Defranceschi fuori dal M5S

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
defranceschi_sospeso.jpg

La Corte dei Conti dell'Emilia-Romagna chiede a tutti i partiti della Regione di restituire 150mila e 876 euro di spese effettuate nel 2013, considerate irregolari dai giudici contabili. Si tratta in particolare di costi per il personale, consulenze e cancelleria. Il gruppo consiliare con la cifra maggiore è il Pd, a cui vengono contestati poco meno di 85mila euro. Poi il Movimento 5 Stelle, con 22mila, l'allora Pdl con più di 20mila euro e l'Idv con 10mila. E infine si va dai 5mila euro della Federazione della sinistra a Sel, ultima con soli 645 euro. A seguito di questa richiesta formale della Corte dei Conti il consigliere regionale Defranceschi è sospeso dal M5S e diffidato a utilizzarne il simbolo. Il M5S ha grande rispetto della Corte dei Conti e se si viene sanzionato si chiede scusa e ci si autosospende.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • DAVID MICHELONI 3 anni fa
    Non sono d'accordo nemmeno sulla sospensione. Defranceschi mi pare abbia rappresentato sempre molto bene il M5S facendole fare sempre bella figura in ogni situazione perciò per me deve continuare a rappresentarlo e deve difendere le sue posizioni. Da quello che scrive sembra che contestino due contratti di lavoro da 1000 euro al mese, il chè ci sta per fare andare un gruppo consigliare composto da una sola persona.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Ma in un sistema corrotto come il nostro , se non si creano leggi ANTI-corruzione , non se ne esce , Stanno cambiando la costituzione, vogliono fare riforme epocali , ma nessuno parla di leggi severe per chi corrompe e viene corrotto. E facile giudicare dopo , tutti siamo umani , tutti noi abbiamo vizi TUTTI NOI SIAMO ITALIANI ci appartiene come cultura prendere le scorciatoie,anche dopo 20 di TV SPAZZATURA , la mafia e il malaffare raccontati in modo furbesco ed eroico. A tutti i moralisti iniziamo a pretendere leggi e pene certe sui reati legati alla corruzione , e iniziamo a voler bene di più il nostro paese che ci rispecchia , gli esempi esistono come il grande Beppe sta dimostrando , CENTO BEPPE , MILLE BEPPE 60 MILIONI DI BEPPE .
  • Ezio Roi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Dunque, come dice il proverbio, la gatta frettolosa partorì gattini ciechi. Sapete qual é il bel risultato di aver sospeso, da parte di chi non l'ho ancora capito, il cittadino consigliere Defranceschi, dopo aver espulso -qualche tempo fa- il cittadino consigliere Favia? Nel consiglio regionale E.R. si sono delegittimati gli unici consiglieri che facevano una opposizione seria allo strapotere del PD, che in regione, ha fatto tante cose ignobili. Con tanti saluti agli elettori che li avevano eletti e al buon senso. Qualcuno mi sa dire per quali motivi sono stati delegittimati i due cittadini? Mi sa dire chi lo ha deciso e come é stato deciso? Ma ai tanti, che hanno sparato giudizi contro Defranceschi, é venuto in mente che lo stesso é stato eletto da noi cittadini emiliano-romagnoli e che solo noi potevamo delegittimarlo? A noi é stato chiesto un parere? E' questa la democrazia? E Beppe perché non si é sospeso dopo la condanna recentemente inflittagli da un tribunale penale della Repubblica per un reato? Così si preparano le armi agli avversari politici distruggere il movimento. Complimenti ancora per questa enorme ingiustizia.
    • Emanuele chiodi 3 anni fa mostra
      Alla Corte dei Conti hanno accertato che qualcuno a "rubato". Chi ruba non può fare parte del Movimento.
  • Enzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Ogni commento è superfluo, inutile e deleterio. Sospensione atto dovuto, non siamo il pd e nemmeno il pdl, ci distinguiamo per la nostra coerenza, e coerenza sia. Se si dimostrerà l'errore di Defrenceschi sarà fuori (indipendentemente dala buona o dalla cattiva fede, cosa indimostrabile ) altrimenti rientrerà.
  • Paolo Felce Utente certificato 3 anni fa
    I media sempre concentrati sul M5S per depistare l'attenzione da quello che fanno gli altri partiti ! Vinciamo noi e poi ... Tutti fuori !! X un'Italia di cui non vergognarsi !
  • syly d. Utente certificato 3 anni fa
    Buona sera, Andrea Defranceschi, ha difeso il contributo pubblico, cioè i soldi dei cittadini, a favore di un giornale "l'unità" Fonte: "Il fatto/cronaca" del 6 Gennaio 2012 giornalista Enzo di Frenna. Se desiderate sapere di più: "Google" + digitare defranceschi finanziamento unità" In ogni caso rimango dell'avviso che bisogna sapere bene la diatriba con la Corte dei Conti dell'Emilia Romagna e Defranceschi. Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)
  • Marco Galassi 3 anni fa
    A chi (fortunatamente pochi) posta commenti idioti, leggetevi la spiegazione di Andrea, se siete onesti un 10% di quanto lo é lui siete delle persone stupende..... http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2014/05/defranceschi-trasparenza-e-onesta-anche-oggi.html
    • Andrea P. Utente certificato 3 anni fa
      Ho letto ma non mi convince per niente la spiegazione: ha pagato delle fatture in anticipo, prima che i lavori venissero fatti. Nella migliore delle ipotesi è un cattivo amministratore: chi mai pagherebbe l'idraulico o il muratore prima che cominci il suo lavoro? E se poi lo fa male? E se non riesce per qualsiasi motivo a portarlo a termine? UN buon amministratore pagherebbe al massimo un anticipo, ma il saldo lo fa solo al termine dei lavori ed avendo controllato che sono stati eseguiti bene, questo farebbe un buon amministratore
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Cerchiamo di capirci, la corte dei conti non contesta l'utilità o inutilità di quanto speso ma l'irregolarità ovvero soldi spesi che non c'entravano una mazza con i gruppi consiliari. Accampare scuse tipo "eh ma erano indispensabili" oppure "è tutto legale" vuol dire non aver capito nemmeno il senso della contestazione o peggio averlo capito e fare finta di niente biascicando scemenze (esattamente come stanno facendo anche gli altri partiti). Nel caso specifico la corte chiede la restituzione di 22000 euro per consulenze a un paio di persone perchè ritiene che non erano spese ammissibili per i gruppi consiliari, si può fare ricorso (e verosimilmente cavarsela con la prescrizione o qualche cavillo sulla data della nuova legge) oppure pagare..... pagare l'errore sarebbe quello che gli altri partiti non faranno neanche sotto tortura e che distinguerebbe il m5s da loro. La sospensione io la piazzerei non tanto per l'errore (o la furbata qualora fosse in malafede) ma per come si è reagito alla corte dei conti che quando colpisce gli altri becca gli applausi ma quando colpisce noi sono burocrati brutti e cattivi.
  • francesco mangiameli Utente certificato 3 anni fa
    noi rispettiamo il vivere comune. noi consideriamo una "bugia pubblica" un crimine (questi parlamentari sono criminali). noi aborriamo "il sospetto": i nostri rappresentanti "se sospettati" devono auto-sospendersi e difendersi, da semplici cittadini. noi siamo noi, gli altri sono gli altri. giulia sarti, continua a lottare contro i bugiardi, i ladri, i corrotti e corruttori. atterrisco: - all'idea che dell'utri sia stato il tramite tra la mafia e questi politici; - sentendo le "retate" per "expo" e "sanità" lombarda e di tutte le altre regioni. defranceschi, ti hanno giudicato. Noi non attendiamo nessun grado di giudizio: vattene. vinciamo noi, anzi trionferemo.
    • Enzo C. Utente certificato 3 anni fa
      Il tuo è un intervento un po sopra le righe, Defranceschi è già fuori. Nel frattempo che il TAR decida. Inutile il tuo intervento da giustizialista, inutile quanto quelli difensivisti. Non facciamo processi on line, attendiamo, altri sono deputati a giudicare.
    • Marco Galassi 3 anni fa
      Invece di postare commenti idioti leggetevi la spiegazione di Andrea, se siete onesti un 10% di quanto lo é lui siete delle persone stupende..... http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2014/05/defranceschi-trasparenza-e-onesta-anche-oggi.html
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    La sospensione è giusta (per ora), ma gli altri partiti? Che hanno speso di più o quasi? NIENTE DI NIENTE! Anche in tv hanno parlato "solo" di lui! I media schifosi !
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    ho letto sia la contestazione della corte dei conti che la risposta del nostro defranceschi e mi sembra che si stia a fare un polverone sul nulla ha speso semplicemente 22.000 euro per consulenze in un anno per due persone (1000 euro al mese circa) ,non mi sembra una spesa eccessiva. dalle carte della corte dei conti si evidenzia piuttosto che il pd di pinocchietto.renzie ha speso oltre a 22.000 per spese alla rivista "noi donne" e 40.000 alla fondazione " gramsci". ecco dove sta il problema e ovviamente per par condicio hanno messo nel calderone anche defranceschi, per fare di tutta un erba un fascio. forza beppe forza m5s.
  • Alessia Gattei 3 anni fa
    La legge non ammette ignoranza, benissimo ma siamo tutti consapevoli che alcune leggi sono eccessivamente arzigogolate e spesso assurde. Defranceschi ha agito secondo un principio fondamentale; il lavoro deve essere pagato e dunque sono con lui per aver liquidato in denaro il lavoro ai suoi collaboratori, prima delle tempistiche di legge 90/120 giorni. Sono anche daccordo con la scelta del Movimento di sospendere il Consigliere Regionale, in un momento dove tutti gli occhi sono puntati su di noi è bene non fare cazzate... ma da qui a pretendere un 'espulsione e farla decidere dalla rete mi sembra eccessivo e poco plausibile. Defranceschi è un ottimo Consigliere in Regione
  • Stefano D. Utente certificato 3 anni fa
    e di questo consigliere M5S indagato non ne parla nessuno??? http://www.nuovavicenza.it/2014/04/ferrarin-m5s-indagato-per-bancarotta-e-colpevole-di-opacita/
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
      cioè è indagato per un fallimento del 2008? E quanto ca##o durano le indagini? fin dopo la prescrizione? Pare che la responsabilità se la sia presa il commercialista, ma se dopo 6 anni non c'è nemmeno uno straccio di processo significa che andrà tutto in prescrizione
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Confermo ! E' un infiltrato bugiardo e poco ortodosso ! Sbagliando si impara! Stare più attenti !
    • Fabrizio Annese Utente certificato 3 anni fa
      Forse NON hai letto tutto..riporto: **************************************** In compenso, la sua collega in consiglio comunale Liliana Zaltron ci ha rilasciato una pesantissima dichiarazione: «A nome del Movimento 5 Stelle di Vicenza e del suo meetup originario riunitosi in assemblea ieri (lunedì 14 aprile, ndr), dico che non ne sapevamo nulla, abbiamo appreso dalla stampa che Ferrarin è indagato dal dicembre scorso. Nei nostri verbali d’assemblea non risulta nulla, anche perché Ferrarin da prima di dicembre non ha più partecipato. La trasparenza è un obbligo fondamentale, per questo deve dimettersi: per una questione di opportunità e perché non ci ha detto niente. Sul suo caso stiamo interagendo con lo staff di Grillo». E’ la seconda richiesta di dimissioni dopo un mese, quando il meetup delle origini, Zaltron in testa, le aveva chieste in polemica con la nascita di un meetup concorrente che fa capo appunto a Ferrarin. Niente di nuovo sotto il sole, dunque: a Vicenza, come nel resto d’Italia, è l’anarchia grillina di sempre (o meglio, risalente proprio alla fine dell’anno scorso). Se non fosse che adesso c’è di mezzo un’inchiesta della magistratura. ********************************* Come vedi una risposta c'è stata. Aspettiamo fiduciosi la votazione in aula per il mandato di ARRESTO PER IL deputato del PD onorevole?? GENOVESE. Per NON parlare poi dei 4 indagati che sono nel governo di Renzie.
  • nives b. Utente certificato 3 anni fa
    Per favore non mettiamo subito De Franceschi alla gogna. Benissimo la sospensione, ma diamo al nostro consigliere la possibilità di spiegare le cose e speriamo che tutto si risolva per il meglio d
    • Franco D'Urbano Utente certificato 3 anni fa
      Defranceschi, porti prove inoppugnabili delle spese, altrimenti può accomodarsi fuori dal movimento! L'onestà e la trasparenza VINCE!!!!
    • Gianni Nocera Utente certificato 3 anni fa
      Aspettiamo le sue motivazioni, intanto giusta la sospensione in attesa che venga chiarita la posizione di De Franceschi.
  • syly d. Utente certificato 3 anni fa
    Buon giorno, una volta scrissero una Legge sulla razza, era la legge e doveva essere applicata. Per quella legge morirono milioni di persone, era la Legge ed andava rispettata. Se una Legge è sbagliata, io vado contro, contro le Leggi ad personam, contro perché voglio essere Giusto nel giudicare, ed anche quando ho giudicato un dubbio ce l'avrò sempre, come si può mettere alla Gogna un cittadino che ha cercato di fare il bene dei suoi collaboratori? Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)
    • syly d. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie, per aver partecipato alla discussione, grato anche di avere ricevuto ulteriori commenti. Grazie a "uno di noi" Grazie a "massimo.x" Con stima Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)
    • uno di noi 3 anni fa
      sono d'accordo con te, se non si mettono per iscritto le motivazioni e spiegazioni dell'accusato.... si chiama Gogna. poi ognuno è libero di pensarla come vuole, ma almeno ascolti anche "l'altra campana". molti utenti sono convinti che sia stato sospeso perchè HA RUBATO SOLDI PUBBLICI, invece gli ha solo anticipati per delle motivazioni che considera giuste, convinto di rispettare la legge. poi magari vince pure il ricorso al TAR .
    • massimo.x 3 anni fa
      Io vedo il m5s come colui che rispetta tutta le regole e quelle che non gli piaciono fa di tutto per cambiarle , ma finche non ci si riesce si rispettano tutte quelle che ci sono. capisci da solo che il xontrario agevolerebbe solo i piu forti , cioe l' attuale situazione
  • massimo x 3 anni fa
    non conosco lui , non conosco la storia. ma giustissimo il comportamento del m5s . la parola chiave e' SOSPENSIONE. Un politico non puo essere soggetto a dubbi e finche non si diradano ( anche se e ' innocente ) deve stare fuori. ricordiamoci che il soggetto della politica devono essere le idee non chi le porta.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    attendiamo sviluppi ma dispiacere immenso!!!!!!!!!!!!!!!però il M5S dimostra subito la differenza tra Noi e la casta!!! così si fa da noi,sempre la legalità e la trasparenza!!!
  • alvise fossa 3 anni fa
    CIAO BEPPPE DE FARNCESCHI FUORI DAL MOVIMENTO 5 STELLE
  • Marco B. 3 anni fa
    Giusto così ... De Franceschi andava SOSPESO/ESPULSO (con votazione on line degli ELETTORI dell'Emilia Romagna) assieme a Favia non appena vennero fuori le indagini della Magistratura (Guardia di Finanza nelle sede della Regione) nel 2012/2013 ... i soldi spesi per la "comunicazione sui media" e le "spese di personale" in regione ... POI viene il discorso del RESET ... TERMONUCLEARE - NON più REINVIABILE - dello "storico" Meetup 14 di Bologna ... NUCLEO di "grillini" ... INCROSTATI (oramai) ... che vanno "candidamente invitati a ... FARE ALTRO nella vita" ... RESET oramai NON più ... PROCRASTINABILE ... BASTA coi "POLITICI di PROFESSIONE" ... è TEMPO di un RITORNO al PURO e SEMPLICE ... ATTIVISMO ... a RIMBORSO/SPESE = ZERO ... come ERA e SEMPRE dovrebbe essere in un MoVimento che per TALE intende/PRETENDE di essere RICONOSCIUTO.
  • Giorgio Venturi 3 anni fa
    Sono fiducioso che di fronte al Tar potrai dimostrare la regolarità di quei contratti, di quegli stipendi e la legittimità di averli anticipati. Credo sia giusto doverlo fare. Dopodiche potrai riprendere il tuo prezioso lavoro e tornare in prima linea come sempre. La sospensione per ottenere trasparenza e chiarimenti differenziano il M5S da tutto il resto. Con stima. Giorgio
    • Vittorio Bernasconi Utente certificato 3 anni fa
      Concordo e mi associo in pieno. Così si fa nei paesi civili come Francia,Inghilterra e Germania. Iniziamo a colmare il vero spread che ci divide dall'Europa. Non come i vecchi politici del PD, per i quali sono tutti innocenti anche se condannati in cassazione ed addirittura ci fanno leggi insieme.
  • CLAUDIO 3 anni fa
    Non sarà il primo e di certo non sarà l'ultimo. Chiunque abbia per curiosità visionato i rendiconti dei gruppi regionali e parlamentari, si è potuto rendere conto dell'eccessiva rendicontazione di spese molto poco documentate. Rinunciare a parte dell'indennità non vuol dire certo compensarla con i rimborsi spese. Quanto alle indennità restituite, anche qua c'è molta poca trasparenza e prima o poi qualche testa salterà. Quanto al consigliere emiliano, da sempre ha rendicontato un rimborso spese viaggi al di fuori di ogni realtà.
  • VINCENZO SCALIA 3 anni fa
    Bravo Beppe Fuori e basta.
  • René B. Utente certificato 3 anni fa
    Non solo dovra'essere cacciato ma dovra' risarcire fino a l'ultimo centesimo a costo di lasciarlo sull'astrico ! Non si dovra'avere nessuna clemenza . Il messaggio forte dovra essere un monito a tutti coloro che rappresentandoci possano solo lontanamente pensare di comportarsi come tutte le altre merde che ci hanno rovinato ! VICIAMO NOI !
  • Michele Ferrari 3 anni fa
    la parola da leggere bene è "SOSPESO"....mi sembra sia scritto bene. Quasi tutti i commenti dicono espulso, mi sembra differente. Poi se Defranceschi chiarisce ritorna al suo posto, altrimenti viene giustamente cacciato. Vinciamo noi!!
  • uno di noi 3 anni fa
    "risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014 Mi contestano di averli pagati prima. Lo so, in Italia c'è il vizio di pagarti (forse) 90 giorni dopo. Io invece li ho pagati anticipatamente per il lavoro fondamentale che già mi stavano fornendo. E questo perché causa cambiamento in corsa dei regolamenti si era paventato il rischio che rimanessero scoperti." ALCUNI SUL BLOG NE PARLANO COME SE FOSSE IL PEGGIOR CRIMINALE SULLA FACCIA DELLA TERRA, ABBASSATE QUEI FORCONI....
    • uno di noi 3 anni fa
      "tentativi grotteschi di giustificare l'ingiustificabile" "stupiscono i commenti a favore, per curiosità vorrei sapere cosa li spinge a difendere l'indifendibile" "ti assicuro che quelle giustificazoni sono inconsistenti, lo dico da consulente" ............................................................................. e meno male che non sei sicuro di niente.... io non voglio rimangiarmi niente, sono solo contrario alle GOGNE. il post doveva contenere anche la sua difesa e le sue motivazioni, poi ognuno di noi sarebbe stato libero di penarla come vuole. e su questo che tu "sorvoli". poi non lamentiamoci dei media, se fanno lo stesso con noi.
    • syly d. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno, IO LA PENSO COME: "UNO DI NOI"
    • ugo mantino 3 anni fa
      @unodinoi io non sono sicuro di niente, la corte dei conti a quanto pare sì ma è fuori luogo qui parlare di crimini e condanne, la questione è se sia compatibile o no con l'appartenenza al M5S una situazione come quella segnalata dalla corte dei conti. a me e ad altri pare di no, se ci siano stati crimini o no, se ci saranno condanne o no è tutt'altra questione che riguarda altre istanze. ma insomma sono le cose che ripetiamo da anni, ora ce le vogliamo rimangiare?
    • uno di noi 3 anni fa
      IO NON DIFENDO NESSUNO, NON TROVO GIUSTO CHE NON VENGANO SPIEGATE ANCHE LE "SPIEGAZIONI" DELL'ACCUSATO IN QUESTO POST. ALTRIMENTI CIO' SI CHIAMA GOGNA. QUASI TUTTI (QUI)PENSANO CHE ABBIA RICEVUTO UNA CONDANNA! IO NON SO SE ABBIA RAGIONE O NO, SEI TU QUELLO SICURISSIMO DELLA SUA COLPEVOLEZZA, DI QUI NASCE LA MIA PROVOCAZIONE SUL TATUAGGIO. IO ASPETTO IL TAR. RIGUARDO LA TUA CURIOSITA' SU COSA MI SPINGE..... SEMPLICE: UNA COSA CHIAMATA COSCIENZA.
    • ugo mantino 3 anni fa
      beh scusa uno di noi non volevo provocarti, comunque hai fatto bene a sentirti chiamato in causa perchè sei l'unico che lo difende ed ero curioso di capire cosa poteva spingerti. a quanto pare non sei un amico personale e perciò dovrò tenermi questa curiosità insoddisfatta. comunque ti assicuro che quelle giustificazoni sono inconsistenti, lo dico da consulente.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      e' facile titillare la pancia giustizialista della gente in questo periodo..
  • Non voto più i partiti Utente certificato 3 anni fa
    OTTIMO!!! Espellere sempre chi non usa i soldi in modo oculato e rispettoso. Peccato che solo il M5S espelle, PD e altri non li espellono mai, anzi li promuovono a sottosegretari o ministri.
  • carlo petrini 3 anni fa
    Qusta televisione di merda se prova a criticare la scelta del M5S per aver sospeso un proprio consigliere per questo motivo commette un autogol di proporzioni bibliche. Sfido qualsiasi favia del cazzo a parlare di democrazia interna. Se rubi i soldi alla comunità ti prendo a calci nel culo . Pretendiamo invece che anche gli altri partiti facciano altrettanto.
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    La risposta di Defranceschi è che ha dovuto assumere 2 persone e pagarle perchè rischiavano di dover aspettare troppo per il pagamento regolare della pubblica amministrazione. Allora, a parte il fatto che dovresti almeno chiedere prima di assumere personale, ma chi sono questi due che meritano il privilegio di prendere i soldi prima? Tutti gli altri che avanzano soldi dalla pubblica amministrazione chi sono figli di nessuno? Questo è un chiaro privilegio che gli altri italiani non politici non hanno e tu hai fatto un'enorme errore privilegiando dei cittadini. Ora te li paghi tu! Io non li voglio pagare con i miei soldi. Già devo anticipare tasse e iva ora anticipiamo anche gli stipendi?
    • uno di noi 3 anni fa
      RIPETO: questo perché causa cambiamento in corsa dei regolamenti si era paventato il rischio che rimanessero scoperti. PER QUANTO RIGUARDA ugo mantino E LE PUTTANATE CHE SCRIVE: SE IL TAR GLI DOVESSE DARE RAGIONE.... TI FARAI TATUARE SULLA FRONTE "SONO UN IMBECILLE" DATO CHE TI PIACE USARE PAROLE COME GROTTESCO .... INDIFENDIBILE. P.S.: QUI A BARI NON L'HO MAI VISTO!
    • ugo mantino 3 anni fa
      tentativi grotteschi di giustificare l'ingiustificabile. certo che qualcosa da dire in questi casi la trovano sempre, la trovano tutti. stupiscono i commenti a favore, per curiosità vorrei sapere cosa li spinge a difendere l'indifendibile. saranno amici personali, immagino.
    • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
      Certo che non sono criminali. Ma io sto aspettando da 2 anni soldi dalla pubblica amministrazione. Io sono un figlio di puttana? Non saranno criminali ma non sono neanche meglio di me. Perchè a loro i soldi si e a me no?
    • uno di noi 3 anni fa
      "questo perché causa cambiamento in corsa dei regolamenti si era paventato il rischio che rimanessero scoperti." NON MI SEMBRA UN CRIMINALE.
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    ha fatto bene beppe grillo a sospenderlo ,aspettiamo delle spiegazioni al più presto dal defranceschi. suggerirei per non incorrere in futuro in altre situazioni simili,istituire una banca dati dove tutti coloro che nel movimento ricoprono qualsiasi ruolo rendicontano le spese effettuate in modo da avere in tempo reale la situazione sotto controllo. non aspettare che sia sempre la magistratura a scovare i furbi. forza beppe forza m5s. p.s come al solito i mezzi di disinformazione (la7) hanno menzionato solo il caso defranceschi dimendicandosi dei partiti pd e pdl.
    • uno di noi 3 anni fa
      HA GIA' SPIEGATO: http://www.emiliaromagna5stelle.it/ NON MI SEMBRA UNA PERSONA IN CATTIVA FEDE.
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
      Io credo che se non avevamo la tv contro,saremmo stati veramente al 51%.
  • ugo mantino 3 anni fa
    Si legge che il consigliere "è sospeso dal M5S e diffidato a utilizzarne il simbolo", quindi non si è autosospeso in attesa di chiarimenti ma è stato sospeso e pure diffidato, in altre parole sbattuto fuori. E meno male, le sue giustificazioni non giustificano niente e se possibile peggiorano anche il quadro, ugualissime alle solite che sentiamo da anni dai partiti. Bene quindi l'espulsione, che di questo chiaramente si tratta. L'unico appunto che si può fare è che arriva tardi, come già segnalato: cosa ci faceva ancora nel M5S uno che già nel 2012 promuoveva un finanziamento pubblico a favore dell'Unità? Non è la prima volta che succede, quando ci sono segnali così chiari bisogna cacciarli prima.
    • syly d. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno, Lei manipola, distorce e strumentalizza in modo aberrante la realtà oggettiva del post. Cordialità. Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)
  • salvatore . Utente certificato 3 anni fa
    Massima trasparenza. Ammiro De Franceschi , che sicuramente potrà dimostrare la propria innocenza. Però nel movimento 5 stelle è giusto che si dia l'esempio dimettendosi all'avviso di un procedimento. Sarebbe il caso di discutere di espellere dopo il primo grado di giudizio.
  • Yuri b 3 anni fa
    Se ha sbagliato deve restituire tutto fino all'ultimo centesimo , poi spiegazioni e decidiamo insieme se deve essere espulso o no, con fatti alla mano , momentaneamente giusta la sospensione e il divieto di usare il logo m5s ! Se dovesse risultare colpevole bisogna procedere anche con le denunce , comunque anche per questo vi voto più deciso che mai!!! Penso sia giusto aver fatto questo gesto , ora i piddini si divertono pure a scrivere cazzate , intanto voi mafiosi,ladri indagati li tenete al loro posto noi no! Decidere magia o popolo !!! Votare pd e PDL (e tutti i loro sotto panza )vuol dire mafia , votare 5 stelle vuol dire che siete col popolo
    • uno di noi 3 anni fa
      ha anticipato.... NON HA RUBATO.
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    Bene , si e' dimostrata coerenza e massima attenzione per il costo della FUNZIONE PUBBLICA .. Ora pero' Staff Vi chiedo questo .. Ma e' solo se scrive la Corte dei Conti che date retta a qualcuno ? .. Oppure ci sara' la REMOTA possibilita' che rispondiate al territorio e alle innumerevoli E MAIL che Vi abbiamo scritto dall'Abruzzo ? .. Stiamo affrontando la PIU' GRANDE DISCARICA DEI VELENI D'EUROPA .. SIAMO RESIDENTI E COINVOLTI .. Ci hanno contaminato la VITA E LA VALPESCARA .. Possiamo avere un'attimo della Vostra Cortese Attenzione ? Grazie un cittadino
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie per i commenti di incoraggiamento suggerimenti .. noi siamo residenti e attivi sul territorio .. a stare calmi lo siamo anche abbastanza , visto che per anni ci hanno avvelenato con acqua contaminata da arsenio ed altre sostanze altamente velenose .. abbiamo gia' iniziato una collaborazione Istituzionale con la portavoce eletta al Senato Blundo .. Il fatto e' che abbiamo bisogno che lo Staff e Beppe ci sostengano .. I responsabili di questo disastro , tenteranno di insabbiare tutto come hanno fatto , in modo criminale , fino a ieri .. anzi ad oggi ..
    • francesco f. Utente certificato 3 anni fa
      mi sembra che a Pescara ci siano venuti diverse volte i 5 Stelle,
    • ammu nit Utente certificato 3 anni fa
      stai calmo perbacco! :-) il 20 viene direttamente beppe a pescara.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      ci penseranno i nostri rappresentanti dopo le elezioni
  • francesco f. Utente certificato 3 anni fa
    sono quasi certo che DeFranceschi sappia spiegare, non lo conosco personalmente e mi sembra strano che un consigliere regionale 5 Stelle possa fare ste cazzate, lo sai benissimo che su la rete dopo 5 minuti vai a Fanculo e al momento sta fuori, spero che si sistemi tutto.
    • carlo 3 anni fa
      veramente e' stata la corte dei conti.
  • Giovanni M. Utente certificato 3 anni fa
    Ottimo. E' per questo che voto M5S: massima trasparenza ed onestà. VINCEREMO NOI!
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Defranceschi è stato sospeso (per ora giustamente da grillo) nè ha parlato la tv. sulla7 Ma ha omesso di dire degli altri "indagati"...i soliti "omissionari". Intervistano (tutti i giorni9 il NANO che continua a dire di leggerela vita di Hitler che si identifica perfettamente a grillo! Lui non si ricorda di un certo berlusconi ventennale? Poi dimentica BENITO (che io ho letto) e si calca a fagiolo con RENZIE e ovviamente anche al nanao. Parli di se stessoe non dia colpe se non a se stesso. La propaganda del condannato è infima e infinita !
  • Paolo Lo Iacono 3 anni fa
    Trasparenza e coerenza. Ragazzi del M5S siete tutti bravi. Noi, cittadini onesti, saremo sempre al vs fianco.
  • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
    La mia solidarietà ad Andrea De Franceschi, consigliere regionale della mia regione, per me è sempre stato INECCEPIBILE, ha lavorato benissimo in regione, spero che al più presto venga "riabilitato" Stefano, Bologna
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      lo sarà se non si è appropriato nemmeno di 1 centesimo
  • virus 1953 3 anni fa
    Questo è tutto scemo non può far parte della famiglia 5S.
  • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
    nessuna espulsione solo sospensione e diffida in attesa della sentenza.. e come un qualsiasi lavoratore che viene indagato per un illecito.. non viene licenziato ma sospeso in attesa di giudizio..Lui è un lavoratore al servizio dei cittadini e avrebbe dovuto autosospendesi...chiarooooo se condannato verra espulso e restituisce il maltiolto se innocente riammesso con onore ..la questione è un altra che lui non puo criticare dei giudici terzi che per loro dovere devono accertare i fatti.. a fatto benissimo grillo a sospenderlo e diffidalo dall'uso del simbolo
  • Davide 8arbieri Utente certificato 3 anni fa
    1800 euro al mese spesi in comunicazione e consulenze sono davvero uno scempio dei fondi pubblici. Un consigliere regionale dovrebbe fare comunicazione senza spendere, sulle strade della sua regione, con cartelli di cartone e bicicletta. Oppure scrivendo sul blog, che vivaddio è gratis, o aprendo un sottocanale su la Cosa. Cosa sono queste iniziative personali? E poi cosa vuol dire consulenze? Perché avrebbe mai dovuto aver bisogno di consulenze? Se sei del M5S non sai già tutto da solo? Non leggi il blog? Cosa voleva sapere Defranceschi? È ovvio che c'è sotto qualcosa. Grillo ha fatto bene a sospenderlo.
  • POPULATION BOMB Utente certificato 3 anni fa
    Vergognoso il tg La7 poco fa, ha dato la notizia come se riguardasse solo il M5S, silenzio assordante su PD PDL e compagnia, poi a ruota B. che paragona Grillo a Hitler. VERGOGNA LA7 ! il M5S deve protestare !
    • elisabetta deste 3 anni fa
      ho appena scritto alla redazione tutta la mia indignazione,fatelo anche voi bisogna inondarli di mail
  • Luigi Gioacchini 3 anni fa
    Son cose che capitano anche nelle migliori famiglie.
  • uno di noi 3 anni fa
    Noi sbattiamo fuori il consigliere regionale M5S De Franceschi e lo diffidiamo dall'utilizzo del simbolo. A. DI BATTISTA. ................................................................................ qualcuno lo avvisi che il consigliere è sospeso fino ad accertamenti, non è stato SBATTUTO FUORI.
  • franco quinto 3 anni fa
    Andava cacciato a calci in culo gia` 2 anni fa` quando si fece promotore e primo firmatario in Regione Emilia di un finanziamento pubblico al giornale L`Unita`.L`ho segnalato piu` volte allo staff Beppegrillo.it,ma questo brutto ceffo e` rimasto al suo posto come se niente fosse accaduto. L`abolizione del finanziamento pubblico ai giornali e` uno dei punti fondamentali del programma 5 Stelle,chi tradisce questo punto e` contro il Movimento cosi` come pure chi e` poco intransigente sul suo rispetto. Stavolta Beppe hai sbagliato ,non saremmo arrivati a questo punto se tu l`avessi cacciato prima.
    • Luigi Gioacchini 3 anni fa
      Diciamo che Beppe, in politica, è uno che non sente il "rumore" dell'erba che cresce.
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    ANDREA DE FRANCESCHI, LA TUA SOSPENSIONE NON DEVE FERIRTI, NOI TUTTI ABBIAMO FIDUCIA NEL TUO OPERATO MA E' GIUSTO CHE SI CHIARISCA LA CORRETTEZZA DELLA TUA POSIZIONE. SIA TUTTO CHIARITO E TROVERAI ME E L'INTERO MOVIMENTO A RENDERTI L'ONORE CHE TI SPETTA. CORAGGIO ANDREA !!! W IL M5S
  • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
    scelta più che legittima il denaro pubblico è una icona da rispettare quasi da venerare.. non se ne puo fare merce clientelare o peggio ancora elettorale ne tanto meno attaccare coloro che sono messi a controllare che questo denaro non venga usato a fini personali.Trasparenza umiltà servizio verso chi ti ha mandato a governare la tua regione..
    • uno di noi 3 anni fa
      certo e tu sai quanto è alto un pinguino?
    • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
      certo e tu sai che differenza c'è tra onesta e illecito?
    • uno di noi 3 anni fa
      MA ALMENO SAI DI COSA E' ACCUSATO?
  • Gennaro D. Utente certificato 3 anni fa
    Pagare anticipatamente mi sembra un assurdità....a Napoli diciamo che chi paga prima viene male servito. Concordo con Beppe sul fatto che il consigliere avrebbe dovuto auto sospendersi in attesa di accertamenti che potessero contestare gli avvenimenti.
    • uno di noi 3 anni fa
      "questo perché causa cambiamento in corsa dei regolamenti si era paventato il rischio che rimanessero scoperti." NON MI SEMBRA UN CRIMINALE. ABBASSA IL FUCILE...
    • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
      Bella trovata?perchè anticipatamente se è cosi filantropo paga di tasca sua anticipatamente.. "non si attaccano i giudici che loro fanno il loro lavoro tu ti potrai diffendere nelle sedi opportune ma da semplice cittadino non come esponente del M5s il buon senso non ti appartiene l'arroganza si" fan cosi tutti quelli del pd e berlusconiani"..
    • uno di noi 3 anni fa
      "li ho pagati anticipatamente per il lavoro fondamentale che già mi stavano fornendo" GIA' MI STAVANO FORNENDO...
  • Alberto Magarelli Utente certificato 3 anni fa
    Due pesi o cosa? De Franceschi fuori dal movimento e Daniele Ferrarin ancora Consigliere? quando ci liberiamo della zavorra? PS: Il 10 aprile scorso è uscita ufficialmente la notizia che consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Daniele Ferrarin, è indagato per bancarotta fraudolenta. Secondo quanto dichiarato da Ferrarin e dal suo legale si tratta «solo di un cavillo burocratico», e il commercialista se ne sarebbe già assunto la responsabilità. Si parla di un buco da 190 mila euro. L’indagine sul suo conto è stata notificata al consigliere comunale nel dicembre 2013.
  • Marco16 F. Utente certificato 3 anni fa
    Ben Fatto
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Addio! #vinciamonoi
  • marinella muroni 3 anni fa
    saggia decisione
  • arturo b. Utente certificato 3 anni fa
    Non è difficile senza discutere e con coerenza chi sbaglia paga. E va fuori dal movimento.
  • Chiara 3 anni fa
    Ottimo provvedimento:sospensione e NON ESPULSIONE, come falsamente stanno orgasmando i giornali di regime.Naturalmenmte ,come sostiene Di Battista,se la Corte dei Conti dovesse avere ragione De Franceschi dovrà restituire a me e a tutti voi "il malloppo" perchè un cittadino si è appropriato dei soldi di altri cittadini.
  • brunel bassel ex iscrittel dissidentel 3 anni fa
    Vi insegno come "GIUDICARE" i giudizi dei giudici italiani. Intanto pensate a voi a ai vostri cari parenti amici cio+ quello che nella bibbia viene indicato come il vostro prossimo (non la falsa interpretazione del prossimo = tutti). Tenendo ben presente voi e il vostro prossimo ora fate mente locale a quanto uno di questi GIUDICATI ha fatto male a voi e al vostro prossimo direttamente senza farvi prendere dal sentito dire attraverso i media politicizzati. Nel riflettere mi sono reso conto che ci sono cose PERFETTAMENTE legali che fanno MOLTO MALE a me e al mio prossimo e altre cose che sono svandierate come CRIMINI che non mi fanno nulla e casomai mi fanno del bene. provate anche voi e vi si chiariranno gli orizzonti!
    • brunel bassel ex iscrittel dissidentel 3 anni fa
      lo stesso valore per tutti sottintende un principio di uguaglianza che in natura non esiste. l'uguaglianza è solo una astrazione matematica perché niente al mondo è uguale tranne forse quelle particelle subatomiche gemelle di cui si parla utlimamente.... quando pensi all'uguaglianza allora farai delle leggi difettose perché parti da una falsità di partenza... non esiste un uomo uguale al mondo ne di capacità ne di mentalita ne di sensibilità. ecco perché le leggi che piacciono a qualcuno possono non piacere ad altri e in italia si fa di tutto per farle piarere al minor numero di persone possibili.
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 3 anni fa
      Intanto non ho bisogno di qualcuno che mi insegni come giudicare, perché io non sono nato ieri, rispetto le tue idee da dissidente anche se non potrebbe importarmene di meno. Visto che ci tieni tanto a discutere con noi, ti darò il mio modesto parere, la legge e la società non sono perfette, inutile dirlo, però sono l'unico punto di riferimento e dovrebbero avere lo stesso valore per tutti. Se si apre un'indagine ci si sospende SEMPRE da un incarico pubblico, se poi le indagini si concludessero in una condanna i partiti DOVRANNO bandire dalle loro liste i criminali. Le cose legali che danneggiano il prossimo si devono cambiare, lo stesso vale per le cose illegali che non danneggiano nessuno, ma sono certo che non puoi fare come cazzo ti pare e piace se amministri la cosa pubblica.
    • mihalela santora 3 anni fa
      è evidente che c'è uno scollamento totale tra il senso di giustizia popolare e quello delle leggi italiane che è causato da troppi anni di politici non votati dal popolo e da giudici che no pagano mai. giudici non eletti che fanno politica e politici non eletti che fanno affari economici e sindacati che fanno di tutto meno che gli inteessi dei lavoratori... cioè nessuno che fa quel che dovrebbe fare in barba all'undicesimo comandamento.
    • brunel bassel ex iscrittel dissidentel 3 anni fa
      ovviamente sono ex iscritto e dissidente ( non mi reiscriverò mai) e perciò non pretendo di cambiare il modo di pensare di voi grilli ..... però se qualcuno ha un po di sale in zucca forse potrà riprendersi .... salvarsi.
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    Giusto, chi sbaglia paga e vale per Tutti.
    • uno di noi 3 anni fa
      risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014 COSA AVREBBE SBAGLIATO?
  • Fiorini Filippo 3 anni fa
    Mi sembra più che giusto! È questa la differenza tra loro e noi del movimento!
  • silvano s. Utente certificato 3 anni fa
    Ho letto la difesa del De franceschi ma,obbiettivamente, non ho mai visto nessuno pagare PRIMA di aver esplelato il proprio lavoro sia esso dipendente o indipendente. Comunque, staremo a vedere anche se, questo sistema di pagamento mi sembra MOLTO ambiguo. Peccato che capiti a ridosso delle elezioni ma, con l'immediata espulzione (cosa che nessun partito ha mai fatto), credo che il danno sia quasi nullo anche se, potete giurarci, i media si fregheranno le mani per diversi giorni...
    • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
      perchè anticipatamente se sei cosi filantropo paga di tasca tua anticipatamente.. "non si attaccano i giudici che loro fanno il loro lavoro tu ti potrai diffendere nelle sedi opportune ma da semplice cittadino non come esponente del M5s il buon senso non ti appartiene l'arroganza si" fan cosi tutti quelli del pd e berlusconiani"
    • uno di noi 3 anni fa
      "li ho pagati anticipatamente per il lavoro fondamentale che già mi stavano fornendo" "CHE GIA' MI STAVANO FORNENDO"
  • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
    Intanto giusta l'espulsione, poi Defranceschi darà le sue giuste e doverose giustificazioni, e se si riterranno valide potrà riprendere l'attività, diversamente ritornerà al suo lavoro. Grande coerenza !!!!!! Cordialità
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Leggo su alcuni giornali on line: "Grillo ESPELLE consigliere". Ovviamente la notizia è FALSA perché nessuno è stato espulso ma SOSPESO. Per certa informazione è talmente naturale mentire al punto da violentare la lingua italiana e ribaltare il significato delle parole. Ma la notizia degna di nota di cui ovviamente non fanno menzione è questa: Perché gli altri partiti non hanno SOSPESO i loro consiglieri? Forse perché sono abituati a quelle pratiche tanto da non porsi neanche il problema? Ecco, questa è la differenza tra la casta dei partiti e il M5S. Coerenza e onestà stanno solo da una parte, la nostra.
  • Massimiliano C. Utente certificato 3 anni fa
    Grande coerenza, sempre fiero.
  • walter . Utente certificato 3 anni fa
    Addirittura secondo partito che deve restituire? Qualcosa non funziona nella gestione dei soldi da parte dei gruppi. Non c'è trasparenza sulle nomine dei collaboratori e su alcune spese tipo taxi e cene. Qualsiasi lavoratore le cene e i taxi se li paga. E' vero che i consiglieri / deputati non sono semplici lavoratori, alziamo il tetto dello stipendio (tipo 4500 euro) ma poi le spese per vitto se le pagano mentre quelle di viaggio devono essere attinenti ad attività di missione o istituzionale. Siccome la loro attività consiste (tranne qualcuno) nel votare in aula, le spese per andare in parlamento e per tornare a casa non sono comprese nella diaria.
  • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Beppe, questa è la nostra diversità, questa è la cifra del M5S. Onestà e coerenza!
  • Giorgio Pozzi65 Utente certificato 3 anni fa
    Leggete anche la versione di Defranceschi prima di giudicare: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2014/05/corte-dei-conti-defranceschi-m5s-immediato-ricorso-al-tar.html
  • Marco ,. Utente certificato 3 anni fa
    Giusta la sospensione. Dopo aver stabilito realmente le responsabilità si procedà però alla riammissione immediata o all'espulsione definitiva. Nessun colpo di testa per favore..ve lo chiedono attivisti e elettori.Grazie
  • Ezio Roi Utente certificato 3 anni fa mostra
    1) Non ho ben capito chi ha stabilito la sospensione e con quale procedura. 2) Non ho capito quali garanzie per esporre le proprie ragioni siano state offerte al cittadino consigliere Defranceschi. Non mi pare che sia una gran trovata quella di calpestare il diritto di ogni cittadino a difendersi da qualsiasi accusa, PRIMA di essere sanzionato. Non mi piacciono per nulla le decisioni prese da un tribunale che mi pare quello della Santa Inquisizione. A prescindere dalle ragioni e dai torti, il metodo mi pare inaccettabile.
    • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa mostra
      quando uno è indagato in questo caso condannato a restituire soldi dovrebbe "sponte sua" dimettersi dal movimento e chiarire come cittadino la sua posizione.. nessuno lo condanna ma non possiamo essere censori con gli altri e assolvere noi stessi..
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    In attesa di chiarimenti L'autosospensione ci stà...ma vorrei che anche gli altri (ignobili) lo facessereo...ma se ne guarderanno bene! Sono abituati così da decenni! TANTO POI TUTTO SI RISOLVE! (agganci,prescrizioni,depistaggi,lungaggini,malintesi ecc. ecc.)
  • marina minicuci 3 anni fa
    http://www.faremondo.org/perche-votare-m5s-alle-prossime-elezioni-europee/
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco invece perché si usino misure diverse in casi simili. La stessa cosa era avvenuta in Piemonte ma non mi risulta sia stata presa nessuna azione di sospensione (comunque il m5s ne e' uscito pulito) http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/piemonte/2013/04/chiarezza-sulle-indagini-della-procura.html
    • Serena F. Utente certificato 3 anni fa
      In Piemonte sono state effettuate indagini sulle spese in Regione che hanno interessato anche il m5s, ma per Bono non c'è stato rinvio a giudizio. Vuol dire che hanno indagato e non hanno trovato nulla da imputargli. Nel caso di Defranceschi la Corte dei Conti ha sentenziato la restituzione dei 22.000 euro in questione. Non si tratta di un'indagine, bensì di un giudizio da parte della magistratura contabile.
  • Marisa S. Utente certificato 3 anni fa
    Lo trovo giusto. Dobbiamo ritornare al buon senso, alla logica, che ci avevano fatto dimenticare. Sempre più.. M5S !!!
    • Marisa S. Utente certificato 3 anni fa
      trovo giusto l'articolo, cioè la sospensione in attesa di chiarimenti e non il commento di Sandro t..
  • sandro t. Utente certificato 3 anni fa
    chi sbaglia paga.bisogna espellere non sospendere.
  • gianlu grillo (grillocr) Utente certificato 3 anni fa
    Giusto cosi! Avanti tutta, vinciamo queste europee!!
  • claudio torrenzieri Utente certificato 3 anni fa
    Delibera Corte dei Conti Regione Emilia-Romagna 2014 http://issuu.com/r24h/docs/delibera_corte_conti_regione_emilia/1?e=1484303/7794194#
    • claudio torrenzieri Utente certificato 3 anni fa
      http://www.24emilia.com/Sezione.jsp?titolo=Contestazioni+della+Corte+dei+Conti%2C+faremo+ricorso+immediato+al+Tar/> Contestazioni della Corte dei Conti, faremo ricorso immediato al Tar di Andrea Defranceschi - M5S ER La Corte dei Conti vorrebbe chiedermi la restituzione di un anno di stipendio di due persone che hanno lavorato. Questo è l'ennesimo sfregio di una burocrazia che non distingue il valore del lavoro dal furto. C'è chi viene pagato per lavorare e chi viene pagato nonostante non lavori.
  • inclemente mastengo Utente certificato 3 anni fa
    Non ho capito. Il consigliere è stato sospeso in quanto lui non ha voluto seguire la prassi di autosospendersi? In questo caso allora andava espulso.
  • Marco Chiavetta 3 anni fa
    DEFRANSCHI dichiara di aver pagato anticipatamente il alvoro svolto dei due collaboratori e quindi trattenendo i fondi che ha a disposizione.... come funziona tutto questo?? Che soldi sono? a cosa servono?
    • uno di noi 3 anni fa
      i due contratti di lavoro sono già stati accertati, documentati, legalmente ammessi dalla normativa regionale, approvati dai revisori dei conti, da una sentenza della Corte costituzionale, GLI SI CONTESTA SOLO DI AVER ANTICIPATO..... NON DI AVER RUBATO. ERRORE DI FORMA.... NON DI SOSTANZA.
  • claudio torrenzieri Utente certificato 3 anni fa
    http://issuu.com/r24h/docs/delibera_corte_conti_regione_emilia/1?e=1484303/7794194#
  • Guido G. Utente certificato 3 anni fa
    Sospendersi e la cosa giusta, in attesa di chiarimenti. Se poi non risultano in congruenze, che le spese sono giustificate e nella norma, si deve reintegrare con tutte le dovute scuse.
  • la moglie 3 anni fa
    la faccia ce l'ha.
  • Roberto Foglino Utente certificato 3 anni fa
    il cittadino-portavoce può sbagliare non è una colpa sbagliare se si sbaglia si fa spazio ad un altro cittadino volontario che abbia a cuore la cosa pubblica semplice
  • filippo a. Utente certificato 3 anni fa
    Giustissima decisione,se poi ha ragione il consigliere velocissima riammissione.
  • vittorio ferraresi Como 3 anni fa
    Per favore cerchiamo di darci una calmata. Si tratta di una sospensione non di una espulsione. Ogni valutazione potrà essere fatta solo ed esclusivamente quando saranno fatti i dovuti chiarimenti.Smettiamola di starnazzare a vuoto per poi ,come spero ,ricrederci. Nessuno si indigna per Scajola o le parole vergognose di Berlusconi a sua difesa. Nessuno si indigna per le transenne a protezione del pregiudicato a Cesano Boscone.Nessuno si indigna per la scorta,pagata da noi, ad un delinquente che va a scontare una pena (ridicola) Nessuno si indigna per chi ruba come il delinquente ed altri arrestati in questi giorni.FINIAMOLA di comportarci da decerebrati Usiamo il cervello prima di agire e scrivere fesserie
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Il Movimento si sta muovendo bene così, è secondo "chiarimento".... che il M5S si avvale del giusto!
  • Annibale Vannetiello 3 anni fa
    Solo così si riuscirà a debellare definitivamente tutte le organizzazioni criminali. In politica non può essere tollerato nessun comportamento poco trasparente.
  • pescatore pesca Utente certificato 3 anni fa
    M5S applica regole logiche come esistono in Svizzera, Germania ,Inghilterra che quando non vi è chiarezza sull'operato o ti sospendi o ti sospende finché non si fa chiarezza.Non come viene usato in italia dai vecchi partiti che sino alla cassazione poi infine Strasburgo sei sempre sulla tua poltrona o addirittura promosso o andare in tv a fare campagna elettorale
  • Daniele . Utente certificato 3 anni fa
    Sospeso e espulso sono due cose diverse,non sono sinonimi,quindi credo che ci sia possibilità che torni al suo incarico in caso risulti tutto regolare.
  • carlo petrini 3 anni fa
    È giusto che si autosospenda in attesa di chiarimenti, se risulta pulito torna al suo posto. Dov'è il problema! ?
  • marina minicuci 3 anni fa
    anche per questo vota m5s http://www.faremondo.org/perche-votare-m5s-alle-prossime-elezioni-europee/
  • bruno franchi 3 anni fa
    Quello che i rivoluzionari non conoscono. «Noi ci assegniamo come scopo finale la soppressione dello Stato, cioè di ogni forma organizzata e sistematica di ogni violenza esercitata contro gli uomini in generale. Noi non auspichiamo l'avvento di un ordinamento sociale in cui non venga osservato il principio della sottomissione della minoranza alla maggioranza. Ma, aspirando al socialismo, abbiamo la convinzione che esso si trasformerà in comunismo, e che scomparirà quindi ogni necessità di ricorrere in generale alla violenza contro gli uomini [...] perché gli uomini si abitueranno a osservare le condizioni elementari della convivenza sociale, senza violenza e senza sottomissione». Lenin. BELLE PAROLE, ma come mai l'idea comunista è fallita miseramente nella violenza più brutale perpetrata da chi si professava comunista? Preferisco la transizione della dittatura non violenza dell’Onestà e della Coerenza che la dittatura del proletariato, in quanto se non si parte da questi due pilastri del comportamento umano e vano fare ogni rivoluzione verso il progresso sociale finché gli uomini di ogni classe non vengono educati all'autoregolazione e al bene comune con l’esempio di chi li governa con Onestà e coerenza. Ogni rivoluzione è fallita miseramente proprio perché Marx e poi Lenin non avevano tenuto conto della patologia umana patologicamente incapace di essere coerente con gli ideali giusti professati solo a parole. Il risultato di ogni rivoluzione sarà l’inevitabile barbarie come conferma la storia.
    • gianluigi m. Utente certificato 3 anni fa
      Il problema che sollevi è un cardine all'interno dell'analisi dei processi di cambiamento. Se ti interessa, il problema del fallimento del comunismo storico, è trattato - con un'onestà intellettuale invidiabile - in parecchi post di diciottobrumaio blog spot. Per quanto mi riguarda, ritengo che sia valido l'assunto di Marx per cui "non è la coscienza che determina l'essere, ma l'essere sociale che determina la coscienza". (Per esempio: se io fossi nato in Pakistan, al 90% sarei mussulmano.) In questa prospettiva si apre un processo dialettico in cui il cambiamento delle condizioni materiali produce un cambiamento della coscienza e viceversa. Le necessità di un cambiamento strutturale delle nostre basi economiche di vita e quelle di un cambiamento antropologico - in cui la società non produce più l'essere umano come individuo, ma è la base per il pieno dispiegamento delle potezialità uomo - vanno di pari passo. Un abbraccio lungo il cammino. Ciao.
    • alberto carosi Utente certificato 3 anni fa
      Se ti riferisci al M5S credo che tu abbia preso lucciole per lanterne. Qua stiamo cercando solo di somigliare un po' di più ai paesi civili. E' un atroce errore? E' forse sbagliato pretendere i propri diritti? E' forse demagogico pretendere che chi è al servizio della comunità faccia il proprio dovere? Se certe cose ti appaiono rivoluzionarie è segno che sei oltre la linea dell'umana coscienza. Nel caso continua a votare pd o giù di li.
  • claudio torrenzieri Utente certificato 3 anni fa
    ma chi ha deciso? è stato fatto un contradditorio? che sistema è quello che qualcuno (che non si sa chia sia - e quindi viene attribuito al solo Grillo) una decisione unilaterale di questo tipo? dov'è la democrazia diretta che prevede un confronto paritario e una decisione condivisa dai partecipanti al confronto?
    • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
      non c'è bisogno di tante chiacchiere di cui vai blaterando. è sospeso. punto. se poi risulta scagionato e vuole rientrare, bene, se no bene lo stesso. smettetela con questi piagnistei.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    bene come esempio ...se poi sara provata la correttezza credo vada riammesso
  • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
    Ps. noto subito che il FattoQuotidiano spara subito il titolo sensazionalista ma sbagliato perchè DeFranceschi non è stato espulso dal M5S ma sospeso, e qui mi rammarico di averlo comprato stamane in edicola
    • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
      Si davide, ma solo il finesettimana per 1€ e poco piu' vale l'editoriale di Travaglio.
    • Davide Angeletti Utente certificato 3 anni fa
      Ma davvero compri ancora i giornali??
  • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
    Confido nell'onesta' di DeFrancesci e sicuro che tutto si dimostrerà limpido ma giusto sospendere fino a prova contraria. Speriamo che il ricorso abbia una celere sentenza.
  • Marco Sirianni () Utente certificato 3 anni fa
    In questo caso da la mia solidarietà a Defranceschi, che si è esposto in prima persona per garantire lo stipendio di due persone. Ha agito contro le regole, è vero, ma chi non è passato per la pubblica amministrazione non sa che in che maniera vengono gestiti gli stipendi dei precari. Che in fin dei conti sono lì per lavorare, pagati per la metà per fare il doppio del lavoro (che spetterebbe a chi lo stipendio lo ha già). Se ci dimentichiamo il valore della solidarietà tra individui non vale la pena di proseguire questo cammino insieme. Vi cito le motivazioni di DeFranceschi "Questo è l'ennesimo sfregio di una burocrazia che non distingue il valore del lavoro dal furto. Mi contestano di averli pagati prima. Lo so, in Italia c’è il vizio di pagarti (forse) 90 giorni dopo. Io invece li ho pagati anticipatamente per il lavoro fondamentale che già mi stavano fornendo. E questo perché causa cambiamento in corsa dei regolamenti si era paventato il rischio che rimanessero scoperti" E se a volte seguire le regole porti a perpetuare ingiustizie, potremmo considerarlo addirittura sbagliato in quei casi?
    • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
      Marco Sirianni: fumo fritto. ha infranto le regole. PUNTO. le chiacchiere stanno a zero. se esce INTONSO dalla vicenda, e vuole rientrare, troverà la porta aperta. non vedo il problema.
    • Lorenzo M. Utente certificato 3 anni fa
      non siamo noi a decidere se le ingiustizie vengono fatte seguendo le leggi, quando le leggi ci sono si rispettano, giuste o sbagliate. Si può lottare per cambiarle, ma finchè quelle sono, si rispettano. Altrimenti se si comincia a trovare scuse e scusine, ma qui ma là, ma ce l'hanno con me, ma l'ho fatto per voi, eccetera, si diventa come i mafiosi di stato. Poche balle.
    • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
      E' stato sospeso.Non espulso.Il che vuol dire che, una volta chiarito tutto , potra' rientrare.
  • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
    NON E' STATO ESPULSO! E' STATO S-O-S-P-E-S-O! LA SAPETE LA DIFFERENZA, VERO?!
    • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
      Su questo hai ragione.Fanno sempre titoli troppo forti.Comunque l'importante e' che l'interessato lo sappia.
    • uno di noi 3 anni fa
      se si evitava di scrivere FUORI nel titolo....
  • raimondo de vivo 3 anni fa
    si può sbagliare anche in buona fede, ma ciò non toglie che lo sbaglio c'è stato, e chi sbaglia deve pagare, senza se e senza ma!!!
  • uno di noi 3 anni fa
    – Andrea Defrasceschi, capogruppo del Movimento 5 Stelle di viale Aldo Moro – “La Corte dei conti vorrebbe chiedermi la restituzione di un anno di stipendio di due persone che hanno lavorato.Questo è l’ennesimo sfregio di una burocrazia che non distingue il valore del lavoro dal furto. C’è chi viene pagato per lavorare e chi viene pagato nonostante non lavori Mi contestano di averli pagati prima. Lo so, in Italia c’è il vizio di pagarti (forse) 90 giorni dopo. Io invece li ho pagati anticipatamente per il lavoro fondamentale che già mi stavano fornendo. Se dovrò pagare di tasca mia due contratti di persone che si fanno il mazzo (perdonate il termine ma rende il nostro modus operandi) perché ho anticipato i loro stipendi per il rischio che rimanessero senza, lo farò. Ma non prima di aver fatto ricorso al Tar, visto che i due contratti di lavoro sono già stati accertati, documentati, legalmente ammessi dalla normativa regionale, approvati dai revisori dei conti, da una sentenza della Corte costituzionale, nonché dalla mia personale consulente del lavoro”.
  • Il campagnolo 3 anni fa
    Decisione semplicemente perfetta!
  • Déjà Vu (déjà-vu) Utente certificato 3 anni fa
    Troppa credibilita' a un organo del Sistema! Troppo veloce questa sospensione senza passare dalla Base: Democrazia Diretta, "Genny a Carogna Style!"
  • uno di noi 3 anni fa
    i due contratti di lavoro sono già stati accertati, documentati, legalmente ammessi dalla normativa regionale, approvati dai revisori dei conti, da una sentenza della Corte costituzionale, DATEVI UN CALMATA, GLI SI CONTESTA SOLO DI AVER ANTICIPATO..... NON DI AVER RUBATO.
  • Lombardi Michele Utente certificato 3 anni fa
    se è vero giusta la sospensione, da sentire le giustificazioni di Defranceschi sara obbligo per la trasparenza ed eventuale reintegro.Se fosse confermata la fraudolenza del suo operato mi dispiacerebbe molto.Macchia la reputazione del movimento.
  • uno di noi 3 anni fa
    INFORMAZIONI UTILI: “Scorrendo i rilievi contenuti nella deliberazione della sezione regionale della Corte dei Conti – si legge in una nota diffusa dall’Assemblea legislativa – risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014: ‘il sindacato della Corte dei conti assume infatti come parametro la conformità del rendiconto al modello predisposto in sede di Conferenza e deve pertanto ritenersi documentale, non potendo addentrarsi nel merito delle scelte discrezionali rimesse all’autonomia politica dei gruppi, nei limiti del mandato istituzionale’” RIPETO: risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014 CHE COSA BISOGNA VERIFICARE?
    • Daniel S. 3 anni fa
      Intanto lo si sospende (e non espelle, ho interpretato la parola "fuori" come "espulso"). Poi il post dice che si rispetta la decisione della Corte, se la Corte si sbaglia verrà reintegrato, non vedo alcun problema casomai trasparenza...
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    aspetterei di sapere cosa ha da dire franceschini in merito, non vorrei che fosse la solita storia che vogliono mettere il m5s alla pari di altri partiti
    • uno di noi 3 anni fa
      “La Corte dei conti vorrebbe chiedermi la restituzione di un anno di stipendio di due persone che hanno lavorato.Questo è l’ennesimo sfregio di una burocrazia che non distingue il valore del lavoro dal furto. C’è chi viene pagato per lavorare e chi viene pagato nonostante non lavori – commenta invece Andrea Defrasceschi, capogruppo del Movimento 5 Stelle di viale Aldo Moro – Mi contestano di averli pagati prima. Lo so, in Italia c’è il vizio di pagarti (forse) 90 giorni dopo. Io invece li ho pagati anticipatamente per il lavoro fondamentale che già mi stavano fornendo. Se dovrò pagare di tasca mia due contratti di persone che si fanno il mazzo (perdonate il termine ma rende il nostro modus operandi) perché ho anticipato i loro stipendi per il rischio che rimanessero senza, lo farò. Ma non prima di aver fatto ricorso al Tar, visto che i due contratti di lavoro sono già stati accertati, documentati, legalmente ammessi dalla normativa regionale, approvati dai revisori dei conti, da una sentenza della Corte costituzionale, nonché dalla mia personale consulente del lavoro”.
  • loredana s. Utente certificato 3 anni fa
    bravi , cosi si fa . chi sbaglia paga . l'onesta e il rispetto dei cittadini prima di tutto . chi e in buona fede avra tempo e modo x rimediare ,ma lo deve fare in modo chiaro e soprattutto al di fuori dal movimento. fiero ed orgoglioso di fare parte del M 5 S.
  • massimiliano z. Utente certificato 3 anni fa
    Fuori chi non rispetta le regole, senza sè e senza ma. Ora DeFranceschi si guardi allo specchio e tragga le sue conclusioni. WM5S!
  • luciana mosconi Utente certificato 3 anni fa
    dovranno rispondere alla corte dei conti e se colpevoli restituire e andarsene : non deve essere arbitrario andarsene ,no , si fa una legge che ti caccia via subito .
  • Mario DE GASPERIS Utente certificato 3 anni fa
    Grande movimento 5 stelle
    • carlo petrini 3 anni fa
      Speriamo che almeno questo abbia la dignità di sparire dalla circolazione e soprattutto restituire ciò che ha preso alla comunità. Ma in che mondo di merda viviamo!
  • Federico Renzulli Utente certificato 3 anni fa
    Bene la SOSPENSIONE le regole sono queste e vanno rispettate ... altrimenti ci arrabbiamo.... Grandi VINCIAMO NOI
  • Maria Iandiorio 3 anni fa
    Trasparenza e onestà! !!!!! Sempre corretti, bravi così!
  • Inca Tsato 3 anni fa
    Saro' sempre d'accordo con il principio di espellere, o eventualmente sostituire, quei soggetti che dovessero approfittare delle circostanze per gestire denaro fuori della propria competenza o fossero incoerenti con i principi del Movimento e del programma/linea di pensiero per cui sono stati eletti o anche soltanto che dimostrassero di non essere all'altezza del loro incarico.
  • caterina pratico' (catera48) Utente certificato 3 anni fa
    grazie al m5s per la coerenza e il rispetto per i cittadini sempre 5 stelle l'onestà andrà di moda vinciamo noi
  • Sandro Devescovi Utente certificato 3 anni fa
    Sono pienamente d'accordo con la sospensione, in questi casi mi sembra doverosa. Ricordiamoci, però, che Defranceschi ha diritto a difendersi e dimostrare le sue ragioni nelle sedi opportune prima di essere giudicato.
  • Andrea Franzese Utente certificato 3 anni fa
    Fatta così non vuol dire nulla. O si danno delle informazioni o non si fa altro che spalleggiare i troll che ci accusano di fascismo. La corte dei conti avrà le sue ragioni, spieghiamole e saremo tutti più felici. So tratta veramente solo di stipendi? Allora perché c'è irregolarità? Sono spese certificate? Info, grazie.
    • uno di noi 3 anni fa
      INFO: “Scorrendo i rilievi contenuti nella deliberazione della sezione regionale della Corte dei Conti – si legge in una nota diffusa dall’Assemblea legislativa – risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014: ‘il sindacato della Corte dei conti assume infatti come parametro la conformità del rendiconto al modello predisposto in sede di Conferenza e deve pertanto ritenersi documentale, non potendo addentrarsi nel merito delle scelte discrezionali rimesse all’autonomia politica dei gruppi, nei limiti del mandato istituzionale’” RIPETO: risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014 CHE COSA BISOGNA VERIFICARE?
    • uno di noi 3 anni fa
      ESATTO. FINALMENTE UN COMMENTO SENSATO.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    QUESTO É IL MIO MOVIMENTO 5 STELLE, BRAVIIIIIIIII.... L'ONESTÁ TORNERÁ DI MODA....
  • GIUSEPPE L. Utente certificato 3 anni fa
    Attendo fiducioso gli sviluppi. Ok la Sospensione temporanea per coerenza, però maggiori dettagli sono graditi.
  • C.Emmanuela Lopez 3 anni fa
    Ottimo esempio!
  • Michele Piccoli 3 anni fa
    potreste essere un pò più chiari sulle cause che hanno portato a tale provvedimento?
  • massimo zancan 3 anni fa
    ok su tutti i fronti...
  • Daniel S. 3 anni fa
    Il ruolo che un rappresentante dei cittadini chiamato a svolgere è delicatissimo e di responsabilità. Significa che non si può dire "non lo sapevo", "non me ne sono accorto", "ero in buona fede quando ho firmato". O meglio: si può anche dirlo, ma non giustifica ciò che queste azioni scatenano. Se uno accetta di andar li, viene profumatamente pagato per prendersi queste responsabilità. E nel momento in cui emergono degli errori, deve dimettersi e tornarsene a casa. L'espulsione è giusta.
    • Daniel S. 3 anni fa
      Ok ok sospensione,ancora meglio :-)
    • Serena F. Utente certificato 3 anni fa
      Non è un'espulsione. Ma siete in tanti a sbagliarvi... non leggete con attenzione?
  • silvio menegatti Utente certificato 3 anni fa
    in attesa dei dovuti chiarimenti è bene la sospensione non possiamo permetterci ambiguità men che meno paragoni con il resto dei partiti con i quali non possiamo confonderci in nessun modo perciò per quanto possa dispiacere la sospensione va applicata senza se e senza ma.
  • daniele n. Utente certificato 3 anni fa
    attenzione, non è una espulsione, ma sospensione, x cui se poi risultera in buona fede, verrà reintegrato !! w m5s
  • giuseppe satriano Utente certificato 3 anni fa
    Pienamente d'accordo . Un 5 Stelle, non solo deve fare dell'onestà la sua regola di vita ma deve sempre comportarsi in modo tele da non far mai sospettare che non lo faccia !
  • uno di noi 3 anni fa
    “Scorrendo i rilievi contenuti nella deliberazione della sezione regionale della Corte dei Conti – si legge in una nota diffusa dall’Assemblea legislativa – risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014: ‘il sindacato della Corte dei conti assume infatti come parametro la conformità del rendiconto al modello predisposto in sede di Conferenza e deve pertanto ritenersi documentale, non potendo addentrarsi nel merito delle scelte discrezionali rimesse all’autonomia politica dei gruppi, nei limiti del mandato istituzionale’” ESPULSO PER ,FORSE MA NON è SICURO, ERRATA CONFORMITA'?
    • uno di noi 3 anni fa
      risulta evidente come le contestazioni siano relative a spese tutte finalizzate ad attività politico-istituzionali. In questo senso si era già espressa la Corte Costituzionale nella sentenza n.39 del 2014 CHE COSA BISOGNA VERIFICARE? che lo ha fatto per far mangiare i collaboratori e la loro prole?
    • Vincenzo Caggiula Utente certificato 3 anni fa
      sospeso non espulso. Previa verifica.
  • Dado Q. Utente certificato 3 anni fa
    sono d'accordissimo con questa sospensione,dobbiamo essere il nuovo e non possiamo esserlo se incominciamo a utilizzare i bla bla bla per scusare le nostre azioni così come fanno i partiti tradizionali.
  • Alessandro D'Orazio (axldorazio ) Utente certificato 3 anni fa
    22 mila euri in ritardo???!!? Cominciamo anche noi con 'ste porcate? Giusta la sospensione! Poi l'espulsione sarà un'altra cosa... Ma mi spiegate cosa pensava questo? Ma la sua sfortuna è che un uomo del 5 stelle, e con noi certe cacate si pagano.. Poi è anche giusto che lui si possa difendere, e spiegare.
    • Serena F. Utente certificato 3 anni fa
      In anticipo, non in ritardo.
  • Va m. Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace per Defranceschi, ma deve rispettare quanto deciso dalla Corte dei Conti, che ritengo operi in totale autonomia. Non appena il Consigliere avrà chiarito il suo operato e la Corte dei Conti ne concorderà, sono certo che il Consigliere potrà rientrare nel Movimento. Se tutti i partiti operassero in questo modo, sicuramente tutti i cittadini ne avrebbero il massimo rispetto!
  • uno di noi 3 anni fa
    SPESE PAZZE? solo perchè gli stipendi di due collaboratori sono stati pagati in orario anzichè in ritardo? praticamente gli si contesta al movimento di essere puntuale nei pagamenti. ALMENO METTIAMO AL VOTO L'ESPULSIONE, IO NON CI VEDO NESSUNA MALAFEDE.
    • Serena F. Utente certificato 3 anni fa
      Probabilmente lo ha fatto a ragion veduta e ha fatto bene, ho fiducia in Defranceschi. Non si tratta di un'espulsione, come dici tu, bensì di una sospensione (ossia un provvedimento temporaneo in attesa di maggiori riscontri) che mi sembra molto coerente con i principi del m5s.
    • uno di noi 3 anni fa
      e se facendo ricorso al tar, si scoprisse che non ha sbagliato niente? perchè lo ha fatto? forse per far mangiare i collaboratori e la loro prole?!
    • uno di noi 3 anni fa
      FORSE IRREGOLARI, MA SOLO NELLA FORMA. HO POSTATO + SOPRA , LEGGI.
    • Nikolaj Pittarello Utente certificato 3 anni fa
      Questo è quello che è stato dichiarato da lui se non erro. Comunque, se la legge non prevede questo pagamento anticipato, perché lo fai? Così rischi appunto di "attirare l'attenzione" della Corte dei Conti. Io mi auguro facciano chiarezza sull'accaduto e che sia tutto un equivoco, ma l'importante è che esca la verità e che si agisca di conseguenza
    • Fabio Piredda 3 anni fa
      si parla di "spese irregolari". Mi sembra tutto giustissimo, non fa un grinza
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo tutti orgogliosi di De Franceschi quando avrà dimostrato la correttezza del proprio operato. NON APPENA QUESTO ACCADRA' saremo felici per lui e per noi MA FINO A QUEL MOMENTO E' GIUSTO CHE LA SUA POSIZIONE ALL'INTERNO DEL M5S RESTI SOSPESA. CON NOI L'ONESTA'E LA CHIAREZZA TORNERANNO DI MODA Coraggio Ragazzi/e VINCIAMO NOI
  • salvatore carboni 3 anni fa
    Autosospensione OK!! Sarebbe comunque opportuno postare le motivazioni. Il condannato a morte in USA morto dopo un'ora di intrugli immessi con la siringa nella vena aveva ucciso una donna seppellendola viva!
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Giusto! ben fatto!! W la Giustizia e la Libertà! W Noi M5S!che la teniamo Alta!!!!!
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 3 anni fa
    Sono orgoglioso del m5s in questi casi, come non mai! Grazie. L'onestà andrà di moda
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus