Il colpo di stato permanente

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

De_Gaulle.jpg

"Fu Mitterand, nel 1964, a coniare l’incisiva formula «Colpo di stato permanente» (Coup d'état permanent) per denunciare il sistema di potere gollista che si era affermato in Francia con la nuova Costituzione del 1958. Altri tempi, altri problemi politici, ma, oggi, non viviamo anche noi, in Italia, in una situazione di colpo di stato permanente? Il suo ultimo atto non è forse la nomina della “Commissione per le riforme” e dei suoi trentacinque “saggi”, che avrà il compito di modificare la nostra Costituzione? Il potere costituito (e “costituito” sulle macerie della partitocrazia), si auto-proclama potere costituente.
È la storia di un colpo di stato permanente quella che inizia con la caduta di Berlusconi – mai sfiduciato dal Parlamento ma costretto a rassegnare le dimissioni per le pressioni dei mercati e le impennate improvvise dello spread – per arrivare oggi al Governo Letta, passando per il Governo “tecnico” di Monti, imposto d’autorità dal Presidente della Repubblica, e per la rielezione stessa di Napolitano, atto senza precedenti nella storia della Repubblica.
E le elezioni che si sono nel frattempo svolte? È come se non ci fossero mai state: lo stesso Presidente di prima, lo stesso Governo del Presidente, in cui il fantasma di Monti si è reincarnato nell’accordo Pd-Pdl a sostegno del Governo Letta. Zio e Nipote, Gianni ed Enrico, si ritrovano finalmente insieme. Eppure qualcosa è realmente cambiato: in Parlamento, oggi, siede una forza politica nuova, che rappresenta quasi 9 milioni di cittadini. Questo 25% del Paese, però, non trova alcuna espressione nei 35 “saggi” incaricati di scrivere una nuova Costituzione ad uso e consumo di una “casta” di partiti sempre più in crisi ma che non intendono rinunziare ad alcuno dei loro privilegi. Com'è possibile un’esperienza costituente dalla quale sono, per principio, esclusi 9 milioni di italiani? Questa non è più tirannia della maggioranza: è la fine della democrazia. L’accordo tra Pd e Pdl costituisce il tentativo di bloccare il cammino del M5S, dopo che le elezioni hanno segnato la crisi irreparabile del sistema bipolare e la perdita di milioni di voti da parte delle forze di centrodestra e centrosinistra. La proposta di legge Finocchiaro sui partiti e il finto intervento sui tagli ai costi della politica nascondono il vero obiettivo di Pd-Pdl: evitare ogni riforma della legge elettorale e, in compenso, tentare di modificare la Costituzione.
Perché questo tentativo? La forma di governo parlamentare è definita attraverso un meccanismo di pesi e contrappesi tra tre poteri: il Presidente della Repubblica, il Parlamento ed il Governo. Il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento, rappresenta l’unità della nazione e non ha alcun potere di Governo: è quello che si definiva “potere neutro”, non esercitando funzioni legislative né esecutivo, ma un ruolo di garante del sistema.
È il Parlamento il potere realmente decisivo, in quanto il Governo è ad esso legato dal rapporto di fiducia, che costituisce il vero tratto distintivo della nostra attuale forma di governo. Il Governo, infatti, è responsabile di fronte al Parlamento, e non al Capo dello Stato. L’esperienza del Governo Monti – proseguita nel Governo Letta – ha “rovesciato” questi rapporti: il Presidente della Repubblica ha potuto, infatti, esercitare di fatto un potere amplissimo, di vero e proprio indirizzo politico, imponendo al Parlamento le sue condizioni e rendendo la fiducia un momento puramente formale del rapporto tra Parlamento e Governo. Non è stato, forse, questo, un colpo di stato? Ciò che Pd e Pdl puntano a fare, è legittimare questa situazione – creatasi in aperta violazione della Costituzione – a costo di cambiare la Costituzione stessa. Perché tutto questo? Perché passare dalla forma parlamentare a quella presidenziale? L’obiettivo politico è uno solo: ridimensionare il ruolo del Parlamento in modo da ricostituire, intorno all’elezione diretta del Capo dello Stato, il sistema bipolare Pd – Pdl, sconfiggendo definitivamente il nemico comune, ossia il M5S. In una forma di governo presidenziale il sistema non potrà che essere bipartitico, ed è questo il vero scopo del lavoro dei “saggi”: ricostruire il bipolarismo Pd-Pdl con una conventio ad excludendum. Ossia tagliando fuori il M5S, una grande forza politica del Paese." Paolo Becchi

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • kurt andrich 4 anni fa
    Caro Beppe, sei tanto bravo ed importante - ma hai affossato tu stesso il tuo movimento. E con esso anche le speranze di mln di italiani. La risposta l´hai appena avuta alle amministrative. Non dovevi fare finta che PDL e PD la stessa cosa sono. No, dovevi estromettere Berlusconi dai giochi e imporre a Bersani il tuo programma: 1/2 parlamentari, 1/2 stipendi, niente vitalizi, niente rimborsi elettorali. Se insistevi su questo, lo "smacchiagiaguaro" non aveva scampo: O accettava o perdeva la faccia di fronte al suo elettorato insieme al suo partito. Ma tu - ed i tuoi presidenti di gruppo - avete proprio buttato alle ortiche quest´occasione. Ed e´colpa vostra che poi il PD ha fatto l´alleanza col PDL. Ma cosa t´aspettavi, se non la disfatta elettorale, che é puntualmente arrivata? La gente non riesce a capirti. E te la vuol far pagare, perché hai fatto perdere al paese la grande occasione di farla finita con i diktat del cavaliere. Tu hai riaperto la strada ai ministri del PDL - e Tu devi rispondere alla rabbia dei cittadini, che si sono sentiti traditi. Hai voglia di presentare proposte. E´ chiaro che te le bocciano tutte - e tu, insieme alla gente inferocita - rimani al palo. E´terribile perdere "il momento magico" - perché mai si ripresenta. E come vedi, le conseguenze sono terribili: Potevi davvero cambiare il destino di questo paese, e di un partito come il PD - ma non ne sei stato capace. Ed ora l´occasione é persa. Nessuno sará piú disposto a seguirti - ancor meno, dopo che hai continuato a espellere chiunque abbia il coraggio di criticarti. Forse non ti sei reso conto: Non sei piú in uno dei tuoi spettacoli. Quí si fa sul serio. E di gente che sia disposta a subire i "comandi supremi" ce n´é sempre di meno. Io Ti ho sostenuto con forza, ho litigato con tanti amici dicendomi sicuro che saresti stato tu a spaccare il PD. Invece ora sei tu che stai rapidamente dilapidando l´enorme patrimonio di fiducia che avevi saputo raccogliere ed ora stai buttando via.
    • FEDERICO GENTILI 4 anni fa
      IL PD? NON E UGUALE AL PDL ? HAI RAGIONE FORSE SE POSSIBILE E ANCHE PEGGIO : VAI A CHIEDERE A BERSANI E COMPAGNIA CHE FINE HANNO FATTO I MILIARDI DEL MONTE PASCHI INTANTO VISTO CHE I GIONALI E LE TV NN NE PARLALO PIU E TU VORRESTI DARE LA COLPA A GRILLO CHE HA TENUTO FEDE A TUTTE LE PROPOSTE PRE ELEZIONE E CON IL SUO MOVIMENTO SONO MESI CHE PRENDE FANGO FALSO IN FACCIA MENTRE IL VERO COLPEVOLE DI 50 ANNI DI FOLLIA E': L IGNORANZA E LA STUPIDITA DEL POPOLO ITALIANO
  • daniel baglioni 4 anni fa
    Da Londra ho dato a Grillo tutti i voti di famiglia e continuero`a farlo anche in futuro perche`credo in lui,e`l'unico interessato a un cambio radicale di un sistema sclerotizzato da decenni.Ammirevole la sua tenacia ma da solo non ce la fara`,ha bisogno di alleati validi,esperti specialmente in finanza.Vorrei ascoltare con Beppe Paolo Barnard e vorrei anche leggere un giornale tutto suo,se economicamente fattibile,evitando essere invischiato nella marea dalla falsita` propinata quotidianamente dai poteri d`informazione vincolati a interessi personali.Deve educare chi ha votato Beppe in primis e far capire alle masse che il M5S e`veramente l'unica spiaggia democratica per l'Italia,per recuperare la nostra sovranita`e le capacita`geniali che ci hanno sempre contraddistinto.L`alternativa?La primavera del Nord Affrica.
  • Alessandro Rinchiusi 4 anni fa
    beppe grillo non si tocca.forza beppe
  • roberto annigoni 4 anni fa
    Essere costruttivi anche con l'IMU,pagare le tasse più del dovuto per costruire il cambiamento questo avevo capito di Grillo e del suo gruppo e per questo ho dato il voto. 1) Progetto imu privati cittadini o aziende. Stabilito dal Comune l’importo imu da pagare per ogni unità immobiliare. si comincia a dedrarre in un'unica soluzione di fattura una spesa qualsiasi legata alla casa,che sia un elettrodomestico,una finestra,una porta,una verniciatura,ecc,spesa documentata dalla fattura emessa con indicazioni relative all’unità immobiliare di riferimento e pagata direttamente con bonifico bancario o carta di credito presso il proprio istituto. Al pagamento della somma,in automatico verrà sottratto la cedola secca del 25%,chiamiamola tassazione territoriale,che verrà girata direttamente dall’istituto alle casse comunali,dove verrà registrato l’esenzione dell’imu per l’anno in corso per quella unità immobiliare. L’emittente della fattura avrà un pagamento garantito e una vendita sicura,si troverà una quietanza dedratta della tassazione territoriale. Lo stesso emittente pagherà la totalità dell’iva sulla fatturazione e le relative tasse allo stato. Presupposto del buon funzionamento commerciale è la salvaguardia di aziende territoriali e comunali e quindi si renderà aperativa solo per fatture emesse da aziende del territorio. Le conseguenze? Sviluppo,spesa,continuità di ricambio e rinnovo e manutenzione delle strutture e non di meno una sferzata di ottimismo. 2) Progetto imu privati aziende,uffici,negozzi. Stesso principio ma legato all’usufrutto di parcheggi comunali Io,negozio,magazzino o altro,devo pagare l’imu sull’immobile dove svolgo la mia attività;ebbene,invece di pagarti l’imu,io verso al comune lo stesso importo a fronte di una riserva di posti auto di mio diritto di utilizzo e per la mia attività,se non servono o non li voglio posso sempre passare ad altri che a loro volta provvederanno al pagamento. Pagamenti non detraibili dalle tasse
  • Primo Terzo 4 anni fa
    Ho votato il tuo movimento, ma mi sono pentito. Credo sia ora che ti fai da parte perchè sei diventato inconcludente e crei solo problemi al movimento. Se farai un referendum in proposito, voterò perchè tu te ne vada. Saluti.
  • Renato M. Utente certificato 4 anni fa
    Credo ci sia un numero di persone e senatori, votanti Movimento Cinque Stelle, che non ha capito per niente il senso della nascita dello stesso e il progetto che si è prefissato di raggiungere, a questo punto credo sia meglio ne stiano fuori. Non dimenticate, Beppe Grillo è lo stesso che annunciò il crac "PARMALAT"
  • sergio d. Utente certificato 4 anni fa
    premesso che grillo non ha alcuna colpa se non quella di essersi fidato di chi diceva di fidarsi di lui, l'unica pecca che vorrei sottolineare è che, per uno che ha preso la rete come base di tutto, non ha demandato 10, 100, 1000 dei suoi a leggere e riposdere a tutti i vari commenti che si sono persi per strada senza risposte. a parte questo chi si era iscritto al movimento sapeva bene quali erano le regole e se non le hanno rispettate peggio per loro...qui non c'è nessuna dittatura ma neanche anarchia dove ognuno pensa prima a conquistare il propsio posto nella politica e poi rinnega quanto promesso proprio per entrare nel movimento. Grillo è il leader, è il capo, o lo accetti o non entri nel movimento!!! Discussioni inutili e sterili....ha sbagliato la gioventu' che pensava di essere grande e con esperienza e invece doveva genuflettersi davanti a GRILLO e avere la pazienza di imparare e non comiunciare a criticare perchè imbeccati evidentemente da qualcuno che ha più esperienza di loro. Io non mi sono mai candidato ma adesso lo farei volentieri solo per mandare AFCL quelli che la pensano diversamente!!!!!!!!!!!!!
  • tommaso canuto 4 anni fa
    Mi rivolgo a tutti i parlamentari che sono stati eletti grazie al mio voto e a quello di quasi 9 milioni di cittadini. Il problema del M5S non è Grillo, ricordatevi che senza di lui non saremo neanche qua a scrivere su questo blog oltre a non essere in parlamento con 163 (ora meno) parlamentari. Ma porca miseria ma ci rendiamo conto che il movimento è sotto attacco da parte di tutti i media e in tutte le dichiarazioni di quei politici che nelle intenzioni del nostro voto non dovrebbero neanche più esserci? Questo è il momento di compattarci e di lasciar perdere personalismi, anche se certe dichiarazioni di Beppe non sono condivise da tutti, non è questo il momento per le polemiche interne che fanno solo sponda a chi vuole mantenere i propri privilegi. Dividi e impera questo vogliono. Quando e se andremo al governo discuteremo anche aspramente ora non serve. MI chiedo e vi chiedo inoltre dove sia finito l'obiettivo di "aprire il parlamento come una scatola di sardine". Informate, pubbblicizzate le vostre attività ed iniziative, non dividetevi. Uniti, compatti è la nostra unica speranza di far vincere i nostri ideali. Un saluto Tommaso Venezia P.s. a venezia dal 20 al 24 c'è la festa 5 stelle (parco Hayez zelarino)
  • Vladan Petrovic 4 anni fa
    Caro Beppe,ti voglio dire con tutto il mio cuore,di non preoccuparti,quello che sta succedendo e perché il potere vigliacco fa di tutto a screditare il movimento ,perché li fa molta paura,usano ogni mezzo per distruggere,ma non ci riusciranno perché la gente come me e in continuo aumento,e non possono fare niente,stai tranquillo e solo questione di tempo,devi tenere duro e noi insieme a te,aspettare ancora un'po la loro disfatta e sicura,cerchi di proteggerti,e di non rischiare niente,aspetta,e solo questione di tempo,e noi ci saremo,la mia cognata, una volta straconvinta Berlusconiana e diventata grillina,e non e' un' caso isolato dalle mie parti,anche altre persone lo stanno facendo...stai tranquillo ,e non arrenderti,ci vuole ancora un'po e quando la merda al potere finirà suo scempio,tocca noi...
  • Anna Mussi 4 anni fa
    Leggendo il Corriere della Sera di lunedì (sul web) mi sono imbattuta nelle foto del lussuoso matrimonio Alessandro Ermolli e Valentina Pellegrini fatto a Milano domenica con tanto di forza pubblica in alta uniforme. Ma che cariche istituzionali hanno per avere avuto la forza pubblica in alta uniforme? E ve ne era bisogno di impegnarli in un matrimonio anzichè farli lavorare per la nostrasicurezza?
  • Marco Sitran 4 anni fa
    Caro Beppe, con il referendum per l'autonomia amministrativa di Venezia e di Mestre/Terraferma vogliamo regalare un sogno ai cittadini. Da settembre parte la raccolta delle firme. Per governare bene bisogna conoscere il luoghi. Mestre non conosce (o non riconosce) Venezia, e viceversa. Ci vogliono 2 sindaci, consapevoli dei problemi delle rispettive realtà (acqua e terraferma). Non ci può essere un leader di una comunità, a Mestre e a Venezia, che sappia attrarre investimenti e, al contempo, tuteli il territorio dagli interessi "forti", se non nell'autonomia delle due città, che sono oggi unite nello stesso comune e relegate, rispettivamente, a dormitorio periferico e centro storico, in forza di un decreto fascista del 1926. Il più grande regalo che Mussolini ha fatto al centro sinistra che ha sempre governato questo comune ibrido. Una follia. Una logica distorta che ha permesso lo scempio del territorio e della civiltà anfibia veneziana. L'unione forzosa delle due realtà ha determinato, peraltro, lo spopolamento di Venezia città (da 200.000 unità a meno di 57.000 in 30 anni!), verso la terraferma, e il bieco, totale asservimento al turismo di massa. A Venezia si vende solo paccottiglia di 1 euro e passano le grandi navi a 100 metri da Piazza San Marco. Uno sbaglio di manovra potrebbe costare l'abbattimento di palazzo ducale, della basilica di san marco e di tutte le procuratie. Con danno irrimediabile per l'umanità. Paolo Costa, uno dei tanti sindaci del centro sinistra che hanno dilaniato e stanno dilaniando il territorio è ora il provveditore al porto di Venezia. Colui che intende ulteriormente devastare la laguna (oltre al mose, costato più di 6 miliardi di euro, inutile per la difesa dalle acque alte e opera irreversibile) è Paolo Costa (ex Ministro ai Trasporti nell'era di Prodi ), con la complicità della politica comunale, regionale e nazionale. Un disastro. Aiutaci. Marco Sitran - Presidente del Comitato per l'autonomia amministrativa di Mestre e di Venezia
  • Remo Pizzardi Utente certificato 4 anni fa
    Grillo, tutto è successo troppo in fretta e il movimento ha mandato in parlamento gente sconosciuta anche a te. E ora si vedono i risultati! Questi "nessuno", o almeno una parte di loro, è pronta a passare al nemico del popolo italiano e a diventare "onorevole" a tutti gli effetti. Mi dispiace ma è proprio deludente e distruttivo. Auguri!
  • maria luisa orati 4 anni fa
    BASTA BASTA E BASTA IL CITTADINO NN PARLA SI RIEMPIONO LE TRASMISSIONI X GIUSTIFICARE LE EMITTENTI KE DEVONO RIEMPIRE LE NS GIORNATE E KE CI RINTRONANO DI PAROLE E BASTA NOI CITTADINI ABBIAMO TANTO DA DIRE E SUGGERIRE MA NN ABBIAMO SPAZI è UNA DISTRUZIONE TOTALE E ANCORA SI PARLA PARLA PARLA..........A KE SERVE? IL TROPPO HA SEMPRE STROPPIATO MA TANTO AI POLITICI POCO IMPORTA TANTO X LORO NN C'è CRISI CONTINUANO AD INGOZZARSI HANNO RAGGIUNTO IL LORO SCOPO HANNO PORTATO ALLA DISTRUZIONE E ADESSO DOVREBBERO PROVVEDERE...RINUNCIARE.....RICOMINCIARE......PARLARE CON LA POPOLAZIONE INVECE SUCCEDE QUELLO KE VEDIAMO TUTTI I GIORNI IO.....MODESTA CITTADINA....SICURAMENTE POTRI DARE SUGGERIMENTI MOLTO + COSTRUTTIVI DATECI LA PAROLA MA NN NEL PUBBLICO...INSIEME A VOI E FORSE SI TROVERANNO + SOLUZIONI
  • marcello mariotti Utente certificato 4 anni fa
    cao beppe sono marcello un tuo iscrito al 5 stelle tuo coetaneo e da sempre prima del 5 stelle comunista convintome lo sono tutt ora pero ho scelto te anche perche il pci non ce piu e credo che tu sia dalla parte di chi lavora io ora sono pensionatome ti preego non offenderti se ti scrivo questo hai sabgliato su frasi dette su rodota e sui pensionati fonte di voti politici che non devi mai dimenticare questo ricorddaloche ce gente come me che vive con 700 euro al mese e di meno anche vedi che la gente sperava che ci fosse un cambiamento ma stiamo perdendo un sacco di voti vedi se puoi avvicinarti a VENDOLA e scusami essere piu partigiano per i pensionati che non sono certo un cancro per lò itqlia la maggior parte hanno lavorato una vita e sono loro che pagano x tutti e per sto paese di merda ciao beppe non dimenticare anche INGROIA E UNA PERSONAQ INTELLIGENTE si potrebbe riprendere dei voti
  • Salvo C. Utente certificato 4 anni fa
    I realisti più realisti del Re. Da due giorni non sento altro che un coro di M5S a difesa di Grillo!!! Se qualche voce va contro il coro viene subito sommersa da insulti o peggio. Più che un Movimento sembriamo l'inquisizione. Siamo in pieno clima di caccia alle " streghe". Ma a quanto pare la cosa non interessa a molti. Grazie dell'attenzione. Salvo.
  • nino salvini Utente certificato 4 anni fa
    TIENI DURO BEPPE! In merito a chi viene eletto in un movimento o un partito deve restare fedele, altrimenti può andare a casa, non cambiare casacca! E' ora di finirla!!!!
  • Giacomo Basile 4 anni fa
    Sono un ex-imprenditore(piccolo) costretto alla chiusura da questi incapaci, e probabilmente dalla mia definitiva resa davanti a un continuo stillicidio di difficoltà, a cui gli ultimi modi di governare l'Italia ma soprattutto l'economia si sono dimostrati fallimentari e hanno messo in risalto che il paese, al contrario di quello che ci raccontavano, è arrivato non più alla frutta ma ha superato il caffè...diciamo che siamo ormai al conto. Sono diventato elettore 5Stelle, non perchè non mi sentissi rappresentato o non avessi idee politiche, ma solo perchè mi sono sentito preso per il culo, e nessuno ha mai portato in evidenza i bisogni della mia categoria, falcidiata e depredata, sia dalle tasse imposte dallo stato, sia dalle scelte vincolanti in materia economica, che hanno limitato, se non addirittura affossato l'economia e la competitività. Attraverso il Movimento 5 S e la solida campagna elettorale, mi sono reso conto che forse la luce in fondo al tunnel, quella che vedeva Monti, era reale (forse anche Monti è un elettore 5 Stelle) e che l'Italia aveva ed ha bisogno di uno shoc profondo e dirompente, che cambi proprio il modo di fare politica, anche da parte dei cittadini e delle famiglie. Mi soffermo ancora, solo sulla ultima questione scesa in campo nei giorni... Se Beppe Grillo sarebbe un'ostacolo per 5 Stelle. Non credo proprio anzi l'anima e l'abbrivio di tutta la questione è pervenuto forte e chiaro a tutti noi, proprio per la lucida e caustica rappresentazione dei fatti fatta da Beppe. casomai qualche volta può essere stato un freno, per una cattiva gestione delle forze che rappresentano il Movimento 5. Ma se invece che da un palco o dalla tastiera di un PC, fosse lui in prima persona a guidare il movimento in piazza come ha fatto fino ad ora, e in TV con la presenza personale in tutte le varie trasmissioni che contano, oltre a potenziare la presenza web, con la diretta del blog, non ce ne sarebbe più per nessuno, e il salto di qualità e quel passo in a
  • GIUSEPPE ROSSI 4 anni fa
    BEPPE NON TI ARRENDERE! SEI LA SPERANZA MIA E DELL'ITALIA.. NON MOLLARE!!!! BEPPE
  • Luigi Andena 4 anni fa
    Questa gambaro dalla leggerissima inflessione ligure ha emanato il suo credo senatoriale accusando Grillo di strabismo politico. Da quanto esprime si direbbe ormai una di loro risucchiata dopo 3 mesetti nel sistema parlamentare ( potere assoluto ) che tanto avvince i neo eletti e compiace l'accozzaglia pregressa . credo che Beppe abbia ragione e costei andrebbe eliminata al più presto per non inquinare il senso del movimento.
  • massimiliano zedda Utente certificato 4 anni fa
    Con tutto il rispetto per il Signore..concedendo il libero arbitrio fa si che certe anime luride si battano a spada tratta per difendere i diavoli con dui dividono il girone degli ingordi. Questi stanno divorando l'italia nell'indifferenza degli ignavi che anzichè proteggerla , la lasciano alle loro mani sudice. Dalla selva oscura non si esce se nel cielo non brillano le 5 stelle.
  • Claudio Mezzogori 4 anni fa
    Caro Beppe , sono un tuo grande sostenitore da molti anni ( ancora prima del Movimento 5 Stelle ). Mi rendo conto della pressione psicologica che starai subendo in questi giorni. Stanno cercando di stancarti, ma tu non mollare !!!. Vorrei darti un solo consiglio: Secondo me il tuo unico errore è stato quello di sopravvalutare l' uso del computer da parte degli italiani, e non mi riferisco solo alle persone anziane che non lo sanno usare , ma anche gran parte dei giovani usa il computer in ufficio, fa mail per lavoro , va su internet cinque minuti per cercare qualcosa di mirato. Ma quando torna a casa la sera , solo una minima parte riaccende il computer per seguire il tuo blog, come me, o per seguirti in streaming ( che tra l' altro in diretta nei tuoi discorsi si vede e si sente male ). La maggior parte si butta sul divano del salotto e accende la televisione... Mi rendo conto che è contro i tuoi principi e le logiche del tuo pensiero , ma se hai ricevuto un così incredibile riscontro con i mezzi informatici , basterebbero 2 giorni in diretta TV in prima serata , dicendo con la stessa intensità le stesse cose che dici nelle piazze , per prenderti tutti gli italiani. Credimi , li stenderesti tutti in un colpo solo.!! Con affetto. Claudio Mezzogori
  • Alberto Salemme 4 anni fa
    Caro Beppe ti seguo da tanti anni e sono riuscito attraverso la mia famiglia molto larga a dare al M5S 80 voti ben spesi e se dovessi votare di nuovo li ridarei.Sono convinto dell'opera del Movimento,l'unico errore secondo un mio punto di vista molto ignorante è che la gente voleva vederti in televisione, nei telegiornali, perchè quel non comment di tutto il gruppo ha molto deluso gli Italiani, anche se tutti eravate impegnati nel lavoro continuo per il bene dell'Italia e di noi Italiani dava fastidio perchè nessuno del gruppo parlava, Beppe credimi non si vive di solo Blog, noi Italiani abbiamo bisogno di continue tue presenze che ci galvanizzano e non di questi giovani del Movimento che ancora son goffi e inesperti abbiamo bisogno di te in prima linea. Un giorno ti deluderanno anche loro e capirai che dovevi clonarti per avere risposte positive in Parlamento. Ti saluto con molto rispetto e stima Alberto Salemme
  • davide s. Utente certificato 4 anni fa
    Dott. Becchi non sono d'acccordo sulla sua tesi, il presidenzialismo non esclude la possibilità di una terza o quarta forza. Esclude come ha detto bene prima lei il contrappeso tra i vari organi istituzionali nella giovane Repubblica Italiana. L'italiano medio si fa prendere molto dall'euforia, lo abbiamo visto anche con il movimento 5 stelle io penso anche a giusta ragione, dando fiducia hai cambiamenti perchè ce sempre la speranza di un miglioramento. Ma ve lo immaginate il presidenzialismo con Berlusconi ai tempi di Forza Italia quando cavalcava l'onda del successo. Ripensando a Lui Presidente ed a quello che è successo in questi 20 anni be dico che si sta scherzando con il fuoco, calcolando tutti i conflitti istituzionali e di mercato che ci sono si scherza veramente con il fuoco. Non siamo pronti dobbiamo salvaguardare questa democrazia tornare al Mattarellum per salvare la Repubblica da falsi ipocriti e ridare dignità alla politica fatta in piazza da persone vere. Eliminare il premio di maggioranza siamo un popolo che non sa ancora rispettare le minoranze e le opposizioni in materia civile dobbiamo crescere ancora. Ve lo immaginate con un parlamento solo, con questo sistema il PD con 0,30% in + del PDL e del 4,50% in + del M5S, diventava padrone assoluto (con il premio di maggioranza) della camera dei deputati. Sarebbe stata la fine di un sogno. Ci avevano già venduti ai tedeschi ed ai francesi. Per le opposizioni sarebbe stato la fine della speranza.
  • Riccardo Falcone 4 anni fa
    Non farci ridere Grillo....hai avuto nelle mani la possibilità di cambiare l'Italia e l'avete gerttata alle ortiche e allora sai cosa ti dico "ma vai per m...."
  • carlo mancuso 4 anni fa
    Quando nacque la Lega questa ebbe un certo successo ,successo dovuto alla condivisione di strati della società del nord ,dei principi e diritti portati avanti dalla Lega. Senza le esagerate e inutili strombazzature leghiste il succo del problema proposto dal nuovo partito c'era tutto. Purtroppo è andata a finire che il Nord non ha ottenuto nulla il Sud è rimasto nel suo limbo assistito me i partiti sono sopravvissuti indenni (per ora),malgrado tutte le loro malefatte. E' stato un gioco togliere di mezzo la lega al momento di sua debolezza ciò è dovuto al fatto che questa non si è rivolta completamente al popolo che doveva sostenerla e che condivideva i principi con i quali la lega era nata bensì appoggiandosi ai vertici di altri schieramenti compromessi.Per concludere quel partito che tanto poteva non ha portato a casa nulla ma si è semplicemente disintegrato lungo il suo percorso.Porto l'esempio della lega onde evitare che il M5S possa compiere errori analoghi. I principi e le rivendicazioni avanzate dal movimento ci stanno tutte e sono condivise da tutta la parte onesta della popolazione. Quali possono essere i problemi ? Primi fra tutti la coesione interna. Pochi debbono essere i punti inderogabili i quali costituiranno la dottrina del M5S. Non è importante , eventuali defezioni (sempre errori la loro entrata nel mov. ora il tempo c'è per analizzare bene le qualità dei candidati futuri),rimborsare il non dovuto eliminando gli ingiustificati privilegi ma concordare un equo compenso per i deputati-senatori.Ma sopra tutto.... senza strmbazzate....appoggiarsi al popolo sostenitore o possibile sostenitore (quà ha sbagliato la lega), Se strombazzate dovranno esserci queste saranno concentrate tutte sul lavoro fatto o progettato dai (Grillini). Termine che so non piacere ma con tutto quello che ha fatto Grillo ogni tanto è bene ricordarlo. Per concludere, il movimento sembra andare sulla strada giusta ma qualche assestamento è bene farlo. Saluti e speranzosi auguri
  • Carmine P. Utente certificato 4 anni fa
    Siccome vedo che ancora oggi molti pseudo-elettori e pseudo-simpatizzanti di M5S continuano a diffondere falsità e menzogne dicendo che si sentono traditi per il NO di M5S ad un governo con il PD, consiglio a tutte queste belle persone un video su internet. In Particolare si tratta della puntata del 2 maggio 2013 di PORTA A PORTA dove c'era ospite la signora MARINA SERENI Deputata PD nonchè vice presidente della camera quindi non una qualsiasi,bhè non ci crederete mie cari falsoni ma la signora MARINA SERENI ha confessto candidamente che : " NELL' IDEA DEL PD E DI BERSANI NON C'è MAI STATA LA POSSIBILITA' DI FORMARE UN GOVERNO CON M5S, L'IDEA DI BERSANI ERA QUELLA DI FORMARE UN SUO GOVERNO OVVERO DEL PD E CHIEDERE AD M5S IL VOTO DI FIDUCIA A TALE GOVERNO, ADDIRITTURA PROPONENDO AI M5S ALMENO DI ABBANDONARE L'AULA DEL PARLAMENTO COSI DA NON VOTARE E GARANTIRE TALE FORMAZIONE ". Ora cari mie falsoni, dato che sin dal giorno dopo nessun FLORIS, nessuna GRUBER, nessun FORMIGLI e persino nessun SANTORO ha pensato bene di dedicare non dico un'intera puntata ma almeno uno schifo di approfondimento alle dichiarazioni della Deupata PD MARINA SERENI visto che fino a quel momento la storiella che si raccontava era che M5S aveva detto di NO a tutto, e dato che passate tanto tempo su internet ed in particolare su questo blog e la storiella che non avete un PC non regge, andate a cercare questo video su GOOGLE basta digitare le parole MARINA SERENI cosi ve lo guardate, ve lo ascoltate e la smettete di rompere i coglioni con la vostra disinformazione di MERDA......
  • PROF MARCELLO PILI 4 anni fa
    CARI AMICI IL COLPO DI STATO PERMANENTE IN ITALIA VA AVANTI CON QUESTE ELEZIONI CHE IN UN PAESE DECENTE ,NON DICO DEMOCRATICO PERCHE' L'ITALIA E' UNA PROPRIETA' DELLA CHIESA DOVE STA LA PIU' GRANDE ORGANIZZAZIONE MONDIALE DI PEDOFILI, SAREBBERO ANNULLATE PERCHE' NON RAGGIUNGONO IL 50% DI VOTANTI , E QUINDI IL PCI VINCE COL 64% DEL 48 % CHE FA IL SOLITO QUORUM DEL 30 % DEL PCI , MENTRE LA VITTORIA DEL PCI SU TUTTE LE CITTA' E' IL FRUTTO DELLA CESSIONE DI BERLUSCONI SOTTO DOMINIO DI COMUNISTI E DI PROCESSI POLITICI . IL PRIMO PROCESSO POLITICO E' QUELLO CHE HA SUBITO BERLUSCONI PER ENTRARE NEL GOVERNO . VENGONO OCCUPATE LE SUE TELEVISIONI DAL PCI ,POI DEVE ATTACCARE GRILLO COL BRANCO DI IENE TARGATO PCI , PERCHE' QUESTO E' L'0RDINE DELLA CHIESA. UNA CANDIDATURA OBLIQUA HA PRESO I VOTI DELL'UDC A ROMA E BERLUSCONI HA LASCIATO FARE . COSI' FINE . RINASCERA-NNO I MATRIMONI TRA PEDOFILI ? CON PRESSIONE PER ADOTTARE BAMBINI ? L'ALTRO VERSO DELLA RESA DI BERLUSCONI E' LA PARTECIPAZIONE ALLA UCCISIONE DI IMPRENDITORI , COME ILVA+ I COMUNI ,CON LA MESSA IN SCENA DELLA CRISI FI FASULLA FATTA PER UCCIDERE . A TARANTO SI UCCIDE UN IMPRENDITORE ,CHE SICURAMENTE INQUINA COME IL SUO PREDECESSORE ITALSIDER CHE NON HA AVUTO PROCESSI E DOPO CHE VIENE VENDUTA L'ACCIAIERIA PER MOLTI SOLDI LA SI RIPRENDE A RUBAMAZZO , CHE SAREBBE UN ATTO DI DESTREZZA , O DI SINISTREZZA.QUESTO E' IL PROGRAMMA DI GOVERNO SOTTOSCRITTO DA BERLUSCONI , CHE HA SBAGLIATO MOLTISSIMO A NON FARE QUELLO CHE FA GRILLO , PERCHE' CHI LO HA VOTATO QUELLO VOLEVA E QUELLO LUI B. DICEVA .COMUNQUE B SI PUO' RIPRENDERE FACENDO IL PARTITO LIBERALE DI MASSA,O E' FUORI PERCHE' E'UCCISO SOSTENENDO I SUOI NEMICI. L'ATTIVITA' DI GOVERNO E' QUESTA MORTE AGLI IMPRENDITORI ,PICCOLI E GRANDI ,PERCHE' DANNO LAVORO AL POPOLO ,E POI E' MASSACRO DEL POPOLO CHE HA OSATO USCIRE DALLA SERVITU' DELLA GLEBA DELLA CHIESA CHE DETENEVA IL 30% DELLE TERRE DI EUROPA .PER QUESTO SI CHIAMA CAPITALISMO ,PER NON COMPRENDERE LA CHIESA
  • enzo rossi 4 anni fa
    ALI' BABA' E I QUARANTA LADRONI Quando Alì Babà entrò nella caverna vide subito la quantità di tesori che la riempivano: miliardi di euro in rimborsi elettorali, altri miliardi in rimborsi spese, ulteriori miliardi in stipendi che si moltiplicavano in funzione delle cariche aggiunte, miliardi pronti per pagare le pensioni d'oro di chi, dopo una vita di sperperi riceveva questo dono aggiuntivo e altri miliardi per opere pubbliche che, pur non avendo una utilità per il grande pubblico, potevano andare ad ingrossare il patrimonio delle famiglie che si nascondevano dietro alle società appaltanti. Su ogni mucchio di denaro c'erano due etichette: una diceva a chi erano stati presi e l'altra a chi sarebbero dovuti andare. La prima etichetta riportava sempre la stessa dicitura: "cittadini dello stato", mentre la seconda era molto lunga e comprendeva onorevoli(sic!), senatori, dirigenti regionali e provinciali, autorità dello stato e consiglieri, militari. A tutti costoro si aggiunge una marea di autisti segretari sottosegretari prefetti ed ogni altra qualifica che avesse con loro qualche attinenza. Conosceva i quaranta ladroni, li conosceva bene: erano appena stati eletti con il nome di saggi per decidere cosa si poteva fare per evitare che gli avversari prendessero la più piccola parte del potere. Ma il tesoro più grosso, il più appetibile era nascosto in fondo alla grotta, lo vide quasi per caso con la coda dell'occhio. Non era abituato a prendere sul serio quel nome che gli era pur così familiare. "LA COSTITUZIONE" Si rese subito conto che possedendola si potevano moltiplicare le possibilità di ricchezza piegandola ai propri voleri ed eludendo gli oppositori, mettendoli in condizione di rispettare regole che non li avrebbero favoriti, anzi li avrebbero messi in condizioni di inferiorità. Con opportune modifiche non modificabili avrebbe potuto eleggere il capo, il più ricco, in modo da metterlo al sicuro dai processi e dalle condanne che
  • Pasquale bianchi 4 anni fa
    Caro Beppe quando avevamo la dittatura e la Monarchia sapevamo con chi arrabbiarci e di chi era la colpa. Oggi siamo sotto una dittatura democratica che ci soffoca e che comanda con un branco di politici affamati , ma verso i quali risulta difficile individuare i colpevoli sempre che non siano tutti effettivamente colpevoli grazie Beppe. Vinci e Stravinci. Ciao pasquale bianchi
    • Christian v. Utente certificato 4 anni fa
      La tattica è quella di dividere il più possibile per disorientare e far si che il nemico ( noi ) si vinca da solo, mentre le persone sono accupate a difendere i propri partiti, che sostengono senza sapere perchè, questi lestofanti mimano la lotta fra loro, questi li rende lestofanti a prescindere. Ma se cerchiamo un colpevole non c'è che guardarsi allo specchio; siamo ingenui distratti, ingnoranti e nauseati, la nostra ignoranza è la più grave volpa, quella che non ci permette di avere soluzioni su cui indirizzarci e non ci permette di riconoscere le vie intraprendibili dai falsi percorsi. Il M5S e Grillo da soli non possono nulla, infatti vengono ridicolizzati sui media e canzonati, tanto basta a convincere i più della malafede, inesistente, degli appena citati. La vittoria sembra cosi facile a coloro, che avendo più colpe degli altri in quanto consapevoli ( più o meno ) di ciò che fanno, ridono bellamente degli sforzi di coloro, che con impegno e dedizione, cercao di salvare il salvabile. Questi lestofanti ridono, beaamente seduti sul molo, mentre noi annaspiamo in un dito d'acqua, pronti con lo spillone a bucarci definitivamente i braccioli che ci tengono a malapena a galla, mentre con lusinghe e false affermazioni ci convincono che il piede che ci preme la testa in acqua sia li per il nostro bene. Basterebbe sapere di avere le braccia e che ci possiamo alzare, basterebbe sapere di avere una schiena per poterci ergere e con lo sguardo mirare lo sgorbio che ci stava per annegare. Un dito lo potrebbe scacciar via come un moscerino, ma ahimé, malgrado gli strepiti di un "Grillo Parlante" rimaniamo ad agoizzare mentre gli avvoltoi si preparano a banchettare. Messi come siamo messi l'M5S potrebbe prendere anche il 100% dei voti, ma.....chi scalzerebbe quei signori che hanno le mani in pasta ovunque? Chi gli vieterebbe si continuare a fare il loro sporco gioco? Una manica di instupiditi autoerogeni capaci solo di tenere la testa nel fango e mulinare le braccia a vuoto?
  • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
    forse che se sei "saggio" (o si potrebbe dire intelligente, o si potrebbe dire colto, o si potrebbe dire intellettuale, o si potrebbe dire capace e così via) non appartieni al M5S? un movimento di parvenu che si fanno ridere dietro ogni giorno di più? incapace di cogliere occasioni politiche?
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      Mi sembra che ci sia qualcuno qui che stia facendo un po' di confusione sparando sulla croce rossa del M5S. Sanno costoro leggere e scrivere? Mah?!
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      Non ti preoccupare che le toghe rosse tedesche aspetteranno la rielezione dell tua merkel prima di pronunciarsi sulla BCE di Draghi, cmq sarà il loro giudizio su questa vostra padronanza dello spread, sarà sempre un giudizio tedesco. Di che cosa hai paura, di quelli che tu chiami parvenu, ma anche saggi, intelligenti etc? Non è che fai un po' di confusione con la sintassi italiana o con la tua logica?
    • peppino russo 4 anni fa
      tu invece sei uno dei tanti vili porci che sono scappati dalle cloache e letamai per smerdare, con le solite cazzate, il mondo onesto e pulito!!!
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    La memoria geniale di Becchi recupera un De Gaulle presidente della repubblica francese per dieci anni che sembrarono un'eternità, ma inferiore al tempo che s'è dato il nostro Napolitano, alla faccia del "semi" presidenzialismo alla francese! Però ci sono due cose che vorrei dire a Becchi ed una mi viene dal cuore: Noi faremo di tutto per non lasciare il potere nelle mani di questi perenni restauratori per così tanto tempo! L'altra riguarda un'analisi leggermente diversa sulla caduta del governo Berlusconi e "derivati". Intanto non cadde per una crisi prettamente italiana ma generale e soprattutto dell'Euro. La causa vera a mio parere infatti fu che la sinistra del Pd-elle stava conducendo da troppo tempo una sterile guerra al cavaliere con l'urlo quotidiano di Bersani: "Berlusconi faccia un passo indietro per il bene del Paese" (Ricordate?). Ma questo leitmotiv s'inasprì soltanto dopo lo scandalo internazionale Ruby, a tal punto che la bagarre portò Napolitano alla constatazione di una pericolosa ingovernabilità. Concordò lui stesso allora con Berlusconi il famoso passo indietro, probabilmente con la promessa di mitigargli anche il fuoco tribunalesco. In questo finto torneo, titolato "MPS", Napolitano sospese il match e lo sostituì con quello già truccato da tempo di Monti, mandando all'angolo così anche Bersani: due piccioni con una fava (quella di Ruby). Berlusconi dopo aver constatato però dopo un anno e mezzo di manfrine bugiarde le mancate promesse tribunalesche, rientrò per primo lui prepotente sul ring e diede a Monti un K.O. definitivo. Dopo le votazioni nazionali tripartite Napolitano fu designato "suo malgrado" unico e insostituibile arbitro per un ennesimo incontro truccato: mandare al tappeto Bersani sotto i non-pugni di Grillo, ma al tempo stesso squalificare il vincitore per irregolarità. Proclamò così d'ufficio Letta campione, ma già pensando Renzi al prossimo MPS. Che Arbitro supremo! E che gran navigatore a vista nella fogna di questo Mare Nostrum
  • Giulio Sicari Utente certificato 4 anni fa
    Leggo il post e penso che il colpo di stato permanente è stato attuato non solo sotto i nostri occhi, ma grazie alla nostra negligente inerzia! Gli integralisti del "nessun accordo col pd" non possono lamentarsi se siamo arrivati a questo punto. Quelli come me che tre mesi fa spingevano per l'accordo e il governo col pd ( tenendolo per le palle per realizzare il più possibile il nostro programma ed il meglio del loro) ora sono incazzati neri e questo post mi fa incazzare ancora di più!
    • Carmine P. Utente certificato 4 anni fa
      Visto che sai leggere, ti consiglio di andarti a cercare su internet l'intervista della signora Marina Sereni deputata PD nonchè vice presidente della camera che il 2 maggio 2013 a PORTA A PORTA ha confessato candidamente che nell' idea che aveva Bersani ed il PD non c'era assolutamente la possibilità di una formazione del governo insieme con M5S, in realtà Bersani ha chiesto ad M5S solo i voti per una fiducia alla formazionen del suo governo ovvero del PD, aggiungendo che M5S avrebbe potuto aggevolare la cosa anche lasciando l'aula del parlamento senza votare. Quindi vai te la cerchi, te la guardi e te l'ascolti cosi la smetti di rompere le palle con questa disinformazione del cazzo....grazie
  • fabio i. Utente certificato 4 anni fa
    la partitocrazia che si è impossessata dello Stato Italiano non pensavamo mica che se ne restasse con le mani in mano facendosi ridimensionare dal Movimento! si sta difendendo con tutte le armi che ha a disposizione, lecite e illecite che siano! usa i media nazionali a suo piacimento televisioni in primis, cerca di plasmare e riplasmare il pensiero degli italiani, italiani che dal canto loro non fanno assolutamente nulla per contrastarla. detto per inciso mentre altrove, e per molto meno, la gente scende in piazza per protestare, Turchia è solo l'ultimo esempio, qui da noi ci incazziamo virtualmente o al massimo sparliamo della casta al bar mentre facciamo lauta colazione! amici questa pigrizia o menefreghismo italico (fate un po' voi) è ben conosciuta da chi sta al potere e ne approfitta per continuare a fare il proprio porco comodo. al massimo fa scodinzolare davanti a noi la farsa degli opposti: neri/rossi, bianchi/blù, PD/PDL, insomma guelfi contro ghibellini visto che la cosa funziona! noi sempre caschiamo dentro tale farsa credendo così di dare un contributo! si il contributo lo diamo ma solo alla prosecuzione di questo sistema infame.
  • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa
    giusto per farlo legger a chi non e del blog e fa finta di non capire: Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati. L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione: USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435 Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato). in germania: La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi. La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni. IN ITALIA?? 945 servizi inclusi!! fate voi i conti se se ne togliessero 600 parlamentari a dodicimilaeuro mensili, quanto resterebbe per i problemi italiani???
  • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa
    Il terrore , la paura,l'insicurezza, governa le masse, da se,mpre.... SVEGALIA GENTE!!+ solo m5s!! forza!
  • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa
    lottare fino all'ultimo respiro per far chiarezza su tutti i punti che senbrano distanti dalla politica... fate girare anche alle massaie.. il passaparola ha sempre funzionato.. (vedi gangnam style) in italia per le cose futili, si e' sempre tutti daccordo.. solo m5s!!
  • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa
    chiedo scusa a tutti per le domande che formulo fuori tema: perche nelgli spot publicitari televisivi, e' maggiormente la dove i colori dovrebbero essere inerenti al prodotto publucizzato,sono diventati color ghiacio? esempio, una publicita' di costumi da mare, il colore base non dovrebbe ripettare il blu del cielo e del mare??mentre gli danno un color ghiaccio opaco, (come i nostri cieli reali) da qualche anno a questa parte?? (geoingegneria) qualcuno ha notato cio'? visto che l'italia e il paese con smart tv piu venduti al mondo?? (qualcuno ha osssevato)? scusate se nella crisi in corso tutto cio' puo sembrare superficiale, ma e' cosi che ci hanno imbambolati ed invogliati ni una realta' ormai distorta! spegnete le tv per il bene dei vostri figli e mandateli a giocare fuori casa!!
    • Maryta M. Utente certificato 4 anni fa
      Essì Sandro, io la TV non la guardo più poiché la usano per manipolarci con messaggi subliminali oltre che da trasmissioni basati sul dolore rendendoci perennemente depressi ed impauriti. Personalmente ritengo che sia la miglior cosa non guardarla più. Dovremmo evitarla come la peste, compreso l'acquisto di giornali di tutti i generi e mandarli a ramengo!!! Non ne posso più!!!!! Maryta
    • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
      se scrivessi in italiano forse qualcosa si capirebbe..ma in ogni caso ci sono specialisti per ituoi problemi: si chiamano psichiatri
  • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa
    IPNOSi TV CONTINUA.. riflessione.. avete notato il tempo metereologico?? geoingegneria modifica e CONTROLLO dell'ambiete, per fini LOSCHI (crisi).. contro l'umanita'.. informarsi e nn attingendo dai tg!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!! se questo va con quello, dico se: se i militari americani, centrano con le scie chimiche,(vedi governo berlusconi, previsioni prox settimana: )INNOCUE) VELATURE... scusate pddini+pdllini, non e politica questa?? chiediamo perche' rientra nei patti della vecchia politica? vi siete interessati quando avete votato (berlusconi)? visto che ormai il governo sara sempre lo stesso, non vi sembra il caso di farvi fotocopiare i programmi politici, firmati e timbrati, in modo tale cosi, da poterli leggere?? o basta solo il rimborso imu?? ANCHE OGGI UNA BELLA GIORNATA DI SOLE SCIE CHIMICHE... A SCUSATE E SOLO UNA VISIONE DI POCHI MATTI COME ME!! MA IL CIELO LO AVETE OSSERVATO?? DA QUANDO NON OSSERVATE IL CIELO?? ed (IL NUOVO ORDINE MONDIALE) E SERVITO..INVECE DI POLITICARE SU DISCORSI BANCARI O ALTRO, SI INFORMI... SE AMA I PRORPI FIGLI!!
    • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
      ripeto: PSICHIATRI, TSO, CENTRI DI RECUPERO, fate qualcosa perchè oramai il vostro contatto con la realtà è molto ma molto labile
    • Piernico Fè 4 anni fa
      sì..è vero proprio 3 giorni fa (l'unica giornata di sole da almeno 3 mesi) ho notato molte scie nel cielo..più del normale,ma io sono un visionario.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    DISSENTO FERMAMENTE. QUANDO LA META' DEI CITTADINI RINUNCIA AL DIRITTO DI VOTO SIGNIFICA CHE IL COLPO DI STATO PERMANENTE SE LO STANNO FACENDO DA SOLI. GLI STRUMENTI DELLA DEMOCRAZIA CI SONO PER FORTUNA ANCORA TUTTI, MA BISOGNA USARLI .
  • pazzi gilberto Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo per noi che ci abbiamo creduto il percorso del M5S è già al capolinea. Avanti i freschiiii!!!! Tanto come vedete non cambia nulla in questo paese di ipocriti.
  • giovanni 4 anni fa
    http://it.wikipedia.org/wiki/Diritto_di_resistenza
  • tony t. Utente certificato 4 anni fa
    (cosa che realmente sta accadendo, si fanno altri percorsi e non ne sappiamo la motivazione percui questi 2 partiti che dovevano essere contrapposti abbiano la possibilità di affrontare cambiamenti alla vita delle persone che vivono in questa Italia quando gli Italiani, tutti, non vogliono ciò, e qui avreste tanto da dibattere Voi giornalisti), con la coerenza che li distingue a differenza di quasi tutte le altre alleanze elettoralpolitiche, doveva non appoggiare più quella direzione politica. La responsabilità della caduta del Governo a chi sarebbe andata ?? Sicuramente al M5S, allora addio alla rivoluzione pacifica, che è in atto. Sarebbe finito il grande percorso che il M5S sta tracciando. Allora sì, si sarebbe lasciato il paese in balia di chi fin qui ci ha affogato, nei debiti che noi e solo noi cittadini comuni dobbiamo ripagare !! Ed era la fine di tutto il M5S, anche di chi non ci crede o non vuol credere. Il PD alla fine di questa legislatura quale realtà politica potrà più avere in questo paese, se ci rimane un paese, quei giovani che sono la forza e l' energia del partito, quelli che ha ospitato in trasmissione, rimarranno fiduciosi dei dirigenti di quel partito, della strada tracciata oggi. C'è tanto giornalismo da fare, da fare davvero, tanta informazione per dissetare questo paese che non ha più goccie per dissetarsi. A fronte di questo non so se ci sarà ancora un 5S presente a Piazza Pulita, e non lagnatevi se Grillo non vuole parlare o far parlare i ragazzi con un giornalismo orientato, quel che si vuole contraffare si contraffà, l' informazione però non ne può più.
  • Stefano S 4 anni fa
    Sì, d'accordo su tutto. Ma TU cosa hai fatto per impedire tutto questo? (e non dire che non ne hai avuto la possibilità)
    • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa
      non era una possibilita'.. un girno lo capirai, quando arriverai davanti ad un muro senza poter piu andare avanti, e capirai, che se avessi aderito anche tu fino infondo, le cose sarebbere andate diversamente!"! buona fortuna!! a proposito, da quando non guardi il cielo? comincia a farlo puo piovere ancora per mooolto!!
  • maria grazia manca Utente certificato 4 anni fa
    fuori dall'euro subito!
  • fernando pino Utente certificato 4 anni fa
    Il governo PD-PDL è una bella fregatura. Grillo è stato in gamba a volerlo e perseguirlo con forza, così, quando tutto il Paese sarà nel guano, lui potrà probabilmente arrivare al 51%. Bravo Beppe, bravo!|
    • sergio gherardi 4 anni fa
      Prima volta che accedo a questo blog e nessuna considerazione con i risultati odierni, mi aspettavo un pò di rivolta ed autocritica ! Altre considerazioni , quando fà comodo ci si lusinga anche delle dichiarazioni dei giornalisti di Berlusconi (Liguori)e non della più votata gabanelli e chi decide di accettare le pubblicità di multinazionali di acquisti one linee e di siti porno mangia soldi per persone disperate ?
  • carta canta 4 anni fa
    La prego vivamente Becchi non si intrometta nelle cose riguardanti questo movimento, come interviene lei la credibilità di chiunque crolla ignomignosamente, vada ai giardinetti, esca con i suoi studenti, faccia le gite o porti a spasso un cane ma lasci perdere la politica, non è cosa sua mi creda, lei è tutto fuorchè uno che può dare indicazioni a qualcuno, cerchi invece qualcuno che dia indicazioni a lei.
  • Francesco Covelli 4 anni fa
    I Parlamentari 5 Stelle, devono uscire dall'Aula e riunirsi in un posto limitrofo in puro Stile Terzo Stato Francese 1789!!!!!è così che agiscono i POPULISTI, E CAVOLO SIETE STATI VOTATI PER QUESTO! IMPORRE DI DILAZIONARE IL DEBITO A NOME DEL POPOLO ITALIANO CHE è SOVRANO.ALTRIMENTI MEGLIO LA MORTE CHE L'AGONIA DELL'AUSTERITY CAPITAL - COMUNISTA CHE STIAMO SUBENDO.Siamo esseri umani non Titoli di Stato!!!!
  • gianfranco c. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti i principali problemi che attanagliano il nostro Paese, hanno origine nel farraginoso, lento e corrotto sistema giudiziario. Il M5S deve presentare una Riforma della Giustizia, così articolata: - un nuovo sistema giudiziario rapido ed efficiente, come esiste in Francia, Germania, Inghilterra; - il numero delle Leggi ridotte al minimo necessario, mentre quelle poche che rimarranno in vigore, dovranno essere riscritte in maniera talmente chiara, da non essere più lasciate alla libera interpretazione dei Giudici. Beppe, se riuscirai a fare questo, alle prossime elezioni politiche, nessuno potrà più fermarci.
  • tony t. Utente certificato 4 anni fa
    Sig. Formigli, in merito la trasmismissione di qualche sera fa, capisco ci fosse qualche sassolino da togliere dalle scarpe verso il M5S per via di....6 anni di mancata informazione di come stava crescendo il M5S, cosa significava e dove traeva forza questa unione di cittadini. Senza voler disquisire sulle invettive denigratorie lanciate a Grillo in questi anni, uno dei pochissimi che si è dedicato ad aprire gli occhi, informare realmente gli italiani di tante verità, che non sono divulgate da quasi nessuna testata di grande tiratura. Le poche informazioni che i media ci passavano, ci raccontava di un “Folle” che metteva in tumulto le piazze, e poco più, se non di disprezzare a voce urlata. Si urla anche con titoli di stampa e invettive teleradiofoniche. Distorte. Credo che imperniare tutta una serata per indagare : che cosa è il M5S, chi lo ha creato, perchè lo ha fatto, cosa vuole fare, quale significato (non importanza !) ha sullo scenario politico. E sin qui l' informazione, ed è corretta ed approfondita con gli interventi degli ospiti chiari e decisi. Ma poi chissà perchè si ricade sul Blog di Beppe Grillo, che volume economico sviluppa, quanto guadagna, che fine fanno gli introiti, blablabla. E ancora le paghe degli On.5S, quanto rendicontano, quanto spendono a vivere da parlamentari, se single si spende meno che con famiglia (qualche “giornalista” d' assalto si prende pure la briga di discernere ciò), e quindi quanto trattengono, quanto ritornano, ecc.ecc.ecc.. Ha ospitato un Senatore 5S, non ha nemmeno provato a fare un intervista politica, di contenuti come l' On. Morra continuava a proporLe, ma il Suo interesse si concentrava sulle solite domande di gossip, che Voi giornalisti continuate a produrre come interesse nazionale, chi l' ha autorizzata ad intervenire ad un talk show, lo stipendio, cosa ne fate dei soldi non introitati, cercando solo polemiche, (rivedere intervista). Unica domanda di senso politico, “perchè definite la legge sull' a
    • tony t. Utente certificato 4 anni fa
      (rivedere intervista). Unica domanda di senso politico, “perchè definite la legge sull' abolizione dei rimborsi elettorali, una legge truffa” e ancora un po' gli taglia il ragionamento che Le stava prospettando. (Poco prima il Sig. Gomez, aveva provato a mettere sul tavolo del dibattito le stesse perplessità, ma nessuno dei presenti ha dato valore e approfondimento a tale discussione !!). Il nulla sull' informarci di Cosa fanno i 5S in parlamento, al senato. Ha provato poi a scrollarsi di dosso l' aggettivo Colluso con la mala informazione deviante, qui solo Lei può darci risposta. Nessun' altro. Il M5S ha commesso l' imperdonabile grave errore, (vuol farci credere la quasi, “quasi”, totalità dei media di qualsiasi tipo, stampa TV radio), di non aver ceduto alle “avences” del PD per formare il governo che avrebbe fatto chissà quale rivoluzione, quindi la piena responsabilità se si è ridato il controllo del governo, della politica, del paese, al PDL. E questa è un' “altra informazione”, corretta o non corretta, non so, è informazione, per chi la assorbirà. In tutto questo mi chiedo: “non potrebbe, e dico potrebbe”, esserci la possibilità che il PD non avesse nessun interesse, volontà, necessità, di fare il governo con il M5S ??? potrebbe essere ?”, è balenato solo nella mia mente. Il non accordo sull' elezione del Presidente della Repubblica, non potrebbe dare una qualche indicazione ?. Figurandoci che il M5S avesse appoggiato il PD per far loro formare il governo, nel momento in cui non si fosse dato corso al cambiamento della legge elettorale per motivi al di fuori il controllo del M5S, (cosa che realmente sta accadendo, si fanno altri percorsi e non ne sappiamo la motivazione percui questi 2 partiti che dovevano essere contrapposti abbiano la possibilità di affrontare cambiamenti alla vita delle persone che vivono in questa Italia quando gli Italiani, tutti, non vogliono ciò, e qui avreste tanto da dibattere Voi giornalisti), con la coerenza che li distingu
  • Giuseppe Santonastaso Utente certificato 4 anni fa
    Sono del parere di un intervento immediato, questi saggi produrranno tanti di quei problemi che sarà molto difficile riportare le cose in ordine.
  • Guido S. Utente certificato 4 anni fa
    Se vengo beccato al lavoro mentre timbro per un altro sono passibile di licenziamento in tronco! Un parlamentare che "timbra per una altro" dovrebbe essere radiato a vita dai pubblici uffici. Ha tradito il mandato parlamentare di democrazia! Ha perso l'onorabilità, quindi anziché onorevole è piuttosto disonorevole! Ecco per il M5* un'altra proposta di legge che il popolo apprezzerà molto. guido
  • FRANCO BERSELLI Utente certificato 4 anni fa
    AL M5S. Condivido l'analisi politica-istituzionale di Paolo Becchi. Franco Berselli
  • Luciano Nicola Casalino 4 anni fa
    Ma quale colpo di stato ? Chi farebbe un colpo in uno stato così pietoso ? E voi cosa fate ? Gli alieni ? Casaleggio mandatelo in malora perché vi sta rovinando. C'é bisogno di ricostituire la SINISTRA e lanciare un governo di SINISTRA con la parte migliore del PD-M5S-SEL.IDV-INGROIA quanti abbiano a cuore le sorti di questo paese e dei giovani innanzi tutto !
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    Ho appena sentito le “risposte” degli autori del “colpo di stato permanente”: dicono che no, non è stato un “colpo di stato”. Poteva essere diversamente? Ci si poteva aspettare che dicessero sissignori abbiamo fatto un “colpo di stato” e vi facciamo pure uno sberleffo? Chiaramente danno l’interpretazione mediaticamente più comoda, mentendo sapendo di mentire, o meglio non fanno questioni di terminologia. Sono i fatti concludenti che contano. Ma l’analisi del “colpo di stato permanente” non era rivolta a loro, non erano loro gli interlocutori. Chi dunque? Intanto, gli stessi elettori del Movimento Cinque Stelle, almeno quelli che ancora si riconoscono nel voto dato e vincolato fino alle prossime elezioni politiche. Ma anche tutti gli altri elettori che sono abbastanza distaccati dagli apparati e dalle clientele pd-pdl. E perché è importante avere una giusta analisi della realtà? Perché è questa la base di conoscenza per prepararsi al peggio ed elaborare una strategia che deve sapersi adeguare alle situazioni contingente ed alle tendenze di trasformazione del reale. Il governo del “colpo di stato permanente”, nel quale i finti “duellanti” di un ventennio hanno dovuto infine gettare la maschera e riconoscersi come "compari” nella svendita e nella rapina del paese, che proprio loro vogliono risanare dopo averlo dissanguato, hanno però un limite oggettivo nella stessa realtà. La promessa abolizione e restituzione dell’IMU, base della campagna elettorale di Berlusconi, è ancora da venire ed intanto aumentano i fallimenti, la chiusura di aziende, i suicidi, la disoccupazione... Ora l’incontro miracolistico di giugno, ora quello di luglio, e così via in un tirare a campare, per non tirare le cuoia. Un Movimento che da zero salta al 25 % è qualcosa che non si è mai visto nella nostra storia. Non mancano i problemi interni al Movimento, ma sono a mio avviso fisiologici e non patologici. Sono tempi di attesa e preparazione per quando avranno finito di spremere il Paese.
    • romeo t. Utente certificato 4 anni fa
      Ottimo intervento..!
  • Alessandro Madeddu 4 anni fa
    Più che un colpo, una bella botta.
  • Mauro 4 anni fa
    LA STORIA INSEGNA!!! NULLA È MAI CAMBIATO SE NON CON LA VIOLENZA E IL SANGUE E NON HANNO CAPITO CHE LORO POSSONO FARE TUTTI I GIOCHETTI CHE VOGLIONO E CHE IL M5S È UN FILTRO CHE AGEVOLA LA LORO STUPIDAGGINE PERCHÉ È L'UNICA COSA DEMOCRATICA CHE C'È ALL'INTERNO DELLA STANZA DEI BOTTONI E L'UNICA COSA FRA NOI È LORO PRESTO O TARDI IL POPOLO "STUPIDO" PERDERÀ LA TESTA ED ALLORA CAPIRANNO CHE COSA HANNO CAUSATO!!!
  • Roberto Moise 4 anni fa
    Nicholas Murray Butler, membro del CFR - Council on Foreign Relations ...un terremoto dell'intensità dell' 11/ settembre può spostare le placche tettoniche della politica internazionale. Il sistema internazionale è stato fluido a partire dal collasso del potere sovietico. Adesso è possibile — sicuramente probabile — che questa transizione si avvicini alla fine. Se ciò è vero, se il collasso dell'Unione Sovietica e l'11 settembre segnano un maggiore cambiamento della politica internazionale, allora questo è un periodo non solo di grave pericolo, ma di enormi opportunità" Condoleeza Rice - dal sito della casa bianca: whitehouse.gov Poi abbiamo ancora qualcosa che non possiamo identificare come pioggia o neve. Qui nell'Ovest queste linee serpeggianti sono state generate probabilmente di pomeriggio sopra il mare del Nord da alcuni aerei, aerei militari e all'incirca a 5-6 km. di altitudine. Non hanno così nulla a che fare col tempo... La conferma di ciò potete trovarla anche nelle parole del meteorologo tedesco Gunther Tiersch, pronunciate il 14 gennaio 2009 alla televisione tedesca ufficiale pubblica Z.D.F. (Zweites Deutsches Fernsehen - seconda rete televisiva germanica). Alvin Toeffler ha scritto di alcuni scienziati che nei loro laboratori stanno cercando di individuare alcuni tipi di agenti patogeni che colpirebbero ceppi etnici specifici, in modo tale da eliminare alcune etnie e razze; altri stanno progettando attraverso una specie di ingegneria genetica, una sorta di insetti in grado di distruggere colture specifiche. Altri sono impegnati anche in una specie di terrorismo ecologico in base al quale si possa alterare il clima (occhio alle scie chimiche n.d.A.), generare terremoti, eruzioni vulcaniche a distanza attraverso l'uso di onde elettromagnetiche (occhio ad HAARP -- n.d.A.). Esistono quindi molte menti ingegnose che sono al lavoro che cercano il modo di provocare terrore contro altre nazioni.
  • Roberto Moise 4 anni fa
    Scie chimiche petizione: http://guardacielos.org/users/1/Imagenes_Acciones/Petition_EP_Italian.pdf Scie chimiche video: http://www.youtube.com/watch?v=MJcExbtgP7Epiccola pandemia permetterà di instaurare un governo mondiale. (Jacques) "All'insaputa di tutti il governo USA possiede un dispositivo che causa terremoti, il Kobe Quake, che non ha onde pulsanti. Il terremoto di San Francisco del 1989 non presentava onde pulsanti". 17 gennaio 1996 - PHIL SCHNEIDER dopo queste rivelazioni fu trovato massacrato nella sua abitazione, dopo 14 attentati andati a vuoto. Forme avanzate di guerra biologica in grado di colpire specifici genotipi possono trasformare la guerra biologica da un regno del terrore a uno strumento politicamente utile. William S. Cohen, Segretario della Difesa, Testimonanza davanti alla Commissione Congressuale (1997) Altri sono impegnati anche in un eco-terrorismo con cui possono alterare il clima, provocare terremoti, i vulcani a distanza attraverso l'uso di onde elettromagnetiche Ex segretario alla Difesa William S. Cohen fece un importante discorso programmatico sul terrorismo, armi di distruzione di massa, e la strategia degli USA sulla tecnologia esistente. Esiste un governo ombra dotato di una propria forza aerea e navale, di un proprio sistema di autofinanziamento, capace di manipolare l'opinione pubblica e di perseguire i propri ideali di interesse nazionale, privo da ogni forma di controllo e non sottoposto al rispetto della legge. stessa. Daniel K. Inouye, Senatore degli Stati Uniti Il mondo si divide in tre categorie di persone: un piccolissimo numero che fanno produrre gli avvenimenti; un gruppo un po' più importante che veglia alla loro esecuzione e assiste al loro compimento, e infine una vasta maggioranza che giammai saprà ciò che in realtà è accaduto Nicholas Murray Butler, membro del CFR - Council on Foreign Relations ...un terremoto dell'intensità dell' 11/ settembre può spostare le placche tettoniche
  • Enzo Rotini Utente certificato 4 anni fa
    Per evitare tutto questo non ci vogliono gli strumenti spuntati della cortesia dei bravi ragazzi, in Parlamento; bensì, proposte forti e ostruzionismo incalzante, affinché tutto quanto deciso dal monopolio parlamentare farlocco raggiunga tutti i cittadini
    • sandro bunkel Utente certificato 4 anni fa
      ma la gente sta pensando il rimborso imu.. mentre questa gente finanzia con i soldi sel popolo il (nuovo ordine mondiale)?? comprate smart tv, comprate iphone i pad comprate..
  • FRANCESCO V. 4 anni fa
    Il professor Becchi che è laureato in Storia e Filosofia sa beneissimo la situazione in Francia che c'era prima di De Gaulle,la ricordiamo un attimo: http://it.wikipedia.org/wiki/Quarta_Repubblica_francese I generali Raoul Salan e Jacques Massu chiesero apertamente al presidente francese René Coty che il generale De Gaulle ottenesse di formare un governo di unione nazionale, in caso contrario essi minacciavano di attuare la marcia su Parigi e porre fine all'istituzione repubblicana. La candidatura del generale De Gaulle venne approvata dal parlamento francese il 29 maggio. In un clima politico di forte instabilità e di sostanziale ingovernabilità, col grave pericolo di ulteriori rovesci nelle colonie e di spinte autoritarie nel paese, il 3 giugno 1958 De Gaulle (nominato Presidente del Consiglio il 1° giugno) chiese e ottenne di riformare la Costituzione dando vita a un sistema che sbilanciava il potere esecutivo sul presidente della Repubblica, compensandolo però con l'attribuzione di altrettanto forti prerogative al parlamento. Il 5 ottobre successivo, grazie all'apporto decisivo dello stesso De Gaulle, venne approvata la nuova costituzione che trasformava la Francia in una repubblica semipresidenziale. http://www.tesionline.it/news/cronologia.jsp?evid=1091 Viene votata la Costituzione della IV Repubblica di Francia, che introduce una forma di governo parlamentare razionalizzata nel tentativo, rivelatosi improduttivo, di correggere i difetti della forma di governo parlamentare della Terza Repubblica francese. Essa è frutto di una convergenza ,furiosamente osteggiata da Charles De Gaulle ,fra la SFIO socialdemocratica di Léon Blum, il MRP democratico-cristiano di Georges Bidault e il Partito comunista di Maurice Thorez, e si caratterizza per la limitatezza dei poteri del Presidente della repubblica e più in generale per la centralità di un parlamento che squilibra ogni bilanciamento dei po nominando una parte dei membri del Consiglio superiore della magistratura
  • Roberto Moise 4 anni fa
    Perchè la sezione commenti non stà in testa?
  • antonino cangialosi 4 anni fa
    Quanto descritto nell'articolo é chiaro a tutti, si vede ad occhio nudo, il problema é cosa deve fare a questo punto il M5S, solo vero escluso. Vi ricordate i fascisti per l'uno tempo esclusi dal cosiddetto "arco costituzionale". Allora la situazione era capovolta, rispetto ad oggi. Oggi i veri esclusi dalle decisioni governative e parlamentardovrebbero essere quanti si sono resi responsabili del disastro in cui viviamo e invece vengono esclusi i nuovi arrivati, i disturbatori. Queste micidiali considerazioni c dovrebbero portare ad elaborare delle nuove strategie, riflettiamo amici riflettiamo e cerchiamo di immaginarsi un futuro nostro è del Paese.
  • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
    volevo scriverlo nel post più recente, ma non c'eran lo spazio per i commenti.. credo che Tommaso Currò abbia ragione, molte volte ho pensato sia un ragazzo ragionevole, senza dialogo non si costruisce nulla e lui fa bene a dire la sua..col post sul Paralmento tomba maleodorante della democrazia, Grillo ha mancato di rispetto anche ai giovani che fanno parte del 5 stelle e che in massima parte lavorano e ci credono..nonostante le tv cerchino di far vedere il contrario, ma , anche in Italia, poi le bugie han le gambe corte, il lavoro di questi parlamentari viene a galla..grazie ai siti delle commissioni, ai comunicati e poi anche grazie a dei giornalisti più onesti, che vengon fuori. Grillo se non vuol evitare altre defezioni deve imparare a rispettare, è questo che anche molti parlamentari gli chiedono , penso. Credo non voglian essere identificati con un modo di fare distruttivo o offensivo. questo senza nulla togliere al merito di aver creato un movimento che può essere espressione di partecipazione della gente. Ho votato 5 stelle, non son per niente pentita, ma volevo scrivere questo suggerimento spassionato.
  • Cristiano M. 4 anni fa
    Ridicolo. Il M5S corre su due binari paralleli. 1) Beppe Grillo parla, parla... parla. Denuncia cose. Straparla. Tante parole. 2) I parlamentari M5S che potrebbero/dovrebbero prendere iniziative concrete a sostegno di ciò che dice Beppe Grillo. Ma non fanno nulla. Anche loro solo parole. Tante parole. Troppe parole. Il momento delle parole è finito. Il M5S dovrebbe passare ai fatti, non altre parole. State zitti e proponete leggi. Meglio chi fa in silenzio che chi non fa nulla parlando a vanvera. Il Paese va avanti a fatti concreti, non perchè un comico ci dice che c'è un colpo di Stato. Va applicata la procedura di denuncia che si è verificato un colpo di Stato. Allora, vogliamo continuare ancora molto così oppure c'è l'intenzione di provare a rivoluzionare il Paese? Le leggi da discutere non nascono come i funghi. Bisogna presentarle. Cosa state aspettando? Che i vostri tanto odiati politici facciano quello che gli pare ignorandovi? Non lamentatevi, l'avete voluto voi.
    • stefano D. 4 anni fa
      Sono assolutamente d'accordo con Cristiano. In diverse occasioni e circostanze ho manifestato il mio dissenso da Grillo e/o più in generale dal M5S. Basta con le dietrologie! Basta con le parole. Il popolo ti/vi ha eletto. Il sottoscritto vi ha eletto. E' ora che vi tiriate su le maniche e facciate qualcosa per questo Paese meraviglioso!!! FORZAAAA!! di bla bla bla ne abbiamo le tasche piene! Io quando lavoro FACCIO e non dico solo! "Sursum corda" dicevano una volta!!!!! Buona giornata, da un onesto cittadino. Stefano.
    • giovanni b. Utente certificato 4 anni fa
      Non dategli retta, è uno dei tanti che preferisce scriverei nvece che leggere.
    • angela d. Utente certificato 4 anni fa
      sei solo in malafede. ma chi ti sponsorizza?
    • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
      ti consiglio di andare sui siti delle commissioni..ambiente, giustizia ecc e vedere il lavoro che fanno..tu credi alla tv che li presenta come dei nullafacenti ? c'è un piano di denigrazione dei 5 stelle che fa paura, ne conosco e so che fanno molto lavoro..vai sui siti delle varie commissioni.lavoran tanto e poco o niente si vede ..in Tv !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Stefano R!++! Utente certificato 4 anni fa
    Solo un professorucolo esibirebbe tanta sciocchezza in poche righe. Lei ci riesce benissimo. Un cumulo di fesserie e falsità degne di Berlusconi. Rivisitazioni storiche, annunci che nemmeno lei conosce "colpo di stato"....ma si vada a guardare cosa è realmente un colpo di stato e cosa provoca...lei è una cosa: un tuttologo di cazzate!
    • Stefano R°-° Utente certificato 4 anni fa
      Si, pienamente in accordo con la tua analisi. Al 100%
    • Tenna Piero 4 anni fa
      Io direi, piuttosto che "tuttologo", abile ma sconosciuto -- almeno fino a poco tempo fa -- procacciatore di fans in sospensione congenita delle più basilari nozioni storiche del secolo precedente. Un burattinaio, insomma...! Ovvero,il classico manovratore di fili alla fine dei quali, le marionette, flettono a secondo della parte che viene imposta loro di recitare. In fondo, Becchi, esercita un vecchio mestiere itinerante -fra TV e giornali- godendo di utili che non sono, forse, soltanto denaro, acquisito per vie traverse, ma soprattutto di fama, quella visibilità che forse si sognava...!
  • indignatevi indignamoci Utente certificato 4 anni fa
    ADERITE ALLE CAMPAGNE NAZIONALI DI EDUCAZIONE E ALFABETIZZAZIONE: ADOTTA UN GRILLINO ADOTTA UN SORCINO! FARE DEL BENE CONVIENE! Indignez vous
    • marco beato Utente certificato 4 anni fa
      Va a ffff. iscritto schifezza del PD....Vattene scarafaggio !!!
  • Sergio Ghirardi 4 anni fa
    Continuando nel mio massimalismo moderato, faccio notare che se l'analisi di Becchi è giusta dal punto di vista parlamentare, essa rinuncia (come fanno anche una buona parte degli eletti e una parte degli elettori del M5s che hanno bussato alla porta sbagliata) alla funzione storica primaria del movimento: superamento del parlamentarismo e instaurazione di una democrazia diretta, reale, consiliare. Dal locale (Italia) al planetario, passando per l'Europa.Altrimenti, oltre gli esorcistici dinieghi, si riduce il M5s a un partito virtuale malamente modernizzato. Grillo, evitando i temi trappola a cui talvolta si sottomette con effetti controproducenti e confusionisti, deve restare limpido su questo punto: chi vuole il parlamentarismo voti i partiti. Il movimento ha per vocazione di superarlo non di governarlo. Il che non impedisce una strategia parlamentare mal gestita alle ultime elezioni. Il 100% tanto bistrattato e falsato ha un senso profondamente democratico solo in questo senso, non nel fatto di ottenere una grottesca e dittatoriale maggioranza bulgara. Che il colpo di stato sia permanente va certamente denunciato ma non deve limitare l'azione del movimento a un riformismo parlamentarista che nutre comunque una corruzione endemica. I primi transfughi attratti dal re denaro dovrebbero far riflettere. Siamo di fronte a uno storico cambio di paradigma emerso, confusamente o chiaramente oltre che diversamente, anche in Egitto, Tunisia, Islanda, Messico, Equador... e ora Turchia! E' l'inizio di un nuovo slancio di laicità democratica insopportabile per il dogma capitalista autoritario di destra, di sinistra e di centro. Non si tratta di farsi manipolare da parlamentari più onesti ma di abolire l'ultimo ancien régime capitalista, il più subdolo e intimo: la società dello spettacolo. Né di destra né di sinistra ma per essere radicalmente altri,altrimenti e più che mai antifascisti, non i curatori fallimentari della società dello sfruttamento e dell'alienazione.
  • ROBERTO CASIRAGHI Utente certificato 4 anni fa
    Se davvero si pensa che il nostro Presidente della Repubblica abbia manifestamente ecceduto i suoi poteri, non capisco perché il Movimento Cinque Stelle non faccia quello che si è fatto ai tempi del Presidente Leone: ossia ricorrere allo strumento della messa in stato d'accusa di cui dispongono i parlamentari. Cito testualmente da Wikipedia: "Al fine di garantire la sua autonomia e libertà, è riconosciuta al presidente della Repubblica la non-responsabilità per qualsiasi atto compiuto nell'esercizio delle sue funzioni. Le uniche eccezioni a questo principio si configurano nel caso che abbia commesso due reati esplicitamente stabiliti dalla Costituzione: l'alto tradimento (cioè l'intesa con Stati esteri) o l'attentato alla Costituzione (cioè una violazione delle norme costituzionali tale da stravolgere i caratteri essenziali dell'ordinamento al fine di sovvertirlo con metodi non consentiti dalla Costituzione). In tali casi il presidente viene messo in stato di accusa dal Parlamento riunito in seduta comune con deliberazione adottata a maggioranza assoluta, su relazione di un Comitato formato dai componenti della Giunta del Senato e da quelli della Camera competenti per le autorizzazioni a procedere. Una volta deliberata la messa in stato d'accusa, la Corte Costituzionale (integrata da 16 membri esterni) ha la facoltà di sospenderlo in via cautelare." Denunciare la cosa sul blog ma non fare nulla nella vita reale non mi sembra una prova di grande coerenza!
  • Tenna Piero 4 anni fa
    Se i ministri del senato si chiamano senatori, quelli della camera chi sono... camerieri...? Al di là dell'infima battutaccia, Becchi, perché non tratti il tema dell'inutilità di avere due camere, inutili personaggi che fingono di lavorare e uno spreco di denaro che potrebbe risolvere diversi mali che affliggono la nostra società? Alla gente comune, poco importa del -- colpo di stato permanente -- o magari delle diarie, oppure delle diatribe con i media della stampa e delle televisioni. Queste inutili discussioni etico-morali,-- non vi rendete conto, nel movimento 5* -- saranno la vostra rovina...! Noi, povera gente, siamo sazi di parolone politiche, di motivazioni che hanno il solo scopo di inorgoglire chi le vanta, senza farle seguire dai fatti. Voi,luminari della dialettica politica del movimento, vi siete lasciati distrarre dal piacere di confezionare frasi altisonanti e ad effetto mentre, i volponi PD-PDL- e compagnia bella, hanno bisbigliato, o meglio, TRAMATO sotto sotto, con tale astuzia, da infilarvelo persino senza vasellina. Questo dimostra ampiamente che la buona volontà politica, senza l'acume necessario per praticarla, non serve a nulla... e specialmente se gli avversari sono degli infimi crotali che si sono inseriti nelle istituzioni statali.
  • romano a. Utente certificato 4 anni fa
    io credo che sia necessario pensare ad un sistema informativo a tappeto.....un sistema capace di portare alla luce la verità e metterla a disposizione di chiunque, il fatto che vengano manipolate tutte le dichiarazioni e le informazioni date da Movimento alla stampa (??)sta producendo i suoi effetti....bisogna trovare un modo di dare a tutti la possibilità di leggere articoli come questo.....è vitale che questo accada.....poi uno può non condividere ma è importante che abbia un bagaglio di informazioni il più completo possibile, stanno massacrando il movimento a suon di falsità......bisogna reagire
    • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
      si, c'è un piano di calunnie molto agguerrito..i paralmentari lavorano molto, mi stupisce che ci sian dei simpatizzanti che non seguon i siti delle varie commissioni..bisogna reagire, certo..e presto.
  • Bruno L. Utente certificato 4 anni fa
    e' assolutamente così, senza alcun dubbio, anticostituzionale al 100%. Raccogliamo le firme per abrogare questo governo, questo presidente, questo colpo di stato!
  • Piernico Fè 4 anni fa
    Io mi domando :con tutti i sistemi tecnologici per l'identificazione personale..non è possibile installare in parlamento un sistema che elimini il problema dei "pianisti"??
  • piersabatino deola 4 anni fa
    A proposito di colpi di stato anche con molte firme 5stelle: Lettera  ai “Torquemada” del XXI secolo Buongiorno a lei! Apprendo, dalla lettura della pagina ufficiale del Senato (http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede_v3/Ddliter/39351.htm) che Lei ha aggiunto la sua firma al DDL N°54, presentato al Senato il 15 Marzo 2013.DDL54 che si propone di spedire in galera, e non solo, anche per 3 anni, chiunque non condivida gli interessi dei veri autori di tale DDL 54. Peggio ancora… sancirà COSA sia vero per decreto! Il DOGMA!Base prima per i roghi dell’INQUISIZIONE!Tale testo è copia fotostatica di un DDL presentato nella passata legislatura, il N° 3511, definito da persona non sospetta…”una legge intrinsecamente “isterica” che intende sanzionare indefinite condotte“(senatore LONGO,PdL), anche “Il senatore LI GOTTI ,IdV, ritiene che il provvedimento ponga insuperabili problemi di natura giuridica, anche in ragione della non compatibilità con la disciplina dettata dal codice penale in materia di reati di istigazione ed apologia.”.Le consiglio la lettura, attenta, dei seguenti articoli: http://olodogma.com/wordpress/0020-legge-mancino-mattogno-ecco-il-testo-viola-lartcolo-21-impedisce-di-esprimere-pareri-personali-e-anticostituzionale/ Osservi, pure, il tentativo di far passare tale voglia di forca con l’espediente della “sede deliberante“, mezzo che elimina la discussione e che permette, ad una misera minoranza di soggetti, il POTERE di regolare la facoltà di esprimere le proprie opinioni a 60.000.000 di cittadini!http://olodogma.com/wordpress/0076-legge-sullla-repressione-della-liberta-di-espressione-israel-lobby-lespediente-della-sede-deliberante-2/ Tale testo di legge, definito “ultima chance“, intende supplire alla latitanza degli storici su un particolare argomento, latitanza dovuta all’incapacità di dare adeguate risposte a documentate ricerche storiche, quindi tale DDL vuole colpire UNICAMENTE in questa direzione. Le ricordo che una legge chiara e onesta DOVREBBE
  • Antonio Maggio Utente certificato 4 anni fa
    @ Paolo Becchi; Vi sono molti problemi che andrebbero affrontati dal parlamento, problemi che vanno dalla legge sugli ingredienti ammessi negli alimenti, sulla chiarezza delle etichette nei prodotti alimentari, sui materiali utilizzabile nel confezionamento e negli imballaggi atti ad eliminare materiali non riciclabili, riformare le regole per la costruzione e la ristrutturazione degli immobili, le vernici atossiche, gli eccipienti consentiti nei farmaci, etc. etc. Piccole riforme ma non di piccola importanza. Contemporaneamente ci sono da fare delle MACRO riforme, della giustizia, della sanità, della scuola, del lavoro.... Quindi, perché non dividiamo i compiti tra le due camere, eliminando il bicameralismo perfetto, e impiegando le due camere su riforme differenti? La camera dei deputati potrebbe occuparsi delle riforme minori, ma che comportano comunque una notevole discussione e approfondimento, mentre il senato della repubblica potrebbe occuparsi di quelle riforme più strutturali, quali la scuole, la sanità, etc. etc. Che ne pensa?
  • Alberto T. Utente certificato 4 anni fa
    A questo punto il vero problema non è più la politica, i suoi indegni rappresentanti o il presidente della repubblica, ma iil popolo italiano. Nessun popolo sano di mente accetterebbe passivamente la legittimazione dell'illegalitá, lo stravolgimento della Costituzione e la passiva accettazione della rovina economica presente e futura a danno dei propri figli . Il popolo italiano, invece che ribellarsi con ogni mezzo a questo incredibile degrado, preferisce collaborare sul patibolo sostenendo la corda degli ghigliottina che sta per decapitargli la testa. Stando così le cose, c'è ben poco da fare. Inutile prendersela con i giornalisti che svolgono il loro sporco lavoro all'interno di un sistema marcio che non dipende da loro. Devono attaccare i buoi dove vuole il padrone per non perdere i guadagni. Anche il passaggio dei due parlamentari 5* al gruppo misto è la logica conseguenza del marcio che avanza e pervade ogni minimi meandro della societá la corruzione e l'odore dei soldi non conosce schieramenti o colori. in questo momento storico di graduale e inesorabile perdita di libertá, legalitá e sovranitá, la soluzione ci sarebbe. È facilmente intuibile ma non è praticabile in un paese dove la mentalitá è quella di lampeggiare con i fari per avvisare gli altri c'è un controllo di polizia stradale (senza pensare che così facendo, potrebbero anche avvisare involontariamente qualche delinquente ricercato alla guida). 40 anni fa Totò aveva colto in pieno la mentalitá meschina e codarda dell'italiano medio con la famosa battuta "ne ho prese tante.... Ma quante glie ne ho dette"! Cari signori, il nemico non è il politicante o il giornalista di turno ma il tuo vicino di casa. Quello che dice che i maiali sono gli altri mentre getta a terra il pacchetto vuoto delle sigarette. Quello che si lamenta della situazione mentre la alimenta con i suoi atti La mentalitá italiana (prepotente, arrogante, presuntuosa e ignorante) è il terreno di coltura perfetto.
  • davide di porto 4 anni fa
    SE IL POPOLO NON CAPISCE CHE L'ITALIA È IN MANO ALLE MAFIE DI TUTTI I TIPI, ED IL PARLAMENTO COSÌ COME È (ASSOCIAZIONE A DELINQUERE PD-PDL IN PRIMIS NE È L'ESEMPIO) NON SI PUÒ ANDARE DA ALCUNA PARTE. LA MAFIA NON PRODUCE NULLA ESSA STRANGOLA, SPREME LA SUA VITTIMA FINO ALLO SVENIMENTO, E POI UNA VOLTA ESAURITA NE PRENDE UN'ALTRA, È SEMPRE SUCCESSO COSÌ NEI SECOLI OGNI VOLTA CHE SI FORMANO CASTE DI POTENTI UNA VOLTA CHIAMATI PATRIZI ED IN SEGUITO NOBILI. MI RICORDA IL FILM " INDIPENDENCE DAY" CON L'ASSALTO DI QUEGLI EXTRATERRESTRI IL CUI PRINCIPIO DI VITA ERA SPREMERE UN PIANETA FINO ALL'ESAURIMENTO E POI PASSARE AD UN'ALTRO. DA CHI HA UN SIMILE DNA NON CI SI PUÒ ASPETTARE NESSUN PROGETTO COSTRUTTIVO. TALVOLTA UNA FOGLIA DI FICO PUÒ ESSERE UTILIZZATA SOLO PER PERMETTERE UMA MODESTA RIPRESA IN MODO DA PERMETTERE DI SPREMERE MEGLIO FINO IN FONDO QUEL POCO CHE RESTA. IN POCHE PAROLA SI FA COME QUANDO SI SPREME UN ARANCIA E DI TANTO IN TANTO SI MOLLA LA PRESA PER CAMBIARE POSIZIONE E SPREMERE IL RESTO. COME È CONCEPIBILE E SOPPORTABILE DAL POPOLO CHE VI SIANO INDIVIDUI CHE OCCUPINO CONTEMPORANEAMENTE PIÙ POSIZIONO DI DIRIGENTI CON STIPENDI (E FUTURE PENSIONI) CHE CUMULATI POSSONO ARRIVARE FINO A 100.000 EURO MENSILI MENTRE C'È GENTE CHE MUORE DI FAME? QUESTA GENTE VIVE E SI MUOVE FRA NOI, È ANCHE RISPETTATA, OSSEQUIATA, IL POTERE ED IL DENARO FA SI CHE SIA ANCHE CORTEGGIATA E LA SUA AMICIZIA AMBITA DAL POPOLO MISERABILE CHE SPERA CHE UN PEZZO D'OSSO ALLA FINE DEL PRANZO POSSA VENIRGLI GRAZIOSAMENTO ELARGITO. IL POTERE METTE PAURA. E CHI HA PAURA MERITA DI ESSERE TRATTATO COME LO È. SI DICE OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA. DUNQUE NOI ITALIANI CHE POPOLO SIAMO?
  • Jack 4 anni fa
    E' da un po che scrivo che le parole non servono piu' ma ci si continua a lagnare, a strapparsi i capelli senza concludere nulla se il M5S rimmarrà immobile farà la fine che ha fatto l'IDV la gente che ha votato M5S si apettava un'opposizione durissima e invece cosa abbiamo visto? Solo chiacchiere, litigi all'interno del Movimento, facce da culo che lasciano il Movimento per approdare al gruppo misto, Grillo che se ne esce fuori con le solite sparate da baraccone tipo " non ci dimenticheremo di voi giornalisti e vi faremo il culo" risolvendo cosa? Nulla di nulla anzi mettendosi contro a tutta la stampa pensa forse che gli gioverà? E' questa l'opposizione che noi elettori del Movimento ci aspettavamo? Assolutamente no! Sono stati scelti due bloger "Messora e Martinelli" per fare cosa? Per insegnare ai nuovi deputati come comportarsi con la stampa di regime? Ma fatemi il piacere che è meglio, non era meglio che queste due persone svolgessero il compito di informare a 360 gradi gli elettori su tutto quello che viene fatto da parte dei deputati del M5S e non mi sembra un lavoro di poco conto invece no questi due blogger continuano imperterriti ad occuparsi di cose che non portano nessun vantaggio al Movimento ed allora per quale motivo pagarli a 5 mila euro al mese? E poi cosa si aspetta a realizzare un sito dove vengono messi tutti i nomi dei deputati del Movimento con tutto il lavoro che giornalmente svolgono in Parlamento mettendo a conoscenza degli elettori tutto quello che avviene dentro il palazzo. Altra cosa importante che Movimento 5 Stelle dovrebbe fare è di spiegare la politica alla genteper esempio: la funzionalità dei due rami del Parlamento, la Costituzione, i disegni di legge quando devono essere proposti e da chi, la funzionalità dei referendum ecc. Spiegare alla gente che quando si va a votare non si vota per il partito e movimento che sia ma per l'Italia, , per il futuro delle generazioni che verranno. Abbiamo bisogno di gente informata.
    • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
      si, scrivere i nomi dei parlamentari col lavoro che svolgono, anche se esiste già il sito ufficiale di Camera e Senato, è utile..la gente vuol sapere cosa fanno, anche per sbugiardare quelle tv da circo che vediamo.....garzie!!! vogliamo i contenuti, non le apparenze.
    • Rosario R. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Jack, approvo. L'occasione e' stata persa quando si poteva entrare nella sala dei bottoni e "spocchiosamente" e' stata rifiutata. Forse e' vero che Bersani non offriva la collaborazione ma voleva i voti. E allora? Io avevo interpretato che se ci siamo presentati alle elezioni voleva dire che si volesse fare una rivoluzione civile dall'interno. E mi stava bene. Ma allora bisogna giocare secondo le regole, anche se sporche. Allora si potevano avere Ministri, Presidenti di Commissione, Saggi (che a questo punto non sarebbero stati necessari), Presidente della Repubblica ed altro. Io continuo a sostenere M5S e spero che l'organizzazione apra presto questa tanto sventagliata "democrazia della rete" in modo che si possa intervenire (e speriamo ascoltati). Al momento non ho ancora visto nulla salvo una serie di direttive piovute dall'alto che non hanno differenziato i 5S dagli altri. Compresi i fanatici Crimi e Lombardi (me no male che sono stati sostituiti) degni dei peggiori fanatici leghisti. Un ultima cosa: il blog di Beppe dovrebbe filtrare i commenti pieni di parolacce che non dicono nulla. Fanno solo fare brutta figura. Tutti si credono Beppe Grillo, che ha fatto della parolaccia uno stile e ci sta. Ma la stessa cosa detta da Beppe in determinate circostanze (anche se purtroppo anche lui qualche volta e' sopra le righe e potrebbe evitarsele), detta da uno sfigato qualunque e' solo deprimente ed inutile.
    • dario lampa 4 anni fa
      pienamente d'accordo, e aggiungerei anche che metterei a referendum la modifica della costituzione e altre cosucce.
  • almagemme 4 anni fa
    Alla radice della crisi globale non c'è il concetto dell' IPER? IPERMERCATO = IPERPOTERE che assorbe ogni risorsa, IPERGUADAGNO,e infine IPERMISERIA della popolazione espropriata della capacità di produrre e, Dio non voglia, crisi senza sbocco.... Siamo in tempo a cambiare indirizzo? Occorre discutere apertamente questo tema nel tentativo di salvarci. L'ottimismo di facciata serve?
  • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
    Operator, give me an information...
  • luciano f. Utente certificato 4 anni fa
    S'è capito benissimo quello che hanno in mente. Il guaio è che ancora milioni di italiani (ingenui o collusi) gli danno spago aiutati da un sistema informativo degno di una repubblica delle banane. Si sono mangiati un paese e non gli basta ancora!
  • Egale Cerroni Utente certificato 4 anni fa
    Chiaro! E ribadisco: non consentiamo che tocchino la Costituzione! E' decisivo! Con ogni mezzo possibile.
  • ANTONIO 4 anni fa
    I COLPI DI STATO PERMANENTI SI COMBATTONO CON LE RIVOLTE SOCIALI, PERCHE' E' IMPOSSIBILE COMBATTERLI DEMOCRATICAMENTE,DAL MOMENTO CHE LA DEMOCRAZIA IN ITALIA E' GIA' DA TANTO TEMPO CHE NON ESISTE PIU', E' STATA SOSTITUITA SILENZIOSAMENTE DA UN OLIGARCHIA DI CORROTTI,COLLUSI E CRICCHE DI OGNI SPECIE CHE CONTINUANO A GOVERNARCI E A PORTARCI SEMPRE DI PIU' IN UN MARE DI MERDA NEL QUALE AFFOGHEREMO TUTTI TRANNE NATURALMENTE LORO. QUANDO E' CHE CI ROMPEREMO VERAMENTE I COGLIONI E REAGIREMO COME SI MERITANO? UNA PARTE DELLO STATO AI MASSIMI VERTICI E' IN MANO A QUESTE CRICCHE CHE NON E' POSSIBILE COMBATTERE SOLO CON LA MAGISTRATURA, CI VUOLE UNA SANA E SALDA PRESA DI POSIZIONE E UNA COSCIENZA POPOLARE CHE INSIEME A MAGISTRATI,FORZE DELL' ORDINE E CITTADINI PONGA FINE A QUESTO MASSACRO SOCIALE. FINO A QUANDO PD E PDL SARANNO AL POTERE NON E' POSSIBILE FARE NULLA DI BUONO PER GLI ITALIANI MA SOLO RITROVARSI CON LE PEZZE AL CULO. DOBBIAMO BUTTARE FUORI DALLE ISTITUZIONI QUESTI PEZZENTI CHE OGNI GIORNO LE DISONORANO PER FARSI GLI INTERESSI PROPRI SE VOGLIAMO AVERE UN FUTURO, ALTRIMENTI BEN PRESTO SAREMO RIDOTTI COME I PAESI AFRICANI NELLA MISERIA E NELLA POVERTA'. DOBBIAMO USCIRE DALL' EURO IMMEDIATAMENTE OGNI GIORNO IN PIU' CHE STIAMO DENTRO LA MONETA UNICA E' UN PASSO VERSO LA TOTALE DISFATTA. CHI VUOLE ANCORA STARE IN QUESTO EURO DI MERDA VADA IN GERMANIA,IN FRANCIA E NON CI ROMPA PIU' I COGLIONI. W IL M5S VIVA L' ITALIA LIBERA.
    • Vincenzo S. Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo. In italia non è mai esistita la democrazia. Purtroppo, è sempre stata in vigore una Cleptocrazia da repubblica delle banane! In Italia La democrazia funziona quando a decidere sono in due, e l'altro è malato.
    • Diego DellaVega Utente certificato 4 anni fa
      E chi dice il contrario gli vengano le fistole anali Ai pienamente RAGIONE forza m5s, è ora di serrare le fila
  • Roberto T. Roma 4 anni fa
    È incredibile la protervia di chi si illude di poter continuare ad infinocchiare il popolo, attraverso finti tendenziosi cambiamenti. Questo non potrà che indispettire chi sta sempre più in condizione di disagio sociale. Io mi chiedo se ci sono o ci fanno! Un appoggio a Beppe ed alle menti, come quella di Becchi, che ci aiutano a conoscere, informandoci, non spaventandoci
  • Eduardo Ciaburri 4 anni fa
    E se e' vero che si consolida tra PD e PDL un potere di governo del paese perché il M5S non ha accettato di partecipare ad un governo di larghe intese con Bersani ??? Forse la sua unica strategia era ecrimane quella di sputtanare i partiti per acquisire più voti alle prossime elezioni. Una strategia che non fa bene all'Italia e , me che mai ,nal M5S !!!
  • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
    TRISTEMENTE, concordo in pieno!
  • inclemente mastengo Utente certificato 4 anni fa
    Mitterrand coniò il termine, ma poi divenne Presidente della Repubblica. O sbaglio? E allora? Non capisco questa paura di un sistema rispetto ad un altro. In Francia il sistema semi-presidenziale funziona certamente meglio che l'inciucio permanente che abbiamo in Italia da 70 anni. E come fa Becchi ad escludere che il M5S possa diventare una delle due forze in campo a contendersi la Presidenza della Repubblica riformata? I problemi sono altri. Una legge sul conflitto d'interessi, per esempio. Oppure il rafforzamento dell'autonomia del sistema giudiziario, per sottrarlo all'influenza dei politicanti. Che il Parlamento, finché ci sono i partiti, possa rappresentare qualcosa di più di un loro amanuense mi pare illusorio: l'esperienza dell'Italia Repubblicana ce lo insegna.
  • Claudio 4 anni fa
    "SCUSATE, HO CONTROLLATO L'ATTIVITÀ SVOLTA DAGLI ALTRI CITTADINI A 5 STELLE ED HO VISTO CHE LA MAGGIOR PARTE SONO SOLO COFIRMATARI DI PROPOSTE DI LEGGE E COME I 2 ANDATI AL GRUPPO MISTO FANNO PARTE DI COMMISSIONI. BEPPE CI STA DICENDO CHE TUTTI SONO INPRODUTTIVI COME LABRIOLA E FURNARI?"
  • GIUSEPPE C. Utente certificato 4 anni fa
    Grazie professore per il suo coraggio di andare in tv a sostenere e difendere il M5S. Ieri a l'ultima parola era in mezzo ai lupi, Bisogna che questo coraggio e la capacità del prof sia più ampia nel M5S. Vi sono tanti talentuosi tra i giovani parlamentari del M5S e molti senatori. Non è facile ma bisogna uscire dal recinto ed affrontare i lupi. Bisogna occupare tutti gli spazi possibili per contrastare la dittatura mediatica di PD e PDL. Bisogna ridicolozzare il loro comportamento, l'immoralità diffusa e la scarsa sensibilità che hanno nei confronti del dramma che stanno vivendo milioni di italiani. Mentre loro paerlano di riforme noi dobbiamo parlare di ciò che si dovrebbe fare e che loro non fanno. Il presidente di Confidustria parla di rischio sociale ? E' un azione di terrorismo politico ? E' un allarme che destabilizza a quiete pubblica ? E se lo diceva Beppe che cos'era ? Invito alla rivolta ? E' il M5S che grida l'allarme ? Anche se si è all'opposizione bisogna far qualcosa di "rottura". Forse allearsi con Confindustria, con gli imprenditori potrebbe essere un segnale di rottura tra PD e PDL ?
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Allearsi con la Confindustria? Quella che detiene le leve del potere economico, finanziario e mediatico, responsabile numero uno dello disastro in cui ci troviamo,finanziatrice e protettrice della casta e dello status quo: ieri di Mussolini, poi della DC, poi di Berlusconi, quindi di Monti ed ora di Letta. Come si vede invito ad andare in TV e vederla e formulazione di proposte immorali, autolesioniste e suicide, vanno di pari passo.
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
    Becchi, per favore continui a scrivere e non partecipi più a quelle pagliacciate televisive che sono un offesa all'intelligenza umana: non fanno che nutrire e perpetuare il sistema (e rimbecillire la gente).
  • Vincenzo S. Utente certificato 4 anni fa
    Sicuramente quando i 2/3 dei cittadini hanno votato PDL o PD-L non si aspettavano che a seguito di un "golpetto" si mettessero insieme (poverini, come sono stati presi in giro) per un connubio contro natura! Poi c'è stata l'astensione che conta e come! Quanto il rifiuto di andare a votare raggiunge questi livelli, significa che il popolo ha delegittimato questa classe dirigente e non si sente più rappresentato. E il M5S che ci sta a fare nel palazzo se non lo fanno contare? Come fa a dettare le sue condizioni pur essendo il primo partito in termini di voti? La Democrazia non esiste più, anzi non è mai esistita, perché quella di prima era una Cleptocrazia, e questo non è un governo legittimo ma sta lì per quel "golpetto"...... E' nostro diritto difendere la legalità costituzionale anche con la disubbidienza civile ed altro. Tutte iniziative, che sebbene eclatanti, devono essere pacifiche. Gandhi sconfisse uno dei più potenti imperi con la non violenza e la disubbidienza civile.
  • Stefano Monacò Utente certificato 4 anni fa
    Ma cosa ci possiamo aspettare da una classe politica incapace di promuovere delle vere innovazioni per uscire dalla crisi. Costoro erano, sono e saranno sempre quelli che continueranno a depredare le già scarse risorse degli italiani, promuoveranno altri sprechi, continuano a finanziare le imprese prestanome delle grandi mafie: a queste vengono affidate la costruzione delle grandi opere di tutti i generi, strapagate, costruite e poi abbandonate a se stesse senza che nessuno sia (in verità questi sciacalli approfittatori, hanno nome cognome, codice fiscale ed indirizzo) responsabile di tanto scempio e ladrocinio. Ma siccome chi tace acconsente, gli italiani resi incapaci d'indignarsi permettono ancora tanta corruzione e ladrocinio, anche questa è democrazia s'è voluta dalla maggioranza!!!
  • graziano t. Utente certificato 4 anni fa
    Analisi perfetta Concordo in pieno con Becchi Purtroppo questa e' la situazione del nostro paese. Una finta democrazia bloccata e controllata sempre piu' palesemente dalla casta.
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    Alla fine della baldoria c'era nell' aria un silenzio strano, qualcuno ragliava con meno boria e qualcun altro grugniva piano; alle sfilate degli stilisti si trasgrediva con meno allegria ed in quei visi sazi e stravisti pulsava un' ombra di malattia. Un artigiano di scoop forzati scrisse che Weimar già si scorgeva e fra biscotti sponsorizzati videro un anchorman che piangeva e poi la nebbia discese a banchi ed il barometro segnò tempesta, ci risvegliammo più vecchi e stanchi, amaro in bocca, cerchio alla testa... Francesco Guccini BUONASERA BLOG! anche stasera poco lavoro... che rubbia!!!!
  • vera m. Utente certificato 4 anni fa
    Di permanente, certamente, c'è carenza di lavoro, carenza di denaro nelle nostre tasche, carenza di leggi aggiornate, come il caso richiederebbe. Questa nostra Italia sta GRIDANDO VENDETTA!
  • Anónimo roberto l'apolitico 4 anni fa
    Più che un Colpo di Stato Permanente, verrebbe da dire che permanentemente si fanno i cazzi loro da una vita come se l'Italia fosse di loro esclusiva proprietà! Qualcuno, ogi tanto, dovrebbe ricordare a costoro che l'Italia, sempre se non mi sono perduto qualche cosa, è di esclusiva proprietà del Popolo Italiano e che costoro, da sempre, sono solo degli impiegati Statali al servizio degli Italiani! Avendo servito molto male il Paese per decenni, investendo male le risorse, sperperando denaro pubblico, .................., dopo aver portato il Paese sul bordo del precipizio, sarebbero tutti da licenziare (legge Fornero), altro che lasciarli ancora lì a provocare un mare di danni!!!!!! Se gli Italiani non capiranno, prima che sia troppo tardi, di riprendersi velocemente in mano la Nazione e governarsela in modo differente, sappiano che nelle mani di costoro sarà distrutta definitivamente! Non dicano poi che non lo sapevano e che nessuno li aveva avvertiti: ITALIANI AVVISATI, MEZZI SALVATI!!!!!!!!!!!
  • alberto d. Utente certificato 4 anni fa
    il Parlamento è maleodorante sì, per i molti che lo frequentano solo per tutelare i propri privilegi accumulati all'insaputa dei cittadini che pagano...aria nuova può venire solo dal M5S, forza!!!!
  • Alessio A. Utente certificato 4 anni fa
    l'inciucio http://www.youtube.com/watch?v=-yGDPR96m9o
    • ROBERTA G. Utente certificato 4 anni fa
      Mi rivolgo a LEI prof. BECCHI mi auguro legga questo commento la prego di unterlocuire con Grillo PER FARE UN GOVERNO OMBRA e' molto importante farlo per tutti i cittadini! Poi io sono la mamma di un ragazzo giovane e sto insistendo perche' se ne vada in altri continenti come hanno fatto molti giovani italiani. I nostri risparmi li mandiamo via voglio vedere che casa faranno quando nessuno o solo loro politici si possono pagare le imposte. CHE COSA PRENDONO LA TERRA? MA LA DEVONO ZAPPARE PER PRENDERLA Una cosa ma nessuno a mai chiesto a B. o Napolitano che cosa se fanno del presidenzialismo vista la veneranda eta'?? ma in Italia esiste almeno per loro una distorsione della eralta' dei fatti ENORME Diceva Andreotti che il potere logora chi non lo ha. mio padre a 74 anni e' deceduto ma non ha mai preso tranquillanti o sedativi come ANDREOTTI Ognuno di noi comuni mortali consideri bene come stanno i politici.............
  • Gianni Corda Utente certificato 4 anni fa
    Logica ineccepibile! C'è qualcuno che si meraviglia di tutto questo? Ci siamo dimenticati del “consociativismo” (più o meno palese!) che imperava all'epoca della (cosiddetta) “1^ repubblica”? Qualunque cosa sia, oggi, NON credo che importi più di tanto alla maggioranza degli abitanti (chiamarli Italiani è davvero impossibile!) dell'Italia! Ho appena riletto un libro molto interessante: “IMPERO” (M. Hardt A. Negri)... Tutte queste parole, scritte e dette, servono a ben poco in Italia: i suoi abitanti hanno altre cose per la testa! I nove milioni di voti del M5S ignorati e mortificati? Alle prossime elezioni saranno molto meno, mentre aumenterà l'astensionismo! Penso di sapere cosa vogliono molti di quelli che NON voteranno alla prossima tornata elettorale: “UN CAPO”!!! Uno di poche parole che sappia indicare una strada e mettersi alla guida di quella parte del Popolo con gli “attributi”: solo chi comprende questo (ed avrà il coraggio necessario per fare “il grande passo”!) avrà l'opportunità di provare a cambiare questa disgraziata Nazione! Magari un novello Garibaldi, affiancato da un ideologo (rectius = “cattivo maestro”) tipo Mazzini... Passate parola Gente... Passate parola... P.S.: come sarebbe bello fondare una formazione politica a cui dare il nome di “PARTITO NAZIONAL POPOLARE”! P.N.P. una nuova “speranza” per tutti noi, un movimento che mette al centro il Popolo in un'orgogliosa “unità nazionale”… Corro troppo con le mie utopiche fantasie...
  • Gaspare M. Utente certificato 4 anni fa
    Ritengo l'analisi politica di Paolo Becchi abbastanza realistica, ma non dimentichiamoci che il M5S ha avuto per un'attimo, secondo me, il coltello dalla parte del manico subito dopo le elezioni politiche. Il PD non aveva la maggioranza in Senato e doveva per forza trovare un'alternativa, prima di fare "l'inciucione" con il PDL. é vero come dice Beppe che il PD non ha mai chiesto al M5S di fare un governo insieme ma solo dei voti con un'appoggio esterno, ma il M5S avrebbe potuto fare un nome, fuori dai partiti, per il Premier e costringere IL PD ad accettare. Invece è passato il messaggio, gonfiato dai media di regime, che il M5S ha saputo solo dire no e basta. Certo, per l'elezione del Presidente della Repubblica, il M5S ha votato un candidato squisitamente di sinistra invitando il PD a fare altrettanto e magari porre le basi per una futura collaborazione. Anche li nulla. Per colpa del PD naturalmente. Comunque sia, alla fine, ai cittadini interessano i risultati e non le chiacchiere. Putroppo in questi 3 mesi si è parlato molto e agito poco visto che le Commissioni Parlamentari sono state istituite con un ritardo abissale. Penso che adesso il M5S ha l'occassione per riscattarsi e dimostrare che non è affatto un movimento di protesta ma di proposta. Nelle Commissioni Parlamentari ci sono tante persone in gamba del M5S che lavorano costantemente e sono del tutto ignorati dai media di regime. Ovviamente le difficoltà ci sono, gli errori anche, sopratutto di comunicazione, ma la perfezione non è di questo mondo. Il M5S è cresciuto in fretta e con lui anche diverse problematiche relative alle strutture organizzative, visto che non è un partito, alle dinamiche interne, la comunicazione con i media, e anche qualche infiltrato o persone che si "scilipotizzaranno" come infatti è successo di recente con i due Parlamentari Tarantini. Nonostante tutto penso convintamente che il M5S supererà tutti i problemi e porrà le basi per una nuova rivoluuzione culturale del paese.
  • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
    letta e renzi si danno il cinque e dopo l'incontro tutti a cena dal pedonano !
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      paolo volevo risponderti ma ho ciccato il clik .. se facesse male solo a loro stessi non sarebbe niente ! ciao
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      anche a questi due.... troppa tv ha fatto i suoi danni paolo
  • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
    o.t.? Clamorosa dichiarazione di Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, l'associazione degli imprenditori. "Chi non ha futuro scendera' in piazza. Dobbiamo evitarlo". psss!! signor squinzi, si legga il mio post delle 18et43 odierne! saluti paolo
    • mi sento responsabile . 4 anni fa
      manu, nel post nuovo, dai vieni...
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      ciaoooooooo!!! dov'e' il caffe'?
    • mi sento responsabile . 4 anni fa
      che fai passi sopra? luca offre il caffè..
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      non c'è bisogno ,provvedo io:)))))))))))))))))))) ho le possibilità:)))))) altrimenti chiedero aiuto al babbo! ps sempre senza offesa paolo
    • mi sento responsabile . 4 anni fa
      fra vedo che tra te e manu la gara se fa accesa..io sto comodo al terzo, di posto penso d'esser a 8/9 per i quaranta serve na fiaschetta?
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      cristiano mai nome più apptopriato per questo mio... mi mancano solo i quaranta giorni nel deserto:)))))))))))) p.s. senza offesa !!! paolo
    • mi sento responsabile . 4 anni fa
      cia fratè...altra bannatura azz
  • Vincenzo S. Utente certificato 4 anni fa
    Contro il colpo di stato permanente c'è una sola cosa da fare per difenderci: organizzare la disubbidienza civile e pacifica.
    • Diego DellaVega Utente certificato 4 anni fa
      E anche non troppo pacifica, se no il potere non lo cambi a colpi di rose, il sistema è BLINDATO e collaudato va scardinato. Ciao fratello
  • Luciano Di Blasi 4 anni fa
    Caro grillo a me, non dici niente di nuovo in quanto che si programmava un colpo di stato e nemmeno tanto strisciante quando fu rieleto il nostro Presidente ma.... tutto il prosiego delle vicende che ci conducono a oggi lo dobbiamo al rifiuto del movimento fatto a Bersani poiche' e pacifico che potevate avere piu' forza mettendo le mani come si suol dire in pasta ora reccriminare non conclude nulla ai rovinato tutto certo non lo ammetterai ma tatè questa e la verità.salutiamo peppino.
  • angela d. 4 anni fa
    ai romani, domani, anche tempo non permettendo, andate al mare o qualsiasi altra cosa che vi faccia piacere MA.... ASTENETEVI DA QUESTA GRANDE FARSA DEL BALLOTTAGGIO
  • Roby 4 anni fa
    Una Proposta per Creare lavoro Considerato che: - Solo la spesa di denaro da parte delle famiglie può far aumentare i consumi e quindi il mercato interno è quindi conseguentemente necessario dare liquidità alle famiglie più bisognose creando nuovi posti di lavoro - Che ormai in tutta Italia sono disponibili decine di migliaia di capannoni industriali vuoti e che per molti imprenditori è diventato anche un problema venderli e sono costretti a mantenerli con tutti i relativi balzelli come l’IMU - Abbiamo tassato i patrimoni scudati al 5% - Considerato che molte aziende Tedesche e del nord Europa hanno difficoltà a trovare manodopera e certe volte vanno all’estero con nuovi insediamenti produttivi presi a prestito, emblematico il caso di Mercedes che per la grande richiesta della nuova classe A ha dovuto aprire stabilimenti in Finlandia. Propongo che (vista anche la scarsità di soluzioni proposte dai nostri politici): - Per attrarre aziende estere ad investire e creare lavoro in Italia bisogna creare le condizioni, una sorta di corsia preferenziale. Aprendo un tavolo con le grandi e medie aziende della Germania, Inghilterra, Francia, America, Cina, Russia, garantendo loro tassazioni speciali dell’ordine del 5% - Una società estera potrà insediarsi con l’assunzione di almeno 200 dipendenti italiani a tempo indeterminato con stipendio medio di 1.800 euro più contributi, niente IRAP, niente di niente solo tassazione degli utili al 5% per i primi 5 anni, dell’8% per i successivi 5 anni e del 12% per i restanti 20 anni. -Gli Insediamenti dovranno riguardare l’intero territorio, nel Nord nel Centro e al SUD, almeno 2.000 nuove aziende in 4-5 anni (400.000-600.000 nuovi posti di lavoro), questo porterebbe un beneficio all’economia italiana perché aumenterebbe la quota di medie e grandi imprese nel tessuto produttivo con un naturale incremento di tutto l’indotto che ne deriverebbe.
    • Diego DellaVega Utente certificato 4 anni fa
      Ma di quale mercato interno stai parlando? Se è tutto made in Cina vuoi metterti a fargli concorrenza? Ci sono realtà di attività cinesi, che pagare le tasse dovute non sanno neanche come si faccia, e che ricchezza producono? E chi li tocca? Esistono accordi con la Cina che, solamente perché anno comprato parte del debito pubblico, le aziende sono esentasse. E le università devono garantire dei posti liberi per loro. Tutto documentato. Quindi francesi tedeschi e quantaltri ci pensano bene prima di aprire la produzione in Italia con la concorrenza made in Cina. Senza considerare che non si accontentano più di solo riso stanno, cominciando a comprare terre per produrre quello che mangiano e quando si butteranno sull'impiantistica saremo fritti ( a noi lavoro non ne danno) e i soldi finiscono in Cina.
  • Roby 4 anni fa
    - Per ottenere tali agevolazioni le aziende non devono mai aver prodotto in Italia negli ultimi 10 anni, ne loro ne con holding collegate, ne per i loro marchi e ne per altri marchi, impedendo così a chi già produce in Italia di chiudere e riaprire una nuova azienda per beneficiare della tassazione agevolata, non solo, l’azienda dovrà dimostrare anno per anno che quanto prodotto è destinato almeno per 60% al mercato estero, in modo tale da non fare concorrenza sleale alle altre aziende che producono da anni gli stessi beni per il mercato interno con tassazione standard. Una commissione rilascerà e controllerà questi requisiti. - L’Obiettivo è quello di creare 1.000.000 di posti di lavoro a tempo indeterminato in 4-5 anni, (recuperando molti di quelli persi) che genererebbero, ogni 10.000 posti, 220 MLN di euro di reddito, 100 MLN di tasse dai lavoratori e altri 20-30 MLN di Iva dagli acquisti che questi faranno ogni anno. - Questo pacchetto di iniziative dovrà essere pubblicizzarlo in tutto il mondo su canali radio/televisione, presso il management di 50.000 aziende selezionate in tutto il mondo. Aprendo una finestra della durata di 2-4 anni chi è dentro è dentro per 30 anni, godrà di questo regime fiscale mantenendo almeno 200 posti di lavoro per azienda ed i requisiti sopra menzionati. - La finestra si apre per 2 anni, al termine si valuteranno i risultati sull’occupazione, sull’economia della nazione e sui relativi introiti erariali dalle tasse pagate dai nuovi occupati. Se i risultati sono positivi si ripropone la riapertura della finestra per altri 2 anni. - Se una azienda fosse sorpresa ad aprire e chiudere un sito produttivo solo per ottenere le agevolazioni fiscali, sarà condannata a pagare tutto quanto ha eluso negli anni maggiorato del 70%. L’Italia ha bisogno di attrarre imprenditori, di creare lavoro per tutti, giovani e meno giovani. Abbiamo bisogno di una politica che faccia proposte e leggi come questa e migliori di questa. Grazie
  • gennaro esposito 4 anni fa
    REPUBBLICA berlusconi è nemico dello svizzero de benedetti. Se pagare 564 milioni di euro "cash" per risarcimenti, può distruggere qualsiasi premessa di amicizia... Qualcosa avrà pur fatto berlusconi, o no? Come si giustifica un esborso simile? Allora perché repubblica è ostile al M5S? Perché il M5S è un mutamento radicale della cornice legale, e della prassi nel Paese, che se si affermerà, non solo distruggerà B e mediaset, ma anche i suoi avversari. berlusconi è nemico di de benedetti, ma paradossalmente, entrambi, condividono i benefici effetti del conflitto d'interessi. Deleteri per il "mercato", relegato nei manuali di economia della bocconi. Significa che sono "soci loro malgrado", godono di una rendita di posizione, in conformità al loro potere economico. Quando B fa una legge tagliata su misura per i suoi affari, non può escludere del tutto l'editore di repubblica nei benefici. Si spartiscono da... buoni fratelli caini gli effetti di legge per loro positivi, come le agevolazioni per i giornali, stanno zitti... "nuotano sott'acqua". Pagano fior di commentatori per argomentare, al posto loro, le ragioni per cui le leggi ad personam, siano giuste anche per tutti gli italiani. Così fra omissioni e stravolgimenti argomentativi e retorici, intimidazioni legali e pecuniarie, e gli altri abbozzano. Incassano i vantaggi in conformità. Gli altri accettano la loro minorità in un sistema socieconomico iniquo in maniera sostanziale, che però ha modalità legalizzate. Vessatorie per il popolo italiano. Subiamo la rai in mano ai partiti, o infiltrata da mediaset. Sembra ovvio. Famigerate le telefonate di B per raccomandare sue protette, come voto di scambio. Ma per il PD non è una questione di legalità. Più una partita a poker. Vince chi gioca meglio le sue carte. Altro che Democrazia! Il PD è, cioè, socio di minoranza di B, destinatario dei benefici del presunto bipolarismo, e ora s'è sputtanato andando al governo col PDL, anche coi suoi elettori storici...
  • angela d. 4 anni fa
    Loro,i grandi oratori, ci stanno facendo passare come Grandi Urlatori inconcludenti.... ci stanno prendendo a sberle, Beppe.... Beppe, lascia che Gente capace informi la massa lascia che lo facciano anche nei modi, nei luoghi e nei tempi a te meno graditi... lascia che esca fuori la vera Natura del Movimento quale Purezza, Uguaglianza Sociale, pari Opportunità ed Onestà Forza Beppe, adeguati a quel sistema che tanto odiamo, ma solo per servirtene, quel tanto da riconquistare i delusi....per un fine nobile ed esemplare
  • ven zaneln 4 anni fa
    i 35 "saggi" di sicuro modificheranno la costituzione per far fuori M5s e futuri movimenti simili, questo fa capire il prof. Becchi.
  • elisabetta callegaro 4 anni fa
    dobbiamo smettere di pensare che tt sia come prima, troppo finto benessere ci ha ottenebrato, dobbiamo recuperare l'istinto della lotta x la sopravvivenza ma anche x la dignità, x la partecipazione attiva col fine di determinare il futuro che vogliamo. questo è il tempo della consapevolezza, del coraggio di mettersi in gioco e di dire cosa nn vogliamo più. w Grillo perché ha avuto la lucidità e la determinazione di scuoterci e di risvegliarci dal torpore: nn è retorica.
  • Giuseppe S. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Meglio Berlusconi di Monti, Letta e i saggi. Almeno Silviuccio era stato scelto dai cittadini.
  • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
    o.t. scusandomi con gli ammiratori di hume,kant, voltaire,niccie:)socrate, renzi.... la canzone più in voga dalle parti di pazzo chigi? il ritornello fà: siam tre piccoli furbettin, siamo tre maialin, mai nessun ci dividerà... paolo
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      :)))))))))))
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      allora si!!! paolo
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      ma io sono riuscita a trasformare il mio hobby in un lavoro, quindi mi sto divertendoooooooo!!!
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      lavorare?????????????????? manu est sabato sera vai a divertirti!!!!! paolo
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      l'ho vista! sono tutte belle le poesie sul blog. intanto che aspetto che si risvegli un po' continuo a lavorare
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      anche la dani ha detto cosi et io le ho postato una poesia,non mia però:) la puoi leggere anche tu se vuoi:)) paolo
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      ho visto, tranquillo! un po' spento il blog stasera o sbaglio?
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      manu ti ho salutato sotto! paolo
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      CIAO PAOLO
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      errata corrige pazzo sta evidentemente per Palazzo refuso non voluto paolo
  • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
    BUONASERA BLOG!!!!!!!!!!! NESSUNO HA ANCORA OFFERTO IL CAFFE?
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      lascio volentieri a te il primo premio, anche se sono donna faccio il cavaliere con piacere
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      tra ieri et oggi five!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sto in vantaggio:) ma era una gara cui avrei preferito non partecipare! ma tant'è.... paolo
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      ma alla fine ci daranno un premio, bella lotta tra me e te!
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      no, ieri 4 volte!
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      anche oggi, come me? paolo
    • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
      Non me ne sono mai andata....di mia sponte!
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      ciao manu bentornata! paolo
  • maary dg 4 anni fa
    anziche' cazzate, propongo di stampare un po' di saggi van di piu' in sto periodo. ciao blog state carichi.
  • Paolo martelli 4 anni fa
    Ci sono alcune veritá ma fino a che il M5S viene diretto da fuori e dove non é possibile alcun dissenso non avrá la possibilità di incidere. Di duci i divertì né abbiamo le palle piene
  • gennaro esposito 4 anni fa
    ECOLOGIA MENTALE Fatevi un piacere, iniziate a cancellare dal telecomando i canali di mediaset. Fate ecologia mentale. Non esponetevi più ad influenze deleterie. A forza di sentire certe castronerie ad hoc, sistematicamente, tra uno spot e l'altro, il rincoglionimento è inevitabile. Cancellate i canali di mediaset dal telecomando, ne vedrete in solo 2 settimane i benefici effetti. E guardate solo i "canali tematici" della rai. Cioè, vogliatevi bene sul serio! Credete che sia innocuo sentire giorno dopo per 35 anni mediaset? E poi la rai mediasettizzata? Fate del bene a voi stessi, iniziate a cancellare dal telecomando mediaset. Non fidatevi troppo della vostra capacità di discernimento, la costanza di una influenza deleteria la vince sull'intelligenza e il senso critico. L'essere umano viene plasmato dalla selezione di argomenti, che gli vengono ripetutamente posti davanti agli occhi. Quantomeno, lo interdicono, con lo spaesamento, e i diversivi retorici. La ripetizione giorno dopo giorno di certi stili di consumo, e di connettere il pensiero, produce l'elettorato di berlusconi, e dell'altra faccia della medaglia del conflitto d'interessi, cioè il PD della finocchiaro e di renzi. Il PD già di veltroni e dalema. Se senti dire sempre le stesse cose e sei uno che pensa solo come sbarcare il lunario, alla fine ti ritrovi il fascismo. Valuti le proposte che ti fanno, spiegate in modo parziale. Ti prendono per i fondelli e manco te ne accorgi. Vieni plasmato così, italico popolo, e alla fine perirai di... furbizia acuta! Adesso c'è la Rete. Puoi leggere le notizie e confrontarle. Avere un punto di vista sganciato dai grandi interessi delle corporation, e delle aziende che godono della rendita di posizione del conflitto d'interessi. Occorre ricordare che B quando si fa le leggi ad personam, con la complicità dello sputtanato PD, per quanto sia preciso l'identikit del soggetto beneficiato per legge, anche de benedetti ne beneficia, e si spiega così repubblica...
  • Antonio Testoni 4 anni fa
    ma perchè non si organizzano manifestazioni in tutta italia contenporaneamente invece che continuare a scrivere sul web, che non serve piu' a niente e ora di protestare seriamente.
  • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
    o.t. @danila "Più bello il fiore cui la pioggia estiva lascia una stilla dove il sol si frange; più bello il bacio che d’un raggio avviva occhio che piange." in attesa dei veri poeti faccio mia questa! paolo
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Si può fare il tifo per una squadra di calcio basket o per un giocatore di tennis un pilota Ma la politica non è tifo o fanatismo e coscienza ed intelligenza informazione e decisioni A noi le poche che spettano sono quelle elettorali ma li siamo faziosi nel svolgere l unico nostro compito lo facciamo con gli occhi bendati e il cervello spento Se la prossima volta che ci capita di votare farete ancora gli stessi errori di sempre , sarà perché non ragionate con la vostra testa Viva il m5s W beppe
  • S. Gianluca 4 anni fa
    Meno male che sono tutti vecchi, cascano dal l'albero come le pere mature, vedi andreotti. Per il presidente si gioca a che anno morirà del suo mandato, se alzheimer vale doppio.
  • anna q. Utente certificato 4 anni fa
    è dalla fine della guerra che siamo così,loro lo sanno,il pd che prima era pc, napolitano è secondo me un infiltrato,era nei fasci,poi finita la guerra è andato nel pc, a fare che,lui nato dalla nobiltà,da una madre che si dice sia stata amante del re e si dice che lui,napo ne sia il frutto, solo ritardati mentali gravi lo avrebbero accolto in un partito come il pc,adesso lo chiamano re, chissà come è contento,lui re, ma dai, è il peggior presidente della repubblica e lui ha fatto scoperchiare l'inciucio durato ben 70 anni,bravo,lo ricorderemo come il peggio di tuttohttp://seigneuriage.blogspot.it/2012/03/napolitano-e-figlio-del-re-umberto-ii.html?spref=fb
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Per i tonti che ancora balbettano qualcosa Oggi al innagueazione di una stazione ferroviaria in Emilia c'era Prodi e il figliuol Bersani Se siete capaci di fare due due almeno questo siete capaci di farlo o vi siete bevuti anche il cervello
  • Andreaas G. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, sono uno dei 100 attivisti 5 stelle che hanno passato le notti su Facebook per la campagna elettorale e le giornate a parlare di quanto tutto sarebbe stato diverso. Quelli della cena, ti ricordi? Quelli di "uno vale uno"! Ecco.. adesso il mio uno inizia a valere 4 o anche di più perchè, in seguito al crash della Sanità in Piemonte e grazie ai tagli indiscriminati, il mio lavoro precario e "cooperativo" si è trasformato da tempo indeterminato a tempo determinatissimo. Infatti, a fine Agosto sarò disoccupato. Nuovamente disoccupato ad opera dei tagli della declassata Regione Piemonte così come continua a succedermi da 17 anni. Sono sempre nel servizio più sacrificabile probabilmente o forse puzzo troppo di povertà per essere preso in considerazione. Ma la cosa che mi fa incazzare di più è aprire questo blog e leggere di filosofia. Il report dei malfunzionamenti dello stato non mi basta. Non è per questo che ho votato per la prima volta a 34 anni (questo era quello che hanno sempre fatto i miei genitori pensando erroneamente che opporsi era il modo migliore). Io vorrei leggere sul tuo blog: "Abbiamo preso i 42 milioni di rimborsi elettorali e li abbiamo trasformati in tot posti di lavoro con tot produttività. Si fa così!". Lasciare le opportunità in mano a chi le amministra male non è un merito. Non è un merito farcelo vedere. Noi lo sappiamo già, fidati, noi lo viviamo. Ci vediamo a cena. Datti un giro Beppe.
  • luigi napoleone Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Professore. Tra mezzi sberleffi, risatine ironiche e prese di distanza, Lei è l'unico che ha il coraggio di entrare nella gogna televisiva, mettendoci la propria faccia, ed accettare (spesso da solo e contro tutti) il confronto diretto con chiunque. GRAZIE Professor Becchi!
  • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
    o.t. la nasa sta pensando ad esplorazioni umane su marte, ma prima di procedere ulteriormente, manderà una propria delegazione a firenze per chiedere un parere al famoso "furbone":)))))))))))) paolo
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      dani non ti basto io?:))))))))))))))))))))))) p.s. arriveranno, stanno preparando la cena!! i poeti non so! paolo pps vediamo se anche stasera sparirà il mio augurio di buona seraTA.
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      che mortorio oggi nel blog!!)))
  • Antonio sepe 4 anni fa
    Caro grillo,non capisco come fanno questi politicanti arroganti a cambiare la COSTITUZIONE, se molti di essi sono condannati per reati anche molto gravi contro lo Stato e ,per giunta,non sono stati eletti dal popolo sovrano. Questi che hanno occupato il parlamento abusivamente, andrebbero processati in piazza, davanti popolo italiano;inoltre,sarebbe bene protestare anche contro la corte di giustizia europea,perché la nostra costituzione, costoro, l'anno buttata nel water,per non dire "cesso" un caro saluto.
  • Felice L. Utente certificato 4 anni fa
    "La forma di governo parlamentare è definita attraverso un meccanismo di pesi e contrappesi tra tre poteri: il Presidente della Repubblica, il Parlamento ed il Governo." Tutto bene finchè non entra in gioco la componente umana, insomma molti sistemi non sarebbero male se usati nel modo giusti, un esempio? I partiti. È la gente che c'è dentro che non va, come per il parlamento, il paese. Se la gente fosse diversa, non ci sarebbero questi politici, non ci sarebbe Berlusconi, etc. E non ci sarebbe neanche questo movimente o Beppe Grillo incazzato. A che servirebbe, se il presidente è un uomo maturo umanamente ed esistenzialmente, se i politici fanno il loro lavoro e magari sono per quello anche volentieri ben pagati dai cittadini, riconoscendo il loro sforzo, competenza, onestà e lavoro..se le banche famno le banche, serie e non meccanismi finanziari cinici e fini a se stessi...Utopia.
  • marco . Utente certificato 4 anni fa
    Senza una protesta di piazza resteremo i quattro gatti dei blog. urge portare la cittadinanza in piazza, prof.
    • Andreaas G. Utente certificato 4 anni fa
      Urge fare qualcosa di concretamente utile. Non mangiamo parole altrimenti basterebbe guardare la Tv
  • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
    9 milioni hanno votato m5s, undici milioni , o quanti sono,non hanno votato, togliete poi schede bianche ,nulle e disperse nei mille rivoli et la domanda sorge spontanea : ma questo governo chi rappresenta? ovvero non dovrebbe rappresentare tutti gli italiani? paolo
    • Giorgio Anderson 4 anni fa
      Paolo, intanto lo stesso discorso vale per gli elettori di M5S, ossia se togli quelli che non hanno votato, le schede bianche, ecc alla fine non e' che il movimento sia sto gran movimento rappresentativo. E poi mi dici ma chi rappresenta sto governo. Beh, se M5S avesse voluto, poteva governare quando glielo chiese Bersani e il governo avrebbe cosi rappresentato tutti i grillini, invece Grillo decise di mandare affanculo tutti, salvo poi lamentasi che questo governo non vi rappresenta. Bisogna decidere cosa si vuole, se la botte piena o la moglie ubriaca, non si puo' avere entrambi.
  • kiks1 4 anni fa
    anche se il m5s prendesse l'80% questi individui si inventerebbero qualche escamotage per governare loro ..perche' si metterebbero a gridare alla dittatura mentre invece loro sono la democrazia ... w m5s!!
  • Lady Dodi 4 anni fa
    Vito Renna vai là tu che sistemi tutto! La conta dei voti è un optional. Anche tu da solo basti. Altro che la grandeur di De Gaulle ! Ah scusa, forse volevi che il 5 Stelle "si mettesse a disposizione "del PD? Allora guarda: hai sbagliato blog!
  • Vito Renna Utente certificato 4 anni fa mostra
    Se il parlamento è questo, una tomba, lo dobbiamo anche al movimento5 stalle. Dovevate aprirlo come una scatoletta, ma è rimasto tutto come prima, anzi peggio. E se Berlusconi, in un modo o nell'altro sarà salvato diventando anche presidente della repubblica, non ve lo perdoneremo mai.
    • giovanni 4 anni fa mostra
      un mantra, come quello che " l'antiberlusconismo fa vincere Berlusconi"
    • gianni piano 4 anni fa mostra
      Il pd ha scelto di fare il governo con il puttaniere-mafioso ma la colpa è del M5S, perchè, come ripetono come un mantra a reti unificate, questo era l' unico governo possibile. Certo che ci vuole un cervello supersonico fuori da ogni logica per affermare una cosa del genere.
    • franco bertocci Utente certificato 4 anni fa mostra
      le uniche colpe le ha il pd e tutti gli imboscati che ci si nascondono,vedi 101 e altri,se ne devono andare e basta e pure tu
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa mostra
      invece di incolpare dovresti ringraziare...
    • andrea o. Utente certificato 4 anni fa mostra
      già che sei li prendi il primo che parte e vai a dire le tue cagate da un altra parte.grazie
    • teutonfly 4 anni fa mostra
      Beh se hai una ora di tempo guardati questo senza pregiuzi: http://new.livestream.com/accounts/3127506/events/2160219 Beh forse qualcosa di vero c'è. A me basta il 10% per continuare a dare fiducia ai Ragazzi del M5S.
  • Riccardo C. Utente certificato 4 anni fa
    Ormai è evidente da anni che l'impianto democratico basato sulla costituzione è morto. Al suo posto si sono installati poteri alternativi, frutto di quelle spinte anarcoidi e insurrezionaliste di estrema destra che vanno dalla P2 -attraverso le eredi P3 e P4- al gruppo Bilderberg di Monti, Letta e Bonino, alle associazioni similari quali la Commissione Trilaterale, il Gruppo Aspen, i cartelli di banche private ed europee, sino ad arrivare alle cosiddette riforme che intendono cancellare ogni ricordo dei principi di uguaglianza, democrazia e giustizia per creare una sorta di loggia di Stato dominata e concepita esclusivamente per i poteri forti. In un simile assetto troveranno certamente espressione il peggio delle 2 parti regnanti, PDconelle e PDmenoelle. Si sta preparando una sorta di stato su misura per padroni, evasori, delinquenti di ogni sorta, costruito sulla negazione dei diritti del popolo. Già la cosiddetta riforma Fornero ha annientato i diritti dei lavoratori (oggi tutti sono stati precarizzati, perché anche chi crede di avere il mitico posto fisso può essere licenziato con una raccomandata, senza motivazione e senza possibilità di opporsi alla prepotenza padronale, tanto nel pubblico quanto nel privato) ed è inoltre stata ridotta al minimo la previdenza: chi oggi ha 45-50 anni ed uno stipendio basso (come nel pubblico impiego, dove gli stipendi sono stati bloccati da Berlusconi non per fare cassa ma per mera rappresaglia contro una categoria che poteva creargli difficoltà nell'ascesa al potere assoluto), domani da pensionato sarà ridotto alla fame. Per di più, i liberisti stanno di fatto distruggendo la sanità pubblica per sostituirla con forme ricattatorie e odiose quali l'intramoenia e l'extramoenia, che significa dare ai medici stipendi altissimi nel pubblico senza che svolgano altro che le urgenze e l'assistenza minima, per dirottare il grosso del lavoro verso quelle forme di attività semi-privata, dove lorsignori si intascano fior di quattrini.
  • gennaro esposito 4 anni fa
    Visto come vanno le cose, il popolo italiano dovrebbe essere candidato al nobel come popolo più minchione del pianeta! Chi ci crede più? Che leve esistono per prendere i partiti della finocchiaro e con un calcio in culo rispedirli a casa? Che legittimità hanno le leggi prodotte dai nominati della porcellum che è figlia del conflitto d'interessi? Mica dicono di abolirla e di ristabilire la connessione fra le istanze democratiche della rappresentanza e il popolo! No! Ora devono essere 35 saggi del caciocavallo, senza che nessun italiano glielo ha chiesto, a dover manomettere il patto di civile convivenza, la Costituzione! Peraltro, già vittima negli anni scorsi di sfregi con modifiche e a caz*o-di-cane!!! Se ne devono andare a fanculo! Altro che manomissione ulteriore della Carta dei diritti e doveri base degli italiani! Ma quali italiani avevano chiesto il governo PD-PDL? Che diceva in campagna elettorale il PD? "Mai con berlusconi!". E che diceva il PDL? "Mai con i comunisti!": Poi che è successo? bersani che non riesce in 50 giorni ad impapocchiare e a spartirsi le caramelle col M5S, e allora va in scena il piano B, e il PD si deve sputtanare anche ai suoi elettori più stupidi, che lo votano per abitudine, e ora se la prendono in saccoccia pure loro! Almeno quelli che non hanno accesso diretto alla mangiatoia! Mi chiedo quando si raggiungerà la massa critica che genera le sommosse e le rivolte violente. La cassa integrazione sta per finire, il trend è segnato. Chiudono tutte le industrie. Non si trasmette tra le generazioni la conoscenza manifatturiera. C'è la desertificazione imprenditoriale ed industriale. I manager continuano ad ingrassarsi con il placet delle Corti, che dichiarano incostituzionali i tagli ai loro ingiustificati stipendi. Bisognerà sganciare la paga dei giudici dagli altri funzionari dello stato, per approdare a dei giudizi più equi socialmente. C'è il countdown in attesa dell'ora X, quando le vittime inizieranno a lottare per la vita
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    Noi Italiani stiamo morendo di parole. Soffocati,sommersi,allagati per ogni dove di parole e parole e parole...Parole che hanno perso il loro senso.Nella morte di coloro che cittadini di questo Stato pongono fine ai loro giorni per non aver potuto fare fronte economicamente a richieste impossibili da evadere o alla continua ricerca di ritrovare una dignità che solo il lavoro introvabile oggi grazie a politiche dissennate e affatto orientate al benessere sociale.Siamo in tempi così buii da fare eco al medioevo che almeno aveva una promessa di fede e di un domani migliore mentre oggi ci hanno resi increduli e sfiduciati di una reale speranza e progettualità.Parole.Vuote e inutili ripetute a milioni e che non tengono conto del disastro in cui il Paese stà scivolando.Occorreranno anni ed anni per riavviare una economia degna di questo nome e non è detto che ci riesca più sinceramente. Parole,paroloni,a volte parolacce inutili.In questo buio io credo contro qualsiasi convinzione che solo un cambiamento radicale di rotta potrà darci una qualche speranza di ripresa sociale ed economica.Il Movimento 5Stelle non importa cosa potrà passare o soffrire o mutare contiene in se il seme benefico di tale inevitabile mutamento.Ecco perché vincerà.Per motivi naturali e di equità universale.Io seguirò sempre non le persone ma il mio pensiero libero.Quello di essere un Cittadino in Movimento.Un Cinquestelle. Francesco Roma***** Aereograph on Twitter
  • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
    Il cammino del movimento e dell'Italia è stato fermato da Grillo e da Casaleggio. la possibilità di governare (lasciate perdere Travaglio ed i suoi pizzini) era reale. E' stata buttata via. Adesso paghiamo tutti e paghiamo tanto. Il resto sono parole al vento.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Non ci fa.....! E' proprio così!
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      avremmo fatto la fine di Marini o Prodi, perfetto!
    • giuseppe z. Utente certificato 4 anni fa
      Ma ci sei o ci fai!?
  • Giancarlo Busso 4 anni fa
    Certo quello che riescono a combinare per potersi perpetuare la presenza in parlamento è veramente vergognoso, adesso siccome 1000 parlamentari erano pochi, per confessare che quelli che hanno messo nelle liste per farli entrare in parlamento e gente senza nessuna professionalità, nessuno dico nessuno degno di poter far parte dei 35 scelti per fare le leggi per modificare la costituzione. Ma io sospetto che passati 18 mesi quando andranno in parlamento verranno molti articoli bocciati, e allora chiederanno altri 18 mesi per completare forse le modifiche, e intanto tirano a campare. Mi sono permesso di scrivere alla Boldrini che quella che abbiamo in Italia non c'entra nulla con la Democrazia, quella che noi abbiamo è una oligarchia dei partiti.
  • Cristina BBBB. 4 anni fa mostra
    "...È la storia di un colpo di stato permanente quella che inizia con la caduta di Berlusconi – mai sfiduciato dal Parlamento ma costretto a rassegnare le dimissioni per le pressioni dei mercati e le impennate improvvise dello spread... " Berlusconi si dimise. Punto. Quindi niente colpo di stato. "per arrivare oggi al Governo Letta, passando per il Governo “tecnico” di Monti, imposto d’autorità dal Presidente della Repubblica" Il Governo ha ottenuto la fiducia del Parlamento. Punto. Quindi niente colpo di stato. "e per la rielezione stessa di Napolitano, atto senza precedenti nella storia della Repubblica" Ma non vietato dalla Costituzione. Punto. Un Professore universitario dovrebbe chiamare le cose con il loro nome, non distorcerle per piaggeria nei confronti di Grillo. Scusatemi, dovevo dirlo, ora vi saluto perché verrò bannata. ciao ciao
    • Cristina BBBB. 4 anni fa mostra
      Spiegami perché sono castronerie. Scrivo per me stessa, nel chiuso di una stanza, per piaggeria di nessuno. Mi piace provare a ragionare.
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa mostra
      E tu, a che titolo e per piaggeria di chi scrivi castronerie in questo blog?
  • Stefano Pallante 4 anni fa
    Dobbiamo far sentire la gente che sta fuori. Organizzare sit-in e manifestazioni permanenti. Fargli sentire il nostro fiato sul collo a tutti quelli che stanno dentro!
  • amalia t. Utente certificato 4 anni fa
    LEGGENDO ALCUNI COMMENTI OSCENI E PROPOSITIVI PER INFANGARE,MI VIENE DA VOMITARE,VERGOGNATEVI.....SIETE COSI DISILLUSI DA OFFENDERE CHI SOFFRE E VUOLE SOLO GIUSTIZIA E LIBERTA'....MA ANDATE A QUEL PAESE ,IPOCRITI E VENDUTI....TUTTO QUESTO CHE STA SUCCENDO IN ITALIA E' FRUTTO ANCHE DELLA VOSTRA CECITA' (FINTA) CONTINUATE A SCRIVERE CATTIVERIE MA ALMENO METTETE IL VOSTRO VERO NOME VIGLIACCHI... STATE GODENDO,SONO SCONTENTA PER VOI,IPOCRITI E .....DATEVI VOI UN APPELLATIVO .VAI BEPPE PRIMA O POI QUALCOSA SUCCEDERA'
  • Raffaele Testa Utente certificato 4 anni fa
    SCUSATE, ma non era berlusconi che ha sempre detto che il premier non aveva abbastanza poteri, e che lui voleva riformare per dare al premier piu poteri, specialmente il potere di fare e applicare una legge in no time?. Non stanno girando persone e politici a candidare berlusconi come presidente della republica, in piu' di una trasmissione o giornale? Berlusconi ha capito che forse facendo diventare questa una repubblica presidenziale, e poi lui facendo con tutte le sue forze cioe' continuando a pagare i voti. dal biglietto del bus ai pensionati alla £50 euro per voto. tentare di farsi eleggere direttamente dai cittadini. come gia sostengono alcuni suoi uomini, che se i cittadini potessero eleggere il presidente allora, berlusconi potrebbe essere un buon candidato. saremmo finiti
  • Ivan G. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate..io sono disinformato in materia e mi chiedo..esiste un organo super partes che deve garantire la messa in atto della Costituzione e la giustizia della sua applicazione ed espellere chi strumentalizza i diritti costituzionali per fine di lucro? Esiste un tribunale per crimini governativi di stampo dittatoriale finalizzato all'esurpazioni delle risorse umane e culturali. Qualcuno può darmi delle delucidazioni? Se questo organo già esiste ed é corrotto, ne esisterebbe uno più alto, neutrale e autoritario in termini di Democrazia ? Potete darmi un ragguaglio su questo? Molte grazie,Fratelli a 5 Stelle!
    • giovanni 4 anni fa
      visto che la giustizia è amministrata in nome del popolo Italiano, la magistratura più alta siamo noi le corti internazionali sono una truffa, specie la Corte di Giustizia Europea, nominata dai Governi
  • Flavio P. Utente certificato 4 anni fa
    Pronto a mettere la mia familia al sicuro da questo "governo" golpista e combattere in prima linea!
    • Felice L. Utente certificato 4 anni fa
      Aspetta e spera...quando in Italia proponi di andare a Roma in milioni intimando loro di andare via, mettendo gente onesta al governo, vedi che non si muove una foglia...partigiani, briganti avevano u altro dna, gli itliani d'oggi un dna ce l'hanno ancora? Chiacchiere e televisione.
    • Antonio sepe 4 anni fa
      Sono napoletano e sono pronto a fare il partigiano insieme a te
  • gennaro esposito 4 anni fa
    LA FONDAZIONE DI ALFANO E LETTA, VEDRO' Fanno finta di essere avversari ma poi decidono assieme nelle fondazioni. Il popolo italiano è davvero così minchione? Intanto, ascoltate che dice Nugnes in senato (e gasparri la tacita) in proposito: http://www.youtube.com/watch?v=7LXZsgM4sDM
    • Paolo (Roma) 4 anni fa
      Visti i risultati delle passate elezioni comunali sembrerebbe proprio così...
    • domenico cavalca Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo siamo più minghioni di quanto tu possa pensare
  • Roby 4 anni fa
    Mercato interno è depressso Per farlo ripartire, le famiglie devo ritornare a spendere Ma la stragrande maggioranza delle famiglie non hanno soldi, perché c’è una emorragia di posti di lavoro e la disoccupazione, già alta, continua ad aumentare a ritmi vertiginosi Allora ci sono 2 soli modi per far incrementare il mercato interno: 1- Prendere i soldi da chi li ha (il 50% del patrimonio italiano lo detiene il 10% delle famiglie) e darli ai disoccupati (penso ad un reddito di cittadinanza) per spenderli soddisfacendo i bisogni primari e quindi incrementando il mercato interno che a sua volta creerà un circolo vizioso fermando l’emorragia di posti di lavoro e creandone di nuovi 2- Attrarre imprese estere che creano nuovi insediamenti produttivi, per lo più con prodotti destinati al mercato estero. Tassazione minima al 5% sugli utili per 30 anni e condizioni ben precise per investire. Le aziende internazionali troverebbero conveniente venire ad investire in Italia e creerebbero centinaia di migliaia di posti di lavoro, questo aumenterebbe le entrate fiscali sul reddito di questi nuovi dipendenti, aumenterebbe la spesa dei nuovi occupati, a tutto vantaggio del mercato interno, fermando l’emorragia di posti di lavoro delle aziende che già ci sono e producono in Italia E’ inutile che saggi, e politici continuano a fare BLA BLA BLA, in Parlamento in Tv e sui giornali e si continuano a scrivere centinaia di pagine o libri interi; il paese ha solo bisogno di questo, non ci sono altre soluzioni per creare lavoro e far ripartire il paese, poi dopo viene tutto il resto che si può e si deve migliorare, come la riforma Giustizia, riduzione della spesa pubblica….e via dicendo
    • Giorgio Anderson 4 anni fa
      Robi, i tuoi due modi per fare incrementare il mercato interno, non funzionano secondo me perche' il primo esclude il secondo. Mentre e' sacrosanto attirare capitali stranieri con agevolazioni fiscali e detassazione, e' suicida invece togliere i capitali ai ricchi. Questo vuol dire rubare, ioe' lo stato dovrebbe rubare i soldi e le ricchezze di proprieta' del 10% degli italiani e redistribuirli, dici. Intanto non tutti quei ricchi saranno ladri e malfattori, per cui sarebbe illegittimo portar via le loro ricchezze. E poi questo si chiama comunismo, ingerenza delo stato nei patrimoni privati, e questo e' il modo migliore per fare scappare qualsiasi societa' straniera che volesse investire in Italia. Chi, sano di mente, verrebbe ad investire in un Venezuela europeo, con un Hugo Chavez capo del governo (Beppe Grillo?) che toglie ai ricchi per regalare a chi il lavoro non ce l'ha? Il sussidio disincentiva chiunque a trovarsi un lavoro, se tano lo stato gli regale soldi che non si deve guadagnare. Infine, se e' vero che il 10% delle famiglie detiene il 50% delle ricchezze, e' vero anche che quel 10% in media consuma il doppio del restante 90%, se non il triplo. Vuol dire cioe' che quel 10% e' responsabile del 20 o 30% dei consumi nazionali. Se lo stato gli ruba i soldi a quel 10 %, otterremo solo un'evasione di massa e una fuga dei capitali verso l'estero, con un crollo dei consumi. Esattamente il contrario di quello che vorresti ottenere. Mi spiace ma secondo me la tua formula non funziona, infatti nessuno stato ricco e moderno si e' mai arricchito rubando ai ricchi e redistribuendo ai poveri.
    • Roby 4 anni fa
      Risposta per Beppe A. Non capisco cosa intendi per capitali che vanno remunerati, per quanto riguarda lo stato ormai è alle pezze non è più in grado di creare un bel niente, il governo non riesce neanche a fare poche leggi ma buone per far ripartire questo paese figurati tutto il resto. E' importante far ripartire il manifatturiero di questo paese, perchè una nazione non può creare benessere per i propri cittaditi senza un settore manifatturiero all'altezza. Solo se riparte il manifatturiero riparte tutta la nazione, riparte l'Edilizia, l'agricoltura e tutto il resto, senza il manifatturiero questa nazione è perduta non credete a chi vi dice che può esserci una nazione benestante e civile che da lavoro ed abbassa la dissocupazione, senza un settore manifatturiero forte. Purtroppo tutto il resto credetemi, sono cazzate. Visto che i nostri imprenditori sono alle pezze (non tutti certo), quelli che stanno bene o se ne vanno o se ne fregano, l'unica soluzione è rendere appetibile ai privati esteri fare insediamenti industriali in Italia. Grazie
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Non capisco perché abbiamo bisogno di capitali esteri..capitali che vanno remunerati (remunerazione che ritorna all'estero, nella bilancia dei pagamenti di chiamano investimenti diretti esteri e sono un debito). I capitali li deve creare lo stato (lo dice anche l'art. 41, compito dello stato e' programmare e controllare l'attivita' economica e soprattutto il fine sociale di questi), art svenduto ormai al mercato internazionale ed europeo)
    • giovanni 4 anni fa
      ci vuole la cura Beneduce http://it.wikipedia.org/wiki/Alberto_Beneduce
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
      Io lo capisco, tutti lo capiscono. Il problema è: perchè non lo fanno?
    • domenico cavalca Utente certificato 4 anni fa
      sono perfettamente daccordo
  • teutonfly 4 anni fa
    Beh come non essere d'accordo? potrei forse non esserlo del tutto, ma dopo aver ben ascoltato queste cose che dice Travaglio ormai non vi è più nessun dubbio. Andate qui: http://new.livestream.com/accounts/3127506/events/2160219 Bene o è la più colossale trama fantapolitica degna di Ludlum o purtroppo è la semplice, macabra, inquietante verità. Buona visione e Forza Beppe e Forza Ragazzi!!
  • VINCENZO MARRA Utente certificato 4 anni fa
    Apprezzo Paolo Becchi e lo leggo con interesse. Poi rifletto sul fatto che sia un grande Teorico e, in qualche caso, dia piu' credito di quanto meritino i Parlamentari. L'Italia e' un mare di retorica nel quale, nuotandoci dentro, si finisce per abituarsi. Il mondo e' un'altra cosa e il confronto politico ovvero democratico non puo' essere deciso da chi, negli ultimi 50 anni ha deciso veramente poco. E' difficile pensare di riprendere i cervelli Italiani che sono all'estero per portarli a nuotare nel mare Italiano della retorica.
  • Ori Rosa 4 anni fa
    Voi avete rifiutato di fare parte della squadra di governo. Adesso che cosa volete? Avete avuto un'occasione storica per mandare Berlusconi all'opposizione e avete rifiutato di coglierla. Non avete piu' alcun diritto di lamentarvi se non attraverso l'opposizione che potrete esercitare in parlamento con i vostri voti. Fine del discorso.
    • giovanni 4 anni fa
      6. Principio di orchestrazione. La propaganda deve limitarsi a un piccolo numero di idee e ripeterle instancabilmente, presentarle sempre sotto diverse prospettive, ma convergendo sempre sullo stesso concetto. Senza dubbi o incertezze. Da qui proviene anche la frase: “Una menzogna ripetuta all’infinito diventa la verità”.
  • Primo Carbone (primo carb.) Utente certificato 4 anni fa
    E' vero, siamo nella fase avanzata di un colpo di stato ordito da Banchieri,dalla Massoneria e DA napolitano ai danni dell'Italia e dell'Europa in generale. Questi hanno colpito "basso" hanno colpito duro e per questo non lasceranno a Grillo di "rompergli le uova nel paniere". - Ora cercherò di spiegare questa mia affermazione: - Le banche sono proprietà di privati. Anche la banca d’italia è per il 90% privata. Pertanto le banche come ogni “impresa” vogliono produrre utile e dividendi per i propri soci. Le lobby bancarie dalla notte dei tempi sfruttano, attraverso l’usura, i popoli del mondo. Queste prestano denaro, e chi ne ha bisogno deve pagare un interesse per il servizio che ne riceve. L’affare, il grande affare per le banche si realizza quando prestano i propri soldi agli stati nazionali. Fin qui tutto potrebbe essere ovvio poichè queste rischierebbero i loro capitali per offrire un servizio. Nel caso dell’Euro, spero che il sottoscritto abbia capito qualche cosa. Uno Stato (l’Italia) ha bisogno di un Miliardo di Euri per pagare le C.I.G. La BCE prende 1.000 risme di A4, stampa carta moneta per UN Miliardo di Euri, tutto ad un costo di € 2.500,00 + € 1.000,00 di inchiostro e passa la carta moneta allo stato Italiano che la distribuisce ai disoccupati. L’Italia, noi cittadini e contribuenti, per questo prestito versiamo alla BCE, attualmente, l’ 1,50% di UN Miliardo per ogni anno, pari a € 15.000.000. Ricapitolando: La BCE investe € 3.500,00 e ne ricava € 15.000.000,00 ogni anno, per sempre. Se non sbaglio alcuni banchieri,la BCE, fanno un investimento per ricavarne un utile pari a …….% Ecco il motivo economico per cui da più anni hanno prevaricato la sovranità monetaria dei POPOLI con il più efferato COLPO di STATO. Le Banche e i loro sodali politici sono degli sporchi”cravattari”, GOLPISTI e affamatori dei popoli. in bocca al lupo
  • gianfranco c. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, se non vuoi rendere vani i tuoi 20 anni di battaglie, devi struttuarre il M5S come un partito, con strutture locali e regionali, tutte coordinate da una struttura nazionale, presieduta da te o da Casaleggio. Pensare di controllare in rete, un Movimento che ha ottenuto oltre otto milioni di voti, è un gravissimo errore strategico. Se veramente vuoi cambiare questo sistema, devi utilizzare tutti gli strumenti che il sistema ha in dotazione (compresi i finanziamenti per creare le strutture). Una volta arrivati al Governo del Paese, le regole potranno essere finalmente modificate, ma fino ad allora, devi essere realista! Beppe, se capirai questo, niente ti potrà più fermare.
    • Rocco Palmr Utente certificato 4 anni fa
      Penso che è necessario fare proprio così. Con una rotazione continua degli incarichi a fin che non si formi un altra classe di burocrati - ma bisogna organizzarci.
  • Davide Astolfi - Green Utente certificato 4 anni fa
    C'era un metodo così semplice per passare dal colpo di stato permanente al trionfo della democrazia: includere nei saggi l'esimio Prof. Becchi. Allora sì che sarebbe stata la festa della democrazia!!
  • gennaro esposito 4 anni fa
    IL POPOLO E' MININCHIONE Lo stato, ovvero i ceti sociali FORTEMENTE MINORITARI, che si fanno rappresentare con la corruzione, e legalmente con leggi mirate, costringe all'abbrutimento sociale, vaste aree della popolazione, costringe chi non accetta la degradazione, al suicidio. Il codice penale non prevede che le politiche del governo, che spingono al suicidio in modo "statisticamente significativo", configurino la fattispecie dell'istigazione al suicidio. Quindi andare al governo, può essere un modo per uccidere il prossimo senza sporcarsi le mani. Se la gente si ribelle viene manganellata e arrestata. Se sta zitta perisce d'inedia. L'inedia è qui un modo sintetico per dire tutta la miseria umana prodotta su base legale. Un poveraccio disoccupato deve pagare l'IMU invece che ricevere un reddito di cittadinanza e di dignità. Giunto ad 8.000 euro, il debito, sulla base di multe, interessi e aggio, conduce all'esproprio e alla messa all'asta della casa. Se questi, poi, inizia a sparare dal balcone contro la società che lo accerchia e lo va andando a stanare, sicuramente è solo un matto. Ovviamente. La questione è circa la definizione di legalità. Cosa può e cosa non può fare, quel che viene definito stato, ai suoi cittadini? Può immiserirli a morte? Cosa può e cosa non può fare l'europa, all'Italia? A quanto pare, persa la moneta e la sovranità, siamo sotto tutela di un governatore della finanza, chiamato governo-questo-e-quello, ora incestuosamente PD-PDL, un governatore romano, come nell'antichità in Palestina. Lo stato ha una cornice legale che ne fa un potere costituito, ma su che basi di legittimità accade in Italia? La porcellum può giustificare un governo di due partiti politici, che in campagna elettorale avevano promesso "mai assieme al governo"? A chi serve una siffatta "democrazia"? La legge elettorale vigente può legittimare i nominati ad una revisione costituzionale? Le cose stanno degenerando, ma evidentemente il popolo è minchione
  • ezio 4 anni fa
    QUELLO CHE STANNO METTENDO IN ATTO PD-PDL E' UNA PARTE DEL PIANO DI RINASCITA DEMOCRATICA DELLA LOGGIA P2.......SVEGLIAMOCI CITTADINI
  • domenico cavalca Utente certificato 4 anni fa
    Questa nuova forza politica non rappresenta più 9 milioni d'italiani. In una vera democrazia nessuno avrebbe imposto il porcellum.Un vero popolo non avrebbe permesso a questa classe politica di continuare a prenderlo per i fondelli. Non siamo pronti per un vero e radicale cambiamento democratico. Manca una guida giusta e non vedo in Grillo la guida ideale. Urla troppo, offende, non ragiona. Se non è in grado di proporre democrazia nel suo movimento quale democrazia potrà dare agli italiani? Ci ha solo illusi con le sue parole che sono le nostre parole, ma a noi è rimasta l'illusione a lui e Casaleggio questo blog fortunato. Lui e lui non sono come noi, non appartengono al popolo, non sanno cosa significhi arrivare alla fine del mese o iniziare un nuovo mese con pochi spiccioli.Il loro tenore di vita è ben diverso e molto meglio di quello di ognuno di noi.Vorrei credere ancora in Grillo se non altro per le belle oratorie fatte nelle piazze d'Italia, ma mi riesce molto difficile.Lui non ascolta consigli,agisce sempre di testa sua ed è convinto di avere sempre ragione fino all'inverosimile. Due suoi parlamentari sono passati nel gruppo misto e di questo passo altri seguiranno l'esempio. Giusto o sbagliato che sia questo non spetta a me giudicarlo ma Grillo dovrà di questo farne ammenda con se stesso.Auguro nel movimento un radicale e positivo cambiamento per una immediata e costruttiva svolta che possa finalmente soddisfare le grida di dolore degli italiani onesti.
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
      Io non so quanto sia "fortunato" questo blog, ma ammiro Grillo per il lavoro che sta facendo. Siamo onesti, chi glielo fa fare? In giro per l'Italia a cercare di svegliare i cittadini, attaccato dai media su tutti i fronti. Lui ci crede. E io pure. Spero continuerai a crederci anche tu perchè l'alternativa è agghiacciante.
  • Ivan G. Utente certificato 4 anni fa
    ...la storia del passato ormai ci ha insegnato che il popolo affamato fá la rivoluziòn...viiiivvvalapappapapa..colpopopopomodooro..viivvalapappapappa..cheéuncapopopopolavvooro! Vivallappá..lapappappá..colpopopomodor.!
  • Massimo I. Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici vicini e lontani, ho bisogno del vostro sostegno (non economico) per riuscire a portare a termine una gara di DJs su mixcloud per mixtapes in stile downtempo che ha come premio finale l'esecuzione di un sunset dj-set al Mambo Cafè di Ibiza. Non mi interessa granchè vincere il concorso se non per il fatto che io partecipo con una raccolta di brani di musicisti africani mentre tutti gli altri partecipanti mixano musica house. Ora, io non ho nulla contro la house, anzi, mi piace, ma quello che vorrei dimostrare è che la house NON E' L' UNICA MUSICA che puo' essere suonata in un club, e che anzi ci sono dei musicisti che possono dare atmosfere ed emozioni incomparabili proprio perchè la loro musica non è programmata su un computer ma è prodotta in maniera originale e spontanea. Vi chiedo , per piacere, di ascoltare il mio mixtape e, se vi piace, di lasciare un feedback positivo. Grazie a tutti. http://www.mixcloud.com/massimoivaldi5/café-mambo-balearic-downtempo-dj-competition/
  • Pippo Depapero Utente certificato 4 anni fa mostra
    c'e' un uomo, forte, con un nome fantastico che sa volare, sa lottare, e tutti aiutera' Fantaman, giustizia lui fara', Fantaman invincibile sei tu sei il terrore di tutti i criminali Fantaman, Fantaman, la bacchetta si alzera' e piu' magica del magico sara'
  • giovanni . Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE riposati un pò soprattutto fai riposare le tue corde vocali. Ci tengo perchè se perdiamo la tua voce chi glielo dice a questi schifosi, che hanno trascinato l'italia in un pantano tale da cui sarà molto difficile uscirne fuori, che sono dei spolpatori ed affamatori del popolo? Condivido il fondo di Scanzi sul FATTO di oggi. A Roma c'è bisogno di te. Manca la tua comunicazione, il tuo coordinamento e soprattutto il tuo incoraggiamento ai pentastellati. Se vieni a Roma ti invito a pranzo tutti i giorni, non hai detto che siamo una comunità?
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
      Se vuoi vengo io. Cosa c'è di buono? :)))
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Letta uscire dal euro sarebbe disastro finale per l'Italia Invece aver rieletto re giorgio e da persone previdenti Avere te come capo del governo e sano Non sarà l'euro a salvarci ma i cittadini italiani difronte al nuovo spiaggiamento della classe politica insieme alla balena capo
  • Col cazzo miserabile .. cogliona! 4 anni fa mostra
    Caso Cucchi: i familiari trovano un chilo di droga nella casa di proprietà Novecentoventicinque grammi di hashish e 133 di cocaina sono stati trovati dai familiari di Stefano Cucchi in un appartamento di proprietà alla periferia di Roma, dove il giovano si fermava quando non dormiva a casa dei genitori. "INCLASSIFICABILE" E' CHI GLI HA PERMESSO CERTE DISPONIBILITA' DI DENARO A UNO CHE AVEVA RIPETUTI TRASCORSI DA TOSSICO DURO, VISTO CHE HO LETTO CHE ERA ANCHE SIEROPOSITIVO! CHI E' QUEL DEFICIENTE CHE PUR SAPENDO DELLA SIEROPISITIVITA' DI UN INDIVIDUO SI AZZARDA AD INGAGGIARE UN PESTAGGIO DOVE NON SA PER CERTO DI EVITARE DI FERIRSI ANCHE A SUA VOLTA? POTEVO CREDERE ALLA CUCCA E DIRE CHE GIOVANARDI SI SBAGLIAVA NEL DIRE CHE SFRUTTAVA IL FRATELLO. POI QUANDO SI CANDIDO' IN POLITICA HO CAPITO CHE GIOVANARDI E' UN GRANDE E CHE LE SENTENZE, INSIEME ALLA MAGISTRATURA VANNO RISPETTATE! CAPITO GRANDISSIMA COGLIONA?
  • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
    o.t. @danila altro che sabato. questi mi sà che fanno anche i notturni:) sò pagati de più!!!!!!!! paolo
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      magari.... sono solo uno dei tanti... un pò più sveglio di qualcuno dello staf... devo ammettere!!!!!!!! paolo
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      paolo ciao leggo adesso!!! forse pensano che tu sia grillo o casaleggio in incognito???))))))
  • alberto rossi 4 anni fa
    scusate l'ot, ma qualcuno mi sa spiegare per quale motivo qualsiasi cazzata sparata dal Renzi viene presa come oro colato da tutte le reti e giornali????
    • Cristina BBBB. 4 anni fa
      Come per ogni cazzata sparata da Grillo.
    • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
      @harry :)))) p.s. lo stanno pompando per i teledipendenti..... est come un formaggino, fanno la reclame... paolo
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
      A me piace Renzie Mr. Bean. Da quando Grillo si è dato alla politica lui ha debuttato come comico. Che spasso, non trovi? :)))
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Un "Mèrde a penser", non può essere ignorato.....
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Rieleggere lo stesso capo dello stato qualora fossimo nel pieno della riforma dello stato . Potrebbe essere giusto Ma qui le cose stanno in maniera assai diversa alla tenera età di 88 anni ed avendo passato tutta la vita in parlamento e quindi profondo conoscitore della classe politica italiana e da lui ritenuta INADEGUATA Cosa gli fa pensare o arrogare il diritto di cambiare l'assetto dello stato ? In quella che lui definisce inadeguata lui è parte integrante anzi ne è il più alto rappresentante Per questo che credo che sia un atto da incoscienti e criminali
  • .estnordest. ! Utente certificato 4 anni fa
    o.t. a grande richiesta, un evergreen!!!!!! reddito minimo garantito!!! o reddito di cittadinanza!!! parole et musiche: popolo italiano!! au revoir paolo
  • Marco (LupoNeroM) P. Utente certificato 4 anni fa
    Se non riusciremo a fermarli a breve,questi ci sbraneranno. Il video di Sibilia mostra chiaramente che ormai è una dittatura di stampo massone.
  • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
    Saggisaggisaggisaggisaggisaggi... ci stanno saggiamente mandando in malora. Bah...
  • Aniene 4 anni fa
    Sono tutti dei corrotti che si sbraneranno tra di loro, sono dei raccomandati allo sbaraglio, solo con il buon esempio e l'educazione li cacceremo via tutti, il loro limite oltre che gestire il malaffare, sono privi di idee buone, utili per il paese, gente arida che ci porterà a fare la fine dei Maya, Turchia, Grecia, ecc. Si potrebbe fare un'accordo con questa malavita, dimissioni di tutti i senatori e parlamentari del PDL/PD-L che ormai sono le comiche per il paese. Con una bella amnistia per i carcerati, ma subito dopo le carceri andrebbero ristrutturate, tavole di legno per dormire, finestre solo aperte, pane e acqua, in modo che non ci sia più nessuno che dica che le carceri siano cibo e un tetto sicuro, ma rigore e recupero sociale, nei casi peggiori la pena di morte
  • Andrea Maddiotto 4 anni fa
    MA IN TV QUANDO CI ANDIAMO! LA NOSTRA UNICA ARMA E' FARCI IDENTIFICARE DALLA GENTE COME GENTE SERIA E DETERMINATA E NON COME L'ARMATA BRANCALEONE CHE CI STANNO CUCIENDO ADDOSSO! L'UNICO MODO PER FERMARE QUESTI BARBARI E'ASPETTARLI AL VARCO E SCONFIGGERLI CON LE LORO STESSE ARMI, ED IL M5S HA' IN PIU' L'ARMA CHE E' COMPOSTA DA GENTE NORMALE, CITTADINI,GIOVANI E NON,DI TUTTI I SETTORI ,CHE HANNO APERTO GLI OCCHI,ED ARRIVARE ANCHE "ALL'ALTRA PLATEA", QUELLA PIGRA E BOCCALONA CHE GUARDA SOLO TV PER TRADIZIONE... QUESTO DEVE ESSERE IL VERO NOSTRO OBBIETTIVO , FARE PASSARE IL MESSAGGIO CHE NOI NON SIAMO RUFFIANI E NE' INCIUCIONI E NON SIAMO LI' A CAZZEGGIARE MA PER CAMBIARE VERAMENTE QUESTO PAESE E LO STIAMO DIMOSTRANDO COI FATTI! PER SBUGIARDARE QUESTI CONTABALLE ESSERE PRESENTI IN TV E' FONDAMENTALE QUESTO E' IL MIO MODESTO PARERE FORZA M5S! FORZA BEPPE! E...NON PERDIAMOCI D'ANIMO! ...IN FONDO E' QUESTO CHE VOGLIONO.
  • Roberto Angiolini 4 anni fa
    Per non farci tagliare fuori, forse si potrebbe creare un giornale da inviare a tutti gli iscritti gratuitamente dove inserire le notizie più importanti sul Movimento 5 Stelle e fatti di cronaca e politica che spesso vengono manipolati o minimizzati dai media corrotti per non favorire la conoscenza. Pensavo ad un file PDF dove convogliare le notizie che vediamo nel blog e in giro nei siti apolitici e liberi per avere un quadro più veritiero della nostra Italia. Magari diffondendo questo giornale agli amici e parenti potranno anche loro conoscere la verità.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      C'è già, basta cliccare sul pulsante qui sul lato dx "Scarica La Sttimana"...... http://www.beppegrillo.it/magazine/archivio/lasettimana2013-06-02.pdf
    • Silvio . Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo una bella proposta. cerchiamo di far breccia dove non ci conoscono...
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Voler gestire una profonda modifica istituzionale e costituzionale a 88 anni è da INCOSCIENTI e criminali È se ci mettiamo la scarsa considerazione nello scenario politico INADEGUATI È da patologia medica che sconfina nel colpo di stato A 88 anni tutto e un battito di ciglia e può capitare di lasciare la nazione della quale si è a capo in mezzo al guado È da IRRESPONSABILI Se vuole suicidarsi lo faccia da solo senza mettere a repentaglio la costituzione Il limite l'ho hanno passato da tempo Qualcuno in alto RINSAVISCA e si dimetta
  • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
    AIUTO !!!!!!! Ci sono altri saggi di letta,presi dalla banca d'italia per fare le proposte anticorruzione, conflitti di interesse,voto di scambio..ecc. Ancora saggi e poi saggi!!!! Ma sti politici (letta compreso)che continuano dire di rimboccarci le maniche.....parlano a loro stessi o no? Poi dicono che i grillini in parlamento sono inesperti ancora, perchè, nuovi! Ma loro (i vecchi mummificati della politica)cosa sanno fare? Se son pieni di saggi e burocrati che fanno per loro? Allora ce se ne vadano a casa!!
    • domenico cavalca Utente certificato 4 anni fa
      un popolo vero li avrebbe già mandati a casa da tempo.Una vera democrazia non avrebbe imposto il porcellum.Siamo nati per essere presi a calci nel culo.
  • massimiliano zedda Utente certificato 4 anni fa
    Beppe ho avuto la fortuna di seguire il tuo comizio ad assemini. Io voterò il nostro candidato perchè ho fiducia in te e abbraccio in toto la tua filosofia. Tuttavia devo muoverti una critica. Tu prendi la luce dei riflettori su di te ed al candidato restano delle ombre....sarebbe opportuno che durante i comizi i candidati fossero comprimari nel dibattito e lasciassi loro la possibilità di partecipare simultaneamenteal dibattito. Credo che debba fare questo salto di qualità. Non prendertela ma io remo dalla stessa parte come milioni di elettori. Ciao beppe e forza 5 stelle
  • Adelchi Perugini 4 anni fa
    ADERISCI ALLA PETIZIONE: CHE QUESTO GOVERNO NON TOCCHI LA COSTITUZIONE. PER FAVORE CONDIVIDI E FAI GIRARE. GRAZIE! Presidente della Repubblica - Governo: Che questo governo non tocchi la Costituzione http://t.co/h1Cvcjqak3 via @change
  • Angelo Ricotta Utente certificato 4 anni fa
    Comincio ad essere stufo di tutti questi post di analisi della situazione che però non propongono nessuna soluzione, nessuna azione per evitare tutte queste previsioni negative già in gran parte in atto. Penso che i 9 milioni di persone che hanno votato M5S tutte queste cose le conoscono bene, sono la scoperta dell'acqua calda per noi. Ho l'impressione che gli attuali eletti non siano all'altezza del momento, non percepisco nessuna azione incisiva da parte loro, mentre PD-PDL procedono a passo di carica e con la clava. Vanno rivisti i metodi di reclutamento senza preclusioni generazionali, vanno selezionate persone più affidabili e bisogna ampliare molto di più il coinvolgimento attivo di coloro che condividono realmente il programma del movimento. Pena l'estinzione.
    • Angelo Ricotta Utente certificato 4 anni fa
      Innanzitutto mi riferivo al contenuto dei post: cose risapute. In secondo luogo a che serve proporre se poi non si raccoglie? Occorrono azioni ben più incisive.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Informati di più prima di pubblicizzare sc......! I parlamentari del M5S, hanno già preparato e proposto oltre il 75% di quanto proposto nel programma elettorale.
    • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
      ...basta applicare i 20 punti di programma ed avere i numeri per approvarli...... non c'è da inventare null'altro. Eposmail
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      In effetti...
  • Silvio . Utente certificato 4 anni fa
    Ho ancora molto da perdere, e come me tanti, ma fra un po', se va avanti così, mi sa che spontaneamente possa anche nascere una sorta di SpedizionedeiMille2. Abbiamo bisogno di una sana ventata - pacifica e solidale - che disperda per sempre ladri, corrotti, disonesti, approfittatori, succubi UE e voltagabbana. insomma i politicanti inciuciati di oggi (fra parentesi, ne basterebbe 1/3 di quelli che sono e che invece ce li dobbiamo sorbire quotidianamente...con quel che ci costano) ma perchè non ve ne andate. Il popolo, vostro datore di lavoro, non vi vuole piùùùùùùùùùùùùùùùù! E restituite subito i rimborsi elettorali e dateli ai disoccupati: sarebbe un bel gesto che non vi sognate neppure, schifosi che non siete altro!
  • Giorgio Arson 4 anni fa
    Beppe, mi sembra una delle tue tante esagerazioni con toi roboanti per attirare pubblico e far arlare di te. Ciamarlo "colpo di stato permanente" e' completamente fuoriluogo, non serve che ad inasprire gli animi ed e' un insulto a quelle popolazioni che i colpi di stato li subiscono davvero, con le loro scie di morte. Pd e pdl stanno tagliando fuori il M5S solo perche', ti ricordo, il M5S ha fatto orecchie da mercante a Bersani, insultandolo pure, quando tentava di coinvolgervi in un governo. Sei voluto restare fuori dei giochi quando avevi l'occasione per entrare nel governo, ora non puoi lamentarti di essere tagliato fuori. Dovete scegliere cosa volete fare da grandi: o entrare nella vita attiva di governo e parlamento per tentare di cambiare le cose, o fare l'opposizione permanente e continuare a mandare affanculo tutti, ma allora accettatene le conseguenze di restare ai margini e non lagnatevi sempre.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      La gente muore egualmente, magari senza che lo si sappia o lo si scriva, e la cosa bella è che non c'è bisogno di alcun "squadrone della morte" o picchiatore, od assassino prezzolato a doverci pensare......
    • Rosario R. Utente certificato 4 anni fa
      Non c'è più sordo di chi non vuole sentire, continui ad illuderti, il pd-l voleva solo i voti del M5S, vatti a vedere la dichiarazione che ha fatto una dirigente del pd-l. Smettiamola di dire sempre le stesse bugie.
  • jefferson airplane Utente certificato 4 anni fa mostra
    SIETE DEGLI IMBROGLIONI FANCAZZISTI CHE HANNO TURLIPANATO 9 MLN DI ONESTI CITTADINI andate a lavorare buffoni
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa mostra
      Veramente si dice turlupinato
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa mostra
      Turlupanato si dice, non "turlipanato".
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa mostra
      Io ci vado ogni giorno. Tu? Sappi comunque, se non te ne sei accorto, che chi ti governa non è il M5S! E se non te nesei accorto, vuol dire che in fondo ti sta bene così. Oppure non hai ancora ben capito che la causa dei tuoi mali e quello che non va, non è colpa del M5S ma chi sta facendo di tutto per combatterlo. Dobbiamo reagire. Questo si. Ma la cosa più pulita del panorama politico e forse l'unica speranza è il M5S.
  • flavio daniele 4 anni fa
    Analisi giusta. Ciò che mi da fastidio da elettore (che non conta nulla) non sono i preparativi a un governo forte con accordi per il futuro fatti dal PDL (é intrinseco nella sua natura affaristica), ma quanto posto in essere dagli s-fascisti rossi del PD, con il consenso-non consenso di SEL , F.I., LEGA, LISTA M.. Sanno bene che non reggeranno nel futuro con l'attuale politica d'apparato, fallimentare perché imbragata al vecchio. Esempio ne é la commissione: un vecchio DC diceva che se non vuoi fare e vuoi rallentare fai una commissione, così male che vada cedono le responsabilità dirette con il voto. Il PD per altro sacrificherà (l'agnello) Rienzi, inviso al PDL che lo teme, (nell'altare) dell'accordo. Mi sa che cominciano a mangiarsi i bambini e rinasce la DC.
  • giuseppe 4 anni fa
    "Spero che questo commento venga cancellato,sono stufo di illusi pd che continuano a scrivere su questo blog cacate del genere ,vomitate dopo essersi ubriacati alla damigiana di vino andato a male dell'informazione di regime;SVEGLIA NON STA GOVERNANDO M5S MA GLI STESSI CHE CI HANNO PORTATO AL BARATROOOOO!!!" -------------------------------------------------- "Scusa ma tu non sei mai stato simpatizzante ne elettore del movimento 5S altrimenti non avresti scritto questo tuo commento o forse mi sbaglio?" -------------------------------------------------- X pelly e terry che hanno scritto queste due stronzate: bazzicavo in questo sito e votavo 5s quando ancora vi cagavate addosso. guarda te se un movimento come dovrebbe essere il m5s deve avere come pensieri-guida quelli di mentecatti cosi'. vaffanculo. p.s. il vostro nick? mai cagato e sono anni che giro qu' dentro. chi siete e da dove venite? coglionazzi, giu' le mani dal m5s. affanculo i duri e puri che hanno gia' fatto troppi danni.
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
      Giuseppe, proitte no ti che colcas, calchi cosa t'ada fattu male.
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      chi è nel blog da anni si riconosce, eccome se si riconosce, troll lasciate perdere, potete far fessi altri.
  • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia non s'è desta.
    • Silvio . Utente certificato 4 anni fa
      Si desterà, si desterà...spero solo non sia traumatico...
    • Salah al din Utente certificato 4 anni fa
      Nè si desterà.
  • massimiliano zedda Utente certificato 4 anni fa
    Gente.......! fanno le ammucchiate felici da un'eternità. Poi ogni tanto si affacciano dall 'olimpo e si chiedono se abbiamo 1 anima o un cervello. Hanno fatto erigere dei templi per essere adorati che divorano miliardi..ogni tanto ne cambiano anche il nome. L'oracolo cominica solo il volere degli dei. Poi c'è zeus che ingrillito scende tra i mortali per fottere giovanissime donne ed altre ben più avviate. Come che si chiamava quest'opera? Si odissea del pazzo.
  • giovanni 4 anni fa
    "KYENGE: PORRE AL CENTRO I DIRITTI E LE PERSONE «Ci vuole un cambiamento di approccio. Dobbiamo porre al centro anche del mondo del lavoro i diritti e le persone». Lo ha detto il ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge, a margine del convegno dei giovani industriali a Santa Margherita Ligure. «La concorrenza -ha sottolineato il ministro- non deve essere basata sulle origini di una persona ma sulle capacità, la competenza e la professionalità. Anche per quanto riguarda il mondo del lavoro -ha concluso- dobbiamo cercare di diminuire le disuguaglianze perché non colpiscono solo chi sta dall'altra parte ma anche chi sta fuori da questa logica». quando questa parla di uguali diritti, intende dire che essendo i diritti un ostacolo alla concorrenza tra lavoratori, vanno tolti a tutti
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Ma noi glielo lasciamo fare senza dire e fare nulla ? Dobbiamo aspettare di non avere nemmeno più da mangiare, così poi succederà la guerra civile?
  • I dementi del webbbbe 4 anni fa mostra
    L'UNICA SODDISFAZIONE GRILLINA PER I BALLOTTAGGI? ANCHE SE DICHIARANO CHE FARANNO ALTRO, ANDRANNO A VOTARE IL CANDIDATO PIDDINO ...... A PARTIRE DA MARINO A ROMA!
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa mostra
      Sei patetico, lo sai? Certo che andrò a votare. Vuoi impedirmelo. Non ti sta bene? E sei così soddisfatto dei rappresentanti del PD, cosa che Marino stesso ha dimostrato spesso di non apprezzare con fatti seri (vedi la votazione per il governo Letta, che i tuoi eroici parlamentari hanno votato, facendo un bel governo con Berlusconi, complimenti!), vatti a vedere chi è in testa a Pomezia. Il candidato PD alle precedenti elezioni era un candidato di destra ed è pure preiscritto. Bravo. Sei molto bravo a vedere cosa non c'è. Contento tu. Ma forse in fondo in fondo, te lo meriti. Io no. E voglio che tutto questo finisca.
  • carmelo recupero 4 anni fa
    Beppe, o si passa alla rivolta popolare oppure sarà la fine di tutto e di tutti. La gente si è stancata di sentire parole e cazzate, cosi facendo e continuando nei soliti errori, non riceverai neppure i voti per essere rappresentato. Già, a tutti quelli che ai detto, " avere sbagliato il partito da votare", alla prima possibilità di voto, hanno corretto l'errore commesso. Domani e lunedi, arriverà la SECONDA SUPPOSTA. Ciao.
  • Bino Moscato 4 anni fa
    Troppo bla-bla-bla... I 9 milioni di italiani che hanno votato il M5S non hanno dato il loro voto per cianciare da mane a sera. Ma perché si sono illusi di poter voltare pagina. L'occasione c'è stata ed si son voltate le spalle. Forse per paura, per vigliaccheria, per orgoglio? Quando si ripresenterà un'altra volta questa occasione? Di entrare a far parte del governo, a cominciare, in virtù proprio del governare, a cambiare le cose, a dare una ripulita a questo Paese, a ridare un po' di fiducia ai cittadini... Ora invece si piange sull'occasione persa. E si parla di colpo di stato permanente, di inciucio, dello zio e nipote che finalmente co-governano, del fatto che non è stato scelto nessuno di quei rappresentanti dei 9 milioni di italiani a far parte del consiglio dei saggi per riscrivere la Costituzione, si fanno citazioni a gogó, e via di seguito... Sta di fatto che tutto quello che sta succedendo ora è stato sicuramente voluto da chi ora strilla (continua a strillare) e vede complotti a destra e a manca. Finiamola. Siamo onesti. E maturi. E grandi. Il mio sentimento? DELUSIONE!!!!!!!!!!!!!!
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      "Troppo bla-bla-bla... "????????? Qui se c'è chi fa bla-bla-bla..... sei tu e quelli come te, che non avete ancora capito che aver dato la fiducia ai vecchi marpioni, sarebbe stata la fine totale del M5S, sarebbero stati TOTALMENTE USATI e comprati. Avrebbero fatto la stessa fine della lega (sono diventati come loro e parte di loro). INVECE DI PIANGERE, ED AIUTARE A SCREDITARE IL M5S, PRENDETEVI LE VOSTRE RESPONSABILITA' E DIFFONDETE LE VERITA' CHE SCOPRITE MA NON DICONO TV E GIORNALI.
  • Carcarlo Cazzio Utente certificato 4 anni fa mostra
    scusate, con tutto il rispetto, per anni si e' detto che il Blog di Grillo puo' contare sull'apporto di fior di scienziati, studiosi, professori, cattedratici.... E alla fine, ci facciamo rappresentare (tutte le sere in TV) dal professor Becchi??? Cavolo, la montagna ha partorito un topolino....
  • I dementi del webbbbe 4 anni fa mostra
    CHE INDECENZA, AL CUCCO GLI HANNO FATTO ANCHE UN CORTOMETRAGGIO/FILM CON UN UNICA CAMPANA DA SENTIRE: LA LORO!
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
    La cosa "comica" (ed quasi assurdo scrivere comica, visto che tu Beppe facevi questo mestiere) e che a sentire la TV, siamo noi ad essere fascisti. Ieri in una trasmissione, c'erano Mughini e udite udite, la Polverini. L'altro delirava proprio, l'altra ha richiamato l'attenzione del Presidente della Repubblica a fare qualcosa perchè tu Grillo abbassi i toni. Ma perchè Mughini non parla di chi lo paga? E perchè la sig.ra Polverini non ci parla della sua magnifica giunta provinciale e dei soldi fatti sparire da Batman di cui Lei non sapeva nulla. Vai dritto per la tua strada, per la nostra strada Beppe. Ma io avrei a volte il piacere che ci si io, ci sia qualcuno del M5S a replicare a questa gentaglia. W il nostro paese, dobbiamo liberarlo (in un modo o nell'altro) da questa gentaglia. Che hai ragione tu, maleodora davvero!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Non è detto che per fare un golpe servano le armi Basta essere in un paese dove le istituzioni a partire dalla carica più alta in poi siano d'accordo e il gioco e fatto Metti in campo le armi della disinformazione sistematica sia di stato che privata , che qui sono un tutt'uno Compri il silenzio della carta stampata et voila il gioco e fatto Gestire a 88 anni una riforma profonda dello stato e da criminali
  • angelo c. Utente certificato 4 anni fa
    in tutti i modi ,bisogna rivedere il meccanismo delle selezioni dei futuri candidati 5 stelle,,,ultimamente sono entrati una marea di infiltrati nel movimento,,classici verginelli del mai fatto politica,,,, cosa bisogna fare?? se qualcuno della mia zona dovesse candidarsi perchè vuole fare il deputato ,sè questo aspirante deputato è conosciuto dal sottoscritto per aver votato il pd-oppure il pdl ,il sottoscritto segnala l'anomalia al movimento,,,sè questo poi dicesse si è vero però il pdl-pd mifanno schifo credo nel movimento,,,poi come la mettiamo se quest'ultimo si rivela un tarocco??' bisogna rivedere tutto ,,,, capire chi sono cosa hanno fatto,da dove vengono,presentarli pubblicamente molto prima delle elezioni per verifiche ,,,metterli sotto una lente di ingrandimento,,,,a voi i commenti,,,,
  • anna maria spallino Utente certificato 4 anni fa
    quelli che criticano il movimento sono i servi dei partiti tv e giornali se no spiegatemi xkè tutte le opposizioni sono state fatte fuori si era iniziato da biagi dopo di pietro magistrati ecc ecc senza opposizione italiani c'è solo il manganello anche x i sindaci lo diceva sempre montanelli quindi xfavore votiamo e aiutiamo il mvimento5s x aiutare noi stessi da questi incompetenti arroganti e xkè no anke asini
    • jefferson airplane Utente certificato 4 anni fa
      bIAGI EMONTANELLI OPPOSITORI? VOI SIETE O MATTI O IGNORANTI SAI LA PIU' CELEBRE DI MONTANELLI QUAL'è STATA:turiamoci il naso e votiamo dc
  • Mindorsar 4 anni fa
    Aumento IVA, forse slitta a dicembre; IMU, spostata per adesso a settembre: Disoccupazione, ci stanno pensando; Tares, forse slitta; ILVA, mettiamoci un commissario momentaneo; Pensioni, mah? chissà; Esodati: arrangiatevi da soli; Equitalia; Forse la tolgono, ma nel frattempo gli danno una proroga di 6 mesi. Ma dove si crede di andare con un governo del genere, che non sa neanche da che parte cominciare? Bohhhhh?
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      Non sanno far nulla. Non possono fare nulla. Ladri ipocriti, ecco cosa sono. Forza M5S
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Oltre a quello che è riportato nel post C'è la conservazione del sistema che ha portato al collasso la nazione In un momento di grave crisi economica qualsiasi scemo sa che deve mettere in atto manovre di risparmio Vere , qui non se ne vede l'ombra tutto uguale come se non ci fosse la peggior crisi mai conosciuta (saccomanni ministro per economia ) È al posto di fare quello che farebbe anche il mio Gatto loro giocano ai costituzionalisti Non sanno ne leggere ne scrivere e vogliono metter mano a una profonda riforma dello stato Sono dei golpisti veri e propri a partire dal capo che per primo si è arrogato diritti che nessuna legge in Italia gli riconosce Se non è un golpe questo quale sarà mai quello coi carrarmati ?
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    E' L'ORA di DEAMBULARE. Non dobbiamo subire lo scasso della Costituzione da spettatori in rete. Dobbiamo muoverci comunicare, può capitare che nella stessa città ci siano dieci attivisti ma non si conoscono tra loro.Oppure si conoscono per nome perché presenti nel blog. Secondo il mio modesto parere questo spazio dovrebbe servire per raggruppare le truppe e fare manifestazioni importanti. Se siamo in 9 milioni dobbiamo farci sentire, o almeno una parte farci portavoce.Beppe ha una grande carica ed è anche nelle piazze. Noi abbiamo una grande carica ma per il momento facciamo filosofia su cose che sappiamo già. Dobbiamo fare come Beppe deambulare. L'idea degli amici del blog che hanno proposto il 30 giugno di andare ognuno nella piazza di appartenenza, magari portandoci dei computer e scambiate impressioni tra piazze sui contatti che abbiamo con la gente. Si potrebbero prendere delle opinioni e riportarle sul blog. M5S gruppi di informazione dal vivo, real tv degli attivisti. Magari tanti giovani vedendoci userebbero i tablet e smartphone per dire la loro anziché usarli per videogiochi. CINQUESTELLE IL CAMBIAMENTO NON SI FA STANDO IN POLTRONA.
  • jefferson airplane Utente certificato 4 anni fa
    "MAI SFIDUCIATO BERLUSCONI COSTRETTO A DIMETTERSI DAI MERCATI E DALLO SPRED" POVERINO PROF. BECCHI LE HANNO TOLTO IL NANEROTTOLO orsu però e tornato piu vispo che pria e anche merito suo?
  • I dementi del webbbbe 4 anni fa mostra
    Il nostro bersagliere ucciso da un talebano di 11 anni E' ora di andarsene? Il ragazzino che ha lanciato la bomba esaltato come un eroe dagli integralisti. E' ORA DI SPARARE IN MEZZO ALLA FRONTE ANCHE AI TELEBANI DI 10 ANNI! UN TALEBANO DI 10 ANNI POTRA' SOLO DIVENTARE UN TALEBANO ADULTO SE NON LO AMMAZZI PRIMA! COME UN FIGLIO DI UN MAFIOSO. E' TENERO DA PICCOLO ED INNOCENTE ..... MA IL SUO FUTURO E' COPIARE QUEL CAZZONE MAFIOSO DI MERDA DEL PADRE!
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa mostra
      siccome io farei la stessa cosa se a casa mia venisse lo straniero di turno a portarmi la sua "democrazia" la sua "cultura" il suo "mercato", con l'impiego "pacifico" delle sue armi, non avrei dubbi: se mi trovassi di fronte a te ti sparerei in fronte e difenderei la mia patria, la mia cultura, il mio mercato, la mia democrazia. Senza un attimo di indecisione, sicuro di fare la cosa giusta!
  • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
    Sono forse troppo dura ? In passato sono stati compiuti atti gravissimi contro la popolazione (Hitler,Stalin...) Le persone che all'epoca ubbidirono agli ordini dei loro superiori, commettendo enormi atrocità, sono state in seguito ritenute colpevoli con l'accusa di Crimini contro l'umanità (Da notare che il Democidio è incluso)e per questo condannate sia dalla giustizia che dalla società civile. Ordunque: Ci troviamo dentro ad una forma, sebbene diversa nelle modalità di esecuzione, molto simile ai periodi delle grandi guerre. Dobbiamo continuare a subire e in futuro, a danno catastrofico fatto, assistere alla "finta" condanna di quanto sta avvenendo oppure possiamo contare sulle forze dell'ordine che questa volta non si giustificheranno dicendo: "stavo solo eseguendo gli ordini" ????? Ai posteri l'ardua sentenza!
  • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
    Oggi un altro morto per ... la pace! Tutto il mio cordoglio per la famiglia. NON DIMENTICHIAMOCI delle battaglie contro l'intervento in Afganistan e l'acquisto di F35. Tali spese sono perfettamente inutili. Servono solo a togliere risorse a chi ne ha veramente bisogno. Ricordiamo che l'Olanda decise a suo tempo di non intervenire in Afganistan. Facciamone un referendum subito.
  • damiano . Utente certificato 4 anni fa
    Invita il tuo sindaco al Tour Mosler-Barnard Scritto da redazione il 5 giugno 2013. Pubblicato in Materiale per diffusione Print Friendly Ci siamo. Il tour sta per iniziare. Warren Mosler e Paolo Barnard incontreranno pubblico e istituzioni per spiegare perché le Austerità sono un crimine contro l’umanità e perché l’euro è la più grave minaccia alla pace sociale dal secondo dopoguerra ad oggi. Un appello particolare verrà rivolto ai sindaci affinché si ribellino al Patto di stabilità e ai tagli che stanno facendo morire i comuni. Paolo Barnard e Warren Mosler incontreranno inoltre gli attivisti dei Gruppi Territoriali ME-MMT che in questi mesi hanno lavorato nel territorio. Anche se non fai parte di un Gruppo Territoriale puoi dare una mano con un’azione concreta. Invita il tuo sindaco alla conferenza più vicina al tuo comune, portagli l’invito, la locandina dell’incontro e il documento “Gran Coalizione dei Sindaci per la Salvezza Nazionale”. Utilizza il testo sotto riportato: Al sindaco del comune di Egregio sindaco Nei prossimi giorni si svolgerà in 14 città italiane un evento di portata storica: una conferenza di economia nelle quali Warren Mosler, uno dei maggiori conoscitori nel mondo dei meccanismi che regolano il sistema monetario, fondatore della scuola economica post keynesiana della Mosler Economics MMT, spiegherà perché le attuali politiche di Austerità imposte dall’Unione Europea sono alla base del disastro economico che stiamo subendo. Insieme a lui Paolo Barnard, giornalista di inchiesta che ha fatto conoscere in Italia l’autorevole scuola economica. L’attuale catastrofe che ha causato una diminuzione dei trasferimenti di cui godevano i comuni italiani e altri inaccettabili limiti peer le gestioni delle Giunte, è interamente dovuta al disegno dell’Eurozona. Essa ha privato lo Stato di qualsivoglia sovranità di spesa togliendogli la moneta sovrana (lira), lo costringe a trovare una moneta straniera (euro) presso i mercati dei capitali intern
  • I dementi del webbbbe 4 anni fa mostra
    O I RIMBORSI O LA VITA: I PARTITI NEL 2013 INCASSERANNO UN ASSEGNO DA 136 MILIONI (GRILLO COMPRESO)
    • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa mostra
      demente(ti definisci tale tu stesso, leggi bene l'articolo, e anche se credo che tu non abbia la struttura neuronica per comprenderlo, almeno provaci
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ma tu hai il Berlusca, Bersani, i due Letta e via dicendo. Che ti frega, stai a posto così!
    • enrico 4 anni fa mostra
      beh .... come demente a te non ti frega nessuno di sicuro
  • anna maria spallino Utente certificato 4 anni fa
    tutto quello che succede in politica era già tutto scritto dal giorno che napolitano non aveva sentito il botto del movimento da quel giorno si lavora x azzerare il botto. possibile che ancora non l'avete capito?ma se adesso ci sono ancora altri 35 saggi + 7 x leggere follia pura xkè pd e pdl visto il fallimento non vanno a pulire scuole o ospedali almeno i miei soldi servono a qualcosa e poi bersani deve spiegre xkè se era sicuro di vincere non siamo andati a votare ?xkè devono eliminare tutti noi ke votiamo il movimento ma si sbagliano io andrei a votarlo 10 v al giorno
    • jefferson airplane Utente certificato 4 anni fa
      4° votazione presidente della repubblica il pd indica Prodi votazioni a scrutinio segreto dal centrosinistra mancano 102 voti se l'm5s avesse avuto una strategia intelligente nel segreto dell'urna avrebbe fatto confluire i suoi voti(163)su prodi ed oggi non avremmo napolitano PdR i 5 stelle non fossero all'angolo ed un presidente non ostile al movimento tral'altro nella lista delle quirinarie ma si sa si è voluto privilegiare la coerenza pero ora coerentemente siete (e purtroppo sono) FO TTU TI
    • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
      idem, anzi ti dirò di più .. visto che in parlamento non vengono puniti i "pianisti di PD e PDL " che votano per conto di terzi allora posso ritenere legittimo andare a votare anche io per conto di chi non ha tempo o voglia di farlo, che dici ?
  • bruno uliva 4 anni fa
    Troppi lamenti, troppe critiche e autocritiche. Non so se ci rendiamo conto di avere contro mezzo mondo e gran parte degli italiani. Abbiamo solo gettato una testa di ponte, fragile (ho 71 anni !!), ancora fragile, assalita da tutte le parti.Non c'é che da restare uniti, compatti, cercando di tenere la posizione conquistata, senza farsi prendere dall'ansia di cambiare l'Italia in tempi brevi.Il sistema è marcio, corrotto, ingiusto, ma il loro peggiore nemico sono loro stessi, le loro interne contraddizioni e l'impossibilità di rimediare ad una situazione economica che non offrirà via di scampo.
  • I dementi del webbbbe 4 anni fa mostra
    CASINO GRILLO Il Movimento Cinque Stelle perde i primi parlamentari a favore del gruppo misto. Ma è solo l’inizio... SEI FINITO GRILLO!
    • angelo c. Utente certificato 4 anni fa mostra
      lo scemo di turno,,,grillo economicamente sta bene ,ha acquistato una villa in svizzera,,può andare benissimamente a viverci ,,,il problema siamo io è te ,,sè mi manca il pane verrò da te,se non me lo dai ti mangio i coglioni ,hai capito infiltrato di merda??'
    • Monica C. Utente certificato 4 anni fa mostra
      e tu dimostri un quoziente intellettivo pari a zero oppure sei decisamente in malafede . Ti banno !
  • giuseppe 4 anni fa
    "Ma non capisci ancora che il PD non aveva nessuna intenzione di governare col M5S ? Esamina i punti in comune col M5S. F35-TAV-dimezzamento N° e stipendi parlamentari e regionali - accorpamento comuni minori - sparizione province - Auto blu - Enti inutili - finanziamento Partiti e stampa - etcetcetcetc..... -------------------------------------------------- tu stai esamionando quello che non e' oin comune tra il m5s e il pd, e ce n'e' quanti ne vuoi di punti non in comune, daltrmentis arebbero uguali e non lo sono. ma (ripeto il ma) lo stesso crimo aveva definito gli 8 punti che bersnaio proponeva al m5s "condivisibili" (ripeto, condivisibili) e siccome erano 8 punti strategicamente prioritari, importantissimi, si facevano quelli e poio chi si e' veisto si e'v isto. anche solo se ne fossero fatti 2,3,4,5 andava bene lo stessso, e poi di nuovo a votare. gli accordi (che non vuol dire "gli inciuci", la parola accordo aha tutt'un altro sigfnificato) si fanno su punti condivisi e ce ne erano come ce ne sono adesso, non adnando sempre a rimestare nelle differenze, in quello che non e' comune. a quello ci si pensa dopo, chi avra' piu' voti dopo portera' avanti il suo programma. basilare pero' e' fare le cose basilari (nuova legge elettorale, legge anticourrzione di livello europeo, legge sul conflitto di interessi etcetc. e soprattutto l'ujscita finale dell'italia dai ricatti e dalla malapolitica berluscoidi) e la possibilita' c'era perche' la proposta di un accordo c'e' stata da parte del gruppo (la sinsitra) che aveva l'incarico di formare il governo
    • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa
      ancora con la bufala della Sereni??? La Sereni dice che volevano solo i voti del m5s visto che Grillo aveva dichiarato che non dovevano entrare in nessun governo! Ma già ti sei dimenticato del: "noi non facciamo accordi con nessuno. Si chiama coerenza", "se si vuole un governo il pd voti un governo 5 stelle", "il modello sicilia è bellissimo", etc. etc. Bersani ha perso il posto per cercare di venire incontro al m5s che, sdegnato, neanche ha fatto una controproposta, a parte l'ormai noiosa litania sul finanziamento pubblico ai partiti, come se i 90 MILIONI l'anno (cifra detta dalla Lombardi in streaming a letta) di finanziamento ai partiti potessero seriamente essere una discriminante rispetto ai 518 MILIARDI che lo stato spende ogni anno... Poi se si vuol credere qualcosa di diverso ok ma qui qualcuno difetta di memoria...
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      A chi ancora racconta questa leggenda metropolitana, l'invito a vedersi l'intervista di Gargamella (ehm Bersani) a Ballarò. Lo dice in maniera esplicita, utilizzando la parola "permettere un governo" e "consentire". Ma lo dice anche questa signora, Marina Sereni (PD), il 30 aprile 2013 a Porta a Porta. http://www.youtube.com/watch?feature=player_embeddedraccontiamo cazzate.
  • I dementi del webbbbe 4 anni fa
    Cittadinanza, Kyenge: "Bersaglio delle critiche 60 milioni di italiani" QUESTA E' DA FERMARE AD OGNI COSTO!
  • Nunzia L. Utente certificato 4 anni fa
    E' sconvolgente quello che sta accadendo, non solo in Titalia , ma in tutto il mondo. I popoli si stanno ribellando a governi fantocci del potere finanziario che intende lasciare le masse nella povertà e difendere l'1% con redditi elevati. Purtroppo l'uso della violenza da parte del potere costituito contro chi ha idee diverse di sviluppo sociale, viene giustificato con la scusa di difendere la democrazia. Questo è il tratto più evidente ed inquietante di quanto sta accadendo.Cosa fare? non permettiamo a questi politici corrotti e collusi con la mafia di mettere mano alla Costituzione migliiore nel mondo. In questo paese ha radici la Democrazia. Bisogna impedire che stravolgano la Costituzione dando potere a pochi e togliendolo al popolo che deve sempre potersi esprimere liberamente e in tutte le forme. Dobbiamo fare nel nostro piccolo tutto quello che è possibile per risvegliare le coscienze narcotizzate dalla TV spazzatura. Lo dobbiamo fare in prima persona e senza riposo. E' in gioco il futuro dell'umanità.
  • I dementi del webbbbe 4 anni fa mostra
    GAME OVER GRILLO! SIETE TERMINATI!
  • Stefano Mangullo 4 anni fa mostra
    Becchi, come al solito, è imbarazzante. Mi pare l'"utile idiota" di turno.. Mi ricorda molto Emilio Fede, ecco. Salut, SM
    • Silvio . Utente certificato 4 anni fa mostra
      peracottaro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa mostra
      Vedi letta su tg.com, le cavolate che dice. Continua a votare pd e cioè pdl.
  • Luigi Gioacchini Utente certificato 4 anni fa
    ALTRO CHE COLPO DI STATO! Qui siamo ad una vera e propria tirannia. "Tirannia dei più", era definito già qualche secolo fa da Vittorio Alfieri questo genere di potere Riteneva che fossero le peggiori tirannie e le paragonava ad un'idra le cui teste, qualora mozzate, si rafforzano e immediatamente si ricompongono ancora più aggressive di prima. Sempre secondo Alfieri, queste tirannie finiscono quando non avranno più soldi per arruolare.
  • Capitano Rasi Utente certificato 4 anni fa
    Ma che pretendete????? Abbiamo un Presidente della Repubblica che era un fascista!!!!!!! Dai, Re Giorgio, perchè non mi denunci per Villipendio????? Scommetto che adesso ti sei dementicato di quando eri iscritto ai GUF (Gruppo Universitario Fascista)...
  • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
    Una sola preoccupazione spinge a costruire programmi nuovi o a modificare quelli che già esistono:la preoccupazione dell'esito delle prossime elezioni.Non appena nella testa di questi giullari del parlamentarismo balena il sospetto che l'amato popolo voglia ribellarsi e sgusciare dalle stanghe del vecchio carro del partito, essi danno una mano di vernice al timone.Allora vengono gli astronomi e gli astrologhi del partito,i cosiddetti esperti e competenti,perlopiù vecchi parlamentari che,ricchi di esperienze politiche,rammentano casi analoghi in cui la massa finì per perdere la pazienza,e che sentono avvicinarsi di nuovo una minaccia dello stesso genere.E costoro ricorrono alle vecchie ricette,formano una "commissione",spiegano gli umori del buon popolo,scrutano gli articoli dei giornali e fiutano gli umori delle masse per conoscere cosa vogliano e sperino,e di che cosa abbiano orrore.Ogni gruppo professionale,e perfino ogni ceto d'impiegati viene esattamente studiato,e ne sono indagati i più segreti desideri.Le commissioni si adunano e rivedono il vecchio programma e ne foggiano le loro convinzioni come il soldato al campo cambia la camicia quando quella vecchia è piena di pidocchi.Nel nuovo programma è dato a ciascuno il suo.Al contadino la protezione dell'agricoltura,all'industria quella dei suoi prodotti,il consumatore ottiene la difesa dei suoi acquisti,agli insegnanti vengono aumentati gli stipendi,ai funzionari le pensioni, il commercio sarà favorito, le tariffe dei trasporti ribassate,le imposte se non abolite verranno ridotte ecc ecc ecc. "Ascoltiamo una voce del passato per capire il nostro presente. Da un post di Beppe Grillo dell'11/02/06. E io aggiungo: cosa è cambiato?
  • giovanni 4 anni fa
    c'è da dubitare che il PD esisterà ancora per molto: il percorso delle riforme susciterà ulteriori malumori presso la base del partito, che verrà abbandonata al suo destino, in occasione del prossimo congresso
  • Marcello Mazzilli 4 anni fa
    Qualcuno sa darmi una spiegazione a questo ???? Nel registro delle societa' del paradiso fiscale Delaware Vai qua https://delecorp.delaware.gov/tin/GINameSearch.jsp E inserisci per file number 5315638 ?!?!?!? Un goliardo omonimo ?! O sono proprio loro?
    • Carcarlo Cazzio Utente certificato 4 anni fa
      il Delaware e' un paradiso fiscale?... mitico
    • angelo c. Utente certificato 4 anni fa
      puoi spiegarti meglio ??' da cosa deriva questo numero?? cioè secondo te cosa significa???? grazie sei gentile ,,se mi dai il sito vado a dare un'occhiata,,ciao
  • giuseppe 4 anni fa
    "POSSIBILE CHE IN QUESTA NAZIONE DI MERDA FARE ESATTAMENTE QUELLO CHE SI è DETTO IN CAMPAGNA ELETTORALE E' SBAGLIATO?" ---------------------------------------------------- l'accoppiata beppe-casaleggio ha cercato di trasformare una possibilita' di entrare a far parte di un governo (praticamente alla pari con l'altra forza politica) agli occhi dei simpatizzanti 5s come un inciucio, pieno poi di trappole, e da li' il concetto sulla "coerenza" tanto sbandierato, cosa che invece non c'entrava niente semplicemente perche' quello non sarebbe stato un inciucio. tanti simpatizzanti m5s in buona fede (quelli in malafede purtroppo ci hanno sguazzato e hanno purtroppo avuto le loro soddisfazioni a discapito dei tanti che volevano invece un vero cambiamento che era poi a portata di mano) gli hanno creduto e ancora credono a quelle motivazioni, che in realta' sono assurde e cozzano contro il vero significato delle parole e dei concetti.
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Ma quale colpo di stato Lo Stato non c'è In 300 percepivano la pensione di parenti defunti da anni . Che accada nel sud Italia la notizia passerebbe per la normalità ma accade a Lecco Ma quale stato non conosce se i suoi cittadini sono vivi o defunti Sono cose che accadano solo in Italia dove lo stato non esiste
  • Carcarlo Cazzio Utente certificato 4 anni fa
    sei solo al terzo nick? beato te
    • giuseppe 4 anni fa
      io sono al 5°. e' da un po' pero' che non mi bannano piu', strano.
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    quest'anno il 50% della popolazione non potrà permettersi nemmeno un giorno di vacanza. se si escludono politicanti e dipendenti statali, siamo vicini al 100%.
  • Pompilia Cetra (mauriziomio) Utente certificato 4 anni fa
    Tutti quelli che riempiono il blog chiedendo cosa c'è da fare...cosa possiamo fare per cambiare...non proponete nulla... sapete che c'è da fare ? DARSI DA FARE !!!! Parlare con la gente amici nei bar nei luoghi di lavoro esporre programmi diffondere idee confutare menzogne portare gli scettici gli arrabbiati i cani sciolti verso il Movimento... fare attivismo !! non stare sul blog tutto il giorno a sparare giudizi e scrivere lo avevo detto che peccato sono deluso..... Siamo noi delusi da voi !!!! Che pensate che il Movimento sia come gli altri partiti dove le cose ve le fanno passare sopra la testa vi lamentate tutto il giorno e poi li votate !!!! Diventa attivista Cinque Stelle non fare come Statler e Waldorf,i due vecchi criticoni che se stanno in galleria al muppet show...
  • Patrizio Bolgan Utente certificato 4 anni fa
    Credo sia inutile continuare su questo blog a dire sempre le stesse cose. Mi piacerebbe collaborare alla stesure di nuove proposte fatte così bene e così innovative da NON poter NON essere portate avanti, continuare a rimescolare le cose che oramai conosciamo mi sembra possa piano piano portare al disinteresse per questa grande opportunità di cambiamento che è il movimento
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Intervista a Rino Formica nella trasmissione "L'Ultima Parola" in onda su "RAI 2" l'11 Novembre 2011. Si parla di governo tecnico, sistema di poteri occulti, lobby nazionali e internazionali, Panfilo Britannia, 2 giugno 1992, svendita delle aziende italiane all'estero, e cioe' banche, Enel, Eni, Finmeccanica, telefonia, gioielli di casa. Politica subalterna a economia e finanza, Bce, Mario Draghi. https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Paolo Sorrentino,Tony Servillo .... due personaggi preoccupati solo che non si smobiliuti lo status quo. Adesso che abbiamo successo...e siamo arrivati nella stanza dei bottoni,..... Và tutto bene. Parlamento e democrazia parole con cui si sono riempiti la bocca,ieri di fatto non esistono più. Certo che da due che hanno girato un film come il divo, dichiarazioni cosi lasciano perplessi. Ma come si dice, quando si è arrivati ci si dimentica in fretta, di chi è rimasto indietro.
  • Carcarlo Cazzio Utente certificato 4 anni fa
    il Movimento e' bello, e' bellissimo!
  • Terzo Nick Utente certificato 4 anni fa
    COLPO DI STATO CON ANNESSA CENSURA. Perchè un colpo di Stato raggiunga il suo obiettivo in modo pieno e totale, abbisogna di un costante lavoro di censura che zittisca le voci contro. Per questo la parlamentare POLVERINI, un campione di moralità in Regione Lazio, ieri sera in TV chiedeva un pronto e fermo intervento del monarca Napolitano per censurare Grillo nelle sue esternazioni sul puzzo insopportaabile che emana il fatiscente Parlamento. I carri armati sono demodè. Basta la tv per sostituire l'olio di ricino... Saluti
  • G. 4 anni fa
    ALLARME DA DIFFONDERE PRONTAMENTE ! ! ! http://pinoz6700.blogspot.it/2013/06/ecco-una-foto-del-genio-non.html"
  • Carcarlo Cazzio Utente certificato 4 anni fa mostra
    Grillo e' bravo e buono! (forse con messaggi di siffatta profondita' non vengo piu' censurato)
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa mostra
      Scegliti un altro nick, che questo è bruttino. E comunque, se tu sei contento di come ti governano, puoi continuare a farlo. Contento tu....
  • Antonio . Utente certificato 4 anni fa
    Mentre, l'Italia affonda,la disoccupazione e la povertà aumenta,questi signori, cercano di salvarsi la poltrona e evitare la condanna storica, per le cose incostituzionali che stanno facendo in questo periodo. In questo consiste la volontà di cambiare la costituzione. La cosa più grave che in queste, diciamo così, iniziative, uno dei protagonisti sia il Presidente della Repubblica. La costituzione, le leggi fondamentali dello stato,in cui tutti devono riconoscersi, riformata da due terzi dei rappresentanti dei cittadini.Vorrei che qualcuno mi spiegasse, perchè un cittadino dovrebbe riconoscersi nella neo costituzione? Questa è la fine della "guerra fredda" fra PD e PDL per iniziarne insieme, un'altra nei confronti di un terzo del paese? Quando, i giornalisti indipendenti, prenderanno coraggio per denunciare tutto quello che succede in Italia?
  • Enzo Gilli 4 anni fa
    Non si può che essere d'accordo col prof. Becchi. Rebus sic stantibus non si può che serrare i ranghi sperando che la defezione degli eletti in Parlamento non diventi endemica. Fo, Casaleggio e Grillo sono e rimangono quelli che spero molti avranno letto ne " Il grillo canta sempre al tramonto " ed il discorso di Pericle che conclude il libro rimane il messaggio morale che dovrà sempre ispirare il M5S. Il resto è squallida cronaca di un Paese in rapida putrefazione economica, civile e morale
  • Marco A. Utente certificato 4 anni fa
    IGOR DI ROMA, MA COSA DOVREBBE FARE GRILLO, SE PRIMA DI TUTTI E' IL P.D. CONTRO DI LUI, CON TUTTI I SUOI ARMAMENTI MEDIATICI, AL NETTO DI QUELLI DEL KAIMANO? NON CAPISCO COSA DOVREBBE FARE!
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    E’ GIA’ STORIA! .....MALEDETTO BERSANI, SCIFOSO INCIUCISTA CON IL DELINQUENTE SERIALE.......CHE SI CONFERMA, ANCORA UNA VOLTA, PARTICOLARMENTE IDIOTA E COMPLETAMENTE INCAPACE A PORTARE AVANTI UNA POLITICA FATTIVA PROPONENDO UN MARINI A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, A FAVORE DELLO PSICONANO. QUESTA STOLTA SCELTA PORTERA' BERSANI E TUTTO IL PD ALLA COMPLETA DISSOLUZIONE QUALE PARTITO DELLA "FALSA" SINISTRA A FAVORE DEL NUOVO PARTITO DELLE BANCHE DI RENZI APPOGGIATO DAL VECCHIO PARTITO DELLE BANCHE E DEL MALAFFARE DI BERLUSCONI CHE USCIRA' INDENNE DA VENTI ANNI DI SPORCA, LURIDA E PERSONALE POLITICA. E, TUTTO QUESTO AVVERRA' SULLA PELLE DI NOI LAVORATORI CHE PAGHEREMO QUESTA INFAME SCELTA DI BERSANI CON TANTE E TANTE LACRIME E SANGUE. POPOLO DEL PD, RIBELLATEVI, FATE SENTIRE FORTE LA VOSTRA VOCE, NON LASCIATE IL VOSTRO DESTINO NELLE MANI DEI PIU' ABIETTI TRADITORI DI NOI LAVORATORI, UNITEVI AL M5S, NON PERMETTIAMO PIU'CHE IL NOSTRO DESTINO SOCIALE SIA BARATTATO COL LORO SPORCO BENESSERE DI CASTA, CACCIAMOLI, SUBITO, PRIMA CHE IL PARTITO DELLA FALSA SINISTRA E QUELLO DEI LADRI PATENTATI SI UNISCANO NEL PIU' TURPE E SCHIFOSO DEGLI AMPLESSI, GENERANDO, ANCORA UNA VOLTA, UN NUOVO MOSTRO SANGUINARIO AFFAMATO PIU' CHE MAI DEL SANGUE DEI NOSTRI FIGLI! NON DATE ASCOLTO ALL'OPPORTUNISTA CAPO NAPOLITANO, RIFIUTATE ASSOLUTAMENTE E CON DISPREZZO L'AMPLESSO MORTALE CON IL PARTITO DEI LADRI, RIPONETE LA PIU' COMPLETA FIDUCIA IN CHI, NEI FATTI, PORTA AVANTI GLI INTERESSI DI NOI LAVORATORI PRODUTTIVI, SOSTENIAMO CON FORZA CHI COMBATTE IL MALAFFARE E LO SFRUTTAMENTO DELL'UOMO SULL'UOMO ! IL MOMENTO E' DRAMMATICO E FONDAMENTALE PER IL NOSTRO DESTINO, BERSANI E IL PD DEVONO SMETTELA DI CONTINUARE A TRADIRE IL LORO POPOLO, I LORO ELETTORI E I LORO IDEALI CHE SONO I NOSTRI IDEALI !
  • gennaro esposito 4 anni fa
    IL POPOLO ITALIANO CROCIFISSO DAI GOVERNATORI EUROPEI In Italia vi sono i governatori come quelli dei romani in palestina nell'antichità. A ciò so è ridotta la sfera politica. Il conflitto d'interessi ha poi generato i mostri della porcellum - cioè i nominati parassiti al parlamento! E che fanno i nominati di fiducia del governo PD-PDL? Un po' ascoltano il conflitto d'interessi un po' la finanza europea. Non gliene può fregare di meno di generazioni di morti di fame, precari, disoccupati, espropriati da equitalia, svenduti all'asta, fatti falliti con premeditazione! Carne da macello! Ma che gliene frega a loro? Tanto il popolo è minchione! Gli piace, dice... di più! di più! di più! ancora! Finché un giorno...
  • Gabriele Righetti 4 anni fa
    In che modo silenzioso voi mi entrate sorridendo come se fosse primavera! ... E io sto morendo ... E in che modo sottile si spargono sulla mia camicia tutti i fiori di aprile ... Chi ha detto che rido sempre (mica tanto) come se fosse primavera? Non lo faccio spesso! In un cambio virtuale (in meglio!) regalatemi una rosa del vostro roseto migliore! In che modo silenzioso mi entrate sorridendo come se fosse primavera! ... E io sto morendo ... 'Pablo Milanes'
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    E’ GIA’ TROPPO TARDI! CARO BEPPE, USA IL PD COME GRIMANDELLO PER ENTRARE NELLE STANZE DEL POTERE E SCARDINARE QUESTO CORROTTO SISTEMA. FAI POLITICA, ANCHE SE SPORCA, PER IMPEDIRE AL PD DI CADERE NELLE MANI DEGLI ACCOLITI DI BERLUSCONI, DELINQUENTE SERIALE CHE SI APPRESTA A RIPRENDERE NELLE SUE LURIDE MANI IL POTERE CHE GLI ERA DI FATTO SFUGGITO A FAVORE DEL TURPE VAMPIRO DELL'EUROPA DELLE BANCHE. DOBBIAMO STARE MOLTO ATTENTI PERCHE', SE SI DISINTEGRA DEL TUTTO IL PD, SARA' PER LORO MOLTO FACILE, SUBITO DOPO, SCONFIGGERE ED ANIENTARE IL M5S. USA, FINCHE' SEI IN TEMPO, IL PD, ANCORA UNITO, PER COLPIRE BERLUSCONI E DISARTICOLARE IL MEFITICO PDL, PRIMO NEMICO DEI LAVORATORI E, SUCCESSIVAMENTE, SARA' MOLTO FACILE PORTARE LA BASE PD SULLE GIUSTE POSIZIONI DEL M5S, CREANDO UNA ROBUSTA FORZA ANTAGONISTA CHE SAPRA' RINTUZZARE E RESPINGERE I RIGURGITI PARA FASCISTI-CAPITALISTICI DELLA DESTRA SCONFITTA. IL MOMENTO E' UNICO E MAGICO, NON CREDERE CHE SI RIPETERA', COGLI L'ATTIMO FUGGENTE, NON CI SARA' UN'ALTRA OCCASIONE. SE INVECE ASPETTI L'INCIUCIO PD-PDL E NUOVE ELEZIONI, CREDIMI, I DELINQUENTI ABITUALI, SOGGIOGATO DEL TUTTO IL PD,CON LA BENEDIZIONE DI NAPOLITANO, SBRANERANNO TE E TUTTO IL M5S E NON TI CONCEDERANNO, DAVVERO, UN'ALTRA POSSIBILITA' . SVEGLIA BEPPE, SEI TU CHE SEI CIRCONDATO COME UNA BESTIA FEROCE,TI METTERANNO AL ROGO, SI STANNO RICOMPATTANDO, SI STANNO GIA' RIPRENDENDO DAL COLPO CHE GLI HAI DATO E, OGNI GIORNO CHE PASSA, LE NOSTRE POSSIBILITA' DI VITTORIA SCEMANO GRANDEMENTE, SONO POTENTI, INFIDI, SCALTRI, SUBDOLI, FEROCI E VENDICATIVI, SONO SCIACALLI, IENE, VAMPIRI ASSETATI DEL SANGUE FRESCO DEL POPOLO LAVORATORE, NON HANNO PIETA' E NON NE'AVRANNO, NE' PER TE, NE' PER IL M5S, NE'PER I TUOI SOSTENITORI. IL TUO E' UN DOVERE CHE ORA, ADESSO, HAI LA POSSIBILITA' DI COMPIERE, NON PUOI TIRARTI INDIETRO, COMBATTI CON NOI, SCONFIGGIAMOLI!
    • Nunzia L. Utente certificato 4 anni fa
      intruso de PD esci da questo blog!
  • umberto senese 4 anni fa
    Spero che venga presto il giorno in cui verra' allestita una sorta di piazza Loreto dove i traditori e i responsabili di queso disastro verranno appesi per i piedi ed esposti al pubblico ludibrio.
  • Marco A. Utente certificato 4 anni fa
    A IGOR DI ROMA; DI GRAZIA, COMBATTERE INSIEME CON CHI? VIENI CON NOI, CHI? IL P.D.-L. LA CATARSI DEGLI IDEALI A CUI TI RIFERISCI, COME PURIFICAZIONE DELLE PORCHERIE DELLA POLITICA, SONO STATI ABBANDONATI DA MOLTO TEMPO, ANCHE DAL P.D.-L. LA PROVA PROVATA E' STATA RECENTEMENTE L'AFFOSSAMENTO DI PRODI E DI RODOTA'. MAI CON IL P.D.-L.
  • Pompilia Cetra (mauriziomio) Utente certificato 4 anni fa
    I deputati del PD protestano per una paninoteca austriaca dove hanno dato ai panini i nomi dei mafiosi e pure di Falcone. Ma quando lo Stato trattava con la mafia dov'erano...? Quindi protestano per difendere il made in italy...
  • Area 52 4 anni fa
    Sono contro la violenza e a favore del quieto vivere pero' secondo me continuando a far finta di non vedere prima o poi arriveranno a spararne qualcuno di questi ladri-parassiti…forse almeno capirebbero cosa significa vivere nel terrore di un domani incerto.Proprio come loro hanno voluto trattare tanti cittadini e lavoratori onesti di tutte le categorie uccidendoli giorno per giorno, riducendoli nel vortice di una pressione fiscale disumana causata soltanto dalla loro avidita’di denaro e dalla loro incapacita’(ad oggi il debito pubblico e’di 2040miliardi di euro e continua a salire)…senza toccare altri argomenti tipo sanita’,scuola,pensioni e fasce piu’deboli sempre MENO tutelate da questo Stato italiano di cui mi vergogno.E con quelle faccie di merda vengono a parlare di attacco alla democrazia da parte di Grillo…certo che sono proprio senza vergogna questi parassiti della societa’! Che siano maledetti in eterno e che paghino amaramente in questa vita e anche nell’altra!!
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    CARO BEPPE, NON SO' SE LEGGERAI QUESTO COMMENTO, MA, PER PRIMA COSA DEVI SAPERE CHE TI VOGLIO BENE. DETTO QUESTO NON CREDO CHE APPREZZERESTI DEI FALSI ELOGI PER CUI PERMETTIMI DI ESPRIMERE DELLE CONSIDERAZIONI POLITICHE, ESSENDO TU SCESO NELL'AGONE POLITICO. MI SEMBRA CHE TU, COME HO GIA' SCRITTO, NON TI RENDI CONTO CHE LA POLITICA E' UN'ATTIVITA' SPORCA E CHE NEL FARE POLITICA, VOLENTI O NOLENTI,CI SI SPORCA, DI FANGO, DI MERDA E, SPESSO, ANCHE DI SANGUE. ALLORA E' EVIDENTE CHE FARE POLITICA E' UN AFFARE SERIO, MOLTO SERIO CON CUI SI GIOCA CON LA VITA DI MILIONI E MILIONI DI PERSONE. E' UN GIOCO SPORCO E MACABRO IL CUI RISCATTO SI HA SOLO ED UNICAMENTE DI FRONTE ALLA VISIONE IDEOLOGICA CHE SOTTOINTENDE LA PARTITA CHE SI GIOCA. OVVERO LO SCHIFO DELLA POLITICA E' MONDATO SOLO DALLA PUREZZA DELL'IDEALE CHE INDIRIZZA QUELLE AZIONI. QUESTO NON VUOL DIRE CHE TUTTI GLI IDEALI SIANO PURI, VUOL SOLO DIRE CHE A FRONTE DI UN QUALSIVOGLIA IDEALE E' POSSIBILE FARE POLITICA. SE NON C'E' UN IDEALE SOTTOSTANTE LA POLITICA NON SI FA' POLITICA MA SOLO IL MESTIERE DEL PIU' SPORCO, IL MESTIERE DEL DELINQUENTE ABITUALE O SERIALE PRESTATO ALLA POLITICA. ORA TU HAI OTTENUTO UN GROSSO RISULTATO ELETTORALE E, VOLENTE O NOLENTE, SEI OBBLIGATO A FARE POLITICA, A SPORCARTI DI FANGO PER PORTARE AVANTI I TUOI IDEALI DI GIUSTIZIA SOCIALE, TRASPARENZA PARLAMENTARE, DIGNITA' DEI RAPPRESENTANTI DEL POPOLO, ABOLIZIONE DELLA CORRUZZIONE DIRETTA ED INDOTTA DALL'USO ED ABUSO DEL POTERE. I TUOI SONO NOBILI IDEALI, ANCHE SE PERSONALMENTE CREDO CHE SARANNO RISUCCHIATI NELLA MELMA STAGNANTE DEL SISTEMA CAPITALISTICO, MA, NEL TUO AGIRE POLITICO, LI STAI GETTANDO ALLE ORTICHE DANDO SPAZIO, RESPIRO E VITA AI SOPRADETTI CULTORI DEL MESTIERE DEL PIU' SPORCO, AI DELINQUENTI SERIALI PRESTATI ALLA POLITICA. I VERI NEMICI DEI TUOI NOBILI IDEALI SONO QUESTI PARASSITI CORROTTI. LOTTA INSIEME AL POPOLO CHE SOGNA DI SCHIACCIARE QUESTE SANGUISUGHE, INSIEME SIAMO PIU' DEL 60%, PRENDI IL POTERE PER LEGIFERARE!
    • biagio f. Utente certificato 4 anni fa
      mi sembra un pò tutto sopra le righe...
  • Fabrizio V. Utente certificato 4 anni fa
    Quanto manca? non manca più niente: +12 giorni dal redde rationem
  • samuele bersani***** Utente certificato 4 anni fa
    tutto ciò detto da chi HA RIFIUTATO di cambiare le cose da dentro il sistema.. mettersi fuori è arroccarsi sull'aventino, ossia rinunciare in partenza..
  • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
    Boldrini devi urlare alle istituzioni carcerarie italiane dove vige una silente pena di morte !
  • Alessandro Saccavino Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia è in buona parte un po' Sodoma e un po' Gomorra, per cui prima o poi brucerà. Questi non li scalzi da Parlamento e Senato con motivi validi, mozioni, proposte di legge a favore della popolazione. Li può scalzare solo il popolo, e di sicuro non con le elezioni. Devo ammettere che malgrado tutto Renzi se non altro gli mette il pepe tra le chiappe, ma ho la sensazione che stiano preparando una bella trappola anche per lui; e non sto parlando del M5s, ma del Consorzio dell'inciucio PD-L + PDL. Una domanda mi frulla per la testa: che senso ha fare il Presidenzialismo quando i 2 partiti che non hanno vinto le elezioni ( visto che SEL da una parte, Fd'I e Lega dall'altra sono passati all'opposizione) vanno d'amore e d'accordo in nome della RESPONSABILITA'? Facciano un partito unico, così risparmiamo i soldi di inutili elezioni, richiamino i soldati dalle missioni all'estero e si chiudano in Parlamento con i militari a proteggerli, così risparmiamo i soldi delle missioni stesse. Il malcontento è ovunque ormai, e prima o poi questi moderni Nerone guarderanno Roma che brucia mentre gozzovigliano in mezzo a vestali nude...o vestite da infermiera, giudice etc. Caro Becchi, hai visto che lezione di leccate di culo ti sei preso ieri sera? Questi sono acari, ti sembra che siano spariti, ma dopo neanche un minuto sono di nuovo lì, invincibili parassiti.
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    ......BERLUSCONI E I SUOI ACCOLITI SONO LA MINORANZA MA A CAUSA DEL TRADIMENTO DELLA DIRIGENZA PD SONO NUOVAMENTE AL POTERE .......E' PERTANTO NECESSARIO CHE I DISSIDENTI PD COALIZZINO LE LORO FORZE PER AZZERARE LA DIRIGENZA TRADITRICE E CREARE LE CONDIZIONI PER IMPORRE UNA LORO DIRIGENZA FINALMENTE COERENTE E FEDELE AI LORO STORICI IDEALI DI PROGRESSO SOCIALE, ATTUALMENTE SVENDUTI AL BENESSERE DELLA CLASSE DEI DOMINATORI E DEI PROFITTATORI. COMPITO DEL M5S E' QUELLO DI ASSECONDARE E FAVORIRE LA VITTORIA DEI DISSIDENTI PD SE EFFETTIVAMENTE DESIDERIAMO UN REALE CAMBIAMENTO POLITICO E SOCIALE.
    • giuseppe 4 anni fa
      aspettiamo che caschi un altro meteorite.
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
      il compito del M5S è far si che queste merdacce si estinguano.
  • franco p. Utente certificato 4 anni fa
    AVANTI A TUTTO GRILLO... CERCHIAMO DI RIPRENDERCI LA NOSTRA ITALIA... TUTTI INSIEME,ALLA FINE DEI NOSTRI POST,SCRIVIAMO... RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA....
    • biagio f. Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione: Riprendiamoci la nostra Italia!
  • ciriaco baldassare marras Utente certificato 4 anni fa
    ...perfetta analisi dell'attuale situazione...
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    .....ALLORA, FACCIAMO IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. LA DESTRA CAPITALISTA E' NUOVAMENTE AL POTERE SORRETTA DALLA SINISTRA CAPITALISTA E LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI E' SOGGIOGATA DALLA MINORANZA BEN SORRETTA DAI VARI POTERI FORTI CHE DOMINANO IN QUESTA DEMOCRAZIA BORGHESE. IL M5S , NON ESSENDO UN MOVIMENTO M-L , NON HA SAPUTO, NE' VOLUTO PRENDERE IL POTERE TERRORIZZATO DALLA REALE POSSIBILITA' DI EFFETTUARE UN ATTO RIVOLUZIONARIO, CHE ESULA DALLE SUE PROSPETTIVE DI CRITICA PROGRAMMATICA MA NEL SOLCO DELL'IMPERANTE SISTEMA CAPITALISTICO GLOBALE. OVVERO, NON ESSENDO IL M5S UN ORGANO DI SOSTEGNO AL SUPERAMENTO DEL SISTEMA CAPITALISTICO, NON INTENDE DIVENIRE L'ARTEFICE DI QUESTO RIBALTAMENTO POLITICO-SOCIALE CHE INVECE , ANCHE SE NON CONSAPEVOLMENTE, IL SUO ELETTORATO AUSPICAVA E CHIEDEVA CON MOLTA FORZA. MA, COME AL SOLITO, LE MASSE SONO PIU' RIVOLUZIONARIE DEI PROPRI DIRIGENTI! FINCHE' NON AVREMO ALLA TESTA DELLE MASSE RIVOLUZIONARIE DEI DIRIGENTI CAPACI E FEDELI ALL'IDEA DI CAMBIAMENTO SISTEMICO , FORTI DELL'IDEOLOGIA PROLETARIA, LE MASSE SARANNO SEMPRE CARNE DA CANNONE BUONE PER OGNI REVISIONISMO ED AVVENTURA CONTRORIVOLUZIONARIA! PROLETARI DI TUTTI I PAESI, UNITEVI!
  • Francovareni 4 anni fa
    Grillo si
  • biagio f. Utente certificato 4 anni fa
    Sono molto in accordo con il Prof. Becchi. Credo che il M5S debba mantenere molto alta l'attenzione sul tema delle riforme istituzionali. Nè nella prima repubblica nè nella seconda (ora siamo alla fine della seconda),mai alcuno ha avuto l'ardire di avviare una riforma costituente di una parte ( ora sono PD+PDL) non coinvolgendo l'opposizione. Nei cosidetti "saggi" non c'è alcuna personalità che abbia evidenziato una qualche affinità col M5S. Io esprimo una mia posizione personale: che si possano realizzare le riforme costituzionali, con l'attuale clima politico, non ci crede nessuno. Non ci credono soprattutto il PD-L e PDL: cercano di fare finta per accontentare il Presidente Napolitano, il quale probabilmente dopo la seconda elezione aspira, per confermarsi una spanna sopra tutti i politici, a mutuando De Gaulle, vuole imporre la terza repubblica. E' una pia illusione. Le cosìdette riforme servono a riempire i telegionarli,imbonendo gli ignari cittadini di finte notizie. I problemi dell'Italia sono e, credo, saranno ancora tutti lì anche nell'immediato futuro. Mentre faranno finta di fare le riforme, nel frattempo continuerà la spartizione dei posti di poteri: uno a me (PD-L) uno te (PDL). Mi sovviene in mente la canzone di Battiato..povera Italia.
  • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, cambio di strategia !!!! Beppe, cambio di strategia !!! le parole da sole non bastano più ci vuole azione, non lasciamo che gli altri incanalino le nostre energie strumentalizzandole riprendiamole e facciamole nostre!!
    • angela d. 4 anni fa
      ciao cara assolutamente d'accordo più visibilità...assolutamente meno parolacce e confronto aperto
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Le parole che oggi ricorrono spesso nei commenti sono Rivolta e Rivoluzione. Mi permetto di spiegarne il significato essendo due termini di diversa valenza semantica La rivolta è una forma di ribellione che nasce spontaneamente, un moto potente,sì, ma irrazionale,ossia privo di obiettivi meditati e programmati con calcolo La storia ricorda che le rivolte sono sempre state inconcludenti.represse in modo cruento dal potere costituito e quindi con la sconfitta dei rivoltosi La Rivoluzione al contrario nasce si' da rabbia, ira ma queste spinte potenti e pericolose confluiscono dentro un piano ragionato e ben fatto, con obiettivi e calcoli delineati e perseguibili.Alla forza del cuore e della emotivita ,la Rivoluzione unisce la forza del ragionamento, del calcolo, della meditazione
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    ........I VERTICI DEL PD HANNO TRASFORMATO IL PARTITO DELLA FALSA SINISTRA IN UNA ACCOZZAGLIA INFORME DI OPPORTUNISTI DEDITI ALLA SALVAGUARDIA DEI LORO AFFARI E DEL LORO BENESSERE ECONOMICO IN CONCORRENZA CON IL PARTITO DEI LADRI DI BERLUSCONI, MA ANCORA NON AVEVA SUPERATO IL MAESTRO. CON LETTA NIPOTE, DETTO PICCOLO BERLUSCHINO, ALLA GUIDA DEL PARTITO DELLA FALSA SINISTRA, FINALMENTE IL FIGLIO SUPERERA' IL PADRE E BERLUSCONI POTRA' LASCIARE IL TESTIMONE DELLA MALAPOLITICA AD UN GIOVANE EMULO CHE, COME VUOLE NAPOLITANO, RIUNISCA LA DESTRA CAPITALISTICA ALLA SINISTRA CAPITALISTICA DANDO VITA FINALMENTE A QUELLA TENAGLIA CHE VI E PIU' STRITOLERA' IL POPOLO LAVORATORE PRODUTTIVO...................................................PROLETARI DI TUTTO IL MONDO, UNITEVI!
  • James G. 4 anni fa
    ALLUCINANTE!!! Anzi forse è il caso di creare un termine nuovo per definire la situazione nella quale stiamo vivendo! Si è superato ormai ogni limite e cosi non si può più andare avanti. Davvero non sò più con che coraggio ci si possa considerare ancora uomini e continuare a lasciar fare ogni cosa che vogliono della nostra vita a questa gentaglia...e la cosa buffamente tragica è che forse per la prima volta nella storia di questo paese - e non solo - il potere e tutti i suoi abusi, i reali piani alla base di molte se non tutte le idee, la distorsione mentale e il vuoto che alberga nella testa di questi personaggi geneticamente modificati che vogliono indirizzare il mondo dove vogliono loro, si sono rivelati in tutto il loro marciume e giacciono agli occhi di tutti e nonostante tutto sono ancora qui a mangiare a più non posso e a ridersela tranquillamente alle nostre spalle! Questa non è più un'esistenza degna di essere vissuta...niente ha più senso, non c'è più una direzione realmente condivisa e positiva per l'umanità e per l'ambiente nel quale viviamo, niente più identità, niente più semplicità, niente più reale spiritualità, non c'è più Verità, non c'è più senso di condivisione reale...non c'è più nulla tranne loro e i loro giochi occulti. Hanno inventato un miliardo di leggi per mettersi al sicuro...state certi che se una situazione del genere si creava un bel pò di secoli fa, a quest'ora c'era molto più silenzio. Spero che il movimento cerchi con tutte le sue forze di cambiare le cose da dentro il parlamento ma ho la sensazione che da lì dentro non si possa cambiare una mazza e che poi se ne esca rovinati in tutti i sensi. "NON È IL CASO NE' DI AVER PAURA NE' DI SPERARE, BISOGNA CERCARE NUOVE ARMI". Gilles Deleuze
  • Aldo Masotti Utente certificato 4 anni fa
    Ho postato sul sito del parlamento email alla signora Boldrini: Gentile signora mi permetto di dissentire totalmente dalle sue parole sul contenuto del blog di Beppe Grillo. Ho titoli (laurea in scienze politiche ramo economico 110 e lode ) ed esami (una vita da piccolo imprenditore ) per avere una opinione documentata e consapevole. Affermare che il parlamento e' legittimato perche' democratico e' come affermare che il Sinedrio era il rappresentante dell'ordine costituito e Caifa operava per il bene degli abitanti della palestina di allora. L'esempio si conclude con la democraticita' di Pilato che sulle urla della folla lascia libero Barabba. I meccanismi di rappresentanza sono marci, le burocrazie che giocano contro la gente sono annidate ovunque: perche' guarda la pagliuzza nell'occhio di Grillo e non vede la trave nell' occhio del sistema ? Se ha voglia di apprendere qualche nuovo concetto: la democrazia rappresentativa e' nata in "America" (Tocqueville) allora la rappresentanza era indispensabile in quanto le comunicazioni si misuravano in giorni. La rappresentativita' e le sue regole non sono collegate alla democrazia ma al suo pratico funzionamento. Oggi con la rete non abbiamo piu' bisogno di essere rappresentati ne' di fare "elezioni" , ma possiamo dare la nostra fiducia ad una persona che amministri la "res publica" secondo una consultazione continua delle persone che hanno espresso tale fiducia. Per questo, oggi, la pratica operativita' della nostra democrazia appare vuota in quanto formata attraverso una selezione che privilegia i "Barabba" e pone nelle alte cariche dello stato i "Caifa" . Sarei in grado di darle dei suggerimenti di politica etica in un mondo moderno, ma , molto probabilmente , lei non leggera' mai questa mia. Cordiali saluti Aldo
    • * peppone* Utente certificato 4 anni fa
      ...Caifa stracciava le vesti....la Boldrini straccia la carta costituzionale!
    • laviero c. Utente certificato 4 anni fa
      QUOTO AL 100%!! PERO' QUOTO ANCHE IL POST: "Scrivere alla Boldracca? Che atto inutile"...
    • Io Utente certificato 4 anni fa
      Scrivere alla Boldracca? Che atto inutile...
  • dario rulli Utente certificato 4 anni fa
    Mr. Smith goes to Washington. Occupiamo il Parlamento leggendo la Costituzione !!! Presentiamo una mozione di sfiducia al governo Letta e una mozione di censura per ognuno dei signoli ministri ogni santo giorno !!! Riprendiamoci il Parlamento altro che delegittimarlo !!!! Primo P.S. A chi ancora la smena con le occasioni perse prego leggersi "byoblu" post del 13-3-2013... E basta con sta favoLetta !!! Secondo P.S. Prego lo staff del portale del Movimento Cinque Stelle di rimuovere i nomi dei voltagabbana dall'elenco dei cittadini eletti !!! Facciamo pulizia !!!
  • Enzo D'Ambrosio 4 anni fa
    Sono un cittadino di un piccolo comune in Abruzzo (Pennadomo - CH) e vengo a segnalare che questa sera alle 18.00 ci sarà l'insediamento del nuovo sindaco. Voi direte...cosa c'è di male, è normale un insediamento dopo la tornata elettorale. E invece l'anormalità c'è e come. Il sindaco uscente è al suo terzo mandato. Infatti il suo primo mandato è durato ben oltre i due anni sei mesi ed un giorno come recita la legge n° 120 del 1999, ma ad avallare tutto questo c'è il novellato dell'art. 51 comma 2 e 3 del D.leg.vo 267/2000 che recita che"...chi ha ricoperto per due mandati consecutivi la carica di sindaco...non è allo scadere del secondo mandato, immediatamente rieleggibile.". Ma il sindaco del mio paese, di area del centro destra (PDL) si è ripresentata di nuovo e vuole ancora una volta ricoprire tale carica. Mi chiedo, dove è andata a finire il rispetto della legge e delle Istituzioni? E' proprio il paese (inteso come Italia) dove è permesso fare tutto? Oppure chi come me crede ancora nelle Istituzioni, (con la I maiuscola) può fare qualcosa, visto che finora tutti i nostri appelli sono risultati vani?
  • ORAZIO T. Utente certificato 4 anni fa
    questi saggi servono solo per prendere in giro tutti gli Italiani, produrranno solo aria fritta. Finirà che non saranno capaci di cambiare neanche la legge elettorale. Si scontreranno senza concludere niente e faranno solo i loro interessi che è mantenere la loro poltrona e pensare solo ed esclusivamente al loro vitalizio. Dicono che vogliono pensare all'occupazione dei giovani, e degli altri lavoratori che stanno per essere licenziati, perchè le aziende falliscono e chiudono??? Dovremmo fare manifestazioni in piazza per farci sentire da tutti questi parassiti che sono fuori e dentro il parlamento. Forse capiranno che non esistono gli interessi solo delle banche e dei signori della casta politica inetta. Forza BEPPE fatti sentire!!!!!!
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    E FINALMENTE E' SUCCESSO QUELLO CHE DOVEVA SUCCEDERE IN QUESTO SISTEMA DELLA DITTATURA DELLA BORGHESIA: IL M5S NON HA PRESO IL POTETE, QUANDO EFFETTIVAMENTE POTEVA, XCHE', NON AVENDO ALCUNA IDEOLOGIA, ALLA FINE NON ERA REALMENTE INTERESSATO ALLE SORTI DEL PROLETARIATO MA SOLO A QUELLE DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRENDITORIA CHE SONO L'HUMUS DEL GROSSO CAPITALE, RAGION PER CUI NON AVVERTIVA LA NECESSITA' IMPELLENTE DI PRENDERE IL POTERE, CH'E' GIA' NELLE MANI DEL GROSSO CAPITALE, TRASTULLANDOSI INVECE IN STERILI GIOCHI DI PAROLE, IN AMBIGUI ATTEGGIAMENTI DI ATTESA,IN INCONCLUDENTI PROPOSTE PROGRAMMATICHE. MA,I SUOI SOSTENITORI, CREDEVANO ALTRO! IL PD, O PARTITO DELLA FALSA SINISTRA,HA FINALMENTE CONCLUSO IL SUO CICLO TRENTENNALE DI TRAGHETTATORE DEL PROLETARIATO PRODUTTIVO ANTAGONISTA, SULLE INFIDE RIVE DEL CAPITALISMO FINANZIARIO, DISSOLVENDOSI NELL'ABBRACCIO MORTALE CON LE DECREPITE FORZE DEI SOSTENITORI DEL PUTRESCENTE CAPITALISMO GLOBALE. MA QUESTO,I SUOI ELETTORI, NON LO SAPEVANO! IL PDL, O PARTITO DEI LADRI, SEMPRE VIVO ED IN BUONA SALUTE,RIPRENDE, ANCORA UNA VOLTA,IL CONTROLLO POLITICO DELLA RES PUBBLICA,CHE MOMENTANEAMENTE STAVA PERDENDO, ASSURGENDO A SALVATORE DELLA PATRIA, FACENDO ELEGGERE PER ALTRI SETTE ANNI, QUALE CUSTODE DEI SUOI INTERESSI, UN PROPRIO SODALE E BENEFATTORE. E QUESTO,I SUOI ELETTORI, LO SAPEVANO BENE ! AL DUNQUE, VOTI DI QUA', VOTI DI LA', SOTTO LA DITTATURA DELLA BORGHESIA, E' SEMPRE IL CAPITALISMO CHE DEVE VINCERE! PROLETARI DI TUTTO IL MONDO, UNITEVI!
  • Che sPalle (che spalle) Utente certificato 4 anni fa
    Che bell'Europa! Leggendo questa vergognosa notizia, viene da pensare agli imprenditori italiani che vanno in Austria per le, apparentemente migliori, condizioni dell'economia locale. Forse però sarebbe interessante conoscere i veri proprietari di questi locali dove viene mostruosamente ridicolizzato un problema terribile come la mafia, mistificandolo e buttando vittime e carnefici nello stesso calderone.Sicuramente tanti quattrini che girano pure lì provengono da attività criminali, e anche loro di quel pane insanguinato si nutrono, ma si sa, moneta non olet. http://www.siciliainformazioni.com/sicilia-informazioni/45747/ci-prendono-in-giro-a-vienna-falcone-grigliato-come-un-wurstel
  • Ashoka il Grande Utente certificato 4 anni fa
    ot ecco la lista completa dei paesi che hanno migliorato la propria economia dopo gli aiuti del FMI:
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      Mentre scoremo l'elenco...sottofondo musicale?? http://youtu.be/UqprkIfJgu4
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
      interessante....
    • estnordest ! Utente certificato 4 anni fa
      ashoka scusa ma adesso non ho tempo faccio un copiaincolla et poi me la leggo con calma. au revoir paolo
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      Noto,co' morto piacere,che è,puro,aggiornata...
  • angelo c. Utente certificato 4 anni fa
    Questa sottospecie di governo finto e inciucione non fa altro che rimandare a settembre, a dicembre, ecc... vorrei sapere da questi cosiddetti onorevoli dei miei c....... ma anche il loro stipendio sarà rimandato a data da destinarsi??? questi non sanno cosa fare sono degli autentici sprovveduti stanno solo aspettando cosa succederà al nano buffone. Cosi tengono imprigionati 50 milioni di persone. Vergogna state uccidendo un popolo. Comunque tranquilli.. in vs soccorso è arrivata l'estate ora si va al mare e gli italiani saranno tutti contenti della tintarella delle file in auto per arrivare alla spiaggia, musica bevande fresche aperitivi brunch cene a base di pesce evvaiii evviva saremo tutti felici oleeee. mentre noi ci azzufferemo per due bagnetti voi maldive caraibi sardegna, panfili ecc ecc (tutto pagato da altri logicamente perchè a voi ve le regalano le vacanze, le case le ristrutturazioni i mutui) tanto è tutto rimandato al prossimo semestre che ci frega annamo a magnà e a divertisse. Siate maledetti. Saremo anche un popolo di coglioni ma a casa mia si dice " attento a nun tira' troppo la corda" che poi se rompe.
  • Fabio Aprea Utente certificato 4 anni fa
    Lo spossessamento del Parlamento Italiano del potere legislativo tramite il meccanismo del decreto legge non è altro che la riproposizione in Italia di un modello politico sancito dalla costituzione europea (il cosiddetto "trattato" di Lisbona). Il Parlamento europeo, infatti, non ha nessun potere di iniziativa legislativa: deve limitarsi a discutere leggi proposte dalla Commissione europea, cioè dal governo europeo, che nessun cittadino europeo ha mai votato. Togliere ai cittadini il potere legislativo è l'obiettivo primario dell'attuale modello politico europeo. Guardacaso Enrico Letta è l'autore di un libro dal titolo significativo: "Morire per Maastricht", Roma-Bari, 1997.
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    ......CERTO,L'ITALIA E' DAL 1945 SOTTO COMPLETA TUTELA E CONTROLLO CIA, PER CUI LA VITA E LA SOPRAVVIVENZA DEL PCI E DEL PSI, QUAND'ERANO ANCORA PARTITI PROGRESSISTI E DELLA SINISTRA, E' STATA DURAMENTE BOICOTTATA E, LENTAMENTE MA INESORABILMENTE, CON IL SOSTANZIALE CONCORSO DELLA POLITICA FILO CAPITALISTICA GORBACIOVIANA, SONO STATI PORTATI SULLA STRADA DELL'ACCETTAZIONE E POI DEL SOSTEGNO IRREVERSIBILE DEL SISTEMA CAPITALISTICO GLOBALE GUIDATO DALL'ELITE CAPITALISTICA VINCENTE DEGLI STATI UNITI D'AMERICA, USANDO QUALSIASI METODO, TECNICA O INFAMIA POSSIBILE, COMINCIANDO DALL'ASSASSINIO MATTEI FINO ALL'ASSASSINIO FALCONE E BORSELLINO, COADIUVATI E SOSTENUTI, IN QUESTA INFAME OPERA, DAL SORDIDO LAVORIO DEI MIGLIORISTI ALLA NAPOLITANO, BEN ANNIDATI NEI SUDDETTI PARTITI, FINO A PORTARLI A DIVENIRE I MIGLIORI PROTETTORI DELLA PIU' BECERA DESTRA BERLUSCONIANA..... PROLETARI DI TUTTI I PAESI, UNITEVI!
  • LORENZO RAUSA Utente certificato 4 anni fa
    A chi dichiara che il M5S si esaurirà si metta l'anima in pace. Il M5S ha già raggiunto un importante obbiettivo: HA RISVEGLIATO MILIONI DI ITALIANI Molti dormono ancora,hanno il sonno pesante.Prima o poi si sveglieranno anche loro,è inevitabile. Di sicuro c'è che non riusciranno più a farci addormentare raccontandoci delle favole. Tutto quello che ha un inizio ha una fine.I partiti sono nati,hanno avuto il loro corso e il loro declino è sotto gli occhi di tutti.La fine è vicina.Prima ci raccontavano le favole e noi ci credevamo.Adesso alle favole ci credono loro,convinti di rimanere al potere.
  • deu seu (gundar) Utente certificato 4 anni fa
    GRANDE PROF. BECCHI,COME SEMPRE LEI PORTA IN RISALTO LE INGIUSTIZIE DI QUESTO PAESE A LIVELLO POLITICO E NOI DEL M5S LE SIAMO GRATI,MA E' POSSIBILE CHE QUESTI POLTICI POSSANO FARE TUTTO CIO' CHE VOGLIONO ANCHE COSE INCOSTITUZIONALI,E NON CI SI PUO' RIVOLGERE CHE SO ALLA MAGISTRATURA CON UNA DENUNCIA O ALTRO IN MODO CHE SI POSSA INDAGARE E ANNULLARE CERTI PROVVEDIMENTI CONTRO IL POPOLO ????
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    "Un viaggio lungo mille chilometri inizia con un piccolo passo", Lao Tse. CERTO E' GIUSTO, E' NECESSARIO INIZIARE A MUOVERSI PER POTER ANDARE ANCHE LONTANO, MA , CARO CASALEGGIO, SEI TU CHE IMPEDISCI, IN QUESTA ORA FATALE, AL M5S DI INIZIARE A CAMMINARE. CHE SENSO HA, PER UNA FORZA POLITICA NEL PIENO DELLA SUA ACCELLERAZIONE, TIRARE IL FRENO ED IMPEDIRLE DI PRENDERE TUTTA LA VELOCITA' CHE LE CIRCOSTANZE STORICHE LE CONSENTONO? SEI STATO BRAVISSIMO A SFRUTTARE L'ONDA DELLA GIUSTA PROTESTA E AD INCANALARLA NEL SOLCO DEL MOVIMENTO, MA ORA CHE DEVI SFRUTTARE IL MASSICCIO CONSENSO OTTENUTO, TI TIRI INDIETRO ED ASPETTI? RICORDATI CHE LA STORIA NON ASPETTA! IN QUESTO MOMENTO E PER POCO TEMPO HAI TUTTE LE SIMPATIE ED IL CONSENSO DEL POPOLO LAVORATORE, TUTTE LE PORTE SONO APERTE, PUOI DIVENTARE LA MATRICE FATTIVA DEL CAMBIAMENTO, PUOI DETTARNE LE CONDIZIONI. IL PD E' AI TUOI PIEDI, I TUOI ELETTORI SONO IL PD, NON FARE L'ERRORE DI CREDERE CHE I SOSTENITORI DEL PD SIANO I SOSTENITORI DEL VERTICE PD, SONO ANCH'ESSI NAUSEATI DALLA LORO RIPETUTA FALSITA' IDEOLOGICA E NON CHIEDONO DI MEGLIO CHE UNA INVERSIONE DI ROTTA, UN CAMBIO DI PROSPETTIVA SOCIALE, UNA DIFESA FORTE DEI LORO INTERESSI. CARO CASALEGGIO, IL PD E IL PDL SARANNO ANCHE UGUALI, MA IL POPOLO PD ED IL POPOLO PDL SONO MOLTO DIVERSI. NON TIRARE IL FRENO, LASCIA LIBERO SFOGO, DOPO 20 ANNI DI DITTATURA DELLA SOCIETA' DELL'INGIUSTIZIA, ALLA PROTESTA SOCIALE, CAVALCA IL MOVIMENTO, NON IMBRIGLIARLO, FAI FARE ALLA STORIA IL SUO CORSO, DAI CONFORTO AL POPOLO PD, CH'E' ANCHE IL TUO POPOLO, DELLA POSSIBILITA' DI UN FATTIVO CAMBIAMENTO ED OTTERRAI TUTTO IL CONSENSO E CON ESSO TUTTO IL POTERE PER POTER ELIMINARE IL SISTEMA PD-PDL PER IL BENESSERE E LA CRESCITA PROGRESSISTA DEL POPOLO LAVORATORE. INSOMMA, E' CHIARO COME IL SOLE CHE PRIMA BISOGNA SCONFIGGERE LA FORTE DESTRA SOCIALE E DEI BANCHIERI, VERO PERICOLO MORTALE PER QUALSIVOGLIA PROSPETTIVA DI CAMBIAMENTO E QUESTO LO PUOI FARE SOLO CONIUGANDO TUTTE LE FORZE ANTI BERLUSCONI.
  • Silvia P. Utente certificato 4 anni fa
    a proposito della nomina dei 35 (TRENTACINQUE addirittura?!?) saggi, è prevista da qualche norma Costituzionale una nomina del genere?
  • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
    leggevo in un post che la speranza da sola non serve, ma dalla speranza nasce forte la voglia di lottare, di capire come stanno manipolando le informazioni, tagliando le interviste quando vedono che i 5 stelle in Parlamento son competenti e validi, parlando solo dei meno validi, che ovviamente ci sono, come in ogni gruppo di persone. Non arrendiamoci, si stancheranno prima loro, media assurdi e ridicoli, politici attaccati alle poltrone e lontani dalla vita reale. Non facciamoci FREGARE questo momento.
  • Maria 4 anni fa
    Vorrei tanto credere che il male minore sia stato non governare con il PD... stare fuori ora comporta sottoporsi alla loro propaganda avversa e non avere alcuna voce in capitolo...
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 4 anni fa
      Ma non capisci ancora che il PD non aveva nessuna intenzione di governare col M5S ? Esamina i punti in comune col M5S. F35-TAV-dimezzamento N° e stipendi parlamentari e regionali - accorpamento comuni minori - sparizione province - Auto blu - Enti inutili - finanziamento Partiti e stampa - Missioni "di pace"- abolizione porcellum e nuova legge elettorale + Referendum popolare senza quorum . In questi argomenti il PD vuole esattamente ciò che vuole il PDL e che NON VUOLE il M5S Non TI basta? Cosa ci vuole a capirlo? O Sono più importanti le beghe da pollaio tra gli eletti (indegnamente) del Movimento5S, che vanno a far compagnia ai fulgidi esempi di onestà morale Scilipoti e Razzi, come da due mesi vi ammanniscono le sette reti del B. e le 3-4 reti della RAI vendute allo stesso ed agli amici degli amici, nonché la stampa tutta? Ragionare con la propria testa dopo essersi informati bene!!!!!!
  • Angelo Amighetti 4 anni fa
    Mi dispiace. Una grande opportunità si era presentata quando siete arrivati in parlamento. Si potevano cambiare molte cose. PURTROPPO VI SIETE ESCLUSI VOI STESSI. E CONTINUATE A FARLO CHE MALINCONIA
    • danilo b. Utente certificato 4 anni fa
      gli ultimi 50 anni di voltafaccia quotidiani e nefandezze varie dei partiti vi hanno fatto dimenticare il piacere di pronunciare la parola : COERENZA ! Bene con il M5S dovete abituarvi a pronunciarla di nuovo , anche se l'ultima volta l' ha pronunciata vostro nonno!
    • laviero c. Utente certificato 4 anni fa
      POSSIBILE CHE IN QUESTA NAZIONE DI MERDA FARE ESATTAMENTE QUELLO CHE SI è DETTO IN CAMPAGNA ELETTORALE E' SBAGLIATO? MA COME CI HANNO RIDOTTO TV E GIORNALI? IN QUALUNQUE PAESE UNA FORZA POITICA FA POI QUELLO CHE HA DETTO PRIMA DELLE ELEZIONI PENA LA SUA SCONFESSIONE TOTALE E INESORABILE. MA CHE RAZZA DI NAZIONE E' MAI QUESTA? A ME FA SCHIFO. UNO SCHIFO TOTALE TANTO CHE TIFO ANCHE CONTRO LA SQUADRA DI CALCIO. MI FA SCHIFO!!
    • vittorio colia 4 anni fa
      SI, E' VERO.....CONDIVIDO PURE IO, ED INOLTRE SE GRILLO ANDAVA IN TELEVISIONE A SPIEGARE AGLI ITALIANI IL SUO PROGRAMMA...SE AVESSE FATTO DEI CONFRONTI CON GLI ALTRI CANDIDATI PREMIER......BE' SONO SICURO CHE AVREBBE PRESO OLTRE IL 40 PER CENTO.......PURTROPPO LUI SI CREDE CHE TUTTI GLI ITALIANI SONO DAVANTI AL COMPUTER..... CMQ IO VOTERO' SEMPRE M5S.....MALGRADO TUTTO!!!!!
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Saremmo caduti nella trappola, non lo capisci, questo?
  • vincenzo de vito 4 anni fa
    Beppe hai perfettamente ragione sulla inutilità di questo parlamento.Siccome gli Italiani lo sanno ma fanno finta di non sapere allora (visto che vogliono trasformare la nostra in una repubblica presidenziale )vorrei proporre di eleggere anche il governo direttamente in un massimo di 50 unità tra ministri,vice ministri e sottosegretari così da eliminare i parlamentari visto che non servono.Sono certo che questa proposta vedrebbe i cittadini favorevoli.
  • Giuseppe Salerno 4 anni fa
    Caro beppe Io penso che il sistema di "pesi e contrappesi" della costituzione italiana sia una grande menzogna e ora chiarisco il perché. Qualora ci siano tre cariche indipendenti ci sarebbe una diversità di opinioni tra maggioranza, opposizione e istituzione. Nel nostro caso , il nostro fantomatico paese di una parte qualunque del globo (sempre per tutelarmi), è esattamente sbagliato tutto. Poiché le istituzioni , maggioranza ,e (ex) opposizione sono di un unico parere. Non si scontrano su nulla e c'è connivenza. La vera opposizione è stata fatta fuori dalle istituzioni da una "falsa opposizione". Secondo voi perché si continua a parlare di comunisti? (Per ignorare completamente la vera opposizione). Comunque l'unico baluardo contrapposto in questo "appiattimento di opinione", è la magistratura che non riesce a mandare nemmeno una visita fiscale nel più importante ospedale di Mi,no; perché si subisce poi una conferenza stampa di un "primario", cioé un dottore che non parla di un morbo ma di un paziente, facendo ancor di più venir voglia di espatriare.
  • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
    durante la prossima discussione parlamentare gli eletti 5 * escano dall'aula
  • Fernando Marchini Utente certificato 4 anni fa
    Cittadinanza, Kyenge: "Il bersaglio delle critiche? 60 milioni d'italiani" Il ministro torna a rispondere a chi la contesta nel Carroccio: iniziative per una "visione diversa di cittadinanza" il ministro ci tiene a ribadire che "dobbiamo cercare di sostenere tutte le iniziative che portano una visione diversa di cittadinanza", riconoscendola non solo - come proposto dal ministro Idem - a chi abbia ottenuto meriti sportivi, ma anche a chi abbia meriti culturali o altre competenze significative, per "una visione che include, e che riconosce anche il valore culturale di una persona, in qualunque settore esso sia". "Dobbiamo...!?" E chi lo dice, chi lo comanda? E se noi non volessimo? Se volessimo conservare i nostri concetti? Ma questa che vuole? vada a civilizzare il suo paese dove lavorano gratis medici volontari italiani, mentre lei e' qui a scialare e comandare assunta da quei matti e idioti della sinistra!! il bersaglio degli africani sono gli italiani. Che si badi bene è nell’ordine della cose. Il colore giallo e nero sarà il colore degli umani di fine secolo. E i bianchi, razza in estinzione, si potranno ammirare solo allo zoo. Quello che stona in tutto ciò è che lei, la ministro, che sa di essere il Cavallo di Troia di questa scomparsa annunciata,velocizzandola, ne fa propaganda cosa c'entra "ma anche a chi abbia meriti culturali o altre competenze significative, per "una visione che include, e che riconosce anche il valore culturale di una persona, in qualunque settore esso sia" con lo ius soli che lei vuole oppure con l'abolizione del delitto di immigrazione clandestina che lei vuole abolire! Saremo busungu ma non abbiamo neanche noi l'anello al naso! se la cittadinanza si dovesse dare anche per meriti culturali credo che ben pochi dei suoi protetti ne potrebbero usufruire!!!
  • damiano . Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, e cari frequentatori dl Blog, credo che sia giunto il momento uscire da una sterile contrapposizione fatta di polemiche giornaliere e denunce quotidiane, che mantengono in fondo un livello alto di indignazione che poi si smonta facile e che ha prodotto solo un grande riflusso del dopo voto....so di mettere in gioco qualcosa che forse risulterà scomodo...ma perché non integriamo le nostre forze con il movimento della MMT? questa è una vera proposta economica alternativa all'attuale sistema giudicata notevole e brillante da economisti vincitori del Premio Nobel..è UNA PROPOSTA...diciamocelo...potrebbero pure lavorare tutti gratis in parlamento e nn risolveremmo certo i nostri problemi---BASTA CN LE POLEMICHE CHE FANNO GIOCO AL SISTEMA COMINCIAMO A PUNTARE AI BERSAGLI VERI!!!!!!
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    A NON RIPERCORRERE, SOSTANZIALMENTE, LA STRADA FILO CAPITALISTICA GIA' PERCORSA DAL PARTITO DELLA COSIDETTA FALSA “SINISTRA”, RIMANGIANDOSI, AD UNO AD UNO, TUTTI I NOBILI PROGETTI DI CAMBIAMENTO SOCIALE, ECONOMICO, ORGANIZZATIVO ED AMBIENTALE, NON ESSENDOVI ALTERNATIVA ALLA STRADA OBBLIGATA IMPOSTA, DAL VINCENTE SISTEMA DOMINANTE DELLA DITTATURA DELLA BORGHESIA, AL POPOLO LAVORATORE, E, ANCORA UNA VOLTA, LA “RIVOLUZIONE” SARA’ STATA UN FUOCO DI PAGLIA, UNO SCHERZO BEN RIUSCITO, UN INGANNO PREMEDITATO. PROVA NE E’ CHE SEI PROPRIO TU, CARO BEPPE, CAPO CARISMATICO DEL M5S, CHE FRENI LA SPINTA PROGRESSISTA DEI TUOI PARLAMENTARI, SOGGIOGANDOLI, INTIMIDENDOLI E PLAGIANDOLI E SPEGNI L’ARDORE DEI TUOI ELETTORI CHE, ANCORA UNA VOLTA SI RENDONO CONTO DI ESSERE GUIDATI SULLA STRADA DEL CAMBIAMENTO SOCIALE, DA CHI NON VUOLE UN REALE CAMBIAMENTO SOCIALE MA SOLO VUOLE IMBONIRE LE FOLLE ED INCANALARE LA LORO GIUSTA RIBELLIONE NEL SOLCO DEL SEMPRE UTILE REVISIONISMO SOCIALE, CONFORME E SODALE ALL’ATTUALE INCONTRASTATO SISTEMA CAPITALISTICO GLOBALE.
  • danilo b. Utente certificato 4 anni fa
    Becchi non andare più in trasmissioni come quella di ieri sera ! Come puoi pensare di ragionare con dei lacchè parassiti come Mughini e Polverini , ci perdi solo la faccia e la dignità !
  • giorgio peruffo Utente certificato 4 anni fa
    L'analisi mi sembra corretta ma un po' affrettata. Chi lo dice che alla fine rimarranno solo PD e PdL? Si ricorda cosa successe alla Lega quando si legò a Forza Italia? Se Bossi non avesse fatto saltare il banco, la Lega sarebbe andata in fumo. Quello che è successo recentemente quando si è legata al PdL. Sparita. Anche UDC, MSI, e il partito di Mastella (non ricordo il nome) sono spariti dopo essersi legati al PdL Visti i precedenti è da prevedere che sparirà anche il PD. Sembra che Berlusconi si porti dietro la Maledizione di Tutankamon.
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
      visto che li fà sparire direi che è una benedizione, speriamo faccia sparire anche il pd e poi si dissolva anche lui.
  • mara pera 4 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?v=140151942845834
  • Sandro Cappelli 4 anni fa
    Ho letto l'articolo sul " Colpo di stato permanente". Nulla da eccepire le cose stanno esattamente così e quindi, dal momento che non daranno mai spazio, inteso mcome ambito decisionale al M5S, non rimane che una strada: cercare di diventare il partito di maggioranza e se è vero che non cambiano la legge elettorale, prendere il premio di maggioranza alla Camera. Se la gente non lo capisce allora è dura.
  • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
    Ci sarà il monopolarismo, ne rimarra soltanto uno: NOI.
  • 2013 4 anni fa
    Rivoluzione!!!!
  • igor r. Utente certificato 4 anni fa
    CARO BEPPE, MA COSA PRETENDI DAGLI ESPONENTI DI UN "MOVIMENTO"? QUESTI NON SONO POLITICI DI PROFESSIONE, SONO SOLO CITTADINI PIU' O MENO IGNORANTI CHE TU HAI FATTO INOPINATAMENTE ELEGGERE IN PARLAMENTO DANDOGLI UNA RESPONSABILITA' MOLTO PIU' GRANDE DELLE LORO POSSIBILITA' E CAPACITA'. TI SEI GIA' SCODATO LA LOMBARDI PRO FASCISTA E PRO LEGGE FORNERO ? TI SEI GIA' SCORDATO LA GRANDE CHE PER ESSERE ELETTA HA FALSIFICATO I SUOI TITOLI DI STUDIO ? SONO NEOFITI SENZA CULTURA, ANARCHICI SENZA IDEOLOGIA. MA E' QUESTO CHE VOLEVI, VOLEVI IN PARLAMENTO GENTE IGNORANTE CHE PENSAVI UBBIDISSE PEDISSEQUAMENTE AI TUOI ORDINI SENZA FIATARE. MA QUESTO CON UN MOVIMENTO NON SI PUO' OTTENERE. PER OTTENERE QUESTO CI VUOLE UN PARTITO. E' ELEMENTARE, SENZA PARTITO NON C'E' DISCIPLINA. ALTRA QUESTIONE E' POI COSA VUOLE OTTENERE IL PARTITO. C'E' IL PARTITO DEI DELINQUENTI CHE VUOLE RUBARE A PIU' NON POSSO CON AL VERTICE IL CAPO DELINQUENTE, COME NEL PDL, C'E' IL PARTITO DEI BANCHIERI CHE VUOLE SCHIAVIZZARE SEMPRE PIU' LA GENTE CHE LAVORA PER INGRASSARE I CAPITALISTI, COME SCELTA CIVICA, C'E' IL PARTITO DEGLI EX SINISTRI CHE VUOLE INGANNARE I LAVORATORI CON FALSE PROMESSE DI MIGLIORAMENTI SOCIALI PASSANDO SEMPRE SULLA PELLE DEI LAVORATORI E FACENDO IL GIOCO DEI SOPRADETTI BANCHIERI CAPITALISTI. POI C'E' IL M5S CHE INOPINATAMENTE SI PONE SOPRA LA VERA DESTRA E LA FINTA SINISTA INCANALANDO LA RABBIA SOCIALE E LE GIUSTE RIVENDICAZIONI DEGLI SFRUTTATI, ANCHE IGNORANTI ED INCONSAPEVOLI DELLA SCIENTIFICA ANALISI DEL REALE, PORTANDOLA IN UN CUL DE SAC PARLAMENTARE SPERANDO DI OTTENERE, ALLE SUCCESSIVE VOTAZIONI, LA MAGGIORANZA ASSOLUTA PER GOVERNARE PREVIA DISTRUZIONE DELL'EX FINTO PARTITO DI SINISTRA (PD). MA A QUEL PUNTO IL MOVIMENTO “NE DI DESTRA NE DI SINISTRA”, MA SEMPRE OMOLOGATO AL VIGENTE SISTEMA CAPITALISTICO, DIVERRA' IL SOSTITUTO DELLO SCOMPARSO PD, CONFLUITO INTANTO CON RENZI NEL PDL, E, PUR CONTRAPPONENDOSI FORMALMENTE AL SEMPRE VIVO “ PARTITO DEI DELINQUENTI” , SARA’ IMPOSSIBILITATO
  • pier b. Utente certificato 4 anni fa
    AIUTOOOO: tiratemi un po' su di morale. Dopo una lunghissima campagnia elettorale tra parenti ed amici, da 2/3 mesi a questa parte sono caduto in depressione e apatia. Riesco solo a rinchiudermi sempre + nel privato claustrofobico del vaffa a tutti. Ma io non sono cosí!
    • angela d. 4 anni fa
      piero, non affliggerti è quello che succede un pò a tutti noi dal mio capo vengo chiamata la grillina...e non vuol essere un complimento ma, per me lo è...la gente che "sparla" è perlopiù gente ignorante o gente a cui il Sistema calza a pennello permettimelo....forse, siamo un pò più intelligenti di tanti un abbraccio e non demordere...mi raccomando "divide et impera"....non c'è cosa peggiore forza M5S
    • pier b. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie Monica! Era proprio quello che mi ci voleva (non ironico)
    • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
      “Cercavamo una porta per uscire eravamo prigionieri in una stanza buia, non c’era più niente. Pensavamo di non farcela, pensavamo che le finestre e le porte fossero murate, che non esisteva un’uscita. Poi abbiamo sentito un flusso, un flusso di parole, di pensieri che venivano da chissà dove .. Da fuori.. da dentro.. dalla rete, dalle piazze .. Erano parole di pace, parole di pace ma allo stesso tempo PAROLE GUERRIERE Le abbiamo usate come torce nel buio come chiavi da girare nella serratura per andare altrove In posto sconosciuti, ma dove ? .. Verso di noi.. verso noi stessi E ora siamo fuori, siamo usciti nella luce e non siamo ancora del tutto abituati Stringiamo gli occhi, Abbiamo anche un po’ paura Siamo un po’timorosi.. è normale.. Ma stiamo percorrendo l’unica via possibile……. Abbiamo capito che eravamo noi quella porta chiusa Che le PAROLE GUERRIERE erano da tempo dentro di noi ma non volevano venire fuori Pensavamo di essere soli..E invece eravamo una moltitudine…. Parole che erano state abbandonate da tempo, di cui si era perso il significato E sono diventate delle armi potenti che abbiamo usato per cambiare tutto Per ribaltare una realtà artificiale Dove la finanza è l’economia Dove la menzogna è la verità Dove la guerra è la pace Dove la dittatura è la democrazia PAROLE GUERRUERE dal suono nuovo e allo stesso tempo antichissimo Parole come Comunità Onestà Partecipazione Solidarietà Sostenibilità Si sono propagate come un’onda di tuono e sono arrivate ovunque annientando la vecchia politica. Siamo diventati consapevoli della realtà sappiamo che possiamo contare solo sulle nostre forze che il Paese è in macerie, lo sappiamo. E per quello che ci aspetta sarà un periodo molto difficile. Ci saranno tensioni, problemi, conflitti Ma la via è tracciata L’abbiamo trovata finalmente questa via E ci porta verso un futuro Un futuro forse più povero ma Vero, Concreto Solidale e Felice E c’è una nuova Italia che ci aspetta E sarà bellissimo farne parte !(B.Grillo)
    • pier b. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie! mi vedevo giá insultato come troll disfattista :-) Scherzi a parte: ma siamo veramente in cosí pochi a renderci conto della gravitá della situazione e tutti gli altri soffrono della sindrome di stoccolma, o siamo noi ad essere sulla strada sbagliata? Si vede che sono un cacadubbi ex-sinistroso? :-)
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      è normale, vista la situazione, lo stato d'animo che provi...a volte anche io mi sento cosi...questo è un momento delicato per il movimento, per ritrovare in noi lo spirito combattivo non bastano più le parole io mi aspetto un cambio di strategia da beppe..cosi rischiamo di spegnerci e rassegnarci...è quello che vogliono e non dobbiamo permettere che accada
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
      é la solitudine dei giusti, ma presto saremo in tantissimi.
    • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
      ...coraggio...su con la vita. Eposmail
  • giovanni 4 anni fa
    ho l'impressione che la rivoluzione, la rivolta, la vogliano fare loro Mario Draghi alla Luiss: "Da alta disoccupazione giovanile rischio di proteste distruttive MORELLI, CONFINDUSTRIA GIOVANI: «LA DISUGUAGLIANZA MINACCIA LA NOSTRA SOCIETA’» «Senza prospettive il rischio è la rivolta sociale» Il Presidente della Camera ha plaudito al grido d’allarme, fermo e deciso, lanciato dai Giovani di Confindustria: “Voi proponete di trasformare la rivolta in rivoluzione…con il cuore ci sto! vogliono cavalcare gli incidenti, la confusione, il disordine, per distruggere gli ordinamenti che tutelano i nostri diritti e le nostre libertà, ed imporre la loro soluzione il nostro rifugio è la difesa dell'Ordinamento Costituzionale e della legalità"
  • laviero c. Utente certificato 4 anni fa
    il peggior presidente della repubblica, una specie di traditore. lo era già ai tempi del pci , il migliorista riformista rompiballe venduto. il mio vecchio papà , comunista duro e puro, sputava sulla tv quando lo vedeva. gli ex sono i peggiori:gli ex lotta continua mughini , mieli, annunziata. gli ex comunisti d'alema e veltroni, gli ex fasci ora con berlusca. gli ex fumatori, gli ex..........sono dei gran figli di buona donna. i peggiori, non mi meraviglio per niente. FAI SAPERE A TUTTI COSA HAI DETTO A MANCINO !!!
  • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
    per cortesia rimandate presto il deputato DI Maio in tv, oppure Morra , senatore..la gente vuol vedere delle facce pulite, è un ottimo biglietto da visita per il movimento 5 stelle ed anche una risposta degna a tutto il marciume giornalistico che buttano sul movimento. Analisi a parte, credo nel movimento, che possa migliorare le cose, gradualmente, e rivedere in tv i deputati è una buona arma, anzi è una pratica normale per un movimento che ha molti deputati in Parlamento. I 5 stelle sono la sola novità, una forza che deve andare avanti, anche dialogando con gente che abbia idee e progetti simili , in Parlamento.Magari meno post sul blog per dare più spazio all'attività dei parlamentari, forse sarebbe opportuno un post ogni due giorni, non ogni giorno, e magari più meditato, per non prestar sempre il fianco alla stampa in agguato.Grazie Grillo e andate avanti parlamentari, è l'inizio, solo l'inizio. Vi sosteniamo, perché vogliamo riprenderci un futuro degno.
    • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
      ..condivido.. Eposmail
  • danilo b. Utente certificato 4 anni fa
    non ne posso più di questi ladri PDL, PD-L ,di questa TV fatta a loro uso e consumo , dei loro giornali scritti da viscidi lacchè , di tutta questa gente più o meno nota che affolla le loro trasmissioni dalla mattina alla sera con un mandato ben preciso ed un unico scopo :PRENDERE PER IL CULO GLI ITALIANI , E LO FANNO DA 50 ANNI !!
    • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
      ...condivido quello che hai detto. Però non dimenticare che chi si lascia prendere per i fondelli da 50 anni (non tutti ) non è molto migliore di chi lo prende per i fondelli. Eposmail
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    e poi si faranno la legge elettorale con un premio di maggioranza sopra il 35 o 40%, il risultato della loro fusione pdl e pdmenoelle..... leggi a loro uso e consumo lasciando cadere a pezzi l'opinione di 1 cittadino su tre che ha votato 5 stelle e che voleva il cambiamento, quello vero, non quello finto, con questa finta opposizione di sel e della lega
  • antony.gentile 4 anni fa
    caro beppe grillo a fronte dei 40 milioni di euro restituiti è stato uno sbaglio del movimento restituirlo quei soldi saranno presto presi dai due partiti del caro inciucio dovevano essere presi per creare una tv del cittadino 5 stelle e attivisti per debellare questo sistema corrotto delle informazioni deviate da questi organi di giornali tv e politici massoni anno reti di communicazioni atti a strumentalizzare le verità e assoggettare le menti con la psicoanalisi delle tv di parte rafforzare il movimento nelle communicazioni anche televisive o non ci faranno apparire nelle tv e radio sono specializzati nella contro informazione e lo fanno da anni preparimoci a fare una colletta a questi politici costituzionali perché con la crisi le lobby questo anno anno pagato poco e quindi la loro vacanza sarà più corta per la crisi..del economia quindi le case saranno depredate dopo incasso imu...
  • Bruno Cinque (b5) Utente certificato 4 anni fa
    non è una novità
  • Luigi De Romanis 4 anni fa
    Perfetto, tutto giusto, ma pensiamo ora a costruire qualcosa che, possibilmente, dia dei risultati concreti; ad esempio valutare il documento dei 43 dissidenti PD, che non si discosta di molto dalle precedenti argomentazioni, studiando anche la possibilità di eventuali aspetti comuni e possibili sinergie (anche se non alleanze) affinchè, insieme anche a SEL, non si riesca a spaccare il PD piuttosto che a farsi spaccare da loro, come già sta succedendo. Occorre subito un sistema più condiviso di assunzione delle decisioni, anche se con sistemi on line o altro ma l'obiettivo deve essere "unire" e non "dividere": in pochi non si vince !!!
  • emiliano u. Utente certificato 4 anni fa
    UNA SOLA PAROLA.... RIVOLTA !!!
    • mister x Utente certificato 4 anni fa
      'cidere 'cidere 'cidere scusate, mi mangio un pò le parole...
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 4 anni fa
      meglio: RIVOLUZIONE !!!
  • gennaro esposito 4 anni fa
    L'EUROPA E' FINITA! I fautori di questa europa se ne devono andare a fanculo assieme ai partiti della finocchiaro! C'è la realtà quotidiana, e poi le chiacchiere. L'europa delle favole non esiste più! Non è che dobbiamo fare la fine dei greci, bevendo anche noi l'amaro calice imposto dagli organismi economici internazionali per capirlo! Sono schiavisti e strozzini legalizzati globali! I nostri nominati avrebbero un ulteriore alibi circa la "NECESSITA". Nel frattempo saremmo torturati e assassinati dall'economia, in mano a dei meccanismi economici ancora più perversi di quelli che hanno portato alla cosiddetta crisi. Senza legittimità popolare si tutelano gruppi sociali ristrettissimi ed oligarchici, ancorché occulti e nascosti alla vista popolare diretta. Si massacra il popolo, senza risponderne mai. In Italia vi sono i governatori come quelli dei romani nell'antichità. Bisognerebbe prenderne piena coscienza. Solo così si innescherà un circolo virtuoso che faccia appello agli imperativi della Vita. Non solo sociale, visto che poi la gente muore davvero nelle statistiche, o s'ammazza perché perde ogni speranza. Questi al governo temporeggiano. Si sono accoppiati dopo le elezioni, in una oscena orgia del potere, che va contro ogni idea della Democrazia. Erano nemici in campagna elettorale, ora stanno lingua a lingua al governo. Ma vanno in TV e dicono di essere differenti, come se le parole contassero più dei fatti. Se non si è simili, stando al governo assieme, allora quando lo si è? Mai, cioè per definizione? La porcellum non si poteva cambiare? Andare al governo assieme era inevitabile? Ora manomettono la Costituzione, a nome di chi? Quale mandato del popolo italiano hanno questi magnaccioni partitocratici? Ma come si permettono? Si riproducono talmente bene oligarchicamente che ora scoppiano anche amori fra i nominati del PD e del PDL. L'incesto del potere PD-PDL genera ora delle "polluzioni". Sempre con diaria e benefit a carico del popolo italiano.
  • ivan del mastro Utente certificato 4 anni fa
    Io voto per il simbolo che rappresenta la forma istituzionale Repubblicana in Italia, per la sua unità, democrazia, sovranità popolare. Italiani un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di trasmigratori. Italiani facciamo Rinascere questa nostra Italia. Chiunque riuscirà a sensibilizzare l'animo degli italiani ad intraprendere una rivoluzione culturale, per far splendere l'Unità d'Italia, chiunque esso sia, la Repubblica lo ringrazierà in eterno.
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    Analisi perfetta e memoria geniale di Becchi che va a recuperare un De Gaulle che come presidente della repubblica restò al potere per dieci anni, più i cinque del periodo bellico: esattamente il tempo che s'è dato anche Napolitano. Altro che semi presidenzialismo alla francese! Mutare la Costituzione sarebbe pura formalità. Ma ci sono due cose che vorrei dire a Becchi ed una mi viene dal cuore: Noi non lasceremo mai più il potere nelle mani di questi perenni restauratori dell'oggi per così tanto tempo! L'altra riguarda un'analisi leggermente diversa sulla caduta del governo Berlusconi. Intanto non cadde per i noti drammi economici. La crisi era generale e nessun altro capo di governo in Europa si dimise per questo(la Grecia fa storia a sè).Il fatto fondamentale invece è che la sinistra del Pd-elle stava conducendo da troppo tempo una sterile guerra con l'inno giornaliero di Bersani: "Berlusconi faccia un passo indietro per il bene del Paese e lo lasci governare a noi"(Ricordate?).Ma questo leitmotiv s'inasprì solo dopo lo scandalo Ruby a tal punto che la bagarre portò Napolitano alla constatazione che si stava precipitando pericolosamente verso una vera ingovernabilità(la sua). Diede dunque lui l'ordine a Berlusconi di fare il famoso passo indietro, probabilmente con la promessa in contropartita di mitigare personalmente il fuoco tribunalizio. Napolitano così, con la scusa di aver dovuto sospendere un match per motivi straordinari, ne propose uno già preparato da tempo, quello truccato detto "Monti" mandando all'angolo così anche Bersani: due piccioni con una fava (quella di Ruby). Berlusconi dopo aver constatato la bufala tribunalizia, che anzi s'era inasprita, mise out Monti e costrinse Napolitano a risalire sul ring(la ricanditatura)dopo le elezioni, per mandare definitivamente al tappeto Bersani, sotto i non-pugni pentastellati. Così finì anche il 2° match truccato. Napolitano, che Arbitro international! E che gran navigatore a vista nel Mare Nostrum!
  • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa
    Lo sanno benissimo questi dittatori che il loro più grande problema è la rivolta violenta del Popolo oppure in modo meno cruento lo sciopero generale iniziale. Stanno ben attenti a non parlarne e a gestire le loro televisioni e i loro giornali. Il loro vero problema è addormentare le coscienze per scollegare la volontà dai fatti. Forse non potrebbero nemmeno sopportare una manifestazione ad oltranza di almeno due-tre milioni di persone a causa della quale sarebbero comunque di fronte a un bivio: andarsene o ordinare di spaccare due-tre milioni di teste? Sanno benissimo che l'esplosione del M5S è stata un esplosione anche culturale e della coscienza. Ecco perchè sono dittatori e perchè reprimono per ora con i mezzi del sistema attuale. " MEDITIAMOLI " bene e metabolizziamo ciò che è nato in noi e che cercano di confondere e spezzettare .Forza che una coscienza consolidata è inestinguibile .
  • Cesare Biagiotti 4 anni fa
    Egr. prof Paolo Becchi, Tu sei professore di filosofia del diritto, perchè ti avventuri in cose che non conosci?
    • angela d. 4 anni fa
      Anna, cos'è sardo? AHAHAHAH sono d'accordo sul NO Becchi in televisione...gran brava persona, per carità, ma non all'altezza di un ruolo così altamente diplomatico come quello di un politico che sappia ribattere con fermezza e fierezza argomentata
    • Anna Fideli Utente certificato 4 anni fa
      Anda e imbroscinadi
    • Cesare Biagiotti 4 anni fa
      @Sereno, Un professore di filosofia di diritto non ha molto a che fare con la politica, di cui l'esperto può essere un professore di scienze delle finanze o di politica economica o, nell'ambito del diritto, di diritto costituzionale. Filosofia del diritto è una branca della filosofia che si occupa di quello che sta dietro alle norme, quindi al così detto "diritto naturale". Se ben ricordo il suo iniziatore fu Hegel, soprattutto grazie ai suoi trattati sull'etica. Comunque ho intravisto il Becchi a Servizio Pubblico di Santoro, francamente mi sono vergognato per lui.
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Perché, cosa credi che approfondisca la filosofia del diritto, il ricamo e cucito?
    • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa
      No,no,Prof. Becchi vada avanti che la conoscenza di PD-PDL-Monti ci è sufficiente !!!
  • Maria farina 4 anni fa
    Per l amor del cielo fate qualcosa voi che siete li dentro!!! Ieri in un programma tv la Polverini ha detto che dovrebbero fare una legge x nn fare esprimere alla gente( in quel caso specifico Grillo) il proprio dissenso nei confronti del l operato del governo. E poi parlano di mancanza di democrazia! È questa cosa sarebbe?
  • luca nessuno 4 anni fa mostra
    Inserisci i tuoi annunci anche su HaPPy MarKeT! Riceverai ancora più visite e quindi avrai più possibilità di trovare chi cerchi! Visitaci e inserisci subito i tuoi annunci!! Ricorda che provare non costa nulla! http://happymarket.p.ht/
  • salvatore umana 4 anni fa
    IO HO GIURATO A DIO CHE NEL BENE E NEL MALE E PER IL BENE DEL POPOLO ITALIANO SARò SEMPRE FEDELE AL MOVIMENTO 5 STELLE ,SIA NELLA VITA E NELLA MORTE ...
    • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
      conviene iniziare a dire 'per il bene degli elettori 5 Stelle'
  • vittorio c. Utente certificato 4 anni fa
    ecco le analisi siamo tutti bravi a farli,trovare le soluzioni un pò meno,il problema, prof.becchi è nel consenso,costruire il consenso nei cittadini italiani in modo trasversale senza forzature politiche ma in base al buonsenso e alla sostenibilità,per fare questo non basta soltanto la presenza del movimento nelle istituzioni ma è necessario manifestare nelle piazze evidenziare quelli che sono i bisogni delle persone, di qualsiasi classe sociale perche bisogna ricordare che se sta bene l'operaio vive più sicuro anche chi è ricco,per aumentare il consenso bisogna essere propositivi e costruttivi e non distruggerivi.il consenso ottenuto da il m5s alle elezioni politiche è stato fantastico grazie a beppe grillo, ma non sufficiente a modificare il sistema dei partiti che anzi si sono coalizzati per respingere l'unica forza politica fuori dalle logiche di palazzo.alla teoria è necessario affiancare la pratica,avendo tutti i mezzi di informazione contro,forse è il caso di coinvolgere anche loro, è assolutamente necessario(mi rivolgo anche ai rappresentanti parlamentari del movimento)fare manifestazioni di piazza,in modo assolutamente pacifico,anzi rivolgersi anche alle forze di polizia perchè anche loro hanno i loro problemi,essere vicino ai lavoratori come alle aziende che si trovano in difficoltà essere in definitivo presenti.in conclusione solo togliendo i voti ai partiti che in questi anni ,vivendo in un mondo tutto loro ,non si sono accorti che il mondo economico,cina, india ecc. stava cambiando, e che una valanga stava per colpire le nostre aziende,possiamo cambiare o almeno svegliare le coscienze degli italiani per poter dire io il mio lo fatto per i nostri figli e nipoti.
  • mario 4 anni fa
    "È la storia di un colpo di stato permanente quella che inizia con la caduta di Berlusconi – mai sfiduciato dal Parlamento ma costretto a rassegnare le dimissioni per le pressioni dei mercati..." Interessante che il male originario sia identificato qui con la "caduta" di Berlusconi per "pressioni" esterne. Povero Silvio. In effetti però dopo le *dimissioni* di Berlusconi (cfr. http://tinyurl.com/p9zd25o ), Monti ha ricevuto un regolare voto di fiducia del parlamento che lo ha legittimato capo del governo. A cancellare troppi post talvolta può venire anche la tentazione di riscrivere i fatti.
  • Bosco Natale Utente certificato 4 anni fa
    Che l'Italia per cinquant'anni sia stata preda di un potere assoluto fatto di bande dedite al saccheggio della cosa pubblica non c'era bisogno che ce lo dicesse il prof. Becchi, il popolo italiano se ne è amaramente reso conto, viste le macerie in cui è ridotto il nostro paese ed è per questo motivo che la metà degli aventi diritto non si reca alle urne. Il problema vero è che non si intravede nulla di nuovo all'orizzonte se non la solita partitocrazia spartitocratica. Spero di sbagliare, ma nulla di nuovo.
  • estnordest ! Utente certificato 4 anni fa
    o.t. prova saluti! paolo
    • mi sento responsabile . 4 anni fa
      manca tanto...senza lei è come esser senza gambe...spero torni..
    • mi sento responsabile . 4 anni fa
      ciao sorellina, un veloce saluto prima di fuggire... vista la nuova livrea? nik nuovo...(vai a 15.36 na strunzata) sei diventata bravissima a risponder così bene e velocemente..na vera poetessa, la mia sorellina :)
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      ciao paolino! oggi è sabato, i bannatori spero siano a farsi una passeggiata;) ciao fratellone, ricambio il tuo abbraccio di poco più sotto da angela;)) ps ieri sera fantastico il nostro scambio in poesia,manca la più grande...si sarà stancata di scrivere??...sarebbe un vero peccato....
    • mi sento responsabile . 4 anni fa mostra
      devo andare, ripasso stasera se riesco... un caro saluto..
    • estnordest ! Utente certificato 4 anni fa mostra
      mah!!1 l'unkica cosa certa che oggi sto unoschifo,scriverò poco et forse leggero anche poco!!! speriamo di migliorare ciao per adesso paolo
    • mi sento responsabile . 4 anni fa mostra
      oggi est toccato pure a me ancora...diamo così fastidio?
    • estnordest ! Utente certificato 4 anni fa mostra
      ciao cristià, ieri ho fatto la muta 3(tre) volte!!!!! visto che la buonaserata da me augurata est sparita pesavo che dovevo anche qdesso cambiae abito. invece ancora no ,per adesso almeno! paolo
    • mi sento responsabile . 4 anni fa mostra
      fratè...qual buon vento..pure tu nuova livrea? :)
  • egeria benvenuti 4 anni fa
    Il Fatto quotidiano - 8.6.13 - estratto dall'articolo a firma di Massimo Fini. A Istanbul i turchi scendono in piazza per difendere un parco ad oltranza, noi facciamo ricorso al Tar. Noi dovremmo tenere sotto assedio permanente il Parlamento e tampinare questi topi di chiavica in strada per fargli sentire il nostro disgusto e il nostro disprezzo. E invece stiamo a guardarli in Tv questi mascheroni grotteschi, intervistati da pennivendoli compiacenti e complici, più grotteschi di loro nella loro ansia da prestazione, in questi programmi manovrati da conducenti paraculi di sinistra e di destra, che ci asfissiano con le loro menate, e il cui principiale obiettivo è di mantenere quelle decennali rendite di posizione che si sono accaparrate in un sistema in cui stanno incistati come topi nel formaggio.
  • Fabrizio Scotti 4 anni fa
    IL PAESE DEI COMODI. ADESSO È' ARRIVATA LA BELLA STAGIONE,TUTTI AL MARE,LA RIVOLUZIONE PUÒ ASPETTARE MAGARI SETTEMBRE,SEMPRE CHE NON FACCIA TROPPO CALDO
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Ci sono momenti particolari in cui la sola cosa giusta e opportuna è la rivoluzione.Occorre uno tsunami,stavolta non tour, ma stabile finche non saranno cacciati a calci nel culo
  • alessandro fossati Utente certificato 4 anni fa
    Quando la Boldrini(altra inutile persona pagata per niente da noi cittadini),dice che Grillo colpisce la democrazia, con le sue dichiarazioni,penso che intenda dire che colpisca più che altro l'eterno inciucio PD/PDL.Devono smetterla questi ipocriti,di definire con termini come anti politica,populismo,attacco alla democrazia,la pura e semplice verità,capita solo da un terzo delle persone che hanno votato;e cioè che l'attuale governo è una buffonata,gestita da servi della BCE,FMI,Bildenberg,il cui unico scopo è quello di togliere la sovranità al paese,rendendolo sempre più povero e indebitato,fino al punto di dover privatizzare tutto(sanità,scuola,ecc.),per il piacere dei super ricchi che potranno comprare con pochi spiccioli il nostro paese.Ogni volta continuano a spostare la data della ripresa,che non ci sarà mai:fine 2012,inizio 2013,fine 2013,inizio 2014,ecc..Ma chi vogliono prendere in giro?La stessa Germania,sta andando in crisi con un debito pubblico a 2.166 miliardi e disoccupazione al 7,4 per cento.Addirittura la Bundesbank dice che 5 milioni di tedeschi vivono con soli 450 euro al mese.Intanto grandi società tedesche come la BMW,Adidas,Henkel,Siemens,Bayer,ecc.,spostano i loro capitali nei paradisi fiscali a Wilmington, nel Delaware(USA),a Panama,e alle isole Cayman.Questa è la globalizzazione,vita migliore per le multinazionali e i ricchi,schiavitù per il resto del mondo.
  • emiliano u. Utente certificato 4 anni fa
    SE LA RIVOLUZIONE NON è POSSIBILE FARLA COME AMPIAMENTE DIMOSTRATO DAL 25 FEBBRAIO SINO AD OGGI....ALLORA DALLA RIVOLUZIONE SI PASSA ALLA RIVOLTA!!!
  • franco p. Utente certificato 4 anni fa
    Professor Becchi,le voglio dare un consiglio,non ci vada a trasmissioni come quelle di Paragone,Ultima parola,ha visto erano tutti contro di Lei,quindi contro Grillo, è inutile,come si fa a parlare con saltinbanchi come aborro,come la Polvere,ecc.lei è troppo inteligente per sprecare tempo con quella gente,sono stati capaci solo a dire caxxate,ma nessuno ha detto chi ha portato il nostro paese in questa situazione,il male è Grillo,il fatto che hanno paura che Grillo poi se li toglierebbe dai marroni...........
  • emiliano u. Utente certificato 4 anni fa
    COSA CAZZO STIAMO ASPETTANDO PER SCENDERE IN PIAZZA ED ANDARE A RIPRENDERCI IL NOSTRO PAESE??? SONO I POLITICI DI VECCHIO STAMPO CHE DEVONO ESSERE ESILIATI ,NON NOI CHE DOBBIAMO ANDARE IN ESILIO PER LAVORO IN GERMANIA OLANDA SVEZIA ETC....ETC... BEPPE CI SVEGLIAMO O NO??? QUI RIMANE AL POPOLO UNA SOLA COSA DA FARE UNA RIVOLTA DATO CHE UNA RIVOLUZIONE ABBIAMO CAPITO CHE NON CE LA PERMETTONO DI FARE RIVOLTA!!!
  • Giovanni Panunzio 4 anni fa
    Il M5S sarà pure il nemico comune di Pd e Pdl, ma è soprattutto nemico di se stesso: lo dimostra l'espressione "tomba maleodorante" attribuita al Parlamento da Grillo C. Come se non fossero presenti anche 160 esponenti del M5S: che boomerang!!!
    • giampiero marchetti Utente certificato 4 anni fa
      condivido pienamente, aggiungo, che l'habbiamo preso a fare tutto il freddo per le elezioni?
    • franco p. Utente certificato 4 anni fa
      ammazza che volpe che sei,hai capito tutto..........
  • virgovd 4 anni fa
    La soluzione, alla fine ahime, sarà una sola come diceva il grande Mario Monicelli: ""Quello che in Italia non c'è mai stato, una bella botta, una bella rivoluzione, Rivoluzione che non c'è mai stata in Italia... c'è stata in Inghilterra, c'è stata in Francia, c'è stata in Russia, c'è stata in Germania, dappertutto meno che in Italia. Quindi ci vuole qualcosa che riscatti veramente questo popolo che è sempre stato sottoposto, 300 anni che è schiavo di tutti"". Contro questi poteri enormi, troppo forti, il M5S non può far assolutamente nulla purtroppo e avere la speranza è sola una perdita di tempo, perché: ""La speranza è una trappola, è una cosa infame inventata da chi comanda""".
  • Renzo Grillo 4 anni fa
    A mio avviso l'unica cosa che può effettuare il M5S è vigilare e propagandare, come sta facendo, tutte le manovre attuate per arginare il fenomeno M5S che essendo autonomo non può essere gestito dalla CASTA e questo fa tremendamente paura.
  • mi sento responsabile . 4 anni fa
    cerco un colpo di stato permanente, che non faccia mai cambiare idea sull'Italia a questa gente... e no mio caro presidente, lei sarà pure anziano, ma saggio non credo piu' di tanto... e lasci stare quel cantautore , che intendeva tutt'altra cosa, in piu' lei sta a riscriver pure i versi... Già e non solo quelli, pure la nostra amata Costituzione, bravi davvero, un bel giro di giostra, un bel grosso tubero e non dico dove? Continuo? L'italia non serve piu' al suo pappone, come una vecchia troia vien venduta...l'Europa sì, quella è na gran puttana. Tutto crolla, s'arranca sui mercati, la gente sgomenta crede si tratti sol d'un brutto sogno, lo spera, non s'accorge d'esser ormai dentro al recinto del bestiame. Serve votare? Serve il Parlamento? Cazzutissima illusione....comandan loro, un presidente e quei non figli della povera mignotta. Che farsa la politica italiana, polo, bipolo...un trogolo solo, porci tutti ed eguali, una sfinnata e na leccata d'ano... Nove milioni son che bussan a quella porta, ma è troppo tardi....la democrazia è bella che morta... cerco un colpo di stato permanente...huu qualcuno vede il mio timbro per la censura? non mi piaccion molto i poeti..
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      già fratellone il potere ha la faccia di sempre!! quella del lupo travestito da agnello!! vogliono costringerci dentro questo vicolo cieco ma io non mi rassegnerò mai!!! un abbraccio !!
  • orlando solari Utente certificato 4 anni fa
    in francia marie le pen dice al 90% le stesse cose che sono il programma dei 5 stelle. in francia nessuno dice che la lepen è una qualunquista,terrorista,demagoga, in italia contro il m5s e soprattutto grillo di tutto di più. l'accanimento dei media è trasversale e di una tale ferocia e virulenza che fanno passare le più grandi fandonie pur di screditare il m5s. quanto possiamo resistere a questo? quanto è sopportabile? aspetttare che questi cedano il passo è impossibile allora azione azione azione azione l'economia è il nervo scoperto e allora puntiamo sull'economia parliamo di uscire dall'euro di sovranita' di nazionalizzare le banche di reddito di cittadinanza di veri tagli alla spesa manifestare ad oltranza davanti a montecitorio basta con le lamentele
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi..!! Habemus Papam Ophiomachus(Grillino)...!!! GRANDE Francesco I...!!! Dio è con noi...!!! Avanti tutta M5S...!!! Non demordiamo...!!!
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
      Bhe dare a Francesco del piciotto di bagnasco mi sembra esagerato...anche lui è entrato da poco in un sistema corrotto e sclerotizzato da secoli di inciuci...come il M5S...diamoli del tempo...come dobbiamo dare del tempo ai grillini isediatisi da appena 2 mesi nella "Camera degli imputati" Ma i segnali molto positivi non mancano certo.. Io un Papa che parla così non l'ho mai sentito...Roma non si fece in un giorno...Baci e saluti da Bari ;)))
    • Eugenio C. Utente certificato 4 anni fa
      Avere l'approvazione del "picciotto" di Bagnasco, non mi sembra un passo in avanti, anzi, la ritengo una regressione! Chissà da dove provengono i soldi utilizzati per aprire le Arcidiocesi sparse in tutto il mondo, impiegate anche per il riciclaggio di denaro sporco? Chi si nasconde dietro demagogie puerili per fare ciò che vuole, è un criminale come gli altri! Berlusca docet!
  • paolo rossi 4 anni fa mostra
    Ei ragazzi, ma non vi viene in mente che se il 25% ha votato il M5S, il 75% non l' ha votato? E se quel 25% pretende di trattare il 75% a suon di vaffa, il 75% ha tutto il diritto di rispondere VAFFA al cubo? Dicesi DEMOCRAZIA, cari trogloditi!!! Imparate a stare al mondo, poi ne riparliamo.
    • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa mostra
      Caro Paolo Rossi,scommetto che avresti detto le stesse cose anche con il M5S al governo.
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa mostra
      torna a parlare di calcio che e' meglio
    • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ...se fai rubare il 51% della popolazione con leggi preconfezionate per questo, il fatto che sia una maggioranza.....non ha nulla a che vedere con la democrazia....ciao scienziato. Eposmail
    • Paolo De Sandre Utente certificato 4 anni fa mostra
      Inoltre, c'è anche una grossa percentuale di astenuti, che di sicuro non sono neanche dalla parte del PD e PDL. ;)
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Già anche il popolo tedesco nel 1939 era al 95% con Hitler...Abbiamo visto com'è andata a finire...Leggiti "psicologia delle masse di Young"...
  • giovanni 4 anni fa
    Roma, 8 giu. (LaPresse) - "Guai a giocare al Palazzo contro la piazza, nei prossimi mesi". Così il ministro delle Riforme Gaetano Quagliariello, intervistato da Repubblica, per cui i pericoli per la democrazia non vengono dal presidenzialismo, seppur in tempi di leaderismo carismatico, ma da "derive incontrollate della Rete, che ad esempio possono portare alla designazione di candidati al Quirinale senza alcuna trasparenza sui criteri selettivi e sulla composizione delle platee interpellate via web". Quagliariello, dopo l'ultimo attacco di Grillo al parlamento dal suo blog, e in merito critiche mosse da Stefano Rodotà sulla modifica della Carta costituzionale esautorando il Parlamento ribatte: "La sua critica mi è parsa ingenerosa, non serena. In passato sono stati immaginati strumenti ben più invasivi per cambiare la Costituzione. Noi, al contrario, abbiamo rafforzato le garanzie dell'articolo 138: la riforma sarà infatti sottoposta a uno o più referendum confermativi, anche se in Parlamento si raggiungessero i due terzi". 3. Principio della trasposizione. Caricare sull’avversario i propri errori e difetti, rispondendo all’attacco con l’attacco. Se non puoi negare le cattive notizie, inventane di nuove per distrarre.
  • Eugenio C. Utente certificato 4 anni fa
    A volte si ha l'impressione di essere tornati negli anni '70, con le bombe, le minacce nella politica, le sparatorie, le massonerie, la mafia che "non si vede", le BR, i fascisti, i disagi sociali, le manifestazioni, ecc.. ecc.. Quasi a voler ricordare agli italiani una questione mai risolta, il frutto di quegli accordi imposti "per il bene dell'Italia", per non dover più decidere da che parte stare, scelgono loro al nostro posto, ma tutti insieme di comune accordo!?! Facendo anche credere che le lotte per ideali di parte continuino e si rafforzino sempre più nella strada che si sono costruiti sotto i nostri piedi, di nascosto come malfattori, ma al contempo facendo credere alle masse che non vi è altra via oltre alla loro, quella su cui ci sosteniamo! Forse è così che gli fa comodo esporla, per meglio dire "imporla" alla società ingenua che crede ad un'iformazione meno libera di quella di Stati formati attraverso Golpe Militari del "Terzo Mondo" (come usano chiamarli Loro). Non era forse questo lo scopo dei "personaggi" che si sono susseguiti al Governo di questo Stato da un secolo a questa parte?Nella matematica statistica si cercano sempre fattori comuni convergenti, segnali direzionali di gruppi di matrici (Reti) molto più complesse, di cui è "possibile" trscurare alcuni risultati definiti "irrilevanti". In politica, quando questi dati "fatti risultare" irrilevanti prevalgono sugli altri presi in considerazione, si determinano le Rivoluzioni Sociali verso coloro che si giustificano: "ma è sempre stato fatto!", od ancora peggio "lo fanno anche gli altri...", oppure "è parte della Nostra Storia!". Un piccolo consiglio a chi si riconosce in queste parole, e sono certo che siete in tanti: "La Storia ha facoltà di perseverare soltanto quando si riesce a comprovare il suo beneficio, altrimenti rimane unicamente un'imposizione ingiustificata!".Chi è il maggior colpevole: chi cerca di informare, oppure chi cerca ostinatamente di disinformare!La scelta è unicamenteVostra
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    JESOLO — Grave episodio di discriminazione sessuale a Jesolo. In vista dell’estate 2013 nessuna donna potrà lavorare come beach steward. La sicurezza in spiaggia dovrà essere garantita da soli uomini in quanto gli immigrati islamici non accettano di essere rimproverati da donne. Non si vuole offendere la religione islamica, quindi niente donne. E’ stato Renato Cattai, presidente di Federconsorzi, associazione che raggruppa i gestori dell’arenile jesolano, a darne notizia il giorno di presentazione del servizio di spiaggia lanciato un anno fa. Jesolo: vietato assumere donne per non offendere gli immigrati islamici AGGIORNAMENTO: Dopo le dure proteste causate dalla vergognosa decisione di non assumere donne per evitare attriti con gli immigrati islamici che vendono abusivamente merci false sulle spiagge di Jesolo, Federconsorzi ha fatto parziale retromarcia. Le donne saranno assunte ma potranno operare solo accompagnate da uomini, il cui compito sarà sostanzialmente quello di difenderle in caso di aggressione da parte degli abusivi islamici. http://voxnews.info/2013/05/30/jesolo-vietato-assumere-donne-per-non-offendere-gli-immigrati-islamici-
    • Rocco Palmr Utente certificato 4 anni fa
      Dal buonismo al piglianculismo!
  • gennaro esposito 4 anni fa
    "Ma che ce ne fotte dei diritti e doveri, della Democrazia, della Verità, della Costituzione!", sembrano dire i nominati, che fanno le leggi, contro la giustizia sociale! Vanificano il patto sociale, manomettendo cioè persino la Carta Costituzionale, su cui si fonda la civile convivenza degli italiani! Serve un po' di legittima difesa popolare! "Che ce ne fotte della Verità, dell'ingiustizia sociale, degli ideali demnocratici, a noi ci basta lo stipendio", sembrano echeggiare i giornalisti foraggiati dai contributi partitocratici, e i dipendenti rai e mediaset. Sono tutti figli del conflitto d'interessi e del duopolio televisivo nazionale che perdura da 35 anni! Il popolo italiano è stato plasmato dalla TV rincoglionente, e poi portato all'urna a mettere la crocetta sulla scheda della porcellum, come un analfabeta dei suoi diritti e doveri. Così che diventasse anche l'urna funeraria della Democrazia. Tutti quanti ora aspettano godot. Si avrà la "massa critica", data dalla formula del decadimento sociale accelerato della classe media, e così s'innescherà l'effetto domino della rivolta. Un giorno all'improvviso accadrà. Già ora i servizi sociali chiudono, mentre invece equitalia continua ad esigere le esose tasse, col suo iniquo aggio, che conduce al fallimento, assieme ad interessi e multe, il sistema economico-produttivo italiano. La rendita strozza la produzione. C'è anche il rischio che il popolo italiano si adatti al costante degrado. Magari questo rischio sarà evitato, grazie alle centinaia di miliardi all'anno, che "i nostri rappresentanti" hanno promesso all'europa di esigere per rientrare del debito pubblico. Senza tener in alcun conto dell'economia reale. L'economia reale è l'unica economia che esiste, che produce la ricchezza dei popoli, associando nel processo produttivo il lavoro, le materie prime e la tecnologia. La banca, dismesso il ruolo di ingranaggio fra il risparmio e l'investimento produttivo, si è trasformata in strozzina sistemica.
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    http://voxnews.info/2013/05/01/discriminazione-nasce-il-pecorino-halal-non-potranno-lavorare-donne-e-non-islamici Discriminazione: nasce il “pecorino” halal, non potranno lavorarlo donne e non islamici In conclusione, quali sono le differenze del Pecorino Toscano DOP da quello nuovo certficato Halal? Non potranno lavorare alla produzione né donne – soprattutto se incinte, massimo dell’impurità per il fanatismo islamico – , né uomini di religione non islamica. -
  • orlando solari Utente certificato 4 anni fa
    il disegno è preciso e perfetto arrivare a piccoli passi senza destare troppo clamore a cambiare la costituzione a loro uso e consumo cambiare la costituzione da parlamentare a presidenziale senza chiedere il consenso del popolo(bue e coglione) tutto questo farlo passare come una necessità per il paese che ha bisogno di cambiare e far passare questa costituzione come vecchia,vetusta e non più all'altezza della ns modernità. questa è la teoria della rana bollita che quando si accorse che la stavano bollendo ormai era troppo tardi. ma vogliamo rassegnarci a questi fascisti mascherati? vogliamo farci incatenare da questi finti sistemi democratici? allora facciamo qualcosa non basta più parlare bisogna agire beppe organizza un v day e non rompere i coglioni pure tu ti seguiremo e saremo uno tsunami,una onda immensa e dovranno avere paura lo dobbiamo almeno ai ns figli
  • Roberto Astuni 4 anni fa
    1) Non c'è nessun colpo di stato: ogni popolo ha il governo che si merita! Qualcuno può sperare che in un Comune di diecimila abitanti dove 9500 sono mafiosi possa essere eletto sindaco uno che rappresenta i rimanenti 500? 2) Sta x accadere qualcosa di sconvolgente: le riforme della costituzione saranno "opera" della peggiore classe politica mai vista sulla scena dal dopoguerra a oggi. Immaginate che la riforma della giustizia venga affidata ai capi di mafia, ndrangheta e camorra!! 3) la scatola di tonno non è vuota, ci sono 163 dei nostri...
  • L. 4 anni fa
    Ma li avete letti gli articoli di questi giorni sul giornale online sulla guerra del gas a firma Guzzanti, Micalessin, ect. dove si descrive una teoria del complotto internazionale che ha come fulcro il gasdotto SouthStream, che vedono come vittime B., Geddafi e il leader della destra greca. Oggi c'è anche un articolo sui poteri forti italiani, con tanto di nomi di learders e lacchè. I fatti riportati sono talmente esplosivi che mi sorprende il fatto che da nessun'altra testata giornalistica vengano commentati. Neppure su questo sito vengono menzionati. Strano, no? E se fosse vero quanto citato? Pare che in grecia la magistratura abbia aperto un'indagine per un presunto tentativo di assassinare il leader greco. In Italia, invece, la magistratura si occupa di Ruby! Io ho avuto l'impressione che B. abbia dato mandato ai suoi di svuotare il sacco prima che lo facciano fuori i servizi segreti americani e/o la mossad! Sarebbe opportuno che Grillo commentasse, perché se è vero quel che viene scritto, allora altro che colpo di stato di Napolitano! Qui il colpo di stato lo stanno facendo altri!
  • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
    PROF. BECCHI LA SITUAZIONE L'ABBIAMO BEN CHIARA. LA DOMANDA E' ... COSA FACCIAMO??? CONTINUIAMO A SUBIRE IN SILENZIO??? O INIZIAMO A SCENDERE IN PIAZZA E BLOCCARE LE CITTA' CHIEDENDO DIMISSIONI A TUTTI I POLITICI IN CARICA??
  • mauri 4 anni fa
    Ieri è stato censurato anche il Papa: con le mie orecchie su TGComm24 l'ho sentito in diretta affermare che l'uomo moderno è in schiavitù e che i cristiani si devono impegnare di più in politica, ma queste parole non l'ho viste riportare integralmente da nessun giornale, neanche dall'Avvenire. Molti hanno paura ! E se in Italia si censura il Papa, figuriamoci cosa fanno con Grillo ed il Movimento 5 Stelle. Oggi in Afghanistan è morto un altro nostro cittadino, siamo oltre 50 dall'intervento,ma i discorsi dei capi delle istituzioni sono sempre gli stessi: commozione, solidarietà con i parenti, difesa dal terrorismo, nessuno che spieghi chiaramente perchè i nostri soldati sono là. La nostra costituzione, già violentata,ora dovrà essere cambiata per riadattarla ai tempi moderni e quelli che dovrebbero essere i suoi guardiani sono in prima fila a rompere il giuramento di fedeltà. Il mondo moderno,guidato dai seguaci della Trilaterale ,dalle riunioni del Bilderberg e da chissà quele entità , vuole degli Stati con governi forti, agili, tanto razionali da essere inumani e non importa se sono nominati dal 26 % della popolazione perchè il 50 % non va più a votare e il 24 % rappresenta l'opposizione, a mantenerli al potere penseranno i media, controllati dai Partiti di governo e dai poteri forti (banche, multinazionali, edge funds..). I sindacati, asserviti ai partiti, continueranno ad avere solo il compito notarile di legalizzare le decisioni prese nelle stanze del potere, altrimenti si delocalizza, quindi lavoratori tacete e baciate il bastone e volete sperare di tornare un giorno a consumare....Rileggiamoci 1984 di George Orwell che così sarà più facile capire dove stiamo andando....
  • luca a. Utente certificato 4 anni fa
    QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!??!?!?!?!?!??!?!?!?
    • Fabrizio V. Utente certificato 4 anni fa
      Quanto manca a che cosa?
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      'Mazza aho,peggio de 'n'inglese...sei padano??
    • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
      a fruttaro'............allora io sto sottozero..........nebbia in valpadana........
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
      Boh...intanto hanno perso artri du centimetri e mezzo de pene... Letta su tzetze aho... http://youtu.be/xZbAY1kqq00
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      ciaooooooooooooooooooooooooooooooo lucaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!
  • Michele Bosman Utente certificato 4 anni fa
    p4 ad hoc capitanata da napolitano(non è il mio presidente). M5S è SOLO Contro TUTTI!
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Il problema è che la stessa cosa avviene nel resto del mondo, anche se sembrerebbe di no, perchè siamo tutti schiavi della dittatura del denaro e delle banche che ormai dettano gli ordini e tutti obbediscono per la paura di perdere quel poco che ci è stato graziosamente concesso; tutti ambiscono alla ricchezza e definirsi " povero" è fuori moda oltre che da ospedale psichiatrico!; cosa è cambiato dai tempi dei servi della gleba? niente! ma noi non lo sappiamo perchè in televisione ci dicono che siamo ricchi, liberi perchè ti lasciano votare ( e ne vediamo i risultati ) e dire quello che si vuole... e poi osiamo anche lamentarci...
  • Bruno romano 4 anni fa
    Sapete che è arrivata l'ora........il problema non il movimento 5stelle. Ma l'italiano medio che tristezza!!!!! Avanti Beppe
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa mostra
      L'italiano medio esisterà sempre. Il problema sono i fascisti. Quelli nel pdl in particolare
  • Alfredo O. Utente certificato 4 anni fa
    Al Professore Paolo Becchi: Grazie di esistere. Condivido tutto, anche se non ci conosciamo le stringo virtualmente la mano. Saluti
  • Marte 2030 Utente certificato 4 anni fa
    Quello che sta accadendo, oltre le vere e gravissime analisi di Grillo, è che, a mio umilissimo parere, i lobbisti di Bruxelles, servi dell'oligarchia dei vertici finanziari Europei, stanno navigando a gonfie vele verso il FEDERALISMO ECONOMICO-FINANZIARIO. Dunque come in tutti le Nazioni Federali(Brasile, U.S.A, ecc.)ogni ex stato sovrano diviene un Governatorato, quindi non ha più senso parlare di repubblica Italiana, di parlamento Italiano o di presidente della repubblica Italiana. Bensì vi sarà un parlamento REGIONALE presieduto da un GOVERNATORE che risponderà direttamente al Parlamento Europeo, con tutti i limiti e le mancanze volutamente imposte dai lobbisti dell'oligarchia dell'élite massonico finanziaria Europea; e che questi hanno creato facendo firmare ai nostri raspresentanti traditori del mandato elettivo (Prodi: trattato di Maastricht; Amato trattato di Lisbona; Tremonti trattato Fiscal Compact), in cambio del mantenimento dei privilegi, senza informare i propri concittadini e datori di lavoro di cosa in realtà fosse l'Europa da loro tanto sbandierata. Perchè, e sarebbe il caso che apriste tutti gli occhi cari signori, questa Europa dei Lobbisti dell'oligarchia dell'élite massonico finanziaria puntano solo ed esclusivamente alla creazione ed espanzione di un nuovo mercato (l'Europa) il più ampio possibile dove vendere l'Euro che viene definito e trattato come una mercie; e meno ce ne sta in giro, quantitativamente parlanto, più acquista e/o mantiene valore. Dunque arricchisce chi lo produce e accumula ed impoverisce chi lo usa! Il rastellamento monetario non può quindi cessare, il potere d'acquisto dei lavoratori continuerà a perdere terreno e le condizioni iniziali del sistema non potranno essere mai più ripristinate se non con un'uscita concertata da questo buco nero. Quelli che più avranno da perdere sono quel 5% della popolazione che attualmente sta affamando, corrompendo nell'anima, spingendo al suicidio, rendendo senza futuro l'altro 95%.
  • maurizio carena Utente certificato 4 anni fa
    QUESTO E' IL PARLAMENTO DI UN GOVERNO FANTOCCIO AL SERVIZIO DELLE BANCHE. UN PARLAMENTO DI NOMINATI, PREGIUDICATI, LADRI, CORROTTI E TROIE. I PARLAMENTARI M5S NON HANNO FATTO UN BENEAMATO C-A-Z-Z-O !!! CRISTO DI DIO: AVREBBERO DOVUTO FARE LA RIVOLUZIONE, FARE UN CASINO, RIBALTARLO, QUEL TROGOLO DI MAIALI DI PALAZZO CHIGI, MA NON HANNO FATTO UN CAZZO. SOLO PARLARE DI MINCHIATE, SCONTRINI E COMMISSIONI. MA VAFFANCULOOOO. GRILLO, PROVA A SPIEGARLO AL POPOLO + COGLIONE DEL MONDO, GLI ITALIANI, CHE I PATTI COL REGIME NON SERVONO CHE A PERDERE TEMPO. IL PARLAMENTO, COME LA MAGGIOR PARTE DELLE ISTITUZIONI (BANCHE, MASS MEDIA, SISTEMA POLITICO, BUROCRAZIA STATALE etc), SONO MARCI E IRRIFORMABILI. VANNO ABBATTUTI E RICOSTRUITI. SERVE UNA RIVOLUZIONE. SCIOPERO FISCALE. DISOBBEDIENZA CIVILE. BOICOTTAGGIO BANCHE E MASS MEDIA DI REGIME AUTOORGANIZZAZIONE REFERENDUM SULL'EURO. USCITA DALL'EURONAZISMO E DAI TRATTATI EUROPEI PS CARO GRILLO: MA PERCHE' NON PARLI MAI DELLA TEORIA MONETARIA MODERNA (MMT)??? SERVE UN PROGRAMMA A QUESTO CAZZO DI M5S. UN PROGRAMMA RIVOLUZIONARIO DI ROTTURA TOTALE. FORSE SERVIRA' UN'ALTRA RESISTENZA E UN'ALTRA GUERRA CIVILE. OPPURE QUESTO PAESE, QUESTA MERDA DI PAESE CORROTTO E MAFIOSO, SI DISSOLVERA', COME VOMITO AL SOLE. RIPETO: BASTA ANALISI BASTA ANALISI BASTA ANALISI. SERVE IL " CHE FARE", QUI E ORA.... PORCA PUTTANA TROIA E QUELLO PSICO NANO DI MERDA...MA QUANTO CI METTE LA GENTE A SVEGLIARSIIII. E' DISPERANTE...
  • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
    OT @Angela d, roma ciao stella,un saluto e un abbraccio per te!!
  • Carlo Asperti Utente certificato 4 anni fa
    Essi non appartenevano né alla sinistra della Montagna, né alla destra Girondina, anche se con il loro sostegno ai primi e poi ai secondi determinarono gli eventi del 1793 (formazione del Comitato di salute pubblica) e del 1794 (colpo di stato del termidoro).
  • Giuseppe 4 anni fa
    Se gli italiani volevano cambiare l'italia lo avrebbero già fatto. Non date false illusioni come ad un un malato terminale. Perchè vengo su questo blog? per capire quante persone oneste sono rimaste in italia.
  • psichiatria. 1 4 anni fa
    Bruno Vespa sei stato nominato
  • gennaro esposito 4 anni fa
    Ma come si permettono di manomettere la Costituzione?!?
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      E' come chiedere ad uno scassinatore perchè manomette una serratura. Solo che lo scassinatore è una persona leale al loro confronto.
  • gennaro esposito 4 anni fa
    BIP! La "legalità istituzionale" è un conto, la "legittimità democratica" un'altra. La legalità è data solo dalle forze dell'ordine, dai codici e dalla magistratura? Deve esserci anche una base democratica, dovuta alla istanze rappresentative popolari. La porcellum, quando mai garantisce la trasmissione della volontà popolare, all'apparato istituzionale? I tutori dell'ordine, stipendiati dallo stato, difendono e tutelano questi corpi estranei sociali, che sono i partiti magnaccia. La magistratura persegue i nominati al parlamento, che si associano a delinquere, riproducendo il conflitto d'interessi, che è parassitismo, magnaccitudine (non solo di B), rendita di posizione sistemica. Il popolo intanto si gratta. C'è ingiustizia sociale e le chiacchiere di chi ai vertici istituzionali perde tempo, tanto arriva sempre il 27. Per non dire degli emolumenti e della diaria che tengono all'ingrasso la casta nominalizia. Si pensino ai finanziamenti pubblici ai partiti a cui la finocchiaro e bersani non sanno rinunciare. E' bello, vero? Troppo-bello, vero? Il paradiso in terra, vero finocchià? Che volevi fa? La presidentessa de che? A bersà, ancora parli? Non sei abbastanza gratificato dai 50 giorni in cui hai fatto perdere tempo al Paese? Siamo contro la violenza. Non ci rivolteremo. Moriremo d'inedia. Quindi, ce lo meritiamo. I mafiosi dello stato e dell'anti-stato al potere vincono sempre. Il potere logora chi non ce l'ha, è esattamente così. napoletano è novantenne perché gode da 60 anni delle cure della camera e del senato. Non è un morto di fame del popolo che crepa facendo la fila all'asl. Quando vedo a Bologna vecchietti arzilli e lucidi, e invece a Napoli il degrado e la miseria umana in fila alla posta, non posso fare a meno di capire la natura sociale del malessere individuale. Chi muore di fame diventa anche ottuso. Si ammala. Non si cura. E' ignorante. Diventa anche brutto e puzzolente. Le ragioni sono sociali, socioeconomiche. La casta va abbattuta!
  • giovanni 4 anni fa
    c'è l'impressione di essere davanti ad un disegno eversivo, che si sta realizzando senza incontrare troppi ostacoli, né nelle sedi istituzionali, né sulla stampa http://www.cgil.it/rassegnastampa/articolo.aspx?ID=10622 RISPETTARE L'ART.138 ALESSANDRO PACE
  • Florideo P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Il leader di Confindustria Giorgio Squinzi(Zuzzurro) ha detto: "Senza crescita e lavoro a rischio la tenuta sociale del Paese". Beppe lo dice da anni che saremmo arrivati a questo punto e non veniva preso in considerazione da nessuna TV o Stampa, tuttalpiù lo davano per scemo. Adesso che lo dice Squinzi tutti i Media a rimarcare l'allarme. L'Italia è nuda. Ripeto l'Italia è nuda. Lunga vita al M5S
  • benini davide Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ammazz... censurata pure questa semplice stupida cavolatina son davvero "inappropriato" dai su censurala di nuovo e vai a fnk definitivamente Orfanotrofio La prima notte del bambino senza mamma guardò la stella e disse stella dov'è la mamma? non piangere Davide la tua mamma la aiuto io dormi tranquillo ed il bambino dormì tranquillo e la notte dopo sorrise alla stella: ciao stella .... il vecchio si sveglia solleva il capo ... forse ho sognato .... e si riaddormenta...
  • Guy Fawkes 4 anni fa mostra
    Per chiunque fosse interessato a leggere tutti i commenti censurati dal blog deve ricercare con google "censura nel blog di grillo" poi tra i risultati quello "Ecco dove vanno a finire i commenti censurati da Beppe Grillo" è tutto li pure i miei. Morte alla censura sempre E DOVUNQUE ps ovviamente ci troverete pure questo messaggio censurato 5 min fa
  • Pippo Depapero Utente certificato 4 anni fa
    e dunque ? In conclusione ad una così acuta analisi dalla semantica imprescindibile propongono a noi del M5S di: GRATTARCI I MARONI FINO A SENTIRCI MALE . AH NO,SCUSATE LO STIAMO GIA' FACENDO . Bhe allora propongono di prendercela con qualche voltagabbana che va nel gruppo misto. Gia fatto?Come se questo sia il primo caso mai accaduto ...Allora prendiamocela con la solita ,ma vera ,parzialità della tv .Come ?Fico è presidente della commissione di vigilanza della RAI? Beh allora cosa ne pensate di questo servizio trasmesso dalle iene in cui politici acquistano case di proprietà di agenzie assicutive e multinazionali a prezzi ridicoli ottenendo sconti per MILIONI sul valore di mercato reale degli immobili . ROMA: Le case della Casta http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/392720/roma-le-case-della-casta.html
  • Tenna Piero 4 anni fa
    Tutti argomenti i tuoi, Becchi, privi di senso pratico... Una rivisitazione storica che non ha nulla a che vedere con l'attuale disastroso andamento politico ed economico Italiano. Noi siamo diversi dai francesi, come mentalità, etica e moralità. Unici al mondo...! Pertanto, è del tutto paradossale accostarci a qualsiasi altra etnia mondiale o finanche europea. Basta pensare che siamo stati capaci di eleggere Berlusconi, Monti con tanto di piagnisteo al suo seguito; e poi un Letta che nemmeno nelle figurine della panini riesci a trovare... Un diversamente abile della politica -Torre di Babele- che striscia ai piedi della Merkel, della UE, e statisti di egual misura con lo scopo di dimostrare il suo costante impegno. Infine, con la scaltrezza che ci distingue, abbiamo dato voti al comico, Grillo, così come all'inizio avevamo fatto con lo stesso Silvio, tanto per riporre la nostra fiducia nel nuovo, in chi ci infondeva infinite speranze. Che delusione...! Abbiamo votato chi non vuole prendersi direttamente delle responsabilità, chi avrebbe dovuto esporsi in prima persona, conducendo per mano quei poveri neonati della politica; tenerli uniti soltanto con il convincimento ed il ragionamento di gruppo, e non con le minacce. I dittatori, non vanno più di moda, e noi, popolo ignorante e credulone," alcuni dei quali, pochi, ricordano ancora il fascismo ", vedendo certi comportamenti pubblici del Beppe nuova versione, ci riporta indietro nel tempo, a rivivere quei tragici momenti. Qualcuno ora mi accuserà di essere pidiellino o, ancor peggio, sinistro... Non è così. Sono soltanto uno dei tanti delusi 5* che ha smesso di sognare.
  • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa
    Legge elettorale : - stesso sistema per camera e senato - turno unico - Vietate le coalizioni - istituzione delle preferenze - chi prende più voti governa
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      sì, e il tacchino votò per istituire due Natale invece di uno.
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Abolirei il senato. Se avessero in mente questa cosa appoggerei la riforma della costituzione.
  • Arnaldo . Utente certificato 4 anni fa
    Come ebbi a scrivere già altre volte, la rielezione di Napolitano è incostituzionale.Mi si potrebbe obbiettare che nella Costituzione non c'è scritto che il presidente della repubblica non possa essere rieletto. Certo, ma se per questo non c'è neppure scritto che questa carica non possa essere ereditaria. Quindi ciò che non non è scritto non è detto che sia automaticamente permesso. Infatti, il M5S è da tempo che vuole fissare in due mandati la possibilità di elezione dei deputati e dei senatori! Proprio per evitare le nefandezze perpetrate da una casta non scelta, ma nominata che subiamo oggi. Riassumendo: Presidente della Repubblica è incostituzionale. Governo di inciucio è incostituzionale. Deputati e Senatori non scelti dagli elettori ma nominati dai partiti (unica eccezione M5S). Cosa aspettiamo ancora? Scegliamo di essere cittadini o sudditi?
    • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa
      Veramente c'è scritto che la carica non è ereditaria! Hai presente la parte in cui si parla di modalità di elezioni del Presidente della Repubblica???
    • Giovanni Dimauro Utente certificato 4 anni fa
      Sei sconfortante! La tua ignoranza e' sovrana! Una delle grandi conquiste della democrazia e' quella che e' permesso tutto quello che non e' vietato! La differenza com i regimi dittatoriali e' che in questi è permesso solo quello che è scritto. Riesci ad intuire la differenza ? (dubito).
  • Maverick 4 anni fa
    Analisi perfetta, professor Becchi! Ormai ogni persona di buon senso ha capito che la democrazia, in questo Paese, è morta da tempo. In pochi detengono il potere vero. Oligarchia trasversale incappucciata e pronta a tutto. Che li guidi un ex comunista, uno che ha portato per decenni in tasca la tessera con la falce e martello, riconferma amaramente l'infinita misera morale di certi sedicenti personaggi '" di sinistra". Abbiamo fatto una fine tristissima!
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Mentre stanno a discutere come riformare la Costituzione,presidenzialismo ed altre cazzate....l'Italia va sempre più nella merda. Aziende che delocalizzano,chiudono,disoccupazione giovanile sempre più in alto,scadenza cella Cassa integrazione ordinarie ed in deroga..... loro pensano solo al loro portafoglio ed ai loro privilegi. Hanno formato una commissione di "saggi" tanto per perdere tempo. Altro che 180 giorni,qui si tratta di fare subito e presto: Legge elettorale. Risparmio sui costi della politica. Ineliggibilità del nano. Abolizione della prescrizione dei reati. Reddito di cittadinanza. Abolizione delle Province. Accorpamento dei piccoli comuni. Abolizione contributi ai partiti ed ai quotidiani. Eliminazione delle auto blu. Abolizione del falso in bilancio. ecc.ecc.ecc..ecc.... ma son sordi e gli italiani coglioni!
  • Cristina BBBB. 4 anni fa
    In tutti i paesi civili esite il bipolarismo e le altre forze sono solo residuali e vengono "accolte" da uno dei 2 poli che ne fa proprie alcune istanze, comme avvenne con il movimento dei tea party in America con il partito repubblicano. Lo stesso poteva accadere coln M5S e PD.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Per la felicità di gelli...
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Ok ma la storia è andata avanti. A mio parere 5 stelle per ora dimostra di essere dalla parte della ragione.
  • antony.gentile 4 anni fa
    è stato la mafia ---- che cerca di dettare nuovi metodi per non lasciare il potere ormai in eminente pericolo da nuovo vento giovanile lo sentono dietro le spalle il vecchio è stanco ma ha determinato il principio lo stato è loro e con esso le istituzioni che vengono sottratte al cambiamento in essere il cittadino prima o poi dovrà capire la costituzione e vecchia e con loro i partiti e la casta ormai è guerra tra ricchi e poveri e lo scontro è vicino nessun inciucio potrà fermarlo quando si ha fame si prende e basta è la legge che verrà le macchine anno preso il posto del uomo anno generato malessre e lo stesso uomo le distruggerà e con esso il sistema e chi lo ha creato-----le lobby e lobbysty camuffati da politici benestanti---
  • Roberto Rampi 4 anni fa
    Il post è suggestivo ma pieno di inesattezze: i saggi non sono chiamati a modificare la Costituzione. Lo farà se vorrà il Parlamento. È il Movimento che pone da sempre il tema dei limiti di questo sistema e che ha sostenuto che il poolo volesse un Presidente diverso gridando al Golpe quando il Parlamento faceva quanto Sora scritto potrà se vorrà esercitare il suo peso e dare voce a quei milioni di voti oppure continuare a urlare dando forza a chi il sistema lo vuol far saltare.
  • sara 4 anni fa
    Dove era crimi invece di presiedere per l ineggibilita di berlusconi?uhh si era perso...regalategli un satellitare..vergogna buffoni..tana libera tutti..quelle due merde non sono le uniche sul libro paga del nano...toglietevi l elmetto la guerra e'finita..e sfilatevi quella sveglia dal collo..vi ricordate sordi: LAVORATOORIII TIE..aggiungo:MILITAANTIII TIE!!!
    • adriano 4 anni fa
      Ma chi spara queste cazzate, si ricorda che D'Alema e altri 20 o 30 del PD, hanno fatto passare leggi vergogna non essendo a votare in parlamento? La scusa di D'Alema era stata "..non pensavo fosse una votazione importante..." Il voto di Crimi era ininfluente, e si è scusato per lo sbaglio. Ci può anche stare un disguido. Cosa dovremmo dire di Ghedini e Banda Bassotti che non sono mai presenti in parlamento?
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Il solito trollone che qui imperversa
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Ma vai a cagare, imbecille.
    • Beatrice P. Utente certificato 4 anni fa
      ...e tu cosa stai facendo per questo paese???oltre che a criticare in un blog che se nn ti piace ,perchè lo leggi????Perchè nn vai a combattere cn quelle che tu credi siano le vere forze del paese???PD o PDL????
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      ma ti ricordi anche che poi la macchina si è fermata e che Sordi è scappato?
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      accuse da strapazzo non era determinante e comunque è arrivato con 15 minuti di ritardo per un disguido c'è ben di peggio a questo mondo!!
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Beh stai dicendo che ne mancava uno..D'accordo è Crimi il portavoce 5 stelle ma pur sempre uno. E' stato determinante?
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, UN GRAZIE SEMPRE A PAOLO BECCHI PER L'ARTICOLO. IL PUNTO E' HO MUORE PRIMA "IL SISTEMA",L'INDUSTRIA PESANTE CHE TIENE "IN VITA",LA CASTA OPPURE MUORE PRIMA "IL BURATTIANIO" NONNO PSICONANO BERLUSCONI,CHE TIENE E GIOCA CON I FILI DI LETTA A MORFEO NAPOLITANO,QUESTO E' IL DILEMMA........... ALVISE
  • ivano cerrito 4 anni fa
    Cari italiani non "vedenti"le losche manovre di questi criminali sono divenute così spudorate, tali da ritenerci tutti degli imbecilli e degli ignoranti.Voglio rammentarvi che c'è un certo sig. Beppe Grillo che si sta battendo per noi, un uomo che sta rischiando anche la sua vita, che sta tentando di ridarci una dignità perduta, farci sentire importanti, cosa che non avveniva da decenni.Noi in cambio cosa stiamo facendo? Caro Beppe i due signorini che ti hanno tradito sono il frutto di una educazione che ha stravolto i normali canoni, trasformando spregevoli difetti come: tradimento,avidità,immoralità, ingratitudine,ipocrisia,ecc... in pregi, come nella migliore tradizione dei ns.cari vecchi politici. Caro Beppe vada come vada,non finirò mai di ringraziarti, ti auguro ogni bene.
  • Gio P Utente certificato 4 anni fa
    lucida analisi prof. Becchi! la dittatura mascherata di un potere massonico ecco il governo del paese! come fare ad uscire da questo soffocante clima e sbarazzarsi delle TENIE? qualcuno sa dare una risposta concreta sul da farsi? grazie
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Renato Curcio potrebbe dare qualche indicazione ma ha perso una guerra e per i perdenti è spesso troppo complicato intervenire.
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, Casaleggio ,lo volete capire o no che con le buone maniere non si ottiene nulla?Siamo noi del M5s la forza propultrice che puo modificare lo status quo ma solo con l'ira , con la rabbia.col sangue che ribolle nelle vene. L'indignazione non è servita a nulla. Beppe, Casaleggio dovete cambiare registro. Avete letto Lenin? Era uno che di rivoluzione se ne intendeva, e diceva che le rivoluzioni le fanno il 2/3 per cento della popolazione, la minoranza, i migliori uomini di quel tempo.Voi due dovete organizzare una strategia valida ,avete parlato di due Italia ,la A e la B Beppe, Casaleggio la Italia B è pronta, prontissima a cacciarli a calci nel culo.Il fischio, Beppe, occorre il fischio. Ricordi quando organizzasti il primo V Day? Tutte le piazze italiane erano pienissime di persone. Non temere. Beppe Gia hai avuto paura a Roma, la sera dell'elezione del PdR e sei scappato dalla piazza.Il calo se cosi posso dire del MoV è partito da li , da quella sera carica di rivoluzione Non si puo scalare una mantagna e poi avere paura dei venti Io ci sono ,Beppe e non da sola
  • Altair 4 anni fa
    e c'è ancora chi sostiene o crede che il M5S doveva sostenere il "governo del cambiamento" del PD. fortunatamente certi decerebrati sono una razza in via d'estinzione.
    • Wolfgang Amadeus () Utente certificato 4 anni fa
      Penso propio che tra quei decerebrati ci sia anche te! Ma è mai possibile che tu e qulche decine di migliaia che hanno votato questo movimento si possano permettere di scrivere insulti ai restanti 8.000.000 che hanno votato questo movimento? Ma roba da pazzi!
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Io sono tra quelli che avrebbero preferito vedere 5 stelle e pd insieme mettere all angolo pdl. Non è stato così e la storia non si fa con i "se". Vedremo
  • Angelo S. Utente certificato 4 anni fa
    Alla fine le cose sono andate come racconda il post, la certezza di questo ipotetico disegno e dato anche,da quanto noi cittadini abbiamo contribuito ad eseguire questo disegno. Se avessimo conquistato alcune regioni chiave, la storia da raccontare sarebbe stata un'altra. Adesso bisogna continuare a fare un buon lavoro, come stiamo facendo e fare tesoro degli errori fatti. Bisogna parlare ad altre platee, ogni cittadino smarrito politicamente deve votare 5 Stelle, principalmente perché a conti fatti conviene che il popolo tifi per il popolo. Così solo si può bilanciare il legittimo potere del capitalismo autentico, con il legittimo potere della popolazione.
  • giuseppe 4 anni fa
    "ma levati di torno,bersani non civoleva al governo voleva i nostri voti me lo ripete anche mio nipote di tre anni se l'ha capito lui perchè tu no?" - - - - - - - - - - "Se si alleavano con silvio avrebbero comandato di più. Il pd è pieno di merda più del pdl." -------------------------------------------------- il bello (brutto) e' che sono queste le motivazioni per cui non si e' accettata la proposta di bersani, e sono motivazioni-robazza. 1) se bersani voleva "solo" i nostri voti lo si faceva cadere subito e finiva tutto li', pero' davanti all'opinione pubblica la figurazza di merda l'avrebbe fatta lui, con tutte le conseguenze del caso. una chiacchierata serena comunque, vista la proposta allettante, sarebbe stato il caso di farla, mettendo in chiaro dall'inizio certi paletti. 2) per me fare un governo col pdl sarebbe andato bene lo stesso, no problem, tanto sarebbe valso comunque il "patti chiari amicizia lunga", solo che il pdl non ha i numeri per poter governare (alla camera la coalizione di sinsitra ha il premio di maggioranza per cui da sola ha la maggioranza dei voti), quindi l'ipotesi non esiste nemmeno.
  • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa
    Onorato prof. Becchi , Lei avrebbe dovuto essere il candidato alla Presidenza della Repubblica !
  • Carlo . Utente certificato 4 anni fa
    GLI DEI FANNO IMPAZZIRE DI SUPERBIA CHI VOGLIONO PERDERE ... i giornali sostegono che nel blog si amplia il fronte di quanti sostengono che il M5S deve allearsi col PD (Leggendo questi post non mi pare.... ma forse chi è pagato per far confusione sul blog di SABATO NON LAVORA .....)
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Il problema è fronteggiare la forza fascista. Il resto sono cazzate.
  • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
    Ci hanno dato la vigilanza rai: Ma dicono che non si può cambiare nulla. Il cda è appena stato costituito e se ne parlerà quindi fra quattro anni. Quindi altra presa in giro dal pd-pdl, che hanno dato il copasir alla lega (alleata del pdl) e ora all'opposizione, ma è pazzesco! La democrazia è veramente morta e sepolta, insieme alla scatoletta di tonno..purtroppo!!!!!
    • Giovanni Dimauro Utente certificato 4 anni fa
      Mica era obbligato a prendere la presidenza ! (Le cose sono un poco più difficili di quello che si pensava, vero?).
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    Ora aspettiamo questa tornata di amministrative, dopo di che sarà utile pensare a cosa fare per smuovere le acque, in quanto i dati di fatto di questo sistema marcio, incompetente colluso tra partitocrazia e sindacati l'abbiamo sotto gli occhi tutti. I futuri post secondo la mia modesta opinione dovrebbero essere propositivi, in quanto il marciume l'abbiamo già individuato. Se non saremo propositivi i pseudosaggi e inetti vari ci porteranno nell'oblio. CINQUESTELLE ARRIVA L'ORA DELLA SVOLTA.
  • michela fabbrini Utente certificato 4 anni fa
    IL BIPOLARISMO FARLOCCO Ma se pd e pdl sono la stessa identica cosa e su questo ci siamo tolti ogni dubbio con chi lo farano il bipolarismo? Forse è più corretto dire che, una volta eliminata "legalmente" o "costituzionalmente" l'unica forza politica espressione del popolo, cioè il M5S, fingeranno a turno di fare opposizione e maggioranza, come in una squallida commedia delle parti. Questo vorrebbe dire che nove milioni di cittadini resteranno passivi e sottomessi e accetteranno di partecipare al funerale della costituzione e della democrazia? Io non credo. La forza delle idee è più potente e micidiale di qualsiasi tentativo di accordo criminale e la rete fa viaggiare veloci idee e notizie. Non ci riusciranno perché noi non glielo permetteremo. Forza M5S sempre! P.s. M5S unico baluardo a difesa della costituzione in parlamento: abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti i cittadini che hanno acceso il cervello.
  • Silvio . Utente certificato 4 anni fa
    Ma dovevamo mischiarci con gente rivelatasi senza dignita' e morale? Meglio soli con la propria dignita' e il proprio sogno di un'Italia libera Che al governo con I giuda del pd (n.b. traditori dei propri elettori) FALSI!
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      In quanto a falsità pdl sono inarrivabili. Se pd è un secchio di merda pdl è una montagna di merda.
  • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa
    Mi spiace Signora Boldrini ma lei per me non fa testo !
    • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa
      Paolo,preferisco il M5S.
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      sono una fotocopia dell'altra. Non esteticamente, beninteso. Tutte intortate.
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Forse preferisci Cancellieri o Carfagna o Santanchè o Mussolini...? Tanto per dirne qualcuna..
  • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
    La sinistra e' stata la parte politica che - ha abbracciato un sistema economico devastante basato sulla competizione a cambio bloccato, e quindi deflazione salariale (e lo ha fatto pure consapevolmente, come dimostrano atti parlamentari gia' nel '73) di fatto mortificando il mercato del lavoro contravvenendo al suo mandato principale, la difesa dei lavoratori; - ha svenduto e svilito la nostra costituzione incorporando e ratificando dettami europei che poco hanno di sociale (basti pensare al cappio del pareggio di bilancio)dettata da burocrati che nessuno conosce né ha votato; - Portera' questo (insieme ad altri paesi) alla naturale disfatta sociale ed economica (passaggio purtroppo obbligato) da cui si potra' ripartire. E vedo ancora gente che incoraggia alleanza con questa gente (o meglio nomenklatura. Ps sia ben chiaro che comunque ci han guadagnato: la privatizzazione della politica ad ogni livello ha permesso di foraggiarsi LEGALMENTE a man bassa..ma questo non ve lo diranno mai..)
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      E'logica che deve cambiare tutto il sistema. L'analisi tra l'altro l'ho sentita fare anche poco tempo da alcuni imprenditori lungimiranti (ad es. farinetti)
    • Fabrizio Taddei Utente certificato 4 anni fa
      Ma sei proprio sicuro che si potra ripartire? E per dove? Con questi qua non si va da nessuna parte!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Becchi merita di sedere in senato al posto di qualche venduto che ha già voltato le spalle
  • angela d. 4 anni fa
    sostengo fortemente che più portavoce debbano necessariamente confrontarsi in TV....come Morra e come altri hanno fatto con estrema competenza provocando all'interlocutore, al giornalista di turno, disagio evidente. Ma per favore, dopo ieri, Becchi proprio no...non è all'altezza e seppure lo fosse, dinnanzi a serpi quali la Polverini e l'innominabile commentatore sportivo...davvero un covo di serpi... Forza M5S, forza ragazzi e senior, siamo con voi!
    • angela d. 4 anni fa
      PUNTO DI VISTA. sicuramente, lavorare bene...certo ma anche farne sfoggio tecnico-linguistico a chi non ha tastiera e monitor solo, quindi, intervenendo a trasmissioni che TUTTI guardano .....intanto, un altro morto tra i ns ragazzi in Afghanistan.....profonda commozione
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Ritengo che invece siano gli intossicati da tv che devono disintossicarsi. 5 stelle fanno bene a starsene a casa e lavorare seriamente non fare i ciarlatani.
    • angela d. 4 anni fa
      non è un politico, è un filosofo e di filosofia non ne abbiamo bisogno.... lo hanno trattato come fosse un disadattato sociale, si è quasi scusato dicendo che la figlia è dovuta andare a lavorare all'estero... Loro, le serpi, hanno i loro argomenti....o sei in grado, oppure devi restare dietro le quinte, per il tuo bene ma soprattutto del Movimento.
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
      Becchi è troppo buono. E ingenuo. Prima di andare da Paragone avrebbe dovuto documentarsi sugli avversari che avrebbe trovato. E rispondere a tono.
  • benini davide Utente certificato 4 anni fa mostra
    Dissento e sarò bollato inappropiato Il capitano del Terzo bersaglieri Giuseppe La Rosa, 31 anni di origine siciliana, di stanza a Farah nella parte Ovest del Paese muore per un'esplosione. Altri tre suoi commilitoni feriti. Il convoglio vittima dell'assalto tornava da un'operazione congiunta con l'esercito afgano. ci speravo.. uno scritto.. due righe non è difficile. silenzio il blog imposto il clic su inappropriato perché dissento è censura e fa paura avevo votato il movimento AVEVO ho sempre avuto un motto Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo.
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      se vuoi dei commenti inutili e falsamente partecipativi basta che guardi la tv. In ogni caso pietà per le famiglie.
  • giorgiodamilano liberale Utente certificato 4 anni fa
    Dopo gli scandali arrivano le presidenze e per lega e per sel i giornali godono come cani
  • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
    Il M5S mi fa venire in mente Cortez e Pizarro(e tutti i conquistatori di allora). Con quattro gatti al seguito hanno distrutto delle civiltà millenarie. Hanno avuto un culo spropositato. Avrebbero potuto trovare eserciti armati di tutto punto che avrebbero potuto sterminarli in un'ora e invece sono stati accolti come dei. In parlamento noi ci siamo andati come i due "conquistatori". Solo che a differenza di loro, pur sapendo che sarebbe stata dura, abbiamo trovato un esercito armato e noi sì e no con delle cerbottane a proiettili di carta. Io credo che se non ci attrezziamo con mezzi simili - però trasparenti, onesti - non ci verremo fuori. Pensate alle armi che hanno. ACLI, CHIESE, RICREATORI, CIRCOLI, SEDI DI PARTITO, FONDAZIONI, CLIENTELISMO, PARENTOPOLI, CORRUTTORI E ALTRO. Sarà difficile contrastarli semplicemente solo dicendo cose sensate e comportandoci onestamente. Noi possiamo contare solamente su chi non gravita attorno al sistema. Se ci aspettassimo che la moglie di un maresciallo dell'esercito o il marito di una professoressa ci sostenga saremmo degli illusi. Ok, non vogliamo organizzarci come un partito. Bene. Allora tra una ventina d'anni, forse, le nostre idee verranno condivise dalla maggioranza. O ci sarà la rivoluzione, come quella francese. Ma sempre tra anni e anni. Solo se la maggioranza è insoddisfatta si può fare la rivoluzione. E non è mai un bene, comunque. Se fate i conti considerando l'astensione, si potrebbe riuscire a radunare un numero di persone sufficiente a "vincere". Ma senza organizzazione sul territorio sarà veramente dura. Forza M5S.
    • angela d. 4 anni fa
      mai dire mai non dividere la gente in classi sociali non essere così supponente, non è detto dividi la gente, piuttosto, in classi di intelligenza. PS: non sono la moglie di un maresciallo ....e diamoci da fare....TUTTI
  • GIUSEPPE P. Utente certificato 4 anni fa
    COLPO DI STATO PERMANENTE. CI HANNO LEGATI! NON ESISTIAMO! L'UNICO MEZZO PER POTER CAMBIARE E' VINCERE REALMENTE LE ELEZIONI E PRENDERE IL PREMIO DI MAGGIORANZA. LO SAPPIAMO TUTTI CHE LA LEGGE ELETTORALE NON LA CAMBIERANNO ED ALLORA CONVIENE RIVEDERE UN ATTIMO LE NOSTRE POSIZIONI E RICOMINCIARE A LAVORARE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE ALLO SCOPO DI ESSERE PREPARATI ALLE PROSSIME ELEZIONI. NON ME NE FOTTE NULLA SE DUE O TRE DEI NOSTRI CAMBIANO CASACCA. UN ESERCITO, UNO STATO VINCONO ANCHE CON PERDITE TRA LE LORO FILA! BISOGNA FARE ATTECCHIRE TRA LA GENTE L'IDEA CHE SI E' TITOLARI DEI PROPRI DIRITTI. CHE BISOGNA GRIDARE PER FARLI RISPETTARE. BISOGNA FAR PRENDERE COSCIENZA AD OGNI CITTADINO. SVEGLIARE DAL TORPORE E DAL DISINTERESSE PER LA COSA PUBBLICA OGNI SOGGETTO PIU' O MENO PENSANTE. DA QUI A QUALCHE MESE CI SARA' ANCHE LA COMPETIZIONE PER UN PEZZO DI PANE, ED ALLORA CERCHIAMO DI FAR CAPIRE ALLE PERSONE CHE CAMBIANDO REGISTRO E MANDANDOLI REALMENTE A CASA QUESTI IGNOBILI SOGGETTI FAREMO RISORGERE L'ITALIA ED ANCHE LA NOSTRA ESISTENZA.
  • Guy Fawkes 4 anni fa mostra
    Per chiunque fosse interessato a leggere tutti i commenti censurati dal blog deve ricercare con google "censura nel blog di grillo" poi tra i risultati quello "Ecco dove vanno a finire i commenti censurati da Beppe Grillo" è tutto li pure i miei. Morte alla censura sempre
  • gennaro esposito 4 anni fa
    CHAMPAGNE Si può chiedere al popolo di morire per rispettare l'ordine costituito? Se lo status quo ammazza, cosa deve prevalere? Qual è la priorità? La legalità o la Vita umana? IL codice penale ha un modo originale di considerare i nessi di casualità. I rapporti di causa-effetto sono recisi da un certo punto in poi. Le "supreme corti" riconoscono status particolari agli organi fondanti la legalità. Si è visto con la porcellum... Sono stati dei comuni cittadini ad avviare l'iter per verificarne la costituzionalità. Ma cosa si può ritenere di corti che dichiarano incostituzionale rifarsi sulle pensioni d'oro, o che decidono la incostituzionalità del taglio degli stipendi spropositati dei manager? Che i giudici delle supreme corti, appena si vedono marxianamente chiamati in causa dalla parte del reddito, sono consequenziali? Il principio marxiano della lotta di classe può essere generalizzato al sistema sociale. Senza immaginare che una classe specifica, il proletariato debba essere nelle prime file della rivolta rivoluzionaria. Non solo perché oggi i precari non possono più permettersi la prole! C'è la lotta di classe (ceto? casta?) dei nominati, che si riproducono oligarchicamente per porcellum e conflitto d'interessi sistemico. Come nella vecchia URSS, i compagni comunisti al potere non si staccavano più dai privilegi, così i nominati al parlamento oggi stanno mettendo mano alla Costituzione, piuttosto che cancellare la porcellum dei loro sogni. Chiunque vada al potere, cambia di classe sociale, rispetto a quella che lo ha espresso o lo ha designato. Si pensino i due nominati del M5S tarantini, che sono andati al gruppo misto, "corrotti" da emolumenti e diaria parlamentare. I finanziamenti pubblici devono essere cancellati. Gli emolumenti ridotti seriamente. In tutto questo casino immorale, un cittadino qualunque, dovrebbe essere infinocchiato dai proclami sulla legalità, e morire socialmente e psicofisicamente... Mentre la casta fotte e chiagne?
  • alberto luigi crespi Utente certificato 4 anni fa mostra
    chi è colpa del suo mal pianga se stesso sarebbero successe queste stesse cose se foste stati al governo con Bersani ??
    • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      yes, mr troll
    • MASSIMO FRAZZANI Utente certificato 4 anni fa mostra
      Di peggio,caro Alberto Luigi,ma non ci siamo caduti,fattene una ragione.Continua a votare PD.
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa mostra
      non meriti risposta...
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Sì, peggio ancora. Saremmo stati anche presi per il culo.
    • pelli v. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma levati di torno,bersani non civoleva al governo voleva i nostri voti me lo ripete anche mio nipote di tre anni se l'ha capito lui perchè tu no?
    • Giuseppe 4 anni fa mostra
      Se si alleavano con silvio avrebbero comandato di più. Il pd è pieno di merda più del pdl.
  • OPS-Roma 4 anni fa
    Per chiarire una volta su tutte le idee. Durante il fascismo in italia c'era una monarchia costituzionale.La Camera e Senato erano rappresentate da un solo partito: il fascismo, eletto dal popolo italiano. Nel post fascismo vi è stata una democrazia partitocratica divenuta poi in democrazia oligarchica.
    • Mark 4 anni fa
      Visto come stanno andando le cose, dovrebbero cambiare anche l'art.1 della Costituzione. L'Italia non è più una repubblica democratica fondata sul lavoro (che ormai non esiste). Il nuovo art. potrebbe essere il seguente: ''L'Italia è una oligarchia fondata sull'inciucio. La Sovranità appartiene a pochi, che la esercitano a loro esclusivo beneficio. Non esistono limiti invalicabili, in quanto per garantire il proprio potere è consentito modificare la Costituzione ed emanare leggi ad personam''. Che ne dite? Non è forse più realistico?
  • Silvio . Utente certificato 4 anni fa
    Se toccate la Costituzione senza tener conto di tutti gli Italiani, e' la volta Che veniamo a Roma a sistemare la faccenda una Volta per tutte: ANTIDEMOCRATICI che non siete altro!!! I cittadini si stanno proprio rompendo e ve ne accorgerete. I padri costituenti comunque vi invieranno lo loro "benedizioni" ahahah su cio' che state tramando.
  • giorgiodamilano liberale Utente certificato 4 anni fa
    le prove raccolte dalla Commissione Ue, utili a valutare se, nel periodo 2011 e fino a giugno 2012, i produttori e/o gli importatori di moduli cinesi avessero posto in essere pratiche illegali di dumping nelle vendite dei loro prodotti in Europa, sembrano schiaccianti. Il Regolamento Esecutivo della Commissione ha rivelato che l’esistenza di queste pratiche non solo sia stata accertata, ma che la loro entità e azione continuativa sia stata elemento di grave pregiudizio per tutta l’industria europea e, nello specifico, nazionale. Il Comitato Ifi informa che negli ultimi tre anni la manifattura nazionale, per reagire ad una competizione drogata da prezzi di dumping praticati dai cinesi, al di sotto del 50% del valore medio di mercato, si è trovata costretta a comprimere i propri margini fino ad un livello diventato nel tempo insostenibile e, nonostante questo, è riuscita a coprire per solamente 1/3 la propria capacità produttiva. La somma dei fattori ha generato gravi diseconomie su tutta la manifattura nazionale che hanno costretto numerose imprese alla messa in cassa integrazione dei propri addetti, ad avviare procedure di insolvenza e/o concorsuali, fino alla chiusura delle stesse. «Infatti, oltre alla perdita di decine di migliaia di posti di lavoro nella manifattura fotovoltaica, il perdurare del dumping ha prodotto un’oggettiva impossibilità per le nostre imprese di poter investire, crescere e potenziarsi
  • dolfus linen 4 anni fa
    IO CREDO CHE ORMAI SIAMO STUFI DEGLI EBETI SORRISI DELLA MERKEL E DI SARKOSY ORA VI SCONGIURO VIA SUBITO DALL'AFGANISTAN I NS RAGAZZI HANNO BISOGNO DIBEN ALTRO SIG LETTA LEI UNO DI QUELLI CHE NON AVREI MAI PENSATO DI RIVOLGERE LA MIA STIMA LA PREGO CERTI COGNOMI DI NS MARTIRI IN AFGANISTAN NON HANNO RISCONTRO CON COGNOMI DI ILLUSTRI ESPONENTE ISTITUZIONALI IN INGHILTERRA ALMENO IL NON SO COME SI DICE CIOE' IL FIGLIO DI DIANA E' IN PRIMA PERSONA A GIUSTIFICARE UN INTERVENTO MILITARE A ME INCOMPRENSIBILE QUA CERTI COGNOMI CE LI TROVIAMO SOLO QUANDO SI TRATTA DI DEPAUPERARCI DI QUEL POCO CHE CI SIAMO COSTRUITI IN UNA ESISTENZA BASTAAAAAAA SE I RISULTATI SONO QUELLI DI AVERE RAGGIUNTI IN LIBIA VIA SUBITO DALL' AFGANISTAN GIOVANNI BATTISTA
  • beniamino miconi Utente certificato 4 anni fa
    grande prof. Becchi, spiegazione lucida che non fa una grinza. Il nemico comune è il m5s, per loro E' IL VERO PROBLEMA DELL'ITALIA, "se non facciamo questo vince Grillo, se diciamo quest'altro vince Grillo, se passa il tempo vince Grillo etc, etc" è il pensiero della pacificazione con il benestare del Quirinale. L'esasperazione della gente è arrivata al limite................ ma loro non lo sanno
  • Terry L 4 anni fa
    Mi domando sgomenta......ma cosa si può fare per impedire questo presidenzialismo bipartitico?
    • giuseppe 4 anni fa
      un sistema proporzionale (con soglia di sbarramento al 4%, con possibilita', per le elezioni, di fare coalizioni) a doppio turno. di soluzioni ce ne sarebbero, manca chi e' in grado di portarle avanti in parlamento (cioe' meno urla e "indignazione" e piu' fatti).
  • giuseppe 4 anni fa
    "Se "la scatola è vuota”, come in effetti lo è, non ha molto senso starci........." ---------------------------------------------------- anni fa provavo con un gruppo, suonavamo una canzone e il cantante se ne stava fermo in un angolo a sentirci, noi aspettavamo che cominciasse a cantare cosi' nel suonare restavamo un po' in stand-by, e lui niente, poi quando smettevamo di suonare faceva la faccia di merda e diceva:" ma non si fa cosi', non e' questa la canzone...etcetc..". lo guardavamo sbigottiti e gli dicevamo:"per forza che la canzone e' vuota, manca la voce (cioe' tu, il cantante)". il m5s poteva dire la sua e non lo ha fatto, ora dice che il parlamento e' vuoto ma non e' vero, manca la sua voce (per colpa del suo autoisolazionismo), gli altri le loro suonate le stanno facendo, chi vuole leggi pro mafiosi, chi pro corrotti, chi non vuole andare in galera, chi vuole continuare a prendere lo stipendio cazzeggiando, chi cerca di eliminare un altro po' di diritti dei cittadini, chi li vuole schienare ancora di piu' etcetc. gli altri le loro suonate le stanno continuando a fare, chi non le fa e' il m5s che ha messo a tacere in un colpo solo la voce di 8 milioni di cittadini che hannod dato al loro fiducia al m5s votandolo in modo che legiferasse e si mettesse il piu' possibile in una posizione decisonale. il parlamento e' vuoto della voce del m5s (a parte qualche mezzo urlo tanto per dire che ci sono anche loro) e 8 milioni di cittadini sono diventati invisibili, sono spariti dai giochi per colpa di straetegie farlocche (e stronze, bastarde e ricattatorie) del duo casaleggio-grillo.
    • Marco S 4 anni fa
      Condivido...io ad es. sono un infermiere e lavoro con altri colleghi nel mio reparto, con alcuni di loro non vado proprio d'accordo ma non per questo mi rifiuto, nè potrei farlo, di lavorare con loro oppure non svolgo bene le mie mansioni, non è che mi viene data la possibilità di scegliermi i colleghi...l'importante è il paziente!
    • Terry 4 anni fa
      Scusa ma tu non sei mai stato simpatizzante ne elettore del movimento 5S altrimenti non avresti scritto questo tuo commento o forse mi sbaglio?
    • pelli v. Utente certificato 4 anni fa
      Spero che questo commento venga cancellato,sono stufo di illusi pd che continuano a scrivere su questo blog cacate del genere ,vomitate dopo essersi ubriacati alla damigiana di vino andato a male dell'informazione di regime;SVEGLIA NON STA GOVERNANDO M5S MA GLI STESSI CHE CI HANNO PORTATO AL BARATROOOOO!!!!
  • Mario Vittorio Paucci 4 anni fa
    Ci sono i margini per proporre contro Napolitano e contro Letta l'imputazione di "attentato alla costituzione"?
    • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
      puoi proporre tutte le denunce che vuoi ma verranno tutte archiviate dal magistrato "tengofamiglia"
  • Gaetano Campisi Utente certificato 4 anni fa
    E noi cittadini, catalogati da qualcuno di serie A e di serie B, Che abbiamo sicuramente in comune la difficoltà di sopravvivere, quale argine possiamo erigere contro questo colpo di Stato da parte di questa classe politica e che ci vede inermi spettatori? Non possiamo certo pretendere che tutti gli italiani rinsaviscano e votino M5S. Allora dico: a cosa serve denunciare lo stravolgimento della Costituzione di questi mafiosi al potere se quel 25% di cittadini del M5S votati per far tremare le fondamenta del Palazzo non riusciranno a bloccare la valanga di merda che stanno producendo questi balordi? Non vorrei che qualcuno abbia dato in dotazione apriscatola difettosi. Urge immediato controllo.
  • Gian A Utente certificato 4 anni fa
    A me sembra che il ribaltamento dei ruoli Governo-Parlamento sia avvenuto prima dell'era Monti. L'uso e l'abuso dei Dl è stata il mezzo. Dl prontamente covertiti in legge perchè i voti di maggioranza erano in tasca al segretario di partito, che era anche Presidente del Consiglio dei Ministri, Che vogliano metter da parte il M5* e quindi il popolo sovrano (?), è sotto gli occhi di tutti. Ancor più evidente se guardiamo ai saggi, figure sconosciute dalla Carta Costituzionale (se ben ricordo), che dovrebbero scrivere le modifche alla Costituzione, se ho ben capito. Mi sfugge però un passaggio: tutte le forze politiche dicono che le riforme istituzionali sono una priorità (l'economia di una nazione muore, ma è in subordine al presidenzialismo); se dicono di doverle cambiare, significa che sanno che cosa cambiare, quali siano le cose che vanno e quelle che non vanno. Mi domando: perchè chiedere ai saggi? Un po' come i saggi chiamati a farcosanosappiamoancora poco dopo le ultime elezioni...
  • rita quartu 4 anni fa
    Riflettendo bene sulla situazione di stallo creata non mi sembra che restino molte soluzioni. 1) lasciando che le cose seguano un corso per così dire "inerziale" i tempi si dilatano a dismisura.. 2) contare solo sulla piazza si è dimostrato insufficiente, a dispetto della forza e generosità di Grillo. E per quanto tempo può continuare così? Ormai lo ascolto con crescente apprensione per le sue coronarie... 3) NON RESTA CHE LA ROTTURA. Non lo so di preciso, ma penso a qualcosa di forte, tipo l'assedio PACIFICO E PERMANENTE AL PARLAMENTO, e Grillo assolutamente lì, a ROMA. Credo che sia il momento di arrivare a Roma; se è vero che vogliamo riprenderci il Paese è da Roma e solo da Roma che si deve ripartire: non serve granché conquistare paesino per paesino se il centro marcio e fetido continuerà ad esercitare i massimi poteri libero di fare la guerra a una popolazione disinformata e infiacchita da decenni di ipnosi maligna. Bisogna fare qualcosa di eclatante, qualcosa che neanche le tv schife possono ignorare. SENO' NON SE NE ESCE PIU'. continuare a dircelo tra noi non serve a niente, ormai chi scrive qui (quasi tutti) sono dei "risvegliati". Lo chiedo con forza a tutti: NON E' ARRIVATA L'ORA DELLA SVOLTA? Un augurio caro a tutti e grande affetto per Grillo e Casaleggio che portano sulle spalle il peso di Atlante.
  • Ben Monaco 4 anni fa
    Condivido completamente la tesi di Becchi. Sin dalla mancata sfiducia al governo b. (e sì, perchè b. non può essere sfiduciato), la nomina a senatore a vita di monti, governo tecnico monti...... che non è stato sfiduciato da b. (convenienza temporale) passando all'opposizione.... MA MI CHIEDO! In una situazione come questa, in cui lo sforzo principale del governo deve essere concentrato nel risolvere i problemi economici si ritorna indietro nel tempo (bicamerale d'alema) nominando 35, dico trentacinque saggi per modificare parte della Costituzione (erano 75 quelli che l'hanno formulata) che è definita la più bella del mondo? Ma dico io, 10 saggi per definire cose già risapute, 35 per modificare la Costituzione.... Ma... la situazione economica NO eh! Ho proprio l'impressione che a Settembre tutti i nodi verranno al pettine, se non prima.
  • Stefano T 4 anni fa
    A tutti quelli che scrivono sui vari post di grillo,voglio dire che o credono in una alternativa nuova che nel suo si è già fatta sentire e sbagliare e umano.Che continuino a dare il voto a coloro che per 30 anni di cazzate ne anno fatte ben di più grosse. Continuò a leggere commenti del tipo perché non ti sei alleato col PD. Ma ci siete o ci fate!!!!!!!? Mannaggia sono l'ennesima pagliacciata volete farvi fregare ancora continuate. Ma non venite qua adire dovevi e non dovevi. Troppo facile. Finisco il mov5stelle e un paio di mesi che è al parlamento e pretendete di più di quello che avete preteso dai soliti buffoni. Svegliatevi io non riesco più neanche a credere e ascoltarli mi sembra il solito nastro che giragiragira. Forza mov5stelle e sottolineo solo contro tutti questi professionisti ladri. È almeno noi rimaniamo uniti in questa idea nuova. Con pregi e difetti
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    I Milioni di Cittadini 5Stelle sarebbero dunque i nemici dello Stato,coloro che non vogliono un Paese sano e coeso,che mestano nel fango,che bloccano in Parlamento tutto e tutti.....-)Ma che cosa è successo in questo Paese?E'morta la verità,la libertà,la democrazia?Sembrerebbe di si!ma quello che fa più riflettere è quanto sia diventato falso e dittatoriale mascherato da paese democratico ...Un paese dove i suoi figli si suicidano,si svenano alle slot,si impasticcano ed ubriacano per non vedere questa schifezza innominabile in cui hanno spinto il nostro paese.Un Paese distrutto mentre ci raccontano con la faccia di bronzo fuso che non è cosi...This is not Italy Francesco Roma*****
  • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
    Dittatura, punto.
    • angela d. 4 anni fa
      perdonami, un errore di nik, non era diretto a te ma va bene lo stesso, te lo meriti.... però "stellina" la dittatura la stiamo già vivendo...da 20 anni....non te ne sei accorta? ciao cara e ancora buon sabato
    • giulio v. Utente certificato 4 anni fa
      SI, basta con la "dolce euchessina", OLIO DI RICINO E MANGANELLO. Potere ai picchiatori, tutti all'Asinara. Così potremo entrare nella storia. Un solo problema. Ci rifacciamo agli antichi romani oppure cambiamo e ci ispiriamo Highlander ? Io farei una votazione in rete.
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      ciao Angela, grazie x la stellina, ma ci conosciamo?
    • angela d. 4 anni fa
      ciao stellina, vedi....son qui! buon sabato
  • emanuele b. Utente certificato 4 anni fa
    Sono preoccupato: se si continua così ai cittadini rimane solo la lotta in piazza. Forse vogliono ancora gli anni di piombo?
  • luigi vassallo Utente certificato 4 anni fa
    sono anni che dico che siamo in una DEMOCRAZIA DITTATORIALE ogni giorno la nostra costituzione viene calpestata sia da una parte che dall'altra a proprio comodo del furbo di turno ed in piu un presidente che non si fa rispettare. abbiamo un governo non so se tecnico o uscito che non e uscito dalle urne.sia il PD che il PDL hanno perso le elezioni e questo si sa ma il nostro presidente da il mandato ancora a loro, se il governo PD e uscito dalla loro coalizione maggioranza il SEL ancora prima che Letta facesse il governo per cui a questo punto e in minoranza e il M5S diventa di dirito il primo partito e come da Costituzione deve formare il governo ma questo non avviene come mai??? il Sel esce per motivi furbeschi cosi diventa di minoranza e va a coprire ruoli importanti che di diritto andavano al M5S ma questo non doveva succedere allora hanno fatto i FURBETTI e il Presidente dovè?? per questo siamo in DEMOCRAZIA DITTATORIALE.poi abbiamo i nostri furbetti del giorno sono voluti uscire dal movimento solo e perchè sono andati li solo e per i soldi poveracci forse pensano che se vanno negli altri partito fanno cosi ahahahaha.non gli viene chiesto di dimettersi vengono buttati fuori a calci se gli va bene. si devono ricordare che appena M5S andra al governo il loro vitalizio se lo sognano.e mi fermo qui che e meglio....
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Quando c'è un colpo di stato i cittadini hanno il dovere di reagire anche con la violenza per riportare l'ordine democratico, quindi ci serve la definizione di colpo di stato: https://it.wikipedia.org/wiki/Colpo_di_Stato In particolare, lo storico militare Edward Luttwak dice: "Un colpo di Stato consiste nell'infiltrazione di un piccolo, ma fondamentale, segmento dell'apparato statale, che viene poi utilizzato per spostare il governo dal suo controllo"; così la forza armata (sia militari o paramilitari) non è una caratteristica distintiva di un colpo di Stato. Il governo presidenziale servirebbe soprattutto all'Europa delle banche che non può fare affidamento sulla democrazia la quale potrebbe implicare l'uscita democratica dell'Italia dall'Euro, quindi infiltrando i suoi bilderberg nelle istituzioni sposta il governo a proprio vantaggio e contro gli interessi dei cittadini. Francamente il dibattito sul cambiare la costituzione che ci hanno sempre dipinto come bellissima perfettissima e giustissima mi sembra un'ipocrita presa per il culo utile solo a riempire i giornali di inutili cazzate di cui non frega niente a nessuno, e alla fine la legge elettorale NON si cambierà (e le elezioni continueranno e essere parzialmente truccate come al solito). Il nemico da sconfiggere non è il M5S ma proprio il popolo che si spera di ridurre ancor più all'impotenza con riforme costituzionali che in quanto tali rimarranno anche nei governi successivi e ridurranno drasticamente lo spazio di manovra futuro di tutti gli eletti, riducendo il parlamento a un guscio vuoto (o meglio a una scatoletta vuota).
  • Massia Ellecibò Utente certificato 4 anni fa
    I miei complimenti... chiaro, essenziale, ineccepibile..!!! Se avesse sbagliato qualche affermazione.. allora avremmo la certezza che il suo post verrebbe citato da altri giornali, poichè il "nemico" è sempre in agguato ad attendere i passi falsi del M5S, se tuttavia emerge una forte e triste verità allora si insabbia e non si trae spunto per serie riflessioni. Povera Italia, poveri italiani che ancora non capiscono e insistono nel votare PD e PDL, anche quando figli e nipoti fuggono all'estero, i vicini di casa perdono il lavoro, l'italiano medio ancora perpetua il voto verso PD e PDL. Perseverare...diabolicum est...!! E se nemmeno le alte cariche non dicono nulla a proposito del 25% non rappresentato, non ci resta che attendere un peggioramento della situazione economica (cose se ora fosso buona) per ricevere i voti di ex pd ed ex Pdl finalmente disperati che cercano la salvezza nel M5S. Attendiamo quel momento. Nell'attesa, si invitano i pseudo giornalisti dei vari rotocalchi ad analizzare tutte le proposte quotidiane in parlamento che ogni giorno elabora e propone il M5S, tanto per raccontare, una volta tanto, la verità..proposte che metterebbero così tanto in difficoltà il governo che preferiscono oscurare a tutti..
  • Ben Monaco 4 anni fa
    bellissima risposta cristallina.
  • Andrea Colagiacomo 4 anni fa
    Mitterand fù un criminale, esempio peggiore caro Grillo non potevi fare. Mitterand disse :"Dobbiamo creare un nuovo cittadino europeo, che si adatti alla povertà" Ci sono riusciti.
  • Marco Mi 4 anni fa
    Giusto Becchi, Cosa bisogna fare? Io 51 anni, senza lavoro ( solo tre mesi in un anno), non mi resta che andarmene dall'Italia. Quì si fanno solo debiti, i politici governanti non realizzano lo stato decadente della metà dei cittadini. Telegiornali dicono solo falsità e i responabili delle regioni fanno orecchio da mercante, Il Golpe Permanente sono anni che continua. Penso hai miei giovani figli che non hanno prospettive. Bravo Becchi !
  • nerella sala Utente certificato 4 anni fa
    Sono spaventata per questo scritto, ma sono convinta che abbia un fondamento io credo però che questi partiti stiano facendo i conti senza l'oste, l'oste è la gente, è il malcontento popolare, sono le aziende che chiudono è il movimento 5 stelle i cui portavoce stanno crescendo. Non sono d'accordo con chi dice che abbiamo perso una occasione non permettendo la nascita del governo Bersani,il Pd avrebbe fatto col M5S quello che ha fatto per decenni con tutti i movimenti: inglobarlo per poi distruggerlo.Il movimento non ha la funzione di vincere le elezioni oggi ma di portare diversi contenuti e modi di fare politica non poteva quindi fare diversamente da ciò che ha fatto: è come se Martin Luter King avesse indebolito la sua battaglia contro la segregazione razziale in cambio di qualche carica . Fatevene una ragione!! per il movimento PD e PDL si equivalgono.
  • gennaro esposito 4 anni fa
    .................................................. DISAMINA... SENZA LAPSUS Quelli del PD sono delle merde umane pazzesche! Preferisco di gran lunga i mariuoli del PDL, che dichiarano apertamente che vogliono leggi ad personam mafiose. Nel senso che non si nascondono, quelli del pdl, dietro al comunismo, alla Resistenza e ai partigiani. Quelli del pdl dicono vogliono la corruzione, e ogni mossa politica e proposta di legge è in tal senso trasparente. Impunità per i corrotti, i magnaccia, i mafiosi, i falsari in bilancio. I nominati di fiducia di B approvano agevolazioni per le aziende di B, e a favore delle banche che fanno la questua lobbistica. Quelli del pd mi fanno ribrezzo perché si propongono dalla parte dei ceti popolari e poi invece li massacrano di tasse. Sono delle merde umane quelli del pd, e non se ne rendono neanche conto. Papponi vili e subdoli. Non fieramente ladri come quelli del pdl! ..................................................
  • Michele Rinella 4 anni fa
    Si anche per me è stato un colpo di stato in piena regola. Il Presidente Napolitano non mi rappresenta e se questo è vilipendio io voglio essere condannato.Hanno escluso dalla politica 1/3 degli italiani che hanno votato. Il gruppo dei "saggi" , forse esperti di non so cosa, sono stati scelti dai 2 partiti sulla base delle loro inclinazioni politiche: facilitare una repubblica presidenziale per premiare PD e PDL e assicurare a Berlusconi l'immunità con il titolo di presidente della Repubblica. Sono indignato perchè basta fare una legge elettorale che rimuova la vergogna nazionale e poi interessarsi dei problemi dell'Italia, dei poveracci, dei senza lavoro, dei giovani senza futuro. Ora prego Beppe di scendere a Roma e con i Cinquestelle attaccati al cambiamento dettare le regole per una campagna seria delle cose da fare per i cittadini. Io sono fiducioso e lo perego in ginocchio: salvaci da questo marciume dilagante. Beppe , ti supplico!
  • gennaro esposito 4 anni fa
    DISAMINA Quelli del pdl sono delle merde umane pazzesche! Preferisco di gran lunga i mariuoli del pdl, che dichiarano apertamente che vogliono leggi ad personam mafiose. Nel senso che non si nascondono, quelli del pdl, dietro Al comunismo, alla Resistenza e i partigiani. Quelli del pdl dicono vogliono la corruzione, e ogni mossa politica e proposta di legge è in tal senso trasparente. Impunità per i corrotti, i magnaccia, i mafiosi, i falsari in bilancio. I nominati di fiducia di B approvano agevolazioni per le aziende di B, e a favore delle banche che fanno la questua lobbistica. Quelli del pd mi fanno ribrezzo perché si propongono dalla parte dei ceti popolari e poi invece li massacrano di tasse. Sono delle merde umane quelli del pd, e non se ne rendono neanche conto. Papponi vili e subdoli. Non fieramente ladri come quelli del pdl!
    • domenico cavalca Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo devo riconoscere che forse è proprio così
  • giancarlo matarazzo (ginko) Utente certificato 4 anni fa
    Cambiare strategia no. Cambiare tattica sì. Credo che sia giunta l'ora di cambiare il modo di porsi nei confronti dei cittadini. Il messaggio della corruzione delle istituzioni è già fondamentalmente accettato e accertato da chi vuole farlo. A chi non interessa ora non interesserà mai. Ora è il momento delle proposte legislative in grado di mettere in difficoltà il potere e di rendere conflittuale, ogni giorno, il rapporto fra eletti ed elettori. Ogni proposta di legge, di riforma, di attacco al potere oligarchico deve passare su tutti i media di cui possiamo disporre. Affoghiamoli con la coerenza del sistema olistico ed ecologico che è la base portante della liberazione che M5S ha nel suo genoma. Basta protestare per ciò che non è. Siamo nati per affossare un power system, dobbiamo farlo per noi e per chi verrà dopo di noi.
    • ADRIANO C. Utente certificato 4 anni fa
      Esatto e poi adesso con Fico alla vigilanza della presidenza della rai forse dico forse ce qualche possibilita' in piu' che i palinsesti e i contenuti dei tg dei talk show cambino io lo spro...
  • salvatore ore Utente certificato 4 anni fa
    "time is on our side" dicevano i rolling stones, ed è cosi'cari amici il tempo sta con noi, che abbiamo tutte le opportunità di crescere e mandare a casa chi negli ultimi 50 anni ha ridotto l'Italia in questo stato. per loro invece il tempo è finito, anche se cercano disperatamente di esorcizzare Beppe il diavolo tentando persino di convincere sé stessi che tutto è come sempre stato.... Per loro è finita, è solo questione di tempo (poco)ed il tempo sta dalla nostra parte - "TIME IS ON OUR SIDE!
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      No,no: "time in on our side" era da interpretare alla lettera: si sono strafatti di ogni droga possibile ed immaginabile, e sono ancora là, tutti scoppiettanti di salute: guarda un po' che è successo invece ai Beatles..............
  • Paolo L. 4 anni fa
    Grande Prof. Paolo Becchi FORZA M5S***** UNICA ALTERNATIVA AL SISTEMA
  • Daniel Covatta 4 anni fa mostra
    Caro Beppe, tante belle critiche ma perchè non hai fatto il governo con il PD? Ora di che ti lamenti? Volevi fare il governo da solo con il 25% dei voti? Scusa ma non ti seguo più...
  • maria progresso Utente certificato 4 anni fa
    LA VOLETE SAPERE LA BARZEL-LETTA SULL'IMU??? SE UN CITTADINO X CASO L'ANNO SCORSO HA SBAGLIATO A FARE I CONTI VERSANDO DI PIU'DI IMU,E QUEST'ANNO VOLESSE COMPENSARE,NON LO PUò FARE,XKè LA COMPENSAZIONE ANDAVA FATTA LO STESSO ANNO CIOE' 2012 CON 2012..NON SUCCEDE COSì CON ALTRI TRIBUTI... ALLORA CHIEDI IL RIMBORSO DICE QUALCUNO. BENE LO FACCIO, MA I COMUNI SONO IN DEFICIT E ALCUNI SON FALLITI X CUI CHE SUCCEDERA'? INOLTRE LA QUOTA CHE E' ANDATA ALLO STATO NON SI SA SE VERRA' RIMBORSATA...
  • Alessandra Casula 4 anni fa mostra
    L'analisi di Becchi non fa una piega. Tuttavia, vi siete fatti sfuggire l'occasione di essere al governo e dunque di fare le riforme. Assumetevi le vostre responsabilità.
  • Francesco Giussani Utente certificato 4 anni fa
    Gentile Signor Becchi , è tutto vero e condivisibile e le prospettive non sono certo le migliori auspicabili. Però non dimentichiamoci due cose : Primo , nulla sarà più come prima , perchè noi cittadini continueremo a buttarci in campo e se NON riusciremo a raccogliere il consenso per governare (dalle più piccole realtà locali alla più grande nazionale)saremo comunque lì , a controllare e denunciare gli incessanti tentativi di conservare potere e privilegi per pochi a danni di tutti. Secondo , non possiamo perdere contatto con chi sta cercando di costruire un futuro per il Paese discutendo di diritti , riforme e progetti , come per esempio tutto il movimento che sta catalizzando attorno a sè il Professor Rodotà. Prima dell'ultima spiaggia abbiamo lo spazio per fare invertire la tendenza. In bocca al lupo a tutti nooi
  • Flavio M. Utente certificato 4 anni fa
    Possiamo intanto nel nostro piccolo fare qualcosa di concreto? http://www.change.org/it/petizioni/comune-di-milano-atm-ascensori-per-persone-con-disabilit%C3%A0-in-tutte-le-stazioni
  • Zinque Put 4 anni fa mostra
    E gia', prima il M5S non vuole allearsi con nessuno e adesso che c'e' un alleanza senza il M5S, l' alleanza e' la cattiva perche' ha i numeri per far quello que vuole. Il M5S si e' tagliato le dita da solo. Il colpo di stato lo ha creato il M5S!
    • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
      si e' tagliato il pisello da solo! come il famoso marito che per ripicca contro la moglie (il PD), si taglia il pisello
  • maria progresso Utente certificato 4 anni fa
    CHIUDONO IMPRESE,GIOVANI RAGAZZI LAUREATI A SPASSO,RAGAZZI A NON FAR NIENTE..NON HANNO MODO NEè POSSIBLITà DI FAR NIENTE... E LA SCATOLA DI TONNO VUOTA COSA FA? NIENTE XKè è IN OSTAGGIO DEI 4 LADRONI KE DETTANO LE MOSSE X PARARSI...QUESTI CONDANNATI COLLUSI,PADRI PUTTANIERI DOVREBBERO MODIFICARE LA COSTITUZIONE?X FAVORE... NON SI PARLAVA DI PRIORITà DI TAGLIO DELLE TASSE....A PROPOSITO QUALCUNO SA IL CONTENZIOSO CON LA SVIZZERA A KE PUNTO E'???LO PSICONANO BUNGA BUNGA DICEVA KE SAREBBERO ARRIVATI I SOLDI X L'IMU....MA DOVE???
  • Roberto Buffagni Utente certificato 4 anni fa
    Il M5S ha 160 deputati, chieda la convocazione di una Assemblea Costituente eletta con la proporzionale pura, e minacci l'Aventino se la richiesta non viene accolta. Meno chiacchiere sulle note spese, e più politica.
    • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
      l'Aventino e' , a questo punto, la scelta migliore per il movimento. Potrebbe ridare al movimento quella carica dirompente che, francamente, sta scemando a vista d'occhio
    • edgardo falzone Utente certificato 4 anni fa
      Le chiacchiere sulle "note spese" sono quelle che interessano i giornalisti, ed è purtroppo solo quello che emerge. Sotto c'è un 95% di lavoro politico vero... che a quanto pare non interessa a nessuno, o per lo meno non viene notato. Fa più notizia Crimi che arriva in ritardo (che tanto non sarebbe servito cmq) che le porcate sul finanziamento dei partiti.
  • ema d d. Utente certificato 4 anni fa
    professore, il suo discorso non fa una piega, purtroppo ancora molte persone non hanno capito o non vogliono capire in che situazione siamo messi. C'e' ancora molta ignoranza in giro, molta disinformazione, tanti non sanno neppure cosa sta succedendo in parlamento, tanti vanno a votare, quando vanno, limitandosi a mettere una croce dove capita per poi lamentarsi di continuo se l'economia non gira, se si perdono posti di lavoro ecc. Chiedersi, magari, dove erano con la testa quando votavano nooooo??? Ma porca miseria, svegliatevi e informatevi un po', leggete, confrontatevi, qualunque cosa ma non adagiatevi su quelle certezze che avete, certezze che se continuate cosi sono destinate a svanire. E allora si, saranno guai....per tutti noi. Dobbiamo unirci compatti e far sentire la nostra voce , ma davvero, cosi non si puo' andare avanti. .
  • gennaro esposito 4 anni fa
    " O D I O " I PARTITI SE NE DEVONO ANDARE A FANCULO!
  • norma . Utente certificato 4 anni fa
    «Senza prospettive per il futuro, l’unica prospettiva diventa la rivolta». No,tranquilli, non sono parole del prof.Becchi . Sono le parole del presidente dei Giovani Imprenditori Jacopo Morelli nel suo discorso al convegno di Confindustria . Chissà se ora politici,giornali e tv lo accuseranno di fomentare la violenza .
  • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
    Andare all'opposizione e' stato un tragico errore, dal punto di vista strategico. Ieri sera ho partecipato ad incontro pubblico con 2 parlamentari del movimento, i quali hanno ammesso che bisognava trovare il modo di lasciar nascere il governo PD di Bersani. Non si tratta di due parlamentari rivoltosi o dissidenti, ma tranquillissimi parlamentari M5S. Perche' un errore strategico? Perche' l'impreparazione del movimento e' chiara e anche comprensibile, non e' in grado per il momento di ottenere risultati da solo in parlamento, i nostri deputati stanno imparando, studiano, ce la stanno mettendo tutta, ma prima di arrivare al livello dei "professionisti della politica" ci vorra' parecchio tempo. Quindi, in questo modo faremo la figura dello scolaro un po' imbranato che viene emarginato dal resto della classe, e che alla fine non rende nemmeno per quello che potrebbe, a causa di questo isolamento. Per coprire questa impreparazione e inesperienza, assolutamente normale per gente che non ha mai fatto politica, occorreva assolutamente collaborare almeno provvisoriamente con le forze politiche a noi piu' vicine, e cercare di brillare di luce riflessa nei lavori parlamentari, giusto per il tempo necessario a farci le ossa. E non ci sono dubbi, anche alla luce dei risultati delle quirinarie, su quale sia la forza politica piu' vicina al movimento. Invece, e' stata imboccata un'altra strada, che ci fara' appararire come incapaci di produrre alcunche' in Parlamento e, ripeto qui le parole sentite ieri dalla bocca dei deputati M5S, per il momento "ci dobbiamo accontentare come massimo risultato di far approvare qualche emendamento qui e la'". Andiamolo adesso a raccontare, ai nove milioni di elettori, che una forza politica con il 25,5% dei consensi, puo' al massimo "far approvare qualche emendamento qui e la'". Cordialmente ringrazio per l'attenzione, e per gli immancabili insulti.
    • Carlo Cocco 2 Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ammesso e non concesso che tu sia un vero elettore del movimento, non riesci a vedere aldilà del tuo naso. In ogni caso tu e i tuoi presunti parlamentari 5*avete sbagliato voto. Spero che tutti i ruffiani e opportunisti che siedono sulle poltrone dei 5* vadano via al piú presto cosí che si possa compattare l'unico movimento che attualmente ci da quel barlume di speranza che possa evitare una rivoluzione con bastoni e forconi( se ci va bene).
  • giulio v. Utente certificato 4 anni fa
    Quando la politica affanna, quando non riesce (quali ne siano le cause) a fare il proprio dovere. Quando non riesce cioè a dare voce (nel senso di leggi) ai cittadini. In questa situazione gli altri organi istituzionali tendono a riempire il vuoto lasciato dalla politica. Questo non è colpo di stato. Quando Napolitano ha cominciato in modo pesante (secondo me in modo incostituzionale) a fare scelte "politiche", ad imporre (mi si passi il termine) la nascita di un nuovo governo ? Quando la credibilità, in particolar modo esterna, del governo è venuta meno in maniera preoccupante. Se ci fate caso la stessa situazione si è creata con la magistratura. Quando la politica non è stata in grado di fare rispettare neanche le norme più elementari, quando si sono sopportate situazioni che, in altre nazioni, avrebbero fatto gridare allo scandalo, senza fare niente, allora la magistratura, semplicemente facendo il proprio lavoro, si è in pratica sostituita ala politica.
  • maurizio carena Utente certificato 4 anni fa
    QUESTO E' IL PARLAMENTO DI UN GOVERNO FANTOCCIO AL SERVIZIO DELLE BANCHE. UN PARLAMENTO DI NOMINATI, PREGIUDICATI, LADRI, CORROTTI E TROIE. I PARLAMENTARI M5S NON HANNO FATTO UN BENEAMATO C-A-Z-Z-O !!! CRISTO DI DIO: AVREBBERO DOVUTO FARE LA RIVOLUZIONE, FARE UN CASINO, RIBALTARLO, QUEL TROGOLO DI MAIALI DI PALAZZO CHIGI, MA NON HANNO FATTO UN CAZZO. SOLO PARLARE DI MINCHIATE, SCONTRINI E COMMISSIONI. MA VAFFANCULOOOO. GRILLO, PROVA A SPIEGARLO AL POPOLO + COGLIONE DEL MONDO, GLI ITALIANI, CHE I PATTI COL REGIME NON SERVONO CHE A PERDERE TEMPO. IL PARLAMENTO, COME LA MAGGIOR PARTE DELLE ISTITUZIONI (BANCHE, MASS MEDIA, SISTEMA POLITICO, BUROCRAZIA STATALE etc), SONO MARCI E IRRIFORMABILI. VANNO ABBATTUTI E RICOSTRUITI. SERVE UNA RIVOLUZIONE. SCIOPERO FISCALE. DISOBBEDIENZA CIVILE. BOICOTTAGGIO BANCHE E MASS MEDIA DI REGIME AUTOORGANIZZAZIONE REFERENDUM SULL'EURO. USCITA DALL'EURONAZISMO E DAI TRATTATI EUROPEI PS CARO GRILLO: MA PERCHE' NON PARLI MAI DELLA TEORIA MONETARIA MODERNA (MMT)??? SERVE UN PROGRAMMA A QUESTO CAZZO DI M5S. UN PROGRAMMA RIVOLUZIONARIO DI ROTTURA TOTALE. FORSE SERVIRA' UN'ALTRA RESISTENZA E UN'ALTRA GUERRA CIVILE. OPPURE QUESTO PAESE, QUESTA MERDA DI PAESE CORROTTO E MAFIOSO, SI DISSOLVERA', COME VOMITO AL SOLE. RIPETO: BASTA ANALISI BASTA ANALISI BASTA ANALISI. SERVE IL " CHE FARE", QUI E ORA.... PORCA PUTTANA TROIA E QUELLO PSICO NANO DI MERDA...MA QUANTO CI METTE LA GENTE A SVEGLIARSIIII. E' DISPERANTE...
  • maria progresso Utente certificato 4 anni fa
    AI DISSIDENTI M5S DICO: AVETE USATO GRILLO E I NOSTRI VOTI X ANDARE A MANGIARE LA TORTONA ANKE VOI....SIETE DEI VERMI SCHIFOSI.... GRILLO HAI SENTITO QUELLA FACCIA ACULO DEI GIOVANI INDUSTRIALI...PATETICO MINGHIONE..... LO VORREI VEDERE A LAVORARE 8 ORE AL GIORNO A 5 EURO AD ORA SENZA CONTRIBUTI E COPERTURE ASSICURATIVE...MI FANNO RIDERE...SIAMO ALLO STREMO... ABBIAMO UN PARLAMENTO MOGIO, INCONSISTENTE.... DOBBIAMO CONTINUARE A SUPPORTARE GRILLO... FORZA BEPPE IO NON MI ARRENDERò...LI VOGLIO FUORI DALLE SCATOLE STA GENTE COLLUSA
  • Giuseppe 4 anni fa
    Due maestre picchiano un ragazzo autistico indifeso. Sono questi gli italiani medi con qui dobbiamo confrontarci?
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      La Gogna, ripeto, quella vera fatta di legno e catene, è la Cura necessaria per certi Itagliani...
    • Roberto Marra 4 anni fa
      Si
  • Marcovinicio d. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti voglio far notare come riuscire a non morire, pubblicità dobbiamo fare con un canal sul digitale, mostrando a tutti la verità e come i nostri la stanno a divulgà. Capelli neri, grigi e bianchi devono capire che ormai siam tutti stanchi, stanchi è poco se si pensa bene, e perciò nelle piazze d' ITALIA tutti insieme. Scusate la linea poetica ma mi è venuta SPONTANEA.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      "licenza" poetica: beh, se ti viene così spontanea, potresti diventare lo sfortunato possessore di uno del "milione di posti di lavoro" promessi dal Nano malefico nel lontano 1994: ogni volta che vedo dei poveri cristi lungo la strada che aprono il cofano dell'auto per vendere un po' di frutta e/o verdura, olio, vino, pane fatto in casa oppure funghi, che raccatta rottami, o che fa mestieri umili, precarissimi e rigorosamente in nero, penso che il Nano pensasse a quei posti di lavoro (che effettivamente, sono diventati ben più di un milione, geniale Pornoman)........
  • gennaro esposito 4 anni fa
    SERVI DELLA GLEBA Si dovrebbe morire di fame, perdere l'equilibrio psicofisico, la dignità sociale, essere immiseriti, ammalarsi, non avere i soldi per le cure, soffrire, e poi andarsene proprio dalla vita, cioè morire definitivamente, per dar da mangiare a questi magnaccia di partiti ladroni? Si dovrebbe morire per far innamorare i nominati al parlamento del pd con quelli del pdl a spese del popolo italiano che intanto muore? Ormai i "nominati di fiducia" sono stanziali e il pollaio si auto-ricicla. Non è meglio la rivolta piuttosto che la morte nera che la finanza europea ha imposto manipolando le pedine politiche? C'è convergenza fra la porcellum partitocratica e le richieste di questo mostro che è l'europa! Stanno pensando di manipolare la Costituzione senza alcuna reale legittimità popolare, pur di non aprire varchi nella porcellum alle istanze rappresentative democratiche? Ben vengano le rivolte, anche se sono funzionali, in teoria, agli incappucciati e mafiosi del piano rinascita! Ora c'è la legalità istituzionale non la legittimità democratica. Se i manipolatori della Costituzione non verranno processati per alto tradimento, allora è il sistema istituzionale che va rimosso! Non è possibile manipolare di parte la Costituzione per mano di partiti ladroni! Quando sarà vanificata la Carta fondamentale da parte di questi parassiti e papponi, saremo diventati anche per iscritto, servi della gleba.
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
    Sono anni che in questo blog sfoghiamo la nostra indignazione per tutte le violenze che i nostri “bravi” politici ci costringono a subire. Sono anni che protestiamo e ci arrabbiamo ed è stata proprio la nostra rabbia a spingere Beppe a fondare il Movimento 5 Stelle. Il risultato delle elezioni ci hanno dato ragione: sono milioni gli italiani che non ci stanno ad essere trattati da invisibili dopo che si svenano per mantenerli. Ognuno di questi mangiapane a tradimento si sente un “duce” e si può ben capire che sono pronti a tutto pur di tenere quel c..o flaccido sulle poltrone. Siamo noi ad averli sottovalutati nonostante sapessimo bene di che pasta sono fatti. Caro Grillo non si è mai visto nella storia, che un popolo pacifico sia riuscito a far ragionare chi si crede al di sopra degli altri, ma solo dinanzi alla folla inferocita se la davano a gambe. Abbiamo sbagliato strategia e ce lo grida ogni giorno quel povero Nazareno sulla croce: Se ti comporti con dolcezza è questa la fine che farai! Se tornasse sulla terra nascerebbe in una tana di lupi altro che in una capanna con le pecore!
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
      Di lupi ce ne erano anche all'epoca del Nazareno, però ha scelto di nascere in una capanna con le pecore, il suo messaggio è chiaro...poi ognuno è libero di seguire la strategia che vuole. Gandhi ad esempio è riuscito a far ragionare chi si credeva al di sopra degli altri, con la coraggiosa e pacifica marcia del sale.
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
      auguriamocelo Roberto ma... direi che è solo un utopia
    • Roberto Marra 4 anni fa
      Hai fatto centro! La primavera araba non ha insegnato niente? IL tempo della grazia e' terminato... These are the judgment days!
    • giuseppe 4 anni fa mostra
      "Se ti comporti con dolcezza......." ---------------------------------------------------- anzi, peggio, se ci si autoisola e addirittura si spingono i peggiori (perche' questo ha fatto beppe grillo, lo ha anche dichiarato piu' volte) a inciuciare tra di loro. perche' qeusta e' stata la strategia finora tenuta dal duo grillo-casaleggio che e' lampante, permettere agli ignobili di fare talmente tanta cacca da "costringere" gli italiani a votare m5s. un ricatto ignobile (o ci date almeno il 51% o non faciamo "praticamente" niente) tutto caricato sulla schiena degli italiani e dell'italia. quegli altri non e' vero che non stanno lavorando, stanno facendo quello che hanno sempre fatto e voluto fare, il loro gioco, ringraziando il m5s di essersi tolto di mezzo da solo (speriamo solo per il momento).
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    Mi è nuova la citazione sul “colpo di stato permanente”, ma non mi è estraneo il concetto e credo che il nostro sistema politico possa essere definito come “colpo di stato permanente”, finalizzato alla conservazione del potere. Quando si dice “colpo di stato” i media che sono essi stessi parte integrante del “colpo di stato permanente” fanno pensare a forme vetuste (movimento di carri armati, occupazione di giornali e televisioni, arresti e destituzioni…), ma non ai continui marchingegni con cui un ceto al potere perpetua se stesso. Il popolo, la gente comune, intuisce subito quello che gli accademici si affanno a smentire. In fondo, il Porcellum è stato uno di questi meccanismi del “colpo di stato permanente”. Perfino un notissimo costituzionalista si è lasciato sfuggire dal seno la connotazione di anticostituzionalità del Procellum, riconosciuta dalla Cassazione. Non ne ha voluto trarre le conseguenze, per quella viltà, ipocrisia e complicità che da sempre caratterizza i nostri Savi. E le conseguenze sono che anche soltanto per effetto del Porcellum devono considerarsi incostituzionali tutti i parlamenti eletti su quella base e tutte le leggi da loro prodotte… E non è la sola forma di “colpo di stato permanente”… Un esempio fra i tanti ma a tutti noto: nel 1993 il 93 % degli elettori italiani votò l’abolizione del finanziamento pubblico dei partiti. Fu espressa una volontà chiara ed inequivocabile, ma da allora la totalità dei partiti non si fece scrupolo di negare ed eludere quel chiaro dettato della volontà popolare… Alla faccia della “sovranità che appartiene al popolo”, ma poi è “cosa loro”, cioè dei partiti… In questo paese si parla molto di mafia e di lotta alla mafia, ma non si dice chiaramente dove stia la mafia e quale essa sia per davvero… Un personaggio pittoresco come Pannella non si rende forse interamente conto di cosa dice quando indica addirittura nella Corte Costituzionale stessa la Cupola della mafiosità partitocratica… E qui mi fermo...
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo pienamente ! I fatti da te citati sono di una gravità assoluta. La devianza affonda le sue radici nel passato che abbiamo sempre ( inconsapevolmente )vissuto come una possibile declinazione della democrazia che si articolava in quelle forme. Quelle forme purtroppo, per molti sono ancora lontane dall'essere colte come l'espressione di qualcosa di patologico che non fa crescere e maturare il paese. Troppo famigliari ( in senso ampio ) per essere rifiutate !
  • Lidia Beduschi 4 anni fa
    L'accordo PD-PDL contiene semi ancor più gravi del tentativo di "far fuori" il M5S (evento del resto intrinseco in quello stesso accordo, e di cui il M5S non dovrebbe meravigliarsi affatto; dovrebbe piuttosto pensare e "mettere in campo" una strategia autonoma di "presa del potere" per salvaguardare o meglio per restaurare la democrazia; i semi più gravi: la dinamica storica è la stessa che abbiamo già visto in atto, per fare un solo esempio, in Cile, ai tempi del governo Allende (che comunque qui non ha mai avuto un omologo, e questo rappresenta un ulteriore "pondus" per la coscienza democratica degli italiani. Gli esiti di là li conosciamo. Qui potremmo forse evitarli, ma...
  • giuseppe 4 anni fa
    "...dovevamo essere contenti di allearci con gli affidabilissimi PD ? ....ma perchè chi ha votato M5***** con nostalgia PD... non ha votato PD ?" ---------------------------------------------------- forse perche' ci vuole "anche" (almeno al momento) il m5s? era basilare pero' che il m5s avesse fatto valere la sua carica innovativa e propositiva (senza mandare sempre tutti affanculo, semplicemete assumendo il giusto ruolo per poter dire la sua).
    • giuseppe 4 anni fa
      la scatola non e' vuota, ci sono quelli dentro che continuano bellamente a fare le politiche che hannos empre fatto.
    • Antonio Caracciolo 4 anni fa
      Se "la scatola è vuota”, come in effetti lo è, non ha molto senso starci... È vero. Si era detto che il Movimento avrebbe aperto il parlamento come una scatola di sardine o di tonno... Così è stato. Il mandato è stato adempiuto. La scatola è stata aperta, ma appunto... è vuota! Lascio a chi legge di trarre le conseguenze ulteriori.
  • Daniele Arcidiacono 4 anni fa
    Sarebbe un vero peccato se il Movimento 5 stelle diventasse ineleggibile. Dobbiamo fare in modo che questo non accadi a costo di diventare un partito
    • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma quanta severita'! il "diventasse" lo ha scritto giusto
    • benini davide Utente certificato 4 anni fa
      la prego si ripassi il congiuntivo presente del verbo accadere. le do un suggerimento, quando scrive il suo post, il m5s le suggerisce, sottolineando in rosso, l'errore grammaticale commesso. non sia pigro e lo corregga.
  • pietro big stone 4 anni fa
    Il presidente dei giovani industriali, Morelli, si è appena "scatenato" contro Grillo. Dopo aver fatto il suo bel servizio orale ai partiti di governo, al termine della conferenza ha riassunto la posizione chinata a 90° per poter continuare a gratificarsi delle splendide politiche economiche italiane per le piccole e medie imprese.
    • Gian A Utente certificato 4 anni fa
      Ieri, nel post della "scatola vuota" scrivevo: "Mesi fa, quando da queste stesse pagine Grillo anticipò che la situazione stava diventando delicata e che trascurarla avrebbe causato qualche fatto grave (come è successo), tutti, ma tutti hanno accusato Grillo (e con lui il Movimento e il blog) di essere dei sovversivi, degli estremisti, dei violenti (istigatori addirittura) centri sociali (e asociali)... il male assoluto. Oggi (ieri 7 giugno) Confindustria a Santa Margherita Ligure, dice che "o si passa dalle parole ai fatti, o il Paese rischia la rivolta". Non c'è stata nessuna reazione; nessuna accusa di eversione, estremismo, violenza, istigazione alla violenza... nulla di nulla. Chissà perchè. Evidentemente l'abito fa il monaco. Lo dimostrano i fatti. Con tanta amarezza nonchè preoccupazione, si conviene che con imperdonabile ritardo si denuncia oggi, esattamente la preoccupazione anticipata mesi fa. E non è stata l'unica previsione." Evidentemente, essere apostrofati da un plebeo (io) li indigna. Riprenderemo comunqe tutte le previsioni fatte nei mesi scorsi. Confrontiamole un po' con oggi? ...e ne faremo altre, di previsioni.
  • Diego S. Utente certificato 4 anni fa
    Le avvisaglie dello strisciante "governissimo" ci sono state già con Monti e con i suoi Dl che depauperavano il parlamento da qualsiasi iter legislativo o di dialettica democratica; poi vi fu, subito dopo, la conclamazione del presidenzialismo di quello super duro, altro che ce l'ho duro - lega - con Napolitano corazzato e superdeterminato - si diceva che egli vestiva l'autorità formale e garante (?) della costituzione -, avendo le spalle coperte dalla ns. Europa merkeliana. Io parlerei di bipartitismo e non di bipolarismo, e sì, Pd-Pdl sono due mega partiti e non due coalizioni, come si vuole far intendere, i quali, oggi, comandano l'Italia con la famosa accoppiata storica; in effetti saranno un unicum con il loro presidente anche se eletto a suffragi popolari, visto che apparterrà all'uno o all'altro schieramento. L'unica forza politica che garantirà un briciolo di democrazia sarà il M5S se sopravviverà a questa carneficina di democrazia...
  • Robertino Venturi Utente certificato 4 anni fa
    Io non ho parole. Nonostante caro Beppe che tu ci hai messo a dire poco l anima per aprire gli occhi agli ITALIDIOTI,riuscendo comunque aprirli a 9milioni di persone,poco piu. I restanti si devono scottare loro stessi per capire come siamo messi,e ancora oggi li vedo in piazza con la bandiera del PD a chiedere aiuto, è come dire sventolando quella bandiera grazie continuate cosi. Dio mio perdonali perche non sanno quello che hanno fatto e fanno continuando a mettere delle croci al PD PDL Masson Monti. Non c e nulla da fare. Questi si devono scottare per bene,ma il problema e che i 9milioni di persone che hanno gli occhi aperti ci cascano anche loro. Che dire,la guerra civile e inevitabile? Comunque la colpa sono queste persone che hanno e sono ancora conviti votato questi cialtroni. Questo è il problema e a dir poco serio. Grazie Beppe di quello che stai facendo anche per loro ma la vedo Dura dura dura dura. Almeno siamo uniti in 9milioni e questo mi fa stare meglio. Comunque la scottatura la sentiranno piu forte gli ITALIDIOTI rispetto a quelli che hanno gli occhi gia aperti. Grazie
  • Alberto P. Utente certificato 4 anni fa
    Di fronte ad un "colpo di Stato permanente" - come lo definisce giustamente il professor Becchi - i cittadini non hanno i mezzi legislativi per difendersi e possono fare soltanto una cosa: ...usare la ghigliottina. Nelle due più grandi potenze del mondo (gli Stati Uniti e la Cina) la pena di morte è una realtà: non vedo perché non se ne possa discutere anche in Italia. Gli USA si autodefiniscono "La più grande democrazia del mondo": ...dobbiamo vergognarci se una volta tanto copiamo qualcosina da loro? Vi sembra giusto che nel nostro Paese i balordi riescano sempre a farla franca?
    • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
      i balordi da ghigliottinare sarebbe i tre fuoriusciti dal movimento?
    • Franco Sonzogno Utente certificato 4 anni fa
      quella della pena di morte è la più grande stronzata che potevi dire!
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    Jacopo Morelli Presidente dei Giovani Industriali. Dice l'imprenditore Morelli Jacopo nel suo bel vestito blu di marca che Grillo parla a vanvera oggi di un Permanente Colpo di Stato che secondo lui non lo è perché dovremmo ducumentarci e Beppe anche e che non ci sono armi a determinarlo e tutte le altre componenti per far sì che sia un permanente Colpo di Stato.Se questi sono i geni che dovrebbero guidare la nostra situazione socioeconomica industriale giovane e non allora sarebbe meglio che facessimo tutti un viaggio a Lourdes a pregare con tutto il cuore che qualcuno in Italia ci salvi a parte il Movimento 5 Stelle che già rappresenta vero miracolo nostrano.Povera Italia.Industriale e no. Francesco Roma***** 5Stelle
  • Manuele Lanfredi Utente certificato 4 anni fa mostra
    Io credo che il colpo di Stato lo vogliate fare voi insieme al vostro Tiranno!fate i santarellini davanti alle telecamere con la faccia da studenti al primo giorno di scuola,poi appena un vostro "compagno di classe" decide di andarsene lo crocifiggete attaccandolo duramente e pesantemente (vedi il M5S di Quartu).All'interno del vostro MoVimento non ci si può considerare liberi,o fate ciò che vi dice la scimmia urlatrice genovese,oppure vi potete considerare espulsi. Salutatemi Beppe Adolf Grillo
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ma questa gente, chi l'ha chiamata, chi l'ha obbligata a votare M5S? vadano, vadano dove devono andare, e votino per chi gli pare. Pensano di convincerci....a cosa?
    • luciano u. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Hai mai pensato al suicidio? No? Strano...metti fine alla tua inutile esistenza
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Quindi secondo te nelle argomentazioni che il M5S sostiene non c'è alcuna verità ? Niente di ciò che questa classe politica fa per te risulta essere vergognoso ? Pensi davvero che questo sia il migliore (democraticamente parlando ) dei paesi possibili ?
    • Gian A Utente certificato 4 anni fa mostra
      Mah, l'anarchia forse è uno dei mali peggiori. D'altra parte, l'idea che qualcuno possa veicolarsi con qualunque mezzo per arrivare ai favolosi stipendi autodecisi dalla casta, non è idea vincente. I post più sotto lo spiegano. Certo è che, con una metafora, se in Italia la circolazione stradale è uniformata nella corsia di destra e qualcuno che anela libertà, in quanto oppresso dalle regole, decide di circolare a sinistra, magari qualche guaio lo combina. Ora,se si stampasse contro un missile la cosa non credo dispiacerebbe a tanti; il problema è che puntualmente un simile balordo stermina una famiglia o defunge qualcuno che va o torna dal lavoro.
  • Giacomo C. Utente certificato 4 anni fa
    Lo Stato moderno, centralista e accentratore, È un colpo di stato permanente. Dura dal Defensor pacis di Marsilio da Padova (1324). Come vorrei che a capire questa cosa fossimo più delle solite cinquanta persone in tutta italia. Smantellare lo stato italiano. Smantellare l'italia, matrigna di tutte le nostre sciagure.
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Una coppia di amici tedeschi in vacanza a Napoli: sporca, cara e antipatica. Non ci torneranno. Con i tempi che corrono fare anche gli antipatici mi sembra ridicolo da parte dei napoletani. rivoluzione arancione dove sei?
  • vincenzo calderone 4 anni fa
    becchi,come crimi,non ha seguito l'esito delle votazioni della scorsa settimana.
    • vincenzoc 4 anni fa
      in sicilia le astensioni sono state più rilevanti ma il TRIONFO non era in discussione.ora è la sconfitta a non essere in discussione.cmq se anche il mov5 stelle non coinvolge più gli elettori qualche colpa ci sarà.per finire come si può stabilire per cosa votano gli astenuti.saluti
    • Gian A Utente certificato 4 anni fa
      Riferito al 50% di non votanti?
  • angelo n. Utente certificato 4 anni fa
    Attenzione,è questione di " Grandeur". Quella di De Gaulle mirava a rendere la Francia potenza mondiale, non solo in campo militare. Quella nostra? per taluni, la casta politica e burocratica, è solo la Grandeur della raffinatezza con cui si garantiscono il maggior benessere possibile a totale scapito dei più, con acrobatiche ipocrisie che irridono ai chiari inviti di Papa Francesco. Per altri, bè,cerchiamo di evitare che tutto resti confinato nella Grandeur, per quanto sacrosanta, della pura invettiva.
  • carlo magni Utente certificato 4 anni fa
    Cari frequentatori del blog e caro Grillo qualsiasi riforma avverrà il nostro movimento manterrà i suoi voti e dovranno comunque fare i conti con il 5stelle. L'unione momentanea tra PD e PDL diventerà un'unione definitiva e se i poli dovranno essere due ci sanno PD/L e movimento 5stelle. Manteniamo la calma il cambiamento è già avvenuto e indietro non si torna. Piuttosto vale la pena notare che le persone disposte a mettere in gioco tutto per cambiare qualcosa non superano il 30%, il 70% degli elettori sta bene così, come se a sette e mezzo dicessero sto. Più su questo rifletterei che su una eventuale esclusione del movimento 5stelle. Cosa hanno o anche cosa non hanno questi 20.000.000 di elettori che non votano per il movimento 5stelle.
  • anib roma Utente certificato 4 anni fa
    In parole povere, come se dice a Roma, "questi nun se vonno anna' via manco co' le cannonate" Si sono aggrappati alla gonnella del presidente garante come poppanti per assicurarsi ognuno di loro il proprio posticino al calduccio in attesa del passaggio da questa specie di democrazia all'oligarchia già ben visibile all'orizzonte, già contrattata e accettata da tutti loro in questi anni coi vari trattati quindi già consapevoli, favorevoli e consenzienti su cosa dare in cambio : "Milioni di vite Umana, veri e propri sacrifici Umani per Generazioni"!!! ...proprio alla parola 'sacrifici' alla fornero era scappata una lacrimuccia chissà, forse aveva già visualizzato la carneficina Umana del Popolo?... NO, non credo!!!!! Grande Dolore.
  • Marco A. Utente certificato 4 anni fa
    PROF. BECCHI; CONDIVIDO PIENAMENTE IL SUO POST, NEI PRESUPPOSTI E NELLE CONCLUSIONI; OLTRETUTTO SONO DATI DI FATTO; QUESTA CLASSE POLITICA E' DIVENTATA UNA CRICCA INDEFINIBILE CHE CERCA DI CONSERVARE LE SUE POSIZIONI DI POTERE ECONOMICO-POLITICO, A DANNO DI TUTTI I CITTADINI, ATTRAVERSO UN UNICO DISEGNO CRIMINOSO, ATTUATIVO DEL FINE EVERSIVO DELLA LOGGIA P2, DI CUI IL KAIMANO FACEVA PARTE (TESSERA 1816), COME LA MAGISTRATURA HA ACCERTATO. L'UNO HA BISOGNO DELL'ALTRO: P.D.L. E P.D.-L., ALTRIMENTI NON ESISTONO, SI VAPORIZZANO, SONO MORTI VIVENTI, CHE VOGLIONO REINCARNARSI NELLA REPUBBLICA PRESIDENZIALE, GIA' DI FATTO ATTUATA DA NOSTRO P.D.R. SARANNO TEMPI BUI PER LA REPUBBLICA; UN'ALTRA NOTTE DELLA REPUBBLICA CON I MURI DI GOMMA.
  • ferdinando gallozzi 4 anni fa
    Togliere il Finanziamento Pubblico ai Partiti equivale a togliere l'ACQUA AI PIRAGNA che ci stanno divorando. I Piragna non lo permetteranno mai. L'articolo è condivisibile in ogni sua parte eccetto una, ossia le CAVOLATE del movimento a 5 Stelle che lo rendono inaffidabile. In esso ci sono idee di destra e sinistra, idee ecologiste e distruttive della nostra industria. Idee estremamente buoniste e altre realiste (caso dello ius soli). Non si sa quali di queste idee prevarranno nel movimento ne nessuno sa cosa pensano esattamente i "Grillini" e assieme a istanza ragionevoli ne mescolano altre infantili, estremiste sentite come un credo religioso che non si può discutere ma solo accettare pena la dannazione e la reazione violenta degli attivisti. Questo il caro Becchi si è dimenticato di dirlo
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      Capisco la tua preoccupazione ! Quando si smette di dare un significato alla realta basandosi sulle ideologie ( qualunque ideologia ) e, si comincia ad esercitare il pensiero, si scopre che ci si conosce poco e che su molti argomenti il giudizio ( fuori dai canoni ideologici appunto ) è più difficile . Alcuni punti cardine ( che giustificano l'esistenza stessa del movimento ) sono condivisi da tutti, ma ve ne sono molti su cui dobbiamo ancora confrontarci. I tempi ( che sono fisiologici e non possono essere accelerati in modo artificioso )dipendono molto dalla nostra disponibilità a stare davvero ( per la prima volta ) sulle cose. Ciao P.S.
  • vito asaro 4 anni fa
    continueremo ad indignarci all'infinito?o,prima o poi,decideremo di cominciare,seriamente,a difenderci?p.s.spero che,uesto poi,non sia troppo poi:la vita non dura in eterno.
  • Giuseppe Pog. Utente certificato 4 anni fa
    Cambiale in scadenza? Come riportare il branchetto M5S nel branco NATO-dipendente-osservante! Il M5S e la libertà di parola! Perchè il M5S ha firmato, quasi all'unanimità (52 su 53 senatori M5S!),il DDL Amati che vuole impedire di esprimere OPINIONI non conformi? La minaccia dell'Anatema Massimo ha funzionato ancora! ...e dire che si presentavano come i paladini della libertà di espressione! https://www.facebook.com/photo.php?fbid=378286742292446
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Il negare un fatto può anche tornare utile a prescindere che sia vero o no. I negazionisti (e si intende chi ha la pretesa di riscrivere la storia assumendo la negazione di un fatto certo come la mattanza nazista) devono tacere. Ho il cazzo in mezzo alle gambe ma se lo uso per violentare una persona sono colpevole.
  • Mario Liccardi 4 anni fa
    Il "colpo di stato permanente", qui descritto lucidamente da Becchi, è anche il risultato della mancanza di dialogo fra il Movimento 5 stelle e le altre forze politiche. Cosa pretende Becchi? Rivotare subito con il porcellum? Si riprorrebbe, pari pari, la situazione di stallo attuale. Quindi cari amici che in molti, compreso le mie figlie, hanno votato: fate un bell'esame di coscienza. La strategia di dire sempre NO nasconde la pochezza delle vostre proposte e la vostra inesperienza politica. Perchè non avete votato la fiducia facendo un accordo col PD per poche cose essenziali per poi tornare rapidamente a votare con una legge elettorale diversa? Avevate paura di infettarvi? Il resto, caro Prof Becchi, è solo propaganda.
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 4 anni fa
      Beh.....dovevamo dare voti in cambio di niente! il rischio di infezione c'era, e c'e' ancora. Attenzione ai lupi, gente.....ci vogliono fagocitare per poi distruggerci!
  • Alessandro Longoni Utente certificato 4 anni fa
    LOGGIA PROPAGANDA 2
  • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
    grazie prof Becchi di ricordarci che siamo una "grande forza" politica....a volte pare che ce ne dimentichiamo noi stessi.
  • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
    posto qui l'invito di Luigi Di Maio a Toni Servillo e lo ringrazio per averlo fatto, aggiungo solo che ogni opinione è rispettabile ma la faziosità della signora gruber è vergognosa!!! Tony Servillo ieri sera a La7: > Senza alcuna polemica. Posso capire quanto sia contagioso il pregiudizio verso il nostro MoVimento. Per questo motivoinvito Tony Servillo (un attore eccezionale a mio parere) a venire alla Camera dei Deputati appena gli è possibile. Vorrei mostrargli il lavoro dei Parlamentari cinque stelle. I livelli di presenza, le leggi presentate, gli emendamenti già diventati Legge e il record di interrogazioni e interpellanze depositate. Se avrà un po’ di tempo da dedicarci sono sicuro cambierà idea. Sarà mio ospite se permette. Luigi Di Maio.
  • Domenico Lico Utente certificato 4 anni fa
    I parlamentari del M5S, dal giorno della loro elezione cosa hanno fatto di concreto? A cosa servono dei rappresentanti M5S nel Parlamento, se la loro unica "azione" è quella di rimanere, letteralmente, in "dorato isolamento"? Mio caro Grillo hai voluto fare di testa tua, senza consultare la base. Avresti potuto se non con la partecipazione diretta, anche con un appoggio esterno ad un governo di cambiamento, condizionare seriamente le scelte politiche di questo paese. Non hai voluto, hai perso di credibilità e ora tutto quello che dici vengono considerate chiacchiere.
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      Prima di dire che "non hanno fatto nulla di concreto", inizia ad informarti per favore. Fallo per il rispetto di chi sta finalmente lavorando lì dentro, senza schiacciare pulsanti di altri ONOREVOLI oppure dileggiare di ciò i rappresentanti del Movimento hanno presentato. Sii per favore rispettoso di chi lavora. Vai su Youtube, cercati i video ed informati.
    • roberto m. Utente certificato 4 anni fa
      quello che piu' mi amareggia e' che un pc lo hai..ma lo usi probabilmente per idiozie e non per informarti come si deve
    • giulio c. Utente certificato 4 anni fa
      se continui a guardare solo il TG4 è normale che tu scriva simili idiozie... ma forse le scriveresti lo stesso.
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Ma sono tre mesi che sono in parlamento mica tre anni! Stanno lavorando 5 stelle stanne pur certo. Se in modo fruttuoso o meno lo vedremo. Su una cosa scommetterei ad occhi chiusi: che loro adesso stiano cercando di lavorare onestamente, gli altri sempre la solita menata: per inculare la gente.
  • franco graziani 4 anni fa
    Grande prof.Becchi...ma,una domanda retorica...qualcuno si poteva aspettare di meglio e diverso dal sig. Giorgio Napolitano ? QUALE STORIA POLITICA E COSA LO HA CARATTERIZZATO IN 60 ANNI ? 1956--l'URSS invade l'Ungheria,nel P.C.I di allora non furono poche le voci in dissonanza o che dimostrarono perplessita'sulla iniziativa sovietica....non la voce di G.N--- 1967--L'URSS invade la Cecoslovacchia....nel P.C.I di allora si alzarono a stragrande maggioranza voci di aperta critica nei confronti dell'URSS.....quella di G.P fu la piu' flebile e venne dopo circa 2 mesi dagli incresciosi fatti. Anni '70--Il P.C.I cambia volto,grazie al miglior leader di sinistra di tutto l'Occidente..ENRICO BERLINGUER..si prendono le distanze dalla U.Sovietica....molte voci dentro quel P.C.I non erano d'accordo con la svolta berlingueriana.Indovinate come si colloco'politicamente il sig.G.P ? 1978--Rapimento di A.Moro,tra i fautori della scelta intransigente di non trattare ( provando almeno qualche soluzione per salvare lo statista) indovinate chi c'era ? 1998--decreto legislativo 286/98 provvedimento che dava un chiaro giro di vite alla questione-immigrati...decreto da cui prese le mosse la famigerata legge BOSSI-FINI...indovinate chi fu l'estensore,unitamente a LIVIA TURCO,del D.LVO 286/98 ? ......PER ARRIVARE AI GIORNI NOSTRI,AI FATTI CHE HANNO VISTO LA RIELEZIONE DI G.P AL COLLE........NON VI E'MAI STATO IN NESSUNA NAZIONE OCCIDENTALE,UN PRECEDENTE DEL GENERE...FRANCIA COMPRESA..INFATTI ANDIAMOCI A RILEGGERE LE MODALITA'con cui venne rieletto CHARLES DE GAULLE.
  • Rocco D. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno a tutti e a Lei Prof. Becchi, condivido in pieno ciò che Lei dice e che ha detto in altre sedi, Lei è un esempio di come si può dire la verità in questa Italia ormai allo sbando con un'informazione pessima e di parte sia da parte dei Giornali che da parte della TV (e non voglio generalizzare, mi riferisco ovviamente a quei talk faziosi ). Ieri sera l'ho vista con molto piacere dal Sig. Paragone nel suo talk, be, difronte agli esponenti del PD e PD-L che c'erano in studio che le sparavano a destra e a manca Lei, purtroppo "assalito" da Mughini (uno su tutti) che ha detto cose davvero....bè, lasciamo perdere, non ha reagito (purtroppo era anche solo) dicendo solo poche cose che avrebbero annientato la discussione dei presenti e cioè : AL SENATO PDL-PDMENOELLE-MONTI-LEGA-SEL BOCCIANO LE PROPOSTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE NO AL FONDO PER IL MICROCREDITO FINANZIATO RINUNCIANDO IN TUTTO O IN PARTE AI RIMBORSI ELETTORALI AI PARTITI NO ALLA SOSPENSIONE CARTELLE EQUITALIA PER LE AZIENDE CHE ANCORA DEVONO ESSERE PAGATE DALLO STATO NO AL FONDO ROTATIVO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE PICCOLE IMPRESE poi..... si è parlato di finanziamento pubblico ai partiti....mi aspettavo che Lei dicesse che il M5S ha rifiutato 42 milioni di euro mentre gli altri partyiti hanno fatto una legge-truffa addirittura in vigore nel 2017 che non abolirà un bel nulla!.....solo queste poche cose se Lei le avesse dette avrebbero "annullato" i presenti e avrebbero informato la gente che seguiva da casa. Con rispetto, la saluto.
  • luciano p. Utente certificato 4 anni fa
    I VOLTAGABBANA DEVONO RESTITUIRE FINO ALL'ULTIMO CENTESIMO! non perché abbiano cambiato casacca ma perché si sono schierati dalla parte di chi ha portato alla rovina l'Italia
  • Sante Marafini 4 anni fa
    "E le elezioni che si sono nel frattempo svolte? È come se non ci fossero mai state: lo stesso Presidente di prima, lo stesso Governo del Presidente, in cui il fantasma di Monti si è reincarnato nell’accordo Pd-Pdl a sostegno del Governo Letta. Zio e Nipote, Gianni ed Enrico, si ritrovano finalmente insieme. Eppure qualcosa è realmente cambiato: in Parlamento, oggi, siede una forza politica nuova, che rappresenta quasi 9 milioni di cittadini". La forza politica nuova, forte di un 25% di elettorato, non conta NIENTE. Grazie Grillo per avere buttato al macero quasi 9 milioni di voti solo per salvare Silvietto tuo.
  • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
    professor Becchi, lei continua a scoprire l'acqua calda!!! ogni giorno, nuova acqua calda! Lo sapevamo bene, che avrebbero fatto di tutto per contrastare il Movimento! Dovevamo essere NOI a preparare una strategia politica! Anziche' scandalizzarci del fatto che l'avversario ne abbia una sua!!!! Rifiutando di allearci con il PD, sapevamo bene di andare in contro a questa "conventio ad excludendum"! E adesso di cosa cazzo dobbiamo lamentarci!??
    • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ..@ Daniela mi pare che Giuseppe parli in replica di alleanze ..e non solo di strategie.Io ringrazio Giuseppe per il consiglio ma...non cambio idea e non smetto di scrivere quelle che lui chiama fandonie ma in realtà semplici punti di vista.(miei). Chi dice che gli elettori si sono sbagliati a votare m5*****è giuseppe non io,...anche perche' io sono un elettore e non mi sono sbagliato. Anche i due esponenti che hanno parlato con lui io vorrei averli confrontati con tutti gli altri eletti ed il risultato non sarebbe stato uguale a quello che afferma Giuseppe. La scelta che è stata fatta consiste nel seguire in un momento difficile ..la meta,e volerla con tutto noi stessi....ma saper anche aspettare.Occorre per il movimento saper incanalare una grande forza ...ma indirizzarla verso un fine ben preciso .E' troppo facile allearsi comodamente rinunciando a croncretizzare pienamente dei nostri punti (vendendo l'anima all'inaffidabile PD )....il difficile è sopportare la pressione politica e sociale che proviene dall'esterno ...per un ideale preciso e pulito. Il male ..è facile ,.. il bene è ...difficile. Eposmail
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa mostra
      bisognava "trovare il modo di lasciar nascere il Governo PD"..e tu lo chiami allearsi? mi sa che non hai compreso quello che hanno detto. I deputati e senatori m5s sanno benissimo perché o hanno concorso o ne han ampiamente discusso che non esiste possibilita' di alleanze politiche con nessuno di questi (ma solo sulle singole proposte). In ogni caso se ci fosse stata un'alleanza oggi il movimento sarebbe in fase di prosciugamento di accreditamento e di immagine, cose che la storia politica ci insegna, senza tralasciare che spesso in politica la fermezza nei propri ideali identitari e'vincente
    • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Paolo, mi sembra che Giuseppe dica che dovevamo prevedere questa reazione "ad exludendum" ed essere preparati con una strategia adeguata. Non mi pare che dica che dovevamo allearci col PD.
    • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
      eposmail, smettila di scrivere questa fandonia, che gli "elettori si sono sbagliati a votare M5S"... giusto per tua informazione, ieri sera ho partecipato ad un incontro pubblico con 2 parlamentari del movimento, i quali hanno ammesso che le consultazioni per il governo andavano condotte con una tattica politica, e che bisognava "trovare il modo di lasciar nascere il Governo PD, o lasciando l'aula in occasione della fiducia, o in altro modo" queste sono parole di deputati M5S, non di trollini o di elettori eretici, quindi smettetela con queste cazzate avete rotto il cazzo
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      O quello che dici tu ( allearsi con dei maiali per il timore della loro reazione ), oppure il tentativo di perseguire una strada ( se vuoi difficile ) in autonomia sapendo di dover affrontare questa ed altre porcate. Ciò non toglie che sia utile illuminare questi personaggi e le loro azioni sperando che qualche italiano, sorpreso da un'analisi che NON è capace di fare metta in moto il cervello. Si può combattere la mafia alleandosi alla mafia ?
    • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ...dovevamo essere contenti di allearci con gli affidabilissimi PD ? ....ma perchè chi ha votato M5***** con nostalgia PD... non ha votato PD ? Eposmail
  • Andrea Gheller 4 anni fa
    Continuo a ripetere che bisogna fare assolutamente una mega manifestazione a Roma con qualche MILIONE di partecipanti (visto i voti che abbiamo ottenuto non dovrebbe essere impossibile) magari di domenica così permettiamo a tutti di venire organizzando pullman e treni autofinanziati e gratis per quelli che non possono pagare (pensionati,studenti,disoccupati).... Poi voglio vedere se ci snobbano ancora.... SIAMO TANTI FACCIAMOCI SENTIRE!!!!!!!
  • Fernando Marchini Utente certificato 4 anni fa mostra
    Comunali, espulsi due candidati grillini «Comportamenti contrari ai principi M5S» Di Leandro Perrotta | 7 giugno 2013 Barbagallo Giovanni detto “Gerri” e Aguirre Cocha Zoila Ethel, candidati al consiglio comunale di Catania, sono stati formalmente espulsi dal movimento di Beppe Grillo. La motivazione, arrivata proprio in chiusura di campagna elettorale, è da ricercarsi nel comportamento tenuto dai due nel corso delle ultime settimane: i grillini non commentano, ma li definiscono sistemi da «vecchia politica». lo dicevo io di stare attenti ai grillini del sud !!! il fottere cittadini e stato e' tipico da dna sudista!!
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      E questo ti autorizza a generalizzare ?
    • Fernando Marchini Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma percheì, i due traditori finiti nel gruppo misto, di dove sono ?
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Senza contare che la scemenza del dna sudista ce la potevi anche risparmiare !
    • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
      potreste essere piu' precisi nel descrivere la motivazione?? Detta cosi', la notizia non significa proprio nulla
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    O.T. A Luigi di Maio. Carissimo Luigi, prendo spunto dalla tua a Servillo. Perchè non invitate di volta in volta personaggi famosi disposti a vedere i nostri lavori in Prlamento? Invitate Celentano per cominciare, poi Baccini da sempre nostro amico e via via gli altri. Vediamo di tutta questa bella gente chi avrà piacere di venire. Basta con questi personaggi che dicono di venire dalla strada, ma ne hanno dimenticato l'odore! Grazie per il tuo lavoro Luigi. p.s. @BeppeGrillo: Cominciamo a fare le riunioni nei palazzetti sportivi. Tu, gli Eletti e qualche migliaio di Elettori! C'è stata anche troppa comprensione per chi non la merita! Ma che gnente gnente er fiato sul collo serve ai nostri? Non voglio permettere a nessuno di rovinare questa'ultima speranza! RIUNIONI CON GLI ELETTORI!!! Arrivederci e grazie. Nando da Roma
  • Belle' luciano 4 anni fa
    Il colpo di stato dura da settant'anni non è' solo da oggi!!! Siamo sotto dittatura da un settantennio!!! Altro che ventennio
    • Giuseppe Scilipoto Utente certificato 4 anni fa mostra
      finche' c'erano le vacche grasse (finanziamenti a pioggia dagli USA e dall'URSS) la dittatura ci andava pure bene, adesso non ha piu' senso
  • lorenzo l. Utente certificato 4 anni fa
    si questo ormai lo sappiamo!! E ORA DI FARE QUALCOSA DI PRATICO... LA GENTE MUORE, LA GENTE VIVE PER STRADA, SOFFRE, NON POSSIAMO CONTINUARE AD ASPETTARE... QUEI QUATTRO CIALTRONI CHE STANNO LI DENTRO SE NE FREGANO DELLE INTERROGAZIONI E DELLE INTERPELLANZE CHE FATE. BISOGNA AGIRE ANCHE CON FORZA SE SERVE, SIAMO SCHIAVI DEL SISTEMA, SIAMO INVISIBILI.
    • Giuseppe 4 anni fa
      Siamo troppo lobotomizzati per reagire. Quando qualcuno reagisce è uno squilibrato. Moriremo in silenzio questo hanno deciso.
  • Andrea Jagher 4 anni fa
    Dato gli italiani (come qualcuno disse) sono un popolo non difficile, ma impossibile da governare; le abbiamo provate tutte, perchè non provare anche questa che forse potrebbe funzionare come, bene o male, è stato con i governi “tecnici” d’una repubblica presidenziale di fatto? L’alternativa sarebbe una monarchia costituzionale con un ramo della casa Savoia. Alternativa di vasto successo come dimostrano la maggioranza dei paesi europei di più alto livello sociale. La fine dell’ M5S non dipende da loro ma da voi.
  • Fernando Marchini Utente certificato 4 anni fa mostra
    «C'è un uomo in preda alla rabbia, armato di spranga e a torso nudo ai giardinetti» Quando gli agenti sono giunti sul posto la situazione aveva già preso un'altra piega. Il romeno, un 25enne, aveva deposto la spranga, si era rivestito ed era stato raggiunto anche dalla sua compagna di 33 anni, con neonato di sei mesi al seguito. «È il mio uomo e il padre di mio figlio indicando il compagno che intanto stringeva i pugni verso di loro come per minacciarli. Stasera abbiamo litigato, mi ha maltrattato, qualche volta succede. Ma non è accaduto altro, si è solo un po' alterato, non voleva far male a nessuno». Così gli agenti lo hanno caricato in auto per portarlo in questura. Lui, tanto per gradire, ha preso a calci la volante e, con varie testate, ha rotto la protezione di plexiglass che separa i fermati da chi guida. Una volta in via Fatebenefratelli, nella camera dei fermati, il romeno ha aggredito un poliziotto sferrandogli un calcio e spedendolo al pronto soccorso. ************** Salkanovic era stato oggetto del censimento nomadi, tre anni fa, insieme ad altre migliaia di rom residenti nella Capitale. Ma lui, aveva deciso di reagire a quello che aveva considerato un sopruso. Sostenuto da varie associazioni (21 luglio, associazione per gli Studi giuridici sull’immigrazione e Open society justice iniziative) Salkanovic aveva intrapreso l’azione legale nei confronti della presidenza del Consiglio e della prefettura e questura di Roma. E ora ha vinto. Discriminazione su base etnica: questa la motivazione con cui il tribunale ha ordinato al ministero dell’Interno la distruzione di tutti i documenti che contengono i «dati sensibili» acquisiti con la fotosegnalazione. Inoltre lo Stato dovrà risarcire Salkanovic 8000 euro. il fotosegnalamento, secondo la sentenza, ha provocato l’effetto sia di violare la dignità del rom sia di creare un clima ostile da parte dell’opinione pubblica
  • Giuseppe 4 anni fa
    La casta oltre a rubare non sa fare altro e cerca qualcuno a cui scaricare le colpe, ed il male di tutti i mali in questo momento e il M5S e Grillo. La politica non la puoi sconfiggere con l'onesta BISOGNA AMMAZZARLI TUTTI in senso figurato. Bisogna stare attenti a quello che si scrive perchè mica siamo politici che possono fare e dire tutto quello che cazzo vogliono.
  • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
    I cattofascisti che mettono mano alla costituzione è un insulto. Stanno prendendo per i fondelli un intero Paese. Per forza che vorrebbero far sparire 5 stelle..Non devono riuscirci. Il bipolarismo (che forse neppure di questo si è trattato in Italia) pare una stronzata.
  • Paolo Rossi 4 anni fa
    Visto il "tono" degli ultimi post, mi è venuto il dubbio che la Vs. strategia sia di compattare la base "dura e pura", scremando il consenso di massa che avete avuto. Controllare e indirizzare 170 cittadini si sta rivelando un'impresa ardua. Se così non fosse, mi auguro per il futuro "comunicati" propositivi e meno disfattisti. Non credo che l'aumento di consumo di antidepressivi sia prodromo di maggiore consenso elettorale.
    • vincenzoc 4 anni fa
      berlusconi si dimise perchè in parlamento non aveva più la maggioranza.l'opposizione,compatta non si presentò in aula per votare mostrando i numeri effettivi della coalizione di governo e berlusca fu costretto a dimettersi. i post che trovo su questo blog a volte sono poco documentati
    • paolo biglia Utente certificato 4 anni fa
      Mah.. la cosa certa è che il disfattismo lo vogliono i catto-fascisti che comandano: è quello del Movimento 5 stelle. Ci auguriamo che i cittadini che sono parlamentari 5 stelle proseguano con convinzione. Via dai coglioni quelle sciacquette che probabilmente si credereanno dei grandi statisti(mi riferisco ai due che si sono aggiunti a quell'altro coglioncello) 5 stelle dovrebbe compattarsi di più ancora.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      Credo che i post di Beppe e del professor Becchi siano delle illuminazioni, magari violente ma chiarificatrici. Non si tratta ( soltanto ) di compattare ma, di consentire ad altri di ..... VEDERE le cose che non sarebbero colte causa mancanza di esercizio critico. Noi italiani ( in genere ) partecipiamo poco e pensiamo altrettanto poco !
    • Paolo Rossi 4 anni fa
      Magari, se Lei permette, potrei accomodarmi al PDA (partito dell'astensione). In merito ai "duri e puri" mi riferivo a quelli che non hanno o non si permettono dubbi. Non vorrei aver "involontariamente" urtato la sua suscettibilità.
    • Giuseppe 4 anni fa
      Quanti paroloni sembri un politico.
    • Simone I. Utente certificato 4 anni fa
      Sono già andati in tv, qualcosa sta cambiando, ma non il principio base del Movimento. Senza il quale, c'è il PD, prego accomodarsi.
  • Paolo A. Utente certificato 4 anni fa
    Analisi lucida la cui conclusione è purtroppo amara, speriamo che il disegno di tagliare fuori il Movimento 5 Stelle non riesca anche se i falsi avversari di un tempo non fanno altro che parlare male di Beppe e del Movimento gettando discredito e raccontando menzogne; ieri notte nel programma condotto da Gianluigi Paragone ne abbiamo avuto l'ennesima dimostrazione, basta dire una parola sbagliata (per loro) che politici riciclati e opinionisti di professione accendono immediatamente dibattiti sul niente dalla mattina alla sera; secondo costoro questa sarebbe la "democrazia" e il dissenso dovrebbe essere censurato. La Polverini ieri ha persino chiesto l'intervento di Napolitano!! Non sanno cosa possa significare sopravvivere con niente o con pochissimo e sono proprio loro (Pdl e Pdmenoelle) quelli che ci hanno portato in questa situazione. Che facce toste!!
  • david m. Utente certificato 4 anni fa
    l'italia di serie A. alcune cose non cambiano mai, altre sono sempre attuali. http://youtu.be/J5Vql3iZ4E4
  • LuigiVIs 4 anni fa
    35 persone per dirimere e pontificare sul nulla. Bella la vita, portateli nelle vicine Catacombe, almeno respirano l'aria del momento.
    • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
      alla faccia dell'occupazione giovanile
  • Walter P 4 anni fa mostra
    E gia', prima il M5S non vuole allearsi con nessuno e adesso che c'e' un alleanza senza il M5S, l' alleanza e' la cattiva perche' ha i numeri per far quello que vuole. Il M5S si e' tagliato le dita da solo. Il colpo di stato lo ha creato il M5S!
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Quindi tu il post di Becchi non lo leggi con attenzione però spari a zero. Al di la del fatto che ( tutto ) ciò che stanno facendo è incostituzionale, secondo il tuo ragionamento se qualcuno/a viene stuprato/a dopo aver rifiutato l'invito è andato/a a cercarselo ? Gli eventi ( secondo te ) derivano dal rifiuto e gli stupratori quindi sono giustificati ?
  • Gian Paolo 4 anni fa
    Carissimo prof. Becchi, il suo post non fa una grinza. Tuttavia, lei ricorderà meglio di me che già alla fine delle Prima repubblica ci fu il tentativo maldestro della partitocrazia di salvare sé stessa, inventandosi il sistema maggioritario. Visto che Dc e Pci non raccoglievano più i consensi di quando potevano definirsi partiti di massa, misero in pratica una legge truffa per aggiudicarsi più seggi del dovuto (nel caso, che loro davano per scontato, di arrivare primi chi in certe regioni chi in altre). Ma fecero i conti senza l'oste. Al nord del Po, una forza nuova, che loro giudicavano guascona e inconcludente, staripò aggiudicandosi la maggioranza relativa; e al Sud fu il Msi, fino ad allora relegato nel ghetto, a primeggiare. Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi. Per quanti imbrogli escogiteranno Pd e Pdl, nessuno potrà più fermare l'avanzata dei 5 Stelle ormai.
  • Francesco Mangascià Utente certificato 4 anni fa
    Saggi e poco saggi, se al M5s, non sta bene, per inciso non sta bene manco a me quanto accade, può obbligare il Parlamento a legiferare solo con la fiducia: migliaia di emendamenti, a ogni iniziativa, ma se non così non si fa allora è meglio starsene zitti, senza sta a rompere tanto i Santissimi, al cittadini, che son stanchi di farsi coionare da despoti o sennò da piagnoni. Vedremo Io vi ho votato, probabilmente vi rivoto pure, non c'è altro di meglio, e ciò vuol dire che anche se vi rivoterò lo farò ma con molta meno convinzione. Disilluso.
  • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
    E' di tutta evidenza che l'oligarchia al potere è disposta ad ogni nefandezza pur di assicurarsi la sopravvivenza. I nostri Parlamentari non possono farcela da soli, è necessario che,tra i nove milioni di Italiani, escano fuori ed intervengano direttamente, mostrando il petto, almeno un migliaio di cittadini di buona volontà. W IL M5S Coraggio Ragazzi GRAZIE BEPPE
  • Gigi 4 anni fa
    Secondo me vogliono vedere fino a che punto possono arrivare senza pagarne le conseguenze....ma credo fra un pò una rivolta la faranno diventare inevitabile..
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 4 anni fa
    Fare un bel #occupyCostituzione?
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Della gente che stà più in televisione che in parlamento,come può solo immaginare di cambiare la costituzione? Tanti di loro non la conoscono neanche. La cosa, se non fosse tragica...sfiora il ridicolo
  • Mindorsar 4 anni fa
    Crisi: Metà degli italiani non andrà in vacanza. Ma perché c'è ancora metà degli italiani che ci va?
    • roberto m. Utente certificato 4 anni fa
      quella meta' che dice Beppe che galleggia ancora
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    IL COLPO DI STATO PERMANENTE. IL GOVERNO LETTA CREA IL GRUPPO DEI 35 SAGGI PER LE RIFORME COSTITUZIONALI. NOI FACCIAMO LO STUDIO LEGALE 5 STELLE!!! Nominiamo 40/50 avvocati( le fanno loro le leggi!)di sesso ed età assortite, 40/50 persone con spirito di giustizia e ligi alla Legge, che vogliano soprattutto, farla applicare, la Legge! Mettiamo 5 euro ciascuno e li paghiamo il giusto! E' ora di reagire, reagire a "Norma di Legge". La Legge è uguale per tutti... ...quelli che c'hanno un buon avvocato. Attacchiamoli ai polpacci! Arrivederci e grazie. Nando da Roma. p.s. 130mila euro di spese legali per la campagna elettorale, me rode er cxlo, non per le spese, ma per la mancata costituzione di uno Studio Legale del Movimento! Io continuo a scassare il caxxo ovunque! Portale M5S compreso. http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/06/studio-legale-5-stelle-2.html
  • Sofia Orsini 4 anni fa
    Furia a 5 stelle Ira a 5 stelle Spaccatura a 5 stelle Dalle stelle alle stalle Questi sono i titolo dei giornali e delle trasmissioni televisive GIORNALISTI RIDICOLI!!!!! Non ci eliminerete mai!!! Rinasceremo nuovamente!!! E si uniranno a noi anche coloro che per ora vivono in letargo
  • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
    il blog in piazza subito
  • francesco blu 4 anni fa
    C'E' TUTTO PER CHIEDERE L'IMPEACHMENT SOLO COSI' I DIRIITI DEL POPOLO ITALIANO VERRANNO RISPETTATI E I MALFATTORI E TRADITORI DELLA PATRIA ASSICURATI ALLE PATRIE GALERE FORSE E' PER QUESTO CHE CI SI AFFANNA TANTO IN ALTO LOCO PER FARE UNA BELLA AMNISTIA !!! VERGOGNA...IN ITALIA ABBIAMO UN GARANTE DELLA CASTA E NON DELLA COSTITUZIONE ... TRADITORE !!!
  • Tonino Malandrino 4 anni fa
    Con una situazione imperante di questo tipo io credo , fermamente, che, per una azione eclatante, dovremmo dimetterci in massa dal parlamento. So che è forse esagerato, ma quando ti siedi al tavolo con tutti bari, non c'è partita. Forse così gli italiani aprirebbero finalmente gli occhi. P.S. e per i giornalisti che contano balle inizierei una campagna di denunce per diffamazione/calunnia con richiesta danni molto alta, vediamo se poi gli passa la voglia... Tony
  • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
    Siamo passati dai dieci "Saggi" di Napolitano ai trentacinque di Letta. Mancano 44 gatti e ali baba' e i 40 ladroni. Si da' la colpa alla Merkel e Europa per i propri fallimenti. Ma dove vivono sti governanti nel paese di Crozza?
  • Tom Collins (fireman 73) Utente certificato 4 anni fa
    Beppe hai fatto bene a non allearti col PD, ma hai sbagliato a non allearti col PDL, che sono e' vero una merda,ma certamente meno del PD...i nostri peggiori nemici....
  • Daniele Martorana (daniandra2005) Utente certificato 4 anni fa
    ....notate che ora anche i tg parlano di grillo e del suo blog (ovviamente in negativo). Ora ci temono. Grillo aveva pronosticato anche questo. Avranno paura di noi e ci attaccheranno in tutti i modi.
  • Giuseppe Pog. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Cambiale in scadenza? Come riportare il branchetto M5S nel branco NATO-dipendente-osservante! Il M5S e la libertà di parola! Perchè il M5S ha firmato, quasi all'unanimità (52 su 53 senatori M5S!),il DDL Amati che vuole impedire di esprimere OPINIONI non conformi? La minaccia dell'Anatema Massimo ha funzionato ancora! ...e dire che si presentavano come i paladini della libertà di espressione! https://www.facebook.com/photo.php?fbid=378286742292446
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Alcuni invocano (giustamente) di non fermarsi alla critica ma di dire cosa stanno facendo i deputati 5 stelle. A parte che in genere su questo blog viene sempre roportato cio che fanno, il punto è che forse (è una mia impressione) non si puo fare molto neanche seduti li dentro. Le decisioni vengono prese da altre parti, in privato, l'istituzione serve soprattutto per dare una parvenza di democrazia alla maggioranza delle persone. Cosa che tutto sommato i cittadini italiani si meritano, visto che poi vanno in pochi a votare.
  • Giorgio O. Utente certificato 4 anni fa
    è evidente che i due voltagabbana sarebbero passati al gruppo misto per qualunque motivo, però essi sono il segnale che le parlamentarie non hanno funzionato bene, sappiamo che conoscere l'animo umano non è facile, ma accidenti, questi hanno tagliato la corda dopo tre mesi, cosa ci dobbiamo aspettare nei prossimi mesi? le sirene del scilipotismo, cioè dell'interesse personale in politica è un cancro, che può essere combattuto creando un Consiglio del Movimento, in cui decidere la linea dei parlamentari del Movimento, in cui finalmente Beppe sarebbe presente ed avrebbe il peso che gli compete, ed in cui potrebbe pure essere messo in minoranza su determinate scelte, il bello della democrazia. Restare come ora, con parlamentari senza punti di riferimento, che vanno in ordine sparso, è dannoso per il Movimento, prede dell'informazione prezzolata, come agnelli tra i lupi.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Alla acuta analisi del prof.Becchi mi sento solo di fare una mia aggiunta. Se faranno questa riforma della costituzione ,sarà fatta da pupazzi in mano a tre cialtroni. Napolitano,Letta,Berlusconi Bisogna ricordarsi anche, che in questo parlamento siedono parlamentari e senatori nonm eletti dal popolo, ma da segreterie di partito.Dei nominati che rispondono a comando...(pupazzi appunto). Spero tanto che non riescano in questa porcata... ma pultroppo i precedenti non incoraggiano..(vedi porcellum)
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    QUI CI VUOLE UN NUOVO RISORGIMENTO...!!! QUESTO REGIME SI ABBATTE SOLO CON LE BARRICATE...!!!IMPARIAMO DALLE PRIMAVERE ARABE...QUELLA SI CHE E' GENTE CHE HA I COGLIONI...!!! MA GLI ITALIANI SONO SOLO DEI PECORONI CACASOTTO E SI MERITANO CIO' CHE HANNO E CHE SOPRATUTTO AVRANNO...!!!ITALIOTI VI CONSIGLIO DI FARE SCORTE MASSICCE DI VASELLINA...VI SERVIRA'...!!!
  • stefano m. Utente certificato 4 anni fa
    Se nelle istituzioni non ci fosse una folta rappresentanza a 5 stelle: il moribondo di Arcore sarebbe tranquillamente eleggibile, Bruno Vespa diventerebbe presidente della RAI, la coca si consumerebbe ancora dentro al Palazzo, SEL e LEGA non sarebbero a fare la "finta" opposizione, Napolitano non sarebbe stato eletto Presidente, le fondazioni si moltiplicherebbero, le due aule istituzionali sarebbero sempre più vuote, il popolo italiano sarebbe sempre più rassegnato, le banche e i finanzieri economici diventerebbero l'ago della bilancia, la giustizia sempre meno giusta, la Sicilia sempre più mafiosa, la Campania sempre più in mano alle cosche, l'ILVA sempre più inquinante ed assassina, MPS un ennesimo mistero italiano, le bio-masse e bio-gas come fossero aperture di bar di quartiere, nel Parlamento ci sono più giovani e più donne, nel PD e nel PDL non venivano eletti un buon numero di giovani promesse della politica, Emilio Fede vittima della giustizia.............per l'Europa ci stiamo attrezzando. Grazie di esistere *****C I T T A D I N I*****
  • andrea o. Utente certificato 4 anni fa
    sappiamo tutto..... è ora di manifestare
    • Federico Consonni Utente certificato 4 anni fa
      "Chi è causa del suo mal, pianga se stesso". La parola democrazia può essere semplicemente tradotta in "chi ha la maggioranza vince". Essendo che Pd-l + Pdl fanno il 60%, loro governano..se avessimo fatto un appoggio esterno al governo Pd saremmo noi a decidere le sorti del Paese. Quindi ora non lamentiamoci dell'inciucio o del colpo di stato o di qualunque altra cosa, perchè L'ABBIAMO VOLUTO NOI! O meglio L'HAI VOLUTO TU, BEPPE!
  • Andrea D 4 anni fa
    IMPREVEDIBILE QUANTO AZZECATA MOSSA DEL MOVIMENTO: SEGUIRE IL NOSTRO PREISDENTE DEL CONSIGLIO ALLA RIUNIONE BILDEBERG PER POI RIFERICI TUTTO... MAGARI ANCHE IN TELEVISIONE
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe sarebbe anche ora che questo blog diventi un sito di INFORMAZIONE , vorremmo sapere tutti i giorni colpo su colpo, cosa stanno facendo i nostri eletti all'interno del parlamento e nei comuni dove adesso lavorano per noi.. Il post tragico-comico di denuncia e di critica al pd, al pd meno l, a letta zio e nipote, al nano etc... va bene ma non basta piu'!!!
  • antonello c. Utente certificato 4 anni fa
    ora voglio vedere ad ottobre cosa diranno quelli di stupidy PD al loro congresso ! letta-alfano due facce della stessa medaglia
  • alfredo t. Utente certificato 4 anni fa
    Belle parole ASPETTANDO LA MORTE DEL MOVIMENTO E DELLA DEMOCRAZIA, informazione-denuncia serve solo a far rivoltare lo stomaco se non si indica la strada. COSA SI DEVE FARE, ORGANIZIAMOCI, DOBBIAMO FARE UNA RIVOLUZIONE? DOBBIAMO INVADERE IL PARLAMENTO E CACCIARE TUTTI A CALCI IN CULO? Oggi abbiamo dei cittadini seduti in parlamento a vigilare e informare cosa succede ma sono cose che già sappiamo è solo la conferma delle porcherie che fanno. Mandare dei cittadini allo sbaraglio in parlamento facendo la parte dei pivelli non serve a niente se non si fanno atti dimostrativi che scuotono il palazzo. Come opposizione uscirei dall'aula del parlamento dichiarando inutile e ruba stipendio di chi siede in un posto non producente. ANDATEVENE NON FATE LA PARTE DEI PIRLA BASTA CHIACCHIERE CI VOGLIONO I FATTI
    • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
      In Italia per fare davvero qualcosa bisgna essere disperati, non avere nulla da perdere, nè dal punto di vista affettivo nè finanziario, altrimenti se ci beccano (e ci beccano) ci portano via tutto. - La libertà di stare con i nostri cari = galera - La nostra casa = te la mangiano o te la mangi per pagare l'avvocato. Chiunque abbia qualcosa da perdere, fino a che avrà un tozzo di pane da mettersi in bocca non farà nulla ! Lo scrivo con amarezza, ma è così ; la storia ci insegna che il popolo italiano ha saputo ribellarsi solo ed esclusivamente in casi eccezzionali. Queste condizioni al momento non ci sono, e fino a che una persona ha un misero lavoro, una casa, un automobile, una madre, una fidanzata o moglie... NON SUCCEDERA' NULLA !!! E' un boccone amaro ma è così, guardiamo dentro di noi con franchezza. Ditemi se non è così ?!
  • Corrado Giribaldi Utente certificato 4 anni fa mostra
    A me sembra che facciate soltanto rumore di fondo......oramai. 9 milioni di voti buttati nel cesso....compreso il mio Chiacchiere e distintivo....
  • cristian l. Utente certificato 4 anni fa
    Complimenti al Prof. BECCHI e condivido questo commento: Caro Beppe Non ritengo importante che alcuni esponenti eletti al parlamento nelle liste del m5s abbiano ora cambiato casacca (era inevitabile in considerazione che la fretta con la quale sono state formate le liste non ha consentito una valutazione approfondita dei singoli candidati); per il momento sono solo 3, ma è presumibile che ci siano altri in procinto di seguirli e, se così fosse, sarebbe meglio che lo facciano al più presto (meglio sarebbe mandarli via, oramai si conoscono), in tal modo si riacquisterebbe la necessaria coesione del movimento, tenuto conto che, accanto a questi fannulloni ed ebeti il cui unico interesse sono le loro tasche piene, ci sono tanti che hanno ben presente lo spirito del movimento e lo dimostrano con il loro incessante e disinteressato lavoro che quotidianamente compiono nelle istituzioni. In merito a quest’ultimo aspetto, resta in piedi la questione visibilità, sulla quale, caro Beppe, occorre, a mio modesto avviso, cambiare atteggiamento. Occorre selezionare le apparizioni in TV, partecipare alle dirette ed evitare interviste che poi, puntualmente, vengono tagliate con l’unico scopo di fare apparire il M5S come una massa di mentecatti , ma soprattutto occorre andare in piazza: nei 20 punti programmatici, ve ne sono alcuni che suscitano enorme interesse (cito ad esempio il reddito di cittadinanza, l’Euro, Equitalia) e che porterebbero per le strade tutto il popolo deciso ed incazzato. Le manifestazioni, alle quali dovrebbero partecipare i parlamentari a 5stelle e tu stesso caro Beppe, dovrebbero essere costanti e numerose, soprattutto a Roma (ma anche nelle altre grandi città); in pratica, a questi mascalzoni di giornalisti, politicanti, istituzioni, non si darebbe tregua ed il popolo (che in larga parte non frequenta il blog, ma vede – ad esempio – Agorà, sarebbe bene informato ed incazzato al punto giusto. Luciano Romano 08.06.13 11:59|
  • santo banfi 4 anni fa
    Caro prof. hai ragione tu
  • giorgiodamilano liberale Utente certificato 4 anni fa
    L urgenza del paese Dell Europa coincide con la crisi economica provocata dal muso giallo Il resto e noia Per adesso Se poi continuaniamo a fare da moccolo al regime un posto da usciere c'è lo danno
  • vito asaro 4 anni fa
    volete sapere come finirà,dal momento che mostriamo di non saper reagire?stringeranno sempre di più.piano piano.alla fine grillo,insieme ad un centinaio di"pericolosi"verranno arrestati e,l'ordine sarà:mettete ueste persone in condizione di non poter più pensare.il blog verrà chiuso e,il movimento,dichiarato fuorilegge.a meno che la situazione economica non porti il popolo a riivoltarsi,non riesco a vedere altra possibile evoluzione.
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 4 anni fa
      Ottimismo innanzi tutto, eh?
    • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
      Assolutamente daccordo con la prima ipotesi ; nessuno si rivolterà, il movimento verrà messo piano piano all'angolo, gli italiani telelobotomizzati guarderanno e guardano il movimento come se fossimo alieni venuti da marte. Era un bel sogno, ma è naufragato ancora prima di partire. Spero che ci stiamo rendendo conto con esattezza di quello che sta succedendo, non tanto perchè reagire serva a qualcosa, ma per esserne coscienti :(
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo ce n'è un altra già in essere. Televisione, calcio, alcol un po di videopoker e tutti tirano avanti tranquilli.
  • Luca L. Utente certificato 4 anni fa
    Professore, Lei avrebbe, più di tanti altri, il diritto di essere tra i 35 saggi (fermo restando l'inutilità della cosa, se non per sperpero di denaro pubblico), ma non viene nemmeno preso in considerazione. Quanto costa il non lecchinaggio alla casta!!!!
  • Luciano Romano 4 anni fa
    Caro Beppe Non ritengo importante che alcuni esponenti eletti al parlamento nelle liste del m5s abbiano ora cambiato casacca (era inevitabile in considerazione che la fretta con la quale sono state formate le liste non ha consentito una valutazione approfondita dei singoli candidati); per il momento sono solo 3, ma è presumibile che ci siano altri in procinto di seguirli e, se così fosse, sarebbe meglio che lo facciano al più presto (meglio sarebbe mandarli via, oramai si conoscono), in tal modo si riacquisterebbe la necessaria coesione del movimento, tenuto conto che, accanto a questi fannulloni ed ebeti il cui unico interesse sono le loro tasche piene, ci sono tanti che hanno ben presente lo spirito del movimento e lo dimostrano con il loro incessante e disinteressato lavoro che quotidianamente compiono nelle istituzioni. In merito a quest’ultimo aspetto, resta in piedi la questione visibilità, sulla quale, caro Beppe, occorre, a mio modesto avviso, cambiare atteggiamento. Occorre selezionare le apparizioni in TV, partecipare alle dirette ed evitare interviste che poi, puntualmente, vengono tagliate con l’unico scopo di fare apparire il M5S come una massa di mentecatti , ma soprattutto occorre andare in piazza: nei 20 punti programmatici, ve ne sono alcuni che suscitano enorme interesse (cito ad esempio il reddito di cittadinanza, l’Euro, Equitalia) e che porterebbero per le strade tutto il popolo deciso ed incazzato. Le manifestazioni, alle quali dovrebbero partecipare i parlamentari a 5stelle e tu stesso caro Beppe, dovrebbero essere costanti e numerose, soprattutto a Roma (ma anche nelle altre grandi città); in pratica, a questi mascalzoni di giornalisti, politicanti, istituzioni, non si darebbe tregua ed il popolo (che in larga parte non frequenta il blog, ma vede – ad esempio – Agorà, sarebbe bene informato ed incazzato al punto giusto.
    • Paolo A. Utente certificato 4 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo con lei, purtroppo chi fino a ieri non aveva niente e oggi si trova ad avere tutto, no ha fatto altro che sfruttare il treno che stava passando; è un peccato ma purtroppo è accaduto, l'unica speranza è andare ad elezioni e trovare dei metodi più affidabili per fare selezione dei futuri deputati. Buona giornata, Paolo
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    grazie prof,condivido tutto!!!eppure basterà solo che altri cittadini si sveglino e poi si cambierà tutto!!e dobbiamo cambiare tutto!!!
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    secondo???:))) cafffèèèè a 5 Stelle per tutti!!!!!
  • Dario 4 anni fa
    Teoria possibile. Questa volta gli italiani devono fare qualcosa
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
    Caro prof. questi vogliono la guerra civile.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus