Verdi: toc toc, c'è qualcuno in casa?

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
verdi_proposta.jpg

Alla Gentile Dott.ssa Vula Tsetsi,
Segretario Generale del Gruppo dei Verdi
Bat. Paul Henri Spaak
European Parliament
60 Rue Wiertz
B-1047 BRUSSELS


Gentile Dott.ssa Vula Tsetsi,
Il Movimento 5 Stelle sarebbe felice di incontrarla al più presto per discutere un'eventuale collaborazione in seno al gruppo dei Verdi.
Il MoVimento 5 Stelle è una libera associazione di cittadini. Non è un partito politico nè si intende che lo diventi in futuro. Vuole realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici, riconoscendo alla totalità dei cittadini il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.
Il MoVimento 5 Stelle aspira a un'Europa dei valori vicina ai cittadini e basata sulla democrazia diretta. Il nostro programma elettorale europeo prevede sette punti ben precisi che i nostri 17 rappresentanti intendono difendere e perseguire durante la prossima legislatura del Parlamento europeo:
1. Abolizione Fiscal Compact
2. Adozione degli Eurobond
3. Alleanza fra i Paesi mediterranei per una politica comune
4. Investimenti in innovazioni e attività produttive escluse dal 3% del deficit annuo
5. Investimenti per il rilancio dell’attività agricola
6. Abolizione del pareggio di bilancio
7. Referendum per la permanenza nell'Euro
In attesa di un suo gentile riscontro le porgo i miei più cordiali saluti,

Beppe Grillo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Enrico Cannizzaro 3 anni fa mostra
    Trovo molto pertinente la ricerca di una possibile alleanza con i verdi europei poiché una Europa degli alti ideali e non degli alti profitti, della democrazia e non della schiavitù, è saldata dai valori più che dalle pratiche esigenze di contare nelle regole del gioco. Le affinità non sono irrilevanti come i pregiudizi di qualche leader disinformato.
  • JinKaen 3 anni fa mostra
    Io sto con Imposimato, Dario Fo e Travaglio! Meglio i Verdi fidatevi!
  • diana scapin Utente certificato 3 anni fa mostra
    Di alleanze abbiamo bisogno! Ed i verdi sono l' unica alternativa possibile!
  • V.l. 3 anni fa mostra
    La lettera e' corretta. Certo, le premesse per un accordo non sono state costruite ad arte. Mi auguro tanto buon senso da parte di tutti perche' e' a noi cittadini che serve, non a chi invia o a chi risponde alle lettere. Non so se i verdi sono la soluzione migliore, ma la loro casa mi sembra molto piu abitabile dell'albergo dell'efd.
    • Agostino Manni Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mi permetto di dire la mia opinione: se si va coi verdi (= tedeschi) alla prima votazione sugli euro bond o il fiscal-compact ci buttano fuori dal gruppo con enorme goduria della stampa nostrana. Io dei verdi tedeschi non mi fido: hanno votato contro all'accordo fiscale con la Svizzera (http://www.lindipendenza.com/fisco-definitivamente.../) perché il 41% di tasse subito e il 26,5% a regime sugli interessi avrebbero "svalutato" immediatamente i capitali esportati illecitamente. La Svizzera non sarebbe stata tenera perché non sono soldi suoi: se li immagina gli evasori tedeschi che dalla sera alla mattina si sarebbero vista una trattenuta secca del 41%. sui propri conti correnti?. I verdi sono un partito come tutti gli altri e fanno solo gli interessi propri e della Germania, che non sono i nostri interessi.
    • giuseppe i. Utente certificato 3 anni fa mostra
      In quella casa c'è solo puzza di marcio.
  • Sandrio D. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sicuramente meglio coi verdi che con Farage.
    • Ninì R. 3 anni fa mostra
      Scusate, non so voi, ma io voglio far parte di un gruppo preparato e non ideologico, che affronti il problema dell'immigrazione senza scadere nel fanatismo, lo stesso vale per la tutela dell'ambiente e del territorio. I Verdi, finora, in Europa hanno brillato per l'assenza.
  • mario fpo 3 anni fa mostra
    "IL MOVIMENTO 5 STELLE NON FA ALLEANZE. [...] IL PRINCIPIO E’ MOLTO SEMPLICE [...] SE DA UNA PARTE I VERDI TENDONO LA MANO, ATTUALMENTE BEPPE GRILLO E’ PROPENSO VERSO L’UKIP DI FARANGE. [...] IL PUNTO SICURAMENTE PIU’ IMPORTANTE PER I 5 STELLE E’ SICURAMENTE QUELLO DELLA SOVRANITA’ MONETARIA E LA MESSA IN DISCUSSIONE DI TUTTO IL NOSTRO SISTEMA. ECONOMICO TRAMITE UN REFERENDUM CONSULTIVO." cfr. "La Cosa": https://tinyurl.com/pg2yhmv Allora "i vwerdi vi tendono una mano" e voi non volete, come scrivete qui? O voi vorreste e i verdi non vi tendono la mano come affermate nell'artico "Il fantasma dei Verdi"? Orsù, sarebbe ora che vi mettiate d'accordo con voi stessi, invece di continuare a dare comtemporaneamente due versioni contrapposte su tutto. E poi voi dite di voler scardinare il sistema economico attuale, e Grillo nella sua lettera ai Verdi di qui sopra *non* ha sollevato un solo punto ecologico. Quasi voleste sentirvi dire di no per poi poterci pure fare le vittime sopra: "Vedete? Sono i verdi che non ci vogliono. Gne! gne! gne!" Questa lettera è solo un contentino per gli ecologisti della base pentastellata, volta a farsi dire di no dai verdi. Ragazzi fatevene una ragione: il Leaderr vuole andare dove lo porta il cuore.
    • Elena B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Piccola cronologia dei fatti http://www.beppegrillo.it/2014/06/il_fantasma_dei_verdi.html
    • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa mostra
      "Grillo nella sua lettera ai Verdi di qui sopra *non* ha sollevato un solo punto ecologico". Grillo nella sua lettera qui sopra ha semplicemente citato qual è il programma del M5S per le europee, quel programma per realizzare il quale ha raccolto cinque milioni e mezzo di voti. Sai, da queste parti funziona che uno presenta un programma e poi si impegna per realizzarlo, non che uno presenta un programma e poi se ne frega facendo tutt'altro. Però capisco che per chi è abituato a partiti che non condividono queste consuetudini può essere una cosa difficile da afferrare: non sarai mica un piddino, per caso?...
    • Roberto B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Del nulla che tu capisci sei solo tu il responsabile
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus