Metti una sera d'inverno Renzie al Senato

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

premier_non_votato.jpg

Più che un Senato sembrava una stalla, un albergo a ore con gente che andava, gente che veniva, dall'aspetto improbabile, dalla cravatta da 5 euro. La fiducia a Renzie è stato un grande spettacolo, una magnifica sceneggiata post moderna, post politica, post tutto. Oltre non c'è più nulla. Hanno ragione coloro che temono per il loro futuro e dicono che questo governo è l'ultima spiaggia, l'ultima fragile barriera prima del trapasso dei partiti. C'era un'atmosfera strana in quell'emiciclo, da trasloco, da fine dei tempi. Renzie sedeva annoiato come un giovin signore. Mentre oratori assassinavano il vocabolario italiano con i loro discorsi e lo chiamavano "Ella" o "Signor Presidente", lui giocava con lo smartphone, inviava messaggi, leggeva Facebook, stracciava pezzi di carta con l'aria di chi considera l'interlocutore un insetto fastidioso. Nessuno che gli abbia chiesto di ascoltare, di alzare gli occhi bovini verso di lui mentre gli parlava. Di portare rispetto se non a lui, almeno all'aula. Una moderna recita di Eliogabalo o Caligola, mancava solo un letto romano sui cui Renzie potesse sdraiarsi mollemente e ricevere grappoli d'uva dalle giovani ministre. Renzie di tanto in tanto si esibiva nella parodia di Fantozzi con la bocca piena quando mangia di nascosto. Si copriva la bocca con entrambe le mani e la gente da casa pensava che stesse vomitando, un costume romano che dimostrava l'apprezzamento per il cibo. Invece parlava con Del Rio nascondendo le labbra ignorando chiunque.
Senatori riuniti in capannello per guardare un tablet. Qualcuno addormentato come un sasso. Spazi vuoti come a un comizio di Giovanardi. C'era uno che faceva gargarismi e un altro che aveva evidenti problemi con la dentiera. Una tristezza. Questo è il Senato della Repubblica. Senato? Repubblica? Cosa significano queste parole? L'aula "sorda e grigia"descritta da Mussolini al confronto era il carnevale di Viareggio. E' il nuovo miracolo italiano. Uno come Renzie presidente del Consiglio è infatti un miracolo delle lobby.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • stefania f. Utente certificato 3 anni fa
    I deputati 5 stelle hanno un obiettivo da raggiungere (anche per noi che tifiamo per loro) e non me ne importa niente del loro orgoglio ferito, delle loro opinioni strozzate, dei loro rospi da ingoiare...lo devono fare e basta; è così difficile calpestare il proprio orgoglio per il bene comune?.Il diritto di opinione è sacrosanto ma in questo momento lo devono RIMANDARE a tempi migliori.
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      oh mammamia stefania come sei drastica...... in Parlamento abbiamo dei ragazzi "capaci"...... ingoiano qualche rospo? non credo, mi sembra, anzi, che riescano a buttarlo fuori con estrema dignità! :)
    • Franco Lo Basso 3 anni fa mostra
      Se l'obiettivo è il 51% ed il potere assoluto senza il confronto, perfettamente in linea con quanto pensavano mussolini ed itler, state tranquilli che non lo avrete mai in quanto l'Italia ha già dato.
  • luciano c. Utente certificato 3 anni fa mostra
    A furia di espellerli non ne rimarrà neanche uno. Se questi 4 senatori, hanno sbagliato il modo di dissentire, non basta un rimbrotto? Non è il caso di essere eccessivamente intransigenti, per la prima volta può essere sufficiente un ammonimento.
  • Piero M. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Non ci posso credere... un post che si scandalizza per mancanza di attenzione e rispetto... Fantastico!Siamo a livelli di ipocrisia che definirei Berlusconiani. P.s. Un post sui 4 senatori espulsi per lesa maesta'?
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Per la precisione, i quattro senatori Luis Alberto ORELLANA, Francesco CAMPANELLA, Lorenzo BATTISTA e Fabrizio BOCCHINO non sono ancora stati espulsi. L'Assemblea dei Gruppi Parlamentari del M5S ha semplicemente votato per avviare la procedura di eventuale espulsione su cui si esprimeranno gli iscritti, ai quali è riservata la decisione finale. Più DEMOCRAZIA di così... non come fa il PD, che ha espulso senza complimenti tutti i suoi amministratori valsusini contrari alla TAV Torino-Lione. Non mi azzarderei nemmeno a parlare di "lesa maestà": i quattro senatori in questione, infatti, è da un anno che ce la smenano con una serie interminabile di distinguo e di scostamenti dalla linea (coerente e rispettosa degli impegni presi con l'elettorato) del MoVimento. Hanno così ottenuto su di sé la costante attenzione mediatica del mainstream: le testate ostili al M5S sono sempre pronte a metterti davanti un microfono e a qualificarti come "dissidente" se ti adoperi per indebolire la posizione del M5S. Accettando la candidatura nel M5S i quattro senatori ne hanno sottoscritto gli impegni programmatici (ricordo che Orellana ha reiteratamente proposto di sottoporre a votazione l'eventualità di alleanza col PD, esplicitamente esclusa in campagna elettorale) e il modus operandi che NON AMMETTE PERSONALISMI. A loro tutto ciò andava bene, quando si è trattato di accettare un posto in lista. E poi? Se "UNO VALE UNO" i rappresentanti dei Cittadini in Parlamento non possono pretendere di essere "più uno degli altri", ma devono farsi interpreti di chi li ha delegati. Cosa che i quattro senatori sembrano non avere afferrato. Oppure, più probabilmente, ambivano a una CARRIERA POLITICA e hanno trovato nel M5S la scorciatoia, laddove nei partiti tradizionali il percorso che porta a Palazzo Madama (o a Montecitorio) è irto di ostacoli e richiede doti non comuni di opportunismo, capacità di fiutare il vento e applicazione pluriennale nel leccare il culo a questo o quel leader.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      Nessuno è stato ancora espulso, quì si vota a differenza del pd, coglioncello.
  • JUNIOR ZUNICA 3 anni fa mostra
    da grillo a grillolini, come vado scrivendo ogni dove, la tua vera identità è sempre più chiara... lo citi addirittura il tuo mussolini. e con un segone che mostra i genitali e una taverna che strilla "gnente" hai persino la faccia di fare ironia sul vocabolario degli altri. se le camere sono diventate quello che sono il merito è soprattutto di quei burattini che ci hai mandato. grillo sei peggio di berlusconi! PS: probabilmente censurerai questo messaggio; sei da minculpop.
    • King Tut Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il tuo messaggio non sarà censurato poichè è meglio che rimanga dov'è a prova della vostra imbecillità. Voi Pdioti, sostenitori del Vanna Marchi fiorentino siete a pezzi ma non sapete fare altro che sfogarvi col M5S. POVERI CEREBROLESI !!
    • leonardo g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      sputtt
  • Jacopo T. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Communicazione disfunzionale, se mandate a casa i dissidenti, che poi non lo sono ma giustamente incazzati per questo blog pubblicitario e questo Sistema Operativo del C..... allora è la fine. Andare avanti cosi è il suicidio! SE lo fate, io non posso più votare il M5S
  • Massimiliano Malgieri Utente certificato 3 anni fa mostra
    che cosa ridicola i finti problemi tecnici, il finto audio che manca. Ma dove pensate di arrivare così.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      Che cosa ridicola i finti delusi di marca piddina che fanno finta di lamentarsi sul blog. Ti manda giuntella?
  • AFRO afro 3 anni fa mostra
    Abbiamo votato l'anno scorso per il movimento 5 stelle io è tantissimi altri. UNO VALE UNO 'NA SEGA IMBECILLI....e LA TUA VILLA CORALLINA ABUSIVA CHE HAI A MARINA DI BIBBONA (LI)EH! Sono decisamente rimasto deluso dal modo con cui NON LAVORATE in parlamento o al senato (NON STATE FACENDO NULLAAAAAAAAAAA PER CAMBIARE LE COSE!!!). Certamente non vi rivoterò.
  • Mirco Molino 3 anni fa mostra
    solo due parole: siete ridicoli
    • Gian A Utente certificato 3 anni fa mostra
      http://www.affaritaliani.it/economia/bot-renzi25022014.html Roma provincia di Bruxelles, è un pessimo titolo. Guardi bene chi è ridicolo. E chi ci rende ridicoli. Purtroppo non lo diciamo solo noi.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      Solo una: sparati.
  • imprevedibili come un'incombete diarrea 3 anni fa mostra
    Va be me ne vado...non ho altro tempo da perdere. Censurate pure tanto fate solo cagare.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      pezzo di merda, insulta tua madre.
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma tu, non Renzi, Alfano, Berlusconi...tu proprio tu. Ma una dignità ce l'hai? Vieni qui ad offendere, perchè? A te è piaciuto una persona che mentre parla con lui, si fa tranquillamente gli affari propri? Beh, contento tu. Per me è indice di strafottenza ed uno strafottente mai e poi mai può fare gli interessi dei cittadini, perchè mai dovrebbe farlo? Ma tu, qui e con questo messaggio, cosa vuoi dimostrarci? Se a te sta bene questo, siamo tutti felici per te. E per chi molto probabilmente, toglie i tuoi problemi dal tuo sentiero.
  • stammi bene matteo 3 anni fa mostra
    "Non c'è che dire.....una cazzata di post" ferdinando o fessu, bollat (stu caz) Sì, decisamente meglio il discorso di Civati che da la fiducia al pupazzo del nano mafioso figlio di troika. Tanto chi se ne accorge? Certamente non tu emerito piddino pezzo di merda.
    • stammi bene matteo 3 anni fa mostra
      Ma sei tu poverina che ti alteri e che fai la pazza....ti ho toccato Civati al quale fate pompini gratis tutti i giorni? Suvvia dopo il doppio mandato il culo lo poserete da quella parte per adesso salvate almeno le apparenze.
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il tuo appuntamento al presidio psichiatrico è urgente. Ma che vuoi dalla vita?
  • ferdinando forresu Utente certificato 3 anni fa mostra
    Non c'è che dire.....una cazzata di post
    • irinalabolscevica 3 anni fa mostra
      non c'è che dire un lavoratore precario del pd, cosa non si fa per la pagnotta!!
    • Marco T. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Attendiamo fiduciosi un post di miglior qualità e maggior spessore scritto da te.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus