Il Pd blocca l'elezione dei giudici della Consulta

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

metodom5s_consulta.jpg

"Il Parlamento è bloccato da un impasse che impedisce l’elezione dei tre giudici mancanti alla Corte costituzionale. I partiti non vogliono mollare sulla loro smania di controllo degli organi costituzionali e continuano a voler piazzare i loro uomini nei più alti scranni del potere giudiziario.
A loro ricordiamo che l’ultimo giudice eletto alla Consulta si chiama Silvana Sciarra ed è stata eletta solo grazie alla condivisione del metodo del MoVimento 5 stelle. Appunto, l’ultima eletta, da allora solo fumate nere. Questo non vi suggerisce nulla?
Andiamo verso la 30esima votazione che si svolgerà lunedì 14 dicembre, ma ancora il Pd si ostina a sostenere un candidato come Francesco Paolo Sisto che, non solo è un parlamentare in carica nonché avvocato di Berlusconi, ma ha anche dimostrato di non avere alcuna coerenza: dopo aver sostenuto col massimo delle forze l’Italicum quando Berlusconi ha cambiato idea si è ritirato perfino da relatore.
Il M5S non potrà mai votare un candidato così, il Pd se ne faccia una ragione e segua il nostro esempio. Agli appelli a fare presto dei Presidenti Mattarella, Grasso e Boldrini preferiamo gli appelli a fare presto e BENE, che significa abbandonare il tentativo di lottizzazione in corso da parte dei partiti, sostituendolo col metodo della trasparenza che il M5S propone da ormai 18 mesi".
Danilo Toninelli, M5s Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • barlafuss 2 anni fa
    Per cominciare a fare pulizia necessita porre basi solide, pilastri sicuri sui quali costruire successi elettorali e poi applicare i dogmi che 5S ribadisce da tempo. Queste basi possono essere i comuni di Milano e Roma. Ma se fallite qui il gabibbo gigliato ce lo troveremo tra le palle a vita, come berlosconi.Dovete martellare il popolo con messaggi chiari, a oltranza.
  • Sandro Cossu 2 anni fa
    La Corte Costituzionale non fa parte del potere giudiziario. Cerchiamo di non fare certi svarioni controproducenti
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    Maiali -porci, farabutti e scriteriati, che non vogliono arrendersi mai al potere dell'INCIUCIO condiviso ! M5S, NON MOLLATE !!!!
  • giovanni c. Utente certificato 2 anni fa
    COMUNICO UN GRAVE INCIDENTE IN CUI SONO RIMASTE VITTIME I SUOCERI E LA FIGLIA DEL CONSIGLIERE REGIONALE DELLA PUGLIA (M5S PUGLIA) CRISTIAN CASILI E IN GRAVI CONDIZIONI LA MOGLIE DELLO STESSO. NELL'INCIDENTE IN QUESTIONE SONO DECEDUTE 5 PERSONE .
  • Marco P. Utente certificato 2 anni fa
    Mattarella non fara' nulla. Stanno ancora mercanteggiando, ma temo che prima o poi troveranno un'accordo per far passare politicanti tipo Sisto. Speriamo che i parlamentari PD trovino il limite alla loro decenza e, per una volta, ne facciano una giusta collaborando a votare persone di alto profilo.... :)
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
      mazzarella non lo mettevano li se non gli facesse comodo...
    • Luca P. Utente certificato 2 anni fa
      Se appartieni al PD la decenza l'hai dimenticata da tempo. Non c'è possibilità alcuna se non un intervento diretto di Mattarella che però è anche lui un manovrato dall'imbeci||e, ca22ataro, venduto, per gli amici bomba!
  • giancarlo s. Utente certificato 2 anni fa
    Non ci tange più di tanto. Ormai sempre più persone hanno capito come stanno le cose e presto verrà il giorno in cui anche le montagne andranno al M5S.
  • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
    Basta più compromessi e spartizioni feudali! Continuiamo su questa strada con ostinazione!
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    Il m5s resisterà, anche se gli inciucioni non mollano (se ne fregano di mattarella che considerano una marionetta suggerita a renzi)! Quindi bisogna fare un gioco forza e comunicare dei nomi siper partes (in tutti i giornsali e tv.) E POI DARE LA GIUSTA COLPA AL PD ! In pompa magana !
  • Canzio R. Utente certificato 2 anni fa
    Io sono super convinto,che alla Consulta, dovrebbero andare dei neo laureati in giurisprudenza,sorteggiati fra quelli, che hanno ottenuto 110 e lode.Dato che con questo andazzo ,rimarrà un'utopia,l'unico modo di eleggere queste tre persone è quella proposta "da sempre "dal M5S. Capisco che al partito dell'inciucio non piaccia ,ma....si dovranno abituare...come inizio...solo ...all'onestà.
    • Zampano . Utente certificato 2 anni fa
      Caro Canzio tu dici "sorteggiati fra quelli, che hanno ottenuto 110 e lode"? Sei convinto che questo risolverebbe il problema? Sai quanta gente si è laureata con il massimo dei voti senza studiare per davvero? Hai idea di quanti docenti incapaci ci siano nelle nostre facoltà, occupino poltrone importanti e quanti siano lì per volere della casta? Quei docenti sono gli stessi che elargiscono a mani larghe giudizi positivi per i parenti e gli amici degli amici e per questo io difficdo sempre da chi si è laureato con il massimo dei voti. Il sorteggio non deve guardare ''il voto'', perchè da noi, troppo spesso, non e' il merito a prevalere ma la spintarella, la raccomandazione...
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 2 anni fa
    Costituzione alla mano il Presidente della Repubblica potrebbe sciogliere il Parlamento per il blocco sulla nomina dei giudici costituzionali. Potrebbe se Mattarella non fosse stato 'indicato' dal solito Bomba, come le altre due piu' importanti cariche dello Stato. E lo stesso rischiamo di dover subire per il CSM e gli imminenti importanti incarichi negli uffici giudiziari. Continuiamo ad oppirci strenuamente al dilagare del pensiero unico che distruggerebbe la democrazia nel nostro Paese, o quello che ne rimane.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus