Le riforme non possono più aspettare

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

riforme_tempo.jpg

"Gentile Segretario Matteo Renzi,
riteniamo molto positivo il fatto che abbiate accolto la nostra richiesta di incontro per un secondo tavolo sulla legge elettorale. In questo momento i cittadini italiani chiedono un dialogo produttivo ed efficace per arrivare a risultati immediati. Il nostro obiettivo è dare al Paese una legge elettorale entro 100 giorni che garantisca non solo governabilità, ma anche stabilità. Abbiamo le idee chiare e siamo contenti che il nostro confronto sia iniziato proprio dal Democratellum, la legge votata in rete da centinaia di migliaia di cittadini iscritti al portale del MoVimento 5 Stelle, quegli stessi cittadini che ratificheranno il risultato del nostro dialogo.
L’argomento è molto importante e per questo non può esserci modalità migliore di un nuovo tavolo di confronto. Vorremmo che si facesse in streaming a garanzia di una trasparenza che avremmo voluto vedere anche nei vostri incontri sulle riforme con Forza Italia.
Ci vediamo giovedì “senza mettere troppa carne al fuoco”, come avete detto. Se volete parlare di riforme costituzionali, vi ribadiamo la nostra disponibilità ad aprire un tavolo di confronto, ma vorremmo capire meglio che idea di Paese avete: vedere il vostro partito oggi votare l’immunità parlamentare ha lasciato sbigottiti molti italiani.
Un Parlamento pulito e una Paese migliore passano anche da una buona legge elettorale." La delegazione M5S: Luigi Di Maio, Danilo Toninelli, Maurizio Buccarella, Paola Carinelli

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • PATRIZIO TROVARELLI Utente certificato 3 anni fa
    Mi sembra che la riforma del senato sia un grosso muro che impedisce il veicolare di riforme molto più importanti. Il senato deve essere elettivo , non ci deve essere l'immunità per nessuno, insomma il cittadino deve scegliere. Bene fà il movimento a fare questi incontri . qualora passasse il principio della immunità sovrana allora bisogna fare un referendum per abrogarla.
  • bartolo angarano 3 anni fa
    il Senato come sede permanente di indagini per scoprire autori e mandanti delle stragi da Piazza Fontana a stazione di Bologna a Falcone e Borselino visto che ad oggi non si sa niente? e per la morte di Alpi si toglieva il segreto?
  • enzachiuanello 3 anni fa
    mi è piaciuta la vostra lettera aperta a renzi, e per me e chiarissima e onesta spero che capisca che l'onesta va al primo posto e si faccia al più presto un n secondo e definitivo chiarimento per il lavoro da fare per tutto il popolo ITALIANO.il MOVIMENTO e l'unico ONESTO. che renzi prenda esempio da esso. e si comporti con la massima onestà che si compete al suo ruolo e dia dignità al paese , in ITALIA E ALL'ESTERO.se no continua a fare figure di MERDA. Enza da Roma.
  • Ezio P. Utente certificato 3 anni fa
    C'è da sperare che la delegazione del M5S si renda conto della differenza di peso tra le poche centinaia di migliaia, ammesso che non sia una sola, e le decine di milioni degli altri cittadini che non hanno espresso opinione al riguardo del “democratellum”, che come tutte le altre alternative in campo ha i suoi pro e i suoi contro di cui i principali sono: tra i pro - la scelta del candidato; l'elezione per due mandati e poi a casa; la riduzione dei parlamentari; e qualche altro punto. Mentre tra i contro - il voto negativo che porta il rischio molto elevato di voto di scambio; la definizione delle eventuali alleanze a dopo il voto, è questa una grave mancanza di chiarezza e trasparenza verso gli elettori; il rischio di governabilità, proprio perchè le alleanze vengono definite dopo e senza impegno verso l'elettorato; e altre ancora.
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 3 anni fa
    Attenti! Qui sembra di partecipare al gioco delle tre carte:Renzi è uno STRAORDINARIO giocatore.
  • Shiffer Adams Utente certificato 3 anni fa
    Profondamente contrariato da questo cambiamento "tattico" del M5Stelle ... cioè, fatemi capire ... cosa vi farebbe pensare che Supercazzola Renzie all'improvviso, dopo essersi beccato mille sberleffi e prese in giro nel blog, optasse per il "Democratellum" (magari riveduto e corretto in loro favore) voltando le spalle al "Pregiudicatellum" ? Purtroppo dialogare con delle forze politiche che da anni governano subdolamente il sistema, insediandosi come gramigna nei gangli imprenditizi e bancari-finanziari, decidendo le presidenze di società con quote di partecipazione pubblica, e in sostanza, mantenendo inalterate (con finti aggiustini) la giungla di leggi e concessioni della macchina statale nei confronti delle amministrazioni locali (o in supporto di esse), significa solo ... PERDERE TEMPO ! Farsi prendere in giro da Renzi e dalla bella Biancaneve Boschi, mandando tutto all'aria quanto di buono deciso dalle votazioni online degli elettori 5 Stelle, non è molto divertente ... ! Non ho votato online un tentativo di riforma della legge elettorale attuale, per poi vedermela cambiata o manipolata dagli astrusi bizantinismi del PD, pur di far credere all'opinione pubblica che il Movimento sta cercando di far ragionare il suo "nemico numero uno", a costo di ottenere qualche vittoria nelle elezioni successive ... preferisco la COERENZA ... un atteggiamento di OPPOSIZIONE RADICALE VERA, come da sempre ha contraddisto il Movimento, differenziandosi da tutte le altre forze politiche, è ciò per cui mi ha convinto ad aderire a questo progetto ... Noto invece che col passare dei mesi, il Movimento sta iniziando lentamente il suo processo di "politicizzazione democratica", che significa dunque "snaturamento dei suoi ideali di riforma radicale del sistema" ... Se all'interno della dirigenza del PD (e nel governo) vi fossero interlocutori validi e degni di un qualsiasi dialogo costruttivo, avrei capito e perfino appoggiato questo approccio, ma allo stato attuale ... no
  • Ing_Alberto Costantini Utente certificato 3 anni fa
    Salve! Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena. Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio. Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti. Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido. Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla! Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento. Grazie! Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ email: alberto.costantini.std@gmail.com Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8 PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!
    • Antonio F. Utente certificato 3 anni fa
      Hai leggermente rotto le balle!!! Questo è un Blog di un Movimento politico non un sito "Cerco/Offro". La pianti di spammare cacca? Si, hai letto bene, cacca, perchè, per semplice curiosità, ho dato una occhiata alla tua proposta, ed è vera CACCA!! Pertanto sei pregato di evitare di spammare ancora quà dentro e mi auguro che tu venga bannato come IP!!
  • Daniela Simkova 3 anni fa
    Chiedo a Renzi di collloquiare anzichè fare la messa per il bene dei cittadini. Si renderà conto che viene valutato da tutti noi?
  • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
    Quando un post viene pubblicato in tarda serata, trattasi sempre di una grande porcata a cui si tenta di dare il meno rilievo possibile...
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Tutti i cambiamenti producono squarci nel tessuto sociale. Ma nel tessuto sociale attuale c'è ancora qualcosa da squarciare? Si tratterà forse di re iniziare a...rammendare... i calzini come si faceva un po’ di tempo fa? Oppure si dovranno riaprire le porte delle carceri per coloro che nella peggior bestemmia della corruzione hanno calpestato gli insegnamenti trasmessi da tutti i Testi Sacri di tutta la Terra di tutti i tempi? Quegli Insegnamenti dovranno essere riconosciuti e rispettati onde evitare che il peggio si abbatta sui nostri figli! Nella corruzione e nella menzogna regna l’oscurità ed essa trascina nel baratro anche gli innocenti, ma oggi si osserva una nuova luce infatti, chi sta operando nel rispetto della Costituzione Italiana apporta nuova luce squarciando quell’oscurità.
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    BUONASERA BLOG, DICO AI TROLL DI ANDARE A F...INVECE AGLI AMICI DI BEPPE DI RIFLETTERE UN ATTIMO E FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. HO ASCOLTATO BEPPE MENTRE FACEVA LA SUA CONFERENZA E DEVO DIRE MI HA FATTO RIFLETTERE MOLTO IL FATTO CHE QUINDI IL PENSIERO COMUNE DI TUTTI E DI BEPPE è CHE RISULTATO OTTENUTO ALLE POLITICHE E' STATO SABOTATO DA QUESTA STAMPA BIGOTTA,PENNIVENDOLAIA,E CHE NASCONDE LA VERITà AGLI ITALIANI.E' VERO, è UN MIRACOLO ESSERE SOPRAVVISSUTI AL MASSACRO MEDIATICO CHE è AVVENUTO AI NOSTRI DANNI, MA SOPRATTUTTO AI MIEI DANNI DI CITTADINA ONESTA CHE PAGA LE TASSE E CHE SI è STUFATA DI SENTIRE DA 20 ANNI A QUESTA PARTE SCANDALI DI CORRUZIONE ,MALAFFARE E QUANT ALTRO. LA MASSA MEDIATICA E PENNIVENDOLAIA CHE CI FA POSIZIONARE AL 70 POSTO NELLA CLASSIFICA DI LIBERTà DI STAMPA, AVRà SULLA COSCIENZA L'AVER IMPEDITO UN CAMBIAMENTO EPOCALE... QUINDI RAGAZZI VI DICO CHE NOI E I RAGAZZI M5S FANNO BENISSIMO A INTAVOLARE UN DIALOGO,POI SE I LORO GIOCHI SPORKI SN FATTI LA COLTA VEDRETE VERRà DATA A LORO,OVVIAMENTE X FAR Sì CHE QUESTO AVVENGA NON DOBBIAMO LIMITARCI AGLI INCONTRI CON IL FRENZIE NON ELETTO MA DOBBIAMO ANDARE A TAPPETO IN TV OVUNQUE.......
  • Elio . Utente certificato 3 anni fa
    Si continua a rilevare polemicamente le incongruenze del pd (più che giuste!) Ma se non ci sta bene il loro modo di vedere il nostro paese, perché si sta cercando di dialogare sulla legge elettorale? Per strategia? Se invece si vuole andare avanti, si smetta con le polemiche.
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    http://www.change.org/it/petizioni/costituzione-non-vogliamo-la-riforma-della-p2-firma-l-appello Io difendo la Costituzione. Ci tengo alla Democrazia!
  • f.d. 3 anni fa
    E' riuscito a far giungere gli elettori/simpatizzanti M5S al sito del PD, grazie a voi, traendone immagine. Inoltre i cinque punti da lui trattati sono alla fine derisori (...scheda elettorale diventa un lenzuolo) senza entrare nel merito delle novità, chiedendovi infine di aderire a quanto già deciso. Ora la fiducia sistema tutto il finto caos. E' riuscito a far giungere il messaggio ai profani che il M5S ha compreso che da solo non va da nessuna parte e deve scendere a compromessi se viole ottenere risultati, ledendo “soli ma puri”. Chi segue l'impegno comprende che ottenete, ma la massa no. Mi duole constatare che non bisogna dire o pensare di agire nel detto: “che il gatto e nel sacco”.
  • Franco Rinaldin 3 anni fa
    BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO L’ITALIA!!! ORA DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CON GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!! POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO. INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME HANNO FATTO DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!! SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE!!! GRAZIE E CORDIALI SALUTI.
  • gaetano migliore 3 anni fa
    Divertiti a leggere se vi va! Magari riuscite a ragionare!https://www.facebook.com/groups/536475286474191/596307523824300/?notif_t=like
  • Nicola F. Utente certificato 3 anni fa
    Il discorso di Renzusconi e' semplicistico. I pennivendoli socialisti lo hanno dichiarato loro Imperatore. Benissimo. Questa Europa burocratica e' gia' fallita. Morta. Una pura espressione geografica! Retorica renzusconiana. Questa Europa senza anima ha perso la sua dignita' e centralita' sulla Terra, per aver scatenato due conflitti mondiali. Renzusconi, i tuoi amici euroburocrati hanno allontanato la Santa Madre Russia dal Parlamento europeo. Finanziando i terroristi palestinesi di Hamas contro lo Stato di Israele. Oggi ho paura di questa Europa guerrafondaia. Altro che Erasmus e Ulisse. Qui c'¨¨ solo presunzione e follia burocratica. Contro i giovani e la Pace. Viva la Liberta'. Viva la Democrazia. Viva Italia.
  • Nicola F. Utente certificato 3 anni fa
    Il discorso di Renzosconi e' semplicistico. I pennivendoli socialisti lo hanno dichiarato il loro Imperatore. Benissimo. Questa Europa burocratica e' gia' fallita. Morta. Una pura espressione geografica! Retorica renzusconiana. L'Europa ha perso la sua dignita' e centralita' sulla Terra, per aver scatenato due conflitti mondiali. Renzusconi, i tuoi amici burocrati hanno allontanato la Santa Madre Russia dal Parlamento europeo. Finanziando i terroristi palestinesi di Hamas contro lo Stato di Israele. Oggi ho paura di questa Europa guerrafondaia. Altro che Erasmus. Qui c'¨¨ solo presunzione e follia burocratica. Viva la Liberta'. Viva la Democrazia. Viva Italia.
  • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
    Incontro con i Cinque Stelle? Per domani Renzi ha gia' un altro impegno. Sole24Ore, 2 luglio 2014 Domani vertice Renzi-Berlusconi "Domani, giovedì, sarà con ogni probabilità anche il giorno dell'incontro tra Renzi e Berlusconi a Palazzo Chigi – prima della riunione dell'ex premier con i senatori azzurri – per blindare l'Italicum."
  • Rino C. 3 anni fa
    BRAVI RAGAZZI, SIAMO TUTTI CON VOI!
  • marina s. 3 anni fa
    Questo post è la risposta a Renzi che accorda un ulteriore colloquio con i rappresentanti del Movimento. Ma dov'è la lettera inviata da Renzi ai rappresentanti del Movimento in cui lo stesso indica i punti imprescindibili al di là dei quali non ci può essere confronto?
    • roberto ballerini 3 anni fa
      il link alla lettera di Renzi e' nelle parole dell' articolo "abbiate accolto" (prima riga). Anche io ci ho messo un po' a capirlo. E ne approfitto per dire che il M5S svolge un grande servizio al paese, ma non posso dire altrettanto del sito/forum che fanno veramente pena. Per favore oltre a persone parlamentari di grande calibro impiegate anche informatici e web designer di altrettanta caratura!
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Clicca sulle parole "abbiate accolto" (prima riga della lettera di risposta al Pd), e ti si apre il link al sito del Pd.
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    MESSAGGIO IN BOTTIGLIA ***** A TUTTI E A NESSUNA ***** Scrive Onofrio Romano, già militante del PCI: "Quel che detestavo nel vecchio Pci era l’appuntamento con l’emissario della Federazione. Puntuale, su ogni questione all’ordine del giorno, veniva a dettare la linea ai militanti di provincia. […] a noi non restava che vergognarci per aver semplicemente osato pensare di svicolare dalla “linea” […] Quel che trovavo ancor più insopportabile era la facilità con la quale la settimana successiva quello stesso funzionario –o chi per lui– sbarcava nuovamente in periferia a dettarci una linea che andava nella direzione esattamente opposta a quella della settimana precedente. “L’occupazione viene prima della tutela ambientale!”. E qualche giorno dopo: “non si possono sacrificare gli equilibri ecologici in nome dello sviluppo!”. […] Egli era in grado di dimostrarci che tra la linea della settimana precedente e quella della settimana successiva non c’era alcuna contraddizione. E se uno non capiva l’assoluta coerenza tra le due posizioni era chiaramente un cretino." ( http://temi.repubblica.it/micromega-online/i-nichilisti-del-pd/ ) In questo Blog vi sono zelanti zeloti che, pur privi della medesima capacità di argomentativa e persuasiva, si sono dati il compito di imporre la linea del "partito" con la stessa ottusa ostinazione del funzionario PCI di cui sopra. Vedi affermazioni tipo: ***"la governabilità e la stabilità di cui parlano i nostri portavoce, non è la stessa di cui parla la casta...non ci cascare"*** L'obiettivo è forse persuaderci che la "governabilità" e la "stabilità" di cui parlano i nostri portavoce sono ALTRO e OLTRE? Eh no, le parole sono importanti, cazzo! ***** Non si fa il bene del MoVimento avallandone acriticamente ogni più spericolata circonvoluzione, ogni atteggiamento palesemente ondivago, ogni "contrordine, cittadini!". ***** APPELLO AI NAVIGANTI: VERIFICARE IL NUMERO DELLE PROPRIE NARICI. Il risultato non dovrebbe essere superiore a 2.
  • Rosa Anna. 3 anni fa
    ..........? ...........
  • marina s. 3 anni fa
    Da osservatrice esterna al Movimento, vi posso dire che francamente continuare a non partecipate ai dibattiti politici televisivi non vi aiuterà a recuperare il consenso perso o ad acquistarne uno nuovo. Né potrà farlo un'eventuale TV del Movimento, che comunque resterebbe confinata nell' ambito di chi già vi condivide. Al contrario, il confronto televisivo pubblico con le altre forze politiche farebbe emergere le differenze e non si incorerebbe nel rischio di essere fraintesi o decontestualizzati, come avviene invece nei virgolettati della stampa.
    • Andrea Marzulli () Utente certificato 3 anni fa
      Se avessimo una stampa non assoggettata al potere, non saremmo a questo punto e il MoVimento neanche esisterebbe..
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
    "Renzi ai 5*****: ecco i limiti della vostra legge elettorale" La risposta del m5s? "... ... ... ... .. . ...e saremo una gran coppia sulla mia Torpedo blu" POBI-POBI!! https://www.youtube.com/watch?v=6iPmWL75Jn8
  • marina s. 3 anni fa
    (ANSA) - ROMA, 2 LUG - "La commissione Affari costituzionali del Senato ha bocciato un emendamento alle riforme, presentato da Vannino Chiti, Mario Mauro e altri 35 senatori, che riattribuiva al futuro Senato molte competenze legislative, in modo da ripristinare quasi l'attuale bicameralismo".
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Le riforme aspetteranno mentre a settembre arriveranno le stangate per coprire i famosi 80 euro e il fiscal compact mentre il debito pubblico continua imperturbabile a salire assieme alla disoccupazione. La legge elettorale dovrebbe includere anche il senato anche perchè non è detto che il senato venga modificato quindi avere una legge pronta per quell'evenienza mi sembra doveroso (poi un senato non eletto continua a sembrarmi una roba nazista infatti è di stampo tedesko). Ma è possibile che con tutti i problemi che ci sono il governo deve inventarsi le riforme istituzionali pur di cambiare argomento e non parlare dei dati economici? Nascondere la testa sotto la sabbia non risolve nulla.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4504 L'autoaffondamento dei governi europei in seno alla UE Inviato da Redazione il 30/6/2014 19:50:00 (2002 letture) I governi europei, su pressione di Washington, nominano una volgare spia USA a capo della Comissione. Ecco chi gestirà l'agenda del patto transatlantico. di Thierry Meyssan Mentre la stampa europea saluta la nomina di Jean Claude Juncker alla presidenza della Commissione Europea come "un progresso democratico", Thierry Meyssan denuncia l'autoaffondamento della sovranità dei governi europei, sotto la pressione di Washington, e la nomina di una volgare spia degli Stati Uniti. È un autentico autoaffondamento quello al quale i governi europei sembrano essersi voluti consegnare il 27 Giugno 2014: il Consiglio dei capi di Stato e di governo ha convalidato la nomina di Jean Claude Juncker quale presidente della Commissione Europea, in ragione del fatto che il suo partito (il partito Popolare Europeo) è arrivato primo in occasione delle elezioni del Parlamento Europeo. Di conseguenza, il prossimo presidente della Commissione sarà l'unica personalità eletta dall'insieme dei cittadini dell'Unione, ... ... benché si tratti appena del 45% degli elettori. Pertanto, in caso di opposizione tra lui e il Consiglio, avrà buon gioco a rimandare la cancelliera tedesca o il presidente alle loro piccole "regioni elettorali" che sono la Repubblica tedesca e quella Francese. Alcuni evidenziano il fatto che la scelta di non designare il presidente della Commissione con questo sistema, una volta che "qualcuno" lo aveva promesso, sarebbe apparsa come una negazione della democrazia assai scoraggiante per gli elettori. Tuttavia il modo di designare il presidente della Commissione non era mai stato discusso prima dell'elezione del Parlamento. Nessuno sa chi abbia messo in giro questa idea che non figura nei Trattati, i quali prevedono che il presidente sia eletto da una maggioranza qualificata di capi di S
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    MESSAGGIO IN BOTTIGLIA Ai Cittadini Di Maio, Toninelli, Buccarella e Carinelli (e in via subordinata agli Onorevoli Di Maio, Toninelli, Buccarella e Carinelli). Nessuno ormai mette più in dubbio la vostra bravura, preparazione, competenza e abilità dialettica. Avete imparato molto in fretta a muovervi con disinvoltura nel Palazzo. Ma è un fatto che la frequentazione del Palazzo provoca, come effetto collaterale, un bias cognitivo di cui, nelle ultime settimane, state fornendo ampia dimostrazione. Se i vostri colleghi dei partiti (e, in via subordinata, degli *altri* partiti) e il mainstream informativo tutto mostrano insofferenza e aperta ostilità nei vostri confronti, significa che state bene operando, che la via da seguire è esattamente quella: state dando davvero fastidio a un Sistema putrido e delinquenziale. Sconcerta dunque la fregola che si è improvvisamente manifestata in voi: fugare dubbi sollevati in modo scorretto e strumentale accettando di giocare a un gioco con regole scorrette, funzionali a chi tiene il banco. I partiti (e in subordine gli *altri* partiti) e i media rispondenti alle medesime lobby hanno insinuato con goebbelsiana ossessività che "i 5 Stelle sanno solo dire NO". Avete voluto smentirli "scongelandovi" e aprendo -senza consultare la Rete- un tavolo sulla legge elettorale (mossa discutibile poiché implica la legittimazione di un Parlamento eletto con legge incostituzionale a riformare le Istituzioni). Avete dunque esposto al PD una legge incommensurabilmente migliore dell'Italicum, ma vi è stata obiettata la carenza nel garantire GOVERNABILITÀ e STABILITÀ (obiettivi non demandabili alla sola legge elettorale, in democrazia). Avreste potuto rispondere: aborriamo l'autoritarismo e il "QUALCUNO VALE MOLTO PIÙ DI UNO". Non teniamo a rassicurare i Mercati e JP Morgan ( http://tinyurl.com/of4es3q ) ma a garantire la REPPRESENTANZA DEMOCRATICA. Dovevate rovesciare il tavolo ma preferite giocare con zelo. Alla fine vincerà il banco ;(
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      E' un governo illegittimo, e con un governo illegittimo, è difficile pure pensare di poter prendere un caffè insieme: arrendersi all'evidenza che gli Itagliani siano tutti, in definitiva , dei Berlusconi in sedicesima, e che si ceda all'apparente inscalfibilità del Sistema sedendosi davanti all'Emiro di Rignano ed al suo harem di nominate, esattamente come fosse lo Sceicco di Arcore con le sue concubine, penso sia un errore non so ancora quanto dannoso: prevedo un nulla di fatto, dopo il quale, sarà bene pensare come evitare di stare altri vent'anni a guardare le macerie di questo Paese.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      e di nuovo ben tornato ale!!!!per il resto..mah...stiam a vedere ma io voglio i nostri poi subito all'attacco come prima.nn servirà a nulla il nuovo incontro.a nulla!e davvero avrebbero potuto chiedere alla rete se era necessario o meno un incontro..ma ora si balla e vediamo...:)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      ERRATA CORRIGE "RAPPRESENTANZA", non "REPPRESENTANZA". Non era un anglicismo, ma proprio un errore di battitura :))
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Italia NON PENSARE ALL'ELEFANTE, ANCHE PERCHÉ IO VORREI TANTO ESSERE QUELLO CHE GIÀ SONO !! boschi DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Carissimo telespettatore - elettore della società dei consumi di massa, non pensare all’elefante ! Non pensare alla crisi sistemica devastante che ti sta sequestrando il presente e confiscando il futuro, alla dittatura lager della moneta unica che ti requisisce il lavoro, la serenità, la salute, ai fallimenti a catena delle migliaia di aziende italiane (+ 22% nel 2014), ai numerosi suicidi di stato provocati dalla disperazione, ai prossimi licenziamenti in massa dei dipendenti pubblici (sembra 250mila), alle prossime liberalizzazioni del welfare state (scuola, sanità, pensioni), alla riforme capestro che ti priveranno di quei diritti democratici che le lotte del Novecento ti avevano assicurato. Non pensare all’elefante! Pensa invece agli occhi azzurri della bellissima ministra Maria Elena Boschi, la Calipso dall'iride di ghiaccio, o a quelli turchesi di Alessandra Moretti, afona e adorante replicante dello streaming tra Renzi e Di Maio. Streaming vinto alla grande da LoRenzi il Magnifico. O meglio, forse non solo da lui, ma soprattutto dai suoi spin doctor. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News
  • v.l. 3 anni fa
    Post perfetto.
  • spuseta 3 anni fa
    ...tutto mentre l'orchestra dei matti da legare continua a suonare......
  • Giuseppe Grasso02 Utente certificato 3 anni fa
    Grazie!
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    =============================== ¡¡¡HOLA Base!!! Il nostro grandissimo FACILITATORE è andato a Strasburgo!!! IMMENSO!!! Sicuramente ci saranno i detrattori (a loro insaputa!) che bestemmiando esclameranno: "Beppe, non dialogare con i parlamentari europei perchè non capiscono una mazza sono tutti corrotti, collusi con la Merkel, concussi, concussori concussini!!!". Se non capite... non c'è peggior cieco di chi non vuol ragionare! =============================== Saludos.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Credo che occorra fare un distinzione tra ciò che succede in Italia e ciò che succede in Europa; in Italia vige un governo illegittimo, eletto con un sistema elettorale illegale, mentre la rappresentanza "europea" del M5S, è invece perfettamente legittimata ad operare.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    ma quando e a che ora è l'incontro in streaming col pd?????
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      io ho sentito ieri che lo fanno domani ma non so di piu'
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      quando e a che ora ema??fai la domanda a me,che l'ho fatta io???ehehehehe
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ma e' domani? ciao Luca :))))))
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog!! sacrosanta verita' quella detta da Beppe, manca l'informazione. Pochi conoscono cosa significa Europa, chi sono i suoi rappresentati, quali sono i programmi. C'e' come una necessita' di mantenerci all'oscuro di tutto per poter manovrare alle nostre spalle che da bravi ignorani si fanno fregare per bene. I trattati non sono stati rispettati e cambiati anche, a loro pro ovviamente. Svegliaaaaaaaaa!!!! e voi deputati M5S ritornate in tv al piu' presto, informate la gente , martellate, se nn fate informazione martellante qui ci calpestano!
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Ma quale trasparenza ci si può aspettare da chi stravolge leggi e regole in continuazione ? Se , come credo e spero , è tutta una strategia per mettere alle corde il PD , va bene , ma se questa apertura viene fatta sul serio vuol dire che non abbiamo capito molto degli uomini che compongono questo partito colpevole al 90 per cento dei nostri guai . Vi fidate di ( stai sereno Enrico ) Renzi ? Un politico con una sentenza passata già in giudicato per i milioni sottratti alla provincia fiorentina , furbo di tre cotte , istrione di quattro , oratore di cinque ( cotte )! No pensiate che sia diventato davvero il capo del PD e che ne abbia rottamato i capi storici , costoro sono furbi di venti cotte e , in più , non sanno cosa voglia dire la parola scrupolo .
  • Ben Monaco 3 anni fa
    tic tac tic tac ideona, il senato lo famo immunitario tic tac tic tac orlando staisereno, le tavole ce le metti tu i 12 punti li scrivo io tic tac tic tac e per famme più grande di Grillo ora voio l'Europa a capo di sotto tic tac tic tac da settembre ripartiranno le grandi riforme perchè mo' ciavemo le feste tic tac tic tac e pure per il semestre europeo modificheremo questo e quell'altro tic tac tic tac poi pela fine dell'anno faccio er botto tic tac tic tac mi raccomanno, gli 80euri...sotto er materasso
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    ¡¡¡HOLA Base!!! Il nostro grandissimo FACILITATORE" è andato a Strasburgo!!! IMMENSO!!! Sicuramente ci saranno i detrattori (a loro insaputa!) che bestemmiando esclameranno: "Beppe, non dialogare con i parlamentari europei perchè non capiscono una mazza sono tutti corrotti, collusi con la Merkel, concussi, concussori concussini!!!". Se non capite... non c'è peggior cieco di chi non vuol ragionare! Saludos.
  • crepaldi antonio 3 anni fa
    L' attuale stasi paralizzante italiana è dovuta al fatto che gl' italiani non hanno fiducia nella classe politica che la governa, (i non votanti stanno a dimostrarlo) diretta emanazione del sistema di potere del passato ch' ha dimostrato quanto valga e di cosa si avvale per tamponare una situazione in perdurante declino. Chiunque con l' intenzione vera di rimediare ai danni prodotti in tutto questo tempo di degrado sociale riuscirà a ottenere con autentiche liberali e non pasticciate elezioni il potere di governare si assumerà un compito talmente impegnativo che richiederà una volontà così decisa da farlo somigliare a un dittatore con l' inevitabili conseguenze che ciò comporta e un tempo talmente dilatato da scoraggiare ulteriormente gl' italiani ormai convintissimi di trovarsi in una situazione profondamente degenerata da richiedere un rapido ricambio generazionale, cioè un impossibile sogno. Questo stato d' incertezza porta inevitabilmente la gente a ridurre i consumi allo stretto indispensabile per timore del futuro oltrechè per obiettive esigenze causate da precarietà, disoccupazione, scarsità salariale e sempre più esosa tassazione. Si tratta di mettere in pratica un' azione incisiva con il rischio che chi conta nella gestione del potere concreto della nazione possa scambiarla per un vero atto rivoluzionario, una parola che solo a sentirla pronunciare incute sospetto e paura, inducendo i suddetti a prendere ulteriori provvedimenti cautelativi che in definitiva risultano peggiorativi d' una situazione ingovernabile. Per evitare quest' eventualità occorrerebbe una presa di coscienza da parte di chi direttamente e indirettamente dirige lo stato sociale del paese e quanto v' è aggregato restituendo alla popolazione dignità e benessere economico ma chi ha preferito affidare le proprie risorse ai paradisi fiscali o delocalizzare il lavoro ha una mentalità talmente gretta da lasciare poche speranze in un ripensamento, perciò il futuro è offuscato da molte nubi
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
    Siamo noi a far ricca la terra noi che sopportiamo la malattia del sonno e la malaria noi mandiamo al raccolto cotone, riso e grano, e noi piantiamo il mais su tutto l'altopiano. Noi penetriamo foreste, coltiviamo savane, le nostre braccia arrivano ogni giorno più lontano. Da noi vengono i tesori alla terra carpiti, con che poi tutti gli altri restano favoriti. E siamo noi, noi a far bella la luna con la nostra vita coperta di stracci e di sassi di vetro. Quella vita che gli altri ci respingono indietro come un insulto, come un ragno nella stanza. Riprendiamola in mano, riprendiamola intera, riprendiamoci la vita, la terra, la luna e l'abbondanza. ------------------- da "Ho visto anche degli zingari felici" - C. Lolli
  • Fausto B. Utente certificato 3 anni fa
    ***** ecco le conclusioni di Renzi in merito alla vicenda dialogo: 'abbiamo fatto ogni sforzo per dialogare, ma le nostre posizioni erano troppo distanti' e tutti a casa, tutti zitti. Il vero dittatore italiano andrà avanti. *****
  • Rosa Anna. 3 anni fa
    Fuori tema ma contingente La situazione è grave visto l’82% circa delle riserve ittiche europee e più della metà (il 63%) di quelle atlantiche possono considerarsi esaurite. Per questo motivo l’Europa è costretta a importare i due terzi del pesce che consuma. Spero che il nostro gruppo instaurato nel parlamento europeo si occupi del programma dell' S. N. C. ancora lacunoso e con nazioni restie a prendere in considerazione l'urgenza di intervenire drasticamente Posso dire che la Cina è meglio in questo caso ?
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Forse, la manovra di interloquire col PD. è una mossa strategica per ridurli a CONFESSARE l'inconfessabile (inciucio PD-F.I.), ma temo che i giochi sdiano fatti (all'oscuro) e hanno paura di un ns/ coinvolgimento! Renzi non poteva rifiutare, ma ora la metterà sui "PALETTI" (tanto per cambiare)...E NOI ? Assecondiamolo un pò per vedere dove arriva! Dopo l'immunità (condivisa da tutti i malfattori), mi fido sempre meno ! Ci rtitroveremo all'opposizione PIU' FORTE CHE MAI ! Denunciando tutto alla magistratura !|
  • Sergio D. Utente certificato 3 anni fa
    L'apertura al governo è arrivata in ritardo, abbiamo dovuto aspettare le votazioni europee per capire che il popolo italiano sostiene più per simpatia i candidati che guardare gli scandali di corruzione, ora continuiamo a subire durante il confronto in streaming gli slogan di Renzi e in questo modo risulta sempre più padrone della situazione mentre noi arranchiamo dietro. Basta con queste figuracce..perché non andiamo più a denunciare in TV le porcate che stanno facendo al senato..? Perché il nuovo responsabile alla comunicazione il dott. Casalino ha cambiato strategia e ci relega all'ombra del web..? Ricordati Grillo che il recupero di consenso dopo il mancato accordo con Bersani è stato ottenuto dai portavoce in parlamento e contrastando nelle trasmissioni televisive gli slogan del PD e se tu avessi evitato l'uscita di alcuni post fuori luogo sul tuo blog tipo quello sulla shoah, a quest'ora forse avremo avuto un valore diverso nel tavolo di trattativa sulla legge elettorale. Io ti ammiro ma bisogna anche capire che qualche volta la tua passione aggressiva ora ottiene effetto contrario Sono convinto che utilizzare di nuovo i nostri portavoce in TV ci sarà utile per tornare a far conoscere la verità agli italiani e alla luce di questa realtà è già tanto..
    • marina s. 3 anni fa
      I responsabili della comunicazione del Movimento mi risulta siano: alla Camera Nicola Biondo ( giornalista dell'Unità e autore di alcuni testi sulla trattativa Stato-mafia) e al Senato l'ing. Rocco Casalino ( noto ai più per aver partecipato alla prima edizione del Grande Fratello e per aver rilasciato alle "Iene" un'intervista forse ingenua ma certamente poco simpatica sull'odore " forte" dei poveri e dei rumeni). La fonte è l'agenzia ASCA ( giugno 2014) Quest'ultima scelta aiuta a capire la battura di Renzi sulla legge elettorale proposta dal Movimento: il "Grandefratellum" o qualcosa di simile.
  • crepaldi antonio 3 anni fa
    L' attuale stasi paralizzante dell' Italia è dovuta principalmente al fatto che gl' italiani non hanno fiducia nella classe politica che la governa, (i non votanti stanno a dimostrarlo) diretta emanazione del sistema di potere del passato che ha dimostrato quanto valga e di cosa si avvale per tamponare una situazione in perdurante declino. Chiunque con l' intenzione vera di rimediare ai danni incalcolabili prodotti in tutto questo tempo di degrado riuscirà ad ottenere con autentiche liberali e non pasticciate elezioni il potere di governare si assumerà un compito talmente impegnativo che richiederà una volontà così decisa da farlo somigliare ad un comportamento dittatoriale con le inevitabili conseguenze che ciò comporta e un tempo talmente dilatato da scoraggiare ulteriormente gl' italiani ormai convintissimi di trovarsi in una situazione profondamente degenerata da richiedere un rapido ricambio generazionale, cioè a dire un impossibile sogno. Questo stato d' incertezza porta inevitabilmente la gente a ridurre i consumi allo stretto indispensabile per timore del futuro oltrechè per obiettive esigenze di condizione dovuta a precarietà, disoccupazione, scarsità salariale e sempre più esosa tassazione. Si tratta di mettere in pratica un' azione incisiva con il rischio che chi conta nella gestione del potere concreto della nazione possa scambiarla per una vero atto rivoluzionario, una parola che solo a sentirla pronunciare incute sospetto e paura, inducendo i suddetti a prendere ulteriori provvedimenti cautelativi ma che in definitiva risultano peggiorativi di una situazione quasi ingovernabile. Per evitare questa necessaria eventualità occorrerebbe una presa di coscienza da parte di chi direttamente e indirettamente detiene e dirige lo stato sociale del paese e quanto vi è aggregato restituendo alla popolazione dignità e benessere economico ma chi nel frattempo ha preferito affidare le proprie risorse ai paradisi fiscali o delocalizzare la produzione ha una ment
  • Fabio L. Utente certificato 3 anni fa
    Amici, il momento è delicato..Ragioniamo tutti e diamo consigli ai cittadini che negozieranno.. Io mi sento solo di dire che il punto forte del ragionamento del PD è che effettivamente il lunedì mattina dopo il primo, secondo o terzo turno che sia il Paese deve avere la certezza di chi farà il primo ministro e con che alleati. Se la proposta nostra di legge invece NON assicura questo risultato, temo non ci sia speranza di dialogo. E l'ultima cosa che credo gli Italiani vogliano sia rivedere per l'ennesima volta in streaming, diretta, sul satellite o per radio le famigerate e fumose CONSULTAZIONI. Altro punto fondamentale: benchè scelto online, il punto sulle preferenze "negative" (che abilmente ci hanno restituito come "nomination" del Grande Fratello e lì ho visto i nostri balbettare..)è macchinoso e poco pratico e va levato. Per il resto attenzione: per la prima volta abbiamo di fronte un avversario fortissimo che ci ha già battuto una volta.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Però NON dice che il discorso del senato, con consiglieri e sindaci al futuro senato, senza paga, ma con costi elevatissimi è ANCORA PI§ CONTORTO !
  • grazia u. Utente certificato 3 anni fa
    Dobbiamo cercare di riportare l'Italia il paese che può investire e che la moneta reale abbia il valore reale... Meno Tasse e più lavoro per tutti .
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    LE RIFORME NON POSSONO PIÙ ASPETTARE. Esimio Segretario del PD e Presidente del Consorzio, Il M5S è qui a scriverle per ribadire la volontà di voler dare agli italiani una Legge Elettorale che sia condivisa e soprattutto "Costituzionale". Noi abbiamo presentato quella fatta dai nostri iscritti certificati con l'aiuto di esperti, l'abbiamo discussa e votata in rete. LA NOSTRA FUNZIONE POLITICA È QUELLA DI GARANTIRE ALLA GENTE LEGGI FATTE PER IL LORO INTERESSE, NON PER INTERESSE DEI PARTITI. Il M5S vi richiama all'urgenza e alla responsabilità chieste dalla Corte Costituzionale che sancisce "l'incostituzionalità" del Porcellum e la necessità di nuove elezioni. Il Presidente della Repubblica il giorno della nomina al suo Bi-Mandato, ha detto che si sarebbe trattenuto solo per veder nascere una nuova legge elettorale e costituzionale, di tornare a nuove elezioni non mi pare l'abbia detto, l'ha detto però la Consulta decretando l'incostituzionalità di quella vigente. Abbiamo visto nascere Governi, ma non leggi elettorali degne di questo nome! GLI ITALIANI HANNO BISOGNO DI "SCEGLIERE" CHI LI GOVERNA, NON DI CHI "DECIDE" SU CHI "DEVE" GOVERNARE. La Legge Elettorale è un diritto di ogni italiano e ogni partito ha il dovere di collaborare alla sua stesura! Il M5S chiama al tavolo della discussione i partiti che hanno una loro legge per discuterne in modo semplice, costruttivo e "trasparente". SE DISCUSSIONE E STREAMING CI DEVONO ESSERE, È GIUSTO CHE PARTECIPINO ANCHE QUELLI DI FORZA ITALIA. La gente ha diritto di vedere in faccia chi decide delle loro sorti, stop a patti segreti tipo Nazareno e stop a indagati e nominati. Arrivederci e grazie. Nando da Roma. p.s. Staniamoli. No prove di "inciucio", ma vera "pressione". Che i compagnucci vedano "tutto", non quel che gli pare!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bravo nando!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nando, bel commento ;)
    • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
      che i compagnucci vedano tutto mi pare un po' dura... forse quando, causa fame, toglieranno le fette di salame dagli occhi per mangiarle...
  • MARCO BOEMI Utente certificato 3 anni fa
    Finalmente uno spiraglio, inizia il dialogo. Renzi credo non voglia fare le riforme, con Forza Italia, che é una palla al piede, rosica l'integrità del pd, e nonostante il successo alle europee, ora deve fare i conti con Grillo versione europea, che comincia a guardare dentro, ai meccanismi europei. Renzi, a denti stretti deve rispettare il movimento, visto che le costose passate campagne denigratorie non hanno sortito l'effetto desiderato. Non sprechiamo una occasione di dialogo.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Ho l'impressione che ci vogliono prendere in giro...i giochi col condannato sono fatti !!!!
  • Gerardo Di Cola Utente certificato 3 anni fa
    RENZI CHI? GRANDE BEPPE!
  • Giovanni Allegra 3 anni fa
    Buon giorno, da quello che leggo tanti come me non sono daccordo affinche ci si faccia mettere alla berlina da un ebetino qualsiasi. Scusate, ma di fronte ad una scelta cosi importante perche la base non è stata consultata. Perche Grillo non si esprime, lui è il garante del comportamento degli eletti, perche questo cambio di marcia, sulla legge elettorale poi, sig.ri Di Maio, e co.,davvero sentite l'urgenza di dialogare con i traditori del popolo italiano, diventare complici di un parlamento delegittimato, per ottenere, forse un piccolo contentino in qualche piccolo numerino di una legge elettorale che per quel che si vede ad oggi è più incostituzionale del porcellum, o pensate forse che folgorato sulla via di Damasco, frenzie adotti in toto la vostra. Non riesco a vedere l'utilità di tutto cio. Se la strada è questa, io non voglio percorrerla insieme a voi, io per principio con queste persone non voglio avere niente a che spartire. Spero in un chiarimento, la faccenda ritengo sia molto importante.
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
    @ Heracles Medio-l-anum :D - Ho lasciato un commento nel tuo delle 8:31, per te e per Francesco. Ciao!
  • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
    2la veggo buia", disse il cieco al sordo... p.s. il cieco è ancora lì che aspetta una risposta...
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      che fa il paio all'altra cattiveria: portare un cieco a vedere un film muto...
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Magna magna Buffet da mille euro: così Matteo ingrassa In poco più di un mese il premier e il suo staff hanno speso oltre 13mila euro in catering http://www.liberoquotidiano.it/news/11648565/Buffet-da-mille-euro--cosi.html
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Fortuna che ci sono i geni come te che ci fanno aprire gli occhi ... ma non illuderti tu non sei un genio sei solo un ignorante. Scrivi tanto per scrivere ... ma ora hai veramente rotto i coglioni ... come dettoti in tutte le salse ... KLIKK TROLL!!! Francesco Folchi, AmoR 02.07.14 11:47 | ------------------------------------------ TROLL SARAI TU TESTA DI CAZZO, TIU E TUTTA LA TUA FAMIGLIA. SMETTILA DI ROMPERMI I COGLIONI E RISPONDIMI NEL MERITO, IMBECILLE, INVECE DI DEFINIRE TROLL TUTTI COLOTO CHE NON ACCETTANO LA LINEA DETTATA DA BEPPE E DI MAIO. IMBECILLE DEL CAZZO
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      La mia è un'onorata e pudìca famiglia e mi sento profondamente offeso dal tuo turpiloquio ... TROLL e figlio di TROLL KLIKK TROLL.
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Cioè, io veramente non ci credo. Ma quelli che qui dentro sono favorevoli a sedersi al tavolo e dialogare con questo, mi dicano, in tutta onesta, cosa cazzo si aspettano. Vi aspettate che questi vi facciano passare qualcosa di quello che portate avanti? Pensate che vi approvino la legge elettorale? Pensate che vi dicano l'immunità no? SIETE DEGLI ILLUSI. Voi non avete cvapito che ci fanno dialogare (Per finta) solo per apparire i più bravi e i più belli, i democratici. Poi con i Media fanno il resto del lavoro. SIETE VERAMENTE DEI POVERI ILLUSI CHE NON HANNO ANCORA CAPITO COME FUNZIONA!
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      Questo non vuol dire che la gente capirà e ci voterà in futuro, ma non c'è un'altra strada da battere. ---------------------- 1) la gggente non capirà e non ne ha voglia; 2) erano solo Europee: ne consegue che: 3) la strada da battere è la solita!
    • cristian appignani Utente certificato 3 anni fa
      Credo che sia tu a non capire. Nessuno si aspetta una deriva di onestà da parte di costoro. Sappiamo chi sono ed è per questo che fino ad ora si è evitato di trattarci. Il problema che col 40% di renzi rischiamo davvero di esser fatti fuori per sempre dall'italicum, quindi, lo scopo primario di questa trattativa, non è l'ingenua speranza che accolgano le nostre istanze, quanto il mostrare ai cittadini (ed in particolare agli elettori del "rinnovatore"), che le scelte mafiose del PD sono dettate da una volontà attiva e non da un accordo obbligato con B. causato dal nostro rifiuto aprioristico di dialogo. Nel momento in cui porti tematiche pro-cittadino che tanto dovrebbero essere care alla sinistra, permetti che venga esplicitata la loro volontà a preservare il controllo di casta. Questo non vuol dire che la gente capirà e ci voterà in futuro, ma non c'è un'altra strada da battere. Se solo Grillo all'incontro con Renzi non avesse violato la scelta della base, ottenendo il non-dialogo che si era prefissato sin dall'inizio, forse ora saremmo un pezzo avanti e, ancora, forse Renzi non avrebbe ottenuto quel risultato. Quindi evita di pensare sulla base della rabbia; per quanto sia condivisibile, non è la via per portare il popolo al potere. E te lo dice un talebano. Uno che con i partiti non condividerebbe neanche l'aria condizionata a Montecitorio.
    • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
      cara eugenia, vai avanti tu... ti vedo battagliera... che a me, invece, vien da ridere...
    • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
      carlo c. cosa proponi andare a nascondersi? Fai un piacere vai avanti tu che io mi sono stufata dei tipi come te.
    • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
      purtroppo io la vedo come ale e l'italiota stupido vedovo berluschino gode come un riccio nel venir denigrato l'odiato grillino giustizialista senza dimenticare a chi sono in mano i media... così, tutto di un fiato...
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      @ eugenia, grande! ma tanto cosa glielo dici a fare! Lui non capisce! c'è poco da fare!
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Su una cosa non c'è che dire: sei veramente tenace ad abbaiare ma mai che porti soluzioni diverse! Ale piantala! abbiamo capito che non sei d'accordo! abbiamo capito!
    • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
      Nessuno si illude che questi incontri portino a chissà quale soluzione. Io penso che l'interlocutore degli incontri non sia Renzi, sappiamo bene tutti chi è, ma gli Italiani che speriamo si rendano conto che il Movimento 5 Stelle è composto da persone intelligenti, preparate e oneste che vogliono il bene dei cittadini. Le elezioni europee hanno dimostrato come, con la complicità della "disinformazione" gli Italiani abbiano percepito Beppe Grillo e il Movimento come "pericoloso" è ora di dare anche ai più distratti l'idea che il Movimento è serio, competente e affidabile. Poco importa se il Bomba fa le battutine e ci prende in giro, la figura del pagliaccio in questo caso la fa solo lui.
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Fortuna che ci sono i geni come te che ci fanno aprire gli occhi ... ma non illuderti tu non sei un genio sei solo un ignorante. Scrivi tanto per scrivere ... ma ora hai veramente rotto i coglioni ... come dettoti in tutte le salse ... KLIKK TROLL!!!
  • Giovanni C. Utente certificato 3 anni fa
    Sono attivista, dotato di un cervello (credo), mi sembra chiaro il M5S si accontenti di stare dov'è. Non fa progressi, non vorrà vincere le prossime politiche. E' all'opposizione ma si accontenta del posto in cui sta perchè anche se andasse al governo non saprebbe cosa fare. Smentitemi, grazie.
    • lauro . Utente certificato 3 anni fa
      Quando ero a scuola mi insegnarono a leggere, a scrivere, la analisi logica. Odio la politica, ma quando sento persone che in teoria dovrebbero dare esempio di intelligenza e maturità, dire che i 5Stelle non hanno fatto nulla, dicono sempre di no, vogliono fare solo opposizione, beh ripenso ai miei mestri elementari che molto probabilmente se ne è perso lo stampo. I 5 stelle hanno presentato 72 emendamenti tutti in favore del cittadino e il PD (che di democratico non ha proprio niente) li ha tutti bocciati senza nemmeno leggerli, per esercitare quel potere che solo gli impotenti cercano, si sono persino alleati con l'Adolf dei giorni nostri. Per soldi e potere anche la chiesa si è alleata con la mafia, che tanti assassini ha sulla coscienza.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bravissima eugenia!!
    • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
      Porta pazienza ma non sei molto credibile. Hai visto tutta l'attività che viene svolta in rete sulla discussione di nuove leggi? Sai quanti emendamenti o disegni di legge sono stati presentati in Parlamento? Sai quanto stanno lavorando i circa 2000 eletti nelle amministrazioni locali? Come fai a dire cose così banali? I programmi ci sono eccome e sono ben diversi dai 12 punti del Bomba. Direi che quelli che non sanno cosa fare sono proprio quelli che ora sono al governo. Leggi i commenti di Travaglio a riguardo.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Sono tra quelli che ha esultato all'apertuta del movimento sulle riforme ma l'atteggiamento del governo è molto arrogante e mira a creare un clima nel quale il movimento deve apparire apertamente "subalterno". Questa cosa non mi piace e prego la delegazione di essere netta sui punti decisivi per non creare equivoci. Percepisco che non si otterrà nulla da questi confronti e che l'intento del PD e quello di farci apparire degli scolaretti bacchettati dalle maestre. Alzate l'asticella e fate venire i nodi al pettine poi con "gentilezza" mandateli a quel paese.
    • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
      non fa una grinza...
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      Anch'io sono perfettamente d'accordo !
    • Ben Monaco 3 anni fa
      tic tac tic tac ideona, il senato lo famo immunitario tic tac tic tac orlando staisereno, le tavole ce le metti tu i 12 punti li scrivo io tic tac tic tac e per famme più grande di Grillo ora voio l'Europa a capo di sotto tic tac tic tac da settembre ripartiranno le grandi riforme perchè mo' ciavemo le feste tic tac tic tac e pure per il semestre europeo modificheremo questo e quell'altro tic tac tic tac poi pela fine dell'anno faccio er botto tic tac tic tac mi raccomanno, gli 80euri...sotto er materasso
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      E' evidente sono d'accordo con te.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Pietro Ancona 1 h · Modificato · Il battagliero senatore siciliano avvocato Mario Michele Giarrusso di Cinque Stelle ha presentato questo emendamento in difesa dell'art-18 e mi ha comunicato: "Negli emendamenti presentati alla delega lavoro, Faccio presente che abbiamo aggiunto il ripristino dell'ART. 18 dello statuto dei lavoratori legge 300 del 1970. (NO al Licenziamento senza giusta causa) E stralcio articolo 8 (rappresentatività sindacale, di sacconi e brunetta ... Anche detto Lodo Marchionne) L’ARTICOLO 8 ATTRIBUISCE ALLA CONTRATTAZIONE AZIENDALE, SENZA ALCUN REQUISITO DI RAPPRESENTATIVITÀ NÉ ALCUN FILTRO, IL POTERE DI MODIFICARE O ABROGARE QUALSIASI PARTE DELLA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO." ====== Dalla parte dei lavoratori quando in molti ne prendono le distanze e si schierano con il padronato.
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    E dopo averci dormito sopra, pacata riflessione mattutina: è tutto inutile se non siamo capaci di uscire dallo status di animali da soma, se ci piace essere governati, se ci piace la stabilità della stalla. Ma di QUALI ca22o “riforme costituzionali” volete parlare con il Rottamatore della Democrazia??? Parlamento Pulito inizia da qui??? Quanto mancaaaaa??? COSA mancaaaa????? http://www.youtube.com/watch?v=OWIVi_Oa4as A riveder le stelle. #_#
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Eh no, quello che dici con l'AmoR ha poco a che fare Daniela. Se lo dicessi con AmoR avresti stuoli di seguitori ... Ciao ... un po meno negativa e da polemica diventi critica costruttiva ... alla fine è questo il mio consiglio ...
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Bacioni mio "puro" eroe! ^.^
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      Grande, mia regina ^.^
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Francesco Folchi... AmoR mi paga! Buongiorno, ^__^
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Daniela ma chi te paga? Il negativismo è relativamente utile ... il tuo da negativismo sta passando a istigazione al suicidio ... e questo è reato ... Ciao ;)))
  • Andrea Magnaghi Utente certificato 3 anni fa
    La domanda è: Renzi le vuole fare davvero le riforme o è più importante l'accordo con l'amico B.?
  • viviana vi 3 anni fa
    Metà dei sindaci e consiglieri tra cui i partiti 'nomineranno' i nuovi senatori sono già sotto processo per gravissimi reati L'impunità è l'ennesimo regalo che un casta di ladri fa ai propri ladri, cioè a se stessa Molti non si rendono nemmeno conto che questa magnifico scudo penale non è nemmeno stato fatto a personaggi eletti dal popolo e che rappresentano il popolo rappresentando la funzione legislativa, ma a dei dipendenti comunali scelti dai partiti che non avranno nemmeno la potestà legislativa né potranno sfiduciare il Governo, solo per proteggere dai malviventi!!
  • vincenzo matteucci 3 anni fa
    I 98 miliardi delle slot machine vanno.... al macero ? Oggi Marco Menduni ha scritto su “Il Secolo XIX” l'epitaffio sui 98 MILIARDI di euro delle slot machines. Dopo aver combattuto per anni , ha scritto circa 40 articoli, dei quali quello del 14 maggio 2008 ( http://www.mil2002.org/battaglie/slot/080514is_2.pdf ), già PREANNUNCIAVA quello che sarebbe accaduto, oggi ha intervistato l'ex Procuratore della Corte dei Conti che chiese il pagamento dei 98 MILIARDI di euro ( http://www.mil2002.org/battaglie/slot/101012is.pdf ). Nell'articolo Menduni ci informa che lunedì 7 luglio p.v. il processo d'Appello presso la Corte dei Conti, andrà verso la conclusione. Come abbiamo ripetutamente scritto, la “casta partitocratica e parlamentare” è riuscita con “direttive parlamentari” emanate nel 2008, ( è scritto in un documento dell'amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) ( http://www.mil2002.org/battaglie/slot/121219_monopoli.pdf ) a MODIFICARE-SALVARE la lobby delle slot-machines, che si sono viste “CAMBIARE” retroattivamente il “Contratto-Concessione-Convenzione” che avevano invece ACCETTATO e SOTTOSCRITTO nel 2004 e sul quale era stato fatto l'ACCERTAMENTO della Guardia di Finanza del 2007. Tutto questo ha chiaramente “condizionato” il processo che si è svolto presso la Corte dei Conti e “condizionerà” pesantemente la stessa sentenza. E' GIUSTO che la “politica partitocratica” abbia “massacrato” economicamente MILIONI di Cittadini ( Quanti sono quelli che si sono uccisi ?), ma abbia invece TUTELATO le lobby delle slot machine? Ci sarà qualche PARLAMENTARE che vada presso la Corte dei Conti del Lazio, lunedì 7 luglio, ad assistere al processo d'Appello, che è PUBBLICO, per RENDERSI conto di “quello che ha fatto” il Parlamento del 2008 , per FAVORIRE le lobby delle slot machine ? www.comitato98miliardi.altervista.org
  • Giovanni C. Utente certificato 3 anni fa
    E' da un pò che sono attivista e navigo nel blog e forum. Ho visto che non avvengono cambiamenti e progressi. Ormai credo che al M5S non interessi vincere le politiche ma gli piace stare dov'è. Il M5S è un opposizione controllata che non vuole il cambiamento ma si accontenta del ruolo che ricopre. Spero che qualcuno mi smentisca...
    • Giovanni C. Utente certificato 3 anni fa
      Da attivista credo che se anche il M5S prendesse il 100% non saprebbe cosa fare. Sarebbe sempre l'Italia nell'Europa e se decidesse di non stare ai patti(firmati da gli altri ma sempre dall'Italia) subiremmo sanzioni e conseguenze catastrofiche. Il M5S non vuole vincere ma critica e si perde in cavolatine nei blog invece di usare strategie nuove e prendere più voti possibili per arrivare alla vittoria. Ormai siamo in tanti a pensarla così... Smentitemi, grazie.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      sai che? torna dai tuoi amici delle riforme veloci. Loro si che vogliono il cambiamento. In peggio.
    • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
      Cosa intendi con "non avvengono cambiamenti e progressi"? Hai visto quante leggi sono in discussione? Sai quanti DDL e quanti emendamenti sono stati proposti in Parlamento? I progressi ci sono eccome, quello che è certo è che la lotta è dura con disinformazione e apaticità della gente.
    • Andrea Magnaghi Utente certificato 3 anni fa
      E quale vantaggio avrebbe il M5S da questo stallo? Dato che non ha potere e rifiuta i soldi? A me sembra invece evidente che agire in modo onesto per il Movimento è più importante che prendere qualche voto in più.
    • P.S. 3 anni fa
      chi si somiglia si piglia, poi dopo possiamo discutere di cambiamento finché lo si vuole..
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ti smentiscono i fatti,da sempre.tutto qui.
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Una cosa è certa il Movimento cinque Stelle è un normale MOVIMENTO politico di rottura ... e non va alla velocità della luce... e meno male dico io, perchè la velocità della luce in questi casi è una rivoluzione armata con tutto quello che ne consegue ... non ultimo che generalmente chi la inizia la rivoluzione non è (quasi mai va) mai colui che la finisce ... sai come si dice: "nel torbido si pesca meglio" ... e chi pesca con questi presupposti non è MAI il meglio ... Ciao, non t'ho smentito ma risposto per quello che si può immaginare ... ;)
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi ha fatto della velocità una sua caratterista. Dice tutto e fa il contrario di tutto. Non gli si sta dietro neppure per contestare o lottare le sue posizioni. Il gioco di Renzi vede complici indispensabili giornali ed informazione. L'informazione annuncia frasi ad effetto tipo "Voglio il Daspo per i politici",il giorno dopo mette l'immunità per i politico. Regala 80€ e aumenta Tasi, Benzina, tasse sulle rendite ... Con la sponda dell'informazione servile, dice una cosa e fa il contrario senza che nessuno si ribelli! La situazione è tragica perché anche le proteste del M5S sembrano una "VOCE NELLA TEMPESTA".
  • victor 3 anni fa
    Mandateci Balasso........ https://www.youtube.com/watch?v=wfrr5c7xhEM
  • viviana vi 3 anni fa
    Come diceva Pompeo Biondi: "Ci sono solo due classi: quelli che hanno il potere e quelli che non ce l'hanno" Ai tonti gliela rimenano con 'le Riforme' attirandoli con le carote degli 80 euro e con le gogne orchestrate sui media e sui blog per orientare la rabbia comune verso bersagli diversificativi. Ma il risultato è sempre lo stesso: chi ha il potere tende ad aumentarselo, alla faccia dei citrulli. E chi non ha il potere lo prende sempre più in tasca. Se poi qualcuno parla pomposamente di 'Democrazia', di 'Costituzione', di 'Sinistra', e di altri paroloni usati a sproposito, possiamo bellamente mandarlo a fanc....
    • viviana vi 3 anni fa
      Ernesto, sono sempre io se hai le allucinazioni dipenderà dalla roba con cui ti fai
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      ^_^
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Viviana... non sei più tu, hai subito una trasfigurazione!
  • Giovanni C. Utente certificato 3 anni fa
    ma visto che i giornali così come sono, perchè non si parla mai di un giornale M5S???
    • stefano franceschini Utente certificato 3 anni fa
      Bravo...o di una Radio???Forse ancora più "facile" per "farsi sentire"!
    • Andrea Magnaghi Utente certificato 3 anni fa
      e chi lo leggerebbe se non gli stessi attivisti che ora leggono il blog?
  • Paolo_ Zanchetta () Utente certificato 3 anni fa
    Non è giusto dire che centinaia di migliaia di elettori hanno votato il democratellum. Si fa la figura dei radicali, anzi peggio. Loro dicevano che avevano raccolto milioni di firme per i referendum, ed era vero, ma erano tante firme per un solo elettore; dire che centinaia di migliaia hanno votato, è falso, purtroppo, perchè gli abilitati sono decine di migliaia. Paolo TV
    • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
      In realtà decine di migliaia hanno votato su una decina di questioni quindi i voti espressi sono veramente centinaia di migliaia. In ogni caso mi sembra proprio una questione marginale. Il Pregiudicatellum chi l'ha votato?
  • valerios 3 anni fa
    gli F35 prendono fuoco in fase di decollo.... dopo i fulmini e tutto il resto .. la logica scontata, elementare di un bambino saprebbe risolvere il problema, via gli F35, ma stiamo parlando della politica e dell'Italia, la cultura del contrario e del "nonsense" nonchè corruzione, un immenso bug di sistema che il m5s può e deve risolvere purtroppo però con la lentezza della goccia cinese..
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    nn posso capire la scelta del M5S di nn andare in tv.nn posso capirla.incredibile!!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Ah Piero non me lo ricordavo e ho fatto un pot pourri nemmeno profumato. Grazie del ripasso ... ;)
    • Piero Merloni Utente certificato 3 anni fa
      Francesco: Presenze in TV proporzionate agli elettori....ma solo in campagna elettorale (per legge)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      no francesco ,nn son d'accordo con te.in tv ogni giuorno c'è la casta!noi dovremmo esserci per illustrare di tutto,partendo dall'immunità fino alla vergogna dell'abolizione del bicameralismo e passsando per la nostra legge elettorale,che i media nn illustrano.è proprio prima di appuntameti elettorali che dovremmo essere sui media.hanno riflettuto abbastanza i nostri e la base lo chiede.che vadano in tv.
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      ciao francesco.speriamo cambino idea e ascoltino la base.è vero che si stanno ripreparando ma nn può passare troppo tempo.. Luca, non ci sono impegni di sorta in gioco ora (elezioni o simili) pertanto si deve trovare un mezzo per emergere in questi programmi spazzatura o diverso per comunicare con i media tradizionali alla massa inerte. Se oggi andassero in programmi con Gasparri ... come si dice, a parlar con gli stupidi dopo un po non si comprende più la differenza, perciò andare oggi in programmi preconfezionati per fare audience e pertanto vince quello più ineducato o urlatore, che immagine pensi si possa dare se non quello di un movimento oramai omologato ai classici partiti? la partita è difficilissima perchè devi frequentare questi letamai di programmi di cacca dando la giusta sensazione ai telespettatori o lettori di giornali ... Hai la ricetta tu? Penso la stiano studiando ... di fatti le prime apparizioni erano all'insegna del distinguersi dagli altri ... Non ha funzionato bene, bisogna trovare qualcosa d'altro ... ma secondo me stanno studiandosela in questo momento di calma elettorale ... Quando sennò? Luca la fretta è cattiva consigliera, alle ultime elezioni c'hanno fatto il mazzo per la Quantità e non per la qualità e sarà sempre così se non trovi il guizzo del genio ... La quantità può essere sconfitta solo dalla manovra di un GENIO ... Ciao nèh :)))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao francesco.speriamo cambino idea e ascoltino la base.è vero che si stanno ripreparando ma nn può passare troppo tempo..
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      A giovà ma vacce te lassù no .... è proprio vero l'Italia è un paese con 60.000.000 di direttori tecnici che sanno tutto dell'argomento dove solo un vero direttore tecnico, e a fatica, sa a malapena barcamenarsi ... E che ca22o ...
    • Giovanni C. Utente certificato 3 anni fa
      Ci sono un sacco di cose che non vanno nel M5S e non le vogliono cambiare. Ai capi del M5S va bene così. Ormai è chiaro.
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      No piè, per la legge i partiti hanno diritto a presenza pari alle percentuali di voto prese ... come si chiama quella legge? non mi ricordo ... So proprio loro che nun ce vonno annà ... ma secondo me perchè si stanno studiando meglio la cosa e quando riappariranno sarà con maggiore cognizione di causa di prima... ottimismo ..va .. Ciao Luca, buongiorno ...
    • Piero Merloni Utente certificato 3 anni fa
      Magari per andarci bisogna essere invitati....
  • paolo como Utente certificato 3 anni fa
    sedersi e parlare con chi e' capace di ascoltare , e' capace di capire i reali problemi si siede e discute democraticamente, ma chi si siede e ha la testa tutta da un'altra parte poi risponde ragazzi lasciatemi andare che ho un appuntamento gia fa pensare che vi lascia parlare ma la decisione gia l'ha presa ancora prima di sedersi ad un tavolo, percio vuol dire che da parte del movimento c'e' la buona volonta' di cambiare ma da parte del PD non c'e' verso perche' hanno gia preso decisioni in tutta altra sede questi vanno solo cacciati a calci nel sedere e mi sono limitato ad esprimermi lontano dal triviale perche' veramente non ne possiamo piu e' come parlare al vento le parole vanno di qua e di la ma alla fine non si conclude nulla ma non per colpa vostra ma per colpa delle persone ignoranti che si spartiscono tutto parliamo di illegalita', io non capisco una cosa forse sono io l'ignorante ma se la corte costituzionale ha condannato il governo oppure ha detto che certe cose sono incostituzionali non capisco perche non si debba cambiare io vorrei sapere chi comanda oppure siamo dei burattini attaccati a dei fili meglio che termino qui perche vado fuori con la testa a pensare troppo
  • Marco Borgna 3 anni fa
    Spero che questo tira e molla non vada troppo avanti Di Maio è stato chiaro : a questo tavolo si parla di Legge elettorale, nient'altro. Ecco perchè lo streaming stavolta è importante. Vediamo cosa s'inventano per rimandare ancora.
  • P.S. 3 anni fa
    anche i nostri hanno poca conoscenza della realtà vera di questo paese e quindi ne sono completamente scollati tra legge elettorale (che li ha portati comunque lì) e lotta alle cooperative (post di ieri) c'è da rimanerne angosciati..
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Per tutti i simpatizzanti e attivisti del M5S che si dimostrano oltranzisti e contro ogni dialogo, voglio dire questo: - essere disponibili al dialogo, verso altre forze politiche (anche le più spregevoli dal nostro punto di vista), non significa calare le braghe, ma se vai alle trattative con le idee chiare sui punti inamovibili e sui punti contrattabili, ottieni secondo me solo vantaggi. E sono: # Distruggere il sofisma che ci hanno attaccato addosso che diciamo solo no. Tutti noi attivisti sappiamo che ciò non è vero, in quanto abbiamo detto e fatto che eravamo e siamo disponibili nel parlare con le altre forze politiche nella sede competente (il Parlamento), ma il resto degli Italiani (che ci dovrebbe votare) non lo sa, e noi siamo sempre quelli brutti, sporchi e cattivi; # Eliminare qualsiasi alibi al berluschino Renzie. Deve essere chiaro a tutti gli Italiani, che la scelta di fare e disfare insieme a Berlusconi, non era inevitabile, ma voluta e desiderata. Ma questo gli Italiani non lo sanno, e tocca al M5S, fare qualsiasi mossa per eliminare qualsiasi alibi; # Se poi si riuscisse, (non ci credo), ad incidere sulla legge elettorale, migliorandola come noi vogliamo (anche se con cambiamenti RGA GRO, Roma 02.07.14 10:30| ------------------------------------------------ VATTI A RIVEDERE I RISULTATI DELLE EUROPEE. EVIDENTEMENTE NON AVETE ANCORA BEN CAPITO LA LEZIONE E COME FUNZIONA IL PAESE E GLI ITALIANI!
  • P.S. 3 anni fa
    ormai è ufficiale, leggete la prima pagina del fq, l'italia non ce la fa non vedo come potrebbe se le condizioni sono rimaste le stesse che ci hanno portati qui l'italia è ormai un grande dormitorio a cielo aperto, divisa tra centri di accoglienza e centri di psicoterapia televisiva arriverà l'esproprio per mezzo della rivalutazione delle rendite catastali, e avanti così discutendo nel frattempo su chi ce l'ha più lungo...
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      Io lo so. - E' San Procopio che col cazzo a periscopio si inculerà i naufraghi ---------- (5° Mistero glorioso e doloroso.)
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 3 anni fa
    Non fatevi troppe illusioni!
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Piuttosto che andare a "confrontarsi" con Matteo Renzi in streaming, molto meglio sarebbe stato che il M5S avesse avuto la sua TV, sia sul digitale terrestre che sul satellitare, in modo da poter raggiungere tutti i cittadini italiani ed europei. Peccato che lo Staff non l'abbia mai voluta fare! Sarebbe stata molto utile... http://www.change.org/it/petizioni/beppe-grillo-e-gianroberto-casaleggio-fondate-una-tv-del-m5s-sul-digitale-terrestre-non-commerciale-comunitaria
    • Piero Merloni Utente certificato 3 anni fa
      Se una TV non è generalista non la guarda nessuno. Tanto vale il blog (magari ampliato).
  • mauro picone 3 anni fa
    Condivido tutta la lettera inviata al sig renzi avanti cosi .
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno. Da una manciata di giorni, chi sostiene o si riferisce alla linea standard del M5* pre Europee, è tacciato rozzamente di volere la lotta armata, in quanto non ci sarebbero alternative a questa nuova (!) linea di compromesso. Ciò proviene - claro - da persone che l'altro ieri ti aggredivano difendendo quell'altra linea. Tralasciando (ed è un peccato) le nefaste dinamiche del culto della personalità, è comunque un copione già visto da chi ha qualche decennio sul groppone. Dicevano "vogliamo governare, o perlomeno incidere, altrimenti facciamo soltanto testimonianza". Il consociativismo è cominciato, comincia sempre così (Craxi, la triplice sindacale, Veltroni, ora i fuorusciti di SEL). Le Cooperative sono state una delle migliori realtà di questo Paese, Poletti non era quel bradipo intrallazzato. Vorrei segnalare infine un principio universale che ha un'incidenza conosciutissima in ogni gruppo umano: il rincoglionimento (mi esprimo in modo familiare). I neuroni in fuga, i piccoli malanni sempre più numerosi più dolorosi col passar degli anni, la lotta vuota e vana patetico tentare di rimandare un poco la vecchiaia. - Non voglio fare nomi, state all'erta: la sostanza migra dalla forma continuamente, abbiate una sola "idea" fissa, la verità...il filo che corre diritto. Così uscite da qualunque labirinto. Guru Arj (ahahahahahah)
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      ^__^
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Arciere mangiata soppreshhata calabra a colazione?? Parole infuocate eheh, non ti preoccupare il piccante fa bene, abbassa la pressione e disinfetta... Buona giornata ! :)))
  • ANNA GRANITO 3 anni fa
    SKIFATI DALLA IMMUNITA' PARLAMENTARE E NON SOLO CHI HA VOTATO M5 STELLE SKIFATO SKIFATI DA QUESTA POLITICA E DA QUESTI POLITICI E DA QUESTO GIONALISMO CHE LI COPRE..SERVI RAGAZZI LA LOTTA SI FA DURA.....MA SE SI TOCCA IL FONDO SPERO CHE IL POPOLO REAGISCA PRESTISSIMO
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog!!il mio amico harry ha detto una cosa giustissima stamattina:è sparito dai media il termine negativo!le cose che nn vanno le chiamano non positive.e ci prendono per il culo...
  • alvise fossa 3 anni fa
    CHISSA' CHE RENZI SI SVEGLI FUORI
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Cioè, io veramente non ci credo. Ma quelli che qui dentro sono favorevoli a sedersi al tavolo e dialogare con questo, mi dicano, in tutta onesta, cosa cazzo si aspettano. Vi aspettate che questi vi facciano passare qualcosa di quello che portate avanti? Pensate che vi approvino la legge elettorale? Pensate che vi dicano l'immunità no? SIETE DEGLI ILLUSI. Voi non avete cvapito che ci fanno dialogare (Per finta) solo per apparire i più bravi e i più belli, i democratici. Poi con i Media fanno il resto del lavoro. SIETE VERAMENTE DEI POVERI ILLUSI CHE NON HANNO ANCORA CAPITO COME FUNZIONA!
  • RGA GRO Utente certificato 3 anni fa
    Per tutti i simpatizzanti e attivisti del M5S che si dimostrano oltranzisti e contro ogni dialogo, voglio dire questo: - essere disponibili al dialogo, verso altre forze politiche (anche le più spregevoli dal nostro punto di vista), non significa calare le braghe, ma se vai alle trattative con le idee chiare sui punti inamovibili e sui punti contrattabili, ottieni secondo me solo vantaggi. E sono: # Distruggere il sofisma che ci hanno attaccato addosso che diciamo solo no. Tutti noi attivisti sappiamo che ciò non è vero, in quanto abbiamo detto e fatto che eravamo e siamo disponibili nel parlare con le altre forze politiche nella sede competente (il Parlamento), ma il resto degli Italiani (che ci dovrebbe votare) non lo sa, e noi siamo sempre quelli brutti, sporchi e cattivi; # Eliminare qualsiasi alibi al berluschino Renzie. Deve essere chiaro a tutti gli Italiani, che la scelta di fare e disfare insieme a Berlusconi, non era inevitabile, ma voluta e desiderata. Ma questo gli Italiani non lo sanno, e tocca al M5S, fare qualsiasi mossa per eliminare qualsiasi alibi; # Se poi si riuscisse, (non ci credo), ad incidere sulla legge elettorale, migliorandola come noi vogliamo (anche se con cambiamenti minimi), sarebbe comunque un passo avanti, tenendo conto che siamo all'opposizione ed hanno fatto fronte unito contro di noi. In sintesi: non scordiamoci che gli altri fanno propaganda contro di noi, ma anche noi facciamo propaganda al nostro interno per mantenere le file unite e compatte, e questo perchè la maggiore parte della popolazione preferisce argomentazioni semplici e nette, che inevitabilmente schiacciano una realtà multidimensionale in una facciata monodimensionale. Detto questo, ci si deve ricordare che esiste il momento di serrare le fila (propaganda interna) e il momento di usare maggiormente strategie comunicative multiformi. Per approfondire l'argomento propaganda : https://www.youtube.com/watch?v=1xnJCndIbyo
  • viviana vi 3 anni fa
    Alessandro Gilioli I media raccontano che a Palazzo Madama va tutto benissimo:tolti di mezzo i corpi estranei– quelli che continuano a chiedersi senza ottenere risposta perché un ramo del Parlamento non debba essere elettivo–si procede a vele spiegate verso una maggioranza bulgara che consentirà al nuovo Senato nominato dai partiti di non essere sottoposto a referendum confermativo Poi magari un giorno parleremo di questa cosa curiosa che un Parlamento formatosi con una legge anticostituzionale cambi la Costituzione facendo in modo che i cittadini poi non possano esprimersi sul cambiamento in questione Tutto regolare in termini,ma in termini politici, siamo al bondage dell’autorappresentanza,siamo a nuovi record dell’esclusione delle persone fuori dalle decisioni che vengono prese dentro Avremo un Senato scelto da chi è dentro:i vertici dei partiti.E una Camera allo stesso modo grazie alle liste bloccate.Dunque un arrocco del Palazzo in se stesso,un cugino di 1° grado del Porcellum,con l’aggravante che in questa new edition una parte è resa inabrogabile dalla costituzionalizzazione Prima o poi ce ne accorgeremo,che avremo ancora un Parlamento di nominati,lontano dai cittadini. Ma ci vorrà tempo Per capire quanto faceva schifo il Porcellum, sono stati impiegati 4 o 5 anni.Qui, dipende da quanto dura l’ipnotica aspettativa dei risultati dell’attuale governo e della sua maggioranza. Finché resta la messianica attesa che “qualcosa migliori” grazie al dinamismo del Super Pippo,importerà a pochi della rappresentanza (sovranità?) anche perché il dibattito sui suoi contenuti e sulla sua qualità è stato sapientemente annebbiato dalla dialettica degli ‘innovatori’ contro i ‘gufi’. Ma quando si arriverà ai rendiconti, ci si renderà conto che la rappresanza non funziona? Che non c’è un rapporto virtuoso tra dentro e fuori? Allora la pentola a pressione inizierà a fischiare molto forte: e speriamo solo che non sia troppo tardi.
    • giuseppe o. Utente certificato 3 anni fa
      Viviana, il Porcellum a loro (leggi PD, Berlusconi e Lega) non ha mai fatto schifo! E se lo sarebbero tenuto per sempre. Adesso però fanno il Porcum e prima che venga dichiarato incostituzionale pure quello passeranno altri anni. Temo sia già troppo tardi.
  • agostino surico 3 anni fa
    Immunita per i senatori/exsindaci ed examministratori regionali etc etc. Vorrei un commento da coloro che abitano in un condominio e devono scegliere un nuovo amministratore condominiale gia condannato ma solo in primo grado (giusto!!! per giudicarlo un pregiudicato ladro bisogna attendere qualche anno per avere la sentenza di cassazione!!!) ebbene se avete da scegliere tra due uomini/amministratori dei vostri soldi per la gestione del condominio di cui uno senza condanne, cosa fareste? Mi interessano i vostri commenti.
  • giuseppe o. Utente certificato 3 anni fa
    Oggi giornata nera, e ritornano i dubbi. So esattamente che puoi perdere cento piccole battaglie e poi vincere la guerra. Questa dell´incontro con il PD per me è già archiviata come una di quelle piccole cento. Mi sto chiedendo a cosa sarà servito. L´italiota che si ciba di Rai e Mediaset non aprirà certo gli occhi e venerdì dirà: quanto sono stato stronzo a credere alle balle del figlio dell´incesto tra Gelli e Berlusconi. Se non prendiamo atto che il nostro bue si rende conto che la merda puzza solo se la mangia, le battaglie perse non finiranno mai. E che la sta mangiando lui lo registra solo se lo sente in televisione. Andateci e diteglielo!
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      Mi scuserai se uso il tuo post per ripetere per l'ennesima volta una cosa, comunque rimango in topic! Non solo non convinci nessuno di quelli - l'hai detto tu benissimo - ma RICORDIAMOCI SEMPRE LE DANNATE CLIENTELE, LA GENTE CHE PUO' CAMPARE SOLO VOTANDO PER I GALOPPINI, IL VOTO DI SCAMBIO, I TERRITORI GOVERNATI TERRORIATICAMENTE DALLA CRIMINALITA'.
  • calogero b. Utente certificato 3 anni fa
    io credo che in italia ci sono due specie di esemplari quelli che non vogliono cambiare e quelli che fanno finta di cambiare ma dialogare cosa serve se poi fanno i cazzi l'oro e poi parliamo di toghe rosse vedrete chi andra' in senato dopo la riforma tutta gente in attesa di giudizzio
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      oppure voleva dire il sesso (cazzi) e il denaro (l'oro) :)))))))))))))
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "cazzi loro".
  • egc 3 anni fa
    Ma perche' Grillo nel favicon appare con barba e capelli neri quando in realta' sono piuttosto bianchi?
  • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa
    DAI MAIALI PIDUISTI FIGLI DI TROIKA NON POSSIAMO CHE ASPETTARCI KE PORCATE.. COME QUELLA CHE LEGGO QUI DI FIANCO DA PARTE DELLA GRANDE PAOLA TAVERNA.. CHE STANNO TENTANDO DI FARE L'ENNESIMO REGALO ALLE LOBBY MASSONIKE POLITIKO AFFARISTIKO MAFIOSE.. COME QUELLO DI ANULLARE "ADIRITTURA CON DECRETO DI URGENZA" IL REATO DI ANATOCISMO ED USURA A FAVORE DELLE BANKE.. MALEDETTI BASTARDI PAGHERETE CARO PAGHERETE TUTTO QUELLO CHE STATE FACENDO AL POPOLO ITALIANO..!!!!! DAL SEDICENTE "PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DELLE BANANE" AL SEDICENTE "PRESIDENTE DEL KONSIGLIO" E TUTTA LA LORO ACCOLITA DI DELINQUENTI LECCACULO CONNIVENTI E COLLABORAZIONISTI...!!!! ALTRO CHE NORIMBERGA CI DOVRA' ESSERE QUANDO QUESTO SCEMPIO A DANNO DEI PIU' DEBOLI UN GIORNO FINIRA'... CI DOVRA' ESSERE... FUCILAZIONE ALLE SPALLE PER ALTO TRADIMENTO...!!!!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Cancellato il programma di Lucarelli, l'associazione Due agosto attacca la Rai "Meglio anestetizzare il pubblico con l'intrattenimento che farlo pensare. 'La tredicesima ora' toccava tematiche scomode" http://bologna.repubblica.it/cronaca/2014/07/01/news/cancellato_il_programma_di_lucarelli_l_associazione_due_agosto_attacca_la_rai-90445129/?ref=HREC1-26
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Aridaje..... http://www.youtube.com/watch?v=DSjZwRRD73U
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Uccise la moglie a calci, ora percepisce la pensione della vittima Riceve il 60% dell'assegno mensile della donna che massacrò due anni fa a Montecatini Terme. Ai figli solo il 40%. Lanciata una petizione per cambiare la legge http://www.repubblica.it/cronaca/2014/07/02/news/uccise_la_moglie_a_calci_ora_percepisce_la_pensione_della_vittima-90482177/?ref=HREC1-14
  • valerios 3 anni fa
    "Grillo è da trattamento sanitario obbligatorio" "Inaffidabile e pericoloso" e altre espressioni simili.. Gasparri, Coffè break LA7 pochi minuti fa..
    • valerios 3 anni fa
      non c'è nulla di più vile parlare o sparlare alle spalle senza contraddittorio o possibilità di replica, soprattutto davanti a milioni di persone che in quel momento potrebbero credere a tutte le menzogne che vomitano.. anzi ci credono... proprio perchè il bacino di utenza è di quel tipo che si fa abbindolare e che poi va a votare... Le vittorie elettorali pdl prima ed ora il pd si reggono esclusivamente su questa enorme stampella, e ancora non riusciamo a districarci su andare non andare in TV, il problema è tutto lì!!
    • Antonio D'Addetta 3 anni fa
      La Fattucchiera Gasparri ha ragione,ma è stato malinteso oppure si è spiegato male, lui voleva dire che oggi in ita-glia qualsiasi politico che non ruba è da TSO, infatti lui con i 600 mila euro che ha frodato dalle casse del partito per farsi un assicurazione privata,ebbene LUI invece è il piu' sano di tutti. A gaspà!!!? MA VATTELA APIJA NDER CULO!! PARASSITA.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Secondo Gasparri anche i 5 milioni e 8 centomila votanti del Movimento 5 Stelle andrebbero curati? Intanto il M5S ha formato un gruppo nel Parlamento Europeo con buona pace del "frodatore fiscale".
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Vorrei che mi guardasse dritto negli occhi e me lo ripetesse.... http://1.bp.blogspot.com/-Z--dvrDT7U0/Ts_hr_B84KI/AAAAAAAACaM/oo8BRsh3vs8/s400/Gasparri_con_occhi_storti.jpg
    • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
      Immagino nessuno lo abbia mandato affanculo vero? e la commentatrice muta vero? ci sarà stato qualche ospite del PD con il qali noi ci sediamo vero? Ha parlato? VAFFANCULO
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    anna untitla 1 luglio 2014 alle 18:05 vorrei far notare a fabio che ha commentato più sopra, per quel che vale, che non c’era traccia di senato non elettivo nel programma di renzi alle primarie del pd. O mi sbaglio io? controllate un po’: http://www.partitodemocratico.it/doc/261579/documento-congressuale-di-matteo-renzi-cambiare-verso.htm?t=/speciale/congresso2013/documenti/candidato.htm
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      Desmond 1 luglio 2014 alle 18:21 @ anna untitla 1 luglio 2014 alle 18:05 Non solo, ovviamente, non ce n’era alcuna traccia. Ma non c’era traccia neanche delle altre cosidette riforme. Anzi c’era anche un diretto rifiuto del porcellum che stava per essere dichiarato incostituzionale dalla consulta, e tutti sapevano che raramente un giudizio di incostituzionalità era altrettanto inevitabile. E meno di 15 giorni dopo la pubblicazione delle motivazioni di quella pronuncia, e in aperto spregio di quella e di tutto il programma dichiarato nelle primarie usciva fuori l’Italicum che riproduceva, accentuandoli, tutti i profili di illegittimità presenti nel porcellum. Ma non basta, nel programma delle primarie Renzi parlava di tornare subito al voto. Altro che nuova costituzione!!! Insomma non so proprio dove Fabio l’abbia sognato il programma che cita.
  • viviana vi 3 anni fa
    2 Ecco le 12 slide,Baci Perugina,subito tramutate dalla stampa in “grande riforma” o “rivoluzione in 12 punti” 1-“Giustizia civile:riduzione dei tempi.Un anno in 1° grado”.Nessuno ci aveva pensato:arriva lui,fa una legge di un solo articolo che dice “sbrigarsi”,“fare presto”,“un anno non un giorno di più”,e oplà,è fatta.Ma che dico “un anno”?Un mese,signori,un mese! 2-“Giustizia civile:dimezzamento dell’arretrato” Un gioco da ragazzi:basta una norma che dica “dimezzare l’arretrato” e metà delle cause evapora 3-“Corsia preferenziale per imprese e famiglie” Giusto:prima le donne,i vecchi e i bambini.Non parlare al conducente e non calpestare le aiuole 4-“Csm:più carriera per merito e non grazie all’‘appartenenza’”.Fantastico 5)-"Csm:chi giudica non nomina,chi nomina non giudica”.Ma anche “chi entra non esce e chi esce non entra”,“chi bagna non asciuga e chi asciuga non bagna” 6-“Responsabilità civile modello europeo” I fautori del modello africano o neozelandese sono sistemati E così via,a colpi di “riforma del disciplinare”, “falso in bilancio e autoriciclaggio”, “accelerare il processo penale”(se no resta indietro sul civile),“riforma della prescrizione”,“intercettazioni: diritto all’informazione e tutela della privacy”, “informatizzazione integrale” Ci vuole pure il 12, che fa tanto Mosè sul Sinai Che ci mettiamo? Ritinteggiatura aule?Lucidatura pavimenti? Nuovo design per le toghe? Ma no,dai: “Riqualificazione del personale amministrativo”, fa più fico Non è dato sapere se il modello europeo cui si ispira Renzi comprenda il sistema francese: quello che ieri ha portato al fermo dell’ex presid. Sarkozy,finito in guardina dopo mesi di intercettazioni per uno scandalo di finanziamenti illeciti.Ma pare proprio di no:in Italia gli ex presid. diventano ipso facto senatori,sia nel vecchio sia nel nuovo Senato, che proprio ieri si è regalato un’altra volta sia nel vecchio sia nel nuovo Senato,che proprio ieri si è regalato un’altra volta l’impunità.Europei sì, fessi no.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...è un film che ho visto per vent'anni; cerchiamo di non perderci troppo tempo e di lasciare la sala alle prime gag già viste....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Il Piazzista "reloaded"......
  • NICOLINO D. Utente certificato 3 anni fa
    …ho il presentimento che la cintura dei pantaloni si sta allentando. Attenzione a non iniziare a calare anche le mutande. L’immunità è farla franca, non ci sono altri giri di parole. Renzi sembra dica: venite tutti nel mio bordello, e troverete l’oblio! Quando si inizia con si, ma, però… Attento Beppe…
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
    E ancora: tornando a bomba al bomba, ma vi rendete conto che questo ha ripristinato l'anatocismo che era stato dichiarato illegale? e sempre per favorire le banche? E il movimento cosa dovrebbe fare: limitarsi a darli del ladro dell'impostore di sputargli in faccia magari e basta? Datemi delle alternative per favore! Anto b.
  • eritreo 3 anni fa
    32.000 voti di media a sessione sono DECINE di migliaia non CENTINAIA, prego correggere il post.
  • Peppe Todaro Utente certificato 3 anni fa
    Signori, ma ci rendiamo conto della devastante condizione in cui versa il Paese? Siamo passati da una dittatura, senza opposizione, mascherata da democrazia, ad una dittatura contrastata da un'opposizione solida sulle sue linee guida, onesta e propositiva verso l'interesse comune. Ma tutto ciò non basta. Come molti sottolineano, le menti sono annebbiate dal subdolo vocio di giornali e tv, usati dal potere per tutelare il proprio agire e l'immane ramificazione di accordi ed interessi sotterranei, che costituiscono la solida ragnatela che avvolge il Paese in una spirale di decadenza generalizzata. Ottima la strategia di incalzare il Governo sul concreto, mostrando agli Italiani che il Movimento le proposte le fa e le ha sempre presentate. Mostrare al Paese che questo governo, una alternativa al condannato berlusconi ce l'ha. Suggerisco che in corrispondenza delle giornate dello streaming, prossimi e futuri, e nei giorni immediatamente successivi, venga massicciamente intensificata la presenza dei nostri portavoce nelle varie trasmissioni radio-televisive, al fine di contrastare e smontare nel merito e in prima battuta tutte le nefandezze che verranno dette. A Renzi lo abbiamo capito bene...in Sicilia quelli come lui li definiamo "parla parla", un conta storie che, il più delle volte neanche son vere.
  • Leonardo G Utente certificato 3 anni fa
    Un discorso così lo potevamo fare anche con Bersani...mananggia...errori di gioventu? Vabbè meglio tardi che mai...ce la possiamo ancora fare ma ci serve maggiore visibilità. Buon lavoro ragazzi.
  • viviana vi 3 anni fa
    Baci alla francese (Marco Travaglio). Che cos’abbia spinto un ragazzo sveglio come Renzi a inscenare l’imbarazzante conferenza stampa sulle “linee guida” della giustizia, cioè sul nulla mischiato con niente, in mezzo alle statue di cera del duo Orlando Alfano, è noto: anche sulla giustizia, come su tutto, il premier non ha alcunché di pronto, di scritto, di pensato e soprattutto di concordato con il partner privilegiato B. (che ieri la Cassazione ha definito complice del “socialmente pericoloso Dell’Utri” nel “patto con la mafia”). Siccome però Matteo Supercazzola aveva promesso e ripromesso la riforma della giustizia entro e non oltre giugno (luglio è già impegnato dal fisco, come no), presentarsi a mani vuote pareva brutto. Avrebbe dato ragione ai “gufi” e “professoroni” che ancora si permettono di dubitare di lui. Dunque ha messo giù, col consueto trust di cervelli, una lista di slogan e frasi fatte, tipo pensierini da scuola elementare, spostando avanti di due mesi la scadenza del ddl: intanto “si apre un grande dibattito fino a settembre”, anche “in rete”, pure “con i direttori di giornale”, all’insegna della “democrazia partecipata”. Tanto aveva l’assoluta certezza che i giornalisti in sala, anziché sommergerlo di risate e pernacchie, avrebbero preso buona nota tutti compunti e trasformato quello spettacolino avvilente in un momento solenne sui loro giornali e tg. Poi, siccome si crede molto spiritoso, ha condito il tutto con sapidi calembour, e tutti giù a ridere, batti un cinque, fatti un selfie. Il punto di partenza è già una balla: “per 20 anni la giustizia è stata tabù” per quello che lui definisce “il derby berlusconismo-antiberlusconismo” (cioè l’attacco ventennale dei politici alla legalità). Forse gli sfugge che dal ‘94 a oggi non c’è stata materia più “riformata” della giustizia, con ben 120 leggi che l’han ridotta all’agognata paralisi: altro che tabù. segue
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 3 anni fa
    IO NON SONO SBIGOTTITO, SONO SCHIFATO, INCAZZATO, SDEGNATO. FACCIANO PURE TUTTE LE LEGGI PIU' SOZZE CHE SI POSSANO CONCEPIRE, VERRA IL GIORNO DEL GIUDIZIO CONTRO QUESTI CIALTRONI.
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Se i tempi sono quelli della Giustizia ordinaria, stiamo freschi....
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    x stanare la volpe bisogna che qualcuno entri nella tana
  • franco brunello Utente certificato 3 anni fa
    ok va bene il dialogo, il confronto , però schiena dritta pochissimi compromessi perché noi siamo ne l giusto e loro no ( basta vedere la votazione di ieri ) quindi far capire la nostra legge elettorale e se non ci stanno andarcene, poi col tempo anche gli italioti se ne accorgeranno che tipo di persona è quel renzi ( scritto in minuscolo ) falso e ipocrita
  • Nicola F. Utente certificato 3 anni fa
    Pare ragionevole pensare che le mafie abbiano assunto in Italia e in Europa il pieno controllo delle pubbliche Istituzioni, dei partiti e dei movimenti politici. Altro che riforme! La Costituzione della Repubblica del 1947 e' la Riforma delle riforme. Basta menzogne! La vergogna ricopra e seppelisca definitivamente i distruttori della Carta fondamentale degli Italiani Patrioti.
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Vado e mi scuso con gli amici...impegni! Ci vediamo oggi pomeriggio,mi raccomando...state sereni...ci pensa il Bomba,sa tutto,fa tutto è un...tuttologo. Ha frequentato l'università di Rgnano sull'Arno:c'era un po' umido,sai e allora....din don.din..don!
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Ma vi rincontrerete con questi delinquenti allo stato puro?. E lo state pure chiedendo e richiedendo. Cos'è successo al M5s? E' questa la rivoluzione non violenta di cui si parlava? Come si cambia!!!!!! mariuccia rollo 01.07.14 23:28| ------------------------------------------------ GRANDE!!!!! Nulla da aggiungere, anzi si: ANDATE AFFANCULO VOI DEL DIALOGO ADESSO!
    • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
      Antonella, SI!
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      e secondo te questi sono accordi? accordi? Ma cosa dici! Il movimento ha sempre parlato di appoggiare leggi condivise e la riforma elettorale è la prima cosa, dato che siamo tutti delegittimati e dovremmo ritornare alle urne se li vuoi mandare a casa. Altrimenti come ti ho detto gli spari! Sei veramente dispsto a farlo?
    • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
      Cara Antonella, rispondimi tu ad una domanda: cosa si diceva nella campagna elettorale? MAI ACCORDI CON QUESTI! Il resto per me sono solo troiate. Buona giornata.
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Rispondi a questa domanda Ale: tu saresti disposto a morire per gli altri? Bisognerebbe fare questo: una rivoluzione armata e morire per la Patria come hanno fatto i nostri nonni prima di noi. Se sei disposto organizza! magari qualcuno lo trovi! O scendi in piazza, vai a Roma con le bandiere, ma lascia perdere il vaffa perchè poi dopo ci mandano te...
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    "Giorgio Almirante ha avuto il merito di contrastare impulsi e comportamenti anti-parlamentari che tendevano periodicamente a emergere, dimostrando un convinto rispetto per le istituzioni repubblicane che in Parlamento si esprimeva attraverso uno stile oratorio efficace e privo di eccessi anche se spesso aspro nei toni. È stato espressione di una generazione di leader che hanno saputo confrontarsi mantenendo un reciproco rispetto a dimostrazione di un superiore senso dello Stato". Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica Italiana. Giugno 2014 di Sergio Di Cori Modigliani L'Italia, è cosa nota, è il paese dei furbi e degli ipocriti doppiogiochisti. Intendiamoci, è una prerogativa spesso praticata anche da altre etnie e popoli. Ma da noi è diventata in parte un'arte e in grandissima parte un sistema di interpretazione del mondo. Il furbo è convinto, in cuor suo, di essere un cinico pragmatico, e niente di più. Quando è anche mitomane, trasforma se stesso in "astuto", il che è un grave errore. I furbi e gli astuti appartengono a due categorie del carattere completamente diverse. Perchè la Storia, e la Cultura, ci insegnano che i furbi finiscono per perdere se per caso incrociano per strada degli astuti. I grandi libri, sia religiosi che laici, condannano sempre la furbizia mentre esaltano l'astuzia. E non lo fanno per moralismo o per senso dell'etica. Ma per un fatto pragmatico: la furbizia ha le gambe cortissime. A differenza dell'astuzia che, quando è coniugata all'audacia e all'intelligenza, diventa imbattibile. Questo discorso dal tono semantico prolisso serve per comprendere le ragioni per le quali, in questa fase storica del nostro paese, avere un premier che fa il furbo, che è furbo, che ci tiene ad esserlo (soprattutto) non fa bene al paese perchè non lo farà vincere. Bibbia e Iliade ce lo insegnano. Oloferne ha tentato di fare il furbo e Giuditta gli ha staccato la testa con una sciabola, mentre Davide ha giocato d'as
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Trad: "Era un fascista dall'oratoria eccellente e che sapeva tenere sotto controllo i suoi squadristi: un esponente politico della mia generazione, comunque migliore di quella attuale."
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/07/che-fine-fa-un-furbo-in-un-mondo-di.html#comment-form
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    """"Come voi tutti sapete, non prevedevo di tornare in quest'aula per pronunciare un nuovo giuramento e messaggio da Presidente della Repubblica. Avevo già nello scorso dicembre pubblicamente dichiarato di condividere l'autorevole convinzione che la non rielezione, al termine del settennato, è "l'alternativa che meglio si conforma al nostro modello costituzionale di Presidente della Repubblica". Avevo egualmente messo l'accento sull'esigenza di dare un segno di normalità e continuità istituzionale con una naturale successione nell'incarico di Capo dello Stato."""" Ecco dopo queste parole del re....siamo arrivati a tutto ciò che è incostituzionale. Evvai che sacrifici per conto di Bersani Alfano,e sciolta civica(sparita nel frattempo).
  • Giuseppe Flavio Utente certificato 3 anni fa
    C.V.D. Come Volevasi Dimostrare. Il primo colloquio con Renzi - come immaginavamo - era semplicemente la polvere negli occhi, la nebbia sfumata, il tentativo di dire domani: - Noi eravamo disposti ad accogliere le proposte valide, ma...(sottinteso: - non erano conformi agli accordi già presi col B.) L'impunità approvata ieri, voluta dalla casta delle larghe intese, proposta dal governo, votata dal PD - mio Dio, com'è caduto in basso! - è la dimostrazione più lampante della malafede di questa malnata genia di delinquenti che detiene le leve del potere in Italia. Col beneplacito del 40% dei voti idioti, che nemmeno adesso si rendono conto di aver appoggiato il tradimento di ogni loro valore storico. C'è da sperare ora che gli avvenimenti internazionali (Palestina, Irak, Afganistan, Ukraina) gravidi di incertezze: cruente, economiche, energetiche possano influire anche all'interno perché si giunga finalmente ad una decisione DI QUALSIASI TIPO... Non abbiamo più nulla da perdere!
  • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
    Ionon ci voglio credere, spero di svegliarmi presto e che sia solo un brutto incubo.... NOn ci credo che dopo la prima, ci sediamo anche una seconda volta al tavolo con questi ladri maledetti, con quelli che ieri si sono rivotati l'immunità, ma che cazzo sta succedendo?????? Vi siete spappolati il cervello??????? ANDATE AFFANCULO VOI E TUTTI COLORO CHE VI APPOGGIANO!!!!!!!! Accusavate gli altri di dire una cosa e farne un'altra, SIETE UGUALI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Ale 69 Utente certificato 3 anni fa
      GIUSEPPE V vaffannculo testa di cazzo. vaffanculo e basta. Con un'idiota come te non c'è altro da aggiungere!
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Testa calda, che capisce poco (o niente).
  • cecrodi 3 anni fa
    Ma non vi viene il sospetto (come me) che renzi ci sta (come dicono al sud) pighiando poo culo ??? Era evidente che accadesse ciò.Se aveste un po preso in considerazione quello che diceva la rete forse queste proposte si potevano fare prima.Ora credo che sia un po tardi ...non vedete come è tronfio....spalleggiato dal delinquente così lui resta in sella e l'altro non sparisce.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Ti rispondo anche se ho molti dubbi. Sappiamo bene chi è Renzi e anche chi è B. e sappiamo bene chi sono anche tutti gli "spalleggiatori". Tuttavia chi dovrebbe sentirsi preso in giro sono SOLO gli elettori dei due suddetti. Che MAI e poi MAI avrebbero fatto governi con l'avversario.
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Dunque vediamo il Movimento non ha visibilità(informazione verso i cittadini),la rete è insufficiente perché non tutti hanno il PC. E' stato sperimentato l'apparire in alcune trasmissioni che non ha dato l'esito voluto perché i media sono in mano al regime. La stampa poi non ne parliamo,falsità su falsità è ovvio sono al soldo del regime. Quindi rimane una cosa stanare l'avversario obbligandolo a venire allo scoperto mettendo sul piatto del confronto le tesi del Movimento e quelle dei politicanti attuali. E' l'unico modo per far conoscere i programmi del Movimento agli italiani,non c'è altro modo. Infatti perché la TV ha mai parlato dei 10 punti del Movimento? Forse risulterà riduttivo avere in treaming il nuovo incontro anziché in TV diretta,ma forse questo è il massimo che si potesse ottenere da chi ha in mano la disinformazione. Credo comunque che si possa ottenere un contributo al programma del Movimento. Il Movimento ha sempre detto chiaramente che avrebbe condiviso e votato leggi a favore dei cittadini,per cui se il Bomba dovesse,dico dovesse accogliere i principi della legge elettorale del Movimento,non mi scandalizzerei tanto, se invece non dovesse , gli Italiani avranno compreso la proposta del Movimento,non credete?
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Per Alfredo. Hai ragione i tarli vanno schiacciati. Penso che però che questi incontri non debbano essere visti come dialogo con i "tarli" ma come messaggio per gli Italiani che, grazie al lavoro della disinformazione, hanno visto Beppe e il Movimento come qualcosa di "pericoloso" e poco rassicurante soprattutto in questo periodo di grandi incertezze.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Buongiornooooo agli amici sotto. Alfredo, guarda che i "tarli" li fanno anche artificiali per far sembrare il mobile più antico e.... più costoso...ciao( scherzo)! A se vedemu!
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Sono pienamente d'accordo, ho scritto più o meno le stesse cose qualche giorno fa. Aggiungi poi che in questo modo il Movimento oltre come dici tu far conoscere i programmi invia un messaggio importante: Il Movimento è preparato, propone cose sensate, attuabili e di utilità comune e soprattutto è formato da persone oneste, intelligenti e pacate: persone cui si può affidarsi con completa fiducia.
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Buon giorno Oreste! grazie dello smack che contraccambio!
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste è bello rivederti in pista e sempre pimpante, forse troppo, mi hai anticipato con il bacio alla bella tusa eheheh Ricordati! I tarli non vanno tenuti "sotto controllo" vanno eliminati, e fattelo dire da uno, che per diletto, si è occupato "anche" di restauro di mobili (roba piccola eh). A se vedemu :)))
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4091
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
    Mio padre ricordo che diceva spesso : quando è più dura del ferro!... ed anche : bisogna stare nei primi danni... Io capisco, leggendo vari commenti inorriditi dal nuovo indirizzo preso dal movimento, che qualcuno si senta destabilizzato e magari anche tradito nelle aspettative. Forse però non è a tutti chiaro che qui, oramai, si è instaurata una DITTATURA DEMOCRATICA instaurata dal presidente della repubblica dietro evidente suggerimento e supporto di poteri forti oltreoceano.( leggete il commento di Lalla qui sotto). Quindi questi si sono prefissati di stravolgere la costituzione senza il consenso del popolo e lo faranno, è fuori di dubbio, soprattutto ora che "si" sono legittimati con un bel 40% che secondo i soliti sondaggi sale ogni giorno di più. Per cui, al fine di non stravolgere le nostre promesse elettorali, noi dovremmo stare lì buoni buoni a farglielo fare? E poi dopo lamentarci e piagnucolare che non ci hanno neanche consultato? Scusate ma cosa avremmo dovuto fare? Entrare in parlamento armi in pugno e farli fuori tutti con un bel colpo di stato? So che l'idea alletterebbe molti ( me compresa )perchè le vere rivoluzioni finiscono sempre nel sangue ma chi di noi sarebbe disposto oggigiorno a dare la propria vita per gli altri? A mio avviso, modestissimo, cercare di sedersi a quel tavolo per vedere le carte truccate fa sempre parte dell'apertura della scatola di tonno; altrimenti delegittimato per delegittimato, e lo siamo anche noi, ci dovremmo dimettere tutti in massa. E PER OTTENERE COSA? UNA DITTATURA CONCLAMATA. Detto questo auguro a tutti una buona giornata ed abbraccio affettuosamente tutti gli amici! Anto b.
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao bela tusa arriva immancabile il mio saluto, mi dispiace solo che Oreste mi abbia anticipato con il bacio eheh Buona giornata Antonella ! :)))
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      vero anto,,,,,verissimo! smack mattutino!
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    ..in riferimento al commento un "pò più sotto" , mi trova d'accordo già da un pezzo ,sul fatto che quello che deve essere discussa con altri ,è la legge elettorale e nient'altro...! Quello che non mi trova d'accordo è parlare di ERRORE TATTICO....il non essersi seduti prima alle trattative.....con i vari interlocutori di turno : bersani ecc..ecc.. Da quando in qua si può parlare di "tattiche" a buona parte degli italiani...consumatrice e felice dipendente di una informazione drogata. L'anello ,che l'amico renzi (si fa per dire), ha agganciato al naso di molti italiani con gli 80 euro...la dice ..parecchio lunga...sull'elaborazione di tatticismi vari. ***** Eposmail
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      antonella g. : Ciaoooooooooooo... ***** Eposmail
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo!
  • Roby 3 anni fa
    Renzi ha sposato il consenso del 40% degli italiani, adesso è in luna di miele con loro, le cose vanno bene ed è tutto bello, ma vedrai passati i 7 mesi come si paleseranno le prime crisi matrimoniali (per chi governa la crisi, con il consenso, si manifesta dopo 7 mesi e non sette anni). Adesso son tutte rose e fiori, goditi questi gioiosi momenti col tuto consenso elettorale!
    • Roby 3 anni fa
      Si ma se quasi la metà degli italiani se ne frega di esercitare il proprio diritto/potere di voto, beh allora posso dire francamente che si sono esclusi a priori e non contano ma conta chi vota e chi vota ha dato più del 40% di consensi a Toscano! Questa purtroppo è la cruda realtà!
    • viviana vi 3 anni fa
      al massimo ha avuto il 40% dei votanti in quanto agli Italiani, ha convinto solo il 20% non dimenticarlo
  • josef 3 anni fa
    MENO TASSE. E' L'UNICA RIFORMA SERIA. IL RESTO SONO SOLO CHIACCHERE. L'eminente giurista americano Daniel Webster ebbe ad evidenziare che "Un potere illimitato di tassare coinvolge, necessariamente, un potere di distruggere". E' QUELLO CHE L'ARROGANTE STATO ITALIANO, ORMAI NEMICO DEI CITTADINI, STA' FACENDO: distruggere la ricchezza di famiglie ed imprese. Mr. Renzi è solo l'ultimo degli emissari dello Stato prenditore e vorace. SOLO L'ABOLIZIONE DEL DIVIETO (art. 40 Cost. Italiana) DI REFERENDUM IN MATERIA DI LEGGI TRIBUTARIE E DI BILANCIO PUO' PORRE UN LIMITE ALL'AGGRESSIONE FISCALE CHE IMPOVERISCE E DEVASTA LA VITA DI TUTTI.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Per avere meno tasse bisognerebbe intaccare gli interessi di pochi: Pensioni d'oro, Privilegi della politica. Ruberie (altro che sprechi), F35, Favori alle lobbies (vedi SLOT) ecc.. Ma questo governo non lo può fare, mentre può fare e fa solo due cose: spremerci fino all'esaurimento e aumentare il debito pubblico. Ormai però siamo al limite e la corda sta per spezzarsi !!!
  • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    Volevo sapere una cosa. Il diritto di cronaca contempla che sia fatta una querela per cronaca scorretta? Il fatto del Corriere della sera che afferma il falso (coloro che hanno dato le spalle durante l'inno nazionale NON ERANO DEL MOVIMENTO 5 STELLE!!!) e che così influenza milioni di coglioni che lo leggono (e questo secondo me è il "reato") non presuppone che si possa querelarlo per falso? Il colpo mi sembra sia ben al di sotto della cintura e bisogna che questi stron2ivendoli si assumano un po di responsabilità. Buongiorno aahhh oggi ricreazione ...
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Ciao ... più allegra? Sono contento ... Ma sganciati intellettualmente ed emotivamente da noi (un consiglio), qui certi sca22i ciclicamente sono normalissimi ... non te la prendere ... Ciao, stai bene.
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Francesco!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Bah non lo so ... Che c'entra Wagner era usato molto nella Germania nazista ma non per questo non lo ascolto più. Se invece intendevi l'inno nazionale tedesco (che non è cambiato dai tempi di Hitler ad oggi) non è l'inno alla gioia bensì questo. https://www.youtube.com/watch?v=ihOiZtaouxo E il titolo è Das Lied der Deutschen (Il canto dei tedeschi), o Deutschlandlied
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      ma l'inno alla gioia non lo usava hitler?
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    A CHI E A COSA SERVE IL BLOG? " Non sempre il parlare è conversazione, non sempre il parlare aumenta la coscienza. Si può parlare di un tema annoiando a morte, si può parlare di una persona in modo che fa addormentare. Una buona conversazione ha presa: ci apre gli occhi su qualcosa, ci fa drizzare le orecchie. Una buona conversazione lascia degli echi; più tardi, nel corso della giornata, nella nostra mente si continua a parlare; e il giorno dopo ci si ritrova a conversare con quello che è stato detto. Quel risuonare in un secondo tempo è proprio l'aumento della coscienza, la nostra mente è stata mossa. Siamo a un altro livello con le nostre riflessioni. - James Hillman - A margine, sto ascoltando Omnibus; il solito signor nessuno, zerbinato ha detto: la maggioranza dehli Italiani ha votato Renzi! Eh no,signor nessuno, la maggioranza degli Italiani che ha votato (forse) ha votato il bomba. Gli altri, cioè LA MAGGIORANZA, si è stufata, da tempo, delle vostre stronzate. Purtroppo è rimasta alla finestra ad osservare, in attesa che la tragedia si compia. Quando si deciderà, sarete spazzati via, come inutili parassiti, quali siete. Poi leggo che la fantasia è più importante della conoscenza. E mi domando, ma che fantasia può esserci senza conoscenza?? Mah, ci rifletterò, e poi eventualmente risponderò. Buongiorno blog! www.beppe.siempre
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      fantasia filosofia Facoltà della mente umana di creare immagini, corrispondenti o no a una realtà. Due sono le concezioni della f. che è possibile rinvenire nella storia della filosofia. Secondo la più antica, risalente alla Scolastica, la f. è una facoltà del senso interno essenzialmente riproduttiva, capace cioè di rappresentare le immagini degli oggetti percepiti, sia in loro presenza, sia in loro assenza. A partire dal 18° sec., e soprattutto per opera di I. Kant, a questa concezione se ne è aggiunta un’altra, che considera la f. una facoltà produttiva o creativa. Alla concezione di Kant, che considera la f. un’attività produttiva involontaria, vicina all’attività onirica e distinta dall’invenzione artistica, doveva comunque seguire la rivalutazione del romanticismo tedesco, secondo cui la f., di gran lunga superiore alle altre facoltà, sarebbe fondamento della libertà creatrice della poesia e dell’arte in genere, che ne rappresenta la più vigorosa e compiuta espressione. MUSICA Composizione, di solito strumentale, di forma libera. Nata nel Cinquecento come pezzo di carattere brillante per strumenti a tast. o a pizzico, la f. poteva essere improvvisata su temi originali o preesistenti, a mo’ di preludio o in stile imitativo, analogo al ricercare. Nel 19° sec. ebbe ampia diffusione la f. su temi d’opera per pianoforte o per complessi cameristici. Nelle religioni, intervento di uno spirito divino che, con azione soprannaturale, determina la volontà dell’uomo ad agire o pensare in un determinato modo, o rivela alla sua mente delle verità, spesso stimolandolo e guidandolo a esprimerle con la parola o con gli scritti. Conosciuta e ammessa nelle religioni del mondo classico, l’i. ha assunto particolare importanza nell’ebraismo e soprattutto nel cristianesimo ispirazione (s.f.), capacità creativa, estro, fervore, genio. - consiglio, illuminazione, suggerimento, suggestione. - genere, impostazione, indirizzo, influenza, orientamento, stampo, tendenza. ecc. Ciao ;)
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      Sapete, sosituirei "fantasia" con "ispirazione". Per dirla a cazzo di cane, fantasia è ancora "materia", esito caleidoscopico - quanto creativo dipende dal fantasista - ma pur sempre della conoscenza. Ispirazione invece mi rida il senso del mistero, mistero che usa la conoscenza!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Viva la diversità allora ... Nemico? Amico? ... Fintanto che non c'è il contatto visivo mi lasciano indifferenti le cose. L'amicizia è emozione, le emozioni ci sono nel confronto VISIVO fra esseri umani. Tu non vuoi essere nell'Elitè ... s'è capito ... ci entri semplicemente (anche senza volerlo essere) studiando e leggendo e avendo tutti i tuoi begli interessi e tuo malgrado ... esci dalla massa perchè sai di più ... però Alfredo non era rivolto a te il ragionamento, era molto generale e pertanto non rivolto a te ... ma perchè ti ci metti in mezzo? per il potere che comanda invece è diverso, loro usano persone di cultura (che si fanno usare) ... ma tu non ci stai in mezzo ... Compreso? Ma però non ti mettere in mezzo a quello che scrivo in senso generale ... e che ca22o ... Vabbè sei ancora incacchiato per la litigata generale e perchè molte cose le hai immaginate per quello che non sono ... fa nulla ne hai tutti i diritti, concesso, non me la prendo ... Mia zia diceva sempre, e ne ho fatto un cavallo di battaglia per la mia vita ... " Bisogna avere una buona memoria per dimenticare ..." ... magari citando chissà chi ... Buon anima mia zia .... bello il fatto del vino (io invece nel campo sono una zappa che cerca lumi ... sto studicchiando ...). Ovviamente "il fatto del vino" l'ho scritto apposta per farti capire quanto sono "somantico" (hai letto ieri? Ti ci sei fatto una risata? ... spero di si) in questo campo ... Per il resto non torno più sopra quel che s'è detto se non con Nico ora e eventualmente con te poi ... vabbè ... sempre perchè comprendo le tue inca22ature ... ma a quest'atteggiamento gli darei un'occhiata me e però ... basta Alfrè sennò invece che un'amabile discussione viene fuori quello che non è. Ciao sta bene ...
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Francè sei andato avanti a scrivere, durante la stesura della mia risposta. Ti dico una piccola cosa: ho fatto il militare nel 183 Rgt. "Nembo" della Divisione "Folgore". Sai qual'era il motto del Rgt? " E per rincalzo, il cuore" Destino??? Ciao finale :))
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Francé oh, con il tuo ultimo, mi inviti a nozze! Punto per punto, come mia anitudine: - Candido, non è un trattato di filosofia, ma un liburcolo FANTASIOSO pieno di metafore. Si legge in max un'ora. - Se mi impegno qui, solo per Beppe ricordalo, è per perseguire un livellamento in alto. A me non interessa "sfoggiare" la mia cultura. Mi impegno, e anche molto, per fornire spunti di riflessione. Null'altro. Se la "massa" non vuol capire, non è un mio problema, io non gli liscio il pelo. Se, viceversa vuole capire, ma si sente inadeguata culturalmente, io cerco in tutti i modi di aiutarla. - la mia cultura è frutto di una vita di impegno a cercare di capire e migliorarmi come uomo, non come intellettuale ed entrare in una élite che, in Italia, ha pesantemente tradito tutti i fratelli più sprovveduti, che da loro pendevano, attendendo le risposte che non riuscivano a darsi. - io amo la vita, ho un sacco di interessi, ho tantissime conoscenze che con la cultura ufficiale, dicono, non avrebbero niente a che fare, dicono... Per esempio, sono uno dei più grandi intenditori di vino e distillati (internazionali) che ci siano in questo Paese, e scusa l'immodestia, e sono anche un ottimo cuoco. dice: checcentra, c'entra, c'entra... - le mie sensibilità, che ci sono ti assicuro, io le proteggo con una spessa corazza, perché l'esperienza mi ha fatto comprendere che c'è troppa cattiveria gratuita in giro. A ciò unisci il mio carattere e temperamento, che è guerriero, e visto che non ho interessi di bottega da difendere, chi si mette a "litigare" con me, è come se si ritrovasse con un mamba nelle mutande. Chiaro no?? Per cui, caro Francé, occhio a giocare con me, i pregiudizi non sono mai alleati nella conduzione di una battaglia. Conosci prima il tuo eventuale nemico, e puoi, può essere, accorgerti, che anziché un nemico, possa essere invece un amico. Io so "perdonare", ma ricordati "non dimentico" Ah, la memoria... Ciao neh, ti rispondo perché ti stimo,per istinto! :))
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Lascia che la sabbia del deserto scorra nella tua mano SE LA CHIUDI avrai solo un pugno di sabbia ... Detto Zen. mani chiuse e aperte ... magari me lo ricordasse a me qualcuno ogni tanto Alfrè ...
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Alfredo, per me la ricostruzione non ha bisogno di essere. Le offese e tutto il resto sono passate. Ho una capacità di trasformazione discreta e do alle parole il peso che hanno. Hai considerato che qua usiamo malissimo le nostre emozioni perchè non c'è assolutamente contatto visivo? Questo aspetto va assolutamente preso in considerazione, a mio avviso. Per il resto, e per quel che tu consideri delle offese, non lo sono. ingenuità s. f. [dal lat. ingenutas -atis]. a. L’essere ingenuo, nel senso comune e moderno della parola, quindi sincerità, innocenza, candore d’animo, semplicità e anche dabbenaggine, eccessiva fiducia negli uomini e nelle cose per inesperienza del mondo: mostrare i.; dare prova d’i.; fingere i.; confessare, dichiarare con i.; lo disse con tutta i.; per la sua i. si fa imbrogliare da chiunque; approfittare, abusare dell’i. altrui. b. concr. Atto, comportamento, parole di persona ingenua: è stata un’i. da parte tua fidarti di lui; dire un’i., delle ingenuità. 2. letter. raro. In senso storico, con riferimento all’antica Roma, condizione libera, stato giuridico di chi è nato ingenuo, cioè libero; si preferisce, in questo sign., la forma lat. ingenuitas ‹-ù-›. Davvero te la sei presa per l'accezione più pura di ingenuo? O di un suo sinonimo (farlocco)? Che generalmente uso con chi mi sta simpatico quale sorta di nick? Spero dopo questo che tu voglia chiudere questa sciocchezza Alfredo. Avrei anche io delle cose per le quali chiederti spiegazioni, ma poiché qua sopra si creano solo equivoci (per la mancanza di visi a fronte), mi astengo. Manuela è uscito perchè ho letto la tua richiesta a Manuela e ti davo un semplice consiglio senza alcuna dietrologia. Conosco Manuela (lei anche personalmente) e per me è una bella persona da conoscere... tutto qui. Ciao stai bene ... ;)
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Ho proprio l'esigenza di conoscerti, grazie per il consiglio, tenterò di leggermi VOLTAIRE ... ma credimi leggiucchio parecchio e da anni letture più che mirate ... Voltaire non rientrerebbe fra quelle ... ;)) Non penso che si debba per forza pretendere le due cose legate. La cultura è libertà, ma per chi la cerca. E il resto? pertanto come vedi, a lungo andare, e considerando che le cose fra discendere e ascendere prendono normalmente la via della discesa, (il motivo mi sembra semplice, scendere è più facile mentre salire è faticoso, cioè richiede più sforzi e sembra che gli umani usino sempre le "linee di minor resistenza") tutto va in "ramengo". Perciò la cultura è di Elitè e le Elitè la possono usare bene o male (per il ragionamento sopra... sempre tendente verso il basso...perciò alquanto male). E' veramente difficile, secondo me, ragionare in questi termini per tutti, le masse, poi e come ben vedi, vanno quasi sempre dalla parte opposta della ragione e della cultura (sempre perchè anche il pensiero, se non alimentato correttamente, segue le linee di minor resistenza) e perciò parlando di cultura si parla sempre di ristrettissimi gruppi di persone. La fantasia invece, magari per fortuna, ha in se implicazioni diverse, ha più bisogno di cuore e il cuore ha implicazioni diverse rispetto la cultura... più verso le impressioni...ovvero ANCHE con la cultura...ma nelle sue forme energetiche più pure. Ovviamente Alfredo devi considerare che quel che scrivo è la sintesi di ciò che venne scritto. Nulla è farina del mio sacco, ovvero riformulo solamente (bene o male che sia)... ci tengo a precisarlo. Non mi chiedere di citare perchè nun gnaaa fò ... Non sono un tipo intellettuale ma emozionale ... non l'avevi capito? capoccione di un itellettualone che altro non sei ... ;)))))
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Francè io qui, sono stato attaccato in maniera indegna. Ricordalo, perché io non lo dimentico. Te lo ripeto, le mia mano è sempre aperta a chi si presenta in maniera chiara e leale. A Settembre dici? Step by step, comincia a parlare con Nico, poi arriverà, forse, il nostro momento. C'è prima bisogno di RICOSTRUIRE un clima di fiducia, che adesso non c'è, s'è perso... Circa la Bellandi, ho fatto a lei, una domanda esplicita e in chiaro. E mi rispondi tu... non capisco sinceramente. Non so più come spiegarmi meglio, io sono una persona estremamente aperta, ma nonostante i tuoi "pregiudizi", non sono assolutamente un "ingenuo". Le troppe "coincidenze" in questo periodo, mi suggeriscono una certa cautela nei miei rapporti umani. Poi, se dovrà essere, sarò ben lieto di relazionarmi con la Sig.a Bellandi, ma quando lo decido io :) Claro e limpio, as usaual! Ciao :))
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo! Bello spunto per una riflessione. Ci sto pensando... Buona giornata!
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Francè comprendo il tuo punto di vista. ma mi domandavo, come può progredire la civiltà (quella che dovrebbe essere, non quella chi ci spacciano), senza la conoscenza? Così d'amblé, le religioni hanno imperato per secoli, nutrendo i popoli di fantasie fantasmagoriche. Abbiamo dovuto attendere l'illuminismo con l' Encyclopedie, redatta da persone con tante conoscenze e cultura, per rompere il paradigna. O no?? Poi può capitarci. e fortuntamente ci capita, magari non spessissimo, un Voltaire che era fornitissimo in ambedue le qualità. Se vuoi leggere un piccolo libro, che esemplifica il concetto che qui ho cercato di esporre, leggi CANDIDO di Voltaire, appunto. Riciao :))
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      ma con le mani chiusa ... eh eh eh eh ... sto scherzando ... Senti a Settembre dovrei venire veramente a Milano ... ci si incontra e non dire di no nèh. Che ci sono cose da dire ...sennò qua sopra ci son troppi equivoci. Ti saluto ;)) P.S.: Manuela Bellandi è una persona validissima, accetta la sua amicizia su FB penso ne valga la pena. Penso, oltre tutto, che possiate avere anche degli ottimi scambi culturali. Detto fra me e te lei è una grande e nel movimento è veramente qualcuno ... nel seno che si spende in più campi mettendo tutta la massa del suo essere e conoscenza.
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Francè io mi permetto un sacco di cose, sono un uomo libero eheh Buona giornata :))
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Presuppongo che la fantasia (in quel ragionamento) sia alla base della creatività e che pertanto senza fantasia puoi avere tutta la conoscenza che vuoi ... peccherai sempre in creatività. Penso si possano trovare molti esempi in questo, considerando che non tutte le persone di cultura sono creative e che molti artisti, fantasiosi come pochi, non hanno una grande cultura.. C'è da considerare, inoltre, che ogni individuo sembra necessario per un corretto sviluppo della vita umana perciò non che sia così importante che un colto sia anche fantasioso, o viceversa ... Una buona ... di nuovo
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      E come ti permetti di scrivere un minuto prima di me? Lei non sa chi sono io ... Buongiorno ...
  • Roby 3 anni fa
    MILLE GIORNI PER FAR CHE? Caro Renzi, forse ne avrai 300-400 poi gli italiani inizieranno a tirare le somme, dalla percentuale in cui sei puoi solo scendere, non si può illudere una nazione intera solo con annunci e promesse, quando poi tutto il resto continua a peggiorare e le tasse sui ceti bassi e medi continuano a salire. Vedi tu, goditi questo meraviglioso periodo che poi tanto non tornerà più! In bocca al Lupo!!!
  • jb Mirabile-caruso Utente certificato 3 anni fa
    La Delegazione M5S: "Se volete parlare di riforme costituzionali, ………………………………..vi ribadiamo la nostra disponibilità ad ………………………………..aprire un tavolo di confronto……"……… Cittadini Buccarella, Carinelli, Di Maio e Toninelli, questo mio commento desidera solo portare alla Vostra attenzione che la Vostra disponibilità ad aprire un tavolo di confronto sulle riforme della Carta Costituzionale - o della Giustizia - è in aperto e stridente CONFLITTO con il recente pronunciamento della Consulta la quale - dichiarando il Porcellum incostituzionale - ha anche implicitamente rilevato lo stato di ILLEGITTIMITÀ - sia dal punto di vista costituzionale che democratico - del Potere Esecutivo e di quello Legislativo, e dello stesso Presidente della Repubblica. IGNORARE questo stato di ILLEGITTIMITÀ - che, di fatto, relega i due Poteri in questione al SOLO esercizio di ordinaria amministrazione della Cosa Pubblica - implica, inoltre, una violazione ETICA di tale gravità che il solo pensiero di associare ad essa il Movimento è da considerarsi un atto di suprema IRRESPONSABILITÀ! A me sembra di osservare che Voi - recentemente maturata la consapevolezza dell'errore TATTICO fatto, prima, con Bersani e ripetuto, poi, con Renzi appena investito Presidente - stiate, come pendolo di un orologio, viaggiando dritti all'estremo opposto senza criticamente esaminare le implicazioni delle Vostre scelte. Vi domando: per qual vantaggio, politico o elettorale, il Movimento dovrebbe ASSOCIARSI con la Partitocrazia in un atto di gravissima violazione ETICA, quando potrebbe invece farne la sua bandiera? Quando, cioè, dell'Etica politica potrebbe fare il suo cavallo di battaglia VINCENTE? La TESI dell'illegittimità costituzionale, democratica ed etica di questo Parlamento e di questo Esecutivo è inoppugnabile, inconfutabile ed inattaccabile: fatene il cavallo di battaglia del Movimento! Fatene il Vostro fiore all'occhiello di DISTINZIONE dai partitocratici! Cordialmente e con tanta stima.
    • jb Mirabile-caruso Utente certificato 3 anni fa
      Le dimissioni in massa, Signora Antonella G., sarebbero state contraddittorie con le nostre stesse elezioni in quanto era generalmente risaputa - anche se non ancora ufficialmente pronunciata dalla Consulta - l'incostituzionalità del Porcellum. Sarebbe stato, inoltre, altamente rischioso per noi ritrovarci fuori dal Parlamento - e quindi impossibilitati a portare avanti tutta l'azione parlamentare di cui ci siamo fatti promotori fino ad oggi - senza avere la certezza di incidere minimamente sulla Partitocrazia la quale - con tutta la comunicazione in suo possesso - non avrebbe avuto alcuna difficoltà a ridicolizzarci per il nostro gesto estremo di coerenza che sarebbe stato fatto passare come fanatismo. Ma quando - come in questo momento - ci troviamo di fronte all'irruzione nella Costituzione e nella Giustizia da parte di due Poteri, quello Esecutivo e quello Legislativo, assolutamente PRIVI della legittimazione costituzionale e democratica di farlo, il MINIMO che il Movimento è chiamato a fare è quello di mettersi di traverso. In coerenza, tra l'altro, con la nostra stessa salita sul tetto del Palazzo a simbolica - ed efficace - difesa dell'Articolo 138 della Carta. La disponibilità dichiarata dalla nostra Delegazione mi stupisce non poco e mi inquieta moltissimo: stento a credere, infatti, che una Delegazione, che è certamente espressione della maggioranza del nostro Gruppo parlamentare, possa commettere un errore di così madornali proporzioni!!! Cordialmente. E grazie per la Sua gentile interazione.
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Egr Sig.JB, mi permetta di ricordarle che anche noi siamo delegittimati e se fossimo coerenti avremmo dovuto dare le dimissioni in massa...con tutto quello che succederebbe.! Io , per esempio, sono sempre stata fautrice di un novello cavallo di Troia...
  • gianfranco chiarello 3 anni fa
    PERCHE' IL M5S CONTINUA A PERDERSI IN CHIACCHIERE! A cosa serve contestare l'immunità parlamentare, quando sappiamo che una magistratura corrotta e schierata, in 40 anni non ha mai voluto indagare seriamente su delinquenti come Prodi e D'Alema. Perchè invece non presentate una vera proposta di Riforma della Giustizia, che renderebbe tutti realmente uguali davanti alle Leggi? Basterebbe presentare una proposta che preveda: 1)poche Leggi da lasciare in vigore, ma scritte in maniera talmente chiare, da non essere più lasciate alla libera interpretazione dei Giudici; 2)adottare un sistema giudiziario rapido ed efficiente, come esiste in Francia, Germania, Inghilterra. Con una Riforma così applicata, in 5 anni arriveremo realmente al dimezzamento dei reati e dei processi. Certo, questa ipotesi non farebbe piacere alla più corrotta e potente delle caste (magistratura), ma adesso è ora di capire da quale parte volete stare.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
      Non sarebbe più corretto scrivere PERCHE' IL GOVERNO CONTINUA A PERDERSI IN CHIACCHIERE ? Soprattutto dopo le mirabolanti promesse con ammesso regalino che lo hanno portato al 41%? Ti consiglio di portare i tuoi preziosi consigli al sito del PD o magari di scrivere una e-mail direttamente al Bomba vedrai che in due e due quattro sarai esaudito !
    • gianfranco chiarello 3 anni fa
      Perchè una Riforma sia realmente efficace, servono provvedimenti radicali, altrimenti non servono a nulla. Per attuare una tale Riforma, si deve agire su due livelli paralleli. In 12 mesi si stabiliscono e si riscrivono le Leggi da lasciare in vigore, da applicare giuridicamente a tutti i reati commessi a partire da una data prestabilita. Nel contempo si prosegue con l'Iter vigente, che contempla i reati commessi fino alla data del nuovo Sistema Giudiziario. Una volta entrati in vigore i nuovi Codici, si formano due livelli di giudizio paralleli, fino ad esaurimento dei processi del vecchio Ordinamento. Davanti ad una tale Riforma, considerando che annualmente oltre l'80% dei reati non viene perseguito, o finisce in prescrizione, una amnistia per reati meno gravi sarebbe da prendere in considerazione. Ribadisco però che tutto questo troverebbe l'opposizione della più potente e pericolosa delle caste (magistratura).
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Sei uno snumerato. Solo per fare quello che dici tu (ovvero solo le riformette di cui parli ci vogliono cinque anni ... ma tu sai quante leggi ci sono in Italia e sai quali sono gli iter e procedure per fare quello che dici tu? E perchè te la prendi col Movimento che sta facendo quello che è nelle sue possibilità? la prossima volta invece di votare i vostri mammasantissima vota il Movimento 5 Stelle che qualche possibilità in più di fare quel che dici ci potrebbero essere. Una buona giornata.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    una annotazione comica: dai TG è scomparsa l'aggettivo "negativo"; il dato sulla disoccupazione su "LA7" oggi era, infatti, "non positivo"......( della serie "non spaventate il gregge")....
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..sfido chiunque a definire una bottiglia mezzavuota....anzichè definirla più positivamente : mezzapiena. Pure Pierino si è espresso in questi termini...con la maestra. ***** Eposmail
    • Temp Esta Utente certificato 3 anni fa
      Non "presente".
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "scomparso"....
  • Gordon Freeman Utente certificato 3 anni fa
    I DELINQUENTI CHE SI FANNO LE RIFORME AD PERSONAM....E' TUTTO MARCIO IN QUESTO AMMASSO DI ASSOCIAZIONISMO DELINQUENTE MAFIOSO CHE COSTITUISCE LE FONDAMENTA DI QUESTO PAESE DI MERDA !!!!!!!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.olivierobeha.it/articoli/2014/04/la-riforma-del-senato-di-renzi-ordinata-da-jp-morgan La riforma del Senato? “Ordinata” da JP Morgan, il colosso bancario statunitense che insieme a Goldman Sachs e altre poche banche d’affari con un fatturato superiore a quello di diverse nazioni, è alla base della crisi. JP Morgan qualche mese fa dichiarò, tra le altre cose, che le “costituzioni antifasciste” sono un ostacolo da eliminare… - Jp Morgan cala la maschera: “Liberatevi delle Costituzioni” - Jp Morgan contro la Costituzione italiana che ostacola lo shopping straniero a buon mercato Ecco il link del documento riservato di di JP Morgan sulla “riforma” del Senato, della “costituzione” e della “democrazia” in Italia. Ora, l’articolo: Rottamare la democrazia? No, grazie. Anche quella sarebbe una “riforma”, certo. Ma ne faremmo volentieri a meno. Così la pensa Salvatore Settis, già direttore della Normale di Pisa. «La riforma di Renzi – dice – è contraria alle regole più elementari della democrazia». Quindi, innanzitutto, occorre fermare la «svolta autoritaria» del governo, perché il progetto di riforma costituzionale tanto voluto dal premier è «affrettato, disordinato e assolutamente eccessivo». Tanto per cominciare, «non si può accettare che a incidere così profondamente sulla Carta sia un Parlamento di nominati e non di eletti, con un presidente del Consiglio nominato e non eletto». Questo Parlamento «non può fare una riforma di questa portata, né tantomeno anteporla alla riforma elettorale, che è la vera urgenza». Il guaio è che il male viene da lontano: si tratta di «decisioni prese in stanze segrete», che «non ci sono mai state spiegate», perché sono i diktat del neoliberismo che vorrebbe sbaraccare lo Stato democratico, visto come ostacolo al grande business. Il professor Settis, intervistato da Beatrice Borromeo per “Libertà e Giustizia”, pensa ad esempio al famoso rapporto della Jp Morgan del 2013, «riportato quasi alla lettera nel progetto di riforma
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    Le riforme costituzionali posso attendere perchè non si fanno in fretta e furia...la legge elettorale si, quindi non mescolare le due cose...mantenere un senato come organo "consultivo" senza parere vincolante non serve a nulla...così come riappropiarsi di alcune competenze regionali, in capo al governo centrale...(si fa come i gamberi si va alla rovescia)....Questa Repubblica deve essere trasformata radialmente e cioè deve diventare Federale...altrimenti non se ne esce..macroaree e più autonomia legislativa..il problema non è il Senato ma la centralità del potere legislativo di Roma.
  • stefano 3 anni fa
    Che delegazione!!!! Mi sembra l'attacco Careca, Maradona, Giordano. Forza 5 stelle.
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Leggevo su 'na rivista specializzata che,'na specie de medusa,lunga appena du centimetri che vive nelle acque delle Puglie,quendo raggiunge l'età adulta,si accoppia,se riproduce e invece de mori'(come tutte le artre meduse e non),ritorna sur fonno e,miracolo,torna all'età giovanile...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...che ringiovanisce, si trasforma nella medusa Renza e ridiventa Presidente del Consiglio....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      La medusa Andreotta......
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Frù 'o dicevo ieri a Luì. me svejo presto, ma comincio a capì le cose en tarda mattinata... sarà er metabbolismo, ma le sinapsi me partono tardi... :)) Bona!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Alfre',nun me di' che,noti analoggie...
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Er tavolo è o stesso?? http://youtu.be/6n2Sno19gQE
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno;bella pendola... http://youtu.be/zwhn6CPl9X8
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Eche nun 'o so, solo che 'a ggente ora è abbituata a 'e cinquanta sfumature de griggio... Chettedevodì... 'namo avanti :) Piutoosto, datte 'na guardata ar video c'ha porposto Ernè. qua sotto va.. Bon lavoro Frù :)))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Alfre',che colori a matina presto...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Nun posso;si me so' arzato presto è perché...devo anna' a espletà e solite incombenze... A dopo!!
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Frù aho, ma la moje t'ha buttato giù dar letto?? E' l'alba, mo' che facciamo, aspettamo che l'altri se svejano? Forse... Bona giornata :)))
  • m_paolo 3 anni fa
    le riforme per il sistema già sono state scritte e ora renzie le attuerà insieme agli altri il testo è in imglese Ecco il link del documento riservato di di JP Morgan sulla “riforma” del Senato, della “costituzione” e della “democrazia” in Italia. http://culturaliberta.files.wordpress.com/2013/06/jpm-the-euro-area-adjustment-about-halfway-there.pdf un articolo di olivierobhea lo spiega http://www.olivierobeha.it/articoli/2014/04/la-riforma-del-senato-di-renzi-ordinata-da-jp-morgan e giusto che il Movimento si apra a le riforme ma che si sia ben chiaro chi sono i partiti e soprattutto a chi devono rispondere.... PENSAVATE CHE SONO LI PER IL BENE DELL ITALIA E DEGLI ITALIANI? SCORDATEVELO,,,
  • vincenzo matteucci 3 anni fa
    Una VERA informazione. Visto come si comportano i mezzi di informazione, cerchiamo noi Cittadini di organizzarci. Coloro che hanno la pagina Facebook creino un post con l'intervento di Beppe Grillo nel Parlamento Europeo. Noi l'abbiamo fatto così : La vera INFORMAZIONE !! Ieri Beppe Grillo ha fatto un intervento al Parlamento Europeo che TUTTI gli italiani dovrebbero CONOSCERE : http://www.beppegrillo.it/2014/07/il_discorso_di_beppe_grillo_a_strasburgo.html Poiché siamo sicuri che i mezzi di informazione riporteranno solamente “alcune parti” che a loro INTERESSANO, noi invece ve lo proponiamo TUTTO intero, come è nel Blog di Beppe Grillo.
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    ¡¡¡HOLA Base!!! Dedicato a chi non vuole leggere, a chi non vuole scrivere, a chi non vuole pensare, a chi non vuole camminare, a chi non è sincero, a chi tace troppo, ai maiali! http://www.youtube.com/watch?v=ZPUadec_lYw Hasta pronto.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    p.s. io penso che il senato e la costituzione nn possano essere toccati!sopratutto dai delinquenti!credo che su questo punto bisognerebbe andare in piazza,come si è sempre fatto!!e tornare nelle tv!!!!!!!!!!!!!!!
    • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca e Ale Vi ho aspettato fino alle 02:00 e poi mi sono addormentato.... Ma un po prima il caffè? :)
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Luca, noi le nostre proposte le abbiamo messe a disposizione. Loro vogliono l'autoritarismo? Beh, che se la cavino da soli! (hanno la maggioranza, no?) E con questa spengo e me ne vado davvero a dormire. A domani, che 'mbele sì a l'è sempre pi dura! :)
  • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
    E’ tardi: domani vado al lavoro con entusiasmo perché voglio (a mia insaputa) “un dialogo produttivo ed efficace per arrivare a risultati immediati” per costruire tanta “governabilità, ma anche stabilità”... Buona "notte" M5S…
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    caffè notturno a 5 stelle qui!!!!so certo che l'incontro non porterà a nulla ma siamo in ballo e balliamo fino in fondo,ok!!!poi però...torniamo ad essere forti e riprendiamoci i toni e l'assalto alla casta!!!questa è gente che deve esssere cacciata via!!il Paese muore e rimettono lìimmunità,pensano a cambiare il bicameralismo,non si riducono un euro,vengono arrestati,inciuciano ovunque,sparano bugie ogni giorno ecc ecc---torniamo presto alla nostra voglia del Tutti a casa!!e andate in tv santo dio!!!!!!!!!!andate a parlare a tutti anche così.ve lo chiediamo tutti.riprendiamoci le piazze e la tv.la rete e i toni che ci distinguono!!vi pare che dobbiam stare qui a leggere un alettera del pd e rispondere ancora per fare un altro incontro con quelle premesse?va bene,faccciamo l'incontro e facciamolo in streaming!!ma poi...torniamo ad essere noi stessi e sulla nostra strada!noi tutti qui fuori facciamo da passaparola ma voi andate anche in tv!!e tutti insieme facciamo rete!!siamo ovunque ormai,in Italia ed in Europa.io ci credo:arriveremo al governo ma facciamoci largo in tutti i modi!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ernè.tranquillo che ci sto anche io sul pezzo,eccome.vedremo..
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      @ Luca: ok, tu guarda "il poi", io cerco di "stare sul pezzo; poi starò sul "poi"! Ciau.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      evviva che ci siam beccati ale!!!buonanotteee!!!
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca… me ne stavo andando a nanna ma come dire no al caffettino notturno? :) Ripartiamo da Beppe a Strasburgo: parliamo di Sovranità (prima condizione necessaria). E torniamo ad essere più attenti ai problemi delle persone che combattono con la crisi anziché sprecare energie per dare risposte agli avversari politici e ai media ostili, che tanto non cambieranno atteggiamento verso di noi. La cosa non ci dovrebbe amareggiare più di tanto: se ci avversano significa che diamo fastidio, e va bene così! Buona notte a tutti :)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      certooo manuela!! :) ernè infatti dico di andare avanti ma poi....è il poi che mi interessa :)))
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Hola Luca! Se non si va all'incontro quelli là vanno avanti come un rullo compressore peggio di adesso! Poi glielo spieghi tu alla gente asfaltata? Vabbè, so che mi capisci... come io capisco te, spero. Hai letto il mio commento fiume? Vado, buonanotte.
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      un orzetto prima di andare a dormire ci vuole notte Luca
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    "Che delusione e che sconforto vedere scimmiottare in questo modo le idiozie propagandistiche di Renzie…". Indovina chi l'ha detto? 1)Totò Riina all’emissario del governo durante la trattativa stato-mafia. 2)Berlinguer durante l’elaborazione del “Compromesso storico” con la DC di Andreotti. 3)Berlusconi la prima volta che incontra Ruby 4)Renzi mentre punta la punta la pistola nella tempia di Letta 5)NapolEtano quando chiede di distruggere i nastri con le sue telefonate.
    • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
      Va beh, Ernesto, domani magari te la spiego meglio, così potrai scrivere una replica più azzeccata senza darti la zappa sui piedi... E’ tardi: domani vado al lavoro con entusiasmo per costruire tanta “governabilità, ma anche stabilità” Buona notte.
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    @ Ernesto ma fai l'assicuratore ? ^_^ notte a tutti
  • gianfranco d. Utente certificato 3 anni fa
    Che bravi.. che bravi a cercare il dialogo con Renzi.. "Le riforme non possono più aspettare"...Le riforme con Renzi!!!??? MA DICO IO, CHI MAI HA APPORVATO UNA OSCENA LINEA DI ACCONDISCENDENZA DI QUESTO TIPO!!!??????? Siamo passati dalla contrapposizione totale del periodo pre elezioni alla palesa ricerca di una compromesso al ribasso con Renzi Co, legittimando sciaguratamente il suo governo. Se a ciò aggiungiamo la "SOLIDARIETA' AL SECOLO XIX", contro gli attivisti del proprio Movimento, tracciamo un quadro che TANFA LONTANO AD UN MIGLIO DI ATTEGGIAMENTI TIPICI DELLA POLITICA TRADIZIONALE!!! SE VOLETE SUICIDARE IL MOVIMENTO IN NOME DI QUALCHE ACCORDICCHIO DI PALAZZO CONTINUATE COSI'!!!!!
    • gianfranco d. Utente certificato 3 anni fa
      Sì il Renzi è stato legittimato dal voto popolare è una cosa OSCENA!.. Vuol dire che han scelto di diventare un partito comne tutti gli altri dato che questi TATTICISMI sono tipici della politica tradizionale! Poi non si meraviglino se dovessero scoprirsi di questo passo al di sotto del 10%!!
    • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Gianfranco. Approvo in pieno quello che hai scritto. Io dal giorno della famigerata svolta di “Renzi è stato legittimato da un voto popolare” sento solo delusione, rabbia e amarezza e non riesco più nemmeno a fare discorsi seri ma solo commenti di rassegnata ironia. Spero solo in una sollevazione di tutti gli iscritti per porre rimedio a questo scempio. Buonanotte!
  • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
    Indovina chi l'ha detto? "IN QUESTO MOMENTO I CITTADINI ITALIANI CHIEDONO UN DIALOGO PRODUTTIVO ED EFFICACE PER ARRIVARE A RISULTATI IMMEDIATI" 1)Totò Riina all’emissario del governo durante la trattativa stato-mafia. 2)Berlinguer durante l’elaborazione del “Compromesso storico” con la DC di Andreotti. 3)Berlusconi la prima volta che incontra Ruby 4)Renzi mentre punta la punta la pistola nella tempia di Letta 5)NapolEtano quando chiede di distruggere i nastri con le sue telefonate.
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      la soluzione che dai tu Lucio è la piazza... almeno così scrivevi in passato, però vedo che sei ancora qui a battere i ditini sulla tastiera abbiamo visto quanti bei progressi abbiamo fatto in piazza, ora se permetti ascoltiamo altri consigli e tentiamo strade diverse notte
    • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
      Battuta fulminante A r j u n a...!
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Tu paragoni toto riina, la mafia, berlinguer, la dc, andreotti, berlusconi, renzi, ruby, letta, napolitano al Movimento Cinque Stelle. SEI PROPRIO UN POVERO IGNORANTE, VATTENE!
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      Ruby ha ribattuto "ah si chiama Dialogo adesso?"
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    GRAZIE OSSEQUI AL FACILITATORE!!! (notte in cella a sarkozy).
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    MESSAGGIO IN BOTTIGLIA Avete scritto: ***"Il nostro obiettivo è dare al Paese una legge elettorale entro 100 giorni"*** Davvero questo è "il nostro obiettivo?". No, perché io credevo che fosse mandarli TUTTI A CASA. Fare una legge elettorale o qualunque riforma istituzionale in questa legislatura significa LEGITTIMARE UN PARLAMENTO DI NOMINATI, ELETTO CON L'INCOSTITUZIONALE PORCELLUM, A RIFORMARE LE ISTITUZIONI. Cosa grave. Capisco però che Re Giorgio non ci manderà mai al voto senza una nuova legge e che dopo aver buscato 20 punti percentuali di distacco da Renzi addio al bel proposito di marciare verso il Colle per chiedere formalmente al Monarca di schiodare. Dunque IN VIA SUBORDINATA nel "gruppo direttivo" (!) quelli che contano hanno deciso: beviamo l'amaro calice (ma perché non si è consultata la Rete su questo cambio di rotta?); tuttavia questo può essere *un MEZZO*, non *un OBIETTIVO* (il diavolo è nei dettagli). S'è capito che ultimamente vanno di moda le "vie subordinate". Ma sarebbe stato più corretto scrivere che "ora LA NOSTRA INTENZIONE è dare al Paese una legge elettorale entro 100 giorni". Ma avete poi anche scritto: ***"che garantisca non solo GOVERNABILITÀ, ma anche STABILITÀ."*** E peggio mi sento! Ho capito bene? GOVERNABILITÀ e STABILITÀ, e magari IN VIA ULTERIORMENTE SUBORDINATA anche un po' di flessibilità dall'Europa, per chi ci vuol credere? Avevo sempre pensato che -in accordo con le (sempre più tradite) intenzioni dei Padri Costituenti- anche la legge elettorale dovesse garantire primariamente DEMOCRAZIA e RAPPRESENTANZA ai cittadini, senza assecondare obiettivi renziano-piduisteggianti di dittatura del primo classificato. Avete voluto "scongelarvi" e "aprire un dialogo" col PD, ma ora si esagera, accettando di giocare la partita con le regole di Renzi! Il quale risponderà picche alla vostra disponibilità: per i "1000 giorni" gli serve il "forno" di Arcore! P.S. Immenso Beppe a Strasburgo, bene #AbolirEquitalia, benino sul POS.
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ti volevo salutare Alessandro, purtroppo i nostri orari sono "asincroni" ma ti leggo sempre e, quasi sempre, ti condivido. :)) Carattere??? Chi ha carattere ha un "brutto" carattere, per gli altri eh Grazie per essere ritornato tra di noi, sei necessario come il pane eheh Ciaoooo :)))
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Luca, ho un carattere difficile: mi indigno, mi incazzo, protesto… ma non abbandono gli amici :) A domani.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Manuela, la prossima volta chiederò a Luca che invece del caffè mi offra dell'Acutil. http://www.angelini.it/wps/wcm/connect/it/home/prodotti/integratori/acutil-fosforo-advance Vedremo se, superata la stanchezza mentale, cambierò idea. Buona notte.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ti dico solo che son contento di rivederti a scrivere ale!!!!allora li ascolti gli amici veri? :))))))))))))))))))))))))))) un abbraccio e ...a sarà dura!
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      si è fatta espressa dichiarazione di urgenza in merito alla legge elettorale rinfresca la tua memoria
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Arj, infatti ho notato che ultimamente c'è un'epidemia di terze narici :))) Manuela, veramente la sentenza della corte ci consegna una legge elettorale (in questa materia non è ammessa vacatio legis) perfettamente costituzionale: il cosiddetto Consultellum, un proporzionale puro che non garantisce né governabilità né stabilità ma è sempre democraticamente più accettabile dell'Italicum (ancorché corretto in meglio); Renzi non accetterà mai il Democratellum come base (e se in via subordinata così fosse, lo stravolgerebbe). P.S. Il Consultellum non ci danneggerebbe più di tanto. Non siamo maggioranza nel Paese (la crisi non morde ancora abbastanza, evidentemente), ma per una forza che starà all'opposizione e intende esercitarne le prerogative meglio il proporzionale puro che una legge che la sera dello spoglio affida la maggioranza per governare al primo classificato per garantire stabilità agli "investitori internazionali". Il problema vero si chiama Giorgio Napolitano. ***** BUONA NOTTE A TUTTI.
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      @ Manuela: che ti avevo detto? http://www.youtube.com/watch?v=nQdF_8Vx-jU
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Ernesto (non so cosa è successo con Lucio P., ma in generale sarebbe meglio non alimentare flame) e ciao Gab (ti ho scritto nel sottocommento del tuo post), buona notte a voi. Dopo aver lanciato il messaggio in bottiglia vado a nanna. P.S. Ho scritto "benino" sul POS perché nell'immediato condivido le proposte del M5S, ma più che procrastinare a dopo il 2015 e pretendere spese di commissioni inferiori per i piccoli occorrerebbe una chiara presa di posizione contro il denaro elettronico, in controtendenza netta con la linea del PD. Ah, notare che quando c'è da fare favori alle banche l'iter legislativo marcia sempre spedito (altro che "inutili lungaggini" per dovute al bicameralismo perfetto!)
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      L'urgenza è reale e messa nero su bianco dalla corte costituzionale, che vi piaccia o no « La Corte costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale delle norme della legge n. 270/2005 che prevedono l'assegnazione di un premio di maggioranza (sia per la Camera dei Deputati che per il Senato della Repubblica) alla lista o alla coalizione di liste che abbiano ottenuto il maggior numero di voti e che non abbiano conseguito, almeno, alla Camera, 340 seggi e, al Senato, il 55% dei seggi assegnati a ciascuna Regione. La Corte ha altresì dichiarato l'illegittimità costituzionale delle norme che stabiliscono la presentazione di liste elettorali 'bloccate', nella parte in cui non consentono all'elettore di esprimere una preferenza. » Legge elettorale, Consulta: 'Camere legittime' Depositate le motivazioni della sentenza sul Porcellum. Consulta 'apre' a liste bloccate corte 15 gennaio http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2014/01/13/elettorale-depositata-sentenza-Consulta_9892990.html
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      1) Quelli coi cappucci sulla Montagna Sacra (Altri Oltre, do you remember?) hanno dato il controordine compagni: si subordina! 2) La logica essendo una puttana, è impossibile confutare alcunchè. Per amor di tesi io stesso so fare il sofista se mi ci metto: dimostrerò anche che il sole c'è a mezzanotte...se posso ricavarne alcunchè! Ora, punto uno + punto 2 = ci asfaltano! Io tornerò a dire avevate ragione. Altri a darla a me non credo... Buona Ale!
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Salve Alessandro! Non t'ho salutato subito perchè preso a monitorare un certo Lucio P, Jesi che infestava il Blog... non so perchè ma lo trovo "pericoloso" da + di un anno.
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      concordo.. notte Ale sono sfiduciato ultimamente!
  • g est 3 anni fa
    C'e' qualcuno che mi spiega perche' con una legge elettorale con il doppio turno ci sarebbe bisogno di allenaze prima delle elezioni. Con il doppio turno un partito vince sicuro, non vedo quindi nessuna possibilita' di inciuci post elettorali che farnetica Renzi. Ovviamente dietro le alleanze, l'immunita' e le liste bloccate c'e' semplicemente la volgi di dare ancora piu' potere alla casta. Con il senato di 100 elementi non eletti si vota il presidente e tutti gli altri poteri costituzionali. Siamo alla dittatura!! Svegliatevi e ricominciate a protestare
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    "Un Parlamento pulito e una Paese migliore passano anche da una buona legge elettorale" Sostituirei "anche" con "sopratutto"!.
  • luciano borghi 3 anni fa
    Bella la parola riforme,ma quali?Le loro sono distanti da ciò che vorrebbe il popolo,quello che ha sempre pagato.Per uno onesto basterebbero pochi minuti x scriverle:abolizione di tutti i previlegi retroattivamente eabbassare le tasse alle imprese x renderle competitive e creare posti di lavoro.Legge anticorruzione:chi ruba va in capo di lavoro previo sequestro dei suoi averi e questo sarebbe un deterrente,invece fanno leggi a favore una dopo l'altra come il rientro dei capitali al 3%.PD PDL NCD UDC SCELTA CIVICA,tutti a curare i loro interessi,penso che democraticamente nulla cambierà e ci porteranno alla rovina e con un popolo bue che ci troviamo ce lo meritiamo pure.Essendo un pessimista o realista togliendo alla gente il frutto del lavoro di una vita la cosa non può durare all'infinito e arriveremo purtroppo a rivolte sociali che una volta partite non si sa dove si andrà,e forse l'unico modo di cambiare,problema è che nella società sta prendendo piede un sentimento di odio e malcontento pericoloso.Il tentativi fatto da M5S lo trovo giusto solo perché non possano dire che non è disponibile ma gli interessi del PD sono quelli di Berlusconi,x quasi 20 anni hanno fatto finta di litigare ma se andiamo a vedere le leggi fatte facevano comodo a entrambi,infatti si sono coalizzati,altro che Leopolda.Da Roma ai consigli regionali tutti a depredare il popolo e ora li vogliono mettere in senato,in galera dovrebbero andare questi senza morale e rispetto altrui,MANCA LA GIUSTIZIA.I nostri padri hanno lottato x un paese migliore e questi lo hanno distrutto tradendo il proprio paese e arraffando tutto il possibile.POPOLO SVEGLIA
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    Travaglio. Baci alla francese. Che cos’abbia spinto un ragazzo sveglio come Renzi a inscenare l’imbarazzante conferenza stampa sulle “linee guida” della giustizia, cioe sul nulla mischiato con niente, in mezzo alle statue di cera del duo Orlando Alfano, e noto: anche sulla giustizia, come su tutto, il premier non ha alcunche di pronto, di scritto, di pensato e soprattutto di concordato con il partner privilegiato B. (che ieri la Cassazione ha definito complice del “socialmente pericoloso Dell’Utri” nel “patto con la mafia”). Siccome pero Matteo Supercazzola aveva promesso e ripromesso la riforma della giustizia entro e non oltre giugno (luglio e gia im- pegnato dal fisco, come no), presentarsi a mani vuote pareva brutto. Avrebbe dato ragione ai “gufi” e “professoroni” che ancora si permettono di dubitare di lui. Dunque ha messo giu, col consueto trust di cervelli, una lista di slogan e frasi fatte, tipo pensierini da scuola elementare, spostando avanti di due mesi la scadenza del ddl: intanto “si apre un grande dibattito fino a settembre”, anche “in rete”, pure “con i direttori di giornale”, all’insegna della “democrazia partecipata”. Tanto aveva l’assoluta certezza che i giornalisti in sala, anziche sommergerlo di risate e pernacchie, avrebbero preso buona nota tutti compunti e tra- sformato quello spettacolino avvilente in un momento solenne sui loro giornali e tg. Poi, siccome si crede molto spiritoso, ha condito il tutto con sapidi calembour, e tutti giu a ridere, batti un cinque, fatti un selfie. Il punto di partenza e gia una balla: “per 20 anni la giustizia e stata tabu” per quello che lui definisce “il derby berlusconismo-antiberlusconismo” (cioe l’attacco ventennale dei politici alla legalita). Forse gli sfugge che... continua
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Quello sta qua da più di un anno!
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Prepàrati: http://www.youtube.com/watch?v=nQdF_8Vx-jU
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Preparati!!! http://www.youtube.com/watch?v=5XvSLSTMifc
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      beh...se il primo bischero che passa sul blog mette in crisi il M5S ...io sono la regina elisabetta ^_^
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      @ Manuela, se provi a seguire cosa sta seminando quel maledetto Lucio da più di un anno capiresti come quell'animale vuole distruggere la credibilità tra il nostro Blog nonchè tra il Blog ed il Movimento. "Solo" quello! Ciao, caxxo!
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      dal ‘94 a oggi non c’e stata materia piu “riformata” della giustizia, con ben 120 leggi che l’han ridotta all’agognata paralisi: altro che tabu. Ed ecco le 12 slide, simili ai cartigli dei Baci Perugina, subito tramutate dalla stampa in “grande riforma” o “rivoluzione in 12 punti”. 1) “Giustizia civile: riduzione dei tempi. Un anno in primo grado”. E l’uovo di Colombo, eppure nessuno ci aveva pensato prima: ora arriva lui, fa una legge di un solo articolo che dica “sbrigarsi”, “fare presto”, “un anno non un giorno di piu”, e opla, e fatta. Ma che dico “un anno”? Un mese, signori, in un mese! 2) “Giustizia civile: dimezzamento dell’arretrato”. Un gioco da ragazzi: basta una norma che dica “dimezzare l’arretrato” e la meta eccedente delle cause, come per incanto, evapora. 3) “Corsia preferenziale per imprese e famiglie”. Giusto: prima le donne, i vecchi e i bambini. E mi raccomando: non parlare al conducente e non calpestare le aiuole. 4) “Csm: piu carriera per merito e non grazie all’‘appartenenza’”. Fantastico. 5) “Csm: chi giudica non nomina, chi nomina non giudica”. Perbacco. Poteva aggiungere “chi entra non esce e chi esce non entra”, “chi bagna non asciuga e chi asciuga non bagna”, per dire. 6) “Responsabilita civile modello europeo”: giusto, i fautori del modello africano o neozelandese sono sistemati. continua
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      E cosi via, a colpi di “riforma del disciplinare”, “falso in bilancio e autoriciclaggio”, “accelerare il processo penale” (se no resta indietro sul civile), “riforma della prescrizione”, “intercettazioni: diritto all’informazione e tutela della privacy”, “informatizzazione integrale”. Siamo al punto 11, che pero non e cifra tonda. Ci vuole pure il 12, che fa tanto Mose sul Sinai. Che ci mettiamo? Ritinteggiatura aule? Lucidatura pavimenti? Sostituzione serramenti? Nuovo design per le toghe? Ma no, dai: “Riqualificazione del personale ammini- strativo”, fa piu fico. Non e dato sapere se il “modello europeo” cui si ispira il Renzi comprenda il sistema francese: quello che ieri ha portato al fermo (“garde a vue”) dell’ex presidente della Repubblica Sarkozy, finito in guardina nel bel mezzo di un interrogatorio, dopo mesi di intercettazioni sui telefoni suoi e dei suoi avvocati e compari per uno scandalo di finanziamenti illeciti. Ma pare proprio di no: in Italia gli ex presidenti diventano ipso facto senatori, sia nel vecchio sia nel nuovo Senato, che proprio ieri si e regalato un’altra volta l’impunita. Europei si, fessi no. Marco Travaglio FQ 2 luglio 2014
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    LA MIA VITA NON PUO' PIU' ASPETTARE... questo dovrebbe essere il titolo del post!!!!! uigi Di Maio, Danilo Toninelli, Maurizio Buccarella, Paola Carinelli siete onesti, preparati, semplici, PERFETTI mah... come me altri milioni di italiani non riescono a vedere un minimo di futuro! fate quello che dovete fare, ho fiducia massima in voi ma credo che non sia quello che risollevera' il Paese andando dietro albomba. Ho visto lo spezzone del video di Beppe...un minimo di speranza mi e' riapparsa in testa. Stiamo affogando peggio di quei disgraziati che raggiungono la Sicilia via mare, ormai mi associo a loro, quelli piu' deboli stanno morendo a discapito di chi e' piu' forte ma prima o poi tocchera' anche a loro! il Renzi e' il traghettatore, l'Europa e le banche sono le bande che organizzano i viaggi... i 5Stelle sono i centri di accoglienza ormai giunti allo stremo! chi mi vuol capire capisca......
    • Renato B. Utente certificato 3 anni fa
      SAGGIE PAROLE..........
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Gab, condivido. Viene il sospetto che, stando nel Palazzo, si inizi a percepire come priorità non più dare risposte ai cittadini ma alla stampa che insinua "i 5 Stelle sono quelli che dicono sempre no". Errore di prospettiva. Toninelli e Di Maio sono preparati e dialetticamente bravissimi (nello scorso streaming Renzi ha persino dovuto inventarsi un impegno istituzionale per terminare un dibattito dove i suoi argomenti erano palesemente alle corde) ma… credo che ci si sforzi troppo di dare risposte alle insinuazioni tendenziose dell'establishment a scapito dei cittadini. Questo Stato non si riforma dialogando con personaggi gattopardeschi che andrebbero (prima o dopo) mandati a casa. E pensare che tra breve gli effetti della crisi con i vincoli UE porterà una tale ondata di scontento e rabbia nel Paese che una dirittura sanamente radicale finirebbe per pagare anche elettoralmente. Mentre dare l'impressione di essere "come gli altri" aumenterà solo il numero degli scoraggiati che non votano (e che invece andrebbero motivati con una vera prospettiva di cambiamento) e non convincerà nessuno tra l'elettorato cosiddetto "moderato" (votano solo per contropartite o per conservazione dei privilegi: il M5S non ha nulla da offrire a costoro).
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    !
  • e.g. 3 anni fa
    max stirner scrisse: " M5S ha il solo scopo di allevare e preparare una classe politica degna di stima, da utilizzare solo dopo che questo Stato sarà “finito”...." Scusa, chiedo precisazioni visto che qui si volta la gabbana da un giorno all' altro e magari qualche novità è sfuggita. Io ero rimasto a: "Due legislature e poi a casa!!!". Ma se dopo che i parlamentari pentastellati si sono finalmente fatti le ossa li mandi a casa a calci nel culo... mi sai cortesemente dire di quale cazzo di "classe politica" stai parlando?? La classe politica delle burbette? Delle burbette a cui dare un mani uno stato "finito"? Ah, si scusate, sono onesti, per cui va bene così. Andate avanti voi, che a me viene da piangere.
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      stiamo formando una nuova classe dirigente sufficiente a ricoprire i ruoli istituzionali ANCHE numericamente adeguata ai due soli mandati... troppo semplice da capire?
    • e.g. 3 anni fa
      >cosa c'entrano i due mandati con la formazione di >una nuova classe dirigente onesta e qualificata? Non ho capito il tuo ragionamento: a casa mia le classi dirigenti DIRIGONO, non vanno a casa a fare le casalinghe e gli impiegati. Se NON DIRIGONO non sono classi dirigenti... ci arriva anche la mia pronipote di 5 anni. Detta in altre parole: se tu fossi la proprietaria di una azienda lo cacceresti via un dirigente coi controcolgioni solo per evitare il pericolo che faccia pappa e ciccia con qualche fornitore? AL LIMITE potrei capirti se lo sostituissi con altro dirigente esterno della stessa esperienza e capacità... ma se lo sostituisci con una burbetta (no precedenti politici nel M5S!) saresti senza se e senza ma una COGLIONA.
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      ma cosa c'entra ? ^_^ mi pare un commento assai assurdo...cosa c'entrano i due mandati con la formazione di una nuova classe dirigente onesta e qualificata? le due cose non sono in contrasto l'una con l'altra...siamo 6.000.000, quanto basta per selezionare gente per bene e che va a casa dopo 2 mandati
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    CARI AMICI CRITICI A mio personale avviso i nostri SIGNORI portavoce si stanno rivolgendo innanzitutto agli italiani (italioti al 40%) e non tanto a Renzi. Lo stanno facendo nell'unica maniera utile a rendere più difficile la sporca opera del loro esercito di pennivendoli. E lo fanno benissimo, sia per contenuti che per forma. Detto questo, scrivo qui di seguito le mie personali convinzioni sull'argomento come fosse un'ideale allegato od un nota a margine: ciao "boom boom" Renzi, NON LO VEDI? NON VEDI CHE SEI UN SEMPLICE GASPARRI SEPPURE EVOLUTO? Quale differenza c'è tra te e Lui? Lui, protetto dai carabinieri(sottoposti del fratello "generale"), offre il dito medio ai cittadini e TE CHE VOMITI BOMBE SULLA DEMOCRAZIA stando riparato dietro AL POTERE DI TUTTI I GATTOPARDI D'ITALIA. Lo sappiamo tutti e neppure tu ignori che (quasi) tutti cittadini italiani chiedono tutt'altro rispetto ai desiderata DEL TUO POTERE ma tu cercherai ancora una volta di ingannarli pur di poter continuare la strada che ti hanno assegnato.O pensi davvero di poter fregare chi ti ha messo lì? E' di tutta evidenza ormai che ogni tua azione testimonia la disperazione del sistema che ti ha creato e ti sostiene ma vai pure avanti, noi verremo sempre di fronte a te ed a loro per combattervi, perché il nostro obiettivo è dare al Paese delle istituzione ripulite di tutto il letame che avete accumulato. Noi abbiamo un obiettivo semplice: dare una chance agli italiani che verranno facendo finalmente dell'onestà una moda di questo paese. Niente di sofisticato quindi. Oh, ma tu non crederai davvero ai tuoi padroni quando dicono che sei la loro "ultima spiaggia"? Sei quasi adulto ormai e dovresti sapere che da quando è nato il mondo "l'ultima spiaggia" del tipo di potere che tu rappresenti è sempre stata la repressione violenta dei moti di popolo. Bene, il popolo certamente ci sarà,..... e tu? W IL M5S
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Giovanni, l'errore è proprio rivolgersi a quel 40,8% di Italiani che ha dato fiducia a Renzi, cioè rassicurare il cosiddetto "elettorato moderato" che crede alle balle che gli raccontano la stampa e la tv di Regime. Il M5S non ha nulla da offrir loro tranne l'onestà (che a quel tipo di elettore non interessa affatto). Quelli sono gente che dà il voto per ottenerne un tornaconto personale o garantirsi la conservazione di privilegi (in Italia milioni di persone vivono direttamente o indirattamente di PD) oppure sono proprio gonzi e boccaloni, non cittadini ma persone passive che si bevono tutto quanto la tv gli propina: completamente persi alla causa. Non caveremo un voto da quel tipo di fauna italiota. L'elettorato potenziale che il M5S deve convincere, al contrario, è nascosto tra quelli che sono così sfiduciati da non essere nemmeno andati a votare. Bisogna far loro capire perché il M5S rappresenta una reale speranza di cambiamento. Lì c'è molto consenso disperso da recuperare, ma sprecare utilizzare meno energie nel rincorrere le istanze del Palazzo e più ad ascoltare i problemi delle persone. E occorre essere molto netti e radicali nella proposta, senza "vie subordinate".
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    proponiamo un referendum contro l'immunità dei parlamentari e contro qualsiasi finanziamento pubblico ai partiti. con il pd solo la riforma elettorale , non ci allarghiamo troppo.
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Se siete diventati così disponibili e aperti con il governo per ottenere una legge elettorale decente, che ci permetta all'occorrenza ( spero a breve ) di poter votare, vi capisco e vi perdono, ma il senato, il bicameralismo, la costituzione non si toccano. Non con quelle mani sporche dei peggiori misfatti.
  • mark rossi Utente certificato 3 anni fa
    Siccome a renzie non può fregargliene di meno del "democratellum" e questo è apparso evidente, mi domando che senso ha correre dietro a questo venditore di pentole. Questi partiti vogliono soltanto imporre il loro dominio operando riforme dal sapore fortemente autoritario, mediante una legge elettorale con un premio di maggioranza assurdo; il superamento del bicameralismo, quindi, nessuna forma di "controllo" sugli atti normativi; e la riforma della giustizia che porterà sicuramente alla responsabilità civile dei magistrati, con evidenti ripercussioni sull'autonomia della magistratura e limitandone l'efficacia. Il Movimento è andato a vedere le carte e va bene...ma visto quello che hanno in mente non ha più senso stare a perdere tempo con loro. Qui c'è da ritornare immediatamente a fare una opposizione durissima, con ogni mezzo democratico a disposizione. Andare anche in televisione per spiegare ai cittadini i pericoli che nascondono le loro "riforme" e, soprattutto, per difendere il Movimento dai quotidiani ed infami attacchi che riceve. Credo che la "tregua" sia durata anche troppo, adesso bisogna tornare a combattere!!
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
    ********pilastri disastri del conformismo******** - El Centro unido jamas sera vencido Una volta presa posizione OGNUNO DEVE difendere le sue cazzate Vorrei pure obiettare ma...l'ha detto Lui! E poi cosa potrebbe succedere al Movimento? No no, è prioritario che sussista! Shhh! (Identico pensiero e identica pratica per i quali la Chiesa ha soprasseduto sui preti pedofili...perchè c'era il pericolo che saltasse il messaggio del vangelo...ahahahahahh)
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    siccome mi era rimasto alla gola, non riuscivo ad addormentarmi senza dirvelo: le riforme di Renzie non possono più aspettare? ALL’ANIMA DELLA RIVOLUZIONE...VAFF TIE’ ohhh ora torno a letto. A, aribonanotte! :(
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      E se temperamento senora, me gusta!!! Ciao Alfredo :)))
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      L'hai detto tu ma ti confesso che era rimasto in gola pure a me! Ciao Daniela :)
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Legge elettorale? Potrebbe essere che al momento non ci siano alternative per prendere altre strade rispetto al dialogo col Pd, la coalizione di governo purtroppo continua a far danni e la spunta sempre (vedi immunità), però non sarebbe male se a questo punto venisse spiegato il perchè e il come a tutti quelli che stanno aspettando di capire, perchè così non è facile per tutti mantenere l'entusiasmo. Io spero che ciò sia dovuto alla fretta del M5 di far presto, proprio per avere uno strumento idoneo per cambiare effettivamente prima che gli altri distruggano quel poco di ancora buono che c'è.....staremo comunque a vedere cosa ne esce..
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    Quella, è la Pendola di Niki. Segna un'ora Falsa. E' l'Ora di Morire. M'incammino, sola, sofferente di Profonda Solitudine. Senza un Amico che mi Assista. Ho PAura. Tantissima. Ed io sbaglio raramente, in queste Sensitivita'.
  • Hivon T. Utente certificato 3 anni fa
    Sperando che le riforme che passeranno non abbiano nulla in comune con quanto propagandato dal PD e da piano di "Rinascita Democratica"! A me piaceva di più quel M5S che diceva: "Ma se volevi che facessimo accordi col PD: perché non hai votato PD? "
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
      Lo sappiamo tutti, ma non ha funzionato: non te ne sei accorto? Se per cambiare qualcosa hai bisogno del voto degli italiani, non puoi prescindere da loro, a meno che non decidi la lotta armata: tu sei pronto? sei armato? sei deciso? sai quali sono gli obiettivi? SE SI', COMINCIA E VEDIAMO. So che hai capito la mia benevola provocazione. Ciao
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Niente riforme con questi bastardi. Fortunatamente l'immunità non è contro le malattie, c'è speranza.
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    SULLA IMMUNITA’ E SULLA GOVERNABILITA’ Se un cittadino richiede il passaporto, la Questura pur essendo certa del tuo specchiato penale, perché lo verifica con un “giro” di terminale, ti obbliga a rilasciare le impronte digitale, altrimenti niente passaporto. Se subisci dei torti da parte di qualche altro cittadino e ti rechi in Questura o dai Carabinieri per sporgere denuncia, ti trovi di fronte ad un “muro” che ti sconsiglia di procedere, perché… “guardi, lasci stare! Lo sa come vanno queste cose… anni, spese di avvocati, poi non è detto che la Procura…, “ Devi insistere per ottenere un tuo diritto e dopo averlo preteso, si stende il verbale. Dopo qualche mese ti convoca la Polizia Giudiziaria di collegamento con la Procura, che di nuovo ti vorrebbe scoraggiare e quando vede che tu e il tuo avvocato, non sentite ragioni, arriva quasi a minacciarti con velate minacce, quasi a dirti che sei colpevole di fare perdere tempo allo Stato. Ho elencato solo un piccolissimo dettaglio di come funziona la Giustizia in Italia e sono le meno gravi. COSA SE NE FANNO I CITTADINI ITALIANI DI QUESTO STATO, DI QUESTA SUPPOSTA GOVERNABILITA’? Supposta… appunto! In cosa consiste per i “governanti” la governabilità? Esaminiamola! Sulla giustizia il cittadino non può contare, perché funziona solo da parte dei potenti contro i cittadini. Per i cittadini esiste solo il “processo kafkiano” Il fisco ha la sola funzione di estorcere denaro ai cittadini senza dare i relativi servizi pari al costo estorto. L’economia, quando funzionava consisteva nel produrre ricchezza per pochi, autorizzandoli a disporre liberamente di terra acqua ed aria da inquinare, per produrre maggior profitto. Il risparmio che il cittadino riuscisse a realizzare, malgrado tutto, deve essere a completa disposizione delle banche, affinché venga scippato legalmente. PERCHE’ CI PREOCCUPIANO DELLA GOVERNABILITA’ DI QUESTO STATO? QUESTO STATO VA “ANNULLATO” E RICOSTRUITO! CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Questo stato, è gia Strafinito, da un pezzo. Sfatto e strasfatto. E' solo la CAmera della Morte della Gestapo. Uno ad uno, saremo Seppelliti come CAni.
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
      CONTINUA Io sono e sarò con il M5S fino alla fine, ma il M5S non riuscirà mai a modificare le regole della governabilità per renderle sopportabili ai cittadini. M5S ha il solo scopo di allevare e preparare una classe politica degna di stima, da utilizzare solo dopo che questo Stato sarà “finito”. QUESTO STATO E’ IRRIFORMABILE E CHI VI DICE IL CONTRARIO VI IMBROGLIA!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Riforme? Certo, ci sono delle azioni interne alle istituzioni per smuovere le acque, ma poi ci sono anche quelle esterne, forse anche più altisonanti fatte dai cittadini. Ormai anche i muri hanno capito che stiamo vivendo sotto una dittatura subdola e allargata, questa situazione però ricade su tutte le categorie di lavoratori, perciò, finchè non scatterà in tutti la consapevolezza che disuniti nelle "corporazioni" non daremo man forte a chi ha intenzione di metter realmente mano ai disastri di ogni tipo di questo paese non sarà sufficiente lamentarsi e protestare, invece bisogna al caso bloccare il Paese, ognuno nell'ambito della sua professione, tutti in strada, senza armi ma uniti. Ma per arrivare a questo risultato è necessario che ciascuno di noi si senta individuo e cittadino, e non invece un numero nei vari elenchi e classificatori di ogni genere. Possibile questo? per me è impresa ardua, perciò continuiamo ad aspettare che siano sempre e solo altri a risolverci i problemi..
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    Altra osservazione dopo la lettura dei vostri commenti e di quelli sui social: molti attivisti si meravigliano (positivamente) di quanto le parole di Beppe corrispondano al loro reale sentimento e percezione della realtà... da qui si capisce meglio quanti danni ancora il mainstream procura ANCHE negli attivisti più esperti... non ricordavano già più perchè milioni di persone si sono RICONOSCIUTE in questi anni specchiandosi in Beppe
  • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
    Non vi stupite se alcuni vi dicon di mangiare il Vomito e bere la pipi'. L'alternativa serebbe mangiar la cacca e cavarsi del sangue per bere. La sveglia, indica che la Mezzanotte è l'ora delle Streghe. Chi vuol Intendere, intenda. Tradotto, per chi non ce la FA: i Poliziotti, massicci nel blog, dicono di Piegarsi. E' meglio ch'esser FAlciati. Buonanotte: siate Allegri.... Renzi è solo sereno, attardato.
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Sembrerebbe l'esclamazione della Picierno alla vista dei Grillini, noti e rinomati Stupratori, stando al vangelo secondo Boldrini... Se ci ragionassi, ti offrirei altre versioni, tralasciando le facili, oscene. VAdo, ora. Domani ancora Corvee. 'notte.
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      SI MA NON M'HAI COMMENTATO ... MAMMA! LI TURCHI! FINALMENTE SI CHIAVA ... A me m'ha fatto ridere la parafrasi del detto popolare ... vabbè mi diverto con poco ... che poi dicono che non sono saggio ... sigh sigh .. Ciao 'nanotte ... un tempo ti piacesse questo saluto apostrofato ... :)
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    secondo la traccani la governabilità è l'esistenza di un complesso di condizioni sociali, economiche, politiche e sim., tali da rendere possibile il normale governo di un paese. Ora , se io potessi, vorrei chiedere a Renzi cosa c'entra la legge elettorale con le condizioni sociali, economiche e politiche del paese... E' ovvio a tutti (suppongo) che la casta sta attuando la peggiore delle sue manipolazioni linguistiche attribuendo in modo truffaldino alla REPRESSIONE significati propri della governabilità Loro non vogliono avere armi per amministrare meglio questo paese, vogliono solo avere tutti gli strumenti per controllarci e spolparci a dovere con o senza il nostro consenso.
  • Carlo 3 anni fa
    Beppe, non sono un elettore del m5s. Faccio il mio intervento nel blog per testimoniare il fatto che se al momento ho un lavoro iolo devo ai soldi della comunità europea. Non faccio il camorrista ne il mafioso ma in maniera molto dignitosa (spero) e con molta passione il ricercatore universitario. Se pensi davvero e hai delle prove che i soldi della EU siano usati solo da delinquenti vai dalle autorità competenti e fai esposto. Carlo
  • e.g. 3 anni fa
    Per chi non ha la maggioranza ci sono solo due modi per cambiare le cose in Italia (se ce ne è un terzo cortesemente ditelo con parole semplici e chiare, come lo spiegaste ad un bambino): 1) Prendere i mitra e sparare 2) Sedersi ad uno o più tavoli con la maggioranza e, DO UT DES, concedere il concedibile in cambio di qualcosa (che è pur sempre meglio che niente). Ciò premesso, e dato che scontato che gli eroi da tastiera che pullulano nel blog al massimo possono sparar(si) delle seghe, non rimane che la soluzione n. 2, per cui personalmente non sono in disaccordo con gli ultimi andazzi. Quello che imho non è accettabile, da parte dei vertici M5S, è di avere aspettato un anno e mezzo, mandando affanculo chiunque lo avesse chiesto prima del giramento a 180° (ricordate il "avete sbagliato a votarci!" ai disgraziati nella merda che supplicavano di muovere il culo?), perdendo persone come Orellana, che da solo vale 10 Di Maio + 10 Di Battista, che ha avuto la sfrontatezza di chiedere qualche mese prima ciò che i vati hanno deciso (senza chiedere niente a nessuno, beninteso) di fare poi. Non è così che ci si dovrebbe comportare nel secondo partito italiano (navigando a vista), ma tanto ai talebani va bene tutto. Avanti Savoia.
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      E dici niente?? Così, ora, è una parodia coi VERI politici da una parte e i caghettini in lutto che chiedono l'elemosina e vengono presi pure a pizzichi Ma non fateci caso, mi sto solo sparando una sega da dietro una tastiera.
  • marco . Utente certificato 3 anni fa
    SCONGELATEVI, DICEVANO...ORA C HANNO CONGELATI, COJONI! BISOGNA SCENDERE IN PIAZZA A DIFESA DELLA REPUBBLICA PARLAMENTARE, STRONZI
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      ... e cerca di non offendere, ignorante!
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      vai...e conta in quanti ti seguono ma soprattutto raccontaci cosa hai ottenuto a parte le manganellate
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      ALLORA VAI E SCATENATI!!!!!!!!!! AUGURI!!!!!!!!!!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Viste le notizie di oggi, di che riforme si parla? quali di queste riusciranno a breve a contrastare la disoccupazione dei cassaintegrati, dei contrattisti, degli esodati, dei mai occupati, per non parlare degli indici paurosi che riguardano generazioni di giovani? Quella del Senato? Quella delle Province? Quella della Giustizia? Quella della legge elettorale? .........m.p.p!!
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      lo sappiamo ogni giorno per mezzo dei notiziari radio regionali: è un continuo bollettino di guerra, non si parla che di aziende e fabbriche in procinto di chiusura o presumibilmente nelle prossime mani di ipotetici investitori stranieri, che come primo punto mettono in chiaro competitività e razionalizzazione, licenziando ovviamente..sotto l'inutile abbaiare dei sindacati...mah! Ciao
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      alla mezzanotte di ferragosto lo sapremo ^_^
  • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
    Desidero illustrare LE POSIZIONI ALL'INTERNO DEL DIALOGO MOV versus 'governo'. Spero non si verifichi lo stesso SU SCALA EUROPEA!!! 1) Il governo: ovvero una delegazione di dilettanti allo sbaraglio guidati da un putto, INDEGNI RAPPRESENTANTI DEI CITTADINI. 2) Il Mov: costretto (Suo malgrado) a coprire ogni spazio disponibile (attraverso il dialogo) per impedire/arginare il ridicolo strapotere di quelli che vengono (esageratamente?) definiti "delinquenti patentati"! N.B.:Come cittadini (patrioti?) è doveroso approfittare delle possibilità che per ora ci vengono messe a disposizione per incidere in istituzioni le quali, ripeto, sono in mano per la maggior parte di una masnada di mistificatori illusionisti. Chiaramente si sbaglia chi sostiene la linea del pugno duro (rivoluzionari puri?) all'interno di un'operazione di legale contrapposizione dal momento che ci sono leggi e bisogna rispettarle. 3) Tutt'altra posizione viene ricoperta nell'ambito di questo medesimo Blog nonchè da valutazioni oltranziste (altrettanto legittime) spinte da un SACROSANTO DESIDERIO DI RIVENDICAZIONi "contro" establishment per certi versi immobile e reazionario. Vedo che queste posizioni intransigenti non trovano sbocco perchè pervase da sentimenti anarcoidi, separati tra loro che dovrebbero unirsi per dare risposte fondamentali pur faticose da realizzare per la loro stessa natura individualista e radicale, libera da condizionamenti di sorta. Esemplarmente mi riferisco al video pubblicato quì che testimonia la "visita" al giornale "Secolo XIX": un caso singolo CHE TROVA TUTTA LA MIA SOLIDARIETÀ per "i visitors" e LA MIA TOTALE CONDANNA per un giornale che vorrebbe definirsi "veritiero"! Ciò che è mancata è stata la coordinazione preventiva tra Base e Mov! Semplicemente è venuto meno un vitale collegamento tra due sistemi compleme
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      Semplicemente è venuto meno un vitale collegamento tra due sistemi complementari, uno "coperto" e l'altro "indifeso"!
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Questo Parlamento non può e non deve riformare la Costituzione, perché è il prodotto di una legge elettorale dichiarata incostituzionale (il Porcellum). Quindi, per favore, parlamentari del M5S, non vi prestate a "scherzare col fuoco". Dite pure chiaro e tondo a Renzi C. che voi NON siete disponibili a fare riforme della Costituzione in questa legislatura. Punto!
  • marco . Utente certificato 3 anni fa
    NON MI STANCHERO' MAI DI RIPETERLO: O SI ORGANIZZANO MANIFESTAZIONI DI PIAZZA CONTRO LE REAZIONARIE RIFORME, O SIAMO DESTINATI A FARCI FOTTERE DA QUESTI ESSERI EMMERDA DI PIDDINI ELLINI REPUTO UN ERRORE POLITICO QUESTO STUCCHEVOLE MINUETTO
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    governabilità... stabilità addirittura in grassetto? bè, siccome di questa governabilità e di questa stabilità non so che farmene, cari Portavoce vi comunico che non state portando ... my voice! http://www.youtube.com/watch?v=qtFBRJFN3p8 ‘notte ^__^
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      D'accordo con Daniela. Non voglio governabilità e stabilità. Non voglio l'autoritarismo. Voglio democrazia e rappresentanza (quelle che voglio io sono quelle che intende chiunque legge, almeno credo :)).
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      la governabilità e la stabilità di cui parlano i nostri portavoce, non è la stessa di cui parla la casta...non ci cascare Daniela
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      già, così farebbe pensare in effetti
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      P.S. questo schema ha un gusto...vomitevole :( Buonanotte ^.^
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ganza Daniela, fuori dagli schemi anche tu eh? Buonanotte! :-)))
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Riforma del Senato? NO, assolutamente NO! Superamento del bicameralismo perfetto? NO, assolutamente NO! Riforma del titolo V della Costituzione? NO, assolutamente NO! Legge elettorale in linea con i princìpi della Costituzione? Sì, assolutamente sì.
  • Marco G. 3 anni fa
    Scusate, ma visto che il PD ha messo online i suoi "appunti", non si potrebbe mettere anche online l'eventuale soluzione ai suddetti appunti (almeno quelli ritenuti "risolvibili") da parte del M5S ? Ad esempio, a mio modo di vedere, si potrebbe dire a Renzi che se vuole governabilita' e non solo "vincibilita' delle elezioni", si dovrebbe accompagnare il premio di maggioranza o l'eventuale doppio turno (che, per me, e' sempre meglio del premio di maggioranza) a qualche forma che obblighi gli eletti a rispettare il vincolo di mandato, visto che se uno schieramento vince ma poi un parlamentare "cambia casacca", la governabilita' non c'e' nemmeno se le elezioni le hai vinte. Comunque fate voi.
  • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
    Le parole sono tutte vere e tutte false, senza una memoria lineare nella mente, sono solo parole, dette bene o dette male, dette da gente simpatica o da gente antipatica. Senza una memoria ordinata la civiltà è impossibile. Si perde il senso delle parole, se ne perde il valore, si perdono persino i sentimenti che a esse sono legate. - John Ralston Saul - www.beppe.siempre
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      eheheh..si vede che sei musicista anche tu, il LA lo prendi al volo :-))
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Pà ti posso chiamare Clark Glabro??? ahahahah Me racumandi eh :)))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      io vado sul più semplice..."le parole rimangono parole se non vengono concretizzate da fatti..." Ciao Alfredo :-)) p.s. rasatura eseguita...miiiii' quanto tempo però! :-))))
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
    Il compito dell'opposizione non è solo quello di " OPPORSI " MA ANCHE QUELLO DI PROPORRE LEGGI, DI INCALZARE IL PARLAMENTO A LAVORARE, DI RICORDARE AL GOVERNO LE PROMESSE FATTE E MAI MANTENUTE. Eppure c'è sempre chi si indigna perchè si sta cercando un dialogo; dialogo che evidenzierà chi è chi vuole il bene dei cittadini e chi no. Con buona pace dei duri e puri ed intransigenti che non vanno da nessuna parte. E che poi si lamentano perchè le cose non cambiano. I nostri ragazzi hanno passato più di un anno a studiare e prepararsi e adesso sono pronti ad un confronto: dov'è in questo caso l'abiura dei propri principi? Vogliamo produrre qualcosa di positivo o vogliamo solo giocare a palline? Per poterli mandare a casa, la prima cosa da fare è la legge elettorale perchè con la legge elettorale Napolitano non ha più scuse per indire nuove elezioni visto che questo parlamento è stato delegittimato dalla consulta. O vogliamo solo una rivoluzione armata? perchè le rivoluzioni pacifiche si fanno con la gente in piazza, ma dov'è questa gente in piazza? Io vedo solo indignati ( ma non sono la maggioranza ) che si limitano a protestare sul blog. Ad abbaiare sono capaci tutti, i fatti invece quelli che li fanno sono pochi e quando li fanno o tentano di farli non va mai bene!... Beh decidetevi!, nel frattempo che lo facciate vi saluto caramente. Buona notte Anto b.
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
      Devo aver sbagliato qualcosa...io volevo appunto che mordessimo, non armi e piazza. Del resto, anche a questo proposito, al caro Robespierre dobbiamo tutti parecchio...nè lo sbarco in Normandia fu un pranzo di gala. Poi - è chiaro - si possono muovere un miliardo di obiezioni "non è quello", erano contesti differenti..si si vabbè, ma rimane sempre inquietante che se Beppe dice che è giorno...per te è giorno; se dice che è sera...è sera. E' profondamente inquietante!
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      ANTONELLA GRANDISSIMA!!!!!!!!!!!!!!
    • Heracles Mediolanum Utente certificato 3 anni fa
      Anto ti do il bacio della buonanotte? SMACK :)))
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    Nicola Morra #IMMUNITÀ "Mi dispiace ma io so io e voi non siete un cazzo" Vi chiedo e mi chiedo: se non rubo, se non estorco, se non opero concussione, se non corrompo, se non abuso -insomma, se sono onesto-, perchè dovrei godere dell'immunità? Perchè mi dovrei sottrarre ad eventuali richieste di perquisizione a mio carico da parte della magistratura? Perchè mi dovrei sdegnare se, a seguito di ragionevole sospetto, mi intercettano telefonicamente? Perchè mi dovrei riparare dietro una richiesta di arresto nei miei confronti cui dovrebbero dir di si miei colleghi, che potrebbero anche aiutarmi ingiustamente nella speranza di poter ottenere un'eguale trattamento da parte mia a parti inverse? Oppure in Italia la giustizia la dobbiamo considerare irrimediabilmente malata, esattamente come sostiene l'ex senatore Berlusconi? Tutte queste domande, senza ironia, davvero, e senza generare offesa di alcun tipo nel dibattito che spero si sviluppi civilmente, mi piacerebbe avessero risposta da coloro che non si ritrovano nelle posizioni del m5s e che tuttavia leggono perchè curiosi e desiderosi di contribuire con argomentazioni.
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      ^_*
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Si, ma m'è pesato non salutarti ... per il bene del blog come si usa dire adesso ... Così mi faceva piacere fartelo sapere. Stai bene e un abbraccio. *_^
  • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    Cosa dire se non poggiare dolcemente la lingua su denti e palato e parlare con calma. Parole ponderate? Parole suadenti? Parole famose? Parole sguaiate? Indecenti? Sensuali? mordicchiate? veloci? lunghe? corte? monosillabiche? Rutilanti? Fulgide? Annacquate? malferme? Balbuzienti? Tonanti? Umide? Dolci? Comunque siano son solo parole ... nulla di più nulla di meno. Buonanotte
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      PArole in Silenzio... http://www.youtube.com/watch?v=dhmGTqKi0dY Tocchi di cuore.
  • francesco p. Utente certificato 3 anni fa
    Non credo che si caverà un ragno dal buco.
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa
      Si puo' sempre tappar il buco del...ragno!
  • john f. 3 anni fa
    Tg3 lineanotte della berlinguesa, condotto dal mansueto mannone , ha sparato più veleno e fesserie contro il M5s e l'EFDD che in precedenza, senza riuscire ad avere uno spirito critico ed a mantenere una equidistanza caratteristica del giornalismo serio. La devono smettere, questa non è informazione, che vergogna.
  • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    - La fantasia è più importante della conoscenza - - Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna - Si cita Einstein Da: " Mamma! li turchi! ... Finalmente si chiava ..."
  • ARDITO GIOVANNI 3 anni fa
    COSA CE LA RIPRESA PER IL CULO E BASTA!! E CERCATE DI FARE POCO COMPROMESSI CON I BALORDI DEL PD!! LA LEGGE LA DOVETE DETTARE VOI!! NON DIMENTICATE CARO BEPPE CHE RAPPRESENTATE 9 MILIONI DI ITALIANI !! E CERCATE DI NON DELUDERCI!!E ANCORA DI TENERE DURO- NON FATEVI PRENDERE PER IL CULO DA UN VISCIDO DI 38 ANNI CHE GIRAVA LA RUOTA DELLA FORTUNA DA MIKE BUONGIORNO E UN TIPO CHE NON ABBIA MAI LAVORATO IN VITA SUA!!E NON SAPPIA COSA SIGNIFICA LAVORARE -E CHE STA SEMPRE COL CELLULARE IN MANO E CHE SPUTA QUANDO PARLA!! PERCIO -BISOGNA FARE SUBITO LE RIFORME-E NON ASPETTARE COSA!!?? IN AMERICA IN UN GIORNO BARAK OBAMA HA FATTO IL MINI REDDITO DI CITTADINANZA!! DISTINTI SALUTI- E FATEVI RISPETTARE!!
    • Laura Bellezza 3 anni fa
      Ragazzi se fate il bene Comune noi Cittadini Attivi Calabresi siamo ben lieti di darvi il nostro sostegno.Perfavore non deludetecci pure voi.
  • tommaso RABITI Utente certificato 3 anni fa
    mandatelo affanculo avete visto come sfotteva che la moretti aveva preso migliaia di voti e i 5 stelle solo qualche manciata sembra un ragazzino scemo è un burattino della merkel e delle lobby
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Hanno appena detto, in un tg, che renzi ha scartato l'ipotesi di accettare il "democratellum" perché questa legge non consente di sapere, subito, chi ha vinto.Io penso che "gira la ruota" ci sta prendendo per il cu*o e accetta gli incontri, esclusivamente, per far vedere agli ITALIOTI, che lui è un vero democratico, però gli accordi sono stati già fatti, in segreto, con b. Ragazzi," IN ALTO LOCO"non vogliono che il movimento venga coinvolto, infatti, la vostra apertura li ha spiazzati alla grande. Mandateli tutti a quel paese, perché questo popolo non merita tutto il vostro impegno e la vostra dedizione. CHE SCHIFO!
  • mariuccia rollo Utente certificato 3 anni fa
    Ma vi rincontrerete con questi delinquenti allo stato puro?. E lo state pure chiedendo e richiedendo. Cos'è successo al M5s? E' questa la rivoluzione non violenta di cui si parlava? Come si cambia!!!!!!
  • Alessandro Quintavalla 3 anni fa
    Andate e discutete. Il dialogo é il primo passo per capire se fa sul serio oppure se stiamo vivendo una pseudo dittatura travestita da democrazia. Legge elettorale, disastri in mare e occupazione non possono aspettare.
  • ARDITO GIOVANNI 3 anni fa
    COSA DOBBIAMO ASPETTARE ANCORA?? DOVE CE' LA RIPRESA IL SIGNORINO RENZI?? LE PAGA LUI LE MIE TASSE?? COME FACCIO A MANGIARE?? SONO DISOCCUPATO E PER MIA FORTUNA NON HO FAMIGLIA!! BELLO VERO!! TANTO AI POLITICI NON FREGA NIENTE !! DEI CITTADINI IN DIFFICOLTA!! SONO FIERO DI AVER VOTATO M5S!! PERO DOBBIAMO DARCI UNA MOSSA TUTTI E BATTERE IL PUGNO SUL TAVOLO- PERCHE I LADRONI -CI SONO SEMPRE!! CARO BEPPE -COSA DOBBIAMO ASPETTARE UNA GUERRA CIVILE?? QUA OGNI GIORNO INVENTANO UNA TASSA- QUESTI STRONZI!!ALZATE DI PIU ANCORA LA VOCE !!
    • Paolo Franz 3 anni fa
      Sì, sì prendi il fucile ... ad acqua. Ma se sei disoccupato che tasse paghi?? Idiota.
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Ferdinando Imposimato ha scritto: La riforma liberticida del nuovo Senato della Repubblica 25 giugno 2014 alle ore 10.23 E' riforma federale mascherata identica a quella del Governo Berlusconi del 2003 bocciata da referendum. Ricordiamo a Renzi e a Maria Boschi le leggi vergogna del partner. Dietro la riforma ci sono progetti di disgregazione dello Stato. Vogliamo riforme per l'eguaglianza.
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Ci vediamo giovedì? Sob, sigh..!
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Se Renzi riuscirà a stravolgere la nostra Costituzione antifascista, potremo dire addio alla Democrazia in Italia. Per un bel pezzo. Occhio...
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Per favore, già Grillo ultimamente ha fatto dei passi falsi... Non mettetevici pure voi, non deludeteci anche voi, legittimando quella porc@@@ di riforma del Senato che Renzi vuol fare... Vi prego...
  • davide 3 anni fa
    Bene! ..e dopo per favore archiviamo questa discussione sulla legge elettorale perché non ne possiamo più ..sembra sia la cura contro il cancro! discutete con Renzi ma non inseguitelo nelle sue FALSE RIFORME, come quelle del Senato dei nominati ecc, le ultime riforme di cui il paese chieda che si discuta e comunque totalmente inutili per risollevarne la crescita. Mettiamo fine a queste sceneggiate presto!
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Secondo me, non dovevate dichiararvi disponibili ad aprire alcun tavolo di confronto sulle riforme costituzionali. Ma come, avete sempre detto che PD e Forza Italia non sono degni di modificare la Costituzione, ed ora volete confrontarvi con il PD proprio su quello? Eh no, così non va! Dovevate rispondere: No, questo Parlamento prodotto da una legge elettorale incostituzionale, il Porcellum, non può e non deve ritoccare la Costituzione!!!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    ma stiamo su scherzi a parte? o ci state prendendo per il culo? riforme e legge elettorale con la casta che oggi si è ripristinata l'IMMUNITA'? ma cosa sta succedendo? qualcuno lassù ha sbattuto la testa?
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
    Vedo che il compromesso col PD sta suscitando ondate di entusiasmo, fioccano le grida di giubilo...batte la lingua sul tamburo. Personalmente, credevo che dopo Allende e Berlinguer...no dai...lasciamo perdere, si è fatto tardi!
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Sento che siamo sulla strada giusta,i nostri ragazzi stanno dimostrando di essere in gamba . Si fa tutto alla luce del sole in modo che tutti i cittadini possano vedere,sentire e trarre le dovute conclusioni. A giovedì .
  • Stefy Asplanato Utente certificato 3 anni fa
    Le riforme non possono più aspettare??? La legge elettorale, semmai, non può più aspettare, non la riforma della Costituzione! Non tradite la nostra Costituzione! State attenti!
  • Inco 3 anni fa
    Mandateli a fan..lo è l'unica parola che gli fa male. In bocca al lupo ai nostri ragazzi..siamo tutti con voi!! Poi andate in tv, perchè la gente ha cominciato a dormire.
  • antonio missere Utente certificato 3 anni fa
    In fondo tramite questi incontri,se si vuole,e' facile sputtanarli pubblicamente.Per quanto preparati possano essere,a mettervi in difficolta' dico,chi e' dalla parte della ragione dovrebbe avere sempre il coltello dalla parte del manico!
  • Aldebrando Fitozzi Utente certificato 3 anni fa
    **V*** Matteo (10,3): "Andate. ecco io vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né bisaccia, né sandali e non salutate nessuno lungo la strada."
  • Marco Sarrini 3 anni fa
    Va bene il dialogo ma dare del voi a Renzi mi pare eccessivo.
  • andrea panparana (bella panpa) Utente certificato 3 anni fa
    "Ci vediamo giovedì senza mettere troppa carne al fuoco, come avete detto.... chi vuole intendere intenda.....
  • Silvana M. Utente certificato 3 anni fa
    Bene prenoto gia un posto in prima fila per lo spettacolo. Forza ragazzi siamo tutti con voi.
  • Paolo F 3 anni fa
    ANDATE IN TV E FATEGLI UN CULO COSÌ!!!!!!!!!!
  • Alessandro L. 3 anni fa
    Penso che i politici che girano con la scorta, facciano bene a girare con la scorta. Ricevere sputi in faccia sarebbe il minimo che possa loro accadere, se non fossero accompagnati dai pirloni della scorta,
  • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
    Bravi ragazzi, metteteli alle corde, dovranno dire pubblicamente quello che vogliono, niente più alibi.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus