Le vittorie di Pirro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

Marino.jpg

In Italia è sempre tempo di elezioni, è sempre il tempo dei Pavesini, che siano sindaci, presidenti di provincia, presidenti di Regione, deputati, senatori, eurodeputati. Il Paese è in elezione permanente. Un tormentone. Ogni anno si vota per qualcosa. E' un campionato di calcio, c'è sempre chi vince, chi perde per poi vincere l'anno successivo, chi pareggia e chi trionfa, come se l'amministrazione pubblica fosse un premio, un traguardo, e non un servizio. C'è pure il calcio mercato con i giocatori comprati all'asta che cambiano casacca. Il vincitore dell'elezione di circostanza sale sempre su un palco e a braccia tese saluta la folla. Non cambia nulla, ma la gggente è contenta che abbia vinto il "suo" candidato e non il "loro", quando in realtà sono la stessa persona, la stessa politica, lo stesso programma, persino lo stesso governo. Poi i giornaloni titolano e i politologi spiegano. Lo spettacolo in sé osceno e inquietante attrae sempre meno spettatori, la gggente non ha più voglia di pagare il biglietto, di votare. Questo o quello pari sono. Elezione dopo elezione il disgusto sale, il termometro dell'astensione si surriscalda, se alle prossime politiche superasse la soglia del 70% la Repubblica, lo Stato, il Governo e il Parlamento sarebbero delegittimati. E' questo che si vuole? Il Nipote Letta ha fatto solo annunci, il più ridicolo è il taglio dei rimborsi elettorali, mai avvenuto. Si chiede al M5S cosa ha fatto in questi mesi, ha presentato proposte di legge per le PMI, per l'abolizione dei contributi pubblici ai giornali e ai partiti, ha spinto l'iniziativa di cancellazione del Porcellum, unica voce nel Parlamento, insieme a molte altre iniziative, come il ritiro delle nostre truppe dall'Afghanistan, legate al suo programma. E ha rinunciato ai rimborsi elettorali per 42 milioni di euro, si è dimezzata lo stipendio parlamentare pari circa a 350.000 euro al mese. Le proposte di legge del M5S sono ignorate, respinte. Il M5S è legalitario, pacifico, ghandiano. Cosa ci si aspettava? Che dessimo fuoco al Parlamento? il M5S deriso h24 su tutte le televisioni è l'ultima barriera prima della furia popolare. Il M5S ha raccolto le firme per leggi popolari e referendum, ignorate o bocciate ogni volta dalla partitocrazia, ha partecipato alle elezioni con persone con la fedina penale pulita. Invece di chiedere conto ai partiti di cosa hanno fatto in 30 anni si demonizza il primo tentativo di democrazia dal basso nato in questo Paese. L'esito delle elezioni è drammatico per l'Italia. Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza. E questo è molto triste.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Maria Teresa zunino 4 anni fa
    Si signor Beppe grillo il problema e' lei. Lo e' per tutta l'Italia. Lei che si permette di definire il Parlamento in quel modo vomitevole,Lei che in modo criminale si permette ,urlando perche' un modo civile di comunicare non le appartiene. Di dare ad al quaeda le coordinate del Parlamento Italiano. Lei che non ha un idea di Paese e ha fatto della mancanza di rispetto la Sua religione. Lei che insegue solo un incubo personale. L' Italia non aveva e non ha bisogno di questo . E poi i suoi sudditi in Parlamento sono stati proprio bravi e rapidi ad imparare il peggio della nostra politica. Mi viene in mente solo una parola FASCIMO.
  • mida 4 anni fa
    x BEPPE GRILLO in questo momento Tutti si atteggiano a "professori del nulla" pretendendo di insegnarTi come fare politica (a modo loro è ovvio). CONTINUA IMPERTERRITO CON LA TUA LINEA ! NON hai bisogno di cambiare alcun modo nel parlare, agire, scrivere ! CAMBIAMENTO = RESA = FINE DEI GIOCHI (si và tutti a casa) NON hai neppure bisogno di prendere in considerazione i "consigli" inutili che ti arrivano da Dario_Fo, Nè tantomeno quelli che ti rivolgono i pennivendoli de ilFattoQuotidiano che si sono rivelati per quello che sono: gente+giornalisti che vogliono pilotare dall'esterno il M5S imponendone pretestuosamente la condotta attraverso i loro articoli-monologhi-dialoghi-mail chiedendoti addirittura di formare un governo fantasma. Io al posto tuo li avrei già mandati affanculo. Nel momento di difficoltà invece di sostenerti vogliono tutti fare i maestri (o forse i Leader al posto tuo ?) La disorganizzazione che stai vivendo è dovuta al fatto che Non Ti Sei Imposto come unico Capo-Condottiero. Aleggia un po' troppa anarchia specialmente nei Comuni. Il rischio nei Comuni è che perdi persone valide che soccombono a prepotenti che vengono portati avanti come aspiranti sindaci/parlamentari incompetenti. Servirebbe una squadra di controllo affidatissima che giri l'Italia x scegliere gli elementi + validi su cui puntare e che si accertino del rispetto alla tua persona e alle tue idee dato che 6 il fondatore del MoVimento.
  • luigi g. Utente certificato 4 anni fa
    come tanti ho votato per il movimento il quale ha preso potere al governo,Grillo non sta facendo un cazzo di strategia politico sociale per cambiare il nostro paese come dice e vuole lui, ma quando si dara' da fare affinche questo succede?
  • piero saba 4 anni fa
    Secondo me questa è la scala dei valori umani in italia:al primo posto ci devono stare gli agricoltori,perchè sono quelli che producono il frumento per dar da mangiare a sessanta miloni di italiani.Quindi primo posto in assoluto:al secondo posto,ci stanno gli artigiani.terzo posto,medici e infermieri,che ci salvano la salute e la vita.quarto posto tutti quelli che lavorano nel terziario,quinto posto le colf.sesto posto:gli artisti.settimo posto:giornalisti e forze dell'ordine. ottavo posto:insegnanti e personale ata.nono posto:impiegataci pubblici.decimo posto: politici.Questa è la soluzione per amministrare perfetamente l'italia oggi.
  • Paolo Santangelo 4 anni fa
    FATE GIRARE: CREDO CHE CI STIANO SABOTANDO: ALL'IMPROVVISO "TELETU" MI TOGLIE LA CONNESSIONE A GMAIL - E DI CONSEGUENZA A FACEBOOK! E' ALMENO UNA SETTIMANA CHE SI PROCEDE COSI'.
  • francesco l. Utente certificato 4 anni fa
    Chi è stato eletto in un partito o movimento e vuole cambiare partito abbia la bontà di dimettersi immediatamente e se vuole presentarsi alle prossime elezioni con il partito che vuole.
  • alberino mazzuca 4 anni fa
    M5s continuate così e fregatevene delle critiche........prima o poi piu' di uno sbattera' il muso contro un muro di acciaio....e saranno c....pure nostri...purtroppo!!!!....forse,qualcuno avra' da ridire su cio' che,ho scritto in quanto conosce bene le mie idee ma io la vedo così...
  • Barbara Giuliani 4 anni fa
    Detassazione totale per cinque anni per i nuovi assunti e incremento del reverse charge iva. Sono due misure a costo zero per lo stato. Anzi: con la prima misura si risparmiano i sussidi di disoccupazione versati dall'inps e, con l'incremento della produzione, si incassano maggiori imposte. Con la seconda misura ci sarà una progressiva eliminazione dell'iva nei passaggi intermedi con conseguente riduzione dell'evasione iva e delle relative frodi. Per favore fate presto. Aiutooooo
  • a.torti 4 anni fa
    condivido
  • Gino Martinisi 4 anni fa
    Grillo, ascolta le parole di Dario Fo e sovente adesso creare un terreno fertile per accostarsi ai giovani del PD. I consigli della Puppato, Civati, Marini, Zingaretti e i 40% giovani del PD equivalenti a i tuoi giovani, posso cambiare questo disastrato paese pieno di conformisti.I rifugiati e furfanti che pensano solo al proprio tornaconto.
  • giuseppe grimaldi 4 anni fa
    Quando vi sono le elezioni i vari esponenti politici si contendono le votazioni come una gara noi abbiamo vinto ,noi abbiamo perso, chi vince siederà nella poltrona papabile dai molti; chi perde avrà sempre una poltrona dove sedersi ma noi poveri tapini che nel gioco della vita perdiamo cosa ci resta arrivare sulla soglia dei sessanta sconfitto e amareggiato ci resta ben poco neanche più la vita stessa
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    Tutto quello che fa il M5s nel parlamento dovrebbe essere quotidianamente riportato su questo blog in un settore apposito. Dovrebbe essere riportata la proposta, la data, come si è svolta la seduta, se é stata respinta/approvata, da chi, perché e con quali motivazioni. Una specie di "diario parlamentare"che mi racconti quello che in parlamento succede e non succede ( e non solo quello che propone il m5s). Il tutto attraverso una struttura chiara. giorno/tema proponente contenuto proposta respinta/approvata da chi Motivazioni -------------- E poi eventuali commenti
  • domenico laurenza 4 anni fa
    Salve, cerchiamo di spiegare qual'è la più grande presa per i fondelli dei partiti nei confronti degli italiani : 1) Le ipotetiche opposizioni susseguitesi, fin'ora rappresentate da PD o PD meno L, quando all'opposizione, hanno sempre affermato che il governo protempore doveva,per questo o per quell'altro motivo, andare a casa. Avete capito bene cosa vuol dire il termine "ANDARE A CASA" ? beh.... gli unici italiani ad andare a casa sono i lavoratori licenziati ! 2) Il PD ha sempre usato, come suo cavallo di battaglia, l'anti-berlusconismo ! Bene signori, oggi il PD ed PDL formano un ipotetico governo insieme per la gioia dei militanti di sinistra ! 3) E poi, poi.... il debito pubblico !!! di cosa si tratta ? come si è creato, come si alimenta ? Signori, il "debito pubblico" è stato generato dai partiti, da quella lobbye che hanno creato le politiche clientelari, dai mancati controlli per causa di corruzione o scarsa propensione al lavoro ecc.... e allora ? perchè dobbiamo pagare noi onesti cittadini che hanno sempre versato le tasse per mantenere in vita gli statali ? 4) Rifletteteci su !
  • Andrea_ C. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate ma che senso ha quello che leggo sopra? è chiaro che noi contiamo un piffero in parlamento, siamo all'opposizione!! ci siamo ammazzati per stare all'opposizione abbiamo fatto carte a 48 per metterci nell'angolo, e adesso scopriamo che da quì al massimo possiamo ordinare i caffè al bar? ma che facciamo le verginelle? si sa e si risà, che con la carta delle proposte di legge dell'opposizione ci si incarta la pizza rossa. Abbiamo la vigilanza rai?? meno male va che adesso risolleviamo tutto, licenziamo tutti i giornalisti faziosi, sradichiamo la politica dalla tv... poi ci si sveglia tutti sudati.... non ci resta che sperare nelle prossime elezioni, forse qualche disperato che ci vota ancora lo troviamo.
  • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
    .
    • Federico Vigni 4 anni fa
      Hai ragione Beppe! e basta con queste cavolo di elezioni! Aboliamole! Anzi no, cancelliamo solo quelle che perdi! mi ricordi qualcuno che parlava da un balcone!
  • san b. Utente certificato 4 anni fa
    http://hearthaware.wordpress.com/2013/02/19/come-funziona-il-one-peoples-public-trust/ LEGGETELO X CHI NON LO CONOSCE ANCORA. ECCO UNO STRALCIO : 2. Le persone sono (erano) corporations. Al momento della registrazione all’anagrafe, il certificato di nascita firmato dai vostri genitori viene utilizzato dal Governo Aziendale (o Governo Corporativo, orig. “Corporate Government”, n.d.t.) per avviare un trust a vostro nome. Questo trust è utilizzato come collaterale per un conto di garanzia che viene creato e finanziato a vostro nome. Siete voi i beneficiari di questo trust… ma nessuno vi dice che esiste. Se non sottoscrivete un testamento entre il compimento del 7° anno di età, il Governo Corporativo vi dichiara defunti e, in base al Diritto Marittimo (orig. “Admiralty Law”, n.d.t.) siete ufficialmente considerati dal sistema come “dispersi in mare”. Dico davvero. Il Governo Aziendale assume quindi il controllo finanziario della vostra eredità patrimoniale e, consapevole del fatto che la maggior parte di voi vive oltre i 7 anni, continua a trattarvi come schiavi. I fondi generati dalla monetizzazione della vostra vita – usando voi stessi a garanzia – vi vengono prestati quando domandate finanziamenti bancari, mutui, ecc. Siete poi costretti a lavorare per ripagare al sistema i fondi più gli interessi. Legalmente, non avete alcun diritto perché siete considerati “deceduti” dall’età di 7 anni. Avete perso.
  • Carmine 4 anni fa
    quello ke vorrei dire se una persona si cadida con BEPPE GRILLO deve rimenere fedele perkè crede nel progetto.Invece ci sono dei mercenari ke rimangono in carica e voltano le spalle a Grillo perchè il i soldi fanno aprire gli occhi ai cechi GRILLO NON MOLLARE BUTTA FUORI LA SPAZZATURA PRENDI I GIOVANI CON LE STESSE TUE IDEOLOGIEEE.QUI SI AUMENTANO LE TASSE X NOI.INVECE LORO SI AUMENTANO GLI STIPENDI.50%DEI POLITICI CI VUOLE E 50 % DEGLI STIPENDI X LORO .BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AVETE ROTTO I COGLIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
  • Happy Future 4 anni fa
    OTTIMA PROPOSTA: 1) creare una pagina del blog contenete l'elenco della leggi presentate in Parlamento. Magari con una piccola storia se passate in commissione o cosa si stia discutendo nelle commissioni. Tanto per sapere come impiegano il tempo questi nostri "golden" stipendiati.
  • Guerrino I. Utente certificato 4 anni fa
    Ma perchè Cazzo vi lamentate. Avete presentato mille valide proposte ma non ve ne sarà accolta alcuna. Siamo all'opposizione e la maggioranza PD-PDL, giustamente, se ne strafotte di noi. I nostri voti non gli servono. Smettetela di lamentarvi e denunciate eventualmente quello che NON VA NELLA SCATOLA VUOTA. Se gli mettete paura ricattandoli forse qualche risultato potreste ottenerlo. Non ho capito come si fa condizionare un governo essendo minoranza. Qualcuno me lo potrebbe spiegare ?
  • Federica 4 anni fa
    Marino è un dissidente del Pd, un uomo di vera sinistra.Rimane nel partito perché seppur pieno di corrotti, il Pd rimane l'unico partito dove ognuno esprime la propria idea senza essere cacciato ( al contrario del Pdl e del Tuo Movimento ) . Immagino che tu mi risponderesti che non sei nè di destra, nè di sinistra.Questo è un peccato, perché attiriil peggio da entrambi le fazioni, ovvero i fanatici estremisti che non si riconoscono nelle coalizioni destra, sinistra. Mi spiace Beppe, ma hai toppato tanto.E non mi serve leggere i giornali, mi basta il blog per capire che per te sono più importanti le tue lamentele ed essere approvato dai tuoi seguaci, piuttosto che il popolo.Io Bersani non lo sopporto, ma se fossi stato furbo, ti saresti alleato e avresti cambiato le cose una volta dentro.Smettila di dire che sei un portavoce, tu dici e gli altri eseguono e chi non lo fa è fuori! Noi del popolo, quelli onesti che hanno sempre votato per il bene di tutti ( io avevo votato te ) , non meritano tutto questo sfacelo.E no, non ti voterò, perché devi capire che per chi come me non vuole nè il Pdl nè i vecchi del Pd, non sei più un'alternativa.
    • Andrea_ C. Utente certificato 4 anni fa
      vero non ha votato nessuno, ma ci sono tanti nuovi sindaci, non conta un cazzo chi non vota, conta chi vota fossero pure il 10% del totale. nessuno ha chiesto al movimento di fare tutto e subito, ma neanche di non fare un beato cazzo rifugiandosi un una opposizione che si sà non può contare nulla, non ci passeranno mai nemmeno una legge per standardizzare i rotoli di carta igenica, figuriamoci i punti del nostro programma, il prossimo movimento che si presenterà, e sarà un movimento totalitario farà furore... e allora saranno davvero guai neri per tutti.
    • marco p. Utente certificato 4 anni fa
      ma cosa stai dicendo???? dal Pd e pdl vengono fatti fuori a colpi di 5 i dissidenti basta vedere che è successo ad avigliana per quei consiglieri che avevano votato no alla tav..... non dire minchiate. Il problema non è Grillo il problema sono gli italiani che vogliono tutto e subito e vivono di emozioni che durano dalla mattina alla sera. Il cammino del movimento è inesorabile non so come facciate a non capirlo... i partiti non esistono più. Il PDL si sta autorottamando la lega è inesistente per non parlare di fratelli della cippa o di FLI o di Casini. Non esiste più nessuno. Resiste solo il PD (per adesso) con tutte le sue 15 correnti perchè è l'ultima chance, che hanno quei 4 esauriti convinti ancora di votare qualcuno. I voti dovete guardare, svegliatevi, non vota più nessuno.
  • cosma d. Utente certificato 4 anni fa
    Siamo ghandiani e dobbiamo per questo essere d'esempio nei modi e nei contenuti. Moderiamo il linguaggio , capisco lo sfogo a volte ma non sempre e su tutto. Apriamoci agli altri, discutiamo delle proposte , entriamo nel merito. Non possiamo aspettare che gli italiani si ravvedino e si sveglino dall'incanto. Sono tanto passivi che si creano gli alibi e danno a noi la colpa del disastro politico. Dobbiamo prenderci le nostre responsabilita' costi quel che costi. P.S. un po di furbizia non guasta!!!
    • annamaria sette de paolis 4 anni fa
      Il PD ha il suo noto vivisettore e trapiantista. Ora mi punge vaghezza che il M5S ( inconsapevolmente, forse) ha imbarcato una biologa ( Fattori? ) pro-vivisezione, i.e. cattiva scienza! Grillo, Grillo non lo sapevi , vero ? Poni rimedio, please !
  • Gianbattista Perasso 4 anni fa
    alcune proposte credo semplici da realizzare: 1) creare una pagina del blog contenete l'elenco della leggi presentate dal movimento (contenuto, data di presentazione, firmatari, iter, elenco dei parlamentari che l'hanno vatata o respinta) in modo che sia chiaro a tutti cosa sta succedendo. 2) una pagina per raccogliere idee su richieste di nuove leggi o modifiche di esistenti; le richieste più interessanti potrebbero essere evidenziate per sottoporle ad approfondimenti, ed infine se fattibili proporle in parlamento; probalbilmente per ridurre al minimo il "rumore" che inevitabilmente si verrebbe a creare, limitare la possibilità di fare proposte ai soli iscritti al movimento 3) una pagina web con entrate ed uscite: le entrate sono costituite dai soldi che i cittadini che ci rappresentato ci hanno fatto risparmiare, le uscite come sono stati impiegati; chi ha curiosità se la va a leggere e non r... i c... 4) altra pagina web in cui ci sono elencare le cose concrete che il movimento ha relizzato (in via XYZ abbiamo aperta una mensa per i più bisognosi; stiamo aprendo un G.A.S. nella città di WWW chi è interessato (venditore, acquirente) si faccia avanti ecc 5) non tutti adoperano il WEB, per queste persone pubblicare un giornaletto da distribuire gratuitamente che riporti estratti delle suddette notizie. queste pagine dovrebbero essere inserire nel blog con la massima evidenza (e non su altri blog locali, parziali, semipersonali, di servizio perchè ce ne sono anche troppi ed è impossibile seguirli tutti)
  • fulvio temporin 4 anni fa
    IL BUON LAVORO E' INUTILE Visto come sono andate le elezioni in Sicilia , la sola ed unica conclusione possibile ed immaginabile a questo punto è data dal fatto , incontrovertibile in assoluto , che fare un buon lavoro non serve a nulla e che gli italiani devono assolutamente avere quello che si meritano , cioè una bella accozzaglia di gente che per 30 anni ha fatto danni , parlato a vanvera , promesso l'impossibile e mai mantenuto nemmeno quello , ridicolizzato il popolo sovrano e chi più ne ha più ne metta . In Sicilia il M5S ha fatto in pochissimo tempo un miracolo incredibile dal punto di vista economico , facendo un grandissimo sforzo di coerenza e un grandissimo lavoro di democrazia e responsabilità , restituendo un sacco di soldi pubblici e mettendoli in un fondo a garanzia delle PMI e degli imprenditori in difficoltà . Nessuno prima d'ora aveva mai fato tanto e nessuno prima d'ora in così poco tempo aveva dimostrato che " si puo' fare " . Ebbene , con somma gratitudine e soddisfazione i siciliani hanno fatto tabula rasa dei candidati del M5S e in tutti i comuni della Sicilia hanno fatto stravincere quella specie di sarcofago del PD menoelle . A cosa è servito lavorare bene ? A cosa è servito fare il bene dei cittadini ? A cosa è servito mantenere le promesse elettorali ? Mai come questa volta si è dimostrato che fare un buon lavoro al servizio dei cittadini non serve a niente . E un pochino è anche merito dei siciliani .
  • domenico la cava Utente certificato 4 anni fa
    Le "amministrative" o "comunali" fanno storia a sè. Si vota spesso, soprattutto dalle nostre parti, la persona (non intesa come la persona valida, ma quello che ti fa il favore, quello che promette qualcosa in cambio, etc...) o l'amico, a prescindere dal colore politico. Possiamo girarci intorno, ma uno dei limiti del M5S a livello locale è quello di essere composto (per fortuna!) da novizi della politica: che peso e che "ritorno" può garantire un impiegato, una casalinga, uno studente in confronto al politico di professione che ha le mani in pasta ovunque? Certo, scendere al 2,85% di Messina deve far riflettere. Ed è inevitabile che nel calderone delle valutazioni rientrino anche quelle relative all'organizzazione del Movimento che, in quanto tale, non ama definirsi un partito politico ma che, ormai, sotto molti aspetti, è un partito: pulito, nuovo, composto da bravissima gente, ma assimilabile ad un partito. La Rete non basta più. Occorre un'organizzazione territoriale, occorre una "base" strutturale, occorre rivedere le strategie comunicative. Occorre, peraltro, un'assemblea del Movimento (chiamiamolo congresso, magari!) a livello regionale e nazionale. Perchè abbiamo anche bisogno di un confronto diretto, di definire strategie comuni, che non possono essere sempre e solo dettate sul web.
  • RosaAnnaOioli 4 anni fa
    Ossimoro Domani mattina creò un nuovo partito Si chiamerà FELICITÀ Programma : 1 raddoppio immediaqto degli stipendi dei parlamentari 2 Triplo stipendio dei dirigenti. 3Regalo le case a tutti coloro che hanno un reddito superiore ai centomila euro 4 Do il triplo dei finanziamenti ai giornali 5 Concedo licenze edilizie anche nei parchi nazionali 6 Do il quadruplo dei rimborsi elettorali ai partiti 7 apro centoquarantacinque mega discariche di rifiuti tossici fra Lazio e Calabria 8 faccio dimettere tutti gli insegnanti delle scuole superiori 9 vendo tutti gli ospedali 10 raddoppio il numero dei generali , triplico quello dei militari 11 faccio dimettere tutti i PM tanto non servono 12 do una medaglia a tutti coloro che dichiarano di appartenere alla mafia 13 Legalizzo i reati di falso in bilancio delle aziende 14 Rilancio la costruzione di cento nuove autostrade 15. Costrusco Di 7 grandi ponti ponte di Messina ponte per l'isola d'Elba Ponte per l'isola di Capri ponte nel golfo di Trieste ponte fra Ventimiglia e La Spezia ponte per l'isola del Giglio poste per isola di Ischia 16 acquisto 10000 bombardieri 17 do la banda larga in gestione a Mediaset 18 faccio abbattere tutti gli alberi degli Appennini per fare bio carburante 19 do il via libera alle aste di tutte le opere d'arte delle pinacoteche e musei , tanto non hanno più personale 20 faccio demolire il Colosseo perché così non ombreggia la casa di un uomo onesto Votate il partito della felicità Opss non me ne era accorta c'è già da vent'anni
  • Happy Future 4 anni fa
    Caro Beppe..., il sistema è marcio. Il sistema preferisce che si giri a vuoto. E per questo si vota, si vota e si vota! E le cose che servono non si fanno. La nazione non si muove. (Lasciamo perdere l'andare avanti!) Il governo Monti ha legata la Nazione alla finanza a doppio nodo. Con l'obbligo dello scostamento del 3% da un pil che continua a diminuire, come si possono allentare le tasse per la ripresa? Come si possono mettere soldi nelle tasche della gente, per la ripresa? La formula per il progressivo impoverimento degli Italiani è già in applicazione. E' significativa la dichiarazione di Obama nel suo messaggio sullo stato dell'Unione del febbraio scorso. Ha detto: "la riduzione del deficit NON è un "programma" economico per la nazione." Noi ne abbiamo fatto un "credo" e tutti, tutti i partiti ci si sono buttati "anima e corpo" sul raggiungimento dell'obiettivo! Non l'hanno raggiunto ma hanno imposto un percorso obbligato in quella direziene.... Per cui, cos'altro possono fare i partiti che... parlare, parlare, parlare... Mentre "inesorabilmente" gli italiani divengo sempre più i "cinesini d'Europa"!
  • Alba Chiari 4 anni fa
    Il mio, a quanto pare, è quasi il millesimo commento, e nessuno lo leggerà! Ma in questo momento sento di dire anche la mia, sia pure inutilmente. Sarò di parte, ma sto seguendo attentamente il lavoro del Movimento, e non ho la sensazione che i nostri rappresentanti non facciano niente: proposte, denunce (dai pianisti al Bilderberg), presenza costante (e ti sembra niente?)ma soprattutto il loro arrivo, che ha sconvolto la presunzione della Casta, e la spinge a cambiare volto. Ora parlano tutti di riduzioni degli stipendi, anche se solo il Movimento l'ha attuata, di aiutare le piccole imprese, fanno loro, sia pure mai a fatti, le idee che hanno fatto nascere il M5S. Ma vi sembra poco??? Purtroppo, leggendo i vari giornali, vedo che ora si parla tanto di Grillo, ma l'atteggiamento è sempre ironico, le notizie vengono falsate, si dà dei nostri ragazzi una immagine sempre falsata. Credo che occorra trovare uove strategie di comunicazione, perchè i fatti ci sono ma non vengono passati al popolo.
  • renato martelossi Utente certificato 4 anni fa
    ieri l'altro silvio e massimo hanno dovuto accordarsi per garantire la paghetta ai propri dipendenti. Nononstante il battage mediatico sappiamo che il M5S è vivo, per giungere agli obiettivi si impongono metodi spicci, ademocratici forse.... ma efficaci, l'Italia è stufa di parole, vuole fatti.
  • VINCENZO MARRA Utente certificato 4 anni fa
    "Visitate l'Italia prima che gli Italiani la distruggano". Cosi' scrivevano i giornali della propaganda tedesca prima della seconda guerra mondiale. Noi che, per necessita' o per scelta, siamo usciti dal Bel Paese, restiamo basiti davanti alla flagellazione del M5S. Ma gli Italiani si rendono conto che Marino e' diventato sindaco di Roma con meno del 25% di voti dei Romani? Qui non si discute se Marino sia o no qualificato a fare il sindaco. Qui dobbiamo chiederci se il sistema puo' continuare ad autocelebrarsi mentre si sta sciogliendo. E che cosa fanno alcuni deputati del M5S? Contestano Grillo (???). Si' mandateli a casa perche' e' sempre meglio lavorare con chi non ti paga che parlare con chi non capisce. E' semplicemente tempo perso.
  • Max A. Utente certificato 4 anni fa
    Storia del gruppo Bilderberg La prima conferenza si tenne il 29 maggio 1954 presso l'hotel de Bilderberg a Oosterbeek, vicino Arnhem, in Olanda. L'iniziativa di tale prima conferenza fu presa da molte persone, incluso il politico polacco Józef Retinger, preoccupato dalla crescita dell'antiamericanismo nell'Europa occidentale e col fine di favorire la cooperazione tra Europa e Stati Uniti in campo politico ed economico, anche in ottica di difesa. Per quella prima conferenza furono contattati il principe Bernhard van Lippe-Biesterfeld, il primo ministro belga Paul Van Zeeland e l'allora capo della Unilever, l'olandese Paul Rijkens. Il principe Bernhard van Lippe-Biesterfeld a sua volta coinvolse Walter Bedell Smith, capo della CIA. La lista degli ospiti fu redatta invitando due partecipanti per ogni nazione, uno per la parte liberale e l'altro per l'opposta parte conservatrice. Cinquanta delegati da undici paesi europei insieme a undici delegati statunitensi parteciparono a quella prima conferenza. Bernhard van Lippe-Biesterfeld nel 1942. Il successo di questo primo incontro spinse gli organizzatori a pianificare delle conferenze annuali. Fu istituita una commissione permanente con Retinger nel ruolo di segretario permanente. Alla morte di Retinger divenne segretario l'economista tedesco Ernst van der Beugel nel 1960 e in seguito la posizione fu rivestita da Joseph E. Johnson, William Bundy e altri. Molti partecipanti al gruppo Bilderberg sono capi di Stato, ministri del tesoro e altri politici dell'Unione Europea ma prevalentemente i membri sono esponenti di spicco dell'alta finanza europea e anglo-americana. Dato che le discussioni durante questa conferenza non sono mai registrate o riportate all'esterno, questi incontri sono stati oggetto di critiche e di varie teorie del complotto, come ad esempio quella sostenuta da Daniel Estulin nel libro Il Club Bilderberg.
  • Stefano Pigorini 4 anni fa
    E a Catania il PD Bianco, ex margherita, l'inutilità fatta danno!!! 5000e come rimborso personale per presiedere l'assemblea annuale della Margherita....by Gabanelli. Sono tutti Lusi o meglio (E)Lusi purtroppo, a spese nostre!!! .....se mi attraversate la strada NON FRENO!!!
  • egidio esposito 4 anni fa
    hanno fatto una coalizione con venti partiti per spartirsi le poltrone poi magari fra 5 anni verranno fuori altri scandali per il continuo magna magna l'italia và a rotoli a questi signori importa poco se gli italiani si uccidono o muoiono di fame a loro importa solo riempirsi le tasche è gente viscida meschina beppe continua a lottare io da elettore ti sono vicino nonostante tutte le merdate che ho sentito in questi giorni da parte di parlamentari che per un motivo o per un'altro hanno contestato il tuo operato hanno fatto solo il gioco degli avversari non se ne rendono conto sono giovani capiranno prima o poi gli errori che stanno commettendo che vadano in tutti gruppi che vogliono tanto quando cadrà il governo loro saranno fuori loro non conoscono il detto i panni sporchi si lavano in famiglia loro fanno i debuttanti allo sbaraglio farebbero meglio a crescere un po visto che sono maggiorenni e che si sono presi un impegno nei confronti degli elettori. BEPPE SEI UN GRANDE
  • gabriele cianti Utente certificato 4 anni fa
    Si può dire tutto del NANO, di sicuro non si può dire che sia stupido, in questo momento uno dei suoi obbiettivi è rafforzare il PDmenoelle per distruggere il movimento, che è l'unica vera opposizione di tutto, candidare uno di 84 anni è una chiara mossa appunto per perdere. Beppe mettiamoci in contatto che ti posso dare delle dritte! Il movimento è una cosa bellissima, Beppe ti ringrazio tanto per quello che fai! NON MOLLARE MAI! Ti voglio bene!!!!
  • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
    ma voi siete proprio dei neofiti della democrazia.... se 1/2 dei romani stanno a casa e non vanno a votare non è colpa di nessuno.... in democrazia vince chi vota e la maggioranza di chi ha votato ha votato marino.... quindi esulta ed ha ragione... chi non vota non conta un cazzo e non ha neppure il diritto di lamentarsi...
  • renato martelossi Utente certificato 4 anni fa
    perchè esulta? lo sa che rappresenterà 1/4 dei romani?
    • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
      Vince chi viene votato. Chi non vota non conta. L'astensione non rappresenta niente, nessuno può appropriarsi dei "non voti", delle "non scelte". Se anche andasse a votare solo il 10% degli aventi diritto sarebbe sì una brutta cos ma quel 10% avrebbe tutto il diritto di decidere anche per quel 90% che è rimasto a casa, visto che a chi non vota non frega niente di chi sarà a governarli.
    • alberto z. Utente certificato 4 anni fa
      perché adesso potrà utilizzare i soldi pubblici dei cittadini onesti che pagano le tasse per mantenere i ROM E SINTI, che le tasse difficilmente le pagano,e che arriveranno in città a (spero tanto) a camionate!!! Sarà una bella festa gente!!!
  • daniele f. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe , e caro Gianroberto. Mi avete aperto gli occhi , sarò sempre con voi . non vi consumate , siamo sempre in tanti , anche se in questo momento stiamo prendendo un pò di legnate . Viva il movimento ed i suoi principi . Fanculo il sistema e tutti gli stronzi che lo appoggiano o lo difendono
  • Andrea Vannicola Utente certificato 4 anni fa
    Se il M5S in parlamento resterà saldo alle prossime politiche otterranno un maggior numero di voti e se ciò avverrà il presidente della repubblica non potrà non incaricarlo di governare. Così la loro vittoria di Pirro diverrà la loro caduta. Tenete saldi i vostri cuori e ferme le vostre motivazioni, non vendetevi e gente come i neoeletti della casta cadrà!
    • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
      si si ...è bello cibarsi di illusioni..continuate così e non prenderete neppure i voti dei parenti di chi si candida...anzi....prenderete meno voti dei candidati che avrete...hihihi
  • biagio c. 4 anni fa
    marino bruttissimo, ammazza.....
  • giacomo piccirillo 4 anni fa
    Non è una vittori di Pirro per la casta ma d'oro. Adesso tutta la marmaglia che vive di politica a Roma potrà impossessarsi del comune e di tutte le municipalizzate. Piazzeranno mariuoli ai posti di comando e parenti ed amici avranno posti da parassiti e i cittadini stronzi che non hanno votato pagheranno il conto.
  • giuseppe brambilla 1 Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, smettila di denigrare le vittorie degli avversari e di magnificare i tuoi inconsistenti successi. Hai avuto i voti per fare e non per parlare. Ma hai parlato molto e fatto nulla. Continui a sbandierare i risparmi di parlamentari M5S e sembra che non ti rendi conto che queste cose, pur importanti, sono solo immagine e gli italiani ormai vogliono sostanza. I problemi dell'Italia non sono gli stipendi dei parlamentari, ma la burocrazia, il lassismo e la corruzione. Smetti di parlare e fai muovere i nostri parlamentari. Se non puoi fare nulla da solo allora alleati con il diavolo, ma ti scongiuro, fa qualcosa di utile e concreto. Ne abbiamo bisogno.
    • Federica Minnie 4 anni fa
      Sono d'accordo.E vorrei sottolineare che Marino è un dissidente del Pd, un uomo di vera sinistra.Rimane nel partito perché seppur pieno di corrotti, il Pd rimane l'unico partito dove ognuno esprime la propria idea senza essere cacciato ( al contrario del Pdl e del Tuo Movimento ) . Immagino che tu mi risponderesti che non sei nè di destra, nè di sinistra.Questo è un peccato, perché attiriil peggio da entrambi le fazioni, ovvero i fanatici estremisti che non si riconoscono nelle coalizioni destra, sinistra. Mi spiace Beppe, ma hai toppato tanto.E non mi serve leggere i giornali, mi basta il blog per capire che per te sono più importanti le tue lamentele ed essere approvato dai tuoi seguaci, piuttosto che il popolo.Io Bersani non lo sopporto, ma se fossi stato furbo, ti saresti alleato e avresti cambiato le cose una volta dentro.Smettila di dire che sei un portavoce, tu dici e gli altri eseguono e chi non lo fa è fuori! Noi del popolo, quelli onesti che hanno sempre votato per il bene di tutti ( io avevo votato te ) , non meritano tutto questo sfacelo.E no, non ti voterò, perché devi capire che per chi come me non vuole nè il Pdl nè i vecchi del Pd, non sei più un'alternativa.
    • sigismondi . Utente certificato 4 anni fa
      Ma come fai? Lo sai quanto ti rimane? Neanche io.
  • dario pietroburgo Utente certificato 4 anni fa
    la mia fiducia in te Beppe e in quei Cittadini eletti e non che portano avanti il programma del M5S senza sbavature personalizzate rimane integra e questo è tutto il resto è niente ps- diceva Sandino .. serà deficil ma ne conseguiremo
  • Carlo B. 4 anni fa
    Grande Marino! Finalmente l'uomo giusto per Roma!
    • alberto z. Utente certificato 4 anni fa
      no per Roma...ma per i ROM!!
  • Paola L. Utente certificato 4 anni fa
    un plauso al lavoro del M5S, la strada è lunga e difficile, ma l'Italia non ha altra speranza. I non votanti? persone che stanno cedendo alla rassegnazione di fronte allo strapotere di questa classe politica, che ha istituito una vera e propria dittatura e, per sopravvivere, occulta la propria indecenza nella valanga di parole che giorno dopo giorno inonda le nostre case attraverso la tv...
  • beppe sgrillamelo () Utente certificato 4 anni fa
    ....la COERENZA di essere un movimento e non avere una piattaforma per poter prendere decisioni vitali a maggioranza, ma dover subire passivamente quelle prese dal capo... poi chi dice che la COERENZA sia il criterio migliore??? secondo me è meglio la LOGICA... se no ci si trasforma in delle macchinette che agiscono senza ragionare...
  • claudio cavagnoli Utente certificato 4 anni fa
    mamma mia come perdi male !!!!
  • Felice Cucci Utente certificato 4 anni fa
    Sempre il solito tono becero . Le elezioni sono libere manifestazioni democratiche. Chi va a votare merita rispetto . La colpa di scelte a dir poco "bizzarre" ce la gente non comprende, e gli errori di comunicazione evidenti , non è certo della "gggente" . Vergognatevi e licenziate gli addetti alla comunicazione , sono un vero fallimento , degli inetti in questo caso .
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      BRAVO CONTINUA COSI' : "Invece di chiedere conto ai partiti di cosa hanno fatto in 30 anni si demonizza il primo tentativo di democrazia dal basso nato in questo Paese."
  • Elena Bedogni 4 anni fa
    La gente purtroppo dimentica in fretta. Ha ragione Grillo quando afferma che la colpa è di noi italiani perché votiamo sempre le stesse persone e i soliti partiti. Non dobbiamo lamentarci se questi continuano a fottersi un paese è da una vita che glielo lasciamo fare perché quello che ci spaventa è la COERENZA. Non ci siamo abituati. Coerenza di opinioni, di idee, di seguire un cammino senza lasciarsi ammaliare dalle vie secondarie che vi possiamo incrociare. la COERENZA di Grillo di non voler scendere a compromessi con i soliti vecchi partiti, non viene capita, non viene accettata, viene scambiata per: "LA COLPA E' TUA CHE L'ITALIA E' IN QUESTE CONDIZIONI PERCHE' NON HAI FATTO L'INCIUCIO CON BERSANI"! Scusate ma sia il PD che il PDL che hanno governato il paese per secoli e che ci hanno ridotto alla fame. No vero.... NON E' COLPA LORO. Facile scaricare tutto sul MO5!!!! Ma Grillo non ha mai governato di cosa lo accusiamo??? Votando i soliti vecchi partiti diamo il nostro lecito consenso ai vari Fiorito della situazione di comprarsi coi nostri soldi un bel SUV perché nevica. Forse un bel SUV fa gola anche a quei senatori del MO5 che dalle pagine dei giornali schierati al padrone oggi dissentono e accusano Grillo?? Ma questi lo hanno capito che senza GRILLO non arriveranno neanche all'1%??????
    • beppe sgrillamelo () Utente certificato 4 anni fa
      la COERENZA essere un movimento e non avere una piattaforma per poter prendere decisioni vitali a maggioranza, ma dover subire passivamente quelle prese dal capo... poi chi dice che la COERENZA sia il criterio migliore??? secondo me è meglio la LOGICA... se no ci si trasforma in delle macchinette che agiscono senza ragionare...
    • beppe sgrillamelo () Utente certificato 4 anni fa
      la COERENZA di essere un movimento, la COERENZA DI UNO = UNO, e non avere una piattaforma dove poter prendere le decisioni importanti a maggioranza... poi chi dice che la COERENZA sia il miglior criterio per decidere??? secondo me il miglior criterio è la LOGICA... se non c'è logica si diventa delle macchine che agiscono senza ragionare... un pò come i soldati nazisti che compiono crimini atroci solo perchè ordinatogli...
  • beppe sgrillamelo () Utente certificato 4 anni fa
    meglio una scorreggia di Marino che Grillo in persona
    • Salvatore C. Utente certificato 4 anni fa
      Ignazio Marino: se la canta e se la sona!
    • maurizio m. Utente certificato 4 anni fa
      bravo bravissimo scrivi per quello che sei un mer..
  • Alessandro Piccioli 4 anni fa
    Caro Beppe.Nelle tue parole e in molti commenti sento tanta tristezza. Non mollare, non molliamo.Quello che sta succedendo al movimento è del tutto fisiologico. Siamo un Virus inoculato in un sistema forte, inetto e schifoso quanto vuoi, ma forte, con gli anticorpi con i controcoglioni. Siamo l'unica entità politica che ha preso decisioni per il Paese, che ha delle regole chiare e trasparenti, che rispetta (e mamma mia lo deve fare fino in fondo senza mai incertezze)tutto ciò che ha detto in campagna elettorale. Non dobbiamo avere dubbi, la lotta è dura e sarà lunga, ma la porteremo avanti, usando si anche il linguaggio giusto.Hai ragione Beppe quando otterremo il massimo dei consensi nei turni elettorali vorrà dire che amministreremo e non che "avremo conquistato", che avremo l'onore di governare e servire e non la soddisfazione di aver battuto l'avversario. Beppe,che nel nostro amato Paese si stia preperando quello che è successo in e Egitto, in Tunisia, in Siria e che succederà in Grecia,è solo questione di tempo.Noi siamo l'unica cura.Facciamo pulizia e ripartiamo.
    • Antonella galassi 4 anni fa
      Ciao Beppe... Condivido in pieno ciò che Alessandro scrive... L'Italia e' in una situazione negativa xche' e' guidato da persone negative, dal " diavolo"... Chi invece sa come deve essere guidato bene il paese x il bene di tutti invece fa la parte "dell'angelo".... Ci sono oltre persone che hanno la mente offuscata e in confusione, quindi rantola nel buio... Siamo manipolati da media e radio e ciò che mi stupisce e' che molta gente non ragiona nel sottile, ma solo x sentito dire.... Sono convinta purtroppo che dentro al m5s ci sia anche qualche diavolo.... non dobbiamo avere paura... basta eliminare e seleionare le persone giuste con dei valori veri.... Teniamo duro... Non molliamo !!.... Anche se la battaglia e' lunga....con affetto Antonella
  • roberto mirra 4 anni fa
    DOPO 2 POST IN CUI HO PRESO LA MIA POSIZIONE, E NE HO SPIEGATO I PERCHE', RISPETTO ALL'ATTUALE GOVERNO E RISPETTO ALLE ULTIME POLEMICHE ALIMENTATE DALLA CITTADINA GAMBARO,VORREI ORA AFFRONTARE IL TANTO DISCUSSO PROBLEMA DI "MEDIA SI O MEDIA NO".FERMO IO SONO CONTRO LA PARTECIPAZIONE AI TALK SHOW,DURANTE I QUALI,PIUTTOSTO CHE DISCUTERE SU COME AFFRONTARE E RISOLVERE I PROBLEMI DEL PAESE,SI INNESCANO SCIARADE EPISTOLARI,IN CUI I PROTAGONISTI COPRONO LA LORO MANCANZA DI PROPOSTE SERIE,SPALMANDO CON LA MERDA I LORO ANTAGONISTI;TUTTO CIO' SOTTO LA MIRATA REGIA DEL CONDUTTORE,PREZZOLATO IN REALTA' DA AMBO LE PARTI,IL QUAL INNESCA LE SUDDETTE SMERDATE CON SAPIENTI DOMANDE AD MISURAM!!IL TUTTO FINGENDO PERSINO INDIGNAZIONE,QUANDO LA MERDA PUZZA TROPPO! IL PDL ESCE SPESSO VINCITORE DA QUESTE ABBUFFATE DI MERDA,MA DEL RESTO, SI SA'CHE BERLUSCONI è UN ASSO DELLA COMUNICAZIONE!L'ULTIMA SUA TROVATA COMUNICATIVA,E' STATA LA CREAZIONE DI QUELLE CHE IO DEFINISCO "LE PASSIONARIE PARTITOCRATICHE". DI SESSO FEMMINILE,ESSE CELANO DIETRO IL LORO FALSO PERBENISMO,I LORO ABITI FIRMATI,I LORO DECOLTE' GENEROSI ACCOMPAGNATI DA LABBRONI ED EX NASONI RIFATTI,LA SCALTREZZA DI VECCHIE PUTTANE E LA FEROCIA DELLE JENE,MODERNI VAMPIRI,CHE NON HANNO REMORA ALCUNA SE C'è UN AVVERSARIO DA FRONTEGGIARE!!! NOI DEI 5 STELLE NON DOBBIAMO MESCOLARCI A QUESTA MELMA, PERO' POTREMMO CONSIDERARE L'OPPORTUNITA', IN TEMPI DI DIGITALE TERRESTRE, ONDE E MICRO ONDE, DI FARCI LA NOSTRA TV E LA NOSTRA RADIO DI MOVIMENTO,ED INVITARE NOI, SEMMAI,TUTTI QUEI GIORNALISTI FAZIOSI,CHE QUANDO PARLANO DEL NOSTRO MOVIMENTO O DELLE NOSTRE INIZIATIVE,LE FANNO APPARIRE,A SECONDA DEL CASO, UTOPICHE,BULGARE,INATTUABILI,CONTRADDITTORIE.PER SVARIATI MOTIVI TROPPI ITALIANI UTILIZZANO SOLO LA TV PER ESSERE INFORMATI SU CIO' CHE ACCADE NEL PAESE,PERCHè DUNQUE,NON DARE ANCHE A COSTORO,NELLA MANIERA A LORO PIU' CONGENIALE,LA NOSTRA VERSIONE DEI FATTI!?!?!?!
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      sono molto d'accordo con te, ma non posso non formulare una domanda: farsi la propria televisione od i propri canali informativi porta automaticamente a raggiungere i cittadini che non vogliono sentir parlar bene del Movimento o meglio ancora, che sono sostenitori di altre forze politiche? Non é che si fa la fine di Radio Radicale , del giornale La Padania, ovvero della radio della Lega? In altre parole si finisce per parlare al vento?
  • beppe sgrillamelo () Utente certificato 4 anni fa
    gelosi??? Marino è una brava persona siete voi fascistoidi che non capite un cazzo... e proprio per questo state tornando a quello che meritate... se foste veramente coerenti a quest'ora avreste preteso una piattaforma per poter essere un vero movimento e non un partito mascherato... nessuno può dissentire o criticare se no Hadolf Grillo lo caccia... anzichè grillini vi dovrebbero chiamare replicanti del grillo
    • Lorenzo. 4 anni fa
      Ma un ci scassari a minchia,sig.Scoppolamelo!
    • enrico d. Utente certificato 4 anni fa
      perchè non ti butti dalla piattaforma ignorante
    • domenico v. Utente certificato 4 anni fa
      BRAVO CONTINUA COSI': "Invece di chiedere conto ai partiti (PD PDL) di cosa hanno fatto in 30 anni si demonizza il primo tentativo di democrazia dal basso nato in questo Paese."
    • maurizio m. Utente certificato 4 anni fa
      vai a c.... e frequenta i blog della tua razza lascia perdere quelli seri
  • alberto paci Utente certificato 4 anni fa
    Campidoglio: ha rivinto la paura. Perché anche Alemanno è padre e figlio della paura. Il fascismo la genera e ne cavalca l'onda. Paura del diverso, paura dell'uguaglianza, paura che chi sta sotto possa pretendere troppo, ad esempio una casa, un reddito, una vita dignitosa. Ma anche Marino è figlio e padre della paura. Fatta la tara del voto di scambio, più leggero - forse - che in passato, cos'altro è se non paura a incrociare la X sulle schede di chi è andato a votare turandosi il naso. Paura di Alemanno, perlopiù, ma anche paura di impegnarsi in prima persona, di riconoscere il proprio volto in quello del diseredato che si incrocia per la via, paura di non delegare. La crisi ci fa sentire soli e da soli si conosce sempre meno il mondo. E che dire dell'astensionismo? Marino è il sindaco eletto da due quinti del terzo di romani che s'è recato alle urne. Certo, ci si astiene per mille e una ragione, più o meno nobile, più o meno incazzata, ma non è forse paura quella che attanaglia l'uomo della strada stupefatto che il bipolarsimo generi una ventina di candidati sindaco e la semplificazione brutale del sistema politico costruisca una scheda lunga un metro e venti? Ora qualcuno si sentirà meglio, e con alcune pezze d'appoggio decenti, alla vista di un allegro chirurgo che prenderà il posto dell'ex capo di picchiatori ma il cielo di entrambi finisce dove comincia il fiscal compact e i loro capi di partito stanno governando insieme l'austerità più tremenda che la storia ricordi. Proprio quello che farà anche Marino - il senatore che non si volle presentare al processo Cucchi - per i prossimi cinque anni.
  • Alberto Ghirlanda 4 anni fa
    Biongiorno Ho 67 anni. Sono in pensione per mia scelta dal 2009 dopo una carriera in quattro aziende multinazionali americane-svizzere e tedesche, tra le piu' grandi e di successo al mondo (gli ultimi 15 anni come Amministr. Delegato). Ho provato per alcuni mesi a lavorare in un grosso gruppo italiano e ne sono fuggito scandalizzato da tutti i cattivi comportamenti che ben vediamo intorno a noi. Ho avuto la fortuna di avere ogni tipo di esperienza negoziale in Europa, Africa, Medio Oriente e U.S.A. Quando siete stati contattati da Bersani per formare un governo, ho pensato:"Non mi e' mai capitata in carriera un occasione cosi' favorevole. Bastava dire che ci stavate, ma a cinque precise condizioni scelte tra le arcinote priorita' di tutti gli italiani, anche di quelli che avevano votato per altri partiti." Se il PD avesse accettato, avreste avuto una larga maggioranza per mettere in pratica le richieste ed averne tutto il merito. Se il PD non l'avesse fatto, avreste potuto dire alla nazione che avevate provato a fare il suo bene, ma il PD non ci stava. Invece avete detto solo dei no. E' stata una scelta masochista ed ovviamente disastrosa come ora evidente. Sono senza parole. AG
    • Vittorio De Rossi Utente certificato 4 anni fa
      Ma perchè si deve sempre far finta di non capire! Bersani con tutto il pd quando ha realizzato che il m5s faceva sul serio, è scappato a gambe levate!sono stati loro a non voler niente a che fare col m5s!e ti credo! come si poteva mettere in pratica un programma che gli avrebbe tolto soldi potere e poltrone! addirittura quel buffone di bersani è arrivato persino a valutare un governo col berlusca! roba da pazzi! e gli Italiani che hanno fatto? invece di prendersela con quei cialtroni parassiti, se la sono presa col m5s colpevole di cosa? di essere stato l'unico a restituire 42 mln di euro di finanziamenti?di essersi abbassati subito lo stipendio? di avere dimostrato coi fatti di volere veramente cominciare a cambiare qualcosa in questo cacchio di paese? E' scoraggiante sentire certi commenti!e soprattutto è scoraggiante constatare che le persone non ragionano. Se il m5s avesse accettato di governare col pd sapendo che lo stesso pd non avrebbe minimamente accettato neanche un solo punto del proprio programma, che figura avrebbe fatto coi propri elettori?quale stabilità avrebbe dato al paese? avrebbe consentito solo al pd di continuare a fare i loro loschi sporchi affari. Eppure non è così difficile da capire come concetto!
    • guido ligazzolo Utente certificato 4 anni fa
      ristabiliamo i fatti: le proposte sono venute dal PD e non, come tu pensi di far capire, dal Movimento: in altre parole il Movimento doveva indicare a quali condizioni sosteneva il programma ed il governo Bersani. Va da se, che cosí impostato, il Movimento non poteva fare una trattativa sui contenuti, ma solo sulla forma, quindi in definitiva sul niente. Che cosí fosse lo si é visto al momento dell'elezione del Presidente della Repubblica, dove si parlava di sostanza e non di forma: il Movimento é stato mandato a puttane! E cosí sarebbe stato ogni volta che, nel tuo ipotizzato governo con il sostegno stellato, si sarebbe parlato di sostanza. Un ulteriore riprova si é vista con la votazione per l'abolizione del "porcellum", dove ancora una volta si parlava di sostanza; gli stellati sostenevano la proposta di esponenti del PD ed il Pd ha mandato a puttane ancora una volta il Movimento. Mi dispiace, ma la tua riflessione é errata nei presupposti e nei contenuti. Con il Movimento al 30% degli elettori, ripeto elettori e non votanti, la barra di direzione sarebbe, sarebbe e non sará perché l'elettorato deve ancora sbattere il muso sulla dura realtá politica, in mano al Movimento ed allora si se ne vedrebbero delle belle! Ad maioram
    • Nicola Puzzello 4 anni fa
      Caro AG, per fare pulizia in questo paese occorre non andare a compromessi, il più pulito del PD ha la rogna, questo deriva dalla concezione di TUTTI i politici che la politica è sistemarsi e sistemare gli amici. Per non prendere la ROGNA occorre stare lontani, se si può, da certa gente. Alle prossime elezioni cmq puoi votare PD o PDL che certamente con questo governo, tutelando i soliti AMICI, porteranno l'Italia in vetta all'europa, del resto, anche in europa l'andazzo italiano ha preso piede. Conosci la storiella di Fedro Lupus ed Agnus? Se 5stelle accettava le condizioni del PD sarebbe stato uno strappo alle regole ed alle promesse fatte prima delle elezioni, non era nato 5stelle per ridurre l'italia ai minimi termini...allora è stato suo PADRE! Comunque ognuno ha le proprie idee, che 5stelle sparisca non è interesse tuo...ma a qualcuno che non ha i tuoi stessi interessi conviene parecchio!
  • Nicola Puzzello 4 anni fa
    Alla cortese attenzione di tutti i parlamentari 5stelle in calabria e di Beppe Grillo. Ho sentito dire che presso l'ufficio del Giudice di Pace di Nicotera(VV), mancano i toner per le stampanti, le notifiche non possono essere inviate xchè non ci sono cancellieri. Per favore, controllate la correttezza di queste informazioni, se fosse vero, fate un pandemonio, altro che scontrini, qui si blocca la giustizia per pochi spiccioli. GRAZIE
  • Gian M. Utente certificato 4 anni fa
    Dare fuoco al Parlamento...? Bisognerebbe fare un referendum. Che stupido, dimenticavo che il Parlamento è uno dei posti di lavoro meno frequentati d'Italia; sarebbe fatica sprecata. Scherzo...
  • roberto lucci 4 anni fa
    ragazzi sicuramente c'e' qualcosa che va rivisto,ma non dobbiamo buttare al vento tutto quello che di buono abbiamo fatto in tutti questi anni.non facciamoci prendere dall'ansia,che ci viene trasmessa da tv e giornali.questo ancor di piu',dimostra,che ci vogliono distruggere,quindi diamo fastidio e questo vuol dire che stiamo facendo bene,abbiamo aperto delle crepe nel sistema.dobbiamo rimanere calmi e continuare sulla nostra strada.per quanto riguarda i traditori,peggio per loro,perche' sicuramente non verranno piu' eletti in nessun partito,sono solo opportunisti e come tali meglio perderli.invece riguardo a beppe,vi ricordo che lui ci ha creato,ci ha dato visibilita',ci ha fatto raggiungere risultati insperati,ora,anche se qualcosa ha sbagliato,penso che il mv5s ha bisogno di lui,anzi sta a noi difenderlo dagli attacchi dei media,perche' loro vogliono solo distruggerci.adesso dobbiamo solo essere uniti come non lo siamo mai stati e vedrete che il nostro cammino riprendera'subito. mv5s per tutta la vitaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Marco Bianchi 4 anni fa
    Nulla da dire sulle buone intenzioni del Movimento e sulla correttezza dei ragazzi che avete fatto eleggere. Nulla da dire sulla abnegazione e sulle energie che ci stanno mettendo (ho assistito ad una discussione in un ristorante romano - ce ne fossero tra i deputati degli altri partiti...) Ahimè molto da dire sulla condotta generale del partito, pardon, Movimento. Ma vi siete mai chiesti: ma cosa stiamo realmente combinando? Che peso realmente stiamo dando ai voti che milioni di cittadini ci hanno affidato? Penso proprio che non essere un partito sia il vero "difetto" che rischia di condannarvi. Non avete un'organizzazione sul territorio (la rete è un'illusione!!), non esiste un processo decisionale che, partendo dal basso, porti le istanze in modo sicuro ai vostri rasppresentanti in parlamento, impedendo quei vergognosi (questi si lo sono) balletti sopra gli scontrini, diarie e stipendi, proprio mentre il "popolo" fuori muore di fame. Lasciate che vi dica una cosa. Al popolo (che non sia il popolino però) non interessa veramente se un parlamentare guadagna "troppo" ma piuttosto vuole sapere se questi soldi sono spesi bene, per pagare una persona onesta che veramente si impegna per la soluzione dei problemi. Quando compriamo un televisore difficilmente acquistiamo "quello che costa meno". Facciamo una valutazione costi/benefici e, il più delle volte, spendiamo volentieri cifre molto più alte per apparecchi che ci offrono più qualità, affidabilità o semplicemente migliori funzionalità. Perchè non può essere così anche per un parlamentare? Perchè non cominciamo a chiedergli più qualità e non di guadagnare meno? State perdendo tempo arrovellandovi su questioni di lana caprina e state perdendo di vista proprio la missione che vi eravate imposti e per la quale il "popolo" vi aveva accordato la sua fiducia. Vi state comportando come dei bambini capricciosi che rifiutano il cono gelato perchè vogliono tutto il baracchino del gelataio... rimanendo così con niente in mano.
  • franco selmin Utente certificato 4 anni fa
    Grillo lascia perdere.chi se ne vuole andare vada pure.chi non vuole rispettare gli impegni elettorali presi nel m5s si accomodi altrove. inutile polemizzare,additare,espellere:160 parlamentari eletti in forza neanche di una idea(sai quanti elettori hanno anche solo letto il manifesto del m5s ?) ma di un focolaio di speranza se han voglia di fare i razzi e gli scilipoti facciano pure.l'importante è che quelli che restano continuino ad alimentare la speranza in un cambiamento.
  • Sergio Massimi Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe e cari Amici, sono da tempo una vostra fan: purtroppo più il tempo trascorre e sempre meno riesco a comprendervi e ad accettare le vostre decisioni e prese di posizione. Mi dispiace infinitamente, poiché avevo una grande fiducia in voi e nei vostri indirizzi e propositi politici. Se proseguirete in questo modo, la fiducia in voi verrà sempre meno e, purtroppo, non SOLAMENTE da parte mia. Ann Maria Gaviorno
  • Sergio Massimi Utente certificato 4 anni fa
    Cari Amici,
  • Sergio Massimi Utente certificato 4 anni fa
    Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza. E questo è molto triste. Chi se non voi, rinunciando a qualsiasi responsabilità ci avete portato a questa situazione? Berlusconi era già morto ma voi lo avete resuscitato. Per questo dubito molto che vi rivoterò. Arrendetevi siete volatilizzati. E pensare che avevate molte buone idee!!!! Il disperato Sergio Massimi
  • q q 4 anni fa
    GLI ITALIANI SI SUICIDANO DA DISPERAZIONE "INDOTTA" DIMENTICATI DA TUTTI , STATO INCLUSO ..... CHE ADESSO MANDA NELLE CASE LE "BELVE" CON IL REDDITOMETRO : http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/articolo/66252/redditometro-al-via-arrivano-le-lettere-del-fisco.html?utm_source=newsletter/> INVECE DI MANDARLE DAGLI EVASORI MILIARDARI NEI PARADISI FISCALI : http://www.lastampa.it/Page/Id/1.0.499555329 .... "AMICI" DA PROTEGGERE IN CAMBIO DI "REGALI" ??? TUTTI SI LAMENTANO DEI POLITICI CHE HANNO RIDOTTO L'ITALIA A UNA MONTAGNA DI DEBITI CON IL MAGNA MAGNA .... MA CONTINUANO A VOTARE SEMPRE GLI STESSI E POI DICONO DI NON AVERLO FATTO NESSUNO LI HA VOTATI ... SONO STATI FORSE GLI EXTRATERRESTRI A FARLO ??? O LO HANNO FATTO SOTTO " TELEIPNOSI " ??? E CHI GLI AVREBBE FATTO LA "TELEIPNOSI" ??
  • Gianfranco D. Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo se l'informazione che passa e che influenza l'opinione pubblica è quella televisiva, solo attraverso il web e senza il mezzo televisivo non c'è alcuna possibilità di far conoscere alla stragrande maggioranza dei cittadini le proprie idee e le proprie iniziative. Dunque occorre studiare una nuova strategia di comunicazione. Quanto all'esito delle ultime elezioni amministrative, è opportuna una riflessione sulle modalità di scelta delle candidature, anche perché, se venisse introdotto per il Parlamento un sistema elettorale di tipo uninominale, la personalità dei candidati diverrebbe decisiva.
    • vincenzo del prete 4 anni fa
      caro grillo non ti nascondo che sono demoralizzato, ho votato alle politiche per il movimento m5s con la speranza di dare a questo sistema una spallata quasi definitiva. invece tutti questi bastardi e parassiti del sistema si sono stretti a riccio e come i batteri stanno resistendo. che fare ora? purtroppo il nostro popolo è strano e si accontenta della sopravvivenza. tu cmq non mollare. se posso darti un consiglio, allarga i tuoi incontri con i cosiddetti intellettuali, con chi può fare opinione, programma altre iniziative anche fuori dal web, progetta un foglio di stampa, insomma le idee non ti mancano, ma divulgale anche fuori da internet perché sono ancora pochi quelli che lo frequentano stabilmente. ti saluto.
    • carlo mancuso 4 anni fa
      non prendetevela con la comunicazione! è l'errore grillino che ha portato queste conseguenze. se solo faceva nascere il governo pd-l anche senza allearsi, avrebbe potuto fare qualcosa di quello che va sbraitando da sempre, e noi lo abbiamo votato per questo ossia per fare non per continuare a fare chiacchiere. di quelle ne avevamo già a iosa! tornate sui vostri passi, forse e dico forse siete ancora in tempo !
  • graziano burattin Utente certificato 4 anni fa
    Espulsione del Gambaro!?: Ogni parlamentare del M5S deve la sua elezione a Grillo. Se il movimento non ha regole lo deve a Grillo. Se le regole non ci sono vale la decisione del momento: diciamo: è la regola dell'attimo. E' come trovarsi al tempo dei RE, nel nostro caso prima ( e anche molto prima) dello statuto Albertino. C'è un problema: a quel tempo il RE aveva origine divina, ora ha origine per elezione, con la contraddizione che per un “non movimento” tutti sono RE, tra questi anche gli otto milioni di RE che hanno votato RE Grillo. Prima di espellere si dovrebbero pertanto consultare tutti gli otto milioni, ma poiché gli otto milioni hanno inteso votare Grillo è logicamente corretto stabilire che sia Grillo a decidere,( o come suggeriscono le non regole del Movimento: è non logico non stabilire che sia il non Grillo a non decidere). Si potrebbe prendere esempio dagli otto milioni di stormi in volo: non hanno regole scritte eppure,senza elezioni e capo, volteggiano per il cielo senza mai scontrarsi anche se inseguiti dal rapace. Il movimento 5s dovrebbe appropriarsi in poco tempo di questi meccanismi segreti per rendere immediata l'applicazione delle non regole: le modalità via web sono troppo lente per permettere il volo a vista senza ferirsi le ale.
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    L'esperienza del Movimento 5 stelle è definitivamente caduta nel ridicolo, fate più parole dello stesso PD, ancora a non sapere chi può parlare e chi no, per non parlare dei fatti, ancora a rinunciare agli stipendi ma di riforrme ? non dovevate mandare a casa la casta ? per guidare un Paese non basta la buona volontà ! L'incapacità e l'inconcludenza che avete dimostrata è più pericolosa e dannosa della stessa malafede. Detto da uno che ha creduto davvero nel M5S ma che dopo tutti questi mesi non ne può più di vedere quanto ridicoli siete diventati ( a litigarvi per i ticket al ristorante mentre chi dovevate "ripudiare" dai palazzi è ancor lì, e che prima magari si preoccupava di voi ora invece ride solamente più di voi e di quelli come me che vi hanno votato). Ho buttato un voto nel cesso a votare voi, forse sarebbe stato meglio votare Berlusconi
    • Dany C. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo hai ragione io per fortuna non ho votato il movimento e dunque non ho buttato nel cesso il mio voto. Avete promesso agli Italiani di cambiare tutto, avete urlato nelle piazze di tutto e di più ma non siete riusciti a fare la cosa più semplice e più giusta: andare a governare! vi rendete conto che solo sedendo al governo si possono cambiare le cose.. ma voi no, voi non scendete a patti voi ne state fuori! facile così almeno potete continuare a criticare senza metterci la faccia. La gente non ne può più di urlatori vuole fatti e voi avevate l'occasione di far morire Berlusconi da subito e poi far morire anche il PD semplicemente governando bene e ora sareste il primo partito e non l'ultimo degli ultimi! Ma credo che la spiegazione sia molto semplice, NON SAPETE GOVERNARE e caro Beppe non trovi di meglio che espellere chi ti dice semplicemente che stai sbagliando ma spero che i tuoi si rendano conto che hanno il diritto e il dovere di criticarti perché stanno facendo tutti la figura dei fessi e dei burattini per compiacere i tuoi interessi Peccato perché un po' ci speravo nel cambiamento ma se continua così mi ritroverò a rimpiangere la vecchia Democrazia Cristiana Dany
  • daniele tosi 4 anni fa
    vorrei vedere tutti i parlamentari sempre presenti al parlamento, con solo quell'incarico, un canale rai solamente dedicato a tutte le sedute in camera e senato in diretta, solo così posso e vorrei sapere quello che dicono i rappresentanti del popolo, non vedo cosa ci sia di segreto e di privacy in tutto questo, sono o non sono persone oneste, volenterose, responsabili, brave, attente, incorrutibili, altruiste, competenti, disinteressate del proprio tornaconto ? la gente che sta soffrendo (non-lavoro, tasse da pagare, PAURA di non farcela) meriterebbe solamente un pochino di rispetto o è difficile anche questo ? grazie M5S !!!
  • Giancarlo Busso 4 anni fa
    Caro Beppe purtroppo per noi, in italia ci sono troppe persone a cui piace parlare con il cervello degli altri. Come puoi leggere i commenti all'interno del blog, che continuano a dire che dovevi accettare le proposte del PD, il quale non ti ha chiesto nemmeno di fammi vedere i tuoi 20 punti. E chiedersi per esempio perché non hanno votato Rodotà a presidente. Anche se io ti avevo ricordato che Rodotà quando era responsabile della Privaci inpedì di fare chiarezza su come veniva gestito il denaro e le carriere all'interno della Rai.
  • Raffaele C. Utente certificato 4 anni fa
    Sempre meno bello leggere i commenti del post, soprattutto perchè al personaggio qualunque viene data la possibilità di dire la sua liberamente, ed ovviamente ne approfitta, mi rivolgo soprattutto a quelli che stanno gettando valanghe di escremento in una sola direzione, sarebbe bello che anche o meglio tutti i politici avessero un post libero come il presente, sarebbe bello poi leggerli commentarli o "VOTARLI" a cappella +o- come avviene in questo post! Questo è il vero problema di Beppe averci dato la possibiltà di commentare! Meglio gli altri che fanno ciò che vogliono e te lo devi far andar bene comunque? Riflettete prima di scrivere!!! alcuni di noi probabilmente avranno situazioni increbili a livello personale, ma fuori dalla porta il sorriso è di rigore (sennò gli altri pensano male)! Tutto questo rispecchia il metodo prettamente Italiano di risolvere i problemi: trovare il colpevole! Come se queso lo risolvesse, e non riguarda solo la politica bensì tutto l'apparato economico sociale dell'Italia! Fa niente se tutto si ferma l'importante è sapere di chi è la colpa! Poveri cretini i Giapponesi che con umiltà prima aggrediscono il problema e lo risolvono, poi se rimane del tempo cerchiamo il colpevole!!! Il tutto nel più assoluto silenzio e rispetto per la persona dato dal non divulgare il problema interno (come fanno gli altri partiti), ma soprattutto a farne le spese non sono i comuni mortali, sempre nell'assoluto silenzio il DIRIGENTE a capo chino viene mandato aff......! Nessuno sa niente! I Giapponesi sanno che il concorrente può avvalersi dei momenti di debolezza per i propi scopi, quindi sorridono! Come facciamo noi quando incontriamo il vicino di casa, per contro stiamo distruggendo un movimento con commenti anche feroci nell'incoscienza che questo porta male solo a noi, sono convinto che gli altri sorriderebbero di meno se entrati in casa vostra percepissero collegialità e coerenza da parte di tutti, sarebbe un esempio da seguire! Ed è cio che eravamo.
  • franco selmin Utente certificato 4 anni fa
    La speranza l'abbiamo già persa da tempo e si è un pò rifatta viva con il m5s.ma solo per 1 italiano su 3 che sono andati a votare. Ora,sia pure con la presenza in campo del m5s,stiamo perdendo la pazienza.
  • Giuseppe Pontari 4 anni fa
    Bene Beppe, tutto bene. Tutto quanto è stato detto di volere fare e quello che è stato già fatto. Ma permettimi una riflessione di carattere pragmatica: avresti potuto attuare molto del programma del M5S, determinare l'elezione di un altro Presidente della Repubblica, favorire la formazione di un Governo composto da personalità di ben altro spessore e qualità, ma hai preferito il superbo isolamento da primo della classe, infischiandotene dei problemi della gente e del degrado generale in cui versano le istituzioni italiane a tutti i livelli, anzi contribuendo ad acuirne e amplificarne le conseguenze. Adesso ritieni di scaricare la perdita di credibilità, la delusione delle aspettative della gente che ti ha votato, la tua impotenza politico-operativa attaccando, offendendo quanti hanno riposto in te le speranze di cambiamento e di rinnovamento o confidato in una tua coerenza costruttiva, addossando colpe alla comunicazione e ai mezzi di informazione, minacciando ed espellendo chi, espressione del Movimento, si permette di rivolgerti delle critiche o non condivide delle scelte, delle strategie i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti, trattandolo da suddito ingrato, da imbecille che non capisce niente, da scarto da cestinare perché improvvisamente inutile alla causa. Caro Beppe se ti proponi come guida rivoluzionaria e quando ti trovi faccia a faccia con chi vuoi commbattere invece di affrontarlo sul terreno della rivoluzione abbandoni il campo e non ripaghi le aspettative di vittoria delle truppe che ti hanno seguito, devi mettere in conto che anche l'ultimo dei fanti, come me, ti possa rivolgere una educata, sentita e, umilmente dal mio punto di vista, motivata pernacchia.
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Molti si stupiscono del perchè al movimento non sia arrivato un consenso plebiscitario dopo quello che è accaduto di recente e dopo le reiterate prese per i fondelli da parte del PD e PDL: se la generalità degli italiani usasse il buon senso avrebbe votato compatta il M5S, è fuori discussione. Allora perchè? me lo sono chiesta anch'io e la risposta che ho trovato è che la gente ha maturato il convincimento che il suo voto non vale più perchè, anche quando ha chiesto a gran voce il cambiamento o votando M5S o astendendosi cos'ha avuto in cambio? I soliti noti...con le solite prepotenze, i soliti compromessi, la solita politica... Chi, però, ha votato M5S con convinzione, ben sapendo a cosa si andava incontro, ascoltando attentamente le parole di Grillo ai comizi e leggendo i punti del programma, sapeva benissimo che il cambiamento EPOCALE che si è prefisso il movimento non è una cosa facile da realizzare nè tantomeno una cosa veloce da fare. COME MAI? PERCHE' CI SONO GLI ALTRI che ovviamente non vogliono quello che vogliamo noi, non lo capiscono e soprattutto non vogliono rinunciare ai soldi, ai privilegi, al potere che ne deriva. Noi possiamo ben sgolarci, garantire che saremo diversi ma per adesso gli scettici vogliono i fatti, non le parole, sono tanti san Tommaso che vogliono toccare con mano... Gli si può dar torto? Secondo me , no, dobbiamo invece continuare con i FATTI e tralasciare il più possibile le polemiche sterili che fanno solo confusione e nascondono invece il buono che stiamo facendo. LA PAZIENZA E' LA VIRTU' DEI FORTI, difficile da digerire in un mondo che pensa di essere vivo solo se brucia tutto in fretta, la tenacia ci premierà! buona giornata.
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      NON è questione di "convinzione"...è questione di INTELLIGENZA... i più, INVECE sono CERVELLI FRITTI (anche quelli che hanno votato Grillo) che si sono fatti CONDIZIONARE dalla PROPAGANDA MARTELLANTE subita in questi mesi...e QUI, Grillo ha SBAGLIATO, avrebbe dovuto andare sul LORO TERRENO a ribattere COLPO su COLPO invece che affidarsi alla comunicazione a tenaglia BLOG/PIAZZE che in fondo gli aveva fornito il SUCCESSO.......
  • walter giusti 4 anni fa
    La speranza è l'ultima a morire ! Prima deve morire la strafottenza, il parassitismo, la sottomissione, ecc.. ecc.. poi prima della speranza deve morire anche la ribellione e se muore anch'essa o si ricomincia da capo oppure morta la speranza muore la vita.
  • gianluigi vitali Utente certificato 4 anni fa
    Secondo me dobbiamo cambiare la cultura politica, non dobbiamo fdare un nuovo partito, anche se arriveremo al 2% almeno ci abbiamo tentato e siamo entrati nella Storia, perchè se vogliono fare qualcosa si devono solo ispirare al Movimento.
  • Sergio Vettori 4 anni fa
    Tutto vero quello che dici, ma tanti italiani come me si sono stufati del "vaffanculo", sperando che ci fosse davvero il cambiamento. Quando Crimi e Lombardi hanno incontrato Bersani sembrava che loro due fossero ad un talk show, mentre gargamella cercava disperatamente un accordo. E questo accordo ci doveva essere per dare una svolta al paese, che è agonizzante e stà lentamente morendo. Non ci si può arroccare in posizioni rigide sperando di ottenere un consenso bulgaro. La gente vuole delle risposte subito e il dialogo con le altre forze politiche è necessario per ottenere qualcosa di concreto. Il movimento 5 stelle poteva davvero diventare la forza politica più forte, ma ha deluso e potrebbe fare la fine della lega e di tutte le altri partiti di estrema sinistra. Lo sdegno, la protesta, la sete di giustizia sociale, sono sentimenti che tanti di noi sentono, ma devono essere incanalati in qualcosa di costruttivo, anche dialogando con i "nemici". Penso che sia a sinistra, sia al centro, sia a destra, ci siano forze positive, rappresentative di milioni di italiani che riunite farebbero fare un salto di qualità al nostro paese,ancora intriso di troppa corruzione, criminalità organizzata, privilegi e ingiustizie varie.
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Come si fa ancora adesso a dire certe cose quando hanno candidamente ammesso che non avrebbero fatto passare un governo PD-M5S per nessun motivo e stavano pensando ad un accordo con il PDL già dalla sera dei risultati? Se non avevi di meglio da dire, facevi meglio a star zitto.
  • Vittorio De Rossi Utente certificato 4 anni fa
    Lo vedi ecco Marinooo! dalla foto cia' già la bocca spalancata come quella di uno squalo! sai come sarà contento il "debituccio" di Roma?! Un'altro di questi cialtroni della casta al servizio dei palazzinari magnaccioni che a Roma se la comandano da sempre. Ma va bene così l'Italiano medio ha il culo largo, mio nonno diceva sempre: in culo ti ci entra ma in testa no!uno come Marino ci sguazza dentro, ma niente! la gente continua imperterrita a votarli come se non fossero bastati i danni fatti dagli "illustri" precedenti sindaci di Roma sia di destra che di sinistra tutti na razza! Caro Bebbe mio che tristezza! ma che male abbiamo fatto a nascere in questo paese demmerda!!?quando vedi certe cose ti cascano veramente i coglioni per terra!chedo scusa per le parolacce ma non ce se la fa veramente più! SIAMO UN POPOLO SENZA SPERANZA!
  • A.B. 4 anni fa
    Quando un animale si sente minacciato e la sua esistenza è in pericolo a causa di un MOVIMENTO nato, dall'oggi al domani, da un COMICO e un gruppo di "inesperti" cittadini, ecco la conseguenza: Si usano le armi di distruzione di massa (TV, Stampa, Buffoni di corte (politicanti adatti solamente per sollazzare il re)etc.. La cosa buona di tutto questo lo sai cosa è, caro Beppe, il fatto che nel movimento viene fatta una ulteriore scrematura, questa volta naturale, così gli IMPAVIDI e gli UOMINI, che ancora hanno dei valori sani, rimangono a combattere senza ascoltare le "sirene" della CASTA,e ascoltando solamente i bisogni e le esigenza del popolo. Ma un errore è stato commesso dal movimento e cioè quello di non andare a spiegare nelle TV (quelle estere)che la democrazia in Italia è finita già da un pezzo e cioè da quando il privato è entrato nella gestione delle nostre tasse (Banca d'Italia s.p.a) e che la comunicazione è stata messa nelle mani di un solo uomo (poco affidabile). Poi la cultura è stata fatta scomparire con una maestria quasi surreale (vedi le prove invalsi inserita nelle scuole per valutare i nostri ragazzi, la diminuzione degli insegnanti e dopare il sistema scuola dai fondi PON soldi per pochi Dirigenti e qualche sindacalista ed insegnante indegno senza nessun beneficio per la collettività) il teatro scomparso sostituito da qualche filmetto per addormentare definitivamente il cervello e...mi fermo qui. Caro Beppe non ti arrendere mai perchè mi hai aperto più occhi tu che sei un COMICO che questi quattro politicanti. E termino con il titolo di un film bellissimo di un comico, "Speriamo che io me la cavi" che dedico a tutti gli italiano e all'Italia. Ciao e grazie
  • francesco blu 4 anni fa
    QUELLO CHE TUTTI GLI ELETTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DOVREBBERO DIRE A BEPPE GRILLO BEPPE TI SIAMO GRATI 1) PER LA PASSI0NE CIVILE CHE METTI NELLLE BATTAGLIE DEL MOVIMENTO DONANDOTI CON GENEROSITA' A TUTTE LE PIAZZE ELETTORALI (SENZA ESSERE PAGATO )SENZA RISPARMIARTI MAI 2) PER AVERCI DATO A TUTTI NOI CHE SENZA IL TUO AIUTO MAI SAREMMO ENTRATI IN POLITICA LA POSSIBILITA' DI ENTRARE IN PARLAMENTO E DI CAMBIARE IL NOSTRO PAESE E LE ISTITUZIONI PER METTERLE AL SERVIZIO DI NOI CITTADINI E NON DELLA SOLITA CASTA PAPPONA PARASSITA RUBASTIPENDIO E RUBAPENSIONI D'ORO A SPESE DI CHI GUADAGNA 1200 EURO AL MESE E UNA PEMNSIONE NON LA VEDRA' MAI 3) SIAMO CONSAPEVOLI CHE A QUESTO TUO GRAVOSO IMPEGNO FINORA NOI NON ABBIAMO CONTRIBUITO CHE IN MINIMA PARTE LIMITANDOCI SOLO AD ESSERE PORTATI IN CARROZZA SULLE TUE SPALLE SIN DENTRO LE AULE PARLAMENTARI 4) GLI SCARSI RISULTATI ELETTORALI NELLE AMMINISTRATIVE ( CHE PER' CI HANNO VISTO COMUNQUE RADDOPPIARE I NOSTRI ELETTI RISPETTO AL 2008 ) SONO DOVUTI FORSE A SBAGLIATE STRATEGIE LOCALI DEI NOSTRI ATTIVISTI CHE NON HANNO SAPUTO CON I CANDIDATI SCELTI ATTRARRE L'ATTENZIONE DEI LORO CONCITTADINI SULLE TEMATICHE LOCALI ..COME INVECE SI FECE A PARMA ED ADESSO A POMEZIA ...E DA QUESTE ESPERIENZE TERRITORIALI VINCENTI BISOGNA RIPARTIRE 5) SIAMO COMUNQUE IL PRIMO PARTITO ITALIANO IN CARICA ( I SONDAGGI NON CONTANO UN CAZZO CONTANO SOLO I VOTI ESPRESSI NELLE URNE E QUESTI GIA' CI HANNO DATI VINCENTI E SOLO UNA SPORCA MANOVRA DI PALAZZO CI HA IMPEDITO DI GOVERNARE LEGITTIMAMENTE ) E QUESTO LO DOBBIAMO SOLO A TE E TI PROMETTIAMO CHE LA DOTE CHE CI HAI DONATO GRAZIE AL TUO IMPEGNOP CIVILE CON LE NOSTRE INIZIATI9VE PARLAMENTARI ( SENZA INUTILI DISCUSSIONI SULLA DIARIA NON RENDICONTATA CHE VA RESTITUITA ) LA FAREMO LIEVITARE FINO A VINCERE LE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE E ALLORA ATTUEREMO IL NOSTRO PROGRAMMA .
  • David M. 4 anni fa
    Io credo che gli italiani, almeno in questo momento, abbiano un'idea negativa del M5S e di quello che sta facendo. Svariate persone che prima hanno votato M5S ora se ne sono allontanate. E lo hanno fatto per svariate ragioni, ma sicuramente la principale è la serie di "trovate" che sono state fatte passare in televisione in questi ultimi tre mesi ( come al solito gli italiani si sono fatti distrarre dalle cose importanti per parlare di stupidaggini, spesso neanche vere ). Il M5S è visto come fosse un'armata brancaleone che vuole cambiare il sistema. Non è visto come l'opportunità di dare un altro corso alla vita politica e sociale italiana. Si continua a non partecipare alla vita politica... anzi, ci si astiene anche dall'andare a votare. Questa è la vera sconfitta del M5S, e la grande vittoria di chi è dall'altra parte !! Quindi è urgentemente necessario pensare a come riportare le persone alle urne, e a come ridare al M5S l'immagine di un movimento democratico e civile. Si crei una classe dirigente M5S che, contrariamente a quello che è stato fatto finora negli altri partiti e governi, sia composta da persone estremamente capaci e leali all'Italia e agli italiani. Il 25% preso alle politiche sarà difficile riprenderlo a breve ! Ma, soprattutto, è sbagliatissimo PENSARE CHE SI POSSA FARE A MENO DI CREARE UN POOL DI PERSONE CHE SIANO L'IMMAGINE DEL M5S SUL BLOG E IN TELEVISIONE
  • maurizio onofrio 4 anni fa
    Tenete i rimborsi elettorali spettanti al MoVimento e distribuiteli a chi ne ha bisogno, altrimenti spariranno anche quelli.
  • antonio silvestre 4 anni fa
    Eh! no! caro amico ! Gli italiani VIVONO di speranza e di speranze moriranno ! Incapaci di valutazioni, incapaci di visioni future, inabili nell'esprimere le loro idee, mancanti dei meccanismi razionali e dello spirito critico, finiscono per seguire i loro presunti interessi o le loro emotività " di pancia". Il partito di maggioranza assoluta è formato da queste persone ! Hanno lasciato l'anima , il fuoco della partecipazione nel carrello della spesa. Un popolo, senza spina dorsale non senza speranza !
  • Pierino_La_Peste 4 anni fa
    Vittoria di Pirro è lottare per anni, ottenere oltre il 20% dei voti e gettare tutto all'aria subito dopo per inesperienza e demagogia favorendo con l'intransigenza l'attuale pastrocchio. E si continua con la politica: non la pensi come me, vai fuori sei scomunicato punto. Quando si passerà alla fase. Non la pensate come me ? Parliamone, discutiamone insieme e vediamo se si trova una soluzione che tenga conto delle varie esigenze. Solo in una fase successiva se è impossibile si può arrivare agli addii. L'espulsione deve essere riservata esclusivamente per chi non rispetta le regole morali che l'iscrizione al M5S comporta.
    • Marcella Cigarini 4 anni fa
      E' il compromesso continuo che ci ha portato a questa situazione, l'abbiamo ragione tutti, la regola c'è ma se non ti va bene la modifichiamo. No grazie, chi ha votato M5S chiede barra dritta.
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      EVVVAI!!!! l'ENNESIMO PIDDINO NON PENTITO....
    • samuele o. Utente certificato 4 anni fa
      Se la pensi così, vota Pd
  • Anónimo roberto l'apolitico 4 anni fa
    Faccio seguito al mio massaggio di questa notte, per aggiungere che in questo Paese, e ne sentiamo parlare tutti i giorni, la gente è purtroppo ancora convinta che la differenza stia nel CHI VINCE! Non hanno invece capito che il chi vince o chi perde interessa ai Politici per ingrassare meglio, per il Paese e per la gente noncambierà nulla, proprio nulla: Se gli Italiani non avessero memoria cortissima ricorderebbero benissimo che sia con gli uni che con gli altri tutto resta come prima o peggio di prima( vedasi gli ultimi decenni ). L'argomento costante di tutte le reti è parlare di chi ha vinto, di chi ha perduto e del perchè!!!!!! Stanno proprio rompendo i coglioni! Pare che non esistano proprio altri argomenti ! Questo dimostra chiaramente che dopo essersi mangiato tutto portando il Paese al fallimento, per non perdere consensi ai Politici rimane solo da esprimere un giudizio su questi argomenti!!!! L'Italia non sarebbe in questa situazione se ........................................................................................................................................................................................................ e tutti coloro che li hanno votati non rompano oggi più di tanto i maroni : SE LI MERITANO DAL PRIMO ALL'ULTIMO!
  • Pietro Mantelli 4 anni fa
    Condivido pienamente, anche se mi sembra una battaglia persa questo gridare fra sordi.
  • abitante 4 anni fa
    La ggente come dice Grillo che è andata a votare (sempre meno) ha votato con la pancia come ha fatto da sempre, gli altri si sono arresi, la situazione è disastrosa, si respira nell'aria la paura di non farcela, si ha la sensazione che lo scoglio sia scivoloso (M5S), che non ci si possa aggrappare, ecco il punto, si aspetta sempre di essere portati su un spiaggia su cui crogiolarsi al sole invece di nuotare tra le onde con le proprie forze. I problemi quotidiani che assillano la maggior parte di noi cittadini, invece di stimolarci per partecipare a un cambiamento radicale, ci costringono all'arrendevolezza per preservare i quattro stracci che ci sono rimasti. Gli articoli di questo blog sommati alla situazione quotidiana che viviamo nelle nostre realtà invece di darci speranza e sprone ci lasciano un senso di inadeguatezza e impotenza, oltre che a un senso di colpa per aver permesso di farli giungere a tanto (caste e privilegiati), occorrerebbe qualche obiettivo centrato e divulgato, per ridare forza e coraggio ma la sensazione è che siamo noi quelli circondati. Ci arrenderemo? Spero di no, io lotto ancora ma le mie forze sono allo stremo.
  • Fernando P. Utente certificato 4 anni fa
    Non riescono a fare un'analisi seria per le vittorie "" elettorali appena trascorse ....io dico che analizzando l'affluenza della partecipazione al voto si deduce che sono andati a votare solamente quelli che normalmente votano PD, per loro e come a un cristiano andare alla messa di Natale e un obbligo non importa chi c'è da votare basta votare e questa la mentalità di una persona del PD. Sbaglio??
  • alessandro 4 anni fa
    il tracollo è già iniziato e la gente non lo ha ancora capito
  • Maurizio Zoboli 4 anni fa
    Caro Beppe, non hanno capito. Porta un po' di pazienza e cerca di recuperare, ma non hanno capito. Non hanno capito cosa vuoi fare, non hanno capito come, non hanno capito perché. Dopo decenni di questa merda ci si "abitua" un po' a mangiarne una fettina tutti i giorni, che non appena arriva un altro gusto la gente non lo capisce. Resisti perché come di Fico sei "patrimonio dell'umanità". E siamo in tantissimi che la pensano così. Un abbraccio.
  • gio cl 4 anni fa
    In turchia la polizia per un assurdo senso del dovere (proteggere politici corrotti per una pagnotta di pane)e plagia mentalmente questi poverini perchè si sà certi lavoratori sono più influenzabili di altri sotto l'aspetto del credere a patria e istituzioni... e tuttè ciò grazie al lavoro e alle tasse pagate dai cittadini che riempiono le tasche di entrambi... bella democrazia....
  • aldo abbazia 4 anni fa
    fino ad oggi solo spese elettorali,compensi a sindaci, consiglieri regionali, comunali, provinciali, e chi ne ha piu' ne metta....ma ancora nessun rimborso ai creditori dello stato....niente per i giovani espatriati non trovando consensi in Italia...solo parole, soldi per le guerre si, per gli asilinido no....solo spese negativ3e, niente all'agricoltura, eppure mangiamo......cambiano i musicantio, ma la musica e' sempre la stessa,,chiacchiere inutili come questa mia....ahi serva Italia....
  • dina barboni 4 anni fa
    QUANDO LA MERITOCRAZIA E' SCONOSCIUTA, IN OGNI PARTITO FINISCONO INCAPACI E APPROFITTATORI. COSI' ANCHE NEL MOVIMENTO 5 STELLE! IO ME LO ASPETTAVO! ANCHE NEL M5S SAREBBERO FINITI APPROFITTATORI,INCAPACI,GENTE SENZ'ARTE NE' PARTE.ELEMENTI NULLAFACENTI CHE QUANDO HANNO VISTO 10 MILA EURO AL MESE, NON HANNO CAPITO PIU' NIENTE. SENZA LA SELEZIONE,NEI PARTITI FINISCE DI TUTTO. MOLTI CI VANNO A POSTA IN POLITICA PER NON MORIRE DI FAME!! QUESTO VALE PER LO STATO,PER LE AZIENDE,PER LA MAGISTRATURA. VI SIETE MAI CHIESTO COME MAI L'80% DEI DELITTI IN ITALIA RIMANE IMPUNITO?? COME MAI CI METTONO 40 ANNI PER TROVARE PROVENZANO? COME MAI I MANDANTI DELLE STRAGI DI P.ZZA FONTANA,BOLOGNA, BRESCIA ETC. SONO ANCORA SCONOSCIUTI? COME MAI I RESPONSABILI DI ENIMONT SONO ANCORA LIBERI E SCONOSCIUTI? PERCHE' ANCHE IN MAGISTRATURA, COSI' COME IN POLITICA, FINISCE GENTE SENZ' ARTE NE' PARTE E QUALCHE VOLTA ANCHE DEI MASCALZONI. ALLA MONTEDISON succedeva la STESSA COSA! VENIVANO LAUREATI (specie dopo il 68')CHE NON conoscevano la chimica e CAUSAVANO INCIDENTI. L'AZIENDA FU COSTRETTA A FARE LA SELEZIONE TRA I TECNICI E LAUREATI PIU' BRAVI. IL 50% VENIVA SCARTATO, ANCHE SE AVEVA 110 E LODE. CAPITO?? VOI CHE SELEZIONE AVETE FATTO CON I GRILLINI? Per entrare IN MEDICINA C'E' UNA SELEZIONE DURISSIMA; EBBENE questa selezione deve essere fatta PER OGNI SETTORE PUBBLICO E PRIVATO.
  • roberto mirra 4 anni fa
    BUONGIORNO A TUTTI!! DA PROBABILE IGNORANTE ED INCOMPETENTE, VORREI CERCARE DI DARE LA MIA SPIEGAZIONE, SUL PERCHE' GRILLO NON HA DATO APPOGGIO AL P.D. PRIMA CHE QUESTI SI ORGANIZZASSERO CON BERLUSCONI,NAPOLITANOSIGNORI E SIGNORE, VORREI RICORDARE A TUTTI CHE, GIUSTO O SBAGLIATO COME CONCETTO, IL MOVIMENTO 5 STELLE E' NATO SULL'IDEA DI FARLA FINITA CON LA PARTITOCRAZIA, PER METTERE VERI RAPPRESENTANTI DEL POPOLO ALLA GUIDA DEL PROPRIO PAESE...INSOMMA IL POPOLO DEVE ESSERE SOVRANO!! IDEA UTOPICA? FORSE!! PROGETTO INATTUABILE?? PUO' DARSI!! TUTTAVIA E' QUESTO E SOLO QUESTO, A MIO PARERE LA BASE DELLA FONDAZIONE DEL MOVIMENTO. SE BEPPE AVESSE DATO IL SUO PLACET PER UNA ALLEANZA CON BERSANI, GIA' TRADITO(PER MODO DI DIRE) DA COLORO CHE AVEVANO CONTRIBUITO A FARGLI RAGGIUNGERE QUELLE QUOTE DI VOTI( VEDI SEL ECC)AVREBBE FATTO ESATTAMENTE QUELLO CHE COSI INSISTENTEMENTE HA FATTO LA CASTA NEGLI ULTIMI 60 E PASSA ANNI. UN'INCIUCIO ED UNA SPARTIZIONE DI POLTRONE PER MANGIARE MEGLIO E DI PIU'!! PARTICOLARE NON TRASCURABILE, E GROSSA ATTENUANTE, NELLA DEBACLE DEI 5 STELLE , APPARENTEMENTE INERMI ED INUTILI IN PARLAMENTO, E' STATO IL BLITZ FATTO NOTTE TEMPO TRA BERLUSCONI E BERSANI, CON L'APPOGGIO DI NAPOLITANO E LA COMPLICITA' DEI MONTIANI, PER METTERE SU L'ENNESIMA FARSA DEL COSIDDETTO ATTUALE GOVERNO DELLE LARGHE INTESE, GOVERNISSIMO O MEGLIO ENNESIMA MERDATA ANTI COSTITUZIONALE ALL'ITALIANA!!!NON SI PUO' DEFINIRE GOVERNO DI LARGHE INTESE, UN GOVERNO DAL QUALE SI ESCLUDE IL PRIMO PARTITO DEL PAESE CHE RAPPRESENTA CIRCA 9MILIONI DI VOTI!!!BEPPE HA SCOMMESSO SU L'AZZERAMENTO DEI PARTITI A FEBBRAIO, NON CI SIAMO RIUSCITI ALLORA, MA SI POTRA' DIRE CHE SBAGLIAVA SOLO SE DA QUA' AD 1 ANNO NON SAREMO UN PAESE INSANGUINATO DA SOMMOSSE E PERCHE' NO, DA UNA VERA E PROPRIA GUERRA DEI POVERI A CACCIA DEI RICCHI E DELLE LORO PARTITICHE PUTTANE, PER METTERLI SULLE FORCHE, SOMMARIAMENTE, SENZA COMUNISTICI PROCESSI, MINATI DA LEGGINE AD PERSONAM CHE TROPPE VOLTE LI HANNO SALVATI!
    • Americo R. Utente certificato 4 anni fa
      Caro simpatizzante 5 stelle,sei come il tuo padrino non capisce un cazzo di politica, il fatto che il 5 stelle non fa parte del governo, lo deve solo a se stesso, non fatte altro che dire no a tutto, volete la fine della politica, la distruzione di tutto, ma un po di colpa di come è questa politica è colpa nostra, nel passato a chi abbiamo votato, un popolo merita sempre i suoi governanti. Tre mesi fa scrissi che alle prossime elezioni avresti fatto flop, non toccava essere un genio per capirlo, ma il coglione di Grillo non c'è arrivato, è facile andare in piazza ha sparare cazzate e volgarità, ma prendersi delle responsabilità di governo è tutta un'altra cosa.Dopo tanti decenni il popolo poteva dire la sua, attraverso il 5 stelle con una alleanza fisiologica con il PD (la maggioranza dei 5 stelle è di sinistra)c'era la maggioranza assoluta in parlamento, si potevano attuare tutti i 20 punti del movimento, se il PD non era d'accordo, cadeva il governo, allora si all' elezione, il mov. 5 stelle avrebbe ottenuto la maggioranza. Adesso siete fottuti, fuori dal giro. La politica è fatta da compromessi, solo cosi si possono ottenere dei risultati, chi non ha capito questo cambi mestiere," Il Principe" insegna.
    • ermanno s. Utente certificato 4 anni fa
      E' quel che penso anch'io!
  • mariano z. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti noi ci riconosciamo in quello che Beppe dice e lo abbiamo dimostrato. Ora però anche Beppe deve cominciare a riconoscersi in quello che molti di noi hanno detto e dicono. Credo che molta parte della strategia sia riassumibile nelle generose e quasi supplicanti lettere di Celentano.Inutile piangere sul latte versato è ora di cambiare strategia altrimenti ci ritroveremo spiaggiati come le balene che hanno perso l'orientamento. La scaletta è molto semplice trovare la maniera di far saltare il governo di "GIANNI Letta", far partire un'altro governo, sistemare una volta per tutte Berlusconi, lavorare ai fianchi il PD ed infine eleggere un nuovo presidente della repubblica.Semplice no?
  • emanuele meli 4 anni fa
    se non si cambia strategia il M5S avrà poca vita; le attese per chi aveva votato sono state disattese;da soli non si va da nessuna parte,la democrazia si fonda sui numeri e mai nessuno arriverà alla maggioranza assoluta da solo se non si scende a patti con le forze politiche vicine agli ideali del Movimento.I sacrifici economici di tutti i rappresentani parlamentari del M5S saranno stati inutili se non si è capaci di incidere nelle decisioni pesanti e utili agli italiani.
  • roberto mirra 4 anni fa
    BUONGIORNO A TUTTI, MI RIVOLGO ALLA SENATRICE GAMBARO ED ALLE SUE AFFERMAZIONI SULLE COLPE DI GRILLO DOPO IL FLOP DELLE ELEZIONI COMUNALI: ONOREVOLE SIGNORA, MI PARE CHE LEI SI SIA MONTATA LA TESTA SOLO PER AVER SCALDATO LA POLTRONA A MONTECITORIO X QUALCHE MESE. PROBABILMENTE, SI SARA' SENTITA COSI' ORGOGLIOSA DI SE STESSA PER ESSERE ARRIVATA LI', DA DIMENTICARE DI ESSERE FINO A POCO TEMPO FA', UNA PERFETTA SCONOSCIUTA, POSSIBILMENTE ANCHE INCOMPETENTE ASSAI, IN MATERIA LEGISLATIVA. CARA SIGNORA DALLA FEDINA PENALE PULITA, TENGA CONTO CHE QUESTA E SOLO QUESTA E' L'UNICA REFERENZA CHE HA POTUTO FORNIRE A BEPPE, ED IN CAMBIO LUI, LA HA MESSA, LETTERALMENTE, IN PARLAMENTO. MI SPIEGHI DAL SUO PUNTO DI VISTA, I SUOI MERITI SPECIFICI X POTER ESSERE UNA SENATRICE, SE LEI VOLUTAMENTE DIMENTICA CHE SONO STATI PROPRIO I POST E LE INVETTIVE DI GRILLO, IN CAMPAGNA ELETTORALE, A PERMETTERLE DI ESSERE QUELLO CHE E' OGGI, A MIO PARERE IMMERITATAMENTE! E' PROPRIO VERO CHE COME DICEVA UN SAGGIO, IL MIGLIOR COMMERCIO SAREBBE QUELLO DEGLI UOMINI, ACQUISTATI AL PREZZO DEL LORO REALE VALORE E RIVENDUTI AL PREZZO CHE CREDONO DI VALERE! LEI E TUTTI VOI CHE SIETE LI GRAZIE AI VOTI CHE ABBIAMO DATO ALLE IDEE DI GRILLO, AVETE FIRMATO UNA SCRITTURA PRIVATA IN CUI ACCETTAVATE DI ESSERE SPONSORIZZATI QUALI RAPPRESENTANTI DEI 5 STELLE, A CERTE CONDIZIONI; LE SI POTEVA ACCETTARE OPPURE NO...E FIRMANDO QUEL DOCUMENTO LE AVETE ACCETTATE, DUNQUE NON MORDETE LA MANO CHE VI HA NUTRITO E CREATO SENATORI, MA RISPETTATE I PATTI SOTTOSCRITTI CON BEPPE!! SE NON SIETE D'ACCORDO, SIETE LIBERISSIMI DI DISSENTIRE, PERSONALMENTE FACCIA A FACCIA CON GRILLO E POI SEMMAI, DOPO ESSERVI DIMESSI, DARE SFOGO ALLA VOSTRA ARROGANZA ANCHE IN PUBBLICO. IL PATTO CON BEPPE VA' ROTTO CON LE DIMISSIONI IN PRIMIS E POI SI CHE SIETE LIBERI, DA LIBERI CITTADINI, ANCHE S DI GETTARE FANGO SU COLUI CHE HA FONDATO IL MOVIMENTO!
    • Franco R. Utente certificato 4 anni fa
      ma cosa sei il cavalier servente? Guai a chi tocca il CAPO, mi sà tanto che stiamo veramente andando male (o forse è quello che si vuole?)
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      OTTIMO COMMENTO...
  • almagemme 4 anni fa
    Sai perché ha vinto Marino? Perché ispira fiducia nella totalità dei suoi programmi e comportamenti. La soluzione per i Grillini secondo me era governo monocolore PD con l'appoggio esterno dei Grillini. Ma evidentemente non è chiaro dove Beppe vuole andare. Le necessità premevano e premono: la gente vuole chiarezza, a prescindere dal fatto che è fuori da ogni comportamento umano la perfezione. E discutere è il vero senso della democrazia.
    • alanlad 4 anni fa
      Marino ha vinto! Perche' e' affavore della vivisezione animale.Il popolo ITALIANO razza di IPOCRITI.SPECIALMENTE QUELLI CHE L'HANNO VOTATO.... Come primo punto,del suo programma,per sanare ROMA c'e' la pista ciclabile.Vuole subito maneggiare milioni di euro.In una città,dove secondo lui il sindaco uscente gli lascia i conti disastrosi.Salutare il pubblico,con ilpugno come affatto lui,significa essere il sindaco di una sola parte dei cittadini. cominciamo bene!!!VIVA L'ITALIA
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      TROPPO, TROPPO SINISTRUME, QUI DENTRO.....
  • paolo limoni Utente certificato 4 anni fa
    Plaudo questo post in cui si dice che cosa ha fatto il M5S fino ad ora in parlamento; vorrei che ne fosse data più ampia eco, perchè, caro Beppe Grillo, la gente che ti ha votato , crede che fino ad ora si sia parlatro di rimborsi ( ma dove sono finiti i soldi a cui avete rinunciato?), di scontrini, di espulsioni, e di altro. Allora dite alla gente che cosa avete fatto e non credere che l'italiano vada sulla rete per leggerti, usa tutti gli strumenti di comunicazione per dire: siamo qui, ci avete votato, ecco quello che stiamo facendo, senza vaffanculo, senza critiche alla casta. Il lavoro pirma o poi viene sempre riconosciuto.
  • stefano 4 anni fa
    La parlamentare del M5S che ha mosso la critica a Beppe Grillo,ha espresso un suo parere che va rispettato ma non necessariamente condiviso.Non conoscendo la parlamentare non posso sapere la motivazione che ha spinto la stessa a queste parole di biasimo ma penso che non sia giusto che ad ogni critica si debba rispondere con una espulsione a meno che non si dimostri il proposito di indebolire il Movimento da parte di chi la effettua.Ribadisco con testardaggine che il M5S dovrebbe avere sul territorio dei punti di aggregazione cosi' da poter avere un rapporto diretto con i cittadini per ascoltarli e riferire il lavoro che viene svolto in parlamento dai parlamentari dello stesso,perche' come sta accadendo in questo periodo non si riesce a trasmettere alla popolazione cosa si vuole fare.
    • Cesare Biagiotti 4 anni fa
      In un gruppo se uno ha qualcosa da dire ad un altro non lo dice al mondo intero, ma lo dice direttamente all'interessato quando è possibile, al massimo, nel caso non riesca a parlarne all'interessato come in questo caso, si limita a parlarne all'interno del gruppo. La verità è che diminuire il proprio stipendio a parole sono capaci tutti, nei fatti pochi sono disposti e i pretesti si trovano.
  • Alessio A. Utente certificato 4 anni fa
    Andiamo avanti, "lenti ma inesorabili" senza preoccuparci piu' di tanto perche' chi ha socializzato idee e speranze sopravvivera'.
  • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
    E COMUNQUE, A BEN SCORRERE I COMMENTI NEL BLOG....C'E' ANCORA TROPPA "MENTE SINISTRA" nel M5S! TROPPI SCIOCCHI CHE RIMPROVERANO A BEPPE DI NON AVER FATTO L'INCIUCIO CON BERSANI!
    • alberto z. Utente certificato 4 anni fa
      E te credo... molti sinistroidi pensano che l' M5S sia l' ennesima branca, scissura politica del PD e cavalcano l' onda finché gira!!!
  • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
    Ma ..ve lo siete SCORDATO? TUTTI PER UNO....UNO PER TUTTI! Altroché, UNO vale UNO!..... Viva Grillo CAPO ASSOLUTO!
  • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
    VEDERE D'ALEMA GONGOLARE IERI SERA PER LA DISFATTA ELETTORALE DEL MOVIMENTO E' STATA UNA DELLE COSE VERAMENTE PIU' DOLOROSE DEGLI ULTIMI ANNI....
  • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
    GLI ERRORI DI BEPPE: Non aver capito che bisognava cambiare strategia comunicativa in tempo e in corso d'opera (la campagna mediatica che è stata scatenata contro il Movimento andava contrastata sul terreno televisivo). NON aver capito che l'insistere sul un movimento che non deve essere un partito ( il partito liquido) senza Statuto, senza Scala di valori, senza MISTICA, era una STRADA senza USCITA.... Spero che si sia in tempo ad INVERTIRE il PROCESSO INVOLUTIVO ma Beppe DEVE capirle, QUESTE DUE COSE. Come deve comprendere che il MOVIMENTO è LUI e LUI deve esserne il CAPO ASSOLUTO...altroché UNO VALE UNO!
  • Armando L. Palma 4 anni fa
    Sarebbe utile e necessario pubblicare l'URL del sito dove è possibile trovare i resoconti delle attività del M5S in Parlamento. Sulle espulsioni, devo dire che la procedura del licenziamento con il viatico di Beppe mi pare anomala e illegittima se l'espulsione non è ratificata da tutto il movimento. Beppe dovrebbe sempre ricordare che lui è solo un opinion-maker che ha il compito di accendere i riflettori sul malcostume della politica e della cleptocrazia, ma chi poi deve approvare o disapprovare, con decisione propria, è il popolo che vota. Fino a prova contraria, i cittadini del M5S che siedono in Parlamento sono stati eletti dal popolo e non sono stati nominati da Beppe. Sono stati eletti perchè hanno condiviso le aspirazioni e le speranze di tutti gli elettori e non quelle di uno solo. Perciò, Beppe non ha nessun titolo per espellere chicchessia dai gruppi parlamentari del M5S, e non ha titolo per ritenersi unico depositario delle aspirazioni e dei desideri degli elettori (finchè resta opinion-maker e non pensa di assumere il ruolo di capo). Una delle aspirazioni del M5S credo che sia ancora quella di poter fare a meno di un capo e di una qualsiasi se-dicente classe dirigente. O no? Credo che tutti nel M5S abbiamo letto il "Manifesto per la soppressione dei partiti politici" di Simone Weil e gli scritti di Adriano Olivetti sulla democrazia senza partiti. Sono state le loro idee, insieme a quelle di Yves Sintomer, Bernard Manin, Michele Ainis, Stèphane Hessel, Norberto Bobbio, Paul Ginsborg, Nicola Rossi, Maurizio Viroli, Luciano Canfora, Giovanni Sartori che hanno funzionato da catalizzatore per far nascere e crescere il movimento. O no? Le espulsioni, se del caso, saranno decise dagli elettori alle prossime primarie. Perciò, caro Beppe, lasciali lavorare senza interferenze e vedrai che si realizzerà quel modello di democrazia a sorte che secondo gli autori, Pluchino e altri, dovrebbe dare i buoni risultati ottenuti con il loro modello di simulazione.
    • Luciano Monico 4 anni fa
      Mah? Ma questo ha seguito il prima delle elezioni oppure stava leccando il lecca lecca? Mi dica per favore ( lo dico senza nessun astio verso Beppe Grillo), dove ha messo le sue preferenze sugli "eletti" del M5S. Sia chiaro, nessun rimprovero, anzi, solo plauso al movimento, ma chiariamo, con questa legge elettorale dal chiarissimo nome, non si può mettere nessun nome di preferenza.
    • giacomo franguelli Utente certificato 4 anni fa
      era un ciao, bravo, ottimo commento
    • giacomo franguelli Utente certificato 4 anni fa
      bravo ...ciap
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      Ma quale "opinion maker"? Beppe Grillo E' il Movimento...e DEVE infatti trasformarlo presto in un PARTITO (poi lo chiami come vuole se non vuol chiamarlo partito) con una STRUTTURA RIGIDA e GERARCHICA, oltrechè con uno STATUTO e SCALA di VALORI (se poi vogliamo associarci anche una MISTICA, pure meglio). Se NON si fa QUESTO, si è GIA' per la VIA della FINE...Viva Grillo CAPO ASSOLUTO, allora!
  • antonio ciardisti Utente certificato 4 anni fa
    Sarebbe cosa giusta innanzitutto ammettere la vittoria degli altri, chiunque siano e poi di fronte alla sconfitta evidente farsi un bell'esame di coscienza. Dire che la vittoria degli altri e' una vittoria da operetta mi sa' tanto di immaturi. Gli adulti la prima domanda che si fanno e': dove abbiamo sbagliato? Umilta' e rispetto sono le prime cose che ci mancano e che dobbiamo fare nostre. Altrimenti da qui a poco saremo destinati a sparire...
  • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
    Ah B., cosa speravi nella tua tronfia illusione? Di far passare i disegni di legge con il 25,5% dei voti? UNO VALE UNO anche nelle democrazie decotte come la nostra. Adesso accontentati di Pomezia Terme e Asimeni, o come accidenti si chiama...Caxxo, che bottino.....Quanto al trucchetto di dire "se il problema sono io ditelo" mi ricorda un analogo trucchetto di Saddam Hussein: in un momento difficile per l'Iraq durante la guerra con l'Iran un generale, membro del Consiglio del Comando della Rivoluzione, rispose ad un invito del genere ed uscì allo scoperto invitando Saddam a fare un passo indietro; immaginate un po' come finì? Quando rimarrai da solo - tipo Guy Debord nell'Internazionale Situazionista - ricorda di spegnere la luce e chiudere la porta.
  • Alberto Dalessandro Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia è così, è tutta un tifo; per il calcio, per il Papa, per le Contrade di Siena...per la politica. Ma la politica non è il calcio, c'è differenza tra Balotelli e il PDL, tra Zanetti e il PD, alle elezioni NON SI VINCE nè SI PERDE, alle elezioni SI PARTECIPA e, una volta terminate, la partita non è finita ma è proprio lì che comincia e se "il giocatore che non giocherà bene" non verrà sostituito ALLORA SI' CHE SI AVRA' PERSO! ITALIOTA, fa' un salto di qualità (e di coscienza civica), PASSA DA TIFOSO AD ALLENATORE!!!
  • nonsenepuodavveropiu 4 anni fa
    Grillo, questo movimento non é nato dal basso. Ha pescato il suo consenso e la sua base dal basso, questo si. Ma il Movimento 5 Stelle é pura emanazione dall'alto, frutto di un fenomeno mediatico. Ciò non toglie nulla alla bontà della causa, ma spiega perché il Movimento si ritrova oggi a fare i conti con la sua assoluta inadeguatezza di fronte agli eventi. Colpa di Beppe ? No, colpa di tutti coloro, soprattutto coloro che gli sono più vicini, che non gli hanno ricordato che doveva scendere dal palco...
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    la vittoria di Pirro forse non e' allettante.. ma il disastro in Sicilia nostro cosa e'? Dopo le amministrative di una settimana orsono, si e' data la colpa alla stampa In sicilia dopo una settimana un'altra debacle nostra. Di chi e' la colpa?...non si sa..ma si dice che gli altri hanno vinto come Pirro. MA QUANDO SI FA UN'AUTOCRITICA COSTRUTTIVA? E' mai possibile che sia swempre colpa degli altri? Italia A italia B...poteri forti..stampa.. media. MA NOI NON ABBIAMO MAI SBAGLIATO? Beppe dice con calma...ma siamo in parabola discendente con livelli che altre forze politiche sono arrivate dopo ANNI. Noi in 4 mesi e mezzo siamo stati decimati. I nostri al Parlamento sembrano zombie senza un'idea. Dire sempre no a tutto ed a tutti non ha pagato. se andiamo avanti cosi' il sogno e' finito. Confronto con tutti...altrementi ci isoliamo di piu'. ho il rammarico che su queste pagine..mai unìautocritica..ma solo invettive contro gli altri. Siamo puri noi? Offendere ed isolarsi non paga....ed i fatti lo dimostrano.
  • patrizia di vincenz Utente certificato 4 anni fa
    caro Beppe tvb ma hai sbagliato su tutti i fronti io non ti voto piu' ! senza rancore <3
    • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
      sei proprio cieco. si poteva governare a nostro piacimento....ma ci siamo isolati. parole tante..fatti nessun0,,,
    • pino BINI Utente certificato 4 anni fa
      a chi dice che non abbiamo voluto fare il governo col p.d rispondo che loro hanno preferito BERLUSCONI a RODOTA'.
  • Davide R. Utente certificato 4 anni fa
    "I cattivi amministratori sono eletti dai bravi cittadini che non vanno a votare." George Jean Nathan. "La maggioranza ha sempre ragione, ma la ragione ha raramente la maggioranza alle elezioni." Jean Mistler. Intelligenti pauca
    • Pinoggente 4 anni fa
      Ma io delle vittorie di Pirlo ricordo solo il cucchiaio!
  • Claudio S. Utente certificato 4 anni fa
    I pachidermi della politica italiana somigliano sempre più all'ex dirigenza politica della vecchia U.R.S.S. Mai la lunga vita di un politico(tranne che per i dittatori o rare genialità)ha corrisposto con il benessere del popolo che amministra...Tutte le caste sono state spazzate dalla Storia,e gli effetti speciali dei potenti, con i loro trucchi e interpretazioni mediatiche(vedi il silenzio sul dramma della disaffezione al voto...)che fanno oscillare la barca un pò a destra un pò a sinistra,con l'inciucio del timone bloccato,non ci salveranno dal naufragio:"si salvi chi può!!!!"e cioè chi ha discernimento e sa nuotare in questo mare di squali!!!!
  • Andrea G 4 anni fa
    Beppe tieni duro... Il problema sono loro.
  • vincenzo masotti 4 anni fa
    Caro Grillo, è più triste leggere della tua incapacità ad evitare proposte costruttive condivisibili è ancora più triste leggere le tue idee soltanto distruttive e anche un po' tartufesche più che da guitto. Chi non è con te è contro di te, vero?
  • PERCENTUALI DI PIRRO 4 anni fa
    PERCENTUALI DI PIRRO : 2008 Roma: PD voti 521.880 2013 Roma: PD voti 267.605 (-254.275 voti) = - 48% 2008 Roma: PDL voti 559.559 2013 Roma: PDL voti 195.749 (-363.810 voti) = - 65% 2008 Roma: M5S voti 40.473 2013 Roma: M5S voti 130.635 (+90.162 voti) = + 222% 2011 Siena: PD voti 11.723 2013 Siena: PD voti 6.483 (-5.240 voti) = - 44% 2011 Siena: M5S voti 833 2013 Siena: M5S voti 2.194 (+ 1.361 voti) = +163% 2009 Ancona PD: voti 15.885  2013 Ancona PD: voti 10.652 (-5.233 voti) = -33% 2009 Ancona PDL: voti 17.432 2013 Ancona PDL: voti 4.266 (-13.166 voti) = -75% 2009 Ancona M5S: voti 2.625 2013 Ancona M5S: voti 5.711 (+ 3.086 voti)= +117% 2009 Avellino PD: voti 10.324 2013 Avellino PD: voti 6.845 (- 3.479 voti) = -33% 2009 Avellino PDL: voti 5.043 2013 Avellino PDL: 2.513 (- 2.530 voti ) = -50% 2009 Avellino M5S: voti 0 2013 Avellino M5S: 1.054 (+ 1.054) = + %tanto per la chiarezza dei vari pd-pdellini!
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    visto che stanno mettendo mano alla costituzione,perchè non mettono la regola che se non vota il 50% più uno le elezioni non sono valide.(come per i referendum) semplice,perchè non gli frega una cippa se i cittadini sono disgustati e non vanno a votare,votano solo loro e i vari parenti,amici,e poi si dividono la torta.
    • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
      "perchè non mettono la regola che se non vota il 50% più uno le elezioni non sono valide?" Perché chi non vota non conta niente. Chi non vota lascia che gli altri decidano per lui. Per chi non vota questo o quello pari sono, e quindi che non si lamenti. Chi non vota deve starsene zitto visto che poteva fare qualcosa e non l'ha fatto. Se votasse anche solo il 10% degli aventi diritto sarebbe una gran brutta cosa ma avrebbero ragione quei pochi ma buoni che sono andati a votare. E loro deciderebbero anche per gli ignavi ai quali non frega niente. A chi non vota va bene di essere governato da chiunque.
    • bini giuseppe 4 anni fa
      non è che non gli frega una cippa come tu dici, ma ormai è chiaro che è una strategia, disgustare i bravi elettori per governare con i soliti apparentati.
    • Daniele S. Utente certificato 4 anni fa
      Esatto, ma noi dobbiamo convincere quelli che non votano da anni, quelli che non hanno più voglia di farlo e non hanno fiducia: abbiamo bisogno di loro, che ancora hanno un briciolo di coscienza, perché provano disgusto anche a votare. Dobbiamo portarli alle urne e farli votare M5S, semplicemente, egoisticamente, perché il movimento è la loro (e la nostra) ultima speranza!
  • Giovanni pastore 4 anni fa
    E' tutto vero. Tante elezioni tanti candidati, tanti soldi buttati visti i risultati. Quindi, riduzione drastica delle assemblee elettive, riduzione dei politicanti sia a livello locale che centrale. Dalle elezioni sono oramai passati mesi e si assiste al solito teatrino di promesse e sceneggiate. Mentre l'Italia muore e gli italiani si suicidano. Un disprezzo particolare ai giornalai della tv e della carta stampata, venduti ai partiti di governo, leccapiedi a comando, uniti per delegittimare il Movimento 5Stelle. Ma la loro condanna e'e segnata, l'hanno scritta con le loro mani. Quindi, avanti per il cambiamento radicale e piazza puliti di tutti questi lestofanti mercenari e sanguisughe.
    • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
      "soldi buttati visti i risultati" ? Quindi i soldi per le elezioni amministrative sono buttati o no a seconda di chi vince? Sono sicuro che se con le stesse percentuali di votantiavesse vinto M5S avresti parlato di un trionfo e per te non sarebbero stati soldi buttati. Che ipocrisia.
  • mario mezzetti 4 anni fa
    Caro Beppe, te lo avevamo detto. Hai fatto il gran rifiuto e adesso la paghi cara. Non avrai mai più il coltello dalla parte del manico e se continui ad abbaiare alla luna, alla fine resterai solo davvero, non come un highlander trionfatore, ma proprio come un cane rabbioso.
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      Questa è una stupidaggine...come si fa a dire che Beppe non doveva fare il "gran rifiuto"? Significa che avrebbe dovuto accettare l'abbraccio mortale e corrotto di Bersani? Guardate che se l'avesse fatto avrebbe mostrato di essere come Andreotti o De Mita...su, NON scherziamo...
    • Robert Daniel 4 anni fa
      Già persa la fiducia ? Oppure cercavi ("cercavate") un carro dei vincitori al quale aggrapparti facilmente ?
  • alessandra mammola 4 anni fa
    A Roma è diventato Sindaco un medico. Il suo avversario non si è attirato le simpatie dei residenti e ha avuto poca autocritica ma cosa ci capirà di governo del territorio un chirurgo vorrei propri capirlo. Solito personaggio messo lì per le sue credenziali morali e per nulla competente per il ruolo che andrà a coprire per una città Roma complicata e faticosa . Ma un urbanista no? Un ingegnere no? Un economista no? Lo avranno votato tutti i medici a spasso per l'inefficienza e il crollo del sistema sanitario del Lazio con un bilancio spaventoso. E gli altri annosi problemi per i residenti di questa città li saprà affrontare?Come?Con un esercito di persone al suo servizio? Certe scelte lasciano alquanto perplessi.Nulla da dire sul piano umano ma non basta più. Ecco perchè c'è stato molto astensionismo. Io ho votato M5S
  • peri poccu 4 anni fa
    dico la mia: ilM5stelle non è in difficoltà anzi migliora giovani deputati/senatori(comprese anke le donne) siete entrati in un meccanismo più grande di voi e se tutto dovesse andare male vi siete guadagnati dei soldini-mettere fieno in cascina in tempi di magra...(mi riferisco ai 2 furbastri di Taranto) un grazie sentito a Crimi e Lombardi hanno svolto il loro compito col cuore e di questi tempi basta e avanza il PD (la base) è fatta di gente dignitosa che pensa che i loro leaders siano gente che la politica la intendono come loro la percepiscono ,x le cose giuste,ma se solo un attimo pensassero a quante legislature si sono pappate,pensate solo 1 sta lì dal '53 o su di lì gli altri invece di meno ma sono sulla buiona strada.mentre ho visto e sentito alcuni giovani deputati o giovani consiglieri che sono in gamba e fanno ben sperare dunque il PD non è tutto da buttare ero a Bologna nel 2007 a sentire Beppe e nonostante qualche volta farebbe a tacere gli voglio bene ed è l'unica persona che argomenta seriamente e va al cuore delle cose xchè col cuore li vive a come ho percepito all'italiota non gliene frega un cazzo se questo gran Movimento ha rfiutato un popò di danaro tra stato/regioni/deputati/senatori etc etc sul parlamento Beppe ha ragione al momento non serve a nulla,ma cosa fanno?-si direbbe mangiapaneatradimento...x una buona parte sono spesso assenti-mentre se al lavoro non vado un giorno devo dare 1 km di giustificazioni Beppe è l'unico che va tra la gente a parlare e magari alla fine dopo aver argomentato seriamente ti fai anche qualche risata che di questi tempi così tetri fa bene x che vive il quotidiano a volte duro come noi Beppe fu cacciato dal "regno"tempo orsono xchè già allora non gliele mandava a dire... avrei ancora argomenti ma sto x finire i caratteri!! ciao Beppe-ciao M5stelle
  • Anónimo roberto l'apolitico 4 anni fa
    Caro Beppe, ogni tanto mi viene voglia di scriverti! In circostanze come queste, verrebbe solo voglia di lasciare definitivamente questo Paese di ........, la voglia di lottare per avere un Paese migliore ti passa completamente, avresi solo il desiderio di dire " Cari Italiani, Cazzi Vostri ", non c'è peggior sordo di chi non vuol sentite : " Cari Italiani,Cazzi Vostri un'altra volta! Se questo Paese non comprende, è giusto che paghi e paghi tanto: dicono che è dagli errori che si impara, ma questo Paese non imparerà mai un bel cazzo di niente! Vive di parassiti, si nutre di parassiti, caga solo parassiti!!! Nel 2013 mi sento ancora dire che per avere maggior consenso devono essere più vicini e parlare con gente: questi sono i nostri geni del cazzo al potere! Per quanto riguarda te, caro Beppe, pensavo che i Grillini avessero veramente le palle, ma mi sono invece reso conto che, non tutti, ma molti sono solo delle pappe molle!!! Peccato: l'occasione per cambiare ti era stata offerta su un piatto d'argento e tu l'hai mandata a fan culo!!!!!!! Mi hai deluso parecchio, e parlo anche a nome di tanti tuoi ex simpatizzanti o ex sostenitori, come credi! Non hanno certamente votato per le sanguisughe, ma hanno pensato di punirti egualmente affinchè tu ora possa comprendere quello che in molti hanno già compreso da lungo tempo! Sei sulla strada sbagliata, lasciatelo dire da chi conosce bene l'animo umano ed accetta solo un consiglio: ritorna ad essere il " Grillo " giusto, quello che vuole cambiare veramente le cose, non solo quello lancia il sasso e poi nasconde la mano! Un amico
    • Robert Daniel 4 anni fa
      Ecco un nuovo super allenatore della Nazionale. Che parla a nome di "tanti". Un vero "amico" insomma.
  • claudio g. Utente certificato 4 anni fa
    Vero, fare i tifosi è demenziale !!! La gente è frastornata da pifferai che promettono quello che è irrealizzabile, a meno di fare le quattro cose che necessitano. - la legge elettorale - il ridimensionamento dell'istituzione Parlamento - una dura lotta alla corruzione con leggi chiare - lotta all'evasione/elusione delle tasse - un programma industriale che favorisca il fare, cose che serviranno e non strade o ponti inservibili - leggi che siano a prò della gente e non burocrazia sterile Ci sarebbe da scrivere per ore. la nostra differenza sta nell'impostazione, quella che parte dalla rappresentanza. PORTAVOCE E NON DELEGATI. Poi quando si viene eletti come portavoce non si cambia casacca come i due senatori passati al gruppo misto. Quella è una furbata !!! vi abbiamo mandati in Parlamento perchè rappresentanti del Movimento e non perchè eravate particolarmente interessanti o particolari. Vergognatevi !!!
  • Pasquale bianchi 4 anni fa
    Caro Beppe si vota e si spendono soltanto soldi perché' tanti i politici restano sempre gli stessi o arrivano altri scienziati politici che sanno solo inventare come aumentar si la loro pensione ed i loro stipendio. Cambiamo i Politici e soprattutto CAMBIAMO L'EURO. Grazie Beppe Vinci e Stravinci. Ciao Pasquale Bianchi
  • Cosacco Del Don Utente certificato 4 anni fa
    Saranno pure vittorie di Pirro. Molto meglio delle sconfitte del Pirla. Chi indivina a chi mi riferisco in premio una gita a casa Sua.
    • Cosacco Del Don Utente certificato 4 anni fa
      Non hai vinto.
    • Carmine s. Utente certificato 4 anni fa
      SEMPLICE.....IL PIRLA? ALEMANNO ! SCONFITTA DEI LECCACULO DEI FASCISTI (QUELLI DI UNA VOLTA).
  • Julio De Liso Utente certificato 4 anni fa
    Il colpo finale non tardera a venire, quando la vera crisi arrivera' (augurando che sia un vero totale crollo economico) ed gli interessi dei piccoli italiani saranno colpiti (piccoli italiani sono coloro che vivono di favoritismi, rccomandazioni, parassitismo etc e sono molti...) la realta' svegliera' travolgendo una popolazione impreparata all' evento che urlera' contro la casta. Questo e' il momento di usare tali personaggi per l'eliminazione di un intera classe politica, personaggi che pero valgono nulla (bandiruole al vento) e vanno tenuti in considerazione come tali.
    • claudio g. Utente certificato 4 anni fa
      Non fare il catastrofista, non giova a nessuno. Cambiare a fronte di un tracollo economico non lo auguro a nessuno. L'intelligenza è cambiare ponendo i principi democratici come caposaldi e poi....lavorare
    • Cosacco Del Don Utente certificato 4 anni fa
      Qualche ripetizione di Italiano non farebbe male. Non si capisce una mazza di quello che scrivi.
  • Mirco M. Utente certificato 4 anni fa
    diffondiamo positività. Non mi stancherò mai di dire che i nostri cittadini parlamentari hanno trovato oltre che ad un clima ostile, anche una situazione di Stato deturpato dai ladri che l'hanno popolato in questi venta'anni. i nostri parlamentari non hanno la bacchetta magica capace di estinguere situazioni mafiose, interessi ben radicati e tanto meno di risolvere i problemi di ogni italiano. CI HANNO PORTATO I PARTITI A QUESTA SITUAZIONE DEGRADANTE. IL M5S è SPERANZA. Ho risultiamo vincenti con questo movimento, oppure per l'italia e per gli italiani è finita. LASCIAMOLI LAVORARE, DIAMO LORO FIDUCIA E SOSTEGNO.
  • maria de nadie 4 anni fa
    OGNI UOMO HA IL SUO PREZZO , scriveva Tolstoj ... Per Marino , i Rom al momento del voto , valgono 10 euro e mezzo .... Che tristeza nella Patria del Dante .....
    • alberto z. Utente certificato 4 anni fa
      spero che arrivino in Roma a CAMIONATE altro che con i caravan ... e poi voglio vedere Marino che tenterà di MANTENERLI TUTTI!! Le promesse in campagna elettorale andranno mantenute...e LORO non le dimenticano di certo, non come la maggioranza degli italiani!
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      ,,,,, e speriamo che siano costati solo 10 euro e mezzo, povera mia bella Roma!
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, QUANDO IL SISTEMA COLLASSERA' DEFINITIVAMENTE,SI PORTERA' DIETRO TUTTI LORO. SENZA CASSAINTEGRAZIONE TUTTO SALTA IN ARIA E SALTERA'. ALVISE
  • ANTONIO B. Utente certificato 4 anni fa
    Che bello.Ora Marino Sindaco apporverà il riconoscimento delle coppie di fatto etero e omosessuali. Finalmente un sindaco contro la chiesa di Roma.Speriamo. Saluti
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      beh certo, magari mette pure qualche pezza ai marciapiedi, 700 eu al mese ai zingari x pagargli l'affitto di appartamenti in citta' e gran parte dei problemi di Roma so risolti ;))
  • ANTONIO B. Utente certificato 4 anni fa
    Bonsoir,rifletto e rifletto.Nel film Mission, Jeremy Irons e De Niro concludono la loro missione facendo due scelte diverse.Uno prega e l'altro prende il fucile.Senatrice dissidente scelga lei da che parte stare.Lo faccia con coerenza e lealtà.Ora mi chiedo:veltroni regala Roma ai costruttori,bassolino dilapida miliardi regalando Napoli ai topi,penati dice che rinuncia alla prescrizione e non lo fa, finocchiaro usa la scorta per fare la spesa,il pd affossa Prodi e Marini,i più imponenti investimenti della ndranghetta si fanno in liguria e emilia romagna,il monte dei paschi di siena ruba 4 miliardi allo stato per non fallire,il pd governa con berlusconi,lo salva sul conflitto di interessi dal 1994 e poi alla fine lo stronzo sarei io che voto e sono iscritto al movimento 5 stelle. E lo stronzo sarebbe Grillo che dice la verità.Senatrice dissidente,ma per favore.Se Cristo avesse fatto l'inciucio con i romani,noi non saremo cristiani.Per favore.Noi siamo un movimento di rottura,di idee di proposte serie.Altro che ragazzini come dice dalema( figlio).Chiedete ad Achille Occhetto cosa pensa di dalema; chiedete a Prodi cosa pensa di dalema.L'uomo politico che veniva allevato in una sezione del pci,seduto vicino al padre senatore del pci.Ma per favore.Leggete Falce e Carrello e capirete chi sono questi personaggi.Sono comunisti ma non alla Berlinguer ma alla Stalin. arroganti e fascisti.Indagate sugli appalti della lega delle cooperative,sulla CCC,sul CNS, sull'alta velocità,sulle grandi opere in calabria.Altro che cambiamento.Per cortesia. Saluti
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Se alle prossime politiche l'astensionismo superasse la soglia del 70% la Repubblica, lo Stato, il Governo e il Parlamento sarebbero felicissimi perchè vincere le elezioni pagando 200€ al voto sarebbe ancora più facile e conveniente!! E faccio notare che votare NON è solo un diritto ma un DOVERE e che gli italiani dei doveri se ne fottono (poi però si lamentano, manifestano, si danno fuoco in piazza e magari sparano ai carabinieri mentre si insedia il governo). Riguardo a dare fuoco al parlamento non mi sembra una buona idea perchè l'edificio incolpevole ne soffrirebbe molto quindi sarebbe meglio usare mezzi più sofisticati e innocui per i locali come ad esempio attacchi chimici (un po come il ddt per gli scarafaggi) :)' Scherzi a parte l'italiano medio NON è legalitario, pacifico e ghandiano, quindi reagirà con estrema violenza quando si accorgerà che non gli stanno portando via solo i soldi a fine mese ma anche la casa (e gli immobili pubblici che sono anche suoi perchè di tutti).... e sono sicuro che se domani mattina qualcuno tirasse giù dalle spese un paio di parlamentari delinquenti ci sarebbero solo i giornalisti a stracciarsi le vesti dal dolore perchè agli italiani NON gliene fregherebbe un cazzo (io ci farei festa).
  • francesco d'innocenzio 4 anni fa
    Ma .... scusate tutti ma sta commissione di vigilanza sulla RAI ? Arriva o andiamo a prendercela? Francesco.
  • Carlo Lipizzi 4 anni fa
    Beppe, vivo negli USA da piu' di 15 anni. Premetto questo perche' da un lato posso non cogliere piu' alcune sfumature di dibattito, ma dall'altra posso vedere le cose con una prospettiva diversa e certamente meno sprofondata nel contingente. Queste le mie considerazioni: - Grazie a te, in Italia c'e' ancora Berlusconi che influenza pesantemente la vita dei cittadini. Sfortunatamente, la politica non e' il raggiungimento (istantaneo, magari) dell'ottimo, ma la negoziazione per un progressivo miglioramento. Non avrai mai la maggioranza assoluta e se pure dovessi avercela, ci saranno altri poteri con cui fare i conti (questa e' la democrazia). Se sostieni il contrario, menti o sei perso nei meandri di logiche astratte - La democrazia diretta via Internet e' di fatto un'ologarchia. Internet in USA raggiunge un campione non equamente distribuito di popolazione, che globalmente non supera il 60-65% di utenti realmente attivi. In Italia e' tanto se si arriva al 40%. Ti consiglio di leggere le analisi del Pew Research (http://www.pewresearch.org/). Di nuovo, o sei in malafede o stai ripetendo cosi' tanto un concetto falso che (in buona fede), hai finito per ritenerlo vero. In generale (Internet o no), la democrazia diretta di nazioni grandi/complesse e' del tutto inattuabile e di fatto e' inattuata nel mondo - Sarebbe bello vederti di nuovo nel ruolo di fustigatore dei costumi, lasciando la gestione della cosa pubblica a chi la sa fare, magari con il tuo sostegno. - Scusandomi per l'apparente distacco, ma devo dire che in Italia sono tutti gran bravi a dire cosa non va. Decisamente meno a fare i cambiamenti che servono per migliorare. Mi piacerebbe vederti dare una prova del contrario quanto prima
    • Z x Zolfo Utente certificato 4 anni fa
      Quello che delira proferendo il sacro verbo... si apre il circo... nota che nessuno ti risponde in base a quello che hai scritto...
    • piero tavoloni 4 anni fa
      Chi la dura la vince. Non mollate lasciateli dire tutte le porcate che vogliono, sembrano che hanno trafitto e sconfitto il 'mostro'(ci hanno denigrato, messo in prima pagina per delle stpidaggini da quattro soldi quando non riescono eriusciranno a risolvere i problemi che hanno creato, i loro si , ono i nostri ... non hanno capito niente ...sono sempre dei bugiardi, ladri, intrallazzatori e ipocriti... è vicino il giorno molto vicino ... ci cercherete e verrete in ginocchio a chiedere aiuto, perchè il 'nano' vi abbandonerà per salvare la SUA pelle... abbiate coraggio non mollate ... non mollate
    • Z x Zolfo Utente certificato 4 anni fa
      Ecco...
    • Gigio Il Pendolare 4 anni fa
      We're all American TROLLS and we love the life that we lead We're all American TROLLS Hear what we say, know what we mean. (Sister Sledge)
    • vincenzoc. 4 anni fa
      concordo dall'inizio alla fine .
    • Z x Zolfo Utente certificato 4 anni fa
      Guarda, SECONDO ME, tra poco arriva la gente che ti accuserà di essere scappato dall'Italia e di rimanerci negli Stati Uniti e di non rompere più le palle a loro che invece rimangono, lavorano e lottano e di gente come te non sanno che farsene e il movimento sta meglio se composto di pochi puri e convinti...
  • Gabriele Bianchi 42 Utente certificato 4 anni fa
    portiamo pazienza
  • Simone B. Utente certificato 4 anni fa
    CHE FARE? (1 parte) Non posso credere che un movimento che ha preso 8 ml di voti che può (e deve) rappresentare una vera novità per tutta la società si sta perdendo perché realmente non sa più che fare, Ci stiamo consumando su temi semplicemente ridicoli, purtroppo aver buttato dentro quelli che hanno votato per anni Berlusconi (e ne portano ancora tossine nel cuore) da una parte e i loro antagonisti (sinistra) dall’altra , sta portando molti problemi. Critichiamo i MEDIA perché non parlano d’altro ma questo era ovvio e prevedibile, DAVVERO NON VE LO IMMAGINEVATE votando un movimento al 25%. Il lottare per eliminare i finanziamento hai PARTITI è una CAZZATA è stiamo cadendo nel tranello. I 42 ml rifiutati da M5S sono sicuramente un bel gesto, ma sono niente rispetto ai confitti di interesse che si maneggiano tutti i giorni. Quando lo SPREAD cala di 10 punti sono 200 ml, un premier capace recupera 50 ml facendo un semplice viaggio in qualche paese emergente, solo con nuovi contratti ecc. Tagliare le provincie per quanto condivisibile, potrebbe costarci addirittura di più se fatto MALE. Eppure leggo tanti commenti di persone che pensano di risolvere ogni problema, ma in realtà sperano solo che tutto ritorni com’era PRIMA e cercano una causa facile. Con un paese dove il 90% delle dichiarazioni IRPEF sono sotto 36000 euro lordi ma soprattutto il 49% dichiara meno di 15.000 (sempre lordi)e dal momento che Vendola ha il 4% (non il 40%) allora si capisce che i NOSTRALGICI del pre MONTI (quello che ha introdotto lo spot EVASORE =PARASSITA) in questo paese sono tanti. E TUTTI VOI CHE FATE? E’ vero le Italia sono 2 . Non destra contro sinistra e neppure garantiti e non garantiti, questa è una sciocchezza perché NESSUNO è realmente garantito. L’Italia e divisa fra chi VUOL CAMBIARE (perché sa di pagare fino all’ultimo) e CHI NON VUOLE CAMBIARE (perché sa di avere comunque un privilegiato anche se piccolino e teme di perderlo).
  • Simone B. Utente certificato 4 anni fa
    CHE FATE ? (2 Parte) Chiaramente ci sono anche quelli che non hanno niente da perdere perché non hanno niente (o molto pochi) e sono quelli che farebbero la differenza. In passato le IDEOLOGIE se li sono divisi un po’ di qua un po’ di là. Ora diciamo che sono in gran parte con il M5S.. Ma su questa base il M5S DA CHE PARTE VUOL STARE? Il M5S non avrà senso se non CHIARIRA’ QUESTO PUNTO perché non saprà dare una risposta reale all’equivoco tutto italiano. Tuttavia, IL NEMICO NON SONO I PARTITI che comunque rappresentano i cittadini (e veramente male?). La verità è che il NEMICO NON SONO I PARTITI che rappresentano comunque i cittadini (anche se male). Tuttavia se abbandoniamo questa visione deviata anche da 20 anni di Berlusconismo, dovrebbe esservi chiaro che il 99% della massa è in realtà dalla stessa parte NON CE NE RENDIAMO CONTO perchè c’è UN intero SISTEMA CHE LAVORA ogni giorno per QUESTO. Se volete vedere le cose da un ‘altra angolazione GUARDATE IL FILM; THRIVE di Foster Gamble http://www.youtube.com/watch?v=ORw7PjmlHhg forse TROVIAMO QUALCOSA CHE CI UNISCE e DIVENTIAMO un VERO MOVIMENTO di “ BASTA TASSE PER TUTTI” Se non avete 2 ore di tempo (ma vi perdete una intera faccia del mondo, quella sempre al buio) Potete andare subito al punto cosi vi consiglio: http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpageinutile aver timore di quello che potrebbe accadere, perché STA GIA’ ACCADENDO basta vedere quello che è successo in ITALIA e altrove in questi anni . CHI PENSATE SIA IL VERO OBBIETTIVO.?
  • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
    cavoli quelli del pd votano anche se non si pagano 2 euro !!
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      ,,,, il guaio è che votano solo loro!
  • Nunzia L. Utente certificato 4 anni fa
    Questi stupidi del PD sono felici che di tre italiani su 10 che hanno votato 1,5 ha votato per la loro coalizione? Ma si può essere più babbi? IL M5S sta facendo un magnifico cammino perché dietro a due sindaci c'è tatissimo lavoro e impegno personale anche economico. Massimo rispetto per tutti quelli come Crimi che ringrazio per il lavoro svolto,che ogni giorno lavorano per la democrazia e i cittadini che piano piano capiranno la differenza con la vecchia politica clientelare
    • vincenzoc. 4 anni fa
      ci sono alcuni che vanno a votare quelli del pd ? subito una proposta di legge mov5 stelle che lo vieti!!
  • Antonio Caracciolo 4 anni fa
    Vengo adesso dalla presentazione di un libro, l’ennesimo, diffamatorio sul Movimento Cinque Stelle... Non so bene perché, ma ci sono andato, mi sono messo in prima fila ed ho tirato fuori il mio distintivo di Cinque Stelle, mettendomi educatamente ad ascoltare... e poi educatamente e civilmente sono intervenuto nel dibattito, spiegando all’autore delle 300 pagine che non aveva capito nulla del Movimento e che senza parlare in astratto, intanto poteva interloquire con me che mi qualificavo come Movimento... Insomma, sono patetici... La serata è stata abbastanza divertente ed amicale, ma non vale però conto di parlarne oltre... Non ne farò del libro una recensione... Ho altro di più e di meglio da fare... Basta dire che in Italia è sorta una nuova industria: l’industria della diffamazione del Movimento Cinque Stelle... È in questo modo che si adoperano per vincere le elezioni, che si succedono una dopo l’altra a ritmo industriale... Io non so chi sia sindaco ad Ercolano... Ma se fossi io sindaco di quel comune, ed appena sentissi un poco di rispetto umano, per gli amministrati, i governati, che mi abbiano eletto o non eletto... io mi unirei nella stessa sorte all’impiccato, che si è pure appiccato il fuoco, gettandosi dal balcone del Comune, dove si è impiccato per essere più visibile... E qualcuno non ha pure lì vinto le elezioni? E non hammo pure lì festeggiato la vittoria elettorale? Ma cosa hanno vinto e cosa hanno festeggiato? Bisogna chiederlo all’impiccato...
  • Alessandro Arienzo 4 anni fa
    Ormai lo sanno tutti quello che succede nel parlamento,come tutti sanno che stiamo andando verso la catastrofe,ma non tutti purtroppo capiscono la situazione o meglio non hanno nessuna voglia di far cambiare questo stato di non democrazia. A questo punto posso supporre che la crisi del paese la stiano vivendo solo coloro che continuano fedelmente ad appoggiare le idee del M5S, gli altri probabilmente sanno di non perdere mai il loro posto di lavoro, hanno tanti soldi per potersi permettere la scuola privata per i loro figli, le visite private invece di aspettare i tempi assurdi della sanita' pubblica,magari sono anche contenti di pagare l'Imu e la nuova tassa sui rifiuti,di pagare allo stato quasi il 70% di tasse per chi ha un'impresa. Devo continuare? Purtroppo credo che dovremmo ancora aspettare, prima che le persone si rendano conto di tutto questo e decidano di votare il movimento,forse sara' troppo tardi. Forza M5S!!!
  • sergio b. Utente certificato 4 anni fa
    La tristezza c'è. Ma forse non si è fatto abbastanza. E' anche fuori discussione che la gente si aspettava i Miracoli, ma anche sul blog, tutto il lavoro e tutta la trasparenza annunciata, non sono stati così palesi. Ripeto, ci si aspettava dei Miracoli impossibili, ma anche qualche sorta di apertura e non solo porte chiuse in faccia. Non tutto è perduto, il Movimento è sempre l'ultima spiaggia. Ma non toglieteci quest'ultima speranza
  • Roberto S. Utente certificato 4 anni fa
    Sono con te Beppe, è ovvio però che stanno tutti col mirino puntato su di noi! Tutti i giornali contro, tutti i talk , tutti i canali televisivi. Oggi l'intervista di d alema dalla Gruber per esempio, gli avesse fatto una domanda scomoda? che odio. Improvvisamente il problema dell'italia è il mv5! Gli italiani sono purtroppo un branco di pecore! Bisognerebbe mettersi davanti e guidare ...ma come?
  • maurizio sforzini 4 anni fa
    ciao Grillo io penso che non ci siano delle crepe nel M5S e credo che chi l'ha votato sarà pronto a rivotarlo per le prossime politiche... solo una osservazione: "tutto quello che i cittadini del M5S stanno facendo, non arriva alla gente comune, e siccome loro dovevano essere la nostra voce, bhè almeno sapere quello che succede nelle istituzioni sarebbe il minimo...e purtroppo non basta per ora solo la rete...." se non si vogliono utilizzare i soliti canali (TV, giornali corrotti e compiacenti ecc...ed io sono assolutamente d'accordo) facciamoci sentire tramite organi di informazione indipendenti (il fatto quotidiano, tv locali indipendenti, tramite riunioni o feste di movimento in ogni rione, paese ecc) non perdiamo questa occasione... sono a vostra disposizione per qualsiasi idea in merito, visto che mi occupo da sempre di comunicazione e ho tenuto già un'aula di "parlare in pubblico" con alcuni parlamentari del M5S crediamoci e buona democrazia a tutti Maurizio
  • Mauri Milano 4 anni fa
    https://www.youtube.com/watch?v=-qfitmVpcwU
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 4 anni fa
    Pagheranno tutto, Beppe, come hanno pagato un prezzo altissimo con la rovina economica di decine di migliaia di aziende gli imprenditori che per 20 anni hanno dato carta bianca al Liberismo "chiagni e fotti" di Berlusconi sperando di arricchirsi e invece sono falliti, ADESSO TUTTI QUELLI COL CULO AL CALDO CHE ESULTANO SE IL MOVIMENTO 5 STELLE E' IN DIFFICOLTA' E CHE DIFFAMANO E CENSURANO SE OPERA PER IL BENE DI TUTTI TUTTI QUESTI, Beppe, saranno usati e poi mollati .....vedi in Grecia i dipendenti della TV pubblica in mezzo alla strada!.... perchè il disegno del potere è distruggere gli Italiani e gli imbecilli della classe cosidetta dirigente non lo capiscono, loro ballano sulla tolda del Titanic ormai a qualche metro dall'iceberg. PS - oggi ho visto la Vergogna del Tg di Rainews, quanto ci sta Fico a fargli un cazziatone a questi PORCI?
  • Luigi Gioacchini Utente certificato 4 anni fa
    Ah GRILLO, ma perchè non glielo dici a questa gentaccia che la loro "vittoria" elettorale è solo il frutto di una perversa e liberticida legge, artificiosamente emanata dai due PD, per ottenere una falsa elezione diretta dei sindaci? Ma perchè non glielo dici che pur di emanare questa legge, che consente il controllo capillare dei voti, hanno messo intere zone del territorio nazionale nelle mani della criminalità, più o meno organizzata? Vedi Grillo, anche se ti seguo con attenzione, non sono uno dei tuoi. Non ti ho mai votato, ma è chiaro che le puttanate di questi vigliacchi mi fanno incazzare. Hai fatto anche troppo con le regole del gioco che loro hanno scelte. Ho avuto modo di scambiare con te qualche battuta a Pomezia, (sono quello che che ti ha parlato di Rodota, riportato ne "Il Fatto" con un video, a mio parere non molto fedelmente, infatti gli ho chiesto una precisazione, ma niente!) e mi sei sembrato una persona perbene. Ed è per questo che mi consento di scrivere sul tuo blog, perchè sono sicuro che alle persone perbene interessi anche il parere di chi non le ha votate. Ad maiora.
  • Fabio C. Utente certificato 4 anni fa
    "L'esito delle elezioni è drammatico per l'Italia" L'esito di elezioni regolari non è mai drammatico perchè esprime sempre la volontà del popolo. Ficcatelo in quella cacchio di testa, fascista.
    • Andrea Longo 4 anni fa
      quella frase (tolta cosí brutalmente dal contesto) era riferita alla fortissima astensione, non all'esito politico di chi ha vinto e chi ha perso, il Partito dell'Astensione Politica è il primo partito, servirebbe solo un leader e potrebbe governare con pieni poteri! Questo è drammatico! Era cosi difficile da capire? Comunista! ;)
  • elena guerini Utente certificato 4 anni fa
    fa piacere sentire il giornalista liguori DIRE FINALMENTE LA VERITà SULL'ATTACCO MEDIATICO AL M5S siamo stati derisi maltrattati,ma l'onesta paga ci vuole pazienza
  • renzo ferrante 4 anni fa
    MA STIAMO CALMI!! IL M5S STA SOPRAVVIVENDO NONOSTANTE GLI ATTACCHI FEROCI DA PARTE DI TUTTI I MEDIA.INVECE RICORDO A TUTTI QUELLI CHE PENSANO DI AVER VINTO, CHE HANNO VOTATO LA META' DEGLI AVENTI DIRITTO E QUESTA E' UNA "SCONFITTA" PER TUTTI, PROPRIO TUTTI, ANZI SPECIALMENTE PER QUEL PARTITO CHE SI DEFINISCE DEMOCRATICO (SI DOVREBBE VERGOGNARE)CHE E' QUELLO CHE PIU' DI TUTTI ATTACCA IL M5S, CON I TANTI MEZZI CHE HA A SUA DISPOSIZIONE(RAI TRE, LA7,RADIO 2,ECC.). E POI SI SA L'ELETTORATO (QUEL POCO CHE E' RIMASTO) SI IMPEGNA DI PIU' NELLE POLITICHE CHE IN ALTRE COMPETIZIONI TERRITORIALI. DETTO CIO' IO PENSO CHE IL M5S NON E' ANDATO MALISSIMO, BISOGNA,PERO', COMINCIARE( ANZI CONTINUARE)AD USARE CON INTELLIGENZA E MIRATA CIRCOSPEZIONE, I MEZZI DI COMUNICAZIONE "TRADIZIONALI", OLTRE CHE IL WEB.VIVA IL M5S!!
    • Cosacco Del Don Utente certificato 4 anni fa
      E' vero. Stavolta le elezioni non sono andate malissimo per il M5S. SONO ANDATE DA CANI!!! Uuuuuhh!1 Che sollazzo. Ho avuto anche un orgasmo dalla gioia.
  • Paolo martelli 4 anni fa
    Invece di piangere guarda di accordarti in chi ti ê più vicino e fai qualcosa invece di solo sbraitare, non siamo rallevati a paglia non ci piace di essere presi per il culo prima dai partiti ora da te un se ne pole piu
  • A. Leonardi Utente certificato 4 anni fa
    Io penso che non riflettere sul perché ci sia stata una flessione cosi' forte anche in regioni come la Sicilia , sia un peccato di superbia degno dei vecchi partiti. Se non ci votano vuol dire che non si fidano neanche di noi , che non siamo in grado di proporre progetti convincenti.
    • Cosacco Del Don Utente certificato 4 anni fa
      Ma bravo! Tanto non ti ascolta nessuno di quelli che contano.
  • cesare muneghina (golpe) Utente certificato 4 anni fa
    Un errore caro beppe è che in parlamento ci saresti dovuto essere te, poi secondo me tanti coglioni infiltrati da tempo, dei veri GIUDA che si sono spacciati per grillini e sono anche entrati in parlamento per compiere il loro atto di GIUDA. Tanti onesti e brava gente, magari con un curriculum poco autorevole ma con due palle quadrate non sono entrati perchè non hanno potuto far votare molti conoscenti e amici che erano non iscritti al blog, diciamo pure, una cosa non per tutti; ma ricordo l'errore principale è che tu dovevi essere dentro e basta. Comunque w w w m5s sempre
  • massimo x 4 anni fa
    Ihihihihih son finite tutte le elezioni per adesso , la tregua e' finita da domani ci cominceranno a ri rompere il culo. perche rido? bhe perche io lo so che rinizieranno ma penso a quelli che hanno votato pd e pensano di aver vinto e che le cose miglioreranno ahahahahahahahahaha
  • Giuseppina . Utente certificato 4 anni fa
    Tranquilli ragazzi, il tempo galantuomo ci darà ragione e saremo noi i vincitori. Abbiamo perso per strada quelli che alle politiche hanno votato per protesta sulla spinta di emozioni quali rabbia, indignazione, frustrazione, senza conoscere programmi, ideali, obiettivi del nostro movimento. Quelli stavolta non sono andati a votare , ma sono sospesi... Aspettano di vedere come evolvono le cose, e sono proprio quelli che ora dobbiamo convincere, soprattutto Beppe deve farlo, andando in tivù a farsi conoscere meglio, a far conoscere il movimento...
    • Cosacco Del Don Utente certificato 4 anni fa
      Ahhh! Quanti bei sogni. Non svegliarti; potresti trovare delle sorprese.
    • Z x Zolfo Utente certificato 4 anni fa
      Chiamando i commentatori del blog "schizzi di merda" e additandoli come troll no? Mandando in parlamento gente scandalosamente mediocre dopo aver accusato di incompetenza i partiti no? Mettendo in piedi un forum, un blog, una televisione affidate sempre allo stesso team di sfegatati fanatici che hanno fatto qualcosa di non molto diverso rispetto a quello che fece la lega 20 anni fa no? Ne ha fatti parecchi di errori...
    • Massimo P. 4 anni fa
      illuso. Grillo ha fottuto il movimento in 3 mosse: - non alleandosi col PD per un governo - continuando a insultare tutti - chiamando i suoi stessi traditori quando votarono Grasso
  • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE , ma tu non ci vai in giro ? io dalle mie parti , vedo le facce dei pensionati molto più sorridenti di qualche mese fà , sto dicendo seriamente ,sembrano quelle di qualcuno che ha scampato un pericolo , e adesso si sente al sicuro !!
    • paolo b. Utente certificato 4 anni fa
      x elena : non credo che verranno toccati , è più facile che danno il colpo di grazia a noi e ai nostri figli
    • elena guerini Utente certificato 4 anni fa
      vedrai poi le facce degli stessi pensionati tra altri tre mesi quando gli toccheranno le pensioni
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
      Hai centrato il problema, il bombardamento mediatico sta deviando l'opinione pubblica, come spiegare altrimenti quello che hai notato ? Ci stanno massacrando senza fatica, ma non per colpa nostra , per l'inerzia mentale degli Italioti.
  • michele giuliano 4 anni fa
    CARO GRILLO PUOI DIRE QUELLO CHE VUOI MA MI HAI DELUSO TERRIBILMENTE ! COME BERTINOTTI ANCHE TU HAI AVUTO LA POSSIBILITA DI MANDARE A CASA BERLUSCONI E TI SEI TIRATO INDIETRO E ADESSO ECCO I RISULTATI è TROPPO FACILE CRITICARE SOLTANTO E NON FARE QUALCOSA QUANDO SI HA LA POSSIBILITA'.
    • Elisabetta Rosi Utente certificato 4 anni fa
      Caro Michele, ti sembra una mancanza di responsabilità aver mantenuto la parola data? Spero che per responsabilità tu non intenda compromesso, ipocrisia, qualunquismo e disonestà: di questo tipo di RESPONSABILITA' ne abbiamo avuto abbastanza.
    • DIEGO MIATTO Utente certificato 4 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo! Siamo tutti delusi dalla "irresposabilità" di GRILLO! Evidentemente sapeva di avere a disposizione una squadra di persone che non erano in grado di imbastire un bel nulla! Solo sbraitare contro tutto e contro tutti. BASTA!VADA A CASA LUI E TUTTI I SUOI SUDDITI! HA SALVATO BERLUSCONI!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
    Tutti sono d'accordo che i politici di questo ultimo ventennio sono come minimo degli incapaci, nel migliore dei casi, tutti concordano che il Paese è sull'orlo del baratro, il movimento 5 stelle appena emesso i primi vagiti ha fatto risparmiare MILIONI DI EURO con un semplice "NO, GRAZIE", ha continuato mantenendo SEMPRE le promesse elettorali, quindi mi chiedo: MA COSA CAZZO ASPETTANO GLI ITALIANI ONESTI PER DARCI IL VOTO ? Possibile che siano tutti così rincoglioniti da aspettarsi i miracoli dal PD ? Ma non basta, hanno pure il coraggio di venire su questo blog a scassare le balle incolpando Beppe di errori "tattici"...delirante. Godetevelo sto cazzo di PD, ve lo meritate tutto. Beoti.
    • elena guerini Utente certificato 4 anni fa
      ogni popolo ha (purtroppo )il governo che si merita
  • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
    Il "ricatto". La forza di tenere nelle mani il PD. La minaccia di non sostenerlo. Non sarebbe stato altro che stringere un pugno di mosche. Ai cittadini, divulgato con mezzi di comunicazione partigiani, sarebbe stato emanato un messaggio dall'effetto volutamente inverso: "I grillini vogliono far cadere il governo"; "Sono destabilizzanti"; "Mostrano tutta la loro inadeguatezza": "Ecco i grillini: incapaci e irresponsabili". Si sarebbe mostrato un parlamento coeso, un PD che lavorava talmente bene da garantirsi il rispetto e l'appoggio dell'addirittura "nemico" di sempre: il PDL, mentre gli inesperti e impreparati nuovi arrivati, non pensando al "superiore bene" del Paese, avrebbero fatto cadere il governo solo per supposte e inesistenti "storture" al suo interno. Mai inciuci!
    • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
      Non ho citato "mezzi di comunicazione partigiani" a caso.
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      Si ma BISOGNA andare a dirle in TUTTE le TELEVISIONI, 'ste COSE...come fanno "LORO"!
  • ANTONIO B. Utente certificato 4 anni fa
    Salve, un mio amico mi ha chiesto di scommettere. La scommessa era: vuoi vedere che riappare massimo dalema e lo farà da lilli gruber.Ho fatto bene a rifiutare la scomessa.E' vero il pd ha vinto le elezioni amministrative in tutta Italia,bisogna riconoscerlo.Le ha vinte con calo dei votanti pari a circa il 50% degli aventi diritto.Ma questo non preoccupa dalema. il 50% circa dei cittadini che avevano un diritto e non lo hanno esercitato.Il diritto di voto democratico.E questo è preoccupante per la democrazia italiana.Il pdl ha perso, ma il pdl è un partito che ha venti anni di vita,ha un leader,è radicato nel territorio,ha un potere diffuso.Un conto è perdere a Roma con Alemanno che ha governato,altra cosa è non vincere a Roma per il Movimento 5 stelle.Sono due cose diverse.Ma dalema sul pdl glissa forse per non innervosirlo.E lo stesso vale per tutti i comuni nei quali si è votato.Se debbono votare 5 elettori,4 rimangono a casa e 1 vota pd e il pd vince.Che vittoria é?.Ora dovranno governare e noi staremo alla opposizione.Va bene così è la democrazia.Vedremo cosa farà Bianco a Catania sul debito del comune,che bilnacio farà,cosa dirà sulla spazzatura,sull'acqua,sulle tasse locali,ecc...Idem per Marino e per gli altri.Ma dalema non può raccontare la storia del governissimo a modo suo.Caro dalema devi essere politicamente onesto.Devi dirci come mai i tuoi deputati e senatori hanno bruciato Prodi e Marini,come mai vivi in un partito che dice una cosa la sera e ne fa un altra la mattina.Devi assumerti la responsabilità tua e del tuo partito del governissimo con berlusconi.Cosa c'entra il Movimento 5 stelle se il pd governa con alfano, brunetta,schiafani,verdini ecc.. E' stato il pd ad affondare Prodi, a non votare Rodotà,a non volere l'accordo vero con il movimento 5 stelle.La vecchia cultura della egemonia tipica del vecchio partito comunista.Saluti
    • Massimo P. 4 anni fa
      Balle, è stato Grillo a non voler un accordo col PD. Grillo ha detto: fate quello che vogliamo NOI (plurale maiestatis) e poi forse vediamo. Bella democrazia, bella prova di arroganza
  • Francesco N. Utente certificato 4 anni fa
    Il movimento sta pagando il fatto che non va in tv e quindi lascia la parola solo al nemico, e sta ancora pagando, e pagherà per molto tempo, LA MANCATA ALLEANZA COL PD! (che avrebbe fatto molto male all'unità del movimento ma molto molto bene all'Italia). Questa è la banale verità!
  • Roberto S. 4 anni fa
    A questo punto non ci resta che un'ultimo baluardo di proposta democratica: Abolizione del PD e del PDL Responsabili del disastro economico di questo paese, hanno causato molteplici suicidi e svariati disastri sociali. La loro politica ha messo in ginocchio l'intera penisola e nonostante questo tentano di sopravvivere grazie alla sfrenata propaganda che i loro servi ancora ci propinano. Bisogna assolutamente raccogliere le firme per istituire un processo popolare. Giudici estratti a sorte per considerare l'accusa di crimini contro l'umanità, e alto tradimento al popolo italiano. Sarà un'esagerazione ma credo che continuando così si formeranno veramente 2 italie. Solo che se non ci attacchiamo alla democrazia richiamo NOI di diventare quella peggiore.
    • Roberto s. 4 anni fa
      Scusate gli orrori ortografici. Il correttore del tablet fa le bizze.
  • Nicolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, c'è un problema. I nostri eletti, scelti da noi sul web con le parlamentarie con un centinaio di preferenze (nel caso del deputato della mia circoscrizione esteri qualche decina), sono all'altezza del loro ruolo di portavoce? Ma sopratutto aderiscono tutti al programma e alle idee del moVimento? Sono radicati nel territorio di cui sono portavoce? A parte qualche rara eccezione penso proprio di no. L'uscita di questa senatrice alla ricerca di spazio per emergere dalla propria nullità fa grave danno al M5S proprio nel momento di più grande difficoltà,è giusto che venga messa da parte. I risultati alle elezioni comunali, le più recenti in Sicilia mettono pero' in evidenza un problema reale del moVimento: la mancanza di carisma, di capacità a raccogliere consensi attorno alla propria persona dei nostri candidati, la mancanza di radicamento nel territorio insomma. I nostri attivisti dovrebbero forse stare un po' meno al computer e un po' più tra la gente, nei movimenti. Bisogna forse ripensare l'organizzazione del moVimento almeno a livello territoriale altrimenti il rischio di vanificare tutti i nostri sogni è realmente grande. Un abbraccio
  • Paola spagnolo Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe ,il tuo agire mi piace ,la nuova generazione va rieducata ,finora non c'è mai stato un buon esempio .visto che ti è costato lacrime e sangue arrivare fin dove sei arrivato ,non è giusto distruggere tutto ,segui il tuo istinto sei nel giusto , pregherò per te affinché il Signore ti dia tanta forza ancora per raddrizzare questa pianta così distorta e far si che si innalzi verso ideali nobili .
  • Bruno- Grassi Utente certificato 4 anni fa
    LA MIA TEORIA SUL SCENDERE IN PIAZZA E MANIFESTARE DI BRUTTO CONTRO LA CASTA... LO AVETE NOTATO....? Per un italiano in difficoltà pare sia PIU' FACILE IL SUICIDIO CHE L'UNIRE LE FORZE CON ALTRI COME TE E PROTESTARE CON VEEMENZA! QUALCUNO TEME CHE LA PIAZZA TRASCENDA? CHE CI SIANO INCIDENTI RISSE E DEVASTAZIONI? La mia idea dell'italiano medio e' purtroppo diversa! SUBIREMO PER TANTO ALTRO TEMPO LA CRISI PROVOCATA DAI 2 PD.. L'impero romano è storia vecchia.... l'italia da allora e' sempre stata conquistata e sfruttata da altre potenze e pure dalla chiesa. E NOI SIAMO ABITUATI A VEDERE LO STATO COME ORGANISMO DA MUNGERE..NO DA COMBATTERE... STATALI IN TESTA! ECCO...quando ci sarà la crisi degli statali che non verranno pagati(dai bidelli ai governatori) ecco..PREPARIAMOCI.... AVVERRA' LA RIVOLUZIONE! hasta siempre estrellas
  • antonio b. Utente certificato 4 anni fa
    SONO MOLTO ORGOGLIOSO DI BEPPE GRILLO E LO STIMO MOLTO SI E SCOMODATO DALLA SUA VITA DA COMUNE CITTADINO LAVORATORE PER DARE UN PO DI DIGNITA A QUESTO PAESE SOTTO REGIME LO STIMO PER LA FATICA E IL SACRIFICIO PER LA PROPAGANDA ELETTORALE VISTA SU LA COSA BEPPE PUOI CAMMINARE A TESTA ALTA LORO SONO TUTTI COROTTI QUANDO VA BENE PER IL RESTO SONO AVANZI DI GALERA VIVA IL M***** VIVA BEPPE NON ABBIAMO PERSO L ONESTA LORO SI DA TANTO E STORIA.
  • andrea o. Utente certificato 4 anni fa
    Piccolissimo dettaglio...IL PARTITO PIU' GRANDE E' QUELLO DEGLI ASTENUTI! Finchè ci sarà democrazia sfruttiamola...AVANTI GENTE!AVANTI il MOVIMENTO!!!
  • Vic Marchi 4 anni fa
    Caro Grillo, in effetti dici tante cose giuste ma alla fine dovrai prendere atto che mentre le guerre si fanno gli uni contro gli altri e creano soltanto distruzione, il progresso si fa dall' interno lavorando sodo per prevalere con le idee e le giuste iniziative insieme. La gente ha votato per M5S per un rinnovamento pacifico e non per fare la guerra contro tutti. Da soli non si risolve nulla si rischia soltanto di provocare rivoluzioni che, la storia ci insegna, generano soltanto nuovi dittatori, peggiori dei precedenti. Per fare bene non serve il possesso, serve l'amore ed il senso di comunità. Cerca alleati nelle giuste iniziative e non prendere tutti a sberleffi. Possibile che siano tutti una massa di imbroglioni? E' vero ce ne sono tanti , ma non puoi fare di ogni erba un fascio. Se continui così la gente " buona e fiduciosa " quella " maggioranza silenziosa " che avevi raggiunto non ti seguirà più. Pensaci bene.
  • Nicola Puzzello 4 anni fa
    Si sente dire in giro che il movimento 5 stelle ha perso, che è finito, che si dissolverà...può anche darsi che le ultime due affermazioni siano vere, ma non la prima...noi non abbiamo perso nulla, i nostri parlamentari ed i candidati alle regioni, alle provincie ed ai comuni si dimezzano gli stipendi, non fanno politica per proprio interesse, ci rimettono pure...noi non speriamo in aiuti per superare questo o quel concorso, in spintarelle per avere qualcosa che non ci spetta...noi non siamo contenti che non siete andati a votare fregandovene altissimamente degli sforzi che i nostri candidati fanno ogni giorno contro TUTTO e TUTTI per voi, o che abbiate votato per i vostri amici che vi aiutano a superare gli ostacoli della vita favorandovi e facendovi arrivare prima di chi è migliore di voi e potrebbe dare molto di più alla collettività.TENETEVI...anzi TENIAMOCI questo sistema..comunque fino alla fine NOI rimaniamo accanto a quelle persone che hanno messo la faccia nel movimento, come è stato fatto con Rodotà, ha messo la faccia ed i nostri parlamentari non l'hanno più abbandonato, l'hanno sostenuto ed osannato...anche se poi lo stesso non ha apprezzato criticando gratuitamente chi ha anche diritto di sbagliare..anche se sbaglio non è stato! Personalmente concordo con le scelte fatte e non mi va di rinnegare nulla di ciò che è stato fatto dai parlamentari a 5stelle..
  • Pietro P. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti i i votanti e non M5S che stanno a rompere le palle scrivendo qui ma guardando in tv ballarò,piazzapulita,agorà e compagnia bella e chiedendo con la solita chiosa:Beppe ma ci avevi promesso........!!! Iniziate da qui per vedere cosa fanno i 5S https://www.youtube.com/user/M5SNews
  • antonio b. Utente certificato 4 anni fa
    PENSO SOLO QUESTO CHE VINCITORI NON CE NE SIANO SIAMO TUTTI PERDENTI IN QUANTO CHI NON CREDE ALLA ONESTA E NON DA FIDUCIA ALL ASTRO NASCENTE PERDERA PER SEMPRE E PERDERA NON SOLO PER IL MOVIMENTO MA ANCHE PER LA DEMOCRAZIA CHE IN QUESTO PAESE E OPZIONAL SIGNORI SE PERDIAMO IL TRENO DELL ONESTA NON AVREMO ALTRE OCCASIONI INOLTRE VEDO CHE TANTA GENTE SCRIVE NEL BLOB MA LA STESSA GENTE GUARDA ANCHE LA TV E MI ACCORGO DAL FATTO CHE ALCUNI COMINCIANO A CRITICARE GRILLO QUINDI FANNO LO STESSO GIOCO DEI MEDIA (LA TV E UNA POTENZA MEDIATICA) E PER IL MOVIMENTO E NOCIVA NON DANNO MAI UNA NOTIZIA POSITIVA QUESTO E IL VECCHIO GIOCO DELLA POTENZA DELLA MAFIA MEDIATICA FINO A CANCELLARE IL MOVIMENTO PENSATE ERO IN AUTO E LA FAMOSA RADIO RTL 102.5 INTERROMPEVA LE TRASMISSIONI PER DARE LA NOTIZIA DELL ULTIMO MINUTO CHE BEPPE GRILLO A MANDATO VIA UNA DEL MOVIMENTO PENSATE CHE NOTIZIA IMPORTANTE PENSAVO A QUALCHE DISATRO COMUNQUE QUESTA E LA STRATEGIA DELLA POTENZ DELLA TV E DEI LADRI GANNO TUTTI DALLA LORO PARTE E NOI QUI A SCRIVERE MA HAI VOTI ERAVAMO 8 ML CIRCA QUA SIAMO 2 MILA DOVE SONO GLI ALTRI SICURAMENTE DAVANTI ALLA TV VIVA IL M***** VIVA BEPPE GRILLO FINO ALLA FINE DELLA GUERRA MA NEL RISPETTO DELLA COSTITUZIONE.
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      "RISPETTO DELLA COSTITUZIONE" su, non facciamo RIDERE...lo hanno forse avuto tutti QUELLI che mandano i nostri soldati a guerreggiare in giro per il MONDO, o QUELLI che firmano il DDL contro las LIBERTA' di PENSIERO e di STUDIO (DDL antinegazionista) con quello SCIOCCO di Crimi in TESTA?
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Beppe lo conosciamo com'è, con tutto il sudore che ha sparso in giro per l'Italia non vedere subito i frutti del suo impegno e l'ingratitudine della gente e perfino di qualcuno dei suoi parlamentari e senatori è la delusione più cocente che esista. Beppe prenditi una vacanza e non farti venire il sangue marcio per nulla, gli italiani lo sai bene come sono, guardano solo il loro interesse e sono ingrati, anche in Sicilia c'è gente che "tiene famiglia" e si vende il voto per 25 euro. Respira, rilassati e torna in pista per il ballottaggio di Ragusa, un sindaco a 5 stelle in Sicilia, per giunta in una grande città, è comunque un piccolo grande miracolo
  • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
    La signora dell'intervista tiene famiglia e si vede bene (ma come ca22o avete scelto i vostri rappresentanti minchioni dei meet up??? Come avete permesso a certe marchette di presentarsi? Voi li conoscevate bene e non è che sono usciti ora qer quello che sono ... forse li si poteva vedere bene prima ... vabbè...). Signora Gambaro, di fatti la colpa è di Beppe e non delle TV (alle quali lei si è rivolta per / o ha acctettato questa intervista) che mistificano, informano male e tutte insieme, insieme alla carta stampata, stanno sviluppando un'offensiva senza precedenti contro il Movimento ... Signora Gambaro, le sue dimissioni. Non mi piace accoppiare il suo volto al nostro movimento. Le sue dimissioni immediatamente ... e vergognati Mrs. 30 danari ... ! Buonasera al Blog. P.S.: Beppe sono daccordo che abbiamo vinto anche questo turno e che la nostra è una lenta avanzata ... però una analisi inizierei a farla su queste vittorie ... che ad andare troppo lenti poi si scopre di aver fatto passi da gambero ... magari. Ciao beppe. BEPPE... VAI IN TELEVISIONE PERFAVORE? VAI A RENDERE PAN PER FOCACCIA TU ALLA DISINFORMAZIONE TOTALE!?!?! I NOSTRI O SONO SPROVVEDUTI O EVIDENTEMENTE SOLLECITATI DA SIRENE DANAROSE O AMMALIATRICI PER UN PEZZETTO DI POTERE (OVVERO VENDUTI ANZICHE' NO'!!). IN TV CI DEVI ANDARE TU!!!! E CHE AZZZZZZZ!!!
  • l'oracolo 4 anni fa
    A noi ci vorrebbe una personalità come D'Alema al fianco di Grillo e Casaleggio, perchè a noi difetta il professionismo che nel mestiere di politico è importantissimo per competere e vincere e perdere al più presto possibile l'etichetta di dilettantismo che aleggia sul ns. Movimento.
  • filippo adorni 4 anni fa
    BEPPE NON MOLLAREEEEEEEEEEE marc mand! (mi raccomando in dialetto parmigiano)
  • Giuseppe R. Utente certificato 4 anni fa
    Belin, Beppe, cose ti me cumbinni? Mi vuoi far buttare soldi? Avevi detto di strappare la tessera del pd perché era un partito morto, finito. Io ti ho dato retta, e ora? Stamattina leggo i giornali e vedo che esiste ancora, e che sono altri quelli che stanno morendo. Ora devo rifare la tessera del pd, ma mi costerà una nuova quota... Ma lo sai che anche io sono Genovese... Vuoi farmi venire un infarto?
    • Stefano Buratti (bubupatti) Utente certificato 4 anni fa
      E perchè devi riprendere la tessera del pd ?? ...allora sei uguale agli altri italiani del cazzo che si muovono solo per interesse personale ...che gente di merda che siete..spoh!!
  • tino p. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate ,un appello a tutti i quaraquaquà che scrivono le solite fesserie , per favore piantatela , l'ultima che ho letto è che i pischelletti del M5S avrebbero dovuto tenere al guinzaglio il PD !!!! il PD che è formato da veterani della politica tra DC e PC , tenuti al guinzaglio dai pischelletti , ma piantatela di dire cavolate per favore , cercate di aiutare e non di criticare cose che manco vi sognate dopo che avete mangiato 3 kg di peperoni con la bagna cauda
  • francesco blu 4 anni fa
    CARO BEPPE QUELLO CHE SBAGLIA IL MOVIMENTO : NON ASSOCIARE AL LAVORO PARLAMENTARE ANCHE INIZIATIVE EXTRAPARLAMENTARI COME REFERENDUM E LEGGI DI INIZIATIVA POPOLARE SUGLI STESSI ARGOMENTI ANTICASTA E A SOSTEGNO DEGLI ULTIMI CHE DISTINGUONO IL MOVIMENTO DALLA PARTITOCRAZIA USCITE DAL PALAZZO CHIAMATE LA GENTE A REFERENDUM ANTICASTA ( TAGLIO PROVINCE E STIPENDI POLITICI E COSE SIMILI E A SOSTEGNO DEGLI ULTIMI COME UNA LEGGE DI INZIATIVA POPOLARE SUL REDDITO DI CITTADINANZA SOLO COSI' LA GENTE VEDRA' CHE VOI SIETE DIVERSI DAI PAPPONI RUBASTIPENDIO PARASSITI CHE VIVONO DI POLITICA FUORI DAL PALAZZO SUBITO !!!!
    • Paola spagnolo Utente certificato 4 anni fa
      Caro Beppe fai bene quello che fai . Bisogna rieducare la nuova generazione al rispetto delle regole , altrimenti non andiamo da nessuna parte,la pianta va raddrizzata subito . ci vuole una mano ferma .Sei nel giusto .
  • Grandezza 4 anni fa
    La Grandezza degli ITAGLIOTI: sono riusciti a votare i 2 partiti che in 30 anni li hanno rovinati. Tra qualche tempo, quando sarà default nero, gli itaglioti cominceranno a BELARE e ha lamentarsi di questo e di quello. La domanda da porre dovrebbe essere: 'cosa andate cercando? avete avuto la vostra occasione'. Ora godetevi la MERDA che vi siete comprati. + DEFAULT per tutti.
  • vera m. Utente certificato 4 anni fa
    Stiamo vivendo in un clima anomalo veramente, i berlusconiani non hanno votato, come altri, la lega ha perso.....se anche tu Beppe non ce l'hai fatta non è la fine del mondo. La cosa importante è il sostegno dei soli buoni. Di quelli meno buoni ne possiamo fare anche a meno. Torneremo alla carica più forti e più numerosi di prima.
  • Alessandro Madeddu 4 anni fa
    Che sono pur sempre meglio delle sconfitte.
  • Manunta Marco 4 anni fa
    Se sia stata una vittoria di Pirro non saprei. E' probabile che la sinistra possa avere ancora successo in un paese che gira in senso contrario con lo scopo di equilibrare una realtà che è ben diversa.. Di sicuro second me è stata questa una vittoria da Pirla, voluta e desiderata comunque e per fortuna da una minima parte del paese...
  • ciare 4 anni fa
    dopo le elezioni non si fa altro che ribadire che siamo un popolo di spaghetti pizza e mafia non abbiamo la spina dorsale abbiamo votato i soliti che ci stanno svendendo alla germania dimenticandoci dell' eredità lasciataci dai nostri nonni sacrificando la loro vita continuiamo su questa strada ci ritroveremo a mangiare crauti e come sempre per il bene di pochi sacrifichiamo i tanti siamo una popolazione di teste di cazzo ma prima o poi tocca anche a voi
  • simonetta . Utente certificato 4 anni fa
    comunque riguardo alla partecipazione al voto, volevo ricordarvi che a Parma votò il 61% e mi sembra che nessuno su questo abbia detto niente
  • ALBA GALLO 4 anni fa
    VI PREGO RAGAZZI DEL M5S, TENETE DURO, NON MOLLATE. SIETE L'UNICA PULITA ALTERNATIVA POSSIBILE AL MARCIUME CHE RICOPRE L'ITALIA. PRIMA O POI I DORMIENTI, I PIGRI DI MENTE, DOVRANNO TOGLIERE IL VELO DI BUGIE E DI FALSITA'CHE LA STAMPA HA USATO PER INTORPIDIRE LE LORO MENTI. SPERO SOLO CHE, QUANDO SUCCEDERA', NON SARA'TROPPO TARDI.
  • Christian Dalenz Utente certificato 4 anni fa
    ma non sei te, Grillo, quello che vuole referendum in continuazione? Si andrebbe sempre a votare per te
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      noi non vogliamo referendum a raffica ma che ALMENO quelli che ci sono vengano rispettati. E' chiedere troppo a voi che vi riempite la bocca con la parola democrazia?
  • Fabrizio F. Utente certificato 4 anni fa
    "Vincono" quando sono da soli a partecipare... e non si chiedono neanche il perchè !!! Ora attendiamo fiduciosi la ripresa dell'Italia.
  • ilenia m. Utente certificato 4 anni fa
    IO NON CI CREDO CHE QUESTIM PRENDONO I VOTI DA TUTTE LE PARTI...MA DAIIIII LA GENTE ANCORA CI CREDE..LEGALIZZIAMO IL VOTO CHE SIA VISIBILE IO VOGLIO CHE SI VEDA PER CHI HO VOTATO.....RUBERANNO SEMPRE
  • Berardino Franco Utente certificato 4 anni fa
    A tutti coloro che criticano Beppe pongo solo una domanda: Molti sono legati alla vecchia politica del compromesso, ovvero dell'inciucio. Come si potevano fare delle alleanze con chi ha rovinato l'Italia. Finché ci sarà Beppe il M5S potrà essere coeso, altrimenti tutti i volti nuovi della politica portati dal M5S diventeranno più vecchi dei vecchi.
  • davide c. Utente certificato 4 anni fa
    Dimentichi...... Il M5S avrebbe potuto giá cambiare il paese davvero e non per finta come adesso, tenendo al guinzaglio Bersani, ma anzichè fare ha preferito PREDICARE! Saluti a tutti, vi mollo come consigliato dalla più grande delusione del millennio! Tornerò a scrivere godendo, alle prossime politiche, quando VINCERETE alla grande prendendo l'8%, scatenando trionfalismi degni solo della prima repubblica!
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      si certo...babbo natale esiste e cristo è morto di freddo
    • Pietro P. Utente certificato 4 anni fa
      Sarebbe accaduto l'esatto contrario di quello che affermi. Al pd non importava proprio niente del programma M5S e questo è confermato dai FATTI, quelli VERI. La mozione Giachetti dice niente caro pdino? Il finanziamento pubblico dettato dal ddl spaventoso e che speriamo non venga confermato fa parte delle politiche di "emergenza"chiesto dal paese a gran voce? Bla,bla,bla,bla e son passati 20 anni e ancora bla,bla,bla,bla........contento tu.
    • tino p. Utente certificato 4 anni fa
      tenendo al guinzaglio Bersani ??? ma sognate ? ma con chi credete di avere a che fare ?
  • CINZIA BALBI Utente certificato 4 anni fa
    Carissimo Beppe...io sono assolutamente daccordo con te..quello che hai promesso in campagna elettorale stai CERCANDO di mantenerlo..anche se penso sia difficile...visto tutti i finti GRILLINI che girano...e credo che tutti i voti "finti" presi dall' M5S eccedenti il 15 %.(che io pensavo sarebbe stato il risultato elettorale probabile)siano stati dati da "compagni" scontenti..e pdellini scontenti..quindi..personaggi che prima o poi torneranno all'ovile... devi resistere le persone serie e perbene sono con te..sei rimasto l'ultimo baluardo prima del disastro..oggi altri morti..un ragazzo di 33 anni si e' suicidato perche' a Cairo Montenotte nella nostra bella liguria ha ricevuto "visita" dell'ufficiale giudiziario x sfrattare lui e fratello disabile dalla casa..x morosita'....che dire...i nostri governanti..nn capiscono che la gente sta male e questa volta nn si rifugera' nelle chiese.....le priorita' nn sono ne il berlusconi..ne le leggi elettorali...le priorita' sono la mancanza di lavoro...affitti alle stelle...e i nostri figli che dopo aver studiato tanto prendono 700 euro al mese..(se sono fortunati)......certo non i figli dei POTENTI..quelli hanno i santi in paradiso...ma la pacchia a volte non dura.....e...come la storia ci insegna i tiranni prima o poi...vengono fatti scendere dai loro troni dorati.....Beppe Aiuta la gente semplice....e laboriosa che ha costruito la VERA ITALIA...aiutaci a resistere...a non morire giu dai balconi....dandoci fuoco...aiutaci..a SPERARE..... AIUTACI A FAR RINASCERE QUESTA NOSTRA ITALIA CHE TROPPI DELINQUENTI HANNO RIDOTTO AL LASTRICO.....AIUTACI...A..VIVERE...Cinzia
  • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
    Gli italiani non capiscono che il cambiamento può avvenire solo con M5S, non capiscono che questi partiti non sanno applicare un cambiamento, non sanno agire nella legalità e nella democrazia, sono sempre e solo coloro che ci hanno portato al fallimento, quindi falliti. Chiedo agli italiani: se mettono un direttore a dirigere la propria attività portandola al fallimento, dopo gli date da dirigere un'altra propria attività???????????????????????
  • carmelo amata 4 anni fa
    CHE BRUTTA LINGUA HA QUESTO.
  • Stefano Fantini 4 anni fa
    Io non avrei mai creduto di votare Movimento 5* poi, come folgorato sulla via di Damasco, lo ho votato (solo alla camera perché....non si sa mai) e ad oggi lo rivoterei. Sono sempre più convinto e definitivamente disgustato da questa alleanza PD-PDL nata solo per difendersi dall'avanzata del fenomeno 5*. Appartengo però anch'io alla schiera di quelli che pensano che la strategia di comunicazione debba cambiare. Come ai tempi di mani pulite fu sdoganato il concetto che i cattivi non erano i ladri che rubavano ma i magistrati che li inquisivano oggi sta passando la teoria che lo stato di sfacelo in cui viviamo non dipende dal saccheggio della vecchia classe politica ma é piuttosto colpa del Movimento che non vuole allearsi con i saccheggiatori. Lo stesso scenario si é ripetuto l'altro giorno in senato dove il buon Giovanardi, per giustificare la figura di M... fatta da Formigoni ha trovato coerente affermare: Non siamo noi "senatori" che sbgaliamo a fare i pianisti, sono quelli del movimento che strumentalizzano denunciandoci. PAZZESCO!!!! Il fatto é che queste cose rimangono di dominio del solo popolo della rete e, purtroppo, siamo ancora pochi. Per questo e solo per questo trovo che sarebbe opportuno aprirci ad altri canali di informazione. C'é da informare il paese della "restaurazione" in atto. Il nano pelato ha mezzi potenti e noi dobbiamo scendere a fare guerriglia proprio sul suo territorio altrimenti rischiamo di perdere consensi preziosi.
  • Danilo Di Mambro 4 anni fa
    Beppe, dici che è molto triste che gli italiani mostrino di aver perso la speranza nelle elezioni. E' vero, ma quanta speranza ha riposto in te quel 25% che ha votato per il M5S alle politiche? Che cosa è cambiato dopo quel voto? Nulla. Anche tu sei responsabile.
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      vatti a vedere tutte le votazioni delle proposte presentate e poi vedi di chi è la colpa
    • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
      Ma cosa nulla guarda qua cosa tutto ha fatto e proposto in parlamento M5S a differenza del poltrire dei partiti http://www.scribd.com/doc/143013067/M5S-in-Parlamento-fino-al-18-maggio-2013#fullscreen mi chiedo se prima di parlare collegate la lingua al cervello.
  • luigi carleo 4 anni fa
    Avanti così, la strada è molto dura, chi rema contro non manca, supportato da questi maledetti partiti e giornali. Ciaoooooooooooooo Luigi Carleo
  • Cinzia Chiara Giangaspero Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei proprio che Tu Grillo leggessi il mio commento...Ho bisogno di te,condivido ogni cosa,ogni pensiero,tutto! Anche i "toni",io sarei molto meno diplomatica,per la rabbia e la disperazione e l'ignoranza che mi circonda.La paura che ho intorno mi sgomenta,che altro devono fare questi politici per farli reagire.No non sei tu il problema,il cammino non è e non sarà facile,c'è tanta indecisione ed ignoranza anche tra di noi.No non devi lasciarmi,non puoi lascirci,saremo finiti ben presto.
  • Massimo P. 4 anni fa
    Ci si aspettava una sola cosa: che tu facessi entrare i tuoi "soldatini" nel Governo. Non l'hai voluto fare e gli italiani ti hanno punito. Punto
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      QUALE GOVERNO? E NON ripetete solo le CAZZATE che sentite in televisione? L'UNICO GOVERNO avrebbe potuto essere un MONOCOLORE a cinque stelle...
  • Michelangelo Bacchion Utente certificato 4 anni fa
    Viva noi duri e puri. Ora possiamo arrovellarci con quello che poteva essere e non è stato. Forza Grillo M5S fino alla disfatta totale... .
  • antonio corino Utente certificato 4 anni fa
    I Pupazzi Dementi, manipolati dalla n€zona e dalle multinazionali gongolano come idioti per le patetiche "vittorie", ed i loro leccaculo mediatici danno M5* giàin declino. Effettivamente ci si aspettava qualcosa di più in termini politici ed anche come impatto psicologico con 161 eletti: insomma portare un po' di scompiglio in quella fogna. A questo punto,indipendentemente dai risultati elettorali, urge una strategia per evitare che sia stato un fuoco di paglia e non credo che la strategia sia quella di partecipare alla spazzaturaTV dove c'è già una scaletta predisposta, domande e risposte concordate, riprese (o meglio appostamenti) su espressioni del viso o look ed altre amenità. Su quel terreno si rischia di perdere ancora più consenso proprio per la devastante gestione mediatica attuata contro 5*. Del resto, lo sanno tutti, ogni TV ha i suoi referenti partitocratici e ogni programma di approfondimento politico è strutturato scientificamente in modo da favorire la casta e delegittimare 5* (vedi ieri sera Becchi su la7 a "spazzapulita" di Vermigli. Non si va impreparati in questo infame tritacarne via etere Ora intravedo 3 possibilità reali: 1 non si tiene conto delle fluttuazioni del consen so elettorale e si continua a stare in quella cupola anche scendendo tra il 15 e il 18-20% alle prossime elezioni facendo un'opposizione totale, tanto è altamente improbabile che da quel sepolcro fuoriescano opzioni condivisibili dal M5* 2 si sospende l'esperienza fognaria e si torna sul territorio a combattere magari oltre che con il web anche con una tv e una o più radio5* autogestite ed autofinanziate diffuse e magari mobili (es FM su camper) 3 ci si gioca il tutto per tutto e Beppe Grillo si candida finalmente alle prossime elezioni: in questo caso è prevedibile che l'esito sarà > delle precedenti politiche e l'evento abbia un effetto dirompente sul piano mediatico e politico: casta non si aspetterebbe questa mossa a sorpresa e avrebbe qualche difficoltà a gestirla.
    • Antonino Allia 4 anni fa
      Ci hai stufato con sempre questi soliti commenti, sarebbe molto più onesto ammettere il flop, la tua strategia può andare a farsi fottere.........
  • Giuseppe Quartucci 4 anni fa
    Caro Beppe, quella democrazia dal basso che molti auspicano non riuscirà mai ad arrivare al governo perchè questo Paese tragicomico è governato da 152 anni dalla massoneria. L'attacco al tuo movimento credo sia frutto di un piano preparato a tavolino.
  • Giulia R. 4 anni fa
    Perché la gente non va a votare? Le ingiustizie avvengono anche per questo motivo. Perché gli italiani/e di 150 anni fa e quelli di 60 anni fa hanno combattuto, si sono sacrificati per la nostra libertà e noi ce la giochiamo con una scusa banale, perché non vogliamo rinunciare alla gita domenicale od alle nostre abitudini?(altro che rifiuto della politica) Perché noi donne, che abbiamo faticato così tanto ad avere diritto al voto, ce lo giochiamo insieme a tutte le conquiste del passato, che vediamo ogni giorno annullate ed uccise dall'indifferenza delle stesse donne, quelle con il potere di cambiare le cose, che dovrebbero essere solidali, al di fuori di qualsiasi imposizione di partito o propaganda! Grazie per questo spazio. Grazie Beppe
  • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
    La vera battaglia inizia ora. È adesso che il M5S si trova in Parlamento e fa da "Radio Londra", riportando in maniera puntuale le varie malefatte. È solo oggi che le Caste Politicanti si sentono minacciate. Sul serio. Hanno di fronte qualcosa che non capiscono, che non è mai successo: cittadini onesti in Parlamento. Per un atto di repulsione inconvulsa, di istintiva reazione di sopravvivenza, reagiscono come sanno fare secondo le loro dimostrate qualità: mentono, calunniano, denigrano, inciuciano, ridicolizzano. Risate isteriche dettate dalla paura che li sta pervadendo. Lo stato finale di miglioramento prima della morte.
    • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
      A ognuno le impressioni proprie.
    • maurizio . Utente certificato 4 anni fa
      a me 5* per come si e' comportato con bersani pare dipiu un "rigor mortis" altro che guarigione!! E pare che gli elettori la pensino come me
  • stefano 4 anni fa
    Conoscendo gia' i danni fatti da questa classe politica almeno negli ultimi venti anni,da elettore del M5S gradirei che tutti i giorni sul blog i capigruppo dello stesso mettessero a conoscenza i loro elettori e non di tutto quello che propongono in parlamento e nelle varie commissioni.Fatti non parole grazie.
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      guarda che ti basterebbe essere meno pigro, aprire youtube e cercare
  • pazzi gilberto Utente certificato 4 anni fa
    Potevamo governare, ci era stata data l'opportunità con il PD di Bersani. Non riesco a dormire di notte con questo pensiero.
    • franca a. Utente certificato 4 anni fa
      Bersani voleva solo i voti del movimento 5S, non ha mai proposto la condivisione del governo, come invece a fatto col PdL. Penso però che se vogliamo mandarli a casa non dobbiamo assolutamente appoggiarli,molti di noi elettori 5S speravano o auspicavano l'inciuccio e non capiscono che questo avrebbe avvantaggiato solo il PD ma sopratutto non serve questo per mandare a casa questi magnaccia. Dormi tranquillo! Hai sognato qualcosa che non si proponeva.
    • davide c. Utente certificato 4 anni fa
      New idiot tienti le grandi parole. Troll.... Sono certificato come te e ho votato come te! Troll sarà tua mamma!
    • Alessio A. Utente certificato 4 anni fa
      ma che stai a dì new troll.va a scrive sul blog de bersani.
    • davide c. Utente certificato 4 anni fa
      Peccato che la gente si ammazza nel frattempo! Non c'è tempo per rivoluzioni lente, bisognava agire subito e abbiamo mancato alla grande. Bersani sotto il nostro ricatto di mollarlo avrebbe cambiato il paese con noi e non sarebbe mai stato possibile che facesse le solite porcate! Quando lo capirete, perchè mo vi mollo sarete sotto il 10 % e non conterete più un az!
    • carlo cremisi 4 anni fa
      Quale Pd? Quello che ha votato per lo scudo fiscale? Perchè quello è il pd, non ne esiste un' altro... Se volevi l' alleanza col Pd, allora la prossima volta vota direttamente Pd. Sono anni che la posizione del movimento è chiara.No alleanze. Con nessuno.
    • Gabriele Serrelli Utente certificato 4 anni fa
      Dorma tranquillo... che le intese altrimenti "segrete" tra PD e PDL adesso vengono invece fatte alla luce del sole!
    • Claudio Carcaci Utente certificato 4 anni fa
      La invito a cercare quanto detto dalla senatrice PD-L Sereni a Porta a Porta. Il PD non voleva fare un governo col MoVimento ma voleva solo i voti, poi i ministeri e le presidenze varie se le sarebbero tenuti stretti. Si informi prima di parlare.
  • francesco derose 4 anni fa
    Buonasera Tutti dicono e tutti sanno,specialmente nei programmi tv,ma se avessimo voluto un partito come gli altri non avremmo certamente votato il movimento 5 stelle,chi non lo capisce si può accomodare fuori c'e tanto spazio per i deficienti e i delinquenti,grillo non mollare mai,sei la soluzione del futuro
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      MAGARI un bel PARTITO...DIVERSO dagli ALTRI? Ma PARTITO....
    • Maurizio Q. Utente certificato 4 anni fa
      tra poco nei sondaggi appariremo come "ALTRI"
  • Emiliano Cupini 4 anni fa
    Vorrei capire a quanto si deve ridurre il consenso popolare per M5S perchè si arrivi finalmente a capire che la strategia scelta è perdente. Si sta disperdendo un potenziale grandioso che la gente ci aveva dato.
  • PROF MARCELLO PILI 4 anni fa
    CARO GRILLO LA FURIA DEL PCI CON ATTACCHI NEL BLOG DIMOSTRA CHE REPUTA QUESTI RISULTATI ELETTORALI COME FRUTTO DELLA SUA STRATEGIA DI DOMINIO CHE SI BASA SULLA SOTTOMISSIONE DI BERLUSCONI , FATTA CON PROCESSI POLITICI , CHE FRUTTA LA CESSIONE DEI COMUNI ALLE ELEZIONI SENZA COMBATTERE , PERCHE' IL PATTO DI GOVERNO DI BUR-LETTA E' CHE BERLUSCONI HA 18 MESI DI SOSPENSIONE DEI PROCESSI POLITICI E LUI CEDE TUTTE LE ELEZIONI DEI COMUNI , COME PURE LE SUE TELEVISIONI SONO A DISPOSIZIONE DEL PCI . LA CHIESA GIA' CI HA PAGINE E PAGINE SULLE VISIONI DI MADJUGORI DA NON CONSIDERARE CHE NON SIA FRUTTO DELLO STESSO PATTO . IL SACRIFICIO UMANO DI BERLUSCONI PROPIZIA L'INGANNO DEL PCI VINCITORE DI ELEZIONI , DOVE INVECE HA PRESO LA META' DEI VOTI DEL 2008. QUINDI IL FALSO CONTINUA COL PROCEDERE DEL PIANO DI MORTE CHE PARTE DALLA CHIESA CATTOLICA E SI DIFFONDE COL SUO COMUNISMO E CON LE BANCHE EBRAICHE AMERICANE CHE SONO I PORTATORI DI MORTE NELLA ECONOMIA , OGGI RIPETUTA , E SONO GLI STESSI DELLA CRISI DEL '29 . QUINDI ATTACCO AL GOVERNO E CADUTA DEL GOVERNO E NUOVE ELEZIONI E' IL PROGRAMMA M5S FUORI DA QUESTO SOVIET IN CUI BERLUSCONI E' OSTAGGIO CATTURATO CON TUTTE LE COLPE DI AVERE DILAPIDATO UN VOTO LIBERALE DI MASSA CON LA CHIUSURA DI 8.000 CLUB FORZA ITALIA , CON UNA FURBIZIA DA STUPIDO DEMOCRISTIANO , CHE ORA PAGA CON LA PRIGIONIA , E CON L' ESALTAZIONE DI GARGAMELLA CHE ISPIRA GLI ATTACCHI NEL BLOG . CHE IL PCI AVREBBE INFILTRATO IL BLOG LO CAPIVA CHI AVEVA ESPERIENZA DI ASSEMBLEE UNIVERSITARIE IN CUI DEMOCRAZIA E' SEMPRE SOLO IL LORO RIMBAMBIMENTO DI MASSE . VITTORIA DI PIRRO , O NEANCHE VITTORIA DI NIENTE ! SOLO UN INGANNO ANCORA SPACCIATO PER DEMOCRAZIA . I CONTI VANNO FATTI COI SUFFRAGI SUGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO , PERCHE' I DISSENZIENTI TOTALI SONO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA E BERSANI NON HA VINTO UN CAVOLO , E SIENA E' STATA AL LIMITE DI UN CONATO DI VOMITO . LA RIPRESA DI ROMA CE LA ASPETTIAMO NELLE COPPIE DI PEDOFILI CHE VOGLIONO ADOTTARE BAMBINI.
    • Marco De Lucchi Utente certificato 4 anni fa
      siamo alla demenza fatta ideologia
    • Carlo Fiorucci 4 anni fa
      Ma lei è normale? O vive ancora in un'altro secolo? Se gli elettori e i simpatizzanti del M5S sono questi, che Dio ce ne scampi e liberi. P.S. - Il PCI esiste solo nella sua mente, e lei è ormai l'ultimo dei mohicani, perchè anche Berlusconi non crede più che esistano i comunisti, visto che ci governa assieme.
  • grace 4 anni fa
    MA QUESTO O FA IL CHIRURGO PER SALVARE LE VITE, O FA IL POLITICO PER ROVINARE LE VITE.
  • Claudio De Pietro 4 anni fa
    Post esemplare. Da condividere dalla prima all'ultima virgola. Solo che è intrisa di una mestizia che sa già quasi di resa. No Beppe, questo no. I nostri parlamentari, quelli che veramanete hanno creduto nel movimento, sono esemplari per coerenza e dedizione. La qualità, oltre alla quantità, delle proposte avanzate dai nostri esponenti non solo rispettano una volta tanto il programma presentato in campagna elettorale, ma sono anche l'unica strada per far uscire dal pantano questa povera Italia. Il fatto che rimangano tutte ignorate vuol solo dire che sono le scelte giuste per i cittadini ma non per i partiti sguazzano nel pantano. Grave è che la gente non se ne accorga. Proviamo a cercare modi incisivi per farglielo capire. Teniamo pure presente che stiamo combattendo contro un esercito di predatori che non hanno mai fatto un cazzo nella loro vita se non prendere per il culo la gente. Loro e i loro scrivani sono attaccati ai sofismi come all'ultimo salvagente. Se la gente non ne vorrà prendere atto, l'Italia fallirà e con lei, purtroppo, anche noi incolpevoli cittadini che ci abbiamo provato a vivere una vita onesta e dignitosa, fatta di solidarietà e di rettitudine. Una minoranza. E, si sa, in democrazia è la maggioranza che vince. La maggioranza che elegge quella fattispecie di persone che ci troviamo da tempo immemore in parlamento come al consiglio comunale. Se questo è il risultato, la maggioranza degli Italiani è ladra, la maggioranza degli Italiani è imbecille, la maggioranza degli Italiani è corrotta, la maggioranza degli Italiani non ha capacità critiche, la maggioranza degli Italiani crede che il Padreterno saprà perdonare i nostri peccati terreni. Quindi, fino al giudizio universale, si può continuare tranquillamente a delinquere.
    • Rosanna T. Utente certificato 4 anni fa
      Se, da normale cittadina, mi fossi presentata a qualsivoglia elezioni e avessi "vinto", non credo che avrei esultato, consapevole che la responsabilità assunta è certamente immensa. Nei confronti di chi, soprattutto oggi, attende risposte e soluzioni a problemi di vera sopravvivenza. Carissimi del M5S, io ci sono. Certo, solo nel voto, ma ci sono perchè ho capito che la strada è dura, lunga, piena di insidie, tuttavia l'unica via per conservare la dignità di persone e di cittadini sempre più (dolorosamente) consapevoli, eppure ... sempre più adulti. Stiamo diventando Esseri Umani degni di questo nome. Grazie dunque a chi sta in prima linea ... dalle retrovie. Forza e Coraggio! Rosanna
  • Aldo B. Utente certificato 4 anni fa
    CARA GAMBARO LEI NON STA PAGANDO COI TONI DI GRILLO! LEI INVECE MI PARE CHE SIA PAGATA COME SENATRICE GRAZIE AI TONI POPOLARI DI GRILLO COSI' COME I SUOI COLLEGHI CHE VOGLIONO SOLO PASSARE AL GRUPPO MISTO PER FARSI MANTENERE A VITA CON LA POLITICA. GRILLO NON HA BISOGNO DI ENTRARE IN PARLAMENTO PERCHE' STA GIA' LAVORANDO DI SUO FUORI E PERALTRO SENZA STIPENDIO CONTRARIAMENTE A LEI, CARA GAMBARO, CHE INVECE PERCEPISCE UNO STIPENDIO PARLAMENTARE SOLTANTO GRAZIE A BEPPE. GRILLO NON HA BISOGNO DI VENIRE IN PARLAMENTO A VEDERE UN PARLAMENTO VUOTO CHE MANGIA SOLO PANE A TRADIMENTO DEL POPOLO. DA DOMANI INVECE, CARA SIG.RA GAMBARO, FACCIA LA COLLEGA DI MASTRANGELO COMPANY, VADA NEL GRUPPO MISTO DEI GIUDA A MANGIARE A TRADIMENTO E LASCI GLI ONESTI DISCEPOLI DEL M5S.
  • Felice L. Utente certificato 4 anni fa
    Ho appena visto un video com Morra, ecco, quello é il modo giusto per parlare con i media. Ho visto anche quello della senatrice e Furnari (si scrive così), bene quelle sono pugnalate alla schiena.
  • Gianfilippo P. Utente certificato 4 anni fa
    RIPETO QUANTO GIA' DETTO INASCOLTATO E TRA L'INDIFFERENZA DI TUTTI. CHI DEGLI ELETTI PROPONE LO ELECTION DAY ELECTION DAY ELECTION DAY ? Da subito !!!! OGNI 4 ANNI per tutte le elezioni, inclusa quella della bocciofila. Pensate, niente soldi ai partiti, spese una volta ogni quattro anni. programmi televisivi variati. tribune e talk show politici chiusi. Comparazioni oziose tra queste elezioni politiche e le sindacali del 1948, eliminate. Raffronto con le garibaldine del 1860. Voto elettronico. Senza mid term. Quanti soldi di risparmio fanno ? gfp
  • Paolo Carasso Utente certificato 4 anni fa
    La speranza vacilla perchè chi è entrato in parlamento con 100 deputati ha continuato a comportarsi come se la campagna elettorale non fosse mai finita. Ai toni da comizio si deve passare al dialogo, alla ricerca di un accordo. Questa piacciano o no è la democrazia parlamtare. Come diceva quello : La democrazia fa schifo, ma è la cosa migliore che abbiamo.
    • Ugo P. Utente certificato 4 anni fa
      certo, a te entra un ladro dentro casa ti ruba tutto e lo fa ogni sera per anni...ma poi tu lo becchi e che fai? Invece di denunciarlo ci dialoghi? Cerchi un accordo? Contento te!
  • gio 4 anni fa
    dai Beppe inventati qualcosa,avevamo creato una gran bella realtà,ma cosa è successo? io che sono siciliano mi vergogno di ciò che è accaduto domenica e lunedì, in alcune realtà siamo quasi scomparsi,ti prego cerchiamo di non fare la stessa fine di Fini (Gianfranco). Vai in TV invadi tutte le trasmissioni e sputtanali tutti in diretta.
  • Enrico Richetti Utente certificato 4 anni fa
    Proprio per questo motivo bisognerebbe che deputati e senatori 5*, ovviamente turandosi il naso, partecipassero a piu' programmi televisivi possibili: per segnalre il piu' posssibile le proposte fatte e il risultato delle relative votazioni (se fatte). Ps: quelli che piu' mi piaccionon sono quegli eletti che dicono " saro' il ... presidente, sindaco, ecc ... di tutti ", quando neanche la meta' degli aventi diritto ha partecipato alle elezioni!!!! Ma chi ve vuole!?!?!? Ma andate affanculo!!!!!!!
  • Moreno Lupparelli 4 anni fa
    Si scrive gandhiano! Per Gandhi e non ghandiano! Ok
  • Alvaro La Mantia Utente certificato 4 anni fa
    Marino: «Pedonalizzerò i Fori imperiali» ... mentre per le buche in strada obblighero i romani ad andare in bici come faccio io e per la sanita' ruberemo altri soldi al nord adesso che la lega e' defunta!!! driiiiiiiiinnnnnnnnnn : ciao compare calogero .., come dici? hai 20 parenti da sistemare ?
    • Maurizio Q. Utente certificato 4 anni fa
      COMMENTONE IL TUO CONTINUIAMO COSI'.
  • gianfranco f. Utente certificato 4 anni fa
    io non capisco "vittoria di pirro" ????? Pirro o non pirro Marino è una persona rispettabile e non si deve ogni volta cominciare a offendere tutti!!!!!!!!!!!!!
  • Alvaro La Mantia Utente certificato 4 anni fa
    Tempesta nel M5S, la senatrice accusa Grillo E lui: «Vale niente, esca presto dal Movimento» cazzo !! ve li siete scelti solo 4 mesi fa con quella farsa di internet , e adesso vi accorgete di aver tirato dentro gente incapace e senza arte ne patria?
  • Alvaro La Mantia Utente certificato 4 anni fa
    si prega gli utenti del blog progrulli di smetterla con il trovare scusanti per la perdita elettorale. solo dei matti potevano dare il voto a dei nessuno, incapaci , arraffoni di stipendio, con in bocca solo la parola Vaffanculo , che non sanno un cazzo della politica, che vorrebbero eliminare le auto e mandare tutti in bici , che vogliono inpestare l'italia con gli amici fratelli di tutto il mondo, legalizzare la maria... ma principalmente, il fatto che neanche sanno cosa sia il lavoro!!!
    • GIANLUCA MALLIA Utente certificato 4 anni fa
      non hai capito un emerito...ma in fondo gli italiani non capiranno mai un emerito...affonderemo anche grazie a te
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Ci toglieranno Tutto, persin gli Affetti piu' cari e la stessa Vita. Così avverra', ormai. Siam pochi, siam i nuovi Agnelli di Dio. Ma noi abbiam Vinto il Mondo. Questo Regime Nazista, finira', come il precedente. I nostri nipoti, ci leggeranno a scuola, con una lacrima... Addio.
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      leggi sotto al tuo....18.20
  • lilia pireddu 4 anni fa
    Beppe riaccendila tu la SPERANZA.Basta parlare di storture del sistema e di future catastrofi;ormai le conosciamo a memoria.Parla al Paese della visione di società che ha il Movimento e,soprattutto,sul modo di perseguire questi obiettivi. Le iniziative del movimento in parlamento non"bucano" l'informazione che non collabora perchè ti ritiene ostile e si vendica dando invece ampio risalto anche ai più piccoli errori.Tra i Deputati e Senatori ci sono alcuni elementi molto validi;fai leva su di loro.Portali con te e dai loro la parola nei comizi.Pensa a come far sopravvivere il movimento anche senza di te!Comportati con loro come si comporta un genitore che ha a cuore la capacità di autogestione dei figli!
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    ITAGLIA....in CIFRE... 2.000 MILIARDI di DEBITO PUBBLICO..100 MILIARDI di INTERESSI ANNUI... 820 MILIARDI il FABBISOGNO ANNUO dell STATO.. 180 miliardi annui di EVASIONE FISCALE... 60 miliardi annui di CORRUZIONE... 34 miliardi annui di CONTRIBUTO a FONDO PERDUTO alle im-prese... 15 miliardi annui PENSIONI d'ORO... 98 miliardi dalle SLOT..UNA TANTUM... 20 miliadi la TAV... 15 miliardi i CACCIA.. per non parlare voce per voce, dei COSTI delle CASTE VARIE... ps. MINSTERO della SANITA' e della DIFESA,vere VORAGINI FUORI CONTROLLO di SOLDI PUBBLICI.. CI SONO i SOLDI?????????????????????
  • kar Ma Utente certificato 4 anni fa
    MA cazzo, ma come si fa a non capirlo. Le comunali è il primo posto in cui gli onesti perdono le elezioni, perché è l'elezione della clientela diretta e eimmediata e solo chi la coltiva (anche a suon di euro) vionce...che cazzo vi aspettavate? Che la gente ci arrivasse? Strillino pure i gionalai leccaculo. La loro fine è certa!
    • Maurizio Q. Utente certificato 4 anni fa
      ... o forse la gente alla comunali di conosce da vicino e quindi ti evita.
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      non MINIMIZZARE...
  • Riccardo Faber Utente certificato 4 anni fa
    Signori miei il mio ragionamento é molto semplice. Lasciamo fare a Beppe e ai suoi collaboratori il percorso fisiologico che il M5S deve fare. Si perdono voti ? Poco importa, pensiamo piuttosto che la vera battaglia si combatte alle politiche... e non alle amministrative, se si vuole riformare sul serio lo Stato. Uno Stato che risponde con armi pesanti alle nostre cerbottane usate per la guerriglia. E le armi pesanti sono l'informazione criptata delle televisioni delle radio dei quotidiani "unificati" nel nome di quei partiti che discendono tutti dalla partitocrazia. Personalmente sono stato piu di 30 anni ad osservare la putrefazione della società italiana, grazie anche alla mia complicità nel voto ai partiti, come del resto tutti noi. I miei genitori ancora di piu..., testimoni passivi da oltre 50 anni... Dunque non si puo pretendere che una rivoluzione che ha una sua matrice culturale radicale si sviluppi e si insedi nel giro di pochi mesi... Per esempio mi rendo conto che il consenso popolare, anche delle fasce d'età che vanno oltre i 60 anni difficilmente si forma attraverso la rete. C'è bisogno sicuramente di un polo televisivo che si contrapponga al monopolio televisivo dei partiti tradizionali... Non abbiamo fretta Beppe... ma ora é tempo di pensare a nuove strategie. Alla Senatrice Adele Gambaro : non é contenta con la direzione del M5S ? Ha solo da lasciare il movimento é andare verso i parlamentari o i partiti in sintonia con le sue idee. Certo che dopo aver sottoscritto idee statuti e programmi il suo mi sembra il classico passo della convenienza "monetaria"... piu che della contestazione ideologica. p.s. Caro Beppe, la prossima volta fai uno screening piu rigoroso dei senatori che "scegli" o "scelgono" per il Parlamento... Occorre "investigare" di piu sulla formazione ideologica e politica dei cosiddetti senatori grillini (unica critica).
    • Erik Maulbertsch Utente certificato 4 anni fa
      Dici GIUSTO....ma per realizzare ciò che DICI, bisogna fare un PARTITO, con formazione QUADRI , GERARCHIE , SCALE di VALORI e....MISTICA! Con Grillo CAPO ASSOLUTO...
  • Ben Monaco 4 anni fa
    Ho letto quasi tutta questa pagina con commenti di vario genere. Sono contento che molti la pensano come me e incoraggiano Beppe, altri scrivono gli stessi commenti letti nelle settimane dopo le elezioni politiche. Deprimenti tatticismi pro-pd, malpancisti voltagabbana, deprimenti illusionisti... prima vi unite poi vi sfaldate. Ma vi siete guardati allo specchio?
  • Diego Ruffolo 4 anni fa
    BEPPE GRILLO ! ENTRA NELLA STORIA VERA, PRENDITI I MERITI PER QUELLO CHE HAI FATTO, MA LASCIA CHE QUESTO MOVIMENTO, I MOVIMENTI DEL ASTENSIONE E DELLA GENTE COMUNE CHE COME DICI BENE TE, SI E ROTTO I COGLIONI E HA CAPITO IL GIOCHETTO DEL POTERE, DIVENTI UN MOVIMENTO SERIO SU PRINCIPI NUOVI PER IL BENE COMUNE CON TANTO DI REGOLE E STATUTO DEMOCRATICO....SE VAI AVANTI COME ORA, DAI L'IMPRESSIONE DI ESSERE MANOVRATO DA POTERI FORTI ITALIANI ED ESTERI!!! COME POSSIAMO PENSARE CHE IL CAMBIAMENTO DEL ITALIA NON FACCIA PAURA A TUTTI LORO, WALL STREET IN TESTA? IL MODO DISTRUTTIVO E RIVOLUZIONARIO CHE PROPONI NON CI RENDE CREDIBILI E NON SERVE A NESSUNO, LA STORIA INSEGNA....QUALCHE ANNO DI PAZIENZA PER UN CAMBIAMENTO SOFT E GRADUALE RENDE TUTTO PIU REALE E ATTUABILE. GRAZIE PER IL TUO IMPEGNO MA ADESSO VATTENE. L'ITALIA E LA GENTE CHE TI HA VOTATO RINGRAZIA!
  • Vincenzo Biondo 4 anni fa
    Continuate per la vostra strada anche se, quando avete avuto la possibilità di fare un alleanza con la sinistra e finalmente governare lascia un pò di amarezza,come ha citato già qualcuno,il miglior metodo per annientare il nemico è esserli amico,vedendo la fine che ha fatto il pd sareste stati voi a governare invece ora siete 200 agnellini in mezzo a 500 lupi....
    • lucifero 4 anni fa
      non è cosi, avremmo fatto solo la figura degli utili idioti e i giornali ci avrebbero deriso forse di più di adesso. Perchè tutte le volte che avremmo fatto opposizione ci avrebbero accusato di irresponsabilità e magari se avessimo minacciato di togliere la fiducia al governo Bersani, Berlusconi avrebbe sostenuto il PD, passando per responsabile e salvatore della patria, mentre i GRillini sarebbero passati per sfascisti senza proposte e irresponsabili all'emergenza ecc. Fidati è andata maglio cosi.
    • MK ROMA Utente certificato 4 anni fa
      Aò, ammazza che palle!!!
  • Texxano 4 anni fa
    Beppe, non darla vinta ai pirla, non andare in tv ma scegli tra uno dei tuoi ragazzi che di solito a colazione si mangiano il vocabolario e buttalo nella mischia al tuo posto. I ragazzi non ti deluderanno. Bisogna crederci! Bisogna investire su di loro! Dai retta a noi che siamo il tuo zoccolo duro. E individuati i Giuda....a mare senza paura. Ormai non ci fermiamo più !
  • fulgy f. Utente certificato 4 anni fa
    LIBERAMENTE TRATTO DA V-VEDETTA. a BEPPE CON INFINITA RICONOSCENZA. Non c'è bisogno del singolo per un grande progetto ma della cooperazione di tutti. Non c'è ombra di dubbio che è in atto una campagna con qualsiasi mezzo per distruggere il Movimento Cinque Stelle. Ma loro chi ha governato negli ultimi 20 anni non hanno CAPITO che saremo noi a DISTRUGGERLI! Alcuni vorranno toglierci la parola, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. Perché? Perché mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno ascoltare, all'affermazione della verità. E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese. Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. E lì dove una volta c'era la libertà di obiettare, di pensare, di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete censori e sistemi di sorveglianza, che vi costringono ad accondiscendere a ciò. Com'è accaduto? Di chi è la colpa? Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che dovranno rispondere di tutto ciò; ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole.. non c'è che da guardarsi allo specchio. La speranza di Beppe e del Movimento è quella di ricordare al mondo che l'equità, la giustizia, la libertà sono più che parole: sono prospettive. Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar perdere il Movimento Cinque Stelle. Ma se vedete ciò che vedo io ciò che vediamo noi del Movimento Cinque Stelle, se la pensate come pensa Beppe e se siete alla ricerca come lo è Beppe, vi chiedo di mettervi al nostro fianco, a fianco degli eletti 5 Stelle in Parlamento, e insieme offriremo loro un FUTURO che non verrà mai più dimenticato.
  • Peter Amico 4 anni fa
    E invece brucia la sconfitta. Brucia perché M5S ha puntato ad avere forza nelle amministrazioni locali e proprio qui trova inaspettatamente un arresto. Bisogna partire dalla politica locale per rinnovare la politica nazionale e invece i suoi candidati, salvo rari casi, non sono entrati in partita. Cosa è andato storto?. C'è certamente un problema di comunicazione con i media e giornalisti schierati contro M5S. Ma il Web non doveva fare a polpette tutti questi parassiti? Come mai i politici del tutto morti prendono ancora così tanti voti? Sono forse un po' morti anche gli elettori, ma in fondo in democrazia bisogna fare i conti con il paese che esiste non con quello dei sogni. La gente che vota sarà tarda di mente, ma è l'unica che conta: va convinta con i fatti e le parole. Poi quando si è in politica si deve fare politica, con le persone giuste altrimenti non serve a niente. Se si entra in un campo di pallone si deve giocare secondo le regole del calcio con i giocatori migliori altrimenti non si vince niente. Per ingenuità o integralismo M5S ci ha scodellato nelle mani di questo governo ridicolo che vogliono farci credere di unità nazionale e capace addirittura di riformare la costituzione. Capisco chi dopo questo risultato si è astenuto oppure ha votato PD turandosi naso bocca occhi e altro per cercare di cambiare in qualche modo le cose.
  • fulgy f. Utente certificato 4 anni fa
    Vox populi, vox Dei Per vedere il deface, clicca qui video del deface: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embeddeddistanza di pochissimo tempo Anonymous #IAG torna a colpire i sindacati - sia ben chiaro non abbiamo nulla contro i lavoratori - ma contro il sistema corrotto che li circonda. Abbiamo le prove di finanziamenti illegali riconducibili a Bersani, un misterioso donatore - misterioso per il momento sia chiaro - a più riprese versa la somma di 9999,00 alla volta per evitare che scatti il controllo fiscale ( Vedi leggi antimafie ) per un totale di circa 147 mila euro. Ci chiediamo e chiediamo a voi lettori il motivo di questa precauzione... se davvero è tutto compiuto in maniera legale e corretta come mai lo stesso donatore versa a più riprese una somma inferiore a quella che farebbe scattare una verifica - doverosa - bisogna dire a questo punto da parte dell'Antimafia ??? Nel nostro paese il popolo è costretto giornalmente a gesti estremi come il suicido per via di questi soggetti che dopo averci venduti al miglior offerente ora si stanno mangiando quel poco che rimane delle nostre risorse. Siamo governati e rappresentati nel mondo da persone dalla dubbia moralità e facciamo riferimento non solo ai finanziamenti illeciti ma a tutte quelle volte che esponenti di sinistra sono stati trovati in compagnia di travestiti... Facciamo riferimento a tutti quelli che sono stati trovati positivi alla cocaina (servizio delle IENE )... Ci riferiamo ancora a tutti quei politici che hanno derubato i loro iscritti come " THE BOSSI FAMILY". O come quel simpaticone del Bunga-Bunga, "RE" della corruzione. "Apocalisse" è il nostro grido di battaglia... Noi non ci fermeremo fino a quando anche in Italia non si respirerà un'aria più sana per tutti. Non ci fermeremo fino a quando anche il più piccolo malfatto di questo paese non verrà alla luce del Sole. Noi non ci fermeremo davanti a nulla e a nessuno... Nessuno potrà mai comprare il nostro silenzio.
  • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
    Gli italiani non ci perdoneranno mai l'occasione persa per far fuori ....prima il nano ,fare le riforme e poi defenestrare la sinistra.
  • Roberto Morelli 4 anni fa
    Caro Beppe, Questo commento è da manuale. Andrebbe stampato, letto, divulgato in ogni dove. In poche righe si fa chiarezza su: 1) in che paese viviamo 2) perchè è nato il M5S 3) cosa fa realmente il M5S 4) cosa è realmente questa classe politica Continuiamo con questi commenti, chiari, decisi e diretti. Senza attaccare nessuno.
  • bruno pirozzi Utente certificato 4 anni fa
    IL PEGGIO IN PROGRESSO I partiti non sono più partiti,il Parlamento non è più Parlamento,gli elettori non sono più elettori. Il clima politico in Italia è cambiato,prima c'erano le contrapposizioni ideologiche,la destra e la sinistra,il finto bipolarismo,la maggioranza e l'opposizione ora chi e cosa rappresenta il cittadino? Il nulla delle idee e dei programmi avanza indisturbato tra finte liti e false proposte di riformismo. Cos'è che ancora spinge il cittadino a recarsi alle urne? Ce lo siamo chiesti veramente? Il senso civico,l'affezione al partito,la speranza di cambiare le cose,la promessa a un parente o a un conoscente,la paura di sentirsi inutile? E se tutte le evidenze indicano la fine de partiti come espressione di rappresentanza popolare perchè votarli ancora? Perchè mantenere ancora in vita delle istituzioni costose e burocratiche che complicano la vita del cittadino invece di facilitarla? Perchè seguire la strada delle nomine e delle raccomandazioni affidandosi alla corruzione invece di scegliere il merito? Perchè finanziare i partiti e non noi stessi per rappresentarci? I partiti sono l'unica strada democratica o sono l' opposto? Sono queste le domande principali che l'elettore dovrebbe porsi,perchè e per chi votare? Al peggio non c'è mai fine ma prima o poi dovremmo svegliarci da questo rimbambimento e fare i conti con quello che vogliamo veramente. Dobbiamo decidere e molto velocemente se abbiamo ancora bisogno della tata o possiamo farcela da soli. Viviamo ormai un vero e proprio paradosso:utilizziamo lo strumento democratico delle elezioni per cambiare lo stato delle cose ma poi abbiamo paura dell'ignoto. Se tutti i popoli fossero stati come gli Italiani sai che avventura la vita.
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Togliere le Utenze elettriche ed energetiche. Levare la Benzina e le Assicurazioni. Unica via per non finire nel Kamino. Tentare, almeno!
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      venerebionda...walter????
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      stanotte sarò qui....piena dele tue parole.... parole pesanti come la mano.. scintillanti come le stelle..
    • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
      Ciao, Lupacchiotta... Baci, stanotte?
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      nei grandi freddi i lupi sono affamati..
  • cristina 4 anni fa
    Cosa ci si aspettava? Ci si aspettava che il M5S governasse, con il naso turato per la compagnia ma governasse. Allora a quel punto gran parte delle proposte di legge menzionate potevano essere ascoltate, anzi meglio si sarebbe messo il parlamento in una condizione di non poterle ignorare e la differenza sarebbe stata ENORME!!!! La differenza tra voi e loro sarebbe stata nettissima nei fatti non nelle proposte. Sapevate che all'opposizione nessuno avrebbe ascoltato e quindi ora basta lagne e piagnistei cercate di RIMEDIARE!
  • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
    PURTROPPO L'ERRORE E' STATO DI NON ACCETTARE (O PROPORRE CALDAMENTE) L'ALLEANZA CON IL PD E QUESTO PERCHE', IN ITALIA IL TEMPO DI SOPPORTARE UN GOVERNO COME QUELLO CHE CI E' PIOVUTO ADDOSSO (PREVEDIBILISSIMO CON LA RIELEZIONE DI NAPOLITANO) NON C'ERA. AVETE DATO L'IMPRESSIONE DI NON ESSERE IN GRADO DI GOVERNARE E PORTARE AVANTI I BUONI PROGETTI CHE VI ERAVATE PROPOSTI. IO STESSO, VOSTRO FERVIDO SOSTENITORE, HO VACILLATO E, INFATTI, ALLE AMMINISTRATIVE SI E' VISTO QUANTO LA SPERANZA SIA CROLLATA NEI VOTANTI. E POI LE BEGHE INTERNE SONO FASTIDIOSE E HANNO FATTO CRESCERE IL SOSPETTO CHE, IN FONDO, NON C'E' UN CONTROLLO SUGLI ELETTI, CHE SEMBRANO (ALCUNI MA TROPPI) I SOLITI POLITICHESI ATTACCATI ALLE INDENNITA' E ALLA PERSONALE RIUSCITA, SENZA ALCUN INTERESSE PER I PROBLEMI REALI DEL PAESE. PECCATO, UN VERO PECCATO AVER DILAPIDATO IN COSI' POCO TEMPO IL CORPOSO E BELLISSIMO RISULTATO DELLE POLITICHE.
  • stefano 4 anni fa
    a chi dice che il movimento doveva allearsi temporaneamente (?) col pd (ma direi con bersani). sarebbe stata la catastrofe e l'annientamento del movimento, i media avrebbero aperto un fuoco concentrico su una realtà: "il movimento è come tutti gli altri: critica, manda tutti affan...ma poi fa l'inciucio con chi aveva detto di mandare a casa." e sarebbe stata la fine! anche gli irriducibili sostenitori se ne sarebbero fuggiti all'estero. in questo modo il movimento è rimasto coerente con i propri princìpi e questo è incontestabile ed è questo che lo differenzia dai politici. i media hanno comunque aperto un fuoco concentrico ma devono ogni volta inventarsi un motivo. era una trappola e grandi ragazzi che non ci siete cascati, l'esperienza di grasso ha insegnato qualcosa. ps: ma che fine ha fatto bersani??? vi ricordo che il movimento si sarebbe alleato con un predestinato al fallimento (basta vedere tutta la campagna elettorale che ha fatto). ragazzi continuate così, siete l'unica flebile speranza di questo paese.
    • Maurizio Q. Utente certificato 4 anni fa
      tra pochissimo terremo compagnia a Bersani.
    • Carlo Fiorucci 4 anni fa
      A me pare che la catastrofe (lggendo i numeri) sia avvenuta proprio perchè non avete voluto alleanze e non avete voluto governare (forse anche per incapacità politica e strategica). Peggio di così non poteva andare, ma se a lei la consola pensare il contrario, è libero di sognare. E non prendetevela con gli elettori, perchè sono gli stessi che vi avevano dato il 25,5 % e sono gli stessi che alle regionali in Sicilia vi avevano fatto trionfare...oggi si sono ripresi ciò che vi avevano dato, vista l'inadeguatezza della vostra proposta politica e delle persone che avete messo a rappresnetarvi....Internet non basta, volenti o nolenti ci vuole un radicamento nel territorio...purtroppo è finito un sogno, ma siete voi che l'avete distrutto con un masochismo che ha dell'incredibile.
  • ALBERTO 4 anni fa
    SICURAMENTE ORA E' IL MOMENTO DELLA RIFLESSIONE RIGUARDO LA COMUNICAZIONE DA FARE....URLARE ANDAVA BENE PER ENTRARE NEL PALAZZO ORA DOBBIAMO COMUNICARE IN ALTRO MODO. MA GUAI AD ALLEARSI CON QUESTO PD....CI HA CHIESTO SOLO I VOTI ....COME AVREBBE POTUTO ALLEARSI CON NOI..... QUALI RISPOSTE CI AVREBBE DATO SUL FINANZIAMENTO (RESTITUZIONE SUBITO), SULLA TAV, SUL MONTE DEI PASCHI (INCHIESTA), SUGLI F35? ETC....M5S FOR EVER
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Non infliggete, dove vi son solo Meriti. Grillo è un Astro Splendente. Tu sei il Problema: Giuda. Marylin, John son altrove. Ora c'è un'Ultima Stella. Quando cadra', sara' l'Ora. Assenzio: l'ultima Stella. Poi, il Cielo s'Accartoccera' come un Ventre secco, avvolto entro se stesso. Poi, il Buio. Tutto sara' Compiuto. Amen: lo Spirito vi aveva Abbracciati. I Vivi.
    • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
      E' una cosa Bella, l'esser Viva, Danila! Consente l'Immortalita'! I Morti, guardali , strisciare nella Camera dei Defunti, dei parla Mentari... No, lasciali all'abbrutimento. Godono, ma son gia' putrefatti. Han venduto l'Anima al Diavolo. La Morte è il loro $alario.
    • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
      Non posso scrivere contro Natura... Sarei come una Sposa Bambina ad un Vecchiaccio maggiordomo del Porcaccio d'Hardcore. Come quelli che volevan la Vergine Stella al governo a far la Sposa diLetta... Fattene una Ragione. ;)
    • Danila R. Utente certificato 4 anni fa
      temo d'esser viva..
    • kar Ma Utente certificato 4 anni fa
      Tesò...belle le intenzioni, ma è orenda...scrivine una d'amore, ti prego!
  • matteo napoletano Utente certificato 4 anni fa
    Questo paese cambierà, ma molto più lentamente di quello che ci si aspetta... Beppe, capisco la tua frustrazione: tanti sacrifici, tante proposte bloccate (e le notizie taciute) e una continua campagna denigratoria. L'unico rimedio sarà la perseveranza: tua e nostra
  • pier b. Utente certificato 4 anni fa
    proprio cosí! condivido ogni parola
  • alfio1 m. Utente certificato 4 anni fa
    Apriti teramo, apriti sedano, apriti bastarda! Beppe mi ricorda la famosa pubblicità, piuttosto che cercare di capire cosa vuole la gente, Beppe preferisce picchiare la testa contro il muro. Eppure era tanto semplice, bastava cominciare a cambiare le cose come da programma del movimento ma si è preferito fare diversamente. Cosa serve lamentarsi chè non cambia mai nulla se, quando c'è la possibilià non si sa cogliere l'occasione?
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    ITAGGGLIA.. conosco famiglie in cui lavorano marito e moglie nel SETTORE PUBBLICO... che portano a casa dai 3.000 ai 4.000 euro al mese... piu' OTTIMA LIQUIDAZIONE e PENSIONE.... e SENZA LAVORARE..... ps. ha SEMPRE RAGIONE BEPPE.....
    • Alvaro La Mantia Utente certificato 4 anni fa
      senza lavorare: vuol dire che passano al vita a passarsi le carte tra di loro e piu' passano carte, piu' guadagnano!! oltre a rompere le palle con una burocrazia che ha dell'incredibile a furia di fare leggi su leggi... per mantenere l'apparato statale ovviamente esclusa qualche categoria non chiusa in ufficio ps: lasciando perdere caffe, sigarette, malattie fasulle, lettura del giornale, telefonata alla mamma o ai figli, redditivita' al 20 %, al timbrare e sparire, alla mezz'ora per cambiare la carta alla fotocopiatrice, ps: e molti neanche sanno esprimersi in italiano, ma solo in dialetto sudista
    • zero nero Utente certificato 4 anni fa
      Vuol dire che se vai in certi piccoli comuni, ad una data ora, dietro le scrivanie non ci trovi nessuno.
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      fanno finta...
    • Cristina BBBB. 4 anni fa
      Cosa vuol dire "senza lavorare"?
  • Cristina BBBB. 4 anni fa
    E' triste... ora molti abbandoneranno il carro del vincitore. Io voto da sempre PD, ma oggi ho l'amaro in bocca. Il vs. Movimento era un sogno, anch'io ho sognato. Ho sognato che questa forza nuova si alleasse con il PD e tirasse fuori quel (poco) di buono che in esso era rimasto. Invece niente. Ora si guarderanno dal far cadere questo governo e tireranno avanti. Secondo me voi 5* dovete decidere da quale parte propendere. Le vs. fondamenta sono di destra o di sinistra? Non rispondete PDL e Pd-L pari sono. Io intendo destra o sinistra nel significato nobile della parola... L'Italia è fatta così, tutto si riduce a una partita di calcio. Dovete dire da che parte state...
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Beppe "semper fidelis"...!!guardate cosa succede in Grecia...eehhhh...la tv pubblica chiude...eehhhh.. bene..quando ciò avverrà anche quì....brinderò con champagne...eehhhhh!!!!...sarà un giorno di festa..!!
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
    FORZA BEPPE FORZA M5S RESISTIAMO E COMBATTIAMO
  • Giorgio G. Utente certificato 4 anni fa
    Chi ha votato la portavoce Gambaro alle Parlamentarie faccia una seria riflessione. Non avrebbe docuto votarla; ha fatto un danno al Movimento, perchè sarebe stato molto meglio lasciarla a casa. Senatrice, senza Grillo e i suoi toni dove sarebbe ora? Sicuramente a fare meno danni!
  • mario 1966 4 anni fa
    Dal 25 febbraio ogni giorno Grillo ha fatto e detto di tutto per far perdere voti al M5S. Non e' mai successo che un partito con il 25% si ritrovasse a contare scontrini. Dopo aver truffato 9.000.000 di schizzi di merda, compreso il sottoscritto che non votata da 12 anni, cosa si pretendeva? E senza i voti degli schizzi di merda M5S non contera' piu' nulla....facile da capire. Perche' Grillo ha buttato nel cesso 9.000.000 di voti? Spero che prima o poi la verita' verra' fuori, perche' c'era un disegno preciso, non e' successo per caso.
    • Francesco Mastriani Utente certificato 4 anni fa
      Cara signora, purtroppo troppa democrazia, fa male. Quando lei riferisce della diaria, fa lo stesso sbaglio che fanno i poveri di mente e cioè non andate oltre il significato delle parole. Vi fermate al fatto che, invece di pensare alle cose serie, quelli del M5S parlano di quanto debbano restituire dalla diaria. E qui mi riconduco all'incipit: dovendo ascoltare il pensiero di tutti, è chiaro che si hanno voci fuori dal coro e quindi logici contrasti. Infatti i parlamentari degli altri schieramenti, sono tutti d'accordo sulla destinazione del loro stipendio, della diaria e del rimborso elettorale: le loro tasche. Ci vanno in parlamento apposta per assicurarsi i privilegi della casta fregandosene dei cittadini e perciò lei non li sentirà mai discutere su questi temi, perchè saranno sempre d'accordo all'unanimità e lei, povera di mente, penserà:" che partito coeso e coerente...con questa gente si governa il paese".
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Spiegaci invece tu che hai fatto per migliorare la situazione di questa fogna di paese. Solo mettere la x dopo 12 anni? No perchè a pretendere che le cose le sistemino gli altri, siamo sempre tutti campioni del mondo. Beppe in questi anni "qualcosina" ha fatto, tu?
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa
      per fare un dispiacere ai coglioni come te,ovvio... :)
  • orlando solari Utente certificato 4 anni fa
    comunicazione da cambiare COMPRIAMOCI UNA TV,UNA RADIO 5 stelle e poi parla di NAZIONALIZZARE LE BANCHE USCITA DELL'EURO RITORNO ALLA NS MONETA SOVRANITA' NON ESSERE AMBIGUO SU QUESTI ARGOMENTI NON PAGHIAMO IL DEBITO POLITOMETRO NORIMBERGA 2 SULLA CLASSE DIRIGENTE DEL PAESE UNIRSI A QUEI MOVIMENTI CHE LA PENSANO COME NOI IN ITALIA E FUORI SE NON ABBATTIAMO LA FINANZA SAREMO MORTI FRA POCHISSIMO TUTTO IL RESTO è NOIA
  • Fate finta di niente? (MN) 4 anni fa mostra
    BEPPE, TI CHIEDI SE SEI TU IL PROBLEMA? SOLO ESAMINANDO IL POST ODIERNO "LE VITTORIE DI PIRRO", DIREI PROPRIO CHE LA SENATRICE HA RAGIONE. MA SCUSA BEPPE, SE IL RISULTATO ELETTORALE AVESSE CONTATO INNUMEREVOLI COMUNI PASSATI AL MOVIMENTO 5 STELLE, QUELLO A CUI AFFIDI LA STESURA DEL POST AVREBBE SCRITTO IL POST ODIERNO? SE L'AUTORE DEI POST SONO LA BELLANDI E LO STIRNER LIBERATENE!
  • Marco A. Utente certificato 4 anni fa
    MOLTO PERTINENTE LA SIMILITUDINE DELLE CAMPAGNE ELETTORALI AL CAMPIONATO DI CALCIO, IN CUI LE SQUADRE (I DIVERSI PARTITI, CHE CAMBIANO NOME MA APPARTENGONO ALLO STESSO TORNEO, SONO DELLA STESSA"PASTA") HANNO L'IDENTICO TRAGUARDO: QUELLO DI SPARTIRSI IL "BOTTINO" E DI QUELLO CHE RIMANE ASSEGNARLO "ALL'AVVERSARIO". DA QUATTRO MESI, INVECE, SONO STATE TRUCCATE ANCHE LE REGOLE; NON PIU' DISTINGUERE TRA CHI E' ARRIVATO PRIMO E SECONDO, MA "IN CORSA" SI CAMBIA: IL PRIMO SI ALLEA CON IL TERZO, MISCHIANDO GIOCATORI DELL'UNO E DELL'ALTRO PER VINCERE E, CILIEGINA SULLA TORTA, ANCHE "L'ARBITRO" E' D'ACCORDO E, QUINDI, "DENTRO" ANCHE LUI. QUESTO A DISPETTO DI CHI E' ARRIVATO SECONDO, PERCHE' SI E' RIBELLATO AL RIBALTAMENTO DELLE REGOLE E VUOLE LA LEGALITA', LA GIUSTIZIA SOCIALE E IN SENSO STRETTO E VUOLE CAMBIARE LA NOMENCLATURA DELLA "FEDERAZIONE", CHE DI QUELLE SCHIFEZZE E' GARANTE. SONO QUATTRO ANNI CHE BEPPE DICE QUESTE COSE, CHE IL P.D.L. = AL P.D.-L., SONO "COMPLEMENTARI" L'UNO DELL'ALTRO; NASCONDONO LE STESSE "MAGAGNE" E SI COPRONO A VICENDA, CON BUONA PACE DEL POPOLO "SOVRANO" CHE LI MANDA, TANTO LI VOTANO SEMPRE, ANCHE SE I CITTADINI SONO OGNI VOLTA PELATI COME PECORE. W IL M5S M.
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    @ Mr Worf sul suo commento delle 16.41 In pratica afferma che potrebbe essere stata registrata in america una falsa 'EQUITALIA' COL RISCHIO CHE CHIEDA RISCOSSIONI AI CONTRIBUENTI ITALIANI E I CUI PROVENTI SAREBBERO POI DEPOSITATI NEGLI USA. HO FATTO UNA RICERCA SUL SITO INDICATO DA WORF E HO TRADOTTO QUESTA PAGINA CON UN TRADUTTORE ONLINE. QUINDI TUTTO DA REINTERPRETARE PERSONALMENTE MA IL CUI SENSO APPARE CHIARO. "Il segretario del Delaware (STATO AMERICANO..ndr)Ufficio dello Stato e la Divisione Delaware delle Corporazioni recentemente appreso di una sollecitazione INGANNEVOLE che è stato inviato a numerosi Delaware società da una società denominata Corporate Records Servizio. queste sollecitazioni sollecitare le imprese a presentare informazioni e inviare il pagamento per l'importo di 125,00 dollari con un certa data, al fine di completare i verbali delle riunioni aziendali per conto della società. Queste sollecitazioni sembrano essere volutamente in coincidenza con la data di scadenza 1 marzo per i rapporti di imposta sulle società in franchising annuali. Le sollecitazioni sono citazioni legali per quanto riguarda i record aziendali e meeting annuali e sono progettati per guardare ufficiale. Tuttavia, le società del Delaware non sono tenuti a presentare minuti aziendale con il Segreteria di Stato o la divisione delle corporazioni e dei consumatori dovrebbero valutare in modo indipendente la loro necessità di tale servizio prima di pagare qualsiasi fornitore di fornire tale servizio. Vogliamo avvisare tutte le entità di questa sollecitazione ingannevole per evitare che gli enti di completare il modulo e l'invio di fondi o forme di Corporate Records di servizio per un servizio che non è richiesto dalla legge del Delaware. (per l'indirizzo valido di quanto sopra seguire i passaggi nel commento succitato. Poi aprire menù pay tax -> cliccare su 'More info here' dell'articolo iniziale. Si apre un PDF)
  • ermanno romano (ermanno.romano) Utente certificato 4 anni fa
    E' ovvio che non è colpa di Grillo ma della disinformazione, as simple as that.
    • rocco merisi 4 anni fa
      è ovvio che dici stronzate...Grillo è un buffone
  • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa
    Il problema è Beppe Grillo ? carogna d'una gambaro bisognerebbe appenderti per gli alluci ! è proprio vero che i peggiori nemici del M5* sono le serpi che coviamo in grembo per fortuna non siamo un partito ma un'IDEA e ce ne possiamo sbattere di alleanze,tattiche elettorali,compromessi percentuali,sondaggi,ecc... ecc... quella è merda per i PD (+L-) PD io spero che il M5* trionfi nelle teste vuote degli itaGlioti allora si potrà fare a meno anche di tutta questa farsa elettorale i soldi stanno per finire e i tempi per cambiare E' QUESTA LA NOSTRA UNICA STRATEGIA ! M5* for ever !!! BEPPE - AVANTI TUTTAAAAAAAA...
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    Intanto Anonymous ATTACCA BERSANI ed il PD...fa vedere versamenti "STRANI" ma nessun TG lo dice FATE GIRARE http://news.cloudhak.it/anonymousiag-attacca-bersani/
  • maria s. Utente certificato 4 anni fa
    QUALE TRISTEZZA? La prima battaglia è ridare legittimità alla Costituzione, fuori il Porcellum, ripulire il parlamento e la mente degli italiani. Siamo Gandhiani? Gandhi portò gli indiani a riprendersi il sale. LA COSTITUZIONE E' IL NOSTRO SALE Riprendiamocela con manifestazioni di massa e l’appoggio in parlamento dei 5* Saranno con noi milioni. Il resto seguirà, il programma M5S potrà continuare. E’ chiaro che la confusione infernale descritta nel post è anche nella mente degli italiani. E’ voluta perchè le elezioni sono a tutti i livelli una concessione formale di democrazia. Si decide tutto tutto altrove. LA COSTITUZIONE E’ IL NOSTRO SALE. RIPRENDIAMOCELA.
  • Fate finta di niente? (MN) 4 anni fa mostra
    BEPPE, DEVI CAPIRE CHE CHI TI SEGUE AL 90% HA UN PC E PUO' ANDARE A VEDERE COSA HANNO FATTO I TUOI ELETTI. IO SONO ANDATO A VEDERE LA SCHEDA DI ADELE GAMBARO AL SENATO E COME MANTOVANO SEGUO L'ATTIVITA' DEL DOTTOR ZOLEZZI ALBERTO. SONO 2 QUASI IDENTICHE FOTOCOPIE DA COFIRMATARI AL 99%! UNA MANCIATA DI GRILLINI HA PROPOSTO MODIFICHE DI LEGGE O ABROGAZIONI DI LEGGI E I RESTANTI 158 LE HANNO CONTROFIRMATE. UN AZIONE POVERA IN UN MARE DI MERDA!
  • giorgiodamilano liberale Utente certificato 4 anni fa
    I sintomi ci sono tutti
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Temporeggiano, i nostri Kapo' mentre legano, immerdano, crocefiggono Galvano. Ci han rubato sei mesi di vita, sinora, sol quest'anno. Il Prossimo, con l'Eurogestapo, la Vita Intera. Puff! Fuori da un Kamino. Come Anna Frank. L'Eurolager. Scemi da pollaio le galline rosse, bianche, nere, verdi, marroni, con la SelLa...
  • Antonello B. Utente certificato 4 anni fa
    Il bombardamento mediatico è potente, continuo, incessante, diretto, non una pioggerellina lenta e costante, che lentamente infastidisce, ma un acquazzone violento e continuo che per giorni ti inzuppa le idee. Insinuando il dubbio anche nelle convinzioni più radicate, figurarsi la stragrande maggioranza che ha votato di pancia, per un desiderio di rinnovamento e cambiamento, intimamente umiliati che l'alternativa a ragazzi volenterosi, politicamente vergini, e pure incensurati, fosse l'angelino Alfano di turno, o la Bindi catapultata direttamente in un seggio 'sicuro', o lo Scilipoti de noiatri, o il Dell'Utri si, Dell'Utri no, il leviamo un Cosentino per due Giggini a'purpetta. Come non possono crollare le convinzioni di costoro, quando visto il risultato elettorale, sapevano di poter tenere il PD stritolato per le palle e si ritrovano con un governo Letta-Berlusconi e con il brunetta di turno che ogni giorno minaccia di far cadere il governo se non passa una loro mozione. Che qualcosa non sia andato perfettamente è lampante, Che qualche tono vada modificato è lampante, che un canale di comunicazione più ad ampio raggio è lampante, Anche che il M5S è realmente l'unica alternativa e il tentativo di scimmiottarne le idee è altrettanto lampante Miglioriamo dagli errori Un Alessandro Di Battista che partecipi a qualche dibattito televisivo, non è offensivo solo pensarlo, anzi è un ragazzo di valore, capace di comunicare le idee in modo semplice e intuitivo e regge bene la telecamera.
  • marco da firenze 4 anni fa
    Il movimento 5 stelle purtroppo alle comunali del 10/11giugno e' in forte calo,solo la citta' di Pomezia e' riuscita a conquistare ed un altro comune di minor importanza che ora non ricordo.Qualche riflessione va fatta,e anche cambiamento di rotta.Se cio' non fosse,credo che il movimento andra' lentamente a scomparire e tutti quei discorsi di possibilita' di ripresa saranno solo cazzate.Esiste un punto critico che sotto ad esso difficilmente si rialza.I nostri nemici si stanno ombelicando dalle risate su il dimezzamento dei stipendi dei grillini e di tutti quei milioni di euro regalati allo stato senza usare il denaro necessario,......anche i Bischeri hanno una mamma.Questa politica deficet di danaro perduto non paga contro gente come Scalfari,Brunetta,Gasparri,ect,Cicchito,..E' necessario rispolverare il Principe del Macchiavelli,e ricominciare a cambiar rotta di 180gradi.Prima mossa l'Europa,se restare o uscire,con argomentazioni valide e spesse.Se cio' non bruciamo i tempi si rischia che questa proposta ce la soffia il Berlusca.
  • Vincenzo S. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, sai che ti dico? Togliamola quest'ultima barriera prima della furia popolare e vediamo che succede. Può darsi che le cose prenderanno la giusta piega. Gli italiani non hanno ancora realizzato che il sistema è fallito e mica solo in Italia. E il nostro paese essendo l'anello più debole (causa il malgoverno, ovviamente) di questo sistema sta subendo più intensamente gli effetti di questa crisi. Il governo di larghe intese sta solo seminando vento e quando raccoglierà tempesta, non ci dovrà essere nessuna barriera tra "loro" e la furia del popolo. Perciò, prima della tempesta, rilancio la proposta di dare le dimissioni in massa dal parlamento, ormai svuotato delle sue prerogative, e portare la battaglia in mezzo alla gente.
  • extremaratio 4 anni fa
    caro Beppe, ascolta umilmente anche la voce di chi tu definisci 'troll': alle elezioni politiche ti avevano votato: A- una gran massa di apolitici cronici, in maggioranza qualunquisti B- cittadini di sinistra scontenti dell'andazzo e delle soluzioni dei loro partiti C- quelli che ti seguivano da anni, convinti del Tuo verbo. Rifiutando un compromesso con il PD(fare politica è anche fare compromessi, altrimenti sarebbero buoni tutti) ti sei giocato ovviamente la possibilità di governare e dunque subito il consenso di B e ora pure di A, perché il M5S non ha combinato nulla di sostanziale. Ti resta la componente C, che dato quanto sopra, finirà fatalmente per esaurirsi... Il treno è passato Beppe, e sei rimasto alla stazione con le valigie in mano...
  • Fate finta di niente? (MN) 4 anni fa mostra
    SAPETE COSA PENSO? CHE BEPPE NON SE L'ASPETTAVA STA BATOSTA VEDENDO CHE LA PIAZZA RISPONDEVA NEL NUMERO DI PERSONE CHE ACCORREVANO AD ASCOLTARLO! NON SAPREI SE SCHERZAVA SCENDENDO DAL CAMPER CHIEDENDO "C'E' GENTE", MA IO VE L'HO SEMPRE SCRITTO DI NON CONTARE SULLE PIAZZE PIENE. PIAZZE PIENE = URNE VUOTE LA DIMOSTRAZIONE STA NEL FATTO CHE BEPPE ERA CIRCONDATO DA PERSONE AI SUOI COMIZI, MENTRE GLI ALTRI PARTITI AVEVANO IL TERRORE DI SCENDERE IN PIAZZA E TROVARSI O CONTESTATORI O PIAZZE SEMIDESERTE. IL PD NON HA PARLATO DALLE PIAZZE MA HA VINTO, NON SAPREI CON QUALE TEMA VINCENTE, MA HA VINTO, CON MIO IMMENSO DIPIACERE!
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      se è per quello... stanno vincendo da 50 anni - dov'è la novità ? fanculo la politica ! noi siamo un'IDEA :)
  • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa
    • Troll piddini : tante domande, una sola risposta: o siete coglioni, o siete complici. Tertium non datur. • Domanda n° 4 per i troll piddini che continuano ad infestare il blog : Perché nel '96 avete resuscitato lo sconfitto berlusquoni promuovendolo a padre costituente per riformare la Costituzione e la giustizia? (M.Travaglio feat. D.Del Sogno) Troll piddini: SIETE COGLIONI E COMPLICI DEL PIU' GRANDE COGLIONE ITAgLIOTA DI OGNI TEMPO ! - - - - - - - - - - - - - - - - - - - • Jack – L'intelligenza, non la posso più soffrire. Al giorno d'oggi sono tutti intelligenti. Non si può andare da nessuna parte senza incontrare gente intelligente. È veramente una calamità nazionale. Darei non so che cosa perché ci fosse ancora un po' di gente stupida. Algernon – Oh, ce n'è. Jack – Mi piacerebbe molto conoscerne qualcuno. Chissà di che cosa parlano? Algernon – Gli stupidi? Oh, delle persone intelligenti, naturalmente. Jack – Che stupidi!
  • Piero della Francesca Utente certificato 4 anni fa
    Cittadini, scrivo qui dopo molto tempo, dopo essere stato bannato per l’ennesima volta, all’indomani delle elezioni di febbraio, per aver tentato con educazione di ragionare contro l’opinione diffusa nel blog. Allora eravamo in pochi, tutti fummo accusati di essere trolls. Oggi, come prevedibile, si scopre che forse avevamo ragione. Faccio parte del M5S dagli inizi, dal famoso primo Vaffa-Day, e quell’accusa di essere un traditore mi ha ferito. Ma non importa. Riproviamo a ragionare. Il calo di consensi al Movimento non è dato dalla cattiva comunicazione: far parlare in TV Becchi o qualche eletto con la spocchia non migliorerà di certo la nostra immagine. Il problema sta nel non aver capito che il voto al Movimento era dato dalla disperazione, e quella disperazione aveva bisogno di governo e leggi immediate per essere alleviata, non di ulteriori proclami urlati dal palco. Quello era il vizio della partitocrazia. Molti volevano la rivoluzione: un timido accenno ne fu la manifestazione davanti al Parlamento la sera dell’elezione di Napolitano, poi finita in bisboccia nelle osterie romane. La rivoluzione è fatta di azione nella realtà, non di parole in internet o urla nei microfoni. A Genova nel 2001 provai anche io a fare la rivoluzione, poi sappiamo tutti come sia andata a finire. E poi la rivoluzione serve per arrivare al potere, non in se stessa, e a noi il potere gli italiani l’avevano pacificamente messo nelle mani. La strategia da adottare sarebbe stata semplice, e forse proprio per questo efficace: far nascere un governo con il PD, non allearsi con il PD, ma solo appoggiare insieme un governo poi facilmente controllabile; fare fuori il nano; andare alle elezioni contro, ripeto contro il PD e magari vincerle; intanto governare per aumentare il consenso e per il bene dell’Italia. Non dovevamo cominciare con la litania del “mai al governo con nessuno”: la politica è tattica, sagacia, movimento, spregiudicatezza, umiltà, non immobilismo supponente.
    • zero nero Utente certificato 4 anni fa
      POST PER CHI SI OSTINA SULL'ALLEANZA CON IL PD UFFA CHE AFA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ogni tanto è bene ribadire che il MoVimento non è un partito, non fa alleanze con i partiti, né inciuci. Dal post "NON ABBIAMO FRETTA" di Beppe Grillo.
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa
      mai l'avrai capito che noi siamo CONTRO la cosiddetta politica ? mah...
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Tu dici un governo col pd facilmente controllabile e non come alleato... Peccato non avessimo nemmeno i numeri per farlo cadere, quell'eventuale governo. Quindi?
  • franco b. Utente certificato 4 anni fa
    ..E LE FORZE DELL'ORDINE COME AL SOLITO PRENDONO LO STIPENDIO E TACCIONO.
  • nodari davide 4 anni fa
    mille post come questo. niente insulti, scritto chiaro, concreto. si deve dare più visibilità al lavoro dei parlamentari 5 stelle sul blog. più 5stelle in tv. e basta guerra coi giornalisti "perchè con questa penna uccido quando voglio": ci attaccano da più fronti, non dobbiamo dargli ulteriori elementi per facilitargli il compito.
  • V L. Utente certificato 4 anni fa
    Con PD E PDL non si tratta sono la causa dello sfascio del paese.Ora più che mai resistere con Beppe M5S
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      laura pannarella, grazie al cielo non atutti la pensano come te. A casa mia, coi delinquenti non ci si allea.
    • laura panarella 4 anni fa
      ma qualcuno mi spiega perchè Grillo picchia in testa? Prima prende i voti e promette di cambiare tutto, poi sta a guardare lo sfascio che poteva impedire alleandosi PROVVISORIAMENTE con il PD. Adesso chi lo ha votato si dà del cretino e non lo vota più. Ma tutta ciò a cosa è servito ? Abbattere la casta era possibile solo lavorando DA DENTRO, adesso che il treno è perso...tutto tornerà come prima e il Movimento ha, per volere del suo padrone, cessato di esistere come riferimento per una nuova e vera politica dei cittadini. Ma a che è servito mettere tutto ciò in piedi per sprecarlo così????
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    Giusto Beppe. Sono FIERO di TE di come la pensi. Ho abitato 2 anni in Svizzera a Basilea, e da quando sono rientrato non mi sono più "riadattato" al modello itaGlia. Li lo Stato ti aiuta se devi fare impresa qualunque essa sia e ti aiuta se non hai il lavoro. Nei giorni scorsi hanno fatto l'ennesimo referendum (arma civile da noi più volte ignorata e cestinata). So cosa intendi per modello di civiltà, di presenza dello Stato, di aiuto reciproco, ho la tua stessa visione delle cose ancora sotto gli occhi. L'Italiano si alza la mattina esclusivamente per fottere l'altro. Se mai deciderai di tornare in televisione avrai la possibilità di sputtanarli tutti. Altrimenti sarò comunque al Tuo fianco. Grazie per quello che fai.
  • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
    er pisapippa,a Milano, se inventato de nun vende li gelati de notte...............mo vedemo che se inventa er sor Ignazio, qui a Roma.........speramo bene...........mah.......
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    OT.....un tantini duro.... QUESTI SUICIDI VERAMENTE NON LI CAPISCO... HANNO LA POSSIBILITA' DI VENDICARSI VERSO COLORO CHE LI HANNO RIDOTTI IN POVERTA' E INVECE COSA FANNO.. UNO SI BUTTA DA UNA PALAZZINA, L'ALTRO SI DA FUOCO.. OLTRE CHE SENZA SOLDI E SENZA CERVELLO SONO PURE SENZA PALLE.... SFIGATI ITALIOTI ..ECCO CHI SONO I SUICIDI ITALIANI... IL NOSTRO CITTADINO MEDIO NON HA NEPPURE IL CORAGGIO DI RIBELLARSI.. PREFERISCE UCCIDERSI LASCIANDO DIETRO DI SE DEBITI E FAMIGLIE CHE DOVRANNO PURE VERGOGNARSI PER IL LORO GESTO.... ALMENO AVESSERO TENTATO UN MINIMO DI VENDETTA.. POTEVANO FORSE PASSARE A NUOVI EROI.... INVECE IL NULLA PIU' TOTALE http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.it/2013/06/gli-italioti-sono-pure-senza-palle.html
    • Francesco Mastriani Utente certificato 4 anni fa
      Questa è la dimostrazione che gli italioti non sono così furbi come credono di essere.
  • Manuel Zorino 4 anni fa
    la gente aveva riposto delle buone speranze in questo movimento; speranze che non siete riusciti a mantenere.non avete concluso alcunchè di interessante per il paese. siete arrivati al parlamento e al senato, avevate le carte per poter fare dei cambiamenti costruttivi. potevate approfittare dei numeri per cercare di dettar legge e far valere le idee dei cittadini.dovevate fare tesoro del detto: è più facile sconfiggere qualcuno essendo suo amico, che suo nemico.....avete PERSO, SIETE SCONFITTI. e il paese non ha più tempo, non ne ha mai avuto, dovevate fare proposte concrete, non solo ostruzionismo. ma evidentemente il mondo della politica è molto più grande e severo del circo a cui è abituato grillo.
  • Antonio Barlenga 4 anni fa
    "Le proposte di legge del M5S sono ignorate, respinte. Il M5S è legalitario, pacifico, ghandiano. Cosa ci si aspettava? Che dessimo fuoco al Parlamento?" No, spiacente, ma il ragionamento non fila proprio. Innanzitutto, è veramente immaturo definire le elezioni più o meno inutili dopo che le si è perse. Naturalmente, se l'istituzione del voto è vana allora è illegittima anche la salita in parlamento del M5S. E se la votazione - in genere - è inutile la domanda sorge spontanea: perché avete deciso di candidarvi? Tutto questo, per l'ennesima volta, serve indirettamente ad attaccare gli "elettori" che "non capiscono", votano "male", e così via... opinioni espresse già innumerevoli volte da Silvio Berlusconi. In realtà, considerando il voto espresso alle politiche, è evidente che l'elettorato (anche astenendosi) ha espresso un giudizio di merito sulla strategia politica del movimento. Nessuno chiedeva violenza o estremismo, e fare i "pacifisti" (lasciamo stare il tirar in balle Gandhi, quando due post su tre sono sterili insulti...) è troppo comodo per giustificare nell'ordine: incapacità politica, violenza verbale, inazione, e lo stare alla finestra all'opposizione, aspettando che tutto vada a rotoli per poter dire "l'avevo detto, io!". Abbiamo bisogno di tante cose, non certo di un altro Puffo Quattrocchi tra le macerie del paese.
  • Titti M. Utente certificato 4 anni fa
    La realtà è che la maggioranza degli italiani nasce e muore schiava, vuole essere gestita dal padrone e si accontenta di sopravvivere, perciò vota chi gli dà da mangiare, non si informa autonomamente, non si impegna per il bene della collettività, ha lo sguardo ripiegato su se stesso e si trascina inerte, proprio come questo Paese, gli italiani non esistono come popolo, se pestati non hanno la dignità di ribellarsi, non hanno la forza di unirsi, perciò credo non ci sarà la rivoluzione (che qui si paventa) ma il mantenimento dello status quo, questo i "pavesini" lo sanno bene. Grazie a questo gruppo diffuso di persone, oggi qualcuno ne sa di più, qualcuno va oltre, è questo il nostro successo, è per questo che ci siamo, non per vincere a tutti i costi, Beppe Grillo ci ha aperto la strada, è nostro padre. Perciò ringraziamo sempre e insieme, uniti chi ci ha dato questa possibilità, che soli non avremmo saputo crearci, e andiamo avanti, lavoriamo, battiamoci per il nostro territorio, confrontiamoci con chi ci pugnala alle spalle, e con chi ci sghignazza davanti: il nostro è un progetto, salvare l'Italia prima che sia finita, per loro in primis e per noi anche.
  • Yuri b 4 anni fa
    Comincio a credere che tutto sia inutile ... Io vi sosterrò fino alla rivolta popolare che non ci sarà mai ! Grazie Beppe ! Comunque io i risultati in Sicilia non li vedo così drammatici... L'astensionismo diminuirebbe se ci fossero 160 Beppe grillo ma purtroppo i soldi la fanno da padroni... Sveglia ragazzi in parlamento non siete stati mandati li per fare gli alfano o i boccia siete li per portare la nostra voce ma non tutti lo hanno capito..
  • franco b. Utente certificato 4 anni fa
    TANTI A SUO TEMPO NON HANNO VOTATO IL M5S PERCHE' PENSAVANO CHE NON ERA ABBASTANZA FURBO DA SCENDERE A COMPROMESSI... AVETE CAPITO...!!??NON SONO ABBASTANZA furbi DA SCENDERE A COMPROMESSI;QUESTO PENSAVANO GLI ITALIOTI MENTRE ERANO AL BAR...CHE DIO LI MALEDICA(GLI ITALIOTI),FORSE LO STA GIA' FACENDO.
    • franco b. Utente certificato 4 anni fa
      ..A LORO TEMPO.. A SUO TEMPO,Fà LO STESSO..
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Qui stiamo impazzendo se qualcuno dà la colpa a Grillo di qualcosa. Magari qualcuno che è stato eletto per merito del Movimento, diciamo miracolato per aver avuto la fortuna di essere al posto giusto nel momento giusto. Sarà meglio che ognuno, soprattutto quelli in Parlamento, si guardino dentro e si chiedano se veramente ci credono e ci tengono al Bene Comune del Movimento. Dico la verità, di solito cerco di capire le ragioni altrui, ma quelli che se sono andati, o andranno, mi fanno veramente schifo.
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Tu, che la sai così lunga,sei stato rappresentato così bene da quelli che hai votato, che siamo sull'orlo del precipizio. E poi..la capisci la differenza tra dignità personale e opportunismo personale? Auguri, grande genio!
    • rocco merisi 4 anni fa
      I fedelissimi di Grillo sono persone senza cervello. Grillo non sa un cazzo di diritto costituzionale ma si permette di attaccare la Boldrini e Rodotà che ne sanno 100 volte piu' di lui...Poi si permette di dire che il Parlamnento è una scatola vuota e maleodorante...ma allora che cazzo ci fanno li i Grillini? Se sono contro il Parlamento allora escano dal Parlamento...ma i fedelissimi continuano a sostenere il Pazzo ...i Grillini sono i veri italioti...se tu parli con un Berluschino e subito dopo con un Grillino non c'e' differenza perchè tutti e due ti dicono che il loro Profeta non puo' sbagliare e chi pensa il contrario è un comunista o un servo...Poveri idioti!!!
    • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
      Scusate, nella foga ho messo un verbo al plurale dopo ognuno. Erroraccio:)
  • Umberto Sorace Maresca 4 anni fa
    io sono per Beppe! il problema è l'immaturità degli italiani: bisognerebbe parlare loro ed anche agire considerandoli ancora immaturi, se pur in un percorso che li porti a ragionare correttamente e con onestà di principi, che dopo 20 anni di malaffare berlusconiano, e decenni di democrazia cristiana non sono abituati a fare.
  • Mark Whiteshelter Utente certificato 4 anni fa
    ha ragione la senatrice GAMBARO... se Grillo stesse più zitto e sorattutto se lo fosse stato in precedenza non avrebbe perso tutti quei voti...ma quando sono troppi galli a cantare!!!! l'ho già spiegato altre volte: meno alterigia, più collaborazione... non dimenticate che siete nulla ....e il fondo schiena che i vostri deputati e senatori poggiano negli scranni parlamentari, alle prossime elezioni lo dovranno levare e andarsene tutti a casa a meno che non cambino bandiera come qualcuno ha già fatto.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      E tu da quale losco buco salti fuori? Ma vai a cagare e portati dietro la gambero, o come cazzo si chiama.
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa
      fanculo tu e quella stronza della gambaro fuori dalle balle ! pedalare,pedalare... Andersen !
  • enrico viola 4 anni fa
    penso si debbano adottare soluzioni semplici: 1. quelli che stanno dentro (il parlamento, regioni e comuni) lavorano e rispettano il patto con gli elettori, seriamente e senza voler essere sempre elogiati o coccolati; noi elettori abbiamo altro a cui pensare 2. quelli che stanno fuori (Grillo in testa) urlino di meno e dialoghino di più. di rumore ne abbiamo abbastanza 3. tutti si preoccupino meno dei risultati elettorali e dei sondaggi. 4. avete 5 anni per dimostrare ciò che valete. vi sembrano pochi? ciao
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    Rumor di un prelievo forzoso dello 0,8% in Italia di: WSI Pubblicato il 11 giugno 2013 Il governo ha smentito le voci che circolano da ieri circa una tassa pari allo 0,8% sui depositi bancari a cui starebbero lavorando i tecnici del ministero dell'Economia. ROMA (WSI) - Il ministero dell'Economia smentisce come "totalmente destituita di ogni fondamento" qualsiasi ipotesi di prelievo sui depositi bancari. Così una fonte del Tesoro replicava ieri sera a un articolo del sito Dagospia che parlava di una tassa pari allo 0,8% a cui starebbero lavorando i tecnici di via XX Settembre. "È totalmente destituita di ogni fondamento qualsiasi ipotesi di tassazione sui depositi", spiega a Reuters la fonte. (Reuters) http://www.wallstreetitalia.com/article/1586934/fisco/rumor-di-un-prelievo-forzoso-dello-0-8-in-italia.aspx
  • Gianni B. 4 anni fa
    SENATRICE ADELE GAMBARO... anche questa avrà minimo una laurea......poveri genitori che hanno fatto tanto per farti studiare! Dalle tue dichiarazioni posso dire che di politica non capisci un bel tubo, dire che le amministrative sono state una debacle vuol dire non capire come funziona sul territorio la politica mia carissima, pensavi che in 3 mesi un movimento appena nato riuscisse a farsi conoscere in ogni città allo stesso modo o che visto il risultato delle politiche era logico che avremmo dovuto stravincere anche nei comuni? Allora ragioni peggio dei giornalisti. Guarda, forse hai sbagliato, se pensavi così dovevi bussare a una sezione del PD che ne ha una in quasi tutte le città (gli affitti li paghiamo noi tanto) e "sicuramente" ti avrebbero candidato!! P.S. RICORDATEVI CHE LA POLITICA E' SANGUE E MERDA
  • Valerio Cigaina 4 anni fa
    Questo e' il sindaco della capitale d'Italia. Per favore leggete tutti questa lettera del Foglio e fatela girare: http://mob.ilfoglio.it/soloqui/2967 Grillo, sei tutti noi! Non mollare per favore!
  • Alvaro La Mantia Utente certificato 4 anni fa mostra
    Marino: «Pedonalizzerò i Fori imperiali» Il neo sindaco: andrò in Campidoglio in bicicletta. ROMA «Pedonalizzerò i Fori imperiali e pensavo di farlo il 15 di agosto». Poi, scherzando: «Il 14 agosto farò l'ultimo giro con la mia Panda rossa su via dei Fori imperiali, dopodiché ci tornerò in bicicletta». Infine, Marino ha anche fatto sapere: «Sì, ho una Panda rossa quasi nuova. Rossa come l'orientamento politico di mia moglie, perché in casa qualcuno di sinistra ci vuole». «Il vicesindaco mi piacerebbe fosse una donna. Non ho le idee chiare su chi possa essere» ha aggiunto. «Suor Maria Bertilla come vicesindaco sarebbe straordinaria...» ha detto il chirurgo dem facendo riferimento alla sua supporter speciale suor Maria Bertilla, 74 anni, dell'Istituto religioso romano Mater Gratiae. «Andrò in bici in Campidoglio, una bici rossa. Riesco a fare la salita, sono allenato perché vado dalla mamma in bicicletta e devo fare una salita per arrivare a casa sua». «No, il Papa non mi ha chiamato. Spero nelle prossime settimane di incontrarlo. Ci saranno tanti argomenti di cui parlare» «Quella di Letta è stata una delle prime telefonate» ha fatto sapere aggiungendo: «Mi ha detto dovremo lavorare insieme, l'ho percepito come un segnale positivo, Roma ha bisogno di molto denaro». hei' del nord!! questo e' in cerca di soldi : a cuccia e nessuna incazzatura!! ps: adesso che non c'e' piu' la lega , neanche i cani sentiranno i vostri lamentii quando vi caveranno quei 4 sodli risparmiati!!
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    RISPOSTA A MARIA PIA CAPORUSCIO AL SUO COMMENTO DELLE 15.36 Marina Sereni: 'Il Pd NON VOLEVA governo con Grillo' Ospite a 'Porta a Porta' Marina Sereni, che del Pd è la vicepresidente, nonché vicepresidente della Camera, dice che "L'IDEA NON E'-MAI-(!) STATA QUELLA DI FARE UN GOVERNO CON I 5 STELLE", ma piuttosto "di chiedere ai 5 stelle di consentire che nascesse un governo di centrosinistra, pur rimanendo cosa distinta".
  • Giacomo Contarino 4 anni fa
    Caro Beppe, il sottoscritto sostiene le stesse cose sostenute da te, da quando tu portavi i pantaloncini corti. Alle regionali siciliane ed alle politiche ho votato per il movimento. Mi sono iscritto e disiscritto dal movimento perchè non sono riuscito a mettermi in contatto con te. Non mi ero iscritto per fare la pecora, ma per aiutarti a dirigere. Si, hai capito bene, per aiutarti a dirigere. Non ho mai ricevuto risposte. Gli italiani non stanno perdendo la speranza, sei tu ad ispirare meno fiducia di prima. Ancora una volta ti do un consiglio: forma un gruppo dirigente o ti conviene chiudere per cattiva figura. Infatti con questa storia dei rimborsi elettorali e la diaria dei parlamentari, ti sei impantanato nelle sabbie mobili dell'inefficienza. Fai lavorare questi cittadini parlamentari altrimenti farai la figura che fece francesco rutelli contro silvio, quando impiantò tutta la sua campagna elettorale sui cinquanta miliardi di lire che la famiglia berlusconi avrebbe risparmiato con la legge sula successione. Perse. Cambia rotta,fra consenso e politica c'è un pochino di differenza. Se mi contatti, te la spiego, altrimenti tanti auguri. Per quel che mi riguarda continuerò a sostenere, con il mio voto, il movimento. Cordiali saluti. Giacomo.
  • donato borreggine Utente certificato 4 anni fa
    Personalmente ora come ora non mi interessa ciò che fanno gli italiani.Quello che mi interessa è avere la coscienza pulita, la mente libera e il cuore puro per avere una solida certezza...M5S ora e per sempre che sia il 25% o il 2% io sono qui!!!
    • Marco Ceruti 4 anni fa
      Anch'io faccio i complimenti di cuore a tutti quelli che si sono impegnati nel M5S. Ora siete diventati certezza e non speranza. Con voi ci saremo sempre dallo 0,1 al 100% non mollate che ora siamo un po dappertutto!! all'inizio eravamo ombre fastidiose per la casta ora siamo concreti. Avete più esperienza e sale in zucca voi dei vari Maroni, Alemanno, Buttiglione (che manco sa quali sono le funzioni del presidente della repubblica ecc.). Unica cosa non mi piace vedervi nel circo tv, sono li solo per mettervi in cattiva luce (io ho smesso di guardare i Talk Show!).Per il resto il percorso sarà ancora in salita, ma in questi anni l' M5S lavorato bene (compresi i ragazzi fuorisciti emiliani peccato..). Niente accordi con nessuno, e avanti cosi con presenza sul territorio che è la cosa più importante, continuare ad informare con le semestrali ecc., poi in rete dove nascono e si incontrano le idee, e via contro tutti i bei campioni che l'altra cittadinanza di bei moderati ha scelto (che schifo!). Poi basta con i delusi, mi chiedo cosa volevano costoro? I delusi hanno i loro bei partiti da votare! non sono obbligati a seguire questo percorso che è tutto in salita e sarà così per anni, con tanti alti e bassi! Poi ci sono pure i delusi che non hanno mai fatto niente per il M5S e che aspettano la manna dal cielo, senza contare pure i troll..! Spero invece che continuiate così come ora i risultati sono già arrivati e quelli sperati saranno obiettivi futuri."poco alla volta come dice il proverbio caterina la si volta..." La prima è un onda lunga che poi si frange e si disperde, ma rimane la corrente nel mare, la forza della risacca, che riprende e...!! Forza così che ci siamo!!!
    • Noè SulVortice Utente certificato 4 anni fa
      Concordo in pieno, ci sono anch'io.
  • 56 vinci 4 anni fa
    Mai rassegnarsi di fronte al primo ostacolo, e mai pensare di trovare a tutti i costi il colpevole, fare squadra il resto verrà da se.
  • andrea e. Utente certificato 4 anni fa
    Riprendo quello che dicevo qualche commento fa: il motivo dell'abbandono da parte di molti elettori 5S di febbraio è non la presunta inerzia dei 5S, non l'atteggiamento conflittuale di Grillo, non il fatto di essere - come la stampa faziosa millanta - il M5S una forza di mera protesta, bensì il fatto che questi elettori lo hanno votato per mera rabbia, per mera protesta disennata. Il motivo è insomma la loro paura del cambiamento radicale (non riconosciuta, forse nemmeno verace), se non peggio il prevalere in loro dei pregiudizi (nell'esempio di d'Alimonte: consumistici, omofobici), piuttosto che della ragione. Ragione e coraggio di voler cambiare che invece caratterizzano molte delle proposte del M5S. Credo che i 5S autentici debbano prima di tutti fare autocoscienza e soprattutto rendere autoconsapevoli i propri elettori, ex e futuri, su cosa davvero vogliono. A me pare che le proposte dei parlamentari 5S finora siano giuste, dunque tutto sta a divulgarle il più possibile e con la massima sincerità.
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Ancora non Capite. Il Lupo s'è travestito da nonna. Nonna NapoliTana.
  • Fa Rossi Utente certificato 4 anni fa
    Osservazioni di Beppe come al solito corrette. C'e` un solo punto su cui sono in disaccordo ed e` quando afferma che se alle prossime elezioni il 70% della gente non andasse a votare allora le istituzioni politiche sarebbero deleggittimate. Non sono d'accordo perche` penso che basti molto meno. I sindaci eletti questo passato fine settimana sono leggittimi? Marino, a mio vedere una brava persona per la cui elezione mi felicito, e` un sindaco leggittimo? Ha preso un ampio 64% dei voti. Ma il 55% dei romani non ha votato, al piu` ha messo insieme il solo 28% di preferenze, quanto e` leggittimo? Ho visto percentuali migliori in Sicilia ma nel resto dei Comuni i votatnti erano circa meta`. Per me non c'e` leggittimita` o ce ne e` poca. I sindaci eletti faranno bene a stare ampiamenmte dentro i poteri dati loro esplicitamente dalla legge e non avventurarsi in zone grige, voglio dire ove il loro potere discende da una interpretazione della legge in loro favore. I cittadini infastiditi potrebbero disubbidire soprattutto a innovazioni fiscali/tributarie.
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    ITAGGGGLIANI.. gli ITAGGGGGGLIANI non piangessere quando gli verranno... PIGNORATE CASE e CONTI.. le FIGLIE e le MOGLIE dovranno PROSTITUIRSI... e i PADRI SUICIDARSI... tanto giro' la gatta al.... ITAGGGGLIANI POPOLO di MERDA......VE LA SIETE ANDATA A CERCARE...
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      ciao bello/a....ma sei il poeta walter...
    • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo, avverra' così. L'anno prox, peggio, ci Squarteranno e daranno in pasto ai porci. Ancor la massa Dorme. Saremo tutti Morti se non avverra' una Presa di Coscienza in seno ai vertici delle Forze dell'Ordine. Anche loro, saranno bruciati, dopo l'Holocausto, nell'intenzione del Principe del Mondo.
  • luca muzzarelli 4 anni fa
    nel mio piccolo intravedo purtroppo poche possibilità di 'dare una sistemata' che tenga conto della situazione reale (quindi dell'assoluta impossibilità di creare posti di lavoro, ecc. ecc.) operando secondo i crismi della legalità rappresentativa repubblicana il sistema è finito, bisogna prendere atto, anche se abbiamo un nipote capo del governo che dice che bisogna creare infrastrutture per importare il gas e contemporaneamente emana il decreto 63 che prevede TUTTI gli edifici italiani ad 'energia quasi zero' ENTRO il 1 gennaio 2011 ci vuole la rivoluzione, una COMPLETA rivoluzione, anche nel considerare gli altri non più competitor da vincere ma condivisori di vita quindi eliminazione denaro, eliminazione politica e democrazia rappresentativa, economia di prossimità e condivisa, ecc. ecc. bisogna che noi movimento 5 stelle AGIAMO in modo rivoluzionario, pacifico ma deciso quindi chiudere i conti correnti, TUTTI dobbiamo farlo, non usare soldi per nessun motivo tasse comprese, ecc. ecc. altrimenti la violenza dei sopraffatti (tutti lo saremo, è solo questione di tempo) sarà inevitabile
  • Marco Borsotti Utente certificato 4 anni fa
    Le considerazioni sono anche appropriate, ma mancano le riflessioni sui voti in meno che sono mancati a partire dale elezioni in Friuli ed oggi toccano punte preoccupanti in quasi tutta la Sicilia dove la gente ha votato. Un comportamento onesto richiede riflessioni su questi dati senza dare la colpa agli altri, soprattutto a chi vota. Se questa discussione, pacata, ma anche senza remore non sara' presto in agenda, temo che la caduta di consensi possa continuare anche se il lavoro in Parlamento sia di alta qualita', ma di questo non se ne parla molto su queste pagine dove invece ho letto commenti allucinati sia da parte di chi gestisce la pagina che di molti che scrivono. La pazienza ha un limite e potreste presto trovarvi in pochi a pensare che come state agendo abbia un senso e debba continuare senza una revisione. Riflettete sin quando ancora in tempo.
  • sergio mantero 4 anni fa
    Ciao ragazzi, certo che e' colpa tua caro Beppe. Avevi le armi per fare cio' che ti eri prefisso, i voti ti avevano dato ragione ma credimi, da soli non si va da nessuna parte. L'alleanza l'avevi a portata di mano ma per favore, non mi paragonare il PDL al PD, senno' inutile fare dei commenti. Dunque potevi governare, anche se in conproprieta', ma era tuo dovere farlo. Al Nano gli si erano strette le chiappe quando gli hanno detto che il tuo partito insieme al PD lo avrebbero spazzato via per sempre. Male caro Beppe, ora invece e' il tuo partito che si sta' autodistruggendo e il Nano se la ride. Che peccato avevi l'arma finale in mano e per c occiutagine l'hai ceduta al nemico. Boh non ti capisco ciao a presto - Sergio Mantero
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Io sono convinto che ormai il sentiment sia quello di ritenere inutili le amministrative..in quadro macroeconomico come quello attuale del paese..il voto amministrativo non ha nessun significato.. Oggi il governo hanno un "decreto schok per rilanciare l'economia".."quì l'unici ad essere schocckati..siamo noi"..anzi solo quelli che si rendano conto attraverso i numeri che siamo "fuori Pista"...lo dico...?..no...!..si via giù lo dico..?...SIAMO FALLITI!!!..io non lo volevo dire..(mi è scappato sigh!:-)...con i numeri i giochi di prestigio non funzionano...e PQM dovranno mettere altre tasse..!!IMU IVA TARES e cazzi vari non basteranno..!! servirebbero almeno 500 mld..e una "carrellata" di nazionalizzazioni di asset strategici..come: 1-Energia- 2-Trasporti e infrastrutture; 3-Banche; Oltre alla detassazione sul lavoro che attualmente è circa il 43%...ivi compresa la riduzione a 6 ore... Serve un piano nazionale di rilancio dell'edilizia pubblica..privata e implementare l'energie alternative..perchè un paese va "messo in moto"...ricerca..rilancio dei servizi pubblicci..istruzione,sanità,sicurezza,welfare..invece cosa fanno..pensano a trovare 700 ml per rifinanziare missioni militari..roba da matti... Intanto dei tagli annunciati nulla.. PROVINCIE,Comuni 8105..di cui 5000 circa sono sotto i 5000 abitanti...esercito,pensioni d'oro,e quant'altro per "spolpare" l'italiotto... La Lega è sparita..non esiste più..perchè sono "fuggiti" gli imprenditori del nord..eehhh!!(mica scemi)..hanno fatto fagotto e delocalizzano..bye bye italia.. Al di là delle loro butade..avevano capito che il problema dell'italia è il suo centralismo istituzionale....non importava nemmeno scervellarsi..con i saggi..bsta buttare l'occhio al confine e guardare la SVIZZERA..manco quello.. "L'italia è una e indivisibile"...e chi l'ha detto?...L'italia dovrebbe essere una Repubblica Federale...dove i soldi delle tasse rimangono sul territorio..poi si vede chi governa bene...e chi governa male..!
  • Fabrizio pascutto 4 anni fa
    Vince il PD-L perchè hanno lo zoccolo duro dei votanti di formazione ex PCI. Ogni volta che cè minima affluenza vincono. Il problema è riuscire a portare al voto la maggioranza degli italiani delusi dalla politica ed anche dagli eletti 5 stelle. Il problema non è Groillo ma che manca un grillo in parlamento tra i deputati e senatori che sappia fare squadra e che convogli attenzione. Saranno anche bravi i neoeletti ma alla gente paiono dilettanti allo sbaraglio e non portatori di ricette adatte ad attaccare l'attuale depressione.
  • OPS-Roma 4 anni fa
    GRILLO, Se il movimento vuole svilupparsi per le future amministrative, si deve specializzare intanto a contare i peli nel culo agli amministratori pubblici.Essere all'altezza di esercitare controlli di spese su manutenzioni ordinarie che straordinarie riferite almeno nelle grandi città. Solo così si riesce a creare una spina nel fianco di coloro che gestiscono sopratutto nelle assenze dei controlli che avvengono abitualmente ove le DDLL sono inesistenti.Volete un esempio? Senza scomodare tanto qualche attivista 5***** di Roma Zona APPIO. Vada a verificare le pavimentazioni di via Cerveteri e Via Pomezia che da circa 3 anni sono in queste condizioni, malgrado richieste d'interventi.
  • Sergio Alex 4 anni fa
    Scusa Beppe, ma se vai a vedere qualche mio commento di mesi fa, ai primi errori, alle prime espressioni saccenti di quei due, Lombardi e Crimi, e di quel "professore" che non appariva nel parlare del tutto sobrio..., io piccolo elettore del movimento, ti avevo detto: alle prossime elezioni perderai il mio e molti altri voti, salvo correzioni in corsa..., ma niente correzioni, niente voti. Hai sbagliato, ma se dovessi capire la lezione, in futuro, quello che hai sempre detto, tutto giusto, tornerà a farti prendere voti, anche il mio, ma basta parole urlate in un angolo: ci vogliono fatti.
    • paolo f. Utente certificato 4 anni fa
      Lombardi e Crimi persone oneste e preparate. Il Prof. Becchi intellettuale lucido ed equilibrato. Eccoli i fatti e se ti pare poco .........
    • Z x Zolfo Utente certificato 4 anni fa
      Anzi! Ha pure chiamato molti che la pensavano come te "Schizzi di merda" e vi ha gentilmente invitati a votare altrove!
  • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, ti voglio talmente bene e ti sono talmente grato per quello che hai cercato di fare che una vita non mi basterebbe per dimostrartelo. Il tuo problema sai quel'è stato? Hai creduto troppo nell'intelligenza e nell'onestà del popolo Italiano. Quei 4 cane morti che oggi siedono in parlamento lo devono a te e solo ed esclusivamente a te. Le figuracce mediatiche di cui parlano a mio avviso nn sono i tuoi post minacciosi (che tra l'altro nn si sono discostati da come li hai sempre scritti) ma le menate sulla diaria e sugli scontrini che hanno fatto proprio gli eletti, quelli che adesso ti accusano. Se io fossi in te Beppe toglierei il simbolo del movimento a quei 4 ingrati che siedono in parlamento e me ne sbatterei i coglioni. Me ne sbatterei dell'Italia, degli italiani e di tutti i loro problemi, li lascerei suicidare guardandoli dalla finestra mentre sorseggo un buon thè in santa pace. Ti hanno imputato di tutto in questi ultimi mesi, tutti che ti giudicano perchè hai detto cazzo e quindi nn ti meriti il voto...però quei porci che ci hanno derubato fino ad oggi di possibilità gliene diamo all'infinito!!! Beppe, lascia stare, goditi la tua pensione e mandali tutti a fare in culo. A me a fare in culo nn mi ci mandi perchè per mia fortuna ho i soldini per poter andarmene :) Cari Italiani, prima d partire vi rassicuro sul fatto che alle prossime elezioni voterò per il nostro amato SILVIO BERLUSCONI...perchè voglio lasciarvi un bel ricordo.
  • Fabio M. Utente certificato 4 anni fa
    la senatrice gambaro, poverella, probabilmente farà un solo mandato. e poi tornerà nel dimenticatoio, dove giustamente merita di tornare. Come hanno potuto simili cialtroni entrare nelle file degli eletti, mi chiedo? probabilmente dovranno essere rivisti i criteri di scelta. Guai, caro Beppe, a farti venire simili dubbi, di fronte alle dichiarazioni di una perfetta signora nessuno. il nn capire che nn ci si può schierare col sistema ma bisogna combatterlo dal suo interno denota una natura debole ed ondivaga, che doveva ahimè essere scoperta prima. già, ma come? per il resto, avanti così. forza Beppe e forza M5S.
  • Alessandro Patrignani Utente certificato 4 anni fa
    Le elezioni comunali non vanno confrontate con quelle nazionali, comunque un calo negli elettori del M5S c'e' e lo ha mostrato ieri il TG di La7 (come ogni lunedi'): a livello nazionale M5S 19,7% (25,4% alle politiche): http://www.termometropolitico.it/52796_sondaggio-emg-per-la7-m5s-sotto-il-20-in-ascesa-il-pd.html Il calo non e' da addebitarsi ai media ma proprio alla situazione di "perdita di speranza" degli italiani. Ci si appiglia a chi si prende l'onere di governare e si spera nell'insperabile. Non era certo il dire SI a Bersani che avrebbe cambiato le cose, il PD non voleva fare governo con M5S ma avere i voti x governare al senato e fare i SUOI 8 punti. Se il M5S avesse ostacolato era messo alla berlina, in pratica un ricatto. No, la strada era un governo istituzionale con punti programmatici da discutere insieme ma questo Napolitano non lo voleva. Insomma si paga lo scotto dei neofiti, ma il M5S crescera' e spargerà il seme della civilizzazione del Paese, piano piano, con sudore e fatti.
  • giancarlo distefano 4 anni fa
    caro beppe, cari tutti,ho avuto la sfiga di essere nato politicamente a sinistra e scanso di equivoci voglio restarci, sono di ragusa e come sapete qua state al ballottaggio, nn ho votato al primo turno per la assoluta porcata che il mio partito di riferimento(pd) ha fatto in questa citta(un accordo con il vice del sindaco precedente che fine ad un anno fa circa era centro destra adesso nn so piu come definirlo se nn opportunista visto che si e candidato ed eletto alla regione con la lista crocetta.....baaaa. cmq il succo della questione e che vorrei andare a votare al ballottaggio per il vostro candidato (piccitto) .ma c e un problema.....G R I L L O.... mi pare evidente che stai sprecando 8.000.000 dico 8.000.000 di voti, caro beppe invece di insulti sguaiati ogni giorno incomincia a sporcarti le mani, dialoga con i tanti che anche a sinistra credono nel bene comune, ci sono anche in parlamento, e smettila con questi toni da dittatorello in cerca di adepti. cosi nn fai neanche ridere. hai due settimane per convincermi ad andare a votare. altrimenti andro al mare e credetemi qua c e un gran mare.. un affettuoso saluto a piccitto conosco il fratello e sono veramente gran ragazzi in bocca al lupo.
  • andrea e. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che pensa la "gggente", la "gente comune" può fare forza, ma non è scritto da nessuna parte che sia vero o giusto. La gggente pensa che Grillo non sa far altro che criticare. Ma lo pensa solo eprché lo ha sentito dire dai media. Ieri ho sentito il prof. D'Alimonte, della Luiss, dalla Gruber, a commento della retrocessione elettorale del M5S alle comunali; questo ha posizioni che(per quel poco che ho sentito nelle sue comparsate televisive, e mi è bastato) sono pessime. Ma in tal caso mi sembra abbia detto una cosa condivisibile, e sulla quale occorrerebbe a mio avviso lavorare seriamente. Dunque il prof. dice qualcosa del genere: "mi sono divertito a risentire il comizio di Piazza San Giovanni a Roma, prima della vittoria delle politiche, dove si citava Pasolini, e sorridevo: operai e imprenditori avrebbero votato due giorni dopo per una forza che solo adesso cominciano a comprendere e dunque a penalizzare: Grillo è per la decrescita felice, è per i matrimoni gay!". Dunque il principale motivo della sconfitta - a suo giudizio, e io sono d'accordo ahimé - non è, come invece si dice (ipocritamente, lo dicono anche molti elettori 5S di febbraio ora delusi, che evidentemente avevano sbagliato a votarlo, non avendolo ancora capito), il fatto che "Grillo non sta facendo niente", ma al contrario proprio quello che sta facendo in Parlamento, pur essendo all’opposizione (e dunque potendo fare ben poco). Insomma lo stanno abbandonando proprio nel momento in cui la protesta, la rabbia è diventata proposta positiva. Cioè quegli elettori delusi che lo criticano adesso perché non starebbe - a loro avviso (ma è l'avviso della stampa faziosa che loro semplicemente ripetono) - facendo niente (laddove - non mi stanco di ripeterlo - evidentemente può fare ben poco essendo opposizione), in realtà, per così dire inconsciamente, disapprovano quello che in qualche modo sentono che sta facendo (proposte di legge, criptoinfluenze nei suoi avversari meno osceni).
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    porci e porcellum è storia vecchia.... marzo 1953 La DC fa approvare la cosiddetta "legge truffa", ideata da Mario Scelba e Alcide De Gasperi in vista delle elezioni del 7 giugno. Essa equivale a un colpo di stato legalizzato, doveva infatti portare, con un vistoso premio di maggioranza, la coalizione di centro al potere incondizionato. In pratica l'alleanza di partiti che riuscirà ad ottenere il 50 % dei voti si aggiudicherà il 65 % dei seggi alla Camera Alle elezioni, grazie anche a una grossa mobilitazione popolare, i partiti di centro coalizzati non raggiungono il 50,01 % (mancano soltanto 50.000 voti), che con il meccanismo derivante dalla "legge truffa", avrebbe garantito la concentrazione e la continuità nel potere alla DC . Il conteggio dei voti si protrae tanto a lungo da far pensare che qualcuno abbia premuto per far scattare la legge a tutti i costi. La DC perde 2 milioni di voti. dopo 60 anni - 2013 una volta si votava in massa (85% e più) e vincevano i "buoni".... oggi SI ASTENGONO ...IN MASSA... vincono i "meno peggio" , se no , galleggiano sempre gli stessi stronzi ... - come cambiano i tempi l'analisi scaturisce proprio dal fatto che il popolo basso non ha più la coscienza politica per saper decidere il voto, per cui astenendosi evita di arrecare danni alla comunità ... considerato la situazione attuale... che è stata recepita da quel popolo basso incompetente ! ^_*
  • roby 4 anni fa
    compriamoci una televisione e mettiamo tutto quello che c'è sul blog
  • luigi de niccolis 4 anni fa
    11 giugno ho visto i risultati delle elezioni che seppure denigrate SONO SEMPRE ESPRESSIONI POPOLARI e devo dire che il mov.non ha fatto neanche una vittoria di Pirro, re dell'E...piro. Forse sarebbe meglio che invece di inveire contro un "destino cinico e baro" da craxiana memoria, il leader ed il suo impresario facessero una severa autocritica e collaborassero con le forze democratiche per far andar avanti il Paese. E TUTTI NE ABBIAMO BISOGNO. O FORSE VIENE CERCATO LO SFASCIO (si' SFASCIO) sperando nel dopo di noi il diluvio...Suvvia Beppino!! Ernesto barett
  • Dario Refuto 4 anni fa
    Sarò breve: non voterei mai e poi mai PD, ma se qualcuno dice che Marino non è una persona perbene (e molto competente) è necessariamente in malafede (è uno dei pochi anti-inciucisti). A livello locale non fanno "tutti schifo", anche perché molta gente ha una storia rispettabile di sinistra, concediate che può anche esserci la libertà di scelta tra persone perbene. Poi, se voi del M5S volete sperare di lasciare una traccia, e non una testimonianza fine a se stessa, in televisione dovete andarci il doppio degli altri, perché io per esempio, da uomo di sinistra, non so cosa ne pensiate della patrimoniale (mai citata da Grillo, forse perché toccherebbe anche lui?) o in tema di lavoro, e lo dico senza cattiveria. Non starò qui a dirvi che dare l'appoggio a Bersani avrebbe significato di fatto governare (perché bastava dire "se non fai questo facciamo cadere il governo", il PD avrebbe obbedito), e nemmeno che dialogare con gente perbene come i parlamentari di SEL, con cui spesso avete posizioni in comune, sarebbe una cosa molto positiva. Ma almeno, iniziate ad avere un atteggiamento un po' più aperto, dovete capire che se non rendiamo efficace la nostra azione politica Letta e gli altri giovani democristiani della malora rischiano di fare danni enormi (mai quanto Monti, chiariamoci, però... basti pensare alla stupidità del ministro Carrozza: Il Fatto e SEL si sono accorti che alcuni fondi per l'istruzione finiranno in armamenti, voi ne sapevate qualcosa?). Insomma, io credo che l'M5S sparirà perché è sempre stato così con movimenti del genere. Ma finché durate, cercate di non sparire. Grillo, ascolta la parlamentare sicula che oggi ha detto che il problema sei tu, ascolta l'intelligente Fico che vorrebbe cominciare ad andare in TV, perché sono LORO ad aver ragione, non tu, il che corrisponde ad almeno metà dell'elettorato grillino. Vi dà fastidio come uomini asserviti al potere, in primis Floris e Vespa, vi dipingono? Se avete la coscienza a posto, andate in tv. Dario.
  • Marco De Lucchi Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe da quando hai chiuso la porta al PD che non scrivo più sul tuo Blog xchè deluso profondamente dalla tua strategia integralista del duro e puro. Il ridimensionamento del movimento avuto in queste tornate elettorali sono dovute al fatto che molti tuoi ex elettori sono rimasti molto delusi dal fatto che non avete avuto il coraggio di sporcarvi le mani formando o apoggiando dall'esterno un governo di centro sinistra. Di fatto molti tuoi ex elettori provenivano da quell'area che a te piaccia o no. Tu gli hai delusi alla delusione hai aggiunto anche insulti gratuiti (quello su Rodotà poi te lo potevi proprio risparmiare) e questi sono i risultati. Tu ritieni di dover proseguire con questa strategia sei libero di farlo ma quando al termine del semestre italiano del UE si ritornerà a votare rischi di ritrovarti con un piccolo ed insignificante numero di deputati e senatori inpossibilitato a incidere sulla vita di questo Paese. Avrai così gettato alle ortiche una grande possibilità di cambiamento per questo nostro Paese. Siccome l'uomo può far tesoro dei propri errori e modificare la propria strategia spero che tu possa riflettere e cambiarla. In ogni caso in bocca al lupo.
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe ..... questi GIUDA e TRADITORI del MOVIMENTO 5 STELLE si DEVONO DIMETTERE DAL PARLAMENTO... FACENDO SCATTARE il PRIMO dei NON ELETTI perchè NON LO FANNO??? perchè la COSTITUZIONE ITALIANA non prevede il VINCOLO di MANDATO... ps. e NOI, in TUTTI questi anni di DISCORSI,su come RAGGIRARE la NORMA,delle DIMISSIONI FIRMATE in BIANCO.... che ABBIAMO FATTO??? NIENTE.... DI PIETRO ci aveva avvertito.. l'IDV aveva messo delle FORTISSIME PENALI a chi PASSAVA ad un'altro partito... nonostante tutto RAZZI e SCILIPOTI furono COMPRATI con GROSSE CIFRE... ma questa è un'ALTRA STORIA....
  • Marcello 4 anni fa
    Condivido tutto, parola per parola. Continua così Beppe
  • franco b. Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro,non hai capito nulla o non vuoi capire...LA GENTE HA CAPITO CHE BEPPE DI FRONTE AL SISTEMA FINANZIARIO CRIMINALE MONDIALE NON CI PUO' FARE PROPRIO NULLA..!!!I IL PROBLEMA NON E' BEPPE GRILLO MA E' QUESTO SISTEMA OLIGARCHICO DEL CAZZO!!! ADESSO STI CAZZONI INIZIANO A METTERE LE MANI AVANTI... SE NON ERA PER GRILLO MANCO DI STRISCIO CI ENTRAVATE IN PARLAMENTO!!!
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Di una cosa sola sono convinto gli italiani stanno votando e non votando..non tanto per le idee buone o cattive...ma per la "pancia vuota"...per loro solo questo, per adesso conta.
  • Rosella F. Utente certificato 4 anni fa
    Sapete che vi dico? Vittoria o sconfitta ho voglia di crederci ancora. Ciao Ros
  • Francesco T. Utente certificato 4 anni fa
    Se gli italiani fossero d'accordo con grillo avrebbero votato per lui, invece di astenersi. Al contrario, è stato capace di perdere 4 milioni di voti in due mesi: fantastico! Ora grillo prova a dire che chi si è astenuto è con lui: eh, no! Questa affermazione vale quanto quella che faccio io ora. "chi si è astenuto è con me e vorrebbe che io fossi il presidente del consiglio".
  • Maurizio Dati Utente certificato 4 anni fa
    Non ho mai visto tanto ODIO verso i cittadini. Non ho mai visto tanta FALSITA' verso un Movimento di gente dalla fedina penale pulita, hai fatto bene Beppe a ricordarlo, spesso nessuno lo ricorda. Non ho mai visto tanti ULTRAS GIORNALISTI, in coro, come i pappagalli a ripetere le stesse scioccchezze per sere e sere, fino alla noia. Non ho mai visto tanta IPOCRISIA, SPUDORATEZZA, IGNORANZA nel cubo televisivo ne quale la gente ripone spesso la sua testa acritica, imbalsamata da promesse e da menzogne. Provo Vergogna se mi fermo a riflettere in che Paese vivo. Vivo nel Paese dove vivono anche Floris, Formigli, Vespa, Toti, Del Dubbio o come diavolo si chiama questo sconosciuto....gente che non lo so la sera come fanno ad addormentarsi. Non ho mai visto tanto IMPEGNO nel distrarre la popolazione parlando del M5S, demonizzando giovani onesti, puliti, semplici per NON PARLARE del disastro economico nel quale ci hanno cacciato coloro che pagano questi canterini in doppio petto. SONO ORGOGLIOSO dei portavoce del M5S, di tutti, soprattutto di quelli che si vedono poco ma lavorano tanto. Non parlavano mai del M5S, prima delle elezioni politiche. Ridevano. Dicevano: ma dove vogliono andare! Adesso che c'è stato un MIRACOLO e l'Italia è divisa tra coloro che si auto-proteggono per non sparire e coloro che vogliono un cambiamento, assistiamo a tanto ODIO e a tanta CATTIVERIA nel raccontare menzogne che davvero ti viene voglia di reagire in certi modi. Ma bisogna stare calmi. Questa è gente che vale zero. E il cambiamento non si ferma con le menzogne. FORZA RAGAZZI; AVANTI COSI, BRAVISSIMI.
  • ALESSANDRA C. Utente certificato 4 anni fa
    Ieri sera in tv su LA7 Renzi ha sfidato Beppe Grillo ad un confronto viso a viso. A condizioni precise. Senza i soliti tempi stupidi televisivi. Per dimostrargli che è un pagliaccio ci starei. E che il comico è mille volte più serio di chi ci ha governati e ci sta governando fino ad oggi.
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      Intanto non dimenticarti che Renzi è un sindaco e basta, gonfiato da alcuni sostenitori del suo partito per convenienze mediatiche più che politiche, "giovane, carismatico, insolente ma con calma, senza dubbio furbetto ma pure troppo", quanto basta per fare anche lui la pubblicità al mulino bianco ma un po' più da chierichetto. E costui si permette di dire a un fondatore di un movimento di nove milioni di elettori, che vada da lui a confrontarsi? Non ti sembra che il viatico mediatico fornitogli dall'appoggio dei suoi gli abbia fatto perdere il senso delle proporzioni? E soprattutto: non ti pare che riescano a farlo perdere ai telespettatori, giacché questo è il loro vero obbiettivo occulto? Comprendi quanto sia micidiale lo strumento tv nelle mani di chi sa usarlo per abbindolare la gente normale? Ciao
    • marco cioni 4 anni fa
      Sai perchè non lo dimostra andando in TV? perchè non gliene frega un Ka--o di noi tutti: per lui il 25% o il 6% o l'1% di votanti per il M5S è la stessa cosa. Tanto vale solo LUI e forse qualcosa Casaleggio.
    • giovanni 4 anni fa
      Renzi non è nessuno
  • Maximilien de Robespierre Utente certificato 4 anni fa
    Stimata Cittadina Senatrice Adele Gambaro, Caro Beppe. Seguo il MoVimento dalle elezioni politiche di quest'anno, capisco e condivido in parte il rammarico della cittadina,ma, il problema non credo siano i post di Grillo, post che ereditano un linguaggio duro diretto e puro, maturato dalla sua cultura, dalla sua esperienza su tutto il territorio nazionale ed estero, attento al panorama economico e finanziario della nostra Repubblica . L'Italia è un paese molto strano , pieno di contraddizioni, con cittadini stanchi, sfiniti da anni di assenza di uno stato sotto molte forme,capisco la cittadina, è difficile lottare tutti i giorni con una informazione che, per tutelare il loro gheriglio economico, distrugge metodicamente, pezzo dopo pezzo, l'unico baluardo di democrazia parlamentare rimasta che io, personalmente, identifico proprio nel M5S. Cittadina Senatrice, Beppe, io credo siate semplicemente due fronti di un esercito che stanno accerchiando lo stesso nemico, da due direzioni diverse,una sul piano istituzionale, l'altro su quello informativo e dialettico, non vedo nessuna discontinuità tra i due lavori,avete lo stesso obiettivo, abbattere l'oligarchia politica di questa casta, che per rimanere dov'è vi renderà nemici all'interno dello stesso esercito.. non fatevi ingannare, stringete i denti MoVimento SEMPRE!
  • giovanni 4 anni fa
    quelli che ... bisogna battere il ferro finché è caldo Vertice maggioranza, Franceschini: "Entro luglio prima lettura del ddl Riforme" Nell'incontro svoltosi a Palazzo Chigi e presieduto dal premier Letta si è parlato di economia e riforme. Il ministro per i rapporti col Parlamento accelera i tempi per le modiche alla Costituzione: "Abbiamo deciso di correre".
  • Gian Paolo 4 anni fa
    Altro giro, altro regalo... Ok! Le elezioni comunali ci interessano meno di quelle politiche, e comunque rispondono a criteri molto diversi... Ok anche questo! Noi andiamo avanti per la nostra strada perché quel che ci interessa non è qualche sindaco in più o in meno, ma travolgere il sistema... D'accordissimo! Premesso ciò, non possiamo certo negare che siamo rimasti al palo. Questo è il primo step: aver chiara la situazione e saperla affrontare con umiltà e lucidità. Chi vuol vincere la guerra, sa prendere coscienza di aver perso una battaglia e ricompatta le file per il domani. Chi invece nega a sé stesso l'evidenza, manifesta scarso interesse a imparare dagli errori del passato e probabilmen non andrà da nessuna parte. Di cose giuste ne abbiamo fatte tante. Soprattutto tu, Beppe, al quale si deve il miracolo di questo MoVimento. Ma dobbiamo riconoscere anche qualche errore e darci da fare per superarlo. Vediamo. Quel 25 % di voti raccolti a febbraio, lo avevamo preso da elettori stanchi dei partiti che provenivano da tutti gli schieramenti. Questo era stato possibile perché ci eravamo definiti equidistanti da destra e sinistra e contrari alle ideologie. Cosa è successo subito dopo? I primi disegni di legge presentati in parlamento riguardavano i matrimoni gay. Incredibile autogol! Questa è materia che attiene alle ideologie, altro che storie. Sembra quasi che abbiamo abboccato all'amo di chi ci voleva dividere per meglio imperare. Avremmo dovuto relegare queste ed altre questioni del genere a referendum propositivi ed alla coscienza personale di ognuno, rimanendone rigorosamente fuori come MoVimento, perchè o si scontenta gli uni o si scontenta gli altri. Siamo apparsi, sia in quell'occasione sia in quella dei candidati alla PdR come uno schieramento di sinistra. Molti che non sono di sinistra e che pure ci avevano votato con entusiasmo, sono rimasti perplessi. Sono dell'idea che dobbiamo riguadagnarci il titolo di veri innovatori della politica
  • Adolfo Sehnert (uncletoma) Utente certificato 4 anni fa
    Il mio pensiero sui ballottaggi lo si può leggere sul mio blog: http://mmoaddict.altervista.org/2013/06/il-sindaco-di-nessuno/ :D
  • andrea e. Utente certificato 4 anni fa
    L'unica cosa che può fare un'opposizione che è così profondamente emarginata dalla maggioranza compatta del PD-PDL: criticare e denunciare, come ha fatto con il caso della firma in Commissione al Consiglio della Lombardia (v. sopra, accanto). Perfettamente d'accordo con Grillo: si esprima il M5S sulla repsa di posizione della senatrice Gambaro: la vis polemica di Grillo era nota a tutti, e ne costitusce il primum movens delle posizioni e delle proposizioni del M5S, soprattutto alla lcue del trend claustrofobicamente dittatoriale che il potere costituito ha dimostrato di voler mettere in campo a seguito della straordinaria vittoria del M5S di febbraio. A mali estremi estremi rimedi. decida democraticamente il M5S se vuole, e se può, fare a meno di Grillo. Personalmetne non voglio proprio, né certo potrei.
  • Giampaolo Cherici 4 anni fa
    Al solito: sono gli elettori che sbagliano...ma un po' di umiltà no??????
  • Alessio C. 4 anni fa
    Avevate la possibilità di realizzare tutti i punti del vostro programma, potevate finalmente cambiare le cose, dare soluzioni alle necessità di chi, come me, vi ha votato, mandare a casa una volta per tutte la scandalosa combriccola del bunga bunga...e invece....invece avete mandato un'altra volta al governo Mr.B., siete rimasti esclusi da qualunque commissione con potere decisionale, nonostante i milioni di voti ottenuti, nessuna delle vostre proposte verrà accettata nè discussa in parlamento, perchè avete ricoperto di insulti tutti coloro che adesso sono al Governo con maggioranza bulgara e non potrete ottenere niente di niente di quello che vi eravate proposti e che ci avevate promesso. Dov'è stata la convenienza di non allearti con il Pd? Avreste avuto un immenso potere decisionale ed esecutivo!! Nè con il Pdl nè con il Pd-L??!!! Che ti aspettavi di avere il 100% dei voti alle elezioni?? Quella si chiama dittatura. Questa è politica, esiste da più di 2.000 anni ed è fatta di strategia, compromessi, accordi, patti, punti di incontro. Mi dispiace Beppe, avete sbagliato un rigore a porta vuota, non so se vi ricapiterà più e se ci ricapiterà più di avere un'occasione del genere.
  • peppe nappa Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo sei stato tu a metterti in un angolo. Le proposte si fanno governando. L'unico modo per cambiare l'Italia è quello di governarla. Gli altri modi (quello di gridare e insultare chiunque) non servono a niente. Adesso ti lamenti che nessuno ti caga più? E non dire che io sono un troll perchè io sono uno di quegli 8000000 che ti ha votato alle ultime politiche. Uno di quelli che andava ai meetup con i tuoi sostenitori a fare proposte per migliorare questo schifo di italia. Adesso, invece, sarò uno dei tanti che non voterà più perchè sfumata la speranza che abbiamo riposto in te non ci resta più niente.
  • carlo 4 anni fa
    Basta Grillo. Alla prima debacle ti sei prima scagliato contro gli...elettori, poi hai detto che non avevi proprio perso, poi che avevi vinto e chi diceva il contrario era un disonesto e prezzolato in quanto confrontava il risultato con quello delle politiche di due mesi prima (roba da folli!) e non con le amministrative di cinque anni fa. Adesso la colpa è della gggente di cui parli con disprezzo, la stessa gggente però che dovrebbe essere il fulcro della famosa democrazia partecipativa. Mi sembra infantile non prendere atto degli errori e addossare le responsabilità ai media (dai quali ti tieni lontano), alla gggente che se non ha capito il tuo messaggio è solo per ignoranza o per interesse. Nessun dubbio sul fatto che ci possa essere qualcuno che non crede nell'uscita dell'Italia (da sola) dall'Euro, che creda che la decrescita felice sia una boiata pazzesca (in questo confortati da Krugmann, Stieglitz e Fitoussi che avevi dichiarato essere, a loro insaputo, gli estensori del programma economico del movimento), che giudichi gli eletti del movimento mediamente poco preparati (di oggi l'uscita della sen. Gambaro del m5s: cominciano ad essere in tanti) o gente che ancora attende la piattaforma liquid feed-back?
  • Mario Cucuzza 4 anni fa
    SKANTALOOO!11!! PEPPE PERO LA GENTE HABBIAMO VINTO A POMEZIA E ASSEMPINI (KE NON HABBIAMO KAPITO BENE DOVE', MA CI E' KIARO KE LAVANZATA E' LENTA E INESORABBILE)... VERO?!1!11 LA GENTE NN CI FERMEREMO E KONQUISTEREMO L'ITAGLIA UN KOMUNE ALLA VOLTA, ELEZZIONE DOPO ELEZZIONE, FINKE' NEL 2590 AVREMO TUTTI I KOMUNI! LA GENTE HABBIAMO PAZZIENZA, KA$TA AI I SEKOLI KONTATI!
  • velia mastrocola Utente certificato 4 anni fa
    caro beppe non pensare neanche per un momento di essere tu il problema sono molti italiani,di una stupidità unica , anche a me capita di trvarmi sola quando dico di essere del m5s ma non me ne frega niente,nei tuoi discorsi trovo i miei pensieri e qulli di persone intelligenti, vai avnti cosi ,sei perfetto e grazie di cuore .
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Gli elettori m5s di febbraio era in maggior parte gli ultimi e i più malmessi...sono stati usati e dimenticat subito dopo ,come sempre. La gente non dimentica... Vi siete persi con diarie e amenità simili, mentre la maggior parte di chi vi ha eletto continua a fare la solita vita di privazioni.. e decisamente di quelle cazzate gli importa poco. A volte la cecità di chi fà politica è totale.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      E io che cazzo ho detto?...
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      La politica che intendi tu, fatta da imbonitori professionisti, da acrobati dell'esegesi, cattedrattici del politichese, insomma quella dei "fiij de 'na mignotta", quella che trascina consenso, che deborda dai televisori (perchè nelle piazze non ci va), è certamente premiante ma non è quella che voglio, e non è quella che vogliono coloro che hanno convintamente votato il M5S: io voglio una società nuova, voglio che le differenze salariali non siano così assurde, voglio che queste piovre professioniste mollino la presa sul Paese e le sue Istituzioni, voglio un futuro diverso e sostenibile dal punto di vista ambientale, una società più umana e solidale, una giustizia rapida ed equa, una fiscalità che non somigli allo Sceriffo di Sherwood..........
  • SIMIONI V. Utente certificato 4 anni fa
    Un detto veneto dice :".....a lavorar a paroe ze boni tutti, ma co ze ora de far i ze tutti muti....."
  • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
    Vittoria di Pirro...quella del 5s alle politiche vi rientra.
  • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe che ne dici di presentarti in tv e, con pragmatismo e pacatezza, ribadisci le argomentazioni che, a danno delle tue stesse corde vocali, vai urlando nelle piazze?
  • emma s. 4 anni fa
    PROMUOVIAMO NEL PAESE UN DIBATTITO SULLA COSTITUZIONE. STIAMO ATTENTI CHE LA VOGLIONO CAMBIARE PER GARANTIRSI IL POTERE.
  • Felice L. Utente certificato 4 anni fa
    Una chiave di interpretazione è semplice: Il PD (cioè tutto ciò che raccoglie) e un poco meno il PDL, sono da anni insediati nelle strutture, hanno avuto tutto il tempo di sovrapporsi al tessuto sociale, economico, finanziario nel territorio, hanno sfruttato una rendita. Hanno, se pure anche in forma negativa una "solidità" di immagine, e bisogna anche considerare che il negatico in Italia diventa sinonimo di positivo. È la simpatia rciproca, è uno dei motivi per cui piaceva Berlusconi: un essere furbo, un clone del proprio inconscio. Il PD invece rappresenta un simbolo burocratico tranquillizzante, conosciuto, rassicurante, tipo assessore comunale, l'amico al quale chiedere di accellerare la pratica...ma qusto spiega in parte qualcosa. Manca altro. La caduta di immagine grazie ad apparizioni televisive di alcuni espulsi ( a mio avviso, uno almeno era una marionetta programmata e forse anche pagata, da tempo), il trucco psicologico del presentare il movimento GIÀ come imploso, senza sostanza, sommare istante per istante mille impulsi comunicativi. Il movimento 5* ha ricevuto bordate che avrebbero fatto fuori non uno ma cento movimenti. Io sono però sempre convinto che ha vinto finora la coerenza. Ma si é perso un poco di terreno. Serve andare avanti, non appena il PD abbasserà la guardia (lo fa spesso e il motivo é che al PD non insteressa vincere), mandare messaggi positivi. Consolidare una idea che sia l'opposto di volatilità, di implosione.
    • zero nero Utente certificato 4 anni fa
      Anche a te. Ti seguirò, se possibile, quando posti. Tra poco tutti a Berlino, anche se è sconfortante.
    • Felice L. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie, infatti solo capendo si può vincere. Un ideale superiore all'orribile cultura stagnante e attecchita da tempo non basta, la soluzione c'é, solo che non la vediamo ancora, serve un pensiero di respiro lungo. Saluti da Berlino. Un abbraccio per te.
    • zero nero Utente certificato 4 anni fa
      Felice, ottima questa analisi. Suggerisco di meditare agli altri del blog su alcune felici intuizioni quali la “solidità d’immagine seppur negativa”, il “clone del proprio inconscio”, il “simbolo burocratico tranquillizzante”, il ” trucco psicologico del presentare il movimento GIÀ come imploso, senza sostanza”. Tutti concetti che possono aiutare per una concreta e seria autocritica. Poi rimettersi al lavoro per “Consolidare una idea che sia l'opposto di volatilità, di implosione”. E’ dura ma dobbiamo farcela. Viva il M5S, sempre!!
  • Lady Dodi 4 anni fa
    Qui mi si rubano le parole di bocca! Volevo dirlo io ." La vittoria di Pirro"! Allora posso aggiungere il Canto del Cigno?
  • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE, TUTTO QUESTO ANDREBBE DETTO IN TV A COMINCIARE DA STASERA... W M5S!
  • andrea e. Utente certificato 4 anni fa
    Perfettamente d'accordo con Grillo. Il problema è l'elettore italiano, che in fondo in fondo non sa quello che vuole e ha le idee molto confuse, rese tali ovviamente da una cultura e un sistema mediatico intimamente, profondamente corrotto. Il problema non è quel che non farebbe il M5S (che dall'opposizone non può fare più di quel che fa: criticare), ma che gran parte degli elettori si aspettavano che, posto che sta all'opposizone, si facesse promotore di una rivoluzione violenta. Ma per fortuna il M5S è pacifista.
  • Edoardo Erba 4 anni fa
    Caro Beppe, cari amici, credo - l'ho già detto e lo ripeto - che il Movimento 5 stelle abbia fatto l'errore di rimanere immobile al momento della formazione del governo. Fosse stato un altro momento storico, sarebbe stata una strategia coraggiosa e forse anche giusta, ma con una crisi economica così grave, rinunciare ad avere rappresentanti che avrebbero potuto realmente incidere è stato per gli elettori un gesto incomprensibile. E così molti degli elettori cinque stelle sono andati a ingrossare la schiera degli astensionisti. Una sconfitta, che bisogna avere il coraggio di ammettere. Dopodichè il movimento è solo agli inizi, c'è modo di riflettere e secondo me di rimediare. C'è bisogno di concretezza, di proposte praticabili, di obbiettivi da centrare subito. Ma non c'è tutto il tempo del mondo. La storia non dà facilmente tante occasioni. Buon lavoro Edoardo Erba
  • Giuseppe S. Utente certificato 4 anni fa
    Hai detto bene Beppe. Questa era l' ultima barriera prima della violenza sociale. Adesso aspettiamoci solo disperazione, fuoco e spari. L' hanno voluto i partiti e con loro GLI ITALIANI, popolo da sempre ingrato e ignorante. SPUTERANNO ANCHE TE, BEPPE, come fecero con Mussolini in Piazzale Loreto. Italiani ingrati!!!
  • Lino Viotti Utente certificato 4 anni fa
    Non vedo per quale motivo molti di NOI si meravigliano dell'esultanza dei candidati del PD per aver vinto le elezioni . Alla Partitocrazia e ai politici di mestiere non frega niente se a votare ci va il 20 o il 30 opp. il 40% degli aventi diritto al voto . L'importante è vincere le elezioni e occupare tutti i posti del potere . Tanto alle elezioni politiche non c'è il quorum . Le altre considerazioni che si fanno sono solo chiacchiere che non risolvono niente . Poi , (( una cosa su cui dobbiamo riflettere e il movimento 5 Stelle (... con Beppe Grillo in testa )dovrebbe battersi per farla cambiare e renderla più legale e trasparente )) :: Mi dovete spiegare per quale motivo ,...nel 2013, in "ItaGlia" votiamo ANCORA CON LA MATITA !!! Neanche con un pennarello indelebile o almeno con la penna , ma CON LA MATITA !!! Neanche nel Burundi e nel Burkina Faso si vota ancora con la MATITA !!! "Ci" dovremmo vergognare !!! .... Secondo me , votiamo ancora con la MATITA perchè in questo modo è più facile fare i BROGLI ELETTORALI !!!( ovviamente con un pennarello o con una penna sarebbe molto più difficile ). ...aspettando una V/S. cortese risposta Vi saluto cordialmente :
    • andrea e. Utente certificato 4 anni fa
      cara simonetta, leggi il mio commento sotto al tuo, e informati prima di sparare sentenze, purtroppo non c'è niente di assurdo in questo paese
    • simonetta . Utente certificato 4 anni fa
      scusa ma lo sai che la matita che si usa è indelebile non è mica la matita che si usa per disegnare, infomati prima di scrivere queste assurdità
    • andrea e. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Nicola di Parma, prima di tutto scendi dal piedistallo, ché quelli del PD manco conoscono l'anno della scoperta dell'America (v. al proposito Le Iene). Quanto alla matita copiativa, pare che qualche Regolamento, regio, governativo o ministeriale non saprei, ignoto comunque agli elettori, preveda che per essere indelebile debba essere umettata: ti risulta che lo abbiano mai fatto in qualche seggio? Inoltre può pure essere compiativa, ma una Biro classica non sarebbe più sicura? Forse che dietro c'è, se non la strategia del broglio, quanto meno qualche appalto pubblico per l'acquisto di uno strumento che resterebbe altrimenti orami totalmente inutilizzato?
    • Nicola L. Utente certificato 4 anni fa
      Beata ignoranza. Purtroppo l'Italia declina perchè la scuola declina ed escono soggetti come questo che non sa nemmeno che la matita è una matita copiativa incancellabile. Mi sembra tanto la Lombardi che non sapeva nemmeno che per essere eletti Presidenti della Repubblica bisogna avere un minimo di 50 anni. Quando andavo a scuola io queste cose te le spiegavano alla scuola media con l'educazione civica. Ormai dalla scuola escono solo caproni. Che tristezza
  • mimmo . Utente certificato 4 anni fa
    se beppe grillo e Casaleggio si ritirano i grillini tornano tutti a casa. m5s e' solo grillo, non vedo personalita' oltre lui, in piazza va grillo e la piazza si riempie, se va un grillino ? si ricordino che sono in parlamento grazie a 50-100 voti e grazie solo a grillo non hanno dato nulla al movimento,stiano bassi e non lo dimentichino , grillo va preso con pregi (enormi)e difetti prima di criticare mostrate che ci siano alternative o epigoni possiedono una personalità peggiore e inutile del pdl, se si ritira il silvio (con lui il pdl ha recuperato il dieci percento :semplicemente ridicolo per i pdl)cosa fa il pdl con la santache' la mussolini e alfano?i grillini sono peggio come spessore e poi ci sono troppi comunisti precari giovani chevoglionocertezze ma non si puo' fare due sezioni?quelli con logica comunista a sx e gli esseri normali equi giusti e moderati e pii al centro . a leggere certi nick ti fa rimpiangere di non avere registrato protestantesimo
    • mimmo . Utente certificato 4 anni fa
      sara' che ho avuto una educazione molto rigida(i miei sono mormoni)mi hanno costretto ad essere compassato e selezionare le compagnie ,mia madre quando portavo un ospite in casa gli faceva i quiz prima di farla entrare ,insomma non per colpa mia ma sono diventato snob a me i rossi e la loro logica mi rende irritabile. come per le quote rosa non si potrebbe istituire anche le quote rosse? si inizia per gradi
  • Gianni B. Bologna 4 anni fa
    Quindi vista la bassa affluenza alle consultazioni AMERICANE anche quella di OBAMA è una vittoria di Pirro. La cittadina senatrice Adele Gambaro non la pensa così http://www.termometropolitico.it/52840_rivolta-5-stelle-gambaro-il-problema-del-movimento-e-grillo.html
  • MaxP 4 anni fa
    ma chi ve lo fa fare? dare tutto se stessi, perdere tempo e anima per migliorare la stragrande maggioranza degli Italiani è INUTILE. Verrete continuamente criticati ed evitati dalla maggior parte degli Italiani perchè cercare di cambiare l'Italiano significa dirgli che la deve smettere di essere furbo ed egoista. Lo capite che il 25% di queste elezioni vi è stato dato perchè pensavano che il giorno dopo gli avreste dovuto risolvere tutti i loro problemi e mettergli i soldi a fine mese senza che dovessero fare niente.? Mi dispiace ma il pensiero comune dell'Italiano è che non gli avete risolto i problemi perchè è abituato da sempre a delegare i propri problemi a qualcun'altro, anche il pd-l ed il pdl non gliel'ha risolti fin'ora e non glieli risolverà però l'Italiano è abituato a sperare che attraverso le conoscenze e gli apparati di partito li infilano nelle lunghe liste di quelli che devono ricevere un favore. A parte poi i tifosi della politica legati all'ideologia, da tifare ciecamente per il proprio partito anche se è una sciagura per il paese, ma se lo possono permettere perchè hanno soldi sicuri a fine mese. Poi è ovvio che ci sono anche gli Italiani che sono abituati a sudare e crearsi tutto da soli e dedicarsi allo stesso tempo anche agli altri ed al bene comune e con un forte senso di giustizia e legalità, ma sono veramente pochi. Altrimenti invece di essere in queste condizioni tragiche, saremmo da anni tra i migliori nelle nuove tecnologie, nella ricerca e nello sviluppo. O no? Sempre tanta speranza nel M5S ma non nella mentalità di alcuni Italiani.
  • Ruggiero Carpagnano 4 anni fa
    ieri somo andato a lavare la mia auto ad un lavaggio dov eci sono 2 ragazzi giovani che fanno il loro lavoro: ho chiesto loro chi speravano vincesse a barletta, e dietro loro risposta (pdl) ho provato a chiedere come facessero due giovani a credere ancora in chi ha portato l'italia allo sfascio: ebbene quando ho detto loro quali sono le mie tendenze rivolte al M5S, sono stato letteralmente aggredito verbalmente: non mi hanno piu permesso di parlare: " Grillo ha avuto le sue possibilità e le ha buttate al vento, ......se ha il coraggio ci vada lui personalmente in parlamento non che abbandona i suoi ragazzi etc etc." difronte a tanta rabbia, non ho avuto la forza di controbattere. ho pagato e sono andato via. morale: questo è quello che pensa la gente comune e se noi non facciamo un passo avanti per farci capire saremo sempre fermi al palo.
  • GRAZIANO B. Utente certificato 4 anni fa
    Sono molto contento e per niente triste, sembra che l'epoca del CE L'HO DURO E DEL VA A FA ......sia alla fine, mi preoccupavo per l'educazione dei ragazzi..... ma proprio per quello sarei felice se i senatori ed i deputati dem M5S ci aiutassero a far finire anche l'epoca dei puttanieri e delinquenti, fate uno sforzo prima di essere mandatia a va a fa.....
  • enzo rossi 4 anni fa
    tu hai creato e tu hai distrutto....come il duce.
    • francesco d'innocenzio 4 anni fa
      Ma cosa dici? Chi distrugge sono i nostri avversari ,da eliminare, non ti aspettavi che qualcuno/a degli eletti cedessero alle varie pressioni? Dove sarebbero ora senza i contenuti del "Blog di Grillo" i dissidenti "da niente" di oggi? Mi dispiace per te che non hai capito una sega! Per me ha ragione Beppe. Poi se non si arriva allo scopo previsto e solo perché non tutti hanno la stessa capacità di tenuta alle pressioni. Ma la linea non si discute ,è quella di Beppe! Chi mette in discussione il Blog che l'ha portata in Parlamento! Dire che è una persona da niente è il minimo. Ciao a tutti e ricordate che il voto al PD non lo darò mai più ! ! ! Francesco
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Altre cazzate?.....
    • Giuseppe S. Utente certificato 4 anni fa
      Magari il Duce...
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
      chi?
  • inclemente mastengo Utente certificato 4 anni fa
    Grillo, non ho capito il senso di questo tuo comunicato. Cosa ti aspettavi nel momento in cui ci siamo presentati di fronte a Gargamella e Napolitano senza una controproposta? Io sostengo il tuo impegno e tu hai ogni diritto di dettare la linea dato che senza te il Movimento non esisterebbe. Però questa tua confessione di ingenuità mi lascia frastornato su quello che potrebbe essere il destino del Movimento. Ma davvero pensavi nel momento in cui hai deciso di far giocare il Movimento di rimessa, solo contro tutti, ci sarebbe stato molto spazio per iniziative parlamentari fidando sulla autonomia dei parlamentari eletti dai caporioni dei partiti? Pensavi veramente che, invece di diffamarci sempre e comunque, attaccandosi al fumo della pippa, i media avrebbero invece fornito una sufficiente ed equilibrata informazione sulle iniziative del Movimento? Se è così, beh, facciamo finta di avere scherzato e ripartiamo da capo. Io sono assolutamente convinto della bontà della linea del non confondersi cogli altri partiti. Questo però non deve significare lasciargli spazio. Tu devi prendere la situazione in mano più di prima: scendere a Roma e farti sentire tutti i giorni occupando i media: sei l'unico in grado di evitare trappole pseudo-giornalistiche e sostenere il confronto cogli zombi degli altri partiti. E' stata anciata l'idea di un governo-ombra da Flores d'Arcais e Giulietto Chiesa. Non so se sia un'idea giusta. Anzi, probabilmente è sbagliata e ha secondi fini. MA è assolutamente necessario che si facciano sapere alla gran massa dei cittadini le iniziative che il Movimento prende e le malefatte compiute dal governo e dai partiti. E questo sei in grado di farlo solo tu. I nostri parlamentari sono nella gran parte delle persone preparate per fare il loro lavoro ma non sono in grado di sostenere un confronto dialettico truccato. Tu invece sì.
  • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa
    Insomma non ha perso il m5s, è il popolo che ha sbagliato... ...quando si comincerà a capire che l'aventino grillino ha fatto perdere maree di voti? Basta vedere anche i commenti su questo sito... rispetto ai primi giorni di mazzo sono diminuiti di 3-4 volte...
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      L'Italiano (e l'Itagliano) son volubili, si sa: milioni di ragionier Fantozzi pronti la mattina a diventare dei novelli Guevara per tornare il pomeriggio a rimettersi le pantofole e guardare mamma TV, pensando che, in fondo farsi i cazzi propri, sia la cosa migliore........Adelante, forse non venceremos, ma poi, quale sarebbe l'alternativa?.....
    • egeria benvenuti 4 anni fa
      perchè il PD è in arretrato di 200 milioni di euro nei pagamenti e i troll non scrivono più perchè non vengono più pagati, e chiudi la bocca quando leggi queste parole altrimenti ti entrano le mosche che vanno ad aggiungersi alle altre che hai nella testa
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Son sempre giorni di "mazzo"......
  • Aurelio C. Utente certificato 4 anni fa
    * * * CONFERME Ad ogni elezione arriva la puntale conferma: sempre meno gente al voto, e quella che va sceglie tra un bastardo che vuole apparire meno infame, e un infame che vuole apparire meno bastardo. La vera lotta non va fatto contro giornali e televisioni, ma contro gli italiani. * * *
  • michela fabbrini Utente certificato 4 anni fa
    Renzi ieri sera sembrava un convertito al 5 Stelle, con una sostanziale differenza però: noi vogliamo azzerare la struttura del potere accentrato nelle mani di pochi e riportare i cittadini ad interessarsi della cosa pubblica, lui invece usa le proposte M5S per dare una "rinfrescatina alla fonzie" al vecchio marciume, così da poterlo mantenere immutato ed immutabile. Evviva il grillismo alla Renzi di Lampedusa.
    • Cesare Biagiotti 4 anni fa
      Reputo Renzi solo una facciata, penso che per arrivare ad essere leader farebbe di tutto: va da Berlusconi, corteggia Grillo, esalta Monti, ecc.
  • Rosella F. Utente certificato 4 anni fa
    Era cosi' difficile vincere? E' una vittoria "casereccia" Hanno i Presidenti, i preti, gli assenteisti, gli impiegati, i giornalisti, tutto! Ha vinto l'apparato del PD. Ros
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Potranno lordare l'Acqua Clara, insudiciare, ma non la Fonte da cui Scaturisce. L'Anima , nell'Intimo è Purezza, Candore, Innamoramento della Carne, DonAzione... Partiti, i Demoni. Nulla vince lo Spirito. Presto scoppiera' la Rivoluzione, come un Sorriso. E' scritto dentro i Tuoi Occhi.
  • Ivana Giordano 4 anni fa
    Mi dispiace dirlo ma la colpa è anche vostra, siete voi che non avete voluto trovare un accordo con Bersani, perchè vi siete sentiti superiori, e chi ci ha guadagnato? Di certo non il popolo italiano, e voi vi siete giocati la vostra carta per poter stare al governo con la maggioranza e tentare di fare qualcosa di concreto. Letta non lo considero, è uno squalo che sta lì perchè Bersani è stato di parola, ha visto l'impossibilità di fare un governo con voi e si è dimesso perchè non voleva un governo di larghe intese (termine che sta andando di moda) Ora state perdendo consensi, perchè ciò che l'italiano vede di voi è che vi siete montati la testa, che sparate solo sentenze ma di fatto non avete concluso nulla. Se volete rimontare con i consensi scendete dal piedistallo, mostratevi di più in TV, basta dire che siete solo voi i buoni e tutti gli altri i cattivi, fate solo il loro gioco, mostrate solo le vostre proposte ed il vostro programma. Occhi al vostro portavoce, deve essere gente preparata che sa parlare, Morra mi piace, è stata un' ottima scelta. L'ho già detto in altre occasioni, l'Italia è un paese di vecchi, la gente anziana non va su internet e non scende nelle piazze, quindi dovete guadagnarvi anche la loro fiducia ed il loro rispetto, con umiltà e non con aggressività! Vivo a Roma, sarei stata molto curiosa di vedere De Vito come sindaco, il mio voto lo ha avuto, ma è andata così. Sinceramente meglio Marino che Alemanno, e Marino non mi sembra tutto sto squallore, non mi sento di paragonarlo ai corrotti, e anche voi dovreste essere più obiettivi! Con questo atteggiamento da disfattisti e predicatori rischiate di allontanare da voi la gente che ancora vi segue.
  • Roberto V 4 anni fa
    .....ma non è che, metti caso, te rode? Ps: l'astensione delegittima anche M5S dato che riguarda anche lui.. ma DI PIU' dato che ha preso MENO voti.... Pensa che in dove M5S ha preso il 3% con l'astensione al 50% rappresenta l' 1,5% della gente... Fai tu.
  • angelo v. Utente certificato 4 anni fa
    Perchè no! In fondo cos'è questo Parlamento se non il "summa" di questo Paese corrotto. Ovviamente il fuoco è simbologia.....?
  • Johnny Gaspari Utente certificato 4 anni fa
    Il più grande errore del movimento? CANDIDARSI ALLE ELEZIONI. Tutti i gruppi territoriali si sono riempiti di arrivisti parassiti che cercano una via facile per entrare. Noi che siamo del movimento ormai siamo in minoranza. Stiamo esplodendo dall'interno. Ci hanno inserito il virus dell'arrivismo e non si parla più di progetti ma solo di voti, voti, voti. In ABRUZZO la situazione è drammatica. Il gruppo abruzzo ha preso una sbandata filo comunista impressionante. E avete in parlamento un setretario di un deputato che ha militato per 20 anni al pci o rifondazione. Queste sono le vere colpe del movimento, dare la possibilità a tutti i trombati di rientrare....tanto bastava non essere iscritto a un partito, e poi mi ritrovo al mio paese noti servi di partito che mi dicono: "io entro e tu non mi puoi fare un cazzo, on ho tessere e non sono pregiudicato quindi taci 1 vale 1" ECCO CHE COSA È SUCCESSO. DOVEVAMO RESTARE UN MOVIMENTO ESTERNO AL PARLAMENTO, FORSE OGGI AVREMMO CACCIATO QUELLA GENTAGLIA A CALCI E PUGNI!!!!!
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    dal 'Fatto Q.it' "Nei giorni scorsi la cronaca ha raccontato di maltrattamenti nei confronti di bambini e di bambine accaduti nelle scuole materne. In quindici giorni abbiamo conosciuto tre storie di abusi che ci hanno turbato profondamente perché le autrici delle violenze erano insegnanti e perché erano donne". Finalmente UNA che dice la verità. Che solo che l'essere donna (o giovane) in quanto tale dia un attestato 'morale' di essere necessario in certi ruoli. Propongo TELECAMERE OBBLIGATORIE IN TUTTI I LOCALI DI TUTTE LE SCUOLE MATERNE, ASILI, CASE DI RIPOSO, OSPIZI, CASE DI CURA O OSPEDALI PER PORTATORI DI HANDYCAP SOPRATUTTO MENTALI E SIMILI, in pratica OVUNQUE CI SIA GENTE PER SUA NATURA INCAPACE DI DIFENDERSI E AFFIDATA ALLE CURE(?) DI TERZI. E POSSIBILMENTE ANCHE NELLE CASE PRIVATE DOVE CI SIANO BAMBINI, ANZIANI O DISABILI NELLE STESSE CONDIZIONI. BASTA LASCIARE A SIMILI MOSTRI MANO LIBERA SUI NOSTRI CARI.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    O.T. @BeppeGrillo: Cominciamo a fare le riunioni nei palazzetti sportivi. Tu, gli Eletti e qualche migliaio di Elettori! C'è stata anche troppa comprensione per chi non la merita! Ma che gnente gnente er fiato sul collo serve ai nostri? Non voglio permettere a nessuno di rovinare questa'ultima speranza! RIUNIONI CON GLI ELETTORI!!!
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    se una persona mi chiede di ospitarla in casa mia,ed io gli rispondo ok,ma sappi che in casa mia vi sono delle regole,ci si alza la mattina presto si fa colazione latte e biscotti,poi si va al lavoro e alla sera,dopo una doccia si va letto senza la tv... e lei mi risponde d'accordo su tutto ,non c'è problema,anchi'io la penso come te.. ma dopo una settimana che si è adagiata in casa mia ,incomincia a contestarmi tutto..ci si sveglia troppo presto il latte mi fa venire la diarrea,il lavoro è faticoso e alla sera voglio la tv. ora cosa fareste voi? basta lamentarsi tornate ad essere quelli di prima,non in un gruppo misto,siete stati eletti nel m5s non in altre liste vergognatevi
  • Paolo Marri 4 anni fa
    A TUTTI QUELLI CHE HANNO ESULTATO IERI ALL'INCIUCIO DI QUESTO GOVERNO a tutti quelli convinti che il voto di ieri sia andato al pd a tutti quelli convinti che in italia ci sia ancora la democrazia a tutti quelli convinti che la maggiranza sia il 25% degli ITALIANI chi ha votato pd convinto di votare pd ha votato pdl chi ha votato pdl convinto di votare pdl ha votato pd chi ha votato lega convinto di votare lega ha votato pdl pd chi ha votato sel convinto di votare sel ha votato pdl pd lega chi ha votato UDC convinto di votare UDC ha votato pdl pd lega sel ma ancora di piu a tutti quelli che non hanno votato ? .....Auguri !
  • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
    CCi sono momenti decisivi nella storia di una Nazione. Oggi, 20 aprile 2013, è uno di quelli. E' in atto "un colpo di Stato" (*). Pur di impedire un cambiamento sono disposti a tutto. Sono disperati. Quattro persone: Napolitano, Bersani, Berlusconi e Monti si sono incontrate in un salotto e hanno deciso di mantenere Napolitano al Quirinale (**), di nominare Amato presidente del Consiglio, di applicare come programma di Governo il documento dei dieci saggi di area pdl/pd che tra i suoi punti ha la mordacchia alla magistratura e il mantenimento del finanziamento pubblico ai partiti. Nel dopoguerra, anche nei momenti più oscuri della Repubblica, non c'è mai stata una contrapposizione così netta, così spudorata tra Palazzo e cittadini. Rodotà è la speranza di una nuova Italia, ma è sopra le parti, incorruttibile. Quindi pericoloso. Quindi non votabile. Il MoVimento 5 Stelle ha aperto gli occhi ormai anche ai ciechi sull'inciucio ventennale dei partiti. Il M5S da solo non può però cambiare il Paese. E' necessaria una mobilitazione popolare. Io sto andando a Roma in camper. Ho terminato la campagna elettorale in Friuli Venezia Giulia e sto arrivando. Sarò davanti a Montecitorio stasera. Rimarrò per tutto il tempo necessario. Dobbiamo essere milioni. Non lasciatemi solo o con quattro gatti. Di più non posso fare. Qui o si fa la democrazia o si muore come Paese. Una raccomandazione: nessun tipo di violenza, ma solo protesta civile. Isolate gli eventuali violenti. LA RIVOLUZIONE DI PIAZZA AVREBBE CAMBIATO LE COSE. IO ERO A ROMA.. PRONTO ANCHE A DARE LA VITA. BEPPE NON HA AVUTO IL CORAGGIO DI ESSERE LA SCINTILLA DELLA VIOLENZA ADESSO IL POPOLO E' RASSEGNATO ALLA POVERTA' E NON CREDE PIù NEANCHE ALLA RIVOLUZIONE DI PIAZZA. CHI NON SI RASSEGNA SI SUICIDA.
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      c'ero puro io... e mi moje... per faje vedè la rivoluzione italiana... porcazozza! sob... :-( a quel fetente de franceschini...i ragazzini manco uno sputacchio in faccia... mah !
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    facciamo CHIAREZZA.... il MOVIMENTO 5 STELLE non HA COLPE...se non MARGINALI... vedi i TRADITORI e la DIARIA..... il VERO COLPEVOLE è IL POPOLO ITAGGGLIANO di MERDA... ps. a prescindere dall'APPOGGIO ESTERNO o INTERNO a BERSANI....
  • Gloria M. Utente certificato 4 anni fa
    Il MS5 è una grande risorsa.. purtroppo il suo capo politico non ha capacità autocritiche... peccato. Nonostante questo si sta facendo e si farà un gran lavoro, meno eclatante della vittoria alle politiche ma più utile nel tempo. Non scoraggiamoci!
  • Viviana. V. Utente certificato 4 anni fa
    La donzelletta vien dalla campagna, In sul calar del sole, Col suo fascio dell'erba; e reca in mano Un mazzolin di rose e di viole, Onde, siccome suole, Ornare ella si appresta Dimani, al dì di festa, il petto e il crine. Siede con le vicine Su la scala a filar la vecchierella, Incontro là dove si perde il giorno; E novellando vien del suo buon tempo, Quando ai dì della festa ella si ornava, Ed ancor sana e snella Solea danzar la sera intra di quei Ch'ebbe compagni dell'età più bella. Già tutta l'aria imbruna, Torna azzurro il sereno, e tornan l'ombre Giù dà colli e dà tetti, Al biancheggiar della recente luna. Or la squilla dà segno Della festa che viene; Ed a quel suon diresti Che il cor si riconforta. I fanciulli gridando Su la piazzuola in frotta, E qua e là saltando, Fanno un lieto romore: E intanto riede alla sua parca mensa, Fischiando, il zappatore, E seco pensa al dì del suo riposo. Poi quando intorno è spenta ogni altra face, E tutto l'altro tace, Odi il martel picchiare, odi la sega Del legnaiuol, che veglia Nella chiusa bottega alla lucerna, E s'affretta, e s'adopra Di fornir l'opra anzi il chiarir dell'alba. Questo di sette è il più gradito giorno, Pien di speme e di gioia: Diman tristezza e noia Recheran l'ore, ed al travaglio usato Ciascuno in suo pensier farà ritorno. Garzoncello scherzoso, Cotesta età fiorita È come un giorno d'allegrezza pieno, Giorno chiaro, sereno, Che precorre alla festa di tua vita. Godi, fanciullo mio; stato soave, Stagion lieta è cotesta. Altro dirti non vò; ma la tua festa Ch'anco tardi a venir non ti sia grave. per altre poesie visitate il mio sito Masada: stanotte ho parlato con la madonna che me ha passate diverse.
  • ,estnordest Utente certificato 4 anni fa
    o.t.??? nel parlamento imperversa tra gli eletti a five star la sindrome di stoccolma!!!!!! vaccinateli!!!!!!!!! paolo
    • ,estnordest Utente certificato 4 anni fa
      scusate andava nel minipost. paolo
  • Roberto 4 anni fa
    Pienamente d'accordo con tutto il contenuto del post. Chissà cosa si aspettava la gente .... mah .... Non si rendono conto che già il solo fatto di aver piazzato in parlamento 150 e passa persone realmente "nuove" è di importanza strategica enorme: ma è inutile che ripeta parole già scritte. L'arrivo del M5S ha reso palese l'inciucio permanente PDL+PD-L che prima era (più o meno) nascosto, ma anche questo sembra non interessare a molte persone. Del resto, finché continuano a votare per le ben note cariatidi della politica, c'è da capirli... anzi da compatirli. A volte penso che gli Italiani siano nati ciechi, masochisti o smidollati (non so ancora scegliere, ma possono andare bene anche tutti e tre gli aggettivi): in mezzo a questa massa mi ci metto anche io, sia chiaro! Del resto... se non fosse così ... perché dopo la buffonata dei 10 saggi, dopo la FORZATA perdita di tempo per far sembrare "obbligata" l'alleanza PDL+PD-L, non siamo scesi tutti in piazza? Perché accettiamo che la democrazia venga calpestata dai mangioni senza reagire? Altra giornata di sconforto.
  • Reno Tavella Utente certificato 4 anni fa
    siamo un popolo corrotto, c'è poco da fare. i vecchi partiti sono talmente innestati nella società italiota che troppa gente/famiglie/individui mangiano e vivono di politica. E' l'Italia, quell'Italia conosciuta nel mondo per la corruzione, la mancanza di pudore dei propri politici, la pochezza delle loro decisioni... e la gente continuerà a sostenerli in cambio di un tozzo di pane raffermo. Avanti così, italioti.. a casa disoccupati, tassati e fregati
  • mario futuro Utente certificato 4 anni fa
    abbiamo le serpi in seno assetate di potere eh gambaro????vattene pure nel gruppo misto.se non era per Grillo eri un emerito nessuno,adesso che hai hai visto sul conto 20.000,00 euro e tanto te ne arriveranno tutti i mesi Beppe è diventato un problema????.ma prenditi i soldi è vattene e se c'e qualcun altro signor nessuno che se ne vada pure,anzi andate nel pdl che li regna la democrazia.tutta la vita con Grillo e nemmeno un'ora con voi mediocri.E ricordati che Grillo guando parlava si RIFERIVA A TE..
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    L'esempio conta più di mille parole. La piattaforma web... finchè non si farà. sarà inesorabile il disincanto. Quindi a questo punto darsi una mossa.
  • paolo zavagli 4 anni fa
    La sola denuncia non basta. Da sola non è mai bastata per cambiare le cose. La rabbia (giusta e giustificata) và saputa gestire, altrimenti genera implosione e non è più un utile carburante. Bene l'indignazione, anche l'invettiva ci può stare...ma chi vuole cambiare le cose deve dare speranza...e per darla è necessario averla. Non è facile cambiare il sistema. Quando anche solo il buon senso stenta a farsi comprendere nel marasma del sistema d'informazione, che riesce, quando vuole, a far apparire vero il falso e falso il vero. Penso che sia arrivato il momento per il m5s di fare un bel salto in avanti. Ho sentito la senatrice Gamba a skytg24. E' stata molto dura con Grillo; Non su tutto sono d'accordo con lei, ma sicuramente esiste un problema di relazione e comunicazione tra rappresentanti parlamentari, attivisti-simpatizzanti e Beppe. Penso che tra i nostri rappresentanti ci sia chi aspiri ad una maggiore autonomia e chi invece l'autonomia la rifugge. Penso che i nostri rappresentanti per il periodo del loro mandato debbano proporsi come classe dirigente di questo paese e per farlo devono potersi e volersi esporre. Nessuno di loro mi sembra che rinunci alle idee del movimento, ma in quanto primi attori, rivendichino giustamente il diritto-dovere di cercare le strade per attuare le proposte del movimento. Può esserci il rischio di personalismi eccessivi da parte di qualcuno..ma l'alternativa è l'incomunicabilità. Insomma ritengo che si debba dare loro fiducia e fare in modo che il dissenso, che tra uguali e liberi è una ricchezza e motore di crescita possa tranquillamente fluire dà e trà la rete, Grillo, i parlamentari. Il programma c'è..è vastissimo e valga per tutti la regola che vuole il rispetto della volontà della maggioranza. Bravo Morra...."DOBBIAMO ESSERE 53 FRATELLI". Lui ha colto esattamente il senso di ciò che dovrebbe essere la cooperazione nel movimento. Beppe, come farebbe un buon padre... lasciali andare.... Sò che lo puoi fare...
    • Titti Mastrapasqua 4 anni fa
      La realtà è che la maggioranza degli italiani nasce e muore schiava, vuole essere gestita dal padrone e si accontenta di sopravvivere, perciò vota chi gli dà da mangiare, non si informa autonomamente, non si impegna per il bene della collettività, ha lo sguardo ripiegato su se stesso e si trascina inerte, proprio come questo Paese, gli italiani non esistono come popolo, se pestati non hanno la dignità di ribellarsi, non hanno la forza di unirsi, perciò credo non ci sarà la rivoluzione (che qui si paventa) ma il mantenimento dello status quo, questo i "pavesini" lo sanno bene. Grazie a questo gruppo diffuso di persone, oggi qualcuno ne sa di più, qualcuno va oltre, è questo il nostro successo, è per questo che ci siamo, non per vincere a tutti i costi, Beppe Grillo ci ha aperto la strada, è nostro padre. Perciò ringraziamo sempre e insieme, uniti chi ci ha dato questa possibilità, che soli non avremmo saputo crearci, e andiamo avanti, lavoriamo, battiamoci per il nostro territorio, confrontiamoci con chi ci pugnala alle spalle, e con chi ci sghignazza davanti: il nostro è un sogno, salvare l'Italia prima che sia finita, per loro in primis e per noi anche.
  • Maurizio Castellini Utente certificato 4 anni fa
    C'è una via per cominciare a REALIZZARE, a mio avviso. Dobbiamo uscire SUBITO da questo VICOLO CHIUSO. PER COMINCIARE propongo a tutti i nostri rappresentanti in Parlamento di fare delle mozioni/proposte di legge ASSIEME / IN COMUNE con DEPUTATI DI SEL O DEL PD O DI ALTRI purché siano CONDIVISE, CONDIVISE, CONDIVISE!!! ... e quindi ABBBIANO LA CONCRETA possibilità di ESSERE APPROVATE!!! ALTRIMENTI, dal buco dove siamo finiti si può solo STRILLARE O IMPLORARE, ma NON REALIZZARE!! E SONO FATTI CONCRETI QUELLI CHE LA GENTE DISPERATA SI ASPETTA DA NOI, non solo contestazioni, denuncie, urla e ingiurie!!! Con quelle la VITA DI TUTTI NON FA UN PASSO AVANTI ED IL BARATRO è AD UN PASSO!! (come dice anche Grillo)
  • Giacinto Raffaele Merlini Colucci Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato m5s e voterà ancora m5s perché credevo e credo che il pd e pdl vivono in una realtà separata dalla nostra in un mondo dorato dove non esistono difficoltà dove tutto va sempre bene dove il cielo è sempre azzurro, ma devo dire che in questo periodo penso che anche grillo viva in questa realtà se girasse per i blog come faccio io e leggesse un po di commenti si accorgerebbe che casaleggio non ha sempre ragione, che la strategia di non comunicare mai ci sta massacrando, che eleggere un capogruppo alla camera o al senato non è come tirare a sorte a chi deve lavare i piatti, forse grillo dovrebbe cambiare collaboratori e prendere gente che viene veramente dalla strada, che non vive blindata dietro un monitor e che è in contatto con le persone, ma forse è troppo tardi forse il messaggio è andato perduto, tutto per uno stupido puntiglio è questo che mi fa arrabbiare, grillo mettitelo bene in testa la tv in italia è ancora viva e vegeta invece internet è ancora in fasce, ma ormai è tardi ormai il governo è sempre più slado nelle mani di furfanti e gli italiani non si fidano più di noi, peccato.
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    un GRANDISSIMO Marco Travaglio sulla COSA.....
  • fabio b. Utente certificato 4 anni fa
    Lo vedi, ecco Marino, la sacra c'è dell'uva. Fontane che danno vino quant'abbondanza c'è. Marino o Alemanno, Veltroni o Rutelli, cosa accumuna questi sindaci di Roma ? Semplice lo schifo che io da Romano vivo ogni giorno. Ma che diritto hanno avuto nel distruggere questa città relegandola come l'ultima delle capitali importanti che ci sono al mondo ? Basta vedere la faccia dei turisti ( milioni ) che ogni anno arrivano in treno, quando escono dalla stazione Termini sembra di essere in un'altro paese, grazie Rutelli, mossa geniale quella di mettere migliaia di cinesi e indiani intorno alla stazione principale di una capitale importante come Roma. E adesso dove sono questi fenomeni ? Spariti ma i loro danni andranno avanti per sempre. Ho avuto la fortuna di viaggiare e quello che vedo a Roma c'è solo quì, l'abusivismo sotto al Colosseo ( forse il monumento più famoso al mondo, sicuramente il più affascinante ) non sarebbe tollerato in una nazione come la Germania, la Francia, il Giappone, gli Usa, l'Inghilterra. Con Marino con cambierà nulla in meglio, già parla di solidarietà, quindi le cose non possono che peggiorare ma la colpa non è sua ma di tutti quelli che gli hanno dato il voto, a lui come ad Alemanno. Lo schifo cittadino è colpa vostra è inutile che puntate il dito contro Grillo o il M5S, la vergogna di Roma come d'Italia siete voi, solo voi e per sempre voi. ( anche se spero vivamente di no )Quando gli Italiani si toglieranno le pantofole dai piedi e si asciugheranno le lacrime facendola finita di piangere e basta, allora potrà uscire da casa tutto quel 50% di persone che non vuol votare, quando questi daranno quel cazzo di voto al M5S allora le cose in questa Nazione cambieranno in meglio per tutti noi, anche per quei cialtroni collusi. Il resto sono solo stronzate dette e scritte da persone che faccia a faccia non te le direbbe mai, ma dietro una televisione o un girnale si sentono autorizzati a prenderci per il culo. Quando vogliamo dire basta ? Ora ?
  • umberto di nunzio Utente certificato 4 anni fa
    E da un po che non leggo più o scrivo,comunque alla fine della fiera la realta e questa in to u culo ai più deboli .Ora dovremo dare fuoco al parlamento .....certo Beppe sono con te e continuero a votare M5S sempre,il governo non fa un cazzo perché non e in grado di fare nulla il problema che la crisi non e devastante per tutti ma per pochi.Da qui a un anno ne riparleremo AUGURI ITALIA .IL massimo e andare all Equitalia e sentire una dipendente oltre tutto gentile che a settembre chiude e anche lei e a spasso.ahahahahaun anno poi ne riparleremo ahahahah rido perché sto bene di salute per fortuna per il resto e una merda.La mia vita e compromessa ma non mi uccido anzi voglio RIBELLARMI non e più vita questa ma un bordello.Cara sinistra che hai vinto 17 a zero,ma mi chiedo che cazzo hai vinto e adesso e poi che fate ,un cazzo di niente niente niente,non potete e non siete in grado di fare nulla il CAPITALISMO E FALLITO .Se mi portano via la casa io qua lo dico e lo confesso chi ce ce l ammazzo me ne porto via il più possibbile vaffanculo
    • piero saba 4 anni fa
      bravo è cosi che si parla,anch'io dico sempre quello che penso. non ho mai creduto nella sinistra perchè quei cazzoni politici di sinistra non sanno fare un cazzo non hanno mai lavorato in vita loro non sanno attacare un quadro al muro non conoscono il martello non conoscono la zappa caz| adesso mi sto ' imbestialendo. comunque hai ragione io non mi ammazzo.ma prima che ammazzino me io ne faccio fuori almeno mille. ciao.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Turchia, stampa: arrestati avvocati In manette 20 difensori manifestanti foto Reuters 15:26 - Almeno 20 avvocati che difendono i manifestanti anti-Erdogan in Turchia sono stati arrestati dalla polizia a Istanbul. Lo riferisce la stampa locale, precisando che i legali sono stati fermati dall'unità speciale della polizia nel tribunale di Caglayan. Altre fonti parlano di almeno 40 arresti. Un centinaio di loro colleghi si è riunito davanti al commissariato in cui sono detenuti per chiederne la liberazione. http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/1099831/turchia-stampa-arrestati-avvocati.shtml
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    gli italiani e sopratutto gli itaGlioni si sono accorti che Grillo non è il sostituto di berlusconi! ma hanno preso atto che sia l'uno che l'altro... non sono "unti del signore , dio vostro ... " il primo è uno di noi, che ha fatto fortuna facendo il buffone intelligente ... il secondo è un buffone solamente ... che tenta e ritenta sempre l'inculata al popolo bue.... che... sbattute le corna contro la crisi...nera! oggi , non vota più e non strilla più "meno male che silvio c'è " perchè il pd (senza elle) tiene ? è semplice... azzo! ma secondo voi, quegli "ultimi mohicani" che ancora votano... cosa dovrebbero votare ?... esclusi quelli connessi con la rete... il resto vota una presunta ideologìa che non c'è ! ^_^ « troppo a sinistra è severamente vietato » ih ih !!! poveri ital-tonti ! mah !
  • Pietro Bonfante Utente certificato 4 anni fa
    "Invece di chiedere conto ai partiti di cosa hanno fatto in 30 anni si demonizza il primo tentativo di democrazia dal basso nato in questo Paese. L'esito delle elezioni è drammatico per l'Italia. Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza." Il problema è proprio questo. Io sono grato a Grillo e Casaleggio per aver provato a dare una nuova prospettiva, ma gli italiani sono questi... purtroppo bisogna mettersela via, siamo in minoranza. Ripeto, in ogni caso massima stima a Grillo.
  • Giovanni Piuma Utente certificato 4 anni fa
    Un passo dopo l'altro, oggi più di ieri, il M5S, con la sua idea di democrazia sempre più sana, umana e partecipata, va oltre gli schemi della partitocrazia.
  • Carlo Andreoletti Utente certificato 4 anni fa
    Ma Ingroia credeva che la legge valesse solo per gli altri e lui fosse sopra la legge?
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    - 1. SAPETE CHI SI È “INVENTATO” IL FAMIGERATO SPREAD? GLI ITALIANI CIAMPI AMATO! - 2. NEL 1988 NASCE L’MTS, IL MERCATO DEI TITOLI DI STATO, CHE È RIMASTO ITALIANO PER QUASI 20 ANNI, PRIMA DI VENIRE INGLOBATO DA LONDRA, NEW YORK E BANCHE D’AFFARI - 3. ALL’EPOCA AMATO ERA MINISTRO DEL TESORO E CIAMPI GOVERNATORE DI BANKITALIA. FU PRIVATIZZATO NEL 1997, E IL MERCATO DEI BOND ANDÒ IN MANO A GIANLUCA GARBI: “MTS VIENE USATO IN TUTTA EUROPA E ISRAELE, C’È DA ESSERNE FIERI” - 4. SOLO CHE NEL FRATTEMPO LO SCAMBIO DEI TITOLI DI STATO È FINITO IN MANO A UN GRUPPETTO DI BANCHE (LE SOLITE) CHE ATTRAVERSO LO SPREAD DECIDONO RIMOZIONI DI PRIMI MINISTRI, EMERGENZE “TECNICHE”, PERVERSE E FRETTOLOSE MANOVRE FINANZIARIE, LICENZIAMENTI, SUICIDI, PROTESTE DI PIAZZA E SCONTRI CON MORTI E FERITI - http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/1-sapete-chi-si-inventato-il-famigerato-spread-gli-italiani-ciampi-amato2-nel-1988-57446.htm
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      ciao Antonio...
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      ma non scherzare...leggi dagospia e IMPARA...
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
      me cojoni ... ah ah ah ah ah ... infatti fare premier uno che ha tre e più aziende in borsa è davvero da mentecatti , in mezzo a questa bolgia ! ... ih ih ih !! io ci rinuncio a farvelo capire... eppure è semplice
    • Gianluca 4 anni fa
      Complimenti per la fonte! Dagospia: http://it.wikipedia.org/wiki/Dagospia Dimenticavo... wikipedia è al soldo dei partiti
  • Bosco Natale Utente certificato 4 anni fa
    Visto che la trattativa Stato mafia a quanto pare c'è stata, non conviene chiedere ai boss delle varie mafie di acquistare i titoli del debito pubblico in cambio di considerevoli sconti di pena? Otterremmo che i titoli resterebbero in mani italiane e le carceri pian piano si svuoterebbero con notevole risparmio sui costi di gestione.
  • federico dalla bona Utente certificato 4 anni fa
    Gent. Grillo, in parole molto semplici funziona così : chi sta al governo decide, chi sta all’opposizione non conta nulla. Non dovrebbe essere così, ma è così ovunque da sempre. Le proposte ragionevoli e spesso sacrosante del M5S sono puntualmente ignorate, bocciate, respinte e demonizzate, perché Lei non ha voluto che i nostri deputati governassero. Lei ha pensato che avere il M5S al governo fosse un male. Lei ha scelto di non contare nulla, Lei ha consentito a Berlusconi di tornare al governo, Lei si vergogna dei nostri deputati e li tiene zitti e nascosti da tre mesi come la rogna, Lei è co-responsabile di tutto quanto accadrà alla gggente in Italia nel prossimo futuro. A Lei invece non accadrà nulla perché, a differenza della gggente, non ha né debiti né fretta. E anche questo è molto triste.
  • ivano s. Utente certificato 4 anni fa
    Noi TALIANI siamo cosi,c incazziamo,puntiamo il dito contro chiunque,siamo anche attenti osservatori della realtà,(sappiamo distribuire critiche ed elogi a destra e a manca), con tutti i suoi PRO e CONTRO.Ci scandalizziamo quando qualcuno ruba,prende soldi della comunità per fini personali...ma quando cè da votare alle amministrative( COMUNALI E REGIONALI)NON Cè MOVIMENTO 5 STELLE CHE TENGA, nn disdegnamo l appoggio all intrallazzatore locale E chi se ne frega se di dx o sx ,l importante che ci sistemi la situazione a noi tanto a cuore... DICIAMO CHE CI PIACE FARE I FROCI CON I CULI DEGLI ALTRI.TIPO..ARMIAMOCI E PARTITE..MA CARI ITALIOTI RICORDATEVI CHE IL TEMPO è GALANTUOMO ,TUTTI NOI DOVREMMO AFFRONTARE IL NOSTRO DESTINO COMUNE E FORSE NN SERVIRà NEANCHE PIù SACRIFICARE IL NOSTRO DI CULO TANTO PREZIOSO,ALTRO CHE ALLEANZA CON IL PD ..PARTITO DI MERDA FATTO DI ASCARI CHE COME IN UNA GIGANTESCA CATENA DI S ANTONIO CERCANO DI USCIRE DALLA CUSPIDE DELLA PIRAMIDE PER METTERLO AL CULO A TUTTI I COMPAGNI CHE SONO .....LA BASE
  • adriano atzara Utente certificato 4 anni fa
    Io capisco lo sconforto e lo scoramento ed è giusto fare un po' di autocritica ed è giusto chiedere conto a Beppe di capire se i suoi modi (che sono gli STESSI dello Tsounami tour dove alla fine abbiamo preso più del 25%...nel caso qualcuno se lo fosse scordato) sono modificabili o quanto meno se si possano rendere più "digeribili" dalla gggente e dai media. Qualcuno ha scritto che non ci demonizzano più, ora ci ridicolizzano (vergognoso ieri Zucconi con Becchi) ma noi che esultiamo per Assemini gli prestiamo proprio il fianco....C'è da osservare però che nei sondaggi nazionali come quello visto ieri su la7 (quindi non proprio amici) siamo intorno al 20%. E' vero abbiamo perso 5 punti ma credo sia fisiologico di un movimento che è esploso al di là delle proprie possibilità ed aspettative. La sfida è questa: stando che il pd è in forte arretramento (ha vinto per abbandono e presumo che tutti i fedeli piddini abbiano esercitato il diritto di voto e quindi non credo che, ad oggi, possano incrementare ulteriormente) dobbiamo ASSOLUTAMENTE riportare al voto gli astensionisti e CONVINCERLI della bontà delle nostre proposte e delle nostre idee. Ribadisco di nuovo un concetto già espresso: con una qualsiasi legge elettorale, mi sento di dire, che un MoV al 20 - 22% è cmq decisivo per un futuro nuovo governo, a meno che non facciano per la terza volta l'inciucio ma in quella eventualità deve essere SENZA OMBRA DI DUBBIO esclusa ogni nostra responsabilità. La nostra coerenza non ha pagato e ci stiamo tirando addosso, purtroppo, non gli scontrini, non le diarie, non i mastrangeli ma il non aver messo il pd nell'angolo facendo un governo con loro ed avere noi il ruolo che ora ha Berlusconi....con benefici inenarrabili per il Paese. E questo la gggente non ce lo perdona ancora....La speranza è che questo governo faccia talmente schifo (e non è poi così impossibile) che il nostro "peccato originale" venga in tale modo mondato. W il M5S!!!
    • marco cioni 4 anni fa
      E' già,..... peccato non aver accettato la proposta del PD. Ormai è troppo tardi e la maledizione di Bersani incombe su tutto il m5s. Far politica è un mestiere. Anche con le buone idee non si va da nessuna parte, peccato, veramente peccato aver perso quell'occasione ed ancor di più, quelle che perderemo in futuro se continueremo ad evitare confronti e soprattutto il rispetto delle idee dei nostri stessi deputati. Basta con questi grilli!!!
  • giovanni sametti 4 anni fa
    Dare fuoco al parlamento non l'ha mai chiesto nessuno. Sarebbe bastato un pò di buon senso post elezioni e accettare le proposte di Bersani per obbligarlo a fare qualcosa di concreto. Invece si è preferito non fare nulla e mettersi a litigare come nei vecchi partiti. Complimenti.
  • MARIA . Utente certificato 4 anni fa
    LA TRISTEZZA E' DOVER APPURARE LA MANCANZA DI ONESTA' INTELLETTUALE IN VOI. POTEVATE FARE UN MACELLO AL GOVERNO...MA IN PRATICA NON CI SIETE, E SOLO PER VOSTRA RESPONSABILITA', PERCIO' GLI ITALIANI VI HANNO PUNITO. MICA ERANO TUTTI MILITANTI M5S. DOVEVATE PREVEDERLO, INVECE VI SIETE MESSI DIETRO A UN MILIARDARIO CHE GLI FREGA UN FICO SECCO DI QUESTO PAESE, DELLE RIFORME, DELL'ECONOMIA, DEL LAVORO E VIA DICENDO. POVERI VOI E NOI!!!!
  • Marcello Sarini Utente certificato 4 anni fa
    Spiacente dirlo ma se in parlamento mandiamo degli incapaci poi la fiducia nel Movimento crolla. Capisco la democraticita' della votazione in rete ma ne dobbiamo accettare le conseguenze.
  • franco b. Utente certificato 4 anni fa
    L'articolo qui di fianco del Fed è buono per pulirsi il culo!!
  • Mister Jinx 4 anni fa
    Francamente questi post sono delle stupidate da bambini che fanno i capricci, oltre a testimoniare all'Italia intera (come se c'è ne fosse ancora bisogno) l'ignoranza e purtroppo la falsità intellettuale di quello che dovrebbe essere un movimento democratico che dagli atti alle parole sembra più una diarchia. Scrivi "Legalitario", "Pacifico", "Ghandiano". Per legalitario sono d'accordo. Ma sul pacifico, ghandiano prendi per il culo chi conosce il significato di queste parole. Prometti guerre, zero prigionieri, minacci, insulti, fai pantomime. Tutte cose con cui posso essere d'accordo, e poi fai la povera vittima. Non puoi dichiararti ghaniano, quando gli altri rispondono ai tuoi insulti e alle tue azioni. Sembri uno di quei bulletti delle scuole che dichiara fuoco e fiamme, che fa di tutto per provocare una reazione e poi piange perché la reazione arriva. Tu stai prendendo per il culo la gente esattamente come fanno gli altri. Per questo non andrò a votare o annullerò il voto, DEL MENO PEGGIO, ne ho avuto abbastanza per gli ultimi 20 anni , di certo non inizierò di nuovo votando sto casino che stai dirigendo. Se parli alla gente come se avessero 9 anni alla fine avrai i voti solo di gente di 9 anni e dirigenti e parlamentari che ragionano come bambini di 9 anni.
  • RGA GRO Utente certificato 4 anni fa
    Rivolto ai pochi giornalisti seri che esistono in Italia. Se volete fare informazione seria, e non avete il tempo di informarvi vi elenco su 44 progetti di legge, già presentati dal M5S, solo i 9 più importanti: # C.939 "Modifiche agli articoli 114, 117, 118, 119, 120, 132 e 133 della Costituzione, in materia di abolizione delle province, e disposizioni per la destinazione delle risorse rese disponibili al finanziamento di opere per la messa in sicurezza degli edifici scolastici" http://www.camera.it/leg17/126?tab=1S.453 "Disposizioni volte alla abolizione del finanziamento pubblico all'editoria" http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00699436.pdf # S.653 "Norme per l'abolizione dell'imposta municipale propria (IMU) sulla prima casa" http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede_v3/Ddliter/40883.htm # S.452 "Riforma della disciplina per le elezioni della Camera e del Senato, concernente i criteri di candidabilità ed i casi di revoca e decadenza del mandato nonché l'espressione del voto di preferenza da parte degli elettori" http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00699320.pdf # S.702 "Iniziativa quorum zero e più democrazia" http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede_v3/Ddliter/41018.htm # C.953 "Temporanea impignorabilità delle unità immobiliari adibite ad abitazione principale o a luogo di lavoro, nonché norme in materia di tutela dei compensi di lavoro dal pignoramento" http://www.camera.it/leg17/126?tab=1C.1059 "Disposizioni in materia di conflitti di interessi" http://www.camera.it/leg17/126?tab=1C.1050 "Disposizioni per il contenimento del consumo del suolo e la tutela del paesaggio" http://www.camera.it/leg17/126?tab=1C.664 "Abolizione dei contributi pubblici in favore dei partiti politici" http://www.camera.it/_dati/leg17/lavori/stampati/pdf/17PDL0001960.pdf I giornalisti veri informano!
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Quello che ci fà perdere è che siera promesso una piattaforma web dove uno vale uno, che non si vede.. e che non fà decidere proprio un cazzo di niente ai "cittadini" la verità di sottofondo è proprio questa.. In realtà molti si sono accorti che non contano un cazzo come da altre parti.
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Non è accettabile. Se vuoi coinvolgere veramente la gente devi fasre quello che prometti..
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      questa necessità di una migliore comunicazione tra noi è già stata segnalata più volte1 Il fatto è che siamo attaccati continuamente da tutte le parti e allargare adesso la piattaforma è un rischio che bisogna valutare. Pensa se si infiltrano i pagati pdtroll e pdltroll...pensa che disastro.
  • RENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    Ci metteremo un po di tempo ma solo noi del M5S potremo fermare la catastrofe, aziende che chiudono, gente onesta che suicida, disoccupazione a caduta libera e qui buffoni brindano sui cadaveri...
  • manuela bellandi Utente certificato 4 anni fa
    RIBADISCO: Con tutto il rispetto per coloro che dicono "hai vinto!" oppure "hai perso"... Non avete capito nulla del movimento 5 stelle...a noi dei voti non ce ne frega nulla, non vogliamo sostituire il potere, vogliamo cambiare il sistema...non abbiamo fretta, qualcuno dovrà pure ricostruire il paese dopo che i partiti avranno finito di crear macerie... Intanto noi ci mettiamo avanti con il lavoro, voi contate i voti... Intanto a Parma abbiamo recuperato un quarto del debito in un anno intanto abbiamo rinunciato a milioni e milioni di denaro pubblico Intanto abbiamo finanziato una scuola eco-sostenibile in emilia Intanto abbiamo presentato il 75% delle proposte di legge riguardanti i nostri 20 punti di programma... Intanto....
    • manuela bellandi Utente certificato 4 anni fa
      in calo di cosa? di voti? sono semplicemente fasi
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      Mi dispiace Manuela del Tuo atteggiamento... stai parlando con uno dei FONDATORI VIRTUALI del MOVIMENTO 5 STELLE... e lo sai benissimo... ps. ma davvero pensi che tutto va' bene?????... che non siamo in calo????... che abbiamo fatto cazzate????... NON SCHERZARE..
    • manuela bellandi Utente certificato 4 anni fa
      enzo...consensi ? voti? non hai capito nulla...
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      intanto perdiamo consensi..cara Manuela.... e se continuiamo così,siamo destinati a scomparire....
    • maurizio carrara Utente certificato 4 anni fa
      idem
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      approvo e sottoscrivo!
  • Enrico D'Ascenzo 4 anni fa
    Tutta l'informazione ci disegna come "il nemico". Secondo me è ora di passare alla fase 2.0, ormai la rete non basta più e l'onda sta scendendo. Bisogna ripensare alla comunicazione x tornare "belli e affascinanti" xkè purtroppo l'italiano medio non riesce a sintetizzare ma assorbe e basta.
  • Roy Keane 4 anni fa
    io credo che ci sia bisogno di un attimo di stop e di verifica delle intenzioni, da parte di tutti. il salto dai teatri e dalle manifestazioni alla politica istituzionale è stato traumatico e non credo si possa continuare a dare la colpa "agli italiani" o "al popolo" a cui piace essere preso in giro.a nessuno piace.è una semplificazione grossolana che può soddisfare solo chi non ha adeguati strumenti di critica o vive nella bambagia. ecco, l'estrema semplificazione di problemi complessi credo sia il limite,in questo momento,del movimento 5 stelle. si indugia troppo su personalismi inutili,prove di "sobrietà" che nulla incidono sulla vita degli italiani i quali,per chi non se ne fosse accorto,continuano a buttarsi dalla finestra e a darsi fuoco nonostante tutti i rendiconto degli scontrini possibili e immaginabili. serve un cambio di passo,un ridimensionamento anche del personaggio grillo e di una maggiore empatia nei confronti dei problemi che attanagliano il paese.e serve gente fortemente preparata sui problemi economici,finanziari e sociali. fare la gara a chi è più bravo non serve a nessuno. per altro le eterne discussioni su quanto guadagnare, 2500,3000,5000 o 10000 non hanno di certo dato una bella sensazione a chi,in fin dei conti,è disoccupato o precario. so che l'effetto avrebbe dovuto essere diverso,ma credetemi non è stato così. ritengo che se la linea è quella del "se non vinco io è un giorno triste per il paese", di speranze per il movimento ce ne siano ben poche. se si vuole attecchire con queste argomentazioni,allora l'elettorato si ridurrà sempre più ai soli adepti cyper-utopisti di grillo, mentre gli estremi per un movimento riformista serio ci sarebbero tutti. ma così non va,francamente.E cmq,gli italiani cominciano a perdere le speranze ANCHE a causa della delusione che fin qui sta accompagnando l'unico movimento che sembrava poter dare qualcosa in più al Paese.
  • paolo de gregorio Utente certificato 4 anni fa
    Oggi è già un complimento chiamare i giornalisti pennivendoli, essi sono sì al soldo del capitale e della politica, ma in più ci mettono la cattiveria e l’odio per chiunque metta in discussione il loro ruolo, la RAI lottizzata, e verso il M5S la lotta è senza quartiere. Questi grandi professionisti della penna e della libertà, compatti come in una dittatura, omettono di ricordare che il M5S ha offerto al PD due passaggi smarcanti che potevano sottrarlo al ruolo mediocre di inciucista degli ultimi 20 anni che, nella realtà omessa, sono stati questi: 1)-Si è offerto al PD di votare per l’eliminazione del “Porcellum” tornando al vecchio “Mattarellum” e ciò è stato rifiutato con la minima pubblicità possibile 2)-è stato offerta al PD la possibilità di rendere ineleggibile Berlusconi applicando la legge 361 del 1957 e ciò è stato rifiutato Per entrambe le operazioni vi erano i numeri vincenti, invece i media unificati sono riusciti a far passare il M5S come congelato e bloccato sul fronte del NO e Bersani come un volenteroso aperturista a Grillo. Qui si tratta di capire se la salute mentale degli italiani non sia stata minata dalla cocaina che scorre a fiumi, dai videopoker, dall’alcol, dai film e dalla musica che inneggiano solo alla violenza, dalla cultura mafiosa, dal disprezzo per l’ambiente, dalla disperazione per la disoccupazione, dall’assurdo che si trovano cento miliardi di euro per i bombardieri e non si trovano i soldi per un reddito di cittadinanza. Paolo De Gregorio
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    nel frattempo in EUROPA... LAGARDE TAPIE-NA: ARRESTATO IL SUO EX CAPO DI GABINETTO (OGGI CAPO DI FRANCE TÉLECOM) - LA MALEDIZIONE DEL FMI Stephane Richard resta in stato di fermo: anche lui indagato per l’arbitrato del 2007 che fece incassare al (già) miliardario Bernard Tapie 403 milioni di euro dallo Stato francese - Dopo DSK traballa anche l’“avvocata” nominata da Sarkò)… - - 1 - AFFAIRE TAPIE, FERMATO L'EX VICE DELLA LAGARDE Stefano Montefiori per il "Corriere della Sera" CHRISTINE LAGARDECHRISTINE LAGARDE È a capo di un'azienda (France Télécom) con 170 mila dipendenti nel mondo, lavora ormai «per il piacere di farlo» perché non ne ha bisogno in quanto ricchissimo, è amico della destra e della sinistra che lo hanno entrambe sostenuto ma da ieri il 51enne Stéphane Richard è in stato di fermo (per 24 o 48 ore). I magistrati parigini lo accusano di avere favorito Bernard Tapie nella vicenda Adidas-Crédit Lyonnais facendogli ottenere il risarcimento record di 403 milioni di euro.... http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/lagarde-tapie-na-arrestato-il-suo-ex-capo-di-gabinetto-oggi-capo-di-france-57415.htm
  • Igor Italiani 4 anni fa
    Caro Beppe, quelle del PD saranno pure vittorie di Pirro, però non mi sembra più il caso di continuare sulla strada dei post pieni zeppi di critiche e protesta. Per quanto risulti piuttosto azzardato paragonare i risultati delle elezioni nazionali a quelli delle amministrative, mi sembra indubbio che (almeno in questo momento) ci sia un deciso scoramento tra tante delle persone che hanno dato il loro voto al M5S. Ritengo, quindi, che sia necessario un cambio di passo dal punto di vista comunicativo e per fortuna, ad esempio, c'è stato il cambio della guardia dei capogruppo, dato che sia Crimi che la Lombardi non si sono certo distinti agli occhi di molti (me compreso). Insomma, meno protesta e più proposte...ce la facciamo a focalizzare l'attenzione sulle nostre proposte, su quelle già presentate e su quelle da presentare? Secondo me è una possibile soluzione per uscire dall'angolo in cui ci hanno messo.
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    http://www.signoraggio.it/sindaci-assenteisti-trionfa-matteo-renzi-il-desaparecido-di-palazzo-vecchio/
  • Massimiliano F. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che a me pare molto triste è che il movimento non è riuscito a intercettare il malcontento. L'astensionismo in crescita ne è la prova. Alcuni principi di fondo sono sicuramente condivisibili, ma trincerarsi dietro la stampa nemica, o dietro i 42+4 milioni (ho fatto il conto per un anno) che sono una goccia nel mare, non aiuta. La democrazia dal basso è una bubbola. Concretizzate l'azione iniziata, e invece di lagnarvi agite. La politica è compromesso. Date qualcosa ottenete qualcosa. Volete realmente il bene di questo disgraziato paese? Dimostratelo in concreto. 42 milioni non bastano. Non me ne frega un cazzo che nessuno lo ha fatto prima. Se io mi metto in strada nudo d'inverno, non serve a niente. Anche se nessuno lo ha fatto prima. E fate qualche corso di oratoria creativa, oltre che di comunicazione. State allevando dei cloni.
  • paolo de gregorio Utente certificato 4 anni fa
    Oggi la politica assomiglia sempre più ad una gabbia di matti dove, se usi la logica, la ragione, ma anche solo il buon senso, finisci per non capirci nulla e alla fine vai ad ingrassare le file degli astenuti. I ballottaggi di ieri, 10 giugno, hanno premiato un partito, il PD, che nella recente elezione del Presidente della Repubblica si era mostrato diviso, incapace di convergere sul nome di Rodotà che significava spalancare le porte ad una trattativa del M5Sstelle, un partito che si è messo sotto le scarpe la volontà degli elettori a cui era stato promesso che non vi sarebbero stati accordi di governo insieme al PDL, un partito su cui pesa lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena e l’assenza di ogni traccia di appartenenza alla sinistra, un partito che ha appoggiato la candidatura a primo ministro di un ex-democristiano DOC come Enrico Letta. Lo sconfitto, il PDL, che veniva dato dai sondaggi in prepotente rimonta, ammette la sconfitta con la seguente demenziale giustificazione: “senza Berlusconi non siamo credibili”, offrendo ai cittadini italiani la triste consapevolezza di un partito proprietario, dittatoriale che, come avviene nei regimi autoritari, non crea una classe dirigente di livello. Tutti i piccoli dittatori si circondano solo di servi e di mediocri. Ma poi bastano20 giorni di propaganda a edicole e reti unificate che gli italiani rivotano il grande statista che aveva capito prima di tutti che la crisi era ormai alle spalle con ristoranti e aeroporti pieni. L’altro sconfitto, incredibile a dirsi, è il M5Stelle, l’unico partito che ha mantenuto fede all’impegno elettorale di non allearsi né col PDL né col PD, perché ritenuti responsabili della crisi e dell’appoggio al governo Monti, l’unico partito ad aver rinunciato ai 42 milioni di euro dei “rimborsi elettorali”, e che secondo tutti i liberi giornalisti in due mesi di opposizione doveva cambiare il mondo.
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Beppe hai sopravvalutato il senso civico e la moralità degli italiani,che sono un popolo che amano il malaffare e il proprio orticello e basta. Ci sono cose per cui si lotta che sono giuste, e non e' importante vincere, e' importante lottare per queste cose. Lottare contro IL SISTEMA MAFIOSO E DELLE CASTE italiano e' un dovere civico e soprattutto morale. Una menzogna,un ingiustizia,un crimine, rimangono tali anche se democraticamente 50 milioni di italiani credono,dicono e sostengono il contrario! NON MOLLIAMO. Grazie di cuore Beppe. Cambieremo l'Italia del futuro.
  • victor serge 4 anni fa
    Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire. La "ggggente" come adesso la chiami tu, voleva che il M5S facesse un governo col PD. Forse non lo volevano i 1.000 commentatori di questo blog ma di sicuro lo volevano 7 dei 9 milioni di votanti che ti hanno dato fiducia alle scorse elezioni. Ora direi che ne hai avuto la prova concreta. Eppure continui a prendertela con la "gggente", i partiti, i media, il meteo e così via. Se non avevi il coraggio di andare fino in fondo, se speravi di farti il partitino di protesta da 10% per farti pubblicità, se non te la sei sentita di lasciare i tuoi parlamentari allearsi perché li consideravi raggirabili, se sei semplicemente uno incarognito con la politica perché non ti ha fatto fare tv, la colpa è solo tua non della "gggente" italiana o di alpha centauri.
    • egeria benvenuti 4 anni fa
      amen, victor serge, fattene una ragione, non ripetere la stessa cantilena, fai il bravo, dormi e non pensarci, è acqua passata non macina più, e tu in questo modo stai macinando a te e a noi.......scegli tu cosa..........
    • Terry 4 anni fa
      Il governo con il PD?allora non hai capito niente....il PD voleva solo la fiducia!
  • indignatevi indignamoci Utente certificato 4 anni fa
    Quella del M5S invece è una sconfitta di Pirro! L'altra faccia della stessa medaglia. Quanto all'astensione: consigliamo di verificare l'astensionismo nelle altre nazioni europee e soprattutto negli Stati Uniti! Non è la disaffezione a tenere i cittadini lontani dalle urne ma la profonda ignoranza e l'analfabetismo di ritorno! Prima di "non è mai troppo tardi" in TV c'erano tassi di astensionismo come quelli di oggi.Occorre riflettere.Non si può dare una delega in bianco a tutti quelli che ora siedono in Parlamento (M5S compreso) non andando a votare. L'Italia può cambiare solo con meno partiti personali e padronali, più istruzione e più equità sociale: occorre recuperare il maltolto di anni di evasione fiscale, livellare i redditi ed evitare il ladrocinio pubblico e privato (100 volte più del pubblico!)
  • giuseppe 4 anni fa
    "Il M5S non ha rifiutato nulla semmai è stato rifiutato nel momento in cui il PD non ha accettato Rodotà alla PdR e non ha riproposto Prodi......." ---------------------------------------------------- ma dai che sapevano benissimo (grillo e casaleggio) che la propsota rodota' era fuori tempo, ormai il patto tra pd e pdl era gia' stato fatto, ricordati bene. dopo due mesi che li mandi affanculo e dopo che fanno un patto con altri pretendi acnhe che alla tua prima richeista l'avrebbero appoggiata come se dovessero pendere dalle labbra del m5s. il m5s diceva sempre nononono, il pd a un certo punto ha detto basta e i giochi erano stati fatti, la parte pd vicina a berlusconia veva sposdestato i bersaniani e chi voleva strngere accordi col m5s e si stvano gia' facendo le loro cose. dovevi mandarli affanculo di meno, forse ci sarebbe stata una possibilita'. le parole hanno un loro valore e per due mesi beppe hanno detto mai col pd. ok, ne hanno preso atto.
    • Marco M. Utente certificato 4 anni fa
      ok fare un governo con il berlusca si perchè a sempre detto si, fare un governo con Mov5stelle no perchè ha detto no a votarli la fiducia alla cieca, ma non appena si è eletto online il candidato glielo hanno proposto apertamente. Si grande maturità
    • giuseppe 4 anni fa
      piu' di quello che ha fatto il pd, sono stati due mesi a prendere solo insulti, cosa doveva fare? due mesi, mica due giorni o qualche parola in liberta' detta durante un comizio. due mesi. con unsa situazione italiana cosi' com'era e com'e'. ci vuole un senso della realta' da parannoia da acido a sostenere che "se votavano rodota'..."
  • dario rulli Utente certificato 4 anni fa
    Il sistema ha vinto. La perfetta creatura della casta trionfa. Dopo settantanni ci sono riusciti,finalmente comanda la DC con i voti del PCI !!! Testa di democristiano con corpo di comunista. Pensiero politico centrista,con i voti della sinistra. I padroni abituati a comandare,con i servi mai capaci di governare... Gli uni rotti a qualsiasi stagione,perfetti per perpetrare il potere,gli altri a tenere insieme le truppe elettorali. Berlusconi ormai non serve più,gli ha tenuto in caldo il posto al centro per ventanni... Renzi si illude,cene ad Arcore,Briatore,Tv Set fotografici non servono più,il suo tempo è scaduto,è l'ora dei federali con le facce da chierichetti.... E' tempo di scelte o complici o dissidenti. Siamo contro il sistema che divora il paese. Siamo contro i dirigenti di questi partiti non contro i partiti !!! Loro valgono,più o meno un 20%,che siano elezioni politiche o amministrative. Il resto del paese è contro. E lo sanno,infatti gli conviene che si astenga. A noi il compito di far emergere questo voto,di rappresentare l'Italia che non vuole essere complice di questo sistema di poteri forti di corruzione di evasione di illegalità. Arriveranno tagli drammatici,ma non per loro. Rinvieranno l'impossibile per poi fare altri debiti con l'Europa. Caricheranno sulla groppa delle generazioni future i disastri di cui sono responsabili. Faranno riforme atte solo a distrarre e procrastinare. Presidenzialismo,giustizia,legge elettorale. Deriva autoritaria,annientamento del dissenso. Gestire con la forza il post-disastro economico. Quelli che oggi festeggiano come allo stadio domani saranno i primi sulle barricate. Ingannati e illusi dal sistema,usati e depredati. Chi vuole la disuguaglianza sociale come affermazione del potere e il Movimento Cinque Stelle contro. E' l'ora della verità.
  • Danilo facchini 4 anni fa
    Basta chiacchiere , credo e vedo negli occhi della gente che conosco , la gente che mi è' attorno che mi circonda ogni giorno , che sia imprenditore o operaio , mamma o padre di famiglia , vedo una certa rassegnazione agli eventi , certi che qualche cosa stia succedendo e debba succedere , certi che si arrivi alla fame per approdare poi , come succede nei paesi che vogliono il cambiamento , ad una protesta forte contro tutti , nessuno escluso ...... Non si arriva più a fine mese , si ricorre ai genitori che percepiscono quelle misere pensioni , e quando non ci sono i genitori ??? Qualcosa succederà , ne sono certo , si vede negli occhi della gente che si sta svegliando ........
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    Filmo Carabinieri in Pasticceria: minacciato, insultato, denigrato ed abusato. Trovandomi davanti questa vergognosa situazione, decido di girare un video per denunciare pubblicamente, quello che tutti voi avete avuto modo di vedere. Una volta inserito il video On-Line, alle 22.00 … 30 Carabinieri piombano nel mio appartamento. Dopo alcuni minuti, il mio appartamento diventa il covo del “Boss o Criminale” più spietato e ricercato D’Italia. Vengo minacciato, insultato, denigrato ed abusato. Successivamente viene effettuata una perquisizione “NON AUTORIZZATA”, dove gli stessi devastano stanza dopo stanza. Successivamente decidono di fermarmi con l’accusa di “diffamazione aggravata in flagranza di reato”. Ci tengo a comunicarvi che quanto accaduto all’interno della Caserma dei Carabinieri di Bellusco, è attualmente al vaglio della magistratura, in quanto il mio Avvocato ha provveduto ad una denuncia per Abuso di Potere ed Abuso D’Ufficio. Inoltre quello che sentirete e vedrete “prossimamente” su questo triste episodio, non deve portare tutti VOI ad associare l’intera Arma dei Carabinieri, come “violenta”, ma piuttosto, condannare e punire i singoli soggetti, i quali infangano e sporcano quella stessa divisa. Colgo l’occasione ringraziando tutti voi, anticipandovi che: questa storia ha rafforzato la voglia di denunciare e documentare queste INGIUSTIZIE. Vuoi vedere il video? fai un Click Qui Andrea Mavilla. Fonte: andreamavilla.com http://www.signoraggio.it/filmo-carabinieri-in-pasticceria-minacciato-insultato-denigrato-ed-abusato/
    • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
      Le più belle barzellette sui Carabinieri me le ha raccontate uno di loro, e ci sono tanti fra loro che fanno a gara a raccontarsele, anche padri di famiglia. Ho molta stima per una persona che è il maresciallo comandante della stazione dei Carabinieri della mia cittadina, che me ne ha raccontato tante di malefatte di gente che sembrava "per bene", inoltre stimo per mia natura le persone che per professione "tutelano", che "proteggono" la società dalla delinquenza. Non mi piace invece la definizione "Tutori dell'ordine" perché suona fascista. In ogni caso oggi è un mestiere sempre più difficile. Sarà per questo che quando trovo tra costoro dei bastardi, penso che siano ancora più bastardi dei criminali che dovrebbero perseguire. Mi fanno veramente schifo e disonorano quei colleghi che per pochi soldi compiono tutti i giorni il loro dovere. Sono degli ometti miserabili e meschini, giusto da pasticcini e cornetti alla crema, che fanno i gradassi con i comuni cittadini e magari se la fanno sotto davanti ad un bandito. A questi cretinetti strafottenti bisognerebbe infliggergli una lezione esemplare. Ti auguro di avere a che fare con un buon giudice, non di parte e non corrotto, come ne esistono ancora in quell'ambiente. Con tutta la mia solidarietà e cordialità.
  • altenio benedetti 4 anni fa
    Io ti ho votato alla Camera a Febbraio. Ho votato il m5s alle regionali in Lombardia. Ho rinnovato il voto alle comunali di Brescia. Secondo me, Beppe, stai sbagliando tutto. Dovresti andare in televisione a spiegarle queste cose (che secondo me non scrivi neanche te, ma il tuo gruppo di stagisti e di Casaleggio). Perchè hai paura di confrontarti con Renzi? Perchè hai paura di andare a Ballarò? Chi ha paura muore ogni giorno...E il m5s è destinato a morire...
  • Michele Cirella Utente certificato 4 anni fa
    Analisi perfetta, ma che non sposta la mia convinzione che il Pd è riuscito a fare di quella che poteva essere una disfatta alle politiche il trampolino di lancio per una rivincita alla faccia dei bisogni del popolo: l'importante è vincere appunto. I suoi elettori gongolano, noi siamo attapirati e la speranza è che il Pd come Pirro muoia per una tegola caduta in testa dal tetto.
  • Aldo Messina 4 anni fa
    Ma dai!!!!! Siate contenti. Avete vinto altri due comuni. Con quelli che già avete ve ne mancano solamente 8.088 ( comune più comune meno) Aldo
  • Giorgio Dolfo Utente certificato 4 anni fa
    Ha vinto Pirro? Nel caso di Roma sono felice che abbia vinto Pirro perchè i vari Publio Valerio Levino ovvero irappresentati dal movimento 5 stelle che ho sciguratamente votato alle ultime politiche erano troppo impegnati a giustificare i sesterzi spesi per accorgersi che il popolo romano voleva qualche cosa di più da loro oltre alla rendicontazione dell'averno e del gustatio usati per sopravvivere.
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    ma come è possibile che il primo partito, col 25dei voti, conti meno di sel? fate casino!
  • franco b. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=z13TyD3b_fo
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    In quella Casa, a Roma c'è la Peste. Ecco perchè il Movimento non fa l'Amore cogli appestati. Cerusico, movimento. Presto, l'Europa sara' nella Peste. Come potete ignorare l'Affermazione di quanto appare, lampante? Quando un Cerusico, parla di Vittoria? Soddisfazione, al piu'. Nel combattere, faccia a faccia la Morte, a Mani vuote,Buche. Neppur i miracoli, vedevano, i Sonnambuli...
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    stasera FLORIS...LA GRUBER...CROZZA... FESTEGGIANO.....
    • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
      no, no anche io festeggio e tanti altri eh..apriamo il prosecco da me
    • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
      Nerone, Messalina, Agrippina... Anch'esse festeggiavano. LAsciate che i Porci vadano ai Porci femmina. Lasciate che i Bimbi vengano alla Madre...
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    Il nostro sangue si è ghiacciato quando nel database del Delaware abbiamo inserito questo File number: 5315638 Aprite questo link: https://delecorp.delaware.gov/tin/GINameSearch.jsp Inserite in basso a destra nella casella File Number: 5315638 cliccate sul pulsante SEARCH. (abbiate l’accortezza di farlo da seduti) Siamo qui in attesa di trovare delle risposte alle domande che sorgono spontanee. Chiediamo collaborazione anche a chi legge per risolvere questo “mistero americano”, ci viene in mente una lettura, forse la peggiore, quella in virtù della quale abbiamo menzionato la Notitia Criminis. Andiamo per punti. Il 30 giugno scadeva la convenzione di Equitalia S.P.A. con lo Stato Italiano per la riscossione di tributi. Questa Convenzione è stata prorogata pochi giorni fa fino al 31/12/2013. Chi ci dice che non ci sia un manipolo di Italiani che, in previsione di questa “sede vacante”, non abbia pensato bene di aprire una SOCIETA’ OMOLOGA che si propone di TRUFFARE, per mezzo dell’invio di cartelle FALSE agli ignari contribuenti italiani, richiedendo debiti inesistenti con more salatissime e portando direttamente negli Stati Uniti a tassazione zero, tutti i proventi di questa ipotetica truffa di portata internazionale. Sarebbe il colmo eh? http://www.signoraggio.it/esigiamo-una-spiegazione/
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      TRADUZIONE DA GOOGLE. (DA REINTERPRETARE) Il segretario del Delaware Ufficio dello Stato e la Divisione Delaware delle Corporazioni recentemente appreso di una sollecitazione ingannevole che è stato inviato a numerosi Delaware società da una società denominata Corporate Records Servizio. queste sollecitazioni sollecitare le imprese a presentare informazioni e inviare il pagamento per l'importo di 125,00 dollari con un certa data, al fine di completare i verbali delle riunioni aziendali per conto della società. Queste sollecitazioni sembrano essere volutamente in coincidenza con la data di scadenza 1 marzo per i rapporti di imposta sulle società in franchising annuali. Le sollecitazioni sono citazioni legali per quanto riguarda i record aziendali e meeting annuali e sono progettati per guardare ufficiale. Tuttavia, le società del Delaware non sono tenuti a presentare minuti aziendale con il Segreteria di Stato o la divisione delle corporazioni e dei consumatori dovrebbero valutare in modo indipendente la loro necessità di tale servizio prima di pagare qualsiasi fornitore di fornire tale servizio. Vogliamo avvisare tutte le entità di questa sollecitazione ingannevole per evitare che gli enti di completare il modulo e l'invio di fondi o forme di Corporate Records di servizio per un servizio che non è richiesto dalla legge del Delaware.
  • Bati Gol Utente certificato 4 anni fa
    Il risultato delle politiche aveva forse creato l'illusione che gli italiani fossero improvvisamente diventati un popolo di filosofi, di esteti della bella politica, di fini dicitori della rivoluzione culturale... Ma alla gente in realta' serve innanzitutto riempire lo stomaco. Le discussioni dei grillini sulle diarie, la loro incommensurabile coerenza, la loro specchiata verginita' morale, sono tutte cose bellissime, ma non aiutano la gente a riempire il piatto per la cena.
  • Walter Di Domenico 4 anni fa
    Guardate che quello che stà succedendo al M5S, in un paese come il nostro ,è normale . Non dovete farvi prendere dallo sconforto , la linea è giusta,tutti noi dobbiamo solo crederci, forse sarebbe meglio urale un pò meno , ma Grillo è cosi da sempre. Le tv mandano solo il negativo del M5S e del perchè ne siamo perfettamente al corrente cosa vi aspettavate ,il tapeto rosso ? Quindi chi ci crede dia una mano, chi no vada dove ritiene più opprtuno.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Nel movimento troppo pacifismo e buonismo..manca la vera incazzatura
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Quoto. Incazzatura che andrebbe scaricata su qualcuno degli imbecilli (spero pochi) eletti, tipo questa gambaro o i 2 infami fuoriusciti.
    • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
      giustissimo. li vedo troppo ammosciati, e non potrà essere sempre Beppe Grillo ad alzare la voce.
  • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
    CARO BEPPE, TI SEGUO DA ANNI ANCHE SE HO COMINCIATO A VOTARTI DALLE REGIONALI SICILIANE IN POI, SONO ORGOGLIOSO DI AVERLO FATTO E LO FARO’ ANCORA, E ANCORA, E ANCORA, FINALMENTE HO QUALCOSA IN CUI SPERARE POLITICAMENTE. HO AMATO I TUOI COMIZI, HO FATTO CHILOMETRI PER VENIRE A SENTIRTI, HO PROVATO LA DELUSIONE DI NON VEDERE I RISULTATI ELETTORALI CHE MI ASPETTAVO, HO PROVATO LA DELUSIONE DI ASSISTERE AL TRADIMENTO DI ALCUNI DEPUTATI, HO PROVATO LA DELUSIONE DI VEDER MASSACRATO IL M5S IN OGNI FIATO TELEVISIVO, E IN OGNI PENNA DI GIORNALAIO, HO PROVATO LA DELUSIONE DI ASCOLTARE I PARERI DEI MIEI AMICI E PARENTI CONDIZIONATI DALLE TV, HO PROVATO LA DELUSIONE DI VEDERE ELETTI QUELLI CHE CI HANNO PORTATI ALLA ROVINA….MA TI PREGO NON FARMI PROVARE LA DELUSIONE DI SENTIRE CHE MOLLI!!!! SONO RIUSCITI A RIDIMENSIONARCI, MA NON A CANCELLARCI, CI SARANNO ANCORA DELLE SCREMATURE, MA IL MOVIMENTO NE USCIRA’ PIU’ FORTE. NON SI RISORGE DALLE VITTORIE MA DALLE SCONFITTE. IN SICILIA NON E’ ANDATA BENE, MA NON ME LA SENTO DI ACCUSARE I MIEI CONTERRANEI, E’ GENTE DISPERATA E OPPRESSA DALLA MALA POLITICA DA TROPPO TEMPO PER POTER DARE UN COLPO DI CODA COSI’ IMMEDIATO, MA CONFIDO IN LORO, QUESTA E’ UNA TERRA DI BRAVE PERSONE CHE ALLA FINE RISORGERA DALLE PROPRIE MACERIE ANCHE GRAZIE A TE.IO DA PARTE MIA NON CESSERO’ DI PORTARE AVANTI IL TUO MESSAGGIO, NON E’ NECESSARIO ESSERE ATTIVISTI (SE LO SI E’ E’ MEGLIO E IO SPERO DI DIVENTARLO) PER SPARGERE I SEMI CHE TU CI HAI DATO. NON MOLLARE, NON ADESSO. IL CUORE CONTINUA A BATTERE….FORZA MS5 FORZA BEPPE! P.S. NEI MIEI SOGNI PIU’ SEGRETI SPERO TU POSSA LEGGERE QUESTO POST.
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    Comunque...mai visto tanto accanimento delle forze politiche, giornali e tv di regime che all'unisono cercano di ridicolizzare e distruggere il M5S, ma si sapeva, si sapeva che sono tutti uguali, centro, sinistra, destra, Letta, Berlusconi, Vendola, Monti ecc. ecc., si sapeva che appena il M5S toccava gli interessi di questi parassiti si sarebbe scatenato l'inferno...metti poi il fatto che noi italiani siamo quello che siamo... Spero solo che gli esponenti del M5S in Parlamento siano coerenti fino alla fine. Qualsiasi cosa succederà.
  • libera pensante 4 anni fa
    Ciao amici del Movimento Cinque Stelle, dobbiamo difenderci e sostenere sempre di più Beppe. Stanno proprio esagerando con le menzogne e gli insulti, (non mi riferisco ai troll che sono poveracci senza dignità) mi riferisco ai mass media e ai politici di turno. Come si può insultare una persona che non ama le guerre, che non tollera l’illegalità, gli inciuci, la mafia e le più varie e abominevoli azioni criminali? Giusto un pazzo può arrabbiarsi contro chi si adopera per il bene delle persone, soprattutto dei più indifesi. Il comportamento dei politici che conosciamo bene, da sempre, gli stessi che ci hanno ridotto alla miseria più nera, viene elogiato dai mass media. Il comportamento onesto di Beppe e del movimento è analizzato al microscopio e criticato aspramente anche dagli stessi politici, che continuano indisturbati a prendere in giro cittadini italiani, che a loro volta continuano a votarli. A prescindere che si voti o meno il movimento, non è da persone normali tenere al governo questi personaggi. Le persone che continuano a votare i politici che ci hanno reso in miseria e che stanno continuando a farlo come se niente fosse, sono sicuramente masochiste, moltissime colluse , altre impazzite, altre forse troppo ingenue e in buona fede…. Amici, il Movimento Cinque Stelle è in crescita alla faccia dei mass media venduti e di chi li paga.
  • LuigiVis 4 anni fa
    Il Canto del Cigno. Andrebbe intonato un De Profundis per una situazione assolutamente devastante. Votano solo loro, per loro stessi. E' finita, la democrazia è stata smantellata da dentro. Invece dichiarano "tutto va bene madama la marchesa" ....
  • Davide Rigamonti 4 anni fa
    Salve a tutti sono iscritto sul sito del M5S e ho più volte scritto questo post che intendo scrivere anche qui perchè penso che sia un idea valida.saluti Salve, non è il primo articolo che scrivo sulla necessità (secondo me) di organizzare un convegno nazionale per confrontarci. Ho avuto esperienza di aiutare e partecipare a eventi di carattere nazionale e regionale e sono disponibile a dare una mano in modo gratuito. Si dovrebbe fare perchè il confronto "faccia a faccia", è molto più esaustivo che un confronto a suon di post. COME POTREBBE ESSERE ORGANIZZATO E QUALI PUNTI DOVREBBE TOCCARE: -3 GIORNI, a cui partecipano, uno o due rappresentanti di ogni lista M5S in Italia, e ognuno porta idee, suggerimenti, consigli, etc di ogni lista. - queste idee potrebbero essere discusse in "tavoli" di discussione, divisi per argomenti ( sanità, ambiente, trasporti, politica interna, etc..) e far saltare fuori buone e concrete idee. - Il fulcro principale di questo convegno potrebbe essere la risposta atre domande, facili, ma che sempre secondo me, servono per far chiarezza: CHI E'/COS'E' IL M5S? COSA STIAMO FACENDO? COSA VOGLIAMO FARE? Chiedo scusa se continuo a premere sull'argomento del convegno, ma sono convinto che possa essere veramente utile. Per favore fatemi sapere cosa ne pensate. Saluti Davide Rigamonti
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    nel frattempo in ITAGGGLIA.... SE NON ORA, QUANDO? ALFANO TROVA SUBITO UNA POLTRONA (E UNO STIPENDIO) PER LA MOGLIE DI ALEDANNO: SARÀ INFLESSIBILE NEI CONFRONTI DEI MASCHI CON LA SPRANGA - Manco il tempo di dire addio al Campidoglio e per la ex first lady Isabella Rauti arriva la ciambella di salvataggio - Alfano la nomina consigliere per le politiche di contrasto della violenza di genere e del femminicidio - Solo Sel parla di “ufficio di collocamento”… http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/se-non-ora-quando-alfano-trova-subito-una-poltrona-e-uno-stipendio-per-la-57425.htm
  • giuseppe 4 anni fa
    non ci vuole molto a capirlo che beppe ( e casaleggio) ha fatto e stsa facendo il coglione, se apposta o no non lo so , io penso che lo fa apposta dal momento che i suoi errori sono trppo pacchiani perche' una persona un minimo intelligente e di buon senso (come ritengo beppe) non se ne accorga. comunque penso anche che beppe agisca cosi' in buona fede, forse spera veramente che otterra' il 51%, forse "qualcuno" gli ha fatto capire di non andare piu' in la' di tanto, forse dalla sua posizione privilegiata non afferra compeltamente i bisogni reali dell'italia, forse casaleggio lo consiglia male...etcetc.
  • Pavlov 4 anni fa
    "Le proposte di legge del M5S sono ignorate, respinte." Beppe, forse se avessimo governato tenendo Bersani per le palle avremmo ottenuto moltissimo, così possiamo solo piangerci addosso. E non ci serve a niente.
    • Riccardo Novello Utente certificato 4 anni fa
      Ciao,ci avrebbero dato degli irresponsabili qualora non li avessimo più sostenuti. Adesso non avere un governo è da irresponsabili che se ne dica, i mercati non la prenderebbero bene. Visto che siamo una Spa con tanto di azioni(BTP) è realmente poca la capacità di manovra. Attendiamo fiduciosi che si realizzi a breve il sogno del discorso di Letta. Fino ad allora viva al M5S!
    • Bati Gol Utente certificato 4 anni fa
      cosi' tanta gente vuole tenere Bersani per le palle... Berlusconi stara' diventando ormai invidioso...
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      alle palle di bersani fischieranno le orecchie..:/
  • Elia Porto 4 anni fa
    MASTER GRATUITO PER GIORNALISI D'ESPERIENZA. Sarà sicuramente un'eperienza esaltante. Il master è rivolto a quei giornalisti dalla penna d'oro e dall'editoriale ad effetto, che tutti i giorni lodano IL GOVERNO DELLE LARGHE INTESE. La tecnica impiegata è la stessa sperimentata con ottimi risultati sui cani: "rispondi al comando ti gratificherò con un bocconcino". Il primo step sarà focalizzato sull'autostima e più precisamente: "DESCRIVI LA VERITA' SENZA MANIPOLARE I FATTI", premio "RIACQUISTARE IL GUSTO DI GUARDARSI ALLO SPECCHIO SENZA VERGOGNARSI". Il secondo e ultimo step, molto più impegnativo, sarà focalizzato sul recupero della dignità e più precisamente: "NON ESSERE IL PORTAVOCE DEL POLITICO DI TURNO MA RACCONTA ANCHE LE VERITA' SCOMODE", premio "RIAVERE IL CORAGGIO DI INSEGNARE AI PROPRI FIGLI COME SI TIENE LA SCHIENA DRITTA".
  • Boris V. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, Beppe.... Se si guardano solo le cose belle (anche meravigliose) che si son fatte, sempre e solo quelle, senza fermarsi di tanto in tanto per un po' di sana autocritica, quando si cresce? Come si fa a migliorare se non c'è "conflitto"? Beppe, dov'è la piattaforma necessaria per ciò che in natura più di tutto ci differenzia dal resto? La democrazia diretta, è questa la vera differenza, non potrà mai essere percepita, attuata e verificata senza lo strumento necessario. Per il resto, ripeto, ci vuole un po' di buona e sana autocritica.
  • Alex A. Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno sa quanti voti in più ha preso il PD, rispetto alle ultime comunali ? Saranno sicuramente tanti in più, visto i proclami di vittoria, però vorrei sapere più o meno quanti ne hanno guadagnati rispetto alle precedenti comunali. Grazie
  • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
    LEGGO ANCORA COMMENTI CHE SOSTENGONO LA TESI DELL'ERRORE A NON AVER SOSTENUTO UN GOVERNO CON IL PD. A BENEFICIO DI TUTTI RIPORTO il commento postato da Alfonso di Torino e, di seguito, la mia risposta: "Quando abbiamo mandato 2 poveracci senza alcuna delega a rifiutare, con insulti in streaming, ogni accordo di governo, lo sapevamo che il governo ha il potere di bloccare ogni iniziativa parlamentare o popolare? Siamo sempre sicuri di aver fatto bene a regalare al Berlusca questo potere? Siamo veramente scesi dal pero? Anime candide, quei cattivoni usano il potere che gli abbiamo graziosamente concesso contro di noi!!!" -------------------------------------------------- Scusi ma devo proprio dire che Lei è cieco. Ignoro il motivo di questa Sua condizione ma non posso escludere che si tratti di una menomazione involontaria e per questo motivo Le scrivo: 1) Il M5S non ha rifiutato nulla semmai è stato rifiutato nel momento in cui il PD non ha accettato Rodotà alla PdR e non ha riproposto Prodi alla medesima carica con un chiaro ed inequivocabile invito (sono corsi subito da paparino per evitare "l'imprimatur" del M5S sul Professore); 2) Le "slinguate" della Gruber, dei Formigli, della Bianca, e di tutti i pennivendoli sarebbero durate giusto un giro di giostra ed avrebbero fatto affogare le idee del movimento nei residui della loro putrida saliva; 3) Il percorso avrebbe visto lo smarcamento del PD alla prima curva (creata ad arte) con il pronto soccorso del fidanzato di sempre residente ad Arcore; 4) L'onestà DEVE tornare di moda.
    • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
      peggiore. assolutamente peggiore
    • lucio D. Utente certificato 4 anni fa
      il rifiuto a Rodotà è stato l'effetto del rifiuto 5* a Bersani, con i se e ima la storia non si fa. ma prova ad immaginare: se 5* avesse votato PRODI. Sarebbe una situazione migliore o peggiore di quella dioggi?
  • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
    IO HO CAPITO UNA COSA: STI POST LI SCRIVE UNO SFIGATO PAGATO IN NERO DA CASALEGGIO..UN TOPINO DI BIBLIOTECA DIETRO ALLO SCHERMO..E VOI TUTTI A DIRE. BRAVO BEPPE! COSI' BEPPE! ANCORA BEPPE! HAHHAHHA SIETE UNO SPASSO
    • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
      sereno despero che azz si può dire a uno col nome così coglione?nulla
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Giovannino, tutto questo giro di parole per dire che sei tu a scrivere l'argomento iniziale..., come sei timido
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      Beato te che ti diverti. Io inizio a temere il peggio. Ma per il Paese. E' il tuo bel partito, qualunque esso sia, ne è stato quanto meno l'artefice. Ridi pure. Finchè ti riuscirà.
  • paolo bertis Utente certificato 4 anni fa
    E se vinceva il M5S ?
  • Marco Marcon Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, guarda che i misfatti della partitocrazia li conosciamo tutti, non e' che li hai scoperti tu, come non hai scoperto l'internet. Tu sei bravo ad aizzare la giusta indignazione di chi soffre, la maggioranza, ma quello che serve e' una strategia realistica per miglioare la situazione. Ma e' su questo che ti sei dimostrato uno - scusa - sprovveduto. Avevi il PD per le palle, potevi costringeli a molto senza sporcarti le mani (la fiducia la potevi sempre togliere) e invece ti devi accontentare di due o tre comuni. Se continua cosi' il PD-SEL la prossima volta si prendono tutto e vi lasciano a sognare ed insultare, ed e' un peccato perche' il vostro programma e' ottimo. Ma tu sei un casinaro e stai sprecando le energie che hai convogliato.
  • Rocco D. Utente certificato 4 anni fa
    pare ci sia un errore nel post "si è dimezzata lo stipendio parlamentare pari circa a 350.000 euro al mese" se non ho letto male.....
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna analizzare quest'ultimo astensionismo soprattutto quello siciliano. Continuare nella distinzione tra voto nazionale e locale può falsare prospettive e aspettative. Penso che occorra spegnere i "passa parola" che la gggente vede come il buon proselitismo dei Testimoni di "Genova" che poi però rompono anche i marroni. Forse a livello nazionale la gggente ingenuamente s'aspettava la rivoluzione subito o quanto meno che il M5S professasse anche in Parlamento la stessa forza dirompente manifestata nelle piazze. In questo caso basta allora con la piazza da grancassa, ma ben venga quella cittadina dove denunciare tutte le eventuali truffe e i programmi disattesi dalle giunte, attraverso il rendiconto del lavoro svolto dagli assessori 5S e dai suoi comitati, vicini alla gente non "addosso. Mentre a livello nazionale la grancassa invece occorrerebbe suonarla al più presto e sempre più forte, entrando prepotentemente in tutti gli odiati luoghi mediatici. Anche lì dentro fare arrivare più forte la voce della lotta fatta in parlamento. Con impegno, grinta, coraggio preparazione e chiarezza, non sarà così difficile ricreare la partecipazione! Occorre aumentare gli interventi dei propri parlamentari più agguerriti, rispetto a quelli di sostenitori che seppure illustri sono commentatori silenziabili o peggio politici, abili a smarcarsi, o quei giornalisti che fanno il loro mestiere e non quello di militanti. Nessuna delega quindi ma affrontare direttamente nel telescatolone senza nessun fair play tutti i cialtroni della politica e disinformazione, con la forza della semplice chiarezza comprensibile alla gggente (quella un po' pigra e stanca che accende la tele alla sera perché non ce la fa a pigiare sulla tastiera ed arrossarsi gli occhi). Basta filosofia di programma (prima ha dato la sveglia,oggi addormenta). Basta invettive ai dissidenti ma carezze persuasive, come promesso, con il sorriso di Fico, Di Battista, Di Maio, Nuti.. E' inevitabile ma per nulla triste
  • giovanni. s 4 anni fa
    LE AMMINISTRATIVE Non sono andate bene perchè i concorrenti locali erano molto più conosciuti. Perchè l'informazione contraria è stata schiacciante, internet non è certo sufficiente e le ultime presenze in tv dei 5 stelle, pur molto positive, sono state tardive. Per risalire la china è importantissimo, pena il continuo declino, lavorare sodo e comunicare ai media quello che si sta facendo. Il m5s si deve inventare un modo efficace per far sapere quello che di negativo fanno il PD e il PDL dentro le istituzioni. Il 5stelle deve essere compatto e deve apparire all'esterno come un gruppo solido e coeso.
  • Terry 4 anni fa
    Si è molto triste vedere quanta gente si astiene dal voto come se non fossero affari che la riguardano..ma allora perché lamentarsi?lunga vita al M5S.
  • mfact 4 anni fa
    Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza. E questo è molto triste.... Ma che dici ??? E' soprattutto colpa tua ,caro Peppe, sei stata la delusione che ha scoraggiato ancora di piu gli Italiani ormai siete tutti uguali ed ineleggibili.!!!!!
  • nino 4 anni fa
    Il rischio che questo Movimento si sciolga in mille rivoli come neve al sole è in atto , se non si dimostra di essere capace di dare soluzioni ai problemi che premono in questo paese Quei nostri cittadini sono stati mandati in quelle Camere non per sedersi dietro le spalle degli altri per "controllarli" – a loro dire- con foto, registrazioni audio-video come cameramen o freelances, ma per dibattere e dare le soluzioni possibili per il nostro paese. Altrimenti la rabbia della gente si ritorce sul Movimento stesso mandandolo a quel paese !? "
  • Roberto Q. Utente certificato 4 anni fa
    Beh, se hai portato il movimento a perdere anche contro Pirro, fatti qualche domanda! Quanta parte dei non votanti avrebbe votato il movimento, se avesse ottenuto qualcosa? Bisognava essere bravi a sfruttare l'opportunità, non chiudersi all'angolo in opposizione! La speranza l'avete accesa e ora spenta tu e chi gestisce sto blog di inutili sfoghi.
    • Andrea Rimini 4 anni fa
      hai una gran ragione...è stato proprio inutile, si sono ca--ti sotto al momento della verità
  • Vincenzo S. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe forse e vero che il M5S ha evitato una rivolta armata, ma ribellarci , resistere all'oppressione è un diritto, universalmente riconosciuto, del cittadino. Sarebbe ora di cominciare ad organizzare la resistenza, anche gandhiana! "Quando i poteri pubblici violino le libertà fondamentali ed i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è diritto e dovere del cittadino" (John Locke)
  • giorgio rei 4 anni fa
    Di cosa si lamenta Grillo? Gli elettori hanno fatto esattamente come lui stesso suggeriva!!! Rispondendo ,infatti, a chi lamentava l'inconcludenza in Parlamento dei 5 Stelle, ha spocchiosamente detto " chi ci ha votato pensando che avremmo fatto accordi con il PD, ha sbagliato a votarci".HA DETTO BENE ed e' stato accontentato alla prima occasione.
    • Roberto V 4 anni fa
      Hai molto banalmente RAGIONE.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    La mia opinione e che malgrado le idee e le istanze dell'm5s siano tutte legittime e sacrosante. A parte Beppe, siano portate avanti in maniera troppo molle e troppo politicamente corretto. Non puoi comportarti da agnello in mezzo a un branco di lupi. Devi diventare lupo anche tu,sconfiggerli e diventare capo branco. Chi vince in natura sono i lupi non gli agnelli
    • michele . Utente certificato 4 anni fa
      Quello che iNtendevo dire che con i lupi ti devi battere da lupo. Poi puoi tornare a fare l'agnello ,se ti garba.
    • Rosella F. Utente certificato 4 anni fa
      Ma a quel punto che senso avrebbe la lotta contro i lupi? Se tutto e' finalizzato alla nomina di un nuovo lupo cambiano anche i criteri della scelta. Ciao
  • Gianni B. 4 anni fa
    STATE CALMI...NON SERVE AGITARSI tanto è finito tutto, è solo questione di pochi mesi e assisteremo alla più spettacolare fuga di massa dalle responsabilità. Ma cosa credete, se bisognava far presto quando misero Rigor Montis adesso che bisognava far presto per la seconda volta perchè eravamo ritornati sull'orlo del baratro, se dopo aver fatto l'inciucio non hanno ancora fatto un cazzo di niente per salvare il salvabile e anzi, se per distrarci dai veri drammi in cui ci hanno portato, cominciano a parlare di supercazzole presidenziali e commissioni di Saggi inutili il motivo è uno solo : siamo già andati!! Non c'è più alcuna speranza per l'Italia. Siamo falliti e come disse Beppe, lo sapremo un venerdì sera alle 20.00 dal TG. Italia, hai perso l'ultimo treno che passava, solo dei "pazzi" fuori dagli schemi potevano salvarti e dare lo schock di cui c'era bisogno, magari chi non c'entrava niente col passato poteva addirittura andare in Europa a gridare tutta la nostra rabbia per come siamo trattati piuttosto che andare dalla Merkel col cappello in mano ma, come dicevo, ormai non serve più, amen.
  • df df (habemus papam) Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe una volta tanto non diamo la colpa agli altri dei nostri insuccessi. La macchina messa in campo è di ottima fattura, però visto la disaggregazione ci vorrebbe un buon filtraggio, non si possono prendere tutti solo perchè incensurati. In ultimo il risultato di queste elezioni è frutto di un mancato "accordo" di governo con il ritorno di B. Le persone di una certa età pensano che sia meglio il vecchio conosciuto che il nuovo incerto e totalitario (51%). Il tutto dipende dallo scopo del movimento, ovvero di sfogo popolare oppure di scopo per il cambiamento anche attraverso bacconi amari
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    La Biancofiore (PDL Berlusconiana): "Berlusconi è così forte che farebbe eleggere anche una capra" STA DICENDO CHE AL POSTO DELLA CAPRA (FORSE ERA INDISPOSTA?)HA FATTO ELEGGERE LEI??? E LA SANTANCHE' ALLORA AL POSTO DI CHI? DI UNA GALLINA? E LA GELMINI E LA CARFAGNA? AL POSTO DI DUE PECORE??? (DA NON IMMAGINARE NEMMENO LONTANAMENTE RIFERIMENTI ALLA NOTA 'POSIZIONE!)
  • lucio D. Utente certificato 4 anni fa
    La vittoria di PIRRO: quella di Marino forse lo sarà, quella dei 5* di febbraio lo è già! Ragionare sul perchè si è sciupata la vittoria alle politiche e non dare la colpa al popolo che ha gusto a prenderla dietro, o alla stampa, o alla Tv, o che tanto le amministrative sono altra cosa (poveri noi: un movimento che dice di essere nato dal basso, dovrebbe andare meglio nel locale piuttosto che alle politiche!), o che altre scuse ... RAGIONARE SU COSA HA SBAGLIATO 5*, questo è quello che serve. In alternativa continuate a piangervi addosso, a dare la colpa al destino, al fatto che non ci capiscono, e a fare seghe mentali sul blog.
  • Enrico Tiezzi Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, come praticamente sempre...hai proprio ragione! Non molliamo...forza M5S!!!
  • Clino Vallone 4 anni fa
    Questo governo non sarà capace di produrre qualcosa, dato che è necessario un cambiamento radicale di cui loro non riescono nemmeno a immaginarne le dimensioni. E dopo la prossima esperienza che si chiamerà Renzi, tra 4-5 anni, le persone si ricorderanno che c'è un'alternativa onesta. Ma fino a quel momento dobbiamo organizzarci in maniera ineccepibile 1. Scrivendo un non-statuto 2.0 che prenda in considerazione le esperienze negative e cementifichi quelle positive. Questa nostra costituzione deve essere come un organismo, vivere e crescere con il Movimento 2. Ridefinendo il metodo di selezionamento dei nostri portavoce, con un occhio di riguardo maggiore alle competenze specifiche e alle qualità comunicative 3. Organizzando sia per la rete che per la stampa organi di informazione per arrivare meglio ai singoli, preparando anche alcuni attivisti nel mestiere di "opinionisti" per foraggiare la stampa con il nostro virus. Andiamo nei talk show dimostrado la nostra diversità intellettuale e comportamentale 4. Cominciando a strutture un lavoro programmatico comune per comune dando ai gruppi nel territorio mezzi standardizzati per rendere il lavoro più efficiente 5. Allargando la non-dirigenza creando un gruppo di personalità con caratteri differenti allargando lo spettro del nostro appeal per tutte le fascie degli elettori. 6. Forgiando il motto: Mai una protesta senza una proposta, concretizzare sempre il nostro programma con un progetto preciso, evitando da ora in poi di additare con fare talvolta spocchioso chi non la pensa al momento come noi, ma invece argomentare per attrarlo. Un Movimento è sempre in evoluzione, cerchiamo di capire gli errori fatti e migliorare, abbiamo tempo, l'implosione è scritta nella psicostoria asimoviana di questo paese.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    sono orgoglioso e saro' grillino per sempre e' un onore ed un piacere essere attivista del 5 stelle il porco piddino fa vomitare ed il suo compare pidiellino fa cagare
    • lilia g. Utente certificato 4 anni fa
      un post del genere ottiene solo il risultato di far scappare gli elettori dal movimento, sai cosa ti dico: grillo dovrebbe darvi una regolata perchè il tuo voto vale quanto il mio, non è che il tuo lo contano doppio!!
    • federica tacciani 4 anni fa
      e meno male che non si deve fare tifo da stadio. Insultate tutti quelli che si permettono di avere un'idea che si discosta minimamente dal pensiero unico... tanti che hanno votato a febbraio m5* , sono venuti qui ad esprimente un'idea convinti che ci fosse FINALMENTE la possibilità di dire la propria ... e sono stati insultati, accusati di esser pagati dai politici, di essere mantenuti dalla casta.. e si sono sentiti offesi e usati. e si continua
  • Fate finta di niente? (MN) 4 anni fa
    BEPPE HAI PERSO IL TRENO. DELUSIONI ELETTORALI DEL GENERE SE LE PUO' ASPETTARE LA LEGA, VECCHIA DI 20 ANNI, MA NON UN NUOVO MOVIMENTO! CHE NON VENGA SILVANETTA A DIRMI DI NON PARAGONARE LE POLITICHE ALLE AMMINISTRATIVE! MAI E POI MAI UN 5 STELLE, COME UN LEGHISTA, SI SOGNA DI VOTARE ALLE POLITICHE UN PARTITO E ALLE COMUNALI QUELLO OPPOSTO. SILVANETTA COME OGNI 5 STELLE VUOLE ESSERE RAPPRESENTATO DA UN 5 STELLE DAL COMUNE AL PARLAMENTO. QUINDI IL RIBASSO DEL M5S E' TOTALMENTE ANCHE POLITICO ED E' UN FALLIMENTO COLOSSALE!
  • Maurizio Castellini Utente certificato 4 anni fa
    Quando cominceremo ad avere un peso nel Movimento? Quando cominceranno le nostre opinioni a valere qualcosa? Da quando ogni UNO vale UNO e non meno di zero? Non doveva essere il nostro, il movimento della democrazia diretta? Se lo fosse non saremmo a questi numeri. Quando cominceranno ad essere valutate in termini di numeri e non di offese/troll etc opinioni diverse da quelle che ci hanno portato a questi risultati? (che non possono essere valutati in positivo. Ci comporteremmo altrimenti come i soliti partiti che comunque dicono di vincere.) La gente non ci ha perdonato di averla tradita nel promettere di cambiare le cose e non aver fatto nulla per farlo. Il programma BELLISSIMO che abbiamo non si può realizzare in SOLITUDINE. E fare alleanze FORTI, anche RICATTATORIE se serve, ci avrebbe portato a FARE RISULTATI CONCRETI, quelli che si chiedono ad un movimento da nove milioni di voti. INVECE NO. Accusati anche di essere insensibili al dolore di tanta, troppa gente che non ce la fa più!! Ed ecco ora i risultati. Non cambieremo mai nulla così, direttamente, da soli. Possiamo solo aspettare che gli altri accolgano le nostre istanze, prendano pezzi del nostro programma, si facciano belli con il nostro lavoro, raccolgano i frutti mentre noi stiamo a MENDICARE E STRILLARE (cosa non inutile certo) ma che NON BASTA a chi CI VOLEVA PROTAGONISTI. Ed il futuro ora NON E'più DALLA NOSTRA PARTE. La crisi porterà via ancora più voti A CHI è giudicato NON AVER FATTO NULLA QUANDO POTEVA FARLO DA POSIZIONI DI GRANDE FORZA. E chi si fiderà ancora... oltre a noi che ci crediamo fin dalla prima ora? VOGLIAMO VOTARE DENTRO IL MOVIMENTO VOGLIAMO CONTARE VOGLIAMO DECIDERE ASSIEME BASTA PROCEDERE COSI': E' SUICIDIO. Grillo MILLE VOLTE GRAZIE!! Sei stato e resti l'anima fantastica di tutto questo. PERO'ORA NON DISTRUGGERLO.
  • chris m 4 anni fa
    Meglio la vittoria di Pirro o la sconfitta di Grillo?
  • Nino Anzelmo 4 anni fa
    Caro Beppe noi siamo un popolo che ci meritiamo questi mangia mangia che si definiscono politici ,tu combatti e io ti appoggiò ma perderemo alla fine perché ,l'italiano è un vigliacco ciao e forza M5.
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    @ Beppe Grillo. Nei tuoi comizi inkazzati pure. Ma NON DIMENTICARE MAI di dare anche AMPIO SPAZIO alla TUA IRONICA E IRRIDENTE PRESA PER IL CULO DEL POTERE. LA GENTE QUANDO TI SENTE VU0LE INKAZZARSI CON TE MA ANCHE RIDERE CON TE BEPPE! COME FACEVI NEI TUOI SPETTACOLI. NON DIMENTICARLO MAI. La CASTA Beppe, gongola quando ti vede nervoso e triste, NON DARGLI PIU' QUESTA SODDISFAZIONE CAZZO.
  • Nicola 4 anni fa
    *****PROPOSTA***** Riconosciuto il merito al Movimento di aver evidenziato le contraddizioni del PD e accesa la luce sui FALSI RIFORMATORI. Riconosciuto il merito al Movimento di aver causato una forte perdita di voti al PDL e alla Lega. Consapevoli di avere 160 parlamentari eletti in Parlamento. ***** PROPONGO ***** I parlamentari del Movimento inizino a creare attivamente una maggioranza alternativa con le forze disponibili. Sono certo che nel PD, tanti parlamentari hanno ingoiato rospi negli ultimi 2 mesi. Facciamo leva su questo fatto e diamo la disponibilità a costruire un governo alternativo. Non chiamatela alleanza, non chiamatelo accordo, chiamatelo solidarietà, ricostruzione, futuro... come preferite.
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    eravamo arrivati ad un passo dalla RIVOLUZIONE.... chi ci ha votato ci voleva al GOVERNO dell'ITALIA.... ed è rimasto DELUSO e CONTRARIATO, dal fatto di aver RESUSCITATO BERLUSCONI... anche se INVOLONTARIAMENTE.... e sono tornati al NON VOTO e al PD....
  • Rosella F. Utente certificato 4 anni fa
    SOS Qualcuno saprebbe dirmi perche' mentre scrivo sullo Smart diventa tutto grigio? Posso rimediare in qualche modo? Che seccatura! E' snervante :-( Saluti Ros
  • lilia g. Utente certificato 4 anni fa
    grillo ti ho votato e sai cosa ti dico? hai veramente rotto, quando uno stravince, come hai fatto tu, ha delle responsabilità e deve darsi da fare, non continuare ad insultare a destra e a manca perchè con gli insulti non si va da nessuna parte.
  • giorgio rei 4 anni fa
    Grillo, basta, davvero, piantala una buona volta. Invece di prendertela con chi ha vinto e con chi l'ha votato, prenditela con te stesso con il tuo modo egocentrico e infantile di fare politica. La gente sarà anche stanca di questa politica, ma non ti chiedi perché gli astenuti non sono corsi in massa a votarti, anzi anche quelli che ti avevano votato a febbraio sono scappati a gambe levate? Se non vuoi che il M5S scenda a percentuali da albumina, tu e il tuo socio fate della sana autocritica, invece di continuare nel dileggio di chi non la pensa come te. Anche se hai ragione, il dileggio è una delle poche cose che ultimamente ti riescono benino. Ma, purtroppo per te, è sterile non porta frutti.
  • Tiziano C. 4 anni fa
    Gli interventi del blog sono sempre illuminanti e sintetizzano molto bene lo specchio della realtà. Quella del ritenere i partiti come squadre di calcio è una roba tutta italiana. Sembra di vivere un dejavu continuo, con il nostro paese che continua a sprofondare ma i fili li tengono sempre gli stessi da decenni ormai. FORZA M5S!!!
    • Enzio Sargi Utente certificato 4 anni fa
      forse è autoironico parlare di calcio e chiosare con un incitazione calcistica?
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
    Hanno vinto!!! Bravi!!! Fategli i complimenti ragazzi, dai.- Se lo meritano. Hanno vinto 16 a 0. Ne avevano bisogno come il pane, per non sentirsi estinti. Fategli le coccole, accarezzategli il capo, poverini, hanno sofferto tanto, senza mai vincere, anche quando erano a porta vuota. Adesso hanno vinto, alleluia!!! In campo c'erano solo loro. Loro e i guardalinee. però hanno vinto, che ganzi che sono. Ce l'hanno fatta finalmente. Dategli la caramellina su, quella alla menta, che gli rinfresca un po' l'alito, dopo il tanto parlare per niente, la bocca si asciuga. Adesso li vedi, sono felici. Hanno sconfitto la sfiga. Governeranno loro. Come hanno sempre fatto del resto, solo che adesso sono più legittimati. Hanno i voti dei soliti noti. I fedelissimi, le pasionarie. Quelli che c'hanno un tornaconto o che sono stati indottrinati da piccoli. Come i cavalli, che hanno il paraocchi per guardare solo avanti. E loro continueranno a preparare i banchetti, le tagliatelle all'uovo, la pesca degli oggetti usati che nessuno vuole più, le solite canzoni cantate all'aria aperta tipo "carissimo pinocchio" e roba di quel genere lì. Ma dove vanno? Cosa fanno? Poveri illusi.
  • Cesare Biagiotti 4 anni fa
    Penso anch'io che quella del PD sia una vittoria di Pirro, il vero vincitore è Berlusconi dato che ha dimostrato che se non scende in campo lui il PDL non è niente. Lascia perplesso il crollo del M5S, come anch'io avevo anticipato, era logico il fuoco dei media, ma in così pochi mesi perdere così tanto mi sembra un po'strano.
  • Giovanni Poli 4 anni fa
    Vi rendete conto che continuate a dire retoricamente quello che NOI RADICALI diciamo da 40 anni ? 8 milioni di voti sprecati promettendo quello che anni fa abbiamo fatto con un referendum!!!! Ma quale novità? A noi è' morta Giorgiana Masi e voi la insultate !!!!!!!!!!!
    • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
      Sono stato un elettore del partito Radicale per molti anni (tra i '70 e gli '80), ho preso la tessera quando costava un mezzo stipendio perché bisognava finanziare il Partito Radicale, ho fatto marce, manifestazioni, tavoli e tende per la raccolta di firme per i referendum... ma anche in quel caso il protagonismo e l'egocentrismo di UNO, che ha appiccicato il suo nome su un simbolo, hanno devastato un movimento che poteva avere un grande seguito. Non perdonerò mai a Pannella la distruzione del partito Radicale
  • Simona Guerra 4 anni fa
    Come non condividere punto su punto quello che ha appena scritto Beppe, la conferma nei commenti di stampo "calcistico" che seguono. Ma che è diventato questo popolo italiano ? La libertà, l'onestà è lì a un passo e loro guardano altrove. Lunga vita al M5S !
  • adriano fontanot torino 4 anni fa
    ITALIANI !!!! tutto quello che subite lo meritate ! Anzi vi meritate un nuovo Mussolini che vi sodomizzi tutti! Vi meritate di andare a dormire sotto i ponti ( cosa che accadrà presto ) voi ,i vostri vecchi e i vostri bambini, e mangiare patate crude. Non è un augurio, è una sicurezza. Tanto io mi iscrivero' al PDL e faro' la carriera politica. Prrrrrrr
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Il Movimento è una bella Donna, Vergine. Tutte la volevan Rimorchiare, possedere. Poi, stanchi d'una Bambola di Pezza, bruciarla. Or, Chiara è in ConVento. Francesco, Ama sorella 'si Clara et Grathia Plena... Frate Sole et Sorella Luna. Grazie Madre Terra di tanti Buoni frutti de lo Paradiso. Branchi di Lupi a seminar Terror a Gubbio. E dubbio. Noi, tutti si stava Ascesi. Grathie, frate Foco che Illumini et Riscaldi li Fraticelli. ;)
  • cesar lutzu Utente certificato 4 anni fa
    Ho sentito Marino in un paio di dibattiti televisivi e con la sua arroganza e presunzione mi ha letteralmente lasciato senza fiato! Il bene comune non esiste!!! Siamo nelle mani di gente che perde e cerca allo stesso tempo di guadagnare quotidianamente tempo con i proclami e promesse, per arroccarsi nelle loro posizioni di privilegio a scapito nostro. Sto male anzi malissimo e ogni volta che sento e vedo il politico di turno che dice solo "bla, bla, bla, bla,....." sento un conato di vomito che mi fa pensare al nostro povero paese martoriato dalle stragi, dalla mafia dalla corruzione, dal lavoro che non c'è, dai tecnici, dai saggi, dai segreti di stato, dall'insicurezza dilagante, da uno stato nemico e biscazziere che non ti tutela, dai suicidi e tanto altro. Tutto questo non solo è molto triste ma penoso!
  • henry venis 4 anni fa
    Povera Italia in mano agli affaristi di partito .Ormai la gente non riegisce piu accetta il volere del potere sostenuto dai giornalisti al soldo . Il movimento viene denigrato in modo cosi veemente. Come puo la gente accettare tutto questo come puo essere cosi asuefatta come . Essia il M5S e ancora una speranza per una società piu giusta . Il PD+PDL hanno una tale responsabilità come fanno i fans ad essere cosi cechi.
  • Pierluigi c. Utente certificato 4 anni fa
    vorrei che qualcuno non buttasse via l'acqua sporca con il bambino.. io ho notato un cambiamento.. un grande cambiamento dal febbraio ad oggi..i partiti cantano vittoria ma come diceva croce " questo è canto degli imbecilli" Pirro vinceva contro i romani ma assottigliava le sue truppe conperdite di migliaia di soldati.. cosi è il pd vince e perde milioni di voti.. cosi come Pirro perderà la battaglia finale.. il M5S è come il giovane esewrcito romano impreparato che colpisce sporadicamente ingligendo perdite minime ma consistenti nell'esercito di Pirro.. e ccco la tecnica della guerriglia.. piccole conquiste che logorano i grande esercito avversario
  • Joe Alfieri 4 anni fa
    La Ggente come la chiamate voi ha votato il M5s alle politiche perche' pensava poteste portare un'aria di novita' al governo, tutti lo pensavano e tutti lo pensavamo! Avevate un'occasione unica di buttare fuori il PDL e governare voi ricattando il PD un giorno si e l'altro pure di far cadere il governo se non fossero passate le vostre leggi, e invece cosa avete fatto? Avete mandato al governo per la seconda volta l'inciucio PD-PDL dopo il disastro Monti, quello stesso inciucio che la ggente non voleva piu' e per questo aveva votato voi. E cosa vi aspettavate? che la ggente vi applaudisse........ Era scontato che i delusi del PD sarebbero tornati a votare PD, magari la prossima volta il PD avra' dei numeri migliori per governare e sbattere fuori Berlusconi. E ve lo dice uno che non ha votato PD. Il M5S ha sbagliato tutto dopo le elezioni, anziche' proclami a tutto spiano fate un bagno di umilta' e studiate i vostri errori, se non volete sparire, come Di Pietro e Ingroia! La ggente potra' essere stupida o con i paraocchi ma se non vi vota piu' forse una ragione ci sara' pure....provate a cercarla al vostro interno....sono sicuro che se togliete a vostra volta i paraocchi magari la trovate!!!!!!!
    • Franco R Utente certificato 4 anni fa
      Quindi vuoi dire che i delusi del PD non voteranno più M5S e torneranno a votare per coloro che per anni hanno avuto la possibilità di eliminare B. ma che non l'hanno mai voluto fare veramente? O per coloro che sono artefici di questo bel governo e bel paese? Ma in questi anni chi ha governato! Ogni tanto me lo chiedo. Forse degli extraterrestri. Povera Italia e poveri noi. Spero proprio non la pensino come te altrimenti è veramente la fine. Un saluto. Sempre e solo M5S
    • Tiberio S. Utente certificato 4 anni fa
      Dovresti comprendere che il PD non avrebbe accettato alcun "ricatto". Alla prima occasione, avrebbe scaricato il M5S per abbracciare il PDL (come, d'altronde, è successo). E non pensare che gli elettori avrebbero "punito" il PD per questo. La storia d'Italia dimostra inequivocabilmente che l'italiano è stupido nella migliore delle ipotesi e connivente con il Potere e il malaffare in tutte le altre occasioni. Gli italiani hanno sempre accettato, anzi, condiviso tutto ciò che è venuto dai propri "governanti": stragi di Stato, stragi di mafia, terrorismo rosso, nero e grigio, servizi deviati, omicidi di Stato e quant'altro... Figurati se si indignano per un PD alleato del PDL.
  • Jacop C. Utente certificato 4 anni fa
    Non si può chiamare la propria vittoria di Pirro "primo esempio di democrazia dal basso" e poi continuare cinicamente a chiamare i cittadini (quelli fuori dalle Camere) gggente, fate autocritica tutti voi, avete mancato una rivoluzione e tutte le rivoluzioni fallite nella storia danno ossigeno alla restaurazione. Questo paese è malato e voi siete come le mosche sulla cancrena.
    • Enzio Sargi Utente certificato 4 anni fa
      Ottaviano Augusto vai a studiare la storia, ignorante :D Che ci fu dopo la bastiglia? L'impero di nuovo!!!! Perché la rivoluzione divora i suoi figli (si disse con il terrore), specialmente se chi la fa non sa cosa accidenti sta facendo.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      anche in francia prima ci furono dei tumulti, poi segui la restaurazione , ma da li a poco ci fu la presa della bastiglia e comncio' il lavoro della ghigliottina la prossima sara' la presa della bastiglia......e poi cadranno le teste. seguo la tua metafora, ma non sono un violento
  • giuseppe 4 anni fa
    la mia impressione e' che il duo casaleggio-grillo non ha nessuna voglia di governare o partecipare al governo dell'italia, ma di mantenere la situazione cosi' com'e' casomai con un m5s attestato al 10% tanto epr fare de cagnaio e ottenere un paio di psite ciclabili in piu'. altrimenti non si capisce certe esternazioni di beppe, che ai media stranieri diceva che l'italia era gia' fallita (chi voterebbe un leader che dichiara dando una profonda sensazione di impotenza che il suo paese e' fallito) o che rifiuta la possibilita' di governare avendo il 30% dei voti in parlamento dalla sua. se poi casomai ci scappa lo sghetto del 51%, allora casomai casaleggio e beppe ci farebbero un pensierino, ritrovandosi capi dell'italia, da gestire tranquilli a casa propria stando comodi davanti a un pc sdraiati su un'amaca. ci vuole un cambio di strategia e non dare piu' spazio alle palle al piede. non sarebbe male per loro.
  • Leo Criaco 4 anni fa
    Certo che se e' vero che il bene del paese e' la prima cosa forse e' ora che la piantassi di fare l'orgoglioso, ti levassi quei paraocchi ed andassi in televisione a sponsorizzare il 5 stelle, visto che e' palese che le piazza ed internet non bastano, allora ci faresti un favorone Beppe.
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Dal 'Fatto.it.' "Altro che fine dell'austerity: tagli, tagli e ancora tagli, accanto ad AIUTI ALLE IMPRESE sotto forma di SGRAVI FISCALI e fiere per rilanciare l'immagine italiana e, quindi, il made in Italy. Questa, in sintesi, la ricetta degli esperti della consulenza per far ripartire l'Italia e portarla fuori dalla crisi". Secondo me la madre degli imbecilli è sempre incinta. E questi sarebbero "gli esperti"...figuriamoci gli altri. Perchè dico questo? Perchè solo degli imbecilli NON CAPISCONO che dare incentivi alle imprese serve a poco. In che senso? Ok, le imprese prendono gli incentivi, fiscali o meno, riprendono a produre...MA COSA? Prodotti che poi gli resteranno INVENDUTI NEI MAGAZZINI per colpa del fatto che nessuno COMPRA PIU' NIENTE??? MEGLIO PENSO SAREBBE INVECE, MOLTO MEGLIO, iniziare con GLI SGRAVI DI TASSE DALLE BUSTE PAGA. Avendo PIU' SOLDI IN TASCA LE PERSONE COMPREREBBERO DI PIU', LE DITTE RIPRENDEREBBERO A VENDERE E COSI' SI CHE L'ECONOMIA SI RIMETTEREBBE IN MOTO. Ma da degli IMBECILLI CHE SI SENT0NO INTELLIGENTI mentre INVECE SONO SOLO 'ISTRUITI' che c'è da aspettarsi?
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      Infatti Massimiliano. E aggiungerei anche che, se anche gli incentivi alle imprese permettessero nuove assunzioni, nel momento stesso che i PRODOTTI DI QUELL'AZIENDA RESTANO di nuovo INVENDUTI si ritornerebbe a licenziare e si sarebbe sempre punto e da capo. Senza contare quegli 'onesti' imprenditori che si fotterebbero gli incentivi per portarseli all'estero per aggiungerli a quelli già precedentemente 'sistemati'. Niente...come dicevo, proposte da imbecilli.
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      esatto giuseppe...come direbbe quello: "elementare Watson". Grazie cmq per la giusta integrazione al mio commento.
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      La penso come te. E credo che ogni persona di buon senso abbia capito questo concetto basilare. Anche chi malauguratamente ci governa sa come si dovrebbe risolvere il problema. Ma poi come farebbe a risolvere i suoi "intrallazzi"? Come farebbe mai, poverino? Maledetti, che siano maledetti!
    • giuseppe 4 anni fa
      sono d'accordo. piu' importante dell'offerta e' la domanda, l'offerta arriverebbe di conseguenza e in un attimo senza tanti problemi.
  • Patrizia C. Utente certificato 4 anni fa
    Che vuoi Beppe, fa parte delle manovre diversive. Ci vogliono costantemente impegnati “altrove”: chi vincerà il Festival di San Remo ?, Chi vincerà le elezioni del momento? Era meglio Coppi o Bartali ? La Clerici vincerà sulla De Filippi negli ascolti?. Michele Misseri è colpevole o innocente ? Queste vogliono siano le nostre priorità. Ecco perché “loro” reagiscono al M5S come il Diavolo reagisce all’acqua santa e lo deridono h24 su stampa e Tv. Un esempio per tutti: “il Giornale” non ha perso l’occasione e ha scritto “Che strano Beppe Grillo. Lui che si è sempre scagliato contro i giornalisti, rei di fare un'informazione collusa, di omettere notizie e di puntare il dito solo sugli aspetti negativi del Movimento 5 Stelle, poi che fa? All'indomani del flop delle amministrative, specie in Sicilia dove ha perso migliaia di voti, apre il blog del Movimento 5 Stelle con un post sul Mali e un altro su Carlo De Benedetti” . Però….come ci seguono questi menestrelli dell’informazione pilotata! non perdono una parola di quello che viene postato sul nostro blog. Dovremmo ringraziarli per la cortese attenzione o ……….?
  • Tiberio S. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, devi renderti conto di tre cose fondamentali: 1) L'italiano medio è antropologicamente un cagasotto; 2) L'italiano medio è antropologicamente una pecora; 3) L'italiano medio, per quattro soldi, venderebbe la mamma ad un branco di cani affamati. La conseguenza che occorre trarre è una sola: O il Movimento trova un leader forte, anzi fortissimo e spietato, che assuma l'onere di guidare questo popolo di vigliacchi, ove necessario prendendolo a calci e bastonate, o il Movimento è destinato ad annacquarsi in quell'indistinto mare di pusillanimità, opportunismo e cialtronaggine che si chiama Italia.
  • I'm Stefano Pedrollo Utente certificato 4 anni fa
    sono contento perchè dopo queste elezioni lasciamo per strada chi non crede veramente al movimento, meglio così. chi si sente deluso dal movimento probabilmente non ha fatto abbastanza, non si è messo in gioco e sta aspettando il padre eterno che gli risolva i problemi. io non credo più nella speranza ma nella buona volontà. forza m5s.
  • Rosella F. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, per me la scorciatoia e' sempre valida, ma il M5S ha tante possibilita'. Una potrebbe essere quella di consegnare il paese unicamente al PD. Durerebbe poco, conosciamo gia' le sue risposte: aumento delle tasse, creazione di nuovi carrozzoni, nepotismo, limitazione della liberta' di espressione, circoli chiusi, menzogne, arroganza,etc. L'altro e' quello di porsi come reale opposizione prendendo definitivamente le distanze dalla sinistra. In questo caso necessita un "leader classico", uno che si compromette, uno che, per esempio, accetta il confronto nei salottini televisivi. Io avrei un'idea, ma non azzardo! Ci sarebbe la "scorciatoia", improponibile in questo contesto. Se aspettiamo ancora, continuando a parlare di Berlusconi e della lotta al Presidenzialismo che tanto gli piace, il M5S sara' decimato dalla comparsa di "una nuova alba dorata" . Il popolo di centrodestra non votera' mai piu' per questa gente. Sono finiti ed era ora, ma l'Asso che arrivera' prendera' tutto. Ciao Ros
  • Fabio Gigli 4 anni fa
    E' una questione di proporzioni: Il M5S senza Grillo non ha impatto, come il Pdl senza Berlusconi... Grillo : M5S = Berlusconi : Pdl
  • lara 4 anni fa
    L ' errore madornale è iniziato a monte non appoggiando un candidato di specchiata moralità come Ambrosoli in Lombardia e cosi consegnando di fatto la Regione in mano agli stessi energumeni che l' avevano già governata..(Maroni = Formigoni)poi sono seguiti altri errori madornali e una capogruppo inadeguata e gaffeur.. ora le amministrative ,chiedetevi il perchè..Parlo da ex consigliera di municipio(Romano,numeroso come una piccola cittadina di provincia) la politica si fà sul territorio battendolo palmo a palmo stando vicino ai cittadini ovunque, nei Caf(come facevo io e faccio tutt'ora)ascoltandoli e seguendo i loro consigli le loro richieste da quella per l'illuminazione delle strade(inoltrando agli organi competenti le dovute richieste)a quelle per far aggiungere le corse del bus,dalla richiesta di bandi per asili Nido a quella per i cassonetti sotto casa..sino a raccogliere le loro foto sull'indecoro urbano per poi farsene voce con gli enti il comune la Regione etc..mietere mietere mietere..e cosi facendo arriva la fiducia e i voti(alle persone,alla loro storia,al loro impegno alla loro faccia in primis e conseguenzialmente apportati da questi ultimi alla propria lista o partito) e non sperando in voti di massa chiesti dai leader in televisione sui manifestoni (o Alemanno avrebbe vinto) o dal Web sparando dall'alto..può funzionare per le Politiche ma non per le amministrative. Su questo ha vinto la struttura Politica meglio organizzata sul territorio che ha dato piu ascolto ai cittadini.
    • Giulio D. Utente certificato 4 anni fa
      hai appena visto la Carcano cosa ha denunciatio su Ambrosoli no... quindi mi sa che lo specchio si è rotto...
  • Cesare Biagiotti 4 anni fa
    Ue' Lupo, Stai dicendo che M5S è già diventato come tutti gli altri partiti?
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    si, ma stò pirro vince un pò troppo.
  • Giacomo B. Utente certificato 4 anni fa
    La sconfitta politica è quando chi ti ha votato vota altro. Questo è peggio, si preferisce non votare nessuno perchè delusi da tutti. L'ultima speranza per l'Italia è quella di cercare di convincere chi non ha votato a votare, è quella di RIDARE UN PO' DI ENTUSIASMO alla gggente che è sconfortata dentro. Solo questo può salvare dalla depressione collettiva che si avverte in questo periodo e che tanti gesti estremi sta causando. Siamo esseri umani, cari amici, tanto forti in collettività quanto fragili nella solitudine. Questa ventata di aria nuova, Beppe, la devono dare gli eletti del M5S, MA NON POSSONO FARLO SOLO CON UNA WEBCAM ED UN PC. Bisogna avvicinarsi ai media tradizionali, turandosi un po' il naso, ed occorre farlo di gran corsa, mentre si è ancora dentro il Parlamento. Lo si può fare perchè le persone in grado, come la Sarti, ci sono. Ma se così non sarà, pazienza, tranquilli e sereni verso un baratro che, secondo me, arriverà molto prima di quanto immaginiamo.
  • Batonator Perennis 4 anni fa
    Caro Beppe, le elezioni non si vincono con gli insulti ed evitando totalmente la comunicazione. State distruggendo quanto di buono fatto fino ad ora. SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
  • Corrado P. 4 anni fa
    Mi spiegate perchè non avete chiesto l'abrogazione del canone rai ? Se al primo incarico ufficiale non date un segnale concreto al pubblico mi spiegate come fa la gente a capire se avete o meno le P. !! Berlusconi con la storia dell’imu è riuscito ad arraffare parte dei suoi voti, allora non avete capito un c… bisogna dare concretezza alle parole, basta parlare bisogna agire. Fico Roberto ha detto che il canone va pagato in base al reddito !! Bella cazz…. Non contesto il movimento , ma voi non prendete la palla al balzo ………
    • Luis F 4 anni fa
      ha detto questo? bella cavolata! Quindi io impiegato lo pago tutto, i gioiellieri che dichiarano 6.000 euro l'anno si beccano pure la televisione gratis... Ma siamo pazzi!
  • Gian A Utente certificato 4 anni fa
    Si. E' vero. "Abbiamo perso". Abbiamo perso il senso critico, senza il quale queste 424 parole (mi fido di chi le ha già contate) hanno solo come significato "Grillo la prende la lontano per parlare di crollo dei consensi". Abbiamo perso l'occasione per recuperare quel che rimane del nostro futuro, rattopare quel che resta del tessuto economico. Recuperare una fetta di sovranità. Abbiamo perso noi stessi, lo stato, che siamo noi. Che non va neppure più a votare. Perchè ha perso tante speranze. E ha capito che "'tanto non cambierà mai nulla". Il M5*, Grillo; ci hanno messo da parte. Buoni solo per aspre critiche di chiunque. La gente conosce scontrini, diarie, dissidi... Conosce la crisi di Grillo che, da una libera interpretazione di un post, ha diviso gli elettori in cittadini A e cittadini B. Questo sa di noi la gente. Senza minimamente riflettere che quando l'economia del privato non ci sarà più, chi pagherà gli stipendi al pubblico? Abbiamo perso la trasparenza. Da queste pagine 18 mesi fa dicevamo cosa sarebbe successo oggi; e purtroppo si è avverato. Ma piuttosto, di fronte all'evidenza, c'è sempre il super genio tuttologo parassita che dirà: "Grillo non vuole il cambiamento. Vuole che le cose rimangano così per poi dire che l'aveva detto". Nessun taglio della spesa. Sento solo parlare di tasse, tasse, prelievo, aumento iva, imu.... nessuna riduzione di spesa. Impensabile un miglioramento. Ah, per i sottovicefacentifunzioni del nullologo, il taglio della spesa pubblica è una proposta.
  • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, o ci facciamo una televisione privata oppure bisogna che vai, a malinquore, in questi programmi televisivi per far sapere le cose fatte dai nostri parlamentari.
  • Piero O. Utente certificato 4 anni fa
    Temo che ormai sia troppo tardi per far qualcosa. Sono stati bravi, ci hanno avvolto nella loro ragnatela e ora parlano solo a vanvera. Non stanno facendo nulla se non, ovviamente e ancora, i loro interessi. Ma per noi onesti cittadini di questa povera Italia è suonata la campana dell'ultima ora. Io spero per i miei figli che il loro futuro sia migliore, magari lontano da qui. Io ora potrò solo difenderli dalla violenza che nascerà. Le brutte persone hanno vinto
  • Daniele 4 anni fa
    che tristezza....3 mesi fa avevate la possibilità di cambiare questo paese e adesso siete poco più di niente e anzi fate anche un po' schifo alla maggior parte di chi vi ha votato...come potete essere credibili ora? Ma gridate pure che intanto avete dimostrato che a voi non frega niente dell'Italia come i vs amici PD-PDL company. Ciao M5S
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      Ma cosa dici? Non ce ne frega nulla? E secondo te, ci stiamo comportando da chi "non ce ne frega nulla"? Hai mai letto un post come questo, in giro?
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Comunque Beppe su un punto ha ragione..a molti italiani piace essere presi per il culo,e molto più spesso incomincia a piacergli,prenderlo.....
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    in italia la disoccupazione sale al 12 per cento, dati ocse e l'italiano continua a votare il porco piddino e lo spoircaccione pidiellino che hanno rovinato l'italia c'e' un che di masochista nell'italiano povero elettore piddino godi a afrti del male......e lo fai anche a me....quindi masochista e sadico, proivi piacere a dare dolore
    • Franco 4 anni fa
      Prima di riprovarci, ti consiglio di imparare a scrivere. Ignorante!
  • monica 4 anni fa
    i nsotri punti sono più vicini al PDL è opportuno pensarci e magari un pemsierino....altrimenti ci ANNULLIAMO UN'ACCORDO NON LO VEDO MALE BIANCO SU NERO E FIRMATO NEI PUNTI
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      ma che pippi!!!!!!!!il PDL
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      tu invece sei molto vicino, geneticamente parlando, al verme millepiedi
  • Luca 4 anni fa
    Le parole stanno a zero. Come si è visto, la gente vuole i fatti. Le persone non mangiano strategie, coerenza e schiena dritta. Fatti reali e concreti che, possibilmente, incidano nelle loro tasche.
    • Bati Gol Utente certificato 4 anni fa
      analisi concisa e perfetta! Grillo e gli altri dirigenti (?) del Movimento si sono illusi forse che gli italiani fossero improvvisamente diventati un popolo di filosofi, di esteti della bella politica, di fini dicitori della rivoluzione culturale... Ma alla gente in realta' serve innanzitutto riempire lo stomaco. A me le discussioni dei grillini sulle diarie, la loro incommensurabile coerenza, la loro specchiata verginita' morale, non mi aiuta a riempire il piatto per la cena.
    • mister x Utente certificato 4 anni fa
      ah, ecco perchè hanno votato pd...
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      cosa avremmo dovuto fare? diventare alleati del porco piddino? tutto ma questo mai una volta alleato con il porco sei un maiale pyre tu
    • Alessio Spinosi 4 anni fa
      ...è vero, la gente vuole i fatti e quindi NON bisognerebbe votare PD o PDL. Però molte "menti deboli" in Italia si fanno abbindolare dai telegiornali, che dicono:"Letta vuole togliere i finanziamenti ai partiti" oppure "Berlusconi toglie l'IMU" ma si tratta solo di fumo negli occhi. Comunque io dico: forza M5S, qualcosa lo stanno facendo e proponendo, anche se i giornali non ne parlano.
  • michele p. Utente certificato 4 anni fa
    mi sa che dovremo iniziare a preoccuparci davvero! ..fra un po' la gente scenderà in piazza come in Turchia. Questi non l'hanno ancora capito!!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    finche' controllano le televisioni i porci piddini ed i loro alleati pidiellini non moriranno mai. troppa influenza ha l'informazione dei leccauli giornalisti sull'elettorato in passato mi fecero credere che i comunisti del pci erano tutti onesti e magnnanimi. ho impegato 15 anni per capire che razza di mariuoli erano bisogna trovare il modo di arrivare con le nostre idde a tutto l'elettorato la comunicazione e' importante
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      condivido
    • annunziato l. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco perchè Grillo non doveva fare la guerra a tutta l'informazione.Lui ha fatto la guerra anche a chi era propenso a dare ascolto al movimento. Questo è uno fra i tanti errori di Grillo.
  • Fate finta di niente? (MN) 4 anni fa mostra
    DA "IL MOVIMENTO DEI CAPRONI" Forza Beppe, alla fine due ballottaggi su tre li hai presi, chi se ne frega se il Movimento si presentava in centinaia di comuni ed ha beccato solo Pomezia ed Assemini ? Dedichiamo una canzone ai nuovi sindaci a Cinque Stelle. http://www.youtube.com/watch?v=vOTAl2fttQI …a noi poveri rosiconi restano solo le briciole (Roma ,Siena, Treviso). Non ci resta che sperare per le amministrative in trinacria.
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa mostra
      Io come te (credo e spero...) dovremmo "batterci" per avere un futuro migliore per i nostri figli. Per essere sicuri che un giorno possano vivere e lavorare nel loro Paese, fieri di esserlo. Possano crearsi una famiglia e scegliere di avere a loro volta dei figli, senza pensare ai soldi dell'affitto che non ci sono, allo stipendio finito troppo presto. Ora, se tu pensi che la Finocchiaro, Rosy Bindi, Penati, Bersani, Letta, D'Alema possano rassicurarti su queste cose, allora hai fatto benissimo. Io lo dubito. Fortemente. Dubbiuso per chi si prefessa per il popolo da almeno 30 anni. Ma nulla ha fatto, se non per il proprio tornaconto. Tanti auguri.
  • UNO ... degli UNO vale UNO 4 anni fa
    Beppe domandati PERCHE’ … e magari prova a metterci pure qualche “colpuccia” del TUO operato … in giro per l’ItARGHia. vendesi camper … utilizzato poco (un paio di mesi … 3 al massimo) … telefonare sig. Giuseppe ore pasti … località presso Genova … si attendono editoriali di Travaglio e Scanzi … per verificare lucidatura (ad unghie) degli specchi …
  • annunziato l. Utente certificato 4 anni fa
    Penso oramai sia chiaro a tutti, spero anche a Grillo e a Casaleggio che abbiamo commesso degli errori mortali per questo movimento. In molti in questo sito, ai tempi in cui Bersani cercava di aprire un dialogo con il movimento, suggerivamo di accettare il dialogo con la consapevolezza che avremmo potuto imporre molti dei punti del nostro programma e fare poi cadere il governo magari sulla TAV o sugli F 35. Se avessimo percorso quella strada, alle successive elezioni avremmo sicuramente oltrepassato il 50%. Il disimpegno ad una collaborazione con il PD ha così di colpo allontanato quei milioni di elettori che avevano sperato in un cambiamento votando M5S, perché stanchi di una politica inetta ed inconcludente tesa solo a garantire i più furbi e gli amici degli amici,. Oggi molti dicono che quel treno non passerà più e la cosa mi rattrista moltissimo perché se così fosse vorrebbe dire che ci siamo giocati l’unica possibilità che abbiamo avuto di cambiare questo paese, in molti ci abbiamo creduto ed in politica disilludere chi ti da il consenso significa perderlo per sempre. Vorrei dire a Grillo che se pensa di avere ancora la possibilità alle prossime elezione di superare il 50% è come minimo un pazzo. Quindi se non vuole che questo movimento si dissolva nel giro di qualche mese è arrivato il momento di cambiare strategia e di aprire un dialogo con tutto il movimento.Fare delle proposte in questo blog e come aprire la finestra di casa e gridare al vento, tanto nessuno ti ascolta. Siccome però sono testardo ogni tanto ci provo con la speranza che qualcuno mi ascolta. Propongo a Grillo di sondare fra gli iscritti e non chi è disponibile a elaborare dei progetti di legge di interesse sociale da diffondere presso l’opinione pubblica, previa verifica della loro serietà, costituzionalità e copertura finanziaria. Dette leggi dovrebbero poi essere presentate dai nostri parlamentari.Ciò potrebbe riaccendere l'interesse verso il movimento e mettere in difficoltà gli altri
  • Luigi Tampieri Utente certificato 4 anni fa
    Effettivamente . Tocca fare però un giornale del Movimento a 5 stelle.
    • Luigi Tampieri Utente certificato 4 anni fa
      bisogna trovare il modo di arrivare a parlare a questi vecchi bacucchi ultrasessantenni che non sanno votare niente che sia Almirante o Berlinguer. Ancora con il comunismo e fascismo...solo in Italia siamo legati a ste due cose vecchie come il mio bis-nonno morto.
  • fabio martello Utente certificato 4 anni fa
    Esultano come se ad ogni votazione si passasse da monarchia a repubblica e viceversa, quando in realtà la loro è solo una manifestazione infantile, come quella del bambino viziato che scarta sotto l'albero il suo pupazzo preferito. Solo che i pupazzi sono gli italiani.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Facciamoli ridere meno,magari con un pò di sana furia e incazzatura popolare. Basta fare le mammolette..
  • Enrico C. Utente certificato 4 anni fa
    Le proposte presentate vanno pubblicizzate e sostenute, in strada, coi banchetti, sollecitando i cittadini a partecipare. Invece non ci siamo almeno dalle mie parti. A livello personale cerco, cerchiamo, di "spiegare", di smentire i media etc; ma certo se dici a qualcuno di iscriversi e dopo 6 mesi SEI sono ancora in attesa della verifica della scansione del documento di identità non fa una buona impressione...abbiamo bisogno di un salto, di dare di più, tutti, io per primo.
  • Giacinto Raffaele Merlini Colucci Utente certificato 4 anni fa
    Dando ragione a grillo non posso però pensare che l'astensionismo abbia colpito in maggioranza il movimento 5 stelle, alla fine dopo solo tre mesi da un successo elettorale senza pari, siamo rimasti in quattro gatti, e non per via di scandali o di mala politica ma solo per mancanza di comunicazione, capisco l'odio di grillo e casaleggio verso la televisione e capisco che ignorarla durante l'elezioni politiche sia stato strategico, ma adesso la televisione non ci demonizza più la strategia è cambiata ci ridicolizzano e questo è anche peggio, se il movimento vuole andare avanti e vuole riprendersi tutti i voti e fare la differenza deve capire che è ora di cambiare strategia comunicativa, ma la sensazione è che grillo stia perdendo credibilità e che ormai per orgoglio e per puntiglio non si voglia cambiare strada, peccato la rivoluzione mi piaceva sarebbe terribile assistere a 5 anni di inciucio tra pd e pdl.
  • marco m. Utente certificato 4 anni fa
    mio nonno mi diceva che durante la guerra , la maggior parte della gente era contro i partigiani, che venivano anche chiamati dai nazisti e fascisti, terroristi. quindi................purtroppo l italiano medio è bigotto. si lamenta ma poi non fa mai niente per cambiare, o provare a cambiare, si lamenta solo, forse lo fa per non darsi la colpa a se stesso.........il primo che incontro che si lamenta lo meno questa volta.........
  • Florideo P. Utente certificato 4 anni fa
    Sono arrivato alla conclusione: alla maggior parte degli italiani piace prenderlo nel didietro. Io non voglio adeguarmi! Lunga vita al M5S, ora più che mai.
  • giuseppe 4 anni fa
    "Ancora a ripetere queste false stupidaggini? Da Bersani a D'Alema, passando per parlamentari e senatori PD, hanno chiarito in maniera limpida e cristallino che il partito democratico non ha MAI offerto al M5S di formare il governo insieme, ma ha UNICAMENTE RICHIESTO LA FIDUCIA SU 8/10 PUNTI PROGRAMMATICI!" -------------------------------------------------- ti sembra poco? era quello che l'italia stava chiedendo e sta chiedendo ancora e che l'attuale governo, sotto il ricatto berluscoide (e dei suoi infiltrati nella sinistra, fort del fatto ceh adesso sono loro al governo), non fara' mai passare. avresti invece legato la sinistra all'obbligo di dover fare quegli 8/10 punti, considerati condivisibili dallos tesso crimi. non mi semrba poco, tutta l'italia si aspettava (a parte i berluscoidi del pd, pdl e m5s) il si del m5s. e' stata una grande delusione.
  • MARINO BARESI Utente certificato 4 anni fa
    Perde il movimento.. Perde l'italia TUTTA... Di certo anche dall'estero sarò' sempre con voi! Unica speranza ! BEPPE NON MOLlARE la tua base e' sempre con TE!!
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    nel frattempo in ITAGGGLIA dele CASTE... 1. TRA BASSANINI E BERNABÈ È IN ATTO UN BRACCIO DI FERRO SUL TEMA DELLO SCORPORO - 2. BERNABÈ L’ANNO SCORSO HA PORTATO A CASA 2,4 MILIONI COMPRESI UN BONUS DI 525 MILA EURO E ALTRI 490 MILA PER LA PREVIDENZA E UNA POLIZZA SANITARIA: CIFRE CHE RISULTANO INCOMPRENSIBILI SE SI GUARDA AI 37 MILIARDI DI DEBITI DELLA TELECOM - 3. IL "PIZZINO" FOTOGRAFATO TRA LE MANI DI EPIFANI DOVE AL PRIMO POSTO SI LEGGEVA CHIARAMENTE IL NOME DI ZAMPINI, ISPIRATO DALL'ENTOURAGE DI SACCOMANNI COME PRETESTO PER SOLLEVARE IL PROBLEMA DELLA CORRETTEZZA DELLE NOMINE? - 4. EFFETTO MARINO: FUORI GIANCARLO CREMONESI, ALLA CAMERA DI COMMERCIO TAGLIAVANTI - http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-tra-bassanini-e-bernab-in-atto-un-braccio-di-ferro-sul-tema-dello-57431.htm
  • ,estnordest Utente certificato 4 anni fa
    qualcuno disse non governeremo sulle macerie!! invece est proprio quello che stanno facendo!!!! ai posteri l'ardua sentenza. paolo
  • marlene dietrich (venerebionda) Utente certificato 4 anni fa
    Per comprendere i Sogni di una Donna, occorre esserlo. Per Assaporare la Liberta', occorre Amarla. Per gustare l'Holocausto, occorre farsi Agnello. Vincere, non è mai stato ConVincere. Grillo, aveva solo vinto, prima. Or mi ha Convinto. Anzi, conVinta. Grillo sei Tu, che mi Ami, ovunque, ad ogni Istante. Hai vinto sulle mie Ritrosie, mi hai Aperta all'Infinito. Di che colore è l'Eternita'? Memento Amare semper.
  • Giuseppe Cotroneo 4 anni fa
    Ciao. Io sono un convinto cittadino iscritto al movimento 5 stelle. Sono pienamente d'accordo con questo articolo di Beppe. Siamo in continua campagna elettorale. Voi credete che abbia vinto qualcuno? Io credo di no. Noi italiani stiamo consegnando a questi ladri del pd e del pdl la cosa pubblica. Ci ammazzeranno se continuiamo a far avanzare questi 4 incompetenti. Dobbiamo restare uniti portando avanti gli ideali del M5s che sono frutto della voce di ogni singolo cittadino che ama la democrazia. Giuseppe
  • adriano fontanot torino 4 anni fa
    Siamo tutti dei bastardi, dei ladri e debitori dello stato, dobbiamo sgobbare per mantenere questa pletora di delinquenti, che usando equitalia, soris ed altri sgherri, ci sodomizzano per spremerci l'ultima goccia di sangue per acquistare ostriche e champagne. Persino i turchi reagiscono per 4 alberi, noi siamo dei conigli alla mercè delle jene predatrici di cadaveri che ci governano.
  • rino lagomarino Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna analizzare quest'ultimo astensionismo dal voto, soprattutto quello siciliano. Continuare a sottolineare la distinzione tra voto nazionale e locale può falsare prospettive e aspettative. Penso che occorra spegnere i "passa parola" di cui la gggente s'è stancata perché vede i buoni propositori simili a dei Testimoni di "Genova" che fanno proselitismo ma che rompono anche i marroni. Forse a livello nazionale la gggente ingenuamente s'aspettava un grande cambiamento da subito o quanto meno che il M5S professasse anche in Parlamento la stessa grinta manifestata nelle piazze. In questo caso basta allora con la piazza da grancassa, ma ben venga quella cittadina dove denunciare tutte le eventuali magagne, truffe e programmi disattesi dalle giunte, attraverso il rendiconto del lavoro svolto dagli assessori 5S e dai suoi comitati. Mentre a livello nazionale la grancassa invece occorrerebbe suonarla al più presto e sempre più forte,entrando prepotentemente in tutti gli odiati luoghi mediatici. Anche lì dentro la TV fare arrivare più forte la voce della lotta dura in parlamento, con impegno, grinta, professionalità, preparazione,chiarezza e coraggio. Occorre aumentare gli interventi dei propri parlamentari più agguerriti, rispetto a quelli di sostenitori che seppure illustri sono commentatori silenziati o peggio ambigui politici, abili a smarcarsi, o quei giornalisti che fanno il loro mestiere e non quello di militanti. Nessuna delega quindi ma affrontare direttamente senza nessun fair play tutti i cialtroni della della politica e disinformazione, con la forza della chiarezza semplice sempre più comprensibile alla gggente (quella un po' pigra e stanca che accende la tele alla sera e non ce la fa a pigiare sulla tastiera con gli occhi rossi). Basta filosofia di programma (prima ha dato la sveglia oggi addormenta). Basta invettive ai dissidenti ma carezze persuasive, come promesso, con il sorriso di Fico, Di Battista, Di Maio, Nuti.. E'inevitabile ma non sarà triste!
  • salvatore n. Utente certificato 4 anni fa
    se non vogliamo parlare di risultato deludente delle ultime votazioni che coinvolge tutti i partiti,(perche se vota solo il 30% degli aventi diritto nessuno puo' cantare vittoria) una domanda pero' sorge spontanea:come si spiega che tantissimi hanno preferito astenersi,piuttosto che dare il voto al movimento,degradandolo ad un comune partito? io credo che quelli come me che si informano in rete e che per tale motivo voterebbero sempre e comunque m5s sono un 10%. un altro 15% che si aggiunge al succitato ipotetico 10% che ha fatto si che il movimento fosse il primo partito d'italia allo scorso febbraio sono tutti amici e parenti dello "zoccolo duro" del movimento che li hanno convinti a votare per il medesimo delusi dalla politica,che proprio per tale motivo altrimenti si sarebbero astenuti. per recuperare questi voti mancati che personalmente credo siano teledipendenti credo che non ci sia altra cosa da fare che sfidare il nemico faccia a faccia. Renzi ha lanciato il "guanto di sfida" a Grillo,credo perche' sa che molto probabilmente Grillo non accettera',facendosi bello agli occhi del pubblico teledipendente sapendo che Beppe potrebbe schiacciarlo come un insetto! ora io condivido tutti i punti del m5s ma sulla strategia credo che stiamo lasciando un po' a desiderare,per questo vorrei fare un appello:BEPPEEEEEEEEEE CHE ASPETTI A SCHIACCIARLI TUTTI IN TV?! ps.sono d'accordo che i talk show sono una trappola,ma non esistono solo quelli!
  • Alessandro Caponetti Utente certificato 4 anni fa
    Io credo che gran parte dell' astensione sia dovuta all' assenza dei M5S essendo che si è stabilito di non schierarsi. Il calo di consensi per il M5S rispetto le poltiche, oltre alle cause citate nei commenti che precedono il mio, sta nel fatto che al momento delle elezioni politiche si dava per distrutto Berlusconi quindi, con la massima tranquillità, molti militanti di sinistra hanno dato il voto al M5S contestando le dirigenze di centrosinistra, coi successivi sondaggi che davano Berlusconi di nuovo in testa, il popolo di centrosinistra si è ricompattato verso i partiti tradizionali. Perché dargli torto? Scegliendo un diverso percorso li abbiamo scaricati. Ricordate Grillo? avete sbagliato a votarci! Ritengo che dobbiamo seguire la nostra strategia, mescolandoci al PD o PDL diverremmo un partito come tutti gli altri, MA BISOGNA DIRLO CON CHIAREZZA. Avevamo voti non nostri che sono tornati ai LEGITTIMI PROPRIETARI.
    • Cesare Biagiotti 4 anni fa
      Posso essere d'accordo, ma se non si cambia strategia si finisce come "l'uomo qualunque" di Giannini, che ottenne grande successo andando per primo contro la partitocrazia, ma di cui adesso non si ha nemmeno memoria.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    chi vota il porco piddino, rovina anche . digli di smettere
  • Graziano Leuzzi 4 anni fa
    ma va a cagher!!!
  • Carlo S. Utente certificato 4 anni fa
    mai un po` di autocritica. Mai domandarsi se si e` sbagliato qualcosa. La colpa e` sempre degli altri. Grillo e` l'artefice del successo del M5S, ma e` anche l'artefice del suo declino. Ma che peccato. Che occasione sprecata per cambiare finalmente l'Italia.
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      già, prega Dio anzi imploralo se ne avrai MAI un ALTRA e soprattutto se Grillo dovesse decidere di mandarci tutti a fanculo come meritiamo noi compresi incapaci di CAPIRE! sognatelo qualcun altro che te ne darà un altra di occasione.
    • Roberto Foglino Utente certificato 4 anni fa
      dai che la cambierà il tuo PD l'Italia! hai dei dubbi?????
  • MK ROMA Utente certificato 4 anni fa
    La cosa più assurda oltre che più avvilente, non è tanto la vigliacca propaganda dei media, questo era preventivabile, ciò che ti fa cadere letteralmente i kojoni per terra è sentirti chiedere dalla gggente (n.b. categoria ben diversa da quella dei cittadini): che cosa ha fatto il M5S? Doveva spaccare il mondo e, invece, che ha fatto? Io ribadisco per l'ennesima volta, che i ragionamenti da gggente e non da cittadini sono imputabili in tutto e per tutto all'immenso potere dei media, che va demolito a tutti i costi. Una delle priorità del M5S, proprio perchè EMERGENZA, deve essere la demolizione della DITTATURA MEDIATICA. Sono certo che senza la propaganda dei media, Pirro prenderà solo pedate in culo.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Cosa ci si aspettava? Che dessimo fuoco al Parlamento? Risposta ,si
  • Fate finta di niente? (MN) 4 anni fa
    POSSO FARE UNA CRITICA? SE IL RISULTATO ELETTORALE AVESSE CONTATO INNUMEREVOLI COMUNI PASSATI AL MOVIMENTO 5 STELLE, IL CAZZARO CHE SCRIVE I POST AVREBBE SCRITTO QUELLO ODIERNO?
    • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
      certo che no..hahahah cazzaro é bellissimo, io immagino un precario pagato poco da casaleggio tipo topo di biblioteca che li scrive
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      il 60 % che non ha votato vi verrà a prendere. Si e' stancato! E tu fai finta di niente? Tu che scrivi qui solo per dire stupidaggini! ma va..
  • Luigi Nicolai 4 anni fa
    Caro Grillo, le occasioni storiche si presentano UNA VOLTA SOLA e non si ripresenterano più. Il M5S poteva diventare una FORZA DI GOVERNO e non ha saputo/voluto cogliere questa incredibile miracolosa irripetibile opportunità. Tutto il resto sono chiacchiere vuote. E' finita! E' finita per sempre. Dopo questo gran rifiuto non ci sono più speranze. Il M5S ha fatto come i palestinesi quando Israele ha offerto loro dei territori per fare, finalmente, uno Stato. Hanno risposto: non trattiamo con Israele. E hanno perso, probabilmente per sempre o comunque per decine di lustri, la possibilità di diventare Stato. Queste cose accadono quando il settarismo prevale sulla ragione e sull'intelligenza.
  • Bati Gol Utente certificato 4 anni fa
    questo post e' davvero surreale. Nemmeno un briciolo di auto-critica, nemmeno ora che siamo a percentuali da prefisso telefonico... Boh... incomincio a pensare che Grillo abbia dei suoi obiettivi personali (segreti) che non coincidono affatto con quelli del movimento. Grillo sembra ormai un corpo estraneo al movimento.
  • giuliano b. Utente certificato 4 anni fa
    Ho creduto, caro Grillo, nella sua buona fede. Ci credo ancora. Ho creduto che le fosse diverso dagli altri, stupidamente, essendo lei un uomo come noi. Lei ha ceduto, come tutti, alle lodi, alle lusinghe che la circondano. Ora, oggi, come ultima boutade, nega (come LORO) di aver perso alle elezioni dopo essersi spolmonato in Sicilia per settimane. Lei ha peso, sta perdendo, Grillo. Noi stiamo perdendo per i suoi errori politici, per la sua vanità. I nostri "cittadini" passeranno alla mangiatoia, perché lei ha imposto, vestendo di seta accumulata precedentemente, a semplici esseri umani d'essere francescani. La buonafede sue è evidente: la sua imbecillità sociologica altrettanto. Amen, io continuerò a votare per lei, fino a Filippi: mi piace il martirio.
  • gianbattista 4 anni fa
    per quanto vi prendete sul serio, meritereste un premio.. che nessuno vi darà, perchè a nessuno frega più un'emerita eva di voi! bravi e complimenti!
  • federica tacciani 4 anni fa
    Perchè non ho votato M5*. Seguo il blog da tanti anni, e ho sperato per tanto tempo di poter avere un movimento onesto e aperto a cui dare il mio voto. Peccato che il movimento sia diventato una cosa onesta ma chiusa. Mi spiego meglio, l'onestà non da da sola la garanzia di fare bene, uno può essere onestissimo e fare una serie di caxxate galattiche. Quello che mi sarebbe piaciuto era una posto in cui discutere , parlare, decidere ecc. invece Grillo dice che l'Euro è una cagata e quello diventa il mantra del movimento, grillo dice che bisogna ristrutturare il debito e quello diventa "LA VERITA'" , e così via. E quando ho provato a contestare un'idea di Grillo , proprio perchè questo dovrebbe essere un luogo aperto , in cui non si fa tifo da stadio , sono stata attaccata, insultata , mi han detto che sono "un troll" che sono pagata da Bersani ecc ecc... Il m5* si è presentato come una democrazia dal basso, quindi tanti tra quelli che lo hanno votato hanno pensato di venire qui a "dire" la loro idea , ma invece di ricever risposte hanno ricevuto insulti accusati di essere "mantenuti dalla politica" ecc. Non pensate che il modo in cui si tratta chi non condivide il "pensiero unico" rischi di allontanare le persone?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    calma e gesso in politica una volta avanzi ed una volta arretri i cittadini si attendevano un camniamento immediato che era imposibile.....ed allora in parte riscelgono i poirci che li hanno rovinati un rigurgito durera' poco il porco piddino e' incapace di governare e troppo nafioso per fare del bene. tempo un mese ed i cittadini capiranno che il cambiamento e' irreversibile. torneranno , state sicuri, basta rimanere coerenti. vi ripeto il poco piddino e' troppo mafioso ed ingordo per salavre l'italia dal fallimento completo
  • Giacomo B. Utente certificato 4 anni fa
    La sconfitta politica è quando chi ti ha votato vota altro. Questo è peggio, si preferisce non votare nessuno perchè delusi da tutti. L'ultima speranza per l'Italia è quella di cercareconvincere chi non ha votato a votare, è quella di ridare un po' di entusiasmo alla gggente che è sconfortata dentro. Solo questo può salvare dalla depressione collettiva che si avverte in questo periodo e che tanti gesti estremi sta causando. Siamo esseri umani, cari amici, tanto forti in collettività quanto fragili nella solitudine. Questa ventata duìi aria nuova, Beppe, la devono dare gli eletti del M5S, ma non lo possono fare con una tastiera ed un pc ed una webcam. Bisogna avvicinarsi ai media tradizionali, magari turandosi un po' il naso, occorre e bisogna farlo di gran corsa, mentre si è ancora dentro il Parlamento. Lo si può fare perchè le persone in grado, come la Sarti, ci sono. Ma se così non sarà, pazienza, tranquilli e sereni verso un baratro che, secondo me, arriverà molto prima di quanto immaginiamo.
  • Flavio P. Utente certificato 4 anni fa
    Più che una "vittoria" del piddimenoelle è una sconfitta per l'Italia tutta intera. Le elezioni in questo paese vengono paragonate o confuse con le tifoserie e le partite di calcio. L'italiota non si rende nemmeno conto che in gioco non c'è il pallone, ma la sua vita e il suo futuro, quello dei sui figli. L'astensionismo resta il vero vincitore e prima o poi le foglie di fico piddine voleranno via col tempo. Poi l'italiota si domanderà...ma come, avevamo vinto? Perché non cambia nulla? Ognuno pianga il suo male poiché ne siete i responsabili. Sarete sempre spettatori passivi della vostra stessa esistenza e sempre passivamente lo prenderete ancora in quel posto li. Fidarsi dei partiti è peggio che essere masochisti, è suicidio assistito. Branco di pecore senza onore e orgoglio. Mi vergogno di voi! Io voterò sempre M5S!
    • samuele m. Utente certificato 4 anni fa
      Il M5S é l'unico partito che davvero rappresenta il mio pensiero.... Quoto al 100%!
    • Bati Gol Utente certificato 4 anni fa
      perfetta analisi??... ma perche' il branco di pecore nei mesi scorsi aveva fatto la scelta giusta, e adesso improvvisamente si e' sbagliato?... suvvia, questi commenti ridicoli ci faranno sprofondare anche sotto zero... andremo in passivo
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      perfetta analisi...
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    nel frattempo in ITAGGGGLIA.... MELE DEL PECCATO: L’EX DEPUTATO DEL COCA-PARTY ELETTO SINDACO IN PROVINCIA DI BRINDISI Cosimo Mele, dopo essere stato triturato per la notte a base di sesso e coca con “Pocahontas” Francesca Zenobi, risorge e viene eletto sindaco a Carovigno, in provincia di Brindisi - Ha battuto la sfidante del Pdl guidando una Lista civica… http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/mele-del-peccato-lex-deputato-del-coca-party-eletto-sindaco-in-provincia-di-brindisi-57445.htm ps. mi VERGOGNO di essere Pugliese e Italiano.... Beppe CHIUDI TUTTO.... APRIAMO una COMUNITA' del M5S all'ESTERO... espropriamo S.MARINO....
  • andrea o. Utente certificato 4 anni fa
    chissa se hanno capito che tutta quella gente che non ha votato li prenderebbe a calci nel culo
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
      nooo... sono troppo impegnati ad esultare
  • lupodellasteppa 4 anni fa
    Caro Beppe, conosci la storia di quel pescatore di trote che non sapeva che le trote sono pesci di lago e di fiume e si ostinava a cercarle in mare? Ebbene, il M5S mi ricorda quel pescatore. Che significato ha continuare a presentare proposte di legge che non verranno mai discusse? Ti invio una riflessione che è stata pubblicata su un giornale on line prima delle elezioni e di cui ora, dopo i risultati delle amministrative, sono ancora più convinto: 05-06-2013 - 14:29:29 Ho votato M5S per la grande ammirazione che ho per Grillo, ma i grillini di Palermo hanno tradito tutti gli impegni con gli elettori e, specialmente, la garanzia della partecipazione della gente alla politica del M5S. Non hanno alcun contatto con i lavoratori e con le categorie professionali e non mi ricordo una sola assemblea per confrontarsi con gli elettori e i simpatizzanti. Si limitano a masturbazioni culturali on line nei meetup tra "sempre gli stessi". O forse hanno paura di nuovi ingressi nel movimento? Stanno tutta la settimana a Roma, dove si sentono importanti, a presentare proposte di legge che il parlamento non discuterà mai e dimenticano il territorio che a Roma ce li ha mandati. Continuerò a votare M5S ma solo per Grillo.
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Succede, succede ovunque. Hanno deluso parecchio, se vedranno la malaoarata scapperanno tutti, o quasi al gruppo misto Con questa gente, sono itagggliani, non si va da nessuna parte
  • arnaldo vitangeli Utente certificato 4 anni fa
    Io credo che i risultati di queste elezioni non vadano sottovalutati ma nemmeno fraintesi. Il M5S è uscito fortemente indebolito, ma l'astensione ha mostrato due cose importanti. La prima è che il consenso ai partiti tradizionali, che il M5S vuole rottamare non solo non è cresciuto ma è calato. La seconda cosa è che chi ha votato 5 stelle non voterà più un vecchio partito, mai, l'incanto è finito, o vota il movimento o resta a casa. Sta dunque al movimento portare i vecchi elettori più tutti quelli che da qui alle prossime elezioni capiranno l'inutilità del voto al PD+-L a non restare a casa ma a votare per il cambiamento vero. E questo nonostante stampa e tv saranno tutti contro. O riusciamo in questa difficilissima impresa o sarà una rivoluzione violenta a spazzare via questa classe politica corrotta e ormai irrecuperabile.
  • Luis F 4 anni fa
    1) il Movimento è alla frutta, davvero una pochezza non capire che il 75% del nostro elettorato lo faceva per protesta, e non sfruttare il ns peso per portare il PD a fare quello che volevamo noi 2) Crimi e la Lombardo... due lobotomizzati che hanno fatto fare a Bersani la figura di Kennedy nel discorso di Berlino... Veramente due amebe umane. 3) alle prossime saremo al 5%, se non meno. Prevedo che Grillo si rompa i cosiddetti entro l'autunno e lasci il movimento alla deriva 4) è finita, fatevi il segno della croce e vediamo di che morte moriremo nei prossimi mesi PS un banner pubblicitario su chi compra ORO e sappiamo che lo compra spesso da poveracci che devono svendere tutto per sopravvivere... sul blog di chi voleva dare il reddito minimo garantito... Fa un pò a pugni, non vi sembra??
    • mario cioffi 4 anni fa
      Ti piace tanto il TG4 vero? :-D
    • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa
      Ma bravo. Clap clap clap clap clap clap clap clap. Dai, ora facci una bella disamina del tuo pseudo-partito, semi-defunto. Dai, coraggio, che muoio dalla voglia di leggerti.
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      L'unica cosa che stride è il tuo voler fingere di far parte del M5S "... SAREMO al 5%", "... di che morte MORIREMO...".
  • davide m. Utente certificato 4 anni fa
    Devo ammettere che l'Italia è un popolo passivo.Nel senso che alla maggioranza dei cittadini piace prenderlo in quel posto.Complice 20 anni di Tv e stampa da terzo mondo non siamo più capaci di reagire nemmeno davanti ai suicidi quotidiani e alle ruberie da record come MPS.A Siena sono riusciti a rivotare gli stessi che hanno spolpato il Monte dei Paschi.Da non credere.
  • Americo M. Utente certificato 4 anni fa
    Il movimento è l'unica forza politica che mi rappresenta tutto il resto è mio nemico......
  • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
    Due Comuni al M5S non sono un successo, ma una debacle elettorale. Inoltre ci sono percentuali molto basse". Un affondo così pesante al Movimento 5 Stelle, dal suo interno, non si era mai visto. Arriva, questa volta , dalla senatrice del M5S Adele Gambaro, intervenuta a Skytg24 per commentare i risultati delle amministrative. "Stiamo pagando i toni e la comunicazione di Beppe Grillo, i suoi post minacciosi soprattutto quelli contro il Parlamento. Mi chiedo come possa parlare male del Parlamento se qui non lo abbiamo mai visto. Lo invito a scrivere meno e osservare di più. Il problema del Movimento - ha sottolineato - è Beppe Grillo, noi il lavoro lo stiamo facendo e questo non viene percepito. Invece di incoraggiarci, scrivendo questi post ci mette in cattiva luce. Credo che altri all'interno del Parlamento abbiano le mie stesse idee; il disagio c'è ed è evidente, ma non arriva a un dissenso vero e proprio", ha concluso Gambaro.
    • Luca 4 anni fa
      Prossima espulsa?
  • blade runner 4 anni fa
    Caro Beppe e Caro M5S Gli italiani non sono cambiati neppure quando avevamo le armi e mezza italia era dalla parte dei giusti. Ci fu una presa di coscienza che è durata il soffio di un pensiero. Ci fu un accordo in nome della pace(Costituzione). Ci fu detto che tutti avevamo sofferto sia chi era rimasto con loro come quelli che avevano abiurato. Ci fu detto un passo alla volta , un passo alla volta e si è formato un solco profondo che ha contribuito a dividerci nuovamente. Ma chissà perchè oggi come allora mi trovo nuovamente dalla parte sbagliata.
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    nel frattempo in ITALIA... STASERA MI BUTTO, LA CANZONE DELLA CRISI - RICEVE LO SFRATTO E SI LANCIA DALLA FINESTRA: MORTO UN DISOCCUPATO DI CAIRO (SAVONA) Aveva 32 anni, viveva nella casa con il fratello disabile e la madre (entrambi ricevevano la pensione) - Dovevano lasciare la casa giovedì - Il suicidio segue quello dell’uomo che si è dato fuoco e buttato dalla finestra del Comune di Ercolano… http://www.dagospia.com/rubrica-29/Cronache/stasera-mi-butto-la-canzone-della-crisi-riceve-lo-sfratto-e-si-lancia-dalla-57439.htm ps. qui si vede TUTTO l'ERRORE POLITICO fatto dal M5S... DOVEVA ANDRE a GOVERNARE e RICATTARLI.... lo dico da anni ... la POLITICA è SANGUE e MERDA....non UTOPIA.... ps. persino GESU' e il CHE,gli anno UCCISI.... figuriamoci NOI...
  • Pier A. Utente certificato 4 anni fa
    Dalle mie patri si dice "par i orbi non l'è mai giorno" per i ciechi non è mai giorno, ma davvero non capite perchè la gente "comune" non i sostenitori di Grillo non votano più i 5s? malgrado l'abbiano detto in tutte le salse possibili? beh! allora è inutile spiegarlo.
    • Ornella M. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco, non lo spiegare proprio! Meglio che ntu vada a fare il saccente sul sito del PD... è il luogo che ti compete, ciao!
  • laicizzazioneperenne 4 anni fa
    Si potrebbe sempre abolire il processo elettorale, e le procedure democratiche.. tanto sono farlocche, e poi non ve ne è più bisogno, visto che il 5stelle rappresenta oramai il 100% della popolazione... sarebbe molto più facile così no? poi mi chiedo anche, visto che 5stelle è la risoluzione a tutti i problemi dell'Italia, com'è che l'offerta elettorale del vostro movimento, delle vostre liste e delle vostre facce pulite non ha ridotto in maniera massiccia l'astensionismo elettorale? quindi esiste una parte della popolazione che nonostante non abbia voglia di votare i vecchi partiti, non ha nemmeno voglia di votare i nuovi movimenti... com'è sta storia? senza di loro, niente 100% cari miei.... ah si, la soluzione è sempre la stessa, farli sparire
  • Andrea L. Utente certificato 4 anni fa
    Il percorso è lungo è difficile ma dobbiamo avere la speranza ragazzi, non c'è alternativa. Ci siamo impegnati alle elezioni, ti ascoltano, condividono, ma al momento del voto.... Specialmente nelle realtà locali dove ci si conosce tutti il cambiamento fà paura. Pazienza..molta pazienza e cambio di strategia.
  • luciano p. Utente certificato 4 anni fa
    Alegher! adesso che i piddini hanno vinto a man salva avranno finito di romperci i zebedei per fare alleanze e adesso dovranno risolvere tutti i nostri problemi perché sono superbravi
  • Carlo Andreoletti Utente certificato 4 anni fa
    Pensare che se fosse stato approvato il referendum costituzionale del 2006, ora l'M5S sarebbe al governo con la maggioranza del 51%
  • vito b. Utente certificato 4 anni fa
    gutta cavat lapidem non vi, sed saepe cadendo
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      Entrate in un meetup e mettete i vostri attributi a disposizione di tutti come stanno facendo gli attivisti e i ragazzi 5stelle che sono entrati nelle Istituzioni. Sono meravigliosi.
    • franco b. Utente certificato 4 anni fa
      ...è lo stesso motto degli oligarchi.
    • Amelia Belloni Sonzogni Utente certificato 4 anni fa
      vivremo abbastanza per vedere il buco?
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      Tra quanti secoli, allora? La mia generazione non ci sara piu
  • Roberto Foglino Utente certificato 4 anni fa
    ha vinto il PD degli interessi di bottega ed alla maggioranza degli italiani onesti verrà di nuovo schiacciata la testa contro il terreno a mangiare fango è un popolo rassegnato ad avere la testa schiacciata dal piede dei partiti per la felicità compassionevole dei milionari alle Maldive: Gruber - Fazio - Floris - Litizzetto - Lerner - Formigli - Annunziata - Berlinguer - Augias dai che l'autunno è vicino e presto torneranno a dispensarci la loro commiserazione per quanto è inetto il popolino che li mantiene a caviale e champagne
  • veracecchini 4 anni fa
    Io stento a crederci, come non si possa aprire gli occhi di fronte ad una realtà così palese come descritta in questo post... io la tv non l'ho mai guardata, ma davvero mi viene da pensare che solo quando crollerà per implosione tutto il sistema..la GGGente si ravvederà!!! io sono col movimento5stelle
  • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
    FINALMENTE......L'ARMATA MASS-MEDIA SI CALMERA' Il M5S è distrutto (dal loro punto di vista) Così ci faranno "lavorare in pace" ed alla fine si ritroveranno... con un "tarlo che gli ha bucato la noce...." Francesco Colombo (M5S-Nola)
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Il movimento fa quello che può fare con le sue forze Ma la ggnente che fa ? Continua a demandare ad altri il suo futuro
    • franco b. Utente certificato 4 anni fa
      ...concretamente cosa faresti?(oltre ad aver votato come me il M5S e con l'intenzione forse di rivotarlo) Ci armiamo di scolapasta e andiamo a manifestare...!!?? Io ci sto se serve..
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    dai, seriamente... come si fa a dare il voto ad uno con quella faccia?
  • Andrea Olivieri Utente certificato 4 anni fa
    Beppe è la stessa sensazione che ho io, però qui il problema è che ti devi rendere conto che ora la colpa dell'astensione non è solo dei partiti tradizionali, ma anche di come il m5s ha gestito il dopovoto. Avresti dovuto deporre le armi dell'invettiva, smettere di alzare il tiro. La gente ti ha amato e supportato perchè urlavi quello che nessuno dei paraculi dell'informazione diceva, ma che tutto noi sentivamo e sapevamo. Ma poi la vittoria alle elezioni ti ha fatto montare la testa, i parlamentari che erano semplici cittadini si sono riempiti di boria e hanno perso umiltà, non tutti, ma quelli a te più fedeli e cha hai nominato e voluto. Il tuo blog ha continuato a martellare i cadaveri dalla vecchia politica ma non siamo stati in grado di fare quel cambio di passo che avrebbe dato al m5s il 50% dei consensi. Non abbiamo saputo avere mettere da parte la rabbia che è diventata cattiveria. E la gente odia la cattiveria e l'arroganza dell'ultimo arrivato più di quella a cui è assuefatto. Pensa che se questi sono arroganti dopo 5 giorni che sono li, diventeranno presto come gli altri che lo sono da anni. Dovevamo essere clementi. Dare una possibilità a questa vecchia politica di emendarsi, sarebbe stata la loro morte essere graziata dal m5s. Avremmo convinto tutto del nostro voler fare sincero e pacifico, invece è stato tutto un crescendo di rabbia e risentimento. Dovevamo proporre al paese un governo di 12 persone al di sopra del bene e del male e sfidare il pd (che avendo la maggioranza alla camera era la scelta obbligata) di appoggiare un governo di questo tipo. Tu però hai creduto che gli italiani fossero degli utenti virtuali di un blog e non delle persone che non hanno il tempo di giocare alla rivoluzione e che hanno disperato bisogno di vedersi rappresentati da persone umili e oneste. Ripartire non è impossibile, ma il m5s ora è dentro e da dentro bisogna avere umiltà e rispetto. P.s.: Ovviamente il senso dei tuoi post è vero, però cerca di cambiare il modo.
    • V.l. 4 anni fa
      Parole sante.
  • giuseppe lucisano Utente certificato 4 anni fa
    L'unica cosa da fare è quello che abbiamo fatto fino ad oggi, se la gente non va a votare e perché non crede più a nulla, se la gente non va in chiesa e perché ha perso la speranza o perché qualcuno li svia dalla verità (preti compresi),. Secondo me è una situazione drammatica, stiamo perdendo il senso della vita, stiamo vagando senza una meta, l'unica cosa che sto vedendo con piacere è questo papa, anzi questo Vescovo, che sta cercando di indirizzare la chiesa verso la verità e il vero senso dell'essere cristiano, ammiro e stimo molto Beppe Grillo, che ringrazio dal profondo del cuore perché sta spendendo la sua vita per la comunità Grillo è un bravo uomo, spero che questo grande sogno che noi del M%S stiamo rincorrendo si realizzi presto, e gli italiani ritrovino la speranza e la voglia di vivere. Speriamo bene!!!
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      Vero. Il Papà è finalemente il più vicino alla gente. Lo ascolto spesso, è davvero toccante e vero. Non possiamo desistere, dobbiamo continuare!
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
    Dobbiamo farcela. Perchè la situazione descritta è maledettamente vera. Prima di essere totalmente svenduti da questa classe politica: che è incapace e corrotta. Ma devo dire che molte persone hanno ancora gli occhi ben chiusi. Quasi inspiegabilmente. Ma non posso arrendermi, devo continuare a discutere ed "incazzarmi" per difendere le mie idee e la mia voglia di giustizia e moralità. Forza M5S
  • ADRIANO C. Utente certificato 4 anni fa
    Bisogna che raggruppi 4 o 5 dei piu' bravi e li mandi hai talk show a gridargli in faccia le cose Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
  • giuseppe 4 anni fa mostra
    semlicissimi ragionamenti di buon senso terra terra: quando beppe nei media europei che lo intervistavano diceva che l'italia falliva o addirittura era gia' fallita, pensava di attirarsi dei voti? quando beppe, nonostante che 8 milioni di italiani gli credano e gli diano fiducia, fa di tutto per mettersi in un angolo continuando di fatto a lasciare nelle mani dei suoi "nemici" il paese, pensa che in questo modo i voti gli sarebbero aumentati? chi e' che voterebbe un leader di partito (perche' votare m5s vuol dire votare il duo casaleggio-grillo, qeusto lo hanno capito tutti) che dichiara il suo paese in fallimento e che fa di tutto (con le piu' svariate motivazioni ma quello e' successo) per non contare niente nonostante il successo ottenuto?
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Il tour di beppe in Sicilia non ha portato risultati solo amarezza Beppe siamo cresciuti troppo in fretta e si aspettavano chi sa cosa da un movimento neonato I risultati fin qui ottenuti a me sembrano buoni A tutti quelli che ci rimproverano che potevamo fare un governo con quelli lo dico chiaro e tondo il gruppo era troppo giovane e ora che sono passati un po' di mesi incomincia a essere un gruppo che si restringerà perderemo ancora dei pezzi ma in nome della coesione e meglio Beppe aveva alzato l'asta fino a Rodota sapendo che non la avrebbero saltata
  • Pino M. Utente certificato 4 anni fa
    IL POST E' PERFETTO!!!!IL M5S E' L'UNICO MOVIMENTO CHE VUOLE RAPPRESENTARE I CITTADINI I LORO INTERESSI E I LORO PROBLEMI!!!! cari italiani elettori/mezzi di comunicazione continuate a chiedere che cosa ha fatto il M5S da quando risiede in parlamento???(CIOE DA TRE MESI!) risposta: leggete il post e informatevi bene e scoprirete quante proposte di legge abbiamo fatto. UNA DOMANDA SEMPLICE SEMPLICE : COME MAI IN TRENTA ANNI(e non in appena tre mesi) NON AVETE AVUTO TUTTA QUESTA SOLERZIA QUESTA ARROGANZA QUESTA CATTIVERIA NEI CONFRONTI DI CHI CI HA MAL GOVERNATO MANDANDOCI ALLO SFASCIO????? NON AFFANNATEVI NEL RISPONDERE LA RISPOSTA VE LA FORNISCO IO.. LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI SONO SEMPLICEMENTE DELLE GRANDI TESTE DI CAZZO IRRESPONSABILI CHE PER BEN TRENTA ANNI NON SI SONO ACCORTI DI QUELLO CHE I DELINQUENTI/POLITICI DA LORO ELETTI HANNO COMBINATO ED ORA PER INCANTO SI SONO TRASFORMATI IN IDEOLOGI,POLITOLOGI,FILOSOFI e CRITICI DEL NULLA Purtroppo è triste dirlo ma il problema dell'italia sono gli italiani stessi!!! N.B. PROVATE A VERIFICARE SE VI SERVE UN ALTRO TRENTENNIO PER CAPIRE IN MANIERA DEFINITIVA CHE TUTTI I PARTITI CHE CI HANNO GOVERNATO E CHE PURTROPPO CI GOVERNANO FANNO GLI INTERESSI DEI CITTADINI O I LORO
  • ezio b. Utente certificato 4 anni fa mostra
    >ha partecipato alle elezioni con persone con la fedina penale pulita. ... e non basta, ci arriva anche un minorato. Chi affiderebbe la propria azienda ad un analfabeta onestissimo e con la fedina immacolata? >Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza. >E questo è molto triste... Non è triste, è da coglioni. A questo CROLLO della speranza il M5S con la sua ottusità, la sua megalomania, la sua pluriosannata purezza (che è splendidamente servita a mascherare la paura di assumersi delle immani responsabilità) ha contribuito alla grande. Chi è causa del suo mal pianga sé stesso.... ma questo può capirlo solo chi conosce il significato della parola AUTOCRITICA. Nove milioni di voti buttati nel cesso.
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Che amarezza oggi. E, non lo nascondo, comincio ad avere paura per quello che potrebbe accadere. Che popolo di coglianazzi gli itaggggliani!!!!!
  • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
    piu' che triste direi pericoloso...
  • Vincenzo S. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, come si evince dalla oceanica astensione del popolo , il sistema è bell'e andato! I cittadini, con la rinuncia al voto, hanno di fatto delegittimato questa ottusa, presuntuosa ed arrogante classe dirigente, espressione di una "cleptocrazia" che ha campato sulle spalle dei cittadini per sessant'anni. Il programma del M5S è ottimo, per questo ho votato il Movimento, ma, in questo contesto, con il sistema che è alla frutta, applicarlo sarebbe come voler riparare un congegno irrimediabilmente guasto o voler resuscitare un morto! E quando un meccanismo è irrimediabilmente rotto, o il suo funzionamento produce danni e/o aberrazioni, se ne costruisce uno nuovo. Bisogna uscire dal Palazzo e andare in piazza, come hanno fatto i cittadini turchi. Il pd-l sta festeggiando la sua vittoria di Pirro e la dovrebbe festeggiare anche il pdl visto che, oramai, sono un unico partito che continuerà a tartassare gli italiani. In realtà si tratta di una mezza debacle: in termini assoluti il pdl e il pd-l hanno dimezzato i consensi. E comunque il fatto eclatante è che più della metà dei cittadini vuole un cambiamento, cosi, almeno io, interpreto l'astensione e, purtroppo, la fuga di voti dal M5S: la gente si aspetta azioni più incisive , più eclatanti dal Movimento, meno parole più fatti. Perché alle politiche nove milioni di cittadini hanno dato il voto al M5S? Perché si aspettavano un cambiamento radicale nel vero senso della parola e invece si sono ritrovati, il "golpetto" di re Giorgio. "Quando i poteri pubblici violino le libertà fondamentali ed i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è diritto e dovere del cittadino" La pensava così anche il filosofo John Locke. Dunque ci vogliono iniziative eclatanti. É inutile stare in un parlamento "svuotato" dove non ci fanno contare niente! Meglio dare le dimissioni di massa prima che il M5S scompaia. Caro Beppe forse e vero che il M5S ha evitato una rivolta armata, ma ribellarci , resistere all'oppress
    • Vincenzo S. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Beppe forse e vero che il M5S ha evitato una rivolta armata, ma ribellarci , resistere all'oppressione è un diritto, universalmente riconosciuto, del cittadino. Sarebbe ora di cominciare ad organizzare la resistenza, anche di tipo gandhiano! "Quando i poteri pubblici violino le libertà fondamentali ed i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è diritto e dovere del cittadino" (John Locke)
  • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
    MARINO...MARINI....LETTA...CASINI...EPIFANI... SCHIFANI....GASPARRI....BERLUSCONI....BERSANI....!!! Aiuto....devo vomitare...!!!!!!!!!!!! Francesco Colombo (M5S-Nola)
    • NULLA CAMBIA 4 anni fa
      Si, ma dove?. I posti adatti sono tanti, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Che schifo!
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    forse il problema non è se ha vinto il pd ma sicuramente ha perso il nostro movimento(non beppe) lui è il portavoce..molti di noi non hanno capito o forse gli va bene cosi'..hanno premiato chi al governo o all'opposizione in questi 20 anni ci ha portato sul baratro..sono contento per loro che si accontentano di criticare beppe o il m5s..grillo sono anni che predica le solite cose,bisogna rischiare qualcosa anche noi,le regole erano chiare e adesso dire che è un dittatore o peggio è vergognoso,
  • NULLA CAMBIA 4 anni fa
    IL PIU' BEL POST DI SEMPRE!. La gerontocrazia imperante, che ha permesso per cooptazione a giovani nati vecchi di arrivare ad uno straccio di potere inseguito a lungo, canta ed esulta dagli schermi televisivi, dimenticando che il vero risultato elettorale è la nausea degli italiani. Che pena! Quello di Roma vuol fare di Roma la capitale morale d'Italia-pensa te-. Quello di Catania forse è lo stesso che è già stato sindaco di Catania nel Paleozoico o forse è il suo pronipote. Vallo a sapere. Solo squallide macerie che occupano tutti gli spazi dell'informazione. Anche nelle piccole TV locali ci sono emeriti sconosciuti che annunciano il "nuovo" con le parole dei loro capi, quelle trite e ritrite che si sentono da un secolo. Crepino tutti!.
  • Roberto Minelli 4 anni fa
    Non so se rabbrividire o inc@@@rmi ma un candidato che vince un'elezione per quale motivo esulta come se avesse vinto una gara sportiva? Almeno li un minimo di fatica la devrebbe fare. Vincere un elezione politica significa avere la responsabilità di ricambiare la fiducia dei cittadini, significa fare leggi eque, morali, prendere decisioni anche difficili per il bene del paese, allora perchè esultare,io io sentirei un peso enorme felice per la fiducia ricevuta ma l'enorme peso della resposabilità.O iniza a fare i conti di quando guadagnerà tra stipendio, vitalizi, integrazioni, assicurazioni, portaborse, pensioni, gettone di presenza, ecc alla faccia di chi non arriva a fine mese.
  • reggimondo reggimondi 4 anni fa
    il movimento 5 stelle ha ottenuto un grandissimo risultato certo speravamo di più ma contro la dittatura dei media contro le centiNANE di liste civiche create ad hoc in realtà non si poteva fare di più avanti cosi li manderemo tutti a casa è certo basta solo aspettare
  • elena russo Utente certificato 4 anni fa
    LA TELA DI PENELOPE Gli italiani non sono un popolo di rivoluzionari e se vogliamo veramente governare questo paese ne dobbiamo tenere conto. Scenderanno in piazza solo se non dovessero avere da mangiare e per fortuna non siamo a questo punto. Il mio parere e che bisogna lavorare molto (come stanno già facendo i BRAVISSIMI parlamentari e amministratori locali M5S) e cercare di offrire di meno il fianco al nemico. Basta con le epurazioni! La dialettica è la base della democrazia e dobbiamo includere non escludere! Non si può costruire di giorno e disfare tutto di notte!
  • Gian L. Utente certificato 4 anni fa
    Grande Beppe, ottimo post, davvero condivido. Per tutti i rosiconi ottusi, che credono ancora che la politica sia come il calcio, e su questo blog se ne vedono molti ultimamente, siete il peggior peso di questo paese. Votate per idee e programmi e non per "fede". Se lo faceste, avreste votato il movimento. Perchè non ci credo proprio che esista ancora gente a cui piaccia farsi infinocchiare dai politici. SVEGLIATEVI!!!! COS' ALTRO DEVONO FARE PER FARVI CAMBIARE IDEA, PORTARVI VIA LA CASA? O CHIUDERE LA SERIE A UN ANNO? FORSE CON QUEST' ULTIMA OPZIONE SARESTE PRONTI AD IMBRACCAIRE LE ARMI!
    • Franco R Utente certificato 4 anni fa
      Condivido tutto, ma soprattutto per quanto riguarda la serie A. Che paese e che popolo!!! Sempre e solo M5S
  • zorro . Utente certificato 4 anni fa mostra
    Questo post è degno di un democristiano dell'età dell'oro: chi perde dice che non ha vinto nessuno. E' vero c'è stata l'astensione ma ora i comuni chi li governerà? Negare la sconfitta è da ottusi e può solo portare all'autodistruzione definitiva. Il m5s che doveva partire dal basso dalla realtà locali ha vinto alle politiche nazionali e ha perso alle comunali. Una analisi va fatta, altrimenti si continua a sbagliare. Gli altri sono messi anche peggio: la destra (PDL) NON ESISTE: esiste solo B. Il Pd tiene a livello locale solo perché ha una struttura (sedi, circoli, attività...) molto costosa e pesante che porta però una certa affezione al voto (immagino meno nei giovani ma più nelle old generation...). Quindi dove si para? Il m5s ha fatto errori comunicativi (solo blog, no tv) e funziona solo nel momento in cui Grillo ha trascinato le piazze d'Italia. Credo che purtroppo il futuro della politica sia ad un binario: 1. sempre maggiore astensione con i tristi protagonisti di ora 2. emergere di nuove figure carismatiche che polarizzano attenzione sui media (tutti). Oppure strategia diversa: prima delle elezioni accendo i riflettori sulla squadra di governo candidata che deve essere composta da persone visibili e votabili (vedi quirinarie)con un leader carismatico; non si può puntare tutto su un Grillo o un Berlusconi o un Renzi (le analogie tra pdl e m5s sono più di quelle che credete) con sotto il VUOTO è pericoloso per una serie di motivi (non ci sono paracadute, sono possibili derive autoritarie…)
  • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
    PD E PDL.... Hanno legalizzato e statualizzato il "SUICIDIO" in ITALIA...... Anche questo giustamente è un modo per sfoltire la popolazione....!!!!!!!! Francesco Colombo(M5S-Nola)
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      pd e pdl ..e chi li vota...
  • Nunzio Suriano () Utente certificato 4 anni fa
    Io sto con il M5S, ma non prendere neanche un minisindaco di Municipio a Roma mi brucia, purtroppo si paga lo scotto dell' inesperienza, di non essere andati in TV, ci hanno fatto passare come strilloni senza progetti, ma la colpa è anche nostra, facciamo ammenda e ripartiamo.
  • ciriaco marras Utente certificato 4 anni fa
    ....sono contenti la loro missione è compiuta.... il m5***** perde voti.....titoloni dei giornaloni...dei telegiornaloni....il problema dell'italia è il m5*****.... non la fallimentare politica degli ultimi vent'anni....
  • Alberto C. 4 anni fa
    Quello che mi fa male è incontrare gente su con l'età , colti e brava gente. Mi dicono " hai visto Grillo e il M5S ? Che schifo , non fanno niente ... , che delusione". Mi sgolo x farli capire , ma niente ... sono fossilizzati sui giornali e TV !!!
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      E' vero...lo sento talvolta. Mi arrabbio sul serio. Ma mi fa male, perchè testimonia che più di qualcuno ancora non ha chiaro cosa succede. E noi dobbiamo impedire che l'innominabile succeda.
  • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
    il 60% degli aventi diritto non si presenta al voto perchè è combattuto tra il suicidarsi o tener duro e questi parassiti, fuori da ogni realtà, stappano champagne ed esultano sguaiatamente come se avessero ottenuto chissà quale trionfo. Il trionfo della minoranza prepotente e privilegiata sulla maggioranza apatica e demoralizzata.
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      perfetta analisi.... ci meritiamo questa situazione...
  • pierbrac 4 anni fa
    A me Marino sembra diverso dagli altri del PD: Marino non è Gargamella, e nemmeno uno dei brontosauri che ancora si aggirano nel partito; inoltre si è sempre dimostrato sensibile alle problematiche sollevate dal M5S. Ora l'occasione per dare un segnale c'è, ed è Roma, con la visibilità che la cosa comporta. Perché non provare?
    • pierbrac 4 anni fa
      Se facesse una offerta, accettiamola: avremo sempre la possibilità, nella stanza dei bottoni, di smascherare i giochini sottobanco; di portare avanti finalmente cose positive per Roma; eppoi di dimostrare, se la cosa non funziona, che non è colpa nostra, e che abbiamo avuto non una, ma 100 volte ragione a non accettare le sirene del Pd a livello nazionale.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      marino e' il peggiore recita bene e razzola male chi sta nel pd e' comunque un parassita poi dietro di lui c'e' goffredo bettini, l'ex braccio destro di veltroni......sono tutti uguali i porci piddini
  • Pierluigi c. Utente certificato 4 anni fa
    caro Beppe esistono minoranze creative che nulla hanno da condividere con eserciti di soldatini di piombo.. ma queste minoranze creative devono scardinare il sistema da dentro.. aggirando gli accerchiamenti mediatici.. e mettendo dentro il grande sistema ..granelli di sabbbia in grado di fermare gli ingranaggi.l pd è riuscito in quasi 60 anni di storia costruendo un sistema bel oliato di pesi e contropesi dal capo dello stato alla magistratura politicizzata ai funzionari ministeriali sino agli amici imprenditori ora l'assalto è al sistema finanziario e bancario.. impariamo come dice Nostro Signore" ad essere miti come colombe e scaltri come serpenti..
  • max 4 anni fa
    sondaggio: quanto vi danno sui nervi i sorrisetti a comando di Marino? non lo voterei manco fosse mio zio. Fate andare avanti i giovani o l'Italia è finita!
  • Alberto P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Prima delle elezioni di febbraio avevo scritto in questo blog che il M5S "...è l'unica forza politica che fa venir voglia di andare a votare", e l'alta affluenza alle urne lo ha dimostrato in pieno (oltre all'ottimo risultato elettorale, naturalmente). Oggi, invece, dopo una lunga sequela di autogol mediatici di Beppe Grillo - che forse non sono nemmeno tutta farina del suo sacco - il M5S è diventato una forza politica che fa venir voglia di stare a casa. L'astensionismo di queste elezioni amministrative ne è la dimostrazione (causato anche dal fatto che i partiti sono sempre meno votabili, naturalmente). Di fronte a questa ovvia constatazione avrei gradito un post di Beppe Grillo più orientato a capire perché la gente ha perso fiducia nel M5S. E invece il nostro blogger ha ribadito ancora una volta quei sei o sette punti del Programma che abbiamo inseguito ferocemente, ma che pur essendo importanti dal punto di vista etico-morale sono però considerati dalla gente soltanto argomenti "di contorno" rispetto ad altri ben più significativi in questo momento di grave crisi economica, come ad esempio l'ARGOMENTO NUMERO UNO: far cacciare i soldi a chi ha i miliardi in banca. Ma da questo orecchio il Beppone nazionale sembra proprio non sentire. Anche da Gianroberto Casaleggio mi sarei aspettato un intervento per dire chiaramente SE e QUANDO verrà presentata la nuova piattaforma online, senza la quale non ha ragione di esistere l'essenza stessa del moVimento 5 stelle. Lasciar passar ancora del tempo sarebbe come minimo un atto di maleducazione nei confronti di tutti gli iscritti.
  • Gianmarco Gometz Utente certificato 4 anni fa
    In democrazia vince chi vota. Negare la sconfitta, perfino nelle stesse città siciliane dove a ottobre si erano registrate ben altre percentuali di voto, non conduce da nessuna parte. Credo sia giunta l'ora di un po' di sana autocritica, altrimenti il "lento e inesorabile cammino del m5s" non porterà al governo delle istituzioni, bensì all'irrilevanza e all'oblio della storia.
  • zorro . Utente certificato 4 anni fa
    Negare la sconfitta è da ottusi e può solo portare all'autodistruzione definitiva. Il m5s che doveva partire dal basso dalla realtà locali ha vinto alle politiche nazionali e ha perso alle comunali. Una analisi va fatta, altrimenti si continua a sbagliare. Gli altri sono messi anche peggio la destra (PDL) NON ESISTE: esiste solo B. Il Pd tiene a livello locale solo perché ha una struttura (sedi, circoli, attività...) molto costosa e pesante che porta però una certa affezione al foto (immagino meno nei giovani ma più nelle old generation...). Quindi dove si para? Il m5s ha fatto errori comunicativi (solo blog, no tv) e funziona solo nel momento in cui Grillo ha trascinato le piazze d'Italia. Credo che purtroppo il futuro della politica sia ad un binario: 1. sempre maggiore astensione con i tristi protagonisti di ora 2. emergere di nuove figure carismatiche che polarizzano attenzione sui media (tutti). Oppure strategia diversa: prima delle elezioni accendo i riflettori sulla squadra di governo candidata che deve essere composta da persone visibili e votabili (vedi quirinarie)con un leader carismatico; non si può puntare tutto su un Grillo o un Berlusconi o un Renzi (le analogie tra pdl e m5s sono più di quelle che credete) con sotto il VUOTO è pericoloso per una serie di motivi (non ci sono paracadute, sono possibili derive autoritarie…)
  • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
    BASTA...!!!!!!!!!!! DITEMI Quando Mancaaaaaaaaaaaaaaaa....!!!!!!!!!! Francesco Colombo(M5S-Nola)
    • Fabrizio V. Utente certificato 4 anni fa
      Quanto manca? Non manca più niente: +15 giorni dal primo redde rationem +1 giorno dal secondo
  • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa
    LE VITTORIE DI PIRRO??? AHHAHHAHA RIDICOLI E' PIU' ONESTO BERLUSCONI..MA DATEVI ALL'IPPICA
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      a giovane ne riparliamo quando saranno fatte tutte quelle cose che Marino dice di voler fare...abbi pazienza e all'ippica ci andrete insieme!
    • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
      Leggi il Post. Abbi pazienza.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      la solita capra......il solito vaffanculo
    • Paolo. B. Utente certificato 4 anni fa
      ...hai letto il post ? forse no... Il riso abbonda....................... Eposmail
  • Giuseppe Parrini 4 anni fa
    In realtà quando esultano gridando vittoria , penso che gioiscano per il posto di lavoro e lo stipendio . Di cui ormai un terzo del popolo italiano non vede più l'ombra :-(
  • Massy Biagio (massybiagio) Utente certificato 4 anni fa
    424 parole per dire "HO PERSO" mi sembrano eccessive. Un pò di autocritica????
  • Igor Martignoni 4 anni fa
    E' una dittatura! Spero che gli Italiani si sveglino....prima che sia troppo tardi Non riusciamo piu' a lavorare....a settembre saremo in molti a saltare!!! E questi signori continuano tranquillamente a farsi i propri affari usando le televisioni per divulgare false notizie Ci rivedremo a settembre quando non avremo piu' niente da perdere!!!
  • franco b. Utente certificato 4 anni fa
    ...è triste perchè non siamo padroni a casa nostra e veniamo tenuti sotto scacco da un debito che è impossibile ormai toglierselo dai coglioni.. è triste pensare che nei migliori dei casi riusciremo a fare un pò di pulizia interna(forse,nemmeno questo è detto) raccattando qualche briciola da chi si è comprato il mondo.
  • davide lak (-davlak-) Utente certificato 4 anni fa
    se in SICILIA le piazze ai comizi erano PIENE, è fin troppo lapalissiano che l'interesse c'era ma la gente non è stata convinta da quello che diceva Beppe e meno che mai dalle dichiarazioni dei candidati. vogliamo si o no prendere atto di queste semplici verità e accettarle umilmente rimboccandoci le maniche per porvi rimedio?
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      i soliti cretini de lo avevamo detto se non ci credete piu' continuate a votare per il porco piddino.....site cosi fessi che vi meritate l'inculatura della casta
    • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      caro Davide...qualcuno mi ha deriso quanto ho scritto.... PIAZZE PIENE,URNE VUOTE.... ciao bello....
    • antonio la trippax Utente certificato 4 anni fa mostra
      MA NON TI\VI sorge il dubbio che le piazze si riempiono perche c'è la possibilità di assistere ad uno spettacolo comico senza pagare? avete detto che nel movimento ci sono tante competenze...dimostratelo emancipatevi dei guru e camminate con le vs gambe ,,,se non succede siete l'altra faccia del berlusconismo:vivi finche il leader è sulla scena altrimenti il nulla e francamente tra la copia e l'originale io non mi scandalizzo chi sceglie il nano
  • ENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    ITALIA o ITAGGGLIA???? diciamoci la VERITA' una volta per tutte.... il POPOLO ITALIANO e' un POPOLO di MERDA.... fatte salve le dovute ECCEZIONI,vedi il CLAMOROSO 25 % preso alle POLLITICHE dal M5S.... ma anche in quel caso si e' DIMOSTRATO ESSERE un POPOLO di MERDA.... vedi la REPENTINA CADUTA dei CONSENSI al M5S.... non bastano 50 anni di... SCANDALI... RUBERIE ... STRAGI... MAFIE... CHIESA... CORRUZIONE... EVASIONE FISCALE.. PARASSITI STATALI.... PENSIONI D'ORO.... gli ITAGGGLIANI TENGONO FAMIGGHIA.... il tentativo DEMOCRATICO del M5S e' FALLITO...è lo dico con un DOLORE IMMENSO... dopo tanti anni di SPERANZA....e MILITANZA... ps. prendiamo il NORD EUROPA..... e confrontiamolo con.. GRECIA...ITALIA...SPAGNA...PORTOGALLO..... siamo sempre stati delle NAZIONI di MERDA e cosi' sara' per sempre... un consiglio ai piu' giovani... ANDATE VIA dall'ITALIA se volete un futuro TRANQUILLO.... questo paese e' destinato alla MORTE...con MOLTA SOFFERENZA... i RICCHI DOMINERANNO INCONTRASTATI... e per RICCHI INTENDO anche la DIRIGENZA STATALE... GIUDICI.. MAGISTRATI... GENERALI... BARONI UNIVERSITARI... PRIMARI... e cosi via....
  • Gabriella Tadini 4 anni fa
    Egregio Grillo, in occasione del primo turno dei ballottaggi le avevo scritto di non prendersela troppo per la batosta, giacché sarebbe andata peggio la volta successiva.... Ecco la conferma con la nuova super batosta ..... Ma lei è proprio sicuro che " fare politica" consista nello sbraitare e abbaiare e insultare tutto e tutti? Mah....cmq, contento lei.....
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      fare politica è un altra cosa hai ragione....solo che non se ne vede da 30 anni in ITALIA non so se te ne sei accorto/a. O NO?Che ben vengano (perchè meritate) le parolacce e le svegliate
    • Enzo Spataro Utente certificato 4 anni fa
      infatti Grillo non vuol far politica, ma abbattere la politica... e la abbatterà!
  • Renzo S. Utente certificato 4 anni fa
    Tristezza e scoramento. Agli italiani non è arrivato nulla di quello che questi meravigliosi ragazzi vogliono fare. Nulla. Comincio a pensare che la situazione del paese non sia poi così drammatica. Se l'allarme è percepito così poco da così tanti comincio a pensare che sono io che stravedo. Anzi, sono rincuorato dal fatto che siamo così pochi a voler correre ai ripari. Bene, ce la caveremo anche questa volta.
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Quello che ripeto sempre non stiamo allo stadio chi fa il tifo per questo o quello prima si deve porre una domanda . Le politiche che mi propongono vanno verso gli interessi della collettività con una apertura verso il futuro o sono solo carte scritte pieni di buoni propositi irrealizzabili e senza un minimo di futuro Basta essere tifosi bisogna votare con il cervello acceso
  • Antonio carmine altavilla di buygroupcity 4 anni fa
    Tutto quello che potro dire non potra' restituire o cambiare nulla,credo che per cambiare qualcosa necessita una maggioranza che non avremo Mai,oppure entrare nelle stanze dei bottoni e cambiare le cose con le alleanze,mantenendo fermo il nostro codice di comportamento e kle nostre idee e forse con il buon esempio e con la buona amministrazione da parte nostra potremo un giorno avere la maggioranza e cambiare le cose definitivamente.ma per fare questo abbiamo bisogno di una buona organizzazione che non abbiamo,l'improvvisazione non ci portera' da nessuna parte.la democrazia partecipativa non e' cosa semplice da attuare specialmente con un popolo all'Italiano
  • riccardo danesi 4 anni fa
    I discorsi li porta via il vento.Il disgusto popolare come si è visto riguarda anche il M5S. Indovinala Grillo come mai?
  • Alfio Certosini 4 anni fa
    Classico proclamo post elettorale al popolo italiano tipico dei partiti. C'è chi ha vinto e noi abbiamo perso. E' inutile indorare la pillola, serve una profonda, meditata e accurata analisi interna. La gggente, come la chiami te, vuole vedere risultati dal M5S e questi non ci sono. Così come la comunicazione (e questo post, come quello di ieri in cui abbiamo "conquistato" ben due, dico due, comuni) è veramente carente e rispecchia il peggio del peggio dei vecchi partiti.
  • Alfonso V. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Quando abbiamo mandato 2 poveracci senza alcuna delega a rifiutare, con insulti in streaming, ogni accordo di governo, lo sapevamo che il governo ha il potere di bloccare ogni iniziativa parlamentare o popolare? Siamo sempre sicuri di aver fatto bene a regalare al Berlusca questo potere? Siamo veramente scesi dal pero? Anime candide, quei cattivoni usano il potere che gli abbiamo graziosamente concesso contro di noi!!!
    • giovanni d. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Scusi ma devo proprio dire che Lei è cieco. Ignoro il motivo di questa Sua condizione ma non posso escludere che si tratti di una menomazione involontaria e per questo motivo Le scrivo: 1) Il M5S non ha rifiutato nulla semmai è stato rifiutato nel momento in cui il PD non ha accettato Rodotà alla PdR e non ha riproposto Prodi alla medesima carica con un chiaro ed inequivocabile invito (sono corsi subito da paparino per evitare "l'imprimatur" del M5S sul Professore); 2) Le "slinguate" della Gruber, dei Formigli, della Bianca, e di tutti i pennivendoli sarebbero durate giusto un giro di giostra ed avrebbero fatto affogare le idee del movimento nei residui della loro putrida saliva; 3) Il percorso avrebbe visto lo smarcamento del PD alla prima curva (creata ad arte) con il pronto soccorso del fidanzato di sempre residente ad Arcore; 4) L'onestà DEVE tornare di moda.
    • speriamo bene Utente certificato 4 anni fa mostra
      IL governo è la MAFIA, la DELINQUENZA ORGANIZZATA, come si può anche solo immaginare di farci affari insieme?
    • Massy Biagio (massybiagio) Utente certificato 4 anni fa mostra
      ottima analisi
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ancora a ripetere queste false stupidaggini? Da Bersani a D'Alema, passando per parlamentari e senatori PD, hanno chiarito in maniera limpida e cristallino che il partito democratico non ha MAI offerto al M5S di formare il governo insieme, ma ha UNICAMENTE richiesto la fiducia su 8/10 punti programmatici! C A P I T O? Il PD avrebbe IN OGNI CASO fatto il governo di larghe intese con il PDL! C A P I T O? Se fai qualche ricerchina semplice-semplice su internet troverai conferma di tutto.
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa mostra
      A BELLO, MA PERCHE' QUANDO L'HANNO PERSO IL POTERE? ME LO DICI?MA VA SVEGLIATI! MONTI SENATORE A VITA...QUESTO MERITA L'ITALIA.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    LE VITTORIE DI PIRRO. Abbbiamo vintooo!!! Vincono i partiti, ma perde la gente. Parlare di vittorie con queste percentuali d'astensione e questa crisi, è da irresponsabili. Occupiamoci della qualità, non della quantità. Buon lavoro ai sindaci. Arrivederci e grazie. Nando da Roma. p.s. La Vvvittoria di Pomezia non è da sottovalutare, potrebbe essere il nostro laboratorio sul lavoro. Da Pomezia parte la linea del Mezzogiorno, è per quel motivo che è pieno di capannoni! Se riusciamo a far ripartire quel polo industriale, allora si che potremo dare il buon esempio.
  • Silvio S* 4 anni fa
    Gli Italiani perdono la speranza perchè M5S è stato deludente, deludentissimo. Le cose sono in rete, basta vederle. Piuttosto che tante pagliacciate meglio fingere di credere che ci siano in giro persone per bene come Ignazio Marino o Enzo Bianco. Alcune delle pagliacciate: il "no e poi no" a Bersani (non è stata fatta nessuna proposta, niente di niente, zero come chi parlava), la richiesta a Napoletano di una Presidenza "per persona da nominare" (richiesta alla quale giustamente non è stata data risposta, abbiamo da fare, siamo seri), "Rodotà e poi ancora Rodotà" (non si fa così, andava concertato, è passato per la mente di qualcuno, ad esempio, di appoggiare Prodi?), la "marcia su Roma" (arrivo tra un'ora, anzi, non ce la faccio, vabbè ci vediamo in giro eh!). L'accrocchio che oggi ci governa è un regalo del M5S. La gente lo sa e si regola di conseguenza. Cosa fare? 1. Democrazia interna. Creare un organo dirigente con cariche definite: Grillo parla in qualità di "padrone" del partito. Si riesce a trovare un Presidente presentabile? Rodotà ora non va più bene, chi c'è? 2. Ripristino della regola "uno vale uno". Sulle decisioni importanti referendum digitali tra gli iscritti. 3. Lasciare che gli onorevoli (quella dei "cittadini" è solo un'altra pagliacciata) facciano politica, nei modi e con i mezzi a ciascuno più congeniali, senza diktat (e senza minacce!!!). 4. Definire un cronoprogramma con degli obiettivi misurabili, per dare la misura di quello che si sta facendo. 5. Va bene la strategia, ma anche la tattica ha il suo interesse. Per esempio: i soldi del finanziamento pubblico piuttosto che lasciarli allo stato (gestiti quindi da Letta Co) potrebbero costituire un fondo contro le ingiustizie palesi. E' solo un'idea per dire che si possono fare anche cose differenti. Parliamo affinchè domani non si dica: i tempi erano bui perchè loro hanno taciuto.
  • speriamo bene Utente certificato 4 anni fa
    GRANDE BEPPE!!! Poche parole semplici e chiare ma che purtroppo verranno estapolate dai media. Ora diranno: Grillo vuole dare fuoco al parlamento! Stai a vedere!
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa
      :D :D :D hai ragione, diranno cosi' vedrai!
  • Francesco Rocco 4 anni fa
    Non dobbiamo arrenderci il PDl non ha vinto un ballottaggio e ieri tutti quei pezzenti di giornalisti prezzolati parlavano di noi anche loro sono il cancro della nostra società attuale
  • piero l. Utente certificato 4 anni fa
    Credo di non sbagliare dicendoVi di andare in tv a dire e dimostrare tutto quello che fate e che avete fatto; sarebbero smerdati tutti, politicanti e giornalisti. cerchiamo di salvare questa Italietta e soprattutto un mucchio di Italiani Onesti. Siamo con Voi, non lasciateci soli.
  • Norman F. 4 anni fa
    Io sto con il Movimento 5 stelle!
  • Iosperiamochemelacavo 4 anni fa
    Pare che perdere sia brutto. Eppure succede. Coraggio, può sempre andar peggio. Anzi, la prossima volta andrà certamente peggio.
    • Al. P. Utente certificato 4 anni fa
      Tu te ne intendi visto che sono 20 anni che voti Partiti che perdono l'occasione per fare il bene del paese.Ladri, delinquenti, collusi,superpagati, e totalmente incapaci , che hanno portato allo sfascio questo Paese e che non stanno facendo e non faranno niente per migliorare la situazione.Sai, dovresti renderti conto che al governo ci sono le m...e che hai votato.Quando a fine anno gli italiani si troveranno messi peggio di come stanno adesso , la rabbia della gente si sfoghera' giustamente su di loro.Altro che spostare l'IMU aumentando l'IVA o fare finta di cancellare i rimborsi elettorali...
  • emanuele b. Utente certificato 4 anni fa
    Bravo Grillo! Però mandiamo qualcuno anche in tv....c'è da convincere gli anziani e le casalinghe che non leggono in Internet. Altrimenti alle prossime elezioni anche il M5S avrà la sua vittoria di Pirro! Forza e avanti tutta!
  • Fabrizio . Utente certificato 4 anni fa
    Condivido in pieno e sono anche molto preoccupato.
  • Alfredo O. Utente certificato 4 anni fa
    Sono di Catania e a deludermi NON è il M5S bensì i Catanesi. Però rivolgo al Web e a chi si sente responsabile di determinate scelte questa domanda: Ma se i 42 milioni di euro al posto di lasciarli all'Erario ( di fatto facendo un favore all'attuale governo e chissà come verranno utilizzati ) se venivano divisi a tutti i Comuni d'Italia a quest'ora avremmo vinto le elezioni e di tatto rimpinguato le casse dei Comuni. Volendo si potrebbe fare questo di concreto. Sono sicuro che la gente appezzerebbe tantissimo fatti concreti come questo.
    • Renzo S. Utente certificato 4 anni fa
      Ottima idea. Dandoli allo stato lasciamo a loro il malgoverno anche dei nostri soldi. Assurdo.
  • davide lak (-davlak-) Utente certificato 4 anni fa
    a quella parte dell'elettorato che alle politiche ha votato 5 stelle e che adesso non lo farebbe più, non interessa minimamente che GRILLO sia o meno un TIRANNO antidemocratico , non gliene fregherebbe una ceppa nemmeno se GRILLO fosse un gerarca nazista, quella gente in realtà è scontenta perchè hanno ricevuto e fatta propria l'informazione per cui il M5S non ha fatto una mazza finora relativamente alle problematiche che attanagliano la gente comune. per favore, anzi PER FAVORE, prendiamo UMILMENTE atto di questo semplicissimo DATO DI FATTO.
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      SECONDO TE PERCHE'? NON E' COLPA DI PORCELLUM?SI COALIZZANO PER FREGARE I VOTI E POI SI SEPARANO PER FREGARE LE PRESIDNZE ANCHE DI OPPOSIZIONE. PEGGIO DI COSI'.....ALLORA CHE POTEVAMO FARE SECONDO TE? IN DEMOCRAZIA CHI PIU' PRENDE VOTI PIU' HA DIRITTO A GOVERNARE...E QUI CASCA PROPRIO L'ASINO.COALIZIONI=PORCELLUM
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      qUELLO CHE DICI POTREBBE AVER AVUTO CONSEGUENZE (MA NON CREDO) SULLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE.SICCOME INVECE FARE QUALCOSA AL GOVERNO DIPENDE DA "CHI GOVERNA" NON PUOI NON PARLARE DI PORCELLUM E DI COME IL PRIMO MOVIMENTO PIU' VOTATO NON SIA STATO INCARICATO DI FORMARNE UNO. QUESTA NON E' DEMOCRAZIA!RICORDA CHE LE POLITICHE SONO STATE FATTE IL 25/26 FEBBRAIO E DA ALLORA NON E' STATO MAI DATO POTERE AL M5S.
    • stefano b. Utente certificato 4 anni fa
      Condivido in pieno la tua disamina...ma penso che i "vertici"abbiano grosse resposabilità!!!!!!
    • davide lak (-davlak-) Utente certificato 4 anni fa
      Francesco non sono d'accordo, anche se in piccola parte ti do ragione. la COMUNICAZIONE non è stata gestita, l'IMMAGINE (PURTROPPO così importante in questo mondo di merda) non è stata gestita, le frizioni interne non sono state gestite, le candidature non sono state gestite e potrei coninuare ad libitum. il PORCELLUM c'entra marginalmente.
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      ti correggo: IL PORCELLUM E TUTTE LE ALTRE FORZE COALIZZATE HANNO FATTO IN MODO IN MANIERA TIRANNICA DI NON FAR FARE NIENTE AL M5S...VEDIAMO SE COSI' TI SEMBRA DIVERSO...ANCHE PERCHE' FA CAPIRE MEGLIO ALLA GENTE QUELLO CHE SUCCEDE !QUESTO E' UN DATO DI FATTO! SE NON LO CAPISCI MI SPIACE MA E' COSI'!SIAMO CONTINUAMENTE BLOCCATI DAGLI ALTRI ANCHE ESSENDO IL PRIMO "PARTITO". SI CHIAMA PORCELLUM E COME PUOI IMMAGINARE PER QUESTO STANNO RIDENDO E CERTAMENTE NON LA CAMBIERANNO MAI....INFORMATI ED INFORMA..
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
    O.T. Vorrei chiedere ora a quelli, tra i frequentatori del blog, che censuravano chi pregava Beppe di accettare la sfida con Bersani se adesso, che la maggior parte dei votanti del M5S hanno confermato in massa quel dissenso, se si ritengono soddisfatti di averli isolati, vedendo non solo i risultati delle urne, ma soprattutto di avere un siffatto governo. Le regole del Movimento non sono un Vangelo e fare il suo bene non significa dire solo “si” ma ascoltare chi osa formulare dei dubbi, proprio perché sono i dubbi a mettere in discussione le certezze. La verità non sta mai da una sola parte e crederlo è sbagliato! Ad essere addolorato di più è proprio chi si era battuto affinché si osasse sfidare i governanti entrando a farne parte, sarebbe stato un atto di coraggio e se, come si pensava tutti, ci avrebbero impedito la realizzazione delle cose che avevamo in mente, la colpa sarebbe ricaduta sugli altri e il Movimento ne sarebbe uscito rafforzato. Invece si è assistito ad una ridicola diffamazione verso chi diceva queste cose, quasi si fosse trattato di un nemico e non di chi aveva fortemente a cuore la sorte del Movimento. Quello che si può fare adesso, è fare tesoro di questa triste esperienza per non ricadere mai più negli stessi errori, ascoltando anche i “no” e non invitarli ad uscire dal Movimento, come fossero bastardi o peggio dei ciechi, quando i loro occhi ci vedevano assai bene.
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
      Sereno, Bersani si era addirittura umiliato anche perché sapeva che lo avrebbero fatto fuori, essendo una delle poche persone oneste. Se come dici tu era tutto stabilito per fare l'accordo col PDL , sarebbe stata ancora più evidente la sozzeria e quindi noi diventavamo dei giganti. In qualsiasi modo si sarebbero messe le cose saremmo stati noi ad avere in mano la vittoria, sia se potevamo realizzare il nostro programma ma anche se ce lo avessero impedito, invece così l'abbiamo ceduta a loro.
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Gli errori ci sono sempre, ma a mio avviso non sono quelli da te riscontrati. Quale sarebbe la sfida non accettata da Grillo? Di fare il governo insieme, il PD non l'ha mai proposto e forse nemmeno pensato e non sono io ad inventarlo, ma lo stesso D'Alema e Bersani hanno chiarito in interviste che la proposta non era quella; l'unica proposta era di ricevere l'appoggio su 8/10 punti da parte del M5S e non di unirsi in un governo. Ora ancor di più, appare lampante che PD e PDL già erano in accordo sul governo di ampie intese da prima delle votazioni stesse. Per il resto, la tua disamina sul dubbio e le certezze è assolutamente condivisibile, ci mancherebbe.
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
      Davide avevamo una occasione più unica che rara e l'abbiamo sprecata. Dalla nostra parte c'era tutta quella parte d'Italia onesta e che ha riposto nel movimento la speranza per un cambiamento radicale, invece siamo rimasti a guardare come bamboccioni e la cosa più grave che ora non ci credono più, pensano che siamo capaci solo a fare chiacchiere inutili. Speriamo di riuscire a recuperare credibilità altrimenti non c'è più speranza per questo paese. Ciao ciao
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
      Giuseppe, allora mi spieghi se comportandoci come ci siamo comportati stiamo meglio? A te sta bene avere ancora Berlusconi a dettare legge? A me no!
    • davide lak (-davlak-) Utente certificato 4 anni fa
      abbiamo fatto troppi errori, e mi ci metto io per primo a recitare il mea culpa. ma la comunicazione è stata gestita alla cazzo di cane proprio da chi essendone un esperto e un professionista avrebbe dovuto saperla gestire MEGLIO dei partiti. ciao Maria Pia.
    • Giuseppe M. N. Gallo Utente certificato 4 anni fa
      ti rispondo con una semplice analogia, senza voler essere blasfemo: non perchè si scelse barabba gesù era un fuorilegge. oppure non perchè si ha il consenso popolare si ha ragione. chi ha argo