Discutiamo: Abolizione della carica di senatore a vita #LEX

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
abolizione_sena_vita.jpg

Il Disegno di Legge costituzionale che prevede l'abolizione dell'Istituto dei Senatori a vita è in discussione online sull'applicazione LEX per 60 giorni. Possono partecipare alla discussione e inserire integrazioni, modifiche, obiezioni, suggerimenti e vizi di forma tutti gli iscritti certificati al M5S entro il 1 luglio 2013. Partecipate!

"Il 12 dicembre la Giunta per le Elezioni del Senato ha convalidato l'incarico dei 4 senatori a vita, recentemente nominati dal Presidente Napolitano. Il gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle, non entrando nel merito dei requisiti di "altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario" dei 4 "nominati" si è astenuto dal voto in quanto da sempre contrario all'istituto dei senatori a vita. La loro presenza distorce la rappresentanza parlamentare e in particolare quella del Senato della Repubblica in quanto integrata con soggetti aventi una legittimazione deliberatamente non democratica che oggi non trova più alcun motivo di esistere. Emerge in tutta evidenza, la pressoché totale assenza dai lavori - sia di Aula che di Commissione - dei senatori a vita, pur mantenendo tutti i privilegi e le prerogative, economiche e non, legate alla carica di senatore. Il Disegno di Legge costituzionale che prevede l'abolizione dell'Istituto dei Senatori a vita è in discussione online su LEX per 60 giorni. Dite la vostra, partecipate e aiutateci a migliorare il testo." Vito Crimi, M5S Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus