Il paracadute Alitalia per Montezemolo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
montezemolo_paracadute.jpg

"Un’iniezione di soldi pubblici come regalo di Natale: nasce così la "nuova" Alitalia. Con un presidente, Montezemolo, che di nuovo ha nulla e con un’operazione finanziaria che mette la nostra compagnia nazionale in mano a Etihad. E come se non bastasse Bruxelles non ha ancora deciso se proprio l’intervento di Poste Italiane nel capitale di Alitalia si configuri come un aiuto di Stato. Nel caso in cui l’indagine dell’Unione dovesse riscontrare una violazione delle regole europee sulla concorrenza, non è escluso che piovano delle sanzioni sulla neonata compagnia. Come se nulla fosse il management ha stimato di poter raggiungere un utile di un centinaio di milioni nel 2017. Prezzo del petrolio e crisi permettendo. Non una parola si dice dei lavoratori, non una sulle tariffe, e neanche sulle tratte che - secondo indiscrezioni - sarebbero da riscrivere lasciando scoperti collegamenti nord-sud esiziali.
Noi del M5S denunciamo ancora una volta la scarsa trasparenza dell’operazione considerando che nasce con il vizio che accomuna Alitalia alle tante aziende parastatali d’Italia: sono private solo quando conviene agli industriali. Quando ci sono i periodi di difficoltà, si mettono le mani nelle tasche dei cittadini" M5S Parlamento

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Renè1 b. Utente certificato 2 anni fa
    Alitaglia non la chiuderanno mai, per quante perdite abbia, ma lo volete capire che se non rinunciano ad alcun privilegio l'aereo gratuito è uno di questi? Regiorgio ci speculava pure sopra. Alitaglia vive perchè ci sono i politici da servire, auto blu diventate grigie docet.
  • Renè1 b. Utente certificato 2 anni fa
    Alitalia è come le auto blu ora grige,:è il mezzo di trasporto comodo confortevole e gratuito per i nostri politici magna magna e le multe europee se ci saranno le pagheremo eccome! come la cassa integrazione per i dipendenti alitalia che dieci anni fa che è stata pagata dai metalmeccanici e simili in quanto alitaglia non aveva versato una lira per la CIG.
  • Davide Sposato 2 anni fa
    posso già segnalare.. tratta Roma-Osaka cancellata.. Potenziata quella Milano - tokyo.. tanti saluti ha chi aveva già acquistato i biglietti.. il tutto coincidenza il mese prima di expo 2015, cosi vieni in italia, ti vai a vedere l'expo.. venezia, al massimo firenze e fanculo il resto dell'italia.. chi tour operator per ragioni economiche e/o organizzative proporà un volo aggiuntivo per il sud o 1000 km in bus per raggiungere il sud.. tipo i trulli di albero bello, napoli etc. Risultato il doppio degli sbarchi a milano , Expo è un gran successo.. e il sud.. sempre più abbandonato.
  • Alessandro L. 2 anni fa
    E se nel 2017 non ci sarà l'utile, le perdite come saranno ripianate ? Io un'idea ce l'ho : prenderemo i soldi che servono dal conto corrente di Montezemolo e dai politici incapaci che hanno sponsorizzato questa stupida trovata.
    • nero wolf Utente certificato 2 anni fa
      scusa visto che per te e' stata una stupida trovata....quale altra soluzione avresti adottata per la compagnia aerea Alitalia?? son curioso...
  • Emidio Caldararo 2 anni fa
    La notizia e`di questi giorni:Alitalia ha venduto 14 Airbus380 ad Airberlin,non sento nessun commento nei tg
  • GIANCARLO O. Utente certificato 2 anni fa
    Montezemolo è come Casini: un tappo riciclato per tutte le stagioni
  • Carlo Fiore 2 anni fa
    Con tutti i disoccupati laureati capaci dobbiamo vedere ai posti di comando gente che non ha più bisogno di lavorare vista la buona uscita che si è appena intascato
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    Io temo che sia già troppo tardi.
  • alvise fossa 2 anni fa
    PRIVATIZZARE PER POI FAR PAGARE AI CITTADINI,FERMIAMOLI FIN CHE' SIAMO IN TEMPO
  • Alessio Santi Utente certificato 2 anni fa
    Privatizzare gli utili e pubblicizzare le perdite.... Era il motto di Agnelli della Fiat, che sponsorizza a come l'Ilva dei Riva tutti i partiti di dx e di sx e poi riceveva i sussidi pubblici dai partiti, sotto forma di trasferimenti fondi europei e regionali, statali, casse integrazioni e chi più' ne metta.... Poveri noi
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus