Poliziotti italiani in fila alla Caritas, per un pezzo di pane

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
poliziotti_poveri.jpg

"Noi, la Polizia, come tutti gli statali, abbiamo un blocco stipendiale, ormai da diversi anni. Con una piccola differenza: l'architettura stipendiale di tutte le Forze dell’Ordine si basa tantissimo sulle indennità accessorie. Questo blocco stipendiale per le Forze dell'ordine è doppiamente umiliante! Non possiamo fare il doppio lavoro, abbiamo una rigidità del nostro regolamento che risale al 1981. Diciamoci la verità: noi campiamo un po' di accessorie una volta che ci tagliano le indennità di base e le accessorie. Vi dico una cosa e voglio che la gente lo sappia. Noi abbiamo decine di poliziotti in Italia che si rivolgono alla Caritas, al banco alimentare! Noi chiediamo lo sciopero! Da anni, la CONSAP chiede lo sciopero regolamentato per la Polizia, perchè è l’unico mezzo per far valere i diritti dei poliziotti." Igor Gelarda (Segretario Generale CONSAP) intervistato da La Cosa

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Luciô P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    La Cosa (= Tze = Blog): “Poliziotti italiani in fila alla Caritas, per un pezzo di pane”… BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM! Non ho ancora capito se quelli dello staff della Casaleggio Associati considerano il blog come un grande asilo d’infanzia dove poter raccontare tutte le loro (sporche) favolette"
  • Luciô P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Igor Gelarda NON è il segretario nazionale, ma il segretario regionale Consap Sicilia. Il segretario nazionale è Giorgio Innocenzi, autore del Passaparola “Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie” di pochi giorni fa. Ma il bello è che non si tratta solo di sciatteria, ma della solita tattica ingannevole stile Tze Tze, di chi si crede furbo e vorrebbe far passare da stupidi tutti i lettori.
  • Luciô P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    CENSURATO TRE VOLTE (VEDERE SITO NOCENSURAEUSOFT) In pochi giorni sono stati pubblicati 9 post sulla Polizia, 4 scritti direttamente da poliziotti e altri 5 che citano le loro problematiche, con tanto di interrogazione parlamentare. Sembra quasi una occupazione “manu militari”, un colpo di mano poliziesco all’interno del blog: 1) Lettera aperta di un poliziotto a Renzie 2) Passaparola: Poliziotti senza protezioni, di Igor Gelarda - segretario CONSAP 3) Il ritorno delle malattie infettive #tbcnograzie 4) Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie 5) L'Italia fuori dalla Convenzione di Dublino 6) Il sindaco del pd Marino: gli immigrati portano le malattie 7) L'interrogazione M5S sui 50.000 poliziotti a rischio TBC #AlfanoRispondi 8) La Boldrini non ha la TBC #PoliziottoStaiSereno. 9) Poliziotti italiani in fila alla Caritas, per un pezzo di pane (che è passato gloriosamente da Tze Tze, alla cosa e al Blog, tanto per capire che sono la stessa cosa). Non so, avete intenzione di dedicare una rubrica fissa e giornaliera ai membri della Polizia? Che gioco (sporco) sta facendo lo staff della C.A? (comanda retorica perché si capisce benissimo). Che dite vogliamo far gestire il blog direttamente dagli agenti della Polizia? Aspettiamo lo stesso “zelo” per operai, precari, esodati, lavoratori delle cooperative e disoccupati....
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Scusate, ma dove volete arrivare con questi post ?
  • Matteo Simone 3 anni fa mostra
    quando li vedo bruciare code e semafori piuttosto che scroccare caffè e/o elemosinare sconti qua e là senza considerare gli eroi che per cinque mila euro al mese vanno in missione di pace piuttosto che fare la scorta a condannati non mi accorgo di quanto la categoria in questione possa soffrire lo ammetto...in un paese civile dove tutti fossero disposti a sporcarsi le mani e non solo bocca per risolvere i problemi le forze dell'ordine non esisterebbero...a 20 anni andate a cercarvi un lavoro che serve alla società invece che scegliere la via più semplice di mamma esercito
  • Lucio. P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    "La Cosa: “Poliziotti italiani in fila alla Caritas, per un pezzo di pane”… BOOOOM! Non ho ancora capito se quelli dello staff della Casaleggio Associati considerano il blog come un grande asilo d’infanzia dove poter raccontare tutte le loro (sporche) favolette"
  • Lucio. P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    "In pochi giorni sono stati pubblicati 9 post sulla Polizia, 4 scritti direttamente da poliziotti e altri 5 che citano le loro problematiche, con tanto di interrogazione parlamentare. Sembra quasi una occupazione “manu militari”, un colpo di mano poliziesco all’interno del blog: 1) Lettera aperta di un poliziotto a Renzie 2) Passaparola: Poliziotti senza protezioni, di Igor Gelarda - segretario CONSAP 3) Il ritorno delle malattie infettive #tbcnograzie 4) Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie 5) L'Italia fuori dalla Convenzione di Dublino 6) Il sindaco del pd Marino: gli immigrati portano le malattie 7) L'interrogazione M5S sui 50.000 poliziotti a rischio TBC #AlfanoRispondi 8) La Boldrini non ha la TBC #PoliziottoStaiSereno. 9) Poliziotti italiani in fila alla Caritas, per un pezzo di pane (che è paasato gloriosamente da Tze Tze al blog, tanto per capire che sono la stessa cosa). Non so, avete intenzione di dedicare una rubrica fissa e giornaliera ai membri della Polizia? Che gioco (sporco) sta facendo lo staff della C.A? (comanda retorica perché si capisce benissimo). Che dite vogliamo far gestire il blog direttamente dagli agenti della Polizia? Aspettiamo lo stesso zelo per operai, precari, esodati, lavoratori delle cooperative, ecc."
    • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa mostra
      se chi deve difendere anche te, è ridotto male che si fa, non se ne parla? Hanno seri problemi anche di corruzione e infiltrazioni mafiose, anche di quello (spero) si parlerà. Ma senza l'appoggio di questi operatori, sarà quasi impossibile mandare a casa i ladri. Non viene chiesto di farsene una ragione, ma aspettare e valutare.
  • Lucio. P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    .Igor Gelarda NON è il segretario nazionale, ma il segretario regionale Consap Sicilia. Il segretario nazionale è Giorgio Innocenzi, autore del Passaparola “Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie” di pochi giorni fa. Quanta sciatteria e approssimazione (involontaria?)
  • Lucio. P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    In pochi giorni sono stati pubblicati 9 post sulla Polizia, 4 scritti direttamente da poliziotti e altri 5 che citano le loro problematiche, con tanto di interrogazione parlamentare. Sembra quasi una occupazione “manu militari”, un colpo di mano poliziesco all’interno del blog: 1) Lettera aperta di un poliziotto a Renzie 2) Passaparola: Poliziotti senza protezioni, di Igor Gelarda - segretario CONSAP 3) Il ritorno delle malattie infettive #tbcnograzie 4) Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie 5) L'Italia fuori dalla Convenzione di Dublino 6) Il sindaco del pd Marino: gli immigrati portano le malattie 7) L'interrogazione M5S sui 50.000 poliziotti a rischio TBC #AlfanoRispondi 8) La Boldrini non ha la TBC #PoliziottoStaiSereno. 9) Poliziotti italiani in fila alla Caritas, per un pezzo di pane (che è passato gloriosamente da Tze Tze al blog, tanto per capire che sono la stessa cosa). Non so, avete intenzione di dedicare una rubrica fissa e giornaliera ai membri della Polizia? Che gioco (sporco) sta facendo lo staff della C.A? (comanda retorica perché si capisce benissimo). Che dite vogliamo far gestire il blog direttamente dagli agenti della Polizia? Aspettiamo lo stesso zelo per operai, precari, esodati, lavoratori delle cooperative, ecc.,
  • Lucio. P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Igor Gelarda NON è il segretario nazionale, ma il segretario regionale Consap Sicilia. Il segretario nazionale è Giorgio Innocenzi, autore del Passaparola “Tubercolosi: 50.000 poliziotti a rischio #tbcnograzie” di alcuni giorni fa. Quanta sciatteria e approssimazione (involontaria?).
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus