Discorso di fine anno 2014 di Beppe Grillo #IoGuardoBeppe

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
GUARDA IL VIDEO
12:42
HD CON SOTTOTITOLI
auguri_agli_onesti.jpg

"Signori siamo qua in una versione leggermente differente dalle solite: siamo nel nuovo ufficio della Casaleggio Associati, una specie di catacomba dove aleggiano gli spiriti, gli spiriti quelli buoni. Noi siamo qua dentro per, quasi cospirare, per parlare di cose che sono assolutamente proibite fuori o pericolose: onestà, lealtà. Queste cose che ormai fuori vengono percepite come rivoluzionarie o eversive.

Noi siamo i veri eversori
Voglio farvi un saluto diverso dagli altri anni, un saluto senza rimpianti perché cosa potremo rimpiangere del 2014 che se ne va? Renzi, le balle di Renzi? Cosa potremo rimpiangere? Un attentato alla democrazia e alla costituzione di due partiti il PD e il Pdl? Ricordate il PDmenoelle? Sembrano cose del passato remoto, due partiti che si sono uniti per disfare la Costituzione. Un partito dove il fondatore Dell’Utri è in galera, ha preso 9 anni per associazione esterna mafiosa e il suo Presidente è stato mandato via dal Senato per leggera evasione fiscale, condonata con "4 giorni" in un ospizio, è fantastico, questo è un Paese meraviglioso!

La decadenza dell'Italia
Tutti i parametri sono peggiorati. Guardate che il 2014 ce lo ricorderemo, forse sarà leggermente meglio del 2015! Ho un sottile ottimismo. Nel 2014 se ne è andata un po’ di produzione industriale, il Pil si è abbassato, questi dati ormai fanno parte di un mondo in decadenza. I nostri Bot, i nostri Cct sono ormai declassati a titolo spazzatura. Abbiamo una disoccupazione a livelli memorabili, abbiamo 10 milioni di poveri con le code chilometriche della Caritas. Il problema dei problemi poi non è neanche la mafia di Roma, l’Expo, il Mose. Ci stiamo abituando a questo marcio, forse ci stiamo abituando e non lo percepiamo neanche più, è la percezione quella che ci arriva. Ecco perché bisogna parlare sottovoce!

Succederà nel 2015
Forse il 2015 ci porterà dei risultati straordinari! Può darsi che l'ebetino si toglierà di mezzo, magari con le Olimpiadi allenandosi con i 100 metri ostacoli quando sarà rincorso dalla popolazione. Forse avremo una grande soddisfazione perché per raggiunti limiti di età Napolitano, che ha condiviso (e anche leggermente sponsorizzato) questo sfacelo, si toglierà da questa posizione molto precaria che ha oggi come Presidente della Repubblica.
Magari Forza Italia - Forza Mafia, chiamatela come volete, non ci sarà più, avrà percentuali da prefisso telefonico. Forse succederà qualcosa, ma non bisogna spargere la voce, succederà qualcosa! L’abbiamo già fatta succedere. In Parlamento ci hanno preso in giro, ci hanno messo in un angolo, andiamo sui tetti, facciamo provocazioni, andiamo… cerchiamo di far conoscere quello che succede veramente dentro del comma 5 che modifica il comma 7 del comma 9, del comma 11, della legge 45 poi vai a vedere, chi è? Cos’è? Non si sa!

Vogliamo la tua partecipazione
Allora noi stiamo cercando di fare, siamo nati da una legge popolare e stiamo adesso coadiuvandoci tutti con i banchetti in tutta Italia per una legge di iniziativa popolare per uscire dall'euro! Siamo nati da quello noi! Vi ricordate era il 2007: il primo V-day. Legge di iniziativa popolare: via i parlamentari condannati, due legislature sennò ti fai le combriccole, voto di preferenza per la legge elettorale, ma anni fa, sembrano anni luce, Dio mio! Siamo quelli per la democrazia dal basso, condivisa, non vi chiediamo né voti, né niente. Fate quello che credete più opportuno per l’amor di Dio. Se volete invece il MoVimento vi apre le braccia se collaborate e se vi impegnate un po. Se invece continuate a dare deleghe a questa gente qui, io non so come andremo a finire!

Usciamo dall'euro!
Comunque noi stiamo portando in Parlamento una legge di iniziativa popolare che ci permetterà di chiedere un referendum consultivo per uscire dall’Euro! Perché essere schiavi? Vogliamo diventare un Paese... ora lo dico... normale, normale! Avere la nostra sovranità monetaria, la nostra sovranità economica, essere normali, avere il nostro fisco senza che sia delegato a una banca a mille chilometri. Lo so che è chiedere una cosa gigantesca! Vogliamo rimanere in Europa bella, diversa, con i francesi, con i tedeschi, vogliamo starci in mezzo a questa gente qua, perché siamo diversi, SIAMO ITALIANI! Uscire dall’Euro è una partenza, diventeremo competitivi, manipoliamo, facciamo delle cose meravigliose ancora. Perché continuare a pensare di non avere un piano B? Questo è il piano B, l’unico che c’è in Italia! Il piano B è del MoVimento 5 Stelle.

Il programma del M5S per l'Italia
E' una partenza. Poi ci sarà da riformare la burocrazia, le tasse, avere delle tasse più eque, ma è normale questo. Lo faremo con i decreti che hanno usato loro, lo faremo in brevissimo tempo: leggi anticorruzione, proteggeremo il Made in Italy, la piccola e media impresa, faremo il reddito di cittadinanza, Dio mio, il reddito di cittadinanza! Bisogna non farsi sentire, non facciamoci sentire. Vuole dire che se uno perde il lavoro può avere la possibilità in 3 anni di avere tre lavori e se non accetta perde il diritto di cittadinanza, l’abbiamo fatto, abbiamo le coperture, abbiamo tutto in modo che nessuno deve rimanere indietro, Dio mio che concetto della politica!

Sempre coerenti con i nostri principi
Quindi che rimpianti avremo? Non lo so che rimpianti, so solo che andremo verso qualcosa che abbiamo iniziato. Noi siamo forse la causa, gli effetti li vedranno i nostri nipoti. Stiamo cambiando! Una classe politica di giovani! Abbiamo fatto poche cose ci dite, può darsi, ma non abbiamo mai tradito quello che abbiamo detto, abbiamo fatto, non abbiamo preso soldi, siamo nati dalla Rete senza soldi. Guardate che sta succedendo una cosa bellissima: noi che non abbiamo chiesto soldi a nessuno siamo pieni di soldi: quando dobbiamo fare le iniziative i cittadini ce li danno! Loro, adesso vogliono rimettere rimborsi elettorali perché hanno messo il 2 per mille. "Diamo la possibilità ai cittadini di finanziare i partiti" dicevano. Toh, non gli danno niente! Allora abbiamo avuto sempre ragione, siamo stufi anche di avere sempre ragione, non voglio imporvi nulla, giudicate voi.

La fiaba di Calvino
Voglio lasciarvi in modo sereno, però, voglio leggervi una piccola parabola, chiamiamola parabola, ma è una fiaba di Calvino(*), scritta qualche decennio fa. Io credo che questa sia proprio l’illustrazione proprio di come non è cambiato niente, da 20/25 anni fa quando l’ha scritta Calvino a oggi. E' veramente straordinaria. Provo a leggerla anche se non sono un fine dicitore per l’amor di Dio:

“C’era un paese dove erano tutti ladri – provate a indovinare che Paese è… - La notte ogni abitante usciva con i grimaldelli e la lanterna cieca e andava a scassinare la casa di un vicino, rincasava all’alba carico e trovava la casa svaligiata – fantastico! – E così tutti vivevano in concordia e senza danno poiché l’uno rubava all’altro e questo a un altro ancora e così via, finché non si rubava a un ultimo che rubava al primo. Il commercio di quel Paese si praticava solo sotto forma di imbroglio da parte di chi vendeva e da parte di chi comprava! Il governo era un’associazione a delinquere ai danni dei sudditi – ci sono delle strane assonanze – e i sudditi dal canto loro badavano solo a frodare il governo. Così la vita proseguiva senza inciampi e non c’erano né ricchi e né poveri. Ora non si sa come accadde nel paese si venisse a trovare un uomo... onesto. La notte invece di uscirsene con il sacco e la lanterna stava a casa a fumare e a leggere romanzi, venivano i ladri, vedevano la luce accesa e non salivano. Questo fatto durò per un poco. Poi bisognò fargli comprendere che se lui voleva vivere senza fare niente non era una buona ragione per non lasciar fare agli altri, ogni notte che lui passava in casa era una famiglia che non mangiava l’indomani. Di fronte a queste ragioni l’uomo onesto non poteva opporsi, prese anche lui a uscire la sera per tornare all’alba, ma a rubare non ci andava. Onesto era e non c’era nulla da fare, andava fino al ponte e stava a vedere passare l’acqua sotto, tornava a casa e la trovava svaligiata, in meno di una settimana l’uomo onesto si trovò senza un soldo, senza di che mangiare, con la casa vuota, ma fin qui poco male perché era colpa sua.
Il guaio era che da questo suo modo di fare ne nasceva tutto un cambiamento, perché lui si faceva rubare tutto e intanto non rubava a nessuno, così c’era sempre qualcuno che rincasando all’alba trovava la casa intatta. La casa che avrebbe dovuto svaligiare lui era intatta, fatto sta che dopo un po’ quelli che non venivano derubati si trovarono a essere più ricchi degli altri e a non voler più rubare e d’altronde quelli che venivano per rubare in casa dell’uomo onesto la trovarono sempre vuota, così diventavano poveri. Intanto quelli diventati ricchi, presero l’abitudine anche loro di andare la notte sul ponte a vedere l’acqua che passava sotto, questo aumentò lo scompiglio perché ci furono molti altri che diventarono ricchi e molti altri che diventarono poveri. Ora i ricchi videro che andare la notte sul ponte dopo un po’ sarebbero diventati poveri pensarono: paghiamo dei poveri che vadano a rubare per conto nostro. Si fecero i contratti, furono stabiliti i salari, le percentuali e naturalmente sempre ladri erano e cercavano di ingannarsi gli uni con gli altri, ma come succede i ricchi diventavano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. C’erano dei ricchi così ricchi da non avere più bisogno di rubare per continuare a essere ricchi però se smettevano di rubare diventavano poveri perché i poveri li derubavano, allora pagarono più poveri dei poveri per diventare la roba dagli altri poveri e così istituirono la polizia e costruirono le carceri. In tal modo pochi anni dopo l’avvenimento dell’uomo onesto non si parlava più di rubare o di essere derubati, ma si parlava solo di ricchi e poveri, eppure erano sempre tutti ladri, di onesti c’è stato solo quel tale che era morto subito e di fame”.

Con questa novella di Calvino vi auguro veramente delle buone cose!
Noi adesso ci faremo seppellire in questo ufficietto meraviglioso, io e l’ombra di Casaleggio.
Buon anno a tutti!" Beppe Grillo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Ro Marcenaro 3 anni fa
    Caro Grillo, stai pisciando fuori dal vaso…e non è la prima volta! Stai concentrando tutta la tua azione politica ( si fa per dire ) sul falso problema dell'uscita dalla zona euro ma il problema è un altro: si tratta di proporre un'alternativa finanziaria a questo modo di intendere l'economia per cui il danaro ( euro o lira non fa differenza) anziché essere convenzione per dare valore alle merci è diventato merce lui stesso! Cavalca questa opportunità, proponi una via d'uscita seria, opponiti con argomenti forti, ben architettati e lascia le sterili battaglie ai miserabili Salvini e ai Berlusconi d'accatto. Grida con la passione di cui ti sappiamo capace una via nuova e smettila di impaludarti in sterili opposizioni a tutti i costi, cazzo!Facci rosicchiare ossa ben guarnite di carne e butta ai sorci i rifiuti di una economia da ricconi che ci sta solo massacrando. Ciao.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      MA NON DIRE SCIOCCHEZZE, TRA EURO E LIRA C'E' UNA GROSSA DIFFERENZA, PERCHE' LA PRIMA E' MONETA TEDESCA, LA SECONDA ITALIANA! CON LA SOVRANITA' MONETARIA, LE COSE CAMBIERANNO IN MEGLIO. SOLO I MASSONI, QUELLI DELLE LOBBY, LE MULTINAZIONALI, I CRIMINALI PIDDINI, GLI IMBECILLI... VOGLIONO L'EURO! FORZA M5S! AFFANCULO PIDDINI, MONTIANI E MASCALZONI VARI!
  • Bacia Mano Utente certificato 3 anni fa
    Il Frottola incarna perbene il nipote perfetto di Morfeo! Il Frottola incarna perbene e imita suo babbo Il Banana! poi ci chiediamo come mai siamo esclusi, anzi e' un nostro diritto escluderci da questa banda di parenti ladroni! Buon Anno aloha
  • Marco Orso Giannini 3 anni fa
    Avevo appena risposto a uno che straparlava di Grillo e soprattutto Casaleggio a cui avevo semplicemente risposto "Buon anno mi saluti il gomblotto" che Beppe ironizza proprio su questo nel suo discorso di fine anno. IN REALTA' LA MIGLIORE RISPOSTA è: "LA GENTE ORMAI SI SUICIDA A CAUSA DELLA GENTE CHE CI GOVERNA DA 30 ANNI A FORZA DI CHIACCHIERE". Beppe leggi quanto segue per quando riparlerai: 1)Investimenti pubblici in: natura,cultura,ricerca, tecnologia,energia. 2)Messa in sicurezza beni culturali e del territorio. 3)Piano industriale: coibentazione, ristrutturazione preesistente (ferrovie,strade dissestate),coibentazione, nuovi parchi , nuovi musei. 4)Reddito minimo di cittadinza
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Sto seriamente pensando di fondare un nuovo Movimento gemello a questo , uguale in tutto e per tutto tranne nell'andare in tv . Occupare permanentemente i talk show , politici e non , le trasmissioni che parlano di politica e di pesca , le soap opera e quelle culinarie , i documentari e le trasmissioni sportive e quant'altro ! Questo nuovo movimento avrebbe in più dell'altro la determinazione di pareggiare la presenza televisiva di Renzi Matteo !
  • Mario Soru Utente certificato 3 anni fa
    Quirinale, l'addio di Napolitano: "Ho toccato con mano il peso dell'età" "Ora reagire insieme, recuperare senso morale, bonificare il marcio" +++++++++++++++++++++++++++++++++ cioe che fa si arresta da solo e restituisce il maltolto agli italiani e rende noto a tutti le intercettazioni tra lui e Mancino sulle trattative segrete con la mafia.....!?!?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "ho toccato con mano il peso dell'età" 'Azz, ce ne ha messo, di tempo: di certo, un metalmeccanico il peso dell'età, lo tocca molto prima.....
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      Se !
  • Fab T. Utente certificato 3 anni fa
    "Ich bin ein eversor!" Alla fine la gente capirà. Se chi ha in mano lo strumento del voto dovesse un giorno davvero capire come stanno le cose, per i maneggioni sarà la fine. Questo è il mio augurio per l'Italia.
  • riccardo 3 anni fa
    Auguri Beppe lotta dura per i veri onesti, deve essere difficile in questo paese portare l'onestà.
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    Un immenso GRAZIE accompagna i miei AUGURI per un FELICE 2015 per TUTTI gli ONESTI COSPIRATORI di questo BLOG, per LE FAMIGLIE di GIUSEPPE PIERO GRILLO e di GIANROBERTO CASALEGGIO, per quelle dei NOSTRI SPLENDIDI PORTAVOCE e per TUTTI NOI! sempre più FIERO di ME per GLI AMICI e la strada che mi sono scelto! W IL M5S
  • Sergio Dottor Utente certificato 3 anni fa
    Buon anno, buon anno soprattutto agli italiani , da loro dipenderà il futuro di questo paese. Aiutiamoli a ritrovarsi ......un abbraccio.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Noi poveri e parte degli altri non poveri che capiscono come stanno le cose , dobbiamo combattere i quasi poveri e i non poveri e i quasi ricchi oltre che i ricchi per poter far diventare più poveri i ricchi e meno poveri i poveri , poveri noi ! Ci attende un lavoro immane ! Far capire a tutti , ricchi e poveri , che conviene non esagerare nell'impoverire o nell'arricchirsi rubando perchè si ottiene l'effetto fionda : tira tira si rompe l'elastico o parte il proietto , e non è una cosa bella ne intelligente .
  • mauro . Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, ieri sera sono rimasto a casa con mia moglie e alle 20,30 ero pronto ad ascoltarti. Che dire.Penso che sei stato molto attento al linguaggio. Attento nel distribuire parole e concetti. Penso che ancora una volta ti sei dimostrato " vero ". Questo è quello che desideravo sentire e questo è quello che ho ascoltato. Andiamo avanti come un treno. Gli altri dovranno preoccuparsi del M5*- Auguri a tutti gli amici del Blog; a quelli che hanno votato M5* e a tutti quelli che voteranno M5*.
  • Mario Soru Utente certificato 3 anni fa
    Una Classe di administratori insieme ad una associazione a delinquere di banche,imprenditori,commercianti,mafie varie e delinquenti di ogni tipo che per anni ed anni RUBANO TUTTO A TUTTI E FANNO 2200 MILIARDI DI MILIARDI DI DEBITO e continuano a rubare..... Cosa aspettano gli Ittaiani a sterminarli tutti,devono venire a casa tua e rubarti anche la sedia dove sei seduto!? Speriamo nel 2015 di riuscire a vederlo!!!! Buona giornata !!!!! reati minori depenalizzati, prescrizioni infinite, processo breve e patteggiamento,pene scandalosamente piccole,amnistie infinite......CHE GENTAGLIA UNA VERA BANDA DI LADRONI DELLA PEGGIOR SPECIE A FARSI LEGGI AD PERSONAM !!!!!
  • ROBERTO TORRESAN Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Beppe, grazie M5S, tauti auguri a tutti gli sostenitori del movimento.
  • Emanuele chiodi 3 anni fa
    Sono un eversore.
  • paolo nicoletti ballati bonaffini Utente certificato 3 anni fa
    Splendido discorso quello di Beppe.Ha saputo disegnare un quadro preciso della seconda repubblica che speriamo sia ormai in fase preagonica.Però è anche un invito a tutti i sostenitori del movimento a non mollare di un solo centimetro nella convinzione che solo una caparbia lotta ci farà vincere e vedere arrivare una vera è pulita democrazia come tutti noi l'abbiamo sempre sognata.Auguri di buon anno a tutti
  • amoreresistente .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
    Fare il discorso di fine anno nell'ufficio dove la Casaleggio Associati riceve gli ispettori del Fisco è stata un'idea geniale.Beppe non delude mai,come al solito è sempre oltre. Buon anno!
  • caterina pratico' (catera48) Utente certificato 3 anni fa
    orgogliosa di essere onesta e grillina auguri a tutti gli onesti a Grillo e Casaleggio e alle loro famiglie
  • Patrizia B. 3 anni fa
    Non basta l´onesta´per essere eversivi. L´unico vero atto eversivo e´PENSARE. L´assenza di pensiero critico e´la causa di tutti i mali. Tutti fanno errori, pochi li riconoscono e li correggono. La maggior parte non li vede e prosegue sulla stessa strada pensando che in tal modo qualcosa cambiera´. Uno dei compiti, anzi forse il compito principale del movimento dovrebbe essere l´incoraggiamento a pensare, vedere, capire. Tutto il resto viene da se´. La coscienza, il pensiero critico sono quello che chi comanda teme di piu´. Non per nulla si comperano i media, si riducono le scuole a fabbriche di robot, si rende la cultura sempre piu´inaccessibile. Il peggior incubo di un tiranno e´un popolo di pensatori, non per nulla i periodi storici come il rinascimento hanno creato menti eccelse, scoperte memorabili, opere d´arte inimitabili. Non ci puo´essere progresso e prosperita´in un paese in cui non si pensa, in cui ci si limita a twittare perlopiu´idiozie.
    • KKK kkk 3 anni fa
      Amore INEsistente, si trolleggia ..si trolleggia..pinocchietto ti paga i festivi ..
    • amoreresistente .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
      E lo vieni a dire proprio quì?.Se non ti bannano è solo perché non capiscono quello che dici. Buon anno
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    questa storia qua ve la ricordate???? Egregio signor Magni, gentile signora Varenna... Il decreto interpretativo secondo Maroni: "non porta alcuna modifica di norme di legge", ma dà "una interpretazione corretta" alle norme. Chi decide l'interpretazione corretta? Lui e i suoi compari al Governo! Napolitano è più incerto, infatti per lui il decreto: "non ha presentato evidenti vizi di incostituzionalità". Vizio non evidente di incostituzionalità detto da Morfeo significa incostituzionalità certa. Al suo minimo dubbio in materia con lui non c'è alcun dubbio. Napolitano si è degnato di rispondere sul sito del Quirinale a due cittadini in rappresentanza dei milioni che lo hanno insultato. Un testo tra il tragico e l'esilarante: "Egregio signor Magni, gentile signora Varenna, ho letto con attenzione le vostre lettere e desidero, vostro tramite, rispondere con sincera considerazione per tutte le opinioni dei tanti cittadini che in queste ore mi hanno scritto. Il problema da risolvere era, da qualche giorno, quello di garantire che si andasse dovunque alle elezioni regionali con la piena partecipazione dei diversi schieramenti politici. Non era sostenibile che potessero non parteciparvi nella più grande regione italiana il candidato presidente e la lista del maggior partito politico di governo, per gli errori nella presentazione della lista contestati dall'ufficio competente costituito presso la corte d'appello di Milano. Erano in gioco due interessi o "beni" entrambi meritevoli di tutela: il rispetto delle norme e delle procedure previste dalla legge e il diritto dei cittadini di scegliere col voto tra programmi e schieramenti alternativi. Non si può negare che si tratti di "beni" egualmente preziosi nel nostro Stato di diritto e democratico. (....)". L'età gioca brutti scherzi. La legge e i diritti dei cittadini sono la stessa cosa. Morfeo afferma che il diritto dei cittadini (solo quelli del PDL) è più importante delle "procedure previste dalla legge". Ma dovrebbe sap
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.beppegrillo.it/2010/03/egregio_signor_magni_gentile_signora_varenna.html
  • der giova 3 anni fa
    Ho seguito il discorso Cosa credi che gli italiani abbiano capito!!!! Nienteeeee
  • Mau 3 anni fa
    Grazie, Buon Anno A Te, Beppe.
  • gerardo migliaccio Utente certificato 3 anni fa
    Ciao Beppe,p sono Gerardo da Caserta (ma sono di Napoli) io mi interesso di comunicazione e ti propongo una svolta strategica della comunicazione, quindi è importante che tu legga la presente, senza sottovalutare nulla E STATO FATTO DI PROPOSITO, che spero ti farà capire lo Spirito della nuova comunicazione 5 stelle. Voglio iniziare quest'anno all'insegna del mio post, mi auguro che i contenuti della mia pagina https://www.facebook.com/comunicazione.interattiva possano illuminare il Movimento per VINCERE LE ELEZIONI 1 obbiettivo strategico Vedi questo link della mia pagina personale spero che qualcosa di utile riesco a fare per voi nel settore comunicazione in cui ahime peniamo molto, purtroppo abbiamo il regime " tutti contro beppe " https://www.facebook.com/comunicazione.interattiva/photos/a.1569488749938046.1073741830.1563423643877890/1593562754197312/?type=1&theater
    • Leonardo Bignami Utente certificato 3 anni fa
      Gerardo, primo presupposto per una comunicazione efficace è parlare e scrivere in un italiano corretto.
  • alberto 71 3 anni fa
    grande grande grande beppe e tutti i 5stelle. Tantissimi auguri din un buon 2015
  • Antonio+ D. Utente certificato 3 anni fa
    Buon anno a tutti i medici cubani impegnati in Africa contro l'ebola (sono il 70%). Ma questo, i media USA e Getta, non ve lo diranno mai.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Io Il discorso dei presidenti della Repubblica non li ascolto da anni, infatti giá a sette anni avevo capito che il discorso conteneva solo formalitá e bugie istituzionali.... Bambino prodigio ? Ma no..... Buon anno a tutti, anzi a tutti quelli del Movimento. Capisc'a me
  • F.F. 3 anni fa
    Ier sera ho salutato il secondo blogger che attendevo. Da ora in poi chiunque si firmi coi miei nick è semplicemente un clone. * * * * * Bene, Auguro a tutto il blog un buon 2015. Francesco Folchi.
  • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
    Mariuccia Dal discorso di Napolitano “"Dobbiamo tutti contribuire a bonificare il sottosuolo marcio" Sì, certo domani andrò a comprare gli swiffer
  • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
    redmachine Se ne va Napolitano che peccato, così giovane!
  • old dog 3 anni fa
    Auguri!!
  • Arturo Arti 3 anni fa
    Auguri a tutti noi, "gli eversivi" dell'anti politica, ma se la politica è connivenza, inciuci, mafia, corruzione come è possibile non diventare "anti politico", o meglio ANTIPARTITICO. E come si fa a non essere versivi nei riguardi dei dettamid ella BCE, un associaione "A STROZZO" ad uso e consumo esclusivo del quarto reich Merkeliano.... Fuori dall'euro è un dovere morale, andiamo avanti, e non fa nulla se ci comprano i parlamentari, se ci scherniscono ad ogni piè pari, loro hanno paura, sta a noi contnuare a far loro BHHHUUUUUU! Buon anno a tutti.....
  • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
    Ho ascoltato il discorso di Beppe stamattina come prima cosa dell'anno nuovo, dato che ieri sera ero ad una cena e non ho potuto farlo. Non mi aspettavo niente di diverso: la favola di Calvino riproposta è stata un'idea fantastica! Auguri di buon 2015 a tutti!
  • sandro p. Utente certificato 3 anni fa
    -----Buon Anno a Tutti---------- La legge “causa-effetto”, si manifesta quotidianamente, proprio perché ad ogni causa corrisponde un effetto, ed ogni azione genera un risultato... La "CAUSA" Movimento 5Stelle ha generato un "EFFETTO sismico" nelle istituzioni, il cambiamento è in atto e chi non lo riconosce, di sicuro ha i suoi interessi; l'intento, ONESTA', con l'azione, ci porterà presto ad un cambiamento epocale.......
  • Mattia da Modena 3 anni fa
    Buon anno Grande Beppe, Casa, tutto il Mov, gli attivisti i Portavoce e tutti coloro che resistono!! Siete Fantastici!!!!
  • Amedeo De Francisci Utente certificato 3 anni fa
    Casaleggio2 Caro Beppe Grillo,intanto,AUGURI! Ho visto il numero di commenti: adesso sono solo 167;sono pochini,come dici tu,sono da prefisso telefonico,ma sono molto contento di ciò perchè meglio pochi ma buoni,anzi i commenti sono troppi perchè ne basterebbe solo uno! Ci pensi tu leggere milioni di commenti? Quale confusione e chi li leggerebbe tutti? Infatti lo scopo di questi commenti è quello di essere letti! Complimenti per il video annuncio di fine anno che hai fatto,come sempre sei stato grande e vedo che siamo in sintonia! La fiaba di Calvino è stata più un rompicapo che non ho capito bene e forse poi leggerò e forse l'hai messa per confondere le idee a chi non deve sapere. Tu dici,tutti ci domandiamo : che cosa ci porterà il nuovo anno? Io ti dico non di stare sereno,perchè sa di Renziano e di perdente,ma di stare tranquillo perchè ogni anno è successo qualcosa ed anche quest'anno succederà qualcosa! Viva il nuovo anno!
  • roberto v. Utente certificato 3 anni fa
    bella l ambientazione della grotta ma a me sarebbe piaciuto vedere il bue e l asinello che vedevano nascere beppe gesu
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Buon Anno! Alle Vere Stelle In Movimento!
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Auguroni A TE!!! Eposmail:)
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
      :)
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Ma,a pecora nera der sor Calvino è proletario?? Cell'ha a prole?? E,poi,perché incomincia co' "signori",e omette e "signore"?? O spirito de Casaleggio?? Vabbe' va,smetto d'esse polemico,e m,'adatto...Auguri!!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ..m'aricordo 'n vecchietto che diceva proprio "Uha" (cò l'accento su la "u"...)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      E' 'n suono onomatopeico...ed è rimasto tale...ajo,ahi...ajo,ahi...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Parlo de millenni fa,Herri,fidete:er primo dell'anno incominciava cosi',co' questo saluto:Certo,si a persona te stava simpatica,era 'n salutino,artrimenti...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...che inizzio antropologgico....
    • old dog 3 anni fa
      @ Frù ed anche ad Harry La gara delle testate xò si faceva contro le saracinesche dei negozi se non mi sbaglio Buon Anno
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "Molto varia l'acconciatura del capo: nella Gallura, nel monte Acuto e in altre regioni, le donne usano, generalmente, tirare sul capo una seconda gonnella, ricoprendo tutto così; gli uomini della provincia di Sassari tengono i capelli corti; quelli della provincia di Cagliari, invece, li portano lunghi, o cadenti sulle spalle o in vere trecce annodate fra loro e ripiegate sotto al berretto". Te dò 'a conferma storica, perchè pò sembrà 'na minchiata....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ...a pensarece bbene, assomijavano all' Indiani pure ne l'acconciatura: se facevano 'e treccine.....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      I Sardi, me risulta che nun se salutano cò 'na testata; anticamente, però, e ne conservo un ricordo de quann'ero marmocchietto, se salutavano alzando 'a mano destra a mò de ggiuramento e dicendo 'na cosa tipo "Uha": insomma assomigliavano a li Indiani che ne 'i fumetti, dicevano "Augh"....
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Nun posso che concordà......
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pardon,Herri,ma a connesione der 2015 nun promette gnente de buono,anzi...me pare peggiorata... Tra noi,l'auguri so' superflui,s'i famo alla vecchia maniera der Sulcis,'na testata...sperando de nun anna' 'nder futuro...
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Tra 'n tizzio che c'ha 'n mijone de euri e 'nartro che c'ha sei fiji,qual'è er più soddisfatto?? Sicuramente,quello co' sei fiji...nun ne vuole artri...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "rettifica" ('a seconda....)
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      "buco" ( a' prima rettica der 2015...)
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Sempre a cercà er pelo nell'ovo, puro ner 2015....er desiderio mio, è che un buo nero ce risucchi e ce risputi armeno ner 1950, dopodechè, vado a cercà 'a futura signora Renzi......
  • Peppe Sacco 3 anni fa
    Peppe, tu sei un grande.....Noi italiani, purtroppo...un popolo di pecoroni! Auguri di Buon ANNO
  • Bruna A. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie a Beppe, al M5S e a tutte le persone che non si rassegnano. Grazie a tutti quelli che credono che esiste sempre un'alternativa. Grazie e Auguri a tutti noi!
  • Paolo M5S Utente certificato 3 anni fa
    Grande Beppe, la poesi è bellissima e fà riflettere. AUGURI AL M5S
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Il riassunto del discorso di Napolitano su Sky è' " serve uno sforzo comune per togliere il marcio da questa società' ... Quando invece, subito dopo l'insediamento ha fatto distruggere da un giudice, nel carcere dell'Ucciardone le interettazioni con Mancino... Intercettazioni Che parlavano delgli accordi fra Stato e Mafia? Quelli su cui indagavano i Procuratori e i pM della procura di Palermo e di Caltanisetta? Poi penalizzati nelle carriere da un CSM politico e guidato da Napolitano? Quali accordi? Con il consigliere del Quirinale, D'Ambrosio, scomparso per malore improvviso, che aveva parlato di "indicibili accordi" ? Chi sono gli autori di questi accordi e su cosa si sono accordati? Quali livelli di compromesso fra Stato e Mafia sono stati raggiunti? perché' gli italiani non devono sapere?
  • fabio S. Utente certificato 3 anni fa
    la cosa che fa piu' rabbia e' sentire la gente per strada che ti dice: "ma voi non avete fatto nulla".....oppure: "io vi ho votato ma non lo rifaro'"......fa rabbia sentire queste idiozie perche' si parla senza sapere di cosa.....i nostri portavoce si sono battutti come LEONI in Parlamento....sono stati messi in un angolo da Napolitano senza possibilita' alcuna di incisione, nonostante il M5S fosse risultato il primo partito italiano nelle elezioni 2013......per spiegare meglio...e' come se vieni assunto per dirigere un ufficio, e poi ti mettono al posto della segretaria......forse cosi' agli italioti e' un po' piu' chiaro.....sul fatto che molte persone dicano che non voteranno piu' il M5S....be'..questo fa ancora piu' rabbia.....perche' per una volta nella vita, tanti italiani avevano avuto l'idea comune di FARE LA COSA GIUSTA PER LORO....e subito ci ripensano.....per votare cosa poi...per votare chi????? quale sarebbe l'alternativa??? chi sarebbe il politico o il partito onesto??? un partito che opera senza regole??? che puo' fare leggi che scelgono in 20 malviventi in una stanza??? che decidono di tassare tutte le attivita' commerciali che non gli appartengono??? continuare a dare fiducia a Renzi o al resto dei mafiosi e malviventi che fanno parte di TUTTI...T U T T I...I PARTITI POLITICI....e' come dire:" me ne frego se sono entrati i ladri in casa mia"....o come dire" me ne frego se sono entrati nel mio conto corrente ed hanno prelevato"....serve un cambiamento di questa mentalita'....si deve dare fiducia in qualcuno...si puo' dare fiducia solo in chi OPERA NEL RISPETTO DELLE REGOLE......questo fa' il M5S..l'Italia ha bisogno di essere gestita da gente ONESTA......un politico,per come puo' operare, NON LO E'.....E NOI, NESSUNO, SI PUO' PIU' FIDARE DI LORO!
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      Il popolo senza una testa è come una mandria di bufali che potrebbero tranquillamente fare a pezzi i leoni e vivere tranquilli. Ma sono stupidi e vengono divorati !
  • WILMA PRATO Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Beppe! Grazie a te e ai ragazzi che in parlamento, nelle regioni, province e comuni, banchetti in strada si stanno battendo.
  • Vincenzo Matteucci 3 anni fa
    Sempre di più il M5S rappresenta la vera novità PULITA della politica italiana. Basta, per esempio, solamente RICORDARE un post del blog di Grillo, quello del 24 giugno 2014 : http://www.beppegrillo.it/2014/06/il_m5s_e_contro_limmunita_dei_parlamentari.html I candidati e gli eletti al M5S devono interpretare il loro “mandato” come se fossero DIPENDENTI dei Cittadini. E con la MERITOCRAZIA occorre premiare le idee e la qualità, più che il curriculum ed il nome. Forza M5S, sei il futuro politico PULITO ed ONESTO dell’Italia e dell’Europa !
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/31/mio-discorso-anno-per-napolitano/1308354/ La Repubblica di Falò. Il 22 aprile 2013, mentre lei preparava il suo discorso di reinsediamento, i giudici di Palermo erano costretti da un’inaudita sentenza della Corte costituzionale a distruggere i cd-rom contenenti le quattro conversazioni legittimamente intercettate sui telefoni di Nicola Mancino, coinvolto nelle indagini sulla trattativa Stato-mafia. Vuole spiegarci, una volta per tutte, cosa contenevano di tanto imbarazzante per lei quelle telefonate, al punto da spingerla a sollevare un inaudito conflitto di attribuzioni con la Procura di Palermo per sottrarre ai cittadini un fondamentale elemento di conoscenza su un capitolo così buio della storia d’Italia?
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      ^_^
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Mah, pare che ne l'intercettazzione, er Presidente se esprimesse, riguardo certi giudici, a livello de portuale turco che ha trovato su moje a letto cò n'artro......
    • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
      Ma cosa vuoi che contengano? Quando il consigliere legale del Quirinale, d'Ambrosio, morto improvvisamente per malore, aveva detto che si trattava di "indicibili accordi".... Quali accordi e con chi??? Accordi Stato/ Mafia? E chi era a trattare per lo stato e chi per la mafia? E cosa hanno trattato? Aule è' stato il compromesso, i livelli di compromessi raggiunti?
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Lalla cara, re giorgio ha operato e stà operando secondo le regole dettate da qualsiasi monarchia assoluta gestita da governo dittatoriale, non è sconvolgente !!!!! è invece abominevole il popolo che stà a guardare incantato dal gatto e la volpe. BUONA RIVOLUZIONE anche a Te !!!!!! Cordialità
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      non ve lo spiegherò mai!! il segreto me lo porterò con me nella tomba, poi dopo fate quello che volete!
  • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/12/31/prete-del-catanzarese-scrive-ai-fedeli-renzi-pifferaio-magico-che-ha-superato-berlusconi/326067/ Commentare superfluo.
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Franz !!!!! non potrai mai trovare un prete onesto, per onesto si intende una persona che parla di verità, secondo Te la chiesa ha mai detto verità ????? Cordialità
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      Se ci fosse solamente 1% di preti onesti in itaglia la situazione sarebbe molto ma molto diversa. FACCIAMO ONERE A QUESTA PERSONA CHE OSA..
  • lorella lisciani 3 anni fa
    Grazie Beppe per essere entrato anche tu nella grotta, con il lume, dove molti italiani sono sprofondati ed altrettanti sono stati cacciati. Ma le "cose buone" sono iniziate proprio da lì. Auguri a tutti
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Prima sono inciampato in questo: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/31/mio-discorso-anno-per-napolitano/1308354/ Poi mi sono ascoltato il più brutto discorso di fine anno, mi sono vergognato di essere e di essere italiano. Per fortuna che Beppe ha riequilibrato quel disgusto che ho dovuto sopportare in quei minuti. Nel 2015 vi tocca rieleggere un nuovo presidente, e mi sembra di aver percepito che colui che verra dovrà avere le stesse qualità dell`eroe attuale...
  • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
    Non basta l'onestà per salvarsi dal male L'ignoranza e la credulità possono distruggere l'uomo onesto peggio del peggiore padrone Ma la terza forza di autodistruzione può essere l’inerzia. In un Paese che non fa che scendere in tutte le classifiche internazionali, che è ormai votato alla fine come la Grecia e l'Argentina, dove lo strapotere è in una cricca di collusi ormai del solo colore della morte e dove il livello politico di onestà e competenza è il peggiore d'Europa, vedere bande di teppisti che attaccano ancora l'opposizione e milioni di stolti che si vendono per un tozzo di pane desta più che stupore una pena infinita 20 milioni di persone che non sono andate nemmeno a votare danno il quadro desolante di un paese collassato anche dal proprio suicidio
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Viviana
    • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
      Grazie Viviana, continua a illuminare con le tue parole il cammino dei 5 stelle.... Auguri di buon 2015, in alto i cuori
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
      bene, avevo voglia di vederla curati e cerca di stare bene se mi ricordi il tuo segno astrologico, ti mando le previsioni per il 2015 Forza Mariapia, sei tutti noi!
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Viviana ho provato a rispedire la foto del Presepe questa volta spero di esserci riuscita, grazie per la favola bella che mi hai mandato e auguro a te e alla tua famiglia ma sopratutto ai tuoi meravigliosi nipotini un anno favoloso pieno di gioia e senza una minima ombra. Un grande abbraccio
  • la verità fa male 3 anni fa
    gesù salì su di una trottola della felicità (carro di fuoco ezechiele) e se ne andò.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus