Ancora un incendio alla raffineria ENI di Sannazzaro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Iolanda Nanni, capogruppo M5S in Regione Lombardia

Accade di nuovo: un incendio è divampato stamani alla raffineria ENI di Sannazzaro (PV). A distanza di meno di 2 mesi dalla terribile esplosione di dicembre i cui danni alla salute e all'ambiente NON sono ancora stati vergognosamente calcolati! I dati sono stati SECRETATI dalla Procura e neanche noi, come rappresentanti dei cittadini, possiamo averne accesso. Il M5S chiede immediata e urgente audizione in Parlamento di ENI. Vogliamo sapere cosa sta succedendo in quell'area, vogliamo capire se quell'impianto è fallato e vogliamo impedire che la popolazione sia costretta a subire ancora altri danni alla propria salute e all'ambiente. Non c'è più tempo da perdere! In attesa che la magistratura accerti le responsabilità, noi pretendiamo che la popolazione sia informata e tutelata.

Video girato da cittadini del posto stamani ore 8,40 non capisco perché in TV NESSUNO dia la notizia. L'incendio non è ancora stato domato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus