#Unitàstaiserena

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

unita_stai_serena.jpg

Il nuovo vento della Rete e della fine, lenta ma implacabile, dell'editoria assistita sta producendo i suoi effetti: la scomparsa dei giornali. Un'ottima notizia per un Paese semilibero per la libertà di informazione come l'Italia. Meno giornali significa infatti più informazione. Licenziamenti sono in corso un po' ovunque da tempo, ma il caso più drammatico è quello dell'Unità che ha ormai solo appassionati lettori (forse collezionisti), 20.200 copie vendute nel mese di maggio. I 57 giornalisti hanno preso l'ultimo stipendio ad aprile e hanno terminato in questi giorni i due anni di solidarietà. Un augurio per una nuova occupazione va a loro e in particolare alle colonne portanti Oppo e Jop. L'Unità è stata messa in liquidità. C'è però una buona notizia per i trinariciuti, Renzi ha dichiarato "Dobbiamo tutelare un brand, abbiamo bisogno di ripartire...". Non ha detto però con quali soldi. Insomma "Unitàstaiserena", il bacio della morte. Il direttore del giornale ha precisato su Renzi "Mai parlato con lui, i nostri rapporti sono molto british". Finora l'Unità aveva avuto con il governo di turno un approccio diverso, molto più pragmatico, del tipo "caccia la grana". Si prende atto che oggi sia diventato british e meno attento ai finanziamenti pubblici pagati dalle tasse dei cittadini. #Unitàstaiserena

PS: Finanziamenti pubblici percepiti da l'Unità a partire dal 2003
2003: 6.817.231,05 €
2004: 6.507.356,94 €
2005: 6.507.356,93 €
2006: 6.507.356,94 €
2007: 6.377.209,80 €
2008: 6.377.209,80 €
2009: 6.377.209,80 €
2010: 5.656.442,55 €
2011: 3.709.854,40 €
2012: 3.615.894,65 €

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Da Tsunami a pozzanghera il passo è stao breve 3 anni fa mostra
    "Gentile signor Beppe Grillo, le comunico che ha l'obbligo di consegnarmi brevi manu il quadro della situazione patrimoniale sua e dei suoi parenti fino al secondo grado, nonché copia della sua dichiarazione dei redditi. Distinti saluti, Pietro Grasso". UN PDF ANCHE PER GLI UTENTI DEL BLOG: GRAZIE GRILLO. SONO SOLO CURIOSO E SONO CERTO CHE E' FRUTTO DEL SUDORE DELLA TUA FRONTE E DEI CALLI DELLE TUE MANI.
    • marco ciottoli 3 anni fa mostra
      poverino ! non potrai piu leggere il corrierino dei piccoli ? ma quanto mi dispiace !
    • Patrizia P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      La dichiarazione dei redditi del sig. Giuseppe Grillo è consultabile da chiunque voglia, come quelle di tutti, sul sito dell'Agenzia delle Entrate, dichiarazione per altro pubblicata anche da Repubblica e tutto è regolare. Oltre tutto il sig. Giuseppe Grillo non prende finanziamenti pubblici, il Blog si sostiene come gli altri con le visite, la ringrazierà anche per il suo gentile contributo volontario, con la pubblicità, con la vendita di libri, con gli spettacoli. Al contrario L'Unità si sostiene con i soldi miei e suoi senza per altro che io mai abbia voluto sostenerla volontrariamente, allora visto che i soldi sono nostri vorrei davvero sapere come sono stati spesi e spero qualcuno apra un'indagine in merito.
  • Da Tsunami a pozzanghera il passo è stao breve 3 anni fa mostra
    BEPPE, VORREI FOSSE DOMANI IL GIORNO DOVE DOVRAI RITORNARE A CHIEDERE ALLA RETE UN CONTRIBUTO ECONOMICO VOLONTARIO PER FINANZIARE UN'ALTRA TUA CAMPAGNA ELETTORALE! AH AH AH AH AH AH AH BATTEZZALO: T.S.O. DAY, PERCHE' BISOGNA ESSERE FUORI DI CAPOCCIA CREDERTI UN SECONDO IN PIU'!
  • Daniele Torino 3 anni fa mostra
    Uuuuh che gioia, il giornale degli appestati rossi è nei guai!! Viva Beppe! Ooohps, ma non è che ci finisce pure lui nei guai..? http://www.huffingtonpost.it/2014/06/18/beppe-grillo-obbligo_n_5506639.html?utm_hp_ref=italy Ah ah ah ah ah ah ah
  • Da Tsunami a pozzanghera il passo è stao breve 3 anni fa mostra
    FINO A POCHI GIORNI FA MI RENDEVO DISPONIBILE GRATUITAMENTE, CONDEDENDO MOLTO DEL MIO TEMPO LIBERO AD UNA GUERRA, OLTRE AL TEMPO CONTRIBUIVO ALL'AUTOFINANZIAMENTO ...... E ORA DOVREI FARE ALTRETTANTO PER DIALOGARE? Testimonianza di un ex attivista grullino
  • Da Tsunami a pozzanghera il passo è stao breve 3 anni fa mostra
    Paraparappaparapà - trombe e trombette - il FQ annuncia vobis gaudium magnum " Farage annuncia formazione gruppo euroscettico con M5S " Il Vate per non lasciarsi mancare l'ennesima fregnaccia afferma: " Ha vinto la democrazia diretta "
  • Da Tsunami a pozzanghera il passo è stao breve 3 anni fa mostra
    ERNESTO LEONE TINAZZI, JE CREDI ANCORA AL GENOVESE E AL GURU? POSSIAMO DIRE CHE OGGI ESISTANO ANCORA GLI STESSI VALIDI PRESUPPOSTI PER L'ESISTENZA DEL MOVIMENTO 5 STELLE? LA MISSION ERA QUELLA DI LIBERARCI E DI ABBATTERE LA CASTA. LA CASTA NON E' STATA ABBATTUTA MA NEMMENO SCALFITA NEL MOMENTO MIGLIORE DEL MOVIMENTO 5 STELLE: MOMENTI MIGLIORI NON VI SI RIPRESENTERANNO E GLI ESPERTI NE SONO CONSAPEVOLI. QUINDI MI CHIEDEVO UNA COSA: PERCHE' BEPPE NON SI DECIDE A CHIUDERE L'ESPERIENZA, SE QUESTA ESPERIENZA, NON GLI PORTA DENTRO 1 EURO? ANCHE DAL PUNTO DI VISTA DELL'ORGOGLIO PERSONALE CONTINUARE SIGNIFICA CHE GIA' IN PARTENZA I PRESUPPOSTI DIVERSI ESISTEVANO.
    • Stefano Cervaro 3 anni fa mostra
      Da Tsunami a pozzanghera il passo è stato breve? Ecco uno che pensava che senza un euro di finanziamenti, senza i poteri forti alle spalle, senza le televisioni, senza un giornale, con tutti i "giornalisti" contro etc etc ... avremmo stravinto col 60% e cacciato il male. Abbiamo vinto la prima battaglia con le elezioni passate. Abbiamo "perso" la seconda battaglia prendendo "solo" il 21% alle europee. Abbiamo vinto a Livorno e non solo. E' una guerra. Si vincono battaglie, si perdono battaglie. E' una guerra DEMOCRATICA. Se volevi che un movimento vincesse in quattro e quattro otto allora dovevi cercare un nuovo partito fascista che andasse a prendersi il potere con la forza. Comunque il partito del 40.8% del 57% dei votanti alle europee, si sta rivelando tale e quale al precedente partito che teneva in mano l'Italia. Ladri da una parte, ladri dall'altra. Se chi va a votare vota i ladri sapendo di votare ladri, allora significa che, democraticamente, questa nazione continuerà a essere governata da ladri. Se vuoi sovvertire questo armati e parti. Noi continuiamo, battaglia dopo battaglia, a proseguire per la nostra strada DEMOCRATICA. SENZA finanziamenti SENZA TV SENZA giornali SENZA, almeno per ora, LADRI nel movimento. Saluti
  • Da Tsunami a pozzanghera il passo è stao breve 3 anni fa mostra
    NON TROVI UN GRULLOIDE CON L'ELMETTO ..... NEMMENO A PAGARLO! MN
  • Paolo Rocco 3 anni fa mostra
    L'IMPLOSIONE DEL M5S ******************** Maurizio Crozza, nella sua ultima copertina a Ballarò è stato strepitoso. "Grillo cambia idea addirittura nella stessa frase". Come non essere d'accordo. Renzi, in una sua tribuna ha detto"Ci fa piacere che qualcuno cambi idea così in fretta....". Un aumiliazione dopo l'altra. L'unica soluzione che resta al M5S è quella di nascondere la testa sotto lo sabbia e continuare a far finta che è tutta colpa dei giornali, dei giornalai e di chi li sostiene. Invece, la verità è che l'implosione del M5S dipende, esclusivamente, dai vertici. Avevamo creduto in un movimento trasversale, libero e democratico. Oggi non è niente di tutto questo. Certe cose si pagano....anche se era tutto nei piani.
    • luciano ruffaldi Utente certificato 3 anni fa mostra
      SEi pirla o ci fai
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il pd è imploso da mo'..c'è stata l'implosione e quello che è rimasto è la DC..
    • andreaB B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      credo che tu non abbia capito niente... però come tutti hai diritto alla tua opinione...
    • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      seee vabbè.. pace fratello!
  • DAVIDE A. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Lo stile e l'educazione sono cose importanti nella vita. Sono cose che contribuiscono e non poco a dare credibilità.Gioire delle disgrazie altrui , x quanto meritate , non ci farà guadagnare consensi.anzi ci farà fare la fine di quei movimenti estremisti che , a parte qualche fiammata dettata dal problema del momento , galleggiano tra il 5 e il 10%.
  • Vittorio Re 3 anni fa mostra
    Criticate la sinistra, poi leccate il culo a Renzi!!..il carnevale è finito,
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa mostra
      se a casa tua confrontarsi con una proposta vuol dire leccare il culo a qualcuno immagino che vivrai sotto un ponte cosa avresti voluto che facessimo con la legge elettorale scelta dai cittadini? che l-affogassimo in un pozzo?
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      dici? Vedremo.
  • Iosperiamochemelacavo 3 anni fa mostra
    Festeggiare la chiusura di un giornale, di qualunque giornale, è cosa assai fascistella. Ma non c'è problema, polli d'allevamento, L'Unità non chiude, potete continuare a rosicare.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus