#Italia5Stelle al Circo Massimo: giorno 3

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
LA DIRETTA DI ITALIA5STELLE DAL CIRCO MASSIMO: l'intervento finale di Beppe
LIVE ORA
beppe_domenica.jpg

La scaletta degli interventi del 12 ottobre di Italia5Stelle:
h10.45 - h11.00: Musica con Le Gal
h11.00: Buongiorno
h11.15 - h11.30: Riccardo Fraccaro - Sprechi Casta e Affitti d'Oro
h11.30 - h11.45: David Borrelli - Il M5S in Europa
h11.45 - h12.00: Collegamento con i gazebo di Italia5Stelle
h12.00 - h12.15: musica con Andrea Tosatto
h12.15 - h12.30: Carla Ruocco - Fisco e Tasse
h12.30 - h12.45: Mattia Fantinati - Le Pmi
h12.45 - h13.00: musica con Franco Bromuro
h13.00 - h13.15: Luigi Gaetti - OGM e energie alternative
h13.15 - h13.30: Cono Cantelmi - candidato presidente in Calabria
h13.30 - h13.45: Mario Giarrusso - Stato Mafia
h13.45 - h14.30: Break
h14.30 - h14.45: Collegamento con i gazebo di Italia5Stelle
h14.45 - h15.00: musica con Giovanni Romano
h15.00 - h15.15: Alessandro Di Battista - Politica Estera
h15.15 - h15.30: Laura Castelli - Economia 5 Stelle
h15.30 - h15.45: musica con Andrea Tosatto
h15.45 - h16.00: Luigi Di Maio - Cosa avrebbe fatto un governo M5S
h16.00: Saluto finale di Beppe Grillo

>>> SCARICA LA MAPPA DI ITALIA5STELLE CON TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI PER ORIENTARTI AL CIRCO MASSIMO

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:

italia5stelle_.jpg

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • giovanni bruci 3 anni fa
    Grillo è stato giustamente contestato a Genova, perchè aveva detto chiaramente che sarebbe andato a Genova ad aiutare i volontari a spalare il fango, invece è andato in giro per la città a parlare delle solite cose, ancora una volta ALLE PAROLE NON SEGUONO I FATTI, GRILLO sei il solito buffone
  • Gianni Gutti Utente certificato 3 anni fa
    SEGUITO DEL PRECEDENTE MESSAGGIO. MA L'ULTIMO SCANDALO SI E' RIVELATO CON L'ULTIMO ALLUVIONE DI GENOVA. ERA GIA' SUCCESSO NEL 2011 E SONO STATI STANZIATI I SOLDI PER INTERVENIRE AFFINCHE NO SI RIPETESSE IL DISASTRO. I PARASSITI DEI NOSTRI AMMINISTRATORI HANNO BLOCCATO I FONDI "FORSE NON ERANO D'ACCORDO SULLE TANGENTI DA DISTRIBUIRSI??" PERO I DIRIGENTI DELLA REGIONE LIGURIA SONO STATI PREMIATI PER LE LORO ATTIVITA' ANTI ALLUVIONE: MIGLIAIA DI EURO DI PREMI. CHE VERGOGNA. POVERINO IL SINDACO DI GENOVA L'UNICA PROPOSTA CHE HA FATTO E': SOSPENZIONE DEL PAGAMENTO DELLA TASI! MA QUESTI SONO VERAMENTE ASSASSINI DEL POPOLO. E IL CRETINO DI RENZI??? NON SI E' FATTO VEDERE A GENOVA, AVEVA PAURA CHE DOPO I POMODORI E GLI ORTAGGI CHE HA RICEVUTO DALLA POPOLAZIONE NELL'ULTIMO SUO INCONTO POLITICO POTEVA ESSERE CONTESTATO CON QUALCHE BASTONATA. MA IL RENZI PREFERISCE INCONTRARE I DEVASTATOTI DELL'INDUSTRIA ITALIANA E CIOE' MARCHIONNE. MA CHI E' MARCHIONNE?? UN IMMIGRATO CHE HA UTILIZZATO I FONDI CHE LA FIAT HA OTTENUTO DAL GOVERNO ITALIANO IN DECINE DI ANNI.LI HA UTILIZZATI PER SANARE LA CRAYSLER IN FALLIMENTO E POI NON CONTENTO HA SMANTELLATO LA FIAT PORTANDO L'AMMINISTRAZIONE A DETROIT LA SEDE SOCIALE IN OLANDA E QUELLA FISCALE IN INGHILTERRA. E IN ITALIA?? HA RIDOTTO LA PRODUZIONE E GLI STIPENDI DEI LAVORATORI. BEL CAZZO DI CAPOLAVORO. FORSE RENZI VA DA MARCHIONNE PER IMPARARE A SMANTELLARE L'ITALIA??? E POI IL RENZI INVITA GLI STRANIERI A INVESTIRE NEL NOSTRO PAESE. E ALLORA VENGONO I CINESTI CHE SI COMPRANO TUTTO E IMPORTANO LA SCHIAVITU'. POI I TEDESCHI CHE SI COMPRANO LE AZIENDE SIDERURGICHE LE CHIUDONO E TRASFERISCONO LA PRODUZIONE IN GERMANIA. E POI I FRANCESI CHE SI PAPPANO TUTTI I MARCHI DI PRIMA QUALITA' ITALIANI. E AGLI ITALIANI?? BE LORO SI POSSONO DISSANGUARE CON UNA MIRIADE DI TASSE, TANTA DISOCCUPAZIONE, TANTO PRECARIATO, SE SI RIVOLTANO C'E' LA POLIZIA ANTI SOMMOSSA. PERO' LA POPOLAZIONE POTREBBE RIVOLTARSI IN MODO VIOLENTO BASTANO QUALCHE MIGLIAIO DI MOLOTOV
  • Gianni Gutti Utente certificato 3 anni fa
    L'ITALIA FUORI DALL'EURO??? POTREBBE ESSERE UNA SOLUZIONE PER RISOLVERE MOLTI PROBLEMI DEL NOSTRO PAESE. L'ALTERNATIVA??? FARE USCIRE DALL'UNIONE EUROPEA LA GERMANIA CHE STA' CONDIZIONANDO MOLTE NAZIONI APPARTENENTI ALL'U.E. LA GERMANIA DOPO LA RIUNIFICAZIONE SI E' RISANATA CON I FONDI DELL'U.E. E ADESSO CERCA DI PRIMEGGIARE E CONDIZIONARE LE ALTRE NAZIONI. HO L'IMPRESSIONE CHE SI SIA ORGANIZZATA PER UN'ALTRO CONFLITTO IN EUROPA, MA QUESTA VOLTA, AVENDO PERSO SIA LA 1 ECHE LA 2 CON LE ARMI LA STA' IMPOSTANDO CON L'ECONOMIA. CERTAMENTE MOLTE DIFFICOLTA' DEL NOSTRO PAESE SONO DOVUTE ALLA DISONESTA' POLITICA CHE HA AMMINISTRATO L'ITALIA PER DECINE E DECINE DI ANNI. C'E' DA VERGOGNARSI DEL NOSTRO PRESIDENTE "RE GIORGIO" CHE SI E' RIELETTO DA SOLO E IN PRESENZA DI DIFFICOLTA' GOVERNATIVE INVECE DI INDIRE NUOVE ELEZIONI HA ELETTO 4 PRESIDENTI DEL CONSIGLIO UNO PEGGIO DELL'ALTRO - MONTI,BERSANI,LETTA,E IL PAGLIACCIO DI RENZI. MA TUTTA LA CLASSE POLTICA DIMOSTRA CONTINUAMENTE TANTA DISONESTA'. SOPRATTUTTO I VECCHIARDI. PERCHE' DICO QUESTO?? EBBENE GIORNI FA' IN AEROPORTO E' STATO RICONOSCIUTO AMATO EX PRES. DEL COSIGLIO CON L'AUTO BLU E 3 POLIZIOTTI DI SCORTA.DISSANGUATORE DEL POPOLO. OGGI PENSIONATO CON 32.000,00 EURO DI PENSIONE MENSILE, E SICCOME E' POCO RE GIORGIO L'HA NOMINATO ALTO DIRIGENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE, ELTRI 12.000,00 EURO MENSILI. CHE VERGOGNA. MA ANDIAMO A VEDERE ALTRI GOVERNANTI E AMMINISTRATORI. MORETTI A.D. DELLE FERROVIE STIPENDIO ANNUO 860.000,00 EURO. BEFERA A.D. DELL'UFFICIO DELLE ENTRATE STIPENDIO ANNUO 560.000,00 EURO. MASTROPASQUA A.D. DELL'INPS 1.200.000,00 EURO, CIOE' 100.000,00 EURO AL MESE. MA ANDIAMO PIU' IN BASSO. I BARBIERI DEL PARLAMENTO 99.000,00 EURO . I COMMESSI E USCERI DEL PARLAMENTO 5.000,00 EURO AL MESE. E I DIRIGENTI DELLE REGIONI?? BE LORO OLTRE STIPENDI FAVOLOSI PERCEPISCONO ANCHE VITALIZI DI 3.000,00 EURO. E I POLITICI CON CONDANNA PER MAFIA CUFFARTO E DELL'UTRI 6.000,00 EURO MESILI DI VITALIAZIO. ITALIA CHE VERGOGNA.
  • FLAVIO L. Utente certificato 3 anni fa
    un padre di famiglia che ama veramente la sua gente va a cercare i soldi fuori per portarli a casa. un padre di famiglia che ama solo se stesso rastrella tutto ciò che trova in casa, togliendolo a tutti coloro che vi si trovano, per portarlo fuori. si tratta solo di scegliere chi si vuole essere.
  • FLAVIO LUBERTI 3 anni fa
    ma il 40% del ''neo'' premier alle europee è reale? o c'è qualche marachella sotto? perché a giudicare dall'affluenza del circo massimo e a giudicare da quanti altri non ci sono andati ma che comunque c'erano con lo spirito a me sembra strano. un saluto a tutti.
  • giovanni bruci 3 anni fa
    Fuori dall'euro? Uscire dall'euro equivale a default dell'Italia stessa fine che ha fatto l'Argentina, l'Europa ci ha dato molti fondi da utilizzare, il problema che fino ad ora non li abbiamo utilizzati bene. Il problema non è L'europa, ma siamo noi. Invece di proporre queste cavolate che non aiutano nessuno, pensate a proporre cose concrete e fate seguire alle proposte i fatti, cosa che fino ad ora non siete riusciti a fare. Il M5S è finito, è stato una BOLLA DI SAPONE.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      IL M5S E' PIU' VIVO CHE MAI, E TI MANDA A FARE IN CULO...
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      SEI UN IDIOTA TOTALE. PRIMA DI TUTTO, PIU' L'ITALIA TIENE QUELLA MONETA PIU' IL DEBITO CRESCE, PIU' GLI ITALIANI SI IMPOVERISCONO (A PARTE I MASSONI E LE LOBBY: TU APPARTIENI A QUESTA CATEGORIA?). SECONDA COSA, L'UE NON HA MAI DATO SOLDI ALL'ITALIA. L'UE PRENDE I SOLDI DALL'ITALIA, NE TIENE UNA PARTE E CI DA IL RESTO. QUESTO SI CHIAMA PIZZO. NOI PER STARE IN EUROPA PAGHIAMO BEN 174 EURO AL SECONDO, CHE FINISCONO NELLE TASCHE DI BRUXELLES. INFINE, STUDIOSI COME RINALDI, BORGHI ETC HANNO DIMOSTRATO CHE STARE IN UE SIGNIFICA MORTE SICURA. PERSINO 7 PREMI NOBEL DELL'ECONOMIA HANNO DETTO CHE L'EURO E' UNA GRANDE CAZZATA!!!!
  • Lorenzo M. Utente certificato 3 anni fa
    Ecco alcune delle BALLE di Renzi: - Renzi il 26 febbraio: "Andrò dalla Merkel il 10 marzo col Job Act già pronto". - Renzi il 26 febbraio: "Censimento sul patto di stabilità entro il 10 marzo". - Renzi il 12 marzo: "Entro il 1° aprile stanzieremo 3,5 miliardi per l'edilizia scolastica e insedieremo una specifica unità di missione presso la Presidenza del Consiglio che si occupi della questione. - Renzi il 14 marzo a Porta a Porta: "Se non abbiamo sbloccato tutti i debiti della PA, lei va in pellegrinaggio a piedi da Firenze a Monte Senario”. - Renzi il 3 aprile: "abbiamo abolito le Provincie avanti come un rullo compressore". - Renzi l'8 aprile: "Il PIL sarà a + 0,8% entro l'anno, queste sono stime estremamente previdenziali spero quindi di essere smentito positivamente". - Renzi il 15 maggio: "Subito 15 mila assunzioni nella PA". - Renzi il 23 maggio:" Dal 2015 gli 80 euro anche a pensionati e partite IVA". - Renzi il 7 giugno: "Legge anticorruzione la prossima settimana". - Renzi il 23 luglio: "Dal 1° settembre stanzieremo 43 miliardi per i cantieri". - Renzi il 1° agosto: "Italiani andate in vacanza sereni, a settembre ci sarà una grande ripresa col botto”. - Renzi il 21 agosto: "Il blocco salariale è solo una chiacchiera estiva". - Renzi il 23 agosto: "Il 29 agosto vi stupiremo con la riforma della scuola" - Renzi il 26 settembre: "Sul lavoro sfidiamo i poteri forti" - Renzi il 2 ottobre: "Tra 10 anni Italia alla guida dell'UE"...
  • ANTONIO 3 anni fa
    USCIRE DALL' EURO E USCIRE SUBITO QUESTA E LA PRIMA PRIORITA' GLI ITALIANI SONO ALLA FAME GRAZIE A QUESTA POLITICA DI NOMINATI NON ELETTI DA NESSUNO E GRAZIE A QUESTA POLITICA CRIMINALE DELLA BCE CHE RISCHIA DI FAR ANDARE IN DEFAULT TUTTA EUROPA. L' EURO E' STATO VOLUTO CON LA FORZA E LA PREPOTENZA DI PERSONAGGI SENZA SCRUPOLI CHE CI STANNO MANDANDO OGNI GIORNO SEMPRE DI PIU' AL MACELLO SOCIALE, GLI STIPENDI SONO RIMASTI IN LIRE E IL COSTO DELLA VITA E TRIPLICATO RISPETTO A PRIMA, NESSUNO A CONTROLLATO UN CAZZO E CHI NE FA' DI PEGGIO SONO LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI CHE SONO RIDOTTI IN POVERTA'. CI VADANO NAPOLITANO,RENZI E BERLUSCONI FUORI DAI COGLIONI E FUORI DALL' ITALIA COSI POSSONO STARE NELL' EURO QUANTO VOGLIONO MA NON DEVONO PIU' ASSOLUTAMENTE PERMETTERSI DI OBBLIGARE GLI ITALIANI A TENERE QUESTO CESSO DI MONETA UNICA CHE CI STA' PORTANDO AL DISASTRO ECONOMICO-FINANZIARIO E SOCIALE DA CUI NON POTREMO MAI PIU' RISOLLEVARCI. L' EURO E L'EUROPA CI HANNO PORTATO SOLO MISERIA PERDITA DI POSTI DI LAVORO E TASSE MAGGIORI DI QUELLE CHE GIA' SIAMO COSTRETTI A PAGARE. LE BANCHE DEVONO FALLIRE INSIEME A QUEI PAESI CHE VOGLIONO CONTINUARE A STARE NELL' EURO, GLI ITALIANI VOGLIONO UNO STATO FORTE E NAZIONALISTA SENZA TANTI PAGLIACCI E MASSONI AL GOVERNO. GUARDATE IL VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=TnI5jpzL34E
  • Trucchi computer Utente certificato 3 anni fa
    Beppe sei una persona meravigliosa. Grazie a te e tutto il M5S
  • Franco Mas 3 anni fa
    Si può uscire dall'Euro, sì, ma solo se il ritorno alla Lira sarà diretto da un Governo 5Stelle. Per ammortizzare la prevedibile crisi di sistema ci sarà bisogno di una politica intransigente e oculata, di stampare soldi (finalmente) e produrre tagli che l'attuale consorteria al potere non sarebbe in grado di attuare. Rimediare un centinaio di miliardini si può, noi sappiamo dove e come trovarli (stopo agli arricchimenti facili, alla corruzione, a superstipendi, pensioni d'oro, privilegi, dimezzando la struttura dello Stato, Regioni comprese). I nostri soldi non avranno meno valore di adesso, perchè la casa che adesso stai faticosamente pagando vale molto meno del prezzo d'acquisto, così come non valgono nulla le nostre aziende. Pace e bene a tutti.
  • Lorenzo M. Utente certificato 3 anni fa
    Nell'ultimo periodo il PD di Renzi ha votato contro l'abolizione dei vitalizi per i politici condannati, contro l'uso delle intercettazioni del senatore NCD Azzolini coinvolto nell'inchiesta sullo scandalo del porto di Molfetta, presentato per ben 18 volte Violante per la Consulta. Sarebbe questa la nuova politica? L'unica forza politica che propone qualcosa di nuovo è il M5S!
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    "Prima ti ignoreranno! Poi ti derideranno! Poi ti combatteranno ! … E alla fine tu vincerai!!!" (Gandhi) A noi manca ormai solo il 4° stadio... Ma siamo sulla buona strada....:)
  • nessun copy 3 anni fa
    Ditelo a Zucconi A Genova, ad aiutare quelli danneggiati dall'alluvione, i giovani ci sono, ma vai a capire questo come ragiona con la testa no, visto il cognome. Saluti a tutti ▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌
  • Simone C. Utente certificato 3 anni fa
    Ora sta a noi sostenerli, ogni giorno possiamo informare i nostri concittadini partendo dai famigliari per arrivare agli amici, ai conoscenti e per finire a qualunque persona incontriamo per strada. Se vogliamo davvero un'Italia diversa, un'Italia a 5 stelle dobbiamo smettere di avere paura o timidezza. Discutiamo con pacatezza, con la massima pacatezza (finchè riusciamo è megliuo farlo essere pacati) ma parliamone, sempre con pacatezza ma non arrendiamoci alle prime critiche, approfondiamo e mettiamocela davvero tutta!
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Genovesi, sono con voi. Ma ditemi, come avete fatto a votare questo sindaco? L'avete mai sentito parlare?
  • ZUSTINO D. Utente certificato 3 anni fa
    ***** ***** ***** for ever!!
  • maria s. Utente certificato 3 anni fa
    @max weber Risposta in cantina nel com di Saverio h. 12:45
  • passionedamore .. Utente certificato 3 anni fa
    Da domani comincia il TUTTO FUORI del M5S. Fuori dal Parlamento e Fuori dall'Euro Adesso si fa davvero sul serio. FORZA BEPPE FORZA M5S. FORZA.... TUTTI IN PIAZZA!!
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      guarda che devi aver frainteso, non farmi dare ragione ai bannatori
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    capirete che dopo aver fatto sacrifici per entrare nell'euro adesso dobbiamo fare sacrifici anche per uscirne, preparatevi se passa il referendum di Beppe Grillo illuminato sulla via del Circo.. ma nemmeno con 20 milioni di firme, passerà :)
  • andrea cera Utente certificato 3 anni fa
    Bravi bravissimi ma dimenticate una cosa...gli italioti non vi vogliono potete fare di tutto tagliarvi lo stipendio e dare le eccedenze a chi ne ha bisogno e quelli voteranno PD/Pdl potete raccogliere milioni di firme per l'euro e le infileranno dentro qualche cassetto del parlamento..l'unica cosa che questa gente capisce sono le mazzate in testa...
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Ora esco...a più tardi...
    • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dino, a dopo.
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Vi leggerò al mio rientro..:)
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Io vorrei ringraziare invece tutti voi AMICI DEL BLOG...(quelli sinceri naturalmente...) per gli ANNI DI IMPEGNO costante nel divulgare, non la 'parola'ma I SANI PRINCIPI che sono alla base di quello che oggi siamo diventati come Movimento 5 stelle. Molti di noi eravamo qui dagli inizi o quasi...poi molti altri si sono aggiunti. E Milioni ci hanno solo letti. In pratica TUTTO è iniziato DA QUI... Da Noi e da Beppe. Non dimentichiamolo.... Vi ricordate quando molti detrattori ci chiamavano "Rivoluzionari da tastiera"? Bhe...in effetti lo siamo stati e lo siamo... Quindi GRAZIE anche a tutti VOI. Dino Colombo
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      aspetta a ringraziare, tra di maio e il pizza non è finita oggi
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Ora è già domani al lavoro ragazzi incomincia la marcia del sale Bellissimo Ecco con cosa si deve combattere Abuso di parole: AUSTERITÀ, usata per mistificare l'acceleratore di abomini "TTIP" toglie i diritti umani cedendo i servizi alle multinazionali, iniziando dall'acqua potabile. La vera austerità va applicata per arginare lo spreco delle amministrazioni nell'esternalizzare a miriadi di società private i servizi La reale austerità nell'educare i cittadini ad essere accorti negli acquisti, potrebbe fare la differenza fra economia sostenibile e qualità della vita Semplificando e ringraziando Viviana, iniziamo da ieri
  • passionedamore .. Utente certificato 3 anni fa
    Adesso con le dimissioni in massa di tutti i suoi parlamentari il M5S dimostrerà che non fa solo inutili chiacchiere.Grazie Beppe finalmente faremo vedere ai porci giornalisti di regime che siamo gli unici capaci di passare dalle parole ai fatti. W il M5S fuori dal Parlamento. W BEPPE GRILLO
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      ? dimissioni in massa? Ma de chi?
  • Francesco Folchi 3 anni fa
    jean paul marat è un ca22o di troll. Lo Klikkiamo per favore? Cinque volenterosi che lo segnalano e lo facciamo sparire NOI!!! Coraggio e buonasera.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      io sono per la libertà di espressione a meno che non sia offensiva. Il regolamento è chiaro e il commento inappropriato non può significare ".....rispetto alle proprie idee".
    • passionedamore .. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Non mancherai a nessuno. Vai sereno
    • Francesco Folchi 3 anni fa
      passionedeche? Sei un piccolo ignorante (ma non perchè non mi conosci ... perchè disconosci la stora del blog ...)... con te oltre queste tre righe non spreco altro ... Stai bene ...
    • passionedamore .. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il vero Troll sei tu che vorresti applicare la tua censura Fascista e Stalinista sul blog del nostro Movimento.Qui da noi tutti possono esprimere liberamente le loro idee purché lo facciano in modo corretto e rispettoso. Se la libertà di pensiero non ti piace puoi tornare da Renzi a scodinzolare e a dire sempre "Si" insieme ai tuoi compagnucci del PD. W IL MOVIMENTO 5 STELLE
    • Francesco Folchi 3 anni fa
      Giorgio, c'è il segnala commento inappropriato per le gentarella come òlui. Ed è evidente che non conosci questo BLOG senza la funzione DIFENSIVA "SEGNALA COMMENTO INAPPROPRIATO". Personalmente continuerò sempre ad invogliare i movimentisti ad usare tale funzione, se non ti piace, spiacente ... finchè c'è la si usa. Un saluto ... * * * * * marat, fai meno il gradasso e se proprio vuoi fare lo sciolto col verbo, andiamoci a prendere un caffè in un bar affollato ... son curioso di vedere la tua baldanza vis to vis ... stron2etto ... caldo o freddo che tu sia ...
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      se ti hanno lasciato al freddo non è colpa mia coglione, ti avevo consigliato di andare da pizzarotti leggilo il blog
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      No, i troll hanno il mio stesso diritto di scrivere. C'è un regolamento in calce.
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    ma com'è che vi siete ridotti a fare la ola a gente che nemmeno avete visto e ascoltato ?
  • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
    Noto che ci sono ancora alcuni trolls (PD - FI sicuramente) molto disorientati. Ma le foto e video sull'evento Italia5stelle che appaiono su questo blog non vi hanno ancora convinti che l'italia sta cambiando rapidamente. I vostri post so davvero patetici. Andate a risposare prima che vi si fonde l'ultimo neurone a vostra disposizione.
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro Di Battista...sei il nostro "Che"!...
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio...io credo che 'Diba' si sentirebbe onorato di essere (solo paragonato) al Che...:)
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      io non voglio un "Che", voglio quello che è, un "Diba". Nessun riferimento a nessuno.
  • Lupo Mannaro 3 anni fa
    Graze, grazie Beppe! Ho 60 anni suonati e un sogno, per il mio nipotino appena nato, vedere questi farabutti e traditori in galera e il recupero del malloppo. Ce la farò prima della fine, la mia? Ancora un grazie infinito a te Beppe.
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    cazzate. ascoltati una volta puoi tranquillamente bypassarli tutti
  • Francesco Folchi 3 anni fa
    Buonasera, tornato e fra un po anche autenticato. ieri son stato al circo massimo e ho ascoltato Beppe. Siete pronti per un nuovo ciclo sul Blog con le nuove idee? No ai talk show ... sia ai TG .... avanti popolo per le piazze ... NO ALL'EURO!!! Ho qualche problema con l'autenticazione ma lo risolvo presto. Mi sono rilassato e sto meglio. L'unico al quale faccio un appello è Alfredo di Milano. Alfredo è nato tutto da degli equivoci e pertanto si è trascinato su quelli. Mi scuso ufficialmente con te per l'accaduto, mi son fatto prendere la mano e quando è così, con l'aggiunta di stress, so di essere odioso. Alfredo, mi spiace molto e spero si possa convivere su queste pagine virtuali in armonia. Con alcuni, invece, ho cessato i rapporti e non ho intenzione di riprenderli. * * * * * Oreste, max Weber (?!?), Oreste. Graziuer del caloroso benvenuto e bentrovati a voi ... A presto, un abbraccio. P.S.: per la cronaca, ho fatto la donazione ma non avrò mai il bollino medaglioso ... Ma però campo bene lo stesso nèh ... ;)))
    • Francesco Folchi 3 anni fa
      Sorry il secondo oreste era nessun Copy ... Scusa ... :))
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    Di Maio non hai nominato ne il premier ne il nano ma li ha semplicemente chiamati "quelli". DISCORSO PERFETTO! Di Battista, oltre, preparatissimo, assolutamente presente, equilibrato, comunicatore come pochi, e maturo: PERFETTO. Fraccaro IMPECCABILE, semplice, diretto chiaro, preparato: Perfetto! Borrelli, la prima volta che lo vedo e sento: grandissimo di cuore e di preparazione: PERFETTO. FANTINATI: per me una rivelazione! Assolutamente perfetto, comunicativo, padrone dei tempi, comunicativo, chiarissimo nel parlare, lo segui senza doverti concentrare. Straordinario. GIARRUSSO: A tratti commovente per il coraggio. Preparato e maturo. Sentire parlare da lui di mafia e del retroterra vero della mafia apre il cuore ma fa sentire qualche brivido sulla schiena! PERFETTO RUOCCO E CASTELLI: Bravissime come sempre una certezza! Stupendi tutti! Beppe ormai é parte del mito é semplicemente oltre!
  • roberto v. Utente certificato 3 anni fa
    tutto bello e come sempre interessante e coinvolgente che senz altro rivedro la sera al posto del talk in particola modo fraccaro e giarruso che miti e che aspettative suscitano
  • Emma G. Utente certificato 3 anni fa
    GRANDIIIIIIIIII :))) W M5S
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    sarrebbe meglio per voi vi uscisse qualche idea valida perchè altrimenti vi aspettano tempi (che ci sono :) molto cupi .. :)
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe è davvero in gamba. Gli voglio bene. Ciò non toglie che dobbiamo racimolare almeno 12.000.000 di voti. Qualcosa nella comunicazione deve cambiare. E non capisco questa fobia sul leader. E' sufficiente che un leader sia onesto, sincero. Ma lasciamo stare, viva Beppe.
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    dunque era vero, la gerarchia rispecchiata dalla chiusura degli interventi é: 1) di maio 2) di battista 3) taverna ....come si dice volgarmente, senza offesa...
  • erne 3 anni fa
    giusto. il PdR doveva dare l'incarico al M5S per formare il Governo visto il 25% dei voti ottenuti. ma mi si dice con chi lo avrebbe fatto?il dictat non era Fuori Tutti? mi sembra che Di Maio sia più realista e coerente di Grillo.
  • nessun copy 3 anni fa
    M***** onestà coerenza credibilità Grazie di esistere ma soprattutto grazie ai militanti, ai parlamentari del MoVimento ed anche ai ragazzacci del blog Un grazie doveroso a Beppe e Casaleggio da ▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌
    • Francesco Folchi 3 anni fa
      Ciao, a te un saluto personale per farmi perdonare l'errore di sopra ... Bacioni ... ;)))
  • maurizio fioravanti 3 anni fa
    vista la diretta sulla sette...... demagogia retorica e disinformazione di massa bravi grillini siete diventati dei perfetti itagliani, ah già ma lo siete sempre stati...
  • Marcello G. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe sei il più grande, grazie. Tutti a casa! Vincere e vinceremo !
  • Stefano F. Utente certificato 3 anni fa
    Ma solo a me si bloccava lo streaming?
    • luisa p. Utente certificato 3 anni fa
      no!!!! Anche a me!!! Eccome!!! non sono riuscita a vedere quasi niente! Coraggio..... come vedi, non sei solo.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    SE SEI DEL PD E ORA LEGGI, RICORDA CHE PRIMA O POI I TUOI FIGLI SI VERGOGNERANNO DI TE. Capisc'a me
  • marina s. 3 anni fa
    Secondo la riforma costituzionale, il referendum abrogativo non è ammesso per le leggi tributarie di bilancio, per le leggi di amnistia e di indulto, per le leggi di autorizzazione a ratificare trattati internazionali(tutte materie di competenza parlamentare). Quest'ultima inammissibilità rende impossibile un referendum sull'uscita dall'euro. Tuttavia, la stessa riforma costituzionale, grazie ad un emendamento proposto dal Ministro Boschi( e poi approvato al Senato),prevede la possibilità di referendum propositivi e di indirizzo (finora non previsti nella nostra Costituzione),possibilità che però sarà regolata solo successivamente con un’apposita legge. Al di là dalla riforma, c'è un precedente storico: nell’89 i partiti approvarono lo strumento atipico del "referendum di indirizzo” mediante una legge costituzionale ad hoc (in deroga a quanto previsto dalla Costituzione), per legittimare (con il ricorso al voto popolare) l’accelerazione del processo di integrazione europea. In pratica, ci fu una temporanea rottura della Costituzione che non fu mai ritenuta incostituzionale e che potrebbe essere benissimo ripetuta oggi per consentire al popolo di esprimersi direttamente su temi che mettono in discussione alla radice la sua stessa sovranità. A differenza di un progetto di riforma/modifica della Costituzione, una legge costituzionale ad hoc non introdurrebbe nell’ordinamento il referendum di indirizzo ma si limiterebbe a farlo entrare e, dopo il voto, a farlo subito uscire dallo scenario costituzionale, costringendo però i partiti ad esprimersi sulla questione. Quindi, non sarebbe necessaria una iniziativa popolare perché il Movimento è già presente in Parlamento e può presentare direttamente una proposta di legge costituzionale ad hoc che legittimi il referendum d'indirizzo e consenta ai cittadini di esprimersi direttamente sulla possibile uscita dall’Eurozona. Personalmente, ritengo che non sia utile consultare i cittadini su una materia così complessa.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    troppe interruzioni lo streaming non va!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Stefano F. Utente certificato 3 anni fa
      Veramente pure La7 si e' oscurata praticamente per tutto l'intervento di Beppe
    • Sal B. Utente certificato 3 anni fa
      tra le interruzioni dello streaming e quelle della pubblicità... sottostima della banda e abuso della pazienza
    • carlo 3 anni fa
      guarda la7.
  • lorella lisciani 3 anni fa
    Il sindaco di Genova "passeggiando nel fango" riceve gli insulti dei disperati. E' lì impalato come un parafulmine, ovviamente per la sinistra che in decenni di malgoverno ha ridotto in una cloaca questa splendida città. Lo zuccherino delle tasse che forse non faranno pagare, serve a calmare gli animi in attesa dell'apparizione del monarca usurpatore. In quanto al "sacrificio" di chi si è preso la colpa di molti, sarà ampiamente ricompensato magari con una carica da presidente della Liguria! … Sempre con la fiducia incondizionata dei liguri?!!!
  • Sal B. Utente certificato 3 anni fa
    Cioè non ho capito, il discorso di Luigi di Maio in streaming interrotto dalla pubblicità della linear? un minuto di discorso perso? E' come darci una martellata sui cosiddetti...
    • Stefano F. Utente certificato 3 anni fa
      concordo...
  • nessun copy 3 anni fa
    :)
  • Franco D'Urbano Utente certificato 3 anni fa
    Continuo a seguire la trasmissione di mentana , Possibile che tra gli attivisti non ci sia nessuno che sappia mettere a cuccia gli scherani di mentana? Sveglia !Se ero presente,questi avrebbero già fatto fagotto!
  • carlo 3 anni fa
    "Troppo evidente lo sforzo che hai compiuto per inserire tutti questi errori, trova un'altro espediente, il fastidio provocato è assimilabile. Sforzati di cercare altre tecniche di flame. Cerca di progredire nelle tue tecniche, puzzi di fake lontano un miglio. Riguardati. Max Weber, Roma Commentatore certificato 12.10.14 14:54" ------------------------------------------------- ??????? ma dialogare no? ho posto delle questioni, rispondi nel merito. sei preoccupato perche' "l'europa" sta firmando per il trattato di libero scambio con gli usa' io sono piu' preoccupato perche' c'e' renzi che sat firmando anche lui per l'italia. cosa che avrebbe potuto fare (e farebbe), del resto, anche se non eravamo in europa. l'argentina non era in europa e ha preso accordi simili con gli usa. 'sta menata antieuropa e' assurda.
    • Dario M. Utente certificato 3 anni fa
      ha ragione max weber, sei solo un insignificante trollino supercazzolaro.
  • Dino L.. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie grazie grazie. Un abbraccio a tutti.
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    Grandeeee....Andrea Tosatto....tutto pieno! Nooo, impossibile non c'è nessuno! Chi sarà a vincere le prossime elezioni? NESSUNO!!!!!!!!!!!
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      hahahha....:)
    • nessun copy 3 anni fa
      Grazie x la fiducia Oreste ma non mi sono candidato ahahahahah saluti a ✩✩✩✩✩ da nessun copy
  • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
    @ Solet cara o caro, io Ti prendo per il culo perché non dai occasione di fare altro, quanto vorrai parlare di cose veramente serie fammi un cenno, diversamente sarò costretto a prendere sul ridere tutto quello che dici. Cordialità
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa
      Veramente ri di co lo! BY
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    almeno due indicazioni politiche da questo meeting..o sagra...(chiamatila più come vi aggrada)..sono venute fuori la prima è l'uscita dei Parlamentari dal Palazzo, la seconda è la Proposta di Referendum consultivo per uscire dall'euro. Un po' di luce dopo il "pasticcio" del programma in 7 punti per l'europee...(lì è stato commesso l'errore che non ci ha fatto fare Risultato). Per il resto non abbiamo un progetto sull'economia credibile.ossia ci sono delle linee generali, come la nazionalizzazione di asset importanti come ferrovie-porti-autostrade-energia..ecc.. Quando in un paese viaggia solo un treno merci su 4 è grave...quando si spende 0,10 cent ogni 10 km per viaggiare su autostrade, che d'autostrada hanno solo il nome siamo messi male...molto..male il resto è cronaca...
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Napoleone,direi che c'è un'altro dato positivo:l'aver avvicinato i partecipanti ai politici del Movimento che operano nelle realtà locali! Conoscersi e presentare problemi anche piccoli ,ma problemi. Un legame fra cittadino e i suoi rappresentanti. Non è poco,visto che gli "altri" sono molto lontani dalle realtà di cui si dichiarano rappresentanti. Genova e Liguria stanno insegnando!
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    La Cosa oscurata prorpio quando diba farla dell`america...
    • carlo 3 anni fa
      su la7 si e' visto e sentito tutto l'inervento chiaro e netto. anche quando parlava degli americani.
  • Gennaro . Utente certificato 3 anni fa
    Avrei tanto voluto esserci!Che meraviglia, che mi son perso....... Fate tante foto e video, grazie.
  • viviana vi 3 anni fa
    Claudio manda: Dichiarazione dei redditi: Alla domanda: Avete persone a vostro carico? un cittadino ha riposto: 2,1 milioni di immigrati illegali 4,4 milioni di disoccupati 90.000 criminali in 90 prigioni 650 cretini in parlamento più quelli della Comunitò europea Gli è stata restituita la dichiarazione dicendo che era inaccettabile Il cittadino ha chiesto: "Perché? Ho dimenticato qualcuno?"
  • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
    in risposta a Maria S. 12:45 Ciao, io non avendo studiato arte (forse tu si), non ho le conoscenze per rispondere alle domande che mi poni; inoltre, le mie eventuali risposte rientrerebbero nel campo del Soggettivo.... e quindi lasciano il tempo che trovano. Le certezze sono che nei talk, quasi sempre c'è un tizio che viene identificato dal conduttore come vicino/pro Mov.; allora penso che sarebbe meglio se tale tizio lo scegliessimo noi, e che dica in tv quello che noi vogliamo che dica. Nella prima parte del post di Airola, io scrissi che poteva farlo qualcuno dello staff della comunicazione, i quali dichiareranno subito che il posto dei parlamentari è in parlamento e non in tv; in questo modo le esigenze e la volontà dei no tv (tue) e dei pro tv (mie) sono rispettate. Questa, a mio pare, è la scelta migliore; il resto è una sterile diatriba fra tv si e tv no che non porterà a nessuna conclusione. Credo che una mediazione tra le due correnti di pensiero sia possibile. p.s.: se siete d'accordo votate il commmento, magari così qualcuno in alto se ne accorge
    • Patrizia G. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Saverio, sono d'accordo anch'io e ti ho votato :)
    • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
      grazie Sandro, ma mi sa che sei l'unico. :)
    • Sandro . Utente certificato 3 anni fa
      ciao Saverio, votato. io sono pro tv. non si può lasciare solo renzi a operare di transfert
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    ormai siamo una italia in mano a corrotti che a nome di partiti che nascono e periscono e scompaiono si fottono denari rimborsi da anni vedi esempi margherita luzi fiorito galan e altri tutti uniti per derubare le tasse del popolo poi arrivano i giudici che uccidono giovani irreqiueti e disadattati quale corona attore eccentrico fotografo finto ricattatore fatto diventare il capo cui dare il massimo della pena....è inaudita la ferocia cui i giudici si accaniscono sui ragazzi deboli disadattati giudici attempati con odio verso i giovani spavaldi mentre un galan che si fotte due milioni di euro a tangenti viene messo ai domiciliari questa italia di giustizia fa pena e coloro che ne detengano la custodia sono inaffitabili giudici di una giustizia per ricchimeno pesanti invece per corona massimo della pena questa italia del presidente napolitano non mi appartiene perché e malata da corruzioni e abusi di potereche si trasforma con leggi penali fatte a uso e consumo dei poteri occulti al governo alto....
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    Giovanni Romano, bravissimo....
  • Franco D'Urbano Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo per per problemi personali non posso essere presente al Circo Massimo ma , sto seguendo la vomitevole trasmissione di mentana con due"giornalisti " in diretta che stanno letteralmente prendendo per il" culo" il M5S. Chiedo: se qualcuno può intervenire presso chi è presente al Circo Massimo, per placcare questi due imbeccati da menatana. Questo non è giornalismo è "fine killareggio".Intervenga qualcuno dietro le spalle di questi due per ristabilire un minimo di obiettività!
  • passionedamore .. Utente certificato 3 anni fa
    Chiacchiere e aria fritta,ormai è questa la nuova dieta mediterranea.che piace tanto anche a Grillo Grazie Beppe
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      rosica,rosica...chiacchiere e distintivo invece da parte opposta. Mò c'aspetti è cocuzze? Ma se son 50 anni che le prendi,nun te bastino? Fra un pò sta pe' arivare a crema 5 stelle!
  • neonearth 3 anni fa
    io non ho ancora mai visitato un comune cinque stelle e come me tanti altri probabilmente, il prossimo raduno facciamolo lì così ci rendiamo conto anche com'è senza preservativo.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      ma come non sai com'è senza preservativo? Vergine? Eppure è 50 anni che lo prendi! A tua insaputa? Tutti uguali sti piddini!
  • Nadia V. Utente certificato 3 anni fa
    Se fossi li con voi sentirei più forte la speranza di un'Italia con un futuro, invece sento un grande distacco con la realtà con l'odiernità. Vedo voi con quanta grinta, coraggio, partecipazione, responsabilità, competenza, state lottando, poi vedo quanto vi sottovalutino e discreditano, abbiamo tutti contro i media gli intellettuali i politici..., la gente assuefatta. Vedo delle trasmissioni TV di una miseria umana da accapponare la pelle che specula sulle disgrazie dell'ignoranza della gente, vedo dei cittadini disperati in mezzo al fango e alla rabbia lasciati soli. Vorrei sentire dal vostro palco una domanda al governo: Intanto che i colpevoli rincorrono i colpevoli che a loro volta rincorrono i colpevoli che rincorrono i colpevoli, perché non è stato inviato l'esercito ad aiutare i genovesi a tirarsi fuori dal fango? Costerebbe molto meno di tenerli in Afghanistan. E' tutto scollegato dalla vita reale, speriamo sia solo un brutto incubo, vediamo quando mi sveglio cosa troverò, chiamatemi quando siete arrivati.
  • luna piena 3 anni fa
    Ciao Beppe, ho cercato di seguire per quanto mi è stato possibile i tuoi interventi al Circo Massimo e vorrei innanzitutto congratularmi con te per l’umiltà dimostrata nel riconoscere, ancora una volta, di aver fatto degli errori. Non mi è chiaro a quali esattamente tu ti riferisca ma suppongo siano comunque connessi al tuo ruolo di Garante e Megafono del m5s. Ne hai di recente indicato uno relativo all’essere andati in TV, però non saprei se la “base m5s” lo consideri tale, credo si potrebbe facilmente appurarlo con una votazione. Se poi tu volessi spiegare quali sono per te gi altri errori, avremo modo di confrontarci e valutare - tutti insieme - se ce ne sono stati, quali effettivamente siano e come eventualmente procedere. Questo almeno è ciò che intenderei come una Comunità trasparente, di cittadini attivi a 5Stelle, che vogliono progredire confrontandosi in modo aperto e non politichese, valutando insieme il percorso con le sue incognite, i possibili inciampi ed i passi successivi da compiere. Se invece, in qualità di Garante dell’ortodossia ai principi del Movimento, tu consideri errato il suddetto punto di vista, relativo al modo trasparente di valutare e decidere tutti insieme, non mi dispiacerebbe un chiarimento sui motivi. Grazie
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
    Grandissimo Francesco per la sua correttezza sulla mia impressione riguardo l'euro! Non crede che si possa risolvere con un contraddittorio serio e non con gli insulti? Gente come Lei si pùò permettere tutto ciò perchè sa benissimo di essere protetto da chi frequenta questo blog ma si ricordi che ritenersi nel giusto è la cosa più antidemocratica di questo stupido paese (ho ragione io e tutti gli altri non sanno un cazzo)! Un'ultima cosa! Non è che quei pochi euro che sono stati raccolti per il circo massimo potevano essere destinati diversammente senza essere spesi ancora una volta per i bla bla bla che da un decennio si stan facendo senza ottenere nessun risultato? P.S. La saluto "cordialmente", non come un certo Toto che con le sue cordialità prende sempre per il culo perchè non sa che cosa rispondere? BY
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Solet cara o caro, io Ti prendo per il culo perché non dai occasione di fare altro, quanto vorrai parlare di cose veramente serie fammi un cenno, diversamente sarò costretto a prendere sul ridere tutto quello che dici. Cordialità
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Pecorone! Testa bassa ehhhhhhhhhhhh? Beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa mostra
      a solaaaa...me ricordi tanto n'artro troll.... da Iesi! Tuo parente stretto?
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ops! Per Francesco Folchi naturalmente!
  • neonearth 3 anni fa
    non era male, solo che roma non è una città cinque stelle e si sente, c'è troppa povertà e solitudine in giro, la prossima facciamola in un comune a cinque stelle, uno qualsiasi.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      te va bene a roccacannuccia?
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Basta ve lo dico...... A ME VASCO ROSSI MI ABBOFFA LA ùALLERA ! Capisc'a me
  • emmanuela courlios Utente certificato 3 anni fa
    Non ci sono a Roma, ma con "la Cosa " e la mia piccola donazionone mi sento anch'io presente. E' una riunione riuscita benissimo e fantastici I ragazzi che hanno fatto intrattenimento sul palco, hanno tanto da dire e da offrire, grazie, grazie, grazie a tutti gli intervenuti, a tutti I presenti, a tutto il M5S, grazie ai parlamentari M5S che resistono, che denunciano, che si fanno anche insultare, grazie a chi ci segue, grazie a chi ci crede, grazie a chi ci spera, grazie per quella fetta di mondo che vuole una nuova politica fatta di persone vere e non di una casta di intoccabili, che negli anni 70, nemmeno un esercito di guardie del corpo avrebbe potuto garantire la loro incolumità. Grazie a questa fetta di umanità che con il suo genio e con I suoi propabili errori, comunque, da un'altra risposta, un altro obiettivo, un altro linguaggio, grazie, grazie. Grazie
  • carlo 3 anni fa
    non riesco a capire che czzo c'entrano i tedeschi se non vogliamo fare una legge anticorruzione (come inevede il parlamento europeo ci dchiede da 15 anni), una legge antisprechi, antimafie e contro l'evasione fiscale (nonquella spicicoal del bottegaio, che se la fa la fa per sopravvivere, ma quella dei potentati economici che usnao poi lo scontrino non fatto dal bottegaio per incasinare il discorso e cercare scuse). facciamo un atitmo i conti di quanti soldi si recupererebbero, saremmo strafelici e ricchi e sneza problemi (naturalmente se poi quei soldi vnegono spesi come si deve). il problema e' quello, non il tipo di soldi (dracme, euro, lire, dollari o rupie), ma che mancano all'appello, perche' rubati dai furbi che ci governano. ci si acartoccia su prolbemi nulli, sposando le toerie balorde dei vari leghisti, destroidi berluschini e estremi, e farage vari, dando altri motivi di allontanamento a chi vorrebbe invece un m5s fattivo e importante.
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      Troppo evidente lo sforzo che hai compiuto per inserire tutti questi errori, trova un'altro espediente, il fastidio provocato è assimilabile. Sforzati di cercare altre tecniche di flame. Cerca di progredire nelle tue tecniche, puzzi di fake lontano un miglio. Riguardati.
  • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
    OT Tutta la mia stima all'amica Viviana per la correttezza e razionalità che ha usato questa mattina, nel commentare argomenti molto delicati. Ognuno può dare il proprio contributo in relazione all'argomento "uscita dall'euro e ritorno alla sovranità monetaria", l'importante che lo faccia,(come la stessa Viviana ha fatto) sapendo che nessuno ha in tasca la verità sulle conseguenze che tale decisione comporterebbe, ergo, postiamo meno cretinate se non siamo sicuri di quello che affermiamo. Meglio essere più poveri oggi che schiavi per tutta la vita. Ciao Viviana.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Certamente...^.^
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      Caro Oreste, sappiamo come funziona, più ci avviciniamo(noi Mov. 5S)alla soluzione dei problemi, loro( troll PD) attaccano a testa bassa, non capendo che stiamo lavorando per salvare anche loro. Almeno un pò di riconoscenza, non credi? Ciao Caro..:))
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Max....vedrai quando saranno costretti...allora si dirà aveva ragione er Beppun,ma sarà troppo tardi! Mah... non li capisco, hanno degli esempi molto vicini e tangibili,ma si voltano da un'altra parte!
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Giuseppe M. Perchè sprecare energie così goffamente, quando la convinzione sarà generale, niente e nessuno potrà limitare la scelta eseguita.
    • Giuseppe M. 3 anni fa
      meglio diventare poveri, sicuramente, oggi...che poveri, forse, domani?
  • Giuseppe G. 3 anni fa
    Lunga vita a Beppe! Senza di lui il mov. si sfalderebbe in sei mesi. Questo è IL problema, secondo me, irrisolvibile.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Vi rendete conto che ci sono stati PARLAMENTARI DEL "" P D "" che pretendevano da SKY l'epurazione da giudice di xFactor per FEDEZ...... Siamo tornati alle censure dei democristiani negli anni '70 ? SONO RIDICOLIIIIIII ! Come gli italiani che gli danno il voto... Capisc'a me
  • Francesco Folchi 3 anni fa
    Per il sig. Ol solet. Buongiorno, mi sa indicare lei, invece, la data del fallimento italiano continuando con una politica economica improntata sulla vita fredda del nord europa (della quale l'euro ne è espressione totale)? Con l'euro la certezza del fallimento è veramente sotto gli occhi di tutti. Tornando alla lira è tutta da giocare. Perchè dovrebbero essere esatte le sue (di coinfindustria) congetture e previsioni e invece errate quelle di altri? Le sta vendendo il futuro come fanno i suoi padroncini, credendogli. Perchè noi del movimento 5 stelle non dovremmo invece credere agli economisti e politici che invece dicono il contrario di lei e padroni suoi? Vada nei talk e non rompa più gli zebedei qua sopra figlio di tedeschi. Vavattenn'!
    • nessun copy 3 anni fa
      Bentornato Francesco Ricaricate le pile (se ce n'era bisogno)? E' un piacere rileggerti saluti nessun copy
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Alla buonora Frà...er messere da velletri come stà? :)
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      Carissimo Francesco, bentornato!!!!! Felice di rileggerti..:))
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Stato = MAFIA La segreteria del PD di Firenze riceve ordinanze dalla prefettura di Siena prima di agire, con copia ai difensori, purtroppo non è una novità... Le istituzioni Italiote sono frasche fino al midollo. Chissà su cosa si basa il nuovo accordo con la mafia.... lo sapremo sicuramente tra 20 anni.
  • VITO GALLO Utente certificato 3 anni fa
    Infinitamente grato per tutto quello che fate quotidianamente!!!
  • sebastiano b. Utente certificato 3 anni fa
    Saluti a tutti La manifestazione è riuscita stupendamente bene, anche se ancora in corso si respira la soddisfazione di tutti i simpatizzanti, nonostante i video si raccoglie veleno dal PD e altri. Gli elogi vanno a chi è stato intervistato, in diretta , rispondere a domande MEDIDATE non è da poco, ma nonostante sia stato ER PIU' non sono d'accordo con DI BATTISTA, ha pienamente ragione a non andare in TV, sono tane di lupo, ma che ne dite di andarci con uno spazio proprio e informare il Popolo come un telegiornale, in questo caso a temere la trasmissione sarebbero gli altri e di ciò ne abbiamo un bisogno capitale.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    TRATTATIVA STATO MAFIA. Andate negli archivi guardate i tg1 e tg2 della RAI da metà settembre a fine novembre 1997, c'è MANCINO che da ministro della Giustizia afferma che la mafia non avrebbe fatto altri attentati, ed anzi si permise anche di affermare che lui garantiva in prima persona. Ricordo che io ed un mio amico restammo increduli. Capisc'a me
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Nel 2001 mentre in altre nazioni veniva chiesto con referendum il consenso di aderire all'euro. In Italia veniva i posto con una tassa una tantum. Sono 28 gli stati che compongono l'Unione europea di cui 10 non hanno aderito alma moneta unica. Ribadisco il caso singolare dell'Italia privato dal referendum. Fra questi 10 c'è la Polonia che oggi è alla avanguardia nell'utilizzo dei fondi europe. Se l'unione europea ha acconsentito queste differenze non vedo perché dobbiamo dannarci ad accettare un sistema monetario che non funziona La BCE è unicamente una banca e come tale non può dettare agende politiche. È inaccettabile la sudditanza della politica ne da parte del governo italiano né di altri governi di stati europei. Le posizioni francesi di questi giorni sono l'inizio di un riappropriarsi di sovranità dell'Unione Europea politica La BCE deve sottostare alle decisioni dei popoli non può deciderne le sorti. A nostro rischio,noi siamo ancora dopo tutto, nazioni democratiche e non ci serve la badante Draghi
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Ho sentito in diretta, da Roma, il commento sulle inteviste di Formigli. Se Formigli intervistasse me e mi interrompesse continuamente saprei cosa rispondergli. Tutt'al più mi alzerei e me ne andrei. Ma prima di farlo qualche parolina mi sfuggirebbe e sarebbe lui non poter spiaccicar parola. Abbiamo paura dei conduttori, da quanto capisco. Di Giletti? Di Vespa? Della Merlino o della Panella? Una volta che fossimo là sarebbero loro a dover aver paura di noi.
  • 3mendo 3 anni fa
    Non vedo come Beppe possa addossarsi la colpa di non essere saliti subito a Parlamento. Lui lo dichiara, ma da parte mia non condivido quella colpa che si prende, dato che in quei momenti lui era occupato altrove e ancora per il M5S!!! Vedo invece come e cosa accadde: i ns eletti rimasero sicuramente allibiti a vedere lo sfarzo a Parlamento e questo giocò a ns sfavore, perché si sarebbe dovuto andare là solo con spirito di meritata occupazione, screditare subito le coalizioni e metterle fuorilegge! Essere come cavalli col paraocchi per non vedere l'illusione... Ora hanno capito che i ns rappresentanti sono compiti e si attengono alle leggi, e per quello (troppi di loro) se ne approfittano arrivando ad autoelezioni o ad auto-aumentarsi la paga. Beppe, siamo arrivati sin qua? Proseguiamo più compatti di prima e arriveremo presto!
  • Gerlando M 3 anni fa
    Uscire dall'euro.Alcune contraddizioni. 1- vogliamo dare la possibilità ai politici di stampare a piacere denaro che sosterrà la corruzione. 2 - svalutare vuol dire sostenee i consumi irrazionali e non da ai consumatori la possibilità di programmare le spese future in maniera efficiente. Alias più frigoriferi e cemento e poca decrescita felice. 3 - si chiedeva disciplina nella gestione delle spese pubblica e ora che ci sono dei paletti di sicurezza vi lamentate? 4 - il movimento non ha leader. Ma chi ha scelto questa linea?
  • Continua la rubrica: “I commenti censurati dal Corriere.it” 3 anni fa
    Continua la rubrica: “I commenti censurati dal Corriere.it” Genova:”almeno quattro dirigenti comunali sono stati premiati per aver raggiunto quattro obiettivi su temi quali la prevenzione e il monitoraggio idrogeologico, per un totale di circa 40mila euro lordi.”. E con questo si chiude il cerchio. Una rappresentazione PERFETTA dell'Italia e della sua classe dirigente. I genovesi tacciano e gli italiani pure...vadano tutti a spalare guano in silenzio perché è il minimo che si meritano. E dopo aver spalato, tutti a pagare la la TASI, l'IMU, la TARSU la TOSAP e chi più ne ha più ne metta, se no gli stipendi e i premi ai grandi dirigenti italiani chi li paga? Forse quelli che hanno portato via dall'Italia in due mesi 67 miliardi di moneta elettronica? O volete raccontare assieme alla Gabanelli che viaggiavano per l'Italia camionate di contanti? Quei 67 miliardi sono tutti a disposizione su un quadro RW e ben tracciati dalle banche italiane che hanno favorito le transazioni all'estero? Vero no? Aspetto l'inchiesta di questo giornale (il mitico corriere della sera) fatto di giornalisti con la schiena dritta. :)))
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Fiducia anche alla Camera. E' certo, non ci sono dubbi. Bersani, Bindi, Damiano, Epifani .... gente che combatterei sempre e comunque per i danni fatti. Vi fate portare allo sbando dal bomba? Votate con Alfano e per Berlusconi e contro i lavoratori. Finora avete solo fatto male il vostro mestiere. Ora state per commettere il più grosso sbaglio della vostra carriera politica. Solo per la poltrona.
  • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
    x Maria S. ,Ancona “Dei colori di egual perfezione quello si dimostrerà di maggior eccellenza che sia veduto in compagnia del retto contrario, ed il pallido col rosso, il nero col bianco, benché né l’uno né l’altro sia colore: azzurro e giallo, verde e rosso, perché ogni colore si conosce meglio nel suo contrario che nel suo simile, come l’oscuro nel chiaro, il chiaro nello scuro..” dal trattato sulla pittura di Leonardo da Vinci ------------------------------------------------------------------------- Quindi è il confronto ravvicinato che ne esalta l'eccellenza. Dovrebbe essere lo stesso per i politici in tv.
    • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
      Max, ha ragione: non esiste una realtà che sia priva di pensiero. Ma esistono pensieri privi di realtà, come ad esempio: "abbiamo perso le elezioni perchè siamo andati in tv!". Sono questi che cerco di combattere. ;)
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      @max weber Si parla principalmente del perché no in tv nei talk show. Comunque rispetto al contenuto del tuo: "Percezione: … L’atto del percepire, cioè del prendere coscienza di una realtà che si considera esterna, attraverso stimoli sensoriali, analizzati e interpretati mediante processi intuitivi, psichici, intellettivi: la p. dei colori, degli odori, dei suoni…" Esempio: Seguo un talk in Tv. Parla Gasparri. Percepisco un soggetto sgradevole. "Appercezione:….In filosofia, termine introdotto da Leibniz per indicare la percezione di una percezione, cioè l’atto riflessivo attraverso cui l’uomo (del quale tale atto è proprio) diviene consapevole delle sue percezioni, che di per sé possono anche rimanere inavvertite…" Esempio: Sto ancora vedendo Gasparri che parla in tv. Appercepisco che sto per cambiare canale. Ho sbagliato qualcosa? Scherzi a parte, a me sembra che si succedano con intervallo impercettibile, l'una proveniente dall'esterno, l'altra che organizza la prima (per quanto possibile) all'interno attraverso: "Con diversa accezione (rispetto al concetto espresso da Leibniz), diffusa soprattutto nella psicologia e pedagogia dell’800, PROCESSO di assimilazione e di inserimento di una nuova esperienza nel contesto delle esperienze passate." N.B. I virgolettati sono riconducibili al Treccani. : )
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      Scusate, c'è Diba in diretta su La 7. Ci sentiamo più tardi : )
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      @Saverio L., Italy Aggiungo: Il confronto. Non è sufficiente darlo come atto, fatto. Poiché deve conseguire un risultato - il vincitore del confronto - ciò attiene all'elaborazione che avviene all'interno del fruitore. IN STUDIO, questa elaborazione è mediata, gestita e servita al fruitore dal padrone di casa: è lui a determinare il risultato del confronto o, come minimo, a inquinare la capacità di giudizio rispetto a ciò che il fruitore ha appena visto e sentito. Se poi ci metti che quest'ultimo ha in mano il telecomando… Certo, per noi che siamo già "stellati", il padrone di casa non riesce a servire neppure un bicchier d'acqua fresca! Ma agli altri? Cosa riesce a servire? Per me, il più delle volte lo scalpo del M5S. Non ti sembra che sia questa la parola d'ordine tra i super-pagati conduttori-giornalisti? Con poche esclusioni, e anche queste a singhiozzo, un passo avanti e due indietro. Ciao
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      Scusate l'intrusione, si parla di Percezione o di Appercezione? Penso sia una domanda lecita in quanto non esiste una realtà che sia priva di pensiero, esistono semmai infinite gradazioni di pensiero come nei colori, da quello più confuso a quello più chiaro e distinto, nel quale si ha appunto l'appercezione.
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      @Saverio L., Italy Ciao Saverio. Quindi la "contaminazione" percettiva esiste. Attenzione, noi qui stiamo parlando di percezione, più incisiva in profondità e alquanto misteriosa perché non completamente in luce rispetto alla parola che passa ( quando riesce) attraverso l' elaborazione concettuale. A proposito di luce, vogliamo attribuire la funzione della luce al contesto nel quale si svolgerebbe Il "nostro" confronto-colore? Cosa vedi? Il colore, nel cambio di luce, nel suo orientamento, è sempre quello? Cosa ti dicono i quadri "en plein air "degli Impressionisti rispetto a quelli dell'Accademia, dipinti in studio, alla luce artificiale? Ciao : )
    • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
      si esaltano e se ne apprezzano le qualità di un colore (il politico) quando questi è + vicino al suo contrario, e non quando se ne allontana per stare con i colori (i politici) simili.
    • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
      è in riferimento a: "Per questo preferisco andare nei bar, ma anche in collegamento con lei dal Circo Massimo, piuttosto che partecipare a un talk show dove vedi la faccia di Gasparri, quella della Santanchè e la mia, e qualcuno potrebbe pensare che non c'è differenza, quando differenza c'è". A. Di Battista ------------------------------------------------------------------------- Quindi il teorema sarebbe: se partecipiamo ai talk, dallo studio, ci "accomunano". Mentre se partecipiamo ai talk, in collegamento, non ci "accomunano". Come dicevano "i tre tre": A ME....ME PARE NA STRUNZATA! Saverio L., Italy 11-10-14 20:39| Ciao Saverio. Anche se a te non sembra possibile è così e anche molto, molto di più. Tanto per dirne una semplice semplice...hai mai studiato la teoria dei colori di Leonardo Da Vinci? Oppure hai constatato direttamente come gli accostamenti influenzino il tono, la brillantezza, la percezione dello stesso colore? : ) maria s., ancona
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    E qui entra in gioco CHRISTINE LAGARDE. il suo Istituto avverte: pensioni a rischio! “Ottenere risparmi significativi (per l'Italia ...ndr)sarebbe difficile senza intervenire sulla grande spesa pensionistica”. CA***O come sono bravi tutti A PARLARE COL CULO DEGLI ALTRI!! "Quando i tempi si fanno duri è fatale che cresca l’attenzione verso i pulpiti da cui arrivano certe prediche. Di Christine Lagarde, direttrice del Fondo monetario internazionale (il 'famoso' FMI...ndr)c’è voluto poco a scoprire che, in quanto funzionario di un’istituzione internazionale,NON DEVE PAGARE UN CENTESIMO DI TASSE(!) sullo stipendio (467.940 dollari annui più altri 83.760 di benefit, soggetti per contratto a un AUMENTO ANNUALE per i cinque anni del mandato(!) A proteggerla (e a proteggere tutti i funzionari incaricati di missioni diplomatiche internazionali) dalle noie fiscali che affliggono i comuni mortali, c’è la Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche, firmata nel 1961 da 187 nazioni. Il testo è chiaro: “L’agente diplomatico è esente da ogni imposta e tassa personale o reale, nazionale, regionale o comunale”. (da un quotidiano o.l.) Carissima Christine...dammi almeno una parte del tuo stipendio e dei tuoi PRIVILEGI ESENTASSE....e poi alla pensione ci rinuncio anch'io! Spero di vederti un giorno'GODERE' solo di una 'pensione minima' come quella di cui 'godono' tanti anziani italiani...e poi vediamo se diresti ancora simili ca***te. Senza alcuna stima...
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      analisi perfetta concordo al 100% buona domenica Cla' :)
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    MATTIA FANTINATI SUBITO IN TV!! AZZO! É BRAVISSIMO! Ha i tempi giusti, lo segui senza difficoltá, chiarissimo e preparato! azzo! Subito in TV!
    • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
      si molto bravo! questo evento serve a far e un uppdate sulle forze presenti nel movimento.
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    ZOZZONI dice agli altri di spalare fango, mentre lui spala merda..... Capisc'a me
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 3 anni fa
    Genova e l'ennesima prova che il sistema renzi non funziona, spot selfie non servono a rimettere in piedi un paese. Servono fatti concreti e leggi cristalline non si può tergiversare su interventi di massima urgenza per la tutela dei cittadini e del territorio. Sono 20 anni che prendono per il culo se non lo capiamo ci stanno bene queste catastrofi, devono andare a casa tutti.
    • giovanni.p 3 anni fa
      Renzi centra ben poco con genova, il problema è che abbiamo una burocrazia che impedisce a tutto il sistema di funzionare decentemente dato che qualsiasi pratica o manovra ha mille ostatoli per proseguire con una certa velocità, e poi non esiste alcun sistema dove nelle situazioni d'urgenza i concorsi e tutto il resto vengano esclusi.
  • christian g. Utente certificato 3 anni fa
    grande carlaaaaaaaaaaaaa
  • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
    Si tratta solo di un referendum consultivo in fondo. Lo stesso Grillo sa cosa succederebbe al benessere dei suoi sostenitori se dalla proposta si passasse alla realizzazione. Buon appetito a tutti e divertitevi.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    VI AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
  • Francesco D. Utente certificato 3 anni fa
    Gob Act: è allo studio un nuovo condono fiscale per favorire il rientro dei capitali. I lavoratori esultano; finalmente potranno godersi i soldi in patria, senza dover andare alle seichelles, ottochelles, antigua, caimans.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Anche se Vasco rossi si vergogna di uscire dalla tana, noi il nostro vasco rossi c`è l`abbiamo e si chiama ANDREA TOSATTO!!!!
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    ANDREA TOSATTO, ma è proprio bravo musicalmente!!! WOW!!!
  • christian g. Utente certificato 3 anni fa
    siete grandi, GRANDI!!!
  • christian gagliardo 3 anni fa
    Ciao a tutti sto lavorando e non posso venire ne vedere la diretta ma non vorrei perdermi nemmeno un minuto.Postate tutto da qualche parte e fatelo sapere se potete cosicché si possano anche condividere con più gente i video. Grazie mille un forte abbraccio
  • brunetto bruni (brunbrun) Utente certificato 3 anni fa
    Poche cose mi danno fastidio come quando si dà l'occasione al nemico di avere ragione. Alfano. Mi fanno impazzire i sindaci che dicono di non obbedire alla disposizione di Alfano dandogli modo di ergersi a difensore della Costituzione. Marino & C., avete il partito di maggioranza? Io me ne sbatto ma visto che interessa a voi, fate approvare la legge per unioni omosessuali. Avete il 41% e 80 euro, vero? Allora fate fare la legge e lasciate perdere iniziative del genere.
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    Spero si faccia un POST 'laterale'su questo blog con TUTTI gli interventi della '3giorni' al Circo Massimo, così che tutti quelli che non sono potuti esserci non si perdano niente di quello che avrebbero voluto vedere ed ascoltare. E lo si lasci online per almeno tre mesi. Grazie e..ci vediamo al Governo...:)
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Ti capisco maria...io per es. ci ho messo un pò a capire che per vedere lo streaming dovevo prima chiudere il banner pubblicitario che la copriva... Cmq penso che una volta messi qui sul blog gli interventi che ci interessano possano essere tutti visibili bene... ciao..
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      Approvo. Anche perché non so chi è che riesce a vedere le dirette streaming sul pc. Nel tentativo, io mi sono solo innervosita. : )
  • Giuseppe G. 3 anni fa
    signora viviana, oggi mi sembra incontinente... si metta un pannolone, per favore!
    • mario45 massini Utente certificato 3 anni fa
      Lo leggo ora. Giusto, solo che lui piscia con la testa.
    • viviana vi 3 anni fa
      io scrivo cose serie quello che piscia sei tu
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Non votare per la presa per il culo del job act, potrebbe costare l'espulsione a tre dissidenti del PD. Sentite la Serracchiani..... Non vi preoccupate piddini, sono solo tre i dissidenti, tutti i centinai non allineati del vostro partito li avete già cacciati..... ricordate i piddini NO TAV ???? Ecco le immagini del tg1 che alla fine cercano di sviare l'attenzione sul M5S. https://www.youtube.com/watch?v=jZYgDoxT_uE&list=UUabGkKd9oRIeM5DmP44cwSQ Capisc'a me
  • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
    'Caro' Vittorio Zuccone....facile fari i 'Grandi' col culo BEN AL CALDO a N.Y....Non farlo venire lì Beppe se hai le palle... Vieni tu qui in Italia e accetta un confronto in TV con lui...e vedi se non ti riduce a polpette... PS. si dice che a Genova NON TI HA ANCORA VISTO NESSUNO a spalare FANGO... Ah...già...vero...tu sei abituato a TRATTARLO DIVERSAMENTE IL ...FANGO!....
    • Dino Colombo. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao copy...saluti a te...
    • nessun copy 3 anni fa
      Grande Dino!!!! saluti
  • viviana vi 3 anni fa
    Non lo sanno che quella Germania che a noi comanda una agonia inevitabile, prontamente votata da quei servi del Pd e del Pdl, se n'è bellamente fregata delle regole rigide che impone a noi? Non lo sanno che a noi è vietato sforare il 3% o ci arrivano multe di decine di miliardi, ma la Merkel quel vincolo lo ha sforato continuamente, eccedendo la soglia del 6% ogni anno a partire dal 2007 ignorando ogni raccomandazione a ridurlo per stimolare la domanda interna? La Germania ha voluto il fallimento della Grecia, della Spagna e dell'Italia per svilupparsi lei sola senza concorrenti e anzi obbligando questi Pesi a comprare i suoi prodotti (si pensi solo ai 7 miliardi di armi tedesche che la poverissima Grecia ha dovuto acquistare pena vedere la Bce che non comprava più i suoi titoli di Stato) Mors tua, vita mea. Ma la beffa è che dobbiamo vedere i nostri politici parteggiare per il piano della Germania. La Germania ha ordinato alla Bce di non aiutare i paesi in difficoltà. Siamo arrivati al punto che quando Draghi emetterà a ottobre per le banche un’altra quantità di LTRO per 1000 miliardi di euro (al tasso di interesse dell’1%), la Germania 'si è lamentata' che non andranno “solo “ alle banche tedesche, ma anche alle banche private degli altri Paesi Ue!!! E quando il piano della Merkel di mettere un banchiere tedesco al posto di Draghi sarà compiuto, sarà anche peggio! Draghi ce lo manderanno a noi come Presidente della Repubblica! E i nostri media demenziali applaudiranno!!!
  • viviana vi 3 anni fa
    . Non lo vedete che le imprese che siamo costretti a vendere sotto il peso della crisi vengono comprate spesso proprio dalla Germania? E la nostra cricca politica acconsente, complice del grande capitalismo che la dirige come una truppa di stipendiati. Dunque prima la Germania spinge per il credit crunch, poi sono le imprese tedesche ad avvantaggiarsene o con l'acquisto dei mercato o delle stesse imprese fallite. Come ha riportato il Financial Times , “sono ben 23 le Pmi italiane passate in mani tedesche nel 2013, dopo le 20 acquisizioni registrate nel 2012 “. E quasi sempre si tratta di gioiellini con conseguente perdita di posti di lavoro in Italia e l’addio definitivo a pezzi strategici della struttura industriale italiana. Con pesanti conseguenze, nel lungo termine, per il nostro Paese”. E continuiamo così! A distruggere l'Italia! A favorire le banche o la Germania! A scrivere stupidaggini sull'euro! A difenderlo come un feticcio! A non capire niente della situazione! A ignorate ogni termine minimo di economia e a strillare malgrado questo come gradassi!! .
  • viviana vi 3 anni fa
    Forse che lo Sviluppo lo vogliamo delocalizzare all'estero? E che alle Finanze ci mette per imposizione di quel rinnegato del PdR quel certo Padoan, servo del Fondo Monetario e succedaneo di Monti, per piegarci meglio ai suoi diktat ultraliberisti, già abbondantemente dimostrati fallimentari Uno che al lavoro ci mette uno come Poletti, capo delle COOP e dunque in pieno conflitto di interessi A Milano quelli della Troika (Fondo Monetario, Bce, Commissione europea) sono stati più vergognosi del solito e, seguendo l'usanza del Bilderberg, hanno fatto la loro riunione di corvi del malaugurio nello Stato che hanno deciso di abbattere. Dopo Atene e Madrid la scelta di Milano ci dice qual'è oggi il paese da massacrare. Ma il peggiore è stato Draghi che prima ci distrugge predicando l'austerity, benedicendo le tasse esose e i licenziamenti a grappolo, il fiscal compact in Costituzione che ci impedisce ogni sviluppo, il fisco iniquo, la svendita di beni e diritti, poi, quando la Merkel gli fa le scarpe e gli fa capire che ormai è detronizzato e sarà sostituito da un banchiere tedesco, diventa di colpo keynesiano, nel modo più falso e ipocrita mai visto e comincia a parlare di investimenti, difesa dei lavoratori, di moderazione fiscale!!!?? Diciamo che ormai Draghi è bruciato., Ha rovinato della zona euro con le sue politiche solo a favore delle banche, ha depresso l'Europa e l'ha spinta alla deflazione, ha permesso la distruzione di diritti e tutele, E ora l'ipocrita se ne viene a dire che "I governi devono agire con forza per incoraggiare gli investimenti, includendo garanzie di Stato per le Piccole Medie Imprese!!?? Che: devono spendere soldi di Stato (col fiscal compact??), che le politiche monetarie non bastano e che ne occorrono di strutturali (e quando mai?), che la Bce non può far tutto lei (e come mai allora ha agito per anni come un potere sovrano?), che occorre che lo stato spenda per la ripresa come aveva fatto Rooswelt! (ma se l'austerity è 'il contrario!)
  • viviana vi 3 anni fa
    Ma com'è possibile continuare a difendere le regole dell'euro dopo gli enormi guasti che hanno provocato? Siamo ciechi o sordi o privi di cervello? E come si può vedere media che mettono in prima pagina solo le battutine abbastanza insulse di Renzi o le sue reiterate spacconate ma si guardano bene dall'informare sulla tragedia economica e civile che incombe sulle nostre teste? E come si può considera accettabile credere ancora alle previsioni economiche di un Padoan dopo che TUTTE le pompose e menzognere previsioni dei nostri ministri della Finanze sono state ridicolizzate dai fatti? E davvero qualcuno può credere che quando Renzi avrà ubbidito come uno zombi all'ennesimo diktat della Troika e avrà svenduto altri beni pubblici, privatizzato altre funzioni di stato, distrutte altre parti di sovranità aumentato le tasse, depenalizzato reati finanziari, tagliato lo stato sociale... allora le cose per l'Italia andranno meglio??? Ma nemmeno in un manicomio potrebbero credere balle simili! Ma com' è possibile non vedere che questo euro che alcuni difendono ancora con la protervia dei mentecatti ci sta portando al 3° mondo? Cos'è? una divinità? un totem? Dove sta la razionalità della gente? Non lo vedono come le regole dell'euro ci hanno rovinati? Hanno avuto il lavaggio del cervello? Lo capiscono quello che dicono o sono diventati degli zombi programmati che agiscono con automatismi ormai non più umani?
  • viviana vi 3 anni fa
    Come si può pensare di far risollevare un popolo stremato quando non si fa nulla per ridurre le spese folli e o abolire il marcio in politica, quando addirittura si entra, quasi senza decisione parlamentare, nella terza guerra mondiale e quando 'senza se e senza ma' si mette in Costituzione come tanti mongoli acefali quel vincolo al pareggio del bilancio che immediatamente ci impedisce di investire (e siamo gli unici stupidi che in Europa lo hanno fatto, grazie a Berlusconi e a Bersani!!), quando si accettano supinamente e stupidamente tutti i diktat della Merkel, quando si distrugge il lavoro in ogni modo possibile, nella pratica e nei diritto, quando si fa aumentare i disoccupati di mille al giorno, non si puniscono i ladri, si premiano gli evasori, si riconfermano al potere gli indegni, si mettono in finanziaria 45 miliardi in armi, si smantella lo stato sociale, si parla solo di privatizzazioni, si distruggono progressivamente i baluardi democratici?? Eravamo la quinta potenza industriale del mondo e ora, con questa classe parassitaria e iniqua, stiamo diventando un cumulo di macerie Avevamo la costituzione più bella del mondo e ora la stanno scassando sotto i colpi concentrati di guastatori a servizio dell'ultradestra per un regime dispotico senza i contrappesi democratici dove il potere sia concentrato su una persona sola mentre le cariche sono date solo a 'nominati' Un Paese che regala 6 miliardi ai Benetton e 7 miliardi alle banche ma 'dimentica' i guasti del territorio e alle prime piogge viene sotterrato dall'acqua e dal fango Un Paese che non solo ignora la ricerca ma lascia cadere a pezzi le proprie scuole Un paese dove il premier lascia intoccati e intoccabili i grandi capitali ma pensa limare le pensioni al minimo e intende abolire del tutto le pensioni sociali e lo stesso stato sociale e già parla di annullare le pensioni alle vedove Un Paese che fa ministro dello Sviluppo Economico la Guidi che una delle prime delocalizzatrici d'Italia.
  • viviana vi 3 anni fa
    E noi che facciamo? Aumentiamo ancora le tasse (già abbiamo cominciato con le bollette) perché ce lo ordina la Bce? Per fare gli interessi della Merkel? In America la Fed per stimolare l'economia stampa moneta a ritmi vertiginosi, compra sul mercato titoli di stato da fondi, banche e investitori istituzionali, e così immette nell'economia americana 85 miliardi al mese (si pensi che noi invece come interesse sul debito paghiamo 90 miliardi l'anno) Il Giappone per far riprendere l'economia e aumentare la liquidità attua una politica fiscale espansiva mirata a stimolare la crescita attraverso l’aumento della spesa pubblica. Poi una politica politica monetaria espansiva (quantitive easing). Infine un programma di riforme strutturali di lungo periodo che consenta un aumento degli investimenti del settore privato, maggiore concorrenza e un innalzamento del tasso di popolazione attiva.Parte dello stimolo fiscale servirà a promuovere la ricerca, lo sviluppo tecnologico e gli investimenti privati. Inoltre si allarga il welfare per le famiglie e si spinge la partecipazione femminile al mercato del lavoro. Infine, una parte di queste risorse verrà spesa nella creazione di nuove infrastrutture e in altre opere pubbliche. Cosa fa Renzi? Non riduce gli sprechi, aumenta il debito, facilita i licenziamenti, abolisce i diritti del lavoro, ignora i guasti del territorio, è latitante in opere pubbliche e non paga i propri debiti con le imprese, in questa assenza di interventi utili, rintontisce i cittadini con spot di basso livello. Davvero grandissima intelligenza!!
  • viviana vi 3 anni fa
    Finché staremo sotto il giogo dell'impero delle banche europee guidate dagli interessi tedeschi, nel capestro di questa infernale zona euro, non faremo che cadere sempre più in basso, ma Renzi non sembra avere in mente altro che favorire il grande capitale, di cui è il servo stupido, sacrificando l'Italia, di cui non gli importa un fico. Abbiamo visto chiaramente che fine hanno fatto i 300 miliardi che Junker aveva promesso per la ripresa e che fine stanno facendo i vaghissimi appelli di Draghi all'occupazione. La realtà è che sia nella politica di Renzi che nei messaggi della Bce, tutto quello che è a favore dei cittadini viene dimenticato e tutto quello che porta soldi e potere alla cricca finanziaria viene applicato. Del resto il Fm è stato istituito proprio per questo e dei valori della democrazia proprio se ne sbatte. I parametri dei trattati europei solo a questo scopo sono statoi confezionati: arricchire i più ricchi e rinforzare gli Stati più forti, non sono stati che la codificazione scritta di una legge della giungla in cui noi stiamo dalla parte dei perdenti. Proprio per succhiarci il sangue fino all'ultimo è stata creata la dominazione dei bankster, i banchieri gangster, che sono i vampiri del nostro tempo, un gruppo sempre più autoreferenziato a fine a se stesso che sta portando all'estremo limite di bassezza la cosiddetta civilizzazione dell'occidente. Finché non usciremo alla zona euro e non riusciremo a premere assieme ai popoli compagni di sventura contro il predominio della Bundesbank e della finanza vampirica non avremo davanti che una progressiva riduzione in schiavitù con relativa perdita di tutti i beni e di tutti i diritti. Non è abbastanza chiaro che l'austerity di questa zona euro ci porta solo a progressiva rovina?
  • viviana vi 3 anni fa
    Intanto che la Bce intima a noi di aumentare le tasse e ci vieta di tornare alla lira, la Germania indisturbata emette moneta. Lo dice il Wall Street Journal: ha emesso 5 miliardi di bond (Schatz) al mirabile tasso dello 0%, ma emettere debito a tasso zero, equivale a “stampare moneta”! Com’è intelligente la Tedesca ! A Noi “crisi recessiva ” e loro si mangiano “i crauti”! Così la Germania ridurrà il proprio debito e di conseguenza, l’importo degli interessi passivi sullo stesso. Il che significa lasciare nelle tasche dei cittadini tedeschi una maggior quota di reddito disponibile con cui stimolare la domanda interna. Se continuerà a farlo, il suo debito si ridurrà dell’1,65% ogni anno!! Non vi è ancora chiaro che l'Europa è solo una cricca di banche e non un'unione di stati?? E non lo vedete che i 16.000 miliardi che la Bce ha dato all'1% alle banche europee li ha presi dalle nostre tasche col solo scopo di arricchire le banche europee? E non è ancora abbastanza chiaro che quello che chiamiamo zona euro è sotto il tallone della banca tedesca? Noi Italiani siamo così stupidi che abbiamo messo uomini nostri ai vertici della Bce e dell'Ue per fare gli interessi della Germania!!E Renzi fa un pochino il gradasso con noi ma poi si mette chinato davanti alla Merkel, che gli dice 'bravo ragazzo' e gli abbottona il cappottino come si fa coi bambini. Noi siamo diventati i servi della Germania. E dobbiamo pure continuare? Oggi Paese europeo fa gli interessi suoi meno l'Italia che fa gli interessi della Germania Mentre la Merkel stampa debiti a interesse zero e dunque in pratica si stampa moneta, e mentre la Spagna ottiene di dilazionare la propria messa in regola, il governatore della Banca di Inghilterra ha comprato 600 miliardi di euro di titoli di stato a costo zero e praticamente ha fatto sparire il debito. Li terranno per anni nel bilancio della Bank of England e non costeranno più niente allo Stato. E’ il vantaggio di non appartenere alla zona euro.
  • viviana vi 3 anni fa
    Il paese è in deflazione, a settembre i prezzi al consumo sono scesi ancora dello 0,2 % e non si vede come uscire da questo tunnel. Peccato che i media si guardino bene dallo spiegare cos’è una deflazione, troppo intenti come sono a elogiare Renzi, peggio ancora di come fecero con Monti e la Fornero e si è visto cosa ci hanno fatto, ma gli scopi sono gli stessi Il rapporto tra il debito pubblico ed il Pil è salito al 135 % e sicuramente Renzi sforerà il limite del 3 % del deficit di bilancio. Ma, Renzi ha detto che lo sforerà anche Hollande, per cui perché preoccuparsi? Se la sua meta è imitare il peggio, può persino superarlo, con gaudio trionfante dei suoi peggioristi. Il suicidio è il peggior delitto che una persona possa compere, ma il suicidio assistito di una nazione per favorire gli interessi di una cricca di finanzieri dovrebbe essere punito almeno col rigetto di chi si è prestato a compierlo. Bella di Giorno Dati Istat dicono che in Italia ci sono 2 milioni di analfabeti totali, 13 milioni di analfabeti parziali (gente che sa solo firmare), 13 milioni di analfabeti di ritorno, cioè gente che ha dimenticato ciò che ha imparato a scuola se mai l'ha imparato e che quindi è incapace di capire la realtà e un discorso logico. In tutto sono 28 milioni su una popolazione di 60... Non solo. Aggiungiamoci perdigiorno, allocchi, opportunisti, squadristi, malvagi di nascita, mafiosi, massoni…. una bella truppa!
  • viviana vi 3 anni fa
    L’Italia ha il 44,2 % di disoccupazione giovanile (in Germania 7,9%). Siamo il record europeo negativo. In Inghilterra la disoccupazione generale è sotto il 7%, Negli Stati uniti sotto il 6%. Tutti i Paesi europei si stanno riprendendo, l’Italia no, va peggio. In Italia la disoccupazione sale al 12,3%. E bravo Renzi! Non ha fatto che peggiorare il trend negativo di Monti-Bersani-Letta. sempre più giù: oggi più di ieri e oggi meno di domani. E bravo Pd! partito dei ciechi. O peggio. Complimenti vivissimi per la cocciutaggine nel voler proseguire una linea già dimostratasi suicida! Abbiamo 2 punti di disoccupazione più della media europea. Per cui le battutine di Renzi sono vergognose come i post dei laidi che lo difendono, attaccando Grillo o la Napoleoni o Stigllitz o chiunque denunci il crollo del Paese, cioè la realtà che ci sta davanti agli occhi. Ma deridere le sofferenze della gente e risolverle in battutine da bar o attaccando Grillo o i dati reali è da mentecatti. Renzi ha risposto che il mondo è pieno di italiani che sono andati all’estero e lo hanno fatto “per cambiarlo in meglio”. Ci auguriamo che quelli come lui se ne vadano anch’essi a bonificare il mondo, ma dubitiamo che all’estero uno che Renzi, senza alle spalle i Berlusconi, i Verdini, le Compagnie delle Opere, i massoni e i rincitrulliti o venduti piddini avrebbe molto successo. Infatti a competenze sta a zero! E l’unico lavoro che ha fatto è stato nell’azienda di famiglia per scopi truffaldini per 11 giorni. Siamo alla terza recessione in pochi anni e con le ‘false Riforme’ di Renzi precipiteremo verso il -0,3 di Pil o peggio, del resto i suoi famosi ‘economisti’ pro Troika tipo Padoan ‘sbagliano’ apposta con accanimento una previsione dopo l’altra esattamente come il governo ‘sbaglia’ in modo demoniaco una riforma dopo l’altra. Si noti che in 4 anni Il PIL al netto dell’inflazione è rimasto a zero mentre quello americano è cresciuto del 25%
  • viviana vi 3 anni fa
    Dobbiamo uscire dall’euro -perché l'euro ci impedisce di svalutare la nostra moneta e dunque di diventare competitivi sul mercato mondiale -perché potremmo farlo uno a uno, cioè cambio alla pari con la lira e riprenderemmo la nostra sovranità monetaria -perché torneremmo a creare la nostra moneta come fanno gli Stati uniti. I dollari li crea il governo americano creandoli dal nulla, attraverso i computer della Banca Centrale, la FED.Pensate che la FED a Washington sta creando da diversi anni dollari prima inesistenti al ritmo di 40 miliardi al mese, e spesso di più, per fare una certa cosa che pensa giusta (QE). Sono oceani di dollari che gli USA stanno creando dal nulla tipo una fiumana di soldi ogni mese, e non mi sembra che l’America sia affondata nell’Atlantico per questo. -un MONOPOLISTA DELLA MONETA può come minino decidere di creare i suoi soldi dal nulla e quanti gli pare, poi può decidere di usarli per L’INTERESSE PUBBLICO.L’Italia deve tornare assolutamente a essere monopolista di una sua moneta, per appunto fare le cose urgenti di cui tutti noi italiani abbiamo oggi bisogno come dell’ossigeno, perché da 13 anni siamo massacrati dall’Euro che non è nostro. L’Italia deve tornare assolutamente e essere monopolista di una sua moneta per creare lavoro, infrastrutture, servizi, aiutare le aziende, e creare un futuro per i giovani. E per la democrazia, perché da poveracci non si hanno diritti. .
  • viviana vi 3 anni fa
    Gia' sfiorita l'idea del presidente designato della Commisione europea, Jean Claude Juncker, di utilizzare il Fondo europeo salva stati (Esm) per aumentare gli investimenti nell'Unione europea. La retromarcia dopo l'adamantina opposizione della Germania. ''Juncker stoppera' l'idea per diverso tempo'' scrive il quotidiano tedesco Faz citando fonti Ue. Juncker ha annunciato un pacchetto di investimenti di 300 miliardi, l'idea era quella di usare, per un periodo di tempo limitato, parte delle risorse inutilizzate dall'Esm per sostenere l'attivita' di impiego della Banca europea degli investimenti (Bei).
  • viviana vi 3 anni fa
    Non ci butteranno fuori dall’euro prima di averci dissanguati I risparmi degli Italiani costituiscono ancora un apprezzabile gruzzoletto, alla fine del 2012 erano 3.716 miliardi di euro, sommando i soldi depositati nelle banche e investiti in titoli di stato, obbligazioni, azioni e riserve assicurative. E renzi non esiterà ad ubbidire ai diktat dalla Bce, dell'Ue e del Fm che non avranno pace finché non ce lo avranno prosciugato Già adesso la Bce ha la faccia di chiederci di aumentare le tasse quando abbiamo già le tasse più alte del pianeta. E Renzi eseguirà Mors nostra = vita sua Renzi è come un vampiro che nutre il suo potere col nostro sangue
  • viviana vi 3 anni fa
    USCIRE DALL’EURO Con le attuali regole euro l'Europa andrà sicuramente verso il tracollo. E' assolutamente improponibile il proseguimento della situazione attuale in cui le economie più deboli vengono sacrificata per far sopravvivere quelle più forti, nel caso specifico che si accetti ancora che Grecia, Italia e Spagna, e tra poco anche Francia servano solo da strame per i cavalli tedeschi C'è una profonda ingiustizia nel sistema attuale che sarà anche peggio quando la Merkel sarò riuscita a affondare Draghi e a mettere al suo posto un banchiere tedesco della Bundesbank La situazione è insostenibile e ci sono popoli che stanno già pagando troppo il prezzo di questa struttura disumana e quando alla fine i popoli faranno sui governi le pressioni giuste la zona euro si spaccherà Ma non sarà un disastro come dicono gli sciocchi, sarà un bene per tanti. Ci sono precedenti storici che lo dicono e fare del terrorismo inutile è solo bieca disinformazione. Nella storia ci sono stati altri casi di i unioni monetarie che si sono dissolte, ci sono stati problemi di passaggio che sono stati gestiti ma non è stata l'apocalisse (qui sembra di sentire la disinformazione che ci fu per l'Aviaria o il baco del millennio, favole metropolitane). Chiaro che ci deve essere una classe politica che si deve prendere le proprie responsabilità e non sarà certo quella di adesso ma senza euro non si potrà che andare avanti.
  • Fabrizio B. Utente certificato 3 anni fa
    Attenzione, urgente, per favore non scordate TTIP !! Domani scade il termine per la raccolta delle firme per l'iniziativa dei cittadini europei per fermare i trattati TTIP e CETA. Troppi punti oscuri e clausole che minano il diritto delle nazioni a valutare autonomamente cosa é giusto e corretto fare. E come oramai sappiamo, quando nessuno é decisivo e puó nulla, le decisioni vengono prese dai potentati economici, dai personaggi dietro le quinte che hanno architettato anche questo accordo ! Un accordo troppo sbilanciato a favore delle multinazionali, che vedono con la clausola di salvaguardia degli investimenti, il diritto, una volta fatto l'investimento, a mai piú vederlo messo in discussione.... neanche se si rivelasse devastante per l'ambiente o il tessuto sociale della nazione interessata. Centrali atomiche, espropriazione dell'acqua potabile, vendita (ovviamente sottocosto) delle nostre coste..... una volta fatto é per sempre! Nessun cambio di governo, nessuna nuova consapevolezza puó modificare qualcosa che "danneggia" i piani della multinazionale che ha giá messo le mani in pasta! Anche in tema di protezione alimentare finisce l'autodeterminazione dei popoli a scegliere le norme che limitano le schifezze consentite. Prodotti geneticamente modificati rientrano dalla porta principale sulle nostre tavole, cosí come polli al cloro, melanzane agli ormoni, e carne all'antibiotico. Come sappiamo, anche qui vinceranno gli interessi "forti" contro i piccoli produttori, la distribuzione del lavoro, e la tutela della qualitá e della salute. Ovviamente non desta meraviglia che Renzi é fortemente a favore di questi accordi e in qualitá di presidente di turno del semestre europeo cerca di dargli nuovo notevole impuso! Sappiamo oramai che lavora per altri interessi.... No, fermiamo questa follia , firmiamo qui entro domani, e soprattutto diffondiamo questa petizione: http://stop-ttip.org/firma/
  • nessun copy 3 anni fa
    @ ol solet io invece non reputo questo blog fascista anche xchè ci stai scrivendo tu con le tue idee x esempio sull'euro Saluti
    • nessun copy 3 anni fa
      Son tanto egocentrico che mi limito a leggere i tuoi commenti sull'euro Tu xò non fare affermazioni pesanti xchè vedo che di commenti ne hai postato parecchi e siccome mi sembri una persona istruita devi anche sopportare le critiche a proposito di egocentrismo sono un ex operaio con diploma di terza avviamento professionale di tipo industriale molto spesso non commento in quanto ignorante in materia ma son qui xchè mi voglio informare e mi piace sentire diverse campane Saluti
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa
      potevi anche metterlo nei sottocommenti no? Egocentrismo? BY
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    A favore di a "sola": Renzino farà un decreto per abolire l'euro! Attenzione forse entro le 24 ore di domani lunedi,l'euro non avrà più corso legale! Belin...sai lunedi i politici le corse per andare a prelevare? Tranne quelli che il denaro lo hanno già messo al sicuro all'estero,magari in valute svizzera! hahahha....vai con le lezioni di economia alla...bocconi,si a bocconi!
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      x O sole mio...leggiti il commento della Vivi...ti farà bene,capirai qualcosa di più..testina!
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      si,si,siii ce l'ho,non lo hai visto ero in diretta:"pochi ma buoni" con sei stelle,mi sono portato avanti nel lavoro! Non mi hanno fatto passare c'era ressa! Ho urlato mi manda Marat,...non l'avesi detto,mi hanno guardato storto! Chi Marat...? Quello francese,! Allora vai al gazebo internazionale! Nà confusione!
    • jean paul marat 3 anni fa
      ma ce l'hai almeno lo striscione ...con su scritto gazebo del blog o sei impreparato come al solito
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    andiamo da Pizzarotti, appuntamento per tutte e tutti al suo gazebo per il gran finale ! :)
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa mostra
      azz...bisogna prendere il numero...c'è una coda della madonna!
  • nessun copy 3 anni fa
    :)
  • claudia p. Utente certificato 3 anni fa
    oggi alla diretta del Circo Massimo non c'è audio!
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    chiedete a Pizzarotti se vi presta il gazebo per fare quello del blog tanto a lui non serve dite pure che vi mando io :)
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      quel gazebo è anche tuo, insisti
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Io sono a Roma ...ci sono andato ho detto loro:mi manda" IO",non mi hanno dato udienza! Forse non ti conoscono!
  • Alberto Bin 3 anni fa
    Popolino, hai voluto nel 2013 votare ancora i vecchi partiti? Quelli che hanno spolpato l'italia e continuano a farlo, per di più complici di BCE, FMI, Bilderberg e della UE ormai divenuta un comitato d'affaristi senza scrupoli? Bene, ora beccati il lavoro sottopagato e la grande impresa libera di fare quello che vuole sul tuo ambiente! Tocca sperare nel regno unito, che forse uscirà dalla UE e in tal caso darebbe inizio alla caduta della criminale istituzione di bruxelles.
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa
    Bisognerebbe realizzare la conversione valutaria all’improvviso, così da sorprendere e anticipare le mosse degli investitori. Questa soluzione è tuttavia irrealistica dati i tempi necessari di transizione da una valuta all’altra e la facilità di circolazione delle informazioni. CASO III: Uscita dall’Unione Europea L’intero processo di conversione dell’Euro in valuta nazionale sarebbe contrario ai numerosi trattati europei e comporterebbe una rottura unilaterale del Trattato di Maastricht, Trattato di Lisbona e Trattato di Roma.Inoltre l’introduzione di controlli al movimento di persone e capitale, molto probabili, decreterebbero la rottura di vari trattati europei. È quindi improbabile che un governo possa lasciare l’Euro e rimanere Stato membro dell’Unione Europea. CASO IV: Perdita di benessere sociale derivante dall’attuazione di politiche protezionistiche L’uscita di un Paese debole dall’Euro determinerebbe nel breve periodo un vantaggio competitivo in termini di svalutazione della propria valuta nazionale: tendenzialmente esporterebbe di più. Tuttavia i Paesi membri dell’Eurozona adotterebbero misure protezionistiche per difendersi commercialmente da questo Paese. Se ci fosse anche l’uscita dall’UE si verificherebbe il danneggiamento, se non l’interruzione, dei rapporti commerciali tra questo Paese e l’Unione. CASO V: Disordini civili All’interno del Paese si verrebbero a creare divisioni tra coloro che ritengono opportuno rimanere nell’Euro e chi no, tra chi ne ha tratto o ne trarrebbe un grave danno economico e chi no. Tali fratture interne potrebbero sfociare in disordini, addirittura guerre civili o, nei casi peggiori, sistemi dittatoriali al fine di reprimere i disordini sociali. Questo è quanto è successo storicamente.
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
    Aggiungiamo che l’uscita di un Paese dall’Unione determinerebbe poi attacchi speculativi a quel Paese e agli Stati deboli dell’Unione (es. Italia, Spagna): ci sarebbe un contagio, con un enorme aggravio di costi economici e finanziari, basti pensare agli effetti sugli investimenti delle famiglie. La dissoluzione dell’Unione a questo punto sarebbe probabile e comporterebbe la perdita del peso internazionale dell’Europa. Conclusioni In ogni caso i costi sono altissimi: UBS prova a stimare concretamente il costo monetario pro-capite per il primo anno derivante dall’uscita di un Paese debole dall’Euro. È una cifra compresa tra 9.500 e 11.500 Euro a persona! Quindi, alla luce degli attuali avvenimenti, affinché sia vantaggioso per gli Stati membri rimanere nell’Unione Monetaria ed evitare d’incorrere nei costi sopra descritti, è fondamentale il raggiungimento di una completa integrazione delle politiche economiche. http://it.adviseonly.com/blog/economia/cosa-succede-se-un-paese-esce-da-euro/#.VDpBnBZNjhQ BY
  • brunetto bruni (brunbrun) Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco e quando non capisco insisto affinchè mi venga spiegato. A scuola ero una pigna nel culo dei prof. Il "referendum" sull'euro sarebbe solo consultivo. Come obiettivo sarebbe anche buona l'uscita. Ma qui si progetta il tetto senza avere i muri perimetrali. Come volete che ci facciano uscire dall'euro, ammesso e per niente concesso che il sondaggio (non sarebbe nulla di più) sull'uscita avesse un risultato positivo? Ma è impossibile. Abbiamo il 25%, mettiamo di avere il 30% (di più?), abbiamo contro il complemento a 100, lo sapete vero?
    • brunetto bruni (brunbrun) Utente certificato 3 anni fa
      Un buon risultato = perdere. Si deve lottare per vincere, io non concepisco altre lotte. Se poi non si vince, dopo aver tentato di farlo, pazienza. Si impari per una prossima volta. Col "referendum" le speranze di vittoria sono zero perchè sarebbe come vincere una partita di calcio estivo. Illusorio. E tra 2 anni, poi. Però se si perdesse sarebbe un disastro definitivo. Una sfida (lanciata senza senso) persa l'abbiamo già avuta: o noi o loro alle europee. Ci stiamo ancora cercando da allora.
    • Simone C. Utente certificato 3 anni fa
      Rispondo ad entrambi. Puntiamo ad ottenere un buon risultato in Emilia Romagna e in Sicilia, vincere in almeno una delle due regioni sarebbe un passo avanti notevole. I tempi sono più lunghi per via del risultato delle europee, sta a noi impegnarci maggiormente e agli italiani dimostrare più coraggio. Dobbiaomo avere ben chiaro che chi è al potere fa e farà di tutto per difenderlo, ha i media dalla proia parte e con quelli indirizza la disinformazione di massa, sta a noi portare informazione. Ci vorranno due anni? non so, forse ma quando si rivoterà per le prossime politiche dobbiamo mettercela davvero tutta, allora il cambiamento arriverà velocemente.
    • brunetto bruni (brunbrun) Utente certificato 3 anni fa
      Sì Simone, va bene. Ma è tutto ipotetico ... se ... se ... E una volta che riuscissimo a ottenere un risultato positivo? E una volta che uscissimo? Se non governa il M5S sarebbe tutto inutile. E se si vince il referendum vuol dire che si possono vincere le elezioni. Ci troveremmo con un referendum (che tale non sarebbe) vinto e con un governo ostile. Mi sembra troppo ingarbugliato il tutto. Ora c'è l'Emilia Romagna. Pensiamo a quella, a vincere lì. E a mettere nella battaglia i nostri neo eletti.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      quindi dobbiamo aspettare che il cancro continui a invadere il corpo ancora per 2 anni (sono i tempi per raccolta firme e indire l'inutile referendum) dopo di che chiediamo agli italiani se bisogna operare (con l'informazione proeuro contro, il risultato e' garantito) peccato che nel frattempo il paziente e' morto o incurabile. maddai Per fortuna i medici che hanno operato mia madre non hanno queste mentalita' assurde
    • Simone C. Utente certificato 3 anni fa
      Il 25-30% di potenziali elettori del M5S ad oggi ma quando si andrà a votare per il referendum la percentuale di elettori a favore del M5S potranno aumentare e a questi aggiungersi anche quelli dei partiti stanchi dell'euro. Da quel che ho capito il referendum potrebbe esserci a fine 2015 o giù di li. A quel punto, dopo la "cura" che la Troika sta facendo fare a Renzi è probabile che siano in tanti ad essere contrari a questo Euro imposto dalle banche e dalle grandi imprese.
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa
    Al grandissimo economista di questo blog Oreste Mori! Cosa succede se un Paese esce dall’Euro? CASO I: Default del Debito Pubblico Se un Paese decide di abbandonare la valuta comune, si troverebbe di fronte a due scelte per quanto riguarda il debito pubblico: Lasciare il debito denominato in Euro: poiché a causa dell’uscita dall’Euro il Paese vedrebbe distrutto il proprio commercio estero; non riuscendo ad ottenere valuta estera (in questo caso Euro), non sarebbe in grado di finanziare il debito: di qui il default. Convertire il debito nella valuta nazionale: questo potrebbe essere interpretato dagli investitori come un segno di difficoltà nel ripagare i propri debiti. In tale situazione il tasso d’interesse sui debiti tenderebbe ad aumentare a livelli tali da decretare il default. Tuttavia, questo secondo scenario è indipendente dall’appartenenza o meno all’Euro (vedi gli avvenimenti della Grecia): il costo aggiuntivo che l’uscita dall’Euro avrebbe per lo Stato sarebbe invece il default del settore “Corporate”, le obbligazioni emesse dalle società. Le aziende avrebbero difficoltà a ripagare i propri debiti in valuta estera a causa del forte deprezzamento del cambio successivo all’uscita del paese dall’Euro (se il cambio si deprezza significa che sono necessarie più unità di valuta nazionale per acquistare una unità di valuta estera). CASO II: Collasso del sistema bancario interno L’incertezza derivante dalla nuova valuta genererebbe una corsa agli sportelli poiché, coloro che hanno depositi in Euro, ritirerebbero i loro soldi prima dell’avvenuta conversione. Nel caso di assenza di restrizione ai movimenti di capitale e persone imposti dal Governo si genererebbe un deflusso di capitali verso l’estero e un collasso del sistema bancario.
    • Saverio L. Utente certificato 3 anni fa
      bravo, hai fatto l'elenco delle cose negative che, a tuo parere, accadranno. ora aspettiamo da te l'elenco delle cose positive.
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa
      Hai peerfettamente ragione! Beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! BY
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Risposta semplice: sei sicuro che le banche ti darebbero il denaro che vuoi prelevare? Ma che cazzo dici...ti rendi conto che hai un limite del contante? Ma dove vivi? Su marte? Ti rendi conto che la tua vita dipende dalle banche sempre che tu abbia da ritirare? Questo è uno dei motivi per cui il Movimento chiede una banca statale! Ma che te lo dico a fare! Bay,bay,bay!
  • Alessio Ferrari 3 anni fa
    Il referendum è una cavolata bisogna mettere nel programma l'uscita immediata dell'Italia dall'eurozona. http://goofynomics.blogspot.it/2014/10/agli-ortotteri.html
  • nessun copy 3 anni fa
    @ ol solet Te la prendi se ti rispondono male ma tu mal giudichi una cosa che ha te pare una scemata ma quello che l'ha creata ci vive e magari c'è gente che ci lavora. Ora se una cosa non ti piace fai come me evito di guardare il post che non mi interessa ma non mi lamento x esempio x la pubblicità che sara fastidiosa ma consente all'operatore di viveree guadagnare. X un momento mettiti nell'ordine di idee che tze-tze sia tuo pensi di riuscire ad avere un introito senza la pubblicità e questa dove la piazzi, ci saranno notizie interessanti ed anche scemate succede nei giornali nelle tv e quindi anche sui blog. Quindi non devi offenderti se ti rimproverano visto che scagli un sasso puoi avere una reazione Con questo non voglio limitare la tua libertà di criticare me ne guardo bene un saluto
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa
      Non me ne può fregare più di tanto la pubblicità! Quel che mi da più fastidio è persistere nel prendere per il culo a senso unico e tutto questo è inamissibile! Per quanto riguarda l'euro potrò essere scettico e non sottostare sempre a quello che dice il CAPO? Me ne dovrei andare di quì? Allora questo sarebbe un blog FASCISTA non condividi? BY
    • jean paul marat 3 anni fa
      le idee le ha sono i soldi che mancano :)
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Mi associo a "Copy" che, come si suol dire ti ha mandato "affanculo" senza dirtelo. Ciao Copy !!!! Cordialità
  • Davide Marini 3 anni fa
    RENZI PROVA AD ANDARE A GENOVA A SPALARE FANGO INSIEME A MARPIONNE E VEDRAI CHE CALDA ACCOGLIENZA A PALATE NEI DENTI!!!! Gli unici che possono stare tra la gente ed avere manifestazioni d ' affetto sono i nostri magnifici portavoce e l ' immenso Beppe Grillo? Beppe hai detto una cosa bellissima ieri! Le persone mi mostrano affetto perché sentano che e io gli voglio bene!!!!
    • giovanni bruci 3 anni fa
      Ma che cavolo dici, Renzi qui a Genova è il benvenuto. Voglio proprio vedere Grillo and company a spalare il fango, forse almeno per una volta alle parole fate seguire i fatti.
  • Marcello G. Utente certificato 3 anni fa
    Fuori dall'euro!
  • brunetto bruni (brunbrun) Utente certificato 3 anni fa
    Se dalla prossima settimana (sarebbe meglio da domani ma un momento di riflessione magari potrebbe essere utile) non partiremo con l'attivismo in televisione e radio, "Italia a 5 Stelle" sarà come pioggia su un'anitra. Via liscia senza alcun effetto. Se poi punteremo sul referemdum (eventualmente consultivo, sempre che si riesca a fare) sprecheremo energie senza costrutto.
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    #OccupyPalco non s'è capito molto delle richieste ma mi è piaciuto molto lo stesso :)
  • vito asaro 3 anni fa
    che cazzo di italia al contrario.a la7,tangentari abituali,ladri,raccomandati,inutili idioti,produttori di feci,occupatori di immeritati ruoli,chiedono e insinuano:quaqnto è costata la manifesdtazione dei 5 stelle?vigliacchi di merda,schifo dell'umanità,ve lo dico subito.poco,pochissimo e,interamente pagata da gente che ci crede.GENTE ONESTA.NON INFAMI COME TUTTI VOI.
  • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
    Beppe perdi tempo! Devi proporre una patrimoniale sulle grandi ricchezze. Raccogli 400 mld., abbatti del 20% il debito pubblico e coi soldi risparmiati sugli interessi tagli le imposte o le tasse. Se vuoi essere rivoluzianario prendi come base il tuo patrimonio meno un euro.
    • ilvagante 3 anni fa
      Scusate, una domanda: ma secondo voi le "grandi ricchezze" non le hanno già nascoste... le ricchezze? Secondo voi sono li belle tranquille ad aspettare il genio di turno che le va a tassare? Ma davvero credete che i vari paperoni non abbiamo già portato il sedere alle cayman?
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 3 anni fa
      La patrimoniale esiste già in Svizzera. Sono tassati i soldi nei conti bancari e le proprietà immobiliari che complessivamente hanno un valore oltre ai 70'000 franchi svizzeri (circa 58'000 euro). Chiaramente la tassa sui patrimoni ha un'aliquota fiscale molto minore di quella sui redditi dal lavoro. https://www.ch.ch/it/imposta-sostanza-immobili/ Non ho mai capito perché in Italia non si voglia introdurre una tassa del genere.
    • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
      Intendi i beni della famiglia? E' quello per cui spingono i tedeschi. Può andare bene ma avrebbe effetti pesanti sul ceto medio, cioé sulla struttura consumistica del paese. La patrimoniale sulle grandi ricchezze sarebbe più "tranquilla". Problema farla e stabilire quale sia la grande ricchezza, anche Berlusconi può sentirsi relativamente povero quando pensa a chi ha più soldi di lui nel mondo.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      Basta prendere invece come base il patrimonio"Family".
  • Davide Marini 3 anni fa
    Finalmente la madre delle decisioni è stata presa! Ce l'hai fatta Beppe a convincere gianroberto?!!!!! Prepariamoci all' assalto dei giornaloni Confindustria economisti pro euro vecchie baldracche della politica prodi vari! Non vi crediamo più perché per esperienza sappiamo che tutte le balle che raccontate e che ci avete propinato sono date dal fatto che siete solo servi del potere che ha creato l' euro!l ' euro ha aumentato la ricchezza di pochi a discapito dei molti! Sarà Lo stato con la nostra moneta sovrana a creare investimenti nei settori giusti per fare ripartire il paese! Rinnovabili agricoltura turismo banda larga artigianato manifatturiero manutenzione del territorio cultura innovazione tecnologica ! Che vadano a raccontarle in Grecia le loro ricette criminali confindustria Prodi marpionne piketty padoan monti draghi!!!!
  • alvise fossa 3 anni fa
    AVANTI COSI' ITALIA A 5 STELLE
  • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
    Uscendo dalla moneta unica cosa accadrebbe a un mutuo in euro a tasso variabile senza cap?
  • D. Pavan Utente certificato 3 anni fa
    Che magnifica domenica Stellata. Qua piove di brutto ma sembra primavera e sento gli uccellini e vedo la luce! Sarà l'aria.. sarà l'acqua.. sarà la canna.. ..mah.. che devo fare per vedere tutto un pò più rosa? Che situasiùn, soma propi mal ciapà. Abbracci5S
    • D. Pavan Utente certificato 3 anni fa
      Nonnò... veramente parlavo di quella del gas.. .. .. ..
    • nessun copy 3 anni fa
      Spero che la canna sia quella da pesca vero Pavan saluti
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa
    Ecco il perchè questo blog ha perso migliaia di commenti e la causa è lì da vedere nei sottocommenti come sono così affiatati per prendere a calci nel culo chi ha opinione diversa dalle loro! BY
    • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
      Gianni agnelli era contrario all'euro, Berlusconi pure. L'allora proprietario della Standa temeva la concorrenza internazionale che sarebbe aumentata con la moneta unica, anche lui ha promesso di uscire dalla moneta unica. Nella richiesta di uscire dalla moneta unica vedo un anacronistico protezionismo piuttosto che un progetto di rilancio.
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa
      Evviva il blog dei pecoroni! Mi raccomando testa bassa ehhhhhhhhhhh? Ahahahahahahahahah! BY
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      e te pareva che non concordavate! 1-In ferie ci vai se hai lavoro...altrimenti vai sotto un ponte. 2-Non avete ancora capito,o forse fate finta,che abbiamo perso con l'euro,la nostra autonomia e la nostra sovranità. 3-Ci hanno fatto entrare in europa,pur pagando,a nostra insaputa. Ma cosa vi dico...tanto siete addormentati da 50 anni di TV ! Salutatemi Squinzi...grande economista,ha dimenticavo anche la Mercegaglia non era male...faceva i suoi interessi mica i vostri. By-By-By.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Che dire...siete due mentecatti??
    • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
      Ho letto gli articoli che hai postato e li condivido in pieno. Riguardo l'euro la cultura economica prevalente è il "ci ha rovinato ma è utile quando vai a fare le ferie in Spagna o Grecia".
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    @ Frù Me rivorgo ar grande economista de verdure: ma i Englis c'anno a sterlina da anni, mica sò 'n defò?
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa
      Sfotti pure che la mamma dei cretini è sempre incinta! BY
  • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
    Grillo 51simo patriomonio dell'Unesco Italiano.
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Io sono per uscire dall'euro, se non si svaluta la moneta si devono svalutare i salari, i diritti dei lavorati e allinearli a quelli dei Paesi Low cost....
  • Giuseppe 3 anni fa
    Grillo "il più grande politico del nostro tempo".
  • agostino nigretti 3 anni fa
    I 5 STELLE si dovrebbero convertire al nuovo Vangelo e non criticare il nominato che sta facendo quotidiani miracoli per non intaccare la Casta e il sistema spartitivo.Perché si devono far vedere queste tragedie,quando servono solo alla Casta per rimanere incollata alla loro poltrone Istituzionali?Dopo quella più drammatica del Vajont,dove i politici hanno potuto collaudare gli affari di famiglia e sistemare i responsabili dietro le quinte,facendo leva sulle morti e distruzione dell'intera vallata.Ebbene dopo quella tragedia,invece di voltare pagina e nominare tecnici qualificati seri,hanno preferito persistere nel sistema spartitivo,quindi è del tutto normale che adesso mensilmente ci sia una tragedia provocata dalla malapolitica.Hanno stravinto loro,Dio era solo immaginario,mentre quello vero gestito dai padroni del mondo esiste veramente,lo confermano i fatti politici che ci hanno donato la terza Repubblica fotocopia peggiore delle prime due:Mercato delle Vacche,Crocifissione e Risurrezione del Messia,grande ammucchiata per innalzare Monti affinché spianasse la strada all'edificazione della 3'za repubblica,le primarie con lo specchio delle allodole per rottamare la Casta della finta sinistra per calmare il popolino,il salvataggio di tutti sistemati dietro le quinte con il solito sistema spartitivo.Cigliegina sulla Torta:complimenti del Dio della pace e di tutti i fedeli Big innazati a governare le Piramidi del potere UE-ONU-FMI-BCE-Nato_TPI al loro fidato Big innalzato.Mi rendo conto di essere stato un vero cretino a credere in un Dio immaginario,nella vita conta solo il Dio denaro,calpestare il prossimo e venerare gli nominati a Messa.
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    meglio tardi che mai.....mi aspettavo che uscisse un qualche documento da questo meeting...e qualcosa...se pur fuori tempo è arrivato..colgo con rinnovato entusiasmo le due iniziative: 1-il referendum sull'euro(che per me doveva essere il cavallo di battagli delle europee invece dei 7 punti controversi); 2-evitare le bagarre in parlamento e uscire per andare ad incontrare i lavoratori imprenditori e i cittadini; manca un pezzo...e cioè proporre ad altre forze politiche questa uscita..!di cosa nasce cosa... un'altra cosa importante è questa...per fare le guerre servono i soldi... per il resto evitiamo di lasciarli lì...e mettiamo a frutto..per aiutare che è in difficoltà...
  • onaizarg i. Utente certificato 3 anni fa mostra
    rts
  • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
    Potrei anche firmare, uscire dall'euro è il modo migliore per avvicinare una fine inevitabile. La domanda a cui rispondere è sempre se uscendo dalla moneta unica potremmo conservare il nostro tenore di vita, casa in proprietà, tre auto per famiglia, due cellulari a testa.
    • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
      Apprezzo il tuo contributo come quello di tutti. Quello dell'immobiliare è un tema interessante, non solo siamo pieni di immobili sopravvalutati in un mercato saturo, gli stessi immobili nel giro di qualche anno diventeranno obsoleti per via di certificazioni energetiche, acustiche, idriche. Paradossalmente chi avesse venduto l'appartamento comprato per investimento maledicendo Monti in realtà dovrebbe essergli riconoscente. Leggevo ieri mattina che molte famiglie sono state costrette dalle tasse crescenti a demolire le seconde case, suppongo fossero ruderi fatiscenti in attesa di un'improbabile ristrutturazio. Lo chiamerei riequilibrio urbanistico del territorio.
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      se non c'è lavoro ...non compri nulla. Le banche sono piene di immobili...proprio immobili. Tra poco scoppieranno perchè non sapranno cosa farsene. Il fatto è che potremo stamparci la nostra moneta per quello che serve...senza cappio al collo da parte dell'UE.
    • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa
      Comprati un appartamento col mutuo a tasso variabile senza cap.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Ore'!!
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      non potremo più portare diamanti in Tanzaniaaaaa! Non potremo più andare e prelevare dal bancomat....denaro pubblico. Non potremo più andare a roma e dire Roma Ladrona,ha dimenticavo... si potrebbe continuare con la lira Itagghiana! Ma fatti vedere!
  • mario45 massini Utente certificato 3 anni fa
    Gli ascari di Repubblica assieme ai capimanipolo del Pd accusano Grillo persino di sedizione!!! Parlano addirittura di un suo invito all'esercito di fermare Renzi, cioè di fare (sempre secondo il nuovo "Popolo d'Italia") un golpe. Non c'è più limite. E intanto il gangster se la gode pronto a ricandidarsi - dopo che si è dato una ripulita - in caso di crisi di governo.
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
    OT Quelle scemenze provocatorie che mettete quì di "tze tze" evitatele aumentereste la credibilità di questo blog! BY
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Grande Economista...te lo ribadisco: Gli Inglesi sono in Europa hanno la loro moneta e non sono falliti! Se non ti basta questo,guarda la Grecia che aveva l'EURO! Non serve copiare tesi economiche della Confindustria...sappiamo dove ci hanno portato sino ad oggi!
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
      alèèèèèèèèèèèèèèè sono arrivati i rinforzi! BY
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
      @Rita Siete tutti bravi quì dentro a sfottere gli altri ma risposte a certi commenti mai ehhhhhhhhhh? (Mi riferisco a quello di sotto) (L'insulto era più che doveroso avendomi provocato) BY
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Rita hai letto? Belin....al sole non bisogna starci...fa male! hahaha...economista copiazzaro!
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
      Allora significa che condividi quelle scemenze e di conseguenza la "scema" sei tu! BY
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      beh, forse dovremmo prima di tutto evitare le scemenze che scrivi tu...
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Perché' a Genova non sono state attuate le procedure di urgenza tre anni fa, dopo la prima alluvione per la sistemazione del fiume Bisagno che attraversa la città'? Perché' per fare le piscine a Roma per i mondiali di nuoto Bertolaso ha attuato le procedure di urgenza per affidare gli appalti, perché' alla Maddalena in occasione del G8 hanno attuato le procedure di urgenza, con gli appalti affidati tra l'altro ai soliti noti, e per i cittadini di Genova no? Ma che pensavano quei politicanti che hanno approvato i 35 milioni per il Bisagno, dopo un anno che non partivano i lavori, che a Genova non piovesse più'? Che gli argini del Bisagno si sistemassero da soli? È ora la colpa la danno ai Metereologi che non hanno previsto le piogge torrenziali? Ma politica non significa responsabilità'? Dare le risposte? Con che faccia si presentano ai cittadini ora?
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
    Le reazioni solite a questa vulgata, quelle che propongono i fatti più duri e che sono sostenute non solo dalla maggioranza assoluta di economisti ma pure dai banchieri centrali, partono dagli effetti di breve termine e ovviamente insostenibili dell'eventuale break-up: l'immediato disallineamento degli spread, il default almeno parziale del nostro debito pubblico (che rifinanziamo sui mercati, in euro, al ritmo di circa 1 miliardo al giorno), il congelamento dei crediti alle aziende più indebitate e internazionalizzate, l'esplosione dei costi energetici e, infine, il ritorno di un'inflazione a doppia cifra. Uno scenario drammatico al quale i sostenitori dell'uscita dall'euro contrappongono, come giustificazione della loro tesi, il vecchio arnese della svalutazione del tasso di cambio, magico strumento capace, a loro dire, di rilanciare l'export e la crescita del Pil. Qualche mese fa a mettere in fila almeno quattro fattori che hanno definitivamente affossato l'equazione uscita dall'euro = svalutazione = rilancio di export e Pil è stato il centro studi di Confindustria. Rileggiamoli insieme. Primo: la diffusione delle filiere globali riducono i vantaggi competitivi di una svalutazione. Non si vive più in un mondo in cui le imprese delle economie avanzate producono interamente in casa i loro beni e servizi importando solo materie prime. Ora si produce importando anche i semi-lavorati che servono a produrre i beni finali da esportare (in Italia, Spagna e Portogallo l'import di commodity e beni semi-lavorati è pari al 60% del totale). In questo nuovo contesto di "supply-chain globale" la svalutazione del cambio renderebbe queste importazioni assai più costose annullando l'eventuale guadagno di competitività.
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
    Un'uscita dalla moneta unica determinerebbe non solo un immediato disallineamento degli spread e una conseguente insostenibilità del nostro debito pubblico. Scatenerebbe un'inflazione a doppia cifra con un'esplosione dei costi energetici. In questo contesto la svalutazione non riuscirebbe a rilanciare le esportazioni e il Pil, visto che le filiere globali della produzione hanno già ridotto i vantaggi competitivi dei singoli paesi. Perché sarebbe un disastro uscire dall'area euro! Evidentemente dodici anni di circolazione di una moneta buona non sono ancora bastati per scacciare la moneta cattiva della polemica populista. Tant'è vero che ogni giorno dai bastioni anti-euro arriva una bordata contro la valuta che è diventata unica il 28 febbraio del 2002 per 11 paesi europei per poi, negli anni successivi, entrare nei portafogli di altri sette. Colpi bassi, sostenuti anche da economisti isolati, fautori della tesi
  • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
    Secondo: i sistemi bancari in crisi renderebbero difficile ottenere nuovo credito. In pieno credit crunch diventerebbe un'impresa impossibile per le aziende dei paesi più indebitati chiedere finanziamenti per sostenere l'aumento di produzione e soddisfare gli ordini derivanti dalla svalutazione. Terzo: la più lenta risposta dell'export in un contesto concorrenziale nel quale i paesi più avanzati possono giocare sulla qualità dei loro beni e servizi piuttosto che sul prezzo. La spiegazione è semplice: serve tempo (e nuovi investimenti) per sostituire i semi-lavorati importati con produzioni proprie e mentre questa "sostituzione" si determina la concorrenza degli altri paesi avanza con la qualità (a parità di prezzo) dei loro prodotti. Quarto: se tutti svalutano nessuno ci guadagna. Il caso citato è quello dell'Argentina del 2002 che ebbe successo abbandonando la parità fissa con il dollaro perchè i paesi vicini che importavano i suoi beni (Brasile e Messico) lasciarono immutati i tassi di cambio. Nel caso dei paesi deboli dell'eurozona la svalutazione sarebbe contemporanea e a guadagnarci di più sarebbero quelli con le maggiori quote di export destinate all'area euro, quindi l'Italia vedrebbe diluiti di molto gli eventuali vantaggi. C'è un ultimo argomento proposto dagli analisti del Centro studi di Confindustria: per esportare di più (dopo aver svalutato) occorre poter contare su un'ampia base industriale capace di produrre beni commerciabili internazionalmente. E purtroppo quella base (che l'Italia ha) è stata fortemente indebolita dalla doppia recessione che ci ha colpito negli ultimi sei anni. Di Davide Colombo il sole 24 ore BY
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
      E la benzina quanto costerà dopo un pò di tempo? BY
    • emanuele penacchio Utente certificato 3 anni fa mostra
      Lit. 1.250.000 dopo qualche tempo.
    • ol solet Utente certificato 3 anni fa mostra
      Qualcuno mi potrebbe spiegare con uno stipendio di 1250 euro al mese quante lire prenderei se uscissimo dall'euro? BY
  • Er Caciara Utente certificato 3 anni fa mostra
    ++
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus