Il MoVimento 5 Stelle sta con Giarrusso. E lo Stato?

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Luigi Gaetti, capogruppo M5S Senato

"Vergognati pezzo di merda, tu solo un cesso che hai rovinato i funerali di un bambino di 16 anni. Cesso pezzo di merda, ti auguriamo lo stesso dolore…. anche quel cesso di giornalista che ha scritto più minghiate di te e ne dovrete dare conto di tutto questo".
Queste sono le gravi minacce che Giuseppe Ruscica, secondo la Direzione Investigativa Antimafia presunto reggente del clan mafioso dei "Cursoti Milanesi" di Catania, ha indirizzato al cittadino e portavoce del Movimento 5 stelle in Senato Mario Michele Giarrusso e ai giornalisti coinvolti nella vicenda, verso i quali il M5S esprime massima solidarietà e vicinanza.
La “colpa” di Mario Giarrusso, a dire del Ruscica, sarebbe stata quella di essere intervenuto per richiedere l’intervento del Ministero dell’Interno, al fine di evitare il funerale “show” stile Casamonica che lo stesso Ruscica con la complicità dei propri “picciotti” che pare avrebbero intimato addirittura la chiusura dei negozi dell’intero quartiere come dimostrazione di forza di una cosca in forte scesa, stava preparando per il nipote prematuramente scomparso a soli 16 anni in un incidente stradale. Funerale che, grazie all’intervento della Questura, si è tenuto in forma privata.

Le gravissime minacce al portavoce Giarrusso, membro del Senato e componente della Commissione antimafia, alla sua famiglia ed ai giornalisti coinvolti, proferite per iscritto su Facebook da una persona sospettata di essere un capomafia, non sono ammissibili, né tollerabili, né tantomeno possono essere considerate normali in un Paese civile. Il Portavoce Giarrusso ha già provveduto a sporgere denuncia alla autorità giudiziaria per questi fatti e si attendono adesso le reazioni della società civile che non può restare inerte di fronte alla tracotanza ed arroganza della mafia. Il MoVimento 5 Stelle è con Mario Giarrusso e con i giornalisti minacciati. La mafia va sempre e comunque condannata in tutte le sue forme e manifestazioni. Adesso è necessario l’intervento dello Stato.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • GREGOIRE ROGER WILFRIED Utente certificato 1 anno fa
    Ciao a tutti Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com
  • Cosimo Dell'anna Utente certificato 1 anno fa
    La loro forza sta nel silenzio efficiente dello stato,la loro forza sta nel bradipo fare dello stato,la loro forza sta nell'abbraccio amichevole dello stato con i mafiosi.
  • Michele M. Utente certificato 1 anno fa
    Michele,ci siamo conosciuti a Pachino(SR) Granelli.So' Che sei un ottimo pescatore con canna e cimetta.Continua a pescare,come sai fare bene tu,in questo mare di inciuci tra politica e mafia.Riuscirai a prendere anche grossi pesci,come sai fare con il tuo obby
    • May Nu Riky Am 1 anno fa
      Ah,Ah,Ah! , karl hainz e anaissa carellak, che pariglia e bucali.
    • cherif roberto karl-Heinz Utente certificato 1 anno fa
      Ascoltare i cari amici, ho appena ricevuto il mio prestito alla sig. ra ANISSA KHERALLAH questo pomeriggio e che voglio condividere questa gioia con tutti voi. Il mio nome è Charles Roberto Karl-Heinz. In seguito gli annunci e le prove che ho visto su beppegrillo.it, ho provato la mia fortuna con questa donna meravigliosa, e questo è stato una realtà per me. Non è come gli altri che rubano da noi e che mai ci danno il prestito viene chiesto. Non hai fatto più ingannati da questi istituti di credito che non sono gravi. Per il vostro bisogno si prega di contattare il suo indirizzo che è developpement.aide@gmail.com Sig. ra ANISSA KHERALLAH è un po' severo, ma otterrete il vostro prestito. Ora posso costruire la mia casa, Dio vi benedica, signora e che la bontà è sempre su di voi
  • fra 1 anno fa
    Siamo con Te Mario !!non mollare!!!quanta ignoranza e quanta cattiveria....Forza Grandissimo Marione!!!GRAZIE!!!
  • cherif roberto karl-Heinz Utente certificato 1 anno fa
    Ascoltate cari amici, vengo ad avere il mio prestitone signora ANISSA KHERALLAH questa dopomezzogiorno e preferisco condividere questa gioiacon tutti voi. Il mio nomeè Cherif Roberto Karlheinz. Dopo gli avvisi ed alleprove che ho visto su beppegrillo.it, ho tentato lamia possibilità con questa donna meravigliosa eciò è stata una realtà per me. Non è come gli altriche li volano e che non ci concedono mai ilprestito che si chiede. Voi fatta più non fuorviareda questi prestatori che non sono seri. Per tutta lavostra necessità volete contattarla sul suoindirizzo che è developpement.aide@gmail.com Signora ANISSA KHERALLAH è un po'rigorosa,ma avrete il vostro prestito. Ora posso benecostruire la mia casa, che dio vi benedica signorae che la sua bontà sia sempre su voi
  • ilaria m. Utente certificato 1 anno fa
    E' orribile sottostare a questa incredibile ingerenza che arriva sempre a disintegrare con la paura della minaccia ogni ns libero impegno contro la malavita organizzata. In questo ns povero paese sottoposto all'oppressione della mafia così ben accettata e sostenuta dai vari governi ha cancrenizzato un popolo riducendolo a larva paziente e remissiva. Di questo si vanta: di aver ucciso, rubato, distrutto ogni libertà di pensiero e di azione. E' proprio perchè si vuole pane e pace per tutti, e soprattutto per i figli di TUTTI che si opera con onestà e chiarezza, senza minaccie, senza quell'ignoranza che trascina nell'orrore ogni spiraglio di crescita morale e civile.
  • GREGOIRE ROGER WILFRIED Utente certificato 1 anno fa
    Nuovo per tutti voi! Non perdete l'occasione più Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com Non ingannare più persone, me signora Anissa Kherallah sono per aiutarvi in tutta sincerità
  • Loris M Utente certificato 1 anno fa
    Il M5S in prima nella lotta alla mafia Giarrusso deve avere subito un'auto blindata con la scorta
  • antonio 1 anno fa
    per nostra fortuna ci sono i 5s che non sono collusi con i malavitosi e non si fanno intimorire,ma denunciano,mentre gli altri tacciono.
  • Fabrizio Arcarese 1 anno fa
    "secondo la Direzione Investigativa Antimafia presunto reggente del clan mafioso dei "Cursoti Milanesi" di Catania" - " Le gravissime minacce fatte da una persona sospettata di essere un capomafia " etc. etc. Ma, scusate, presunto reggente, persona sospettata di essere un capomafia...e non stiamo parlando di un "picciotto", di un manovale della mafia... ma che investigatori abbiamo in Italia! Buoni a prendere i pescetti piccoli piccoli e lasciare in giro gli squali? Se si arriva a dire che trattasi di un presunto reggente o capomafia, allora qualcosa di concreto ce l'avranno in mano, e questo tizio, che avrà fatto la quinta elementare, sta ancora in giro?
  • Domenico Cacciato Utente certificato 1 anno fa
    Assicuriamolo alla sua giusta casa... quella circondariale!!!... Questi sono ignoranti energumeni... e basta vedere le cazzate che fanno o dicono per capirlo. Tutti in galera devono finire!!! ✰ ✰ ★ ✰ ✰
  • luisa p. Utente certificato 1 anno fa
    Giarrusso, sono di Bologna ma non pensare: se ce n'è bisogno basta un cenno e vengo dove sei tu. La solidarietà è poco. Guai a chi tocca i giusti e gli onesti. Per coloro che fanno del male non ho pietà. Mi basta un cenno. Un caro abbraccio.
    • giuseppe napolino 1 anno fa
      Luisa p. di Bologna, ora che ci sei tu a vegliare sul nostro rappresentante Giarrusso, possiamo stare tranquilli.... tu agisci in maniera stragiudiziale o cosa?
  • ANNA PONISIO Utente certificato 1 anno fa
    TUTTA LA MIA STIMA A MICHELE GIARRUSSO!!!!!
  • guido ligazzolo Utente certificato 1 anno fa
    piena solidarietà al cittadino Giarrusso, grazie di tutto!
  • Angela P. Utente certificato 1 anno fa
    Piena solidarietà al Senatore Mario M. Giarrusso.
  • mario 1 anno fa
    che lo Stato sia solidale con Giarrusso e giornalai che hanno riportato e "denunciato" questo fatto è sicuro (almeno una gran parte non meno di 9 milioni di elettori italiani). Che poi dalla parte di Giarrusso ci sia anche il governo/maggioranza parlamentare ....... beh ........ a questo mi è difficile crederlo visto che ci sono persone che con i mafiosi ci sono andati e/o ci vanno a "braccetto" (e sono in parlamento perchè eletti proprio da clan mafiosi).
  • ferdinando santoro 1 anno fa
    I 5stelle sono delegati del popolo. Chi li tocca avrà a che fare con tutti noi. Non giocate col fuoco, è inutile che vi nascondiate nei vostri luridi rifugi perché il fuoco siamo noi e vi bruceremo fino a quando ce n'è!
  • mario 1 anno fa
    che lo Stato sia dalla parte di Giarrusso e giornalai che hanno riportato e "denunciato" questo fatto è sicuro (almeno una gran parte non meno di 9 milioni di elettori italiani). Che poi dalla parte di Giarrusso ci sia anche il governo/maggioranza parlamentare ....... beh ........ a questo mi è difficile crederlo visto che ci sono persone che con i mafiosi ci sono andati e/o ci vanno a "braccetto" (e sono in parlamento perchè eletti proprio da clan mafiosi).
  • rosario m. Utente certificato 1 anno fa
    Ma allora anche questo è un attacco a Giarrusso. Eh si, se concludete il post con l'invito all'intervento dello Stato......allora si che avrei proprio paura!!!!!!
  • Arduino Zappi 1 anno fa
    Tutto il cordoglio per il ragazzo, ma arroganza e prepotenza vanno fermate da qualunque parte provengano.
  • David Z. Utente certificato 1 anno fa
    La domanda è: si troverà traccia di questa gravissima notizia sui quotidiani nazionali?? A ben vedere nessuno al momento pare occuparsene... più fico per i direttori dei giornali parlare della Raggi dei frigoriferi e dei presunti litigi all'interno del Movimento...e devo con mio profondo dolore ammettere che anche il Fatto si sta pericolosamente uniformando con le altre testate giornalistiche (vedi intervista di Marra)
  • Terry E. () Utente certificato 1 anno fa
    Cittadino Giarrusso,sono fiera del tuo lavoro,sei coraggioso,non farti impaurire,non sei solo,ci sono nove milioni di Italiani al tuo fianco. Coraggio!
  • sebastiano b. Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno Solidarietà e sostegno per Giarrusso hai coraggio e determinazione, è l'assenza dello Stato che porta a queste cose.
  • Canzio R. Utente certificato 1 anno fa
    Forse dipenderà dalla mia età di ultrasettantenne (perdo continuamente la memoria),ma in Italia scusate, non comanda più la.... criminalità organizzata?.Basta vedere le leggi e gli aiutini che vengono "sfornati", per queste benemerite.. società. Credo perciò che un NO,grosso come la loro disonestà, il 4/12, non glielo toglie nessuno.
  • vincent d. Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno! Del nuovo per il vostro successo: Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com Non fuorviarli più di persone, io signora Anissa Kherallah sono per aiutarli in qualsiasi sincerità
  • Gennaro de Stefano 1 anno fa
    Per quello che può servire esprimo la massima solidarietà e vicinanza a Giarrusso. E anche ammirazione per il suo gesto coraggioso. Spero che non resti un caso isolato e che tutti i cittadini onesti facciano sentire la loro voce e si stringano a difesa dei valori che Giarrusso ben rappresenta. Complimenti.
  • giovanni f. 1 anno fa
    Non un capello torto al Cittadino Giarrusso. Mafiosi, imparate, chi semina vento raccoglie tempesta.
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    Tutto il Movimento DEVE essere con Giarrusso -------------------- chiedo scusa per l'errore
  • Giuseppe d'Errico 1 anno fa
    Ne Hanno fatto un mito della criminalita, definendo una esportazione globale, non possono sconfiggerla. Un icona internazionale dell'Italia, mafia, pizza è spaghetti.
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    Tutto il Movimento DEVE essere con Gianrusso
  • Italo sguario 1 anno fa
    Sono basito!!!! ma è vero?!!!! non posso crederci!!!!
  • Gaetano S. Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Mario. Piena solidarietà da parte mia per queste assurde frasi minatorie. Ho avuto modo di conoscerti di persona, pochi mesi fa, dopo un tuo intervento nel mio comune, e confermo che per me è stato un piacere e soprattutto un onore. Continua sempre con la grinta e la passione che ti contraddistingue e non mollare mai: siamo tutti con te!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
    piu che doverosa questa denuncia ..avevo letto pure io ieri il tutto ..senza parole ...comunque non aspettiamoci nessuna solidarieta il tutto sara dimenticato ..anzi nessuno sa ...a parte noi del mov ..
    • aurelio vitello 1 anno fa
      Ho proprio l'impressione che hai ragione. Nessuno sa niente di tutto ciò. E sicuramente non ne sa (fa finta di non sapere) nulla neanche il ministro degli interni
  • Luigi Di Pietro 1 anno fa
    Se lo Stato, il Parlamento intero, non intervengono a favore di Giarrusso (e, purtroppo, dati i precedenti, NON LO FARANNO), cominciamo a capire PERCHE' LA MAFIA E' TUTTORA COSI' FORTE NEL NOSTRO PAESE ... FUORI LA MAFIA DALLO STATO! FORZA M5S!
  • Dario M. Utente certificato 1 anno fa
    Per quello che vale anch'io sto con Giarrusso. E lo Stato? Pietoso.
  • dario pietroburgo Utente certificato 1 anno fa
    La mafia è una montagna di merda ed è ora che si tiri la catena Tutta la mia stima e solidarietà, sei grande Michele Giarrusso
  • giovannialessandro bottiglieri Utente certificato 1 anno fa
    Solidarieta'al portavoce Gianrusso, noi /io specifico che la mafia /camorra/drangheta sono una montagna di merda!
  • Art G. Utente certificato 1 anno fa
    Noi in Campania, non c'è la passiamo tanto meglio, solidali con lei On. Giarrusso, brutto, brutto periodo, grazie per il suo impegno sul territorio. Quando un cittadino può scegliere è una cosa giusta !. E' grave, quando non può scegliere. Il M5S è vivere da leoni buoni tutti i giorni. W IL M5S.
  • Salvatore Lumia 1 anno fa
    Carissimo Michele, esprimo tutta la mia solidarietà nei tuoi confronti per l'episodio di minacce alla tua persona. Hai fatto quello che doveva fare il Sindaco Bianco. Il Meetup Amici di Beppe Grillo di Gaggi sono con te. Non ci arrendiamo alle minacce, faremo delle dimostrazioni pubbliche per esprimerti solidarietà.
  • Marilena Pravisani 1 anno fa
    Solidarietà totale senza se e senza ma al Cittadino Giarrusso. Grazie infinite per il suo impegno e quello di coloro che lo sostengono nel suo lavoro sul territorio.
  • Giuseppe C. Budetta 1 anno fa
    LE MAFIE E LE SCEMENZE DEI SECOLI ANDATI. L’intero Parlamento dovrebbe difendere l'on. Giarrusso, non solo il M5S. Aree di corruzione e di malaffare, congeniali alla crescita delle mafie, esistono in Sicilia come nelle parti più degradate dell’Europa, dell’Asia e delle Americhe. Regioni piene di muffa stantia, attecchita per retaggi culturali e sociali, derivanti dalla barbarie e dall’ignoranza dei secoli bui.
  • rosario 1 anno fa
    Spesso si confonde stato con governo,se aspettiamo l'intervento del governo,stiamo freschi
  • Italo Pelizzola Utente certificato 1 anno fa
    In questo povero Paese, colluso con le varie mafie, si ha paura perfino di scrivere due righe su questo blog. Era un Paese di coraggiosi, uscito dalla guerra anche per merito di tantissimi partigiani, ed ora si ritrova a questo livello di mafiosita`. Ringrazio di cuore il senatore Giarrusso del M5S per il suo intervento e attendiamo opportune reazioni dalla parte onesta e democratica dello Stato Italiano.
  • giovanni . Utente certificato 1 anno fa
    LO STATO CHISSA? noi del m5s sicuramente con Giarrusso. Al m5s la mafia fa un baffo.
  • May Nu Ryky Am 1 anno fa
    Il potere di questi fetusi mafiosi è talmente radicato che passa per normale Questi merdosi devono levarsi dai coglioni con le stesse armi con cui si sono instaurati. Dobbiamo esercitarci anche noi comuni cittadini onesti ed organizzarci per un futuro mogliore.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Ancora troppi mafiosi, camorristi e ndranghetisti a piede libero, forse per uno Stato eccessivamente garantista. E Messina Denaro, possibile che nessuno riesca a trovarlo? O non voglia.
  • Silvano G. Utente certificato 1 anno fa
    Tutta la solidarietà al nostro giarrusso, alla sua famiglia ed ai giornalisti coinvolti. Aspettiamo cosa faranno le istituzioni!
  • Roberto C. Utente certificato 1 anno fa
    Mi aspetto ( almeno ) una telefonata di Napolitano...
  • andrea ravizzini Utente certificato 1 anno fa
    Michele non mollare, si vede che stai colpendo nel segno! Massima solidarietà a te e alla tua famiglia!
  • Monica C. Utente certificato 1 anno fa
    MASSIMA solidarietà e vicinanza da parte mia a Giarrusso e ai giornalisti !!! Avvilente constatare che il PdC sia "distratto" sull'argomento e che il Ministro degli Interni (sovente distratto anche lui a riguardo) sia occupato invece a impegnare importanti contingenti delle Forze dell'Ordine per scortare il PdC ........
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus