Stangata di fine anno

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Il nuovo anno si aprirà nel peggiore dei modi per famiglie e consumatori. Adusbef ha calcolato che tra rincari delle tariffe e aumenti ingiustificati dei prodotti di consumo una famiglia media dovrà pagare 952 euro in più rispetto al 2017. Non siamo davanti a rincari fisiologici, ma ad una precisa scelta politica, perché a pesare di più sulle famiglie italiane sarà l’aumento delle bollette energetiche che deriva sia dalla risalita del prezzo del petrolio che dalla riforma delle tariffe elettriche approvata dal governo Renzi.

Nel caso del petrolio si potrebbero evitare queste ricadute sui prezzi interni investendo pesantemente sulle energie rinnovabili. È da quando siamo in Parlamento che pressiamo i governi del petrolio per togliere i 13 miliardi di incentivi alle fonti fossili, ma siamo sempre rimasti inascoltati. Il governo Renzi ha preferito nominare un Ministro dello Sviluppo economico come Federica Guidi, che curava gli interessi petroliferi del compagno attraverso un emendamento alla finanziaria. I risultati sono questi. Ma è ancora più grave la riforma delle tariffe elettriche che colpirà 22 milioni di abitazioni, aumentando il peso della bolletta per chi consuma meno energia. Un insulto a chi cerca di risparmiare sui costi elettrici per arrivare a fine mese.

Ad aumentare, quindi, non saranno le spese superflue, a cui una famiglia può anche rinunciare, ma le spese fondamentali, quotidiane. Su 952 euro totali di rincaro, le tariffe di luce e gas, i costi di trasporto, i pedaggi autostradali, le assicurazioni, la Tari, i ticket sanitari, i costi bancari e postali si porteranno via 591 euro, più della metà. Il resto riguarderà i consumi extra di beni primari, che lieviteranno di altri 361 euro.

Una menzione a parte riguarda la Tari. Un’interrogazione del M5S ha smascherato l’errore di calcolo che ha costretto centinaia di migliaia di famiglie, in diverse città, a pagare più del dovuto. Il governo ha riconosciuto l’errore, ma dopo oltre due mesi non è arrivato alcun risarcimento. E adesso arriverà la stangata del 2018, con un nuovo aumento della tariffa sui rifiuti. Siamo alla follia di un governo col pilota automatico, che per rispettare parametri di bilancio non scientifici tartassa i cittadini e non rispetta nemmeno l’abc della legalità.

Per milioni di persone questa impennata dell’inflazione è semplicemente insostenibile, dato che non aumentano in parallelo i redditi da lavoro e dilagano sia la disoccupazione reale che la povertà. La nostra pazienza di fronte a queste ingiustizie ha un limite. Siamo l’unica forza politica che ha la credibilità per abbassare drasticamente le tasse e le tariffe che pesano sulle famiglie. Aspettiamo le prossime elezioni per riprenderci il Paese e restituirlo ai cittadini italiani.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Franco iannucciello 18 giorni fa mostra
    Buonasera a tutti il MV5S di Beppe Grillo Davide Casaleggio tanto problemi, ma che vuole che sia governativa governi creato da Giorgio Napolitano 4 tecnici uno più Schifoso dell'altro, dal dopo schifo Berlusconi, il vecchio fascista è poi comunista anti popolare onesti. Il Giorgino Napoletame chiamò il professore Giuda Mario Monti Elsa Fornero hanno distrutto i pensionati favorendo le banche, poi Giorgino Napoletame a visto il lavoro per bene fatto da Mario Monti già tutto al tavolino doveva passare la campanella del para culo, il passaggio adesso passa al viso d'angelo tutto da galateo che con gentilezza molto timido, non tanto obbedienza al mafioso Massone Giorgino Napoletame con suggerimenti di Berlusconi e Verdini Enrico Letta va liquidato essendo non troppo incisivo sul popolo Sovrano onesti e hanno pensato subito l'omo giusto per la rovina del popolo Sovrano onesti Matteo Renzi è questo bastardo fiorentino e riuscito a distruggere la classe operaia, la sanità, eccetera eccetera l'unica cosa che le andata male a Giorgino Napoletame, Berlusconi, Verdni, il fallimento sulla costituzione che gli italiani hanno votato no!!! La costituzione non si tocca, per fortuna. Allora il Giorgino Napoletame fa un'altra porcata del casca morto Gentiloni, sempre con il suggerimento dello stronzetto Renzi Gentiloni la continuazione hai regali alle banche, emigrazione eccetera eccetera, in conclusione questi porci criminali non vogliono dare il reddito di cittadinanza, non vogliono aumentare le pensioni, allora io mi chiedo perché non togliete le tasse hai pensionati con la minima. Sarebbe da togliere a tutti meno quelli politici ovvio anzi devono prendere la pensione con la legge coccodrillo di Elsa Fornero. Cara amici del MV5S Beppe Grillo Davide Casaleggio questo mio commento è pesante ma con il suo peso giusto. Badate bene quanto si è vecchi ci vuole più cure bisogna fare la legge per togliere le tasse hai pensionati il diritto di curarsi... Franco WMV5S buona serata
  • Premio Imbecille 2017 18 giorni fa mostra
    viene revocato a piccione e assegnato a sparalesto ps dopo 5 giorni di camera di coniglio:)))
  • Paolo Z. Utente certificato 18 giorni fa
    Il M5S ha previsto tutto nel programma. “ http://www.movimento5stelle.it/programma/index.html C'è anche la “Riscossione giusta”... E chi decide cos'è “giusta”? A me non piacciono pagare le imposte, ne ho già pagate tante. Penso che sia giusto che non deva più pagarle. W M5S (postilla: è scritto “PROGRAMMA PARZIALE 19.07.17”. Speriamo che il M5S non cambi idea...) Paolo TV
    • Leila Panini 18 giorni fa mostra
      ... è scritto “PROGRAMMA PARZIALE 19.07.17” forse perchè restano ancora da riempire le caselle sport e animali o forse... sperando che i vertici del M5S cambino idea... per aggiungere al Programma Affari Costituzionali, 2 punti: 1) Un ordinamento Statale Federelale e uno Europeo Confederale, ordinamenti in cui il potere sia esercitato dal basso, dai cittadini di ciascuna Regione, i quali decidono Direttamente -l’ammontare del gettito fiscale regionale- e come reperire e investire tali risorse, sia per gli interventi locali, sia per quelli extra locali, nazionali o sovra nazionali che li coinvolgono. 2) Una Banca Appartenente al popolo, in cui sia custodita la riserva aurea, Appartenente al popolo, ciascuno azionista per una quota parte nominale non cedibile. Una Banca il cui Dirigente, eletto come Portavoce della volontà popolare e soggetto a recall, stampi moneta Appartenente al popolo e la gestisca in base al programma economico finanziario deciso Direttamente, su un’idonea Piattaforma, dal popolo azionista, ognuno contando uno. :)
  • Leila Panini 18 giorni fa mostra
    La nostra pazienza è finita! Siamo un Movimento rivoluzionario nato per realizzare la Democrazia Diretta! Aspettiamo le prossime elezioni per riprenderci il Paese e consegnare la politica Direttamente nelle mani dei cittadini: riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi. P.S. http://www.movimento5stelle.it/programma/index.html ... il programma fisco è già colorato, dopo lo sport, restano da colorare gli animali e poi è finito?
    • sandro 18 giorni fa mostra
      A perfettamente ragione e ora di finirla.
  • El Che Ghe Vara 18 giorni fa mostra
    LA COSA CHE ODIO DI PIU' NON E' TANTO "LA STANGATA DI FINE ANNO" CHE, PER CHI HA ABBASTANZA MEMORIA EDITORIALE O RESPONSABILITA' SU MINORI (NON E' IL CASO DI MAILAVORATOUNORA), E' UN TERMINE ORMAI TALMENTE ABUSATO CHE E' COME ESSERSI ABITUATI ALLO STUPRO FISCALE COME FOSSERO I TUOI COMPLEANNI DOPO I 45 E DA SPOSATI. LA COSA CHE ODIO DI PIU', SONO QUELLI CHE TI SPIEGANO DA CHE PARTE, IN CHE MODO, CON QUALE BRUTALITA' LO STATO TI VERRA' SU PER IL RETTO! SONO QUELLI CHE CON TRE BAGOLE SCEME PRETENDONO DI CANCELLARE UN PROVERBIO TRAMANDATO SIN DALL'UOMO DELLE CAVERNE: "LA MEDICINA LA PAGA SEMPRE IL MALATO"
  • Er Nesto 18 giorni fa mostra
    RIFIUTI ROMA BRUCIATI A PARMA? +++++++++++++ PIZZAROTTI, NON NASCONDIAMOCI DIETRO UN DITO. SE DALL'AMMINISTRAZIONE RAGGI NON RIESCI A TROVARCI QUALCOSA DI MEGLIO E FATTO SUL "PROBLEMA RIFIUTI", E' PERICOLOSO ALLUNGARGLI PERSINO UN DITO (FIGURIAMOCI LA MANO) PERCHE' TI PORTANO VIA UN BRACCIO!
  • Er Nesto 18 giorni fa mostra
    RIFIUTI ROMA BRUCIATI A PARMA? +++++++++++++++ A DUE PASSI DALLA LOMBARDIA E DALLA PROVINCIA DELL'ABIENTALISTA COMUN5STELLE ON. ZOLEZZI VERRANNO BRUCIATI I RIFIUTI DI ROMA GRILLINA? DOPO TUTTE QUELLE BALLE A 5 STELLE Aiutiamo Pizzarotti a chiudere l'inceneritore di Parma #aiutiamopizzarotti Inceneritore di Parma: la battaglia non conosce soste - di Federico Pizzarott E NON LEGGO NULLA DI ZOLEZZI SULLA GAZZETTA SE NON LA FACCENDA BIOPIG E LA LISTA DEI FASCI DI SERMIDE? AH AH AH AH AH AH APRITE BENE I POLMONI CARI GRILLINI
  • Er Nesto 19 giorni fa mostra
    RIFIUTI ROMA BRUCIATI A PARMA? ESTRATTO DA Inceneritore di Parma: la battaglia non conosce soste - di Federico Pizzarotti L’inceneritore voluto dal Partito Democratico e dall’allora Pdl ha un vincolo tuttora vigente che ne prevede l’utilizzo solo per i rifiuti provenienti dalla nostra provincia. Come sottolineato, ora si trova a lavorare a mezzo servizio perché affamato dai risultati raggiunti dai cittadini di Parma e dalla differenziata. Tutto bene quindi? No, perché il vincolo di servire solo il territorio è minacciato dal Pd, che a livello regionale e nazionale sta tentando di aggirare probabilmente per garantire carburante e profitti a chi questi impianti li gestisce, come Hera o Iren. Politica che ci vede contrari e a cui ci stiamo opponendo con i massimi poteri conferiti ad una Giunta comunale. HAI CAPITO CHE PER I 5 STELLE ERANO QUELLI DEL PD CHE VOLEVANO DAR DA MANGIARE RIFIUTI ESTERNI ALL'INCENERITORE?
    • Ernestito 18 giorni fa mostra
      sei in straordinario????
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus