Un sogno per volare

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

volare_chagall.jpg

particolare di "Volare" di Chagall

"Il potere lo sa benissimo che può piegare l’energia fisica di ognuno o può comprare la volontà dei venali o manipolare le idee dei deboli o confondere le conoscenze degli ignari, ma non potrà mai piegare la convinzione di un uomo sicuro di muoversi per il bene di tutti. L’arma più forte che abbiamo è il nostro ideale. Ma questo ideale non sta in uno statuto,in un libro di leggi,in un codice o nel programma di chicchessia. Un ideale è un sogno che cammina. E’ un sogno collettivo e partecipato,che migliora giorno per giorno, in cui ognuno è fondamentale e fa parte di un universo, che si trasforma e innova e non dipende più da uno e meno da un altro, ma ha bisogno dell’amore di tutti e della volontà di ognuno per crescere ogni giorno in qualità e quantità. Ha bisogno della solidarietà e dell’unione degli intenti, del disinteresse personale nelle mete, e di una idea forte di miglioramento sociale che non richiede capi privilegiati o capitali investiti o collusioni letali ma purezza di cuore e volontà che non cede. Questo sogno di tutti ci trascende e migliora,è grato a chi si assume più compiti o si espone in prima persona,e ha bisogno di guide e personalità capaci, ma non crea miti o duci, perché sa che è passato il tempo degli eroi singoli ed è arrivato quello dei movimenti consapevoli. E lo sanno anche loro,che è facile attaccare una persona ma è impossibile fermare un popolo in cammino. Per questo sta nelle cose che la lotta sarà lunga e difficile,e avrà i suoi momenti di caduta,e conoscerà delusione e stanchezza. Ma se il nemico sembra troppo potente ricordiamo sempre che non è mai esistita nella storia una potenza apparentemente invincibile che non sia caduta e spesso proprio quando sembrava più forte. Nessuno è mai restato al potere quando si allargava il movimento di popolo che gli era contro. E ricordiamo che nulla ha mai vinto come un ideale in cammino. E, se questo ideale sarà veramente universale, non lo combatteremo solo per noi ma per tutti." viviana vivarelli

cale_dvdd.png

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • valeria tasselli 3 anni fa
    Viviana ti adoro. Da soli si muore, uniti abbiamo una speranza... ti abbraccio forte.
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Viviana di esistere...
  • Boris 3 anni fa
    Brava Viviana !!! Che non ti passi MAI per la testa di lasciarci !!!
  • franco adiletta Utente certificato 3 anni fa
    Spero che anche questa volta il bacio della rana non si tramuti nel mostro della delusione . Il mio difetto è di credere nei valori che ci distinguono dal mondo animale . Possibile che vincano sempre loro ? Basta auto castrarsi ,mi piacciono gli inflessibili ,questo secondo me ,però , è il tempo dell'arrocco . Uniti si può ancora far bene a questa povera Italia . Buon lavoro ai cittadini rappresentanti .
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    usciamo dal buio .. grazie al MoVimento 5 stelle siamo riusciti ad essere attori primi del cambiamento sociale e politico della nostra Nazione .. per la prima volta con un semplice invio del documento di identità si può essere a pari livello di un Deputato o Senatore della Repubblica Italiana .. A pari livello di un Sindaco eletto così come di un Consigliere Comunale o Regionale .. Le Istanze dal territorio per mandato elettorale e codice etico di comportamento vengono recepite da chi è stato eletto , si ha una costante e concreta collaborazione DIRETTA tra Istituzioni e territorio , Meetup iscritti residenti .. Questo in grandi linee il progetto .. è davvero così nel concreto ? Vi propongo uno spunto di riflessione .. Luglio 2014 il nostro Garante Beppe Grillo fa partire un sondaggio votato a maggioranza da noi iscritti , nel quale si propone di uscire dal Palazzo per andare tra i cittadini e le Piazze Italiane con i cittadini .. Questo non è avvenuto .. Al contrario è stato posto l'inserimento di un'organo direttivo composto da 5 portavoce eletti non scelti ne la proposta concertata con la base .. i Meetup , almeno con gli organizer .. Non mi sembra , non so a voi , che questo possa essere il M5s che si è presentato agli iscritti e ai cittadini .. Apriamo una riflessione se siete d'accordo .. Non possiamo comportarci come il PDex-L che si riuniscono nella botteguccia oscura e decido dalla mattina alla sera il destino di tutto il M5s .. Non è giusto instaurare un'organizzazione partitica quando abbiamo progettato di non avere nessun organo direttivo e nessuna sede rappresentativa .. Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Vuole essere un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo decisionale .
  • Robert Dragon Utente certificato 3 anni fa
    viviana vivarelli...questo post mi pare un simpatico modo per ripiegare dalle posizioni estreme della democrazia diretta dell'uno vale uno che ti contestai tempo fa, in quanto inapplicabile nelle umane cose... non importa dire "te l'avevo detto" per avere ragione (poi il confronto solo a "commenti" a un post sul blog non conta nulla)... ma voglio sottolineare... quanta aggiunta disaffezione per il M5S, quanto tempo energie e importanti occasioni si sono disperse per inseguire un'utopia che alla prova dei fatti si è rivelata tale? Anche il sistema svizzero è rappresentativo, te lo stavo spiegando... c'è sempre un'intermediario tra cittadino e istituzioni, la democrazia diretta esiste solo per alcuni istituti che devono essere limitati anche solo in considerazione della pigrizia dell'essere umano che non solo non ha "tempo" per decidere di ogni singola questione della vita di una città o di una nazione ma purtroppo spesso non ha competenze e non può che dedicarsi a un voto intuitivo che poco ha a che vedere con quello che serve/servirebbe alla comunità. Va pensato un sistema interlocutorio, rappresentativo, limitato nel tempo, cui delegare la gestione della res publica per le questioni ordinarie, mediato da forti istituti di democrazia diretta per l'ordinario e obbligatorio per lo straordinario... non facile, ma certo raggiungibile più dell'utopia di democrazia diretta assoluta. ciao
  • Mariano Antoni (mamo-org) Utente certificato 3 anni fa
    La debole storia dell'umanità è un susseguirsi di rivoluzioni e guerre, per poi capire che servono ancora rivoluzioni e guerre. Quello che il Movimento non dovrà mai e ripeto mai perdere (per arrestare questa diabolica ruota) è quell'ideale di verità, libertà e onestà conservando quanto più possibile il vero garante di tutto questo che innegabilmente è rappresentato da Beppe.
  • NIcola E. Morelli Utente certificato 3 anni fa
    Condivido il vostro sogno, ma il nemico piú grande ce l'avete all'interno, é Grillo ( e Casaleggio) e la loro mania di controllo di un movimento, che altrimenti sarebbe la vera tempesta del cambiamento
  • alma gemme 3 anni fa
    Sì, l'ideale è l'anima degli uomini che discende da Dio e non si piega alle lusinghe di Satana ora trionfante.
  • Peppe 3 anni fa
    continuate è un grazie per quello che state facendo
  • Lorenzo D. Utente certificato 3 anni fa
    Il movimento è morto. Lo ha ucciso Grillo (e il suo staff) con i suoi estremismi e con la sua comunicazione folle degli ultimi 12 mesi. Gli errori sono stati talmente banali che non riesco a trovare una spiegazione a tanto masochismo. Milioni di voti persi che non torneranno più perchè del movimento ormai si ricordano solo le espulsioni e gli scontrini. Se i 5 non imporranno una condotta più moderata ritirerò la mia iscrizione al movimento e butterò la tessera elettorale. Buonanotte.
  • angela 3 anni fa
    Commento encomiabile, tuttavia speriamo che questo popolo di oggi, quello puro di cuore raccolga i primi frutti, giacché chi sta male, oltre a contribuire alla causa vorrebbe vedere anche qualche effetto. Certo lo vorrebbe più per i suoi figli, ammesso, però, che riesca a crescerli questi figli. I have a dream, ma ...
  • Luigi De Rosa 3 anni fa
    Il M5S creato da Beppe e Casaleggio è una cosa bellissima, una grande idea, per cambiare l’ITALIA. I nostri PORTAVOCE sono bravissimi, per serietà, intelligenza e competenza (basta vedere le proposte di legge presentate) ma sono soppratutto PERSONE ONESTE, (in questi tempi di sciacalli generalizzati), “SONO MERCE RARA DA PRESERVARE” Certo può capitare, che in quella rampa di lancio ci possono essere (come è capitato) dei soggetti che dopo aver firmato regole giuste, poi quando vengono colti in fragrante... si incomincia a criticare e quelle stesse regole non vanno più bene,,,, la verità fa male. Chi non è coerente DEVE ANDARSENE....ma a CASA, no nel GRUPPO MISTO....se non ci fosse questa possibilità, non se ne andrebbero mai! Purtroppo devo dire che stiamo perdendo un sacco di tempo, per far conoscere i nostri Campioni, dobbiamo fare in modo che quel 60%, che il computer non lo usa, in tantissimi paesi ma anche in città sia informato. Se non si può prendere un canale TV in affitto, gestito solo dal M5S, allora i nostri PORTAVOCE devono essere presenti in tutti i TELEGIORNALI possibili, che sono forse le trasmissioni più seguite, come anche nelle varie trasmissioni RADIO, insomma, deve essere un TAM TAM continuo, a colazione, pranzo e cena, NON PERDIAMO TEMPO!!!! Oppure gestire uno spazio televisivo autonomamente per informare gli italiani delle proposte di legge e sopratutto delle scempiaggini che dalla Vs opposizione vengono fermate. Solo in questo modo la popolazione potrà apprezzare e capire il lavoro che state facendo e non dirà più non fanno niente. SILVIO 2 non durerà molto. Questa Grande occasione non si può perdere, quel giorno io voglio esserci, però sono 72...... SBUGIARDIAMOLI TUTTI SUBITO!
  • Franco Mas 3 anni fa
    Stasera Piazza Pulita di La7 è il festival degli orrori.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Portroppo gli italioti sono dappertutto, anche nel m5s. Sarà che non vogliono abbandonare la poltrona? in tal caso devono leccare il culo a Renzisconi, e mentre leccano devono anche annusare la puzza, praticamente nel loro ambiente naturale..
  • giancarlo s. Utente certificato 3 anni fa
    RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE è l'unico imperativo che ci deve infondere il coraggio per far prevalere i puri. Tutti quelli che frondano e si lamentano, che denunciano complotti nei loro confronti sono consapevoli che hanno firmato un impegno e che questo va rispettato? La parola data deve essere SACRA per chi ritiene di essere un rappresentante del M5S. Senza Grillo sarebbe stato nessuno e questo è il ringraziamento. Sono dei pezzi di merda e farebbero bene ad andarsene anche loro come i due Tarantini.
  • Fabrizio tomassetti Utente certificato 3 anni fa
    Care amiche e cari amici...confesso che provo una grande vergogna. Ogni tanto guardo il video della presentazione dei "cittadini" l indomani della storica vittoria delle politiche 2013. L enorme differenza che c e' tra quelle persone e gli attuali, normalizzati,politici senatori e deputati di oggi è' cosa che ferisce e ed umilia. Per me che abitualmente frequento quotidianamente quella fetta di centro di Roma assiduamente calpestata, in tutti i sensi, dai politici, non è' una novità'. In questi mesi ho visto lentamente trasformarsi, anche fisicamente e molto nel look, i deputati e senatori 5stelle. Quando allegramente sciamano in gruppo sono soliti parlare molto ad alta voce (piccolo esempio, ne potrei citare molti...) al fine di rendere partecipi "gli altri" del loro status sociale di "onorevoli". Potrei riferire, ma per discrezione taccio, decine di discorsi arroganti e puerili, politicamente intendo, francamente disarmanti. Dico questo perché' sono convinto che ciò' che sta accadendo era largamente previsto e da altri auspicato. Mi sembra, e qualche indizio c'è l'ho, che ormai molti "onorevoli" facciano a gara e di tutto per essere espulsi, anche per fini meramente economici. Oltre tutto, consultando il sito tirendiconto provo sempre piu'vergogna leggendo alcune cifre rimborsate ai parlamentari. Un amaro saluto.
    • Agostino Manni Utente certificato 3 anni fa
      Condivido con lei. Ho sentito l'altra sera Artini dalla Gruber: io oggi non lo voterei. Cosicome i vari Orellana, l'altra di Bologna espulsa quasi subito, ecc. Personalmente ne ho piene le tasche di questi parolai tronfi e impettiti che un'ora prima erano dalla tua parte poi subito dopo si sentono degli "eletti" e si credono importanti. Quelli degli altri partiti fanno tutti così, nel M5S sono una minoranza, speriamo che se ne vadano presto.
  • roberto fiaschi Utente certificato 3 anni fa
    buona sera lettori questa lettera e' bellissima e per me e' un onore far parte del movimento 5 stelle e tutto questo e'grazie a beppe e gianrobarto che lo anno creato e sono delle persone altruiste e giuste non a caso il movimento e'nato il giorno di san francesco...
  • claudio a. Utente certificato 3 anni fa
    Stasera ho visto i sondaggi a la7 e il primo partito in italia sono quelli che non votano e sono il 41% il governo Renzi ogni mese regala 80 euro a persone che già hanno un lavoro e di questi tempi è un privilegio e nello stesso momento è uno schiaffo agli altri cittadini che soffrono e non vanno neanche a votare. Se negli ultimi anni per proteggere questo sistema marcio e antidemocratico si sprecano milioni di euro compresi gli 80 euro. Adesso per recuperare gli elettori che non vogliono andare a votare, non sarebbe possibile proporre 100 euro o qualcosa del genere ad ogni elettore italiano che va a votare, per recuperare la democrazia?
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Grandissima Viviana. Ciò che hai scritto ricalca al 100% il mio pensiero.
  • jean paul marat 3 anni fa
    bellissimo post Viviana, come tanti altri che hai scritto, :)
  • paolo boccali Utente certificato 3 anni fa
    Molto bello il tuo post, Viviana e grazie a Beppe per avercelo trasmesso, insieme a tanto altro. Permettimi però di dirti e dire a tutti i meravigliosi puri che popolano fortunatamente il nostro Movimento, che gli ideali sono il punto di partenza, ma poi serve qualche cosa altro per divulgarli. E poi serve un organizzazione per gestirli ed avere la capacità di cambiare lo stato incancrenito delle cose che hanno portato così in basso questa povera umanità. Senza mai disgregare l'unità. Cosa questa difficilissima. Coraggio, avanti e uniti
    • Antonio Iadarola (iadda76) Utente certificato 3 anni fa
      Ho bisogno proprio di persone come te Grazie
  • Davide O. Utente certificato 3 anni fa
    Sognare è meraviglioso. Peccato che c'è sempre qualcuno che fa casino e ti sveglia... E comunque chi davvero si impegna, chi ci tiene a provarci, almeno, a rendere migliore il mondo, chi si sente parte in causa quando un'ingiustizia viene commessa, non importa se qui o dall'altra parte del mondo, lui/lei continuerà ad essere la spina nel fianco di questo Sistema. Con o senza il M5S! Il M5S può anche fallire e scomparire ma se ci avrà insegnato ad essere politicamente attivi, coinvolti, consapevoli, avrà prodotto il cambiamento più importante e difficile in assoluto: trasformarci da sudditi a cittadini. Il resto sarà solo una inevitabile conseguenza di questa rivoluzione morale e culturale.
  • aurelio m. Utente certificato 3 anni fa
    “Giuridicamente le banche commettono falso in bilancio e autoriciclaggio. Tutti i debiti possono essere considerati nulli”. Marco Saba “L’opinione pubblica si svegli, il Pil del nostro Paese potrebbe raddoppiare in un mese. Basterebbe un decreto del governo” http://www.iconicon.it/blog/2014/11/il-mare-di-soldi-che-vediamo/
  • remo marmo 3 anni fa
    Grazie a Viviana, condivido tutto e suggerisco: nervi saldi e calma a chi ci rappresenta a Roma, con questa classe politioa indecente prima o dopo saranno buttati fuori! Il parolaio "più 100mila occupati" quelli creati ok e quelli persi che sono il doppio e il triplo? Fuori!!!!!
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Il nostro sogno diverrà realtà. Loro non sono più capaci di sognare.....Brava Viviana!!!!!!
  • Marc Svetava Utente certificato 3 anni fa
    Anche io sono un "PO'STANCHINO"! Sono stanco dell'Ipocrisia del popolo italiano pronto a buttare nel cesso chiunque. Un popolo abitutato a "delegare" perchè incapace di ragionare con la propria testa ed essere onestamente obiettivi.Un popolo che DEPRIME e uccide.Ecco perchè ci si stanca emeriti stupidi! Un grande abbraccio a Grillo, onestamente stanco ma Vivo e al Movimento 5 stelle di quello vero e lo capirà solo chi lo è davvero.
  • old dog 3 anni fa
    Renzi pronto a trattare con il M***** bene Speriamo non faccia come quelli stamattina su La7 facevano a gara dicendo che "Io sono pronto a rinunciare al vitalizio" allora Santanchè "benissimo xchè non prendiamo lo stipendio medio dei lavoratori" Ma sti politici sono patetici Ora pur di apparire dicono cose che il M***** dice da anni, ma nessuno ha l'onestà di dichiarare "Questo lo ha già chiesto il M*****" Saluti da ▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌
  • Alessandro Ranuncolo Utente certificato 3 anni fa
    Brava Viviana!:)
  • old dog 3 anni fa
    Lettera al parolaio di Firenze Quando sostiene che bisogna credere nel futuro ed avere coraggio x affrontarlo, bisogna essere seri e credibili. Lei non è nè serio né credibile Il problema del costo della benzina è un esempio I prezzi stanno crollando ma in Italia non diminuisce con la stessa velocità. Il punto è questo il prezzo alla pompa non diminuisce xchè sono i petrolieri che non lo vogliono diminuire? qui dovrebbe intervenire il governo ma non lo fa. Oppure il prezzo alla pompa non diminuisce xchè se no diminuirebbero le accise e quindi le entrate dello stato? <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> Un saluto a tutto il M***** ed uno in particolare ai commentatori del blog da ▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌
  • ANTONIO DENTI 3 anni fa
    CLICK ,CLICK,CLICK,CLICK,CLICK,CLICK,CLICK,CLICK, VENTI MILIONI DI CLICK A SETTIMANA PER LA CASALEGGIO & ASSOCIATI POSSON BASTARE !!!!
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Brava Viviana :) un bel post alla faccia di tutti quelli che ti criticano ogni volta che commenti :)
    • alfio bravaccini 3 anni fa
      Molto bello Viviana, penso che sia solo così che si metteranno a tacere chi è convinto che nulla cambierà mai e si astiene dal votare facendo esattamente il gioco del potere. "a te non interessa la politica, ma la politica s'interessa a te" disse qualcuno... è tempo di acquisire la consapevolezza che possiamo decidere noi del futuro che vogliamo!! È vero!! E Beppe ha l'immenso merito di avere acceso il fuoco del desiderio di scrollarci di dosso la rassegnazione più micidiale. Resistiamo a chi vuole con tutti i mezzi spegnere questo slancio, facciamo quadrato intorno al Movimento e fra non molto saremo, sarete fieri di avere contribuito a realizzare il cambio d'epoca ormai sempre più indispensabile per poter vivere. "Il l'a fait parce-que c'était impossible!" Forza ragazzi, forza Beppe!! Siamo con voi, sempre più convinti!
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    un ideale in cammino è vero che tutte le strade portano a Roma ma de sto' passo la vedo dura disilluso 01*12*14 14*11 ========================= beh, se il TUO ideale è andare a Roma, non mi meraviglio Viviana parla di ben altro
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 3 anni fa
    " Le idee camminano sulle gambe degli uomini" diceva un vecchio rivoluzionario. Gli ideali sono quindi importanti cosi' come le persone che li incarnano e li perseguono. Venendo ai giorni nostri e al nostro Movimento, e' chiaro che le incomprensioni e le difformita' che riscontriamo sono fisiologiche in una organizzazione ancora in via di definizione e di sviluppo. Con tutto il possibile rispetto per la saggezza popolare, vediamo oggi emergere comportamenti e ambizioni pur umanamente legittimi ma incompatibili con la natura, le finalita' e gli obiettivi del Movimento. Per il suo bene e' necessario un chiarimento definitivo. Visto che abbiamo iniziato l'opera, per quanto dolorosa, dobbiamo portarla a termine una volta per tutte, restituendo al Movimento la sua purezza di intenti e la coerenza dei comportamenti individuali e collettivi. Cosi' dobbiamo interrogarci sul futuro per evitare il ripetersi degli stessi errori di valutazione. Cio' vuol dire che nella selezione dei nostri rappresentanti dobbiamo usare un metro qualitativo oltre che quantitativo. Siamo tutti uguali e' una nobile espressione che non corrispondepero' alla realta'. Ci sono personaluta' diverse, diversi interessi, ambizioni, competenze. Le selezione deve percio' essere obiettiva e intransigente, come si confa' a un Movimento rivoluzionario e per evitare il ripetersi dei problemi odierni. Il discorso vale anche nell'era del web. Non basta saper smanettare su internet ed avere tanti "amici" su facebook per essere un degno rappresentante del Movimento. La votazione on line puo' andare bene solo se c'e' una preselezione basata sui curricula individuali. "Riflettete gente ( Grillo e Casaleggio ), riflettete".
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Leggere il tuo post è stato come bere acqua fresca dopo una tempesta di sabbia. Un abbraccio, viviana. :)
    • yujiza inesilio Utente certificato 3 anni fa
      ...condivido e quoto. :)
  • old dog 3 anni fa
    Ciao Vi.Vi proprio un bel post saluti da ▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌
  • fabriz g. Utente certificato 3 anni fa
    Perchè è sparito il curriculum piddino di Viviana? Potevate lasciarlo e continuare a dare dei delinquenti a tutti (tanto il dubbio su cosa abbiate fatto voi prima di febbraio 2013 non vi è mai venuto, è sempre colpa degli altri). Mah...misteri grillini.
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
      la balla per cui io sarei prodiana o piddina è del mantovano è il suo cavallo di battaglia preferito ma è suonato come una campana
    • fabriz g. Utente certificato 3 anni fa
      Quindi c'erano scritte falsità nel post scomparso..ok
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa
      mai votato Pd ho votato due volte l'Ulivo di Prodi come milioni di italiani, perché sembrava l'unico che contrastasse Berlusconi e Lega ma ho votato Rifondazione una volta e Verdi l'altra Non ho votato mai Ds e manco mai Pd Non vedo come posso avere un percorso piddino
    • fabriz g. Utente certificato 3 anni fa
      Mica l'ho fatto io lo scoop. Nemmeno era la prima volta che lo dicevano oltretutto. Io le avevo già lette quelle cose, proprio qui. Io sono supersereno, quelli arrabbiati col mondo siete voi. Allora...ciao itagliota! Varrà anche per te a questo punto.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Prima del movimento votavamo qualcosa d'altro... che scoperta!
    • old dog 3 anni fa
      Ti sembra di aver fatto uno scoop allora fanne un altro anch'io votavo Pd prima del febbraio 2013 ma la stampa se ne guardava bene dal chiarire cos'era il M***** quando ho avuto internet ho potuto informarmi da solo ed ho capito cos'era il Pd stai sereno
  • Zeam 3 anni fa
    il problema è la sovrapopolazione terrestre, le religioni che costringono il popolo a fare un figlio ogni trombata, la fobia del sesso dei preti pedofili, beppe grillo sei scopate sei figli, come cazzo si fa a fare sei figli? roba da psiconano, da delinquenti. le religioni avvelenano ogni cosa, avoglia a metterci una pezza. trombate ma mettetevi il preservativolo, non date retta ai pedomaghi, qui ormai o cominciamo a spartirci le ricchezze della terra con le semibuone o ci suicidiamolo, ne siamo troppi.
  • manuela pasini 3 anni fa
    Io collaboro!
  • bruno p. Utente certificato 3 anni fa
    IL NEMICO SI ALIMENTA CON L'ODIO Nel post di Viviana Vivarelli si parla di potenza del nemico ma questa è il risultato di campagne mediatiche e diffamatorie che accrescono l'odio verso il nemico,la realtà è completamente capovolta. Oggi l'informazione corre veloce da un capo all'altro di servers web. Non serve tagliare le linee telefoniche,non serve ingannare le comunicazioni o assodare emittenti televisive per imboccare le notizie alla popolazione. Oggi le maglie del mainstream si fanno sempre più larghe ed è sempre più difficile nascondere la verità. In tal modo si scoprono che i dittatori non sono tali,le rivolte sono manipolate da cospiratori,le azioni di pace sono guerre di offesa,le case farmaceutiche a volte producono veri e propri veleni e la nostra vita è condizionata da substrati di menzogna alimentate da mezze notizie di giornali e tv che falsano il nostro modo di vedere e sentire le cose che ci circondano. Ci diranno che le guerre sono necessarie o che il petrolio è indispensabile ma nessuna delle 2 cose è vera. Ci racconteranno che l'immigrazione è la conseguenza delle guerre ma non ci dicono che la guerra è la conseguenza delle nostre azioni errate. Ci diranno che l'Isis è terrorismo ma non che è la conseguenza dei nostri fallimenti di pace e delle nostra azioni politiche in medio oriente. E' stato così facile creare il nemico con l'odio,col razzismo,con l'anti cristianesimo che non ci siamo accorti di essere diventati le cellule di quello stesso organismo malato che chiamiamo nemico. Il M5S è il nemico del fallimento politico. Un movimento,che tutto sommato è il seme per una vera democrazia, è divenuto il simbolo dell'odio dei partiti a comando da utilizzare all'occorrenza. In un certo qual modo è servito ai partiti in un momento in cui non c'era più niente a cui credere ed il suo sprezzo ha di nuovo fatto da collante agli elettori in fuga dalle urne. Oggi però non è più così facile seminare odio ed anche il nemico 5S non più così nemico.
  • agostino nigretti 3 anni fa
    Finalmente sta terminando l'effetto allucinogeno che ha inondato il popolino bue-pecorone. Da noi,esistono solo politici che fanno gli interessi dei padroni del mondo e quelli di famiglia.Come può uno che si fa vedere a Messa genuflettersi ai piedi dal Papa per poi recitare teatrini senza fare gli interessi della Nazione?Quando la smetteranno di giocare sulla pelle del popolo?Si fanno vedere che vanno a Messa poi si comportano peggio dei tiranni.Pur di non sopprimere i 10.000 Enti inutile-province-comunità montane-regioni autonome-privilegi-pensioni/stipendi doro,dimezzare On.-Se.,il figliol Prodigo innalzato dal vero Dio,benedetto dal Vaticano Emana Adulatori Illusori Divini Editti calma popolino,credulone Bue-Pecorone.Nella vita non si deve credere a niente,è tutto pianificato e programmato dai Grandi maestri burattinai e solo i cretini come me hanno potuto credere in un Dio immaginario o a valori illusori di credo,etico/fede,il trionfo della Casta con gli eredi ne è conferma.Il Papa non ha avuto il coraggio di condannare la falsità dei politici guerrafondai autori del mostro Isis,i quali lo usano per salvarsi.Questo Papa non ha responsabilità,però se non dice apertamente che le guerre mascherate non si dovevano fare, l'Isis ne è conferma, non cambierà niente.I guerrafondai dopo le autorevoli parole del Papa,se avessero una briciola di dignità,dovrebbero rassegnare subito dimissioni,"In Primis" Presidente.
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    ciao Viviana
  • Falsi 3 anni fa mostra
    FRA I PARLAMANTARI GRILLINI C'E' ANCHE QUALCHE AVVOCATO ......... MA DI QUESTA FRASE e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, NON RIESCONO A CAPIRCI NESSUN SIGNIFICATO. CHE SIA ARABO PER LORO?
  • Marco Neri 3 anni fa
    Dopo tutte queste purghe e espulsioni .... ne resterà soltanto uno !!!! Beppe , dopo ti toccherà entrare per forza in parlamento altrimenti chi voterà per il M5S ???
  • Falsi 3 anni fa mostra
    SECONDO VOI NON POTREBBERO PROPRIO ESSERE DEGLI ELETTORI GRILLINI QUELLI CHE HANNO FATTO COMMENTI SESSISTI E NON, SULLA CRISTOFORETTI? ERANO UGUALI UGUAALI ALLE VOSTRE IDIOZIE!
  • Uber Carravetta 3 anni fa
    L'ideale ha bisogno di trasparenza, di temperanza. Stai diventando come Napoleone della fattoria degli animali. Ti ammiravo molto per come avevi gestito questa cosa all'inizio, ma stai diventando peggio degli altri, stai negando tutti i tuoi principi convinto di seguirli meticolosamente. Hai avuto troppa paura delle infiltrazioni, dei traditori, della gente esterna ,del popolo che ti ha votato. Non hai saputo essere all'altezza del ruolo che ti é stato assegnato, e, come una corona posta sopra il tuo cranio da un plebiscito, ora questa stessa corona ti verrà tolta, se non la smetti di avere paura. Hai avuto paura dell'immigrazione; non bisogna averne paura, bisogna gestirla, bisogna fare proposte chiare. Hai avuto paura del voto popolare: sono solo 32.000 i votanti su 25 milioni che ti avevano votato. Hai avuto paura dei tuoi stessi compagni, ed ora formi un ristretto cerchio, come nella fattoria degli animali, quando finiscono a mangiare dentro la casa del padrone, camminando a due zampe, bevendo, perdendo totalmente la concezione di cosa volessero all'inizio della loro rivolta. Il potere da alla testa, e non si può più tornare indietro. Addio Beppe Grillo Un tuo Ex-elettore Uber Carravetta
    • Federico G. Utente certificato 3 anni fa
      Meglio che tu sia ex e ci rimanga.
    • Maria E 3 anni fa
      Ma che bello! Addio per sempre a te , non sai che soddisfazione toglierci dalle palle gente come te!!
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Brava Viviana
  • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
    Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.
    • antonello c. Utente certificato 3 anni fa
      ciao .. con questi sani principi , proposti al momento dell'iscrizione al Blog .. sottoscritto da tutti i candidati eletti portavoce al M5s , siamo riusciti ad arrivare ai cittadini con 9000000 di voti a Febbraio 2013 .. non sappiamo se questo risultato sarà ripetibile , lo si spera , ma intanto , siamo sicuri che il voler dare al M5s una struttura partitica con referenti scelti tra loro , che parlano a nome di tutto il M5s , non sia questo che ci farà scendere e di molto ? Potrà essere che , chi credeva in un MoVimento senza strutture ne referenti , con questa decisioni sia più portato a notare l'incoerenza che altro . Restare Onesti vuol dire essere Coerenti .. due qualità morali che nessun partito e politico hanno mai avuto in Italia .. cambiamo anche noi e ci potrebbero allineare ne più ne meno ad un'IDV qualsiasi .. Segreteria , referenti , delegati , sedi locali , iscritti . cordialità -
    • paolo boccali Utente certificato 3 anni fa
      condivido il tuo sano principio. Ma sappi che con tale principio non potremo incidere in nulla e rimarremo ai margini senza poter migliorare le cose per nessuno. Ciao
  • Giuseppe Grasso02 Utente certificato 3 anni fa
    APPELLO AI DEPUTATI DEL M5S Ragazzi siete eccezionali, non permettete alla casta di omologarvi ai loro marci modelli, siete un esempio di onestà per tutti noi , per questo date fastidio a quegli italiani che della disonestà hanno fatto il loro dogma, il loro credo. Avete una grande responsabilità, abbiamo una grande responsabilità, molta gente disperata ci vede come l'ultima spiaggia, è importante non deluderli, è importante continuare a sperare che si può cambiare. Abbiamo poche regole di pulizia e trasparenza, rispettiamole e con buona volontà e con pazienza ne usciremo vincitori! Grazie per tutto quello che avete fatto! Grazie per la speranza!
  • Alessandro morigi Utente certificato 3 anni fa
    Come mai non si prendono mai le decisioni più sagge e vere, o meglio, non si vogliono mettere in pratica se non dopo essere passate sotto la supervisione o revisioni di maledette lancette legate a una sedia e un piatto, posto chissà in quale angolo del mondo. Per convalidarle occorre sempre questa corsa estrema verso l’invisibile e poi impossibile. La verità è solo una. Si vuole rendere la semplice convalida delle proprie decisioni necessariamente estrema e la sua strada celata per mantenere sempre solido il pretesto del palcoscenico a un piatto avvelenato non sottomissione. Ed è ancor più facile approfittarsi dei non vedenti, sorretti da una giuria a dir poco meschina, che rimanda costantemente la purezza alta della verità al piano freddo dell’illusione, facendo finte di non capire. Allora uno penserebbe alla strada…Tutti quei piatti consumati per strada vengono associati, vilmente, alla pazzia o l’insaziabile voglia d’amore. Che sporca cornice abbiamo creato a questo futurista dipinto.
  • ETTORE L. Utente certificato 3 anni fa
    Ottima risposta a chi è convinto, autisticamente, della fine del movimento.
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    con rispetto scrivendo mha? ho letto e riletto sogni, ideali, trascendenza un post onirico oggi camomilla per tutti..
    • Federico G. Utente certificato 3 anni fa
      Per lei signore abbiamo solo il caffè corretto al fernet. Non è male, ma poi se imbraca.
  • Falsi 3 anni fa mostra
    UN MOVIMENTO CHE MAGARI SI E' ACCORTO DI ANDARE VERSO IL 13% PUO' ANCHE PERMETTERSI DI CREARE LO STESSO MOVIMENTO MA DI QUELLA CORRENTE CHE HA IL COMPITO DI RIPORTARE ALLO STESSO OVILE LE STESSE MEDESIME PECORE DI PRIMA?
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Stasera capitan pizza a piazza pulita? Ora cominciano a pompare lui per dare il colpo di grazia al movimento.ma non era stato votato per fare il sindaco? Beppe. Fuori dalle balle anche lui. Forza, visto che stiamo ballando facciamo le pulizie di natale una volta per tutte.
  • Falsi 3 anni fa mostra
    MA E' SEMPRE LA STESSA SIGNORA VIVIANA VIVARELLI ANCHE QUI? "E' mancato all'affetto dei suoi cari Fabrizio Landi Ne danno il doloroso annuncio la moglie VIVIANA VIVARELLI e la figlia NICOLETTA. Le esequie saranno celebrate sabato 2 marzo alle ore 15.15 nella Chiesa di S.Savino. Non fiori ma offerte all'ANT. Bologna, 1 Marzo 2013 O.F. Centro Servizi Funerari - S. Lazzaro - Tel. 051/6272434 MA QUANTE COINCIDENZE DI MADRI E FIGLIE IN RETE!
  • María E 3 anni fa
    Parole che toccano il cuore e che ti fanno rivedere le stelle!! Grazie grazie grazie!
  • Falsi 3 anni fa mostra
    UN POST FIRMATO VIVIANA VIVARELLI LA PIDDINA? C'E' UNO SBAGLIO DI PERSONA? E' QUELLA DEL BLOG MASADA? http://masadaweb.org/ E A CHI E' REGISTRATO IL SUO BLOG? https://who.is/whois/https://masadaweb.org ALLA FIGLIA NICOLETTA LANDI ALLORA! LA SIGNO RA VIVIANA VIVARELLI Nel 2004 appoggia all'elezione da Sindaco SERGIO COFFERATI http://www.radioradicale.it/soggetti/viviana-vivarelli E prima ancora: Molti faxano un perentorio "Dai Romano", come Nicoletta Landi e Viviana Vivarelli. Da vedere sul finale di questo articolo del Corriere della Sera http://archiviostorico.corriere.it/1995/febbraio/11/Romano_prepara_Partito_ democratico_co_0_9502114738.shtml" MA ERA ANCHE QUELLA CHE SCRIVEVA SU BELLACIAO?
    • Falsi 3 anni fa mostra
      ERA QUI A STARNAZZARE ANCHE NEGLI ANNI DOVE VOTAVA PD? I LINK CHE HO POSTATO HANNO DATE PRECISE AH AH AH MA IO NON VADO A LEGGERMELA SE ERA QUI NEL 2006 AD ESEMPIO.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa mostra
      ...bhè se pur io, rimanessi con le stesse idee...senza mai cambiarle, dovrei oggi.... creder ancora alla befana. Tu invece ? *****
    • fabriz g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Non fare il geloso perchè non hanno promosso te ad ideologo del Movimento! Pensa alle cose positive, oggi non ci dobbiamo sorbire ottocento suoi commenti da un milione di righe. Lunga vita a V.V. !!
  • Federico G. Utente certificato 3 anni fa
    Parole sante signora Vivarelli. L'unione di intenti di svariate persone che hanno sono un ideale. E' l'unica forza possibile a sconfiggere chiunque. L'unione fa la forza. Parola scontata ma sempre valida, in qualsiasi frangente. Invece i nostri cari governati tendono a dividere il popolo. Attraverso la comunicazione e attraverso le ingiustizie. Proprio perché sono ben cosci di cosa potrebbe accadere se tutte le persone avessero lo stesso ideale. Questo è quello che uno dovrebbe sentirsi dire e forse rifletterebbe. Le parole a volte sono più micidiali di un manganello.
  • Gianni Malgeri Utente certificato 3 anni fa
    Bravissima!!!
  • Ben Monaco 3 anni fa
    Viviana, sono felice di quanto hai scritto. Questo è quello che Grillo ci ha trasmesso dalla prima ora ed è ciò in cui molti di noi validano il M5S. La linea era stata tracciata e i dubbi nel nostro cammino sono e saranno cancellati. Grande Beppe.
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
    Sono sempre più positivamente colpito da ciò che viviana scrive. Mentre leggo mi domando come può una persona esprimere così bene dei concetti che moltissimi italiani condividono, sentono nel profondo della propria anima ma non riescono a dire? Finito di leggere penso: per fortuna qualcun uno è riuscito a dire bene queste cose. Grazie viviana, perdonami se a volte prendo a prestito delle tue frasi per scrivere i miei pensieri.
  • Lorenzo Serra Utente certificato 3 anni fa
    Ho un sogno. Mi piacerebbe vedere, secondo il dettato costituzionale, il costo del risanamento del paese gravare per almeno il 50% su quel 10% delle famiglie che detiene, appunto, il 50% della ricchezza totale. Mi piacerebbe vedere che non grava affatto su quel 30% delle famiglie che vivono in povertà assoluta, povertà relativa o sono a rischio di esclusione sociale. Mi piacerebbe vedere i vantaggi del risanamento venir destinati al miglioramento del coefficiente di Gini, all’aumento della mobilità sociale, alla riduzione dell’impronta ecologica. Ho un sogno : mi piacerebbe vedere il MoVimento muoversi con decisione in questa direzione. Ma ditemi se ho sbagliato movimento, per piacere, ... e per chiarezza.
  • franca s. Utente certificato 3 anni fa
    Brava Viviana. E' bellissimo. Credo che sia il momento di resistere. Lo sapevamo che avrebbero cercato di distruggere il Movimento, di fiaccare gli animi, di usare le apparenti sconfitte, la smemoratezza ed il passare del tempo come loro alleati. Dobbiamo stringere i denti come sanno fare i provati dalla vita per resistere ad onta di tutto. Anche se dovessimo raggiungere una parte di quanto ci siamo prefissati, sarebbe comunque una grande vittoria in una società così piena di ladri e di viscidi approfittatori.
  • pippo anto Utente certificato 3 anni fa
    avanti!!
  • alvise fossa 3 anni fa
    Abbiamo un sogno,cambiare in meglio il nostro paese,possiamo farcela
  • Maria Y. Utente certificato 3 anni fa
    È bello sapere che qualcuno la pensa come te... a volte mi avvilisco quando altri non riescono a vedere la bellezza di questa "creatura"... Hai espresso bene il mio pensiero su Beppe e il movimento Viviana, io ho dato la mia piena fiducia a questo gruppo di persone che hanno dimostrato di meritarla; fiducia che non ho, ne avrei mai riposto in nessun altro gruppo politico esistito ed esistente fino a oggi, non finirò mai di ringraziarli abbastanza per avermi fatto ricredere in un sogno...
    • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
      Idem
  • Franco Mas 3 anni fa
    Come sempre la gentile Viviana è piacevolmente esaustiva, però su un punto mi permetto di replicare. La lotta potrebbe essere lunga e difficile se perseveriamo nella non- lotta, perché sinora abbiamo sdegnosamente rifiutato di sporcarci le mani con la “politica”, quella cosa fatta di intese, patti per governare, alleanze sui singoli temi, o scelta di rifiutare strategicamente ogni dialogo e saper temporeggiare. Qui un ciuchino avrebbe fatto meglio noi, e molti affermano che la mancata intesa con Bersani ci precluse la possibilità di entrare da subito nel governo. Io non commento e confesso la mia ingenua ignoranza in materia, ma non potranno macchiarsi di ingenuità i nostri cittadini parlamentari e Beppe. Attrezziamoci, grazie.
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Post significativo che ci indica la strada da percorrere con perseveranza ,nonostante le difficoltà. Grazie Viviana,un abbraccio.
  • viadellastamperia .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
    Il tempo è poco aspetto,aspetto,è inutile aspettare.Lui cammina da solo ha la testa confusa noi siamo tanti,abbiamo le idee chiare. Noi non molliamo,noi andiamo avanti!
  • Clara M. Utente certificato 3 anni fa
    Viviana ha ragione: Un ideale è un sogno che cammina fino a volare. E ringrazio Beppe per aver dato inizio a questo volo. E ringrazio Viviana e le persone come lei nelle quali mi rifletto e che mi danno le motivazioni per non rinunciare mai al sogno!
  • PETERPAN 3 anni fa
    Cara Viviana, Lalla e tutte e tutti che da tempo scrivete e soffrite per questo Blog un semplice grazie, un grazie dal profondo del mio cuore,sapere che da qualche parte ci siete mi fa sentire meno solo, un abbraccio virtuale grande grande, e................ loro non molleranno mai, NOI NEPPURE!!
  • Bruno L. Utente certificato 3 anni fa
    Bellissimo post Viviana! Veramente ispirata! Grazie!
  • Orlando Furioso 3 anni fa
    Per volare, bisogna AGIRE. Per agire, bisogna poter PENSARE. Per pensare, bisogna ESSERE LIBERI. per essere liberi, bisogna SOTTRARSI alla galera quotidiana cancerogena inventata dai nostri padroni. Piccolo esempio facile. il miglior strumento per spegnere i nostri cervelli è la TV, cioè la Rai, il cui pizzo-canone forse verrà addebitato nelle bollette che paghiamo per prevenirne l'evasione. Iniziamo a sognare, pensare ed agire. Risparmiamo DA SUBITO almeno 115 euro (pari al costo del canone) in modo da COMPENSARE in anticipo l'eventuale aggiunta del pizzo rai. Basterà usare il bus e non la macchina, abbassare lo scaldabagno, spegnere le luci superflue in casa. A questo punto, risparmiati 115 euro, le possibilità sono 2, ENTRAMBE A NOSTRO FAVORE: 1) Se il canone rai verrà inserito in bolletta avremo risparmiato 115 euro senza evadere alcuna tassa, e saremo pure virtuosi, a differenza dei soliti italiani che prima evadono e poi si lamentano dei politici. 2) Se il canone rai non verrà messo in bolletta, avremo la splendida facoltà di dare disdetta alla rai e magari togliendo la Tv salveremo i neuroni rimasti funzionanti. Avendo poi già risparmiato 115 euro in bolletta, ce li ritroveremo in tasca. Alla faccia di Renzi che ha fatto finta di pagare gli 80 euro in busta paga! Questo, significa pensare, sognare ed agire. Naturalmente questo meraviglioso discorso va applicato anche al consumismo, ai gratta e vinci, al calcio e al fumo che finalmente potranno essere RIDOTTI o meglio ELIMINATI con un gran bel risparmio A NOSTRO FAVORE. Facendo questo cosa ci resterà?? Avremo più tempo per crescere i figli, per correre in un parco in mezzo agli alberi, per coltivare rapporti umani soddisfacenti, per amare e godere e per essere felici prima di morire. E, come premio per la nostra scelta, anche un gruzzolo di soldi tutti nostri NON DATO ai merdosi maledetti mafiosi padroni delle nostre vite. Siamo uomini e cittadini, non merde!
    • Federico G. Utente certificato 3 anni fa
      Orlando, condivido ma ahimè quanti sono quelli che smetterebbero di vedere la TV? Ci sono persone che sono sempre alla TV, specialmente le donne anziane che anche se di sfuggita purtroppo si beccano le varie d'Urso, Agorà etc etc. Programmi di cucina a iosa. Non lasceranno mai la TV. Ci vorrebbe qualcuno che gli desse delle dritte. Che tutto vero non è quello che dicono. Il problema non è solo il canone RAI. Il problema è quello che propinano, le mezze bugie, le parole dette in maniera che siano subdole. Sono dei professionisti alla TV, bisogna riconoscerlo, ti interrompono spostando il discorso se lo ritengono inadeguato al pensiero corrente del potere politico ed economico. Purtroppo il canone RAI sembra che lo preleveranno tramite l'utenza della corrente elettrica e addirittura con il contratto del collegamento ad internet, notizia appresa stamani attraverso mail. Perciò aspettiamoci anche per internet oltre il pagamento della rete anche quello del canone. Succederà come con l'acqua. Nonostante il referendum fatto. La gestione è privata e pertanto è un raggiro. Ok paghi chi gestisce l'acquedotto, ma chi controlla se la cifra è adeguata? Sta diventando un obolo, e meno male l'acqua è un bene di tutti. Invece diventarà di pochi con il passare degli anni. L'energia elettrica annunciava Renzi il costo sarebbe stato calato? Ma forse nessuno si rende conto, gli scatti anche se sono i soliti di una famiglia, guardate le bollette dell'anno scorso e guardate quelle di quest'anno a parità di consumi, confrontatele poi il prossimo 2015, poi mi direte. Nonostante un incremento delle energie pulite ed il calo del petrolio. Cala il petrolio la benzina no!! MA COME MAI SEMPRE LA SOLITA ZOLFA? Tutto questo era per dire che gli italiani si lamentano sempre ma non lasceranno mai quello che è il benessere che gli è stato concesso negli anni. Tv e auto e tante altre cosette che fanno parte del consumismo. Uno dei tanti motivi del non cambiamento. Rimodellare il tutto se no è la fine
  • Cristiano Berlendis 3 anni fa
    Scusate l'o.t. ..."Intascano oltre 90% dei rimborsi, le ( poche ) rinunce del m5s". Così Sergio Rizzo sul Corriere della Sera. Scusate blog, e staff di Grillo, ma non sarebbe il caso di rispondere ufficialmente a queste accuse? Un titolo del genere a me pare fuorviante e forse diffamatorio... Grazie
  • Cinzia C. Utente certificato 3 anni fa
    L’autrice di questo post ha opportunamente collocato sul piano più profondo degli ideali e dei valori il vostro impegno in politica. Proprio laggiù si individuano i veri ostacoli all’affermazione di un progetto volto al Bene Comune. Se i politici in superficie sembrano agire come figure teleguidate, è interessante domandarsi chi nel profondo delle coscienze muova davvero i fili. Avidità, invidia, gelosia, rabbia, rancore e molte altre emozioni esercitano un dominio tanto pericoloso quanto quello di un qualsiasi politico intrallazzone che però conosca i rudimenti dell’animo umano e sappia giocarli in proprio favore. Le emozioni pesanti non possono essere annullate perché forniscono energia psichica che contrasta l’inerzia umana primordiale. Devono però essere riconosciute in sé nel momento in cui, sovrastando il ragionamento, dilaghino all’esterno senza meta o scopo. A loro si deve quella carica distruttiva inconscia capace di far implodere anche movimenti volti a migliorare la società. Solo il ragionare riesce a fornire una “messa a terra” di queste emozioni
    • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
      Chapeau
  • Semper Audere 27° RAPS Utente certificato 3 anni fa
    @ Patty Ghera, Firenze La ringrazio per l'accostamento al Vate, lei mi lusinga ma non lo conosco se non molto, ma molto superficialmente, e solo e soltanto a livello storico, questo mi imbarazza perchè non valgo un'unghia rispetto a questa Personalità, comunque mi ha appioppato un peso che non posso portare.
  • Giuseppe C. Budetta 3 anni fa
    SPES ULTIMA DEA. Mentre il Movimento si affloscia su se stesso e sulle sue contraddizioni, dico sconsolato: AU REVOIR.
    • Federico G. Utente certificato 3 anni fa
      mi accomuno (addio per sempre) ma a quelli che non hanno ideali.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Addio per sempre...
  • disilluso 3 anni fa
    un ideale in cammino è vero che tutte le strade portano a Roma ma de sto' passo la vedo dura
  • Dal Sole (bye) Utente certificato 3 anni fa
    Che le parole di questo post hanno in se una vena poetica, non c'è dubbio, non capisco quale sia il senso per inserirlo in una linea politica. Parole simili, anch'esse molto belle, li abbiamo sentite nel film "V per vendetta", vi ricordate, "perché non muori? le idee sono a prova di priettili". Ma quella era un idea che ha avuto un inizio, e nel film, anche la sua fine. A me, prima di tutto mi basta che un uomo non fa una cattiva azione, perché se viene scoperto è punito adeguatamente con la sicurezza che quella punizione sia certa. Se devo scegliere scelgo chi non commette una cattiva azione perché è onesto, perché non ci pensa neanche alla malvagità, ma parliamo di un'altro pianeta, non della Terra, e se magari esistessero alcuni che rispondono a queste definizioni, sono le eccezioni che confermano la regola.
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Non voglio neanche pensare a cosa fosse successo se, invece di candidare alle parlamentarie 2013 personaggi sconosciuti a questo blog che avevano avuto la geniale idea di sfruttare il nome di Beppe per propri ritorni elettorali, avessimo candidato persone come la Viviana, che ringrazio ancora per gli anni di commenti e informazioni che ci ha regalato su questo blog. Saremmo stati una forza dirompente vera. Purtroppo devo continuare a ripetermi. L'unico grande errore di Beppe fu quello. Ora fortunatamente se ne sta rendendo conto anche lui e cerca di correggere il tiro. Beppe, torna a dare forza a chi qui c'è da anni. Dai forza a chi non si è mai sognato di assicurarsi una poltrona creando finte liste. Perchè, caro mio, tutti quelli che presentavano le liste "amici di beppe grillo" erano proprio i tuoi nemici. Un'amico tu lo incoroni tale, non è lui che può dirsi amico tuo. Già ciò ti avrebbe dovuto preoccupare.
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Questi saggi pensieri sono l'emblema del nostro M5S Grazie Viviana..
  • luigi c. Utente certificato 3 anni fa
    I portavoce del m5s eletti a tutti i livelli dovrebbero anzi devono leggere questo post. Grazie Viviana
  • annamaria n. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Viviana per le parole che ci uniscono e identificano un cittadino 5 stelle
  • viadellastamperia .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
    Mentre nel mondo reale,si consuma la resa dei conti finale fra le varie anime del M5S e fra Grillo e Casaleggio con i Parlamentari che ormai allo sbando sono impegnati in una lotta fratricida.I Fedeli,della santa chiesa grillina radunati nel blog lontani da tutto ascoltano il sermone della pallosissima Viviana Vivarellli e lanciano osanna e alleluia al loro Profeta Il M5S sta andando in pezzi qualcuno ride,qualcuno piange,i Talebani pregano
  • Patrizia B. 3 anni fa
    Non c´e´nulla che muova le masse come una pancia vuota. E´proprio la storia che ci dimostra che piu´di un ideale, piu´della liberta´, piu´della giustizia, piu´di ogni ideale, quello che conta PER PRIMO per l´uomo e´poter soddisfare il proprio istinto di sopravvivenza. Primo Levi diceva che in un campo di concentramento l´umanita´si rivelava per pochi istanti al giorno: queli che seguivano la brodaglia che ricevevano e che per pochi istanti calmava i crampi dello stomaco. PURTROPPO la massa si muove non per la liberta´, ma per poter avere i mezzi per sopravvivere. E questo spiega molto bene il fatto che finora in Italia la massa si sia limitata ad inutili manifestazioni. Quando non avra´piu´nulla da perdere, allora lo perdera´. Il 13,2% e´un numero angosciante, ma c´e´ancora un 87,8% che ha un lavoro. Quando si arrivera´al punto di rottura, quando cioe´una volta pagate tasse e spese non ci sara´piu´a sufficienza per mangiare, allora la massa si svegliera´.
  • Davide Pollastri 3 anni fa
    Il potere avverso sa che può piegare l’energia fisica di uno o può comprare la volontà dei venali o manipolare le idee dei deboli o confondere le conoscenze degli ignari, ma non potrà mai piegare la convinzione di un uomo "sicuro di muoversi per il bene di tutti". L’arma più forte che abbiamo è quel che facciamo. L'ideale sta dentro di noi e dipende dalla ns. educazione/cultura. Esso è un bel sogno campato per aria, che non fà i conti con le miserie umane. E’ un sogno individuale,che se condiviso, muta giorno per giorno, in cui ognuno dice la sua e fa parte di un universo e dipende più da Uno e meno da altri, ma ha bisogno della partecipazione di tanti e della volontà di ognuno per realizzarsi e prendere il sopravvento come "nuovo potere". Ha bisogno della solidarietà e dell’unione degli intenti, del disinteresse personale e di una idea forte di miglioramento sociale che non vuole capi privilegiati o ingenti capitali investiti o collusioni letali ma buon cuore e volontà d'acciaio. Questo sogno collettivo ci trascende e migliora, è grato a chi si assume più compiti o si espone in prima persona,e ha bisogno di guide e personalità capaci e spesso crea miti o duci, perché il passato ritorna ed evidentemente non è ancora arrivato quello dei movimenti consapevoli. E il potere sa che è facile attaccare una persona ma è impossibile fermare un popolo unito in cammino. Per questo sta nelle cose che la lotta sarà lunga e difficile, e avrà i suoi momenti di caduta,e conoscerà delusione e stanchezza. Ma se il nemico sembra troppo potente è perchè gli ideali sono carenti, ma ricordiamo pure che non è mai esistita nella storia una potenza apparentemente invincibile che non sia caduta e spesso proprio quando sembrava più forte. Nessuno è mai restato al potere quando si allargava il movimento di popolo che gli era contro. E ricordiamo che nulla ha mai vinto come un ideale in cammino sulle macerie. E se questo ideale sarà veramente universale, non potrà ahimè essere di questo mondo.
  • Alessandro morigi Utente certificato 3 anni fa
    In tutto questo tempo abbiamo dato la colpa alla loggia, all’Italia e infine al sole, meditando attentamente potrà essere un fiore che non sboccia, una dalia o forse un girasole ma in realtà era solo la sete di supremazia del bel impero delle donne. Dov’è finita la donna Angelo della scuola siculo-toscana? malriposta e poi rilluminata con una candida proposta. Dov’è finita la Venere del Botticelli? A chi servono queste amazzoni delle era moderna, queste donne guerriere in cerca di ingenui capri espiatori da portare sul ring per i loro scopi. Uomo troppo ingenuo, troppo addestrato a una ciotola di crocchette dopo aver mandato al tappetto un suo anziano. Dov’è finito il rispetto tra noi? E’ rimasto forse legato al guinzaglio o saltuariamente possiamo ancora controllare i nostri valori. Elementi tali da distinguerci ancora dalla categoria animale. Parlo da quasi trentenne per tutti quei poveri vecchietti che ora, data l’età, non le è data la possibilità di parlare e le tocca fare la controfigura a giovani gagliardi e tosti dentro lussuosi appartamenti di periferia. Ridiamo valore all’uomo che non è solo carne da macello ma anche la voglia di innamorarsi della semplicità e guardare ancora oltre quel CONVENZIONALE cancello.
  • Maur.o. T. Utente certificato 3 anni fa
    Una Viviana al posto di una Pinna no eh? Eh ma la Viviana non fa banchetti al freddo ed è meno conosciuta su sto caxxo de territorio
  • luca t. Utente certificato 3 anni fa
    io sono con te Beppe
  • marco dattilo 3 anni fa
    Ecco perché il m5s non deve e non può andare in TV... Premetto che il sottoscritto era fino a pochi mesi fa favorevole alla presenza dei nostri eroi nelle case, che chiamerò grotte per via di una stima in questo popolo vicina allo zero, per cercare di coltivare dei semi di ottimi frutti, con la speranza che il raccolto avrebbe fornito un lustro nuovo a questa società insabbiata, oramai alla deriva, morta. Dicevo favorevole, prima delle elezioni europee. Dal 26 maggio ho cercato risposte e conferme da visioni diverse da quelle pre europee, fino ad arrivare a delle conclusioni simili alle affermazioni di quegli eroi di cui sopra. La TV generalista è tale per attirare consensi, e i consensi non sono sinonimi di qualità, anzi, la qualità annoia, e le articolazioni, le citazioni, la mancanza di una base culturale della materia democratica e un'informazione drogata e pilotata fanno si che sulle istruzioni del telecomando ci sia un gesto programmato soggettivo, quello di cambiare canale a prescindere. Altresì i luoghi comuni (quelli che fanno breccia nell'apparato gastro intestinale della stragrande maggioranza dell'utenza in merito), che si contraddicono con la democrazia e la giustizia equa, temi che il politico (vedi B, Renzi o Salvini) di razza tirrenica, adriatica ed altro, ha imparato ad usare perché panacea di un popolo come il nostro. Andare in TV a sbattere contro i luoghi comuni è quindi deleterio, ci si fa male, com'è successo per le europee, l'impegno messo in campo un po da tutti ha generato l'ennesimo carcinoma a questo paese, quello del 40,8%, con i media che ti strizzano l'occhio da un lato e da quell'altro ti affondano in un girone dantesco. Mafia, Camorra, N'drangheta (quest'ultima la più grande organizzazione criminale del mondo, come citato da Nicola Gratteri), evasori fiscali, Vaticano, corporazioni (Confindustria, Banche, società di calcio, sindacati, ecc.) voto di scambio e l'astensionismo non saranno mai allineati ai dogmi della democrazia e della
    • STEFANO A. Utente certificato 3 anni fa
      Il metodo per combatterla è assediarla e bonificarla.Per essere chiaro espugnarla. Moviamoci in modo "penetrante".
  • Mario Bottini Utente certificato 3 anni fa
    Non conosco Viviana Vivarelli ma spero un giorno di poterla incontrare e stringerle la mano. Cerco sempre i suoi interventi ma ciò che ha scritto oggi è un capolavoro poetico che riassume tutta la storia dell'umanità in poche righe. Mi fa tornare alla mente i fatti più salienti quali la Rivoluzione Francese, I moti della Primavera Europea nel 1618, I moti del 1848, La seconda guerra mondiale, la guerra nel Vietnam. Solo per citare quelle più importanti. Quando un popolo si muove, è come essere di fronte ad una inondazione e come sapete tutti, l'acqua non la ferma nessuno. Tutti i sostenitori del M5S dovrebbero considerarsi come tante goccioline d'acqua. Se si muovono da sole, non succede niente ma se rimangono tutte insieme allora succede l'imprevedibile. E tanti più siamo, tanto più otterremo. L'ultimo verso dell'Inferno di Dante Alighieri dice: "E quindi tornammo a riveder le stelle." Grazie Viviana.
  • sandra cappelli 3 anni fa
    Complimenti, bellissime frasi, scritte con tanto sentimento e piene di speranza.Io però, dubito e spero nel contempo. Noi italiani siamo strana gente e le rivoluzioni, anche quelle fatte con gli strumenti della democrazia non ci appartengono, nemmeno storicamente. Sommosse,tumulti,moti ma le rivoluzioni, mai.Siamo una accozzaglia eterogenea di gente con storia, cultura,sensibilità ed educazione diverse e disomogenee, non degne di un popolo.Ci siamo sempre fatti manipolare e infinocchiare dai potenti di turno.Speriamo che mi sbagli e di non rimanere una eterna libera sognatrice.
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Vivia',si te fosse piaciuto,puro,l'hard rock..t'avrei adottata come nonna... http://youtu.be/dSDqEtMXkeA
  • Monica L. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno Blog. Il più bel post che io abbia mai letto finora!! Bravissima Viviana. P.S. Renzusconi...apre al M5S!! Pauraaaaaaaaaaaaa!!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Non bisogna avere paura, anzi. Se promuovono le nostre proposte, buon per noi. Se invece ci chiedono di votare le loro, rispondiamo educatamente, tirando una pedata sulle loro terga...
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    Se la Frignero avesse letto queste parole, forse, non avrebbe massacrato, come invece ha fatto senza pietà, le classi più deboli. Lei è il classico esempio di chi fa politica senza cuore. La signora Frignero è brutta di fuori ma molto molto più brutta di dentro. Per citare uno dei più bei libri di Massimo Fini la Frignero è "Senz'anima".
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      La Frignero al cimitero. Il giorno che morirà si rivolterà nella tombola...
  • guido re 3 anni fa
    ...parole meravigliose e incoraggianti . Mille grazie
  • marco turco 3 anni fa
    Il mio dono di Natale per tutti, vi regalo "IL SEGRETO" . Passatelo avanti https://www.youtube.com/watch?v=USDF4jOUd1c
  • Duilio P. Utente certificato 3 anni fa
    Nel nostro Paese, i componenti in generale l'attuale "classe dirigente" non sono Uomini Politici. Sono, nella migliore delle ipotesi, volgarissimi politicanti - tutti elementi di basso profilo - incapaci nonchè incompetenti. Tutti uguali. Non si sottraggono a questa regola i pentastellati, che in queste ultime ore stanno dando prova della loro inettitudine di fondo. La presenza in Parlamento del Movimento 5 Stelle ha pesantemente contribuito ad allontanare ancor più i cittadini dalla Politica.
  • Teresa B. 3 anni fa
    M5S è l'unica forza politica di cui ho ancora fiducia.
  • luciano p. Utente certificato 3 anni fa
    tieni duro Beppe sei tu l'ultima spiaggia e vedrai che il castello di menzogne presto crollerà
  • ***** Stefano Pedrollo Utente certificato 3 anni fa
    Bellissimo, un ideale, quando entra nel cuore della gente non può essere fermato dal potere. Brava.
  • Semper Audere 27° RAPS Utente certificato 3 anni fa
    Un sogno per volare Un incubo per cadere Le poesie, i sentimentalismi, le ispirazioni, e i voli pindarici sono virtualismi che nobilitano l'Essere. Questo non risolve nè indica una risoluzione, sono speculazioni delle anime. Il volare alto è una risposta ad un quesito che già coloro che ci hanno preceduto hanno formulato e abbandonato. Non si è originali si esprime soltanto un'idea. Di filosofia ne abbiamo abbastanza e se non basta si può riparare sulla religione.
    • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
      Dimenticavo..... un po' poeta è anche lei visto che cita D'Annunzio...... peraltro poeta da me molto amato. Buonagiornata.
    • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo, infatti ho voluto timidamente riprendere Oreste anche se non è mio diritto di farlo, per dire che le offese gratuite non portano a nulla, invece le critiche dette per bene si.
    • Semper Audere 27° RAPS Utente certificato 3 anni fa
      Patty Ghera Come vedi, non ti ho risposto, perchè hai ragione, solo che la visione della realtà dipende dalla prospettiva da cui si guarda. Non tollero nè capitani nè colonelli che si arrogono il diritto non concessogli di offendere gratuitamente non me ma tutti coloro che non la vedono come lui. Tutto qua.
    • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
      Non scadiamo nelle offese, state calmi, ognuno è libero di pensarla come crede ma con educazione.
    • Semper Audere 27° RAPS Utente certificato 3 anni fa
      oreste M, Presuntuso ignorante cafone, invece di scrivere baggianate e sentirti grande abbi un pò di umiltà verso la tua debole intelligenza.
    • yujiza inesilio Utente certificato 3 anni fa
      ...cristallino! ;)
    • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
      ritorna tranquillo alla tua routin quotidiana e monotona. ps: se non ci fosse stato Galileo...oggi non potremo essere su ....marte!
    • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
      Non sono d'accordo. Se non ci fossero i sogni, gli idealismi, i voli pindarici come li chiami tu, che vita sarebbe! Tutto questo aiuta a vivere. I problemi li dovrebbero risolvere i politici, appunto, se fossero meno squali e più poeti.
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    Questo dovrebbe essere il manifesto che tutti i politici, da destra a sinistra, dovrebbero adottare per fare politica con il cuore, una politica dal volto umano. Il fatto che questi pensieri scaturiscano da una persona che si configura nel M5S la dice lunga sulle idee e sui principi del Movimento stesso. Complimenti, signora Vivarelli.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Non è così che cambieremo le cose , non sembriamo più coesi e decisi come prima delle elezioni del 2013 . I nostri nemici , e sono tanti , cavalcano l'onda dell'assestamento interno che è fisiologico in qualsiasi organismo politico e non di fresca strutturazione . Anche il PD e FI ne sono soggetti ma vengono in massima parte nascosti o minimizzati , noi no li esaltiamo e i media venduti alla casta li comunicano a tutto il Paese . Così il bue medio italico pensa ( ? ) che il Movimento sia solo un'accozzaglia di arrivisti nullafacenti e continua a preferire il suo pastore pungolante , quel Renzi che riesce facilmente a raggiralo con il gioco delle 4 carte . La disoccupazione sale ? Nessuna paura , abbiamo creato 80.000 nuovi posti di lavoro ! Stiamo facendo , io sto con i deboli , mi servono mille giorni , state sereni ! Questo è il nostro principale avversario : il bue ! Nessuno sano di mente sceglierebbe di essere governato da un imbonitore da 4 soldi che non fa altro che promettere : in un mese aggiusteremo qui , il mese dopo li , l'altro ancora quello ! E che si vede in realtà ? Niente ! Solo nuove tasse ! Il bue che fa ? Aspetta tramortito dalle nerbate che arrivi il cambiamento promesso : Renzi è in gamba , presto cambierà le cose , lasciamolo fare . Intanto le cose peggiorano , come da copione Bildberg , ma il bue non sa neanche che cosa significhi questo nome . Non ne parliamo proprio se gli si accenna alla Trilateral , cos'è una nuova macchina? Un nuovo televisore ? A questa gente dobbiamo parlare andando nei campi e nelle stalle ( televisioni ), che loro da noi non verranno mai . Quindi , se vogliamo concludere qualcosa , voliamo pure puri e altruisti , ma andiamo nei faccia a faccia con la feccia nei talk televisivi !
  • claudia p. Utente certificato 3 anni fa
    Un ideale è un sogno che cammina e tu, cara Viviana, ci fai ancora sognare.
  • Daniele T. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo sempre più emarginati! Ormai da molto tempo anche internet ci rema contro; io accedo al blog sempre tramite google, scrivendo "Grillo" per vedere i risultati di ricerca. Beh, anche qui, come in TV o in Radio (non dimentichiamo i Radio Giornali, che sono un copia e incolla dei TG) i titoli sono sempre, SEMPRE, a sfavore di Beppe e del M5S. Diviene dunque ancor più complicato tentare di salvare questo paese.
  • yujiza inesilio Utente certificato 3 anni fa
    ...condivido, quoto e incornicio! :)
  • Bacia Mano Utente certificato 3 anni fa
    Bellissimo testo da quando ho iniziato a seguire il Movimento e il blog queste parole sono sempre state nella mia mente. Viviana sei riuscita a scriverle come meglio non potevi. Leggo sempre i tuoi post che mi fanno riflettere un grandissimo GRAZZZZIE!
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Sarebbe bello che dopo tanto guardare a terra avessimo la capacità di volgere lo sguardo verso cieli infiniti... Un grande passo in avanti sarebbe guardare dritto negli occhi ai nostri errori, voltarsi dall'altra parte non serve, questo lo dovremmo chiedere con forza a noi stessi.
  • T.Russo 3 anni fa
    Gli esempi concreti, i fatti, sono la migliore linfa per gli ideali. Non basta proclamarli, e, peggio, fare tutto all'incontrario. Il M5S non ha "un capo", è vero, ma un garante sì. Tanti giovani del movimento hanno dato prova di poter andare avanti, ma perchè votarli se si allontanano dal progetto della democrazia diretta ? se si allineano ai privilegi della casta sacerdotale dei partiti ? se coltivano solo ambizioni personali?
  • Paolo Rivera Utente certificato 3 anni fa
    Questa è la politia che mi piace: l'antipolitica. Brava Viviana Aloha!
  • maurizio monzi Utente certificato 3 anni fa
    è sempre un immenso piacere ritrovare nelle parole degli altri i propri sogni e le proprie sensazioni splendidamente raccontati... Grazie Viviana e grazie Blog !!
  • mimmo***** 3 anni fa
    io so solo, che il movimento è qualcosa che viene dal basso, crudele cattivo nelle regole, perchè basata su equilibri precari, in quanto condizionato dalla base pensiero.... Qualcosa di nuovo, innovativo mai provato in passato, errori si son fatti e si faranno, ma mai e sottolineo mai metterò in discussione beppe e la sua bontà fino a PROVA CERTA DELLA SUA DISONESTA' INTELLETTUALE. Sono e sarò riconoscente a chi mi ha dato un mezzo di rivalsa su un sistema che da sempre schiacciava il mio essere e sentirmi qualcuno in mezzo ai tanti... Glielo devo e glielo riconosco. Non mi fido dei politici altri e di chi critica GRILLO. THIS is!!!!!
  • anna q. Utente certificato 3 anni fa
    l'ideale è per chi è onesto come l'aria che si respira,deve essere puro
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    UN SOGNO PER VOLARE. "L’arma più forte che abbiamo è il nostro ideale. Ma questo ideale non sta in uno statuto,in un libro di leggi,in un codice o nel programma di chicchessia. Un ideale è un sogno che cammina." La stessa cosa che dico quando parlo di avere il M5S nel proprio DNA, non lo devi leggere da nessuna parte. Uno che ha dentro il M5S, non chiede a Grillo e a Casaleggio di farsi da parte. Uno intriso di spirito 5 Stelle, non sale sul palco del PD. Uno che ama il M5S, non favorisce divisioni, le evita. Uno che è del M5S, non è uno esente da critiche, è uno normale che dalle critiche può trarne insegnamento. Essere del M5S significa "non" prendere le cose per oro colato, nemmeno quelle che dice Grillo, Casaleggio o qualche Portavoce. Essere del M5S significa avere coscienza di cosa è la Coscienza Collettiva e Condivisa della rete. Essere del M5S significa essere uno che "partecipa" in ogni modo alla realizzazione di un sogno condiviso, che partecipa da casa, dal vivo o nella misura in cui può! CI STANNO DIVIDENDO IN MILLE MODI, IN PARLAMENTO, AI SEGGI, ATTRAVERSO I MEDIA. Divide et Impera, quante volte ce lo siamo detti? Uno del M5S capisce che, la divisione, è la sciocchezza più grande nella quale possiamo cadere. Possono esserci mille discussioni, ma quando ci si vuol separare significa che non si ha nel DNA il M5S. Chi pensa a scissioni e separazioni deve "rivedere" le sue posizioni, altrimenti c'è dell'altro. Pizzarotti con la "sua" riunione del 7 Dicembre sta dividendo il M5S. In buonafede accetto l'errore, col dolo m'incaxxo! CHI VUOLE ACCORDI COI PARTITI NON È UN'ANIMA 5 STELLE, È L'ANIMA DE LI MORTACCI SUA! Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
      Zampà, è necessario quando quelli che hai messo non so 5 Stelle manco per caxxo, in quel caso è ovvio, ma devi rimanere sugli impegni che hai preso, lì sbagliano i loro elettori a non "marcarli" stretti. Ciao.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Separarsi certe volte è necessario. Difatti è stato un bene farlo dai vari Favia, Salsi, Orellana & Co.
  • Ale 1969VI Utente certificato 3 anni fa
    A tutti voi maledetti bastardi che abusate di piccoli innocenti Vi auguro solo una cosa: di crepare tra atroci sofferenze. A te, stato di merda, che non fai nulla contro queste cose, auguro di fallire. VAFFANCULO
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Se lo Stato fallisce, i primi a pagare sono i minori, gli invalidi e gli anziani. Speriamo invece che non fallisca e che diventi più forte che mai, soprattutto più attento alle esigenze di chi soffre e ha bisogno di aiuto.
  • Eriberto Genovese () Utente certificato 3 anni fa
    Ma finiamola con queste minchiate e cominciamo a fare le cose serie, a partire da qui: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/11/30/bankitalia-m5s-privilegi-super-stipendi-mef-difende-lautonomia-palazzo-koch/1235630/ La vogliamo pubblicizzare in televisione e fare una bella manifestazione sotto il Palazzo?????
  • Doriano B. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Viviana. E' esattamente l'idea che qui abbiamo tutti, anche quando non sappiamo di averla. Come cantava Dalla, "...cominciarono a pensare ... il pensiero dà fastidio ... ed è difficile da bloccare ... il pensiero come l'oceano non lo puoi bloccare". E quella canzone fa tante citazioni... "non c'è più lavoro", "non c'è più decoro", "sta[nno] cercando di dividerci" e altro. Ma alla fine, l'oceano non lo puoi bloccare. Di nuovo grazie, Viviana.
  • DIEGO d. Utente certificato 3 anni fa
    ...il solo sogno che ultimamente riesce a trasmettere il movimento è l'aspirazione a ESSERE GOVERNATI DA DIRIGENTI ONESTI...niente di nuovo e sicuramente niente che faccia scaldare gli animi....a me piaceva il movimento e Beppe perchè in esso avevo visto la possibilità di un cambiamento radicale di paradigma sociale...un ribaltamento dei concetti di economia, lavoro, società....pensavo che si volesse mettere al centro l'uomo e la sua felicità e assecondare ad esso tutto il resto....pensavo a una società non più basata sul lavoro e la fatica ma sul benessere del singolo e di tutti.....e invece gira e rigira, magari con parole diverse, si continua anche qui a parlare di crescita economica, di salvare le aziende di creare nuovi posti di lavoro ecc ecc ecc...anche qui niente di nuovo e anche qui niente che possa scaldare gil animi......
    • Doriano B. Utente certificato 3 anni fa
      ...e allora togliti da qui.
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.corriere.it/politica/14_dicembre_01/poche-rinunce-eletti-grillo-non-intascano-solo-5percento-rimborsi-c7650ece-791e-11e4-abc3-1c132dc377f5.shtml Grazie Sergio Rizzo, Grazie di cuore.. Ti abbraccio forte a te e anche a tutti i tuoi colleghi giornalisti del Corrierone. Vi voglio bene.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Titolo fuorviante, diffamatorio, vergognosamente denigratorio. È iniziata la campagna elettorale anche suoi giornaloni, è ora di mettere l'elmetto e andare in guerra perché tira aria di elezioni anticipate
    • Adriano G. Utente certificato 3 anni fa
      per il resto speriamo in una revisione della comunicazione.
    • Adriano G. Utente certificato 3 anni fa
      Concordo con quanto letto,purtroppo il fondo delle medie imprese ha un problema di burocrazia,speriamo di riuscire a sburocratizzarlo in qualche modo.
  • carlo mancuso 3 anni fa
    Speriamo, perchè questo è un popolo particolare.A volte si fa distrarre e un grosso problema è creato dalla mancanza di memoria delle persone. Se si va a chiedere se si ricordano ad es. dell'inflazione percepita o qualche altra boiata del genere, nessuno ricorda niente. Ricordano, e non tutti, di quando Amato nel 93 gli 'fotte''i soldi dal conto corrente .cm
  • michele p. Utente certificato 3 anni fa
    mi piace...assai!
  • Diego Cappuccini Utente certificato 3 anni fa
    Questo è un bellissimo post. Non dobbiamo mollare in quanto quando il nemico sembra ormai sfinito e debole è il momento in cui dobbiamo alzare la soglia d'allarme perchè colpisce quando meno te lo aspetti. Cerchiamo di non dividere le nostre strade portando avanti l'idea comune perchè 100 gambe sono meglio di 50.
  • marcello giappichelli 3 anni fa
    "Reale" e "Ideale" Se per "Ideale" si intende l'Utopia e per "Reale" l'esistente effettivo, allora bisogna chiarire: il Movimento coincide con quanto "chiede" la realtà esistente, fatte salve tutte le inevitabili difficoltà di esplorazione. Il Movimento va oltre l'esistente, perché l'esistente (il reale ??) appartiene al passato. I meccanismi politici, il meccanismo economico, la cultura dominante appartengono a un passato che non passa, almeno a livello di coscienza "diffusa" sapientemente coltivata da chi è abbarbicato al passato. Noi siamo in sintonia coi processi reali che stanno velocemente andando "oltre" l'esistete. Avanti tutta!
  • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Viviana. OT Scusate volevo lanciare un'idea. Ieri ho votato si per la creazione del gruppo di 5 persone che affianchi Beppe. Ma ritengo sarebbe importantissimo iniziare anche a pensare al candidato premier per le prossime politiche. So bene che gli eletti sono considerati semplici rappresentanti e che in teoria uno vale l'altro ma vista l'abitudine della gente a delegare è importante presentare un riferimento preciso. Molti che hanno votato per il Movimento sono ancora oggi convinti di aver votato per Grillo o altri mi dicono "io non voto Grillo per questo o quel motivo...". Sarebbe sbagliato arrivare sei mesi prima delle votazioni senza candidato e presentarlo all'ultimo momento. La gente ha bisogno di tempo per riconoscere e apprezzare la persona cui dare il proprio voto.
    • old dog 3 anni fa
      Veramente è più facile che ci sia da votare un presidente della repubblica prima comunque hai ragione chi ha tempo non aspetti......
    • Adriano G. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti si,il candidato premier(non leader) spero si possa scegliere o dovremmo sentirci ancora la cagata di 1 vale 1?,la maggiorparte dei ragazzi sono brave persone ma la costituzione vuole che il presidente del consiglio sia 1,o vogliamo fare 80 presidenti del consiglio o che per la storia di 1 vale 1?.
  • C.E. alias Disoccupato Cronico (Italia) 3 anni fa
    L'unica cosa che possiamo fare è crederci ancora, nonostante siamo stanchi, sfiniti, affamati, disoccupati, demoralizzati, nonostante tutto il marcio in cui stiamo affondando. Il Potere ci vuole togliere le coscienze, chiuderci le bocche, disinformarci, ci vorrebbe vedere tutti morti suicidi, specie i più poveri, quelli più deboli, quelli come me, quelli che “tanto non vale la pena manco più di mantenerli in vita perché ormai son già morti”.
  • Calì Marco (sapienzafinanziaria) Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe e Gentile Viviana, a proposito di Energia Fisica si può far riferimento alla Fisica Quantistica. Planck e Einstein trattavano la Fisica Quantistica. Vi invito a pratecipare (da pc o smartphone o tablet) allo straordinario webinar che ho organizzato domani martedì mattina 2 dicembre, ore 11 con ospite speciale lo Scienziato Paolo Renati. http://www.umarcocali.com/2014/12/fisica-quantistica-domani-martedi-2.html Vi ringrazio e vi auguro una splendida giornata. U. Marco Calì P.S. L'evento è anche su facebook https://www.facebook.com/events/195253557311953/?fref=ts
  • Stefano Agostini 3 anni fa
    Salve a tutti ed in particolare a Beppe! Ho letto i giornali e tutti celebrano la morte del M5S portando a conforto di tale tesi il sensibile decremento delle visite al BLOG. Bene, e mi rivolgo a tutti nessuno escluso, ma qualcuno si è mai interessato di leggere i commenti che il Premier riceve sulla sua pagina Facebook? Fatelo, e subito dopo ditemi se questo è un leader! Non è stato eletto, non ha un programma, le sue riforme non risolvono nulla se non i problemi di una classe dirigente inetta/logorata/corrotta, fa accordi con pregiudicati plurisputtanati, non sa parlare inglese e il suo italiano è privo di contenuti, compra il voto degli italiani ed ha come mentore uno come De Benedetti che, lo dico con cognizione di causa, non distinguee una persona da un pezzo di merda o un'azienda da un bancomat. Siamo nelle mani giuste? Beppe, si dice che per fare un salto più lungo serva prima un passo indietro. Forse si, forse no. Sta di fatto che è mancata un'ooposizione più dura e dei risultati concreti. Noi 50enni pluriskillati e plurireferenziati abbandoneremo l'italia perchè non abbiamo più tempo da perdere e un future da distruggere. Forse non ritorneremo più, e questo è anche un po' responsabilità vostra. Di Maio piace ai giornalisti, Questo ci preoccupa. Non vogliamo dei nuovi De Mita! Vogliamo un leader vero, non un altro nominato. Avviamo una "Guerra civile" pacifica. Sediamoci nelle piazza tutti assieme e portiamo Avanti ad oltranza una Guerra gandiana contro chi ha tradito i nostril nonni morti in Guerra per la democrazia e più recentemente tutti i passi fondamentali della costituzione italiana. Creiamo un percorso che porti in parlamento solo persone certificate e non squallidi figure di ogni tipo e risma. Beppe, è time-out per la classe media! La vuoi salvare? Facci sapere! Un abbraccio.
  • Patrizio Bolgan Utente certificato 3 anni fa
    A parte l'esasperante lentezza del sito che toglie la voglia di entrarci.... Ma non capisco la filosofia dell'articolo. Forse ci si dimentica l'Ucraina,la Siria,l'Egitto,il Libano ecc...... Se vogliamo fare filosofia no problem, ma se vogliamo guardare esattamente a quello che succede.. Ma pensate che i privilegiati benestanti siano da soli a gestire il potere? Pensate solo a quando dovete spiegare le vostre ragioni ad un dipendente del comune....
  • Anna Pia Di Pinto 3 anni fa
    " Bisogna diffidare delle parole. Sono sempre troppo belle,troppo scintillanti e il loro ritmo ci trascina,pronti a far prendere un sussurro per un pensiero." ( jean Tardieu ) Non so perché ho l'impressione che ,più che un sussurro , sia una velata fregatura. Non esiste nel concetto di comunità l'uomo solo soprattutto se l'uomo in questione si chiama Beppe Grillo. A nessuno farebbe paura se fosse solo.Chi lo attacca sa che se eclissano lui ci eclissano tutti.Un ultimo pensiero sintetico : I "nemici "pericolosi sono quelli interni.
  • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Viviana.
  • lorella lisciani 3 anni fa
    "IL MOVIMENTO 5 STELLE E' ECUMENICO è aperto a tutti i cittadini italiani che vogliano farne parte e disposti ad accettarne le poche, chiare e semplici regole. Per essere candidati con il M5S è sufficiente rispettare i requisiti di iscrizione ed essere cittadini italiani incensurati. Non devi essere conosciuto da qualcuno, che sia egli il primo dei sindaci o l'ultimo degli attivisti." BEPPE GRILLO
  • liuzzi.nicola 3 anni fa
    Carissimo Beppe e al M5Stelle.Prepariamoci da subito per l'elezione del presidente della Repubblica.sia come strategia e sia come nome da presentare,per non farci prendere in contropiede dai manini degli altri.E come dicono chi offre lavoro che non c'è, astenersi perditempo.cioè i non appartenenti al blog,mistificatori,falsi,opportunisti,sfaciscisti e robacce varie. Fino a prova contraria siamo sempre numericamente il primo movimento politico in Italia fino alle prossime elezioni nazionali.Non scordatevi questo punto.Siamo forti e saremo sempre più forti a prescindere da quello che vogliono fare credere la stampa e i media al servizio di chi li paga,De Benedetti,Agnelli,Banche,e partiti.E siate allegri perchè siamo belli dentro,come dice Dario fò bisogna tornare a fare sorridere la gente meno drammi e più leggerezza di pensiero cerchiamo di tornare a vivere la propria vita col M5Stelle.Quando ero un sedicenne e già lavoravo in officina circa 45 anni fà, uno studente universitario mi fece questa domanda ,ma tu vivi la tua vita? In un primo momento non capivo,si mangio, lavoro.pago a rate il mobilio,ma poi riflettendoci sopra capii il senso vero di quella frase, ma di tutto quello che faccio l'ho deciso io?e da li cominciò la mia presa di coscenza della realtà.In alto i cuori è forza M5Stelle
  • Giuseppe z. Utente certificato 3 anni fa
    Attenzione! Gli "orellana" del gruppo parlamentare m5s si riuniscono il dicembre a Parma per creare un nuovo partito, il PPI (partito pizzarotti italiano).
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Se Pizzarotti fa il doppiogiochista, sa cosa l'aspetta...
    • Giuseppe z. Utente certificato 3 anni fa
      Domenica 7 dicembre
  • Emanuele A. Utente certificato 3 anni fa
    Anche io vedo uno stato così descritto come ideale. Ma dell'idea che se è buona ha le sue gambe non mi trova d'accordo. Qualcuno la può vedere cmq pericolosa, sia per ignoranza che per interesse, per proteggere la propria felicità o quella dei propi cari nonostante si ha la consapevolezza che questa felicità viene posta sulle spalle degli altri, attenterà alle gambe di questa idea, per il bene di tutti andrebbe difesa diffusa e sostenuta, eliminerebbe le regole di questo sporco monopoli che è diventata la vita.
  • Maurizia V. Utente certificato 3 anni fa
    Bei princìpi. Ma... ragazzi, qua già ci stanno gioiosamente intonando il de profundis e celebrando il funerale del Movimento. Se non altro, stiamo rendendo felice qualcuno! http://www.lastampa.it/2014/12/01/italia/politica/fuga-dei-militanti-ms-democrazia-diretta-addio-xoY5ioVFDc2VncIb3CL1cO/pagina.html
    • Doriano B. Utente certificato 3 anni fa
      Se si parla in generale, si chiama "astensione"; se si parla di M5S, allora è "fuga dal Movimento", "fallimento", "utopia destinata a morire". Ma le cose stanno all'opposto: NOI continuiamo a guadagnare voti mentre gli altri li perdono, NOI continuiamo a stare uniti pur con qualche difficoltà, mentre gli altri si stanno dividendo. Solo la Lega sta andando benino, ma è un fuoco fatuo.
    • Dado Q. Utente certificato 3 anni fa
      e non ti fa sorgere qualche sospetto? non è che è il contrario di cio che raccontano e spiegano con tanto zelo?pensaci. io vedo tanti troppi "esperti" del m5s che del movimento non hanno nemmeno un'unghia.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Brava viviana!!!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    se restiamo uniti si vince davvero!!!p.s a quando una discussione seria sul tema della comunicazione?ne abbiam bisogno oggi più che mai!!
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie di questo post. L'ho letto più volte, lentamente e con attenzione crescente. GRAZIE ! " Quanto manca alla vetta ? " ;" Tu sali e non pensarci! " ( Nietzsche )
  • lorella lisciani 3 anni fa
    Paradossalmente è più difficile rendere consapevoli le persone che rovesciare quel potere che le ha ridotte in “stato comatoso”. Ma noi non disperiamo. Anche se abbiamo contro “tutto il marcio”, insieme ce la faremo. Onestamente bisogna ammettere che è meglio, prima arare e concimare a fondo il terreno abbandonato e poi raccoglierne i frutti.
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Viviana Vivarelli,Bologna,una tra le prime ad abbracciare le idee del Movimento5Stelle,ve lo posso assicurare,c'ero anche io assieme a lei su questo blog sin dal 2008 a parlare degli ideali di ciò che da li a poco sarebbe nato,questo sogno tutto italiano che si chiama Movimento5Stelle. Un abbraccio a te cara Viviana,e a tutti gli uomini liberi.
  • Luca S. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Viviana, ogni tanto una messa a fuoco ci vuole.
  • (A)© 3 anni fa
    Nobili parole "Mazziniane", ma non solo. Il sogno è in cammino da che mondo è mondo, è quello che chiamo "la sostanza". Sostanza che, a mio parere, sta fuggendo via ANCHE da questa "FORMA"- M5*.
  • speed king 3 anni fa
    La Costamagna dopo aver evidenziato i meriti dei cittadini eletti, ha subito un attacco di critiche da parte dei piddioti ed altri. Ha ragione, l'ho sempre sostenuto anch'io, IL MOVIMENTO 5 STELLE E' UN PATRIMONIO DELL'UMANITA'.
  • Giuseppe z. Utente certificato 3 anni fa
    Ecco come scoppierà la terza guerra mondiale 2014-2015. Su YouTube.
  • Davide Marini 3 anni fa
    PER QUANTI TIRANNI ABBIA CONOSCIUTO IL GENERE UMANO LA STORIA CI INSEGNA CHE ALLA FINE ESSI CADONO SEMPRE( MAHATMA GANDHI)
  • Mario P. Utente certificato 3 anni fa
    INGRATI, i soliti campioni si "cambio camicia" escono allo scoperto DIMENTICANDO CHI LI HA FATTI ELEGGERE girando l'Italia e rischiando la propria pelle, Noi ABBIAMO VOTATO PER QUANTO FATTO DA BEPPE e non certo per coloro che non conoscevano neppure, FIDANDOCI SOLO DI LUI e non certo di tanti italiani che SONO CAMPIONI DI CAMBIO DI CAMICIA. Come in TUTTE LE VERE RIVOLUZIONI,SOLO chi "rispetta" LA BANDIERA (BEPPE) MERITA LA NOSTRA GRATITUDINE E FIDUCIA; gli altri saranno considerati solo dei "codardi" che con mille scuse varie tenteranno solo di galleggiare nella cacca pur di portare qualche soldi in più a casa.
  • Mario P. Utente certificato 3 anni fa
    INGRATI
  • Roberto A. Utente certificato 3 anni fa
    Assolutamente, pienamente e totalmente d'accordo con la scrittrice di queste righe. Tempo al tempo, le idee giuste camminano sulle loro stesse gambe. Grazie per quanto scritto oggi.
  • Claudio B. Utente certificato 3 anni fa
    Bellissimo commento. Leggo sempre i post di Viviana perchè riesce sempre a sviluppare le sue idee in modo assolutamente non banale e con una magnifica proprietà di linguaggio. Anche quando muove qualche critica lo fa sempre in modo corretto e senza insulti, al contrario di molti in questo blog. A proposito, c'è un dannato troll che spara insulti e idiozie a firma Viviana Vivarelli, sarebbe bene che lo staff potesse bannare almeno questo tipo di disturbatori. Saluti.
  • Sandro Trotta Utente certificato 3 anni fa
    Brava Viviana bisogna usare gli strumenti del potere e ritorcerglieli contro esattamente come fanno i virus più pericolosi cioè quelli che si mascherano da anticorpi...
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Viviana e grazie Beppe per aver riportato nel nostro blog finalmente le parole guerriere e finalmente non si è parlato di Berlusca di Renzi o di qualche altro zombie che anche noi stiamo facendo rivivere attaccandoli ogni giorno. Dobbiamo parlare più di noi. Gli altri facciamo finta non esistino
  • Dado Q. Utente certificato 3 anni fa
    volo con te,cara viviana, alla faccia di tutti i melagrami dei media
    • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
      menagrami.
  • mario c. Utente certificato 3 anni fa
    meglio volare bassi ... e ricominciare da gente come Pizzarotti
    • mario c. Utente certificato 3 anni fa
      ... almeno lui lavora
    • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
      hai detto bene, con Pizzarotti si vola bassi, così bassi che è meglio nascondersi. Se voleva si candidava con un partito, visto che vola basso
  • Gabriele M. Utente certificato 3 anni fa
    Belle parole giuste ma che fanno a pugni con le espulsioni per regole ridicole e interpretate alla bisogna e con strategie imposte da condividere,poi mi fa 'incavolare i due pesi due misure,mi risulta che i parlamentari europei non rendicontano nulla,e' previsto solo 1000€ da versare per comunicazione????un popolo comunque e' libero e unito quando puo' partecipare alle scelte( e non solo ratificarle) e non mi sembra che stiamo andando in questa direzione,e gli eventuali responsabili che si sacrificano!!!! Se permetti di scelgono fra tutti noi,qui' si impongono e si chiede la ratifica( non e' democrazia e nemmeno liberta') come del resto gli altri partiti che detestiamo( si partiti come stiamo diventando noi piaccia o non piaccia questo e',
    • Gabriele M. Utente certificato 3 anni fa
      @ Roberto guarda che quelle sono le ns.regole interne vai a rileggertele al momento della presentazione della lista europee,quindi informati tu e poi podemos non l'ho nemmeno nominata leggi prima di commentare,scusa eh
    • Roberto A. Utente certificato 3 anni fa
      Se si vorrà informare, si accorgerà che le regole del Parlamento Europeo sono totalmente diverse, e mi domando come possa dichiarare pubblicamente "Podemos" che prende solo tre volte il minimo salariale spagnolo, "devolvendo" la differenza altrove. Ciò non è possibile al P.E. Cordialmente.
  • giovanni . Utente certificato 3 anni fa
    L'IDEALE non sarà mai in vendita ed è il vero propulsore della società. Tanti pensatori hanno dato la vita per l'ideale a cominciare da Socrate. Il M5S è nato e vive perchè ha un ideale e cerca di raggiungerlo - la morale, la solidarietà, l'istruzione, la libertà all'interno della democrazia- gli altri partiti parlano di concetti assimilabili all'ideale ma non li perseguono. In merito all'espulsione di Pinna e Artini si può benissimo rimediare all'errore di procedura basta farla ratificare all'assemblea degli eletti e in caso di discordanza far ripassare la conferma alla rete. Forza M5S credo fermamente nel tuo ideale che nella lotta contro i fasulli non è possibile che tu possa soccombere.
    • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
      Questa storia che le espulsioni debbano essere ratificate dai parlamentari non è scritta da nessuna parte lo vogliamo capire? C'è scritto il contrario, cioè che i parlamentari possono votare per l'espulsione di un collega, che poi dovrà essere ratificata dalla rete. Ma questo non vuol dire che l'espulsione debba per forza passare da lì. Beppe è il garante e per quanto mi riguarda un garante dobrebbe appunto garantire il rispetto delle regole. Dirò di più, per me non doveva passare neanche attraverso il nostro voto: non rispetti le regole che hai sottoscritto? Sei fuori, punto.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    GRAZIE VIVIANA, CI VOGLIO CREDERE...
  • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
    Sono contento che il Blog abbia onorato la Viviana Vivarelli con questo suo bel Post in home. Un meritato premio per la sua fedeltà.
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    ".... E lo sanno anche loro,che è facile attaccare una persona ma è impossibile fermare un popolo in cammino..." Grazie Viviana. Avanti tutta!
  • William Godwin 3 anni fa
    ANARCHIA Perché quando pensi al futuro non credi che possa esistere un' altra strada una nuova prospettiva, libera dal compromesso immensa realtà gioiosa e piena di vita pura libertà d'azione e rispetto che prenda piede in ogni attimo vivente per cancellare il passato pieno di menzogne, di soprusi umiliazioni sociali schiavitù ed ignoranza prevaricazione su tutto uomini, animali, natura su ogni essere vivente per il profitto dannato diavolo di carta che brucia le anime e le vende all'assassinio assassini in doppio petto con i propri cani da guardia con simboli di odio e di persecuzione tatuati nello specchio degli occhi per far tremare i deboli e gli oppressi creare e ripetere e generare produrre consumare e morire errori troppi e sanguinosi sangue sporco macchiato d'insolenza e di cattivo governo con ogni specie di imbroglio per far sembrare che il popolo fingesse il comando ma solo i padroni del mondo controllano la schiavitù rassegnata fila di uomini in catene e a testa bassa che ora grazie al grande bagliore asciugano le lacrime della disperazione della sciagura per combattere uniti un unico ideale pace e libertà sulla terra nessuna invidia, niente egoismo piacere della condivisione e muto soccorso per tutti accrescendo la cultura grazie alle differenze reciproche togliendo ogni barriera, ogni galera divisione, frontiera per il bene comune senza arricchimento per l'ideale sacro dell'esistenza
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti VIVIANA, bel post, che, secondo me, è rivolto anche ai nostri cari parlamentari che litigano per "un posto" al sole.
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    O.T. Importante In Abruzzo TERNA s.p.a. Passa ai fatti. Minaccia in proprietari terrieri che, se si oppongono agli espropri, verranno denunciati per interruzione del pubblico esercizio; pena che va da 1 a 5 anni di reclusione. La protesta dei NOTERNA così perde una parte importante di spinta che sono i proprietari terrieri che hanno paura di tale accusa. A QUESTO PUNTO NON CI RESTA CHE DECIDERE SE PASSARE DALLA PARTE DEGLI ILLEGALI O TERMINARE LA PROTESTA. ABBIAMO BISOGNO DI AIUTO E VISIBILITÀ. La TERNA non rispetta neanche il blocco dei lavori, imposto dal presidente della regione abruzzo dopo la nostra protesta contro gli espropri dei terreni del nostro deputato Del Grosso, tavolo fatto per mettere intorno al problema cittadini, sindaci e dirigenti TERNA. A QUESTO PUNTO ABBIAMO BISOGNO DEI NOSTRI CITTADINI ELETTI. NON POSSIAMO PRETENDERE DAI PROPRIETARI DEI TERRENI IN ESPROPRIO DI FARSI DENUNCIARE PENALMENTE E ALCUNI GIÀ SI ARRENDONO. L'ABRUZZO DOPO IL TERREMOTO, DOPO LE TRIVELLE OMBRINA MARE, DOPO LA DISCARICA DEI VELENI DI BUSSI SUL TIRINO; si vede costretta a subire l'avvelenamento elettromagnetico nonostante la richiesta di energia è sempre in continuo calo a causa del fatto che la crisi ha decimato le aziende presenti e quindi anche l'energia che consumavano oggi non è richiesta. L'ABRUZZO È DIMENTICATO DA TUTTI. CI AMMAZZANO NEL SILENZIO GENERALE. VI CONSIGLIO DI GUARDARE QUESTO VIDEO E DI FAR GIRARE LA NOTIZIA IL PIÙ POSSIBILE. CI VOGLIONO MALATI PER CURARCI NELLE LORO CLINICHE. ECCO IL PIL DELL'ITALIA. RENZI STA FACENDO CRIMINI CONTRO L'UMANITÀ. VA FERMATO....E SUBITO http://youtu.be/a7HzmCgDEmk
  • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa
    ...INTANTO COMPLIMENTI VIVIANA.... Aldilà di come uno la pensa e quello che può esprimere diamo a Cesare quel che è di Cesare. Come dice qualcun'altro....per realizzare un qualcosa, prima bisogna sognarlo. ***** Commentatore in marcia al V 3 day. Commentatore che partecipa alle Europee. Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle. Cortigiano per Hobby
  • oreste M, (:★★★★★) Utente certificato 3 anni fa
    Smack!.... ⓛⓞⓥⓔ ❤❤❤❤❤
  • Sandro S. Utente certificato 3 anni fa
    Bellissime parole. Chi attualmente detiene il potere ha paura, si vede e si percepisce, perchè non ci fermeremo fino a quando non li avremo sconfitti.
  • Alessandro L. 3 anni fa
    Viviana, ma sei un filosofo ! Complimenti, ottima espressione, brava.
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    Ad ogni ideale devono seguire azioni concrete, altrimenti restano solo begli ideali.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    direi perfetto Viviana!!!
    • Rio Savè Utente certificato 3 anni fa
      #cont6630101 > div:nth-child(1) > p > a
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus