Equitalia pignora l'auto della mamma di una ragazza disabile

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


"Ho letto questa storia assurda su un giornale: "Per una cartella non pagata, Equitalia pignora l’auto di una signora. Peccato che quell’auto venga usata per la figlia disabile. La cosa assurda è che la vittima in questione era al corrente di dovere a Equitalia 10mila euro per contributi saldati in ritardo e stava pre pagando attraverso un piano di rientro a rate. Il racconto che la signora ha fatto alla Nuova Sardegna è parossistico per eusare un eufemismo: “Il funzionario decide di pignorare la mia auto, quella che con tanto di pass per disabili, che utilizzo in funzione della legge 104. Lui la valuta, non so su che basi, 4mila euro. Mi chiede la carta di circolazione, che nella confusione di quegli istanti, non riesco a trovare. Mi prende il foglio di via e compila il verbale. Adesso io quell’auto non posso più utilizzarla. È pignorata. A meno che non saldi il debito. Intanto, sono piombata nell’angoscia e mia figlia è prigioniera in casa”.
No alle ingustizie di Equitalia sulla povera gente." Carlo Sibilia

Informati sui centri Sos Anti Equitalia del M5S

VIDEO Carlo Sibilia a Bologna spiega i punti anti-Equitalia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • stefano 1 anno fa
    Equitalia non ha un titolo esecutivo per firmare fermi o ipoteche legali,se le fanno da soli,oltre allo scandalo dei falsi dirigenti equitalia Ma la stessa agenzia delle entrate mette un aggio negli avvisi di accertamento non consentito dalla legge,perchè non c'è nessuna norma che glie lo consente Sono Stefano controllo tutti i giorni cartelle equitalia in una fondazione antiusura chiamatemi per avere consigli utili Stefano cell 3295688805 e-mail cfabbrici103@libero.it
  • Rosa 1 anno fa
    Ieri mi è capitato di ricevere una raccomandata dall'ufficio delle entrate dove mi chiedono di pagare, in qualità di erede, delle imposte del 2012, per una mancata registrazione di un contratto d'affitto, stipulato dal mio ex marito, defunto l'anno scorso. La stranezza è che io sono divorziata da oltre 10 anni. C'è qualcuno che mi può spiegare se è lecita questa richiesta?
  • Il Disonorevole Utente certificato 1 anno fa
    http://www.greenpeace.org/italy/it/Cosa-puoi-fare-tu/partecipa/referendum-trivelle/?utm_source=facebook&utm_medium=cover&utm_campaign=stop-trivelle Buongiorno, vi invito a sostenere la battaglia in vista del Referendum contro le trivelle in difesa dei nostri mari, il 17 Aprile! Dobbiamo sostenere questa battaglia, fa parte del nostro DNA e credo sia opportuno sostenere la guerra portata in prima linea da Greenpeace! Abbiamo pochissimo tempo! Confido nel MoVimento 5 Stelle, è una lotta di civiltà per il bene futuro dei nostri figli! Non sostenerla apertamente, chiaramente e pubblicamente sarebbe uno sbaglio!! Grazia a voi! Un abbraccio!
  • Francesco Calabrese 1 anno fa
    Iodio Salvi stai zitto che Equitalia svolge un lavoro diffamante lo dico da ex dipendente, un lavoro INUTILE
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
    ...con l augurio ..di cuore ...che lo stesso possa capitare a lor signori...punto
  • Il Disonorevole Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno, vista l'ennesima questione di fiducia (n° 60?) posta sulla legge in tema di omicidio stradale, sulla quale erano stati presentati solo 3 emendamenti di numero, vi dò un suggerimento. Scrivete una lettera congiunta da parte di tutti gruppi parlamentari del M5S al Presidente della Repubblica, chiedendo chiaramente un suo intervento in merito. Non è più tollerabile l'abuso della questione di fiducia, che svilisce il lavoro del Parlamento e ci fa precipitare in una nuova forma di "dittatura del Governo". So benissimo che il Presidente Mattarella non alzerà neanche un sopracciglio, è stato messo lì per nono fiatare, ma la ritengo la mossa più intelligente da fare. Chiedete di poterlo incontrare formalmente di persona tramite i capigruppo e i membri del Direttorio, date risonanza mediatica alla notizia sfruttando tv e giornali, se fossero presenti anche Beppe e Gianroberto sarebbe perfetto e coinvolgete l'opinione pubblica. Potreste, secondo me, anche chiedere agli iscritti con una votazione lampo se ritengano opportuno chiedere un incontro col Presidente della Repubblica, avrebbe forse una eco ancora più forte. Baci e abbracci a tutti voi! NON MOLLATE!!!
  • lorio salvi Utente certificato 1 anno fa
    Equitalia ha fatto solo i suo dovere. La madre della ragazza diasabile di dovrebbe vergognare I debiti vanno pagati prima lo capite meglio è per tutti
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      o' capito sei di equitalia? no sei piddino, anzi tutteddue.
    • lorio salvi Utente certificato 1 anno fa
      E fatela finita con questo pietismo del cazzo La gente si è rotta le palle di dover sentire le lamentele di questi paraculi che vivono alle spalle della gente che lavora e paga le tasse e i debiti dal primo all'ultimo centesimo. Se siamo nella merda la colpa è anche dei parassiti che non pagano i debiti che hanno fatto
    • andreaB B. Utente certificato 1 anno fa
      Spero che prima o poi (mi auguro prima) tocchi a te passare una simile storia e ne riparliamo...
  • Paolo . Utente certificato 1 anno fa
    Basta lo stato deve essere ridotto ai minimi termini. Mi sono strarotto di pagare lo stipendio a tutte sta gentaglia arrogante supponente e inutile. L'unico modo x mantenere sta gente é aumentare il debito pubblico è super tassare il cittadino. In tutto questo c'é qualcosa di perverso e sul banco degli imputati vanno massi i partiti e coloro che li hanno usati. É vergognoso che un dipendente pubblico guadagni più di 2000 euro al mese! Lo stato deve essere ridotto ai minimi termini. Va poi posto un salto di due generazioni nella cosa pubblica.
  • G 1 anno fa
    Il titolo diceva un'altra cosa
    • GIUSEPPE APICE Utente certificato 1 anno fa
      io voglio capire ma cosa aspettiamo a ribellarci. facciamo un po i conti di tutto quello che questo governo a fatto contro NOi. 1) art. 18 tutele del lavoratore) il mio pensiero dovevamo scendere e mettere le transenne. 2) pensioni e flessibilità in uscita.non è possibile perchè non ci sono fondi, non è assolutamente vero basta portare tutte le pensioni d'oro a 3500 mensili netti e inoltre togliere tutte le consulenze dello stato. togliendo tutti questi privilegi arriviamo a risparmiare circa 4 miliari di euro all'anno. Non dimentichiamo che i nostri figli non hanno lavoro, e in particolare al sud, del resto se non andiamo in pensione come fanno a lavorare? 3) L'ultima e siamo ieri se non paghi alcune rate (dicono 7) la banca si prende la casa.Esempio parlo del mio caso dopo aver pagato per 15 anni euro 498 al mese cioè circa 90000euro (sono un lavoratore con 1600 euro mensili e mi mancano 5 anni per finire il mutuo cosa succede che se ho un probleme sul lavoro perdo la casa. La mia domanda è questa ora vogliamo darci una mossa scendere tutti in piazza e cacciarli tutti e non ci muoviamo se non accettano le nostre proposte e nostri diritti. qualcuno lassu' ci ama. AMICI SVEGLIAMOCI NON POSSIAMO più aspettare
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 anno fa
    Adesso siamo noi le loro vittime sacrificali, perchè loro non rinunceranno a niente. Qui ora bisogna fare sul serio, o loro o noi!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus