TG1, #BastaPropaganda

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Chiediamo ancora al Tg1 di smetterla con la propaganda renziana. Nel servizio di ieri mattina ad opera di Francesco Maesano e poi di ieri sera si riportano senza contraddittorio le menzogne di Renzi e della parlamentare Alessia Rotta sulla discesa della pressione fiscale.

Renzi compie una scorrettezza evidente confrontando i dati del III trimestre 2017 con quelli del III trimestre 2012, arrivando così a sostenere che la pressione fiscale sia calata di 2 punti percentuali negli ultimi 5 anni. Naturalmente è una balla colossale. Per valutare l’andamento della pressione fiscale, come tutti sanno, l'unico dato sensato è quello annuo, visto che ci sono trimestri con poche scadenze fiscali e trimestri con tantissime imposte da pagare.

I dati annui raccontano una storia molto diversa: la pressione fiscale è passata dal 43,6% del 2012 al 42,9% del 2016, una diminuzione ridicola di 0,7 punti in 5 anni, molto molto molto meno di quanto vantato da Renzi. E nel frattempo i governi a guida Pd tagliavano le spese per gli investimenti produttivi e i servizi sociali.

Da un partito alla canna del gas ci aspettiamo di tutto, ma dal telegiornale della prima rete del servizio pubblico pretendiamo un’informazione di ben altra qualità. TG1: #BastaPropaganda!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Donne L'arrotino 9 giorni fa mostra
    Nel tempo delle balle universali ... è’ arrivata la Befana, con le toppe alla sottana! Una Befana poverella come il santo d’Assisi, sublime come potrebbe diventarlo una Chiesa senza soldi, un ritorno al cristianesimo delle origini. “Tanti auguri a chi, come noi, si ispira al poverello d'Assisi in un mondo che sembra averne dimenticato i valori e i principi fondamentali.” Tanti auguri al Francescano M5S che non è nato per diventare un partito e tanto meno una Casta a caccia di poltrone e posti di comando, bensì con Obiettivo di rivoluzionare la piramide del potere e riconsegnare la politica Direttamente nelle mani dei cittadini. Auguri al rivoluzionario M5S affinché 60 mila euro mensili siano sufficienti per una sublime politica senza soldi, per un ritorno alle proprie origini, ai valori e principi fondanti. Auguri all Elevato Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale Ognuno conta uno, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il M5S. Auguri ai 150 mila iscritti che ne svolgono il ruolo di governo ed indirizzo, dettando la linea politica che i Portavoce devono semplicemente eseguire. Auguri a Casaleggio il quale ha generosamente donato, agli iscritti e ai Portavoce, una Trasparente Piattaforma, autogestita Direttamente dal basso e idonea a svolgere ciascuno il proprio ruolo. Una Piattaforma denominata Rousseau proprio per sottolineare che la volontà di un popolo non si rappresenta e che appena esso elegge dei rappresentanti non è neanche più uno schiavo, non esiste più. Auguri al Capo politico che “Oltre” al rivoluzionario esempio di chi fa quello che dice, fa anche quello che il M5S non gli ha mai detto di fare. Auguri al Censore e alla censuratissima Daniela la quale, concordando con Pistono https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g ci ricorda che leader è una parola del passato, una parola sporca ed è quindi meglio usare la più moderna e pulita Capo, o Elevato. Buona Epifania!
  • Ciro Mobilie 9 giorni fa
    https://it.reuters.com/article/topNews/idITKCN1BX0SP-OITTP ORESTE se non capisci niente di economia e finanza come daltronde la Lezzi,lascia perdere.Ho preso la prima notizia uscita da google,puoi andare sul sito dell'Istat e vedrai che é 42,7 e sono 4 anni e non 5 Voi grillini difendete le fesserie dei vostri anche contro ma realtá.E non posso linkare il documento Istat perché in questo momento il sito é in manutenzione
    • andrea a44 Utente certificato 8 giorni fa
      mobilia immobile mezzacapa persa nella nebbia.
    • Nadia R. Utente certificato 9 giorni fa
      Lo so che guadagni 2 euro l'ora per sparare cazzate e purtroppo lo fai per sopravvivere perche' sei un poveraccio e quindi una vittima del sistema, pero' invece di fare lo schiavo e di sputarti in faccia ogni mattina davanti allo specchio potresti affrancarti dal tuo PaDrone, votarci e provare a combattere per un futuro migliore, per esempio quando governeremo l'Italia, realizzeremo il nostro programma e daremo anche a te il reddito di cittadinanza.
    • oreste .. Utente certificato 9 giorni fa
      Coglione forse non hai capito che la pressione Fiscale viaggia a fase alterne... da un giorno all'altro a seconda dei sondaggi a favore del PD o meno.... forse non hai capito un cazzo a cosa serve l'Istat... non a caso ti ho messo quello che percepiscono! In quanto ai dati statistici ti ricordo quella del pollo! E adesso vai a fare in culo... tanto a te va bene che la pressione fiscale... per gli altri paesi europei sia al 37 per cento e noi miglioriamo dello 0,0000000000007%... poverino credi ancora a babbo natale e al bischero di rignano!
    • Cirio Mobilie 9 giorni fa mostra
      Ecco Oreste,ora hai dimostrato ampiamente quale sia la vostra incoerenza e capacitá logica.Quindi sarebbe idiota anche chi ha scritto il post citando la pressione fiscale presa da Istat,per confutare Renzi ahahahaha.Siete proprio messi male,fate pace con il vostro cervello
    • Toto A. Utente certificato 9 giorni fa
      Magari Oreste non è una cima in economia e finanza, ma tu sei un COGLIONE presuntuoso che crede che la verità sia quella dettata dal cazzaro. Riguardati !!!! Cordialità
    • oreste .. Utente certificato 9 giorni fa
      Ahhhh l'Istat: Composizione e compensi conferiti per gli incarichi ISTAT Organi: Presidente:nominato da PdR su proposta del PdC-Compenso 240.000 € lordi Consiglio:4 componenti due nominati dal Comitato di indirizzo,due nominati dal PdC-compenso mensili 1.032,91 €(comprensivo di gettone di preenza). Comitato di indirizzo e coordinamento dell’informazione statistica:15 menbri individuati dal PdC-Compenso mensile comprensivo di gettone di presenza 516,46 €. Collegio dei revisori dei Conti: 3 membri nominati con decreto dal PdC –compenso mensile comprensivo di gettone di presenza 774,69€ http://www.istat.it/it/istituto-nazionale-di-statistica/organizzazione … Da quanto riportato tutte le nomine sono del Presidente del Consiglio dei Ministri….quindi a quale mulino porterà acqua l’Istat? ……..Elezioni democratiche no?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus