Sconfiggere la povertà con il Reddito di Cittadinanza: il 20 maggio tutti a Perugia!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Federico Piccitto, sindaco 5 Stelle di Ragusa

In questi anni la povertà nel nostro Paese è purtroppo aumentata drasticamente e i comuni si trovano a fronteggiare delle emergenze sociali sempre più drammatiche. Nei comuni che amministriamo abbiamo provato già a fare delle misure sperimentali di reddito di cittadinanza. Lo abbiamo fatto, per esempio, anche lo scorso anno a Ragusa. Ma queste misure sperimentali, non sono sufficienti a contrastare la povertà. E' necessario che il Governo si impegni su questo fronte piuttosto che fare leggi e norme che non hanno nessun effetto nei confronti dei nostri cittadini. E' per questo che vogliamo ancora una volta esprimere con forza il bisogno imprescindibile, che questa nazione ormai ha, di avere un reddito di cittadinanza. L'appuntamento è quindi il 20 maggio a Perugia per la marcia del reddito di cittadinanza.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • martha bunici Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao Ecco la mia posta "prestitobancario2017@gmail.com" Caro Signor e la signora desiderosi di fare un prestito, con un capitale di € 28.000.000, destinare ha privati prestiti di brevi e lungo termine da 2000 a € 500.000 ha tutte persone serie, affidabile e integrate, desiderano fare un prestito. "" Il mio tasso di interesse varia dal 2% all'anno a seconda della quantità in prestito e il termine del rendimento del fondo, come essere unico e avere una banca che non voglio violare la legge sull'usura. Si può rimborsare il 5 15 anni al massimo a seconda della quantità di pronto. Hai bisogno di fare un prestito: finanziamenti immobiliari prestiti sono prestiti personali si registra vietato bancario e non avete il favore delle banche, o meglio, si ha un progetto e necessità di finanziamento, bisogno di soldi per pagare le bollette, fondo per investire in società. La nostra organizzazione non è una banca, e non abbiamo bisogno di un sacco di documenti. Prestito giusto e onesto e affidabile. Cordiali saluti.. Quindi, se avete bisogno di prestito...
  • abiosse fad Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao a tutti! Hai dubbi, non si vuole rimanere single? Essa vi darà la spinta è necessario mettere l'amore nel vostro cammino. * Discrezione e serietà assicurato. Contatto, si vedrà di persona la potenza dei suoi riti e le sue previsioni Queste sono le aree dove mi trovo: -Rituel emozionante ritorno -Protezione merci Vendite del cliente -Attirance -Désenvoutement -Torna alla amore per la casa -Back dell'amato (riportare la sua ex, ottenere la sua ex) giochi -Chance -Prendi una promozione al lavoro -Problemi legale, la giustizia Incantesimi -Éloigner cattivi -Guérison PS: Per ulteriori informazioni o la comprensione, vi prego di contattarmi sul mio indirizzo (alafia.yoyant@gmail.com) Tel: +229 66 77 69 39 Parlo solo francese
  • FRANCK dencil Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao Aiuto è il modo migliore per condividere il suo amore eterno, che è ciò che ci spinge a rendere disponibili prestiti rimborsabili da 500 a 1.000.000 EURO e anche più; in termini molto semplici a tutte le persone che possono rimborsare indipendentemente dalla razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra individui di tutti i tipi. Offro prestiti a breve, medio e lungo termine in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia e un periodo di rimborso a prezzi accessibili. I trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della traduzione. Per tutte le vostre richieste. proposte rispetto con le tariffe e le procedure dei pagamenti. . Per ulteriori informazioni si prega di contattare da e-mail:infos@cibanque.com Numero WhatsApp: + 330644146852
  • Giovanni F. Utente certificato 8 mesi fa
    Spero che alle prossime elezioni il popolo italiano cambi rotta effettivamente, delegando al MoVimento 5 Stelle la ridiscussione di tutti i trattati stipulati con lo strapotere europeista, altrimenti faremo la fine della Grecia, venduta a pezzi alla germagna.
  • rodriguez nartin Utente certificato 8 mesi fa
    Per incrementare il vostro business all'estero è stato aperto un business e che non hai modo la soluzione viene da te. Si può fare un prestito da Lady JOSINA GOMEZ da 60.000 euro ha 600,000 euro con un tasso del 2% E-mail: prestitobancario2017@gmail.com -costruzione di casa -Azienda aperta -Aprire un'azienda internazionale -investimento nel caso di immobili vari,
  • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
    Conoscevamo l’importanza fondamentale del reddito di Cittadinanza del MoVimento, ma alcuni di noi, ed io non conoscevano le sue applicazioni pratiche in tutti i minimi particolari.
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      @ Mauro FERRANDO: Ciao Mauro, sono molti gli aspetti che occorrerà introdurre per migliorare l'assetto del RdC, concordo pienamente. Tua sai che è solo l'inizio e l'utopia del MoVimento, che prevedeva e prevede ben altri obiettivi, ci precede e ci spingerà a realizzarli. @ Gino Sighicelli, Ciao Gino, sono d'accordo con te sulla stupidità e inerzia paralizzante della burocrazia. E con noi è d'accordo il MoVimento 5 Stelle. Spero presto ci sia data l'opportunità di cambiare il nostro Paese.
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      io non ci credo, in qualsiasi forma di dirigismo dello stato centri per l'impiego, uffici di collocamento, c'+ nient'altro in italia di più fallimentare? di più stupidamente ed inutilmente demagogico? c'è in italia ipocrisia peggiore? dopo la casta dei nostri boiardi, la cosa più schifosa dell'italia è ls sua burocrazia (intimamente integrata con la casta) una vera e propria oscenità: fancazzisti ipocriti al servizio di sé stessi può essere una soluzione mettergli nelle mani anche il reddito di cittadinanza? trasformandoli nei gestori dell'equità sociale? "ma mi faccia il piacere?", avrebbe detto il principe de curtis italianiii !!! vota antonio, vota antonio ... a mio parere non è questa la soluzione: dalla padella nelle braci? io farei come nel 480 a.C. fu prassi comune nel caso dei cittadini ateniesi in ogni caso, qualsiasi soluzione deve necessariamente implicare l'esautorazione (meglio ancora sarebbe la sua totale eradicazione) della nostra attuale burocrazia
    • Mauro FERRANDO Utente certificato 8 mesi fa
      Caro Massimo, rispondo qui per non spezzare il tuo commento precedente. E' evidente che sono molti gli aspetti che occorrerà introdurre per migliorare l'assetto del RdC, concordando che è un elemento fondamentale x sbloccare il sistema. Calcola per esempio il rischio che si crei una platea di persone appartenenti a famiglie 'fuori soglia',magari per pochi euro, disposte a svolgere un lavoro part time a soli 240 euro al mese (ingrassando uno sfruttatore), così da poterne incassare poi altri 530 come integrativo x RdC! Anche x questo converrebbe trasformarlo in una sorta di Lavoro Garantito x la comunità, con utili da utilizzare x finanziare la misura, il tutto su base individuale prescindendo dalla famiglia (almeno in caso di non convivenza).Ciao, Mauro
  • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
    Confesso che ci sono rimasto un po’ male quando, interpellando oggi un nostro portavoce addetto a questa proposta di legge, mi ha elencato nei minimi dettagli come funzionerà. Rimasto male, sì, ma poi ho compreso le ragioni…e che questo è solo un inizio; ad oggi, con le poche risorse disponibili che ci hanno lasciato, si è voluto iniziare giustamente dalle famiglie più povere e bisognose. Un esempio significativo in sintesi: un figlio maggiorenne è considerato a carico e parte del nucleo familiare d’origine, anche se non convivente con i suoi, quando percepisce un reddito uguale o inferiore a 2.840…euro annui (Fisco: legge vigente 2016-2017). Se quindi un figlio disoccupato non percepisce (da pensione, da assicurazioni,,,) più di 2840…euro annui, è considerato a carico della famiglia e parte del nucleo familiare. Egli ha due genitori di cui solo uno, il padre, percepisce la pensione, di 1000 euro mensili. Poiché la soglia di povertà per un nucleo familiare di 3 persone è dai 1.200e rotti euro fino a 1.560, il figlio disoccupato, a carico e che fa parte del nucleo familiare non potrà percepire i 780 euro mensili del RDC (Redd. Di Cittad.). Ma la pensione del padre sarà fatta arrivare a 1560, cioè verrà aumentata di 560 euro, che è la differenza tra la sua pensione (1000 euro) e la soglia di povertà per nucleo familiare di 3 persone (tetto max 1560). Se il nucleo familiare di 3 persone percepisce già una pensione di, o più di 1560 euro, non ci sarà percezione del RDC per un disoccupato del nucleo. Se il figlio disoccupato invece percepisce un reddito (pensione, assicurazione vita…) annuo che supera le 2.840 euro, non è per legge considerato più a carico bensì autonomo, una singola famiglia. Allora se percepisce ad esempio 300 euro mensili, potrà usufruire del RDC e riceverà euro pari
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      ...pari a 480, che è la differenza tra la soglia di povertà di un nucleo familiare unico ed il reddito mensile percepito (300 euro). Ripeto, è solo l'inizio, ma con questa legge in vigore saranno rinnovati e finalmente in funzione i centri di impiego. E tutti i disoccupati, a carico e non a carico, potranno più facilmente trovare lavoro
  • Aldo Masotti Utente certificato 8 mesi fa
    Vanno ri-create le condizioni affinche lagente il lavoro lo trovi da sola. Cioe: -via da EU e euro -DAZI DAZI DAZI -liberalizzazione interna di tutto affinche' i cittadini italiani (e solo loro) si inventino cio' che vogliono . POI e solo POI il reddito di cittadinanza la' dove necessario.
    • Mauro FERRANDO Utente certificato 8 mesi fa
      Poichè l'uscita unilaterale da Ue ed Euro porteranno DAZI sì, ma posti dai nostri ex 'compagni' per fermare le nostre esportazioni (onde sterilizxare la svalutazione della nostra moneta) al crollo dell'attuale surplus commerciale con UE (circa 12 miliardi di euro nel 2016) occorrerà proprio reagire con l'IMMEDIATO AVVIO DEL REDDITO DI CITTADINANZA onde ricostruire uno straccio di domanda interna che freni il collasso di tutto il sistema economico (calcolando che anche sul lato USA, ns. principale mercato di sbocco con 40 miliardi, finchè permarrà Trump non abbiamo da attenderci che cali e restrizioni). Ciao, Mauro
  • Aureliano . Utente certificato 8 mesi fa
    Purtroppo, come ho già detto, non posso partecipare per precedenti impegni umanitari; però, con il cuore, sono con voi. Vi assicuro che faremo passare il volantino con tutti i sistemi a nostra disposizione.In particolare, mercoledì 17 c.m., faremo una distribuzione di volantinaggio cartaceo al mercato di mezza settimana.
  • Giovanni Antonio 8 mesi fa
    Si parla troppo poco degli effetti devastanti della cosiddetta "disoccupazione adulta", cioè gli esodati. Vi garantisco che è un'esperienza...micidiale! Ecco un ottimo articolo di Tatiana Santi: https://it.sputniknews.com/opinioni/201705064460251-disoccupazione-effetti-psicologici-sottovalutati/ Un saluto a tutti. Un Esodato Super Incazzato.
  • depoulo clara Utente certificato 8 mesi fa
    Cari Amici, non perdete il vostro tempo con falsi istituti di credito che non potrà mai fornire ciò che si desidera. Io che ti parlo, ho già fatto l'esperienza con un sacco di suoi falsi istituti di credito e con l'aiuto di Dio, mi sono imbattuto in ms. ANISSA KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com una donna, molto modesto e gentile. Esorto voi ha il contatto di questa donna, se non, avrai sempre essere vittime di false istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e so di cosa parlo. Ascoltate quello che vi dico, io non guadagna nulla da dirvi tutto quello che io vi dico in questo momento, ma io lo faccio per salvare dalle mani delle persone sbagliate. Se si vuole veramente prestito, è questa donna saggia che può aiutare. Sono orgoglioso di essere il suo testimone, perché mi sento sollevato il giorno in cui ho preso il mio denaro.
    • Christian E. Utente certificato 8 mesi fa
      Ma la pianti di postare commenti per fare pubblicità ad una finanziaria? Lo staff del blog potrebbe prendere provvedimenti?
  • Umberto Tordone Utente certificato 8 mesi fa
    senza alcun intento polemico, ma al solo scopo di evidenziare i mali della pubblica amministrazione che SPECIE AL SUD si fagogitano buona parte delle risorse pubbliche, vorrei chiedere al sindaco Piccitto, quali sono LE SPESE PER IL PERSONALE (COMPLESSIVE) NEL SUO COMUNE: per complessive intendo anche quelle che riguardano i lavori esterni (manutenzioni, refezioni, incarichi professionali e non, ecc.) affidati all'esterno previo appalti o trattativa. Vorrei sapere IN PERCENTUALE quanto incidono quelle spese SUL BILANCIO COMPLESSIVO A CONSUNTIVO. Vorrei inoltre sapere se il Sindaco stesso , non ritiene che la burocrazia all'espletamento della quale, molto del personale è addetto, CON UNA VERA RIFORMA REGIONALE DELLA P. A. potrebbe essere eliminata. Infine vorrei cortesemente sapere se e come I SINDACI DEI COMUNI SICULI, SONO IMPEGNATI PER ABBATTERE LA PREDETTA BUROCRAZIA E, COMUNQUE, COME E DOVE OPERANO PER RIDURRE IL VERGOGNOSO SURPLUS DI PERSONALE CHE TROVIAMO (ANCHE) IN TUTTI I COMUNI SICILIANI. grazie
  • Mauro FERRANDO Utente certificato 8 mesi fa
    PURTROPPO in realtà in Italia oggi una specie di reddito di Cittadinanza esiste già, come al solito a disposizione del solo malaffare, sottratto a tutti i cittadini onesti: FINTE PENSIONI DI INVALIDITA’, ASSUNZIONI CLIENTELARI, AMMORTIZZATORI SOCIALI DECISI DI VOLTA IN VOLTA DALLA POLITICA, COOPERATIVE DI SFRUTTAMENTO e CORRUZIONE, TOLLERANZA AL LAVORO NERO e ad OCCUPAZIONI ABUSIVE, …… E’ venuta l’ora che un sistema LEGALE e normato assorba e sostituisca (almeno in parte) tutte quelle forme malate cui ho sopra accennato; al ricatto ‘Accetta tutto e fai cosa ti dico io se vuoi sopravvivere’ deve subentrare il nuovo ricatto virtuoso ‘Collabora con la società in modo onesto, e allora la società sarà al tuo fianco e ti aiuterà’
  • sebastiano b. Utente certificato 8 mesi fa
    Buongiorno Ne sono fermamente convinto che è la giusta strada se contestualmente si gestisce il lavoro, certo è che i risultati sarebbero tutt'altra cosa se l'iniziativa fosse attuata a livello Nazionale. Forza ragazzi siamo con voi.
  • Umberto Tordone Utente certificato 8 mesi fa
    torno a ribadire i miei forti dubbi su questa legge: non ripeto ciò che ho gia' detto circa "il senso civico da terzo mondo che pervade i cittadini italiani" e le molte soluzioni alternative , ma vorrei soltanto portare - a sostegno di questa triste verità - ciò che accade in proposito relativamente alle pensioni di invalidità ed ai sussidi di accompagnamento AL SUD E NELLE ISOLE: SE NE RILASCIANO VERGOGNOSAMENTE CIRCA IL DOPPIO RISPETTO ALLE REGIONI VIRTUOSE DEL NORD... con una spesa A CARICO DELLA FISCALITA' ORDINARIA (L'INPS È PROSCIUGATA SULL'ARGOMENTO ) SEMPLICEMENTE SPAVENTOSA E CHE NESSUNO HA IL CORAGGIO DI RIVELARE !!!! Ebbene con il reddito di cittadinanza SAREBBE LA STESSA IDENTICA COSA, tenendo anche e soprattutto conto dell'associazionismo a delinquere che sta dietro la gestione di quella porcheria E CHE NESSUNA ISTITUZIONE PREPOSTA AL CONTROLLO, INTENDE RIMUOVERE !!!! Non corriamo dietro ai sogni ragazzi : QUI SIAMO IN ITALIA dove la regola è l'imbroglio e la furberia disonesta e delinquenziale... E L'ECCEZIONE É L'ONESTÀ ED IL RISPETTO PER LE REGOLE !!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus