#Rousseau, il sogno di Gianroberto, sta diventando realtà

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Max Bugani

In soli 6 giorni di funzionamento di SHARING su Rousseau sono stati caricati 493 atti dai nostri portavoce comunali e regionali. Un successo strepitoso che ci rende veramente felici e orgogliosi. Era proprio questo che sognavamo e che sognava Gianroberto quando mi parlò per la prima volta di questa funzione.

Scambio di informazioni, scambio di esperienza, scambio di studi e di proposte in maniera diretta e orizzontale. Nessuno insegna, nessuno spiega, nessuno fa cadere dall'alto, ma tutto viene messo a disposizione degli altri e condiviso, copiato o declinato nelle sue parti migliori. Siamo partiti forte ed il merito è tutto vostro. Speriamo di raggiungere quota 1000 nei prossimi giorni. Grazie di Cuore. La condivisione fa la forza.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • .pablo portugal gomez Utente certificato 11 mesi fa
    La ringrazio, signora. Anissa KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com per il vostro gentile aiuto oggi.All'inizio non avevo preso sul serio il vostro business, ma oggi quando ho visto il credito che ho voluto nel mio account , grande è la mia gioia e sinceramente chiedo scusa per aver dubitato di te e la tua abilità per aiutare le persone. Grazie e grazie per la vostra attenzione. Grazie a voi ho dovuto pagare i miei debiti .
  • Carla Ghezzo Utente certificato 11 mesi fa
    Gentile Signor Max Bugani, mi ha fatto molto piacere leggere il Suo scritto su bel decollo di Sharing. Mi ricorda l'Unità d'Italia compiuta dai semplici. In alto i cuori
  • Fabrizio scichitano 11 mesi fa
    Grande Fabrizio sei sempre in prima fila,saluto da Fortunato
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 11 mesi fa
    Ottimo sistema per diffondere le buone pratiche.
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 11 mesi fa
    LA BUROCRAZIA E AMMINISTRATOTI FANNO PIÙ PAURA DI DISASTRI NATURALI... Dell'Irpinia magnitudo 6.9, che nel 1980 seppellì quasi 3 mila persone, a Norcia 5.6 negli ultimi 35 anni i disastri naturali non hanno mai abbandonato italia di fronte i quali gli oltre 22 milioni di italiani circa 6000 nuclei familiari vivono in zona altamente sismiche. Emergenza, di tanta neve e valanghe, emergenza pioggia e alluvioni, emergenza siccità quando non piove, il concetto di prevenire non è nella mentalità della burocrazia e dei amministratori, c'è di più probabilmente coloro che gestiscono la situazioni di emergenza non vogliono prevenire perché emergenza significa facciamo come ci pare e rende? La somma complessiva dei costi solo per i terremoti a circa 149 miliardi complessivi. con 1 terzo di spese in questi ultimi 35 anni avremmo potuto salvare migliaia di vite umane, proteggere le città e ambiente e il patrimonio architettonico. Servono amministratori capace e sensibili per capire i problemi e trovare la soluzione ma purtroppo la burocrazia e amministratori fanno più paura di disastri neutrali Occorre avviare in tutti i Comuni e Regioni con "Urgenza" un piano per consolidamento dei edifici, per disseto ambientale. l'Italia non può dichiarare la guerra contro con la natura.
  • Michelangelo Serra Utente certificato 11 mesi fa
    Come tutte le azioni buone e necessarie per raggiungere una vera democrazia partecipata occorre affinare e agevolare il reperimento degli atti. Ancora un piccolo sforzo organizzativo e fra breve sarà tutto a disposizione di tutti. Complimentia a tutti. Grazie
  • Pep Gatto Utente certificato 11 mesi fa
    Spiegate però il perché non vi possano subito accedere i nuovi iscritti, che vengono parcheggiati in un inutile forum dove spesso alberga la volgare intolleranza di anonimi infiltrati o di fanatici fascistoidi...
    • fabio spaturno 11 mesi fa
      Immagino proprio per evitare che entrino all'interno del sistema quelli che tu definisci infiltrati e fascistoidi.
    • Andrea L. Utente certificato 11 mesi fa
      Un po di pazienza...
  • gracia malcone Utente certificato 11 mesi fa
    Ciao M./Mme/Mlle Non so come a condividere con voi la mia gioia perché sto sempre cercando il prestito, sono cadde sulla donna di affari del nome gomez. Lei mi ha dato un prestito di 20.000 euro, molti dei miei colleghi che hanno ricevuto prestiti presso Madame senza preoccupazioni. Soprattutto per me, Ho ricevuto la mia richiesta di credito, tramite bonifico bancario per un durata di 72 ore senza protocollo il motivo che mi spinge a pubblicare questo annuncio è che questa donna continui a fare miracoli per le persone che hanno veramente bisogno. Così ho deciso di condividere questa opportunità Ecco la sua email:octaviorodrigo15@gmail.com
  • Francesco Bertelli 11 mesi fa
    Questa è l'autentica democrazia. le altre erano oligarchia: il comando di pochi spacciate per "democrazia". Di democrazia c'era solo il titolo, la parola, la retorica. Non il contenuto non la prassi, non i fatti. Onore e gloria a dr. Grillo che lo ha promosso.
  • giuseppe bertucci (c1k0) Utente certificato 11 mesi fa
    Si pero' una piccola critica (costruttiva) ci va: non c'e' nessun sistema di ricerca o categorizzazione degli atti... come si dice, l'eccesso di informazioni corrisponde all'assenza delle stesse. Se ho bisogno di accedere ad un atto mi serve come minimo un motore di ricerca interno o tag per filtrare gli argomenti. Detto questo, disponibile a lavorarci su se vi dovesse servire una mano...
    • giuseppe bertucci (c1k0) Utente certificato 11 mesi fa
      mi rispondo da solo: in effetti un motore di ricerca interno c'e' (mea culpa), anche se resto poco convinto della sua poca efficacia. Diciamo che e' un ottimo primo passo, continuate con il buon lavoro ed in bocca al lupo!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus