#RomaInMoVimento: 150 nuovi autobus e controllori fissi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Virginia Raggi

C’è fame di autobus a Roma ma la città si muove e lo fa partendo dalle periferie. Arrivano nella Capitale i primi dei nuovi 150 autobus. Questa mattina li abbiamo presentati ai cittadini con un giro sulla linea 558 Torre Maura-Gardenie. Con noi c’erano l’Assessore alla Città in Movimento Linda Meleo, l’Amministratore unico di Atac Manuel Fantasia, il presidente della commissione capitolina Mobilità Enrico Stefano e i parlamentari M5s Andrea Cioffi, Nicola Bianchi e Diego De Lorenzis.

I nuovi mezzi da oggi sono già in circolazione sulle strade della Capitale e serviranno soprattutto le periferie: da Rebibbia a Tor Vergata, da Cinecittà a Grottarossa, da Tor Sapienza a Porta di Roma, da Tor Lupara a Saxa Rubra fino a Centocelle. Ed oggi è stata anche l’occasione per presentare una novità che tanti romani ci hanno chiesto: il controllore fisso a bordo. Avvieremo una sperimentazione su cinque di questi nuovi autobus, su cinque diverse linee. Sarà uno strumento per contrastare l’evasione tariffaria che a Roma ha raggiunto livelli insostenibili.

La nostra priorità è migliorare il trasporto pubblico e la vita dei romani. Oggi si compie uno dei primi grandi passi in questa direzione. Perché sia chiaro a tutti: noi non vogliamo fare passi indietro ma investire per rilanciare Atac che deve restare pubblica. E i bus presentati oggi daranno nuova linfa ad un parco mezzi vecchio e che sconta la mancanza di investimenti non effettuati nel passato.

Ad ora sono già arrivati 25 nuovi bus. Entro novembre saranno 60 in circolazione a Roma mentre entro fine anno si toccherà quota 100, visto che a dicembre è previsto l’arrivo di altri 40 mezzi. I restanti 50 saranno operativi nei primi due mesi del 2017. Ma questo è solo l’inizio. Oltre i 150 ne arriveranno degli altri, circa una ottantina, che acquisteremo grazie ai fondi europei e alle risorse del Giubileo. Il bando partirà nei prossimi giorni e contiamo di averli entro il 2017.

Il nostro obiettivo è abbreviare le distanze.
Siamo tutti cittadini romani e dobbiamo tutti muoverci agevolmente nella nostra città. Per questo stiamo anche lavorando per aumentare le corsie preferenziali. Insomma la città è ripartita e va nella direzione che volevamo: una Capitale in movimento.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • required 1 anno fa mostra
    Solo in Italia i turisti devono chiedere informazioni a voce per non spendere una cifra in roaming perché il WiFi pubblico cittadino è occupato da chi sta in ufficio o a casa, scadente o inaccessibile o si inceppa. Il WiFi signora Appendino non è per i torinesi e per gli impiegati comunali torinesi, anche, ma i torinesi hanno anche il router a casa e in ufficio, il WiFi è soprattutto per chi viene da fuori, specialmente turisti. Faccia mettere un logout automatico dopo quindici minuti e um limite di banda. PS. Tanto non ho un cazzo da fare, piano piano mi faccio un giretto della lista completa dei comuni che abbiamo conquistato per constatare l'andazzo. Dopo sei mesi di sindachesse, WiFi Roma e Torino bocciate, gli autobus non lo so perché se posso me la faccio a piedi che fa bene al freddo e alla ginnastica.
  • required 1 anno fa mostra
    Fate levare dai comuni cinquestelle questi cervellotici sistemi di autenticazione al WiFi gratuito cittadino con sms e applicazioni varie, basta un account su facebook o Google+ per autenticarsi, altri modi si inceppano e bisogna attendere il refresh del server dopo ventiquattr'ore per sbloccarsi. Chi vive per strada non ha credito per mandare sms di conferma password, e la batteria del telefpno si esaurisce a forza di tentativi inutili. Mi riferisco soprattutto alla Appendino a Torino, inutile ogni tentativo di connettersi dalla stazione per chi è solo di passaggio, piazza S. Carlo lo stesso, impossibile connettersi, potenziate il WiFi che è debole e qualche locandina che spieghi al popolo che chi ha il WiFi in casa o in ufficio non si connetta con quella pubblica già debole perché impedisce a chi è di passaggio di connettersi, stessa roba a Roma, stessa app per connettersi, stessi blocchi, attese di ventiquattr'ore del refresh, non va. Mettiamo magari un logout automatico ogni quarto d'ora e una pausa di un quarto e una velocità di connessione singola limitata per evitare lunghi streaming da youtube. Grazie.
  • GREGOIRE ROGER WILFRIED Utente certificato 1 anno fa mostra
    Nuovo per tutti voi! Non perdete l'occasione più Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com Non ingannare più persone, me signora Anissa Kherallah sono per aiutarvi in tutta sincerità
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa mostra
      Prima, su' a provinciale ce stava solo Josiana, mo', a l'allegra compagnìa de peripatetiche, se aggiunge pure Anissa: annamo bbene.....
  • Balla coi Polli 1 anno fa mostra
    Apelle figlio di Apollo fece una palla di pelle di pollo. Tutti i pesci vennero a galla a vededere la palla di pelle di pollo, fatta da Apelle figlio di Apollo. Uh che bella balla a cinque stelle, Lei bella balla sulle balle tra le stelle. E tutti i fessi vennero a galla a bere le balle a cinque stelle. Notare la data: 31 marzo 2016. http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/03/31/news/atac_in_arrivo_a_roma_150_nuovi_bus_e_zero_evasione_al_via_lavori_sulla_metro-136618855/
  • beppe stufo Utente certificato 1 anno fa
    ma 'ndove l'avete scovata questa ' non potevata lasciarla nello studio di Previti de sto passo annuncerà che il Colosseo è stato costruito grazie a lei a roma stanno ancora a ridè del complotto dei frigo e questa gli da n'altra perla ve possino
    • guido ligazzolo Utente certificato 1 anno fa
      brava Raggi, continua a fare le cose!
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa
      Macs,ce stanno ditte apposite pe' ritirà i grandi bianchi(frigoriferi,lavatrici,etc.).Purtroppo,'nder periodo passato 'nd'i centri de raccolta,nottetempo,i compressori vengono asportati da ignoti,e er gas,essendo 'n gas se volatilizza... Poi,che ce fanno coi compressori nun lo so'...io,ce gonfio e biciclette,e puro e gomme d'a maghina...so',anche,silenziosi... P.S.Previti avra',certamente,trovato chi,mo',je fa e fotocopie...
    • adriano 1 anno fa
      ...ride bene chi ride ultimo! Gli imbecilli son quelli che ridono per niente, e non sanno il perchè.
    • Mimmo Cacamestoc... 1 anno fa mostra
      A stirnerooo!!! mo ce voi fa crede d'essere pure il supervisore de li frighi??? E magari pure de li water, de li materassi, de li mortacci tua e de chi t'ha messo qui a fa disinformazzzione Ma va a dormire va
    • marina s. 1 anno fa
      Il punto è che è stato sospeso il servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti a domicilio, che invece era molto utile. Ma non è stata la Raggi a sospendere quel servizio, era già stato tolto da qualche mese.
    • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
      Complotto dei frigo... IMBECILLE! Quasi tutti i frigoriferi, rivenuti ultimamente sulle strade di Roma sono senza il compressore e privati del gas e relative tubazioni. Ti pare che un privato, prima di abbandonare il proprio frigo per strada, al fine di disfarsene, si appresti a fare queste operazioni o è più logico pensare che quei frigoriferi erano già stati depositati in un ecocentro e lavorati, prima di essere stati "seminati" per le strade di Roma? Sei un idiota!
  • Luca lo zerbino di Ema Dell 1 anno fa mostra
    UN MOVIMENTO CHE PUÒ CONTARE SUI MIGLIORI CERVELLI ITALIANI. Luca Moroni lo scimmione del caffè, continua la sua "attività politica" su facebook. Oltre a pubblicare luoghi comuni politici di ogni tipo, passa la maggior parte del tempo a mandare fiori, baci e a fare lo zerbino con la lingua di fuori verso una vecchietta di 50 anni di Busto Arsizio, SPOSATA COME LUI, che alla sua età pubblica foto vedo o non vedo, o vi faccio vedere un pò le tette un pò il culo. E lui lì che sbava tutto il giorno. Bella gente che frequenta questo blog "le milizie senza cervello del m5s".
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa mostra
      VFC KLIK
  • required 1 anno fa mostra
    ...e fate mandare via i militari dall'ingresso ai binari della stazione Termini. Attenzione, se capitate a Roma o Milano e finite i soldi non tornate più indietro, per questo scoppiano di vagabondi che non possono scappare con il primo treno, l'accesso ai binari è impedito dai militari. Va bene farli controllare all'interno della stazione in sieme a carabinieri e polizia, ma impedire addirittura di andarsene dalla città è il colmo. I controlli casomai li devono fare a chi scende dal treno e si confonde nella metropoli, non l' incontrario, a chi cerca un'alternativa a Roma ma vuole tornare a casa. I Rom e gli ubriachi vanno accompagnati fuori dal gate d'imbarco, fuori dalla stazione, non impedire a chi vuole andarsene, specialmente se minorenne, di andarsene. La stazione di Roma e di Milano, due buchi neri come durante l'occupazione nazista per chi non lo sa, se ci finisci dentro non ne vieni più via, molto pericolose specialmente per chi adolescente vuole andarsene in centri più piccoli ma familiari, ti senti letteralmente sequestrato come ai tempi di guerra. Fate ASSOLUTAMENTE levare i controlli per l'accesso ai binari, i controllori devono metterli su i treni, non sequestrare la gente in un paese dove per molti non c'è più lavoro e non si riesce più a tirare su neanche una moneta per un caffè. Roma non è Francoforte, dove se perdi il lavoro ti dà una mano il welfare per pagare il biglietto, in Italia ti attacchi al ca..o, se non hai soldi finisci nella prostituzione, specialmente i minorenni. Fate levare i blocchi, domani, fatelo per piacere...
    • required 1 anno fa mostra
      Ci vivo ormai nelle stazioni, me ne intendo mi creda. Chi non è pratico della città si perde, sono piene di gente in gamba e di balordi, specialmente la notte.
    • marco b. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Ma pensa che si possa partire solo da Roma Termini? Ci sono altre stazioni a Roma dove puoò entrare senza recapito di viaggio... ma da come parla , sembrerebbe che le persone che volessero andarsene , possano sentirsi in diritto di farlo anche senza BIGLIETTO !!!
  • Dario Arrigoni 1 anno fa mostra
    L'autore della strage di Primavalle "consulente" per M5S. I Mattei: «Siamo indignati» AVEVANO ANCHE DARIO FO, SE CI SI VUOLE INDIGNARE IL DOPPIO. Quando Dario Fo difendeva ​gli assassini del rogo di Primavalle Dall'attacco al commissario Calabresi alla difesa degli assassini (rossi) dei fratelli Mattei, arsi vivi a Primavalle. Ecco le battaglie politiche di Dario Fo
  • required 1 anno fa mostra
    Mettete anche un bus completamente gratis ogni sei giri per chi non ha più un reddito!!! Almeno quelli mezzi scassati ma 'cruciali' per raggiungere mense, dormitori, caritas, ecc.., dalle fermate dei quartieri più poveri (senza fare i portoghesi).
  • Dario Arrigoni 1 anno fa mostra
    grazie Virginia!! Luca M., Rho +++++++++++++++++++++++++ MA GRAZIE VIRGINIA DI COSA! PERCHE' FA CLICCA' ER BLOGGHE? HEI FINTO RINCOJONITO, LA NOTIZIA DEI 150 AUTOBUS PIU' GLI 80 L'HA COMUNICATA ATAC IN DATA 31/03/2016. http://www.dire.it/31-03-2016/46191-atac-annuncia-lacquisto-di-150-nuovi-autobus/ IL MANDATO DI VIRGINIA RAGGI E' DEL 22/06/2016 TANTO PER INTENDERCI. AH AH AH AH AH AH AH
    • Dario Arrigoni 1 anno fa mostra
      SONO ARRIVATI PERCHE' L'HA DECISO LEI AH AH AH AH AH AH AH AH AH MAVAFFFFFANCULO, VA!
    • marco iacovelli Utente certificato 1 anno fa mostra
      e allora? vuol dire che non doveva farli arrivare?....almeno m5s non ruba
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus