Sondaggio politico - agosto 2015

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

sonda_fuori.jpg

"Dopo le Regionali, seguite da una breve pausa, torniamo con un nuovo sondaggio sulle Elezioni Politiche. Il PD scende sotto il 30% per la prima volta da molto tempo, rimane primo partito ma la posizione é insidiata dal M5S che cresce fortemente fino a raggiungere il 26%. Meno di 3 punti separano i due partiti. Lontana terza la Lega Nord. Nell’Area di centrodestra si registrano variazioni millimetriche rispetto ad aprile, cresce la Lega e gli Altri di CDX (in cui e’ incluso il nuovo partito di Fitto: Conservatori e Riformisti. Al Centro censiamo per la prima volta Fare (il nuovo movimento di Tosi) e Italia Unica (dell’ex ministro Passera). Entrambi sembrano piuttosto deboli sotto l’1%. Stabile invece NCD-UDC intorno al 3%. Nell’Area di Centrosinistra al calo del PD non corrisponde crescita degli alleati. Affluenza in pesante calo al 65%".
Scenaripolitici.com

sonda_dentro.jpg


Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • max cisbano Utente certificato 2 anni fa
    QUESTA LA NOSTRA UNICA SALVEZZA PUO' ESSERE LA NOSTRA PROSPETTIVA ??? Nazionalizzare e Militarizzare in tutta Italia i SERVIZI VITALI Trasporti ... Acqua ... Energia ... Turismo ... Assistenza Sanitaria Assetto Fisico del Territorio Igiene del Territorio Equilibrio Botanico Faunistico Privatizzare Tutta la Produzione Manifatturiera Tutti i Contratti Aziendali di Lavoro
  • gabriele piazza 2 anni fa
    I sondaggi non mi sono mai piaciuti. La realtà è che un italiota di fronte alla scheda elettorale fa gesti difficilmente dettati dalla logica. C'è chi mantiene una fede politica tale a quella calcistica che non ha ragioni dettate dal cervello. C'è poi la fetta di elettori che traggono vantaggi dalla situazione italiana, ed è una fetta importante nella quale converge anche la malavita dalle più diverse sfaccettature. C'è poi ormai la metà degli elettori che non vota, che se ne frega perchè ormai il proprio giardino è, e rimarrà, verde per anni e anni. Non illudiamoci troppo con sondaggi che ora ci danno favorevoli ma che lasciano spesso e volentieri l'amaro in bocca, ma rimaniamo pronti a lotte di qualsiasi livello. E tiriamo fuori i cosiddetti perchè per estirpare il cancro della disonestà ci vorrà tempo ma l'onestà DEVE trionfare. Per il mio e i nostri figli. Glielo dobbiamo
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 2 anni fa
    Dobbiamo andare OLTRE lavorando con energia e passione sia sul territorio, sia in parlamento, sia sui media. Occhio a non farci fregare sulla legge elettorale e sul senato riformato (finora male).
  • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
    http://www.piovegovernoladro.info/2015/08/21/a-ottobre-elezioni-a-vienna-in-testa-a-tutti-i-sondaggi-lfpo-di-strache-no-euro-no-ue-no-islam/
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Ecco l'appello di un anno e mezzo fa di ☭Frenzi Cetto Laqualunque. - "Mai al governo senza elezioni" - "L’articolo 18 è un totem ideologico, inutile discuterne" - "Il PIL sarà a + 0,8% entro l'anno" - "Nessuna preoccupazione sui conti pubblici" - "Mai più larghe intese e chi vince governa cinque anni" - "Antimafia? Porterò questo tema anche sui tavoli del semestre europeo" - "Dal 2015 gli 80 euro anche a partite IVE e pensionati" - "Lavoriamo per una ripresa col botto a settembre" - "I consumi aumenteranno del 15% con gli 80 euro". - "Nel Jobs Act ci sarà il salario minimo" - "3,5 miliardi per l'edilizia scolastica entro aprile" - "Pagamento di tutti i debiti della PA entro il 21 settembre" - "La spending review la faremo lo stesso anche senza Cottarelli" - "Sulle unioni civili ci sarà una proposta ad hoc del governo sul modello tedesco" - Legge sul conflitto di interessi entro i primi 100 giorni di governo" - "2 miliardi subito per gli alluvionati di Genova".
    • Kasap Aia, Cifre Utente certificato 2 anni fa
      Faremo in modo che le promesse diventino realtá a spese loro. Pochi scrupoli, tanto pragmatismo, occorrerà avere tanta decisione e obiettivi chiari per estirpare ogni più piccolo ganglio mafioso dal potere politico. E non intendo solo la mafia certificata dalle sentenze giudiziarie ma quella radicata nelle teste da coccodrillo degli italiani.
  • Antonio Cosentino 2 anni fa
    Bravi e Complimenti a Beppe Grillo and Co.! La vostra crescita e' stata lunga e faticosa ma con questi numeri importanti adesso si potrebbe raggiungere la maggioranza in un battibaleno. Tenete duro e non mollate.Che arrivano i rinforzi. Perche' sta' succedendo anche negli USA, e rapidamente! Nel giro di pochi mesi gli elettori USA sono andati da praticamente zero a maggioranza nel volere licenziare tutti i soliti politici, destra, sinistra, centro, tutti! Anche da noi in America sta' succedendo la stessa cosa.
  • Antonio Cosentino 2 anni fa
    Bravi e Complimenti a Beppe Grillo and Co.! La vostra crescita e' stata lunga e faticosa ma con questi numeri importanti adesso si potrebbe raggiungere la maggioranza in un battibaleno. Tenete duro e non mollate.Che arrivano i rinforzi. Perche' sta' succedendo anche negli USA, e rapidamente! Nel giro di pochi mesi gli elettori USA sono andati da praticamente zero a maggioranza nel volere licenziare tutti i soliti politici, destra, sinistra, centro, tutti! Anche da noi in America sta' succedendo la stessa cosa. La solita casta politica ha paura perche' anche la gente USA e' stufa di essere presa in giro da loro. Se dobbiamo battere le multinazionali che usano i politici come i loro burattini dobbiamo unirci internazionalmente!
  • Antonio Cosentino 2 anni fa
    Bravi e Complimenti! Anche da noi in America sta' succedendo la stessa cosa in questo momento. La solita casta politica ha paura perche' anche la gente USA e' stufa di essere presa in giro da loro. Se dobbiamo battere le multinazionali che usano i politici come i loro burattini dobbiamo unirci internazionalmente!
  • Felice L. Utente certificato 2 anni fa
    Il problema non è tanto sorpassare il PD...questi (PD e destra) si coalizzeranno pur di non perdere il potere e non solo, perchè a loro conviene, o si arriva a una quota che sorpassa questa possibilità... o scalzarli sarà difficile, ma perdono terreno, ce ne rendiamo conto anche dall'estero.
  • Giuliao Barbieri Utente certificato 2 anni fa
    ottima notizia , ma occhio che i sondaggi .....
  • Stefano 2 anni fa
    Buona sera. E' una bellissima notizia; il problema è che,questo governo purtroppo non cadrà. Stanno lavorando al " nazareno 2" proprio per non andare ad elezioni anticipate ed assicurarsi la sopravvivenza fino al 2018. Sanno bene che,se si votasse ora,sarebbero letteralmente,spazzati via.Poveri noi!
    • michele levaggi 2 anni fa
      beh ma arrivare al 2018 sarebbe ancora peggio per loro, perche continueranno a perdere consensi, se si votasse nel 2018 sarebbe una vittoria schiacciante per il m5S se andiamo avanti così
  • Bruno Knez 2 anni fa
    Purtroppo e ancora tutto da vedere questi politici sostenuti da lobbi e poteri forti non molleranno facilmente mi aspetto sempre qualche colpo basso,oltre i brogli e voti comperati,campagne subdole e altro,mi raccomando un domani controlli severissimi dentro e fuori dei seggi con forze dell'ordine spiegato in massa sopratutto al sud,i 5 stelle devono avere pronto un piano di riserva in caso cambino di nuovo la legge elettorale e uomini o donne capaci pronti a prendere le redini dei vari dicasteri e fare pulizia totale fino ai piu bassi dirigenti e passare al setaccio con una nuova legge tutti i politici e ex,io prego ogni giorno che succeda quella cosa sperata da tanta gente,andare al voto e vincere,ma bisogna essere preparati a tutto anche a governare con prove finte e attenti alle mafie e alle minacce,forza 5 stelle
  • Maria P. Utente certificato 2 anni fa
    Parliamo più di Nogarin con la speranza che molti altri seguano il suo esempio piuttosto che delle chiacchiere inutili e che portano sfiga dei sondaggi
  • Niccolò Mencarini Utente certificato 2 anni fa
    Evvai ricominciamo a pipparci di sondaggi come prima delle europee, salvo poi prendere una tranvata colossale in faccia.
  • mario c. Utente certificato 2 anni fa
    Speriamo che i sondaggi non siano le solite bufale e che il trend si mantenga
  • sergio mazzesi 2 anni fa
    le coalizioni tra i partiti hanno permesso di creare finte opposizioni permettendo al governo di turno di decidere. volevano il mattarellum che premiava la prima forza politica, adesso per paura che vinca il M5S ci stanno ripensando! dobbiamo avere pazienza; in discussioni con amici che hanno smesso di votare PD, ho riscontrato che gli italiani onesti cominciano a capire chi siamo e ci voteranno! le rivoluzioni si fanno in fretta, per i cambiamenti democratici ci vuole più tempo, basta rimanere coerenti.....
  • Fabiano C. Utente certificato 2 anni fa
    Chi c@@@o sono gli "Altri", brutti parassiti scalda poltrone...
  • Michele Tangreda 2 anni fa
    Ma vuoi vedere che...
  • Luigi C. 2 anni fa
    Bisogna andare presto al voto, ci stanno svendendo al resto dell'Europa, soprattutto quando sarà ora di votare dobbiamo controllare con rappresentanti di lista e tenere gli occhi sbarrati. Per quanto riguarda la presenza in TV i ragazzi si devono fare vedere di più, a riguardo dei pensionati Grillo disse che non lo avevano votato, io non credo sono pensionato ed altri pensionati hanno votato il m5*****, però Grillo dovrebbe essere più diretto con noi pensionati. Forza, vinciamo noi.
  • Pietro Franco Grillo Utente certificato 2 anni fa
    Occorre ragionare e di molto. Pensare ai sondaggi un errore, ma trovare una via per buttare giù disonesti e corrotti penso un rimedio minimo é muoversi sulla percentuale degli elettori inconsapevoli di star votando per i disonesti. Resta il problema delle coalizioni che potrebbe essere ridotto se parlando con i giovani, si riesce a far capire che un ideale rimane sempre tale e il pensiero politico non può essere sviluppato nelle coalizioni che ha come unico obiettivo far voti, quindi compromessi, quindi azzeramento dell'ideale...quindi inciuci: impoverimento degli ideali soprattutto quelli sociali, nati dalle esigenze e necessità, e quindi nel politicare completamente abbandonati.
  • franco bertocci Utente certificato 2 anni fa
    che ci sia ancora un 29<5 che voterebbe il pd dopo tutte le porcate,gli arresti,le brutte figure, mi sembra una cosa assurda spero che la gente maturi in fretta e capisca che il pd ,come i precedenti,si spaccia per una sinistra che non esiste e mostra chiaramente chi sono i suoi sponsor
  • giovanni . Utente certificato 2 anni fa
    LA VITTORIA per raggiungerla c'è ancora molta strada stretta e in salita da fare. Ma se continuiamo così: con Beppe e Casaleggio a muovere i fili da dietro, con le presenze in TV ragionate e dosate, e soprattutto con i risparmi e le proposte valide non capate per aria, ce la possiamo fare. Come ho già letto in qualche commento, questi politicanti con in testa Frottolo si inventeranno di tutto purchè lascare il potere. Massima allerta e pronti a ribattere!!!
  • Fabfour 2 anni fa
    Il PD è oramai un partito ipocrita votato da persone ipocrite ,che . vergognandosi di essere sostanzialmente di destra . lo votano per pulirsi la coscienza così potranno dire a loro stessi: "eh, non sono mica di detsra io ho votato un partito di sinistra!!"
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    ...il tutto dipendera dai brogli e dai mild (fasulli)d investimenti ..perchè a parole sono 1 barca di soldi ...e chi ha bisogno di lavorare....
  • Antonio- D. Utente certificato 2 anni fa
    Ecco perché la nuova legge elettorale sarà modificata: Il premio di maggioranza, non più alla LISTA, ma alla COALIZIONE. Son mica scemi.
    • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
      ovvio la cambieranno ..ma stanno giocando anche sui collegi il mov l ha denunciato da tempo
  • claudiog 2 anni fa
    Ragazzi nn ci fidiamo troppo dei sondaggi xche questi alla fine si inventeranno qualcosa tipo gli 80 euro delle elezioni passate!Questi hanno paura di perdere con i cinque stelle,hanno paura di essere sbattuti fuori dai palazzi come spazzatura marcia!la lega poi é accostata sempre ai cinque stelle:ma come può un movimento che desidera il benessere di tutta la nazione applicando il reddito di cittadinanza a tutte le regioni d'Italia essere accostato al partito di bossi e Belsito che la loro anima desidererebbe dividere la nostra bellissima nazione!ragazzi difendete le vostre idee sempre e fatelo sempre più spesso soprattutto in Tv
  • emilio s. Utente certificato 2 anni fa
    A Novembre bisogna scendere in piazza contro il Governo. Basta fare i bambini capricciosi solo perché non arriva da noi la proposta! Facciamolo capire agli elettori non ancora 5Stelle, li convinceremo. Non deve importare da chi arrivino le proposte: se il fine è comune per il bene dell'Italia, condividiamolo!
    • PAOLA . Utente certificato 2 anni fa
      Invece il m5s fa una 2 gg a Imola il 17/18 ottobre: decisa be prima della Lega! Tutti a Imola e facciamo vedere chi soni i 5s!
  • Emanuela Vicini 2 anni fa
    Buongiorno, Non ho mai scritto sul blog. Sono un'imprenditrice emiliane con famiglia di 3 bambini. Sento il dovere di chiedere a gran voce la PRESENZA MASSICCIA DEI RAPPRESENTANTI DEL M5S in televisione. Capisco che siano molto più responsabili degli altri politici e lavorino invece di andare in televisione, ma vi prego, andate in televisione, questa è ancora la via più forte per arrivare alle orecchie e al cervello degli italiani. Una parte può seguire sulla rete ma molti, anzi moltissimi non hanno nemmeno un pc (pensiamo alle migliaia di pensionati che votano ma non sanno navigare e guardare solo la tv). Per portare avanti questo progetto di svolta dobbiamo far sentire forte la ns. voce e la televisione è un "megafono" incredibile. Grazie Emanuela
  • Eva D. Utente certificato 2 anni fa
    Purtroppo nonostante i sondaggi siamo ancora lontani dal far prevalere la politica onesta ai politicanti mafiosi dei partiti istituzionali. L'Italia non è un paese di gente onesta. Siamo in minoranza perché il 50% degli italiani è disonesto e voterà sempre Pd Forza Italia Lega Ncd ecc....che li rappresentano in pieno.
  • h f. Utente certificato 2 anni fa
    Finche' non avremo un candidato premier non vinceremo mai, e questi sondaggi possono solo farci male perché ci illudono.
  • Rosa 2 anni fa
    Fatevi vedere in TV. Non vi si vede più in un momento come questo c'è tanto da dire. Invitano Salvini in contrapposizione al PD.
  • Alessandro P. Utente certificato 2 anni fa
    Quindi anche prendendo per buono il sondaggio significa che il 74% degli italiani odia così tanto il m5s da votare persino contro i propri interessi. Siamo a metà strada. E la crescita è troppo lenta per superare il 50% (anche se potrebbe essere sufficiente per superare il 40%).
  • Giuseppe Nobile Utente certificato 2 anni fa
    Come se fossero importanti i sondaggi per una forza politica che viaggia con la retromarcia inserita e l'acceleratore premuto a tavoletta: che nessuno usi il simbolo manco per sbaglio, pena sacrilegio mistico; che sui territori (anche quelli infiltrati dalla camorra) guai che si pronunci mai la voce del M5s (pena scomunica papale). Guai a presentare una sola proposta intelligente che abbia una paternità politica che non provenga da uno dei partiti tradizionali. E, infine, guai semplicemente ad ipotizzare l'esistenza di attivismo o attivisti a cinque stelle. Non sia mai che qualche cittadino si accorga dell'esistenza del M5s. A volte mi sorprendo come si riescano a mantenere numeri di consenso così elevati (virtuali, ovviamente, poi si è visto, alle regionali non si supera il 12%) senza che nessuno sia messo in grado di accorgersi dell'esistenza di una forza politica. Peccato, altre sarebbero dovute essere le aspettative, in termini di partecipazione, di radicamento sui territori, di qualità dell'offerta politica a livello locale, di rafforzamento del concetto di terminali di rete per gli eletti nelle file del M5s. Ma dopo l'exploit inatteso delle politiche 2013, di questo non si è più parlato.
  • giuseppe losito 2 anni fa
    avete qualche idea dove risparmiare nel settore Difesa? per il rinnnovo dei contartti del settore difesa sicurezza, perchè non incidere sugli strordinari e cfi? per il mom vi saluto
  • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
    Io stesso ,pur aderendo al movimento, talvolta mi trovo spiazzato dalle posizioni di sinistra massimalista ed utopista espresse anche da esponenti di primo piano del M5S . Per questo chiedo: FATECI DARE I VOTI ai nostri rappresentanti e quelli che non raggiungono la votazione media vanno sostituiti nelle liste elettorali . L'esperienza del premier greco con conversione ad U da anti-euro a pro euro racconta la verita' sulla sinistra massimalista/utopista che "non sapendo come fare" poi si vende alla mafia di turno . Dobbiamo selezionare una proposta politica che sappia offrire oltre che l'onesta' la competenza ed il pragmatismo necessari ad un confronto serrato con la Germania . Il sondaggio secondo me e' sballato.
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    Bisogna agire sull'affluenza alle urne...nessuno può dire non vi voto (m5s) perchè non vi credo! Non credere nei partiti tradizionali è giusto...ma nel M5S no !
  • Lorenzo Ragusa Utente certificato 2 anni fa
    E' un vero peccato che la lega nord abbia incanalato molti voti di protesta rendendoli in questo modo inutili per un cambiamento sostanziale di questo sistema paese. Il m5s dovrebbe cercare di elaborare una strategia per incanalare a sè molti di quei voti di protesta "distruttivi" per compiere un progetto di cambiamento reale di questo paese. Grillo diceva che il m5s è l'argine ai fascismi di destra. A mio parere non è più così. Purtroppo da quando si è riconsegnato nelle mani della lega nord il suo cavallo di battaglia, quell'inutile e dannoso reato di clandestinità, la lega ha ricominciato a guadagnare consensi e avendo un approccio meno federalista e più statalista è arrivata alle percentuali odierne. Io non sono nessuno per proporre una strategia da adottare per calamitare quei voti di protesta all'interno del m5s, ma chiedere alla rete un parere riguardo alla contrarietà o meno del principio evocato dal reato di clandestinità potrebbe essere un modo per lanciare un avviso ai nostri parlamentari affinché elaborino un nuovo reato di clandestinità funzionante. p.s. il reato di clandestinità della Bossi Fini è ancora in vigore e palesa la sua totale inefficacia, anzi dannosità, nel contrastare l'immigrazione clandestina che grazie a quella formulazione è diventata legale di fatto. Cordiali saluti. A riveder le stelle.
  • Lùcìø P. Utente certificato 2 anni fa
    Oltretutto “Scenari politici” è famoso per la sua “attendibilità”: Sondaggio Elezioni Europee del maggio 2014: PD: 29,8 (prese il 40,8!) M5S: 27,5 (prese il 21,1!) Solo piccoli scarti… Sarebbero da non pubblicare quanto meno per la iella che portano...
  • Otello Galante 2 anni fa
    Condivido pienamente la critica politica e le soluzioni proposte ma gradirei un sincero pensiero critico sul parroco don Giancarlo Manieri, parroco di San Giovanni Bosco, dove si sono svolti i funerali di Casamonica. Quel rappresentante dei fedeli cattolici, si è difeso, non invocando la pietà cristiana verso un defunto (anche se scomunicato)ma dicendo " cosa avreste fatto voi con centinaia di seguaci urlanti che sollevavano al cielo la bara del defunto?" " non sapevo niente di ciò che avveniva fuori della chiesa. Spettava ai vigili urbani e alla Polizia,non a me impedirlo" Delle gigantografie innegianti il "Re di Roma" in abiti papali, sovrastante il Cupolone e il Colosseo... " non ne sapevo nulla, io bado solo a ciò che accade all'interno della mia chiesa" " lo rifarei" Anche il Vicario di Roma non ne sapeva nulla! avrebbe detto: " se lo avessi saputo, l'avrei impedito" (niente sacciu, niente vidi)complimenti! E vogliamo debellare mafia Capitale? Sarà veramente dura , se non impossibile, eliminare la paura, gli interessi e la collusione dilagante. Io non sono cattolico ma non so proprio come i cattolici possano giustificare e non indignarsi di fronte a un simile individuo,a capo di una comunità di fedeli che ogni Domenica ascoltano i suoi mistici consigli. Mi aspetterei da papa Francesco un critica più incisiva, magari spedendo cotanto discepolo in qualche sperduto paesino della Sicilia, tra le sue pecorelle mafiose! Spero che all'Italia non restino solo Pizza e Spaghetti!
  • rosanna s. Utente certificato 2 anni fa
    dobbiamo crescere ancora. non so cosa debbano ancora fare gli altri partiti prima che la gente capisca chi sono e come continuano a rovinarci.
  • Lùcìø P. Utente certificato 2 anni fa
    Bei tempi quando Grillo e il M5S consideravano i sondaggi come ciarpame politico e metodo di manipolazione del voto popolare… Adesso invece gli viene dedicato il minipost principale… Vorrà dire qualcosa?
  • cristian l. Utente certificato 2 anni fa
    Per Favore non iniziamo con i sondaggi che sono la cosa piu' falsa che ci sia dopo il PD! Buon Fine Settimana
  • alvise fossa 2 anni fa
    PD ALLO SFASCIO COMPLETO
  • MANUELA . Utente certificato 2 anni fa
    29% ancora troppo c'è ancora un'ampia sacca di imbecilli
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus