Votazione online: il #ProgrammaEsteri del MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

>>> Hanno votato per il programma Esteri 23.481 iscritti certificati che hanno espresso 69.891 voti. Di seguito i dettagli:
Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA 14.431
Sovranità e indipendenza 10.693
Un'Europa senza austerità 8.529
Ripudio della guerra 6.814
Smantellamento della Troika 6.589
Disarmo come premessa alla pace 5.548
Russia: un partner economico e strategico contro il terrorismo 5.324
Riformare la NATO 4.547
Risoluzione dei conflitti in Medio Oriente 4.219
Nuovi scenari di alleanze per l'Italia 3.197
Per Lucca hanno votato 94 iscritti. Bindocci Massimiliano ha ricevuto 52 voti e Buccianti Fabrizio 42.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato.

di MoVimento 5 Stelle

Oggi dalle 10 alle 19 si vota per il Programma Esteri del MoVimento 5 Stelle.
Nelle ultime due settimane abbiamo approfondito, grazie all'aiuto di esperti di politica estera, tutti i punti su cui si baserà la nostra attività di governo per gli affari esteri.
Ora è il momento di decidere quali saranno le priorità di questo programma e di conseguenza i punti sui quali si concentreranno i nostri sforzi. Per votare accedi subito su Rousseau.

Potrai indicare tre priorità tra le seguenti:

- Sovranità e indipendenza: La politica estera del Movimento 5 Stelle si basa sul rispetto dell'autodeterminazione dei popoli, la sovranità, l’integrità territoriale e sul principio di non ingerenza negli affari interni dei singoli Paesi. Sul rispetto del multilateralismo, della cooperazione e del dialogo tra le popolazioni e sulla rigorosa applicazione dei principi sanciti dalla Carta delle Nazioni Unite. In particolare, si ripudia ogni forma di colonialismo, neocolonialismo e/o ingerenza straniera.

- Ripudio della guerra: Il Movimento 5 Stelle riconosce il diritto alla pace, inteso come diritto irrinunciabile e inalienabile di tutti i popoli della Terra. Il Movimento 5 Stelle, per questo, si opporrà ad ogni intervento armato ovunque si vogliano ripercorrere gli errori (crimini) del passato fatta eccezione per le truppe di mera interposizione pacifica.

- Disarmo come premessa alla pace: Il Movimento 5 Stelle sosterrà un percorso di disarmo per affermare nel Mediterraneo una zona di pace libera da armi nucleari. Faremo riferimento all'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile per l’affermazione di società pacifiche e la riduzione del finanziamento illecito e del traffico di armi. Il Movimento Cinque Stelle si impegnerà, inoltre, con tutti i popoli del Mediterraneo che hanno a cuore le stesse esigenze, a sviluppare nuove forme di relazioni internazionali che garantiscano pace e stabilità nonché nuovi modelli di produzione compatibili con la preservazione della Madre Terra e dell'eguaglianza sociale.

- Riformare la NATO: Adeguamento dell'Alleanza Atlantica (NATO) al nuovo contesto multilaterale, sostenendo un inquadramento delle sue attività in un’ottica esclusivamente difensiva. Sottoporremo al Parlamento un'agenda per il disimpegno dell'Italia da tutte le missioni militari della NATO in aperto contrasto con la lettera e lo spirito dell'art. 11 della nostra Costituzione. Consideriamo, inoltre, il nostro territorio indisponibile per il deposito e il transito di armi nucleari, batteriologiche e chimiche nonché per installazioni e addestramenti che ledano la salute degli italiani.

- Un'Europa senza austerità: Il Movimento 5 Stelle si farà promotore di un'alleanza con i Paesi dell'Europa del sud per superare definitivamente le politiche di austerità e rigore, facendo fronte comune per ottenere una profonda riforma dell’eurozona e dell’Unione Europea.

- Nuovi scenari di alleanze per l'Italia: Nuovi scenari di alleanze per l’Italia. Il Movimento 5 Stelle riconosce nel multilateralismo il nuovo paradigma guida delle relazioni internazionali e si impegna da un lato a sostenere una riforma degli organi decisionali delle Nazioni Unite imperniata su tale principio, dall’altro ad allargare i rapporti economici e diplomatici a nuove alleanze strategiche come quelle dei BRICS, delle organizzazioni regionali presenti in America Latina o ad altre che nasceranno in futuro, al fine di promuovere una crescita politica, economica e sociale dell'Italia

- Russia: un partner economico e strategico contro il terrorismo: Le sanzioni, e le conseguenti contromisure volute da Mosca, hanno pesato sull'export italiano per 3.7 miliardi di euro nell'ultimo anno complicando, inoltre, ogni possibile forma di collaborazione anche in tema di lotta al terrorismo. Il Movimento 5 Stelle lavorerà per il ritiro immediato delle sanzioni imposte alla Russia e per il rilancio della cooperazione con quello che considera un partner strategico fondamentale.

- Risoluzione dei conflitti in Medio Oriente: Il Movimento 5 Stelle promuove la cessazione immediata dell'interventismo militare camuffato da "umanitario" che è la principale causa del disastro attuale. Nel rispetto della non ingerenza degli affari interni dei singoli Paesi e della cooperazione tra i popoli, lavorerà prioritariamente al riconoscimento dello Stato di Palestina nei confini stabiliti dalle Nazioni Unite nel 1967, alla cessazione di quegli embarghi economici che colpiscono quasi esclusivamente le popolazioni civili (come nel caso della Siria) e all'embargo totale di armi a tutti quei Paesi sospettati di finanziare direttamente o indirettamente i terroristi internazionali.

- Smantellamento della Troika:Il M5S si opporrà in ogni modo a tutti quei ricatti dei mercati e della finanza internazionale travestiti da "riforme". In particolare, si impegnerà allo smantellamento del MES (Fondo "Salva Stati") e della cosiddetta "Troika", organismi sovranazionali che hanno appaltato la democrazia delle popolazioni imponendo, senza nessun mandato popolare, le famigerate "rigorose condizionalità". Combatteremo in ogni sede possibile le pratiche oggi utilizzate dalle multinazionali per eludere il fisco mediante “triangolazioni internazionali”. Lavoreremo, infine, per la riforma dell'architettura finanziaria internazionale e, a tal fine, aumenteremo la cooperazione con tutti quegli organismi, come il G7 più Cina, che si impegnano in questa direzione.

- Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA: Il Movimento 5 Stelle contrasterà tutti quei trattati che l'Unione Europea sta negoziando nel mondo (come il TTIP e il CETA) che mettono a rischio i diritti dei lavoratori, i diritti sociali, la preservazione dell'ambiente, della biodiversità e delle risorse territoriali. Riteniamo, infatti, questi ultimi, sovraordinati rispetto alle relazioni commerciali e finanziarie. L'accesso alle risorse essenziali e la difesa dei beni comuni vengono considerati parte integrante della tutela dei diritti umani.

Per votare accedi subito su Rousseau.. Buon voto!

Ps: Oggi si vota anche per il candidato sindaco di Lucca. Possono partecipare gli iscritti cerificati residenti a Lucca.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Nic 4 mesi fa
    NO EURO NO NATO NO MUOS NO TAV NO SANZIONI DIAMO CARTA BIANCA A NICOLA GRATTERI
  • Angelo hot Utente certificato 4 mesi fa
    Salve, signor Delbario. Solo Dio vi ringrazio per tutto quello che fatto per me. Dio vi benedica per il prestito che io faccia. Grazie mille. Ho già parlare si ha molti dei miei amici e uno di loro ha già detto che lei era soddisfatta con il vostro servizio. Congratulazione. Chi vuole lui a confidare il suo indirizzo email è: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Nina cool Utente certificato 4 mesi fa
    Buongiorno signor Delbario. Grazie per tutto il vostro sostegno nella vita della mia famiglia. Il prestito di 50.000 euro che mi hai fatto cambiare la mia vita. Grazie. Lo ha reso fiducia. la sua e-mail è E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Angelo hit Utente certificato 4 mesi fa
    Signor Delbario. Come stai? Volevo solo ringraziarvi per il prestito di 300.000 euro che io faccia. E io ringrazio Dio per avermi portato dia la forza di fidarmi di te. Grazie per tutto quello che hai fatto chi ha bisogno. Lo ha reso troppo fidarmi di te. Ci sono brava persona. Contatto email: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Catérine kiss Utente certificato 4 mesi fa
    Ciao Signor DelBario. Grazie mille per il prestito di euro 500.000 che mi hai fatto. Esso ha cambiato la mia vita. Attualmente guido una marca di auto Ferrari e comprare una casa e sono felice con tutta la mia famiglia. Questo signore è davvero speciale. Esso ha cambiato la mia vita. Puoi fidarti di lui dopo la revisione del mio file, ho ricevuto il bonifico bancario entro 72 h. La sua e-mail è: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Dino . Utente certificato 4 mesi fa
    la dovete piantare di dare un preavviso di poche ore per votare come al solito non ho votato, la gente lavora , o possono votare solo quelli che cazzeggiano tutto il giorno sul web.il 10 % di votanti degli iscritti vi dovrebbe far pensare un po' ..
  • ALICIA love Utente certificato 4 mesi fa
    Ciao signore/signora, Cercavo il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mr. DelBARIO Alexio. Ecco come ho contattato mio Mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. E Mr. DelBARIO mi ha dato un prestito di 60,000 euro sul mio conto, che posso assicurarvi che tutti questi generalmente suono carta egli mi guida per pagare il mio debito. Contatto il e saprai la verita ' Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto che si vuole realizzare, questo Signore vi aiuterà a raggiungere la fine del progetto e vi sosterrà perché io sono la prova vivente. La sua e-mail è: delbarioalexio@gmail.com
  • Domenico . Utente certificato 4 mesi fa
    Quanti sono gli iscritti che vogliono i trattati TTIP o che non amano la Russia o che non vogliono il disarmo come premessa alla pace, ecc. ecc.. Non lo sapremo mai. Nel referendum non c’era infatti una domanda di rifiuto del quesito. Si poteva o votare si o non votare. Ma che razza di democrazia è questa. E che razza di Movimento è questo se il suo programma Esteri è approvato solo dal 10 % dei suoi iscritti. Un Movimento dove I votanti dei vari referendum sono una popolazione di nicchia: smanettoni del web e molto spesso “verdaioli”. Un movimento che funziona così, non avrà, temo, vita lunga. Spero solo che, crescendo, cambi.
    • Dino . Utente certificato 4 mesi fa
      stessi miei dubbi.
  • ferdinando santoro 4 mesi fa
    quando potrò votare io che mi sono iscritto dopo il 1 luglio 2016?
  • ferdinando santoro 4 mesi fa
    uando potrnno anche gli iscritti dopo il 1 luglio 2016?
  • Carmine forciniti 4 mesi fa
    almeno fino alle 23 per votare, e un preavviso di tre giorni. Sarebbe apprezzabile. Grazie .
  • lucia 4 mesi fa
    NON PUO' ESSERCI NESSUNA POLITICA SENZA SOVRANITA' E NON PUO' ESSERCI SOVRANITA' DI UNO STATO SENZA LA SOVRANITA' MONETARIA. UNA BANCA PUBBLICA CHE EMETTE MONETA SOVRANA E PER NOI NON E' POSSIBILE FINCHE' SAREMO NELL'EURO. MA C'E UN LUMICINO DI SPERANZA IL REFERENDUM SVIZZERO CONTRO IL POTERE DELLE BANCHE PRIVATE DI EMETTERE MONETA. LA DATA DI QUESTOI REFERENDUM VERRA' STABILITA FRA QUALCHE SETTIMANA. SAREBBE UNA VERA RIVOLUZIONE ANDATE A LEGGERE SU MICROMEGA
  • Claudio Arolchi 4 mesi fa
    Spero che facciate tesoro di tutti i commenti negativi circa la poca disponibilita’ di tempo accordata agli iscritti per rendersi conto del merito delle votazioni considerando che non tutti si collegano giornalmente al sito e leggono la posta, comunque sempre forza m5s sperando che siano errori di gioventu'
  • carlo p. Utente certificato 4 mesi fa
    Voto domani ..tanto vinciamo "dopo" Credevo che solo i pidini avessero la testa dura... il suupporto alle leggi proposte lo possono dare solo le casalinghe iscritte...(dalle 10 alle 19...)da far ridere i polli... Fateci sapere chi decide questi orari... non gli daremo mai il nostro sostegno !
  • Paolo Ricci 4 mesi fa
    E' una vergogna. Come si fa a fare un programma sulla politica estera senza nemmeno menzionare l'Africa? Lasciamola depredare dai cinesi e prendiamoci i disperati che, senza alternative, cercano un futuro da noi. Dobbiamo potenziare la cooperazione favorendo, non solo le OnG, ma soprattutto le nostre imprese che si assumono il rischio di investire in Africa, per creare sviluppo e opportunità di lavoro agli africani e a noi stessi. Gran parte del problema migrazione sarebbe risolto.
  • carlo poma 4 mesi fa
    VISTO IN QUANTI CERTIFICATI HANNO VOTATO? DOVETE ANTICIPARE L'AVVISO DI VOTO. LO CAPITE O NO? 23MILA SU 40 E' RIDICOLO, DA PRIMA REPUBBLICA
  • Gianluca C. Utente certificato 4 mesi fa
    Poi aggiungo (avevo già scritto chiedendo di allungare il tempo di preavviso delle votazioni almeno a 24 ore prima dell'inizio del voto) che poi in tutte le trasmissioni TV sono tutti li a criticarci perché rispetto a 40.000 iscritti certificati ne votano solo la metà o a volte anche meno... per forza, non ci avvisate in tempo!
  • Gianluca C. Utente certificato 4 mesi fa
    Anche questa volta come molte altre mi sono perso il voto perché non sono stato avvertito tramite mail con almeno un leggero anticipo. Ho ricevuto una mail alle 15:19 di ieri quando ormai avevo già spento il PC e quindi non ho saputo della votazione in tempo utile. Mi chiedo perché non si faccia di tutto per aumentare il più possibile il numero di coloro che possono votare informandoci con almeno 24 ore di anticipo (non dico una settimana ma solo 24 ore). Anche perché molti non hanno sempre la possibilità di controllare la posta.
  • Aldo Masotti Utente certificato 4 mesi fa
    E' evidente che: Contrasto ai trattati internazionali 14.431 Sovranità e indipendenza 10.693 Un'Europa senza austerità 8.529 significa una maggioranza che vuole uscire da euro(pa) , che non ha pututo esprimersi in tal senso data la sottile (ma artata ) formulazione delle domande . Almeno io la leggo cosi' .
  • JACK A. Utente certificato 4 mesi fa
    avevo votato per una alleanza con i paesi dell'America latina e per la Russia.. non è uscito nessuno dei due. Peccato
  • Gerard alaba Utente certificato 4 mesi fa
    Salve, signor DelBARIO. Come fate? Vi prego di inviarmi il tuo numero nella mia email. È davvero un angelo. Egli aiuta a fare un prestito che è cambiata la mia vita. Io che mi fido. Lo ha reso anche fiducia. La sua e-mail è: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Lucio S. Utente certificato 4 mesi fa
    Non sono riuscito a votare, poco preavviso e tempi ristretti, allungate l'orario almeno sino alle 22.00
  • Emanuele M. Utente certificato 4 mesi fa
    Non sono riuscito a votare, non avvisate e con troppo poco tempo, concordo con le votazioni, ad eccezione dello stato Palestinese, senza accordi con gli Israeliani con il riconoscimento al diritto di esistere da parte degli Arabi, ad Israele è meglio non impicciarsi. Creereste solo uno stato terrorista, complicando il problema. In oltre la situazione è notevolmente cambiata dal 1967, si sono combattute guerre e la popolazione si è spostata, non dimenticate che Palestinesi erano anche gli ebrei e i cristiani ( in via di estinzione sotto l'autonomia palestinese ) personalmente preferirei uno stato federale, ma sono le due popolazioni a dover decidere non il resto del mondo.
  • Andrea Lazzarini 4 mesi fa
    Ho fatto l'iscrizione da dicembre in quanto vorrei partecipare attivamente alle scelte del movimento ma oggi (dopo 4 mesi dall'iscrizione) mi dicono che possono partecipare alle decisioni solo gli iscritti dal 1° luglio del 2016. Una piccola critica quindi per questi tempi di attesa così lunghi.
  • Landry 12 Utente certificato 4 mesi fa
    Signor DelBARIO Alexio è un grande uomo che ha ottenuto Risparmia durante il mio periodo più buio. È un creditore particolare affidabile. Queste transazioni sono approvati da un avvocato e garantire da una banca. Grazie, signor sembrava. Suo indirizzo email: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Roberto Pasina Utente certificato 4 mesi fa
    Nonostante sia riuscito a votare condivido le molteplici richieste degli iscritti di aumentare la durata delle votazioni almeno fino alle 21:00 vista l'impossibilità di alcuni di usufruire del servizio
  • sergio gilioli 4 mesi fa
    chiedo se possibile di estendere l'orario di votazione almeno fino alle 21.00 saluti
  • Giampaolo M. Utente certificato 4 mesi fa
    Ho avuto già modo di dirlo ma lo ripeto, bisognerebbe ampliare il tempo di votazione spesso quando torno a casa dal lavoro le 19 sono passate per cui vi chiedo di allungare il tempo di accesso al voto almeno fino alle 21 dandomi così la possibilità di esprimere il mio voto. Grazie.
  • Pietro M. Utente certificato 4 mesi fa
    **Palestina: due Stati separati o ritorno alla Pace?** *Oggi il M5S ha votato per sommi capi argomenti di politica estera, tra cui la situazione in Medio Oriente, ovvero la questione Israelo-Palestinese. *Sino al 1948 tutti erano Palestinesi, Ebrei,Arabi, Cristiani, sotto il dominio della Turchia, dell’Egitto e della Giordania: poi il mandato Inglese sancì una divisione tra Ebrei ed Arabi. *Il resto della Storia la conosciamo. * Gli stati confinanti con la piccola Israele ciclicamente l’aggredivano in massa e venivano respinti, sino a che nel 1967 Israele, nuovamente aggredita, si incazzò di brutto. Seguì la Pace del Sinai, di Camp David, ecc. Successivamente ancora la Siria cercò di aggredire, con un disastro. *L’ONU, organismo obsoleto e di parte, emise un diktat, ingiungendo ad Israele di ritirarsi entro i confini precedenti al conflitto, rilasciando la Cisgiordania e le famose Alture del Golan. *Considerando pragmaticamente la questione, abbiamo Israele ripetutamente aggredita, che alfine prevale e si assicura dei confini difendibili, vincendo la guerra di aggressione subita. Ora appare logico restituire territori al nemico, perché ci riprovi? Illogico ed insensato. Per l’ipotesi di uno Stato Palestinese, Israele non è contrario, a patto che ci sia la rinuncia al genocidio degli Ebrei. Dal mio punto di vista vedrei meglio uno Stato Israelo-Palestinese, con eguali diritti per Arabi ed Ebrei, che finalmente potrebbero vivere in Pace. Per quanto precede,non sono d’accordo sulla posizione indicata come M5S, relativamente alla questione. Cincinnatus da Genova Genova, 5 Aprile 2017
    • Nic 4 mesi fa
      Hai detto un sacco di cazzate. Studia!
  • Alessio. Santi. Utente certificato 4 mesi fa
    Ma su Lucca ????? Le votazioni degli iscritti certificati cosa dicono? Si certifica la lista della Consigliera uscente del Movimento Laura Giorgi insieme agli attivisti più attivi del meetup di Lucca O si certifica la lista di quelli vicini al Consigliere Refionale Bianchi? e alla Bellandi Manuela? Che casino e' stato fatto a Lucca? Con tutti i parlamentari toscani e i consiglieri regionali zitti e silenti?
  • Chiara Cassano Utente certificato 4 mesi fa
    Ho delle serissime difficoltà a votare in quanto spesso per lavoro esco presto e torno alle 19,30 o addirittura più tardi.... oggi per esempio leggo solo ora la possibilità di votare per cose davvero FONDAMENTALI! Non parliamo di bazzecole ma dell'indirizzo stesso del movimento.... per favore venite incontro a chi non ha orari nè facilità di accesso alla rete... non lasciate soli gli iscritti e non rispondete a questo accorato appello con la freddezza già trovata in altre risposte o con il silenzio. Stiamo parlando di cose fondamentali per la mia, la nostra vita.... abbiamo bisogno di informazioni date prima su scelte del genere e tempi più lunghi per decidere... non solo la mail di invito al voto... E' ora di dare il giusto spazio e la giusta risonanza al voto, come fu per la scelta del metodo elettorale!
  • Silvio . Utente certificato 4 mesi fa
    Un'Europa senza austerità: prima fuori dall'euro , possibilmente con chiari accordi con tutti quelli he nè hanno piene le pa@@e, ad iniziare dai Greci ... L'Euro non è irreversibile.
  • Silvio . Utente certificato 4 mesi fa
    Per Sovranità e indipendenza si intende uscire dall'euro. Se no è inutile parlarne perche non vi sarà mai nè l'una nè l'altra. Uscendo dall'euro si possono derogare I trattati firmati da scriteriati .
    • Roberto Ghibaudo Utente certificato 4 mesi fa
      So daccordo con te, le cose così come sono sono uno schifo! Ma temo che uscire dall'euro sia ancora peggio. Ci stanno fregando due volte: - una quando siamo entrati - due quando ne usciremo.
  • Claudio G. Utente certificato 4 mesi fa
    ...nel primo messaggio era dalle 10 alle 22
  • Pep Gatto Utente certificato 4 mesi fa
    1 sovranità e indipendenza 2 basta austerità 3 smantellamento Troika
  • Claudio G. Utente certificato 4 mesi fa
    HO ACCESO IL PC ALLE 19,30 E HO SCOPERTO CHE NON POTEVO PIU' PARTECIPARE ALLE VOTAZIONI. VI SEMBRA GIUSTO? Ma scusate perché NON DARE LA POSSIBILITA' di VOTARE dalle 19 alle 22. molta gente lavora ha altro da fare non ha sempre lo smartphone tra le cosce. insomma cercate/cerchiamo di essere più elastici.
  • Silvio . Utente certificato 4 mesi fa
    Tempi ristretti. Sono le 19.32 e prima avevo altro da fare. Votazioni senza questo stress. Lasciare 3 giorni le votazioni aperte. Sarebbe meglio per tutti.
  • Obi Kenobi Utente certificato 4 mesi fa
    TEMPI TROPPO STRETTI!!!! Volete dare più voce alla partecipazione? Allungate i tempi per votare! PERCHE' SOLO 3 PREFERENZE? Il programma di politica estera riguarderà solo 3 punti? E PERCHE' COSI' POCHI ISCRITTI A VOTARE? Vogliamo allargare la platea per fare una vera democrazia?
    • JACK A. Utente certificato 4 mesi fa
      votano in pochi perché una bella fetta di iscritti ha rinunciato...x dissenso verso tante decisioni discutibili prese dai vertici. poi ci sono quelli che non riescono a votare per i tempi stretti e infine quelli che si sono iscritti ma dopo se ne fregano delle votazioni. Ecco che alla fine a votare è solo il 17-18 % degli aventi diritto. Male
    • Roberto Pasina Utente certificato 4 mesi fa
      c'è scritto priorità..... Ora è il momento di decidere quali saranno le priorità di questo programma e di conseguenza i punti sui quali si concentreranno i nostri sforzi
  • Alessandro D. Utente certificato 4 mesi fa
    DIAMO ANCHE ORARI FINO PER LO MENO ALLE 21 SE NON E' POSSIBILE SCAGLIONIAMO IN 2 GIORNI NON TUTTI SONO CON SMARTPHONE UTILIZZABILE
  • Alessandro D. Utente certificato 4 mesi fa
    SCUSATE QUESTA LA DEVO DIRE: PERCHE' SI FANNO QUESTE VOTAZIONI COSI! CON QUESTE TEMPISTICHE? 10-19 MOTIVI DI CERTIFICAZIONI DI ENTE ESTERNO? RITORNO DA LAVORO - MI METTO A VOTARE - SQUILLA IL TELEFONO - MI FA ANDARE FUORI TEMPO MASSIMO
  • DOMENICO RINALDI Utente certificato 4 mesi fa
    MA COME SI FA' A VOTARE CHI TI RUBA COSTANTEMENTE, PRIMA NON SI SAPEVANO TUTTI STI INTRALLAZZI ,ORA SONO VENUTI ALLA LUCE GRAZIE AL M5S E QUESTI ANCORA CON IL NASO ALL'IN SU' A BATTERE LE MANI ,NON HO CAPITO SE E' IGNARANZA O SONO BASTARDI DI PROPRIO.
    • Claudio C. Utente certificato 4 mesi fa
      SONO BASTARDI DENTRO
  • ferdinando santoro 4 mesi fa
    Vorrei votare, ma gli iscritti- come me - dopo il 1 luglio 2016 non lo possono fare. spero che aggiornerete presto questo limite. con immutato affetto e stima
  • Danir Rossi Utente certificato 4 mesi fa
    Come dicevano i romani: Si vis pacem, para bellum. Mi auguro che non siano in tanti gli illusi che credono che per avere la pace bisogna disarmarsi, sarebbe da perfetti idioti convinti che il mondo sia "rosa".
  • Axel 1 Utente certificato 4 mesi fa
    Signor DelBARIO Alexio è un grande uomo che ha ottenuto Risparmia durante il mio periodo più buio. È un creditore particolare affidabile. Queste transazioni sono approvati da un avvocato e garantire da una banca. Grazie, signor sembrava. Suo indirizzo email: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • nicola rindi Utente certificato 4 mesi fa
    Mi sarebbe piaciuto vedere altre 2 scelte possibili: Fuori da Euro. Fuori da UE. Comunque ho votato.
    • Nicola Nicolini Utente certificato 4 mesi fa
      Anche a me. Ieri sera da Floris Di Battista è stato attaccato con più forza da tutti i giornalisti di regime quando si sono affrontati questi temi economici. La sovranità monetaria ci è stata scippata dal sistema bancario interazionale e se solo provi ad affrontare questo tema ti si rivoltano contro come dei serpenti! Nessuno vede, nessuno sente, nessuno parla. Mafia bancaria.
  • Salvatore Milione 4 mesi fa
    Putin continua a difendere Assad. Così come non vogliamo vendere le armi a Qatar , Arabia Saudita , etc.., e' giusto mantenere le sanzioni alla Russia Cerchiamo di essere coerenti
    • Guglielmo 4 mesi fa
      E' grazie alla esistenza di persone credulone come te che il mondo si avvia allegramente verso la terza guerra mondiale. Neanche ti invito a documentarti, ormai certe cose sono assiomatiche, tu continueresti a non capirci niente.
    • Antonio* D. Utente certificato 4 mesi fa
      Le bombe, hanno colpito un deposito di Pentrite. Per produrre la Pentrite, occorre un'attrezzatura che ne i ribelli ne l'isis, hanno. Chi ha fornito la Pentrite ai ribelli? Sarà mica stata la Raggi?
    • Vincenzo A. Utente certificato 4 mesi fa
      Sappi che con le sanzioni alla Russia decine di imprese del Nord-Est languono o chiudono. Il problema, giusto che tu citi, deve essere risolto a livello politico, cosa possono fare le imprese o il popolo che lavora e tira la carretta per mantenere questi stolti al governo. W M 5 * * * * *
    • Beppe A. Utente certificato 4 mesi fa
      beato lei che ha solo certezze e nessun dubbio (specie sui media manipolatori a senso unico) http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-prima_che_inizi_unaggressione_alla_siria_qualche_dubbio_sullattacco_di_idlib/82_19595/ http://www.vietatoparlare.it/hillary-clinton-approvo-linvio-gas-sarin-ai-ribelli-siriani-incastrare-assad/
  • Antonio Maria Vinci Utente certificato 4 mesi fa
    Avrei voluto votarli tutti i punti. Credo che alcuni possano essere accorpabili: affini quantomeno nelle finalità. Comunque punti di ardua realizzazione, senz'altro a lunghissima scadenza ma è confortante ritrovare nel M5S l'idea che persiste di un mondo più in pace con se stesso. Prodromo di un futuro remoto evoluto per il genere umano in cui, disinnescato il pericolo dell'autodistruzione, ci si potrà rivolgere verso nuovi obiettivi finora inpensati. Grazie per quest'utopia inossidabile... ma avere uno scopo è già un ottimo punto di partenza.
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 4 mesi fa
      * impensati
  • Tommaso B 4 mesi fa
    NOI VOTIAMO IL PROGRAMMA GLI ALTRI ROSICANO
    • Claudio G. Utente certificato 4 mesi fa
      ok siamo migliori, ma possibilità di votare più scelte e orario più elastico
  • Rep e Tita Jovanotti Utente certificato 4 mesi fa mostra
    @ Movimento 5 Stelle o chi per esso, leggo che ono invitata a partecipare a una votazione online su Rousseau, votazione con la quale gli iscritti NON decideranno però il programma, ma tre priorità fra dieci punti. Poichè non c’è la firma di chi ha pubblicato il Post, non so chi ne sia il responsabile, come non so chi sia stato eletto quale responsabile del S.O. Rousseau ( proprietà dell'azienda privata di Casaleggio ) né chi ha deciso i dieci punti da mettere in votazione. Premesso che, in linea con i principi e le regole fondanti del M5S, non parteciperò per votare, su un S.O. opaco, direttive calate dall’alto, mi rivolgo al Garante Grillo per chiedergli se il Progetto politico del M5S ha ancora la Finalità, sancita dal Non Statuto, di Testimoniare il metodo della Democrazia dal basso senza deleghe a rappresentanti, leader o capi, bensì con semplici Portavoce della volontà della comunità degli iscritti. Una Democrazia Diretta dove uno vale uno, nessuno conta di più, nessuno vale tanti e dunque nessuno può decidendere per tutti, specie i punti del programma. Se il Garante mi conferma che la Finalità è ancora quella di Testimoniare il suddetto metodo e se concorda con Rousseau “La volontà non si rappresenta: o è essa stessa o è diversa, non c’è una via di mezzo”, gli chiederei allora di chiarire per quale via Diretta i Portavoce stanno accertando la volontà degli iscritti. Ovvero in quale spazio online interagiscono quotidianamente con gli iscritti garantendo così sia un corretto accertamento della linea politica che devono seguire, sia una corretta Testimonianza della Finalità e della Trasparenza del M5S leaderless - orizzontale, dove ognuno conta uno. Grazie di nuovo.
  • Rep e Tita Jovanotti Utente certificato 4 mesi fa mostra
    Caro Movimento 5 Stelle, o chi per esso Vi informo che parteciperò quando le seguenti proposte programmatiche conteranno uno come quelle dei vertici del M5S leaderless – orizzontale, ovvero quando il S.O. mi consentirà di sottoporle al voto degli iscritti, per un programma veramente “deciso dagli iscritti”. Titolo La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno Premessa Il M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità che verrà esercitata attraverso PortaVoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni - locali, nazionali od europee. Per dar Voce ai Portavoce ad ogni elettore sarà fornita gratuitamente una firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega, uno spazio propositivo decisionale dove ognuno conta uno. 1) Il M5S intende promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti dove il potere sia esercitato dal basso verso l'alto e dove qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, sarà dunque sottoposto a referendum popolare. 2) La riserva aurea appartiene al popolo e verrà quindi custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto in concomitanza con l’elezione dei Portavoce, avrà il compito di stampare - moneta del popolo italiano - e di gestirla in base a un programma per il finanziamento di - Lavori di Cittadinanza - socialmente utili, approvato dal popolo. 3) Il M5S procederà alla semplificazione sia delle procedure amministrative sia della vigente normativa e fornirà alla Magistratua strumenti e personale idonei ad abbreviare la durata dei processi, specie per reati nella P.A. quali la corruzione e la criminalità economica. 4) Sarà ridiscussa la Convenzione fiscale con il Vaticano.
  • giovanni . Utente certificato 4 mesi fa
    IL TG RAI UNO MACCHIETTA da REPUBBLICA delle BANANE hanno parlato delle scelte online di oggi ma hanno indicato solo quella dell'italia indipendente quindi commentata dal buffone di turno come di un'Italia isolazionista. Poi ha parlato dell'evento di sabato ma solo come commemorazione di Casaleggio senza dire della discussione di base sul FUTURO. Un tg manipolato e preparato per gli allocchi. Veri buffoni
  • Maria Grazia Michaud 4 mesi fa
    Questi quesiti necessitano di più di 3 preferenze. Perché restringere le scelte così tanto su argomenti fondamentali?
    • Beppe A. Utente certificato 4 mesi fa
      a dire il vero ne bastava uno. Riappropriarsi delle leve e difese costituzionali (che casualmente sono tutte conflittuali/scardinate con i punti espressi). Un po' come dire ad un alcolizzato di scegliere quale bottiglia preferisce invece di chiudergli il bar
    • Alessandro L. 4 mesi fa
      Credo che questo sia l'inizio, gli altri arriveranno. Bisogna fare una "scaletta" altrimenti si rischia di mettere troppa carne al fuoco e poi non combinare nulla.
  • carlo 4 mesi fa
    sulla politica estera immagino un caso: una nazione nostra confinate ha un regime tirannico, riconosciuto da tutti. noi con questa nazione abbiamo degli scambi commerciali, utili anche al tiranno per stare al potere. la popolazione si ribella, pacificamente. scende in strada, grandi manifestazioni. i primi giorni il tiranno sta fermo. lascia fare. poi,accorgendosi che la situazione gli sta scappando di mano, addirittura ci sono citta' ormai nelle mani dei manifestanti, reagisce. manda elicotteri in strada per sparare sulla gente. poi, manda una colonna del suo esercito, carriarmati, lanciarazzi etcetc, verso la citta' caduta nelle mani del "popolo". dichiarando che schiaccera' i ratti di fogna che hanno osato opporsi a lui. e queste notizie vengono registrate, avvalorate e rilanciate da tutte le organizzazioni umanitarie del mondo. la gente di quella nazione chiede un aiuto internazionale, onu, europa, nato, visto che ormai si e' capito che il tiranno fara' bombardare la citta', senza remore per donne, vecchi e bambini che ci vivono. cosa facciamo? 1) in nome dell'"ognuno a casa sua fa quello che vuole" giriamo la testa dall'altra parte e chi ha dei guai si ammazzi. 2) giriamo la testa dall'altra parte e continuiamo anche a fare "affari" col tiranno. 3) cosa si fa?
    • carlo 4 mesi fa
      sul discorso milosevic assolto: http://www.notiziegeopolitiche.net/la-bufala-di-milosevic-assolto/
    • carlo 4 mesi fa
      p.s. ok che milosevic ha fatto quella guerra per un "fine" che considerava alto, cioe' mantenere unita la jugoslavia. sta di fatto che l'ha scatenata.
    • carlo 4 mesi fa
      sulla libia, e' indubbio che i francesi abbiano bombardato l'esercito di gheddafi. non hanno bombardato civili. e che l'esercito di gheddafi stava anddando a bombardare una citta' libica. lo ha ammesso lo stesso gheddafi ("schiaccero' quei topi di fogna, gli faro' fare la fine dei burdigoni....." lo diceva lui nei suoi vari comizi radiofonici). hanno anche bombardato delle caserme e il palazzo di gheddafi a tripoli. ma non hanno bombardato civili. infatti in pochi giorni e' finito tutto.
    • carlo 4 mesi fa
      con un serbo ho parlato. mi diceva bene dei tempi di tito, ma per il resto non difendeva milosevic. considerava quello successo una conseguenza dewle azioni di milosevic. p.s. aggiungo che la propaganda non c'e' solo da noi. soprattutto in certi paesi poco democratici si fa sentire. e porta la gente a ragionare e vedere le cose solo in un certo modo. hitler ai suoi tempi, in germania era considerato un grand'uomo. e anche adesso c'e' chi lo rivorrebbe. da noi stanno riabilitando craxi e berlusconi. e c'e' chi li rivorrebbe. renzi ha fatto, per 3 anni, quello che ha voluto. sparando balle a tutto spiano. potenza dei media, della propaganda.
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 4 mesi fa
      Carlo, vai a parlare con i serbi... di persona, come ho fatto io. Poi ne parliamo. Ps: Milosevic è stato assolto dall'accusa di crimini di guerra dal fenomenale tribunale dell'Aia. Lui aveva cercato di impedire ai serbo-bosniaci di epurare le componenti mussulmane. È scritto nero su bianco... da un tribunale che, per ironia, vorrei sapere da chi è autorizzato a giudicare i vinti. Carla Dal Ponte, una ticinese, come pubblico ministero superstar? Come esser convinti che l'Onu faccia il bene del mondo. Ascoltami: vai a parlare coi serbi, anche in esilio, e con gli algerini, quelli che votarono il Fis... Poi ne riparliamo. E sulla Libia evita di farti raccontare troppe fesserie. Come le fake-docu delle fosse comuni trasmesse in ogni dove e che diedero la stura all'intervento franco-Nato. Si scoprì, sempre dopo, che si trattava di cimiteri... Altra cosa che non ti hanno raccontato: la Libia aveva il reddito pro capite più alto del Magreb, e uno dei più alti dell'africa tutta. Quando c'era ancora quel porco di Gheddafi. Dell'Arabia Saudita non parla mai nessuno invece... Lo sai che da quelle parti puoi finir decapitato con la scimitarra davanti alle moschee in esecuzioni pubbliche anche per vilipendio del capo dello stato, il monarca teocratico? Lì che famo? Li radiamo al suolo?
    • carlo 4 mesi fa
      quello che e' successo in ceti paesi, e mi riferisco a libia e ex jugoslavia, assomiglia a quello che e' accaduto a noi nel g7 di genova. bolzaneto, etcetc. a quei tempi abbiamo fatto un cagnaio incredibile giustamente. le organizzazioni umanitarie internazionali hanno protestato. sanzionati dall'europa perche' non abbiamo ancora una legge contro la tortura. etcetcetc. e era tutto giusto, le proteste, e se adeva il governo avremmo tutti gioito. non potevano farlo. quello che e' successo e' stato un vero e proprio crimine. e se fosse arrivata una qualche entita', un xmen che li avrebbe fatti fuori, difendendoci, avremmo ulteriormente gioito. ed e' stata poca roba in confronto a quello che stava accadendo in libia e nell'ex jugoslavia. dove anche li' sono esseri umani come noi. dove anche li', al netto dei giochi di potere di chi poi si spartisce le poltrone, vogliono le stesse cose che vogliamo noi.
    • carlo 4 mesi fa
      X massimo ripeto, stai parlando del "dopo". e sono d'accordo con te che anche il dopo" va controllato, seguito, rispettato etcetcetc. ma questo non elimina il fatto iniziale, ciie' ad es per la libia la colonna di carriarmati pronti a bombardare una citta' piena di civili e le stragi perpetuate dai serbi. parli poi di organizzazioni tutte occidentali. sono le stesse che denunicavano lo stragismo serbo, cioe' cristiano, ai danni di popolazioni mussulmane, e gli abusi nei confronti dei palestinesi, fatti dagli ebrei. difesi, all'onu, solo dagli usa. e con tutti gli altir paesi sempre occidentali che invece vorrebbero sanzionarli.
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 4 mesi fa
      Primo: Carlo, credi acriticamente alle veline delle organizzazioni umanitarie? Ne hai per caso conosciuta mezza che non sia occidentale, foraggiata direttamente o indirettamente dalle Nazioni Unite e dai governi che ne fan parte? Secondo: qui non si tratta di giudizi a posteriori: Un qualsiasi individuo dotato di pollice opponibile era conscio del fatto che se mi costringi ad accettare il "feticcio" della democrazia a me culturalmente aliena, è possibile che mi irriti un filo. Se poi vi partecipo e pure vinco, per sentirmi dire subito dopo che io non sono degno di governare, m'incazzo al volo. E quando mi cacci con l'esercito che avrebbe dovuto servire il nuovo governo eletto... mi do alla guerriglia feroce e ammazzo vecchi, donne e bambini nei villaggi di ogni dove. All'epoca giravano camion con ghigliottine montate sul cassone... Non è uno scherzo. Chi li ha sulla coscienza quelle migliaia di innocenti, Carlo? E Amnesty International? E l'Unicef? E Save the Children? E compagnia cantante? Dove erano??? Di nuovo, ciao...
    • carlo 4 mesi fa
      X max e' giusto che ogni momento prevede una soluzione. approvo che non esiste una soluzione che va bene a tutto. solo che il m5s, ad es nei casi specifici della libia e dell'ex jugoslavia, fa capire che la soluzione era l'opzione 2. lo fa capire. non lo dice apertamente. tu stesso non lo dici apertamente. svii. invece, sempre se la risposta e' quella, andrebbe detto, ammesso. se invece la risposta, per quei determinati casi specifici, fosse un'altra dall'opzione 2 o da quella militare, allora va chiarita. peche' sono fatti concreti, reali, a cui va data una risposta, qualsiasi essa sia. in questi casi il m5s e' ambiguo. e rischia di confondersi tra i balordi tipo lega nord che avrebbero optato per l'opzione 2.
    • carlo 4 mesi fa
      e poi in tutta la zona dell'ex jugoslavia, ok, si sraanno fatti tutte le loro spartizioni, ma la situazione e' cambiata come il giorno e la notte. ora ci si va, anche in vacanza, il sole, il mare etcetc., la stessa serbia e' tranquilla, non ammazzano nessuno e ci si va anche li' per turismo. tanto per dire l'atmosfera. ai tempi di milosevic c'erano cecchini, a sarajevo, che sparavano sui civili appena ne vedevano uno. pochi anni prima c'erano state le olimpiadi. anche qui', tanto per dire l'atmosfera. mi sembra chiaro che milosevic non era tanto a posto con la testa. e infatti e' considerato un criminale di guerra, dei peggiori che ci siano stati.
    • carlo 4 mesi fa
      X massimo andare a vedere cosa e' successo dopo non serve a niente. bisogna stare sui fatti. e i fatti in quel momento erano che una colonna militare libica stava andando a bombardare una citta' perche' chi c'era dentro si era ribellata a gheddafi. cittadini, non eserciti o milizie armate. in quella citta' erano cittadini. e nell'ex jugoslavia, le notizie riportate da tutte le agenzie umanitarie mondiali, all'unisono, era di pulizie etniche feroci da parte delle milizie serbe. quindi, stragi di civili, torture sempre di civili etcetc. chiaro che una rivoluzione non finisce con la caduta del tiranno, ma bisogna fare attenzione anche al dopo. e spesso non si fa cosi'. ma questo non deve portare scusanti al tiranno, o all'immobilismo.
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 4 mesi fa
      Purtroppo non è sempre così semplice come ti appare superficialmente. In Algeria l'occidente (UE e States) catechizzò gli irrequieti algerini affermando che dovessero darsi alla civilissima democrazia (?). I beduini ci stettero... Fecero le elezioni, e vinse il FIS (Islamici sul puro andante). L'Europa si scandalizzò tra un Crodino e una tramezza, gli States pure. L'esercito algerino disconobbe le elezioni e col plauso dell'occidente ()?) istaurò un governo militare. A chi glie lo andiamo a dire, caro Carlo, che a vincere è meglio sia sempre quello che va a genio a noi? Sulla Serbia non ti hanno raccontato tutto... Ma pure Pannella prese una cantonata in merito. Vediti come era la distribuzione etnica prima della guerra e vedi come si è trasformata oggi... Con i miglior brindisi degli albanesi Kossovari. Saluti.
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      "gia' detto, se non ci sono altre soluzioni, quello che e' successo per me e' ok. bombardamento della colonna dell'esercito di gheddafi in marcia sulla citta', e bombardamento di siti strategici serbi ai tempi di milosevic" ----------------- Ecco, se queste sono le soluzioni che tu approvi, ti rispondo che a mio parere e credo anche da parte del M5s, queste azioni siano improponibili per noi. Punto Poi, aggiungo che non esiste una soluzione standard per ogni situazione ed essa va valutata caso per caso
    • carlo 4 mesi fa
      gia' detto, se non ci sono altre soluzioni, quello che e' successo per me e' ok. bombardamento della colonna dell'esercito di gheddafi in marcia sulla citta', e bombardamento di siti strategici serbi ai tempi di milosevic. ma l'opzione 2 non la accetto. e se e' quella l'idea del m5s, va detta al di fuori di giochi di parole e supercazzole varie.
    • carlo 4 mesi fa
      nelle guerre succede che dei civili muoiano, non ci sarebbe ma e' accettato. non e' accettata, dalle regole della guerra che il mondo intero si e' data, l'uccisione di civili. cioe', fare una guerra ai civili, al popolo, la gente, chiamali come vuoi, del paese. quelli sono considerati crimini di guerra. e la differenza, tra la morte di civili e l'uccisione voluta di civili, e' enorme. se poi in passato qualcosa del genere e' avvenuta, basta pensare a hiroshima, e non e' stata sanzionata, non vuol dire che bisogna accettare anche altre situazioni future simili.
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      carlo 05.04.17 14:34 quindi?
    • carlo 4 mesi fa
      massimo, da una parte c'e' la gente, dall'altra milizie, eserciti, superarmati, disposti a tutto, e, come ad es nell'ex jugoslavia, dichiaratamente addestrati per fare pulizia etnica. da una parte i civili, dall'altra l'esercito. in libia e in serbia non erano tanto sportivi.
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      @ Massimo Concordo!
    • carlo 4 mesi fa
      la mia soluzione e' quello che e' successo. non vedo altre soluzioni alternative. spesso e' giusto copiare. a mai estremi, estremi rimedi. sia per la libia, sia per la ex jugoslavia. bombardata la colonna dell'esercito di gheddafi e bombardati alcuni obiettivi strategici di milosevic. in una settimana e' finito tutto. se qualcuno ha altre soluzioni, lo dica. ma l'opzione 2 senz'altro non mi piace.
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 4 mesi fa
      Non so quale sia la posizione del M5S. Ti posso dire la mia: In una guerra civile nessuno deve metter becco dall'esterno. Vincerà chi avrà il popolo dalla sua, poco o molto tempo che ci voglia. Da stranieri, ogni tentativo di prendere le parti di una fazione rispetto all'altra è una forma d'ingerenza che verrà percepita come attacco alla sovranità da parte dell'una o dell'altro gruppo. E mai digerita, come fosse un corpo estraneo. La Libia una manciata d'anni fa e l'Algeria nel 1992/1993 sono gli spettri diametralmente opposti di questo vizio oscuro dell'occidente interventista. Altra cosa è offrire accoglimento alle vittime in fuga da quel scenario.
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      "se non lo si ammette" Ammettere cosa? Ti ripeto, offri tu una soluzione su cui discutere
    • carlo 4 mesi fa
      se non lo si ammette, ammesso che sia quella la posizione del m5s, senza tanti giri di parole, l'ipocrita diventa il m5s. basta essere chiari. poi, ogni modo di agire avra' i suoi difensori e i suo detrattori. da quello che si capisce, e' l'opzione 2 (cazzi loro e continuiamo a fare affari col tiranno) quella ufficiale del m5s. se e' cosi', va ammesso pero'. chiaramente. altrimenti non si capisce che cacchio si sta votando.
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      "quindi "cazzi loro" e continuiamo anche a fare affari con il tiranno?" ------------------ Comodo chiedere sempre agli altri di risolvere i problemi. Ofrri tu una soluzione! Quindi che si dovrebbe fare?
    • carlo 4 mesi fa
      quindi "cazzi loro" e continuiamo anche a fare affari con il tiranno? se la e', almeno lo si dica, quella e' la posizione del m5s.
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      3) cosa si fa? carlo 05.04.17 13:57| -------------------- Si dichiara guerra agli Stati Uniti e gli si porta un po' di democrazia ------------------- quindi? ------------------ Quindi tu hai posto un interrogativo ed io ti ho dato una soluzione. "Quindi?" dovrei scriverlo io, ma meglio lasciare perdere dato che non capisci e rispondi con un quindi? Saluti
    • carlo 4 mesi fa
      quindi?
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      Si dichiara guerra agli Stati Uniti e gli si porta un po' di democrazia
  • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
    COMPLETAMENTE OT NON UCCIDETE BAMBINI CON IL GAS! AVETE TANTI MEZZI LEGALI PER FARLO! Che orrore! 20 bambini, circa, uccisi con gas nervino, com'é possibile? Avete a disposizione ogni tipo di armamento per fare a pezzi i bambini. Potete bruciarli vivi con il napalm, con il fosforo bianco, potete mutilarli e farli a pezzi con ogni tipo di bomba. Potete mitragliarli. Potete farli morire di fame e di sete, senza contare quelli che potete falcidiare con le malattie. Con quei mezzi potete massacrarne legalmente quanti volete e sareste in regola con tutte le varie convenzioni, comprese quelle di Ginevra e dell'AIA. Possibile che siate così negligenti di ricorrere all'uso dei gas che, anche se voi non siete in grado di produrre, essi costano assai poco per fabbricarli, ma dovete comperarli ugualmente, come tutte le altre armi, proprio da coloro che firmano le varie convenzioni! E' vero che avete a che fare con un mondo di ipocriti che prima vi vendono i gas e poi s'indignano quando vengono usati, ma voi quanto stupidi siete ad usarli? I bambini...; che orrore.
  • licia carra (licia, metanopoli) Utente certificato 4 mesi fa
    La NATO va alienata. L'ONU pure. Tutta gente che sta a guardare gli assassini e non interviene mai. E quanto ci costano questi delinquenti?
    • carlo 4 mesi fa
      se interviene non va bene, se non interviene pure. e' un mondo difficile.
  • carlo 4 mesi fa
    secondo me si continua a sbagliare pensando che le controriforme di questi ultimi anni siano farina del sacco della cosiddetta "troika". le indicazioni dove "aggiustare", ad es per le pensioni, senz'altro la troika le avra' date, ma come e' tutta roba italiana. ed e' il "come" che ci sta sulle palle. non la richiesta di aggiustamento, peraltro deisderata anche dal m5s. perche' anche il m5s aveva e ha nel suo programma la revisione del sistema pensionistico. basta pensare al cumulo delle pensioni e/o alle pensioni privilegiate. col trucco di farci credere che la troika ha anche "ordinato" come fare certe "riforme" (che in realta' sono controriforme), la nostra classe politica si rivergina ogni volta. fa la carognata e si ripulisce col c'e' l'ha chiesto l'europa. altro qui pro quo si cui la nostra classe politica ci marcia, e' che non e' il nostro debito alto, ma sono gli speculatori che hanno le "colpe". quindi anche la troika che li difende e ci ordina di svendere qualcosa di nostro, sia beni materiali o diritti, democrazia, per ripagarli. e non e' vero. perche' un debito puo' diventare talmente alto da diventare insostenibile, e al momento di appunto insostenibilita', cioe' con le nostre gambe non riusciamo a ripagarlo, ci siamo gia' arrivati da un pezzo. negli anni '90 si parlava che il nostro limite di "sopportazione" era al 120%. Oggi siamo, pur non essendo cresciuti di piu'degli anni '90, al 135%. e il nostro debito e' tutta farina del sacco dei nostri politici.
    • Nicola Nicolini Utente certificato 4 mesi fa
      SOVRANITA' MONETARIA e tu torna sul blog di Mario Monti se ne ha uno.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 4 mesi fa
    Leggendo i post, anche se variopinti, si percepisce che in Italia qualcosa è cambiato: è come se in uno stanzone buio si sia squarciato un telo che offuscava tutto e da dentro sia possibile proiettare lo sguardo all'orizzonte, sognare un mondo da costruire, che puoi costruire anche tu, senza condizionamenti posti da strutture che non ti appartengono e che ti sfruttano.......AVANTI CON UN FUTURO CHE TI PUO' APPARTENERE !!!
    • DOMENICO RINALDI Utente certificato 4 mesi fa
      FINALMENTE SI SVEGLIANO DAL TORPORE.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    b Travaglio "Può essere tutto regolare o che nell’ultimo periodo si sono fatte tessere nuove”, cosa,quest’ultima,proibita dal regolamento:il tesseramento,infatti,si è chiuso il 28 febbr. 2017.Opacità.Questo è il dato più eclatante.In realtà per capire che c’è una certa anomalia nei numeri basta soffermarsi sulle dichiarazioni di Lorenzo Guerini,responsabile Organizzazione del Pd...che a metà marzo si è dimesso, perché nominato coordinatore politico Guerini,che per il tesseramento si è impegnato a fondo,diceva il 1º marzo:“Gli iscritti al Pd nel 2016 sono 405.041 Questo il risultato dopo le comunicazioni delle federazioni regionali,in attesa delle verifiche e delle certificazioni che le Commissioni territoriali per il congresso stanno svolgendo e che concluderanno nei prossimi giorni e al netto del tesseramento dei Giovani democratici che ha modi e tempi autonomi”.Si trattava di dati ufficiosi,dunque.Ai quali però vengono poi aggiunti i circa 25 mila Giovani democratici e 10 mila tessere fatte online,ma non vengono sottratte quelle annullate per presunti brogli Tant'è vero che dal Pd renziano i dati che vengono diramati nelle ultime settimane,sulla base dei numeri forniti all’Organizzaz. dalle Federazioni, attraverso le commissioni provinciali per il congresso(come spiegano dal Nazareno),sono di 430 mila tesserati.Poi,improvvisamente,martedì sera il dato finale. L’Organizz. dem sostiene che ci sono stati 266.726 votanti su 450.352 iscritti.. evidentemente si vuole arginare l’idea di un partito sempre più ristretto.Nel 2013,quando si svolse il congresso di Renzi contro Cuperlo, gli iscritti erano 535 mila (e votarono in 298 mila, il 55,34%). Nel congresso del 2009 gli iscritti erano 820.607, i votanti furono 462.904. La sua risposta a questo calo di di partecipazione l’ha data Renzi:“Gli iscritti al Pd sono comunque gli iscritti del più grande partito europeo. Centinaia di migliaia di persone si sono messe in fila e hanno votato."
  • rita maraldi 4 mesi fa
    Cazzo sarò antica,di sicuro del m5s,ma non sono mai riuscita a votare AIUTO.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    a Pd,150mila tessere abusive di Wanda Marra TRAVAGLIO Il 6 marzo i titolari di una tessera del Pd secondo l’Anagrafe degli iscritti erano 296 mila. Ovvero più di 150 mila in meno rispetto ai 449.434 del 3 aprile,dati ufficiali forniti dall’Organizzazione del partito,peraltro non contestati ufficialmente da nessuna mozione.I 449 mila ieri sono lievitati,nel comunicato finale della Commissione congresso,a 450.352.Dal 28 febbraio,giorno in cui si è chiuso ufficialmente il tesseramento,al 4 aprile,si è andati avanti grazie a una serie di deroghe informali,che hanno consentito la registrazione delle tessere anche oltre i tempi stabiliti dal regolamento.Nessuna delibera ufficiale,ma la possibilità di acquisire iscritti arrivati dopo i termini Il giorno dopo la chiusura dei congressi nei circoli tutti giurano di non voler fare polemica, tutti si dichiarano soddisfatti e tutti promettono che la battaglia vera sarà ai gazebo.Ieri sera sono arrivati i risultati finali:Renzi si considera un trionfatore con i suoi 176.657,pari al 66,73%;Orlando considera i suoi 66.842 voti, pari al 25,25%,ottenuti in 3 settimane,un “miracolo”;Michele Emiliano veicola i 21.220 voti, pari all’8,02%,come “un risultato eccezionale” Eppure,i casi dubbi a livello locale sono venuti fuori uno dopo l’altro,di giorno in giorno.E anche i dati forniti in maniera ufficiale e ufficiosa nelle ultime settimane non collimano Secondo fonti interne della Commissione del congresso,dunque,gli iscritti all’Anagrafe erano 296 mila.Secondo i lavori dello stesso organismo (del quale fanno parte rappresentanti di tutte e tre le mozioni)ai 450.320 finali si arriva con la successiva certificazione del tesseramento.Perché in quel numero non venivano conteggiate intere federazioni.Domanda legittima:si tratta di tessere nuove,tutte arrivate dopo il limite massimo o di ritardi giganteschi?Secondo le stesse fonti interne,non vuol dire automaticamente che le tessere non esistessero e che sono state fatte tutte dopo segue
  • gianfranco chiarello 4 mesi fa
    Quello che le donne non dicono. Grillo non può farci nulla se nel 2013, nei vari meetup, sono stati candidati nella stragrande maggioranza degli estremisti di sinistra. Beppe, quando ne ha preso coscienza, ha cercato di rimediare con l'indicazione del "Reset", sperando così di far capire a tutti, le motivazioni per cui era indispensabile lasciare fuori dal Movimento, sia le ideologie che le improbabili "verità assolute" (a partire dalla costituzione). Tutto inutile, perchè come riescono a fare solo gli stupidi e gli elettori di sinistra, questi miracolati da Grillo, hanno immediatamente dato un calcio al Fondatore, comprese le sue idee e le sue strategie, per dare sfogo alla loro presunta supremazia culturale. Eppure non serviva essere un politologo affermato, per capire che nel nostro Paese, almeno fino a quando gli italiani non verranno sostituiti con altre razze (è da decenni che ci stanno provando), la sinistra non otterrà mai i numeri per governare democraticamente. Questo Beppe lo aveva capito perfettamente, ma anche Lui ha dovuto fare i conti con i limiti e le debolezze degli esseri umani.
    • gianfranco chiarello 4 mesi fa
      Scusa la mia ignoranza, ma non sapevo che il Parlamento italiano fosse a Livorno. Io credo che alle prossime elezioni politiche, nel Nord Italia la Lega doppierà il M5S. Poi ne riparleremo. Spero che allora tutti capiscano chi sono veramente i nemici del Movimento.
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      Chiarello, vattene Sei la vergogna di questo blog
    • gianfranco chiarello 4 mesi fa
      Peccato che per governare non democraticamente, necessitano le palle, ed è a questo punto che sorgono i loro problemi. D'altronde, non puoi pretendere molto da chi ha avuto per maestri dei vigliacchi
    • Antonio* D. Utente certificato 4 mesi fa
      A Livorno rossa, il sindaco 5* Nogarin, l'hanno votato i marziani?
    • franco 4 mesi fa
      La sinistra non potrà mai "governare democraticamente" come dici tu finché esisterà gentaglia (quella sì veramente democratica... ) che la vorrebbe escludere per principio dalla possibilità di conseguire rappresentanza elettorale. Ovvio che a queste condizioni potrebbe venirle in mente di governare NON democraticamente... e poi chi ci capita ci capita: non per niente è di Mao Tse Tung la massima COLPIRNE UNO PER EDUCARNE CENTO.
  • Ema love Utente certificato 4 mesi fa mostra
    Ciao signore/signora, Cercavo il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mr. DelBARIO Alexio. Ecco come ho contattato mio Mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. E Mr. DelBARIO mi ha dato un prestito di 60,000 euro sul mio conto, che posso assicurarvi che tutti questi generalmente suono carta egli mi guida per pagare il mio debito. Contatto il e saprai la verita ' Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto che si vuole realizzare, questo Signore vi aiuterà a raggiungere la fine del progetto e vi sosterrà perché io sono la prova vivente. La sua e-mail è: delbarioalexio@gmail.com Per la verifica sono anche su facebook.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Da facebook Alessandro Di Battista: "Se il Movimento 5 Stelle dovesse andare al governo del Paese, ci presenteremo alle camere con le nostre priorità: reddito di cittadinanza, legge anticorruzione, legge sul conflitto di interessi, misure straordinarie per le piccole e medie imprese, misure straordinarie per il dissesto idrogeologico. Chi, da destra a sinistra, si prenderà la responsabilità di non sostenere queste priorità?"
    • Guglielmo 4 mesi fa
      Vivarelli, deve essere ben desolato lo spazio dentro la tua scatola cranica se sei costretta a rifugiarti negli insulti per mancanza di idee :-) Come mai NON TUTTE le PMI falliscono ? Eppure la legislazione fiscale è uguale per tutte. Non è che dove c'è fallimento c'è qualcos'altro ? Ad esempio, ma non solo, INCAPACITA' ? O anche MALAFEDE. Perché c'è stata gente che si è lamentata qui sul blog mettendo nel computo delle tasse (che grazie a 'sto ***** in questo modo arrivavano pure al 101%) perfino i loro CONTRIBUTI (sì, quelli per la LORO pensione) e mettendoci pure l'IVA. Qualcosa mi dice che perfino tu - magari con l'aiuto di un disegnino - potresti arrivare a capire che l'IVA è una PARTITA DI GIRO: quella che loro imprenditori delle banane versano all Stato NON è una tassa sul loro guadagno ma una parte dei soldi che I LORO CLIENTI hanno tirato fuori dal LORO portafogli per pagargli i prodotti che acquistavano. Non tutti sono capaci di fare gli imprendtori. E quelli che vogliono fare i froci col culo degli altri (= tirare a campare con gli aiuti di Stato) chiudessero la baracca: quei soldi piuttosto che a loro li diamo direttamente ai licenziati sotto forma di reddito di cittadinanza. Troppo difficile, eh ? :-)
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      ecco due troll idioti in une volta sola le migliaia di piccole imprese fallite per le troppe tasse me le sono inventate io? ma ditelo che vi manda il Pd!!
    • Guglielmo 4 mesi fa
      Toh... tornano sempre a galla le "piccole e medie imprese" amore sempiterno di Grillo. Che sono, caso strano, anche la fonte più importante di EVASIONE FISCALE. Un vero affare... Voler sostenere le piccole e media imprese è da CRETINI perché in questo Paese il loro vero problema è la DOMANDA INTERNA. Infatti con il solo export la loro maggioranza è destinata a CHIUDERE. E la domanda interna NON riparte se non rimetti in carreggiata i redditi e la stabilità del lavoro dei lavoratori dipendenti e non fai recuperare l'inflazione perduta ai pensionati. Ma questi per Grillo sono IL NEMICO. E allora vada pura alla guerra, e vediamo dopo le elezioni senza i loro voti dove si presenta: alle europee renzino con gli 80 euro gli ha ROTTO LE OSSA e per un motivo molto semplice: se alle PMI è INUTILE dare dei soldi perché se non sono in grado di stare sul mercato si limiteranno a bruciarli, così quegli 80 euro sono stati OSSIGENO per chi non arrivava a fine mese. E giustamente nella cabina elettorale se ne è ricordato.
    • gianfranco chiarello 4 mesi fa
      Spiega al giovanotto di non porsi codesti quesiti, dato che una tale ipotesi, dovrebbe realizzarsi per il tramite del popolo italiano. Sopra trovi una spiegazione più ampia.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Ho visto La gente della mia età andare via Lungo le strade che non portano mai a niente Cercare il sogno che conduce alla pazzia Nella ricerca di qualcosa che non trovano Nel mondo che hanno già, dentro alle notti che dal vino son bagnate Lungo le strade da pastiglie trasformate Dentro le nuvole di fumo del mondo fatto di città Essere contro ad ingoiare la nostra stanca civiltà E un dio che è morto Ai bordi delle strade, dio è morto Nelle auto prese a rate, dio è morto Nei miti dell'estate, dio è morto.... (I nomadi)
    • Guglielmo 4 mesi fa
      Neanche le parole di "Dio è morto" conosci, e pretenderesti pure di scriverle... e così ricorri al copia-e-incolla e neanche ti accorgi degli errori che porta... il grande Augusto si starà rivoltando nella tomba... non ci sono parole...
  • Visentin Paola 4 mesi fa
    Sono la signora Antonella Bondi, ho la ricerca di prestito da oltre 12 mesi. Ho finalmente il Signore. Muscolino Giovanni, che finalmente il mio aiutate a trovare il prestito di 55.000€ dunque io sono ragione molto felice per la quale ho preso il mio tempo di testimoniarla poiché attualmente sono in pace. Dunque voi che siete nella necessità poiché io potete scriverle e spiegarle la vostra situazione potrebbe aiutarvi la sua mail:..... muscolinogiovanni61@gmail.com
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Da facebook A Giovanni Sartori non piaceva il M5s ma, contrariamente a tanti, mantenne l'onestà intellettuale di riconoscergli pubblicamente i meriti che riteneva che avesse. Così, nel 2007, commentò il V-Day ad Annozero: “Non sono grillino, Grillo non è il mio tipo, ma se riesce a dar voce alla gente, giustamente stufa come me di quest’arroganza insopportabile, mi va benissimo. Per anni noi osservatori siamo andati a sbattere contro un muro che non lasciava varchi: Grillo ne ha trovato uno. Noi siamo stati profeti disarmati, non abbiamo ottenuto niente di concreto contro il muro corazzato e la sicumera dei politici. Grillo ha trovato la crepa, come un profeta armato: vivaddio. È esploso il coperchio di una pentola che non eravamo riusciti a scoperchiare: lui sì”.
  • Patty Ghera Utente certificato 4 mesi fa
    Ieri sera Di Battista da Floris è stato fantastico, perchè è stato se stesso. Isabel Giorgi se n'è andata? A volte succede, quando nasce un movimento politico, che alcuni salgano sopra quel carro, per poter entrare in politica facilmente per poi saltare su un altro carro, quello dei partiti tradizionali, dove non si riducono lo stipendio e tengono stretti i privilegi. Altro che mobbing! Il mobbing, quello vero, è tutta un'altra storia. Ve lo dico io.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Questa ė la lettera scritta da un ragazzo barese al ministro Poletti: “Sig. Perito agrario Poletti (eh si,/ in un Paese che richiede la laurea/ anche per servire caffè in un bar, Lei e’ l’ennesimo caso di non laureato che raggiunge poltrone d’oro, vertici di rappresentanza delle istituzioni e stipendi pazzeschi), ho dato un’occhiata al suo curriculum e le garantisco che lei non verrebbe assunto neanche all’Arlington Hotel della mia Dublino a servire colazioni come io, giovane avvocato laureatomi in Italia, ho fatto per pagare le spese di sopravvivenza in un Paese straniero che mi ha dato una possibilità che il Suo Paese mi ha negato. Lei, ministro del lavoro, il lavoro non sa neanche cosa sia, lei che non ha lavorato neanche un giorno della sua vita (il suo cv parla chiaro). Lei, che si rallegra di non avere tra i piedi gente come me, non ha la piu’ pallida idea di quanto lei sia un miracolato. Lei non sa, perito agrario Poletti, che dietro ogni ragazzo che si trasferisce all’estero, ci sono una madre e un padre che piangono QUOTIDIANAMENTE la mancanza del figlio, c’e’ una sorella da vedere solo un paio di volte all’anno, degli amici da vedere solo su “facetime” e i cui figli probabilmente non ti riconosceranno mai come “zio”, c’e’ una sofferenza lancinante con la quale ci si abitua a convivere e che diventa poi quasi naturale e parte del tuo benessere/malessere quotidiano. Il Suo, perito agrario Poletti, e’ un paese morto, finito, senza presente ne’ tanto meno futuro e lo e’ anche per colpa sua e di chi l’ha preceduto. Chi e’ Lei per parlare a noi, figli e fratelli d’Italia residenti all’estero, con arroganza, con spocchia, con offese e mancando del più basilare rispetto che il suo status di persona, oltre al suo status di ministro, richiederebbe?! O forse pensa che le sue pensioni d’oro, i suoi stipendi da favola possano consentirle tutto questo nei confronti di ragazzi, in molti casi più titolati, preparati e competenti di lei?! segue sotto
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      Ha mai provato a sostenere un colloquio in inglese? Ha mai scoperto quanto bello, duro e difficile sia conoscere tre lingue e lavorare in realtà multiculturali? Ha mai avuto la sensazione di sentirsi impotente quando le parlano in una lingua che non e’ sua e ha difficoltà a comprenderla al 100%? Questo lei, perito agrario Poletti, non lo sa e non lo saprà mai. E’ per questo che il suo ego le permette di offendere 100.000 ragazze e ragazzi che l’unica cosa che condividono con lei e’ la cittadinanza italiana. Lei e’ l’emblema di una classe politica e partitica totalmente sconnessa con la realtà, totalmente avulsa dal tessuto sociale che le porcate sue e dei suoi amici “compagni” hanno contribuito a generare. Io, e gli altri 99.999 ragazzi che siamo scappati all’estero dovremmo essere un problema che dovrebbe toglierle il sonno, lei dovrebbe fare in modo che questa gente possa tornare a casa, creare condizioni di lavoro e di stabilita’ economica che possano permettere a 100.000 mamme di non piangere più per la lontananza dei figli. Lei, perito agrario Poletti, padre dei voucher e del precariato, e’ il colpevole di questo esodo epocale e quasi senza precedenti di questa gente che lei vorrebbe fuori dalle palle. Si sciacqui la bocca, perito agrario Poletti, prima di parlare di gente che parla piu lingue di lei, che ha avuto il coraggio di non accontentarsi, e di cercare altrove ciò che uno stato che fa davvero lo stato avrebbe dovuto garantire al proprio interno. E si tolga rapidamente dai coglioni per favore, prima lo farà e prima questo paese, visto dalla fredda e super accogliente Irlanda, sembrerà più bello e gentile. Firmato da uno di quelli che lei vorrebbe fuori dalle palle”. Dedicato ai Paraculi, figli di Papà e porta borse della Politica italiana . Domenico Gatti
  • Terry E. () Utente certificato 4 mesi fa
    Io ho votato per: Contrasto al TTIP e CETA Smantellamento della Troika Sovranitá e Indipendenza Saluti.
    • Nicola Nicolini Utente certificato 4 mesi fa
      Anche io, se non ripartiamo dalla possibilità di tornare forti economicamente (e quindi più indipendenti), anche tutti gli altri punti (ottimi) del programma esteri difficilmente potremmo portarli avanti.
  • ernest el che 4 mesi fa
    ho vOtato e scusate se scrivo di un altro argomento cioe':Rai, salta il tetto dei compensi. Salvi gli stipendi di Fazio e compani.secodo me e' una vergogna che una tv pubblica paghi ste cifre .spero tanto che il m5s faccia qualcosa appena salira' al governo non se ne puo' piu' di vedere cifre del genere e magari fare trasmissioni dove il conduttore parla di poverta' e disperazione.SOBRIETA'.SOBRIETA' E RISPARMIO!!e poi finiamola con il nome a tutti i costi.ci sono fior di persone bravissime che sanno condurre una trasmissione con stipendi normali.insomma se latv e' pubblica deve avere stipendi ragionevoli per tutti.ciao
  • Rep e Tita Jovanotti Utente certificato 4 mesi fa mostra
    @ Movimento 5 Stelle o chi per esso, leggo che sono invitata a partecipare a una votazione online su Rousseau, votazione con la quale gli iscritti NON decideranno però il programma, ma tre priorità fra dieci punti. Poichè non c’è la firma di chi ha pubblicato il Post, non so chi ne sia il responsabile, come non so chi sia stato eletto come responsabile del S.O. Rousseau (proprietà dell'azienda privata di Casaleggio) né chi ha deciso i dieci punti da mettere in votazione. Premesso che, in linea con i principi e le regole fondanti del M5S, non parteciperò per votare, su un S.O. opaco, direttive calate dall’alto, mi rivolgo al Garante Grillo per chiedergli se il Progetto politico del M5S ha ancora la Finalità, sancita dal Non Statuto, di Testimoniare il metodo della Democrazia dal basso senza deleghe a rappresentanti, leader o capi, bensì con semplici Portavoce della volontà della comunità degli iscritti. Una Democrazia Diretta dove uno vale uno, nessuno conta di più, nessuno vale tanti e dunque nessuno può decidendere per tutti, specie i punti del programma. Se il Garante mi conferma che la Finalità è ancora quella di Testimoniare il suddetto metodo e se concorda con Rousseau “La volontà non si rappresenta: o è essa stessa o è diversa, non c’è una via di mezzo”, gli chiederei allora di chiarire per quale via Diretta e su quale Piattaforma Trasparente, i Portavoce stanno accertando la volontà degli iscritti. Ovvero in quale spazio online interagiscono quotidianamente con gli iscritti garantendo così sia un corretto accertamento della linea politica che devono seguire, sia una corretta Testimonianza della Finalità e della Trasparenza del M5S leaderless - orizzontale, dove ognuno conta uno. Grazie
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 mesi fa
    Caro Staff: Possibile che non si possano "bruciare" le mail di questi strozzini? delbarioalexio@gmail.com loanprivate.invest@gmail.com Si presentano su tutti i post! Grazie!
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      Serve a nulla. in pochi minuti ne rifanno subito altre. L'unica sarebbe denunciarli.
  • Maria Y. Utente certificato 4 mesi fa
    È stato difficile decidere le priorità, sono tutte le proposte molto interessanti ed urgenti. Rivedere tutti insieme i video dei diversi punti mi ha dato una bellissima sensazione di appartenenza alla comunità del M5S che pensa non solo all'Italia ma a concetti umani più estesi. Buon voto a tutti!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 mesi fa
      vero Max..non intendevo ipotesi irrealizzabili,ma solo attuabili con il "buon senso"..altrimenti direi addio a tutto! Starei alla finestra a guardare! Certo che il traguardo è lontano,ma se una pianta malata non la recidi alla radice,butterà sempre una cattivi frutti! Chiediamo la nostra autonomia,la nostra indipendenza a......abbiamo combattuto contro l'invasore per anni ed oggi ce lo troviamo a tavola...e manco le briciole ci lasciano! Il pensare che siano irrealizzabili i programmi esposti è come dire...lasciamo stare ..abbiamo scherzato! I sogni sono realizzabili se ci si crede e se ci si impegna!
    • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
      Si hai ragione ma ognuna ha delle conseguenze a cascata. Basta dare priorità al programma principale che di conseguenza agisci anche sugli altri. Es:Disarmo-----> Ripudio alla guerra----->Risoluzione(in parte)conflitto medioriente----> riforma Nato. Sovranità e indipendenza---->Europa senza austerità--->Russia partener---> smatellamento Troika----Contrasto ai trattati internazionali ------------------- Tieni presente che se una premessa è sbagliata (ovvero irrealizzabile) tutto ciò che ne segue sarà sbagliato (ovvero irrealizzabile) Se parti dal disarmo, siccome sarà irrealizzabile, tutto diverrà irrealizzabile. Se invece cominci dalla modifica della NATO, potrai realizzarlo e avere fissato un punto da cui partire. Purtroppo le utopie anticipano, forse, i tempi come idee, ma ne consumano molte risorse inutilmente per la sua realizzazione che, forse, avverà dopo decenni o secoli. Per quanto riguarda il disarmo bisognerà attendere che l'ingegneria genetica modifichi l'umanità Saluti
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 mesi fa
      Si hai ragione ma ognuna ha delle conseguenze a cascata. Basta dare priorità al programma principale che di conseguenza agisci anche sugli altri. Es:Disarmo-----> Ripudio alla guerra----->Risoluzione(in parte)conflitto medioriente----> riforma Nato. Sovranità e indipendenza---->Europa senza austerità--->Russia partener---> smatellamento Troika----Contrasto ai trattati internazionali
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    E' morto Giovanni Sartori, ocnsiderato uno dei massimi esperti di scienza politica a livello internazionale. L'ho avuto come docente di Scienza della Politica alla facoltà di Scienze Politiche Cesare Alfieri di Firenze, in Via Laura, che era la migliore università di Scienze Politiche del Paese, a cui andavano figli di ministri, di ambasciatori e di capi di stato stranieri. Sartori era conciso, assertivo, privo di empatia coi discenti ma sicuro e beffardo. Era esperto di cose americane ma criticava duramente la democrazia americana. La nostra ovviamente di più. È stato insignito di 8 lauree honoris causa e nel 2005 ha ricevuto il prestigioso Premio Principe delle Asturie, considerato il Nobel delle scienze sociali. Dal 1979 al 1994 ha ricoperto la prestigiosa cattedra Albert Schweitzer Professor in the Humanities alla Columbia University. Pur avendo riconoscimenti internazionali ed essere considerato uno dei maggiori politologi del nostro tempo, nulla di quanto ha detto è stato mai preso in considerazione dai nostri politici. Aveva attaccato la videpolitica che facilitava "la vittoria di outsider improvvisati”, facendo vincere chi aveva la meglio in “un match televisivo determinato prevalentemente dall’aspetto (la faccia che piace) e affidato a flashes, a messaggi persuasivi, di dieci secondi” cosicché “l’elezione popolare diretta dei presidenti non dà più nessuna garanzia di nulla, lasciandoci esposti, senza più filtri o ammortizzatori, al rischio di una pessima selezione disastrosa”.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 mesi fa
    Fatto con estrema soddisazione! Grazie Beppe....ma i pidioti lo sanno che trattiamo e come ? No vero...i loro capi stanno leggendo ,ma un esame di coscienza non se lo fanno? Certo è meglio votare pagando due euri i soliti noti.... il Bischero di Rignano un pool position! hahhha...la differenza noi i programmi loro le poltrone! Grazie Davide...un pilastro del Movimento!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 mesi fa
      de che trattiamo...la fretta è cattiva consigliera e la rilettura pure!
  • Giovanni M. Utente certificato 4 mesi fa
    IO SONO 5S VOTATO. OTTIMO. Ma sopratutto,GRAZIE.
  • Paolo 4 mesi fa
    Bravissimi!!!
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Barone Ci dicono che calano i disoccupati e aumentano gli inattivi. Tra un po' ci diranno che diminuiscono i malati e aumentano i morti.
  • Antonio* D. Utente certificato 4 mesi fa
    Ultim'ora: L'odore di fritto, è reato. Domando: ma quando LORO scorreggiano in parlamento, è vilipendio alla nazione?
    • Alessandro L. 4 mesi fa
      Se lo fanno in direzione del presidente della camera, penso di si.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Ivan Crippa "Pensi che dopo la morte ci sia una vita migliore?" "Dipende.Dopo la morte di chi, esattamente?"
  • Carlo S. Utente certificato 4 mesi fa
    ho votato per tre punti, ma avrei potuto farlo per tutti. Solo un appunto: la NATO non va riformata: va cancellata (e semmai rifatta daccapo, ma senza egemonia USA)
  • Gaetano Campisi Utente certificato 4 mesi fa
    Pur con qualche riluttanza ho votato, anche se avrei voluto vedere anche il quesito con la proposta di uscire dall'Ue e dall'euro da ieri. Non so cosa pensino gli altri iscritti ma, per quanto mi riguarda, la mia priorità è e rimane quella di uscire il prima possibile dai trattati capestro dell'UE e dalla moneta unica e riappropriarsi della sovranità economica e monetaria. Il resto sono problemi secondari.
  • Alessandro Preziosi 4 mesi fa
    Programma esteri fantastico, migliore di qualsiasi altro partito in Italia. Ho votato, dando priorita' alla sovranita' e smantellamento della troika, che sono i requisiti di base per poter uscire dalla crisi, ma e' stato difficile scegliere! Tutti punti sensati e condivisibili! Per chi volesse chattare su questo e altro, venite sulla chat discord del movimento: https://discord.gg/YXzpQrP
  • Tex A. Utente certificato 4 mesi fa
    Votate, votate, votate. Noi siamo in quattro in famiglia e poco fa abbiamo portato a termine le nostre scelte votando. Grazie Gianroberto, grazie Beppe e grazie a tutti gli eletti, attivisti e volontari che ogni giorno si sbattono per un'Italia migliore.
    • Giovanni M. Utente certificato 4 mesi fa
      @TRIPpa Intanto noi VOTIAMO. Tu che fai, coi tuoi "amichetti" di partito ? Forse, vi fissate fra fessi. BLA BLA BLA, GNE'GNE'GNE'
    • latrippantonio 4 mesi fa
      vota Antonio..vota Antonio...vota Antonio...vota Antonio Latrippa !!!
  • Luca M. Utente certificato 4 mesi fa
    votato e buon voto a tutti!e caffè a 5 stelle qui :)
    • nicola rindi Utente certificato 4 mesi fa
      Ciao Luca.
    • Alessandro L. 4 mesi fa
      Per il portoghese un caffè al vetro, sembra che sia di Roma.
    • portoghese 4 mesi fa
      allora ....me scappato er correttore...
    • portoghese 4 mesi fa
      Se nun ce n' hai ..all' ora un chinotto!! E nun te mette a piagne da la commozione per chinotto..!!
    • Luca M. Utente certificato 4 mesi fa
      quanto tempo che nn sentivo più nominare la gazzosa..:)
    • portoghese 4 mesi fa
      Mezzo litro e na gazzosa..! Paga quello che viene dopo...!!
  • Roberto 4 mesi fa mostra
    Soluzione per la vostra esigenze o il vostro prestito Nell'attuale situazione economica del nostro paese. Oggi anche coloro che sono già imprenditori, la situazione è difficile. Poi, a pensarci, abbiamo deciso di aiutare tutte le persone con progetti in cui sarebbe un prestito per svolgere le loro attività. Ma il nostro tasso di interesse è del 2%, perché essendo una coalizione che non vogliamo violare la legge sull'usura. Ricordatevi di contattarci via e-mail questo: loanprivate.invest@gmail.com
    • traduttori 4 mesi fa mostra
      Siete migliorati!!Avete cambiato traduttore automatico ??!!!! RenZi è ancora rimasto al vecchio tipo......
    • Tex A. Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Avete rotto le scatole, andate sul sito del PD, loro hanno bisogno di soldi. Bastaaaaa
  • Rino Siconolfi Utente certificato 4 mesi fa
    Io ho già votato:Riforma Nato,Smantellamento della Troika e Disarmo
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Alessandro Bertone : Il piddino,l'antigrillismo e la sinistra perduta. Molti di una certa sinistra pentita , per sentirsi meno soli e forse meno sfigati ,dicono a chi ha scelto il M5S : sei andato via da un partito con un uomo al comando (renzi) e hai scelto il partito di un padrone (grillo).Ed io allora gli rispondo cosi':Assolutamente no.Questo e' quello che fa comodo pensare a quelli come te,che si sono fatti struprare le proprie radici ideologiche da un portaborse democristiano di Andreotti. Io sono invece un uomo libero che HA SCELTO il m5s .E nessuno mai mi ha chiesto due euro per fare le primarie in fila con i cinesi.E nemmeno mai nessuno mi ha chiesto 20 euro per una tessera che e' servita a legittimare uno che poi invece di salvare i terremotati ,ha salvato le banche.E anche il blog di Grillo che voi demonizzate a prescindere DECIDO IO se cliccarci o no. Ecco la differenza io DECIDO di stare accanto ai ragazzi del M5S. Tu invece devi ADEGUARTI ad uno che va sotto braccio a Marchionne. Mentre vaghi come uno zombi in un festa dell' unita' deserta.E voterai turandoti il naso una classe politica che invece fa festini alla Leopolda, dove tu non sei invitato e nemmeno lo sono i tuoi amici operai ,a cui hanno stracciato l'art. 18 e calpestato ogni diritto che tutelasse il loro lavoro.Tu quindi non sei uno di sinistra fedele ai tuoi principi..come cerchi di far credere agli altri e soprattutto a te stesso,ma solo uno che ha venduto la sua anima..e la sua dignita'!!"
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Da fb Vedere il pubblico fanculizzare Floris non ha prezzo "Da chi li prendete i voti?" ha chiesto Floris "Da noi!" Ha risposto il pibblico
  • Angelo U. Utente certificato 4 mesi fa
    Comunque va ribadito fermamente di non avere rapporti con stati dove la democrazia non esiste o è manipolata da gruppi di potere con il controllo della stampa,tv ecc...vedi Russia, Turchia e altri
  • AURORA PIZI 4 mesi fa
    credo che molti voti andranno smarriti....perchè non tutti sono in grado di votare tramite questo mezzo....io per prima...!!!!!!
    • Maria Y. Utente certificato 4 mesi fa
      Come mai? È così facile... ma sei iscritto...?!
    • amedeo miceli 4 mesi fa
      neppure io ci sono riuscito.Spero non cancelliate i simpatizzanti se non la pensano esattamente come voi amedeo
    • Luca M. Utente certificato 4 mesi fa
      ??è la cosa più semplice del mondo,devi solo cliccare sulla scelta che hai deciso.cosa c'è di complicato???
    • Tex A. Utente certificato 4 mesi fa
      Ciao. Se esponi il problema, magari potremmo aiutarti.
  • Pierre jack Utente certificato 4 mesi fa mostra
    La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da E-mail: delbarioalexio@gmail.com
    • filosofia 4 mesi fa mostra
      .."La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato." Pierre ,tu si che sei un filosofo..!Giusto!! Co 50 milioni de euro la vita è n' antra cosa!!!
    • Tex A. Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Avete rotto le scatole con questi messaggi, andate nel sito del PD, loro hanno bisogno di soldi.
  • GIAN PAOLO ♞ 4 mesi fa
    O.T: Bombardamenti in Siria. Tutta la stampa radical-chic si "indigna". Non si possono uccidere i civili, e tantomeno con armi chimiche. È indecente. Finché il premio Nobel per la pace faceva a pezzi donne e bambini, una testa di qua una gamba di là, ok. Quelle erano bombe democratiche. Nessuno l'aveva chiamato dall'altra parte dell'oceano per scaricare su Damasco la democrazia all'uranio impoverito, ma vuoi mettere la nobiltà della causa? Ragazzi, un conto è quando si gettano bombe democratiche, che faranno sì i bambini a pezzi, e ammorberanno l'aria per migliaia d'anni, ma al tempo stesso profumano di libertà (per chi poi? chi lo sa), altro è quando a sparare sono i cattivacci del mondo. Vi dice niente Dresda? e Amburgo? e cento altre città rase al suolo e i civili trasformati in torce umane? E quei regalini su Hiroshima e Nagasaki? Conoscete un crimine più grande? Ma la stampa radical-chic, chissà perché, si indigna sempre a senso unico. Riconoscesse che i crimini peggiori li ha sempre compiuti quella cricca che gestisce i governi occidentali da un secolo a questa parte, e poi ne riparliamo. Le bombe fanno schifo anche a noi. Ma noi possiamo dirlo, loro no. Prima devono sciacquarsi la bocca da tutto il lordume che hanno leccato dai loro padroni che li foraggiano.
    • Anna Rossi Utente certificato 4 mesi fa
      un'altra menzogna come quella dell'Iraq....la Russia e damasco hanno già risposto in merito e presto confuteranno con le prove. Il deposito era fra i ribelli? Vedremo...poi però se proveranno che la guerra contro la Russia la si muove a 360 gradi e noi siamo la ciccia in gioco voglio vedere chi si assume la responsabilità di dichiarare criminali chi uccide pur di accendere lo scontro. Mi sembra lo stesso schema dei nazisti che per entrare in Polonia fecero vestire da soldati polacchi dei miserabili facendo loro attaccare le forze naziste oltre confine. giochi sporchi dove a morire sono i poveracci.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    A tutti quelli che hanno amicizia con Marika Cassimatis...sappiate che dal movimento 5 stelle è passata nel pd Un semplice cambio di casacca ...al primo ostacolo per incanto diventano pddioti 😂😂😂 post di Anna Tropenscovino
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    3 Virginia Raggi Noi li abbiamo messi in strada. E lo rifarei ancora! È vero. A Roma ci sono tanti problemi ma, passo dopo passo, noi li stiamo risolvendo. Voi in tanti anni li avete ignorati o, in molti casi, ne siete stati la causa. La convocazione dell’Assemblea straordinaria fa riferimento ai “recenti fatti giudiziari riportati dalla stampa”. Ho chiarito a chi di dovere con estrema tranquillità. Ovviamente, di indagini in corso si può parlare soltanto davanti ai pm ma questo l’opposizione, vista la grande esperienza in tema dovuta al coinvolgimento di qualche suo esponente, dovrebbe saperlo molto bene… Proprio in questi giorni Salvatore Buzzi sta descrivendo ai giudici gli anni che hanno preceduto il nostro arrivo in Campidoglio. Dall’aula bunker di Rebibbia sta raccontando gli affari di “Mafia Capitale”, la compravendita di tessere di partito, gli scambi, gli accordi, i favori agli amici, le tangenti. Un racconto davvero sconfortante… Ecco, forse sarebbe stato meglio convocare un Consiglio straordinario su questo tema. Ma, si sa, a voi interessa più giocare con la tenuta delle Giunte…. Magari facendo un passaggio dal notaio come per Marino…
  • Francesco C. Utente certificato 4 mesi fa
    Il Pd si e' accorto che c'e' qualcosa di trascurabile che non va bene in Italia. Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' bla Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' bla Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta'Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta' Tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse tasse lavoro discoccupazione poverta'
    • Vincenzo A. Utente certificato 4 mesi fa
      Questi, oltre che idioti, sono anche sordi, bisogna andare a gridare sotto i palazzi del potere, organizziamo una manifestazione ad oltranza, a turno ogni città potrebbe mandare i propri rappresentanti per qualche giorno, ripetere l'operazione dopo qualche settimana fino ad ottenimento del risultato. Sono disponibile almeno per quattro giorni con il gruppo da Verona. W M 5 * * * * *
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    2 Virginia Raggi Rassegnatevi! Questa maggioranza va avanti con forza, prosegue nella realizzazione del proprio programma nell’interesse unico dei cittadini. Questa maggioranza - voglio ricordarvelo - ha approvato il bilancio di previsione in anticipo rispetto a tutte le grandi città italiane. E di questo dovreste essere fieri anche voi, se aveste a cuore davvero il bene comune! Approvare il bilancio preventivo significa far risparmiare denaro ai nostri cittadini, significa poter pianificare le scelte per la città. Significa poter fare bandi di gara per i lavori pubblici. Significa che, dopo anni, finalmente si programma la manutenzione delle strade pubbliche e si asfaltano le buche dovute ad anni di malgoverno. Pensate davvero che tutte le voragini di Roma – e non mi riferisco soltanto a quelle sulle strade – si siano create durante questi pochi mesi di nostra gestione? No. Non è così. Noi stiamo lentamente rimettendo in piedi ciò che per anni avete distrutto. Non fate più opposizione ma “distruzione”. Abbiamo l’impressione che speriate che le cose vadano male per poter avere qualche minima soddisfazione, quelle che ormai le vostre esperienze di governo vi negano. Ma i cittadini vi abbandonano e non ve ne rendete neanche più conto! Per poter gioire sperate, ad esempio, che un filobus si rompa. Sono i filobus pagati con i soldi dei cittadini che avete lasciato per anni a marcire nei depositi. Ci siamo impegnati a rimetterli in strada e a far ripartire i lavori del corridoio Laurentino. Voi, invece, siete con quelli che li hanno lasciati lì. Certo. La prima settimana di sperimentazione si è registrato qualche piccolo guasto proprio perché erano fermi da quattro anni. Siamo intervenuti ed abbiamo consegnato a lavoratori e studenti questi nuovi filobus per accorciare i tempi di attesa e migliorare i trasporti pubblici. Io non lascerei mai questi mezzi chiusi in un deposito. Sarebbe un affronto nei confronti dei Romani che li hanno pagati con le loro tasse. segue
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    1 Virginia Raggi Oggi l’opposizione, piuttosto che impegnarsi sul lavoro e collaborare per il bene dei cittadini, ha deciso di chiedere la convocazione un Consiglio straordinario sul nulla: chiede una verifica della nostra “stabilità politica”. Ebbene, la Giunta capitolina è in ottimo stato, politicamente stabile e attiva nella realizzazione del programma di governo che i Romani hanno scelto a larghissima maggioranza. L’opposizione è troppo abituata ai “giochi di palazzo” per pensare ai programmi. Ma facciamo subito chiarezza per i cittadini: questa Giunta ha cambiato 3 assessori da quando si è insediata lo scorso luglio. Addirittura ad agosto, in merito all’uscita dell’assessore al Bilancio, c’è chi ha detto: “La Giunta Raggi è dimezzata”. Un concetto matematico azzardato visto che un assessore su nove non rappresenta certo la metà della Giunta. Ma, del resto, non possiamo certo parlare di matematica con chi evidentemente sbagliando qualche calcolo, ha lasciato i conti della Capitale d’Italia nello stato in cui li abbiamo trovati. Ed è un’affermazione politica ancora più azzardata se si confronta il dato del cambio di assessori con quello di altre amministrazioni in tutta Italia. Solo a titolo di esempio ricordo che: Matteo Renzi da presidente della Provincia di Firenze, lui sì, ha sostituito la metà dei suoi assessori. E da sindaco di Firenze è arrivato a 9 con ben 6 dimissioni. Avete mai letto qualcosa in merito? Ovviamente no. Ma voglio proseguire. Michele Emiliano da sindaco di Bari ha cambiato 8 assessori; Giuliano Pisapia a Milano ne ha sostituiti 5; De Magistris a Napoli 10 nei primi due anni per arrivare poi a 23. Anche in questi casi non ricordo di aver letto nulla in merito. Basterebbe un po’ di memoria ma è evidente che questa convocazione è soltanto strumentale nel tentativo, vano, di non mettere in evidenza i nostri risultati. Dovreste cimentarvi sul terreno del fare, del costruire per la città. segue
  • Pier Paolo 4 mesi fa
    Fondamentale il punto: Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA Lavoratori ! - Lavoratori ! - Lavoratori ! Tutela delle Famiglie Italiane ! Lavoratori e famiglie Italiane !
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Di Battista da Floris è stato meraviglioso e ha controbattuto punto per punto la batteria di domande ripetitive e idiote dei tre interroganti che nemmeno gli davano tempo per rispondere e appena iniziava subito lo martellavano con la domanda successiva così che invece di una intervista pareva un interrogatorio della Gestapo Ma il pubblico ad ogni risposta di Di Battista applaudiva da delirio Ipotizzo che quel pubblico non fosse composto da soli 5stelle ma fosse vario Non mi pare ipotizzabile che i ripetuti applausi fossero comandati dal solito cartello che andasse a favore dei 5stelle Nessuna delle domande perverse e maligne dei tre persecutori, Latella, Franco e Floris ha riscosso il minimo applauso Con questo interrogatorio da tortura Floris ha raggiunto il grado massimo della sua bassezza e del suo servilismo E' arrivato al punto che alle sue domande vecchie e stravecchie risponde da solo e anche ci ride da solo come un ebete Capisco che con i soldi che gli danno può fare il servo sciocco ma ci sono dei limiti a tutto Floris è un libero professionista che fattura alla Rai, attraverso la propria società di produzione, circa 500mila euro all’anno per ciò che fa. Ma nel contratto c’è una particolare clausola di salvaguardia. Cosa rara, a dire il vero. Alla scadenza dell’accordo, o in caso di chiusura del programma, Floris torna -obbligatoriamente - a fare il dipendente della Rai. Anzi, giornalista della Rai. A vita!!
  • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 4 mesi fa
    Votato opzioni: TTIP-CETA Sovranità Nato. Mi sfugge però il senso di permettere di esprimere solo tre voti su dieci proposte. Ricorderei sommessamente che il concetto di referendum richiederebbe approvazione o meno di tutti i 10 punti. Della serie: a ogni proposta (espressa magari sotto forma di quesito) si risponde Sì o No. Auguri...
  • V.V. 4 mesi fa
    Dobbiamo ringraziare il procuratore Ielo che ha stoppato il ritorno di mafia-capitale. Ha arrestato Marra, che secondo le indagini esercitava un potere molto, molto più grande di quello attribuito al suo incarico. Ha indagato la Muraro, che giustamente si è dimessa. Ha indagato la Raggi per 3 reati, ma lei da brava politica Italiana è rimasta saldamente incollata alla poltrona, sostenuta dai suoi."
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 4 mesi fa
      valerio,valerio, il troll poco serio! E daje!
    • Vincenzo A. Utente certificato 4 mesi fa
      Potrei risponderti che ha preso esempio dalla tua Casta che è incollata alle poltrone da decenni. Ti rispondo che invece è rimasta perché non ha fatto nulla , è innocente su tutto il fronte, il tuo raffronto è come paragonare un assassino torturatore violentatore ad un bambino di 3 anni che prende una caramella senza chiedere permesso, La Raggi è una gran donna, dopo mesi di attacchi bugie e trabocchetti, resite ha una fibra da vero lottatore. W M 5 * * * * * *
    • Corrado Allegro Utente certificato 4 mesi fa
      dai suoi concittadini!
  • Rosa 4 mesi fa
    E' un programma bellissimo, dispiace votarne solo 3, è difficile scegliere quelli che hanno maggiore priorità, sono tutti importantissimi.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Splendido splendente Video Di Battista a Di martedì martellato da Floris, Latella, e Franco https://www.youtube.com/watch?v=A6UJFCKGtmM
  • Vincenzo A. Utente certificato 4 mesi fa
    Concordo su tutti i punti , non saprei a quale dare la priorità, sono tutti molto importanti. Una precisazione bisognerebbe darla all'immigrazione, non vedo , nessun accento a questo argomento, che in questo momento è molto importante ed assilla gli Italiani molto da vicino. Ci state pensando , oppure è un argomento talmente scottante che è meglio ignorare, non fate come il PD e tutta l'accozzaglia che a turno si accoda. L'immigrazione DEVE essere regolamentata in maniera seria, se andiamo avanti di questo passo non avremo più la capacità di risollevare l'Italia e tutti i punti elencati andranno a ramengo. Sempre W M 5 * * * * *
    • amedeo miceli 4 mesi fa
      Non una parola sui migranti.Avete votato a favore dei minori non accompagnati quando in Italia ci sono già un milione di bambini poveri senza assistenza. Mi sembra che avreste dovuto votare diversamente. Se poi credete di avere così la coscienza a posto fate come vi pare ma molti elettori ne terranno conto svetonio
  • Franco Mas 4 mesi fa
    Credo che sia un bel programma. Faccio un voto per ognuno che vota.
  • Giacomo Maria Prati 4 mesi fa
    mi sembra un ottimo programma di politica estera...finalmente centrato sull'Italia e senza ideologie filo di quà o filo di là...
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Chiarello, Mantovano alias pinocchio alias Padre Amorth, Patti Ghera e altri troll similari Visto che del M5S non vi piace niente, cosa ci venite a fare su questo blog???? Solo un accanimento persecutorio? Solo a offendere e a rompere le balle? Andate ai blog dei vostri partiti di riferimento o andate al diavolo, ché fate meglio!! Non vi si può più sopportare! E cosa aspettano i 5stelle a bannare le loro idiozie e le loro ingiurie?? E cosa aspetta lo staff a levarli di torno una volta per tutte???
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus