Votazione online: il #ProgrammaEsteri del MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

>>> Hanno votato per il programma Esteri 23.481 iscritti certificati che hanno espresso 69.891 voti. Di seguito i dettagli:
Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA 14.431
Sovranità e indipendenza 10.693
Un'Europa senza austerità 8.529
Ripudio della guerra 6.814
Smantellamento della Troika 6.589
Disarmo come premessa alla pace 5.548
Russia: un partner economico e strategico contro il terrorismo 5.324
Riformare la NATO 4.547
Risoluzione dei conflitti in Medio Oriente 4.219
Nuovi scenari di alleanze per l'Italia 3.197
Per Lucca hanno votato 94 iscritti. Bindocci Massimiliano ha ricevuto 52 voti e Buccianti Fabrizio 42.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato.

di MoVimento 5 Stelle

Oggi dalle 10 alle 19 si vota per il Programma Esteri del MoVimento 5 Stelle.
Nelle ultime due settimane abbiamo approfondito, grazie all'aiuto di esperti di politica estera, tutti i punti su cui si baserà la nostra attività di governo per gli affari esteri.
Ora è il momento di decidere quali saranno le priorità di questo programma e di conseguenza i punti sui quali si concentreranno i nostri sforzi. Per votare accedi subito su Rousseau.

Potrai indicare tre priorità tra le seguenti:

- Sovranità e indipendenza: La politica estera del Movimento 5 Stelle si basa sul rispetto dell'autodeterminazione dei popoli, la sovranità, l’integrità territoriale e sul principio di non ingerenza negli affari interni dei singoli Paesi. Sul rispetto del multilateralismo, della cooperazione e del dialogo tra le popolazioni e sulla rigorosa applicazione dei principi sanciti dalla Carta delle Nazioni Unite. In particolare, si ripudia ogni forma di colonialismo, neocolonialismo e/o ingerenza straniera.

- Ripudio della guerra: Il Movimento 5 Stelle riconosce il diritto alla pace, inteso come diritto irrinunciabile e inalienabile di tutti i popoli della Terra. Il Movimento 5 Stelle, per questo, si opporrà ad ogni intervento armato ovunque si vogliano ripercorrere gli errori (crimini) del passato fatta eccezione per le truppe di mera interposizione pacifica.

- Disarmo come premessa alla pace: Il Movimento 5 Stelle sosterrà un percorso di disarmo per affermare nel Mediterraneo una zona di pace libera da armi nucleari. Faremo riferimento all'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile per l’affermazione di società pacifiche e la riduzione del finanziamento illecito e del traffico di armi. Il Movimento Cinque Stelle si impegnerà, inoltre, con tutti i popoli del Mediterraneo che hanno a cuore le stesse esigenze, a sviluppare nuove forme di relazioni internazionali che garantiscano pace e stabilità nonché nuovi modelli di produzione compatibili con la preservazione della Madre Terra e dell'eguaglianza sociale.

- Riformare la NATO: Adeguamento dell'Alleanza Atlantica (NATO) al nuovo contesto multilaterale, sostenendo un inquadramento delle sue attività in un’ottica esclusivamente difensiva. Sottoporremo al Parlamento un'agenda per il disimpegno dell'Italia da tutte le missioni militari della NATO in aperto contrasto con la lettera e lo spirito dell'art. 11 della nostra Costituzione. Consideriamo, inoltre, il nostro territorio indisponibile per il deposito e il transito di armi nucleari, batteriologiche e chimiche nonché per installazioni e addestramenti che ledano la salute degli italiani.

- Un'Europa senza austerità: Il Movimento 5 Stelle si farà promotore di un'alleanza con i Paesi dell'Europa del sud per superare definitivamente le politiche di austerità e rigore, facendo fronte comune per ottenere una profonda riforma dell’eurozona e dell’Unione Europea.

- Nuovi scenari di alleanze per l'Italia: Nuovi scenari di alleanze per l’Italia. Il Movimento 5 Stelle riconosce nel multilateralismo il nuovo paradigma guida delle relazioni internazionali e si impegna da un lato a sostenere una riforma degli organi decisionali delle Nazioni Unite imperniata su tale principio, dall’altro ad allargare i rapporti economici e diplomatici a nuove alleanze strategiche come quelle dei BRICS, delle organizzazioni regionali presenti in America Latina o ad altre che nasceranno in futuro, al fine di promuovere una crescita politica, economica e sociale dell'Italia

- Russia: un partner economico e strategico contro il terrorismo: Le sanzioni, e le conseguenti contromisure volute da Mosca, hanno pesato sull'export italiano per 3.7 miliardi di euro nell'ultimo anno complicando, inoltre, ogni possibile forma di collaborazione anche in tema di lotta al terrorismo. Il Movimento 5 Stelle lavorerà per il ritiro immediato delle sanzioni imposte alla Russia e per il rilancio della cooperazione con quello che considera un partner strategico fondamentale.

- Risoluzione dei conflitti in Medio Oriente: Il Movimento 5 Stelle promuove la cessazione immediata dell'interventismo militare camuffato da "umanitario" che è la principale causa del disastro attuale. Nel rispetto della non ingerenza degli affari interni dei singoli Paesi e della cooperazione tra i popoli, lavorerà prioritariamente al riconoscimento dello Stato di Palestina nei confini stabiliti dalle Nazioni Unite nel 1967, alla cessazione di quegli embarghi economici che colpiscono quasi esclusivamente le popolazioni civili (come nel caso della Siria) e all'embargo totale di armi a tutti quei Paesi sospettati di finanziare direttamente o indirettamente i terroristi internazionali.

- Smantellamento della Troika:Il M5S si opporrà in ogni modo a tutti quei ricatti dei mercati e della finanza internazionale travestiti da "riforme". In particolare, si impegnerà allo smantellamento del MES (Fondo "Salva Stati") e della cosiddetta "Troika", organismi sovranazionali che hanno appaltato la democrazia delle popolazioni imponendo, senza nessun mandato popolare, le famigerate "rigorose condizionalità". Combatteremo in ogni sede possibile le pratiche oggi utilizzate dalle multinazionali per eludere il fisco mediante “triangolazioni internazionali”. Lavoreremo, infine, per la riforma dell'architettura finanziaria internazionale e, a tal fine, aumenteremo la cooperazione con tutti quegli organismi, come il G7 più Cina, che si impegnano in questa direzione.

- Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA: Il Movimento 5 Stelle contrasterà tutti quei trattati che l'Unione Europea sta negoziando nel mondo (come il TTIP e il CETA) che mettono a rischio i diritti dei lavoratori, i diritti sociali, la preservazione dell'ambiente, della biodiversità e delle risorse territoriali. Riteniamo, infatti, questi ultimi, sovraordinati rispetto alle relazioni commerciali e finanziarie. L'accesso alle risorse essenziali e la difesa dei beni comuni vengono considerati parte integrante della tutela dei diritti umani.

Per votare accedi subito su Rousseau.. Buon voto!

Ps: Oggi si vota anche per il candidato sindaco di Lucca. Possono partecipare gli iscritti cerificati residenti a Lucca.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Rep e Tita Jovanotti Utente certificato 4 mesi fa mostra
    @ Movimento 5 Stelle o chi per esso, leggo che ono invitata a partecipare a una votazione online su Rousseau, votazione con la quale gli iscritti NON decideranno però il programma, ma tre priorità fra dieci punti. Poichè non c’è la firma di chi ha pubblicato il Post, non so chi ne sia il responsabile, come non so chi sia stato eletto quale responsabile del S.O. Rousseau ( proprietà dell'azienda privata di Casaleggio ) né chi ha deciso i dieci punti da mettere in votazione. Premesso che, in linea con i principi e le regole fondanti del M5S, non parteciperò per votare, su un S.O. opaco, direttive calate dall’alto, mi rivolgo al Garante Grillo per chiedergli se il Progetto politico del M5S ha ancora la Finalità, sancita dal Non Statuto, di Testimoniare il metodo della Democrazia dal basso senza deleghe a rappresentanti, leader o capi, bensì con semplici Portavoce della volontà della comunità degli iscritti. Una Democrazia Diretta dove uno vale uno, nessuno conta di più, nessuno vale tanti e dunque nessuno può decidendere per tutti, specie i punti del programma. Se il Garante mi conferma che la Finalità è ancora quella di Testimoniare il suddetto metodo e se concorda con Rousseau “La volontà non si rappresenta: o è essa stessa o è diversa, non c’è una via di mezzo”, gli chiederei allora di chiarire per quale via Diretta i Portavoce stanno accertando la volontà degli iscritti. Ovvero in quale spazio online interagiscono quotidianamente con gli iscritti garantendo così sia un corretto accertamento della linea politica che devono seguire, sia una corretta Testimonianza della Finalità e della Trasparenza del M5S leaderless - orizzontale, dove ognuno conta uno. Grazie di nuovo.
  • Rep e Tita Jovanotti Utente certificato 4 mesi fa mostra
    Caro Movimento 5 Stelle, o chi per esso Vi informo che parteciperò quando le seguenti proposte programmatiche conteranno uno come quelle dei vertici del M5S leaderless – orizzontale, ovvero quando il S.O. mi consentirà di sottoporle al voto degli iscritti, per un programma veramente “deciso dagli iscritti”. Titolo La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno Premessa Il M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità che verrà esercitata attraverso PortaVoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni - locali, nazionali od europee. Per dar Voce ai Portavoce ad ogni elettore sarà fornita gratuitamente una firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega, uno spazio propositivo decisionale dove ognuno conta uno. 1) Il M5S intende promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti dove il potere sia esercitato dal basso verso l'alto e dove qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, sarà dunque sottoposto a referendum popolare. 2) La riserva aurea appartiene al popolo e verrà quindi custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto in concomitanza con l’elezione dei Portavoce, avrà il compito di stampare - moneta del popolo italiano - e di gestirla in base a un programma per il finanziamento di - Lavori di Cittadinanza - socialmente utili, approvato dal popolo. 3) Il M5S procederà alla semplificazione sia delle procedure amministrative sia della vigente normativa e fornirà alla Magistratua strumenti e personale idonei ad abbreviare la durata dei processi, specie per reati nella P.A. quali la corruzione e la criminalità economica. 4) Sarà ridiscussa la Convenzione fiscale con il Vaticano.
  • Ema love Utente certificato 4 mesi fa mostra
    Ciao signore/signora, Cercavo il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mr. DelBARIO Alexio. Ecco come ho contattato mio Mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. E Mr. DelBARIO mi ha dato un prestito di 60,000 euro sul mio conto, che posso assicurarvi che tutti questi generalmente suono carta egli mi guida per pagare il mio debito. Contatto il e saprai la verita ' Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto che si vuole realizzare, questo Signore vi aiuterà a raggiungere la fine del progetto e vi sosterrà perché io sono la prova vivente. La sua e-mail è: delbarioalexio@gmail.com Per la verifica sono anche su facebook.
  • Rep e Tita Jovanotti Utente certificato 4 mesi fa mostra
    @ Movimento 5 Stelle o chi per esso, leggo che sono invitata a partecipare a una votazione online su Rousseau, votazione con la quale gli iscritti NON decideranno però il programma, ma tre priorità fra dieci punti. Poichè non c’è la firma di chi ha pubblicato il Post, non so chi ne sia il responsabile, come non so chi sia stato eletto come responsabile del S.O. Rousseau (proprietà dell'azienda privata di Casaleggio) né chi ha deciso i dieci punti da mettere in votazione. Premesso che, in linea con i principi e le regole fondanti del M5S, non parteciperò per votare, su un S.O. opaco, direttive calate dall’alto, mi rivolgo al Garante Grillo per chiedergli se il Progetto politico del M5S ha ancora la Finalità, sancita dal Non Statuto, di Testimoniare il metodo della Democrazia dal basso senza deleghe a rappresentanti, leader o capi, bensì con semplici Portavoce della volontà della comunità degli iscritti. Una Democrazia Diretta dove uno vale uno, nessuno conta di più, nessuno vale tanti e dunque nessuno può decidendere per tutti, specie i punti del programma. Se il Garante mi conferma che la Finalità è ancora quella di Testimoniare il suddetto metodo e se concorda con Rousseau “La volontà non si rappresenta: o è essa stessa o è diversa, non c’è una via di mezzo”, gli chiederei allora di chiarire per quale via Diretta e su quale Piattaforma Trasparente, i Portavoce stanno accertando la volontà degli iscritti. Ovvero in quale spazio online interagiscono quotidianamente con gli iscritti garantendo così sia un corretto accertamento della linea politica che devono seguire, sia una corretta Testimonianza della Finalità e della Trasparenza del M5S leaderless - orizzontale, dove ognuno conta uno. Grazie
  • Roberto 4 mesi fa mostra
    Soluzione per la vostra esigenze o il vostro prestito Nell'attuale situazione economica del nostro paese. Oggi anche coloro che sono già imprenditori, la situazione è difficile. Poi, a pensarci, abbiamo deciso di aiutare tutte le persone con progetti in cui sarebbe un prestito per svolgere le loro attività. Ma il nostro tasso di interesse è del 2%, perché essendo una coalizione che non vogliamo violare la legge sull'usura. Ricordatevi di contattarci via e-mail questo: loanprivate.invest@gmail.com
    • traduttori 4 mesi fa mostra
      Siete migliorati!!Avete cambiato traduttore automatico ??!!!! RenZi è ancora rimasto al vecchio tipo......
    • Tex A. Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Avete rotto le scatole, andate sul sito del PD, loro hanno bisogno di soldi. Bastaaaaa
  • Pierre jack Utente certificato 4 mesi fa mostra
    La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da E-mail: delbarioalexio@gmail.com
    • filosofia 4 mesi fa mostra
      .."La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato." Pierre ,tu si che sei un filosofo..!Giusto!! Co 50 milioni de euro la vita è n' antra cosa!!!
    • Tex A. Utente certificato 4 mesi fa mostra
      Avete rotto le scatole con questi messaggi, andate nel sito del PD, loro hanno bisogno di soldi.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus