Giornalista del giorno: Michele Serra, la Repubblica - ter

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
michele_serra_amaca.jpg

"Che cosa ci facevano Grillo e Casaleggio alla festa del console americano a Milano? Grillo ha detto: "Siamo qui perché siamo stati invitati". In termini logici è una risposta del tutto esauriente. Lo è anche in termini diplomatici, istituzionali e politici, essendo i due a capo del secondo partito italiano. Ma se io fossi uno dei loro pensatori d'area; un blogger di quelli che a lui non gliela raccontano; uno dei tanti febbrili frequentatori del web che cercano e scovano la verità oltre le bugie del Sistema e dei pennivendoli; insomma se fossi uno dei pesci che nuotano nella stessa acqua dove nuota, con notevole successo, il Movimento; allora direi che non è la prima volta che Grillo frequenta la diplomazia yankee; che gatta ci cova; che l'imperialismo americano, i poteri forti, la finanza ebraica, Wall Street, il gruppo Bielderberg sono scesi a patti con Grillo; forse lo hanno già comperato; forse anche sua sorella; forse gli hanno intestato la General Electric; e a sua sorella un resort sulle cascate del Niagara. Che poi Grillo non abbia sorelle e la sua presenza al consolato americano di Milano fosse una normalissima visita di cortesia, conta molto poco. Conta lo sguardo diffidente sempre, comunque sul mondo. La dietrologia come metodo. Il sospetto come regola." Michele Serra

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Ermes V. Utente certificato 3 anni fa
    Da spanciarsi dalle risate. Se comprassi un giornale e vi leggessi delle simili vaccate, chiederei indietro i soldi del quotidiano.
  • massimo f. Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra sei un genio!! Fosse per me altro che pennivendolo a repubblica, dovresti essere alla guida della CIA o del Mossad! Genio incompreso...
  • Ing_Alberto Costantini Utente certificato 3 anni fa
    Salve! Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena. Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio. Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti. Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido. Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla! Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento. Grazie! Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ email: alberto.costantini.std@gmail.com Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8 PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!
  • Sonia Toni Utente certificato 3 anni fa
    Serra, a (s)ragionare come fai tu, TUTTO E' POSSIBILE. Anche che stanotte ti sei fatto una striscia di 1 km.
  • ugo mainar Utente certificato 3 anni fa
    Mah, mi pare un po' poco per additarlo al pubblico ludibrio... Sta solo descrivendo il "metodo TzeTze", che qui ben pochi si sognano di criticare.
  • franco picchi 3 anni fa
    Mi sembra, e me ne dispiace molto, che Michele Serra sia in uno stato confusionale. Ci spiega come fare del pessimo giornalismo, facendo pessimo giornalismo. Peccato perché lo ritenevo tra i pochi giornalisti capaci di farci risalire la classifica della libertà di stampa tra i Paesi, che ci vede al 70° posto, forse, a questo punto, anche per colpa sua.
  • Tommaso Fragasso Utente certificato 3 anni fa
    coglione
  • Roberto G. Utente certificato 3 anni fa
    Questo sì che è giornalismo d'assalto.....a Michè, scrivere un libro di fantascienza NO e!!!!!! l'immaginazione, non ti manca di certo.
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    Molti commenti sembrano usciti dal libro cuore tanto sono ingenui. Ma davvero credete sia questo serra? Beh, non avete mai letto serra 20-30 anni fa e allora comprate repubblica, votate pd-l e sarete anche convinti di aver guadagnato il paradiso ecc.ecc......
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    SERRA FAI VERAMENTE PENA LASCIATELO DIRE DA CHI NEL 75 AVEVA IN TASCA LA FIRMA DI BERLINGUER.
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    SENZA OFFESA PER IL GRANDE LUCIO BATTISTI, SERRA ME LO RICORDA MA NON PER LA SINCERITà. IL GRANDE LUCIO NELLE ULTIME INTERVISTE DICEVA QUANTO DIVERSE E PIù BELLE ERANO LE CANZONI SCRITTE IN GIOVENTù RISPETTO ALLE ULTIME, PURTROPPO DICEVA NON MI RIESCONO PIù COSì BELLE. ECCO SERRA DAL 1975 PUò CHIUDERE BARACCA E BURATTINI, IL SUO PARTITO FA I GOVERNI COL BERLUSCA, FA QUASI PIù BELLA FIGURA SILVIO ANCHE SE è IN CARCERE.
  • carla g. Utente certificato 3 anni fa
    SERRA VAI IN PENSIONE SE LA FORNERO TE LO PERMETTE, HAI STANCATO E SOPRATTUTTO SEI ESAURITO, NON NEL SENSO MALATO, MA NEL SENSO CHE HAI ESAURITO LA VENA. NON SAI PIù SCRIVERE, NON HA PIù NULLA DADIRE,SEI INVECCHIATO MOLTO MALE ATTACCATTO ALLA MAMMELLA CHE TI HA ALLATTATO FINO A QUI. ERA FACILE CRITICARE DEMOCRISTIANI, LIBERALI, MONARCHICI E FASCISTI, MOLTO PIù DIFFICILE DESSO CHE TALI INDIVIDUI HANNO LASCIATO GLI EREDI DENTRO AL TUO PARTITO/COSCA. ANCHE SENZA DIETROLOGIA O SGUARDO DIFFIDENTE I TUOI BUROCRATI DEL PD-L RUBANO AI POVERI PER DARE AI RICCHI, CIOè ALLE BANCHE, E FANNO COMBUTTA OGNI GIORNO CON DELINQUENTI PIù O MENO ORGANIZZATI.
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    un articolo fatto solo con illazioni. e cita il bilderberg senza citare i politici che ne hanno fatto ufficialmente parte. Accusa senza prove. Inventa totalmente la notizia. Chi ha acquistato l'abbonamento a la repubblica dovrebbe pretendere indietro i soldi, quel giornale è una TRUFFA.
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa
      FA VERAMENTE PENA, POSSO BEN DIRLO PERCHè LO LEGGO DA 40 ANNI.
  • barlafuss 3 anni fa
    ma dai serra . . . ri-continui cmq ad essere un simpatico; da fonti sicure sembrerebbe che i due mariuoli, uno braccinocorto genuves e l'altro bauscia milanes, siano andati a sondare dagli americani se possono acquistare un paio di f35 in offerta; sai viste le prestazioni . . . meglio che aspettare che il pd-governo li compri tutti e poi li metta usati su e-bay . . . potrebbero andare a ruba . . . come direbbe razzi, czztnfott . . . fatti anche tu il tuo f35.
  • barlafuss 3 anni fa
    ma dai serra . . . continui cmq ad essere un simpatico ma come direbbe dipietro, macheczzciazzecc . . . non avevi niente di meglio da fare? sei anche tu in scadimento ideologico? non hai più riferimenti politici? il prossimo articolo che ti consiglio potrebbe essere imperniato sul fatto se i due malfattori, entrambi passati i 50anta, si sono già sottoposti alla biopsia prostatica e che valori hanno di psa; potremmo aprire delle scommesse in denaro direttamente su questo blog; sai che incremento nei guadagni per loro due . . .
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Sono affezionato a questo rubrica, dove intervengo sempre con il rischio di ripetere le stesse cose, che però non è inutile ripetere. Il personaggio del giorno non vale altra attenzione oltre a quella che gli ho riservato in un precedente commento. Mi preme però ribadire un concetto generale, che ha il conforto di una recente dichiarazione di Beppe: è sbagliato andare in televisione! Questo non vuol dire che non dobbiamo comunicare con i cittadini. Caspita! Lo dobbiamo, e come! Ma la nostra comunicazione non può essere mediata né dalle televisioni, né dai giornali, che sono in mano ai Tizi di cui in questa rubrica ci occupiamo. Neppure se parlassero sempre e soltanto bene di noi ci dovremmo mettere nelle loro mani e dipendere da loro: possono sparlare quanto vogliono purché ci diano il diritto e la libertà di replicare alle loro menzogne e fandonie con eguale diffusione e copertura: non una menzogna che si ripete un milione di volte e la sua confutazione che al massimo viene a conoscenza di 100 persone. Dobbiamo trovare e sviluppare sempre nuove forme per comunicare IN MODO DIRETTO con i cittadini, interagendo con loro, in modo da suscitare in loro l’impulso ad informarsi attivamente e criticamente. Se riusciremo a fare questo, a farlo sempre di più e sempre meglio, avremo avviato una rivoluzione non violenta e inarrestabile, più efficace e permanente di quanto non siano state tutte le rivoluzioni del passato. Va sviluppata nella gente comune la capacità di ragionamento, da non confondere con la chiacchiera e il cicaleccio. Il Sistema dell’1% che fotte e controlla il 99 % si basa sulla capacità di inganno e manipolazione, il cui antidoto è lo sviluppo della capacità personale di riflessione critica sui contenuti che vengono dai media. Una menzogna diffusa a larga scala e ripetuta all’infinito può anche diventare una verità, ma può essere un boomerang per chi l’ha diffusa, una volta che viene scoperta come menzogna.
    • francesco spanò Utente certificato 3 anni fa
      Il problema è comunicare con quei milioni di italiani , nostri potenziali elettori , che non praticano il web. Secondo me bisogna selezionare i più capaci di andare in tv
  • Faber Dorico 3 anni fa
    Secondo me è un bel po' ambiguo questo articolo di Serra. All'inizio mi sembrava la solita bastonata che vuole far scoppiare il caso "Grillosono cattivi", a metà circa l'impressione era che in realtà stava prendendo in giro chi voleva far scoppiare questo caso "Grilloinfatti fa delle esagerazioni inventandosi fatti chiaramente falsi per mostrare come la gente si aggrappa a questi a tutti i costi perchè vuole proprio dire che "Grillosono cattivi" a ogni costo. Verso la fine mi è sembrato di nuovo che voleva invitare al sospetto e guardare con sospetto all'incontro, sia che Grillo abbia una sorella, sia che non l'abbia. Giocando sul filo dell'ambiguità, mi sa che ha provato ad accontentare un po' tutti i gusti. Però visto che io voglio sempre provare a pensare il meglio delle persone, penso che in quessto caso Serra voleva proprio criticare tutti i tromboni (c'è pure Lerner tra questi) che si sono messi a strombazzare sul fatto per accusare di ogni malefatta e di piani malefici con gli americani i due Grillo e Casaleggio.
  • FIORELLA FRAILIS 3 anni fa
    Come fa il direttore del giornale a far pubblicare una fesseria come questa che di certo non è una notizia. Se Serra viene considerato un giornalista allora ognuno di noi può reputarsi tale: siamo tutti bravi a sparlare, peccato che non ci pagano!!!!!! Fossi in lui mi vergognerei.
  • Bruna A. Utente certificato 3 anni fa
    E questa sarebbe una notizia utile per garantire informazione? Una volta c'erano alcuni giornalisti di partito, ora c'è il partito unico dei giornalisti allineato e prono al potere, che tristezza!
  • Giovanni . Utente certificato 3 anni fa
    Succede, andando avanti con l'eta'ci si dimentica di prendere tutte le pillole prescritte dal medico, questo bravo "pennovenduto" ha sicuramente dimenticato di prendere la sua pillola giornaliera di antidiarroico. Con certe persone ci vuole tanta pazienza.
  • antonio de seta (francosei) Utente certificato 3 anni fa
    Ognuno e libero di vaneggiare, e sparlare a suo gusto e consumo, i pennivendoli (sinistrosi) per modo di dire, sono maestri in questo campo, sono penosi.
  • Carmine Delle Cave 3 anni fa
    La politica di questo paese e' in mano straniere....siamo occupati dagli americani dal 46 e ci parlano di paese a favore della pace con testate atomiche dislocate in mezza Italia....abbiamo un tasso di tumori elevatissimo con scorie radioattive sparse da nord a sud...il mare e' una discarica di sostanze chimiche tossiche e aeromobili NATO spruzzano ilcielo con sostanze chimiche manipolando il clima....scie chimiche.....siamo in piena guerra ambientale e come al solito si parla di stronzate x tenere questo popolo di rincoglioniti lontano dalla verità.....grillo e casaleggio sono finanziati da anni da coloro che ci stanno annientando....dovremmo cacciare a calci nel culo dalla nostra terra gli invasori americani e salvaguardare i nostri mari e cielo da devastazioni come quelle che stanno effettuando da troppi anni orsono....andate a leggere il blog di Gianni LANNES
  • stefanodd 3 anni fa
    Cari amici piddini e sinistronzi volete leggere le stronzate del vostro guru Serra seduto su pacchi di milioni? Benissimo compratevi il vostro vangelo laico giornalmente, ma lasciate che tutti gli altri cittadini liberi italiani non finanzino attraverso le tasse pagate con il sudore della fronte tutta l'editoria, compresa "Repubblica" con milioni di euro!
  • Gianpy G. Utente certificato 3 anni fa
    Benchè non ami Michele Serra non capisco, dopo averlo riletto per ben 3 volte, dove sia il problema. Un articolo ironico che sottolinea il sempre più diffuso doppiopesismo di molti sedicenti attivisti che fanno il pelo a tutti i politici e giustificano qualsiasi cosa fatta da Grillo e Casaleggio. Una posizione legittima e non comprendo l'oggetto del contendere, forse Grillo ha l'esclusiva dell'ironia o forse siamo divenuti tutti scemi? Basta con questo clima da caccia alle streghe, non ci porta da nessuna parte.
    • Sabrina pistolato 3 anni fa
      Bellissimo commento, grazie, bisogna pensare autonomamente ... E riconoscere l'ironia. Delle volte mi chiedo, pur amando Grillo, se si è davvero dimenticato tutti gli anni di sfottò e satira... E approfitta di chi poi non vede l'ora di saltare addosso a qualcuno.
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    @ DARIO P. SCUSA GIORNALISTA DE CHE ? HA IL DIPLOMA DI MATURITA' , SCRIVE DA 40 ANNI SU GIORNALI PAGATI DAI CITTADINI E LAUTAMENTE PAGATO QUANDO CI SONO VERI GIORNALISTI LAUREATI CHE FANNO INFORMAZIONE VERA PER UN TOZZO DI PANE. PER DI PIU' SCRIVE UNA MAREA DI STRONZATE. TI SEMBRA LECITO E COSA BUONA E GIUSTA ?
  • paco 2005 3 anni fa
    Le persone come serra oltre a dare una cattiva informazione ai cittadini,fa male anche ai suoi figli,sempre che abbia le palle per averli ma credo che uno come lui le palle non le ha!!!!!! Vergognati, Venduto !!!
  • Christian Locatelli Utente certificato 3 anni fa
    Certo che se non riusciamo a fare meglio di questi.Sono proprio basito,allibito leggendo il (post-article)del Signor Serra.Anche se effettivamente,tralasciando l'aspetto descrittivo del fatto in se,novellatoci(personalmente trovo riprovevole,grottesco come dopo 20 anni di Berlusconismo stiate scivolando nel Grillismo,o nel Renzismo,ecc,ecc,..)il Michele offre un gran colpo d'occhio,sull'humus pentastellato,suvvia questo movimento sfocerà in uno stato di polizia,sr così prosegue,grazie all'ignoranza della base che si fa guidare come un gregge.Viricordate la lega?
  • DAILA BINETTI 3 anni fa
    siete solo dei buffoni che usano un movimento per fare soldi con il blog... ciarlatani!
  • Angelo Solimando 3 anni fa
    Bildenberg non Bieldenberg ignorante! Serra sei proprio un giornalista (con la g minuscola!)
  • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
    Considerato chi scrive l'articolo non c'era da aspettarsi nulla oltre alle solite fuffe. Considerato il giornale che lo pubblica (repubblica = le bugie su carta) non c'era da aspettarsi nulla più del solito. Tutto il resto è noia. Ps: ma perchè questi "pseudo giornalisti" di repubblica invece di preoccuparsi dei problemi seri perchè perdono tempo a scrivere fesserie?
  • anna m. Utente certificato 3 anni fa
    mamma mia grillo ma tutte tu le fa?ti mancava solo questa ma sei proprio tanto cattivo.Meglio riderci su quell'articolo sembra una barzelletta W Grillo e il M5S.Vi ho votati e lo rifarei 10 100 1000 VOLTE.
  • Rita Panarelli 3 anni fa
    Quante congetture in poche righe... bell'articolo molto informativo, no dico e darsi all'ippica?
  • Benedetto Pallotti 3 anni fa
    Penso che Serra alterni felici analisi o brillanti ironie a rincoglionimenti totali. Questo mi pare il primo caso. L'ironia ci sta tutta e ha un bel fondo di verità (intesa come complottari di basso livello che purtroppo nella base del mov non sono pochi). Quindi incassiamo col sorriso al posto di incazzarci
  • Giancarlo Osti Utente certificato 3 anni fa
    Ma dai ragazzi: la prima parola che scrive ""cosa ci facevano..."" è pura e semplice """"gelosia""" perchè non è stato invitato. Lasciatelo perdere lui e tutti i restanti giornalisti al servizio del più forte, che scrivono menzogne contro di noi.
  • alvise fossa 3 anni fa
    "VENDUTO"
  • Nicco Nacco Utente certificato 3 anni fa
    Serra....ma che vuo'
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    Michele serra scrive stronzate dai tempi di "CUORE", LAVORA E È STIPENDIATO DA REPUBBLICA , L'ESPRESSO, L'UNITÀ DA 40 ANNI NON ESSENDO LAUREATO MA IN POSSESSO DI DIPLOMA LICEALE , PER CUI È LAUTAMENTE PAGATO CON I SOLDI NOSTRI DEL SOVVENZIONAMENTO ALL' EDITORIA PER ESSERE UN SEMIANALFABETA CHE SCRIVE TUTTE STRONZATE. PER CUI UN UOMO SENZA TITOLI AD 1000000 DI EURO L'ANNO DIFFONDETE PER FAR CAPIRE......
  • Sergio Di Nunzio 3 anni fa
    Stanti cosa mi fa doppiamente impazzire Prima di tutto Zucconi e Serra si ostinano a svillaneggiare chi si preoccupa di capire i mille non detti dell'informazione italiana dando loro dei complottisti, ma come ogni settimana salTano fuori accordi segreti a vari livelli tutti volti a fregiarsi soldi o democrazia, ma loro imperterriti continuano a far finta che noi siamo tutti dietrologi visionari. Si sono però guardati bene da informarci per esempio, che il cugino di Letta e uno dei due superpoteri vicedirettori (ma a che servono???) della Camera. La seconda cosa che mi lascia di stucco e venire a sapere che sia Serra che Stefano Benni erano i due autori di Beppe Grillo fino a qualche anno fa. Ma che è successo? Chi ha tradito chi? MAH
  • marinella pacifico 3 anni fa
    http://www.massimolizzi.it/2014/01/trattato-transatlantico-libero-scambio.html?m=1
  • Dario P. Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra continua a dimostrarsi un giornalista con la G maiuscola. Infondo non fa altro che riprendere il concetto del nostro caro Beppe: verificare non credere. Ammetto che anch'io vorrei avere maggiori spiegazioni riguardo la presenza dei due fondatori del movimento a questo evento. Redazione e amici pentastellati, state sparando sulla croce rossa. Dovreste essere più critici e ragionare con la vostra testa.
    • Nello R. Utente certificato 3 anni fa
      non vorrei fare vacillare le tue certezze ... ma il mondo è pieno di laureati con il QI di un'ameba ... pensa che nei paesi civili non c'è l'albo dei giornalisti ... e un articolo lo potrebbe benissimo scrivere un bambino di 10 anni con uno pseudonimo ed essere pubblicato senza problemi ... Cuore è stata una pietra miliare della satira e della controinformazione .... purtroppo Serra si è rincoglionito e "morirà democristiano" ..
    • frank pit Utente certificato 3 anni fa
      SCUSA, GIORNALISTA DE CHE ? CIA'IL DIPLOMA DI MATURITA' E FA IL GIORNALISTA DA 40 ANNI LAUTAMENTE PAGATO (ANCHE IN TV CON FAZIO , POI PURE QUELLO!? )SU DEI GIORNALI PAGATI DAI CITTADINI ,REPUBBLICA , L'ESPRESSO, L'UNITA' TI SEMBRA GIUSTO DARIO ? PER SCRIVERE POI TUTTE STRONZATE.
    • Dario P. Utente certificato 3 anni fa
      Frank ma come ti permetti? Sei un grande maleducato. Evito anche di risponderti visto che sei palesemente chiuso nelle spesse ossa del tuo cranio... povera Italia, se la ripresa economica sarà difficile, quella sociale, ahimè, lo sarà molto di più.
    • frank pit Utente certificato 3 anni fa
      Non drogarti fa male, butta via le siringe e gli antidepressivi poro dario
  • Giancarlo Tronci Utente certificato 3 anni fa
    Mi sembra che Serra semini zizzanie nel campo del vicino nella speranza di rovinagli il raccolto. Che triste fine...
  • Roberto U. Utente certificato 3 anni fa
    a cagherrr non merita altro
  • Filippo G. Utente certificato 3 anni fa
    Vabbè povero Serra, deve pagare il mutuo, le canne del figlio, la pensione, il viagra... Se non fa il bravo De Benedetti non gli da il bonus. Bisogna comprenderlo. Solidarietà a Serra!
    • Soros 3 anni fa
      Ragazzi rilassatevi. Sta solo facendo il verso ai tanti esaltati che imperversano nel movimento, che ahinoi!!! si comportano esattamente come descrive Serra. Certo nel movimento c'è tanto di più e Serra dovrebbe (non dico molto)ogni tanto, evidenziarlo. Ma leggiamolo con distacco e spirito autocritico, forse un pò di verità su alcuni seguaci a 5 stalle la racconta.
  • alfonso minutolo Utente certificato 3 anni fa
    E poi si scrive "Bilderberg" e non "BiElderberg>"...
  • Giggino 3 anni fa
    un articolo vacquo pieno di se e di forse (tutte invenzioni ed ipotesi del cd giornalista)e perdipiu' anche sgrammaticato, con un uso improprio ed inflazionato del punto e virgola. Forse la vera considerazione da fare e'" Serra, ma vai a cagare!!!!!"
    • piero 3 anni fa
      vacquo? sgrammaticato ?
  • angela b. Utente certificato 3 anni fa
    azz... nn si sa perchè la maggione era alla riservatissima riunione della bilderberg con i potenti, nn c'è streaming tra renzi e il delinquente e questi si pigiano il mal di pancia di andare a inventare tutte le fantasie per istigare i lettori al sospetto verso grillo e il movimento! che cari...continuino così, avranno gioco contrario
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Ah, capisco, non ha insultato Grillo, ma ha insultato noi. Ma quale dietrologia, 2+2 fa 4 e renzie è un bullo, il resto conta poco caro mio.
  • gianfranco sardara Utente certificato 3 anni fa
    caro michele, hai perfettamente ragione,anche se devi ammettere che spesso la nostra è più satira che critica o dietrologia. Dobbiamo però anche ammettere che a pensar male si fa peccato, ma molto spesso ci si azzecca. Buona giornata
    • frank pit Utente certificato 3 anni fa
      Sei un'incapace tu come serra minorato idiota gay
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Cazzo Grillo, ti hanno sgamato! Tira fuori gli u.f.o.! E la luce della morte! Se li hai meglio usarli su renzie il bullo!
    • frank pit Utente certificato 3 anni fa
      Da dove esci coglione dal buco del culo di quella troia di tua madre.
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Che "forse” fa di mestiere il giornalista? O forse non piuttosto qualcos’altro? Da "Repubblica" vi è da aspettarsi questo e altro...
  • Andrea Marzulli () Utente certificato 3 anni fa
    E' vero.. Grillo è un Fascio-comunista pagato dalla Cia. Ma quelli di Repubblica c'hanno robba buona!
  • bruno a. Utente certificato 3 anni fa
    Cosa ci faceva Letta ?
  • NICOLA V. Utente certificato 3 anni fa
    Caro sig. Serra gli rammento che il M5S e il primo partito in Italia non il secondo e nessuna alleanza con dei pregiudicati
  • stefano franceschini Utente certificato 3 anni fa
    A me sembra,anche guardandogli occhi,che tal giornalista,oltre che essere in cattiva fede (perchè sa benissimo che il suo gruppo editoriale è ben dentro Bielderberg)non sa nemmeno scrivere e comporre un ragionamento compiuto,da queste poche righe....perchè non l'ho mai "letto" su La Repubblica,quel quotidiano lo uso per pulire i vetri dell'auto.Oltretutto uno che scrive queste cose secondo me o beve molto o si droga,padrone intendiamoci delle sue azioni ma non può andare a rompere i coglioni alla gente per bene.
  • Luciano Vaccarone 3 anni fa
    caro Sig.Serra..mi contatti..ho delle foto del un nonno di Grillo..a pranzo con Stalin...
  • francesco bedocchi 3 anni fa
    gia la faccia dice tutto..
  • giordano 3 anni fa
    Sig.Serra, lei dimentica che dietro Grillo ci sono circa dieci milioni di italiani che lo hanno votato e che lei, li sta offendendo! Perchè, Beppe Grillo e tutti i 10 milioni di GRILLINI ( uso questo termine perchè sono sicuro che le piace di più) sono continuamente attaccati dalle principali testate giornalistiche che fanno capo al PD ed al PdL ? Naturalmente la domanda è retorica, conosciamo il benissimo il motivo. Non sarebbe più costruttivo per un paese democratico discutere e confrontarsi sui programmi ? Un esempio; da qualche anno il M5S dice che è contrario alll'acquisto degli F35, indicandone i motivi. Perchè la maggior parte degli organi d'informazione dicono che Grillo,il M5S, sono dei populisti, incompetenti, disfattisti ecc.., senza confrontarsi sui motivi per cui il M5S dice NO agli F35. E' DI OGGI LA NOTIZIA CHE IL PRESIDENTE USA, OBAMA,HA BLOCCATO L'UTILIZZO DEGLI F35. OBAMA E' UN GRILLINO, O FREQUENTA IL BLOG DEL M5S !? CAVOLO, CHE IDEA !! SERRA LO SCRIVA DOMANI !!
  • fracatz 3 anni fa
    e se invece si fosse solo trattato di un incontro amoroso tra due cuori palpitanti? Non lo sapremo mai
  • Antonio Zanzarella Utente certificato 3 anni fa
    sig serra, di giornalisti come lei in italia ve ne sono tanti e tutti rivolti a "gonfiare" le caste che continuano a rovinare l'Italia, perché? perché loro vi pagano profumatamente con i nostri soldi. Ma lei è o non è italiano e quando imparerà a raccontare le cose che lei sa e che non può scrivere per divieto assoluto...perderebbe la pagnotta, lo so. Un altro consiglio: faccia più attenzione quando scrive, si esprima con più chiarezza (normalmente non si capisce niente di quello che vuole dire) e stia attento soprattutto alla punteggiatura; come Totò, li le mette a caso!!! La saluto.
  • giordano 3 anni fa
    ECCALLA-LA !!! Questa è nuova !! Bravo Serra,idea originale, dopo che alcuni suoi colleghi hanno detto che il M5S è fascita, è comunista, adesso diciamo che il M5S sta con i forti poteri degli USA. Sarebbe stato una ripetizione dire fascisti o comunisti almeno questa è nuova; BRAVO ! La prossima la suggerisco ai giornalisti come lei; dite che Grillo è un Cardinale sotto copertura mandato da Papa Bergoglio. Ha ragione lei quando dice che quelli dei M5S: "sono dei febbrili frequentatori del web che cercano e scovano la verità oltre le bugie del Sistema e dei pennivendoli...... Da Wikipedia ;Bravo Serra anche la sua coerenza: Michele Serra: ....nel 1975 a lavorare per l'Unità (il giornale all'epoca organo del Partito Comunista Italiano).. ....Il 26 luglio del 1990 si iscrive al Partito Radicale, agli Antiproibizionisti e ai Verdi Arcobaleno, in violazione dello statuto del PCI che non permette ai propri iscritti di aderire ad altri partiti..... ...."Serra è ospite applaudito del tradizionale meeting di Comunione e Liberazione, applausi che Serra ricambierà l'anno dopo sottoscrivendo un abbonamento al settimanale ciellino Il Sabato". heee.... si ! VA DOVE TI PORTA IL CUORE !!! Da: http://it.wikipedia.org/wiki/Michele_Serra
  • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
    ma questi non sanno più che inventarsi!!! Forse è meglio ignorarli del tutto. Troppo onore essere ospitato sul tuo blog. O lo fanno appositamente per avere visibilità. Tanto il popolo italiano nella grande maggioranza crede a tutto, anche agli asini che volano. Oddio ne ho visto uno adesso!!!!
  • Gentili Girolamo 3 anni fa
    E' del tutto fuorviante salire in cattedra per dire che si è capito il pezzo mentre il 90 % non l'ha capito perchè non in grado di recepire l'alto e ironico messaggio insito nell'articolo del giornalista tuttologo. In realtà, e qualcuno di quella maggioranza di tardoni l'ha rilevato, la pecca di base del ragionamento parimenti non è stato capito perchè intendeva dire, e ha detto chiaramente, che è superficiale appellarsi all'evangelico " chi di spada ferisce di spada perisce" infatti tutti possono facilmente fare dietrologia ma pochi lo possono fare argomentando e sostenendo l'assunto con delle pezze d'appoggio, ovvero ragionamenti sostenibili. In sostanza, se mi vedono in chiesa o all'ambasciata americana non per forza significa che sono religioso o filo yankee a meno che le mie frequentazioni non si ripetano nel tempo o non dichiari in pubblico che quelle associazioni citate nell'articolo sono benemerite, per sostenere altrimenti sarebbe necessaria la cosiddetta " prova diabolica".
  • turi migliore 3 anni fa
    Imbarazzante questo Serra. Ma non gli bastava scrivere libri che fanno ridere?
  • la solita 3 anni fa
    probabilmente diversi "occhi"americani guardano il "mondo"degli altri con attenzione ,troppa!Persino Renzi è stato definito l'amerikano ed ora tocca ai fautori del movimento la stessa definizione:amici degli yankee. FORSE ,si sentiranno padroni del mondo...arrivati a questo punto si spera, anche, per la loro stessa sopravvivenza che qualche "occhio"(INFORMATICO) voglia vedere un mondo migliore sganciato da una economia snaturata e SENZA REGOLE.Sono partiti dall'Europa con grossi bastimenti,hanno invaso un mondo selvaggio facendo fuori i nativi e ora vorranno riprendersela "navigando"all'incontrario...l'Europa.Sono o non sono i " padroni del mondo"?SONO PERSINO PADRONI DI INTERNET?
  • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    SOSPENDERE IMMEDIATAMENTE LE SOVVENZIONI AI GIORNALI ,, QUESTO BISOGNA FARE,,,STANNO RAPINANDO SOLDI AI CITTADINI ITALIANI, AD ONESTI LAVORATORI,.E LORO SI FANNO STIPENDI D'ORO,, SOSPENDERE SOVVENZIONI ,,, ,,,,,
  • Daniele Tognarelli Utente certificato 3 anni fa
    Il signor Serra voleva dimostrare che si può applicare la dietrologia a Grillo, così come lui la applicherebbe agli altri... Spiacente signor Serra, lei si dimentica (di proposito o no) che le cose che Grillo ha sempre denunciato si sono poi rivelate concrete. In verità, su Grillo spesso si applica la fantasticheria più pura.
    • Daniele Tognarelli Utente certificato 3 anni fa
      No caro ISAIA VITO, molti qui hanno semplicemente memoria storica di quello che diceva Grillo a partire da 30 anni fa e di come sono andate poi le cose...
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      Lo chiameranno Grillo l'INFALLIBILE! Come pecore sempre dietro ad un capo gli italiani...
  • davide de palma 3 anni fa
    Sembra un articolo alla Adam Cadmon
  • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
    Per chiarezza. Michele Serra sta invitando i Cinque Stelle ad essere meno sospettosi e a non voler vedere per forza il dolo o la menzogna in ogni cosa che i politicanti e affini dicono o fanno. Perche seguendo questa logica - questo il ragionamento di Serra - anche io potrei vedere nella semplice visita di cortesia fatta da Grillo e Casaleggio all'ambasciatore USA chissa' quale mossa strategica per raggiungere chissa' quale occulta, indicibile finalita'. Insomma (dice sempre Serra), basta con la cultura del complotto - come la chiamano loro - e riconosciamoci reciprocamente la nostra buona fede (almeno fino a prova contraria). Questo e' quel che ha scritto Serra. Ognuno faccia poi le sue valutazioni e tragga le sue conseguenze.
    • Silverio 3 anni fa
      Non merita commenti....è pura follia. Se si seguisse il suo ragionamento,chicchessia valutando arbitrariamente situazioni ambientali veri,presunti tali,o semplicemente inventati e traendo dopo un'analisi arbitraria e tutta personale,potrebbe giungere a delle conclusioni lontanissime dalla realtà,ma che consentirebbero al giornalista "folle" di sbarcare il lunario.Rimane solo la sconcezza di vedere che chi protesta per tal giornalismo criticandolo (ma solo facendo leggere il contenuto e lasciando ad altri commentare) ecco vedersi giungere anatemi di giornalisti che temono anch'essi,per il loro operare, d'essere messi secondo loro alla berlina,quando invece si è di fronte a dello stupido,vuoto giornalismo.
    • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
      Credo che Serra abbia in mente un limite tra cio' che e' giusto sospetto nei riguardi di categorie screditate che piu' volte hanno tradito la fiducia degli italiani, e cio' che e' paranoia :-) Pero' sono distinzioni tutt'altro che facili. Per quanto mi riguarda, direi che una sana cultura del sospetto verso giornalisti, politici, etc vada assolutamente mantenuta, ma che bisogna anche stare attenti a non partire con un'idea preconcetta in testa a cui voler ricondurre per forza tutta la realta'.
    • Augusto pirodda 3 anni fa
      si, pero' serra magari poteva anche dire QUANDO il mov 5 stelle ha avuto questo atteggiamento. Ovvero, in quali e quante situazioni il movimento ha visto sporco e alla fine non aveva ragione?
  • Mau Lelli (maurizio lelli) Utente certificato 3 anni fa
    Non è un articolo contro Grillo ma ho dovuto rileggerlo 3 volte per esserne certo. E non mi sono imbesuito o fulminato al contrario sulla via di Damasco. Così come tanti che ci sono cascati e tanti lettori amanti di quel santo graal di giornale che se ne compiaceranno, non avendo capito una mazza. Qualcosa non mi torna.
    • ugo mantino 3 anni fa
      Se hai dovuto leggerlo tre volte è perchè non hai capito cosa sta succedendo al M5S. A me è bastata la prima lettura per dirmi: "ecco qua i risultati dell'apertura a renzusconi, ora cominciano le sviolinate"(e hanno pure la faccia di metterle nella rubrica che era dedicata agli attacchi al M5S). E' un chiaro sostegno di Serra al M5S dialogante col suo amico Renzi, che così si può giocare meglio l'accordo col pregiudicato, e un attacco a chi nel M5S, vede proprio qualcosa di "sporco" in certi incontri, come me per esempio.
  • ugo mantino 3 anni fa
    Bravo Michele Serra, come sempre il più avanti di tutti: il primo a capire veramente la svolta del M5S dopo le eleioni europee. Più che una svolta un'inversione a U, se perfino Serra si schiera dalla sua parte, perchè è chiaro che l'articolo vuole difendere la (nuova) linea del M5S dalle critiche interne. Questo mette il sigillo su un fatto ormai sotto gli occhi di tutti: il M5S non è più il M5S. Anzi ormai è il contrario del M5S, indistinguibile dal PD e utilissimo ai vari pregiudicati. L'acutezza di Serra è stata la prima a notarlo e a manifestare la sua simpatia per il nuovo M5S debuttante al mondo degli inciuci, ma vedrete che nel giro di poco arriveranno le espressioni di apprezzamento da parte di tutti gli ex avversari. Con buona pace di noi elettori del M5S di prima, che ce l'eravamo bevuta la storia del tutti a casa.
    • RENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      Povero critico mancato,, ti posso solo da un consiglio,, trovati una buona clinica per dementi e fatti curare., ne hai proprio bisogno e forse neanche lo sai,, fatti aiutare,,
  • Adriano Perrone Utente certificato 3 anni fa
    Almeno avesse imparato a mettere i punti e virgola dove servono e a non metterli dove non servono... sarebbe stato più degno di attenzione.
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
    Quindi?
  • Irene T. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe Grillo, per la sua onestà intellettuale, si può permettere il lusso di confinare con chi vuole. Non è da poco la differenza tra sospettabili e insospettabili.
  • giovanninom 3 anni fa
    se solo nella sua vita avesse studiato un po di più, invece di scrivere minchiate, potrebbe fare seriamente il giornalista. lei invece fa l'accusa, l'accusato, il testimone, l'avvocato ed il giudice. complimenti!!!!!!!!!!
  • cimbro mancino Utente certificato 3 anni fa
    sec me è stato frainteso il pezzo di Serra ...almeno io l'ho letto in maniera diversa
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Insomma, se mia nonna avesse una ruota sarebbe una carriola? se era obbligato a scrivere un articolo va bene, un tozzo di pane non lo si nega a nessuno, ma se pensa di aver scritto qualche cosa...a me sembra che non ha scritto niente... però se...allora...
  • giulia genito Utente certificato 3 anni fa
    Bè meno male che i 5* partono come metodo dalle certezze giudiziarie e processuali e la loro 'dietrologia' è sempre supportata da fatti concreti... Molti anni fa su Cuore (giornale satirico) massacrarono il povero Cossutta anche con delle ignobili vignette, mandai una cosiddetta 'carrozzella di ritorno' su D'Alema che mi fu bellamente censurata... Michele Serra è uno che le vuole suonare (a sproposito) ma non vuole essere suonato (a proposito)...
    • giulia genito Utente certificato 3 anni fa
      Ahahah...ISAIA VITO DI MEO, SANTO STEFANO DEL SOLE (duca Alfonso Maria di Sant'Agata dei fornari... con quello che segue)sono le tue risposte sotto i commenti a non essere granché e sanno di rosico!...
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      Non è che stai ancora rosicando? E che magari il tuo pezzo non era un granché?
  • Maurizio Zoboli 3 anni fa
    poche parole ... ma questo quì è normale ?
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      Normale è solo quello che parla bene di Grillo e dei 5S? ma avete capito almeno con chi c'è l'ha?
  • Clark R. Utente certificato 3 anni fa
    Sono perplesso. Lo sono perchè questo articolo è inequivocabilmente a favore sia di Beppe che di Casaleggio. E questo per un giornale come "La Repubblica" direi che è una cosa eccezionale, al di fuori dello standard a cui ci ha abituati ! Sta forse cambiando qualcosa nella intellighenzia mediatica ? Sicuramente in tantissimi - per superficialità o ignoranza - lo criticheranno non avendo capito per niente il suo vero significato. Mi dispiace per coloro che sono caduti o cadranno in questo errore perchè avranno dimostrato solo la loro ignoranza o la loro scarsa intelligenza.
  • ugo mantino 3 anni fa
    L'avete aperto il dialogo con il PD di Renzusconi? Avete fatto strame del voto di quei poveri fessi come me che ve l'hanno dato pure alle europee credendo che fosse per mandare a casa la delinquentocrazia e invece lo vedono usato per offrire una comoda sponda ai patti tra pregiudicati? E per forza che adesso vi arrivano anche le sviolinate di quelli che prima vi attaccavano. Ma a parte la difesa a spada tratta di questo ex avversario, che a questo punto non fa meraviglia, non c'è bisogno di essere paranoidi complottisti per porsi delle domande sul significato di questo incontro e metterlo insieme ad altri connubi strani a livello internazionale. Ha ragione il tizio, noi del M5S (io personalmente ormai ex, per quanto mi riguarda) non ci facciamo prendere per i fondelli, nemmeno dal M5S.
  • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
    Sig. Serra visto che lei è un gionalista consumato perchè non ci racconta l'avventura Carlo De Benedetti e la fu Olivetti (la fabbrica ovviamente) e l'ultima perla De Benedetti rapporto con industriali austriaci per la produzione di energia elettrica con un forno a carbone (in forte perdita se non sbaglio) a Genova. Rischia forse il licenziamento?
  • Luca Fiamingo 3 anni fa
    Michele Serra rimane un grande esempio di giornalismo italiano.Da sempre mette a tacere le voci dissonanti,un bell'inchino al potere e si assicura altri 10 anni di lavoro
  • Alberto T. Utente certificato 3 anni fa
    Cari amici mi sa che non avete capito l'ironia e ci siete cascati (non tutti)...i vostri commenti risulteranno un incredibile confermna di appartenenza a un gregge di fanatici. Provate ad aprire un pò di più l'orizzonte.
    • Clark R. Utente certificato 3 anni fa
      Roberto minute ..... non hai capito "una beata minchia". Come volevasi dimostrare !
    • Roberto Minute 3 anni fa
      Gregge? Ben felice di far parte di questo gregge di fanatici, come dici tu, spero che questo "gregge" s'ingrandisca, proprio perchè qualcun'altro ha aperto i propri orizzonti, Le vere pecore sono quelli che continuano indefessamente a correre dietro al pastorello di Firenze.
  • Gian Carlo bartoluccio 3 anni fa
    Hahahaha È la conferma che chiunque può fare il giornalista che l albo non serve. Certo da parte di chi lo fa il giornalista non esercitare questo potere di verità che in altri paesi democratici fa cadere Governi é proprio da stupidi....
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      Per i 5S giornalista è solo chi parla bene del movimento. Complimenti. Evidentemente per voi la democrazia è un optional.
  • Andrea Pajetti Utente certificato 3 anni fa
    Ma sì dai, accostiamo Grillo al Bilderberg, poco importa se in verità il Bilderberg invita Letta del PD che diventa presidente del consiglio grazie al partito che fa avere i soldi a Repubblica.
  • Palmerino Ventresca Utente certificato 3 anni fa
    L'unica soluzione è una tv popolare. Continuare a menarcela sul blog non serve. Il risultato se visto. Per evitare conflitti, sono i cittadini i padroni della emittente. Esempio: Chi mette 10euro, è propietario di 10euro della emittente. L'unica cosa, e che ci vuole un volto noto per promuovere la raccolta fondi. Ed una persona che si sappia muovere in questo campo, tipo aprire il conto dove si devono versare le donazioni, che sappia come e dove chiedere i permessi per aprire la tv, cosa comprare, e chi assumere. Questa cosa per chi sa muoversi, è una piccolezza. Caro Beppe, caro Alessandro, Caro Luigi, cara Paola...Cari 5 stelle...dovete solo promuovere, è farci qualche nome. Poi le decisioni, le prende il popolo sul sito della tv. Io mi chiedo perche non farlo. Cosa vi ostacola? Solo con le piazze, ci vogliono 20 anni, e non credo che abbiamo tutto questo tempo. Le persone che incontro, mi prendono per pazzo, perche la tv dice così, la tv dice cosà. La tv, la combatti con la tv. Una tv nostra, con giornalisti non pennivendoli, che sbugiardano i politici in diretta. Se continuiamo solo con le piazze, alla prossima prendiamo il 15%. Vogliamo ancora illuderci con le piazze pieneeee. Ecco il risultato delle piazze piene. Per ogni persona che sta in piazza, 30 stanno avanti la tv, e non li sposti da li, e credono alla tv. Inutile andare dal bamboccio con la legge elettorale, tanto le tv sono gia pronte, per dare la colpa al Movimento 5 Stelle, e gli crederanno. Allora? Ci diamo una mossa, o vogliamo continuare a prendere calci in bocca da tv e politici corrotti? Una tv nostra, finanziata da noi, con giornalisti liberi…piu le piazze. Fate questa promozione. Su Twitter, su la cosa, su Facebook usando tutte le vostre pagine, con un post fisso, Raccolta fondi per una tv a 5 stelle nazionale, con il nome della banca e il numero di conto. E fate questa promozione anche nelle piazze, e vedrete la felicità delle persone e mi darete ragione. Fatelo,vedrete che il denaro arriva.
  • daniela rodella Utente certificato 3 anni fa
    Io la vedrei come una critica ai malpensanti.......sbaglio ??? Vorrei chiedete a serra !!
  • pasquale stefanile 3 anni fa
    Ho appena finito di leggere " Le mani su Milano" di Franco Stefanoni, dopo aver letto "I Padroni del Veneto" , qualche mese fa. Da oggi mi considero un uomo in fuga :...in fuga dai mezzi di informazione : stampa, TV ecc ; ...in fuga da un certo modo di concepire il lavoro. A 61 anni, dopo che mi sono fatto per 30 anni un mazzo cosi, come ingegnere, dalle 7 del mattino alle 7 di sera,su cantieri di mezza italia, per costruire strade, ponti, ospedali, scuole, insieme a operai tecnici, sono in mobilità da circa un anno, come tanti operai e tecnici ( siamo centinaia di migliaia). Dopo tanti anni di sacrifici, ci hanno buttato via come stracci vecchi, senza pensione, senza dignità e 700-800 euro al mese. Fra un anno finiranno anche questi. A volte mi chiedo : ma tutti gli utili che hanno fatto le aziende con il nostro lavoro, che fine hanno fatto? ; Tutta la ricchezza che è transitata sui ponti e la strade che abbiamo costruito a chi è andata?....gentile Michele Serra, ti poso chiedere una cortesia?...non scrivere più è meglio. E' meglio perché appena metti la penna sul foglio o le dita sulla tastiera fai danni alle persone, agli Italiani, al buon nome dei veri giornalisti che ormai sono via di estinzione. " Sient 'a me non è cosa toia"
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      Sono un architetto della tua età e nelle stesse condizioni. Ti chiedo: sarà mica colpa di Serra?
  • Giancarlo V. Utente certificato 3 anni fa
    Una volta Serra intitolava, rivolto ai politici, "Avete la faccia come il culo". Ora può intitolare "Avete la faccia come la mia".
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      Solo perché non scrive quello che tu vorresti è diventato un imbecille?
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    No, caro Alex C., non si tratta di satira intelligente e colta, ma di arzigogolo equivoco di bassa lega. Serra, come molti altri intellettuali "de sinistra", è ossessionato da Grillo e dal successo del M5S. Non riescono ad ammettere che il M5S stia riuscendo dove loro hanno fallito. E così invecchiano male...
  • la verità è come l'aria 3 anni fa
    ##Caspita che democratici sti grillini... Gli argomenti trattati in modo ironico da Serra sono veri anche se il giornalista li vuole scherzosamente far passare per falsi. Serra sta semplicemente dicendo a Grillo: “Vedi caro? Ora qualcuno potrebbe dire che anche tu sei una puttana, no? Quindi o non è vero che lo sei oppure siamo tutti delle puttane quindi nessuno è una puttana (mal comune mezzo gaudio). Ora sulla base di questa sicurezza mi ridistendo sulla mia amaca in attesa di servire il prossimo cliente”. Purtroppo per Serra il novello Bakunin (*) genovese è proprio un puttanone come lui. Perché non si può fare il rivoluzionario antisistema, no qui, no la, no TAV e far fulminare o arrestare gente per poi andare in in fila ,da barbone di lusso, ad elemosinare una tartina al caviale e un orecchio benevolo che faccia finta di essere in cerca di “interlocutori perbene.” proprio al consolato dei delinquenti mondiali, che a suon di armamenti difendono il terrorismo finanziario e fomentano quello internazionale. No, dispiace...perché chi fa una cosa del genere,invece di restarsene a casa, è proprio un puttano. Quindi Serra, tu e Grillo, assieme a i suoi 4 giannizzeri che ha piazzato a Roma, siete solo degli immensi puttanoni e non c'è nessun gaudio nel mal comune...Fattene una ragione... (*) A tal proposito, per chi ha ancora qualche neurone nella sua testa semi vuota, si consiglia , per capire chi è il signor Giuseppe Grillo, la lettura del libro “Il diavolo al Pontelungo” (di Riccardo Bacchelli, Mondadori) dove si descrive la vita svizzera e italiana da borghese, con i soldi degli altri, del rivoluzionario condannato a morte , ma a differenza di altri scampato alla malasorte, Michail Aleksandrovi Bakunin. E ricordate che nostro Signore paga in ritardo ma paga largo.
  • Danila Caprera 3 anni fa
    Serra , troppo tardi ti svegli. La cultura del sospetto dovevi applicarla anche venti o trent'anni fa. E non solo verso il partito del berluska. Troppo comodo non sospettare su chi ti paga la pagnotta. MONTANELLI DOCET... Ma mi rendo conto che sto confondendo la lana con la seta
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    michele serra s'è bevuto il cervello? sembrerebbe proprio di sì. peccato (per lui)
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      Si è bevuto il cervello o non ha scritto quello che tu vorresti? Solo chi mi incensa è bravo? Mi ricordate i seguaci del cavaliere.
  • Alex C. Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra non è un giornalista ma uno scrittore satirico e un autore teatrale, che ha persino scritto testi e recital assieme a Beppe Grillo. L'ironia la colta Grillo e pochi altri, incluso il sottoscritto, mentre il 90% del popolo pentastellato dimostra di essere ignorante e superficiale. Avete letto la chiusa del pezzo? Avete capito che stava riportando per tutto il pezzo le paranoie di giornalisti e complottisti che non solo tappezzano il mondo ma persino il movimento 5 stelle. Beceri ignoranti. Leggete i libri e studiate.
    • le puttane infatti si conoscono bene 3 anni fa
      Tu fai almeno lo sforzo di leggere wikipedia. http://it.wikipedia.org/wiki/Michele_Serra Michele Serra Errante (Roma, 10 luglio 1954) è un giornalista, scrittore, autore televisivo, e umorista italiano.
  • chicco testicoli 3 anni fa
    questo signore era un comunista, poi un piddino, quindi un renzista!!
    • ISAIA VITO DI MEO Utente certificato 3 anni fa
      E tu prima di essere folgorato sulla strada di Grillo cosa votavi?
  • E ricordate che nostro Signore paga in ritardo ma paga largo. 3 anni fa mostra
    Gli argomenti trattati in modo ironico da Serra sono veri anche se il giornalista li vuole scherzosamente far passare per falsi. Serra sta semplicemente dicendo a Grillo: “Vedi caro? Ora qualcuno potrebbe dire che anche tu sei una puttana, no? Quindi o non è vero che lo sei oppure siamo tutti delle puttane quindi nessuno è una puttana (mal comune mezzo gaudio). Ora sulla base di questa sicurezza mi ridistendo sulla mia amaca in attesa di servire il prossimo cliente”. Purtroppo per Serra il novello Bakunin (*) genovese è proprio un puttanone come lui. Perché non si può fare il rivoluzionario antisistema, no qui, no la, no TAV e far fulminare o arrestare gente per poi andare in in fila ,da barbone di lusso, ad elemosinare una tartina al caviale e un orecchio benevolo che faccia finta di essere in cerca di “interlocutori perbene.” proprio al consolato dei delinquenti mondiali, che a suon di armamenti difendono il terrorismo finanziario e fomentano quello internazionale. No, dispiace...perché chi fa una cosa del genere,invece di restarsene a casa, è proprio un puttano. Quindi Serra, tu e Grillo, assieme a i suoi 4 giannizzeri che ha piazzato a Roma, siete solo degli immensi puttanoni e non c'è nessun gaudio nel mal comune...Fattene una ragione... (*) A tal proposito, per chi ha ancora qualche neurone nella sua testa semi vuota, si consiglia , per capire chi è il signor Giuseppe Grillo, la lettura del libro “Il diavolo al Pontelungo” (di Riccardo Bacchelli, Mondadori) dove si descrive la vita svizzera e italiana da borghese, con i soldi degli altri, del rivoluzionario condannato a morte , ma a differenza di altri scampato alla malasorte, Michail Aleksandrovi Bakunin.
  • DANIELE ZATTONI Utente certificato 3 anni fa
    Quando esprimi un giudizio su altri esseri, non cambi la loro vita. Stai solo riconoscendo una forma alterata di creativita' che sara' tua. Un uomo saggio andra' oltre il suo raggio di azione per avere una visione piu' ampia di se stesso e di tutto cio' che vede. Eppure pochi lo fanno. Quelli che lo fanno sono uomini saggi.
  • Simone Pianetti 3 anni fa
    Gli arrivisti sono agili come le scimmie: durante la scalata si ammira la loro destrezza. Una volta arrivati in cima, non se ne vedono che le parti vergognose. Balzac
  • Gianluca Masala 3 anni fa
    Ma fare i "giornalisti", è così facile? Questo Michele Serra scrive 2 idiozie come queste, le spaccia per un articolo di satira politica o qualsivoglia altro argomento venuto in mente al momento, e si è guadagnato la pagnotta giornaliera?
  • laura p. Utente certificato 3 anni fa
    ma che ha detto????? perchè questi giornalisti raccomandati e quindi venduti e quindi mediocri non ci danno le notizie nude e crude punto.Non ci servono le loro opinioni, abbiamo ler nostre
  • Inca Tsato 3 anni fa
    la sola interpretazione un minimo "logica" di questo articolo e' che sia stato scritto in senso ironico, forse non "contro" il Movimento, ma per evidenziare quello che fanno i da lui citati "pennivendoli", che cercano di fomentare il sospetto e la malafede in qualsiasi azione dei capi del Movimento. Non posso credere che abbia un altro senso.
  • Alberto Vanni Utente certificato 3 anni fa
    Questo articolo di Serra è pieno di illazioni, fantasie, fantascienza. La differenza fra i soliti frequentatori di eventi riservati e quelli del M5S è che ovunque vadano questi ultimi portano trasparenza. Presto Serra se ne renderà conto essendo un dato di fatto evidente e se vorrà continuare a scrivere in questo modo potrà dedicarsi al genere fantasy.
  • Gabriella Zanotto 3 anni fa
    Un altro dei suoi "articoli" pieni di nulla, le sue solite banalizzazioni pseudo-ironiche da "intelletutal-depresso" di sinistra che vive, sulle nostre spalle, spacciando per articolo giornalistico il "sentito dire" del momento.
  • Tiziana Bianco 3 anni fa
    Credo sia una vergona soffermarsi anche solo per un paragrafo sulla partecipazione di Grillo alla festa del console americano, quando abbiamo un governo (volutamente minuscolo) che affossa qualsiasi porcata e sta soffocando una popolazione intera, siamo in un regime fascista, il Movimento oggettivamente fa fatti a favore della popolazione e lei cos'ha di meglio da scrivere.... forse se io fossi un lettore che ha stimato fino ad oggi i suoi articoli, ora avrei, sinceramente, molti dubbi sul giornalismo che lei attua.
  • luxveniente 3 anni fa
    ...beh...diteci, Beppe e Gianroberto...CHE CI FACEVATE? Di Michelino ci fidiamo poco, ma sapere come erano gli hamburger o il tacchino ci piacerebbe...perché vi vogliamo bene e nel cibo loro possono mettere le polverine...come nel famoso pollo con la w rovesciata. State attenti!!!
  • fabfour 3 anni fa
    il solito pennivendolo che non sapendo cosa scrivere ,tanto per sporcare un pezzo di carta,si butta su argomentazioni del nulla e che gli consentono ancora di portare la pagnotta a casa.Secondo me sarebbe ora che andasse a scrivere il giornalino interno al dopolavoro di Sorgenia. Poveraccio che pena che fa!!
  • NicPet 3 anni fa
    Diaciamo pure che Michele Serra non sapeva proprio cosa scrivere. Pensi ai suoi colleghi "non giornalisti" ma cmq dipendenti di De Benedetti, va', che e' meglio.
  • Maurizio R. 3 anni fa
    È chiaramente un articolo pieno di sarcasmo, che senso ha questa menzione come giornalista del giorno?! Sul blog di grillo poi, che come comico fa (legittimamente) ha sempre fatto uso a piene mani del sarcasmo.
  • Carmine M. Utente certificato 3 anni fa
    Tutto molto bello ma, che ha detto? Io non l'ho capito. Ovviamente è un mio limite. Insinua ma poi ritratta per non dire nulla. Boh
  • michele 3 anni fa
    Michele Serra è bravo, non lo scopriamo oggi. Il suo articolo si ispira alla linea di Republica, che non è più quella dei tempi di D'Avanzo. La linea di Repubblica oggi è Renzianberlusconica. Serra (magari non ci crede ma) si adegua.
  • Franco Rinaldin 3 anni fa
    BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI NE HANNO FATTE DI TUTTI I COLORI SOPRATTUTTO HANNO RUBATO A QUATTRO MANI ED HANNO LETTERALMENTE DISTRUTTO IL NOSTRO PAESE ITALIA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA MORALE!!! ORA DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO COMPRESI GLI INTERESSI E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!! POI DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO!!! INFINE SE VOGLIAMO TOGLIERCELI D’ATTORNO IN MODO DEFINITIVO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE GHIGLIOTTINA COME HANNO FATTO I RIVOLUZIONARI DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!! SOLO COSI’ POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!! GRAZIE E CORDIALI SALUTI.
    • Fabrizio Salina Utente certificato 3 anni fa
      E la faccenda del Monte dei Paschi di Siena? Pure quella è del nano di Arcore o magari c'è dentro qualche virus della peste rossa? Se proprio devi ghigliottinare devi farlo con tutti. Non elimino il nano per ritrovarmi D'Alema..
  • Inca Tsato 3 anni fa
    cioe', in pratica questo "articolo" (mi riferisco allo scritto e non al giornalista...) dice: si possono raccontare una quantita' di boiate sul perche' Grillo e Casaleggio facciano "qualcosa". E si sa' perfettamente fin dall'inizio che si stanno dicendo delle boiate immani, cose senza senso, false in quanto inventate di sana pianta dalla persona che le dice. Ma questo "conta molto poco. Conta lo sguardo diffidente sempre, comunque sul mondo. La dietrologia come metodo. Il sospetto come regola." In sunto: conta solo dargli addosso, non importa cosa facciano, fosse anche andarsi a prendere un cappuccino. Ma questi giornalisti, si bucano regolarmente o sara' soltanto una pratica saltuaria?
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    CARO ENNESIMO PENNIVENDOLO DEL GIORNO, CERCA DI CONCENTRARTI SUL SIGNIFICATO DEL TERMINE GIORNALISTA E NN GIORNALAIO....DETTO QUESTO MI PIACEREBBE SAPERE COSA SI SONO DETTI IL NON ELETTO E IL PREGIUDICATO CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA...NELLE SEGRETE STANZE....VISTO KE POI SBANDIERANO SEMPRE QUANDO GLI CONVIENE LA FRASE.....X I CITTADINI ITALIANI......O I CITTADINI DEVO SAPERE.....QUANDO CONVIENE A LORO... CONCENTRATI SULLA MALA POLITICA e rifletti sull accordo del nazareno -----con verdini---massone.... caro pennivendolo.... quel giornalaccio per cui scrivi nn ha un barlume di verità e ogni giorno quando ci sono gente come te ke riportano menzogne sono sempre più convinta ke nn siamo al 69 posto ma al 690.... grillo cerca di riportare un pò di onestà e democrazia..cosa che il pd pdl ormai nn sanno più cosa sia... PARLAMI DELLA IMMUNITà''''' O IMPUNITà..... ECCO ORA ST RESTITUENDO I FAVORI IL NN ELETTO????
    • lilli casaccio 3 anni fa
      sei stato grande e molto gentile,non merita tanto e' un pirla|| vorrei vederlo senza lavoro e senza stipendio,poi vediamo se fa ancora lo spiritoso.se non hai niente da scrivere,siediti e mettitile dita dentro il naso cosi che arrivino al cervello e gli fa partorire qualche ideuzza.e un gionale che non mi ha dato mai fiducia e mai lo leggero'. vorrei che queste mie parole gli giungessero sotto gli occhietti miompi a se stesso e al mondo.lilli.casa@email .it
  • Massimo S. Utente certificato 3 anni fa
    Grillo frequenta molto spesso l'Ambasciata USA. Cosa c'è dietro?
  • Paolo Zurlo Utente certificato 3 anni fa
    Il problema non è che Serra scriva questo ma che anch'io lo penso veramente! P.S. per onestà intellettuale cambiate ora il titolo alla vostra rubrica "BRACCIA RUBATE ALL'AGRICOLTURA", o non avete mai letto CUORE?
  • Tiziano Scimemi Utente certificato 3 anni fa
    Tralasciando giudizi personali sulla sintassi,(molti temi delle scuole medie sono scritti meglio). Un giornalista a mio parere, dovrebbe raccogliere le notizie e divulgarle, dandone una lettura personale, documentando la sua opinione con prove e ricerche attendibili. Nel cosa specifico dunque, "l'articolo" non ha nulla di giornalistico, sono speculazioni del Signor Serra. Non trovo ci sia nulla da commentare in merito, ognuno è libero di pensare ciò che vuole. Il problema vero è che il Signor Serra è pagato da tutti noi contribuenti per fare il giornalista, grazie alle ormai famigerate sovvenzioni statali alla stampa. La soluzione quindi non può essere che la solita, fare tutto il possibile per interrompere l'enorme flusso di denaro con la quale i politici "ungono" i media. Mi scuso infine col Signor Serra, se mai dovesse leggere questo mio commento, ma io ahimè, non ho avuto la possibilità di studiare, alla fine delle scuole dell'obbligo (terza media)via a lavorare,quindi anche la mia di sintassi e allo stesso livello della sua. Come sempre VIVA L'ITALIA.
  • Concetta L. Utente certificato 3 anni fa
    Ma è un articolo ironico, non vi riscaldate.
  • Italo Pelizzola Utente certificato 3 anni fa
    Piu` o meno come diceva Andreotti... a pensar male si fa peccato ma certe volte si azzecca e allora...dateci dentro media di ogni sorta che prima o poi quell'essere umano, perche` e` umano pure lui, ci lascera` quell'impronta che gli degradera` l'alone di costruttore onesto. L'invidia corrode gli animi e li trascina in azioni degradanti, ma anche solo in parole dello stesso gusto.
  • caterina pratico' (catera48) Utente certificato 3 anni fa
    e allora?
  • giuseppe carpentieri 3 anni fa
    I VARI GIORNALISTI CHE SCRIVONO CERTE COSE SUL M5S E SU GRILLO AVREBBERO IL CORAGGIO DI ANDARE IN TELEVISIONE IN PRESENZA DI ALCUNI PARLAMENTARI DEL M5S E DI GRILLO E RIPETERE CIO' CHE HANNO SCRITTO? SE AVETE IL CORAGGIO ORGANIZZATE IL TUTTO PRESSO IL VS AMICO VESPA. DATE MASSIMA DIVULGAZIONE DELLA TRASMISSIONE PER CONSENTIRE ALLA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI DI VALUTARE BENE IL M5S E GRILLO SE NON LO FATE SIETE UNA NULLITA'.
  • Antonio Riccio 3 anni fa
    Io non me prendo con questi giornalisti !Devono scrivere quello che dice li PADRONE !! Poverini cosa possono fare ? Forse andare a vendere patate e cipolle al mercatino !!
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    Da quando e' stato istituito questo " premio " del giornalista del giorno tutti fanno a gara per comparire, questa competitività' , naturalmente, alzera' ancora di piu' la qualita' dell' informazione, specie quella che riguarda il Mov 5 S. Si potrebbe dare, oltre alla pubblicita', anche una medaglia, o una statuina ( tipo tapiro d' oro ), che questi pezzenti ,con orgoglio ,potrebbero esporre nel loro ufficio. Io, per riconoscenza, ho fatto incorniciare due foto ( Fornero e Napolitano ), e le ho esposte in bagno, li si ha sempre un po' di tempo per un pensiero....
    • Andrea Mecarelli Utente certificato 3 anni fa
      Io lo battezzo premio Fufitzer, per il giornalista più fedele
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    --------------CHE GENIALATA! BASTA!-------------- Insomma, ancora una volta avete trovato il modo di parlare di se-dicenti giornalisti che forse, deliberatamente, scrivono queste stronzate al solo scopo di essere letti in uno dei maggiori blog del mondo: una genialata! Giornalisti di un giornale che sta per chiudere per mancanza di lettori, noi li andiamo a "rinverdire": una genialata! almeno aveste l'accortezza di inserirli in un post dove viene riportata la loro immagine, le loro stronzate, senza possibilita' di commentare: cosa volete commentare su certi personaggi che sono destinati a scomparire appena tirato lo sciacquone? SMETTETELA CON QUELLA "RUBRICA" CON COMMENTI!
  • Armando . Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Michele hai contribuito anche tu a far calare il numero dei lettori di Repubblica. Non comprerò più Repubblica e non lo voglio neanche gratis.
    • Andrea Mecarelli Utente certificato 3 anni fa
      Io non vado nemmeno nel sito internet, anche solo per leggere i commenti di cazzate come questa. Neanche un click gli regalo.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Michelino carissimo tu , da bravo giornalista , dovresti sapere o almeno intuire che gli Stati uniti gestiscono il mondo . A volte bene , come quando ci hanno aiutati con il piano Marshall e ci hanno protetti dal pericolo comunista , a volte male , quando hanno dato il loro assenso alla coppia Dalema Ochetto che chiedeva il permesso di far fuori , politicamente , il Cinghialone Craxi che a Sigonella schierò i carabinieri contro i marines per proteggere Abu-Abas In più , i due ,lo rassicurarono che , preso il potere , l'Italia sarebbe rimasta ben salda nella Nato . Ora , se non si muove foglia che l'America non voglia , è chiaro capire che i nostri due sono andati a rassicurare il console che in caso prendessimo il potere , staremmo sempre nella Nato a fianco degli americani . Mi sembra un ottimo segnale per il Movimento , Gli Stati Uniti hanno l'occhio lungo e stanno mettendo in conto il nostro probabile arrivo al potere .
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Non concordo su niente. Se il M5S prendesse una piega del genere, non lo voterei di certo. No Muos, No alla guerra in Iraq e Afghanistan, no agli F35. Cose dette e ridette dal M5S. Gli americani devono rientrare nei loro confini e non considerarsi i padroni del mondo.
  • luciano ruffaldi Utente certificato 3 anni fa
    Si attaccano al potere come zecche, parassiti
  • roberto serra 3 anni fa
    Caro Serra,invece di riempire spazi sul giornale per cui scrive di supposizioni personali su grillo,perchè non illumina il paese sui disastri compiuti dalle altre forze politiche che stanno portando anche il suo paese alla fame??? a scriver cazzate siam tutti giornalai...del cazzo!!!
  • iuri caputo 3 anni fa
    Parole schifose,offensive senza verità alcuna, e con l'ignobile demagogia bugiarda di paragoni quali bildberg,vallo a dire a Letta e compagni, e se c'è qualcuno che è stato comprato si ricordi che è lei il pennivendolo a suon di milioni all'anno regalati dallo stato per far sì che quello che scrivete abbia assolutamente un senso unico, costi quel che costi. Dovreste essere querelati per le diffamazione che elargite quotidianamente prò potere, prò casta, siete dei veri e propri vermi che ve ne fregate del popolo Italiano oramai alla canna del gas,cinici ed egoisti,come chi vi paga. Grande sarà la battaglia per mandarvi in galera,ma potete giurarci,vi ci manderemo, e come se vi ci manderemo, perchè siete voi l'elemento confusionale della società Italiana,è la vostra disinformazione,è la vostra distrazione di massa a voi tanto cara, 57° posto sulla libertà di stampa grazie a voi. Siete il vero cancro di questa società, e un giorno ve ne dovrete prendere la responsabilità davanti a gli Italiani del prossimo futuro,i giovani cui avete tolto il loro concetto di futuro,perchè li avete fatti fallire prima di cominciare e voi siete complici anche in questo che è un vero abominio,siete degli schifosi come ho detto all'inizio. 5 stelle fino alla morte.
  • Paola . Utente certificato 3 anni fa
    Il nuovo che avanza, caro Michele, quanto è lontano.....
  • Mattia 3 anni fa
    Michele Serra, non immaginavo che saresti caduto così in basso. Proprio tu, che scrivi queste asinate su un giornale COMPLETAMENTE asservito a banche e grandi gruppi di potere. Che grande uomo di sinistra!! Wow! Capisco la tua diffidenza verso gli americani, in un paese come quello non faresti di certo il giornalista. T ricordo che il tuo mestiere dovrebbe consistere nell'informare, non cercare in modo davvero becero e strisciante di indirizzare il pensiero di persone ignare (che prendono per buone le ASINATE che scrivi). Mi hai molto deluso, t leggevo da ragazzino e t stimavo pure. Ora nn più. Saluti pentastellati
    • gurciullo clara 3 anni fa
      che dire su certa gente meglio non commentare sono e saranno gli schiavi di quei poteri forti,che diverrebbero molto meno forti se noi ragionassimo con critero e correttezza verso noi stessi cercando ogni diritto giusto,invece abbassiamo sempre la testa;non a caso ci classificano come **PECORE**e purtroppo lo siamo,ci fanno ci stanno facendo e ci faranno di tutto compreranno persino la nostra volontà beppe,ciao con stima clara
  • dal col claudio 3 anni fa
    Un'altro pennivendolo che sogna una edicola all'angolo tra via Gattamelata e via Rienzie.
  • adriano 3 anni fa
    Questo "cazzaro" oggi può andare a braccetto con Gramellini, che sparla anche oggi di Grillo sulla "Busiarda"(La Stampa) Ma non avete altri argomenti, arguti "giornalisti"? Il contaballe và a far le leggi con il condannato N.1, i ministri sparano una cazzata e balla al giorno, e voi continuate a parlare di Grillo. Oltre che falsi, siete anche penosi. Forse non vi rendete conto, ma gente che come me, vi aveva letto per decenni, li avete persi per sempre, perchè avete rivelato la vostra faziosità! Con tutto il cuore AFC!
  • Aurelio t. Utente certificato 3 anni fa
    Sia che operino per il bene che operino per non contrastare il male risponderanno tutti. Di tutti i partiti. Il male viene sempre a chiedere il conto, prima di quanto si pensi. Non ha importanza da che parte si sta, nè servono rivoluzioni di popolo. E' la maledizione, sono i suicidi indotti, la disoccupazione, l'angoscia delle persone...questo è quanto ricade sopra le teste di politici, banchieri e delle loro famiglie.Basta che uno si spezzi l'osso del collo, o che un figlio muoia, per capire che bisogna pagare il conto di quello che si fa..
  • antonio de vittorio 3 anni fa
    QUANTA TRISTEZZA NEL RICORDARE LA ´"PRIMA REPUBBLICA°DI SCALFARI
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    Bielderberg? si scrive BILDERBERG,. questo non sa un cazzo di niente e pontifica?
  • Alessandro D'Orazio (axldorazio ) Utente certificato 3 anni fa
    Cazzo..e ti danno pure lo stipendio per questa porcheria?? E poi vi lamentate che le persone vi vengono a chiedere spiegazioni nelle redazioni? Vi indignate perché le gente s'incazza di queste porcate? Ma andate al diavolo voi, la casta e tutto l'indotto che vi portate dietro!
  • stefano 3 anni fa
    Il sole fa brutti scherzi!!
  • mario massini 3 anni fa
    Serra non fa più ridere, fa piangere. Anche ammettendo che Grillo sia diventato filoamericano e tutto il resto, è comunque arrivato ultimo e non troverà posto. I compagni di merenda di Serra l'hanno già fatto da molti anni,nespà? E si sono venduti tutta la frutta e anche il canestro.
  • Stefano Bonvicini 3 anni fa
    Direi niente di chè, un pò ironico, un pò presa per il culo, non oso pensare che cosa scriverà su di un presidente del consiglio che fa riforme con un condannato che ha fondato un partito con Dell'Utri, che era il tramite con la mafia.Tuoni e fulmini!
  • paolo b. Utente certificato 3 anni fa
    bravo michelino , stasera il tuo padrone ti farà tante carezze, e poi vai a cuccia a fare la nanna .
  • ROSSANA I. Utente certificato 3 anni fa
    Questo TIPO DI PENSIERI può venire solo alle persone che non si fidano neanche della propria madre ma noi siamo diversi... quelli come me che CREDONO veramente in GRILLO in DI BATTISTA, nella TAVERNA, SARTI, NUTI, DI MAIO, TONINELLI, CRIMI e tutti gli altri (l'elenco sarebbe troppo lungo) non gli passano nemmeno per l'anticamera del cervello certi pensieri. Posso vederli parlare anche con B. ma so già di che cosa parlano ....NON CERTO PER FARE I LORO INTERESSI...!
  • Franco Barigelli 3 anni fa
    almeno lo riconosce che si tratta della cosiddetta "cultura del sospetto" tanto cara alla sua parte politica. Perché non parliamo dei fatti accaduti e inconfutabili: a Michè che me dici della terra dei fuochi e delle varie gestioni succedutesi in Campania?? Oggi ci sono i dati dell'Istituto Superiore di Sanità. Da quelle parti si muore più che altrove: questi so' fatti altro che sospetti.
    • Lupo 3 anni fa
      Credo che lei, come la maggior parte delle persone che ha commentato questo brillante post, non abbia capito affatto il senso dell'articolo: Serra sostiene che se fosse stato un avversario politico del M5S ad andare all'ambasciata americana, si sarebbe scatenata una polemica sul perchè di quella visita, sull'asservimento italiano alla finanza e all'imperialismo americano (vedi basi Nato, F35). Il fatto che sia andato Grillo invece non ha suscitato perplessità nei suoi elettori, che nel bene e nel male tendono a non fidarsi dei "poteri forti" dei quali l'ambasciata americana è sicuramente un esempio. La tesi di Serra è che questa "cultura del sospetto e dietrologia", se è legittima per la "casta" politica, deve esserlo altrettanto per gli esponenti M5S, a partire da Grillo. Serra non sta dicendo che Grillo stia complottando, ma che questa sarebbe stata la reazione M5S se in quel palazzo ci fossero stati i politici dei partiti avversari al M5S.
  • fabio martello Utente certificato 3 anni fa
    Il Serra con questo articolo ci ha insegnato due cose: - Stare fuori o dentro il parlamento non fa differenza, agli inviti bisogna fare sempre attenzione; - ciò che si scrive sui giornali o si dice in un TG è uguale a ciò che dice un blogger. Mentre per il primo profondo insegnamento, ci ha totalmente ragione. In questo paese il parlamento non ha alcun valore, è fatto di nominati e delinquenti e quindi non rileva per le frequentazioni di chi lo abita e di chi invece ne è fuori come Grillo e Casaleggio, invece, con riguardo al secondo insegnamento il caro Serra ha toppato. Il blog ed i blogger non possono essere paragonati ai Tg ed ai giornali di questo paese che è "semilibero" in materia di informazione. I blogger sono di un'altra levatura, alla quale il Serra probabilmente aspira indegnamente non essendo cacato da nessuno. Caro Serra, a lei piacerebbe pensarla come un blogger, ma è un semplice giornalista italiano. Si rassegni e non si crei false aspettative, non è in grado. Non è capace. Lo dice il mondo che ci osserva.
  • stefano 3 anni fa
    Questo "giornalista del giorno" di oggi, non mi piace. Io non sopporto Serra, è un borioso come tutti gli altri giornalisti di Repubblica, tuttavia stavolta è stato ironico, sottile. E' stato un articolo di provocazione, come piace a noi. Mi dispiace ma per me la scelta di oggi è sbagliata, c'è di peggio in giro.
  • Nicolo Maglia 3 anni fa
    E bravo Michelito anche oggi hai fatto il tuo dovere! Il tuo padrone sara` fiero di te!!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    per essere ricordati han bisogno di ...supercazzole
  • Potere Ai Cittadini 3 anni fa
    Spettabili, io, come tutti voi, che ho votato felicemente il M5S, mi sento diffamato dai tg e stampa, non è il caso di dare incarico a uno studio legale la ricerca di notizie diffamatorie e denunciare di conseguenza? con i ricavati si paga lo studio legale, si fanno i tour elettorali, si finanzia le amministrazioni dove governa il M5S e altri VDay. Distinti Saluti.
  • vaffan... 3 anni fa
    A SERRA : FATTE LI CAZZI TUE. O MEGLIO ANCORA FATTI LI CAZZI DI DUE ELETTI NON DAL POPOLO CHE DECIDONO LE SORTI DEL POPOLO ITALIANO. ( DUE NOMI A CASO : BURLU RENZU ). OPPURE FATTI LI CAZZI DEL SIG. NAPOLITANO, CHE HA TENUTO IN PIEDI UN GOVERNO NON VOTATO DAL POPOLO. FATTI LI CAZZI TUE SCHIAVO DELLA CASTA.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Eccone un'altro che cerca benemerenze da Renzi e Berlusconi
  • Alex Brelli 3 anni fa
    Caro Serra: con il suo ragionamento si potrebbe anche arrivare ad affermare che il lupo cattivo si pappò la nonna di Cappuccetto Rosso perché pensava che la vecchia fosse a favore delle pellicce... Non sono tanto convinto che debbano essere pagati denari buoni a gente che elucubra fantasticherie pur di imbrattare della carta. Almeno per decenza dovrebbe farsi rileggere solo quando avrà carte buone in mano.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    Esimio sig. Michele Serra Di fatti lei non è un blogger di quelli che a lui non gliela raccontano. Indi per cui poscia, no hablas que no tiene titulo. Ormai il M5S fa parte del giro grosso, perchè in America avendo studiato il fenomeno 5 Stelle, si sono resi subito conto del suo enorme potenziale. Tutto il mondo ci osserva, tutti tranne voi, ma non lo fate per ignoranza, lo fate pensando di nascondere agli italiani la realtà delle cose. Complimentissimi! Nando da Roma, uno di quelli che non gliele manda certo a dire al Duo di Piadena.
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    Ecco quà! Con un articolo davvero demente ti sei guadagnato un posto in vetrina! Si legge fra le righe proprio il non saper che dire oggi del movimento per cui ti inserisco una serie di dubbi sulle ragioni di partecipazione di beppe e casaleggio... Caro Serra, essi più professionale e sero. Ci rimetti davvero. A proposito, non ti interessano gli intrighi di palazzo che hanno portato l' Italia allo sfacelo quando c'era ancora Berlusconi? A già.... dimenticavo... nel complotto era coinvolto anche De Benedetti! Quindi zitti e mosca!
  • Ciarlante . Utente certificato 3 anni fa
    post su un articolo ironico di serra ,quanto divertente non è importante, ma i commenti che ho letto sono assolutamente impagabili. Beppe puoi spiegare ai ragazzi il senso di IRONICO
  • Paolo Pizzingrilli 3 anni fa
    Ahi ahi ahi Serra è passato a sostanze molto più pesanti. Ma che cosa si sottointende? Il linguaggio Yankee - imperialismo americano - finanza ebraica. Sono della vecchia sinistra che ha ora come segretario un ex-dc e che sta al governo con un partito che si chiama NUOVO CENTRO DESTRA! E che che fa accordi con Berlusconi che dovrebbe stare in galera per prostituzione minorile (almeno). #mavaffanculo
  • arnaldo . Utente certificato 3 anni fa
    A Michè, ma che te sei innamorato?
  • antonio borrelli Utente certificato 3 anni fa
    E' certo, secondo me, che il Dipartimento Affari Esteri Usa sia interessato a trovare la maggiore base in Italia, anche concedendo molto sul fronte della innovazione e della creazione di un'altra economia possibile, pur di garantirsi una certa sovranità di genere militare, non potendo contare esclusivamente sui paesi dell'est, Ungheria principalmente ed Ucraina in avanzato itinere. Ciò al fine di svincolare l'Italia dalle politiche europeee, che a loro fanno solo perdere tempo. Credo pure che la cosa, nelle condizioni in cui siamo ridotti, possa essere interessante per l'Italia, in termini di sviluppo economico basato sul recupero del territorio, il turismo, i beni culturali, paesaggistici, artistici ed archeologici, come pure sulle energie rinnovabili. Nel quadro della politica globale, della geopolitica, non c'è nulla di male ad incontrare gli americani, anche al fine di poter fare voce grossa in Europa per un'Europa che ingrani una marcia decisa di formazione di una vera politica comunitaria. Serra è autorizzato a fare le congetture che fa, e non è il caso di farsi nemici ovunque. E' bene poi, che il Movimento semini una rete diplomatica che gli consenta di accreditarsi nel modo più compatibile e sostenibile per un quadro internazionale di difficile composizione, lasciando altri guardare al Medioriente, a Theran, a Bagdad o alla Cina, smettendo velleità che non sono le nostre, né quelle del "verme" Europa.
  • Andrea Sabino 3 anni fa
    Bhè.....è già da tempo che la stampa stia precipitando...la mancanza di realtà coerenza e sopratutto informazione sono gli aspetti fondamentali oramai traditi e abbandonati.....
  • Bruno C. Utente certificato 3 anni fa
    Sei andato nella gabbia delle Iene.. ma va bene lo stesso, per combattere il nemico bisogna conoscerlo. In alto i cuori!
  • stefano q. Utente certificato 3 anni fa
    detto da uno che lavora per il giornale di un massone.....
  • Salvo Bisogni 3 anni fa
    Purtroppo è vero...siamo proprio alla frutta !!!
  • Giuseppe Del Zoppo 3 anni fa
    Caro Serra credo che tu abbia bisogno di una visita specialistica ma da uno molto bravo!
  • Antonio V. Utente certificato 3 anni fa
    Ton Meno!!!
  • Maria Rosaria Di Lella Utente certificato 3 anni fa
    "che l'imperialismo americano, i poteri forti, la finanza ebraica, Wall Street, il gruppo Bielderberg sono scesi a patti con Grillo; forse lo hanno già comperato; forse anche sua sorella; forse gli hanno intestato la General Electric; e a sua sorella un resort sulle cascate del Niagara". Quanti forse..gli italiani non hanno più bisogno dei di leggere dei forse..se avete una verità raccontetala facendo nomi e cognomi. Il movimento 5s da fastidio, perchè non ve ne perdona una e fa bene..perciò, imparate a scrivere gli articoli.oon i vostri dubbi e i forse..volete trascinare nella merda il movimento 5s..ma non ci fregate più
  • Marcello G. Utente certificato 3 anni fa
    A miche', ma fatte na' vacanza e sta' sereno.
  • claudio rizzo Utente certificato 3 anni fa
    E perchè il bravo e perspicace Serra non si occupa invece di cose più succulente? Un suggeriemnto? Guarda per caso gli F35 e il ruolo del Sig. Napolitano! Forse in questa vicenda gli americani hanno comprato il culo degli italiani già da un bel pezzo, no? Qundi per riassumere caro Serra dei miei stivali, siamo sempre alle solite, gettare fango sempre e cmq sul M5S e gli altri (soprattutto se finanzia il giornale per cui lavori) beh facciamo finta di niente? Ricordo a Serra che grazie a tipi come lui l'Italia è un pease semi-libero (e non libero)!
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Ottimo commento. Serra, come la maggioranza dei "giornalisti" italiani, vede solo quello che vuole vedere. Napolitano? Guai a chi lo tocca.
  • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa
    Michelino, ma che ti sei fumato?
  • Roberto Russo 3 anni fa
    A parte il fatto che è incomprensibile, l'unico sospetto che si affaccia alla mente è che questo giornalista abbia qualche serio problema esistenziale!
  • Mchiara Pao 3 anni fa
    Serra Serra...è forse un sospetto che Renzi incontri Berlusconi per fare delle riforme costituzionali. E' forse un sospetto che Berlusconi per 20 anni ha potuto far parte della vita politica di questo paese perché non c'è stata una vera opposizione che gliel'ha impedito, facendo rispettare la legge del'57 che impedisce a chi ha concessioni pubbliche di ricoprire cariche pubbliche. Sarà un sospetto che ci vogliono togliere anche il diritto di eleggere i nostri senatori..o forse sono solo FATTI?
  • Paolo Hidalgo Utente certificato 3 anni fa
    cos'è, il testo di uno spettacolo per te, Beppe? Perché è veramente delirante. Ma che ca@@o ha scritto??
  • Tullio Gentili 3 anni fa
    L'Amaca di Serra, 3 settimane prima delle Politiche: "...rispetto al passato c'è un terzo polo, quello MONTIANO." L'Amaca di Serra, 4 giorni prima delle Politiche: "Grillo non lo sa (è troppo sicuro di sé per capirlo), ma il rifiuto di sottoporsi al normale tran tran televisivo lo rende odioso quasi quanto Berlusconi, e gli costerà un po' di voti." L'Amaca di Serra, 1 giorno dopo le Politiche: " Ogni mio commento, di pancia o di testa, è il commento di un quasi sessantenne benestante. Che è cresciuto e si è formato nella prima Repubblica, con quei valori (soprattutto l'antifascismo)e quell'idea della democrazia rappresentativa. Penso che la spallata delle Cinque Stelle sia soprattutto una spallata generazionale, di trentenni e quarantenni che non si sentono più rappresentati dall'Italia dei padri (cioè la mia), di ventenni che non hanno niente da perdere e niente da sperare. Non mi piacciono i modi e i toni del loro capo, trovo ripugnanti i "vaffanculo" di massa e mi fa paura chiunque si senta depositario della virtù e indichi tutti gli altri come incapaci o farabutti. Ma credo che l'avanzata travolgente di quell'esercito di sconosciuti fosse inevitabile e fisiologica. E che non sia assolutamente esorcizzabile come "antipolitica". È POLITICA ALLO STATO PURO. Per anni ci siamo chiesti come mai le nuove generazioni fossero mute. Ora possiamo dirlo un po' di meno. Hanno parlato, e se lo hanno fatto a modo loro, con mezzi propri, idee proprie, significa che il nostro mondo, come tutti i mondi, comincia a diventare vecchio." L'Amaca di Serra, 2 giorni dopo le Politiche "Qualche punto forte (a morte il Porcellum, tagli drastici ai costi della politica, legge sul conflitto di interessi) gradito a entrambi gli elettorati: stiamo parlando del 55 per cento del Paese. E soprattutto la coscienza - Bersani lo sa - che qualunque accordo con Berlusconi costerebbe al Pd altri milioni di voti. Per primo il mio." Commento personale: sono convinto che il suo voto non l'hanno perso.
  • cristina grimaldi 3 anni fa
    Giornalista poco credibile oggi Il Sig Serra, Troppo vicino al Pd dal quale una settimana fa ha avuta una onoreficenza, Una cittadinanza onoraria che lo rende per lo meno poco " obiettivo". so quello che dico perché ero presente. Il suo , secondo il mio parere è relativamente di parte. con tutto il rispetto.
  • Antonello Romanella 3 anni fa
    Serra, una volta consideravo te e il tuo "giornale" fonti di informazione libera... Ora mi sono reso conto che Vi rivolgevate e lo fate ancora a chi ha già dei preconcetti nei riguardi prima di Berlusconi ed ora di Grillo, al solo fine di creare una spece di recinto mentale in cui chi ci sta dentro nn ne esca. Ha funzionato anche cn me fin quando nn ho incominciato ad informarmi tramite fonti indipendenti e nn schiave nè di un padrone (De Benedetti/Berlusconi) nè di fondi pubblici (finanziamenti all'editoria)... Se potessi farle io una domanda, semplice ed insignificante cittadino, le chiederei:"Per quale motivo un'impresa privata cm può essere il giornale per il quale Lei scrive, deve ricevere dei Fondi Pubblici, elargiti dai Partiti mediante Leggi apposite? Nn le sembra che ciò limiti la possibilità di criticare i Partiti che hanno votato per tali finanziamenti, pena la chiusura dei rubinetti economici? Ma purtroppo il sistema informativo è completamente MARCIO e puntano esclusivamente a proteggere i politici che gli votano tali finanziamenti, per cui ogni suo articolo od opinione è inficiata da tale situazione...
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Hai centrato il problema quando dici: "Se potessi farle io una domanda..." Noi (popolo) NON POSSIAMO fare a loro delle domande. Come osiamo? Per questo sono riusciti per decenni a prenderci per i fondelli. Le loro opinioni (prezzolate dai partiti) sono amplificate dai media. Le nostre opinioni "non pervenute". Qui sta la forza di internet. La verità corre più veloce dei loro giornali sponsorizzati e finanziati con soldi pubblci.
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Se uno non ha niente da dire, dovrebbe tacere.
  • GIUSEPPE POLIZZI 3 anni fa
    SE L'ITALIA E' RIDOTTA COSI' DOBBIAMO RINGRAZIARE IL PD DELLA CASTA E I SUOI GIORNALISTI DELLA VERITA' COME SERRA E I SOLONI DI REPUBBLICA. GUARDINO IN CASA LORO ( CORRUZIONE DEI PARTITI IL PD IN PRIMIS, DELLA FINANZA CREATIVA ETC) ANZICHE' ATTACCARE UN MOVIMENTO NATO DA POCO E CHE HA RINUCIATO AL FINAZIAMENTO DEI PARTITI...O NO?
  • Marcello C. 3 anni fa
    ma questo sta male aiutatelo, anziché pensare a renzi che vuole gli f35, il ttip, il muos, le guerre all'estero pensa a grillo. MA roba da matti.
  • Jacopo F. Utente certificato 3 anni fa
    Stavo pensando ma un giornalista per scrivere articoli non dovrebbe avere lo: "sguardo diffidente sul mondo. La dietrologia come metodo. Il sospetto come regola."? Quindi i giornalisti sono tutti grillini?
  • Enzo Genovese 3 anni fa
    Sono basito dalla mancanza di ironia di buona parte di attivisti, simpatizzanti e "posatori" su questo blog. Sarà che sono ingenuo, ma a me, quella di Serra mi sembrava un pezzo ironico... Ma tra di voi, non succede come nella maggioranza dei consessi umani, di prendersi un po' in giro? è lecito che qualcuno lo faccia senza essere additato come paria? Ma una volta Grillo non era un comico. Comunqe faccio gli auguri a Michele Serra: oramai, essere nominati "Giornalista del giorno" da questo Blog è come aver vinto il Pulitzer... Ciao e tutti e .... ridete un po' :)
    • Giorgio Marchetti Utente certificato 3 anni fa
      Ho letto un po' di commenti al pezzo "il giornalista del giorno" che ha come oggetto "L'amaca" di Michele Serra. La maggior parte sono diciamo di protesta per l'uso della carta stampata volta a denigrare Grillo Casaleggio e il movimento. Un paio ritengono un pezzo ironico ed anche se sono del M5S ritengono di non dare peso a queste cose che non ce ne torna niente e questi per me sono i più condivisibili. Poi ce ne sono un paio che ritengo pubblicati da persone lontani dalle posizioni del M5S che dicono più o meno "ma ridete un po'non avete il senso dell'umorismo". Bene vorrei porvi un fatto: parlando con mia madre convinta elettrice PD le ho chiesto se in televisione o sui giornali (i miei sono abbonati all'Espresso) e mio padre guarda solo i programmi di informazione politica, i Talk show per intenderci, a mai sentito un commento, una notizia o un fatto positivo nei confronti dei 5 stelle, di Grillo e Casaleggio. Ebbene la sua risposta potete immaginarla o devo dirvela? Va be' ve la dico: NESSUNA. Per cui è encomiabile che ci siano ancora persone, poche, che vedono il testo de "L'amaca" come un qualunque articolo. Quello che prima si faceva con Berlusconi adesso lo si fa con Grillo e il M5S, a reti unificate dalle larghe intese. Cari giornalisti purtroppo voi siete una casta che va a braccetto con quella politica e veramente mi piacerebbe che iniziaste ad essere obbiettivi e scrivere del movimento quando c'è da scrivere a favore o contro ma sempre obbiettivamente... Distinti saluti
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Infatti ridiamo.....ma solo un po'(gli articoli degli scribacchini diventano via via sempre più noiosi).
  • Franco Lovino 3 anni fa
    Semplicemente ritenevo Michele Serra più intelligente di quanto non si sia mostrato, lo stimavo un po' ma ora è sceso sotto i piedi, anche lui servitore attapirato ai dogmi di Repubblica e del PD. Peccato, poverino !!!
  • franco fraccarolli Utente certificato 3 anni fa
    Siccome mi ritengo uno dei pensatori d'area del Movimento, "uno dei tanti febbrili frequentatori del web che cercano e scovano la verità oltre le bugie del Sistema e dei pennivendoli" come dice lei, le rispondo che prima di arrivare ad una conclusione, metto insieme una serie di fatti che possono confermare un sospetto. L'incontro che si è svolto fra Grillo e Casaleggio nel consolato americano a Milano possono significare mille cose, tutto o niente. Se ho un sospetto vado a vedere le azioni successive che possono giustificare o meno questo sospetto. Per farle un esempio, se si avevano sospetti sulla discesa in campo di Berlusconi e sui presunti attacchi della magistratura vado a vedere le azioni politiche succcessive e i vari: abolizione del falso in bilancio, legge ex-Cirielli, condoni vari ecc... mi hanno confermato ampiamente il giudizio negativo su zio Silvio. Quindi tranquillo Serra, l'incontro tra Grillo e americani per ora, in coerenza, non mi dice niente.
  • rudi fabbro 3 anni fa
    Sarebbe corretto che grillo racconti tutto quello si sono detti, su questo non ci piove. Riguardo la possibilità che gli americani lo vogliano comprare... Serra con le tue accuse stai semplicemente confermando che gli usa hanno già comprato tutta la classe politica che comanda in italia compreso quindi chi comanda il tuo giornale e quindi anche te. siete giornalisti patetici.
  • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
    Secondo me gli americani si sonon gia comprati questo tale serra e sua madre per tutte le cazzate che scrive! Mi preoccupero' quando il M5S dira' si agli F35 o al TTPI di chi si è venduto ma la certezza che lui il suo quotidiano e tutto il PD lo abbiano gia fatto e piu' che fondata!
    • Pitzalis giovanni 3 anni fa
      Sardo venduto giornalista come tuti glialtri sardi che vi siete venduti la terra sarda e litalia aiò capito miai io sono sardo pitzalis giovanni
  • Paolo S., Sterrebeek Utente certificato 3 anni fa
    Serra non ti seguo, scrivi troppo ricercato per me. hai sempre la possibilità di fare del bene, di fare il giornalista, ed informare bene, anche quando informare sul serio diventa un rischio per te per la tua carriera ed il tuo stile di vita. coraggio.
  • mauro sivelli 3 anni fa
    Se non ci si fa vedere in TV o Radio per una più ampia visibilità e diffusione delle nostre idee.il prossimo giro si sparisce. Tristi saluti .Mauro.
  • marcello Tuzzato Utente certificato 3 anni fa
    Ma da dove sbuca fuori questo..? Renzi , invece di riaprire il "Senato" per i delinquenti di Regione e dei Comuni (sindaci) dando loro l'immunita'per parargli e pararti il culo , prova a riaprire i "MANICOMI" ed infilaci dentro sti stronzi leccaculo dei partiti , che non sanno piu' che cazzo raccontare e censurano la verita' disinformando il popolo....poi gia' che ci sei , rinchiuditi pure tu e butta via la chiave.
  • Francesco Raspa 3 anni fa
    Caro serra (minuscolo) mi stai sui coglioni più di Giuliano Ferrara. Ma vaffanculo tu e famiglia.
  • Salvatore Scebba 3 anni fa
    Michele Serra sono solo tue opinioni se fossi un giornalista riporteresti la notizia e basta senza commentarla ,questa la dice lunga e comunque non è bello screditare chi fino ad oggi sta facendo e non chiacchierando i fatti contano le parole svaniscono fatevene una ragione.
  • mauro 3 anni fa
    Michele,fai parte di una generazione che non ammette di avere perso,sei come i giapponesi che sono rimasti nell'isola.
  • Umberto G. Monti Utente certificato 3 anni fa
    che axxo vuol dire l'articolo?
  • pierluigi.curreli 3 anni fa
    PERO MICHELINO SERRA E QUASI SIMPATICO SEMBRA VENUTO DALL'ULTIMO ANELLO DI SATURNO EPPURE LUI DOVREBBE SAPERE CHE L'ARTE DEL SOSPETTO HA LA SUA APOTEOSI PROPRIO NELL'EX PCI E EX DC.. "A PENSAR MALE SI FA PECCATO MA POI CI SI AZZECCA QUASI SEMPRE" .. IL SUO MAESTRO PER ANTOMASIA ERA UN CERTO ANDREOTTI...QUELLO DEL COMPROMESSO STORICO BERLINGUER..mICHELòINO PENSALA COE CAZZO TI PARE E PIACE LA GUERRA FREDDA è FINITA.. NAPOLITANO DA MOLTO TEMPO..è LA TUA GUIDA SPIRITUALE
  • Fabrizio Lombardi 3 anni fa
    il problema per loro è chi incontra Grillo come libero cittadino, non chi incontre il loro premier per fare le leggi elettorali..... comunque bravo! l'articolo è molto pieno di significati e ben scritto...... lo farò leggere amia figlia di 4 anni magari mi dà qualche spiegazione che a mè sfugge.
  • emanuele b. Utente certificato 3 anni fa
    Non è riuscito a risolvere i problemi con il figlio ( e ci ha scritto un libro sopra, giusto per guadagnarci qualcosa) e adesso viene a fare la morale al M5S: la cultura del sospetto ce l'avrà lui...
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Come gli rode il cu*o a questi giornalai da strapazzo, che ci possano essere in giro persone oneste e trasparenti, (hanno ragione, non ci sono abituati), che devono trovare,per forza, il "marcio", dove non ce n'è. Caro "signore?", faccia degli articoli seri, vada a spulciare dove c'è la corruzione, dove c'è il malaffare, dove ci sono le lobby aiutate dai partiti,faccia una bella inchiesta sul monte dei paschi, sulle coop, sulle partecipate, sui voti di scambio etc .Questo dovrebbe fare un giornalista serio e non un gossip di bassa lega. Lo so, a lei interessa solo mettere "un tarlo" nella testa di qualche deficiente e, visti i risultati delle europee, ce ne sono veramente molti.
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    Questo ormai è in piena CRISI PARANOICA. Beppe, per carità non rispondergli o rischi di trovartelo sotto casa ubriaco a tirar sassate sui vetri.
  • stefano p. Utente certificato 3 anni fa
    ahahahahahhhhaaahhhhh che bravo uomo
  • GIORGIO MATTIOLI 3 anni fa
    Grande come sempre Michele Serra !!! Beppe, te lo ricordi quando Ti scriveva i testi per gli spettacoli ?
  • jazz00 3 anni fa
    da quando michelino ha capito che pittibimbo è berlusca 2 non si dà pace; l'ultima sua speranza è.....
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    quanto sta diventando triste michele serra. E non perchè attacchi il movimento 5stelle o grillo, ma perchè è l espressione di quel sinistrume che non ha piu identità e che ormai si è trasformato e fuso con ciò che ha sempre lottato per sopravvivere. E' un peccato, un tempo pareva avere pure vero acume e ironia. Ora sembra quasi un Bignardi maschile. Che triste. Forse è meglio ti fai ritagliare una striscia quotidiana su la7 per guadagnare qualcosa che scrivere questi "articoli". Li di sicuro ti troverai a tuo agio.
  • Giorgio Malagutti Utente certificato 3 anni fa
    Grillo conta come vota, più che con chi parla. Ha votato contro l'acquisto degli F35, mentre il PD ha votato a favore. I fatti valgono (ancora) più delle parole.
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Sono Ligure sebbene vivo a Milano da moltissimo tempo e in Liguria quando si sentono castronerie come quella scritta dall'impiegato Serra si usa liquidarle in due modi. La prima più sobria: 1)Sig.Serra sarebbe utile che Lei diventasse intelligente per un solo attimo così capirebbe quanto è stupido. La seconda, più colorita (scusate ma non so scrivere in genovese) 2)Ti gavesci tanto cuin cuscì, ti saiesti in ase perfetto! Con questo, ho detto al sig.Serra tutto quello che avevo da dire ! All'informazione italiana in genere dico questo: Diffamare più o meno velatamente appartiene alla categoria di persone che nulla hanno da dare all'evoluzione degli esseri umani ! Contenti voi .....
  • Jacopo F. Utente certificato 3 anni fa
    Ma è incredibile come si sia fatta questa distinzione tra "popolo del web" e persone "normali". Ma chi è che non usa il web? Chi sarebbero i: "febbrili frequentatori del web che cercano e scovano la verità oltre le bugie del Sistema e dei pennivendoli"? Quelli che leggono le testate online? Che magari commentano gli articoli? Quelli che vanno su wikipedia? Ma in quale medioevo delirante si vive in Italia? Tutti utilizzano internet, volenti o nolenti. Per esempio le banche utilizzano internet per far girare i soldi. Quindi chi mette i soldi in banca si dovrebbe definire un "febbrile frequentatore del web". E Renzi forse non usa twitter ogni cinque minuti? Anche lui è un "febbrile frequentatore del web". Per alcuni giornalisti ormai chiunque utilizzi google è da considerarsi come un pericoloso fanatico, potenziale stupratore, terrorista che vuole distruggere lo Stato. Siamo alla follia. Allora togliessero le loro testate dal web e si chiudessero in una grotta (dove non prende il wifi possibilmente).
  • Marco Brancozzi Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra, un cranio per separare due orecchie. Brancozzi P.S. ma una prova concreta di quello che ha scritto ce l'ha? Se lui è un giornalista io sono l'erede di Sciascia.
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 3 anni fa
    io direi soprattutto la terza che ha citato, la finanza ebraica.
  • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
    Davvero spassoso. Condanna con disprezzo: La dietrologia come metodo. Il sospetto come regola. Ed è proprio quello che fa lui per tutto l'articolo. Probabilmente pensa che siamo dei dementi come i suoi lettori abituali. Caro michele hai toppato, rivolgiti ai tuoi lettori se ancora ne hai.
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Uno dei tanti piccoli giornalisti che per vivere si fa mantenere dai finanziamenti pubblici. Anche lui ha capito che per avere un po' di visibilità è sufficiente vomitare menzogne e calunnie su Beppe e il M5S. Approfittatene finché siete in tempo perché la festa non è infinita.
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Secondo questo signore noi del movimento saremmo tutti degli idioti paranoici ... :)
  • Gerry Ares 3 anni fa
    Lo sdraiato
  • dario fertoli Utente certificato 3 anni fa
    E se michele serra avesse un cervello funzionante??? Sarebbe una realtà....tutto il resto è la solita noia e le solite cagate di gentaglia che scrive solo carta igienica! VAI A FANCULO serra!!
  • Gianni B. 3 anni fa
    SECONDO SERRA LE INDAGINI VANNO BENE SOLO SE A FARLE SONO I GIORNALAI.... Dovremmo fidarci solo di quello che loro pubblicano, è inutile fare illazioni e cercare complotti dove non ci sono (secondo lui) e se no bisogna sospettare anche di Grillo e Casaleggio. Piccolo particolare, Grillo e Casaleggio non hanno alcun incarico istituzionale, non ricevono alcuno stipendio pubblico pagato dai contribuenti e, se sono invitati dagli Yankee, come li chiami tu ancora dopo 40 anni, forse è perchè sono più interessanti dei politici dalla parte tua. Se aspettassimo che la verità ce la raccontaste voi, staremmo freschi!
  • athos fantecchi 3 anni fa
    Mi dai l'idea che non sai che pesci pigliare o uno che si arrampica sugli specchi .
  • Nuccio Paternostro Utente certificato 3 anni fa
    Michele avevi nostalgia di non essere più menzionato in questa rubrica ? Scrivi soltanto per screditare....,quand'è che fai un'articolo di tutte le cose dette e non mantenute di Renzi e compagnia bella ?
  • angelo stella 3 anni fa
    Cazzo si è incontrato con gli americani o con alba dorata?
  • Maccio 3 anni fa
    Probabilmente il signore non lo sa, ma "il sospetto come regola" dovrebbe essere alla base del giornalismo. O forse se lo è dimenticato, o non gli è mai interessato.
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    penso che questo signore a beppe grillo dovrebbe solo ringraziarlo gli fa una pubblicità che non merita. sig.serra tutto il male del mondo è colpa di beppe grillo ,invece i meriti del disastro politico economico degli ultimi 20 anni a chi dobbiamo ringraziare?risponda!
  • mancini luciano 3 anni fa
    SE LA REGOLA è QUESTA? QUESTO PENSATORE CON LA SUA FILOSOFIA! AL SOLDO DI CHI è?GRILLO MA LO PAGHI TUUUU?
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    "...Aria, fate aria, il giorno della chiusura dei giornali si avvicina." Poi ci resterà comunque Topolino.
  • Luca 3 anni fa
    Dovrei conservare una raccolta di questa rubrica. Così, per consultarla di tanto in tanto, ed evitare di leggere, o dare troppa importanza agli interventi di questi...ecco, non so come chiamarli.
    • Carlo di Gaeta 3 anni fa
      Perché? Da solo un'idea non riesci a fartela? Se lo dice Peppe si, altrimenti dai retta a Serra? Siete scandalosi
  • Emanuele S. Utente certificato 3 anni fa
    Li sgammate subito i pennivendoli....se la cantano e ridono da soli, senza alcun senso nell'articolo. In effetti, che cavolo di articolo era, il niente che racconta il niente, ma bisognava raccontarlo lo stesso così ci metto dentro le parole Grillo, sospetto e dietrologia insieme. Ma va a ......
  • riccardo g. Utente certificato 3 anni fa
    Michele Serra Chi?
  • Pietro Pinna 3 anni fa mostra
    Come dare torto a Michele Serra,per una volta che dice qualcosa di sensato. Grillo che ci vacevi???7 In molti tuoi sostenitori ce lo chiediamo
  • Piero Merloni Utente certificato 3 anni fa
    Sto ascoltando LA7....abbiamo perso anche Scanzi (soprattutto per via di becchi e simili)
    • Eugenia B. Utente certificato 3 anni fa
      Hai detto ben, di solito, quando le cose sono lampanti. Quando si è trattato di Farage ha scritto un sacco di baggianate ripetendo a pappagallo quello che scriveva la stampa di regime senza preoccuparsi minimamente di leggere qualche dichiarazione o articolo in lingua originale e non storpiato.
    • Piero Merloni Utente certificato 3 anni fa
      Ma è uno dei pochissimi che di solito non parla male del movimento,
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Scanzi non è del movimento .è di rifondazione.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    serra:come finisce un giornalista!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus