Domenica 19 novembre: un albero per il nostro futuro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Per fare il futuro… ci vuole un albero. Un futuro a cui tutti possono contribuire domenica 19 novembre.

Sono già una cinquantina, tra gruppi comunali e amministrazioni sia del Movimento 5 Stelle che di altro colore politico, le adesioni all’iniziativa di piantumazione partecipata di decine di migliaia di piccole piante in occasione della Festa degli Alberi.

E’ una iniziativa aperta a tutti, ispirata anche alle parole dell’Enciclica Laudato Sì di Papa Francesco, ai programmi delle Nazioni Unite e della FAO.

Da Roma a Torino, passando per Milano, Carrara, Reggio Emilia, Brescia, Lacchiarella (Mi), Dorgali, Fabriano, Rubiera (Re), Rocca Imperiale (Cs) e tante altre comunità, i cittadini si stanno organizzando insieme ad associazioni e amministrazioni locali.

Sarà una grande festa aperta a tutti e per tutti. Ogni cittadino potrà imparare a mettere a dimora e curare alberi e arbusti, iniziando a creare direttamente nuovi boschi urbani e ‘barriere vegetative’ utili a mitigare gli effetti dell’inquinamento ambientale.

Molte Regioni offrono gratuitamente ai Comuni alberi provenienti dai vivai forestali, ma questi in molti casi vanno ordinati entro il mese di settembre.

Per questo, per organizzare al meglio l’iniziativa, ci ritroveremo sabato 23 settembre a ‘Italia 5 Stelle’ dalle 11.30 alle 12.30 presso il padiglione della Lombardia, dove si svolgerà un incontro per consiglieri comunali, amministratori 5 stelle e cittadini interessati al progetto.

PER ADERIRE: Le Amministrazioni ed i gruppi consiliari Comunali (del MoVimento 5 Stelle e di tutti i colori politici) che vogliono mettere a dimora alberi per garantire un futuro ai cittadini, possono inviare una mail a questo indirizzo: alberiperlavita@gmail.com

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Annamaria Scida 3 mesi fa
    Darei qualsiasi cosa perchè la mia città fosse votata al verde, che diventasse città vivibile, attraverso una veloce bonifica è riqualificazione degli spazi ax montedison è Pertusola. Il mio sogno sarebbe quelloi di far diventare questa area un polmone verde con piste ciclabili. Aime'vivrò' abbastanza x vedere questo, anche in minima parte? Bravi pentastellati. Grande idea la festa ddegli alberi. Proverò a contattare i miei amici 5 stelle
  • luigi speranza Utente certificato 3 mesi fa
    io vedrei a genova ,e tutta italia gli alberi di pino ,che oltre dar riparo agli uccelli ,purificano l'aria ,e aiuterebbero a levare lo smog .e sono belli da vedere,mentre le palme oltre non essere autoctone ,x me sono antiestetiche .poi ora con il punteruolo rosso costano molto x curarle.in piu' i pini ossigenano l'aria .rendendola frizzante ,e balsamica. magari alle case farmaceutiche non gli piace. perche' la gente, si ammala di meno
  • Paolo Z. Utente certificato 3 mesi fa
    Ci sono anche troppi alberi, non in città Se hai un po' di cassie , spiner (veneto) o Robinia pseudoacacia https://it.wikipedia.org/wiki/Robinia_pseudoacacia hai un albero che ti impesterà tutto intorno. Ma anche gli abeti, i frassini, ecc. Naturalmente se abiti in città è già tanto che ci sia qualche albero che nasce spontaneamente, ma dove non passano i camminatori che provano a perdere il lardo nei fianchi, gli alberi, i rovi, sono dappertutto. Ah mi dite che non succede nel sud Italia, e che questo è un blog per il sud? Scusate.. Paolo TV
  • Michele Isernia Utente certificato 3 mesi fa
    Grande battaglia a Firenze del Nostro Meet up Amici di Beppe Grillo di Firenze contro l'amministrzione piddina che sta tagliando indiscrinatamente tutto il parco arboreo per danni causati dalla cattiva manutenzione.Purtroppo tagliano anche le piante sane per poi favorire gli amici degli amici nel business della vendita e ripiantumazione.Doppio danno soprattutto levando ossigeno unico baluardo all'inquinamento prima causa di morte nel mondo occidentale
  • GIANCARLO O. Utente certificato 3 mesi fa
    accidenti fate girare senza alberi moriremo tutti.
    • Paolo Z. Utente certificato 3 mesi fa
      Scendi dall'auto, e prova a camminare nel tuo appennino parmense, in fianco al Taro, al Parma, l'Enza ( tutti fuimiciattoli della tua zona). Le cose che vedi, alte fino a 25 metri, con un troco, sono alberi. Le cose che sono a terra, alte fino a 2/3 metri, spesso sono erbe e rovi. Avvicinati, non mordono. Ogni tanto esci dalla macchinetta e cammina sui greti, e arriva a 700 metri d'altezza, nelle colline. Comincia a conoscere le cose con i tronchi, che ce ne sono anche troppe. Se non mi sbaglio, a 800 mt, dalle tue parti, ci sono tanti carpini https://it.wikipedia.org/wiki/Ostrya_carpinifolia Paolo TV
  • Fabio T. Utente certificato 3 mesi fa
    Ho firmato la petizione "Direttore generale della Rai: Io sto con Milena Gabanelli" su Change.org. È importante. Puoi firmarla anche tu? Ecco il link: https://www.change.org/p/direttore-generale-della-rai-io-sto-con-milena-gabanelli?utm_medium=email&utm_source=petition_signer_receipt&utm_campaign=triggered&share_context=signature_receipt&recruiter=780507088 Fuori i partiti dalla rai ! Fuori i partiti dalla rai !
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus