Il Reddito di cittadinanza con il taglio degli sprechi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Fabio Fucci, sindaco 5 Stelle di Pomezia

In attesa che il Reddito di Cittadinanza venga approvato a livello nazionale, il moVimento 5 Stelle ha già iniziato a sperimentarlo a livello locale. Questo è il caso di Pomezia, dove governiamo da 4 anni e grazie al taglio degli sprechi, siamo riusciti a finanziare il sostegno alle famiglie particolarmente disagiate. Il nostro obiettivo primario è sempre sostenere chi versa in condizioni di bisogno e sostenere il lavoro. Per questo vi aspetto il 20 maggio a Perugia.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • FRANCK dencil Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao Aiuto è il modo migliore per condividere il suo amore eterno, che è ciò che ci spinge a rendere disponibili prestiti rimborsabili da 500 a 1.000.000 EURO e anche più; in termini molto semplici a tutte le persone che possono rimborsare indipendentemente dalla razza. Facciamo anche investimenti e prestiti tra individui di tutti i tipi. Offro prestiti a breve, medio e lungo termine in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia e un periodo di rimborso a prezzi accessibili. I trasferimenti sono forniti da una banca per la sicurezza della traduzione. Per tutte le vostre richieste. proposte rispetto con le tariffe e le procedure dei pagamenti. . Per ulteriori informazioni si prega di contattare da e-mail:infos@cibanque.com Numero WhatsApp: + 330644146852
  • Adriano scaranello 8 mesi fa
    Adesso sappiamo che gli ebrei anno PER LE PALLE Anche i francesi!
  • ANNA TUZZOLINO Utente certificato 8 mesi fa
    CERTO SALVARE I CITTADINI DALLA MISERIA E DALLA FAME È DOVERE. ...UN GOVERNO A 5 STELLE NON LASCERÀ DI CERTO LA FAME NELLA POPOLAZIONE
  • ANNA TUZZOLINO Utente certificato 8 mesi fa
    PENSAVO CHE I FRANCESI FOSSERO PIÙ INTELLIGENTI. ...
  • Ciro Renghini 8 mesi fa
    Un saluto a tutti dall' Ecuador, forse non tutti sanno che noi italiani all' estero e specialmodo quelli del Sud America siamo in pratica abbandonati, mi e' capitato un problema con le dogane dell' Ecuador qualche anno fa' mi hanno risposto in pratica di arrangiarmi. Non sono stati in grado di farmi assistere legalmente da un loro avvocato. Mi candito pubblicamente per eventuali elezioni un saluto Renghini Ciro ex MSI ex AN ex italiano
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 8 mesi fa
    FAMIGLIE ITALIANE INDEBITATE IN MEDIA PER € 20.300 I passivi con le banche a quota 529 miliardi di euro, in aumento dell'1,6%. Le famiglie alle banche e principalmente, ai debiti contatti per acquisti di abitazioni, ossia i mutui, che rappresentano il principale spese, oggi abitazione è un costo per via delle continue tasse non è più un investimento per una famiglia. L’alto indebitamento deve preoccupare è che in generale la situazione delle famiglie italiane è molto difficile, Quasi 400 imprese chiudono ogni giorno, i tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 supera quota 40%, aumento progressivo dell'IVA sarà ultimo colpo alla crescita e al consumo. Tutto questo rappresentano una grave minaccia alle famiglie che vengono progressivamente impoverite con aumento dalle spese e i debiti verso le banche e il fisco. IMPOVERIMENTO PROGRESSIVO DELLE FAMIGLIE....
    • Mauro FERRANDO Utente certificato 8 mesi fa
      Se non lo avessi letto, ti riporto il mio commento al tuo del 6 maggio 17.07 articolo FAKE NEWS ..: 'I tuoi commenti sono sempre di alto livello. Però ti lancio una provocazione: se io non potessi fare nessun'altra manovra (è logico sia meglio aggredire la spesa pubblica improduttiva, l'evasione ed elusione fiscale, gli oneri dovuti alla corruzione ecc.) tra IVA e cuneo fiscale, cosa sarebbe meglio sacrificare? Elevare le aliquote IVA implica una maggior tassazione non progressiva (che colpisce di più dunque i meno abbienti, brutta cosa ..) ma provoca minori acquisti anche di prodotti stranieri, non alterando la nostra competitività a livello internazionale; invece una riduzione del cuneo dal lato imprese, comporta un beneficio al 100% per il sistema produttivo nazionale (tanto più quanto sia maggiormente labour intensive) con benefici di competitività e riduzione del vantaggio a delocalizzare. Meditiamo ...' Ciao, Mauro
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
    Sarebbe mio vivo desiderio sapere chi aveva in mano la ditta dello smaltimento rifiuti. Come mai non c'è stata sorveglianza. Come mai un così ingente quantitativo di rifiuti all'esterno dei capannoni. Grazie Sindaco,per il resto...complimenti! ps:sarebbe bello sapere quanto era il costo ai cittadini di Pomezia per la raccolta del materiale plastico e quanto il comune pagava.
  • Nello R. Utente certificato 8 mesi fa
    Fatti , non pugnette .. Grazie Sindaco !
  • Franco Della Rosa 8 mesi fa
    IL REDDITO DI CITTADINANZA "COMPRIAMO ITALIANO" !!! INIZIANDO DAGLI AUTOMEZZI, PARI A 40.000.000 PER 5-6.000 MILIARDI DI EURO BUTTATI ALL'ESTERO !!! PARI A 200 ANNI DI FINANZIARIE, ECC. !!! LA REALTA' ODIERNA DIPENDE DALLA SCELLERATEZZA DEI CITTADINI !!!
    • Franco Della Rosa 8 mesi fa
      HO LA NETTA IMPRESSIONE CHE LEI NON HA CAPITO QUANTO DA ME SCRITTO !!! VENGA IN SVIZZERA: DISOCCUPAZIONE QUASI ZERO !!! SERVIZI AL 100% !!! TROVI LEI LA FORMULA PER RIMUOVERE LA PIAGA DELLA COMPLETA DEGENERAZIONE ITALIANA IN OGNI CAMPO !!! A CASA MIA NESSUNO HA MAI PRODOTTO UNA QUALUNQUE COSA ED E' POI ANDATO A COMPRARLA DAL VICINO. SPERO SPARISCANO STIPENDI E PENSIONI POI QUALCUNO SI SVEGLIERA' !!!"
    • Nello R. Utente certificato 8 mesi fa
      pensa te se all'estero la ragionassero come te .. questo paese sarebbe in rovina domani mattina. sai la bilancia commerciale italiana .. nonostante : un paese inefficente,sprecone un paese disorganizzato un paese ottuso e ignorante un paese corrotto fino al midollo,che da la colpa agli altri della sua condizione .. un paese con più un milione di PARASSITI, che vivono di "POLITICA" .. pardon di CHIACCHIERE .. nonostante questo , in valore esportiamo più di quello che importiamo noi chiudiamo le frontiere a tutti, tanto il cellulare senza iva lo compriamo a San Marino .. pensi che gli "altri" , non farebbero lo stesso ? Leonardo ha mandato affanculo i medici e si è ritirato in Francia .. Marconi ha mandato affanculo mussolini e si è ritirato in inghilterra .. Fermi .. idem Faggin, nemmeno sapete chi sia .. Questo paese non impara mai .. e forse non cambierà mai. Ai giovani che se ne vanno , non mandate rimesse in questo paese di m. come ha fatto mio padre e i milioni di italiani che seno emigrati all'estero dagli anni 60a .. è un paese troppo stupido per capire il lavoro vero .. spero sempre che qualcuno mi faccia cambiuare opinione ovviamente . Io non mi sento Italiano , ma per fortuna o purtroppo lo sono .. W Gaber W l'Italia vera !! non quella dei quaqquaraquà ! -__-
  • undefined 8 mesi fa
    Da quanto ho capito ci sono già diversi comuni dove è stato sperimentato...giusto? Potreste gentilmente scrivere l'elenco...così chi legge può capire e rivelare ad altri che tutto questo non è fantascienza...si può fare... Sono sicuro di Livorno...ma gli altri dove sono ? Grazie ragazzi.
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      "Certo, in tutti i Paesi dell’Unione Europ ea, ad eccezione di Grecia ed Italia... Esempi: Belgio: con il MINIMAX, una forma di integrazione reddituale legata alla disponibilità del soggetto a lavorare, corrispondente a 644 euro al mese per individuo solo senza reddito, con assegni familiari forniti in aggiunta. Austria: con il SOZIALHILFE vengono garantiti aiuti per affitto elettricità e cibo oltre all’assegno monetario che varia da 420 a 542 euro al mese per individuo solo. Germania: con SOZIALHILFE previsto per i cittadini dai 16 ai 65 anni (dopo entra in campo il sistema di pensioni minime), viene garantita un'integrazione al reddito pari a 345 euro per individuo con in più una indennità integrativa per la copertura totale dei costi per l’affitto ed il riscaldamento, senza limiti temporali. Olanda: con il BIJSTAND oltre all’integrazione reddituale pari a 588 euro per individuo solo senza reddito con ulteriore integrazione di 235 euro da parte delle municipalità per singoli e genitori soli. Sono previsti aiuti per il materiale scolastico il cibo ed i trasporti. Francia: con RAVENU DE SOLDARITE' ACTIVE è previsto un sussidio 537 euro per individuo senza reddito. I beneficiari hanno diritto a indennità per la casa e a servizi di copertura sanitaria per malattia e maternità. Danimarca: con il STARTHJAELP vi è un sussidio pari a 1.201 euro per individuo solo senza reddito, in più è prevista l’indennità per la casa e la partecipazione in spese di salute fuori dai servizi sanitari gratuiti, farmaci e dentista. Regno Unito: vi sono varie forme di reddito di cittadinanza, ad esempio con l’INCOME SUPPORT vi è un sussidio attivo per i maggiori di 18 anni, che..."
  • Ezio D'Alessandro Utente certificato 8 mesi fa
    Una gran bella notizia della Vostra capacità operosa e della Vostra giusta concezione del "bene comune". Grazie.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus