#NessunoTocchiPatrizio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
nessunotocchipatrizio.jpg

"A seguito delle minacce di morte rivolte ad un componente della giunta di Bagheria ed al sindaco Patrizio Cinque, il MoVimento 5 Stelle, i deputati all’Ars e alla Camera, i senatori e il mondo degli attivisti e portavoce M5s, si uniscono al coro di solidarietà e condannano duramente atti di estrema prepotenza come questi. Chiediamo soprattutto alla cittadinanza di Bagheria di sostenere i propri rappresentanti tenendo a mente che il sindaco Cinque, la sua giunta e tutto il Movimento bagherese stanno lavorando per riportare la normalità e sanare gli enormi problemi preesistenti, in un comune che, negli ultimi decenni, è stato vittima di soprusi ed inefficienze. L’amministrazione potrà contare sul nostro supporto costante, ed ogni nostra professionalità sarà messa sempre a sua disposizione." M5S Camera e Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Maria Bellomo Utente certificato 3 anni fa
    Non so se i media, che pure si apprestano prontamente a dare notizia su chi abbia vinto Miss Italia o di altri fatti di pari portata, abbiano riferito o dato il giusto risalto ad un fatto di tale gravità. Il sindaco Cinque è un uomo che con coraggio ed onestà sta portando avanti il proprio mandato e per questo merita la solidarietà di tutti gli italiani, ma soprattutto merita e necessita di un adeguato supporto Istituzionale. Grazie Sindaco
  • Luigi P. Utente certificato 3 anni fa
    QUESTO SIGNIFICA CHE IL M5* E' NEL GIUSTO, DA' UN' ENORME FASTIDIO AGLI AMICI DEGLI AMICI DEGLI AMICI... MA LA MAGISTRATURA NON RIESCE PROPRIO A TROVARE CHI A FATTO LE MINACCE???
  • Fabrizio Zucchelli 3 anni fa
    Quando si ha a che fare con situazioni del genere bisogna essere proprio convinti di stare dalla parte giusta. Lei lo è, e posso immaginare quanto costi mettere la faccia per combattere l' ingiustizia in luoghi dove si rischia veramente. Dove magari quando calano i riflettori si rischia di rimanere soli. Qualcuno ha detto che certi fenomeni hanno un' inizio e una fine. Anch' io ci credo. Grazie
  • giuseppe leucata 3 anni fa
    Il comune di Tremestieri Etneo è commissariato e quanto prima si tornerò a votare, volete interessarvi e portare il M5S in questo comune e vediamo se siamo in grado di fare eleggere un sindaco capace di risanare e portare un po' di ordine amministrativo in questo comune disastrato.
  • simone bartolucci Utente certificato 3 anni fa
    È così che il potere reagisce quando lo metti veramente in discussione. È così che il potere reagisce quando lo combatti veramente. Quando lotti contro il potere, il potere ti minaccia di morte, non ti finanzia le campagne elettorali.
  • massimo borreca Utente certificato 3 anni fa
    questo è il volto dell'onesta che avanza e molti altri volti onesti di certo li vedrò a ottobre al circo massimo essendo di roma ci sarò per i tre giorni di risveglio nazionale forza m5s
  • mirco g (vperv) Utente certificato 3 anni fa
    Prepariamoci. .. Se succedera l ' impoderabile per i media servili del regime sarà colpa della nostra agguerrita voglia di cambiamento.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Patrizio. Non ho parole per dire quanto io apprezzi chi ha il coraggio di schierarsi in quella città,in quella regione
  • enzo c. Utente certificato 3 anni fa
    Tutti gli italiani onesti sono con voi!!! RESISTERE RESISTERE RESISTERE!!!!!!
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Tranquillo Patrizio, se facessero del male a voi, al prossimo giro, il M5S prenderebbe il 90% e questo a loro non conviene. Lavora tranquillo che sono solo minacce a scopo intimidatorio fatte probabilmente da 4 scassapagliai. In bocca al lupo e buon lavoro
  • nico barta 3 anni fa
    dai popolo siculo tutto è sempre partito da voi. non mollate. siete il miglior esempio. grazie a voi si vede la vetta poi tutto in discesa movimento 5 stelle
  • Roberto Capitani 3 anni fa
    L'onestà fa male. Gente abituata a fare ciò che gli pareva, ora soffre la legalità. Avanti cosi. Cittadini onesti, proteggete i nuovi politici.
  • Tania M. Utente certificato 3 anni fa
    Non mollate!Forza Patrizio,forza Bagheria!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    vediamo di ricordarlo tutti i giorni in tutti i modi !!!!!!!!!!!
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Certo che ci siamo presi una brutta gatta da pelare ! Ci stiamo mettendo contro tutti i ladroni d'Italia che sono tanti e agguerriti e pieni di soldi . Che siano politici o cittadini normali , sono molto pericolosi , e dico poco . Avremo bisogno di tutti gli onesti e volenterosi , non potremo permetterci sbagli come il mancato controllo sulle votazioni o come il sondaggio sugli immigrati clandestini . Ci sarà da lavorare duro per rimettere ordine in tutti i comparti dello Stato e nel privato . Dovremo dare la possibilità di un vero lavoro ai giovani , sopratutto del sud , e se scelgono di delinquere colpire duro . Ma almeno potranno scegliere , non come adesso che sono quasi costretti a diventare delinquenti , mentre vedono i furbi ( a tutti i livelli ) rubare e farla franca . Solidarietà ? Certamente ! Ma non basta , dobbiamo lavorare anche per loro , far sapere queste cose a tutti , non solo ai bloggari ! Andiamo in tv ! Fai , su questo un sondaggio Beppe , e vedrai che il 90 per cento dirà di si !
  • floriana 3 anni fa
    FORZA PATRIZIO E FORZA AGLI ABITANTI DI BAGHERIA! UN ABBRACCIO FORTE DA TORINO!
  • maurizio b. Utente certificato 3 anni fa
    UNA COSA DEL GENERE PUO SUCCEDERE NELLO YEMEN IN NIGERIA MA SE DOVESSEE SUCCEDERE IN QUESTO MALEDETTO PAESE ANDREBBERO RIVISTE TUTTE LE TEORIE DEL QUIETO VIVERE .E QUESTO LO SANNO ANCHE GLIN'FAMI CHE NON LO PERMETTERANNO, NEL MENTRE ABBRACCIO LA NOSTRA FAMIGLIA 5 STELLE DI BAGHERIA SINDACO E ASSESSORI: NOI SIAMO CON VOI
  • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
    Forza Bagheria! Forza Patrizio! Un abbraccio a tutti i cittadini che non mollano! Siamo con voi!
  • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
    Massima solidarietà al sindaco M5S di Bagheria. Uniti si vince anche sulla mafia. L'essenziale è MANTENERE ALTA L'ATTENZIONE su questo caso, anche mediaticamente. Sia Falcone che Borsellino che Dalla Chiesa furono eliminati dopo essere stati isolati. Il Sindaco di Bagheria non deve essere lasciato solo nella sua battaglia. So che sono solo parole, ma penso che il blog (e quindi ognuno di noi) possa fare molto per mantenere mediaticamente alta l'attenzione su questa vicenda. Uniti si vince, anche sulla mafia.
  • anna m. Utente certificato 3 anni fa
    purtroppo si presume che con un governo simile e un tale presidente di rischi se ne corrono e tanti.
  • Davide M. Utente certificato 3 anni fa
    Piena solidarietà al sindaco Patrizio Cinque! Quando vengono fuori post come questi, il 41% dei provocatori, dei troll, di quelli che vivono grazie ad un sistema corrotto e che fanno di tutto per farlo sopravvivere diventano omertosi: ho sentito dire da qualcuno che dovremmo farci nuovamente vedere in tv per far capire alla gente che ci battiamo per la giustizia, per un'Italia migliore, per dare un futuro alle future generazioni: non serve a nulla se certa "gente" vive delle briciole che la mafia gli lancia e scodinzola anche felice...e magari tra di loro ci sono anche degli ipocriti che vanno ogni domenica in chiesa, un po' come i piccioni che beccano sui pavimenti cercando qualche seme o qualche briciola persa qua e là. Alcuni non capiranno mai e altri fanno finta di non capire perché a loro piace mendicare ciò che spetterebbe loro di diritto, chi cerca davvero la verità se la dovrebbe andare a cercare da solo, invece di dare retta a certa gentaglia che va in tv o scrive sui giornali. Ma tranquilli il mio è solo un giudizio affrettato: sicuramente il coraggioso popolo del PD (per non parlare del PDL), che non perde occasione di tuonare contro la mafia e contro tutto ciò che rappresenta, non perderà l'occasione di questo post per esprimere il suo fiero sdegno per le minacce che il sindaco di Bagheria ha ricevuto e urlare dai banchi del parlamento che la mafia non vincerà mai e che sarà annientata. Vedrete che valanga di post arriveranno nelle prossime ore, da far impallidire quelli ricevuti dal post "Solidarietà al PM Di Matteo" del 3 aprile 2013 (166!), e surclassare quelli del post "Non è un paese per onesti" sempre del PM Di Matteo, del 7 aprile 2014 (678!). 3 post contro la mafia hanno raccolto meno di 1000 commenti, ma è ancora troppo presto: dobbiamo solo aspettare...la solidarietà per questi uomini coraggiosi arriverà presto da tutte le correnti politiche...aspettiamo. Nel frattempo che qualcuno si svegli, W il M5S, e abbasso tutte le mafie.
  • Fabio Italia 3 anni fa
    Forza Patrizio combatti!
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Fino a che ci teniamo questo parlamento e un presidente della repubblica che non ha voluto chiarire la sua PROBABILISSIMA responsabilità circa la trattativa stato-mafia i mafiosi stanno in una botte di ferro. Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Patrizio un abbraccio grande da parte mia con la richiesta di cercare di resistere. Le minacce che hai ricevuto devono SUBITO entrare tra le priorità della politica , quindi mi aspetto che Alfano prenda tutte le decisioni che occorrono per tutela l'incolumità di Patrizio e dei componenti della giunta. A tutti i cittadini di Bagheria : mi raccomando state vicino al vostro Sindaco e alla giunta. Alle Forze dell'Ordine: semplicemente fate il lavoro che vi siete scelti nel rispetto degli impegni su cui avete giurato! Se provano anche solo a sfiorarvi allora si che scoppia un VERO casino. E non lo dico come minaccia ma come certezza !
  • Varone vincenzo 3 anni fa
    ...assoluta solidarietà a Patrizio per la sua e nostra battaglia contro la cacca siciliana... Per quei lardosi porci finora e' stato comodo mettersi d'accordo con i corrotti degli altri partiti e adesso che qualcuno non si fa corrompere per loro è inammissibile!... E allora minacciano e aspettano altre leggi a loro favore. A Bagheria c'è molta gente onesta, va difesa e aiutata ma non illudiamoci... Il M5stelle è solo in Italia ed ha tutti contro, dall'informazione RAI alle lobby, ai mafiosi e ai corrotti ma ha dalla sua parte il popolo e i giovani come Patrizio... Siamo in guerra e dobbiamo combatterla con ostinazione, coraggio e determinazione, lavorando nelle scuole, nella strada e nelle rinnovate istituzioni sociali non partitico-mafiose.
  • alvise fossa 3 anni fa
    AVANTI COSI' 5 STELLE BAGHERIA,NON MOLLATE
  • Alessandro Bevilacqua 3 anni fa
    Il coraggio di questo sindaco giovane rappresenta una discontinuità nel mare di collusione mafiosa che regna oggi in Italia. È la goccia per far crescere l' umanità dentro di noi, quell'umanità che ci spinge ad essere solidali gli uni con gli altri, a creare una vera comunità!!! Solo lavorando uniti insieme si può sconfiggere questo sistema di potere affaristico politico-mafioso...si può far nascere una nuova Italia, un'Italia più giusta! Crediamoci tutti quanti che è possibile farlo...
  • grazia 3 anni fa
    la mia solidarieta'.chi é incorruttibile e vuole il cambiamento fa sempre molta paura,forza ragazzi!
  • dico laverità (dicolvero) Utente certificato 3 anni fa
    Lì si rischia davvero. Prima si devono vincere le politiche e poi dedicarsi ai comuni.
  • Azerbai Gianni (l'anarcosindacalista) Utente certificato 3 anni fa
    Il tempo delle chiacchiere è finito e con esso le raccolte firme o di solidarietà da sinistra salottiera. Qui dobbiamo agire subito, dobbiamo far sentire il duro a questi vergognosi pezzi di merda di mafiosi. Beppe convoca subito una manifestazione a Bagheria, so che lunedì Cancelleri ed altri hanno già programmato di farlo ma dobbiamo dare massima visibilità a questo fattaccio ed isolare ed identificare chi si è reso responsabile delle minacce per colpirli duramente!! Nessuna pietà verso queste merde!! Oggi tocca a Patrizio e a Fabio, domani potrebbe capitare a ciascuno di noi: siamo una comunità perciò tutti subito a Bagheria!!
  • Rino P. Utente certificato 3 anni fa
    Forza Patrizio, forse i commenti saranno pure pochi, ma io sono convinto che tutti gli italiano vorebbero stare al tuo fianco in questa battaglia per la legalità.
  • Daniele C. Utente certificato 3 anni fa
    Ormai siamo in guerra ragazzi,ecco cosa vuol dire andare contro il sistema,contro i poteri forti,ci servono persone con gli attributi,sperando che patrizio cinque li abbia,detto questo,solidarietà a questa persona.
  • mary dg 3 anni fa
    sostegno e presenza per tutti i ricattati del pensiero mafioso questo virus sara' debellato. Nulla puo' essere piu' come prima.
  • Eugenio Ciolli 3 anni fa
    Forza Patrizio ! Che uomo! Sveglia Italiani!!!
  • elisabetta deste 3 anni fa
    Massima solidarieta'a Patrizio, non lo si lasci passare nel silenzio
  • Davide Marini 3 anni fa
    Coraggio Patrizio! Siamo una comunitàmeravigliosa! Abbiamo già vinto!
  • Fabrizio M. Utente certificato 3 anni fa
    Esprimo la piu' piena solidarieta' al sindaco di Bagheria. Signore e signori di Bagheria che lo avete votato: NON LASCIATELO solo adesso; manifestate apertamente la vs. solidarieta'; ci vuole una scorta civica proprio adesso che lo affianchi. Ci sono gia' esempi, come per il magistrato Di Matteo.
  • Baby F. Utente certificato 3 anni fa
    L'onestà tornerà di moda.V
  • michele monno 3 anni fa
    La manifestazione a Roma sara' anche per voi...
  • giuseppe raffaele Piemonte Utente certificato 3 anni fa
    Massima solidarietà al Sindaco e alla giunta di Bagheria.
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Coraggio cittadini 5stelle e non.. Tutti uniti contro le intimidazioni mafiose.
  • Ben Monaco 3 anni fa
    Ero sicuro che qualcuno infilasse minacce e ostruzionismo in un comune gestito dal M5S specialmente se presenti nel Sud. SVEGLIA SUD, STACCATEVI DALL'OMERTA'.
  • pietro denisi Utente certificato 3 anni fa
    Ogni esempio di cambiamento viene visto, anche dalla gente onesta e che ha tutto l'interesse a che ciò avvenga, come una minaccia. Salvo poi a rodersi il fegato perchè non l'ha sostenuto. Figuriamoci, poi, l'avversione di chi, veramente, vede minacciate posizioni di vantaggio e di dominio nelle attività economiche. Chi è stato amministratore, sopratutto nei Comuni, sa benissimo a quali pressioni viene sottoposto nei primi mesi di attività. Quando si comincia a mettere mano a correggere alcune storture più evidenti, nel funzionamento delle strutture e nell'operato dell'organico a tutti i livelli e si comincia a vedere con quale diffidenza, la burocrazia, tende a trattare le novità positive che l'amministratore tende a introdurre. I capi servizio cominciano a defilarsi, a porre una caterva di obiezioni e ostacoli. La situazione si fa pericolosa sopratutto quando, qualcuno dell'apparato, è in collegamento con settori mafiosi degli appalti. La mafia è molto attenta in questi primi mesi ad osservare i comportamenti della Giunta e dei consiglieri di maggioranza. E' pronta a captare qualsiasi tentennamento o debolezza dei soggetti che amministrano. Usare un metro unico per tutti, nel trattare le varie situazioni è il miglior modo per ridare fiducia alla gente onesta per tirarla dalla propria parte. Coerenza e unità di vedute e di azione della giunta fa acquisire rispetto, anche dai soggetti che sono contro il cambiamento. La mafia non è stupida, capisce quanto può tirare la corda. Sa che se si spezza, anch'essa ha da perdere. Attirare l'attenzione significa perdere il vantaggio dell'agire sotto traccia. Il Sindaco non deve compiere l'errore di spettacolarizzare la propria azione. Deve agire con intelligenza e coinvolgere i cittadini, i commercianti, le associazioni e la chiesa in ogni sua azione in modo che sia chiaro l'intento di garantire i diritti ed impedire i privilegi. E, se le forze dell'ordine, prevengono senza aspettare le denunce, il gioco è fatto. W il M5S!
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    AMMAZZA che solidarietà, solo 2 commenti.
  • gennaro vendemini 3 anni fa
    Le istituzioni (presidenza),gli altri parlamenrari e vari segretari di partito cosa hanno da dichiarare a riguardo???
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Come in tutti gli altri casi, i mandanti sono SEMPRE i politici, perché, bene o male, i mafiosi sanno arrangiarsi, benissimo, anche da soli negli affari. Quindi, bisogna scoprire a quali politici danno fastidio i 5***** (la risposta è a tutti, lo so), perché ognuno di loro ha interessi (sporchi) da difendere. L'appello è, soprattutto, per i giovani di Bagheria: vi prego, non abbassate la testa come i vostri nonni o i vostri genitori, altrimenti questa spirale ci porterà sempre più giù. Fate delle fiaccolate, fate delle manifestazioni per solidarietà a questi ragazzi, che stanno rischiando anche per voi, per il vostro futuro. Avete ragione quando affermate che NON POSSONO UCCIDERCI TUTTI, perché se ne ammazzano uno, ci sarà, sempre chi lo sostituisce ed allora, per loro, diventa più difficile.
  • Alessandro D'Orazio (axldorazio ) Utente certificato 3 anni fa
    Forzq ragazzi...La salita comincia adesso! Vi sono vicino con il cuore!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus