I migranti sbarcati in Italia devono essere ricollocati negli altri Paesi europei

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Europa

I migranti sbarcati in Italia devono essere ricollocati negli altri Paesi europei subito! La sentenza della Corte di giustizia europea, che respinge i ricorsi presentati nel 2015 da Slovacchia e Ungheria, deve essere immediatamente rispettata o, ancora una volta, l'Unione europea avrà perso la faccia.

L'Unione europea non ha nessuna intenzione di prorogare la decisione e questa della Corte di Giustizia europea dunque potrebbe essere una vittoria di Pirro se non arriva una decisione immediata del Consiglio di prolungare i ricollocamenti e renderli obbligatori.

Finora hanno lasciato il nostro Paese appena 8.402 migranti sui 35 mila promessi (dati aggiornati al 1 settembre 2017), appena il 24% del totale. Bulgaria, Repubblica ceca, Danimarca, Estonia, Ungheria, Irlanda, Polonia, Slovacchia e Inghilterra non rispettano i patti presi in sede di Consiglio. Questo è l'assurdo: l'Europa oggi è talmente debole che non riesce nemmeno a far rispettare le decisioni che prende. Persino la Svizzera e la Norvegia che non fanno parte dell'Unione europea si sono mostrati solidali accettando il ricollocamento di circa 1.500 migranti.

Nel 2017 sono sbarcati nel nostro Paese 99.742 migranti: il 79% dei migranti sbarcati in Europa ha toccato le coste italiane. Per essere chiari: tutti gli Stati europei devono accogliere, l'immigrazione è un tema europeo e nessun Paese può considerarsi escluso. Quello delle ricollocazione non è un sistema perfetto ma è un primo passo che l'Europa compie verso una redistribuzione obbligatoria e permanente delle quote dei richiedenti asilo, così come chiesto più volte dal gruppo Efdd - Movimento 5 Stelle in Europa.

La decisione della Corte è importante in quanto sottolinea il principio di solidarietà tra gli Stati membri, già sancito dai Trattati, ma troppo spesso disatteso. Davanti alla chiusura di Slovacchia e Ungheria, quindi, la Corte di giustizia alza il cartellino rosso e, aprendo un precedente, richiama tutti i Paesi dell'Unione alle proprie responsabilità. Perché, come scrivono i giudici, "il meccanismo contribuisce effettivamente e in modo proporzionato a far sì che la Grecia e l'Italia possano far fronte alle conseguenze della crisi migratoria del 2015". Ora andiamo avanti con la nostra proposta, presentata in sede di riforma del regolamento di Dublino, di sospendere l'erogazione dei fondi strutturali a quei Paesi che non cooperano nella ricollocazione dei richiedenti asilo.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • mario genovesi 4 mesi fa
    Ma che vogliamo scherzare, Juncker l'hanno messo lì Soros ed il re saudita suo datore di lavoro e invece di trascinarlo davanti ad un tribunale militare per processarlo, condannarlo e fucilarlo (apposta c'hanno messo un lussemburghese, è un paese piccolo senza poteri militari) per aver cercato di sterminare per fame gli europei ed in primis quelli confinanti con il mondo islamico in modo da sommergerli meglio come stanno cercando di fare con noi, spediamo gli islamici dove non sono arrivati? Facciamo come i birmani che in pochi giorni a colpi di baionetta ne hanno fatti sloggiare 300.000. Lì comanda la Cina, mica quel vecchio ebreo frocio di Soros (a lui piacciono carini, Trudeau, Macron, il verde olandese...).
  • Alex 4 mesi fa
    Fateci capire, voi del 5Stelle: gli ultimi paesi realmente democratici in Europa, dovrebbero essere OBBLIGATI, COSTRETTI, a non opporsi al processo di colonizzazione demografica e di devastazione culturale della propria nazione? Voi del 5Stelle, una volta per tutte, prendete atto che la cosiddetta "accoglienza" non c' entra nulla con la solidarietà e l' umanesimo, chi ci crede, in buona fede speriamo, è solo un povero (e pericoloso) illuso. L' immigrazione forzata è un crudele strumento ideologico per distruggere e annullare la civiltà europea; un folle progetto che porterà vantaggi economici solo all' elite globalista che lo sta attuando, mentre per i popoli europei ci saranno solo impoverimento e disperazione. Dobbiamo finire tutti come sono riusciti a far finire i Greci?
  • Eposmail. ,, Utente certificato 4 mesi fa
    ..come le ONG traghettavano in italia e non andava bene. L'ITALIA non deve fare da ONG (anzi OG ) traghettatrice ai danni dell'europa..ed anche qua non va bene.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 4 mesi fa
    ..sullo JUS SOLI il VOTO sulla RETE CHE DICE ?
  • Maria 4 mesi fa
    Noi chiediamo al Movimento 5 Stelle di spiegare al popolo italiano il motivo dell'insistenza da parte del centro sinistra, passando per i radicali, sul voler approvare a tutti i costi lo lo "Ius soli", legge che darebbe diritto alla cittadinanza italiana agli immigrati. Perché adesso, mentre sono in corso indagini e si sono scoperti gli altarini (Mafia capitale e business immigrati) con gli altri Paesi confinanti (Austria) che chiudono le frontiere. Che vogliamo fare? Allora è vero che si vuole la colonizzazione dell'Italia. Io non voterò mai per quei partiti che portano avanti il progetto della globalizzazione umana forzata dalla povertà. Come non voterò chi non dice quello che sa su questo progetto SOROS, di cui si parla solo sui social come fosse una fake news (e non lo è). Chiunque omette la verità è complice. Anche il Movimento 5 Stelle, che i "fichiani" stanno minando dalle fondamenta.
  • Fiorella Giordano Utente certificato 4 mesi fa
    Si tratta di ALTO TRADIMENTO, studiato a tavolino dall'élite finanziaria già tempo, vedasi il piano SOROS sull'immigrazione e la legge dello IUS SOLI che Gentiloni vuole imporre a tutti i costi nel Paese. In un recente discorso del 1° ministro dell’Ungheria, Viktor Orban dichiara: “Esiste un piano per realizzare una Europa nelle mani di una popolazione cosmopolita con preminenza mussulmana, un piano di sostituzione dei popoli. “La riuscita di questo piano richiede una Europa SCRISTIANIZZATA, GOVERNI BUROCRATICI E SENZA ANIMA'' Tutto calcolato, in previsione di raggiungere l'obiettivo del proliferarsi di un CAOS GENERALE, di stagnazione politica, d'immobilismo economico e di società intrise di odio, confusione, disorientamento e rassegnazione comune, poiché lo stato democratico di diritto o gli ultimi brandelli di democrazia che ci restano insieme ai valori come uguaglianza sociale, libertà e giustizia saranno senza appello, solo un lontanto ricordo in questa Europa DISUMANA! In Italia il piano Soros avanza con tutti gli sbarchi di quest'ultimi tempi, non dimentichiamo l'incontro di Soros con Mattarella e Gentiloni subito dopo l'attacco sulla gestione migranti e ad alcune Ong, da parte di Di Maio, Persino lo sgombero a Roma, le polemiche innescate per farci passare come razzisti e fascisti ed inculcare un senso di colpevolezza comune nei cittadini grazie alla mafia mediatica del PD e compari, mentre lotte endemiche fioriscono con poveri contro poveri e poveri contro immigrati, grazie ad una politica scellerata e ai zerbini di turno seduti nel Parlamento europeo. La legge dello Ius Soli che si vuole far passare con la forza, sarà per recuperare bacini di voti per coloro che vogliono assicurarsi a vita eternam, la poltrona, i vitalizi e tutti i privilegi della casta. Mi auguro che i siciliani dapprima sapranno fare la scelta giusta e capiranno che il cambiamento è adesso o MAI PIU! Forza non molliamo, Forza M5Stelle.
    • Stefano P. Utente certificato 4 mesi fa
      Giusto è Tradimento del Popolo Italiano e siamo soggetti ad un governo di occupazione straniera , Africana e filoislamica!
    • Maria 4 mesi fa
      Concordo. Poi Tu dici "La legge dello Ius Soli che si vuole far passare con la forza, sarà per recuperare bacini di voti per coloro che vogliono assicurarsi a vita eternam, la poltrona, i vitalizi e tutti i privilegi della casta." Il vero motivo è che loro obbediscono a forze superiori esterne al Paese, le stesse a cui devono rispondere pena la loro fine. A loro frega fino ad un certo punto del voto del popolo. A loro interessa fregare il popolo italiano. Come l'hanno fregato in tutti questi anni.
  • Maria 4 mesi fa
    I criminali violentatori di Rimini vanno estradati in Polonia perché la vittime sono cittadini polacchi. Esiste una norma di diritto internazionale che lo contempla? Se sì, lo Stato italiano rinunci alla giurisdizione per territorio e se ne liberi. Lo vogliamo tutti. Oppure ce li dobbiamo tenere in Italia, magari ai domiciliari, liberi di pascere a spese nostre e della nostra e altrui incolumità?
    • Oronzo Barberio Utente certificato 4 mesi fa
      Con la Rivoluzione francese è finita la personalità del Diritto, per capirci, il prete veniva giudicato dal Vescovo, lo studente dal Rettore, il borgognone dagli anziani della tribù etc. Vige il principio del Giudice naturale, cioè prima di commettere un delitto si sa già chi è il giudice, che è quello del luogo dove è stato commesso il delitto. Nessuna possibilità che i criminali vengano estradati. Nel caso di truppe alleate in Italia etc ci fu un accordo politico. Notare che anche noi abbiamo fatto casino quando due italiani secondo le regole di civiltà furono giudicati alle Maldive e puniti secondo le leggi del luogo, ma a noi non andava bene essendo i Maldiviani indigeni.
    • Maria 4 mesi fa
      Zampano, dovrei studiare il diritto europeo ma, se la Polonia ha chiesto l'estradizione e la Polonia fa parte della UE come l'Italia, significa che in base alle norme dello spazio giuridico europeo, la può ottenere. L'Italia dovrebbe rinunciare al processo in sede nazionale, ma il governo non lo vuole. La Polonia non è l'America. Poi non dimenticare che questi soggetti hanno la finanza islamica che interviene quando un musulmano viene processato in terra straniera.
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      No, è così ovunque, gli illeciti commessi in Italia vanno giudicati in Italia, salvo accordi tra gli Stati (nel caso della strage del Cermis, furono rimandati a casa loro e non finirono in carcere!). Diverso è il caso se il branco ha cittadinanza italiana, commette il fatto in terra straniera e poi torna a casa. Allora si' che c'e' l'estradizione e a patto che nel Paese giudicante non ci sia la pena di morte o altra violazione dei diritti umani.
  • vcgcvhjc 4 mesi fa
    E' di nuovo in atto una campagna pro immigrati da parte delle ong dove si cerca di far sentire colpevoli gli italiani della sorte degli immigrati che arrivano in libia per tentare di prendere il taxi delle ong per l'italia. La responsabilità della creazione dei campi profughi in libia è delle ong che con i loro taxi hanno fomentato l'immigrazione clandestina e dei discorsi moraleggianti di bergoglio che sono tanto belli a parole ma si permette il lusso di rivolgerli solo e soltanto all'italia e mai al resto dell'europa. Se l'italia iniziasse a rimandare indietro gli immigrati che sbarcano la rotta si chiude e con essa anche i campi profughi a cui le ong tengono. poi se M.s.f. tiene davvero alla sorte di tali profughi iniziasse ad imporsi con macron per l'apertura del porto di Lione visto che è una ong francese, l'italia fino a prova contraria è una nazione sovrana che non prende ordini da ong estere.
  • fabio polacchi 4 mesi fa
    tralasciate l'importante questione che l'europa ricolloca solo i migranti aventi status di rifugiati politici, quindi una minima parte del totale, totale fatto invece da migranti economici e quindi per l'europa clandestini, non aventi diritto alla ricollocazione, che non potranno essere ricollocati ed inevitabilmente ci terremo per sempre. siate piu' chiari.
  • Agostino Nigretti Utente certificato 4 mesi fa
    Proprio vero, nella vita non si deve credere a niente ed i fatti quotidiani confermano che tutto è questione di denaro e potere. Per far dimenticare i violentatori di colore che hanno violentato e torturato la copia di Polacchi ecco la grande notizia che criminalizza i CC. Sono d'accordo è un fatto molto grave, però ai protetti dei buonisti dell'accoglienza gli vengono trovate tutte le attenuanti e scuse pur di farli passare che è stato un atto fatto perché erano ubriachi. L'essere umano italiano che non fa parte del sistema vale merda, mentre tutti i clandestini valgono oro per far arricchire le cooperative/Onlus-Associazioni varie e buonisti dell'accoglienza e in più le lava la coscienza.
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Maria ti do una brutta notizia, il fatto è successo altre volte e riguardava sempre le forze dell'ordine. Non dobbiamo meravigliarci, spesso chi ha il potere commette abusi di ogni genere, si approfitta dei più deboli e questo lo vediamo tutti i giorni, in campo medico (es. Leonardo Cazzaniga), nella Chiesa (es Don Antonello Tropea), in politica (es. la maggior parte degli onorevoli) etc. Chi commette illeciti macchia l'ordine che rappresenta e per questo vorrei una rapida espulsione, il sequestro di tutti i beni e che le pene fossero doppie se non triple.
    • Maria 4 mesi fa
      "Benemerita", pardon
    • Maria 4 mesi fa
      Agostino, per la prima volta non sono d'accordo. Se fosse vero che i CC hanno stuprato le due ragazze americane di 19 e 21 anni, in Italia per studio, il fatto è senza precedenti e gravissimo. Dimostra innanzitutto che l'Arma, da sempre eticamente severa sui reclutamenti, è passata in mano alla politica partitica che conosciamo, quella in cui è prassi assumere cani e porci purché targati PD. Sorvolo sulla missione della Beneamata e su tutto il resto (ci sarebbe molto da aggiungere).
  • Agostino Nigretti Utente certificato 4 mesi fa
    Solo una vera guerra riporterà tutti con i piedi per terra e smaschererà i buonisti dell'accoglienza e protettori dei violentatori di colore e delinquenza professionale usata dai gestori del territorio. Il popolo è masochista bue-pecorone credulone ed è per questo che l'informazione pilota le fa credere che gli asini volano. L'Italia è una Colonia Americana-Inglese-Israeliana governata dal Vaticano, quindi non si potrà mai avere dei politici che facciano gli interessi della Nazione e del suo popolo. Proprio per questa cinica e crudele realtà gli unici che vivono senza problema e si godono la vita, sono i sostenitori dei politici della grande ammucchiata spartitiva finta sinistra-radical chic-centristi-finta destra-lega. Però dobbiamo ringraziare il Vaticano per averci dimostrato nella realtà di vita che Dio è solo un loro strumento usato per giustificare le guerre sotto copertura Missioni di Pace, mentre Cristo-Maometto-Confucio-Budda, sono simboli umani, usati per sfruttare i loro credo-valori-ideali immaginari per narcotizzare i creduloni pecoroni con la promessa del Paradiso Celeste a morte avvenuta, affinché il popolo di creduloni soffra da masochista mentre loro si godono la vita nella luxuria. Personalmente devo ammettere il mio fallimento per aver creduto in un Dio immaginario e di non aver ascoltato gli alti personaggi che mi avevano dato del cretino, avvisandomi che il Dio in cui credevo era frutto della mia fantasia e che era solo questione di denaro e potere. Hanno avuto ragione loro, è tutto realtà, io ho solo fatto del male e soffrire i miei cari, mentre chi ha seguito i politici sostenuti dal Vaticano, adesso mantengono i figli-nipoti e vengono onorati dall'informazione pilotata nelle loro manifestazioni del farsi vedere quanto sono bravi-caritatevoli-umani propagandando a sostenere il business dell'immigrazione tramite il buonismo dell'accoglienza. Solo una vera guerra potrà portare tutti con i piedi per terra, così soffriranno anche i loro cari.
  • id &as Utente certificato 4 mesi fa
    OT? L'indecente tariffario per migranti: "Se porti 4 passeggeri viaggi gratis" Secondo una ricerca di Global Initiative Against Transnational Organized Crime, i prezzi della traversata dalla Libia continuano a scendere. E spuntano nuove rotte http://bit.ly/2gNRDGq
    • id &as Utente certificato 4 mesi fa
      OT? Migranti, 200 dollari per imbarcarsi dalla Libia. Viaggia gratis chi porta con sé almeno 4 persone. Un business da 35 miliardi di dollari. L’analisi del “listino prezzi” dei viaggi può anticipare rotte e intensità dei flussi migratori http://bit.ly/2xReTu1
  • Vincenzo A. Utente certificato 4 mesi fa
    Chi sono i veri nemici del popolo Italiano ? 1) Le ONG: che se ne fregano se poi gli immigrati che hanno salvato (salvato servizio Taxi) fanno una vita misera. 2) I governi sia quello attuale che quelli precedenti, che hanno razziato risorse a scapito dei poveri Italiani. 3) I cattocomunisti , pensatori da salotto, che del problema non si sporcano le mani , parlano parlano bla bla , ripetono a pappagallo una storiella imparata a memoria . 4) La chiesa, purtroppo anche la chiesa, che segue ciecamente i dettami senza minimamente preoccuparsi delle conseguenze sia economiche che sociali. Questi sono i veri razzisti schiavisti, che poi sfruttano questa povera gente ed innescano rivalità tra poveri.
  • Roby G. Utente certificato 4 mesi fa
    Sta cosa che gli altri devono collocare clandestini, perché di clandestini si tratta che non siamo riusciti a fermare anzi,mi lascia l'animo poco tranquillo.Sono una persona normale e ogni volta che si costringe una persona o un popolo a fare ciò che non vuole mi mette a disagio ,a voi no?
  • Vincenzo A. Utente certificato 4 mesi fa
    E' inutile e sciocco continuare ad insistere presso gli altri stati Europei affinché si prendano la loro quota di immigrati, hanno ragione a non volerli, bisogna riportare a casa loro gli immigrati arrivati in Italia. Non facciamo i buonisti se non abbiamo le risorse per mantenerli, abbiamo le pezze al cu.o e vogliamo (il PD lo vuole) fare e grandi signori. Bisogna avere la forza di prendere decisioni anche forti , se si vuole il bene degli Italiani. Usiamo i soldi destinati agli immigrati per i poveri e senza casa ITALIANI.
  • Lorenzo Accornero 4 mesi fa
    Oggigiorno un informatico come minimo deve conoscere una mezza dozzina di linguaggi di programmazione.Per ognuno di questi deve imparare più di un paio di librerie di codice. Visto che in futuro tutto sarà automatizzato e informatizzato e vista la forte complessità tecnologica,che diavolo ce ne faremo di altri esseri umani? DOVREMMO IMPORTARE ALIENI GRIGI,CAXXO!! Almeno con quel testone che hanno,faranno loro i programmatori.Loro stessi si occuperanno di scrivere sistemi operativi.
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Spero solo che gli alieni grigi non si incazzino se gli mostriamo le nostre tastiere e i nostri monitor, soprattutto le nostre connessioni lente. Non voglio guerre stellari. Che la forza sia con te...
    • Lorenzo Accornero 4 mesi fa
      E magari ci saranno pure le navicelle spaziali delle ONG che soccorreranno i dischi volanti alla deriva.
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Voto la proposta, più alieni grigi per tutti...
  • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
    Un pericoloso precedente a favore degli stupratori di Rimini di Giuseppe Terranova - 07.09.2017 Ha fatto lo scafista e trafficato con esseri umani ma “non lo sapeva quello che faceva”. Secondo una sentenza pubblicata oggi dalla Corte di Cassazione italiana, infatti, B.M., che oggi ha 19 anni, non aveva “la consapevolezza dell’antigiuridicità del comportamento tenuto” perché insisteva “nel negare la sua responsabilità adducendo lo stato di necessità”, mentre la messa alla prova "presupponeva proprio l’acquisita contezza della penale responsabilità e la consapevolezza piena dell’antigiuridicità” delle azioni commesse, oltre a una “prognosi di elevatissima probabilità di futuro comportamento corretto e rispettoso della legge”. Nel ricorso in Cassazione, la difesa di B.M. - del quale non è indicata la nazionalità e il cui nome corrisponde a quello di un gambiano senza fissa dimora, non si sa se omonimo, fermato a Padova perché inneggiava all'Isis dopo la strage di Barcellona - ha sostenuto che la concessione della messa alla prova non esige “l'ammissione del fatto da parte dell’imputato”, quel che contava è “la serietà della volontà di intraprendere un percorso di risocializzazione”. https://www.west-info.eu
  • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
    Credevo che la politica buonista cattocomunista ci avesse rovinato abbastanza, ma vedo che al peggio non c'e' mai limite. C'e' ancora chi insiste e non capisce che l'Italia è ormai in bolletta, non può più farsi carico di altri poveri...
  • Michele Carella 4 mesi fa
    Ragazzi il messaggio e`chiaro...spero lo recepiate.....non cercate di scaricare i migranti agli altri paesi che giustamente non li vogliono....devono essere rimpatriati.....su questo si gioca tutto....e la lega gongola....
  • Stefano P. Utente certificato 4 mesi fa
    Il PD vuole che rimangano In Italia Il m5s Vuole che arrivino e poi vadano negli altri Paesi? MA per quale cavolo di motivo devono arrivare??? BASTA Chiudete le frontiere , i rubinetti e rimandate a CASA SUBITO Chiungue sia arrivato sotto il governo PD e magari mandate con loro pure Renzi , Boldrini e compagnia!
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 4 mesi fa
    LA POLITICA ESTERA E LA GESTIONE D'IMMIGRANTI DEL GOVERNO ITALIANO E' RICATTABILE ; 152 MILIONI PAGATI AI 2 MEZZI GOVERNI DEL LIBANO PER CREARE LAGER E REGOLARE I FLUSSI. LE ORGANIZZAZIONI D'ACCOGLIENZA HANNO TUTTO L'INTERESSE PER NON MANDARE NEGLI ALTRI PAESI EUROPEI GLI IMMIGRANTI, PIÙ ARRIVANO E RIMANGONO PIÙ SI GUADAGNANO.
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Lager? Casomai li rimandano indietro con ogni mezzo, che è più o meno quello che faceva Gheddafi. Quale altra alternativa conosci, quale' la soluzione per te? Forse prendeceli noi, scaricarli sui marciapiedi e poi pretendere che l'UE si faccia carico di questi clandestini? Non funziona, si sa già...
  • undefined 4 mesi fa
    Non mi meraviglierei che a breve saltasse fuori un'inchiesta che scoprisse finanziamenti di alcune cooperative che gestiscono gli immigrati verso il PD. Ecco che il cerchio si chiuderebbe.
  • mario genovesi 4 mesi fa
    Non è mai esistita una merdaccia più merdaccia di Pierfrancesco Maiorino, che a Milano fa un casino (con i dirty nigger, come il suo grande amico afroislamico Barack Osama). E poi quando si incazza il suo grande amico rappezzatore di jihadisti Strada trema tutto il pianeta.
  • frigo rifero 4 mesi fa
    Ancora con questa menata del mandare i clandestini in giro per l'Europa? Finitela con questo virtue signalling buonista. La politica sull'immigrazione tra voi e il PD è identica. Ed è provatamente criminale, oltre che folle. Spero che alle elezioni vi arrivi una silurata.
    • Maria 4 mesi fa
      No, ti sbagli, è che si discute troppo (è il prezzo della democrazia). Di Maio ha parlato chiaro e con lui tutto il M5S (o quasi). Infatti dopo che il M5S si è espresso sulle ONG anche il governo si è deciso ad agire. Bisogna continuare su questa strada e cercare di non inimicarsi Paesi come Ungheria, Polonia, Slovacchia che rifiutano di riparare agli errori commessi dai governi italiani dall'accoglienza a tutti i costi.
  • Robona 4 mesi fa
    Enorme bufala il pensiero che i migranti devono essere ricolloati, anche contro la volontà degli Stati accoglitori ? Se Ungheria, Polonia e tanti altri Stati non vogliono accoglierli fanno bene a opporsi. Loro non hanno un PD al governo, per fortuna loro, lo dico da semplice cittadino neanche da noi ci sarebbe più spazio per migranti Africani ma abbiamo un PD al potere, con il risultato che siamo letteralmente invasi. Leggevo su televideo che la Presidente di Medici senza frontiere è dispiaciuta per lo stato dei campi di accoglienza in Libia, li definisce luoghi che offendono la dignità umana, forse sarà così, certo è che per MSF la perdita di questo business è stato un duro colpo, quanto incassavano per ogni profugo salvato, 20 o 30 euro ? una bella perdita, anche a me dispiace se i profughi vengono trattati male in Libia, ma qualcuno ha una soluzione ? La soluzione non può certo essere farli venire tutti, o quasi tutti in Italia, la presidente di MSF e la sua organizzazione organizzi qualcosa per aiutare i profughi nei luoghi di provenienza, è troppo facile prenderli in mare, ammucchiarli sulle navi e scaricarli a terra, ripeto a 20 - 30 euro ciascuno. Ungheria e Polonia hanno la mia piena comprensione, non vogliono Musulmani perchè fiutano i guai futuri, questa è lungimiranza, non ha altro nome, ed è quello che manca alla nostra attuale classe politica, molto gonfia di parole e poco giudizio. Il Presidente Trump è di questo avviso, anche la Premier Inglese è di questo avviso, anche la Spagna e la Francia sono di questo avviso oltre ai paesi europei detti prima, solo l'Italia del PD fà accoglienza senza limiti, speriamo che presto possiamo mettere il PD dove merita, se non per altro per il bene di questo paese e dei nostri figli.
    • Stefano P. Utente certificato 4 mesi fa
      Perchè questi paesi hanno governi che pensano come, per e dal loro stesso popolo, qui invece abbiamo un PD e una cultura cattocomunista dominante che dal dopoguerra a oggi ci ha insegnato e inculcato che volere bene alla propria nazione è male , che essere nazionalisti è male , che pensare alla propria nazione prima di tutto è male .... e poi ci si lamente che la gente non canti l'inno nazionale o non sia partecipe della festa nazionale come negli altri paesi. Quando abbiamo politici che pensano solo ad ingrassare il portafogli invece che al popolo Italiano , che pensa prima a fare la bella faccia buonista con Africani e mussulmani per dire al mondo ecco noi siamo buoni , e intanto lo mettono a quel posto agli Italiani guadagnandoci pure sopra.
  • Filippi 4 mesi fa
    Bastaaa fermiamo gli sbarchi con tutti i mezzi, non ne possiamo più, la misura è colma, indipendentemente dalla questione ricollocamenti.
    • Stefano P. Utente certificato 4 mesi fa
      Giusto!
  • donatella savasta fiore Utente certificato 4 mesi fa
    altra notizia di cui questo blog dovrebbe occuparsi è il modo con cui il nostro governo sarebbe riuscito ad assicurare meno sbarchi: secondo i giornali lo avrebbe fatto pagando gli scafisti per far trattenere nei loro lager gli immigrati. l' Europa non può tollerare Auschwitz o Treblinka ai suoi confini. Tanto meno può sopportare ancora che ci sia gente che muore in mare per raggiungerla. La questione immigrazione è stata gestita fin dall' inizio in maniera demenziale: c'è una legge europea che impedisce a chiunque di prendere un aereo o una nave di linea senza visto e poi a nessuno si rilasciano i visti, ci sono i nostri ripetitori televisivi in Africa che permettono a chiunque di vedere le nostre trasmissioni piene di ballerine discinte e le nostre pubblicità che danno un' idea dell' Italia completamente distorta, c' è un esercito italiano che costa miliardi l'anno e che non viene impiegato per il suo scopo principale: la difesa dei confini, c' è un generale di corpo d' armata che ha già dichiarato ai giornali come nel giro di breve tempo il nostro esercito potrebbe, senza spargimento di sangue, debellare l' organizzazione degli scafisti assicurando i responsabili alla giustizia del nostro paese, ci sono le navi della marina militare (costosamente ferme) che potrebbero in breve tempo rimpatriare tutti coloro che stanno in Italia senza averne il diritto, ci sono governi come quello tunisino che potrebbero rendersi disponibili, a fronte di un finanziamento probabilmente meno costoso di quello che lo stato italiano ha già assicurato alla Libia, per permetterci di impiantare temporanei accampamenti umanitari e basi logistiche sul loro territorio. Invece il nostro governo fa ben altro su cui non ho parole.
    • Maria 4 mesi fa
      Non esageriamo. Dai lager nazisti non si poteva scappare e non si usciva se non defunti o in cenere. I campi di accoglienza in Libia non uccidono i migranti, i migranti sono un business legale per quel Paese, adesso che si vedrà arrivare tanti soldi, come arrivano alla Turchia per l'accoglienza migranti. Sono le ONG e i mass media, pagati dagli stessi trafficanti che hanno perso il business, a parlare di lager.
  • Donatella Savasta Fiore 4 mesi fa
    questo è tutto quello che il blog del movimento 5 stelle sa dire sull' immigrazione? a me non sta bene questa invasione e neppure mi sta bene che si giri la cambiale ad altri paesi d' Europa. Del resto in questi giorni ci sono alcune notizie che meriterebbero qualche commento: 1) il varo del decreto sul "reddito di inclusione" in base al quale chiunque (non il cittadino italiano, chiunque) sia residente sul nostro territorio da almeno due anni e si trovi in condizioni di indigenza NEL NOSTRO PAESE (le proprietà all'estero non contano, neanche quelle della famiglia d' origine) potrà usufruire di una piccola pensione mensile (non è richiesta neppure la fedina penale pulita). 2) l' ulteriore allungamento dell' età pensionabile soprattutto per le donne che a questo punto andranno in pensione ben 12 anni (diconsi 12 anni) più tardi rispetto alla legge ante Fornero e ante Berlusconi e la prospettiva di ulteriore aumento dell' età pensionabile anche per gli uomini. In sintesi avremo giovani africani ventenni con una piccola pensione (reddito di inclusione), ma ai nostri lavoratori anziani sarà ulteriormente precluso il pensionamento, a meno che non si indebitino con una banca per il resto dei loro giorni. Forse è questo che intendeva dire la Fornero quando affermava che i vecchi stanno togliendo la pensione ai giovani? Movimento 5 stelle, sveglia !!! parlate dei veri problemi come questo non della ripartizione dei migranti in Europa.
    • Stefano D.S. 4 mesi fa
      sono perfettamente d'accordo...qui in Italia sembra che qualunque provvedimento non " a favore" degli immigrati sia razzista...con questa parola si riempiono la bocca perfino loro (gli immigrati) a fronte e schermo di qualunque discussione, è diventata uno scudo...in realtà i nostri governi sono, si razzisti, ma nei confronti dei cittadini italiani!! eccheccazzo!!
  • Dino . Utente certificato 4 mesi fa
    Mi sembra dai commenti che noi sostenitori del movimento siamo contrari a qualsiasi forma di accoglimento ! quindi Grillo &C si adeguino basta coi buonisti ci bastano Renzi e la Boschi .
  • Ernesto Allegretti 4 mesi fa
    Ho sempre pensato che se ti trovi nella MERDA non puoi costringere gli altri a venirci
  • ALBERTO Z. Utente certificato 4 mesi fa
    I migranti vanno controllati in AFRICA! Onu deve gestirli e smistarli in tutti i Paesi del mondo. ISLAMICI nei Paesi islamici. Cristiani nei Paesi cristiani. Chi non ha diritto deve essere respinto, eventualmente, chiedere di venire in maniera legale.
  • Dino . Utente certificato 4 mesi fa
    Fanno benissimo a respingere queste sentenze della UE, piantiamola , e chiedo al movimento di unirsi contro questa invasione. Chi sostiene Jus soli e immigrazione perderà le elezioni. 5S compresi. e diciamola io sono un iscritto e sostenitore dal lontano 2010. ma sono disposto a cambiare ..
  • ALBERTO Z. Utente certificato 4 mesi fa
    Se per migranti si intende profughi concordo con quanto scritto. I clandestini, però, vanno respinti entro 30 giorni! Se ritornano andrebbero puniti con 5 anni di lavori obbligati socialmente utili.
  • Salvatore D'Angelo 4 mesi fa
    Ma perchè vogliamo perdere voti? Crediamo ancora a soluzioni europee? La soluzione va cercata a livello nazionale perchè gli stati che non accettano migranti, a differenza di noi stolti italiani, hanno capito che il numero di quelli di religione islamica va limitato perché non sono integrabili e compatibili coi nostri valori e la loro eccessiva diffusione potrebbe comportare problemi sociali e politici e mettere in pericolo la sicurezza e la democrazia. La mia proposta, valida solo nel caso in cui non saranno possibili altre soluzioni come la creazione di hot spot in Nord-Africa, che ho presentato anche su Rousseau, prevede un MAXI CENTRO DI SMISTAMENTO NELL'ISOLA DI LINOSA. (Linosa è un'isola delle Pelagie, superficie di 5,43 kmq, una popolazione di soli 433 abitanti a 42 km da Lampedusa con la quale costituisce unico comune). Il richiedente asilo viene identificato nell'Hot Spot istituito nell'isola entro 78 ore, se la sua richiesta è approvata dalla Commissione Unica viene inviato sul continente a carico della rete SPRAR, se invece essa è respinta può fare ricorso, solo per una volta, ad una Commissione d'Appello che ha 30 giorni di tempo per decidere. Il migrante che rifiuta di farsi identificare al pari di quello il cui ricorso viene respinto, sarà soggetto ad espulsione; al fine di avere la massima collaborazione durante il rimpatrio, l'immigrato riceverà un incentivo economico; tuttavia è obbligato nel frattempo a svolgere una delle attività lavorative create nell'isola, in ciò sarà parzialmente remunerato per tenere conto delle spese sostenute dallo Stato. Se l'immigrato rifiuta il lavoro oppure delinque viene trasferito in una struttura chiusa. Linosa costituirà l'unico punto di sbarco dei migranti e il principale Centro di Espulsione (CIE) di tutto il territorio nazionale. I Linosani saranno ricompensati con l'accesso privilegiato ai posti di lavoro e alle attività commerciali che si creeranno e con facilitazioni se vorranno trasferirsi a Lampedusa.
  • Maria 4 mesi fa
    Su questo problema salterà l'Unione Europea. Unione nata per offrire solidarietà fra i Paesi membri, non certo per accogliere i milioni di poveri del terzo mondo. Ungheria, Slovacchia e gli altri hanno ragione. La Corte di Giustizia Europea ha sentenziato applicando in modo estensivo norme dei Trattati (quali?) del tutto discutibili.
  • gennaro de falco Utente certificato 4 mesi fa
    io davvero non capisco perchè debbano restare in europa, sono entrati illegalmente se ne tornino da dove vengono e comunque non in europa, secondo me fanno benissimo a non volerli e noi dobbiamo espelellerli dal territorio dell'unione, non è passandoci il cerino in europa che si risolve il problema
  • mario campesato Utente certificato 4 mesi fa
    Mah! Io vi scrivo solamente una cosa come operatore di struttura sanitaria:tante volte si presentano profughi provenienti dall'Africa o dall'estremo oriente con in mano un pezzo di carta su cui la questura di provenienza attesta la loro identità, la foto sul pezzo di carta che dovrebbe identificarli non esiste e spesso le date di nascita non corrispondono a quelle della persona fisica che deve essere identificata e sono tutte quante tipo 1/12/1998 ,magari 10 o 15 persone hanno tutti la stessa data di nascita , proprio a causa di questo i tizi tanto per disporre maggiormente del nostro ben amato stato e fare un p'ò di casino si scambiano anche i documenti!!! per non parlare poi di quelli che hanno stesso nome e cognome e stessa data di nascita e si fanno fare la radigrafia uno arriva qualche giorno dopo che è passato il suo stesso omonimo! Due tre o quattro persone diverse che hanno lo stesso nome e lo stesso cognome e la stessa data di nascita e la stesa provenienza!Vai poi a capire chi sono e da dove sono venute!!!!!! Il bello è che la questura o i questori le proteggono ma in compenso se facciamo noi Italiani un casino cotale FINIAMO DENTRO!!!A vedere il sole dietro le sbarre!
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Aggiungi che diversi di loro hanno malattie che non vengono menzionate sui giornali, perchè ciò creerebbero il panico tra operatori e non solo, e pertanto si nasconde la notizia al pubblico. Quelle poche informazioni che ci arrivano, accennano a rari casi di tubercolosi, lebbra, colera, aids, peste... ma ci nascondono il peggio del peggio!!!
  • Michele Babich 4 mesi fa mostra
    Buonasera. Quando si ha bisogno di una somma di soldi ma non si intende specificare l’utilizzo che se ne farà, la soluzione migliore è un prestlti personale. I prestlti personali possono essere erogati a dipendenti, pensionati, lavoratori autonomi, artigiani ed imprenditori. Il richiedente può essere un cittadino italiano o straniero residente in Italia e al momento della richiesta deve avere un'età compresa fra i 18 e i 70 anni. Puoi scegliere l'importo del tuo prestlto personale: da € 2.000 fino a € 100.000; puoi dilazionare il tuo prestlto: fino a 120 mesi; puoi avere tassi vantaggiosi e competitivi; se scegli un prestlto personale e se hai già un tuo conto corrente non devi cambiare Banca! michele_babich@virgilio.it
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 4 mesi fa
    Gli altri Paesi europei hanno detto e ripetuto che sono disposti ad accettare solo migranti con lo status di rifugiato. Se non ci adeguiamo la situazione non si sbloccherà.
  • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
    QUANDO SI DICE LA SINTONIA DELLA MENTE: ATTENTI ALLE DATE IO LA PENSO COME MASSIMO FINI; ANZI FORSE E' LUI CHE LA PENSA COME ME solo che lui lo dice e lo scrive molto meglio di me. Ecco, è la forma che ci distingue e non la sostanza, anche se la forma, in alcuni casi diventa sostanza. Max Stirner 04.09.17 20:34 Rispondi al commento se hai il link posta l'articolo di Fini... Zampano 05.09.17 10:04 IL CRIMINALE E' KIM JONG UN? MA ANDATE A CAGARE! Dagli a Kim Jong-un! Quale sarebbe la sua colpa? Volere sviluppare un'arma nucleare! Chi decide quali stati possono possedere tale arma? Un gruppetto di 5 nazioni con diritto di veto all'ONU! Cosa è l'ONU? la longa manus delle 5 nazioni con diritto di veto. L'India, il Pakistan hanno la bomba atomica? Hanno chiesto il permesso a qualcuno? Qualcuno ha dichiarato che sono governi canaglia e i loro governanti sono pazzi? Non mi risulta. Israele ha circa 500 bombe atomiche, qulcuno ha affermato che è uno stato canaglia? A chi ha chiesto il permesso di costruirle? Vi è un solo capo di stato al mondo che ha il coraggio di dire a quei criminali "affiliati" all'ONU, che si rifiuta di di subire ciò che subisce uno Stato come l'Italia. IL POPOLO CHE DICE? IL POPOLO MONDIALE, S'INTENDE! E' un pazzo! Kim Jong Un è un criminale! Come sempre il Popolo sta dalla parte dei suoi carnefici. Se vi è uno che ha un po' di coraggio, spesso ci pensa il popolo a "bruciarlo vivo". Come le streghe nei secoli passati. Le "streghe" altro non erano che esperte erboriste e curavano i più poveri, i più miserabili del popolo ed erano proprio questi miserabili che testimoniavano alla Sacra Inquisizione per farle bruciare vive. Popoli di merda! Max Stirner 06.09.17 22:27 OCCHIO ORA E CONTROLLATE LE DATE: Il Fatto Quotidiano 07 sept 2017 https://www.pressreader.com/italy/il-fatto-quotidiano/textview L'articolo odierno di Massimo Fini sulle atomiche
    • massimo m. Utente certificato 4 mesi fa
      Hai letto bene? Noi parliamo di disarmo Globale, e non unilaterale: questa è la nostra sfida, questa sarà la nostra battaglia. Ci vorrà tempo, accordi, azioni su scala mondiale? Esatto. Un sogno? Ma noi siamo abituati a mettere il cuore oltre l'ostacolo e i sogni e le utopie ci hanno sempre fatto macinare sempre più chilometri di quelli dei cosi detti "realisti". Ciao
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Maria, ancora una volta concordo. Purtroppo alcuni nostri politici di area radicale cattocomunista non capiscono che senza armi si diventa facili prede di chiunque. Gli ultimi Governi hanno ridotto le spese per la ricerca tecnologico scientifica in questo campo e deciso di affidarsi ad armi straniere come gli F-35 (bocciate dal Pentagono) che hanno già dimostrato la loro pericolosità (per chi le usa)...
    • Maria 4 mesi fa
      X Massimo Per arrivare al disarmo globale e al superamento del sistema di pace basato sull'atomica ci vorrà tempo, accordi, azioni su scala mondiale. Non credo nel disarmo unilaterale. Se l'Italia, domattina, dismettesse arsenali militari e testate nucleari, verrebbe schiacciata da chi possiede sia testate che arsenali. Noi siamo OLTRE, non FUORI (di testa).
    • massimo m. Utente certificato 4 mesi fa
      Quelle di M. Fini non sono parole oscene o campate in aria. Comunque noi siamo ancora e sempre Oltre: "Disarmo globale e uscita dallo schema dell'ordine atomico del globo, insieme ad una netta revisione delle organizzazioni internazionali in materia di difesa".
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Concordo con Maria. India e Pakistan non hanno lanciato missili verso il Bangladesh o in direzione di altri Stati. Il signor Kim invece lo ha fatto, prendendo di mira e sfiorando nazioni in pace come il Giappone. Di conseguenza vanno fatti due discorsi distinti: uno sull'Onu/USA e uno su Kim. Mescolare le due cose crea solo confusione...
    • Maria 4 mesi fa
      Max non so se Massimo Fini ha "copiato" da te ma, entrambi, avete messo nero su bianco una aberrazione. Forse avete entrambi copiato da Saviano che, in materia di immigrazione fa un discorso senza nè capo nè coda (alla volemose bene), senza distinguere le situazioni degli altri Paesi. Sul nucleare: che c'entra India, Pakistan, Israele e tutti i Paesi che possiedono l'Atomica con la posizione di Kim il coreano del Nord? L'atomica finora è stata un deterrente per le guerre, invece con Kim l'atomica è diventata reale. Perché Kim pensa di usarla veramente, mica per scherzo. A parte le devastazioni che Kim sta provocando alla terra, soprattutto le deflagrazioni sotterranee che causano terremoti (in tutto il mondo) e i lanci verso il Giappone e l'isola di Guam, come fate a scrivere che i popoli che si oppongono all'uso del nucleare da parte di Kim siano di merda?
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 4 mesi fa
    "IMMIGRANTI" IL PENSIERO UNICO DEL GOVERNO ITALIANO, METTERE RUBINETTO PER REGOLARE IL FLUSSO DEI NUOVI ARRIVI 250 mila migranti parcheggiati nei lager in Libia gestiti dalle milizie in attesa di via libera per riprendere il viaggio della disperazione. Da mesi che gli organizzazioni d'accoglienza non hanno più strutture e gli spazi necessari per mettere i nuovi arrivi, sono alla disperata ricerca per affittare appartamenti, capannoni ed altre strutture e alberghi disponibili. La diminuzione del flusso migratorio in questi ultimi mesi è dovuta alla mancanza di spazi disponibili non per merito della guardia costiera libanese e centinaia di milizie o ONG in attesa della firma del ridicolo codice di comportamento. IL GOVERNO NON VUOLE FERMARE IMMIGRAZIONE IN MASSA MA SEMPLICEMENTE REGOLARE IL FLUSSO
  • Walter Bianchi 4 mesi fa mostra
    Prestito affidabile e sicuro senza protocollo Salve. Sono una personna privato che aiuti li gente che avete bisogno. Puoi richiedere fino a € 100.000 in sole 48 ore e rimborsare l’importo nel modo più comodo. Scopri il finanziamento affidabile e sicuro per realizzare il tuo progetto. Attendiamo la vostra risposta presto. Ringrazio per la cortese attenzione. Email: walter.bianchi@virgilio.it www.mutuo.cla.fr
  • Gian A Utente certificato 4 mesi fa
    Gli altri paesi europei se lo sognano di accogliere migranti clandestini, sapendo dei guadagni che ne traggono i mercanti di persone e sapendo quanto sia pilotata l'immigrazione senza controllo. Per non parlare della questione sanitaria: da noi a scuola senza vaccinazione non si può andare, ma nel paese può entrare chiunque senza alcun controllo medico. Pensiamo soltanto a chi deve prestare i primi soccorsi...
  • Federica S. Utente certificato 4 mesi fa
    Nell'intervista al FQ di oggi, Carlo Freccero spiega come negli ultimi dieci anni i media mainstream hanno incanalato lo sdegno popolare che animava il primo V-Day contro i migranti, per distoglierlo dai sacrosanti destinatari di allora: grande capitale, partiti e giornali al seguito. Obiettivo centrato: guerra tra poveri e marce su Roma. Meditate.
    • Maria 4 mesi fa
      Freccero ha detto una stronzata. E vedo che fa proseliti. E' vero il contrario; negli ultimi dieci anni i mass media hanno fatto di tutto per occultare il flusso ininterrotto delle migrazioni verso occidente e l'Italia. Hanno cominciato a parlarne quando la situazione si è fatta talmente evidente che non potevano più falsificare la realtà, pena la loro stessa credibilità.
    • harry haller Utente certificato 4 mesi fa
      Il bersaglio, è sempre quello; il problema dei migranti esiste ed è bene parlarne, ma credo che nessuno si sia scordato quale sia il principale obbiettivo....
  • oreste .. Utente certificato 4 mesi fa
    Leggo di molti che il m5s...si nsta istituzionalizzando. Beh veramente è una grande ipocrisia ammettere ciò. Il M5s sta portando avanti un problema...l'accordo di Dublino. Tale accordo non firmato dal m5s ,perchè non c'era,invece di rivolgersi ai grandi ladri ed affaristi Italiani che lo hanno firmato,deve passare secondo questi grandi politologi,che il m5s si sta adeguando alla situazione forse per avere voti. Perchè non valutare le cause di questa immigrazione,perchè non proporre i rimedi,ma solo cercare di alleviare il"disturbo". Storicamente nessuno ha mai potuto fermare i grandi trasferimenti di popoli e questo è un dato di fatto,ma legiferare perchè questi trasferimenti se li debba prendere l'Italia proprio no,solo perchè esiste un accordo firmato con il trattato di roma del 1950,proprio no! Mi sembra che sia stato superato nel tempo e sia fuori luogo sopratutto per le cause che lo ha determinato. Sono pure messe in piedi strutture internazionali sui rifugiati,L'ONU,ONG ed altre organizzazioni,ma nessuno di loro ha mai stabilito,se non Dublino, dichiarato che l'Italia se ne prendesse carico. Anche il provvedimento Minniti,non fa altro che spostare il problema in terra africana,senza risolvere il problema. Chissà come sono incazzati coloro che ci speculavano sopra! Siamo la vergogna del mondo eppure ci incazziamo per il m5s che non centra nulla! Non vi capisco!
    • Maria 4 mesi fa
      Oreste, dobbiamo smetterla di criticare anche chi fa qualcosa di buono. Il piano Minniti sposta il problema in Libia e non lo risolve? Scusa, Oreste, ma i nostri problemi chi li risolve? Tutti i problemi che ci sono in Italia chi li risolve? E perché se i nostri problemi non li risolve nessuno dobbiamo voler risolvere definitivamente il problema degli altri popoli? A parte che alla Libia andranno un sacco di soldi nostri e che siamo in prima linea per la ricostruzione post bellica, i nostri terremotati chi li aiuta?
    • Flatt Line Utente certificato 4 mesi fa
      Secondo me la questione e' semplicemente questa: il M5S vuole uscire dall'Euro oppure no? Una volta la risposta era: assolutamente Si' Poi e' diventata: facciamo un referendum e lo chiediamo ai cittadini. E adesso pare che sia: chiediamo di cambiare un pochino le regole europee, ma il referendum e' solo una extrema ratio. Dublino c'entra, ma non e' tutto li' il problema.
  • davide di noia Utente certificato 4 mesi fa
    Per tutti i migranti che sbarcano in Italia, nei primi 30 giorni di permanenza, dopo una breve fase di assistenza, cibo, abbigliamento, controlli sanitari, identificazione e dopo aver salvaguardato con più cura donne e bambini, deve terminare ogni tipo di assistenza. Completamente. In Italia deve essere proibito la creazione e la gestione di strutture permanenti che ospitano migranti, sia da parte di cooperative,onlus, sia da parte di privati. Il tutto deve essere gestito direttamente dal Ministero della Difesa, con l'impiego di personale addestrato e militare, rispettando i diritti umani e di accoglienza in strutture decenti. Se le strutture ecclesiastiche intendono operare in loro favore devono provvedere loro a pagare i costi di permanenza e sussistenza. Il Vatcano e le chiese per capirci bene,devono tirare fuori i soldi per questo. Ad ogni migrante deve essere dato nei primi 30 giorni, un mini passaporto con foto e impronte, con scadenza annuale e lasciarlo libero di andare dove crede dentro o fuori dall'Italia. Idem per i nuclei familiari. Se la stessa persona viene trovata in Italia dopo 1 anno dalla data del passaporto, senza nessun riferimento di lavoro, residenza, fonte di sostentamento o attività che provano volontà di integrazione, viene automaticamente espulso. Questo con particolare urgenza per i migranti tra i 16 e 40 anni. Per tutti coloro che creano problemi sociali o vengono coinvolti in prima persona in reati penali, l'espulsione è immediata e può, se provato, interessare anche i loro familiari diretti. I controlli dei passaporti deve essere trimestrale accompagnato da un foglio di buona condotta, e deve essere gestito dai militari nei centri opportuni, escluso uffici di polizia, questure e uffici di polizia. I migranti con questo mini passaporto possono passare il confine Italiano.
    • Gian A Utente certificato 4 mesi fa
      Perfettamente in accordo. Anzi, continuo a pensare che se si abolissero i finanziamenti (tutti) ai centri di prima accoglienza, dopo un breve periodi di gioco-forza, i fussi crollerebbero.
  • Federica S. Utente certificato 4 mesi fa
    Ritengo Carlo Freccero persona intelligente e a tratti preveggente: consiglio a chi di dovere la lettura della sua intervista al FQ di oggi.
    • Dino . Utente certificato 4 mesi fa
      io invece ritengo Freccero un grande ipocrita parassita. Bisogna fermare questa invasione , una volta si facevano le guerre per difendersi. il buonismo porta alla disfatta.
  • but 4 mesi fa
    but Cernobbio is just another brick in the wall
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Visto che la malaria non si trasmette da uomo a uomo ma da zanzara a uomo, cosa vuol fare la Lorenzin? Vaccinare le zanzare? O vietare tutti i voli che arrivano da Paesi dove c'è la malaria? Ricordo che essa vive nell'America del sud, in Africa e Asia, ma interessa sporadicamente anche gli USA e altri paesi industrializzati. Io più che eliminare la zanzara, eliminerei la Lorenzin.
    • Flatt Line Utente certificato 4 mesi fa
      @Gian: resta il fatto che fare un controllo sanitario a tutte le zanzare in ingresso e' un po' problematico...
    • Gian A Utente certificato 4 mesi fa
      Noooooooo!!!! Si alla vaccinazione obbligatoria ai bambini a scuola, pena l'allontanamento dalla scuola stessa. Si, al contrario, a chi entra nel paese senza alcun controllo medico.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    I Ladri di Pisa - Silvanetta In passato i cittadini di Pisa, che passavano di giorno in Piazza dei Miracoli, vedevano quotidianamente sempre le stesse persone litigare tra di loro. Nello stesso periodo nella città di Pisa tutte le notti si verificavano sempre più frequentemente furti nelle abitazioni, nelle botteghe degli artigiani, nelle chiese, ed a volte anche i passanti venivano rapinati. Alcuni testimoni riferirono, alle autorità ed alla cittadinanza, che a loro parere i ladri somigliavano a quelle persone che di giorno si vedevano litigare in Piazza dei Miracoli. Quei testimoni naturalmente non furono presi sul serio perché si riteneva impossibile che quelle persone viste litigare tra di loro di giorno potessero poi ritrovarsi insieme a rubare di notte. Così i nostri partiti che sembrano litigare di giorno mentre ci derubano, di comune accordo, di notte.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    IL DENARO, metro del mondo Tutto passa per il denaro. La corruzione si lega al modo con cui il danaro viene regolamentato e controllato. Ogni giorno appare più chiaramente che la grande mafia del crimine, la mafia internazionale della finanza, la mafia delle multinazionali, i grandi evasori mondiali e i partiti di qualunque parte sono ormai una cosa sola. E tutti insieme vogliono solo andare contro gli interessi dei cittadini per un medioevo dominato dai plutocrati che strangolano i diritti umani, come uccidono la verità e la giustizia. Finché non vedremo una guerra ai paradisi fiscali dove sono depositati i bottini delle varie rapine e non vedremo un fisco giusto e trasparente e delle regole per il sistema di borsa e banche che abbiano una parvenza di legittimità contro ogni speculazione così che si torni a una economia reale di produzione e servizi, saremo solo noi contro loro, e le differenze ipocritamente ideologiche serviranno solo a ingannare gli sciocchi. .
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    OCCORRE RIPENSARE IL MONDO Se veniamo da mondi diversi,vediamo le cose in modo diverso.Chi viene dalla partitocrazia, vede solo i partiti.Chi viene dal pensiero no global vede la dissoluzione dei partiti e della democrazia parlamentare che ha ormai chiuso il suo ciclo,come il liberismo,a cui si accompagna. C’è chi vede solo Grillo l’incantatore e non è molto interessato al suo programma.Crede che tutto cominci e finisca con lui e non gli interessa la democrazia diretta.Non valuta l’elemento rivoluzionario antipartitico di questa immensa novità culturale.Quando dice che non ha mai visto nulla di simile prima,ha ragione,ma la bellezza e la forza del M5S sta proprio in questo I sistemi storici non sono eterni,sono delle parabole con un inizio e una fine.Il comunismo è un sistema ormai obsoleto che in occidente non può più crescere e sta ripiegandosi in se stesso terminando il suo ciclo anche ideale,dopo i suoi innegabili fallimenti materiali.Il mondo non ha bisogno oggi di nuove piramidi di potere ma di una nuova e creativa gestione delle comunità con una concezione innovativa della democrazia,non più partitica e parlamentare ma diretta,in forme ancora tutte da inventare Da alcuni decenni il neoliberismo è sfociato in un imperialismo finanziario con cui sta segnando la rovina del mondo ma anche la propria,perché un sistema che divora se stesso non è sostenibile. Le Olimpiadi di Londra hanno indicato l’implosione di un sistema che era nato con la rivoluzione industriale ma che ora è alla fine e l’Ilva di Taranto ne è un segno. I no global parlano di questo da 40 anni in tutto il mondo A fianco della crisi gigantesca del capitalismo, che solo in apparenza è più forte e invincibile che mai, ma in realtà sta implodendo ed è prossimo alla fine,è nata la reazione:la nuova organizzazione materiale e morale del mondo che lo distruggerà Crediamo in questa reazione mondiale da almeno 30 anni, si è presentata al mondo attraverso il pensiero no global = M5S
  • Patty Ghera Utente certificato 4 mesi fa
    I migranti che scappano dalle tirannie, dovrebbero organizzarsi a casa loro e cercare di abbattere il tiranno. Poi ci sono quelli che scappano dalle guerre, che dovrebbero rimanere a combattere come fecero, a suo tempo, i nostri genitori per abbattere il fascismo. Vogliamo accogliere tutta l'Africa e cancellare l'Europa? Siamo già a un buon punto. Li accogliamo togliendoci libertà e sicureza, dobbiamo combattere con malattie che erano debellate e vaccinarsi a tutte le età; dobbiamo, inoltre, togliere i crocefissi dai luoghi pubblici, per non offendere la loro suscettibilità. Cosa altro ancora dobbiamo fare?
    • Pietro Z. Utente certificato 4 mesi fa
      Dovremo abbandonare tutto, emigrare in africa e loro tutti in italia a goderne i beni. Si può cominciare mandando per primo tutto l'apparato politico italiano assieme al vaticano per assistenza morale.
  • vincenzodigiorgio 4 mesi fa
    Se questo post venisse letto da tutti i nostri simpatizzanti la metà si rivolgerebbe a Salvini ! Come si può scrivere che i clandestini devono essere ricollocati in Europa ?! Non è chiara la situazione evidentemente ! Giustamente tutti gli europei sono contro l'invasione , tranne quel 5 per cento di buonisti o comunisti fondamentalisti . Non essere fortemente contrari alla valanga nera è da incoscienti o da collusi con l'alta finanza che vuole la distruzione di Italia e Europa ! Non capite che il disegno è quello di rovinare il tessuto sociale europeo ? La guerra in Libia pensate che sia stata fatta solo per il petrolio ? Continuiamo così e al governo ci andremo col quasi !
    • Pietro Z. Utente certificato 4 mesi fa
      Condivido. Mi sembra che il M5S si stia " istituzializzando " iniziando dall'intervento a Cernobbio.
  • cosimo calabrese Utente certificato 4 mesi fa
    IO SONO SCETTICO, NON PER DIFETTO DI NASCITA MA PER ANALISI DI COME E' STATA GESTITA L'ITALIA IN QUESTI ULTIMI ANNI, IN PARTICOLARE IL NOSTRO ASSEDIO DA PARTE DEI MIGRANTI, APPOGGIATO DAI NOSTRI GOVERNI ASSOCIATI CON LE MAFIE, NON MI VENGANO A DIRE CHE IL VERO SCOPO E' QUELLO UMANITARIO, SONO RIDICOLI A SENTRLI, ANCORA OGGI CHE, E' STATO APPURATO CHE DIETRO LE ONG C'E' LA MAFIA, CON MIO STUPORE, QUANDO IL MAGISTRATO ZUCCARO, HA DENUNCIATO QUESTA INFAMIA DEL GOVERNO/MAFIA DIETRO LE IL BUSINESS IMMIGRAZIONE, PER PRIMI, TUTTI I POLITICI DEL GOVERNO E PARTITI CONNESSI, COMPRESO IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ORLANDO, HA CHIESTO LE PROVE A ZUCCARO, MENTRE GLI TOGLIEVA I MEZZI PER PRODURRE LE PROVE, QUINDI, LA MIA PERPLESSITA', E' CHE CI FARANNO CREDERE UNA ROBA, MA POI FARANNO CHE CAZZO GLI PARE, E NON MI STUPIREI CHE RENZI, GENTILONI E LA SUA BANDA INSIEME ALL'EUROPA CHE NON VUOLE GLI IMMIGRATI, AIUTI PERCHE' CIO' ACCADA SEMPRE E COMUNQUE A DANNO DI NOI CITTADINI.
  • Benny leoci 4 mesi fa
    Vogliamo capire una volta per sempre che non abbiamo né la forza né la capacità di accogliere i migranti economici? L'accoglienza è obbligatoria e possibile solo per i rifugiati? Perché il movimento non è chiaro su questo argomento?
  • matteo di bologna 4 mesi fa
    La presa di posizione non chiara sul tema chiave dell'immigrazione su cui si gioca il futuro nostro e dei nostri figli -e che quindi è il tema primario perché l'identità è fondamentale per sentirsi a casa propria e al sicuro tra persone della stessa razza che condividono lingua, costumi e tradizioni e modo di pensare- fa del movimento un partito di sistema, già dimostrato nel sostegno arrivato dal blog all'infame decreto vaccini. Mandare le orde che ci hanno invaso nel cortile del vicino è la soluzione proposta dal movimento? Perché non prendere invece la posizione del blocco totale dei flussi e il rimpatrio di tutti coloro che scorrazzano ora liberi per le nostre strade? A voi la risposta. Io la so già.
  • Donna Cannone 4 mesi fa mostra
    Premesso che concordo con il sotto commento di Carlo al post di Viviana delle 12:01, se mi è consentito, mi rivolgo @ il Garante della Finalità statutaria, del principio Orizzontale fondante “Ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il MoVimento 5 Stelle. Caro Beppe, se come dici tu, per “ribaltare una realtà artificiale dove la menzogna viene fatta passare per verità e la dittatura per democrazia”, “il primo insegnamento è l’esempio”, allora è imprescindibile che le parole corrispondano alla verità dei fatti. Concorderai perciò che “un programma deciso dagli iscritti” significa punti programmatici proposti e elaborati, in modo efficiente ed efficace, Direttamente dalla Rete degli iscritti e non da dirigenti o rappresentanti. Il Ruolo di governo e di indirizzo attribuito alla Rete significa un processo decisionale Orizzontale, partecipato dall’inizio alla fine. Portavoce significa Portavoce dell’intelligenza collettiva condivisa in Rete. Trasparenza e Democrazia significano un S.O. di Rete gestito in modo Trasparente da responsabili eletti democraticamente. Se mai sarà attiva la promessa Piattaforma, uno spazio Trasparente dove ognuno veramente conta uno, contando uno fra gli uni, posterò allora su quella Piattaforma un punto programmatico che ritengo basilare per una Vera Democrazia dal basso. - Il rivoluzionario M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, opererà gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità, esercitata Direttamente, attraverso semplici Portavoce i quali hanno il Ruolo di accertare ed eseguire la volontà del popolo sovrano, tale e quale come espressa su un’idonea Piattaforma e-democracy anti delega uno vale uno. Buongiorno
  • bambacionia5s 4 mesi fa mostra
    Bambacioni!! http://bit.ly/2oyckIm
  • mario d. Utente certificato 4 mesi fa
    la verità è che nessun €peo li vuole se non i pidioti e solo per convenienza ma l'affare migranti gli è scappata di mano e si arrampicano sugli specchi unti !
  • carlo 4 mesi fa
    pochi giorni fa c'era un post di una studiosa dell'africa. diceva che quelli che possono riescono a scappare dalle guerre o dalle carestie non vengono qui', o almeno il 99% non viene qui', ma se ne vanno nella nazione vicina, aspettando che la crisi finisca e possano tornare a casa loro. cosi' come hanno fatto tanti siriani. qui' arriva gente che non sta male. non arrivano i ricchi dell'africa, come neanche i poveri, ma la classe media o medio bassa. in cerca di fortuna, di fare i soldi. niente di inconfessabile o da stramaledire, ma neanche da farci dietro una telenovela talmente squallida e deleteria. non e' questo (quello degli sbarchi, scafisti, mafie, etcetc.) il sistema giusto per affrontare il loro sogno di diventare ricchi a loro volta. e siccome e' un sistema che serve solo a alimentare mafie, corruttele, neocolonialismi e politiche neocon varie, sfruttamento, spreco di soldi pubblici etcetc., e' da combattere. e se vogliono tentare la fortuna, facciano come fanno tutti. ambasciata, visto, aereo, soldi in tasca e buona fortuna. e alla scadenza del visto, a casa.
    • Fabio T. Utente certificato 4 mesi fa
      https://youtu.be/F1gFBHzTbx0 Probabilmente si tratta di questo.
  • vincenzodigiorgio 4 mesi fa
    Leggi e regolamenti si fanno e si disfano a seconda delle contingenze . Accogliere è un atto di generosità e solidarietà che se ripagato con cattiveria e violenza diventa stupidità ! Non ci possiamo far carico di tutti i problemi del mondo , non possiamo accogliere chiunque si presenti alla nostra porta sapendo che potrà fare il comodo suo . Quanti clandestini ci sono oggi in Italia ? La cifra ufficiale parla di mezzo milione ma io non ci credo , non mi fido per niente di questo pseudo governo che mente su tutto ! Abbiamo la fortuna di avere vicino nazioni sane e intelligenti che hanno capito bene cosa c'è dietro i clandestini e non li vogliono assolutamente , al contrario di noi che da puri e veri coglioni ci stiamo scavando la buca sotto i piedi ! Abbiamo già perso troppi voti a causa del nostro atteggiamento ondivago nei confronti di questa grave emergenza il cui unico scopo è la destabilizzazione totale del Paese ! Basta con le fesserie di aiuto ai rom e ai clandestini , un richiamo alla Appendino e alla Raggi è urgente , c'è troppa gente che sta storcendo il naso sentendo M5s .
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    Con che cosa il Pd si presenta alle elezioni? Non ha uno straccio di programma elettorale e Renzi non pensi di reiterare le sue mancate promesse o di riproporre le sue fallite riforme perché la bocciatura sarebbe sicura. Peraltro hanno fallito anche i costosissimi opinion maker, sul tipo di Jim Messina, costato 400.000 euro, come ha fallito la cordata di media e di talk show televisivi tutti rigorosamente monocolore e tutti rigorosamente falsificanti ogni realtà. Se poi guardiamo alle alleanze, scadiamo proprio nella fogna, perché Renzi, dopo aver scaricato sia la mafia di Alfano che l'estrema sinistra, ha poi cercato di riattaccarseli tutti con un Attak che non funziona, facendo appello persino a Berlusconi, alla camorra e alla 'ndrangheta, conservando cani e porci e aumentandone pure il numero, con leggi jo jo come lo ius soli, prima lanciato poi ritirato, a corto di soldi per mancette, bonus e regalie, a corto di idee e pure debosciato nel fisico, con la pancetta che straripa e la logorrea fastidiosa che ormai mostra solo insulsa cafonaggine. E ormai anche i suoi fiori all'occhiello, Boschi, Poletti, Orfini, Fiano, Esposito, la Morani, la Moretti.. sono appassiti e suscitano solo schifo e repulsione. Ma c'è in questo partito di cloni, uno, magari anche uno solo, che sia domandato come mai il Pd ha collezionato cinque sconfitte colossali una dopo l'altra? Forse bisognerebbe ripartire da lì, ma nella corte ormai fatiscente e con le valige pronte, non e n'è uno che abbia voglia di farlo. Una sola cosa Renzi l'ha azzeccata: simboleggiare questo residuo di csx col troller, il bagaglio di chi scappa in tutta fretta.
  • carlo 4 mesi fa
    anche il fatto di non dire chiaramente, senza ombra di dubbio, cosa fare per chi non avrebbe diritto a stare qui', non e' da 5 stelle. e' la solita, classica, squallida furbata che adottano gli altri. la solita presa per i fondelli. un alzare la polvere, l'ambiguita'. o la soluzione e' smollarli agli altri? e chiedendolo anche con "indignazione...." roba da matti.
  • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
    ll Fatto Quotidiano fa proprio pena. Nel decennale del M5S tenta di dirne qualcosa ma l'effetto è disastroso e ridicolo. Ieri una paginata appena passabile di Travaglio che fa un po'di cronistoria senza onore e senza gloria. Oggi si cimentano nell'ardua tenzone Gianfranco Pasquino, Massimo Fini, Sabina Guzzanti, Luca de Carolis e Carlo Freccero. Tra tutti e sei non sono riusciti a centrare la vera novità del M5S, il cuore per cui esso è ciò che è e non si può confondere con nessun altro partito esistente : la democrazia dal basso, il fatto, unico e straordinario, che il programma non viene comandato da un signor PInco Pallino qualsiasi che ha preso il potere e fa di tutto per tenerselo ma viene demandato al popolo affinché quella sovranità che gli spetta per diritto costituzionale e che gli viene regolarmente scippata dal signor Pinco Pallino di turno, possa essere regolarmente esercitata. E' proprio perché la famosa 'base' elettorale si riunisce nei meet up e discute sui vari temi che interessano i cittadini, subentrando alle conventicole di partito, è proprio perché sono gli elettori stessi a scegliere e votare i loro candidati secondo meriti, senza lasciarsi imporre i cortigiani di regime servi di uno solo che non premia i più meritevoli ma impone i più leccaculo, è proprio perché non si possono superare le due legislature che si impedisce il formarsi di una casta di 'politici per professione' infurbiti nell'arte di rubare senza farsi pigliare, è proprio perché di fronte a casi di indegni politici gli elettori col recall possono mandare a casa per sempre i corrotti, è proprio perché il programma è votato punto per punto dagli elettori che ne controllano l'esecuzione e non costruito a tavolino in base ai sondaggi e poi bellamente tradito come hanno fatto tutti da Prodi o Berlusconi in poi. E' proprio per tutto questo e per essere l'unico Movimento italiano che attacca l'alta finanza, i giochi di Borsa, il sistema bancario, le multinazionali, ... segue sotto
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      sull'alleanza con Farage è stato spiegato più e più volte che nessuno accettava il M5S, solo Farage gli ha detto di sì, per cui è stata fatta una alleanza per modo di dire, solo 'tecnica', che serviva solamente a formare un gruppo europeo poi è stato firmato un atto con cui ognuno dei due contraenti votava come gli pareva, tant'è che il M5S ha sempre votato in modo opposto e Farage Non vedo poi come tu possa dire che Farage faceva parte della massoneria europea Ci sono altre obiezioni?
    • carlo 4 mesi fa
      forse non si espongono come te nel raccontare il m5s, perche' tu lo idealizzi, mentre i giornalisti che hai citato sono piu' pragmatici. ti faccio un esempio: dici che il m5s combatte la massoneria internazionale, i grandi capitali etcetc., poi al parlamento europeo si allea con farage. qualcuno dara' ragione a quel tipo di strategie del m5s, altri si fanno dei dubbi, pur mantenendo il loro giudizio di buona fede. vince trump, tanti del m5s (qui' dentro) fanno la ola, cosi' come la fa nei riguardi di putin. lo stesso beppe e' ambiguo al riguardo. ripeto, non voglio discutere se sono giuste o no certe scelte del m5s, ma capisco che possono alimentare dubbi. sulla sua maturita' politica, sulla sua chiarezza interna, sulla sua capacita' di giudicare gli eventi, sul suo modo di portare avanti la lotta politica etcetc.
    • oreste .. Utente certificato 4 mesi fa
      Ciao Vivi, credo che da quando il FQ è entrato in borsa ha dovuto sottostare alle solite leggi di mercato. Sbilanciarsi non troppo e averne per tutti è una strategia che evidentemente appaga gli azionisti. Tranquilla perchè penso che Travaglio abbia le idee chiare verso il Movimento,sono soltanto gli altri colleghi che hanno da sbarcare il lunario. Comunque tutto sommato ritengo che il FQ sia l'unico quotidiano libero dalla partitocrazia.
    • viviana vivarelli Utente certificato 4 mesi fa
      i signori della truffa e i signori delle guerra, in una parola tutto l'orrendo baraccone del capitalismo occidentale con le sue armi immonde, Bce, Commissione europea, Fm, Bm, Wto, multinazionali, mercato degli squali, grande massoneria internazionalei...in nome dei diritti dei popoli, dei bisogni dei popoli, delle libertà dei popoli che il M5S è quello che è. Ma nessuno, né Travaglio, né Gianfranco Pasquino, né Massimo Fini, né Sabina Guzzanti, né Luca de Carolis né Carlo Freccero ha parlato di questo e chissà se hanno capito qualcosa di ciò che il M5S è, e soprattutto di ciò che vuole essere, e cioè se hanno capito qualcosa di cosa sia o voglia essere la 'DEMOCRAZIA DIRETTA', visto che nessuno ne ha parlato. E allora io mi chiedo: se questi erano i meglio, quelli più predisposti, e non ne hanno detta una giusta, figuriamoci gli altri !? E mi prende la desolazione. Perché gli italiani hanno solo due neuroni nel cervello e i partiti tradizionali li hanno colonizzati a tal punto che non riescono a capire altro.
  • Luca Sardella Utente certificato 4 mesi fa
    Nei paesi civili i clandestini vengono espulsi e riaccompagnati da dove vengono. Nel fantastico mondo di piddini e pentastellati vanno ricollocati tra paesi dell'unione europea.
  • Paolo . Utente certificato 4 mesi fa
    Il problema non lo creano i rifugiati ma coloro che campano sui rifugiati o meglio sui migranti economici che fanno passare da rifugiati Sono loro che prima di tutto dovrebbero essere espulsi dall'Italia! Da Medici senza frontiere passando per le cooperative rosse bianche e mafiose Loro campano sulle disgrazie altrui! Sono questi i soggetti che hanno un tornaconto. L'unico bisogno dell'uomo è esistere! Loro esistono grazie alle disgrazie altrui! Si pongono come soluzione ma molto spesso ne sono la causa come i diritti che riconosciamo a chi arriva qui. Perchè non vogliono stare nei loro paesi? Come mai la famiglia dei fratelli stupratori di rimini di fronte ad un regalo di 25000 euro e biglietti pagati ha preferito rimanere in Italia pur non avendo redditi da lavoro? Mi sono veramente stufato di pagare le tasse!!!!! mi chiedo ma perchè dovrei lavorare per sopravvivere se si sopravvive senza lavorare? Il processo decisionale dell'uomo è basato sulla paura! Il nostro carcere non può far paura ad un disperato che non ha nulla! Anzi!!! Quindi o chiudiamo le frontiere o creiamo un diritto penale per chi non ha nulla da perdere!
  • carlo 4 mesi fa
    torno sul concetto-base: chi arriva qui' non e' il "povero negretto affamato". quelli che stanno veramente male non vengono qui'. perche' non ne hanno i mezzi e i capitali. non hanno neanche i soldi per mangiare, figurarsi se hanno 3-4 mila euro per pagarsi il viaggio. quindi, chi vuol venire qui' per comprarsi il telefonino nuovo o "fare i soldi", faccia come tutti gli altri: va all'ambasciata italiana, si fa dare il visto, si paga il biglietto aereo "regolare", entra, finche' gli dura il visto resta e poi se non ha trovato come stabilirsi se ne torna a casa. gli costerebbe anche meno. e avrebbero in tasca i soldi per mantenersi intanto che sono qui'. come fanno tutti i cittadini del mondo quando devono andare in un altro paese. non capisco perche' il nigeriano debba essere cosi' privilegiato da andare in un altro paese, avere chi lo mantiene, alloggio gratis etcetc. e' che si gioca furbescamente sul concetto che si ha del nigeriano, appunto del "povero negro affamato". mentre invece sono persone come tutti con i problemi che hanno tutti. e la soluzione di venire qui' da noi on questo modo e' la peggiore per risolvere i loro problemi., per cercare di "fare fortuna". se li risolvessero a casa loro i loro sogni, usino le loro energie per migliorare la loro interna personalissima situazione, politicamente, socialmente e economicamente parlando, senza andare in giro per il mondo a pretendere. e se proprio ci vogliono provare, lo facciano come va fatto. ambasciata, aereo, soldi in tasca e poi tanti auguri. e bona le' con 'sta squallidissima telenovela. ha rotto il coglioni.
  • omega 210 (omega210) Utente certificato 4 mesi fa
    POSSIAMO SAPERE UNA VOLTA PER TUTTE ,COME SARANNO GESTITI ,CHI NON HA IL DIRITTO D'ASILO ?PASSA LA LINEA DEL PASRADAN FICO, TUTTI INDISTINTAMENTE..O COSA ! TUTTI ..FINCHE' LA BARCA VA "!!!SARA' CAOS TRA UN PO' D'ANNI...HO TRE FIGLIE ...LAVORA UNA SOLA A 1.000EURO AL MESE...COSA L'ATTENDERA' IN FUTURO IL BURQA..MIO PADRE CONFINATO POITICO E' PARTIGIANO...IO SEMPRE VOTATO PCI..POI HO VISTO CHE SONO PIU' AVIDI DEGLI ALTRI...DIVENTERO'"FASSISTA"GRAZIE AI MILIARDARI...
  • bron shine 4 mesi fa
    VENEZIA – MOSTRA DEL CINEMA Quasi ogni volta che incappo in pubblicita’ di questa manifestazione, devo andare in bagno. A vomitare. E’ salutare, perche’ cio’ mi mantiene leggero. MA, e’ folle e criminale, che si destinino FONDI dei cittadini, TOLTI alle loro tasche, che si facciano delocalizzare PMI metalmeccaniche, che si pignorino e sequestrino prime case a cittadini e piccoli imprenditori, per INVECE, finanziare questo MARCIUME di cinepanettoni.
  • carlo 4 mesi fa
    quella di chiedere agli altri paesi europei di aprire le frontiere anche loro ai clandestini e' una sciocchezza assurda non degna di un movimento a 5 stelle. fanno bene a non volerne mezza e invece dj esigere che facciano come noi (cioe' far entrare clandestini), siamo noi che dobbiamo fare come loro. casomai ci dobbiamo far aiutare dagli altri stati europei per identificare e eventualmente allontanare dei clandestini (e' ora di finirla di chiamarli migranti, le parole hanno un peso e questa e'l'anticamera dell'ipocritissimo, in questo caso, " volemose bene") non ha diritto , anzi dobbiamo esigerlo, ma almeno secondo me evviva l'europa che non si piega ai piani dei vari soros e di chiunque specula alle spalle di questa gente. se l'europa si apre anche lei all'arrivo incondizionato di gente, cade l'ultimo baluardo all'immigrazione selvaggia e a tutto quello che si porta dietro. mi auguro che il muro che ha eretto l'europa resista e non ceda alle pressioni interne all'eu (ad es l'italia) eesterno (i vari soros, lobbies malavitose varie e compagnia cantante). smettere di chiamarli migranti ma chiamarli col loro nome, impedire le partenze, ed eventualmente se arrivano identificarli nel piu' breve tempo possibile ,e se non hanno nessun diritto di restare qui' rimandarli a casa subito. se si fa cosi', tempo un anno, ma forse anche meno, non ne arrivano piu' e finisce la squallidissima, deleteria telenovela.
  • Pietro Z. Utente certificato 4 mesi fa
    ***** I nostri colleghi europei accetteranno solo quelli in regola che gli servono e che producono reddito, vedi Merkel con i Siriani, mentre la stragrande maggioranza ce li teniamo noi più quelli che continuano ad arrivare. Per risolvere il problema bisogna bloccare l'importazione di africani ed espellere i clandestini senza tanti buonismi anche perchè si vede ogni giorno come ricambiano. Per le quattro risorse dello stupro alla ragazza Polacca concediamo subito l'estradizione, saranno rieducati in Polonia e noi ci leviamo responsabilità e costi dei contribuenti oppure a casa dei buonisti del perdono o dai loro fratelli in vaticano. Non ho visto nessuna manifestazione delle femministe italiane, mah, saranno in meditazione. Spero che il M5S riesca a svegliare gli italiani prima che si arrivi alla situazione della Grecia ma molti pensano che da noi non potrà mai avvenire ma la storia insegna il contrario, può avvenire quanto meno te lo aspetti. Elezioni altrimenti troveranno il modo di rifilarci un'altro governo di nominati, che ne dite di un Monti bis appoggiato da Renzie? Potrebbero far uscire l'italia dal tunnel o......... *****
    • carlo 4 mesi fa
      verra' fuori un berlusconi bis appoggiato da renzi o un renzi bis appoggiato da berlusconi. o come primo ministro un fantoccio del "progetto-propaganda2", quindi sempre quelli ci ritroviamo.
  • aldino c. Utente certificato 4 mesi fa
    Forse, prima ancora del (necessario) ricollocamento, bisogna procedere al riaccompagnamento nei paesi di provenienza con una parallela politica di aiuti in infrastrutture per poterli far crescere. Altrimenti gli arrivi saranno incentivati. Ma in Europa si dormono sonni beati.
  • bron shine 4 mesi fa
    Non credo questo sia un approccio corretto al fenomeno migranti. Le situazioni bisogna cercare di conoscerle bene e capirle bene. Ci sono paesi – Germania, UK, Olanda, Belgio, Francia...dove gli immigrati, portano un aumento reale della popolazione ed un aumento considerevole della loro percentuale rispetto alle popolazioni residenti. E ci sono paesi come questa povera italia, dove la popolazione, NONOSTANTE l’arrivo di decine di migliaia di migranti, E’ in DECRESCITA. Ora, CHI piu’ di altri, puo’ “vantare”, un problema reale, piu’ consistente, ed accampare pretesti per non riceverne altri ??? Poi, ci sarebbe da contestare molto ad alcuni paesi, come le loro politiche COLONIALISTE, contribuiscano a creare situazioni di disagio e pertanto bisogni di emigrazioni. E, comunque, sarebbe molto interessante, sentire BENE, dove questi migranti vogliono andare, ed attivarsi per creare le condizioni, perche’ possano riunire famiglie o soddisfare i loro sogni. Questi migranti sono PERSONE e non numeri. Si tratta che l’enormita’ di denari spesi dai cittadini per queste situazioni, vadano VERAMENTE ad operativita’ positive per risolvere questo fenomeno, e non ad ARRICCHIRE Coop, Associazioni, Onlus, Ong, Caritas...e politici e votoscambismi collegati.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 4 mesi fa
    https://www.youtube.com/watch?v=9RQEhaYbJ40 la boldrini dice :“cultura dell’accoglienza a 360 °” nell’era globale si muovono i “capitali,” “le merci “: “ si muovono le notizie,” : “si muovono gli esseri umani” : COSA CENTRANO GLI SPOSTAMENTI EPOCALI DEGLI ESSERI UMANI CON GLI gli SPOSTAMENTI DI CAPITALI, MERCI ,NOTIZIE ,CHE LA BOLDRINI EVIDENZIATO ? SECONDO LA BOLDRINI SE SI SPOSTANO LE MERCI IN UN CONTESTO MONDIALE, HANNO DIRITTO PER ANALOGIA PURE GLI UOMINI,..PERCHE’? ..LE MERCI VENGONO COMPRAVENDUTE, LO STESSO SI PUO’ FARE CON GLI ESSERI UMANI ? PER LA BOLDRINI SEMBREREBBE DI SI , LE MERCI PER PASSARE DA UN PAESE ALL’ALTRO DEVONO RISPETTARE ANCHE REGOLAMENTI DOGANALI..O DEI DEI DAZI , ED A VOLTE NON POSSONO NEMMENO ESSERE ESPORTATE, INOLTRE DEVONO RISPONDERE A CERTI STANDARD..ECC..ECC… PER CONTRO MI PARE CHE ANCHE LE PERSONE (CHE NON FUGGONO DA GUERRE )..NON INTENDANO DEBBANO RISPETTARE CERTE REGOLE CHE OGNI NAZIONE SI E’ DATA SE SI PARAGONANO GLI UMANI A CERTE “MERCI O PRODOTTI “ COME I ROBOTS I QUALI LAVORANO 24 ORE SU 24 SENZA PAGA E SENZA SCIOPERI..POSSIAMO PER LO STESSO MOTIVO CHIEDERE A CERTI MIGRANTI DI NON ESSERE DA MENO E VENIRE TRATTATATI ALLA STREGUA DI TALI AUTOMATISMI ? SECONDO LE ANALOGIE BOLDRINIANE SEMBREREBBE DI Sì SE IN CASA MIA ARRIVANO DAL MONDO MERCI O NOTIZIE ..HAN DIRITTO PURE LE PERSONE LIBERAMENTE DI VALICARE ( PER LO STESSO MOTIVO ) I CONFINI DELLA MIA CASA ? PER LA BOLDRINI SEMBREREBBE DI SI LA BOLDRINI AGGIUNGE :“i migranti sono l’avanguardia di questa globalizzazione :” MA IO NON VOGLIO LA GLOBALIZZAZIONE, IO VOGLIO PRODOTTI A KM ZERO, IO VOGLIO UNA SOVRANITA’ CULTURALE E POLITICA DELL’ITALIA CON LA POSSIBILITA’ DI GUARDARE NEGLI OCCHI CHI MI AMMINISTRA, IO VOGLIO UNA SOVRANITA’ MONETARIA…IO VOGLIO UNA NAZIONE CON LA SUA IDENTITA’..QUELLA CONQUISTATA A CARO PREZZO,..AL prezzo DELLA MORTE DI MOLTI… COMBATTENTI ITALIANI NON VOGLIO IL LORO STILE DI VITA come nel suindicato LINK
    • Zampano . Utente certificato 4 mesi fa
      Bene, bravo, bis...
  • MICHELE T. Utente certificato 4 mesi fa
    Senza trovare altri capi espiatori, se dal M5S non avrò proposte concrete su come fermare questa INVASIONE subito capirò che non è più il Movimento che mi rappresenta. Buona vita
  • Eposmail. ,, Utente certificato 4 mesi fa
    OK la domanda formale all'europa. Ma se non si muove l'europa ce li dovremo tenere. Bisognerà BLOCCARE al 100% altri arrivi e rimpatriarli. L'europa sa che se accetta NON SARA' PIU' FINITA.
  • Angelo Lamartina 4 mesi fa
    Grazie per il vostro meraviglioso lavoro. Da quando il Movimento è arrivato al Parlamento europeo, l'utilità dei Parlamentari italiani a Bruxelles è aumentata di molto. Dopo i vari Iva Zanicchi e Clemente Mastella, grazie al Movimento la figura del Parlamentare europeo ha ripreso il prestigio che merita, e poi nel 2014, ho avuto la grande opportunità di votare Ignazio Corrao, il mio miglior voto da quando con la maggiore età, ho acquisito il relativo diritto.
  • franchino ino 4 mesi fa
    Il M5S sta diventando sempre più ambiguo sul problema dei migranti da non confondere coi rifugiati. Ambiguo anche per quanto riguarda l'euro. Continuando così perderà voti a cominciare dal mio.
  • Marino Danielis 4 mesi fa
    c'è poco da cantar vittoria: i clandestini sono arrivati da noi ingrassando ONG, coop rosse e Caritas ? Ce li dobbiamo tenere perchè nessuno li vuole e non si risolve il problema con una sentenza
  • Veronica2 4 mesi fa
    Di nuovo si parla di legge elettorale: l'Italia non è mai stata così tanto corrotta. La destra e la sinistra, non esistono più, l'ideologia non esiste più, esistono le poltrone. Il pd ha distrutto il pd e ora incanalano gli elettori a destra con la scusa dell'immigrazione, tanto governeranno sempre insieme. Molto probabilmente il cancro dell'Italia sono le coalizioni, non si tratta solo di non far vincere il m5s, ma di continuare a rimanere in questo pantano, in questa corruzione dilagante. Allora si deve ritornare al proporzionale, possibilmente con un leggero premio costituzionale. Non sono riusciti a imporre uno stato presidenzialista e si legge che i poteri forti, tenteranno di far in modo che l'Italia abbia un parlamento bloccato. Sarà importante che gli italiani capiscano questo e di andare a votare. Le prossime elezioni saranno un altro referendum.
  • gianluigi f. Utente certificato 4 mesi fa
    Se i profughi/migranti non vengono ricollocati subito nei paesi europei , bisogna immediatamente uscire da questa gabbia di matti chiamata unione europea , adesso dobbiamo alzare la voce.
  • Veronica2 4 mesi fa
    Per i minori non accompagnati, devono esserci dei forti controlli, il governo elargisce 90 euro, sono tanti. Si deve monitorare il loro numero,ecc. altrimenti saremo sottoposti al malaffare, come capita sempre. Minniti si è accordato con la Libia per trattenere i migranti, pare in campi di concentramento. A difesa della scelta si diceva che lui sta eseguendo solo i compiti che gli ha affidato l'UE. Infatti va sempre a trattare con Seraj, imposto proprio dai paesi occidentali e non riconosciuto dai Libici. Ci stiamo impantanando sempre di più. Se deve essere l'Italia a intervenire non deve essere l'ue a dettare gli ordini, ma l'intervento va programmato dal parlamento italiano. L'ue sta adottando la strategia armiamoci e partite.
  • Marco D 4 mesi fa
    Israele continua la sua guerra espansionista ai danni della Siria e Libano http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2017/09/07/raid-israele-su-impianto-militare-in-siria_84c11c5c-bbad-4b1e-a2ac-87b4e711540a.html
  • Vincenzo A. Utente certificato 4 mesi fa
    Io conosco la risposta che ci daranno gli stati che NON accolgono la loro quota di profughi: PRRRRRRRRRRRRRRRRRRR super pernacchia. Li avete fatti arrivare, bene , ora ve li tenete.
  • Oronzo Barberio Utente certificato 4 mesi fa
    E' una sentenza politica, fanno bene Ungheria etc a strafregarsene e a preferire di perdere i contributi europei. La stessa Corte è quella che ha condannato l'Italia per aver abbattuto l'ecomostro di Bari perché ledeva il diritto di proprietà privata? Intanto l'Austria pare ne abbia presi, finora, ben 15 (quindici) e non si sente da nessuna parte, né è condannata da nessuno. Cmq non esiste il diritto basato solo sulla propria dichiarazione. Prosegue pure la LOTTA agli scafisti. Sentenza Cassazione di oggi: scafisti minorenni (o presunti tali, sappiamo che non hanno documenti e che sono minorenni lo dicono tutti loro su consiglio delle Ong, così non li si può toccare - mai toccare i bimbi in Italia) che accettano lavori socialmente utili non vanno neanche in casa famiglia. Altrettanto tutti gli scafisti adulti che dichiarino di aver fatto lo scafista solo per esservi stati costretti dalla necessità. Mancano solo i colloqui con lo psicologo e ci denunciano per tortura. Ma non hanno ancora trovato il virus dell'imbecillità che sta colpendo mezzo mondo?
    • Oronzo Barberio Utente certificato 4 mesi fa
      Tutti paesi sono usciti malconci, che c'entra? Io dico delle cose, te rispondi nulla, ma offendi gratuitamente. Chi ha argomenti li dice. Grazie per aver dimostrato che il virus esiste, cmq stai tranquillo che non è mortale
    • Roberto R. 4 mesi fa
      Quelli come te mi fanno pensare al paninaro di Drive In... quando qualcuno lo riempiva di botte lui diceva sempre: "ha fatto bene! Me lo meritavo...!!!". Non ti è mai venuto in mente che gli Stati dell'Europa dell'est sono usciti piuttosto malconci dalla 2a Guerra Mondiale? Quando erano loro ad aver bisogno di aiuto piangevano... ora che si tratta di aiutare noi, ci mandano a quel Paese... e tutti quelli come te, in perfetto stile tafazziano, a dargli ragione, anche!!! Mamma mia, che roba... e poi ci stupiamo che l'Italia va male...
  • Alberto O. Utente certificato 4 mesi fa
    Bisogna abbandonare l'Eurozona e rinegoziare il trattato di Maastricht, nonché quello di Lisbona. Non capite che altrimenti non ne usciremo mai? L'Unione Europea è germanocentrica, e dei problemi di immigrazione che deve affrontare l'Italia i paesi del Nord Europa se ne fregano. Bisogna uscire dall'Eurozona, dando così un segnale forte di autonomia, e con il coltello finalmente dalla parte del manico rinegoziare tutte quelle clausole eurocratiche che vanno contro l'interesse nazionale.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus