UE-Russia: venti di guerra e tensione alle stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Dario Tamburrano, Efdd - Movimento 5 Stelle Europa

"La tensione fra USA e Russia é a livelli mai raggiunti dal 1961-62, i tempi della Baia dei Porci e della conseguente crisi dei missili di Cuba. Sui grandi media internazionali si affaccia ormai apertamente l'espressione "terza guerra mondiale": l'aggettivo "nucleare" é di solito sottinteso.

L'UE potrebbe (forse) salvare la pace (e l'Europa) solo affidandosi all'equidistanza e ai buoni rapporti con tutti e due i blocchi. Ma niente di tutto ciò sta avvenendo: il Parlamento Europeo lo scorso 27 ottobre ha infatti di nuovo fatto rullare i tamburi di guerra approvando ad amplissima maggioranza minacciose ed ingiustificate fanfaronate antirusse.

La plenaria riunita a Strasburgo ha infatti adottato la risoluzione "Sicurezza nucleare e non proliferazione" che sebbene non abbia valore legislativo ha purtroppo un significativo valore politico. L'Europarlamento esprime "profonda preoccupazione per le crescenti minacce nucleari derivanti dall'atteggiamento della Russia". Lo fa in seguito ad una lettura dei fatti degna dell'Istituto Luce di mussoliniana memoria. Ci limitiamo a mettere a confronto con la realtà i due principali motivi per i quali all'Europarlamento la Russia appare una minaccia nucleare.

1) La Russia avrebbe sferrato nel 2014 "un attacco armato" nell'Ucraina orientale. In realtà, prima di questo supposto attacco russo, USA ed UE hanno appoggiato in Ucraina, cioè ai confini della Russia, un violento esautoramento del presidente regolarmente eletto e la sua sostituzione con un establishment visceralmente antirusso.

2) La Russia ha schierato poche settimane fa missili nucleari a Kaliningrad, vicinissimo a Lituania e Polonia. Vero purtroppo e molto preoccupante. La risoluzione però dimentica di fornire il contesto: si é trattato di una reazione russa alle bombe statunitensi sull'esercito siriano, alleato dei russi. Proprio questo bombardamento ha dato il via alla spirale di minacce e tensioni planetarie. Gli americani dicono che volevano colpire l'ISIS ma hanno sbagliato bersaglio. Ma come non dimenticare il legittimo "sospetto" che le radici dell'ISIS siano negli USA e che nel contempo in Siria i bombardamenti USA contro l'ISIS siano molto imprecisi e molto inefficienti nel colpire l'obiettivo dichiarato... Ancora nasce il legittimo sospetto che gli USA abbiano bombardato l'esercito siriano deliberatamente e non per errore. Senza contare che i missili russi a Kaliningrad arrivano dopo una gigantesca avanzata della NATO verso Est rispetto al 1991, anno della dissoluzione dell'Unione sovietica.

Se volete un riassunto chiaro della situazione fra USA e Russia e di come il mondo é arrivato sull'orlo dell'abisso, lo potete trovare su Peak Prosperity (purtroppo solo in inglese), scritto senza animosità e senza simpatie o antipatie. Su Vote Watch è disponibile il voto relativo alla risoluzione: sono stati ignorati tutti gli emendamenti che hanno provato a smorzare i toni deliranti e arroganti del testo presentato al quale hanno votato a favore tutti i grandi gruppo politici, compresi i Verdi (...) e S&D, cui fa riferimento il PD italiano. Il gruppo Efdd e tutti i portavoce del Movimento 5 Stelle M5S abbiamo chiaramente votato contro".

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • banderas rodrigue Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno Ho trovato il sorriso è grazie a questo signor PASCAL DURAND, è grazie ad essa che ho ricevuto un prestito di 100.000€ nel mio conto il sabato a 16:30 cronometri e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questa signora senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro o per iniziare le vostre attività. Pubblico questo messaggio perché questo signore il mio fatto del bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questo signore onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete, che quello sia in Italia o in Spagna, la Francia anche. Ecco il suo indirizzo elettronico: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com
  • vincent d. Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno! Del nuovo per il vostro successo: Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com Non fuorviarli più di persone, io signora Anissa Kherallah sono per aiutarli in qualsiasi sincerità
  • Carlo Ranieri 1 anno fa
    Qualcuno mi aiuta? https://docs.google.com/document/d/1FTDMlMehoZmodTIuZnIQVHjxQpFcM2nfnd9ehsRQey4/edit?usp=sharing
  • Mario M. Utente certificato 1 anno fa
    I popoli devono scendere in piazza per farsi ascoltare dai governi, per la tutela delle nostre vite e delle generazioni future.
  • marco t 1 anno fa
    Siete davvero svegli, voi del M5S. Vi accorgete solo adesso che stiamo rischiando la guerra termonucleare, quando siamo ad un passo dalla guerra dal 2014 almeno (ma erano già emersi gravi rischi con la guerra dell'Ossezia del 2008)? Beh, almeno i vostri europarlamentari sono serviti a qualcosa. A farvi capire una cosa che a me era chiara da 8 anni. A proposito, in caso di guerra cosa intendete fare? Una interrogazione parlamentare?
    • Nicola L 1 anno fa
      Avevi cosi chiaro tutto e stai dietro una tastiera a commentare? Potevi dirci tutto prima e risparmiarci queste minacce. Buffone, sfoga il tuo ego qui che fuori di casa temo non ti curi davvero nessuno. Che tristezza, tutti saputoni...
  • Clark R. Utente certificato 1 anno fa
    Suggerisco vivamente a Beppe Grillo di cacciare l'utente certificato CLAUDIO MERLI perchè incompatibile con il M5* e indegno di farne parte.
  • vincent d. Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com Non ingannare più persone, me signora Anissa Kherallah sono per aiutarvi in tutta sincerità
    • Clark R. Utente certificato 1 anno fa
      ma vai a farti strafottere nelle fogne da cui provieni !
  • Agostino Nigretti 1 anno fa
    Molto meglio una vera guerra subito che non ad altri 26 anni di teatrini recitati dai politici al servizio dei padroni del mondo.Ormai solo una vera guerra può mettere fine all'arroganza Nato ed al cinismo dei politici delle governance delle Colonie e della stessa UE. Parlano di democrazia, però la democrazia esiste solo nelle parole, mentre nella realtà impongono governance, si spartiscono gli scranni ed i posti di lavoro e peggio hanno stravolto la Costituzione per fare le guerre mascherate sotto la copertura Missioni di Pace,si sono spartiti il CSM per gestire la magistratura in loro favore,hanno stravolto il risultato dei referendum sull'acqua e finanziamento dei partiti,hanno scaricato tutte le colpe della Malapolitica sull'art.18 fregandosene della Costituzione. Il peggio è il loro cinismo crudele nel perseverare a recitare i ripetitivi teatrini dei finti bisticci fare il Referendum sulla Costituzione che nella realtà serve solo per salvare se stessi e garantirsi il potere a vita.
  • massimo manuelli 1 anno fa
    votare NO !
  • massimo manuelli 1 anno fa
    VOTARE NO
  • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
    Estratto dell'estratto dell'intervista di John Pilger ad Assange> Sulle elezioni Usa. "La mia analisi è che a Trump non è permesso di vincere. Perché dico questo? Perché le banche, l'intelligence, le aziende di armi, i soldi stranieri, ecc sono tutti uniti dietro Hillary Clinton. E i media pure. I proprietari dei media e i giornalisti stessi sono con Hillary". NON HO MAI AVUTO DUBBI IN MERITO. TALELBANO
  • Pierpaolo W. Utente certificato 1 anno fa
    RIPRISTINARE LA Guerra Fredda E' L'UNICA STRATEGIA CHE PERMETTE AGLI USA DI DOMINARE NEL SUO SETTORE DI MONDO. SPERIAMO SI TRATTI SOLO DI QUESTO, E NON DI FARLA DIVENTARE UNA Guerra Calda. Sicuro! Trump è meglio dei NEOCONS che sono dietro alla Clinton.
  • ADILEX duouis Utente certificato 1 anno fa
    è vero quest'avviso, ho ricevuto un prestito di 150.000 euro a vicino alla banca Crédit Mutuel c'è di ciò 2 settimana. Il vostro consiglio di presentare la vostra domanda di prestito ha la banca Crédit Mutuel. Il privato non è serio. Ecco l'indirizzo del direttore, potete contattarlo: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com
  • Claudio Merli Utente certificato 1 anno fa
    Non sono per niente d'accordo con questo post. Queste posizioni di politica estera non riflettono il pensiero degli italiani, mi rammarico con gli ucraini per i 10.000 morti causati da Putin in Ucraina, dei quali ovviamente non si parla e del qual cosa mi scuso con quel popolo, per quello che può valere. Se saranno confermate queste posizioni di politica estera invito a boicottare qualsiasi appoggio al movimento 5 stelle alle politiche e alle europee.
    • Mario M. Utente certificato 1 anno fa
      Ma di quali italiani parli? Non tutti credono che i morti sono solo a causa di Putin, c'è ben altro, credimi (e documentati meglio).
    • genova genova Utente certificato 1 anno fa
      vai a farti una ca gata da un altra parte , magari dai tuoi amici del Partito Delinquenti shooo pussa via!!!!
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      clark dice che tu non sai un casso .io dico che tu non capisci un casso.fai la cortesia di andare da un'altra parte tanto non convinci nessuno.
    • Clark R. Utente certificato 1 anno fa
      tu sei un presuntuoso ignorante che non sa un cazzo su come sono andate le cose. Prima di sparare minchiate informati. E comunque di tipi come te non ne abbiamo bisogno. Vai fa farti strafottere nel letamaio in cui sguazzi e sparisci da questo blog, anche sei un utente certificato.
  • dusboinz blaise Utente certificato 1 anno fa
    Ecco una risposta alle vostre domanda: buongiorno Aiutare è il migliore modo di condividere il suo amore eterno, è ciò che li spinge a mettere a vostra disposizione prestiti rimborsabile da 500 a 50.000.000 EURO ed anche più; a condizioni molto semplici ad ogni persona che può rimborsare senza distinzione di razza. Voi che avete progetti e non avete i mezzi di finanziamento, mi metto a vostra disposizione, sono pronto a finanziare i vostri progetti. Contattarlo su questa mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com
  • ferdinando santoro 1 anno fa
    Lo dico con dispiacere, ma penso che alla "politica" americana (non al popolo) dell'Europa interessi ben poco, se non come spazio di mercato. La recente fondazione di una banca mondiale russo-cinese (che ha una quota di proprietà della Banca d'Italia e una della Banca d'Inghilterra -quest'ultima sta anche nella BCE pur non avendo adottato l'EURO-) sta creando grossi movimenti nel mercato africano e questo alla Banca mondiale fondata sul dollaro non sta bene. Vorrei ricordare infatti che il disavanzo americano è immensamente più grande di quello italiano e che se la loro moneta non fosse più il riferimento internazionale del mercato, la loro economia crollerebbe. E' di recente il distacco delle Filippine dagli USA, per avvicinarsi alla Cina, come l'intervento russo in medio oriente verso l'Iran e il riavvicinamento con la Turchia. Da qui, io credo, le preoccupazioni USA.
  • victoria brigitte gomez Utente certificato 1 anno fa
    Ciao Io sono il signor Victoria Brigitte GOMEZ del brasiliano nazionalità, essendo alla ricerca di prestito di denaro tra particolare poiché più 5 mesi, io stavo molte partite giocata sui siti di prestito tra il desiderio individuale di fatto un prestito tra In particolare tra diverse persone. Ma ogni volta che mi trovo Sto sono istituti di credito falsi e al traguardo non Ottenere qualcosa sul mio conto. Ma per fortuna sono arrivato Il Mrs Anissa Kherallah è davvero una donna semplicea E mi ha aiutato a trovare il mio prestito di €20.000 solo Ho ricevuto il mio account 48 ore dopo, senza troppo di protocolli. Allora chi sei nel bisogno come me può scrivere e spiegare la vostra situazione e potrebbe aiutarti, lascio il suo indirizzo email: Developpement.aide@gmail.com
  • mauro colombo 1 anno fa
    Mi avete beccato una volta, ma non voterò MAI PIÙ cinque stelle !!! siete delle capre ignoranti e in malafede, ottusi e servi di Putin.
    • genova genova Utente certificato 1 anno fa
      ma ci stai ancora a rispondere, ma non vedi che e' un troll stipendiato dal pd!!! bisogna abituarsi purtroppo a certi bimbiminkia!
    • andrea a44 Utente certificato 1 anno fa
      tu non hai mai votato 5s sei solo un bugiardo
    • Almerico Novello 1 anno fa
      Io sono da sempre iscritto al movimento 5 stelle ma ho una diversa opinione riguardo a Putin e la Russia; spero che ciò sia lecito altrimenti dovrò pensare che siete tutti capre ignoranti. Penso che la guerra in Ucraina è stata fatta in toto dai Russi che volevano ritornare in possesso del territorio e insieme volevano un popolo di schiavi come ai tempi dell'Unione Sovietica; penso che Yanukovich era uno strumento in mano ai Russi per raggiungere lo scopo sopra descritto; ho visto tutto il Maidan in diretta streeming e sono stato li più volte quindi penso che come appartenenti alla NATO dovremmo almeno il buon senso di conoscere meglio gli eventi come sono succeduti e non appoggiare per comodità un criminale sanguinario come Putin.
    • Marco Martini 1 anno fa
      Preferisce uno scenario di guerra nucleare con la Russia? A me sembra che gli ottusi non siano coloro che cercano di evitarlo, ma chi incoscientemente fa di tutto per avverare questo disastro antiumano.
    • Genni Pavone 1 anno fa
      Mauro cosa ci facevi nel M5S? Dal tuo commento si capisce che sei PDdino. Comunque informati prima di sparare a zero sulla Russia (sempre che tu non sia un troll a pagamento o meno).
  • BRUNO FIOCCA Utente certificato 1 anno fa
    L'America di Obama e della Clinton stanno raccogliendo quello che hanno seminato.In un mondo sull'orlo di una catastrofe climatica e ambientale dove anche la nutrizione è ormai insufficiente con lo sfruttamento delle risorse alimentari. Forse a monte qualcuno pensa che una guerra nucleare può ristabilire un equilibrio per i prossimi 200 anni. Ma stanno facendo i conti senza Gesù e la Sua giustizia. APOCALISSE ???
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 1 anno fa
    Davvero è cominciata conto alla rovescia... L’escalation bellica tanto temuta è iniziata da un bel pezzo, L’arrivo dell’aeronautica russa in Siria è stato il primo passo. Putin ha iniziato a tagliare i rifornimenti all’Isis...partecipano USA e Turchia...Iran... Aumento di vendita di armi nel mondo; Gli Usa nel 2014 hanno esportato armi per 10,19 miliardi di dollari (8,96 miliardi di euro). I principali acquirenti, in ordine decrescente, sono l’Arabia Saudita (1,2 miliardi di dollari), l’India (1,13), la Turchia (1,1) Francia (1,9 miliardi di dollari ricavati nel 2014 dall'export),Regno Unito (1,7 miliardi di dollari) è l’Arabia Saudita (705 milioni).Germania vendita delle armi agli Emirati Arabi Uniti (54 milioni di dollari).Arabia Saudita: spese per 2 miliardi nel 2014. Il mondo si sta armando forte tensione nel area del golfo persico, guerra in Iraq e Siria e in Ucraina, forse tutti aspettano risultato della elezione Americana? O forse il mondo dopo la II guerra ha avuto centinaia di guerre locali ma mai mondiali? Dobbiamo fare tutto per evitare la terza guerra mondiale...
  • AntòAvenza 1 anno fa
    Il Giappone attaccò gli USA. Morirono quasi 100.000 marines; gli USA sganciarono sul Giappone 2 bombe atomiche, una ogni 50.000 americani morti. NOI, abbiamo attaccato la Russia. Ne ammazzammo 24milioni di russi; quindi, a noi toccavano 480 bombe nucleari. Non sempre però, si può avere il culo di trovare uno Stalin.
  • angelicca alvarez Utente certificato 1 anno fa mostra
    Ciao a tutti Per chi cerca un supporto finanziario, serio e veloce per l'acquisto della vostra auto, casa, avviare una piccola impresa, o esigenze personali, ma sono incapaci di ricevere assistenza nella sua banca. Più nessuna preoccupazione; non perdere altro tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com Non ingannare più persone, me signora Anissa Kherallah sono per aiutarvi in tutta sincerità
    • Rob Vianello Utente certificato 1 anno fa mostra
      c'è nessuno che riesca a toglierci dai coglioni questa parassita?
  • Vincenzo A. Utente certificato 1 anno fa
    Comincio a pensare che forse è meglio Tramp rispetto alla Clinton. Anche il Tramp farà i cazzi suoi ma almeno penso non scatenerà mai una guerra, la Clinton non aspetta altro. (questa scema) Andate tutti affanc..o
  • Davide Varotti Utente certificato 1 anno fa
    Gli Stati Uniti fomentare tensioni e fanno pagare il conto ad altri. I nostri piccoli imprenditori lo sanno molto bene. Sono spesso in Russia per lavoro e la politica di suicidio commerciale fatta dal Governo Italiano a discapito di molti nostri piccoli imprenditori ha dell'incredibile. Riguardo alla violazione americana degli accordi sul Plutonio ...... silenzio assoluto, anzi accodati ad una UE (depandance Americana ) creeremo solo altri danni ed alzeremo nuovi muri a discapito delle nostre piccole imprese.
    • Claudio Merli Utente certificato 1 anno fa
      Sempre attenti al denaro? Quando invece le aziende italiane che investivano in Iran venivano affondate, quelle sì, da sanzioni imponenti, non ricordo nessun commento contrario, anzi. Lei sotto le spoglie dell'imprenditore 'danneggiato' invece nasconde, secondo me, l'adesione politica al regime russo.
  • Roberto Bucci 1 anno fa
    sono molto perplesso forse é meglio un fanfarone come Tramp almeno si dichiara vicino a Putin, che gli americani bacchettoni se lo vadano a prendere in culo!
  • Amalia Francesca riso 1 anno fa
    La costituzione Italiana è straordinariamente attuale . Difendiamolo votando NO al referendum
  • Giulio Amandola 1 anno fa
    Purtroppo noi italiani,non ricordiamo,spesso,che i nostri nonni hanno perso la seconda guerra mondiale nel peggiore dei modi.Come dicevano gli imperatori"guai ai vinti",noi italiani non possiamo fare niente altro che obbedire a zio"Sam".I politici che hanno osato a non obbedire hanno avuto vita politica molto corta.E purtroppo a vista non si vede ancora nessuno che abbia il coraggio suicida,di opporsi alle follie americane.
    • Pierpaolo W. Utente certificato 1 anno fa
      guai ai vinti non lo dissero gli imperatori. STUDIA, ma principalmente, quando non si sa qualcosa, non la si scrive. E' segno di ignoranza. L'ignoranza non è non sapere, ma non voler sapere e accontentarsi di un sentito dire o di un ricordo vago e impreciso. questa è ignoranza.
  • Danilo Massi 1 anno fa
    D'accordissimo sul fatto che l'Europa stia facendo da scendiletto all'America e che in un momento come questo più che mai dovrebbe trovare una posizione equidistante o comunque distaccata. Però non capisco questo appoggio incondizionato a Putin che come tipologia di leader lo accosterei più ad un dittatore che ad un difensore della democrazia, e che comunque che invaso uno stato. Visto che parliamo di istituto Luce....
    • Claudio Merli Utente certificato 1 anno fa
      non stia lì a perderci tempo. Tanti italiani che hanno sostenuto, da italiani, M5S dovranno purtroppo fare i conti con queste posizioni politiche che definire pazzesche è dire poco. Cosa diavolo centri poi l'America in ogni cosa che accade non è dato sapere. Come non si capisce che razza di prospettive potrebbe mai dare al nostro Paese una politica estera di tal fatta. Alla fine ci toccherebbe litigare con USA e UE, e chissà a che prezzo.
    • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
      Putin stà semplicemente difendendo l'interessi della russia. Quanto a democrazia, non offenderti, ma credo tu abbia un'idea formale della stessa. Non mi sembra che le guerre scatenate in medio oriente e nord africa siano stata volute dal DITTATORE PUTIN. Non mi sembra che il colpo di stato in Cile sia stato urganizzato dal DITTATORE PUTN. Scusa ma per democrazia cosa intendi? La retorica dei libertà formali con i massacri sostanziali? Saluti TALELBANO
    • MARCO GIUSEPPE FIORELLI 1 anno fa
      Ha invaso un territorio??? Stai dicendo per caso l'Ucraina??? Quella dove, complici gli Stati Uniti, è stato destituito un Presidente eletto democraticamente per poi mettere su un dittatore??? Se intendi questo paese rileggiti un attimo i fatti e poi fammi sapere cosa intendi per invasione
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Siccome la Russia non ha mai attaccato l'Europa, neppure quando si chiamava URSS o Impero zarista, mentre è' stata attaccata da Napoleone e Hitler con risultati per loro disastrosi, possiamo confidare nella saggezza del popolo russo e dei suoi governanti. Lo stesso purtroppo non possiamo dire dei nostri "alleati" americani che pensano di esorcizzare il loro declino storico ma inevitabile in un mondo multipolare con atteggiamenti bulleschi e a volte irresponsabile. È il peggio potrebbe ancora venire dalle elezioni dei 9 novembre pv.
    • AntòAvenza 1 anno fa
      Ah dimenticavo, assieme a Germania ed Italia, ad ammazzare i 24 milioni di russi, c'era anche la nostra alleata Ungheria.
    • giuseppe brizzi 1 anno fa
      Dipenderà dall'età io, probabilmente più vecchio, ricordo l'invasione della Polonia divisa con i momentanei complici tedeschi e poi l'Ungheria. Per poter giudicare i fatti e conoscere bene un Paese bisogna conoscerne la Storia.
    • AntòAvenza 1 anno fa
      Da Hitler e da Mussolini, ricordi l'ARMIR? E ne abbiamo ammazzati 24 MILIONI di Russi.
  • ippolito giumenti 1 anno fa
    Incredibile ma sia la Russia che gli Usa sanno che un conflitto sarebbe la fine del pianeta...la atomiche in Giappone della II guerra mondiale sono dei mortaretti in confronto alle nuove armi.....e non dimentichiamoci le armi chimiche ...che possono distruggere popolazioni i intere in poco tempo. in un conflitto globale si perderebbe ogni limitazione...secondo me
  • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
    Sono stupefatto, oltre che dei demenziali comportamenti dell’Europa nella circostanza, dell’assoluta mancanza d’informazioni al riguardo. La gravità della situazione imporrebbe un costante aggiornamento sull’evolversi delle cose. Questo a prescindere dai vari carri ai quali sonno attaccati i media. Forse non ci si rende conto appieno che una guerra, con i mezzi di oggi, sarebbe una catastrofe incolmabile. Le conseguenze di un confitto, che rimane l’arma dei dementi, peserebbero, nella migliore delle ipotesi, per decenni sulle teste dei nostri figli sopravvissuti. Sul fatto che la nostra costituzione ci possa preservare dall’essere coinvolti , ho seri dubbi. Abbiamo già violato la costituzione (governo D’Alema) con la guerra dei Balcani e chissà quante altre volte a nostra insaputa. Pregherei tutti, a partire dagli eletti 5-STELLE, di dare la massima e costante pubblicità, dettagli, informazioni, sull’evolversi degli eventi di questa nuova follia. Come se quelle già innescate non fossero sufficienti. Saluti Talelbano
  • Elia Porto 1 anno fa
    LA CLINTON E TRUMP SONO LA STESSA FACCIA DELLA STESSA MEDAGLIA. Obama non è stato meglio di Bush, è stato ridicolizzato dalla personalità e carisma di Putin e dopo Brexit ha pensato bene di dare corda al burattino italiano per divenire il suo cavalier servente. Se il mondo è in guerra è colpa di queste politiche che proteggono i potentati ma non gli uomini.
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 anno fa
    Se la UE si interessasse dei suoi problemi invece di finanziare guerre (con soldi nostri) come ha fatto in Iraq, Afganistan, Jugoslavia, Somalia, Libano, Siria eccetera forse staremmo tutti un po' meglio. Ma questo non è possibile perchè i Paesi UE dimostrano piacere, orgoglio e soddisfazione nel servire, da schiavi, gli Stati Uniti. I Servitori e gli Schiavi hanno sempre bisogno di un Padrone e, per ora, hanno quello americano. Quando ne arriverà uno nuovo (e arriverà) lo serviranno e gli leccheranno il deretano come hanno fatto con il precedente. Per loro è una cosa normalissima e si meraviglieranno se qualcuno se ne meraviglierà. Il problema fondamentale è che gli europei non hanno ben chiaro il concetto di Libertà e, un po' alla volta, stanno perdendo quella che gli è rimasta.
    • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
      Non dire sciocchezza! Gli europei non stanno perdendo affatto il poco di libertà rimasta, Sono armai 20 anni che hanno rinuciato alla loro libertà, dignità. autonomia, cultura. Non ti sei accordto che quando i èpaesi non hanno il governo funzionano meglio di quando lo hanno?. Vedi Belgio, Spagna. Ormai, credo sia evidente, i governi servono solo alla commedia "della democrazia". Ciao Talelbano
  • Giuseppe C. Budetta 1 anno fa
    TRE PENSIERI E QUELLO QUATTRO. La Cina non aspetta altro. Le rivendicazioni della Cina su gran parte della Siberia sono note da tempo. Putin scherza col fuoco e rischia di far fare alla Russia la fine della Germania, dopo il 1945. Sospetto che Americani e Cinesi abbiano armi formidabili che in pochi minuti e forse in pochi secondi possano neutralizzare qualsiasi attacco nucleare nemico.
  • Cosimo Coro Utente certificato 1 anno fa
    la Nato non ha più ragione di esistere, non è igienico per l'Europa un sistema militare con una testa e 27 capacchioni, meglio l'esercito europeo
  • AntòAvenza 1 anno fa
    Stiamo scherzando con il fuoco. Non sempre si ha il culo che ci sia un Vasili Alexandrovic Arkhipov.
  • Fasog Gi 1 anno fa
    Con la vittoria dei Clinton & Co ( Soros ecc.) la guerra sarà a quasi certa, vedremo se i servi italiani di questi signori ed il Giglio magico ci porteranno poi alla guerra , ma se si, credo che il popolo non lo permetterà e stavolta farà piazza pulita dei PDuisti anche usando le maniere forti. Per evitare anche i rischi di entrata in guerra, votiamo NO, e mandiamo a casa tutti i Renzusconi.
  • Rosa Anna 1 anno fa
    Alla apertura della conferenza del club Valdai Il memorabile discorso del presidente russo fa molto riflettere Dopo le farneticanti dichiarazioni della candidata statunitense Mentre i governanti cinesi si apprestano a elargire aiuti , ad interi continenti La attualità congenita italiana appare come una sbeccata tazza di coccio Il timore che qualcuno sollevandola la mandi in frantumi è reale Tenuto conto delle 70 testate nucleari che ledono la nostra sovranità Il NO referendario potrebbe essere anche l'appello a ricostruire una unità italiana responsabile ed indipendente Poiché nella costituzione attuale vi sono tutti gli anticorpi che servono per non introdurre virus e germi di trattati transoceanici distruttivi della nostra civiltà
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus