L'Expo e il gioco dei quattro cantoni

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Conferenza stampa Expo
(Guarda il video)
confexpo.jpg

Quando Renzie ci mette la faccia i cittadini ci mettono il culo (e i soldi). Renzie ha detto che sull'Expo lui ci mette la faccia, è arrivato buon ultimo dopo i renziani Fassino e Chiamparino, ottimi conoscitori di Greganti e Quagliotti, che la faccia l'hanno già persa da un pezzo, il culo ce l'hanno messo i piemontesi e i torinesi indebitati come delle lippe. L'Expo è il gioco dei quattro cantoni nel quale il responsabile di una fantomatica task force nominato da Renzie si chiama proprio Cantone. Un signore che ha la responsabilità dell'autorità anticorruzione e che sulla corruzione dell'Expo non ne sapeva nulla. A che pro prende quindi lo stipendio e a cosa serve l'autorità anticorruzione? Come cantava Bob Dylan sono domande perse nel vento. Nel gioco dei quattro cantoni, oltre a Cantone, c'è un commissario che si chiama Sala. E' indignato e sorpreso dal comportamento dei suoi collaboratori. E' come se il commissario Maigret durante le sue famose inchieste avesse sempre come collaboratori dei ladri e non se ne accorgesse e gli venisse confermata la fiducia. Quindi nei primi due cantoni ci sono un responsabile dell'anticorruzzione che nulla ha visto sulla grande abbuffata di Milano e un commissario che andrebbe commissariato per incapacità o dabbenaggine. Il terzo cantone è pieno di vecchi compagni e di trafficanti di soldi pubblici trasformati in tangenti. Ci sono, tra gli altri, il compagno Q, detto Quagliotti, il compagno G, detto Greganti, che si è fatto la galera pur di non mandare in galera i percettori delle sue tangenti. Un eroe della sinistra, come Mangano è un eroe di Berlusconi e Dell'Utri. Un concentrato di omertà e peste rossa. Nell'ultimo cantone ci sono gli innominabili di cui tutti sanno i nomi: i politici, quelli che la politica non c'entra nulla con i ladri dell'Expo. Si ripete la scena di Craxi che scaricò Mario Chiesa ai tempo di tangentopoli dandogli del mariuolo prima di finire latitante per evitare la galera. Nei cantoni ci sono i controllori che non controllano. Un responsabile anticorruzione distratto che controlla un commissario dispiaciuto è roba da film del commissario Clouseau, ci sono i tangentisti che fanno il lavoro sporco e rubano a man bassa, sempre gli stessi poi, imprendibili anche se invitati alle riunioni di partito e spediti in Parlamento, ci sono i politici che agiscono nell'ombra e che poi si indignano, ma non con i ladri, ma con chi si indigna per le ruberie spiegando che è una vergogna che i ladri finiscano in galera in periodo elettorale e che questo si traduca in un vantaggio nelle urne per chi non ruba. Roba da matti e da pericolosi populisti. Per la par condicio bisognerebbe arrestare qualche cittadino onesto, meglio se iscritto al M5S. In Parlamento da decenni si parla di legge anticorruzione e sul conflitto di interessi. Se ne parla e basta, se no come si potrebbe continuare a rubare? La prossima autorità anticorruzione dovrebbe occuparsi a tempo pieno dei partiti a iniziare dal PD. I suggerimenti glieli darà (gratis) il M5S. E' un lavoro facile, facile. L'Expo è un furto aggravato e continuato, il 90% degli appalti e dei subappalti è già stato assegnato. L'unica cosa da fare è fermarlo.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Trollallero trollallà 3 anni fa mostra
    STANNO ALLARGANDO I SERVIZI IGIENICI NELLA SEDE DELLA U.E., PER FAR POSTO AI PROSSIMI EUROGULLOIDI. CONSIGLIO LA U.E. DI AGGIORNARE IL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI AGGIUNGENDO QUELLO "BIOLOGICO"!
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      trullallero trullalla ed il bischero è di nuovo qua, buona idea quella di aumentare i cessi cosi potrai sempre sperare di trovarti un posto quale addetto allo svuotamento delle latrine
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      sempre al guinzaglio di silviuzzo eh?
  • Trollallero trollallà 3 anni fa mostra
    "Beppe Grillo sarà assolutamente presente nello studio di Bruno Vespa in seconda serata su Rai 1, il 19 maggio 2014", assicura lo staff comunicazione M5S. +++++++ LA RETE HA PERSO LA MEMORIA? I talk show Se il MoVimento 5 Stelle avesse scelto la televisione per affermarsi, oggi sarebbe allo zero qualcosa per cento. Partecipare ai talk show fa perdere voti e credibilità non solo ai presenti, ma all'intero MoVimento. Nei talk show il dibattito avviene con conduttori di lungo corso e con le mummie solidificate dei partiti. C'è l'omologazione con il passato. Che senso ha confrontarsi con Veltroni o con Gasparri in prima serata? Più che spiegarlo e ribadirlo non posso fare. Comunque chi partecipa ai talk show deve sapere che d'ora in poi farà una scelta di campo. +++ Il talk show ti uccide, digli di smettere Il punto G, quello che ti dà l'orgasmo nei salotti dei talk show. ......... +++ Grillo si scaglia ancora contro i talk show: «Solo i capigruppo sono titolati a parlare» .............. CHE DIRE, SE SI DOVESSE CERCARE COERENZA ED INTRANSIGENZA NEL MOVIMENTO 5 STELLE ........ DA DOVE INIZIO?
  • Trollallero trollallà 3 anni fa mostra
    Beppe Grillo sarà assolutamente presente nello studio di Bruno Vespa in seconda serata su Rai 1, il 19 maggio 2014", assicura lo staff comunicazione M5S. DA QUELLA DATA, DOPO AVER AVER SENTITO L'ENNESIMA INTERVISTA CONCORDATA SULLA LINEA "io vengo a far propaganda politica" (è la mia opinione dopo aver visto Travaglio che intervista Grillo e Mentana che intervista Grillo) SI POTRA' BATTEZZARE IL BRUNO, GIORNALISTA "ZERBINO" ANCHE NEI CONFRONTI DEL LEADER DEL MOVIMENTO 5 STELLE? IO CREDO PROPRIO DI SI! UN PICCOLO DETTAGLIO PERO': IN ITALIA, A TUTTI I LEADER (GRILLO NON E' DA ESCLUDERE) PIACIONO I PROPRI MONOLOGHI SENZA CONFRONTO PUBBLICO CON NESSUN ALTRO LEADER .............. SE NON A DISTANZA.
  • sì,sì...cazzo dici, curati trollone 3 anni fa mostra
    Le risposte nei commenti all'altro post (quello del Compagno Q.)?... Niente....ovviamente... Quindi si cambia post. E altro post, altro giro...(venghino, signori, venghino) http://www.youtube.com/watch?v=1D5Sa2Yq-2g Tutti in cantina...a parlare del compagno Q e del compagno G...il più silenziosamente possibile... Bei tempi Grillo quelli in cui sparavi ad alzo zero su Craxi e urlavi a squarciagola in prima serata e non temevi per la connessione Wi-Fi ...e va bhe' , ma allora facevi il lavoro sporco per i piddini. Ora per chi lavori? Per la Patria?... Un'altra favola più credibile no?... Ps. Grilli, il puttaniere con puttana americana stronza e sifilitica a nostro carico, che ci ha messo l'IMU con moltiplicatore al 165% ora lavora alla JPMorgan...guarda un po'... altro che ladri dell'Expo. Sto porco chi lo mette in galerA? Non certamente il compagno Bruti Liberati. Quello è uno di famiglia "nobile", che sa come e quando muoversi...per far piacere ai soliti noti.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus