5 Giorni a 5 Stelle/14: #BastaImbrogli

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
basta_imbrogli.jpg

"Basta imbrogli! Con il MoVimento 5 Stelle sono tempi duri per chi cerca d'ingannare i cittadini. Alla Camera abbiamo denunciato l'ennesimo favore ai concessionari di slot machine. Pd e Pdl hanno concesso ai signori dell'azzardo ulteriori 100 milioni di euro di sconto sulle multe non pagate. Non bastavano i 2 miliardi di euro già condonati?
Al Senato, proseguendo la battaglia iniziata alla Camera, i portavoce 5 stelle sono intervenuti per due giorni di seguito in difesa della Costituzione, portando in aula alcune parole del Premio Nobel Dario Fo. La lotta ha portato al rinvio del voto finale di una settimana. Il M5S ha smascherato la Legge Truffa sul finanziamento pubblico ai partiti e si è battuto affinchè il nostro disegno di legge contro gli orari selvaggi dei negozi non venga snaturato da Pd e Pdl proni agli interessi delle lobby dei centri commerciali. Su questo argomento, tra l'altro, i cittadini si pronunciarono nel 1995 con un referendum dove il 62% votò contro la liberalizzazione selvaggia degli orari.
In Senato si è discusso di Telecom, gioiello italiano distrutto dai partiti ed è stata approvata una nostra mozione. Del testo hanno bocciato una sola parte. Indovinate quale? Quella relativa ai diritti della Rete. Siamo scesi in piazza al fianco dei cittadini che con forza hanno chiesto l'abolizione del voto segreto sulla decadenza di Berlusconi e non solo. Grazie alle mosse del M5S siamo sulla buona strada per ottenere il voto palese. Ma vogliamo fatti non parole: li aspettiamo al varco!" M5S Camera e Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • gilberto gamberini Utente certificato 4 anni fa
    No alle Slot Le macchinette sono tarate per far vincere più spesso e mai grosse vincite, per cui non esiste più il sogno della vincita che ti cambia la vita ma solo l'assuefazione che ti fa giocare ancora. Chi ci governa dovrebbe vergognarsi, ci fanno giocare e poi ci curano....vergogna!!! Ci creano la malattia, ce la somministrano e poi ci classificano come ludopati, perchè dovremmo tenere sotto controllo la malattia che loro ci hanno causato....Illustri psicoterapeuti, psichiatri e psicologi invece di dire questa grande verità cioè che è uno stato biscazziere che ci genera assuefazione ci dicono che è colpa nostra, ci dicono che si deve giocare con moderazione senza farlo diventare un vizio, e se per caso diventasse un vizio allora lo Stato che è buono ci curerà. Ma che bravi! Ma è evidente che chi gioca, gioca per vincere, gioca per cambiare la sua vita, nella speranza falsa di migliorarla. Chi gioca non gioca per partecipare o come alternativa alla messa. Ci creano il problema per poi poterci curare il problema. Ci tagliano una gamba per poi metterci una protesi, ma scusate non sarebbe meglio risparmiare i soldi della protesi senza tagliarci la gamba? E’ un gatto che si morde la coda. E noi siamo quel gatto e la coda è sempre la nostra…. Ma consoliamoci, lo stato ci curerà.
  • gilberto gamberini Utente certificato 4 anni fa
    Cassacco No alle slot No alle macchinette mangiasoldi e mangiavita A Cassacco nella frazione di Raspano, per tenere viva la comunità e per dare uno sbocco lavorativo ai giovani si è aperto un nuovo e unico bar del paese, che prende il posto del precedente bar con annessi alimentari. Si chiama “Mi ricordo” quasi un felliniano “amarcord” alla friulana, i germogli del nuovo che nasce dal passato e sul quale mette radici, i nonni e i genitori che vivono ancora nel ricordo di chi resta e che continuano a vivere nell’evoluzione del loro lavoro. Una luce nella notte obscura. In quel nuovo, volutamente, non si è trovato il posto per le slot. Bravi.
  • almagemme 4 anni fa
    Che orrore lo Stato Etico!!!!!! Meglio la Libertà di ... io sono un SUPERMAN ED IO FACCIO LA LEGGE.... .................................e lo seguirono... liberandosi della "zavorra" quella che...
  • Plastic Arcor Utente certificato 4 anni fa
    Cioè? Siete impotenti in quanto minoranza di opposizione.
    • roberto canina 4 anni fa
      No non siamo impotenti in quanto opposizione ma perchè non facciamo inciuci o accordi con nessuno che non siano solo a favore del popolo e non per fare favori agli amici degli amici si vede che tu sei uno di quelli che per tè va bene continuare a farti prenderi per i fondelli e che pd-l e pdl siano culo e camicia da 20 anni a questa parte distruggendo di fatto il paese portandolo da 6 forza industriale ed economica al livello di quasi default complimenti.
  • giuseppe 4 anni fa
    Solo per informazione, in Austria si chiude il Sabato sera alle 18.00 e si riapre il Lunedì, Centri Commerciali compresi. In Italia hanno fatto passare per liberalizzazione quella che è una schiavizzazione bella e buona.(alcuni stronzi hanno pensato di garantire la sicurezza nelle città con i negozi aperti, a spese di questi poveri martiri) Pensare ad un piccolo commerciante in un piccolo centro, che di norma fa il palo fuori dalla porta dodici ore al giorno, perché non vende nulla (anche se l'Agenzia delle Entrate lo considera un furbo) Deve stare a fare la sentinella anche la Domenica?
  • Aldo Secco 4 anni fa
    Siete grandi ma noi dobbiamo darvi il modo di governare veramente e scardinare tutte ste lobbyyy e tutto il marcio
  • Illy 4 anni fa
    Spiacente, ma sull'apertura dei negozi e c.c. non sono d'accordo. Molte famiglie si ritrovano solo la domenica, lavorando tutta la settimana, e possono andare a fare la "spesa grossa" solo allora. Inoltre ci sono anche un sacco di altri esercizi all'interno dei centri commerciali, come ristoranti, pizzerie, gelaterie, lounge-bar, la cui punta massima di lavoro è proprio la domenica. Sinceramente non la vedo come priorità da affrontare. Sulle altre cose, invece, ok, ovviamente! Con voi al 101%! E Fraccaro che li chiama LADRI è sempre cosa piacevole, buona e giusta da sentire!!Però, ...AZZ... finchè questi video non vanno su Raiuno alle 8, 30 di sera ci saranno ancora tanti che penseranno che "quelli del mov. 5 stelle non fanno mai niente e sono contrari a tutto".
    • carmelo 4 anni fa
      ....certo xché chi lavora nei negozi e cc non ha diritto a vivere LA DOMENICA quando la facciamo la spesa altrimenti?semplice: UN ALTRO GIORNO!
  • giancarlo mazzuzzi (grillinoprimo) Utente certificato 4 anni fa
    con 14 euro al mese non so se spenderli per 4 minuti di TV di Fabio Fazio o darli ai nuovi italiani che dormono in macchina forse li darei a Fabio Fazio.. se li merita, ma forse me li tira addosso perchè non'è abituato a ricevere 14 euro. voglio anche io lavorare nella casta della TV!! cosi tutti i canoni della TV di tutta italia me li danno a me!!!!!
  • da w. Utente certificato 4 anni fa
    Bravi ragazzi, ma devo dare ragione a Beppe; qui non si viene, ne' si verra' mai a capo di nulla, fino a quando si diventa maggioranza. Combattere il mostruoso sistema di propaganda partitocratica messa in atto dal sistema sara' un'impresa. Non possono fare tagli alla P.A. (loro naturale serbatoio elettorale) perche' si taglierebbero le gambe da soli. Devono lasciar vivere alcune categorie privileggiate altrimenti chi se li vota piu'? In campo non ci sono ideali, ci sono solo ed esclusivamente interessi. Interessi a mantere lo status piccolo o grande che sia, meritato o paraculato, legittimo o trafugato. Fatto sta’ che privilegi di alcuni non possono e non devono essere causa delle disgrazie di molti. Ora, fino quando queste categorie (specialmente quelle meno privileggiate) non capiranno che siamo tutti sulla stessa barca. Sulla quale alcuni, purtroppo hanno gia' l'acqua alla gola, e che loro sul ponte all'asciutto ci staranno ancora per poco perche’ presto l'acqua iniziera’ a inzuppargli le scarpe firmate. Allora forse anche loro si decideranno a darci una mano per dare un calcio in culo a chi da 30 anni ad oggi ci ha fatto credere che lavorava per noi e per l’interesse comune dell’Italia. Obbiettivo 50+1 alla faccia del porcellum e/o di qualsiasi altra porcheria elettorare cercheranno di legittimare.
  • marco tuffanelli tuffanelli Utente certificato 4 anni fa
    http://www.estense.com/?p=336193 cronaca
  • CESARE ISERNIA 4 anni fa
    MORS TUA VITA MEA Se non ci credete, provate a verificare voi stessi. Questi infami hanno delle tecniche collaudate. I roghi partono quando la gente è maggiormente distratta. Durante le partite del Napoli. Al cambio di turno dei pompieri o delle forze dell'ordine. Durante le ore di spacco in cui si mangia o si è a casa. Provate a farvi un giro sull'Asse Mediano tra Napoli e Caserta durante la partita del Napoli e fateci sapere. La gente è esasperata e le istituzioni ridicole che abbiamo saranno responsabili quando arriverà il giorno in cui dentro al rogo, finirà anche chi l'avrà appiccato...
  • nessun copy 4 anni fa
    E' vero Paolo sarebbe giusto far votare il presidente della repubblica dal popolo, ma pensa se ci fosse già stata quella legge, invece che senatore Berlusconi presidente cosa ne pensi? saluti
  • Agostino Manni Utente certificato 4 anni fa
    Dunque qualche strumento di attacco alla corruzione e alle ruberie pare che ci sia: si chiama sequestro conservativo e scopro che anche la Corte dei Conti ha poteri di iniziativa e non solo su querela. E' una buona notizia: il sequestro e il blocco dei beni per le persone fisiche corrotte è un deterrente più efficace del penale. Occorre ora fare emergere la corruzione con dei fatti documentati, quindi chiedere collaborazione e ascolto con quelli onesti che lavorano nella Pubblica Amministrazione affinché ci aiutino a fare emergere i fatti corruttivi e/o di sperpero. Bisogna mettere in grado gli onesti di farci conoscere le porcherie e gli sperperi, descritti nei minimi particolari, in modo da andare a colpo sicuro; poi faremo querela alla Corte dei Conti, che, pare, col nuovo presidente abbia assunto un atteggiamento più efficace sui reati nei confornti della P.A. http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2013/18-ottobre-2013/asl-napoli-1-pagamenti-bis-fornitori-danno-32-milioni--2223507123081.shtml
  • giuseppe 4 anni fa
    Telecom adesso sarebbe un gioiello? Ma se è dai tempi della Sip, cioè cinquant'anni fa, che ci dissanguano! Forse non avete vissuti i tempi in cui i dipendenti della Sip erano tutti tesserati col Psi!
    • nessun copy 4 anni fa
      se è x quello allora al tempo della Teti erano tutti democristiani era prima della sip, ma tutte le aziende di stato erano un serbatoio di voti dei partiti. Allora funzionava così e da lì e nato tutto il delirio di onnipotenza di questa classe politica saluti da nessun copy
  • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
    Siamo in Italia e non cambierà mai. I Comunisti sono contrari per principio al liberismo, i berlusconiani, a parte Berlusconi e il resto, sono vincolati elettoralmente ai lobbisti (farmacisti, notai, grossi avvocati, ...)., e ora anche M5S spara queste cazzate su orari e Centri Commerciali. Un po' come i proprietari di case che vengono visti tutti come miliardari con 1000 castelli enormi che evadono e sfruttano i "poverini" inquilini che non possono pagare, con la complicità dei media. E il mercato dell'edilizia, compravendita e locazione comprese, crolla sempre di più. Quando disoccupazione, fallimenti delle imprese, licenziamento dei dipendenti, pubblici e privati (opportunamente messi gli uni contro gli altri), avranno raggiunto l'effetto di trasformarci in un paese africano allora sará troppo tardi. Nei Paesi occidentali più sviluppati ci sono negozi aperti tutti i giorni e tutte le ore della notte. Nei Paesi scandinavi ci sono cantieri aperti e operai che lavorano a tutte le ore della notte (ovviamente a turni) e sono i più ricchi d'Europa e i sindacati rappresentano davvero i lavoratori e li tutelano, non a parole come i nostri corrotti. Nei Paesi civili ogni dottore in farmacia può aprire una farmacia, anche di fronte ad un altra preesistente, e senza essere figlio di farmacista, favorendo abbassamento dei prezzi, incremento della occupazione, sviluppo del benessere economico ... Anche dei più poveri. E potrei andare avanti. Che Dio abbia pietà di noi. Comunque preferisco M 5 S a tutti gli altri disonesti corrotti.
    • luca zzo 4 anni fa
      Ti sbagli..io preferirei aprire un negozio pagandolo salato con la certezza che lavoro e che nessuno mi apre davanti,piuttosto che investire tutto ,e poi essere costretto ad evadere-malpagare gli operai-lavorare sottocosto e tutti i giorni della settimana,festività comprese per potrete a casa se va bene 5euro l'ora...
  • gianfranco d. Utente certificato 4 anni fa
    Altro che il tradizionale malgoverno: qui abbiamo a che fare con delle vere e proprie ASSOCIAZIONI A DELINQUERE, i partiti di regime, disposte ad ogni cosa pur di mantenere il potere ed i propri interessi acquisiti. Continueranno imperterriti con le loro porcate: il problema è che il Movimento ha acceso i riflettori su di loro. Avanti così!.. Continuare con l'attività di denuncia! Per i ladroni è finita!!
  • MaxP 4 anni fa
    Non vorrei essere ripetitivo, ma come ho scritto prima è vero che c'è il problema dei negozi a gestione personale o familiare che hanno grosse difficoltà, ma oltre a trovarsi quasi sempre in centro o sul corso di una città o di paese quindi in un contesto completamente diverso rispetto ai centri commerciali, allora come bisogna comportarsi per i negozi ed attività situate in zone periferiche che devono fare i salti mortali perchè a loro volta più disagiati rispetto a quelli situati in centro? e quanto personale fanno lavorare? e quanto personale fanno lavorare i centri commerciali? tenete presente poi che nei centri commerciali ci sono anche ristoranti, pizzerie, pub dove ci lavorano molte persone sopratutto il fine settimana. Se chiudiamo ad orari prestabiliti e la domenica i centri commerciali vi siete chiesti come faranno le persone che ci lavorano a portare soldi a casa e le attività come potranno creare ricchezza ed occupazione se queste vengono limitate ad orari e giorni di chiusura obbligatori? Ad esempio nei centri commerciali le pizzerie ed i ristoranti sono molto frequentati a mezzogiorno domenica(soprattutto)compresa ed i pub dopo le 21:00. secondo voi come devono fare se il centro commerciale chiude ad orario di pranzo o la domenica? e per quelli che hanno il maggior introito in orari della serata come i pub ed i fast foods? Non ho alcun interesse diretto in queste attività ma ho almeno 2 amici che ci lavorano e grazie al fine settimana che fanno volumi più alti riescono a far entrare qualcosa di soldi più in casa. E con questo riescono a sopravvivere dignitosamente. Dovreste valutare tutte queste problematiche non semplici sicuramente.
  • Vulka 4 anni fa
    Non serve solo sputtanarli! BISOGNA MANDARLI VIA!
  • Daniele milanesi 4 anni fa
    Forza M5s !!! Come dice il post precedente la gente e' anestetizzata a tutto, solo davanti la tv ascolta e vede ... Cavalcate il momento sputtanandoli in tv!!!!!!!!!!
  • Claudio Alioto Utente certificato 4 anni fa
    il problema è che io continuo a vedere disinteresse nella maggioranza della popolazione sembrano tutti anestetizzati non li sconvolge niente e quando uno prova a fargli aprire gli occhi l unica risposta che ti sanno dare tanto non cambia niente o sono apolitico o a me la politica non interessa
  • Stefano F 4 anni fa
    Nel 1995 vi fu anche un altro referendum in cui il 54,9 dei elettori votò per la privatizzazione della Rai. Perché nessuno (voi compresi) se ne ricorda e ne chiede il rispetto?
    • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
      Giá. Io voto M5S ma penso che l'Italia sará sempre un Paese di merda. Perdona la "licenza poetica".
  • fracatz 4 anni fa
    ma come mai che abboccate e ve mettete a disputà sull'orario di apertura dei negozi? Perchè non liberalizzate il tutto, salvo l'obbligo dei turni per le farmacie? Ma vi pare giusto che la farmacia di piazza madonna di pompei che aveva 3 commessi si è spostata ed ora ne ha 7, tanto nessuno ha potuto aprirne un'altra visto che il territorio le appartiene? Ma siccome il suo territorio caratterizzato da piccole costruzioni è talmente vasto, ora quell che abitano lontani sono costretti a prendere l'automobili ed i vecchi a supplicare qualcuno del volontariato per avere le medicine?.
    • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
      Esatto. Ma siamo in Italia e non cambierà mai. I Comunisti sono contrari per principio al liberismo, i berlusconiani, a parte Berlusconi e il resto, sono vincolati elettoralmente ai lobbisti (farmacisti, notai, grossi avvocati, ...)., e ora anche M5S spara queste cazzate su orari e Centri Commerciali. Un po' come i proprietari di case che vengono visti tutti come miliardari con 1000 castelli enormi che evadono e sfruttano i "poverini" inquilini che non possono pagare, con la complicità dei media. E il mercato dell'edilizia, compravendita e locazione comprese, crolla sempre di più. Quando disoccupazione, fallimenti delle imprese, licenziamento dei dipendenti, pubblici e privati (opportunamente messi gli uni contro gli altri), avranno raggiunto l'effetto di trasformarci in un paese africano allora sará troppo tardi. Comunque preferisco M 5 S a tutti gli altri disonesti corrotti.
  • ANGELO V. Utente certificato 4 anni fa
    W il movimento. Grazie per quello che fate. Siete gli unici.
  • ernesto gastaldi 4 anni fa
    Il soldatino BRUNETTA ha avuto l'ordine dal piduista delle TV di danneggiare la RAI. Partito lancia in resta ha impedito la chiusura dei contratti della RAi con CROZZA e con BENIGNI. Ossia ha tolto Mediaset la concorrenza di due campioni di incasso. Missione compiuta. Ma il soldatino BRUNETTA ha un lungo passato: stava con CRAXI ai bei tempi, era suo consulente personale, e quando qualcuno avanzò il problema dei contratti troppo cari della RAI lo tacitò con insolenza sostenendo che era un cretino e nulla capiva del libero mercato. Anche il soldatino GRILLO che blatera contro la RAI ha un passato: anni fa si vantava di aver preso 350milioni di lire per UNA SERATA A SAN REMO. Ossia 175mila euro per una serata! Chissà come si sentono i suoi "portavoce" ( o protacroce) costretti a vivere con pochi euro al mese tenendo gli scontrini! lol e PS: ma gli italiani sono tutti amnesici?
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Bravi, continuate così
  • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
    Cittadini parlamentari, approfitto di questo filo diretto con voi sperando che qlc mi legga. Non appecoratevi con i bufali interessati, nell' introdurre il "reato di negazionismo", riferito alla Shoa. Infatti credo che solo uno Stato manovrato dal Grande Fratello possa arrogarsi il diritto per legge di dire quello che accadde o che non accadde. Di questo passo si arriverà facilmente a proibire anche, che ne so, di contestare la versione ufficiale dei fatti dell'11 Settembre( A proposito, Cittadini, spendete 5 ore del vostro prezioso tempo per visionare il docu-film di Massimo Mazzucco, La nuova Pearl Harbor). Ne varrà la pena e forse alla fine ne saprete di più, in modo da affrontare da informati i soliti interessati disinformatori. Un saluto 5* da Clausneghe.
    • Dado Q. Utente certificato 4 anni fa
      sono non d'accordo ma d'accordissimo con quello che dici.Fare leggi simili e l'anticamera per la dittatura totale.
  • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
    Non sono d'accordo su Liberalizzazione Orari e acentri Commerciali .... Come ha scritto anche MaxP poco sotto. Se vogliamo aumentare la ricchezza del Paese dobbiamo lasciare spazio all'iniziativa privata. Chi vuole apre, chi non vuole affari suoi. Altrimenti dobbiamo giustificare anche la lobby delle farmacie che possono sollevare i prezzi perche non tutti (i dottori in farmacia) possono aprire una farmacia e far loro concorrenza se non sono "figli di qualcuno". Produttività vuol dire Libero Mercato, e libero mercato significa che se ne ho le competenze posso aprire una farmacia (e qualunque altra attività) anche di fronte ad un altra farmacia. Concorrenza e clienti faranno il resto: l'interesse dei cittadini!
    • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
      A Cagliari ci sono Centri Commerciali. Conosco l'Europa e ho viaggiato anche in America. Tutti i Paesi più civili sono quelli in cui c'è maggior liberismo economico. La Scozia ad esempio ha sorpassato l'Inghilterra (per stare in Gran Bretagna) proprio perché c' è più libertà d'investire e meno burocrazia. I vincoli danneggiano i piccoli e favoriscono potenti e corrotti. In Norvegia lavorano (anche gli operai) in qualunque ora anche della notte e la Norvegia è il Paese più ricco d'Europa. È vero che c'è il petrolio ma lo stesso vale per tutti i paesi scandinavi dove non c'è. Eppure sindacati e Sociale funzionano meglio e i lavoratori sono DAVVERO tutelati e rappresentati e non parolai corrotti come da noi.
    • Dado Q. Utente certificato 4 anni fa
      fantasia,quello che dici è pura fantasia.Il libero mercato non fa concorrenza ma schiaccia solo i più piccoli.Se vai in zone ad alta concentrazione di centri commerciali vedrai che i prezzi sono più alti da dove è meno invaso.Fatti un giro per l'Italia così vedrai se ti racconto fesserie o meno.E ancora meglio se ti fai un giro per l'europa vedrai che non è così libero come ci raccontano da noi.
    • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
      Ps: su tutto il resto .... Voto Palese compreso .... Sono d'accordo col Post.
  • RENZO D. Utente certificato 4 anni fa
    Forza ragazzi, siamo dalla parte della ragione, perché è l'unico movimento politico onesto. Ci attaccano da tutti i fronti e questo ci deve rendere ancora più forti.. Il pdl , pdmenoelle e partituccoli vari sono alle corde, li tengono solo in vita quegli stupidi programmi televisivi sulla rai e mediaset, con giornalisti milionari che prendono in giro la gente onesta,, facciamo un passa parola,, SPEGNETE LA TV E NON LEGGETE GIORNALI, TUTTO SOVVENZIONATO CON I NOSTRI SACRFICI... E I NOSTRI POLITICI CHE SALTELLANO DA UN MACIAPIEDE ALL'ALTRO COME DELLE LUCCIOLE... MANDIAMOLI TUTTI A CASA A CASA...
  • Domenico Laurenza 4 anni fa
    Salve, grandi, questo è possibile solo non alleandosi e quindi non scendendo a compromessi ! Forza M5S siete la nostra ultima speranza !
  • MaxP 4 anni fa
    Bene d'accordo quasi su tutto, però sull'orario dei negozi e la proposta di tenere chiusi i centri commerciali la Domenica non sono d'accordo, dovreste rivedere la vostra posizione perchè ad esempio alcuni negozi sono costretti a tenere aperti per più ore il proprio esercizio per riuscire a far quadrare i conti.Per i centri commerciali aperti la domenica ve lo dico con sincerità rischiate di perdere voti ma soprattutto di creare disagi a persone che durante il fine-settimana(sabato e domenica incluso) lavorano nei centri commerciali e con quell'extra riescono a far sopravvivere la propria famiglia. Credetemi ci sono molte persone che sono costrette a fare cosi. Mi dispiace ma su questa proposta non sono d'accordo anche perchè cosi molti non riescono più a far quadrare i conti della famiglia e 250/300 euro in più al mese sono un salvafamiglia. Non è cosi semplice come pensate.
    • Dado Q. Utente certificato 4 anni fa
      se vai in europa ti accorgi che i centri commerciali la domenica sono chiusi e ti accorgi pure che i prezzi sono inferiori a quelli praticati dai nostri centri commerciali nonostante che la paga base negli altri paesi sia di molto superiore alle nostre.Quindi qualcosa non quadra e sai cosa? Che negli altri paesi i centri commerciali non possono fare come vogliono neanche vendere sottocosto perchè viene definita concorrenza sleale.Perchè si rendono conto far chiudere gli altri vuol dire fare poi i prezzi che si vuole.In Italia esiste un cartello tra i centri commerciali per questo i prezzi nonostante il pullulare di centri sono i più alti d'europa.
    • fracatz 4 anni fa
      non capisco questa forma di protezionismo da parte del movimento, ma come invece di liberalizzare qui vogliamo aritornare indietro?
    • Anselmo T. Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo con te. E non sono d'accordo neanche sulla non-liberalizzazione degli orari. Se vogliamo aumentare la ricchezza del Paese dobbiamo lasciare spazio all'iniziativa privata. Chi vuole apre chi non vuole affari suoi. Altrimenti dobbiamo giustificare anche la lobby delle farmacie che possono sollevare i prezzi perche non tutti (i dottori in farmacia) possono aprire una farmacia e far loro concorrenza se non sono "figli di qualcuno". Produttività vuol dire Libero mercato, e libero mercato significa che se ne ho le competenze posso aprire una farmacia (e qualunque altra attività) anche di fronte ad un altra farmacia. Concorrenza e clienti faranno il resto: l'interesse dei cittadini!
  • Emanuele Sabetta Utente certificato 4 anni fa
    Video della presentazione al Senato del progetto sperimentale "Parlamento Elettronico Online" del M5S Lazio: http://parlamentoelettronicom5s.blogspot.it/2013/10/video-della-presentazione-al-senato-del_17.html
  • giuseppe posca 4 anni fa
    non mi perdo il vostro docuriassunto settimanale, ma per essere più efficaci uno dei due deve andare in video tutti i giorni, se no il video è sempre a cose avvenute e l'idea della partecipazione un pò svanisce. Ravvivate il fuoco della rivoluzione perchè noi ci siamo e non vi lasceremo mai soli
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 4 anni fa
    Da La Rete del Grillo. Data: 24/02/2010 18:43 Commento di Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma, (Voti: 63) LA FINE DELLA RICREAZIONE. "Quanti sono i derivati sottoscritti dal Tesoro e con chi e a quali condizioni? Sul debito pubblico non dovrebbe valere il segreto di Stato. Tremorti, se ci sei , batti un colpo!" Partirei proprio da qui per evitare quello spettro degli "attacchi speculativi"! E' evidente che le banche vogliano mettere i piedi dentro gli Stati,vogliono entrare con tutte le scarpe direttamente all'incasso delle tasse,dove arrivano soldi freschi e continui. Ma il problema è sempre lo stesso,la massa non lo sa! TUTTI DOVREBBERO SAPERE LA VERITA',MA NESSUNO LA DICE! Rilancio: CINQUE STELLE TV. 5 TV. Basta una WebTv portata sul digitale terreste. Oppure basta dare alle molte emittenti locali(già sul Dgt)dei programmi della web tv. Gli si danno i Passaparola,i 168,i video di Byoblu,i video della rete,c'è solo l'imbarazzo della scelta su quello da proporre. IL PD CHIUDE RED TV? PRENDIAMOCELA NOI,FACCIAMO LAVORARE I 14 CASSAINTEGRATI PIU' ALTRI. Anche Red Tv è stata fatta con i soldi della comunità,come la Rai Tv,la paghi tu! SCENDIAMO IN CAMPO,O RIMANIAMO IN FINESTRA??? INIZIAMO A RIPRENDERCI QUELLO CHE ABBIAMO PAGATO!!! Se poi si riuscisse a fare un TG-Blog quotidiano sarebbe il massimo! TG-BLOG,VE LO RICORDATE? 10 minuti al giorno di notizie dalla rete. Se è vero che la rete "informa",diamo le stesse informazioni anche agli altri. Beppe,ci sono tanti giornalisti in gamba sulla rete,mettili insieme e fagli fare un TG-Blog e mettiamolo in rete e in TV. In Rete e in Italia ci sono milioni di cittadini,o ne raggiungiamo il maggior numero possibile,o vuol dire che non sappiamo comunicare! I VIDEO TIRANO DI PIU',ADESSO LA COMUNICAZIONE DI MASSA LA FANNO LE TV, IN RETE I VIDEO SPOPOLANO. PER SPIEGARE UN'IMMAGINE CI VOGLIONO MOLTI SCRITTI. PER FAR CAPIRE MOLTI SCRITTI A VOLTE BASTA UN'IMMAGIN
  • Paolo S., Sterrebeek Utente certificato 4 anni fa
    Grazie per l'aggiornamento prezzoiso e l'infromazione. E grazie per il vostro lavoro. Andate avanti cosi', avete il supporto di milioni di cittadini, sempre di piu'.
  • Carlo casali 4 anni fa
    Ma non sono NOVANTA i miliardi abbuonati????? Cominciamo a fare degli conti anche noi!!!!! E no cazzzzzzzooooooooo!!!!!!
  • Armando . Utente certificato 4 anni fa
    Avanti così. Tutti casa
  • carlo 4 anni fa
    Avrei preferito leggere una spiegazione di Grillo sul tema IMU di sua moglie o degli eletti sull'emendamento riguardante il reato di clandestinità. Fate poi riferimento al referendum quando vi fa gioco: perchè non dite pure che nel '93 si è votato per (semplifico) l'introduzione del maggioritario? forse perchè oggi al movimento non conviene? Da un movimento che si propone come trasparente, diverso e per il cambiamento queste cose non posso accettarle e mi piacerebbe che fossero sottolineate soprattutto dagli attivisti. Invece chi lo dice viene offeso e bannato...
    • carlo 4 anni fa
      I problemi del mondo non si risolvono neppure leggendo e commentando un blog. La cosa è ripresa da tutti i mezzi di informazione ed è giusto che sia così. Personalmente esigo chiarezza e trasparenza. Come fai a dare per scontato che la posizione è regolare? Io non do per scontato che non lo sia, ma esigo una spiegazione così come voglio sapere cosa succede sulla questione emendamento: io voglio essere informato non solo quando lo dice Grillo e attraverso le fonti da lui autorizzate, ma scherziamo!
    • Ili Volpe 4 anni fa
      ma cosa ne sai tu della situazione fiscale di Grillo? credi sia serio da parte tua documentarti solo da una "parte" a me non frega un cazzo dei problemi del fisco di Grillo ma siccome si è fatto paladino di ideali quali trasparenza, onestà, coerenza e via dicendo..non credi verrebbe a mancare di credibilità verso il Movimento?
    • cirillo arcangelo 4 anni fa
      Carlo ma non dire stronzate, i problemi del paese non si risolvono leggendo libero, siamo seri , ricordati uniti di vince, lasciamo stare la cavolata dell'imu di grillo, che fiscalmente e nella norma,non inventiamoci polemiche che inutili
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, AVANTI COSI',NON MOLLATE ESOPRATUTTO CONTINUATEA DIFENDERE LA "NOSTRA" COSTITUZIONE E NON LA "LORO". ALVISE
  • sandro 4 anni fa
    Invece di scrivere sciocchezze sui "signori del gioco d'azzardo" e condoni che tali non sono (si condona una condanna, qui non ce ne sono anzi...), mi sarei aspettato 1.da parte dei deputati e senatori un chiarimento e una loro posizione sul famoso emendamento sul reato di clandestinità 2.da parte di grillo una risposta chiara e circostanziata senza battute e facezie varie sulla questione dell'IMU di sua moglie E' possibile che su questo blog non si comunichi nulla dei problemi interni anche quando questi sono di dominio pubblico? Tutto bene madama la marchesa...
    • sandro 4 anni fa
      No, non lo sono. Quello che voglio dire con la storia delle slots e che si tende a semplificare e banalizzare troppo. Ricordiamoci che la storia è di grande complessità. E' stata anche proposta una transazione che non è stata accettata dai gestori. Io non ho la verità in tasca e odio chi guadagna sul vizio, però mi domando: se fossi certo di avere un debito di 1000 Euro con te e potessi risolvere il tutto pagando 250 Euro, perchè non dovrei accettare e rischiare di dover pagare tutti i 1000 Euro? Credo che qualche dubbio in più aiuterebbe a ragionare....
    • Ili Volpe 4 anni fa
      non sei certificato ;) a voler ben vedere comunque la faccenda delle slots dev'essere portata avanti. che tirino fuori sti 98 miliardi..li dovevano per non aver rispettato la concessione. una legge ad personam non può cancellare questo, soprattutto perchè ritengo le slots una vera e propria piaga sociale
  • Paolo Zanchetta, crocetta del montello Utente certificato 4 anni fa
    Premesso che la ns costituzione è stata fatta nel '48, e fatta con i comunisti. Che adesso non ci sono più. Quasi. Fatta con i democristiani. Che adesso non ci sono più. Fatta con i repubblicani, ecc ecc. Padri costituenti.... Quelli che hanno fatto la costituzione... Sono santificati perchè son morti? Se fossero vivi sarebbero attaccati da destra e manca. Ma dato che sono morti, sono bravi, belli e simpatici. Anche intelligenti. Qualche nome: Giulio Andreotti e Fanfani Amintore, Gruppo Democratico Cristiano , Amendola Giorgio, e Giolitti Antonio, Gruppo Comunista e dopo componenti dell' uomo Qualunque ( partito estinto da 60 anni ), repubblicani vedi La Malfa Ugo, socialisti vedi Nenni Pietro e Pertini Sandro. Piantala con la costituzione. E' vecchia e malridotta... Quello che mi interessa sono le modifiche che pensano, pensi, di fare. O ti piace, per esempio, che il presidente della rep. , o il primo ministro sia eletto dai parlamentari? Penso che sia meglio eletto dal popolo. O che ci siano i senatori a vita?
  • blade runner 4 anni fa
    SIETE VERAMENTE SOLARI E BELLI , CI VUOLE VERAMENTE IL COSIDDETTO " CORAGGIO " PER FARE QUELLO CHE STATE FACENDO. IO COMINCIO AD ESSERE UN ANZIANOTTO DI 56 ANNI MA SPERO VERAMENTE CHE RIUSCIATE A RESISTERE , A DARE , DARVI , DARMI LA SODDISFAZIONE DI POTER CREDERE PER LA PRIMA VOLTA NELLA MIA VITA E SPERO ANCHE PRIMA DI MORIRE CHE IN QUESTA PENISOLA SI POSSA SPERARE. UN SALUTO E ANCORA GRAZIE.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    da facebook Pietro Ancona Chi non ha la lebbra ha almeno una rogna! I mostri sacri del costituzionalismo di "sinistra" si sono prestati alla Presidenza Corta, cortissima della Corte Costituzionale per impinguare la già ricchissima pensione. La Costituzione si difende innanzitutto non profittando in modo indecente del regime di quasi impunità di cui godono i membri del CC.... E questi difendono la Costituzione... Da che cosa se per primi sono loro stessi che ne fanno un uso sguaiato? Leggete e fate la vostra brava bile "Presidenti solo per 3 mesi - Così ad esempio accade che Giovanni Maria Flick è stato presidente per soli 3 mesi, dal 14 novembre 2008 al 18 febbraio 2009. Flick si difese dicendo che quella "era ormai una prassi consolidata". Già, consolidata in barba alla Carta Costituzionale che loro per primi dovrebbero rispettare. Gustavo Zagerblesky ad esempio è stato presidente per soli 7 mesi. Poi è stato il turno di Valerio Onida, presidente per 4 mesi dal 22 settembre 2004 al 30 maggio 2005. Ugo De Servio invece ha tenuto la poltrona dal 10 dicembre 2010 al 29 aprile 2011, 4 mesi anche per lui. Recordman invece Alfonso Quaranta che è stato in carica per un anno e sette mesi, dal 6 giugno 2011 al 27 gennaio 2012"
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    100 MILIARDI DI EURO: EVASIONE DI "AMICI" DELLO STATO ITALIANO di Gianni Lannes L'argomento è così scottante che nonostante la drammatica attualità è stato dimenticato dalle autorità di Governo. Forse perché i concessionari del gioco d'azzardo hanno finanziato la fondazione Vedro' a cui fanno capo Letta Alfano? Fatto sta che alcuni Governi tricolore non hanno fatto nulla per ottenere il dovuto in tasse, ovvero ai conti odierni, ben 100 miliardi di euro. Una cifra di denaro che avrebbe rimpinguato le casse statali senza necessità di imporre nuove tasse e balzelli illegali. In uno Stato di diritto, in un Paese civile, simili Governi non resisterebbero un nanosecondo, sotto la motivata protesta della popolazione. Ma in Italia, a parte le distrazioni ricorrenti e il disinteresse generale, l'opinione pubblica non ha alcuna voce e spesso risulta ammaestrata dai soliti noti. E non va tralasciato l'aspetto più inquietante: lo Stato alimenta la patologia sociale del gioco d'azzardo. Meditate, gente, meditate! Allora, vi ri-propongo quanto avevo già scritto e pubblicato il 20 gennaio 2012. http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/01/100-miliardi-di-euro-evasione-di-stato.html#mor http://img18.imageshack.us/img18/5185/getpdf.pdf http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=vedr%C3%B2
    • roberto canina 4 anni fa
      E però lo stato ti avverte ti dice il gioco può generare dipendenza certo che scoperta anche la droga può generare dipendenza e poi ti dice gioca con moderazione e certo e come dire se ti vuoi suicidare buttandoti dalla finestra metti il cappotto perchè fuori fà freddo STATO CANAGLIA
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      «Non ci sarà alcun condono», aveva promesso Romano Prodi. Dopo pochi mesi, ecco le audizioni in Parlamento. E la sensazione, chiara, che la storia dei 98 miliardi “dimenticati” dai Monopoli non appassionasse granché nessuno. Del resto, come dimostra chiaramente l’elezione di Amedeo Laboccetta, le società concessionarie hanno molti amici nella palude politica. In entrambi gli schieramenti. Ma qualcuno ha anche messo nero su bianco l’intenzione di “perdonare” le concessionarie. Chi? Angelo Piazza e Giovanni Crema, due deputati della Rosa nel pugno, prima della discussione in commissione, avevano inserito questa frase: «Appare necessario adottare iniziative legislative volte a rivedere, anche retroattivamente, le condizioni convenzionali e il termine del 31 ottobre 2004». Che cosa vuol dire? Che la convenzione, quella che prevedeva pesanti sanzioni, andava rivista anche per il passato. E che la data ultima sulla quale doveva essere operativo tutto il sistema telematico di controllo delle slot poteva essere spostata in avanti. Effetto finale? La sparizione dei 98 miliardi.
  • Robertino Venturi Utente certificato 4 anni fa
    THIS IS L'I TAGLIA L'itaglidioti pd pdl masson monti li hanno votati,si lamentano,ora se li tengono!! Mi dispiace solo per i 8.900.000 di persone che se stanno con le mani in tasca e i diti nella tastiera ci tocca subirceli!!!
  • Ili Volpe 4 anni fa
    ok basta con le truffe... mi spiegate cos'è sta storia del raggiro imu da parte di Beppe e consorte?
    • Ili Volpe 4 anni fa
      e mi spiegate cosa si può ottenere frequentando il blog? qui abbiamo perso gli obiettivi che ci eravamo prefissati.. purtroppo...
  • Leo A. Utente certificato 4 anni fa
    Maledetta TV pensate se in prima serata fosse passata qnache questa: http://www.youreporter.it/video_IL_PUNTO_DELLA_SITUAZIONE_AL_PARLAMENTO Grande M5S continuate siete la Nostra Voce! Li statee stordendo, sfiancando e sono sicuro che alla fine ... VINCIAMO NOI!
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Avete visto il video di Andrea Colletti? Mi è molto simpatico, "cittu cittu mina le botte"
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    Ribadisco quello che è stato qui gia detto:occorre far passare tutto questo in tv.Occorre baypassare la domanda del lecchino di turno e parlare ai cittadini .Non considerare la domanda che è sempre a trabocchetto. Fregarsene del presentatore
  • pier b. Utente certificato 4 anni fa
    e gli esodati?
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Ma è mai possibile che questo video non possa andare in TV?
  • sandro b. Utente certificato 4 anni fa
    ammesso che qualcuno si opponesse alle navi militari direbbero: che la regione secilia e contraria a muos.. e quindi....
  • sandro b. Utente certificato 4 anni fa
    ed ecco che la storiella italiana dell'immigrazione finisce in tutt'altra cosa?controllo militare meditrraneo??? lo faranno con gli f35?? italioti e sotto gli occhi che ralizzano i loro sporchi proggetti!!
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Cazzo Beppe...ma queste cose perchè non le diciamo in TV?
  • Roberto Gilli Utente certificato 4 anni fa
    "Con il MoVimento 5 Stelle sono tempi duri per chi cerca d'ingannare i cittadini" Ma cosa dite!!!! Continuano a fare i loro porci comodi con noi o senza di noi. Ammettiamolo, per il momento abbiamo fallito.
    • ciro r. Utente certificato 4 anni fa
      solo nelle storielle per sprovveduti c'è ,un Davide ,che al primo colpo di fionda butta giù un Golia .
    • Morena . Utente certificato 4 anni fa
      Come te, solo gli arrendevoli si lamentano, e solo gli audaci osano.
    • sa-pi 4 anni fa
      sarai fallito tu! finchè c'è vita c'è speranza e palle quadrate per cambiare le sorti del paese. cosa ti aspettavi che non difendessero con tutti i mezzi i loro privilegi e il loro essere ladri? che lasciassero ai CITTADINI le sorti del loro destino? mi sta pesantemente sulle palle chi sa solo lamentarsi. non c'è posto qua per i perdenti. ma poi almeno ci si sta provando e che cazz!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus