Roma capitale dell'Innovazione

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Adriano Meloni - Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma

La scena startup di Roma sta vivendo una veloce evoluzione. Il mondo dell’economia digitale si presenta in forte espansione. A breve, due eventi di rilevanza internazionale – BLAST (dall'8 al 12 maggio alla Fiera di Roma) e la Rome Startup Week (dall'8 al 14 maggio) – punteranno i riflettori su Roma, il suo ecosistema, le sue opportunità. Il modello è quello dell’ “hub” per tornare a guidare lo sviluppo nell’area del Mediterraneo insieme alle start up, ai distretti tecnologici, alle Università, agli incubatori, agli acceleratori che la animano. Roma si candida a diventare la Capitale delle innovazione.

Programmi di attrazione di nuovi investitori italiani e stranieri, mappatura del patrimonio immobiliare per individuare spazi da dedicare, facilitazione e supporto agli attori di settore, rafforzamento della cooperazione, anche internazionale sono priorità di questa amministrazione a cui stiamo lavorando. Il mondo delle professioni digitali rappresenta un motore di sviluppo e di occupazione fondamentale per Roma.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Angelo hot Utente certificato 4 mesi fa
    La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da E-mail: delbarioalexio@gmail.com
    • Mick chi Utente certificato 4 mesi fa
      Signor DelBARIO Alexio è un grande uomo che ha ottenuto Risparmia durante il mio periodo più buio. È un creditore particolare affidabile. Queste transazioni sono approvati da un avvocato e garantire da una banca. Grazie, signor sembrava. Suo indirizzo email: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 4 mesi fa
    Il programma è' ottimo. Buon lavoro e buona fortuna.
  • jugfhr ddfzgehr Utente certificato 4 mesi fa mostra
    Buongiorno Questo messaggio è per gli individui, i poveri, o coloro che hanno bisogno di un particolare prestito per ricostruire le loro vite. si è pronti a promuovere la ricerca le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma si sono vietati in banca o il file è stato respinto in banca. Ho ottenuto un prestito: 284.000 euro con quella persona .... si tratta di una persona seria. e-mail di contatto ...... beatriceballey@hotmail.com
  • giuseppe m Utente certificato 4 mesi fa
    Lettera da un ragazzo barese al ministro Po letti,pubblicata su whatsapp.Da leggere .......
  • Sergio d. Utente certificato 4 mesi fa
    Salve, da anni sono iscritto al blog e sono convito delle battaglie che state portando avanti. Sono un cittadino della mitica sindaca Raggi e ho sempre difeso l’operato suo e della sua giunta. Tuttavia la scorsa settimana è successo qualcosa che mi ha dato da pensare. Con una delibera, il Comune sfratta i nidi privati ma convenzionati che occupano le strutture di proprietà dello stesso, e con la stessa delibera, cambia le regole per la scelta, da parte dei genitori, dei nidi obbligandoli magari ad dover scegliere un nido lontano, perché quello vicino a casa non ha più posto, e le prime tre scelte devono essere comunali. È vero che comunque il Comune farà scegliere fra tre asili nel municipio di appartenenza, ma qui a Roma le distanze sono allucinanti, un municipio è grande almeno come una città medio grande d’Italia. Tutto questo implica maggior traffico,(come se non ce ne fosse abbastanza), e uno stress infinito per una famiglia che deve organizzare il lavoro, che non tutela le mamme, con gli orari scolastici di uno o più figli. Per di più ci saranno le persone che lavorando in questi nidi convenzionati, molto probabilmente rimarranno senza lavoro. Non voglio entrare nel merito della bontà di questa delibera, perché posso anche intuirla e giustificarla, però credo che sabato la Sindaca o chi per lei poteva anche presentarsi davanti alle persone che manifestavano sotto il Campidoglio per dare a queste persone delle risposte o comunque discutere anche in virtù della raccolta di circa 6000 firme che chiedevano l’annullamento di questa delibera, firme che sono state serenamente ignorate e peggio, neanche hanno portato a un confronto fra le parti. Visto che il m5s si è sempre fatto forte della democrazia dal basso, sarebbe contraddittorio se il m5s non ascoltasse e non cercasse di risolvere i problemi che arrivano dal basso. Non deludetemi.
    • rino lagomarino Utente certificato 4 mesi fa
      Concordo in pieno sulle tue ragioni e su come hai ben espresso il tuo disagio e, presumo, anche quello di molti altri genitori. Vi comprendo per esperienza mia personale. Purtroppo la perfezione non è di questo mondo e soprattutto per ora non lo è certo di Roma. Pagare qualche scotto per cambiare radicalmente le cose presto anche con errori inevitabili è meglio che cercare (o farlo credere) di accontentare tutti e... infine nessuno, come sempre è accaduto! Un abbraccio
  • Corrado Allegro Utente certificato 4 mesi fa
    Mancano pochi mesi ormai. Avanti tutta!
  • EmilioEsposito ., (lupo1976) Utente certificato 4 mesi fa
    Avanti tutta ....il paese saprà risorgere dalle sue cenere , tramandate da decenni da conduttori venduti e incapaci , il popolo italiano saprà come sempre ristabilire i ruoli e gli equilibri naturali delle cose .... avanti tutta !
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus