#InMemoriaDiGianroberto

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

Un anno fa se ne andava il cofondatore del MoVimento 5 Stelle Gianroberto Casaleggio. Ha lasciato un vuoto incolmabile in tutti noi. Gianroberto ci ha insegnato tanto, soprattutto il potere dell'immaginazione per modificare la realtà e disegnare il futuro che vogliamo. Dopo l'evento SUM #01 Capire il Futuro, organizzato sabato scorso dall'Associazione che porta il suo nome, oggi vogliamo ricordare il suo pensiero con un testo da lui scritto tanti anni fa. #InMemoriaDiGianroberto.

Testo di Gianroberto Casaleggio tratto dal libro: "Il Web è morto, viva il web"

"Qual è la direzione? Quale il senso della vita lavorativa? La nostra attività assorbe la maggior parte del tempo, la miglior parte del tempo: la giovinezza e la maturità.
A fare cosa? E per quale motivo? Guidati da qualche significato? L'avvento della produzione industriale ha reso queste domande abituali per le persone. La ripetizione, la spersonalizzazione e il profitto, considerato valore fondamentale, sono normali nelle aziende e nelle fabbriche.
Si lavora per mangiare, per guadagnare di più, per carriera, per recitare un ruolo sociale, per potere. Tutti motivi comprensibili, in particolare il mangiare, ma è veramente tutto qui? 35 anni moltiplicati per 200 giorni per 8 ore meritano di più.
Quanti lavorano per realizzare sé stessi? Quanti si accorgono delle loro potenzialità? Quanti, entrando in ufficio o in fabbrica, hanno la sensazione di fare la cosa giusta, di esercitare una scelta non dettata dal bisogno o da una rinuncia a priori? E' stupefacente il numero delle persone che tirano letteralmente a campare convinte che sia giusto così, "Del resto è così" direbbe Enrico Bertolino.
Il lavoro come obbligo, come dipendenza diventa allora una condizione umana simile all'autoipnosi, un sogno permanente dal quale è meglio non svegliarsi, non si sa mai.
Il tempo, l'unica reale ricchezza di cui disponiamo, è sprecato, banalizzato, utilizzato come se fosse una risorsa infinita. Spesso il tempo lavorativo è visto come una gabbia temporale in cui le persone sono autorizzate a non pensare, a non esistere. Il cartellino è la chiave della gabbia. Poi, finalmente, il tempo libero, oasi, fuga dal lavoro, ma in fondo da esso totalmente dipendente. Replichiamo gli ambienti lavorativi anche in vacanza. Courmayeur e Rimini sono rese sempre più simili alle città in cui lavoriamo. E spesso ci incontriamo pure i colleghi.
A fine agosto, tornando in ufficio dalla Bretagna, sono stato infastidito dalla ripetitività delle frasi che sentivo: "Finite le vacanze? - Sì, purtroppo - Io non me lo ricordo neanche più - Adesso dobbiamo aspettare l'anno prossimo - Siamo di nuovo qui - Si stava meglio prima!"
Un mantra ripetuto per esorcizzare il rientro. Ma nessuno ci obbliga ad accettare una condizione di dipendenza. Se non esprimiamo noi stessi, la colpa non può essere addebitata al sistema. Noi siamo i responsabili.
Wasteland è il nome dato dai Celti alla terra senza vita, piena di desolazione che divenne per un certo periodo l'Inghilterra al tempo di Re Artù. La Britannia sembrava preda di un sortilegio. Merlino convinse Artù che per sciogliere l'incantesimo doveva trovare il Graal. Il cavaliere puro di cuore inviato a cercarlo fu Parsifal. Ma cosa doveva in realtà cercare? All'inizio lo ignorava e solo quando comprese il vero significato della ricerca, Wasteland cessò di esistere. Il Graal ha avuto molte interpretazioni: piatto in cui Gesù consumò l'agnello pasquale, pietra magica, corno dell'abbondanza, calice dell'Eucaristia, calderone celtico della vita, la conoscenza assoluta e altre ancora. Probabilmente è la ricerca del significato della nostra esistenza.
Wasteland è la nostra vita in assenza di significato. "To waste" in lingua inglese vuol dire guastare, distruggere, sprecare, dissipare. Quello che quotidianamente facciamo in assenza di una ragione superiore per le nostre azioni. Di un significato.
Quella "ragione superiore" che nel nostro lavoro dovrebbe essere la volontà di migliorare, di creare, di generare positività. A chi scuotesse la testa suggerisco di provare a cambiare e di usare la sua immaginazione senza porsi dei limiti a priori. Ad applicare ed esercitare la sua volontà. Significato, volontà e immaginazione sono tre potenti talismani che chiunque possiede, di solito sono latenti, ma sono lì, a nostra completa disposizione. Con essi si può creare una nuova realtà che prima non sembrava possibile. Non è forse così che sono successe tutte le cose importanti nella Storia con la esse maiuscola e anche nella nostra vita quotidiana? Con un significato, l'immaginazione e la volontà?
Usiamo i nostri talismani, dissolviamo il sortilegio di Wasteland."

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • jugfhr ddfzgehr Utente certificato 7 giorni fa mostra
    Buongiorno Questo messaggio è per gli individui, i poveri, o coloro che hanno bisogno di un particolare prestito per ricostruire le loro vite. si è pronti a promuovere la ricerca le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma si sono vietati in banca o il file è stato respinto in banca. Ho ottenuto un prestito: 284.000 euro con quella persona .... si tratta di una persona seria. e-mail di contatto ...... beatriceballey@hotmail.com
  • W Trump l'Antiestablishment de sto caz 7 giorni fa mostra
    RIP Casaleggio. Tornando a voi... Le pezze d'appoggio non servono per smascherarvi, ma qui dentro sono come un lasciapassare. Eccone alcune (ammesso che le comprendiate): A) https://www.nextquotidiano.it/financial-times-beppe-grillo/ B) https://www.nextquotidiano.it/manlio-di-stefano-ricorso-sala/ Riassumendo: 1) Proponete cose impossibili 2) Ogni volta che chiedete la testa dell'indagato di turno restate col cerino in mano 3) Non sapete un cazzo, figure di merda a iosa 4) Non sapete "fare" un cazzo, i fatti parlano chiaro 5) Tutte le cause che altri fanno contro di voi le perdete 6) Tutte le cause che voi fate contro altri le perdete E IL POPOLO BUE CHE ANCORA VI PAGA??? E AVETE ANCORA IL CORAGGIO DI CHIEDERE FONDI PER LE VOSTRE PAGLIACCIATE PROPAGANDISTICHE???? MA SUICIDATEVI (POLITICAMENTE). TENERVI IN VITA E' ACCANIMENTO TERAPEUTICO.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 7 giorni fa mostra
      ma vai a cagare ...vai a ritrovarti Pinocchio! Povero scemo!clik e vai a fare in culo te e tutti i pidioti che ti pagano per fare il coglione di turno! Troll de merda!
  • Emma Red Utente certificato 7 giorni fa mostra
    #InMemoriaDiGianroberto ritengo che la funzione decisionale di Rousseau - Vota - dovrebbe essere idonea a Testimoniare la Finalità e la Trasparenza di quel M5S “leaderless” voluto da Gianroberto. Da utente iscritta al M5S proporrei dunque, come miglioramento della suddetta funzione, che i responsabili vengano effettivamente eletti nel M5S con i seguenti compiti: - Garantire la Trasparenza di un S.O. a codice sorgente aperto in modo che ad ogni iscritto sia garantito proporre, discutere e votare valendo né più né meno di uno. - Agevolare una discussione efficiente ed efficace delle proposte coordinando la funzione Vota con la piattaforma di discussione Forum. - Trasferire alla funzione Vota le proposte elaborate - definite dagli iscritti in 15 giorni di discussione e approvate da almeno il 5% degli iscritti. - Inserire nel Programma per i Portavoce le proposte votate da almeno il 30% degli iscritti. - Informare tempestivamente gli iscritti sia sulle proposte in discussione sul Forum, sia sulla data della votazione di quelle approvate. - Pubblicare mensilmente sia il numero aggiornato degli iscritti sia, come stabilito dalle norme sulla Trasparenza, i documenti su entrate - uscite del Movimento politico M5S. Proporrei inoltre la candidatura di Pistono, come supervisore tecnico. https://www.youtube.com/watch?v=i2tnS1Gtj-g
  • Emma Red Utente certificato 7 giorni fa mostra
    #InMemoriaDiGianroberto “-leader- per il M5S è una parola del passato, una parola sporca; leader di che cosa? Vuol dire che tu attribuisci ad altri l’intelligenza e la capacità decisionale, allora non sei neanche più uno schiavo, sei un oggetto. Nel Movimento 5 Stelle non ci sono leader: è un movimento leaderless e leader del Movimento è il M5S stesso.” Infatti, come voluto da Gianroberto, “il M5S è un Movimento leaderless” senza capi né padroni, un Movimento dove “Ognuno conta uno”. Non è “un partito politico né si intende che lo diventi in futuro”, è un Movimento dove “Sono gli iscritti a dettare la linea politica”. Dunque “Ci presenteremo alle elezioni con un programma deciso dagli iscritti” ovvero “un programma sviluppato on line da tutti gli iscritti”, ognuno contando uno, “senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi” tipici dei partiti ma non del M5S “leaderless” come voluto da Gianroberto. http://www.movimento5stelle.it/listeciviche/forum/2015/10/il-movimento-5-stelle-non-e-un-partito-politico-ne-si-intende-che-lo-diventi-in-futuro-1.html
    • Emma Red Utente certificato 7 giorni fa mostra
      p.s. Giustino, se poi ti interessa, questa è la specifica del punto 1) del Programma: - Italia Federazione di Regioni - Europa Confederazione di Stati - Tenendo ben presenti i “doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale” 1) I cittadini di ciascuna Regione decidono Direttamente sull’ammontare del gettito fiscale regionale e su come vadano reperite e investite tali risorse, sia per gli interventi locali sia per quelli -extra locali- nazionali o sovra nazionali, che li coinvolgono. 2) Per gli interventi locali essi individuano Direttamente i Lavori di Cittadinanza utili sia per la manutenzione e la valorizzazione del territorio regionale sia per i servizi alle persone, comunicandoli poi a Uffici Comunali per l’impiego, capaci di distribuire ogni lavoro a disoccupati competenti nel settore. 3) Per il coordinamento degli interventi -extra locali- ognuna delle 20 Regioni elegge da 2 a 5 Portavoce regionali (in proporzione ai suoi abitanti) per un totale di 80 Portavoce. Ciascuno candidato Portavoce si presenta alle elezioni nella propria Regione, affiancato da un Collaboratore Ufficiale di sua fiducia. 4) Gli 80 Portavoce eleggono poi in Parlamento - i 60 incaricati del lavoro Legislativo sugli interventi -extra locali- indicati dalle Regioni, - e i 20 che svolgeranno il conseguente lavoro Esecutivo. 5) In caso di interventi -sovra nazionali- la cui discussione e votazione in sede Confederale sia richiesta dalla maggioranza dei Portavoce - verranno designati in Parlamento 73 fra i Collaboratori Ufficiali, i quali affronteranno il caso nel Parlamento Europeo, ognuno sotto la responsabilità diretta del Portavoce di riferimento. 6) In caso di emergenze dovute a catastrofi naturali, gli interventi saranno finanziati dalla Banca Italiana Pubblica -custode della riserva aurea- il cui Dirigente stamperà la quantita di moneta che il popolo riterrà necessaria. 7) I Portavoce e il Dirigente della Banca sono soggetti a recall.
    • Emma Red Utente certificato 7 giorni fa mostra
      ... quindi, da iscritta che conta uno, sono in attesa di mettere in votazione su Rousseau la mia proposta per un programma elettorale “deciso dagli iscritti” Titolo La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno Premessa Il M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità che verrà esercitata attraverso PortaVoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni - locali, nazionali od europee. Per dar Voce ai Portavoce ad ogni elettore sarà fornita gratuitamente una firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega, uno spazio propositivo decisionale dove ognuno conta uno. 1) Il M5S intende promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti dove il potere sia esercitato dal basso verso l'alto e dove qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, sarà dunque sottoposto a referendum popolare. 2) La riserva aurea appartiene al popolo e verrà quindi custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto in concomitanza con l’elezione dei Portavoce, avrà il compito di stampare - moneta del popolo italiano - e di gestirla in base a un programma nazionale per il finanziamento di Lavori socialmente utili, approvato dal popolo. 3) Il M5S procederà alla semplificazione sia delle procedure amministrative sia della vigente normativa e fornirà alla Magistratua strumenti e personale idonei ad abbreviare la durata dei processi specie per reati nella P.A. quali la corruzione e la criminalità economica. 4) Sarà ridiscussa la Convenzione fiscale con il Vaticano.
    • Giustino 7 giorni fa mostra
      Infatti con rousseau è cosí, quindi?
  • Italo Pelizzola Utente certificato 7 giorni fa mostra
    Spero che certi personaggi, iscritti al M5S, che postano offerte di prestiti vengano espulsi immediatamente dal Movimento e non solo segnalati come commenti inappropriati. Ma a proposito del pensiero di Casaleggio mi ritrovo nelle stesse modalità di pensiero ragionando da una vita che potremmo stare bene tutti quanti se ognuno di noi lavorasse quel tanto per produrre qualsiasi cosa utile alla vita da immagazzinare in una rete mondiale di magazzini dove ognuno potrebbe prelevare il necessario per vivere la propria vita senza l'uso intermediario, e relativa schiavitù, del denaro. Potremmo in tal modo realizzare i propri sogni e vita, chi da scienziato, insegnante, architetto, ingegnere, muratore, falegname, elettricista e così via, senza dover sottostare alla schiavitù del denaro e delle gerarchie ricattatorie del vecchio mondo basato sulla produzione attraverso il lavoro pagato. Si produrrebbe solo ed esclusivamente per le proprie necessita e piacere e non più per fini di denaro….sarebbe fattibilissimo e non ce lo impedirebbe nessuno. Purtroppo per far ciò occorrerebbe una apertura mentale, se pur semplice, ma di difficile realizzazione….ma non mettiamo limiti alla capacita umana, non si sa mai.
    • usalelevirgole 7 giorni fa mostra
      "Spero che certi personaggi, iscritti al M5S, che postano offerte di prestiti." ....A Ità che cazz.. dici...?!!! Ità...le virgoleeeeeeee!!!!!!
  • Angelo hot Utente certificato 7 giorni fa mostra
    Signor DelBARIO Alexio è un grande uomo che ha ottenuto Risparmia durante il mio periodo più buio. È un creditore particolare affidabile. Queste transazioni sono approvati da un avvocato e garantire da una banca. Grazie, signor sembrava. Suo indirizzo email: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
    • Tony 7 giorni fa mostra
      .................. padre#boschi@pd.it
  • Christiana lik Utente certificato 7 giorni fa mostra
    Ciao Signor DelBario. Grazie mille per il prestito di euro 500.000 che mi hai fatto. Esso ha cambiato la mia vita. Attualmente guido una marca di auto Ferrari e comprare una casa e sono felice con tutta la mia famiglia. Questo signore è davvero speciale. Esso ha cambiato la mia vita. Puoi fidarti di lui dopo la revisione del mio file, ho ricevuto il bonifico bancario entro 72 h. La sua e-mail è: E_mail: delbarioalexio@gmail.com
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 7 giorni fa mostra
      SerPadoan@Magiasoldi.it
  • Nina cool Utente certificato 7 giorni fa mostra
    La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da E-mail: delbarioalexio@gmail.com
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 7 giorni fa mostra
      Ren-ziPinocchio@PD.it
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus