Passaparola - Madri nella Crisi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda il Passaparola con Le Madri nella Crisi
10:00
madrinellacrisi.jpg

Siamo le"Madri nella Crisi", circa 100 operatori socio sanitari che per anni hanno lavorato al policlinico Mangiagalli di Milano. Ci siamo formati facendo un corso di Operatore socio sanitario a nostre spese. Poi è stato indetto un concorso pubblico dal Policlinico, per 29 posti. Alla fine ne hanno preso circa 90, ma noi siamo rimasti tutti a casa.
Dopo averci scartato hanno anche preteso che noi formassimo i nuovi assunti che hanno vinto il concorso, cioè chi ci sostituiva. Dimenticando, tra l'altro, che le persone non le formi in una settimana e neanche in 15 giorni, perché ci vogliono anni per acquisire tutte le competenze che avevamo noi.
Ci avevano promesso un contratto a tempo indeterminato attraverso un'agenzia interinale. Abbiamo firmato questo contratto, con la promessa che fuori da qui ci avrebbero dato un altro impiego. E invece sono arrivate solo lettere di licenziamento. C'è da aggiungere che 33 interinali come noi sono rimasti all’interno del Policlinico, ma non si capisce quali siano stati i criteri di selezione. E vorremmo saperlo. A questo punto, dato che siamo tutti a casa, chiediamo almeno di poter ruotare con queste 33 persone.
È dal 30 di giugno che siamo sul tetto dell'Alfieri. Tutti gli Oss che sono rimasti fuori stanno vivendo 24 ore al giorno qui al Policlinico, e non abbiamo nessuna intenzione di scendere finché non ci daranno la garanzia di un ricollocamento in ambito sanitario. Abbiamo maturato anni e anni di esperienza, ed è un peccato buttarla via. Ci sono donne e mamme monoreddito, che non si possono permettere di non portare a casa uno stipendio. Chiediamo un nuovo lavoro, come del resto ci era stato promesso.
Tra le altre cose di questa storia c'è da dire che l'agenzia interinale non sapeva neanche che ci fosse un concorso. E' stata una sorpresa per tutti. Hanno fatto un concorso per 29 posti, con una preselezione basata su un quiz di cultura generale che molte di noi non l’hanno passato. Per cui dopo 15 anni di lavoro, anche nelle sale operatorie a fare assistenza, non siamo idonee... ma lo siamo per formare le persone che hanno vinto il concorso! E' evidente, allora, che c’è qualche cosa che non va.
Non so se è normale che non sia a titolo... perché noi al mattino andavamo a lavorare lì, ci affiancavano queste persone che hanno vinto il concorso, pur sapendo che erano quelli che prendevano il nostro posto, dovevamo formarle... che poi che cosa vuoi formare in una settimana o 15 giorni? Cioè essere formati vuole dire si all’inizio.. capire come funziona un reparto, però l’esperienza la acquisisci negli anni.. cioè qui ci sono 100 persone nuove che ci vorranno anni, veramente, prima di essere formati.
E a noi, che abbiamo tutte queste competenze, ci hanno sbattuto in mezzo alla strada!
Questi concorsi, nei casi come i nostri, sono da rivedere. Altrimenti vuol dire che ci han tenuto qui per venti anni e non eravamo idonee a fare il nostro lavoro? Noi facevamo assistenza alle donne operate, facevamo assistenza nelle sale operatorie, facevamo assistenza ai parti. E tutto ad un tratto non siamo più idonee?
Noi occupavamo 117 posti da 15 – 20 anni. E mano a mano che le agenzie, e prima ancora cooperative, cambiavano l’appalto, siamo sempre rimaste qui a lavorare. Anche questa volta questa agenzia pensava di fare la stessa cosa. Ma stavolta il Policlinico non ha saputo gestire questa faccenda.
E poi c'è la faccenda delle 33 persone interinali che sono rimaste dentro. Quali sono stati i criteri utilizzati per la scelta? A noi avevano detto che avrebbero guardato gli anni di anzianità di servizio, agli anni anagrafici e che avrebbero dato priorità ai monoreddito. E invece la gente che è rimasta dentro non ha questi requisiti. Sarà mica una questione di tessera sindacale? Qualcuno ci deve spiegare. Chiediamo a chiunque ci possa dare delle risposte: la Regione, il Comune, l’Ospedale. Altrimenti ruotiamo tutti, facciamo un contratto di solidarietà e lavoriamo tutti.
Ci è stato promesso che ci avrebbero dato 750 Euro al mese. Ma le ragazze che sono già a casa da un paio di mesi hanno ricevuto soltanto lettere di licenziamento.
In queste settimane qualche proposta di lavoro c'è stata: ti chiamano nel tardo pomeriggio per andare a coprire una notte in rianimazione al San Gerardo di Monza, ma chiunque è nella sanità sa che non puoi per la prima volta andare in un reparto di rianimazione senza le dovute conoscenze. E questo risulta un rifiuto, e ti mandano la lettera di licenziamento.
Poi, beffa nella beffa, noi non possiamo neanche chiedere la disoccupazione, per la tipologia di contratto che abbiamo. Ma noi non vogliamo la disoccupazione, né nessun tipo di assistenzialismo, vogliamo un posto di lavoro, come ci era stato promesso. Ci hanno sfruttato per tanti anni in questo ospedale, abbiamo fatto turni impossibili. Avevamo bisogno di quello stipendio e venivamo a lavorare anche con la febbre. Soprattutto negli ultimi anni, avendo dei contratti mensili. A chi si permetteva di ammalarsi non rinnovavano il contratto. E ora ci trattano così?
Siamo precari come tantissimi precari in Italia. Vogliamo la nostra dignità. Un posto serio di lavoro. Che i precari si uniscano a noi, perché essere precari vuol dire non avere nessun diritto, non poter pensare a nessun tipo di futuro.
Noi siamo qua, con questa lotta che continua per avere contatto diretto con i cittadini. Molti vengono e ci sostengono, e stiamo raccogliendo le firme (ne abbiamo già più di 2500). Stiamo facendo anche dei turni fra di noi per essere sempre qui. Non molliamo, la lotta continua e saremo sempre qui fino a che non avremo una risposta concreta.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ilvero"che"! 3 anni fa mostra
    buongiorno staff!!! non mi son dimenticato... ho tanti pensieri , non come il collione che scrive dalla costa azzurra. allora ricapitoliamo, poniamo per ipotesi, ma solo di scuola, che il nik "st irner" celi Beppe Grillo o Gianroberto Casaleggio, fa nulla, va cassato al più presto! non deve avere più la possibilità di offendere, e di abbassare il livello del blog. ps a proposito di multinik, meglio multinik e una sola persona, che un nik solo che , come una escort, viene usato da tanti! aloha eh! pps forza m5s comunque! nonostante i troppi napoleone, quelli con la scolapasta in testa, che si aggirano per il blog!
  • ancora Fabri Galli Utente certificato 3 anni fa mostra
    Impegnamoci di più
  • superFabri Galli Utente certificato 3 anni fa mostra
    bbbb
  • superFabri Galli Utente certificato 3 anni fa mostra
    Abbiamo un sacco di tempo ^.^
  • superFabri Galli Utente certificato 3 anni fa mostra
    Io vado avanti tutta la notte e vi tengo svegli con me ^.^
  • Faabri Galli Utente certificato 3 anni fa mostra
    Nemmeno "quanta pazienza" si può più scrivere? Siamo nervosi stasera talebani...che vi è successo?
  • Anonymus szobra Utente certificato 3 anni fa mostra
    OT (sajnálom) tratti dal post della "lumachina" e "letti" qui sul Blog (forse non sono "casi isolati" ???) # Sparito il mio commento! Perché? Non ho scritto offese, insulti o altro che possa danneggiare eccetera eccetera. Ivan I., Genova 21.07.14 15,48 # vorrei capire come mai mio marito è stato bloccato sul blog...i suoi commenti non vengono pubblicati nonostante sia una persona civile , attivista di 52 anni.....forse perchè non è d'accordo con gli occhietti che i nostri parlamentari stanno ammiccando al PD? se questo fosse il motivo...beh avreste perso il nostro voto....per sempre.... Beppe lo sa che bannate i commenti di chi non la pensa come voi? cinzia biondi, roma 21.07.14 20,56 # ecco l'ultima riga pone una bella domanda qualcuno vuole dare una risposta ??? (o la dobbiamo cercare su Google ???) # a me sarebbe piaciuto poterli leggere (come tutti gli altri) ed avere la libertà e il diritto di essere d'accordo oppure no, di eventualmente rispondere per replicare e confutare o approvare, associarmi o meno, ma non so quali di queste cose avrei fatto, perché non ho avuto il diritto ed il piacere di leggerli grazie mille all'artefice di tutto ciò :( # per la cronaca desidererei poter leggere più spesso post come questo, che trattano argomenti concreti (almeno per la gente) e meno di bradipi e lumachine pensate che ciò possa interessare ???
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Cari Figliuoli, sento le vostre voci. La mia è una voce, sola, ma riassunte la voce del M5S intero: qui tutto il mondo è rappresentato. Si direbbe che persino la luna si è affrettata stasera, osservatela in alto, a guardare questo spettacolo. La mia persona conta niente: è un cittadino che parla a voi, diventato vostro pastore per la volontà dello Staff... Continuiamo dunque a volerci bene, a volerci bene così; cogliere quello che ci unisce, lasciar da parte, se c'è, qualche cosa che ci può tenere un po' in difficoltà... Tornando a casa, troverete i bambini, date una carezza ai vostri bambini e dite: questa è la carezza del M5S. Troverete qualche lacrima da asciugare: dite una parola buona. Luca è con voi, specialmente nelle ore della tristezza e dell'amarezza. E poi, tutti insieme ci animiamo: cantando, sospirando, piangendo, ma sempre pieni di fiducia nello Staff che ci aiuta e che ci ascolta, continuiamo a riprendere il nostro cammino.
  • Faabri Galli Utente certificato 3 anni fa mostra
    Quanta pazienza -.-
  • Faabri Galli Utente certificato 3 anni fa mostra
    OT Come se ci volesse molto a registrarsi nuovamente. Poveri fessi senza se e senza ma.
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa mostra
      bravo! anche tu fai la tua rivoluzioncina... c'è chi combatte con un sistema mafioso e piddiusta e chi, visti i propri mezzi, si accontenta di combattere per un IP ^_^
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa mostra
      Appunto! L'impegno vero è essere onesti partendo dal tuo cervello!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    dedicata a renzi e la boschi: https://www.youtube.com/watch?v=QRl-LiF1VsU
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      'ammazza, confonne er Lando Fiorini der Sulcis, cò er Claudio Villa de Centocelle.......
    • Ernesto - La Habana Utente certificato 3 anni fa
      FRUTTA???? É HARRY!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ahahahaahha fruttaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Meglio questa..... https://www.youtube.com/watch?v=XH0CSzdHwg0
    • fabbrii galli Utente certificato 3 anni fa mostra
      E che succede se ti arrabbi? Niente più caffè?
  • fabrizio castellana Utente certificato 3 anni fa
    Scusate ma è la millesima volta che leggo una cosa del genere. Chiudono fabbriche, negozi, partite iva ... da anni. E ogni volta è il turno di qualcuno che cade dal pero, si stupisce, s'indigna, ci racconta le sue grandi difficoltà e l'ingiustizia, sale sui tetti. Come fosse la prima volta. E mi chiedo: ma questi lavoratori, non si sono accorti che la stessa cosa è successa a centinaia di migliaia, ormai MILIONI di persone? Credo di no, che non se ne siano accorti, chiusi nelle loro vite precarie e deprivate, guardando in tv i ristoranti pieni, e senza accorgersi di nulla finchè non tocca a loro. Avevano il loro lavoro ed evidetemente non si preoccupavano troppo di quello degli altri. Fra l'altro alla fine della lettera dice che già da anni si stavano piegando, andavano a lavorare anche con la febbre per essere riconfemati. Ma se i lavoratori si piegano a tutto quello che succede, per mantenere il loro posto di lavoro (ovviamente fra l'altro a discapito di chi non si piega, perchè solo i piegati saranno riconfermati), non è normale che si chieda loro di piegarsi sempre di più? Non dovrebbero essere loro a difendere la dignità del loro lavoro fin dall'inizio, e non soltanto dopo l'ultimo catastrofico passo? Mi spiace per queste persone e per il loro lavor, come mi dispiace per tutti quelli cui è successa la stessa cosa (milioni), non un centimetro di più. Ormai siamo nella tempesta, ed è ora di agire, prendere posizioni nette, esporsi, quelli che si svegliano solo ora perchè un'onda li ha svegliati, è inutile che si lamentino: che si muovano e facciano qualcosa di concreto, tipo votare il movimento e non renzi per gli 80 euro.
    • michele a. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e chi dovrebbe agire, m5s? Non sai che "sono all'opposizione?" Che pretendevi dopo che gli hai dato il voto, che risolvessero tutto? Eh,....pure tu...
  • toccalavorareeh! 3 anni fa mostra
    Manuelita e Max, che corrispondenza d'amorevoli sensi. commovente! adesso poi arriveranno i paggetti, e il matrimonio si potrà anche consumare!
    • andrea i. Utente certificato 3 anni fa mostra
      gia abbiamo raggiunto un punto in comune; sei un povero sfigato, x tua stessa ammissione, adesso potresti postare cose intelligenti e cercare un dialogo invece di farti mandare in culo da tutti
    • toccalavorareeh! 3 anni fa mostra
      meglio sfigato che stronzo come te! reggi il moccolo te? non rispondere sarebbe affermativo, e ho da fare. non come te che aspetti le briciole!
    • andrea i. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ciao sacco di merda, cambi nik come cambi carta igenica, ma resti uno sfigato
    • toccalavorareeh! 3 anni fa mostra
      visto? il primo è arrivato!
    • andrea i. Utente certificato 3 anni fa mostra
      tu che fai? ci metti il culo?
  • toccalavorareeh! 3 anni fa mostra
    dispiace per la manuelita, si era abituata a stare in panciolle sulla veranda a fumarsi una siga.e invece tutta trafelata le tocca montar di guardia al blog. inconvenienti dell'essere al potere!
  • michele a. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Queste oss hanno sbagliato blog....se sperate in un aiuto dai 5 stelle campa cavallo. Sono anni che il blog pubblica denunce, situazioni di sfruttamento, disoccupazione...Prima era che "eh, non siamo in Parlamento, non posiamo fare nulla". Li abbiamo votati, abbiamo sperato che cambiasse qualcosa e adesso?Adesso è diventato "eh, siamo all'opposizione, non possiamo fare nulla". Bello. Adesso lo fondo pure io un partito e un blog. Prometto, denuncio, raccolgo gli sfoghi...mi faccio votare e poi dico "eh, purtroppo....cosa vuoi fare". Suggerisco a tutti quelli del blog di fare così. Oppure di cercarvi un bel canotto....grazie ai cinque stelle abbiamo pure aperto le operazioni ai clandestini.. Almeno su quello gli interessi degli italiani potevano farli, no? No, manco quello. Così ci teniamo le oss sui tetti e i centri di accoglienza con i bambini africani che giocano a pallone. Sapete che vi dico? Prossima volta voto LEGA.
    • michele a. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ah orè, a me me sa che chi deve buttà la chiave sei tu...
    • oreste mori (5) Utente certificato 3 anni fa mostra
      A Michè...butta la chiave,prima però chiuditi in casa!
    • paolo cordoni Utente certificato 3 anni fa mostra
      Certo che di confusione ne hai parecchia in testa!
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa mostra
      mi dispiace Michele... ma la LEGA fino ad oggi, è stata LEGA LADRONA,insieme ai SODALI del PDL... ps. ho avuto sempre simpatia per la LEGA...anche oggi con SALVINI.... ma ha il VIZIO INIZIALE... RUBA come gli ALTRI..
    • andrea i. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ciao michelino, vediamo quanta gente e quanto consenso accumuli, e poi alleati con salvini e vedremo a parte le mazzette cosa di buono fate, x ora la lega a parte sparar cazzate non ha concluso nientaltro
  • toccalavorareeh! 3 anni fa mostra
    @staff attenzione è arrivato il troll " MAXimo" bannatelo!
  • Marcus Strunzer 3 anni fa mostra
    Vi spiego.il mondo va bene così, gli abitanti degli USA (non tutti però...) si sono conquistati (con la guerra, con la tratta degli schiavi, facendo pulizia etnica) un tenore di vita per il quale consumano maggior parte dele risorse del pianeta e......non lo sapevate? E' Giusto, in quanto il potere te LO PRENDI, trullallà ciccio trullalà *-° Forse non è così...uhmmmmmm....la legge del più forte......ma c'è già. AHHHH ho capito,genio che sono,ho ripreso il filo: se vogliamo vincere ed eliminare le guerre dobbiamo conquistare il potere essendo più forti noi......no...no,ho riperso il filo...non torna. Ci leggiamo dopo. Strunzest (promosso sul campo) PS comunque a scanso di equivoci appendetela in anticamera questa cagata sgangherata. ENZO di B
  • lucoreste grazianpippa vivirollo bellandrolli 3 anni fa mostra
    Meno male e che fortuna che abbiamo Sibilio e gli altri pagati da noi per occuparsi di bufale come lo sbarco sulla luna, e di argomenti scottanti come le sirene, le siichimiki i fantasmi e i rettiliani e tanto altro!! Finalmente gente seria e preparata al governo! Evviva! VINCIAMOPOI!!! Ah, Beppe cià ragione!!
    • andrea i. Utente certificato 3 anni fa mostra
      quella poltroncina mancata ti fa sbavare vero?, e pensare che l'avevi tanto agognata, ma purtroppo x dei sacchi di merda come te c'è solo un posto, e lo conosci bene
    • oreste mori (5) Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma arivai a cagare!
  • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
    Sara Paglini RENZI, se permetti, DEL MIO FUTURO, DECIDO IO. Queste riforme sono pericolose per la nostra democrazia: 1. Con la nuova legge elettorale a liste bloccate, non potremo esprimere alcun voto di preferenza. Ne consegue che verranno eletti solo i candidati scelti dalle segreterie di partito. 2. Con la nuova legge elettorale, grazie al premio di maggiornza, paradossalmen un partito con l'8% dei voti potrebbe al primo turno ottenere addirittura il 55% dei seggi, e governare il paese. 3. Con questa riforma le differenze tra legislativo ed esecutivo vanno a sfumare.... facendo così sfumare anche la funzione di controllo del Parlamento sul Governo. 4. I cittadini non potranno più votare per il nuovo Senato, che tuttavia rimane, con tutti i suoi costi. 5. 315 Senatori eletti verranno sostituiti da 100 Senatori nominati dai partiti. Se verranno scelti tra coloro che hanno problemi di giustizia, grazie all'immunità parlamentare, la faranno franca. 6. Il nuovo Senato, avendo competenze prevalentemente consultive, non eserciterà alcuna funzione di controllo sul Governo. 7. Il meccanismo della “tagliola” entra in Costituzione. Tutte le leggi del Governo potranno farla scattare, con conseguente effetto “bavaglio” dell'opposizione. 8. Il Presidente della Repubblica potra’ essere scelto dal partito o dalla coalizione di maggioranza (seppure dopo vari scrutini). Ne consegue, evidentemente, che anche i 5 Senatori di nomina Presidenziale risponderanno esclusivamente alla medesima area politica. 9. Il segretario del primo partito potrà determinare nomina ed elezione di 10 dei 15 membri della Corte costituzionale. Difficilmente la consulta boccerà in futuro leggi della maggioranza. 10. Questa riforma é frutto di un accordo scellerato, Renzi-Verdini-Berlusconi, di cui sono sconosciute le contro-partite, mantenute rigorosamente segrete. Questa riforma é anche frutto di una voluta, sistemica disinformazione. continua:
    • toccalavorareeh! 3 anni fa mostra
      marca il territorio?
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      Non voltiamoci dall'altra parte. Non ignoriamo il rischio di questa deriva autoritaria nel nostro paese. MAI COME ORA DOBBIAMO INFORMARE I CITTADINI DEL PERICOLO CHE STIAMO CORRENDO. Siamo con tutto contro, informazione , TV, stampa, cittadini , abbiamo il dovere di salvare l’Italia da questa deriva autoritaria. Il progetto e’ diabolico, una "dittatura dolce" in cui rimane l’impianto, lo scheletro, ma il contenuto e' svuotato dei nostri valori democratici e di pluralismo. Se queste riforme passeranno cosi’ NON AVREMO PIU’ LA POSSIBILITA’ di REAGIRE DEMOCRATICAMENTE. La casta si arrocca nelle sue alte mura e noi cittadini rimarremo fuori e senza strumenti democratici per reagire. Dobbiamo recuperare il nostro orgoglio italiano: ARGINIAMO LA DERIVA , facciamo sapere che PER LA DEMOCRAZIA .... DIAMO TUTTO. Il sistema ci vuole passivi e silenziosi, ci vuole imbavagliati, ma i cittadini hanno esigenze, sogni, diritti. Oggi piu che mai mobilitiamoci, e scandiamo a chiare lettere : " DEL MIO FUTURO ... DECIDO IO " Sara Paglini
    • manuela bellandi Utente certificato 3 anni fa
      I risparmi per le casse dello Stato non saranno di 100 milioni come sventolato da renzi nelle TV e nei giornali, ma di soli 42 milioni di euro (forse nemmeno quelli) Questa riforma aumenterà il numero di firme per indire un referendum abrogativo da 500.000 a 800.000 e per depositare un disegno di legge di iniziativa popolare, da 50.000 a 250.000 . Il M5S non é contrario alle riforme. Al contrario, si puo’ ridurre deputati e senatori mantenendo però inalterato l'equilibrio dei poteri. Abbiamo proposto di dimezzare le loro indennità, (come facciamo noi). Abbiamo proposto di limitare l'immunità parlamentare alle sole manifestazioni del pensiero ed ai voti espressi. Renzi ed il pregiudicato più famoso d'Italia vogliono aumentare a dismisura il potere di partiti e Governo. In poche parole un uomo solo al comando. Le contro-partite di questo patto sono segrete. Ma si possono immaginare: riduzione delle pene per il 416-ter (scambio elettorale politico-mafioso); boicottaggio della legge anti-corruzione e di quella sul falso in bilancio, congelamento della riforma della prescrizione e dell'auto-riciclaggio. Ed altro ancora.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus