Cosa ha detto Renzi a De Benedetti? #VogliamoSapere

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

L’intercettazione tra Carlo De Benedetti e il suo intermediario finanziario è il capolinea di Matteo Renzi e del Pd. Siamo di fronte al collasso di un sistema di potere familistico e amorale, costruito su scambi di favori, informazioni privilegiate e speculazione finanziaria.

Mentre decine di migliaia di piccoli azionisti e risparmiatori perdevano i risparmi di una vita nel crollo delle quattro banche popolari, De Benedetti, tessera numero 1 del Pd, investiva 5 milioni di euro nelle azioni delle popolari per ricavarne pochi giorni dopo un guadagno di 600 mila euro perché il Presidente del Consiglio gli aveva appena spifferato notizie riservate sull'approvazione del decreto Salva-Popolari. Ma cosa gli ha detto esattamente? Noi #VogliamoSapere. Il 15 gennaio 2015 si svolgeva l’incontro tra Renzi-De Benedetti, il 16 mattina la telefonata con cui De Benedetti incaricava il suo broker dell’investimento, il 16 sera l'annuncio pubblico, il 20 l'approvazione del decreto che spingeva in alto le azioni delle popolari consentendo all’imprenditore una plusvalenza privilegiata.

Renzi nega, sostenendo che De Benedetti fu informato del decreto da un’agenzia di stampa. Bene: dov’è questa agenzia? Renzi ce la presenti o taccia. Il suo è insider trading politico a favore dell’editore di Repubblica, giornale che ovviamente ha censurato tutto. L’intercettazione non lascia spazio a dubbi. Si capisce perfettamente che Renzi ha annunciato a De Benedetti un provvedimento a favore delle popolari e che questo provvedimento sarebbe stato un decreto:

"De Benedetti: Quindi volevo capire una cosa (incomprensibile) salgono le Popolari?
Bolengo: Sì su questo se passa un decreto fatto bene salgono.
De Benedetti: Passa, ho parlato con Renzi ieri, passa."

Ma c’è un’altra domanda a cui Renzi deve rispondere: nell’incontro del 15 gennaio ha comunicato a De Benedetti anche il giorno esatto in cui sarebbe stato approvato il decreto? Noi #VogliamoSapere perchè se è così, il reato di insider trading sarebbe configurabile. I cittadini devono saperlo. La risposta per noi è già chiarissima: se De Benedetti ha deciso di investire una cifra enorme, 5 milioni di euro, sulle banche popolari, è perché sapeva esattamente il giorno in cui il decreto sarebbe stato approvato.

Lo avevamo detto qualche settimana fa, quando Maria Elena Boschi venne smascherata dalle rivelazioni di Vegas, Visco e Ghizzoni: “la Boschi è solo la punta dell’iceberg di un sistema molto più ramificato” e tutto il Pd è coinvolto a partire da Tessera numero uno. Dopo la Boschi è venuto Renzi, a dimostrazione che il “giglio magico” non è solo una trovata giornalistica, ma un metodo di potere che ha violentato per anni le istituzioni repubblicane alla faccia dell’interesse popolare.

Come può un partito che si fa chiamare ‘democratico’ accettare in silenzio questa continua umiliazione da parte del suo segretario e degli yesman di cui si è circondato? Nel M5S un personaggio come Renzi non sarebbe nemmeno candidabile, nel Pd può spadroneggiare liberamente piegando il partito ai suoi capricci.

Il 4 marzo si decide se iniziare a fare gli interessi degli italiani o continuare a fare quelli di chi governa e dei loro amici.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • massimo m. Utente certificato 6 giorni fa
    OT: Lavoro e AI: intelligenza artificiale. “È un mercato che varrà 18,3 miliardi di dollari a livello mondiale a fine 2017 e potrà far quasi raddoppiare la crescita del Pil italiano in meno di dieci anni, portando ulteriori 200 miliardi di euro di valore aggiunto annuo. La principale potenzialità, al momento, consiste nella combinazione dell’intelligenza artificiale con altre innovazioni già a disposizione come Internet of things, il riconoscimento automatizzato di immagini e audio, le blockchain e gli smart contract. Siamo agli albori di una rivoluzione industriale molto più importante e rapida delle precedenti. Se le aziende italiane vogliono esserne parte, questo è il momento” (D. Casaleggio). C’è una frase che la dice tutta la differenza tra chi, schiavo, sguazza negli idrocarburi, nel passato e in quel conservatorismo retrivo e omicida che alimenta il suo esclusivo ricco presente sotto ricatto, ormai passato remoto; e chi invece ha una visione del presente e del futuro a beneficio dell’ intera umanità. Nel primo caso abbiamo un ruba galline che per arricchire sé, famiglia e clan accumula qualche spicciolo e per conservare il suo piccolo, fossile e antico mondo stermina il benessere e il futuro di miliardi di persone. Nel secondo caso abbiamo invece una persona libera e onesta e che dà tutto ciò che possiede per portare avanti un Sogno, ricevuto come consegna, custodito nel suo disegno originario e condiviso con tutti per cambiare il mondo a beneficio di miliardi di persone. La frase è semplice ed è questa: “L’innovazione è pericolosa per l’occupazione delle aziende che non l’adottano». Domani partirò per regioni sperdute e dato che ci resterò fino al 15 sarà più complicato del solito raggiungere il Blog. Allora, poiché tutto è relativo e solo noi siamo padroni dello spazio e del tempo... Oggi È il 14 Gennaio: Buon Compleanno Davide! E grazie di tutto ciò che gratuitamente ci hai dato e di tutto quello che ancora ci darai. Grazie Rousseau!
    • massimo m. Utente certificato 5 giorni fa
      Verissimo Vivì, è triste. Ma per questo alcuni sono tornati e veterani come te rimangono nel Blog. Forza Viviana, noi non molliamo mai. Dai sotto commenti c'è la carta d'identità del troll: da Ernesto la Banana fino in fondo: Sono contro il MoVimento e contro chi ci sta spendendo una vita intera, come Davide. Per il troll chi è d'accordo con la linea del suo MoVimento non è uno coerente ma è uno che lecca. Proiezione delle proiezioni! Noi siamo il nostro MoVimento! Impossibile leccare se stessi, questo non possono mai capirlo loro che sono estranei per natura al MoVimento 5 Stelle. Quando questi troll riusciranno con uno scatto fulmineo a leccarsi un orecchio, i loro occhi, il loro cuore, allora gli darò ragione. Altrimenti giochino con la play station e continuino a leccare chi gli dà 5 euro al giorno per impestare invano il nostro Blog.
    • viviana vivarelli Utente certificato 5 giorni fa
      quando un post ti piace, il blog ti dà la facoltà di dargli un voto favorevole come mai questi voti favorevoli sono diventati pochissimi, quasi inesistenti? questa mancanza raffredda molto l'interesse a scrivere su questo blog
    • I Ribelli 6 giorni fa mostra
      Mi aggiungo Volentieri a questo trio Fantastico di sottocommenti. Meno male che c'è ancora gente Sveglia che scrive in questo Blog. Un plauso a tutti e tre e non molliamo, qui ci sono blogger che hanno perso il lume della ragione e alcune cose non si possono veramente leggere. So che mi banneranno e bloccheranno la mail, ma me la brucio Volentieri per ringraziarvi e per comunicarvi che sono con Voi:) Ciao e Grazie a Tutti i Ribelli.
    • Titino Tommasi 6 giorni fa mostra
      In forma eh!:) bit.ly/2sD0nrH
    • Faby Maugeri 6 giorni fa mostra
      Buon viaggio! Si asciugherà finalmente il pavimento del blog. Pensavo che Maria di Ancona fosse insuperabile a leccare, ma dopo il tuo arrivo e soprattutto negli ultimi mesi, Massimo, scusa se sono un pò scortese ma hai raggiunto dei livelli di fanatismo cieco e di lingua...mai visti e letti. Che deliri che hai scritto ultimamente!
    • Ernesto - La Habana 6 giorni fa mostra
      ¡Ciao Massimo, torna come il Titanic!
  • Benedetta da Assisi 6 giorni fa mostra
    Condivido!!! Come può un partito che si fa chiamare ‘democratico’ accettare in silenzio le oscure manovre del suo segretario e degli yesman di cui si è circondato? Nel M5S non sarebbe candidabile né un personaggo così né i suoi yesman. Dirò di pù, personaggi così non esistono proprio nel Trasparente M5S, un Movimento che non si fa chiamare ‘partito’ e nemmeno intende diventarlo in quanto è un Movimento rivoluzionario di cittadini punto e basta, nato, appunto, per andare oltre la sedicente ‘democrazia’ dei partiti e realizzare la ‘Democrazia Diretta’, un metodo Orizzontale che non attribuisce il ruolo di governo ed indirizzo a personaggi che intendano contare più di uno, non prevede leader i quali decidono per tutti in qualche segreta stanza. Un Movimento definito, appunto, ‘leaderless’ dal suo cofondatore proprio perché, a differenza di un partito, per il M5S “- leader - è una parola del passato, una parola sporca; leader di che cosa? Vuol dire che tu attribuisci ad altri l’intelligenza e la capacità decisionale, allora non sei neanche più uno schiavo, sei un oggetto.”
  • Allafacciatosta 6 giorni fa mostra
    BUAAAH AH AH AH AH AH AH E VAI CHE C'E' GIA' PUBBLICATO UN "di Emilio Carelli" https://www.youtube.com/watch?v=7vqpyZk2tOc
  • Amedeo 6 giorni fa mostra
    MAX STIRNER E' IL COGLIONE DEL BLOG DA QUANTI MANDATI?
  • Amedeo 6 giorni fa mostra
    Meno politica e meno 5 Stelle, tra una settimana la metamorfosi del blog di Beppe Grillo E QUEL RINCOGLIONTO DI MAX STIRNER DA CHE PARTE ME LO TROVO? BUAAAH AH AH AH AH
  • Amedeo 6 giorni fa mostra
    Non ridevo perchè ti/vi considero dei "disonesti invidiosi per il solo fatto che non avete la concreta possibilità per mettere in pratica la tua/vostra disonestà"! Ridevo perchè non si può essere fessi alla tua maniera. Lo Stato è stato diviso in 3 poteri ben distinti e indipendenti, ma pare che solo in uno di questi poteri si possa magnà alla faccia degli altri due e di un intero popolo, rischiando solamente di farsi soprannominare "sciacallo" (un complimento per certi individui e certi ambienti).
  • Amedeo 6 giorni fa mostra
    LE PROSSIME ELEZIONI TRASUDANO DI PRESA PER IL CULO, DA QUALSIASI PARTE LE SI VOGLIANO GUARDARE!
  • Matteuccio tuo 6 giorni fa mostra
    Beppe, se fai il bravo ti dico che gli ho detto ( ma poi a te che ti frega? Non cambia nulla) Gli ho detto:" famo poi a metà'' Chiaramente se PM lo chiede , rispondo:"parlavo der cocomero''
  • Amedeo 6 giorni fa mostra
    Torino, consigliera M5S scarrozzava figlia con l'auto di servizio Nei guai la "pasionaria" grillina, già accusata per affitti non pagati e rimborsi
  • Amedeo 6 giorni fa mostra
    POLITICA Gianna Fratta, moglie di Piero Pelù, candidata contro il Pd. La scelta di Grasso +++++++++++++ Mi viene in mente quella famosa frase nel film "Il corvo", dove ad un certo punto il protagonista dice: "piove sempre sul bagnato!" BUAAAH AH AH AH AH AH
  • harry haller Utente certificato 6 giorni fa
    ...ma che miserabbili esempi de profittatori e de sciacalli.... (ma stabbili' chi è 'o sciacallo e chi è er profittatore, è n' vero rebbus...)
    • Amedeo 6 giorni fa mostra
      Non ridevo perchè ti/vi considero dei "disonesti invidiosi per il solo fatto che non avete la concreta possibilità per mettere in pratica la tua/vostra disonestà"! Ridevo perchè non si può essere fessi alla tua maniera. Lo Stato è stato diviso in 3 poteri ben distinti e indipendenti, ma pare che solo in uno di questi poteri si possa magnà alla faccia degli altri due e di un intero popolo, rischiando solamente di farsi soprannominare "sciacallo" (un complimento per certi individui e certi ambienti).
    • harry haller Utente certificato 6 giorni fa
      ..pufff...
    • harry haller Utente certificato 6 giorni fa
      'azzo ridi, cojone?? Forse pensi che semo tutti de' invidiosi disonesti "in pectore"??? Te sbaj, e tanto...
    • harry haller Utente certificato 6 giorni fa
      ....me tocca de rivaluta' 'a Onorevole Staller.... (che ar confronto, me diventa n' Eisenhover, n' Churchill....)
    • Amedeo 6 giorni fa mostra
      BUAAAAH AH AH AH AH AH IL DIVERTIMENTO STA PROPRIO NEL FATTO CHE AD UNO CHE HA GUADAGNATO IN POCO TEMPO 600 MILA EURO ALLA FACCIA DI TANTI, GLI PUOI DIRE SOLO SCIACALLO! AVVOLTOIO! SE SEI UNO DEI TANTI.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus