L'Economia circolare per garantirci il futuro #bilanciodicittadinanza

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Proprio mentre gli Stati Uniti sembrano fare un passo indietro sul fronte della sostenibilità dopo l’elezione di Trump alla Casa Bianca, il M5s ribadisce l’importanza vitale dell’economia circolare per il nostro futuro. Ma di cosa si tratta?

In sostanza parliamo di processi di riciclo, riparazione e riuso che allungano la vita dei prodotti, aumentano appunto il tempo di circolazione dei beni nel sistema, mettono un freno al cosiddetto “consumismo terminale”.
L’economia circolare preserva le risorse e le materie prime del pianeta, accresce il potere d’acquisto dei cittadini e abbatte la produzione dei rifiuti.

Serve una rivoluzione culturale e industriale? Certo. Ma lo stato ha delle leve a disposizione per incoraggiare il cambiamento.
Ecco che in nome di un consumo critico e intelligente, il M5s propone in legge di bilancio di ridurre al 10% l’iva sulle prestazioni di riparazione e restauro di un ampio ventaglio di beni.
Inoltre, abbassiamo le tasse sugli immobili che ospitano le attività strumentali al recupero dei prodotti: in pratica, rendiamo l’Imu e la tari deducibili al 40% ai fini delle imposte sui redditi e sull’Irap.

Vogliamo bene al nostro paese e al nostro pianeta. Ecco perché scommettiamo su un paradigma di progresso diverso da quello che ci impongono i potentati finanziari, basato ancora su parametri stupidi come il Pil o sugli zerovirgola dei saldi di bilancio.

E’ il nostro #bilanciodicittadinanza, perché il benessere dei cittadini viene prima di tutto.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • franck dupuis Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno mio fratello e sorella Aiutare è il migliore modo di condividere il suo amore eterno, è ciò che li spinge a mettere a vostra disposizione prestiti rimborsabile da 500 a 50.000.000 EURO ed anche più; a condizioni molto semplici ad ogni persona che può rimborsare senza distinzione di razza. Voi che avete progetti e non avete i mezzi di finanziamento, mi metto a vostra disposizione, sono pronto a finanziare i vostri progetti. Contattarlo su questa mail: sociedadgeneraldelbanco@gmail.com
  • davilla ATIGNON Utente certificato 1 anno fa
    Nuovo per coloro che sono al fine di celebrare bene! La soluzione è per voi, così godere nello sviluppo di tutti noi. Aiuta a Natale di credito veloce e affidabile Nessuno ha il diritto di vivere felici da soli, è questa visione che ho messo a vostra disposizione i miei fondi per aiutarvi a far fronte con le spese di Natale e feste di fine anno, abbiamo messo a vostra disposizione dei prestiti che vanno da € 2000 a € 50000 a un 3%, tasso di interesse solo molto conveniente. Per ulteriori informazioni si prega di contattarmi via e-mail: davilla.navarro@gmail.com
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 1 anno fa
    Ormai la gente è talmente rintronata che bisogna dirglielo: Piantatela di litigare fra poveracci e concentratevi su come uscire da sto pantano politico-sociale, avete finalmente il modo, il M5S, e usatelo cristo !
  • MARIA R. Utente certificato 1 anno fa
    è poi quello che si faceva prima, aggiustare le cose e usarle fino all'ultimo respiro, prima che facessero tutto in Cina, che i prezzi fossero più bassi proprio per indurti a cambiare invece di aggiustare, questa soluzione darebbe di nuovo lavoro ai riparatori, i tecnici, e con un'iva più bassa converrebbe aggiustare. Però ci sono ancora quelli che aggiustano?
    • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
      Di necessitàvrtù. Stai tranquille che i riparatori verrebbero fuori se ci fossero cose da riparare. Ciao Talelbano
  • Fasog Gi 1 anno fa
    Il buon esempio di riciclo lo danno i politici es. :l'ex presidente, da super comunista a paladino dei poteri più beceri del capitalismo mondiale, il sottosegretario all'economia Fichetti?, dalla Lega a Forza Italia, a Scelta Civica , a ALA , e pensate sia finita lì? Lo spread delle chiappe dei politici è pazzesco, avviluppano la sedia e non la mollano più. Quando il loro respiro si fa affannoso , gli acciacchi pungenti, e la demenza senile che avanza, ecco che ti piazzano lì il finto nuovo con le finte riforme, il Renzusconi di turno e gli spenti e menomati mentali per perpetuare il potere del capitalismo più becero ed infame. Negli Stati Uniti hanno scoperto come estrarre una sostanza oleosa dalle feci e dal letame, utilizzabile come carburante, Vi immaginate dalla ns classe politica, dai loro sostenitori radical chic,da comunione e fatturazione, dai mass media, da quella parte di Chiesa con gli appartamenti da 600 mq, quanto carburante si può produrre? Questo è riciclo !!
  • francesca Marcellino Utente certificato 1 anno fa
    ORA ABBIAMO TRUP
    • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
      Che culo!
  • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
    Questa proposta è una vera rivoluzione dell'attuale pensiero imperante, i prodotti della terra non sono infiniti, dobbiamo utilizzarli con cura e parsimonia. GRAZIE!!!
    • Franco Della Rosa 1 anno fa
      QUESTA NON E' UNA PROPOSTA !!! E' L'OBBLIGO !!! IO SONO NATO E CRESCIUTO IN UN PERIODO IN CUI NON SI BUTTAVA QUASI NIENTE, IN CUI I RIFIUTI ERANO QUASI ZERO !!! NON SI PRODUCEVANO, SI RIUTILIZZAVA TUTTO !!! TUTTORA NON CONTRIBUISCO PER QUANTO POSSIBILE AD INCREMENTARE LE DISCARICHE URBANE !!! LA NOVITA' LO E' PER CHI NON RAGIONA !!! LEGGA E DIFFONDA LA MIA NOTA SOTTO DELLE ORE 16,14 CHE HA RECATO E CONTINUA A RECARE DANNI COLOSSALI !!!
  • davilla ATIGNON Utente certificato 1 anno fa
    Ciao cara popolazione! Guida di Natale veloce e affidabile Nessuno ha il diritto di essere felice da solo, è in questa prospettiva che abbiamo messo a vostra disposizione dei fondi per aiutare voi affrontare la spesa di Natale e festa dell'anno, abbiamo messo a vostra disposizione dei prestiti che vanno da € 2000 a € 50000 ad un interesse molto conveniente di solo il 3%. Per ulteriori informazioni contattarci tramite email:davilla.navarro@gmail.com
    • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
      va al diavolo!!!Facciamo con quello che abbiamo, non ci servono i tuoi prestiti!!!
  • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
    Sono molto più che d’accordo con quanto proposto. Il consumo sfrenato di cose inutili, usa e getta, la qualità bassa o infima di quasi tutti il materiale che ci viene offerto. Corrispondono ad una strategia industriale che paga nell’immediato ma devastante nel tempo. Quindi li strumenti proposti sono buoni ma potremmo andare oltre. Cercare la crescita orizzontale: sviluppo qualitativo e durevole a fronte di un progressivo calo della quantità. Graduale obbligo di produrre beni con una componentistica intercambiabile. Non costringere il consumatore, ad esempio estremo , a comprare un’intere auto per sostituire un faro. Questo processo comporterà un aumento apparente dei prezzi a fronte di prodotti più duraturi, riparabili e, probabilmente, più sicuri. Ma potrà anche far rientrare, nei nostri confini, produzioni che, non avendo alcun contenuto qualitativo, sono state spostate dove il lavoro, essendo meno qualificato, costava meno. Quindi il RICICLO implica, in caduta, una serie di vantaggi economici oltre che ambientali. Saluti Talelbano
  • Paolo Ghiazza 1 anno fa
    pensate alla Syria e cosa sarebbe con la matta clinton
  • Paolo Ghiazza 1 anno fa
    ecco due illuminate di baviera
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Facciamola questa rivoluzione culturale e produttiva, in Europa siamo gia' avanti e alcuni Paesi la praticano gia'. Gli USA seguiranno prima o poi, non hanno altra scelta. È' finito il tempo dell'usa e getta.
  • Franco Della Rosa 1 anno fa
    ANCORA PRIMA VIENE L'ACQUISTO DEI PROPRI PRODOTTI !!! CON 40.000.000 DI AUTOMEZZI ACQUISTATI ALL'ESTERO SONO STATI BRUCIATI 5-6.000 MILIARDI DI EURO !!! PARI A 200 ANNI DI FINANZIARIE !!! PARI AD OLTRE 2.000.000 DI POSTI DI LAVORO PERSI CIACUNO DI 40 ANNI !!! E SI CONTINUA !!! E' IL CASO DI RIAPRIRE LE PROPRIE INDUSTRIE O QUELLO PENINSULARE E' UN "POPOLO" COMPLETAMENTE ANDICAPPATO ???
  • roberto carlos wilson Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno tutti Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com
    • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
      ma vattene di qua e spero che nessuno abbocchi
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus