Forza Italia e Lega: insieme per le poltrone ma divisi su tutto il resto

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Europa

Al Parlamento europeo su temi importanti e decisivi per il nostro Paese, come l'immigrazione e la difesa del Made in Italy, Forza Italia e Lega Nord (il partitino della Meloni invece non è presente) hanno posizioni esattamente contrarie. Sono come l'olio e l'acqua, non si mescolano fra loro. La verità è che stanno insieme solo per le poltrone, come dimostra il voto sul Rosatellum. Secondo uno studio di votewatch.eu Forza Italia e Lega votano in maniera diversa ben 7 volte su 10.

IMMIGRAZIONE
Lo scorso 19 ottobre il Parlamento europeo ha votato la riforma del regolamento di Dublino. Forza Italia l'ha sostenuta e ha votato a favore, la Lega Nord ha votato contro. Questo non è una differenza di poco conto: la nuova versione di Dublino stabilisce i criteri di accesso, identificazione e gestione dei migranti che arriveranno nel nostro Paese nei prossimi anni. L'Europa, con la complicità dei partiti, costruisce una gabbia dalla quale i migranti molto difficilmente potranno uscire perché le nuove regole sono piene di filtri e criteri che di fatto pesano solo sul nostro Paese.

TRATTATI COMMERCIALI
Forza Italia ha detto sì al Ceta, la Lega Nord ha votato no. Il partito di Berlusconi ha votato tutti i trattati commerciali che umiliano il Made in Italy e la nostra agricoltura. Salvini lo ha definito addirittura uno "scandaloso inciucio di PD e Forza Italia sulla pelle degli agricoltori", allora perché si allea con chi lo sostiene?

Sono degli ipocriti, ma gli italiani non hanno la memoria corta. Sanno benissimo chi difende i propri interessi e chi quelli degli italiani. Così come in passato, Berlusconi vuole condizionare il sistema. Vuole dare le carte anche nella prossima legislatura per poter difendere le sue aziende di famiglia. Il MoVimento 5 Stelle vuole invece salvare l'Italia dall'eterna crisi economica, dalla corruzione, dalla povertà, dall'oscurantismo in cui i partiti l'hanno cacciata.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • sergio boscariol 2 mesi fa
    COMPAGNI DI MERENDE !!!
    • nicola c. Utente certificato 2 mesi fa
      CONPAGNI DI MERDA
  • Paola Zito 2 mesi fa
    Abbiamo intorno "mestieranti della politica", gente opportunista che si accoppia, si divide, ritorna a volersi bene, si ama e si odia a comando, muore e resuscita a chiamata!!! C'è sempre in giro un politico che è stato "invitato ad andar via, è scomparso" (Berlusconi) ed è risuscitato grazie a Renzi, (legge elettorale) e non sa ancora se potrà candidarsi alle prossime elezioni o meno... ma non demorde, pur con la voce roca e le gambe malferme resta lì, in attesa di una ennesima "chiamata!" Intanto" s'infarina" con gli impresentabili, li presenta, da vero galantuomo, ai suoi presunti alleati, (SALVINI - MELONI) "s'infarinano" pure loro, accettando di "correre" insieme senza sapere con chi e chi sono!!!! E... sperano di vincere facile col disastro totale di una legge elettorale infame!!!! (uno zibaldone veramente "splendido" che nessuno sa dove voglia arrivare, ma sa quale forza politica ha messo alla porta!!!) Destra... Sinistra... chi se ne frega? Gli italiani? E... chi sono? Il loro "volere" è irrilevante! L'importante è unirsi alla rinfusa e creare un grosso gomitolo x legare la libertà degli elettori, la dignità dell'italiano serio e per la gioia di essere "razzisti in casa" (M5S) Cosa dire ancora? Che Dio ce la mandi buona! Ma... diffidate, gente, diffidate!!! AD MAIORA! Paola
  • MARIES 2 mesi fa
    Questo messaggio è per gli individui, o chiunque sia nella hanno bisogno di un prestito speciale per ricostruire la propria vita. stai cercando un prestito per rivitalizzare le tue attività o per la realizzazione di un progetto, per comprarti un appartamento ma siete bancati o il tuo file è stato rifiutato presso la banca. Sono in particolare concesso prestiti da qualsiasi importo a tutte le persone in grado di rispettare le condizioni. Il mio tasso di interesse è del 3% all'anno. Se hai bisogno di soldi per altri motivi, non esitate a me contatto per ulteriori informazioni. seri e onesti individui. grazie per contattarmi E-mail: maries.garreau.fabienne@gmail.com
    • Giovanni F. 2 mesi fa
      ma vai a ostia dai tuoi colleghi.
  • Roberto C. Utente certificato 2 mesi fa
    La cosa che dovrebbe far ragionare i leghisti (sempre che abbiano un cervello) è che Berlusconi è andato a chiedere voti alla mafia promettendo niente galera, se non per gli omicidi, e Salvini ha fatto una lista alleata a chi chiede il voto ai mafiosi e continua a dire che lui è per la legalità. Chi lo vota è un cretino o un disonesto?
    • Vincenzo A. Utente certificato 2 mesi fa
      No, E', sia Cretino che Disonesto, ha entrambe le qualifiche.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 2 mesi fa
    Bell'Italia.....amate sponde.......'ndo sei finita !!
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 mesi fa
    in quella foto manca R enzi il boy scout che farà la buona azione facendo attraversare la strada della giustizia al vecchietto silvietto per ritornare al governo.
  • Margherita Pistilli 2 mesi fa
    Chi governa adesso è tutto un magna magna !!!!!!( Ali babà è i 40 ladroni ) noi ci chiamano populisti bene sono orgogliosa piuttosto che essere delinquenti buffoni pagliacci si sputano veleno addosso e poi vanno a braccetto insieme non hanno più vergogna di niente basta che rubano in Grassano come porci a noi non ci lasciano nemmeno le briciole ci hanno massacrato hanno tolto il futuro ai giovani tagliato la sanità il lavoro x me è una sociazione a delinquere finalizzata a distruggere il populisto come dicono loro
  • Giovanni F. 2 mesi fa
    franza o spagna purchè se magna.
  • Gianluca S. Utente certificato 2 mesi fa
    Avete sbagliato il titolo. doveva essere: DIVISI SU TUTTO, MA UNITI PER LE POLTRONE. in effetti anche questo è un unico partito che si divide per raccattare più voti. chi è di destra ma non voterebbe mai per Berlusconi, vota Salvini o la Meloni. Crede di no, ma ha votato sempre lo stesso Berlusconi. stessa sceneggiata a sinistra. si dividono in occasione delle elezioni e poi ritornano uniti dopo. se non basta, poi si riuniscono anche destra e sinistra (il partito unico). Per questo partito unico le elezioni servono solo per sapere come poi spartirsi le spoglie dei cittadini saccheggiati. Gli italiani imbecilli continuano a cascarci, gli altri no.
  • Alberto comune 2 mesi fa
    Mi dispiace, ma sulla "memoria corta degli italiani" vi sbagliate alla grande! Gli italiani ce l'hanno cortissima o quasi inesistente ! Non cullatevi suqueste lusinghe dovute e non al popolo italiano! L'esito del voto in sicilia è sicuramente anche ftto di questa pecca grandissima degli italiani! Sicuramente influenza la memoriuccia degli italiano anche il fatto che i media cvalcano solo la notizio a del giorno, invece di rimarcare le porcate del giorno ma soprattutto del passato non troppo remoto, che sono poi quelle che ci fanno vivere questo presente e il prossimo futuro lamentandoci di tutto e senza ricordare da dove proviene il nostro malessere! Purtroppo questi post dall'parlamento Europeo in Italia sono pochissimo quanto niente dibattuti e sconosciuti ai piu! Come pensate che si alimenti la memoria di un popolo che c'ha tra i suoi gangli culturali il motto "chi a avute a avute a avute e chi a date a date adate scurdammece do passate simme e napiue paisá!" Gli stessi gangli entro cui la LEGA ! sta andando ancora a prendere voti nonostante il famoso inno che terminava con "lavali con la lava!"..... Non dimenticate anche Voi che anche le lusinghe al popolo italiano fanno parte delle palle elettorali che i partiti che hanno sfasciato questo paese hanno come fondamentale ricorrenza del loro repertorio! Con affetto, e spirito costruttivo.
  • Luigi Di Pietro 2 mesi fa
    Ormai dobbiamo capirlo. L'Italia, IN REALTA', non è tripolare, bensì BIPOLARE: da una parte c'è il PARTITTO UNICO DEL MAGNA MAGNA e dall'altra c'è il M5S. Col M5S al governo, la MAFIA, come d'incanto, sparirà e l'Italia, FINALMENTE, risorgerà !!!
  • Franz M. Utente certificato 2 mesi fa
    AH!!!! MAFJJA!!!!
  • Emilio C. Utente certificato 2 mesi fa
    Mi viene il forte dubbio che ancora non avete bene afferrato che queste CAROGNE questi CRIMINALI non riusciremo MAI, dico MAI, ha mandarli a casa se non a calci in culo e sui dei marci che hanno, poichè democraticamente e con le Leggi che si approntano è UTOPIA vera è propria CACCIARLI dal potere.
  • carlo 2 mesi fa
    sono della stessa pasta, solo che devono recitare ruoli diversi. il fatto che siano la stessa cosa, lo dimostra che nelle regioni che governano insieme (ad esempio la lombardia) vanno completamente d'accordo e all'unisono e mai c'e' stato uno screzio tra di loro.
  • girolamo gentili 2 mesi fa
    E basta con questa affermazione di rito per cui "...gli italiani sanno..." gli italiani non sanno un caxxo o forse peggio, sanno ma non recepiscono, perchè in caso contrario voterebbero per la parte giusta. Non parliamo poi degli astenuti, costoro non voterebbero perchè schifati dal sistema politico, ma perchè, quelli che votano sono soddisfatti? Secondo voi amano la politica italiana con i fascisti al potere, da 96 anni sotto varie insegne politiche, prima e dopo il conflitto? Per protesta? Ma se la Sicilia, come l'Italia d'altronde, e virtualmente fallita da tempo immemore, si da credito ad una campagna elettorale fatta dai soliti noti che promette tutto a tutti? E' evidentemente una balla colossale alla Renzi-Berlusconi e secondo voi gli astenuti che se ne sono restati a casa, mentre il Titanic urtava l'iceberg, sarebbero "...gli italiani che sanno..."? Come diceva la buonanima di Totò, a si! Ma fatemi il piacere..!
  • mauro bertoni Utente certificato 2 mesi fa
    mi vien da dire: e la mummia parlò con la musica della nota canzone della Bertè. Prima del voto, mi pare giovedì ero in macchina che rientravo a casa, su radio radicale becco una diretta in cui il condannato parlava, parlava, parlava. Ad un certo punto ha iniziato a sciorinare una lunga serie di tasse che il cds avrebbe cancellato. L'elenco era praticamente infinito, e giù applausi dalla platea di problematici mentali che ascoltava. Mi sembrava di sentire il nonnetto che racconta la fiaba ai nipotini. A come erano contenti i nipotini, la fiaba era davvero bella, iniziava con un ponte che il lupo cattivo non ha voluto costruire, invece con noi diceva, il ponte si farà, certo si farà, sì, sì, si farà. Peccato che alla fine della filastrocca gli stessi problematici di cui sopra hanno iniziato ad applaudire sempre meno, anzi si sentiva un lieve rumoreggiare che proveniva dalle file più lontane, insomma quello che il nonnetto diceva tra le righe, aveva sempre lo stesso finale: votatemi, sarò la soluzione a tutti i vs. problemi, come nei venti anni che direttamente o indirettamente vi ho già governato. Poveri noi e poveri siciliani!
  • Emilio C. Utente certificato 2 mesi fa
    Uniti dalla CASTA, dalla CHENGA, dalla TEPPA le CAROGNE, i BANDITI, i VIGLIACCHI, i PORCI, si DELINQUE MEGLIO e di PIU'. .... E di PONTI a STRAFOTTERE con soldi che non ci sono, ma pantalone paga. E loro EVADONO giornalmente.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 2 mesi fa
    Bella banda.....Bassotti !!!
  • carla arceri 2 mesi fa
    Niente di nuovo sotto il sole. Vi stupite? Io francamente no, per niente.
  • Gianni A. 2 mesi fa
    E' come la favoletta di Trilussa lupus at agnus, è la stessa cosa, questi sono delle macchiette dell'avans-spettacolo e pensano solo a fare spettacolini orridi buoni solo a masticare le teste che li accolgono senza spirito critico. fate bene e vi ringrazio: queste cose devono essere raccontate a tutto il paese intero, tutti devono finalmente comprendere a quale abisso siamo arrivati per colpa del sistema marcio di questi marci. la marcia la faremo noi, su ROMA; andremo a riprenderci la Sacra Capitale e guideremo la Nazione coi nostri Capi autorevoli e carismatici: Di Maio Presidente del Consiglio dei Ministri, Alessandro Dibattista al Ministero degli Interni per controllare e verificare le attività della Forza Pubblica. Spezzeremo le reni a chi si opporrà a questo nuovo corso della Nazione italica, perché chi va contro il Movimento Cinquestelle va contro la Democrazia, contro la Libertà, e va schiacciato come la Madonna schiacciò la testa del serpente. Siamo pronti a scendere per le strade, basta solo che fischiate, e i sassi fischieranno. A riveder le stelle!!!
    • Emilio C. Utente certificato 2 mesi fa
      E' COLPA LORO ma VINCIAMO . *****
  • Claudiog 2 mesi fa
    Di Maio e Di Battista(Da Morra a Fico,Da Giarrusso alla Taverna e company)dovrebbero chiedere un confronto con Berlusconi(Dell'Utri),con Salvini(Bossi,Belsito e "il trota") e la Meloni(Berlusconi+mafia)+la DC (sistema italia)che coalizzandosi insieme superano i cinque stelle!!Poi lo farei pure con Bersani e Grasso per dire loro che hanno abbandonato prima uno e poi l'altro Renzi appena si sono resi conto che stava perdendo consensi " e che questa cosa puzza un pò di troppo tardi e quindi di sporco!Io credo che in una nazione che vuole crescere c'è bisogno di una destra pulita e onesta e di una sinistra che non si venda al denaro e alle poltrone e soprattutto al potere!La Corruzione è un male per la società,e questa classe politica che ci governa è talmente piena di corruzione che non ha nè forza e nè voglia di ribellarsi a tutto ciò!!
  • FABIO B. Utente certificato 2 mesi fa
    al mafioso si e' anche rimpicciolito il cranio
  • Roberto Angioni 2 mesi fa
    Salvini ha un tasso di ipocrisia altissimo. Ma gli italiani non sono fortunatamente tutti scemi. Hanno capito che persona è. Opportunista senza scrupoli. Tutto ed il contrario di tutto. Purchè ne abbia un utile subito. Pronto a tutto pur di andare al potere.
  • cosimo calabrese Utente certificato 2 mesi fa
    TUTTO QUESTO ACCADE PERCHE' I PRIMI COGLIONI SIAMO NOI CITTADINI CHE NON AMIAMO NOI STESSI, QUANTO I POLITICI AMANO I LORO INTERESSI PER PRIMI E SE STESSI DOPO, POICHE' QUANDO L'ELETTORE ITALIANO SCEGLIE ANCORA LA POLITICA DEL MALAFFARE, TRASCURANDO QUELLA ONESTA.
    • Vincino Fivestar 2 mesi fa
      Sig. Cosimo, come già per altri, le chiediamo, per favore, di scrivere in minuscolo. Lo scrivere tutto in maiuscolo, per il mondo del web, dell'informatica e di questo blog, equivale ad urlare in modo poco educato. Visto che già in post precedenti, lei usa questo modo di scrivere, le chiediamo, quindi di utilizzare il minuscolo normalmente e di utilizzare il maiuscolo, solo per dare enfasi e/o risalto, a qualche parola particolare. Non me ne voglia, per favore. Grazie e speriamo di leggerla sempre più frequentemente su questo blog.
  • cosimo calabrese Utente certificato 2 mesi fa
    QUESTI POLITICI NON FANNO NIENTE A CASO, LAVORANO DI SQUADRA, IL PARTITO DI BERLUSCONI CONDIVIDE ALCUNI PROVVEDIMENTI, QUELLO DI SALVINI ALTRI, LA MELONI ANCHE SE NON CONTA NULLA, APPROVA ALTRI PROVVEDIMENTI, TUTTO QUESTO SERVE A CONFONDERE GLI ELETTORI, IN QUANTO CHI VOTA SALVINI VOTA ANCHE, TUTTO QUELLO CHE BERLUSCONI E GIORGIA MELONI, HANNO ACCORDATO ALL'EUROPA, VICEVERSA CON TUTTI GLI ALTRI, AI NOSTRI DANNI, SALVINI E GIORGIA MELONI, SERVONO COME SPECCHIO PER LE ALLODOLE E FAR PASSARE LEGGI CHE, CI PORTERANNO L'ITALIA PIU' IN BASSO DI QUANTO RENZI HA FATTO IN QUESTI ANNI, CON L'APPROVAZIONE DI SALVINI, GIORGIA MELONI CHE URLANO UNA COSA MA APPROVANO QUELLO CHE BERLUSCONI HA FIRMATO NEGLI ACCORDI EUROPEI, IN OLTRE NOI POPOLO ITALIANO CONTINUEREMO A PERSEGUIRE RENZI E NON VOTARLO, MA DA DOVE HA LASCIATO RENZI, CONTINUERA' LA COALIZIONE DI BERLUSCONI, E QUANDO GLI SERVIRANNO I VOTI IN PARLAMENTO PER FAR PASSARE UNA LEGGE, TUTTA LA SINISTRA, SARA' AL SERVIZIO DELLA DESTRA, COME HA FATTO RENZI PREMIER E LA DESTRA APPOGGIATO TUTTE LE LEGGI DI RENZI, COMPRESO, SALVINI E GIORGIA MELONI.
  • Beppe A. Utente certificato 2 mesi fa
    Tutto dipendera' da chi avra' piu' potere decisionale nel gruppo (ergo piu' voti) D'altronde B quando perde si adegua come un cagnolino (sotto monti letta renzi e ora gentiloni) Bhe almeno al consiglio europeo le affinita' del m5s sono evidenti (ai gruppi €uropeisti) https://blog.openpolis.it/2017/01/10/con-chi-vota-piu-spesso-il-movimento-cinque-stelle-in-europa/13098
  • terenzio eleuteri Utente certificato 2 mesi fa
    Ditelo ai cittadini: NON CI INTERESSATE VOI.....MA I VOSTRI VOTI......CHE CI SERVONO !!!!!
  • Gianfranco 2 mesi fa
    Salvini è contro i "terroni" ma va a chiedergli il voto . E' contro i privilegi della politica però ne usufruisce . E' contro la corruzione però guida un partito invischiato nelle peggiori ruberie . Vuole uscire dall'Euro ma si allea con chi vuole rimanerci . Salvini , dopo Rènzi , è la persona più falsa e ipocrita che infesta la politica italiana . A riveder le stelle . Gianfranco .
  • Alberto O. Utente certificato 2 mesi fa
    Ah ma allora siete proprio degli ingenuotti santo cielo! E voi credete proprio che a Pagnottella freghi davvero qualcosa dell'immigrazione e dei trattati commerciali? Illusi! Si metteranno d'accordo, non abbiate paura, e governeranno la Sicilia per i prossimi 5 anni, portandola al disastro totale. A Pagnottella interessa soltanto la pagnotta, del resto gli frega zero! Agli elettori di pagnottella, la borghesia piccolo imprenditoriale del Nord, interessa soltanto poter evadere il fisco con una certa tranquillità (la flat tax, a questo serve), del resto gli frega parimenti zero. Al Caimano interessa soltanto sé stesso. La Meloni politicamente non esiste. Andranno d'amore e d'accordo, ve lo dico io.
  • Paolo Z. Utente certificato 2 mesi fa
    Leggo sul post “Sono degli ipocriti, ( i partiti della destra ) ma gli italiani non hanno la memoria corta....”, oggi c'è un post di oggi intitolato “Sicilia: anziani interdetti portati a votare PD senza il consenso dei familiari” In verità, in questo post è scritto che gli anziani non sono in grado di muoversi, non di votare, ma tant'è secondo me, dai 60 anni, quando non lavorano, le persone prima di votare dovrebbero fare un test di cultura generale, e i test di neurologia. Allora, in questo blog, nello stesso giorno, si dà la patente di intelligenti e di incapaci agli italiani. Quando conviene siamo intelligenti, e viceversa siamo interdetti.... E' sempre la stessa storia: Ogni popolo, [ogni popolazione] ha i politici, [gli amministratori] che si merita. ( Winston Churchill 80 anni fa, e Aristotele 2500 anni fa.. ); allora ogni popolo è causa del suo sistema di vivere. Della sua corruzione, del suo benessere. E se il popolo è in parte interdetto, parte intelligente, anche gli amministratori! Bisognerebbe vedere che percentuale di interdetti Paolo TV
  • Stefano 2 mesi fa
    Ottimo ragazzi, sono proprio questi gli argomenti da portare a conoscenza degli italiani, poiché le decisioni ormai vengono prese tutte in quelle sedi, e i delinquenti che le appoggiano da lì, sperano che essendo geograficamente lontani, possano agire in maniera indisturbata e nascosta. Avanti su questa linea
  • Giuseppe 2 mesi fa
    Questi si venderebbero anche loro stessi pur di tener il carreghino sotto il sedere. Coerenza ed onesta' sotto le suole delle scarpe. Prima i terroni erano un problema, ultimamente pur di adattarsi hanno anche tolto 'Nord'. E volevate che non votassero il Rosatellum??? Non vedevano l'ora, altro k musse. A riveder le stelle M5S unica speranza
  • Emilio colarusso 2 mesi fa
    È abbastanza uno schifo che.la metà bastava ...... POVERA ITALIA ......
  • Paolo Graziosi Utente certificato 2 mesi fa
    In diversi post precedenti a questo ho scritto diversi commenti in merito alla differenza abbissale tra lega e forza Italia in merito a temi come l'immigrazione e gli accordi commerciali per non parlare poi della riforma delle pensioni. Il m5s devono ribadirlo ovunque: tv, giornali , piazze ecc perché gli italiani purtroppo hanno la memoria grazie ad un informazione non libera.
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 2 mesi fa
    UNA VOLTA LA CHIAMAVANO DESTRA BERLUSCONI, SALVINI E MELONI Berlusconi in mancanza di idee e proposte concrete rispolvera le vecchie promesse e si aggrappa alle solite sue televendita, Poi promette un Piano Marshall miliardario, il Ponte sullo Stretto, il casinò a Taormina e meno tasse....ad ogni occasione di elezione le solite parole vote... La chiave del successo del centrodestra alle regionali sono stati impresentabili. LA POLITICA PER BERLUSCONI E' COME UNA TELEVENDITA E PER SICILIA NON CAMBIERÀ NULLA..
    • terenzio eleuteri Utente certificato 2 mesi fa
      E'......"cosa nostra" !!!!
  • Paolo Ferraris 2 mesi fa
    Tutto vero. Ma non crediate di essere tanto diversi: al prossimo turno vi allerete con il PD. Ossia, PD e 5 Sbarchi, su invasione migratoria, IUS SOLI, diritti prima agli immigrati, case agli immigrati, benefit per gli immigrati , sussidi prima agli immigrati e tutto il resto, sono in piena sintonia..
  • Armando Pace 2 mesi fa
    Dio mio questo cazzaro contaballe disfattore della realtà va a di martedì e figurati se fa uno straccio di autocritica. ...questo anche se sta sprofondando nelle sabbie mobili dirà che non è vero..e che lui non centra....l'unica cosa buona che dice quando fa riferimento a Dalema si quel gesto dovrebbe fare in una piazza....l'unico modo di togliersi dai c..ni....fanfarone amabile cazzaro maledetto.....
  • mzee.carlo 2 mesi fa
    Per Salvini l'importante è andare al voto con qualsiasi legge elettorale, anche con quella schifezza del rosatellum, e pur di accaparrarsi qualche poltroncina partecipa all'accozzaglia con chi aveva fatto accordi sottobanco con i governanti da lui molto criticati ma con i quali ha votato il rosatellum.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 2 mesi fa
    MA LA VISIONE POLITICA DELLA SOCIETA' qual'è per la Meloni ???
    • mzee.carlo 2 mesi fa
      la Meloni come gli altri del CD bramano al potere e basta.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus