Forza Italia e Lega: insieme per le poltrone ma divisi su tutto il resto

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Europa

Al Parlamento europeo su temi importanti e decisivi per il nostro Paese, come l'immigrazione e la difesa del Made in Italy, Forza Italia e Lega Nord (il partitino della Meloni invece non è presente) hanno posizioni esattamente contrarie. Sono come l'olio e l'acqua, non si mescolano fra loro. La verità è che stanno insieme solo per le poltrone, come dimostra il voto sul Rosatellum. Secondo uno studio di votewatch.eu Forza Italia e Lega votano in maniera diversa ben 7 volte su 10.

IMMIGRAZIONE
Lo scorso 19 ottobre il Parlamento europeo ha votato la riforma del regolamento di Dublino. Forza Italia l'ha sostenuta e ha votato a favore, la Lega Nord ha votato contro. Questo non è una differenza di poco conto: la nuova versione di Dublino stabilisce i criteri di accesso, identificazione e gestione dei migranti che arriveranno nel nostro Paese nei prossimi anni. L'Europa, con la complicità dei partiti, costruisce una gabbia dalla quale i migranti molto difficilmente potranno uscire perché le nuove regole sono piene di filtri e criteri che di fatto pesano solo sul nostro Paese.

TRATTATI COMMERCIALI
Forza Italia ha detto sì al Ceta, la Lega Nord ha votato no. Il partito di Berlusconi ha votato tutti i trattati commerciali che umiliano il Made in Italy e la nostra agricoltura. Salvini lo ha definito addirittura uno "scandaloso inciucio di PD e Forza Italia sulla pelle degli agricoltori", allora perché si allea con chi lo sostiene?

Sono degli ipocriti, ma gli italiani non hanno la memoria corta. Sanno benissimo chi difende i propri interessi e chi quelli degli italiani. Così come in passato, Berlusconi vuole condizionare il sistema. Vuole dare le carte anche nella prossima legislatura per poter difendere le sue aziende di famiglia. Il MoVimento 5 Stelle vuole invece salvare l'Italia dall'eterna crisi economica, dalla corruzione, dalla povertà, dall'oscurantismo in cui i partiti l'hanno cacciata.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus