#ProgrammaUniversità: l'offerta formativa on-line

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Dario De Notaris, MOOC Production Manager e Natascia Palmina D'Amico, Online Course Manager

Oggi nel mondo vi sono 60 milioni di studenti iscritti a grandi piattaforme multimediali che offrono corsi universitari di altissima qualità. sono corsi strutturati con un linguaggio agile, quello della rete, user friendly, dedicate alle nuove generazioni digitali. E' una sfida globale la cui leadership però è dei grandi atenei americani: è quindi indispensabile e vitale che l'Italia giochi il suo ruolo in questa travolgente innovazione.

E lo sta facendo con alcuni casi di eccellenza, ed abbiamo capito alcune cose importanti: innanzitutto anche a fronte di finanziamenti estremamente limitati si può fare un salto di qualità e un salto di scala nella formazione universitaria di eccellenza, ed è un dato molto importante. vi sono poi tre punti fermi sui quali dovrebbe concentrarsi anche la discussione pubblica nel Paese. Il primo punto fermo è la specificità italiana, oggi siamo al penultimo posto in EU come percentuale di laureati nella fascia di età 25-34 anni. Un dato che si commenta da solo. Pensare di recuperare questo ritardo investendo nelle Università tradizionali, fatte di aule e mattoni, significa metterci mezzo secolo e rimanere indietro. Lo si può fare invece in tempi più brevi, investendo sui bit, sul digitale, sulla formazione multimediale a distanza ma di qualità. possiamo farlo perché ci sono le condizioni tecnologiche e culturali per farlo.

Ed è un passaggio tanto più importante se si considera l'altra specificità del contesto universitario italiano, cioè lo scarso collegamento tra le lauree e il mondo del lavoro. Si parla in continuazione del bisogno di avere lauree più sincronizzate, che facciano sinergia con le esigenze in continua evoluzione del mondo del lavoro. La rivoluzione tecnologica impone questa capacità di adattamento, ma i corsi universitari tradizionali sono molto rigidi, sono lenti nella loro capacità di innovazione e di adattamento. I corsi multimediali possono invece nel volgere di pochi mesi creare nuovi percorsi di laurea, nuovi contenuti formativi più adatti al mondo delle imprese. E' una sfida a portata di mano, è la sfida su cui si sta orientando buona parte della formazione globale.

Lo dobbiamo e lo possiamo fare in Italia, ma perché tutto questo funzioni e abbia successo, perché vi siano gli standard di qualità ai quali non vogliamo non dobbiamo rinunciare, c'è un requisito fondamentale, una parola chiave apertura, open. La formazione multimediale digitale universitaria di eccellenza deve essere aperta, e aperta significa che deve essere gratuita nel senso che l'accesso deve essere possibile a tutti in tutte le condizioni sociali, in tutte le condizioni ambientali, da un computer, da uno smartphone o da un tablet. Aperta significa anche un'altra cosa molto importante: significa che tutti possono controllare e verificare la qualità, significa che in questo modo la formazione digitale d'eccellenza accetta la sfida del mercato. I professori ci mettono la faccia e i grandi atenei ci mettono la loro reputazione.

Ed è solo in questo modo che possiamo garantire che il digitale non sia una scorciatoia per una formazione di serie B, come è stato e continua purtroppo ad essere in troppi casi, ma diventi invece la bandiera dell'alta formazione pubblica. Apertura, apertura, apertura per avere la massima partecipazione e la massima qualità.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Alessandro A. 4 mesi fa
    Nulla può sostituire le lezioni a tu per tu tra studenti e professori.
  • chris 5 mesi fa
    Offrire denaro per il vostro progetto   E-mail: christophervassallo01@gmail.com Offro prestiti di denaro per tutte le persone sincere e oneste, e soprattutto a chi è nel bisogno. Posso fornire fino a    5.000.000 €. Il mio interesse è del 3% annuo. La durata di rimborso fino a 30 anni. Quindi, se avete bisogno di soldi, se avete bisogno pronta a tutto, ho disponibili. Non esitate a contattarci via e-mail Per ulteriori informazioni, se avete bisogno di credito.   E-mail: christophervassallo01@gmail.com
  • gatuzio nathalia Utente certificato 5 mesi fa
    Ciao Aiuto è il modo migliore per condividere il suo amore eterno, è che cosa li spinge a fare prestiti disponibili alla festa di 6000 un 1 milione di euro e più. in termini molto semplici per ogni persona che può rimborsare indipendentemente dalla loro razza, ma c'è una particolarità che vantaggio sopra i casi italiani il governo controlla la nostra organizzazione economica. Facciamo anche investimenti e prestiti tra individui di tutti i tipi. I trasferimenti sono garantiti da una banca per i trasferimenti di sfondo sicurezza che sommiamo operativa in tutto il mondo messo noi incoraggiamo più italiani. Per ulteriori informazioni, può contattare loro: developpement1985@gmail.com
  • veronique lapierre Utente certificato 5 mesi fa
    Money Back Opportunità di finanziamento rapido a disposizione di qualsiasi azienda o persona seria. Diamo il nostro sostegno finanziario alle imprese, aziende e buon carattere di persone in cerca di un sostegno finanziario per la realizzazione dei loro progetti. Unitevi a noi per messaggio privato o e-mail per ulteriori informazioni su: developpement.aide@gmail.com o georgerenaut.finance90@yahoo.com PS: Unitevi a noi dal messaggio privato oppure scrivere sulla nostra pagina: https: //web.facebook.com/creditaidesdeveloppement
  • collorado geradino Utente certificato 5 mesi fa
    Ciao Per i vostri progetti, non avete abbastanza soluzione di finanziamento è la signora Josina gomez lei ti offre prestiti di 20000 euro per 500.000euros o più con un tasso del 2% Contatta il tuo servizio di posta prestitobancaio2017@gmail.com
  • margalie lacorre Utente certificato 5 mesi fa
    acheCiao signore/signora, Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in ualsiasi progetto ti rendi cont questo vi aiuterà a raggiungere e sostenere finanziariamente sua e-mail prestitobancario2017@gmail.com
  • cosimo calabrese Utente certificato 5 mesi fa
    SONO D'ACCORDO PER ADOTTARE UN SISTEMA DI STUDIO PER LA LAUREA E NON SOLO, PER ARRIVARE AL TRAGUARDO PIU' IN FRETTA, A MENO COSTI (DA CASA) PER LO STUDENTE CON SUOTEMI D'AVANGUARDIA MA DI QUALITA', INVESTENDO SUI BIT, DIGITALE, FORMAZIONE MULTIMEDIALE.
  • Marco Valente 5 mesi fa
    La formazione online ha un ruolo importante da giocare, ma non potrà mai sostituire la formazione universitaria tradizionale. Per l'alta formazione e la ricerca è necessario un contatto diretto tra studenti, con i docenti ed i laboratori.
  • Yari cherchi 5 mesi fa
    Ciao, volevo farvi presente la mia piattaforma che ho creato insieme al mio team, in poche parole in questa piattaforma ci sono tutti i corsi delle principali piattafome e-learning riuniti in un unico portale, spero serva a qualcuno www.infoprodottidigitali.it
  • Alex 5 mesi fa
    Università cosa sarebbe senza l interazione individuale tra Uomini....un prof non è solo Conoscenza con capacità trasmissibili a terzi è pathos o meglio dovrebbe tener l equilibrio con logos
  • Giorgio 5 mesi fa
    Ben vengano i corsi online offerti dallo stato, ovviamente gratuiti, flessibili e fruibili da tutti. Comunque per lavoro giro tutta l'Europa e non riesco a capire come mai in Olanda, Islanda, Francia e altri paesi dentro le fabbriche ''in produzione'' incontro spesso ragazzi giovani autoctoni. Invece nel nostro ex bel paese ci trovo di tutte le razze, dal Rumeno al marocchino, tunisino, pakistano, ecc.... e qualche.italiano. Non capisco perché servono cosi tanti laureati se poi dobbiamo prendere i migranti perché lavoreranno per pagarci le nostre pensioni di cui io mi sto versando i contributi. Qualcosa non mi quadra.... ma ahime tra poco le nostre vite cambieranno per sempre e i problemi saranno più grossi.... Non capisco cosa aspetta L'EUROPA a mettere le palle sul piatto internazionale e dire basta alle sanzioni alla Russia.... basta agli Usa. che decidono per noi Europei la nostra politica internazionale. MA PERCHÉ NON COMINCIAMO A FARCI I NOSTRI INTERESSI IN CASA NOSTRA ADESSO CHE SAREBBE IL MOMENTO GIUSTO PER STACCARCI DAGLI USA CHE SONO DEBOLI E CI STANNO PORTANDO ALLA GUERRA CON LA RUSSIA. SVEGLIAAAAAAA SE SCOPPIA LA GUERRA A NOI CI DISINTEGRANO CON TUTTE LE BASI CHE ABBIAMO.
    • Zampano . Utente certificato 5 mesi fa
      Dobbiamo staccarci dall'UE e dall'euro in primis, in modo da non essere soggetti agli ordini dei banchieri massoni burocrati europei al servizio di lobby e multinazionali (inclusa quella dell'arma)
  • maria t. Utente certificato 5 mesi fa
    sopratutto con eliminazione di tasse universitarie e libri cartacei: questo significa aprire le università a tutti
  • luigi 5 mesi fa
    oggi come oggi ...... ho il dubbio che ne sappiano più gli allievi degli insegnanti.
  • marc zane Utente certificato 5 mesi fa
    Vero ed essenziale per lo sviluppo del programma universita. come piu volte ho scritto. ma non solo, abbianto a una offerta formativa onplace piu elastica tipo serale, fine settimana per alcuni corsi speciali che richiedono una interazione maggiore
    • richo larissa Utente certificato 5 mesi fa
      Soddisfatti o rimborsati Opportunità per un rapido finanziamento, accessibile a qualsiasi impresa o persona seria. Noi concediamo la nostra assistenza finanziaria a società, aziende e persone di buon carattere che cercano finanziamenti per la realizzazione dei loro vari progetti. Vi preghiamo di inviarci un messaggio privato o inviarci una e-mail per ulteriori informazioni: developpement.aide@gmail.com PS: Si prega di unirti a noi in un messaggio privato o scrivere a: https: //web.facebook.com/creditaidesdeveloppement
  • marco . Utente certificato 5 mesi fa
    Oggi gli insegnanti insegnano le nozioni che hanno accumulato nel tempo, ma in una società moderna basata sulla costante innovazione essi possono imparare molte cose nuove dai loro studenti. Oggi molte informazioni ed esperienze accumulate nel tempo tendono velocemente a diventare antiquate. Oggi i bambini insegnano ai loro genitori l’uso di Internet e del telefono cellulare. Una simile realtà non era mai esistita prima. Oggi chiunque può accedere a Internet per consultare librerie, musei, o banche-dati ovunque, a qualsiasi ora ed in tempo reale. Usando il computer come ausilio all’insegnamento i docenti possono risparmiarsi una quantità di lavoro ingrato.
    • Donata Saggiorato Utente certificato 5 mesi fa
      Insegnare non è saper usare internet o il cellulare, la scuola dovrebbe insegnare a diventare uomini che apprendono soprattutto attraverso il confronto con i propri uomini.
  • Nello R. Utente certificato 5 mesi fa
    E ora che la cultura , non sia più rappresentata da un pezzo di carta .. ma da una passione per acquisire e condividere nuove conoscenze.. internet sembra fatta apposta per questo. in Italia diversi decenni fa si era partiti con il progetto NETTUNO https://www.consorzionettuno.it/it/default.aspx non bisogna sminuire i titoli accademici ma nemmeno enfatizzarli troppo .. la cultura è personale, è un di più .. che ci può aiutare se si arriva ai vertici della società .. ma non deve diventare un peso se rimaniamo ai margini tempo fa , in tv, vidi un laureato in fisica che si era messo a fare il falegname , con passione e profitto .. ecco , cosa intendo io per cultura : bisogna avere rispetto per il lavoro , qualsiasi lavoro .. in USA ,di rispetto per il lavoro,ce n'è molto di più che in Italia. On Job Training , la conoscenza acquisita sul campo è importante , a volte più importante di un titolo accademico Ben venga una università online , che possa a costi ragionevoli far entrare o rientrare allo studio .. persone che per mancanza di tempo o denaro .. possano coltivare la loro passione per lo studio .. my 2 cent
  • vinicio giuseppin 5 mesi fa
    Eccellente analisi e proposta per incrementare le lauree e per far amare lo studio e la riflessione ai giovani. Bisognerà trovare dei soldi ed un sstema di crediti d'imposta per offrie un kit informatico essenziale sia agli studenti sia ai professori,alle singole facoltà ed agli atenei. Dall'implementazione di questa tecnologia potrebbero derivare anche dei miglioramenti per l'e-commerce 4.0 e per per l'accelerazione delle dorsali digitali di nuova generazione con ricadute positive sulla spesa interna e sull'occupazione !
  • Pietro Z. Utente certificato 5 mesi fa
    ***** Ormai non ci si parla più, neanche al telefono, meglio il messaggino. Se ai giovani togli i messaggini non sanno cosa dirsi, non riescono a fare un dialogo costruttivo. Facciamo tutto on line fino ad arrivare all'isolamento completo dell'homo sapiens, abbiamo virtualizzato la realtà e quando ci si sbatte contro quella reale allora siamo persi, incapaci di reagire. Perchè il M5S discute fisicamente in parlamento? Fate la politica virtuale, da casa davanti al computer, risparmierete tempo e denaro, sarete imitati anche dagli altri partiti e quindi si chiuderanno parlamento e senato, saremo il primo paese politicamente virtualizzato. Fantasia a parte mi sembra che si stia perdendo l'essenza del vivere nella comunità, fra poco alla nascita ci pianteranno un chip nel cervello e ci faranno vivere on line, ognuno per se stesso. *****
    • Donata Saggiorato Utente certificato 5 mesi fa
      Condivido il suo pensiero, il filosofo Fusaro per esempio ci mette in allarme sotto questo aspetto, cioè dice che si vuole trasformare l'uomo che è un animale sociale a puro atomo, ed è tristissimo questo aspetto, non avremmo più relazioni e scambio di vedute con i nostri simili...non è forse bello trovarsi a scuola assieme ad altri e confrontarsi e parlare anche delle nostre difficoltà, e magari aiutarsi a vicenda tra studenti...cos'è l'uomo privato dalle sue relazioni?
  • Chiara Duovo 5 mesi fa
    “... c'è un requisito fondamentale, una parola chiave apertura, open. Aperta significa che tutti possono controllare e verificare ...” Indubbiamente il poter controllare e verificare è un requisito fondamentale di Trasparenza, e non solo per le piattaforme MOOC. Infatti, come suggerito anche dall’attivista Pistono, https://youtu.be/lr3bU7K1XmA ho più volte proposto un codice open che rendesse Trasparente la piattaforma decisionale del M5S leaderless – orizzontale. Uno spazio on line dove in teoria “ognuno conta uno” ma in pratica non consente di controllare e verificare alcun che.
  • oreste .. Utente certificato 5 mesi fa
    Credo che questo post sul programma "università" sia uno dei pochi ,sinora,veramente interessante...come sostenevo giorni addietro...è il "Futuro"....prendiamo questo treno ed in fretta altrimenti...sarà la fine. Via le baronie,i vecchi stili,i vecchi...andiamo verso il nuovo con giovani insegnanti. Nel piccolo vedo mia nipotina carica di libri con uno zaino pesantissimo...invece basterebbe un eBook per risolvere il problema!
    • Donata Saggiorato Utente certificato 5 mesi fa
      Un futuro di uomini sempre più isolati, internet ti permette di comunicare con tutto il mondo, però lo fai sola all'interno della tua casa.
  • Marco D 5 mesi fa
    per i radical-chic pd &C l'università non serve! Ci sono le ''risorse'' http://www.ansa.it/lazio/notizie/2017/07/31/uomo-nudo-nel-fontanone-al-gianicolo-a-roma_0571f180-180d-497c-8476-f8447b6a3d52.html https://m.youtube.com/watch?v=O4UhrtUFSdM https://m.youtube.com/watch?v=O4UhrtUFSdM
  • oreste .. Utente certificato 5 mesi fa
    Scusate l'OT. Cosa diceva il PD a marzo del 2017 nei confronti del candidato sindaco 5s: Immaginare è alzare la realtà di un tono”, ma c’è chi usa l’immaginazione al servizio della filosofia dell’inesatto rinunciando a “precisione e finitezza”. Ci riferiamo alla lunga intervista al candidato Sindaco del Movimento 5Stelle, Antonio Pizzuti Piccoli apparsa di recente sui media locali nella quale si legge tra l’altro che il centrosinistra “ha lasciato solo macerie”, ...[..] oggi con amministrazione CD(senza colpe) perchè Ladispoli era amministrata dal 1993 dal CS... L'inchiesta è partita da una denuncia in merito a presunte irregolarità nella procedura di aggiudicazione di cinque appalti indetti dal Comune di Ladispoli per la realizzazione del nuovo campo di calcio dal valore complessivo, a base d’asta, di oltre due milioni di euro. Le accuse sono di turbata libertà degli incanti, rivelazione del segreto d'ufficio e falso ideologico di F. Q. | 1 agosto 2017 http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/01/appalti-truccati-9-arresti-a-ladispoli-ce-anche-un-funzionario-del-comune/3768196/ ...non c'è niente da fare è più forte di loro il desiderio di rubare!
  • vittorio alberto mari Utente certificato 5 mesi fa
    Ottima idea.Meglio delle facoltà senza frequenza.Sarà una università accessibile a tutti e la percentuale dei laureati si alzerà.Sperando che non sorgano ostacoli da parte delle lobby.
  • Donata Saggiorato Utente certificato 5 mesi fa
    L'università non deve pensare a formare solo braccia per la produzione, ma uomini pensanti, deve avere un'impostazione olistica.
  • Donata Saggiorato Utente certificato 5 mesi fa
    Quando sento parlare di tecnologia alla quale dobbiamo solo sottostare come fosse una calamità naturale e non cosa creata dall'uomo, quando sento parlare di mercato e sistema globale, mi si alzano le antenne perchè sono le mappe di pensiero in mano ai dominanti che ci vogliono convincere che la tecnica, il mercato e la globalizzazione sono cose buone e giuste...poi anche il fatto di isolare sempre più la persona attraverso lo studio da casa va nella direzione voluta dal sistema liberista elitario, perchè la persona non vive più i rapporti sociali che si instaurano fra studenti, quindi viene anullato in partenza il confronto con altri e di conseguenza anche l'anullamento di una maturità individuale ottenuta tramite il confronto.
  • @ 5stelle 5 mesi fa
    Università 5stelle http://bit.ly/2voinae
  • anna m. Utente certificato 5 mesi fa
    Magnifico ,davvero grandi, solo m5s pensa e può portare un pò di PRESENTE , di MODERNITA' in Italia Vai così che siete tutti noi :))))))))))))))
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus