Immigrazione: il regolamento di Dublino è una truffa per l'Italia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Europa

Il regolamento di Dublino va stracciato, non rafforzato. Ha prodotto solo disastri: nel 2016 in Italia c'è stato il record di sbarchi nella sua storia: 181.436. Ad oggi solo 4.000 richiedenti asilo sono stati trasferiti in altri Paesi. L'accordo era di 39.600.. Ecco i dati ufficiali. Eppure, nonostante questi numeri disastrosi la proposta della Commissione europea blinda quell'accordo siglato nel 2003 dal governo Berlusconi-Lega.

PERCHÉ COMBATTIAMO IL REGOLAMENTO DI DUBLINO?
Il Regolamento di Dublino stabilisce che la domanda di asilo di un migrante venga esaminata solo dallo Stato in cui il migrante è entrato. Questo significa che tutti i Paesi in cui avvengono gli sbarchi sono lasciati soli davanti alla responsabilità di gestione delle domande di asilo. Stiamo parlando di centinaia di migliaia di domande. Per la stragrande maggioranza dei migranti ltalia e Grecia sono, però, Paesi di passaggio. Se non si dà la possibilità a questi richiedenti asilo di raggiungere i loro parenti nei Paesi in cui vivono, Italia e Grecia si trasformeranno nel campo profughi d'Europa. Dobbiamo impedirlo. Vogliono abbandonare l'Italia a gestire i flussi migratori da sola. Anziché aiutare i Paesi in difficoltà, questa nuova riforma blocca i movimenti secondari dei richiedenti asilo, mettendo al riparo dal fenomeno immigrazione i Paesi del Nord Europa, Germania inclusa.

Se ancora facciamo parte di una Unione, la ricollocazione dei migranti deve essere obbligatoria e automatica. Per agire non si può aspettare che un Paese arrivi al collasso. Il gruppo Efdd - Movimento 5 Stelle lotta al Parlamento europeo per fermare il business che ruota attorno all'immigrazione. Vogliamo vie legali di accesso per chi scappa da una guerra così da combattere in maniera efficace l'immigrazione illegale. Vogliamo rimpatri veloci per chi non ha diritto al soggiorno e l'embargo alla vendita alla vendita di armi per i Paesi che finanziano direttamente o indirettamente il terrorismo e alimentano guerre civili.

VIDEO. Laura Ferrara spiega perché la riforma del regolamento di Dublino è #TruffaPerItalia

Questo è l'intervento di Laura Ferrara, Efdd - Movimento 5 Stelle Europa, nella Commissione Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni.

"Il regolamento di Dublino è stato un fallimento. Ma la proposta della Commissione europea rischia di far peggio. Ecco perché:

1) PEGGIORATE LE COSE
Tutta la (poca) flessibilità che l'attuale sistema ancora aveva è stata rimossa. Qualche esempio? Le clausole che attribuiscono la responsabilità a uno Stato membro ad eternum e la clausola di sovranità che dava la possibilità a uno Stato membro di dichiararsi responsabile per trattare una domanda di protezione internazionale anche quando la responsabilità era di un altro Stato membro in applicazione delle regole di Dublino. La proposta della relatrice di dare la possibilità di lasciare ad altri Stati membri la facoltà di valutare una richiesta di asilo su richiesta del richiedente è interessante ma di difficile applicazione pratica.

2) RICOLLOCAZIONE OBBLIGATORIA
Manca una reale suddivisione delle responsabilità tra gli Stati membri. Nel nuovo sistema la parola chiave deve essere solidarietà. Sono d'accordo con la relatrice sulla necessità di introdurre un meccanismo automatico e giuridicamente vincolante per tutti gli Stati membri di ricollocazione dei rifugiati che non richieda voti in Consiglio per la sua attivazione. Tuttavia, ritengo che tale meccanismo non si debba applicare solo in situazioni di forte afflusso quando i sistemi di asilo degli Stati membri interessati sono già al collasso ma anche in situazioni di normale amministrazione del sistema europeo comune di asilo. Pertanto proporrò di cancellare il riferimento alla soglia superata per far entrare in funzione questo meccanismo Solo così si potrà davvero assicurare una equa ripartizione delle responsabilità tra gli Stati membri e rendere effettiva quella solidarietà che oggi si cerca di definire.

3) LA RESPONSABILITÀ DEI PAESI EUROPEI
Il criterio che attribuisce la responsabilità allo Stato membro di primo ingresso va rimosso perché è stato il motivo del collasso dell'intero sistema. Nonostante questo, la Commissione lo ripropone come principale criterio per la determinazione della responsabilità. Apprezzo gli sforzi della relatrice di temperare questo criterio ma non credo che quanto propone sia sufficiente ad alleviare la pressione sugli Stati membri di primo ingresso soprattutto perché, ancora una volta, il meccanismo di attribuzione si applicherebbe solo in situazioni di emergenza.

4) RICONGIUNGIMENTI FAMILIARI
Lo Stato membro responsabile deve essere quello in cui il richiedente ha legami famigliari in una concezione allargata di famiglia che non sia solo limitata alla famiglia nucleare come è il caso al momento. Sono d'accordo con la relatrice su questo punto e sulla necessità di trasferire immediatamente e sulla base di una veloce verifica preventiva i richiedenti dove hanno famiglia e lì esaminare la loro domanda di protezione internazionale. I tempi delle procedure almeno per quanto riguarda i casi di ricongiungimento famigliare e quelli che coinvolgono richiedenti particolarmente vulnerabili come i minori devono essere trattati in via prioritaria e in tempi brevi.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Max Stirner Utente certificato 25 giorni fa
    @ prontiasalpare Ce l'hai piccolo, vero? Tanta paura dei nigeriani? Chissà cosa ti è successo e cosa ti ha fatto un nigeriano?
    • maurizio b. Utente certificato 25 giorni fa mostra
      si io c'e l'ho piccolo piccolo, ma ciò non toglie che quello che sta accadendo sia una cosa normale a riguardo dell'immigrazione ,ha ma tu sei zecca e checca e ti servono i cazzi grossi
  • prontiasalpare 25 giorni fa mostra
    io sono stato e sono sempre 5 stelle, ma bisogna parlare chiaro e dire anche in ogni piazza e tv che noi i clandestini non li vogliamo!!! quel 99 per cento che non scappa da guerra e fame va rimpatriata all'istante, e basta chiacchere se no vi molliamo in tanti e votiamo la lega che anche se non fara' quello che dice almeno qualche speranza di ripulirci da questa gentaglia la accende!!! BASTA ,PADRONI A CASA NOSTRA!
    • Francesco Fol. Utente certificato 25 giorni fa mostra
      INGRAIARE?
    • prontiasalpare 25 giorni fa mostra
      POVERI COGLIONI, MA VI PAGA IL PD? STIRNER SEI UN COGLIONAZZO DI PRIMA CATEGORIA E SPERO CHE TUA MOGLIE UN GIORNO TI PORTI A CASA UN NIGERIANO E TI DICA LUI MI SCOPA PERCHE' TU SEI UN COGLIONE E SPERO CHE TUA FIGLIA SI FACCIA INGRAIARE DA UN SENEGALESE CHE SPUTA PALLINE! QUESTO E' QUELLO CHE TI MERITI!
    • Francesco Fol. Utente certificato 25 giorni fa mostra
      Tua affermazione: " ... Lo so che la lega dice ca..ate ma almeno le dice? ... " Mia affermazione: Ma tu quando scrivi sei cosciente delle ca..te che scrivi .. Almeno? Insomma prontiasalpà tu sei uno di quegli italiani medi che si accontentano di ca..ate. ma sei sicuro che il Movimento 5 Stelle è il movimento politico per te?
    • premiata oculistica olistica 25 giorni fa mostra
      ma noooooo non guardare la lega sullo sparare cazzate, togli gli specchi di legno da casa e mettine uno di vetro e guarda te stesso hahahahah
    • Max Stirner Utente certificato 25 giorni fa mostra
      Ecco bravo; comincia a girare le piazze e le TV e vai a raccontare in giro le tue stronzate e vediamo cosa realizzi. Il buonismo c'entra nulla. Si tratta di trattati firmati da quelli che ti piacciono tanto e ora fanno finta che la colpa sia di altri. Coglione!
    • prontiasalpare 25 giorni fa mostra
      LO SO CHE LA LEGA DICE CAZ..TE, MA ALMENO LE DICE, SE NOI NON DICIAMO NIENTE VUOL DIRE CHE SIAMO ASSERVITI A QUESTA EMIGRAZIONE DI MASSA E NON PONIAMO LIMITI A CHIUNQUE DI VENIRE QUA, TANTO E' IL PAESE DEL BENGODI CHE A PARTE GLI ITALIANI TUTTI STANNO BENE! BISOGNA GIRARE IN TV E PIAZZE E DIRE BASTA PERCHE' NON CE LA FACCIO PIU' A VEDERE CLANDESTINI IRREGOLARI IN ALBERGO CON VITTO E ALLOGGIO PAGATI E ITALIANI IN MEZZO AD UNA STRADA CHE MAGARI HANNO LAVORATO UNA VITA E PERSO IL LAVORO BASTA CON QUESTO BUONISMO!!!!!!!!
    • Max Stirner Utente certificato 25 giorni fa mostra
      Povero illuso! Forse anche coglione a credere che basti affermare una cosa impossibile a farsi e questa si realizzi. chiediti come hanno risolto il problema quando governavano...
  • prontiasalpare 25 giorni fa mostra
    smistare in tutta europa tutti quelli aventi" diritto d'asilo" per guerre e persecuzioni e inviare tutti quei migranti clandestini economici non aventi diritto a stare qui subito ai paesi di origine o se non ci sono accordi con tali, rimpatriarli in libia da dove sono venuti! SE FACCIAMO COSI', SICURAMENTE SMETTERANNO DI PASSARE DA QUI!
    • prontiasalpare 25 giorni fa mostra
      ANDATE A CAGARE ALL'HAVANA TUTTI E DUE E FATEVI INFILARE UN BEL SIGARO NEL C. O TUTTI E DUE SE NON CAPITE CHE IL PROBLEMA E' QUESTA IMMIGRAZIONE DI MASSA CHE COSTA A NOI MILIARDI DI EURO A DISCAPITO DI ITALIANI CHE SONO NATI E VIVONO QUA E CHE NON HANNO NESSUNA COLPA DI ESSERE DISCRIMINATI! I CLANDESTINI HANNO VITTO E ALLOGGIO IN ALBERGHI E STRUTTURE MENTRE GLI ITALIANI CHE HANNO LAVORATO U NA VITA E PERDONO IL LAVORO VIVONO IN MEZZO A UNA STRADA!!!! MA VI RENDETE CONTO DI QUELLO CHE DITE O PENSATE? MA LO AVETE ANCORA UN CERVELLO O VE LO HANNO COMPLETAMENTE LAVATO? SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!
    • premiata ottica leonardi 25 giorni fa mostra
      ok, ci vedi, ALLORA VEDI DI ANDARE AFFANCULO tu e i tuoi doppioni e triploni dell'accidente! salpa!!!!! sei falso come un biglietto da 12 euro!
    • Max Stirner Utente certificato 25 giorni fa mostra
      Ti serve un aiutino per capire? http://www.lastampa.it/2015/09/06/esteri/cosa-prevede-il-trattato-di-dublino-e-perch-litalia-lo-vuole-cambiare-ImRFPSmHhWANp4UqSXjVbO/pagina.html
    • Max Stirner Utente certificato 25 giorni fa mostra
      Non riesci neppure a capire che i migranti non vogliono certo fermarsi in Italia, ma sono costretti a fermarsi qui, a causa di quei trattati che quegli idioti della Lega e del PDL e del PD hanno firmato in Europa. Informati.
    • prontiasalpare 25 giorni fa mostra
      si ci vedo, ma da te sconsiglio chiunque anche solo che fare una visita ottica! fai l'ottico e non sai neanche leggere i commenti! VAI DA UN TUO COLLEGA E FATTI INSEGNARE IL MESTIERE
    • premiata ottica leonardi 25 giorni fa mostra
      scusa ma ci vedi?
  • Patty Ghera Utente certificato 26 giorni fa
    Donzelli: “Immigrati con auto di lusso in case popolari” “Sono possessori di auto di lusso, eppure vivono nelle case popolari”. A scoprire il fatto è Giovanni Donzelli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale della Toscana, che ha pubblicato su Facebook un video per denunciare il caso: “Abbiamo notato la stranezza di alcune di queste macchine parcheggiate nei posteggi delle case popolari di via Accademia del Cimento – spiega Donzelli – e alcune semplici verifiche, peraltro effettuabili da qualsiasi cittadino, ci hanno dato la certezza che i proprietari abitano proprio negli alloggi Erp”. Nel video si dimostra come uno di questi veicoli appartenga ad un uomo di origine macedone che risulta essere residente proprio in via Accademia del Cimento. E un altro che risulta nato nella ex Jugoslavia è residente al campo rom fiorentino del Poderaccio. Il cognome di entrambi risulta impresso persino sulla targhetta dei campanelli delle case popolari. “Si tratta soltanto di un esempio di ciò che accade anche in altri alloggi popolari in tutta la città – sottolinea l’esponente di Fratelli d’Italia – un fatto gravissimo perché dimostra la beffa alla quale sono sottoposti tutti i cittadini italiani che rispettano le regole e che ogni anno dichiarano i beni di cui sono in possesso, molti dei quali rimanendo per questo esclusi dalle graduatorie Erp”. “A noi danno dei populisti quando chiediamo che le case vengano assegnate prima agli italiani – dice Donzelli nel video pubblicato su Facebook – quelli della sinistra invece, con la scusa di dare gli alloggi a chi ha più bisogno, le consegnano agli immigrati. Il Comune non fa i controlli di cui è responsabile e questi sono i risultati.
    • Alessandro P. Utente certificato 25 giorni fa
      purtroppo è consuetudine che i controlli non ci siano e che i furbetti (magari pagando qualcosina) rubano i diritti ad altri; che i furbetti in questo caso siano spesso stranieri dipende dal fatto che gli italiani hanno in gran parte casa di proprietà. Uno straniero che presenta carte false non rischia alcun procedimento penale (tribunali intasati) e soprattutto da nullatenente non rischia di dover rimborsare nulla.
    • Patty Ghera Utente certificato 26 giorni fa
      No grazie, sono già migrata, ma in un paradiso. Restaci te nella merda. Buona serata.
    • tombstone 26 giorni fa
      e Donzelli sarebbe un parere autorevole, ti venga un accidente ? ti possano vedere migrare in Niger..... ti piacerebbe pure.....
    • ma se il sole lassù 26 giorni fa mostra
      Donzelli a occhio e croce è uno scampato alle foibe, brutta megera di merda.
  • Morgoth 26 giorni fa mostra
    Qualche settimana AVETE SCRITTO QUESTO POST... Ora è il momento di proteggerci. …..L'Italia sta diventando un viavai di terroristi, che non siamo in grado di riconoscere e segnalare, che grazie a Schengen possono sconfinare indisturbati in tutta Europa. Bisogna agire ora. 1) Chi ha diritto di asilo resta in Italia, tutti gli irregolari devono essere rimpatriati subito a partire da oggi 2) Schengen deve essere rivisto: qualora si verifichi un attentato in Europa le istituzioni devono provvedere a sospenderlo immediatamente e ripristinare i controlli alle frontiere almeno finchè il livello di allerta non sia calato e tutti i sospetti catturati 3) Creazione di una banca dati europea sui sospetti terroristi condivisa con tutti gli stati membri, utilizzando anche quelle attuali 4) Revisione del Regolamento di Dublino Fino a oggi è stato il tempo del dolore, della commozione, della solidarietà. Adesso è il momento di agire e proteggerci..... PROTTEGERVI DA CHI, GRANDI TESTE DI CAZZO!!! Chi volete prendere PER IL CULO, quei due o tre scemi che ancora vi seguono? FASCISTI DI MERDA, FINIRETE SULLA FORCA!!!
    • Luca 26 giorni fa mostra
      Pulisciti la bocca e le dita con la candeggina prima di scrivere su questo blog, brutto infame.click!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus