Il #RedditoDiCittadinanza lo capiscono i bambini ma non Taddei

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

taddei_scimia.jpg

Il concetto del Reddito di Cittadinanza è molto semplice. Il Reddito di Cittadinanza è un diritto della persona a non essere abbandonata dallo Stato e ad essere libera da ricatti e dal voto di scambio politico mafioso. Non è un'elemosina di 80 euro come quella che fatto il pd per raccattare qualche voto in più alle europee. E' semplice, lo capirebbe anche un bambino, ma Taddei, il responsabile economico del pd, proprio non ce la fa. Non è una cima, infatti il Miur gli negò persino l'abilitazione a docente, ma si confida che piano piano ci arriverà anche lui.

"La proposta del M5S sul reddito di cittadinanza ha delle basi legislative ed economiche fondate: il disegno di legge è incardinato nella commissione Lavoro del Senato dove sarà esaminato per essere poi discusso in Parlamento. Ci sembra la strada più corretta per affrontare una proposta seria e concreta come la nostra, tutto il contrario di quella demagogia che proprio Taddei applica alle sue critiche a mezzo stampa: "Non si fanno bluff su cose tanto delicate. Quella del reddito cittadinanza, cosi' come lo propone Beppe Grillo, non e' una operazione seria". Con questo provvedimento non facciamo promesse e non illudiamo nessuno, come dice il responsabile economico del Pd, ma stiamo costruendo una risposta concreta e credibile per 9 milioni di italiani che non ce la fanno ad arrivare a fine mese. Abbiamo posto al centro della scena politica un provvedimento importante e necessario per mettere un argine a una vera e propria emergenza sociale. E chiediamo alle forze in Parlamento che hanno a cuore il bene del Paese di valutare nel merito il disegno di legge e lavorare insieme a noi per renderlo possibile. È forse questo che fa paura al Pd?" Nunzia Catalfo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • sara paglini Utente certificato 2 anni fa
    ... è con vera commozione che vi allego il link della NOSTRA PROPOSTA (di tutti noi) di REDDITO DI CITTADINANZA ! http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00814007.pdf Se me lo avessero detto qualche anno fa, non ci avrei creduto. È nato tutto qua, in questo spazio di rete.. è nato tutto dal BLOG DI BEPPE GRILLO, e grazie alla suo intuito di darci questa piattaforma di discussione in anni in cui non esistevano i social network come FB o Tweeter! E adesso noi cittadini che ci siamo attivati per davvero, stiamo difendendo in commissione Lavoro al Senato quella che è una volontà popolare! Vi invito a leggere attentamente sia la relazione iniziale che i 20 articoli. Lì dentro C'E' UN FUTURO MIGLIORE! Grazie alla mia cara amica Nunzia Catalfo e a tutti i portavoce che ci hanno lavorato, Grazie a tutti voi della collaborazione, (sono arrivati 10.000 vostri suggerimenti in LEX) . Andiamo avanti! Grazie davvero, Sara .
    • antonello c. Utente certificato 2 anni fa
      ciao Sara , piacere di leggerti sul Blog .. E anche quì ti ringrazio per la tua partecipazione e per le tue puntuali risposte ! A presto ! :)
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      l'operazzione è seria e FONDAMENTALE: nun fatevela scippà dar bischero, nun permettete che què stronzi 'a possano denigrà da tutte 'e TV come 'na cazzata estemporanea........
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      saraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!ma che bello leggerti qui!!!in casa nostra!!!dovreste farlo tutti!!!ti vogliamo bene stella!!!!!!!!!!!!!!!!
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Infatti,ha puro letto l'appello tuo...più dei nostri de così...
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
      Fruttarò, io non c'entro niente, ha fatto tutto da sola, quella, la Paglini è una dei nostri, mica se discute!
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
      Quando uno c'ha la scuola del Blog, il Blog ce l'ha dentro! Bentornata Signò, mo me sei piaciuta! ;)
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 2 anni fa
      grazie a te e a tutti voi!
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Grazie a te che ce garantisci che l'operazzione è seria... P.S.Grazie,puro,a Nando.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
    Semi O.T. Sarebbe bello, et forse utile, che i nostri Portavoce, dopo la pubblicazione di un loro Post, vengano a discuterne sul Blog, a rispondere a qualche commento, a chiarire qualche dubbio. Tipo un rapporto condiviso, avete presente?
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      da sempre sostengo la stessa cosa e condivido!!!
  • Gian A Utente certificato 2 anni fa
    Ieri ho sentito Lezzi da Vespa sul reddito di cittadinanza. Nutro dubbi sul finanziamento della spesa. Molti dubbi. Cioè, i calcoli saranno stati fatti bene, non discuto. Però ho perplessità sulla patrimoniale (5%!!!). Perchè poi giriamo sempre lì, attorno ad una tassazione assurda, insopportabile per qualunque economia, che non assorbe aumenti di pressione. Tanto è vero che tutti i conti previsionali saltano, perchè il bacino di contribuenti diminuisce o diminuisce la massa imponibile. Se il 70% circa della ricchezza circolante la prende lo stato, non basta un reddito di cittadinanza per riemergere. In un grafico sarebbe una parabola: subito avrebbe effetti positivi, poi crollerebbe l'economia. Perchè lo stato prende i soldi e li spende non nell'economia reale o servizi, ma vanno a Ce, Bce, o all'estero, o si perdono o generano squilibri di ricchezza abnormi (e non motivati).
    • Gian A Utente certificato 2 anni fa
      Quindi siccome la tassazione è diabolica, inventiamo nuove tasse. Non mi sembra la via della ripresa. Chi ha i soldi deve avere la convenienza ad investire, a reimmettere denaro nel circuito economico. Qui andrebbe ripreso e continuato il discorso. Ma lo riprendo dopo. Non si pùò pensare ad un futuro continuando sulla strada della tassazione. E poi, per dirla tutta, prima critichiamo gli 80 euro di Renzi (non entriamo nel merito) perchè come il "gioco delle tre carte", li prende da una parte e li gira all'altra, e noi proponiamo la stessa cosa? Mi ripeto. Avrà un beneficio all'inizio, per crollare alla distanza (breve mi sa). Per il resto, no, non sono disposto a spendere altri denari in tasse. Prima di aumentare le tassa, ci sono ben altre voci di spesa da togliere.
    • Bob C. Utente certificato 2 anni fa
      Io sai disposto a darlo il mio 5% per il reddito di cittadinanza,anche se possiedo lo 0,001% di quella cifra. E tu?!?
    • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
      che ci trovi di tanto assurdo nel tipo di patrimoniale chiesto dai 5stelle visto che sarebbe calcolata sui beni superiori al 1.500.000 €,escluse le prime case e i beni strumentali ma incluse le automobili, le imbarcazioni e gli aeromobili di valore? non ti accorgi che la tassazione attuale è davvero diabolica e finisce col colpire solo i redditi più poveri?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus