Su Rousseau è disponibile Call To Action, per partecipare in Rete

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Associazione Rousseau

Da oggi è disponibile una nuova funzione sulla piattaforma Rousseau: Call to Action (Meetup in Azione).

Call to Action vuole realizzare un’idea semplice, ma ambiziosa: dare la possibilità a tutti i cittadini di partecipare, socializzare e collaborare su progetti condivisi costruendo, grazie al potere della Rete, un ponte che faccia incontrare chi vuole mettersi al servizio della comunità con chi vuole fare appello alle risorse della comunità stessa.

Partendo dai meetup nel 2005, luoghi dove è cominciata questa grande sperimentazione, siamo arrivati a sviluppare un’applicazione nostra grazie alla quale ogni iscritto a Rousseau può proporre “una chiamata all'azione”, una “Call to Action” indirizzata al proprio territorio. Ogni evento o progetto, creato dagli iscritti attraverso la scheda "crea iniziativa", risulterà attivo con l'adesione di un numero minimo di persone e consentirà la partecipazione di tutti coloro che vogliano contribuire mettendo a disposizione le proprie conoscenze, competenze o risorse.

Call To Action si pone, infatti, un obiettivo fuori dall'ordinario: immaginare, grazie alla collaborazione digitale dalla Rete, nuovi modelli di condivisione che vadano ad eliminare l’intermediazione, a promuovere la filiera corta ed a creare forme di cooperazione su temi concreti basati sulla fiducia.

Le categorie di iniziative previste sono molteplici:

- la “MobilitAzione” che raccoglie quelle azioni finalizzate a prendersi cura del proprio territorio, come decidere di incontrarsi per pulire un parco o una spiaggia;
- la “CollaborAzione” per promuovere iniziative di aiuto per chi è in difficoltà;
- l’“InformAzione” della cittadinanza, per lanciare ad esempio iniziative di volantinaggio o di sensibilizzazione su temi specifici;
- la “FormAzione” per condividere competenze o conoscenze, per esempio professionisti o esperti che vogliano spiegare come si legge un bilancio comunale o un piano urbanistico;
- l'“ArgomentAzione” per organizzare giornate di incontri su questioni legate al territorio, come mobilità cittadina o qualità dell'aria;
- e poi ancora, la “SegnalAzione” per evidenziare problemi sul territorio, l'“InterAzione” per scambiare o barattare libri, giocattoli o materiali riciclabili e la “SocializzAzione” per mettere a insieme risorse o servizi.

Le iniziative presentate dagli iscritti devono essere in linea con quanto descritto in precedenza e devono rispettare quanto stabilito dal Non Statuto e dal Regolamento del MoVimento 5 Stelle. Non autorizzano, in alcun modo, all'utilizzo del simbolo e/o a rappresentare il MoVimento 5 Stelle.

Accedi a Rousseau e proponi la tua Call to Action!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • massimo maraone Utente certificato 6 mesi fa
    Ma un nome in italiano invece di calltoaction?! :-) Trovo una buona cosa coordinare specie per le manifestazioni di livello, che oltre a quelle ufficiali, non ce ne sono piu' di significative. Forse su questo dovremmo ragionare, anche perchè manifestare pro o contro delle proposte e/o scelte e si fa chiarezza sui temi che aiuta a dare sicurezza ai prossimi passi che attendono il M5S. Ciao a tutti, Massimo Maraone
  • Alessandro Lombardo 6 mesi fa
    Beppe buongiorno, pensavo di porre, per il momento, il reddito di cittadinanza in secondo piano. Non trovi sia più equo lottare per la reversibilità ai figli unici con problemi mentali acclarati che percepiscono la lauta pensione d'invalidita' di € 283,00?.....buon lavoro 🙋
  • alida Zetticci Utente certificato 6 mesi fa
    Ciao a tutti i cittadini che leggono questo messaggio. È una realtà che voglio dirvi oggi. Dio nella sua bontà mi ha aiutare mettendo sul mio modo di Mrs Anissa Kherallah che è una donna francese. Ha concesso 15.000 euro per terminare la mia costruzione. Si tratta di nessun cara popolazione di scherzo, che aveva bisogno di aiuto il contattato per favore su: developpement.aide@gmail.com e otterrete il vostro prestito. Hai non avuto nessun spese da fare prima di ottenere il vostro prestito. Sei più finanziatori, come me e vi farà risparmiare dalle mani dei ladri. Mrs Anissa è la persona bisogno di noi. Grazie, perché ho dovuto condividere questo messaggio con voi in modo che si commettono più errori.
  • nuken massimo Utente certificato 6 mesi fa mostra
    Aiuto finanziario/ Se ho trovato il sorriso è grazie a signor FAYE che ho ricevuto un prestito di 35000€ e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di quest'uomo senza alcuna difficoltà con un tasso di 3% all'anno. Vi consiglio più non di fuorviarsi di nessuno se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signor FAYE mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un'amica che ho incontrato questo signore onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. ecco il suo numero whatsap: 0033756818472 ecco la sua posta elettronica: jeanlucfaye50@gmail.com
  • diana love Utente certificato 7 mesi fa mostra
    Ciao ! Questo messaggio è destinato ad ogni persona avente bisogno di prestito per iniziare, completare un'attività o per regolare un caso urgente. Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€, Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno. No stimolate dunque a colpire al nostra porta: (ASSISTENZA FINANZIARIA) in caso di bisogno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli: * Finanziere * Prestito immobiliare * Prestito all'investimento * Prestito automobile * Debito di consolidamento * Riacquisto di credito * Prestito personale * Siete schedati mail:anieladion@gmail.com
  • fredi mutant Utente certificato 7 mesi fa mostra
    Permettetemi questa pubblicazione, al fine di estendere i servizi di supporto del Formidabile Signora Romaine Chouinard, che mi è stato concesso un prestito di 35.000€. Si prega di contattarci se avete bisogno di un prestito o di un finanziamento tra particolare grave. Questo Ms. Romaine Chouinard ero concedere il prestito al 2% all'anno, e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto l'io di questo Ms. Romaine Chouinard, senza alcun problema. Potete contattarlo qui la sua mail: chouinardromaine@hotmail.com
  • pouket brice Utente certificato 7 mesi fa mostra
    Ciao Sono stato in grado di ottenere il mio prestito di 30.000 euro da parte dell'intermediario della Signora Blondel Sabine che mi ha messo in contatto con un particolare Ms. Romaine Chouinard che mi soddisfa in 48 h. Se avete bisogno di un credito o se siete vietato Bancario. lei è disposto a concedere un prestito tra particolare.Potete contattarlo qui la sua mail: chouinardromaine@hotmail.com
  • emilio calvelli 7 mesi fa
    Ha quanto ho capito non posso più iscrivermi a Rosseau, essendo nuovo iscritto? Se si datemi istruzioni,Grazie.
    • Biagio Salvati 6 mesi fa
      Ci sono criteri di anzianità meritocratica. Al sistema Rousseau: "Possono accedere solo le persone iscritte al portale del MoVimento 5 Stelle prima del 1 luglio 2016 e con documento di identità già verificato."
  • passaidea 7 mesi fa
    c'e già un'idea per il call. Tutti quelli che c'hanno un nonno si devono mettere in contatto con quelli che c'hanno na rota! Uniti faranno -un nonno in cariola- !
  • Giovanni S. Utente certificato 7 mesi fa
    Per chi come me non crede più alla democrazia rappresentativa e senza il M5S sarebbero oggi tra gli astensionisti, vedere questo passo significativo verso la partecipazione, il coinvolgimento e la trasparenza, mi riempie il cuore di speranza per raggiungere la democrazia diretta che tecnicamente è già possibile, ma fortemente avversata dai politici tradizionali e dell'oligarchia. Un bel risultato, complimenti a tutti coloro che l'hanno reso possibile.
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 7 mesi fa
    METTERE ORDINE NEL VIVAIO DEI MEETUP "CALL TO ACTION" "Meetup" sono nati sui territori e lì ogni volta si giocano le battaglie, sono la struttura da cui tutto è partito, ma il loro operato ha effetto a livello nazionale, l’Italia non è quella di dieci anni fa perciò riorganizzare i Meetup è necessario. Call to Action dove gli iscritti a Rousseau potranno lanciare iniziative sui territori, “mobilitazione” a “socializzazione” fino a “formazione”...nel rispetto del non Statuto e dal regolamento del Movimento” un passo importante che vede interazione tra gli iscritti certificati e vertice. Ma da sola non può bastare, occorrono nuovi parametri sulle candidature che tengano conto del grado di attivismo di ogni potenziale candidato e della sua storia, come le esperienze lavorative o il tasso di istruzione, livello culturale, capacità intellettive, l’abilità di analizzare e valutare le informazioni, pensiero critico...movimento deve creare le condizioni che possano crescere attivisti validi nel vivaio dei meetup. Occorre rapporto organico con i vertici attraverso incaricati che dirigono il territorio. NON SERVONO URLATORI MA PENSATORI
    • Tiziana P. Utente certificato 7 mesi fa
      "Occorre rapporto organico con i vertici attraverso incaricati che dirigono il territorio." Quindi mentre si dice di eliminare gli intermediari, qui se ne ripropone la rinascita....
  • adeline anna rouseau Utente certificato 7 mesi fa
    Ciao amici e genitori. Io passo dal tuo canale è una consapevole e pertinante. Fra tutte le persone che parla di pronta sul sito , l'unica persona che mi può dare quello che voglio è la signora. Anissa Kherallah. Lei è francese e la sua missione è di aiutare la gente seria e aziende. In tutta sincerità, questa donna mi ha dato 25.000 euro, in modo che io possa aprire il mio negozio. Non hai mai avuto i fondi per stabilirsi prima di prendere i vostri soldi. Solo che si paga il canone di un contratto che consente di avoior il prestito . Io dico la verità e se ti parlo della mia testimonianza, è per voi per ottenere il la maggior parte dei finanziatori. Lei è un po ' stretta sulle informazioni personali, ed è normale. Voi che avete un bisogno di un prestito , questo è il momento di cogliere questa grande opportunità, e questa grazia da Dio per salvarci dalla miseria. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com
  • Antonella Policastrese 7 mesi fa
    Finalmente una decisione sensata. Condivido l'analisi di Grillo. Succede che in un territorio come il nostro: Crotone, il movimento è inesistente. In pratica si organizzano tra di loro come se fossero delle confraternite e alla fine i due consiglieri d'opposizione comunali sono voci silenziate gente che dorme quando su Crotone le cose da fare sono tantissime. Vero anche il discorso dei capi e capetti che alla fine dopo essersi riuniti concludono le loro sedute con una pizza o qualche selfie. Se non si scardinano dalle poltrone cardinali alla richelieu che in comune sono più importanti del sindaco eletto, Crotone è destinata a rimanere appannaggio dei soliti potentati poichè in prossimità di ogni votazione ci si organizza pagando il voto con una spesa o anche 10 euro. Dipende.
  • marco iacovelli Utente certificato 7 mesi fa
    fantastico fate girare
  • Fcomefogna 7 mesi fa
    FICO'C'HAI NA FACCIA DA STRONZO CHE SFONNA LE FOGNE!!
  • Tony 7 mesi fa
    /..''call to action'' altro inglesismo. La moda renziana ha preso piede! L'Italia è diventata la patria dei piccoli borghesi provincialotti che si sentono tanto chic se spiccicano un po di English...
  • antonello c. Utente certificato 7 mesi fa
    saluto contraccambiato Oreste :) Come idea per diffondere le giuste informazioni ai cittadini che si aggregheranno sui territori , nel seguire le iniziative dei gruppi meetup si potrebbe aggiungere un : Eventi informativi sulla piattaforma Rousseau la funzione utile per entrare direttamente nelle Istituzioni da cittadini in MoVimento , senza sovrastrutture e senza sedi , semplicemente con l'utilizzo della Rete In modo che sia comprensibile al meglio il metodo partecipativo 5 Stelle , prima azione da condividere dai meetup , una chiara e dettagliata presentazione delle proposte e delle consultazioni degli iscritti che sono già state recepite in Parlamento e nelle nostre istituzioni fino ad oggi dall'attivazione del Sistema Operativo .. Naturalmente con il pieno supporto dei portaVoce che interverranno localmente rendendosi sempre e prontamente disponibili per collaborare con i nostri gruppi attivi e registrati su ogni iniziativa utile a diffondere la corretta informazione sul progetto politico del nostro MoVimento Sono trascorsi oltre 4 anni da quando siamo entrati nella sede della - pappatoia - Incostituzionali e anti democratici riuniti , definita comunemente - Parlamento - , dobbiamo quindi iniziare con il diffondere anche sul territorio tutto il lavoro che abbiamo portato avanti inseme nel nostro progetto politico , l'utilizzo dei Lex - Parlamento - Lex - Europa - Lex - Regione - Lex - Iscritti .. Nulla di meglio dell'organizzarsi localmente per informare i simpatizzanti e i sostenitori su come si partecipa utilizzando le funzioni con le quali il popolo attivo 5 Stelle indica il percorso politico da seguire , sulle quali si partecipa per presentare anche i Disegni di Legge per il nostro Parlamento .. Roberto Fico scrive del 2005 , siamo nel 2017 , bisogna comunicare sui nostri territori come si è concretizzata la partecipazione attiva e diretta dei cittadini iscritti M5S .. Il nostro metodo partecipativo presentato ai partecipanti dei meetup.
  • Donata Saggiorato Utente certificato 7 mesi fa
    Ma non potevate mettere un nome italiano? Vi fa così schifo la nostra lingua?
  • alessandro s. Utente certificato 7 mesi fa
    Bene! Altro tema l'attività dei meetup sul territorio. Chi sono ? ci sono meetup che seguono e portano avanti le battaglie del Movimento e seguono le stelle polari dello stesso? esiste un meetup che ha proposto parcheggi sotterranei subito dietro la linea di Costa, campi da golf ville e superville Emirates! persone che hanno chiesto la certificazione e a cui fortunatamente non è stata data! Le stesse persone che deridevano altri attivisti che proponevano l'apertura di un punto civico per aiutare i residenti, una discussione sul reddito di cittadinanza e la promozione del microreddito. Quindi serve una piattaforma dove le proposte le discussioni e le votazioni siano documentate e archiviate per vedere se i meetup siano o no in linea con le aspirazioni del M 5 Stelle e evitare brutte sorprese. Questa piattaforma esiste e alcuni meetup la hanno adottata si chiama "Loomio". Se ne esistono altre e migliori non lo so ma è urgente provvedere a conoscere finalmente le attività dei meetup e le reali intenzioni dei suoi componenti. Grazie per l'attenzione, Alessandro
  • gianluigi f. Utente certificato 7 mesi fa
    Ottima soluzioni, spero che possa migliorare la selezione di tutti i prossimi candidati, soprattutto deve verificare il lavoro dei mett up.
  • tom ugo 7 mesi fa
    dopo 4 tentativi finiti nel nulla ho rinunciato ad iscrivermi al movimento 5 stelle. Pur avendo sempre scansionato e ridotto i documenti come da richiesta non ho mai avuto seguito. Se il pirla che ha cestinato la mia richiesta per 4 volte legge questo commento spero abbia una diarrea fulminate in metropolitana o mentre si sta trombando la ragazza. Adesso non ho più alcun interesse visto come stanno amministrando la città (imposte aumentate ulteriormente per soffocarci definitivamente) Dunque un bel vaffanculo a come è stato gestito il movimento fin'ora. E un grazie a tutti i bravi ragazzi che lo compongono. Non vi voterò più: l'ALDE è una vicenda che mi ha aperto gli occhi. Scheda elettorale nel cassonetto dell'immondizia (che a Torino funziona)
    • tom ugo 7 mesi fa
      Caro Marco e Maria, non sono certo stato l'unico a non votarvi. Ricordate le amministrative? Sono passati pochi giorni. Continuate a fare le teste di cazzo ignoranti e vedrete presto i risultati. Non ho perso molto neanche io evidentemente. Un bacio.
    • marco iacovelli Utente certificato 7 mesi fa
      mi sa che sei l'unico che non riesce ad iscriversi.....
    • Maria P. Utente certificato 7 mesi fa
      credo che il M5s non abbia perso niente!!!Ciao
  • Giovanni M. Utente certificato 7 mesi fa
    IO SONO 5S OTTIMO.(PUNTO)
  • Mario C. Utente certificato 7 mesi fa
    Ottima funzione! Complimenti! Agevola le azioni civiche nel territorio! :D è fantastico!
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
    a DEMOCRAZIA A TERMINE Alessandra Daniele Dopo averli aboliti temporaneamente per evitare un’altra disfatta referendaria, il governo ha reintrodotto i voucher. Se Renzi tornerà premier, anche la sua controriforma costituzionale rispunterà dalla tomba allo stesso modo. Smantellare la Costituzione è il compito affidatogli dall’establishment, e il Cazzaro sta facendo di tutto per ottenere una seconda chance di portarlo a termine, benché i suoi stessi committenti non si fidino più di lui. Le prossime elezioni politiche saranno il secondo tempo del referendum. Come tutte le riforme renziane, la nuova legge elettorale in preparazione è una porcheria scritta col culo. È un proporzionale mezzo maggioritario, ma a liste bloccate, un Maggiorinale di costituzionalità molto dubbia che non garantisce né governabilità né rappresentanza, ma soltanto le esigenze speculari dei due partiti più grossi: per il PD poter governare senza dover vincere, per il M5S poter vincere senza dover governare. Nelle intenzioni di Renzi c’è riesumare la Grossolana Coalizione con Forza Italia, mentre il voto antisistema finisce di nuovo congelato all’opposizione dal Movimento 5 Stelle, e Alfano resta decapitato dalla soglia di sbarramento. La Vendetta degli Alfaniani (che sembra il titolo d’un vecchio episodio di Doctor Who) non preoccupa il Cazzaro, anzi: un casus belli per scannare Gentiloni è esattamente ciò che gli serve. Il conte è comunque DOA. Resta solo da decidere la causa ufficiale della morte. La campagna elettorale è già cominciata. Si parlerà di migranti, di vaccini, di cinghiali, Renzi si sforzerà di sembrare un uomo del popolo e far dimenticare il suo tentato golpe, ma se riuscirà a tornare a palazzo Chigi, stavolta lo realizzerà. Non si vendicherà soltanto di quei quattro stracciaculo degli scissionisti, si vendicherà di noi che abbiamo osato negargli il trionfo sperato, e l’abbiamo costretto a mandare Gentiloni al G7 al suo posto. segue sotto
    • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
      b Renzi sognava di conoscere Trump, e conquistarlo col suo inglese farlocco. A Renzi sotto sotto The Donald piace, è un bancarottiere di successo come entrambi i suoi papà, Silvio e Tiziano. Ed è un piazzista da televendita, come lui. Il Cazzaro non vede l’ora di tornare a vendere il suo pentolame sul palcoscenico internazionale. E se ci riuscirà, per cacciarlo stavolta non basterà un No.
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
    1 LA FANTAPOLITICA DI ALESSANDRA DANIELE PUNTO A CAPO È ancora riconosciuto come capo. Nonostante l’età, è ancora lucidissimo, e in grado di dare ordini. Giorgio Napolitano è intervenuto a condannare il patto per la legge elettorale, e subito un commando di franchi tiratori del PD ha fatto secco il Tedesco, cioè il disegno di legge concordato dal Cazzaro con le opposizioni. È stato facile poi mettere la pistola fumante in mano al M5S, già incalzato dalle giustificate proteste della sua base, schifata dalla porcheria della quale stava per rendersi corresponsabile. Un problema che la Lega non ha avuto. Con tutta la loro rabbiosa intransigenza apparente,gli elettori della Lega sono in realtà fra i nasi più tappati d’Italia.Presunti secessionisti che si fanno andare bene il nazionalismo neofascista. Presunti moralizzatori che si fanno andare bene Berlusconi. Gli basta un facile capro espiatorio,e digeriscono di tutto. Stavolta però l’inciucio è saltato. L’esecuzione di Gentiloni è rinviata, Renzi è stato di nuovo sconfitto, e ha ricominciato a rimpiangere quel sistema maggioritario che in Gran Bretagna, dove l’elettorato s’è spostato a sx, produrrà invece un governo più a dx, dichiaratamente già “pronto a stracciare le leggi sui diritti umani”, tanto per provare la superiorità morale dell’Occidente. L’anno scorso dopo la Brexit molti nello stesso Labour Party avevano cercato di silurare Jeremy Corbyn, con l’accusa di “non aver sostenuto il Remain con sufficiente convinzione”.Praticamente uno psicoreato. Prima della trionfale rimonta di Corbyn,Theresa May aveva come il Cazzaro incautamente promesso di dimettersi,se avesse perso la maggioranza assoluta. Prevedibilmente, neanche lei ha mantenuto la promessa,alleandosi con gli Unionisti Irlandesi per restare al potere. Ognuno ha l’Alfano–o la Meloni–che si merita. Arrogante quanto incapace come la May, Renzi ha fallito di nuovo,e s’è ridotto a corteggiare Pisapia, dopo averlo sbeffeggiato quando contava ancora segue sotto
    • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
      sulla Grossolana Coalizione con Berlusconi, adesso però riavvicinato alla Lega dai buoni piazzamenti Comuni ottenuti alle elezioni amministrative, dove il M5S s’è invece ribaltato sulla linea di partenza. In termini d’immagine, trattare col Cazzaro al M5S non ha giovato. A Renzi non rimane che guardare Macron, che il suo sogno napoleonico lo sta realizzando, e rosicare.
  • Gian Paolo ♞ 7 mesi fa
    Pensate cosa succederebbe se, per assurdo, un'organizzazione straniera si mettesse in testa di invadere una nazione (guidata da complici) come l'Italia. Se Serse fosse stato uno stratega sopraffino, infatti, non si sarebbe fatto sconfiggere alle Termopili, in campo aperto. Avrebbe spedito alla rinfusa i suoi guerrieri, camuffati da mendicanti, o da migranti che dir si voglia, o da profughi, che fa più chic. Ulisse fece qualcosa del genere: un bel Cavallo di Troia che i fessi troiani avrebbero accolto in casa festanti. Immaginiamo, quindi, sempre per assurdo, che qualcuno (tipo Isis) voglia invaderci. Potrebbe portare le sue corazzate a ridosso dei nostri porti, ma in qualche modo ci difenderemmo. Pensate, invece, che genialità far entrare l'intero esercito sotto mentite spoglie. Immaginatevi che, a un ordine ben preciso, i soldati dell'Isis entrino in azione. Chi li fermerebbe? migliaia e migliaia di combattenti dietro le linee. Se, da domani, cominciassero a tagliare gole per le strade di Roma e di Milano, di Ascoli e di Acqui Terme, la resa sarebbe inevitabile. Oppure pensate che l'Italia verrebbe difesa all'arma bianca dai bei nomi della politica nostrana? Schifo di una classe dirigente.
    • Oronzo Barberio Utente certificato 7 mesi fa
      Anni fa mi diceva un amico russo di un Generale russo che scriveva come sarebbero state le prossime guerre; i burini usano ancora aerei navi etc (talora poi servono); in realtà si comincia proprio infiltrando gente, poi facendo leva sulla libertà di una minoranza etc etc. esattamente come è successo in ucraina etc.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 7 mesi fa
      https://twitter.com/Eposmail/status/874973719009120256
  • Eposmail. ,, Utente certificato 7 mesi fa
    Ottima questa possibilità. ma passo ad altro, vedo vari commenti di persone che se ne vanno per il nuovo orientamento (dicono verso dx)... ma questi geniacci cosa avevano in testa quando Beppe diceva che il m5s non era ne di dx ne di sx ? Se un movimento deve rappresentare le voci di un popolo , deve rendersi conto delle esigenze sociali che cambiano. Provvedimenti del m5s si possono rispecchiare anche in vecchie ideologie l'importante è che non siano illegali. Un elettore a 5stelle non deve innamorarsi esclusivamente del suo punto di vista il quale può prevalere in determinate situazioni...ma in altre (tipo l'immigrazione incontrollata )può esserci bisogno di altri punti di vista . Il m5s è una comunità che può spaziare a 360 ° e dichiararlo. Gli altri possono solo copiarci (malamente)...ma nascondendosi dietro ad una maschera. E' per quello che voto e faccio votare 5 stelle
    • Eposmail. ,, Utente certificato 7 mesi fa
      Giovanni M. : eh..eh..eh..eh..
    • Giovanni M. Utente certificato 7 mesi fa
      TORNA A CASA, LASSIE Sì. Dal VECCHIO PADRONE. PS: Molti sono TROLL TROTTERELLANTI. Altri sono ZOTICI, "ZITELLONI", ZUZZURELLONI. PS: ZUZZURELLONE non è l'ULTIMO vocabolo della lingua italiana. Ma è il SOGGETTO che occupa il FONDO della SOCIETA'. Tranquillo, epos siamo infestati da SOGGETTI che si sono SMARRITI. Stanno cercando la STRADA per tornare a casa. Ed hanno sbagliato INDIRIZZO.
  • Maurizio Dati Utente certificato 7 mesi fa
    Vergognosa riforma del processo penale. Una legge che aiuterà i mafiosi ad uscire di galera e impedirà ai magistrati di intercettare telefonicamente i politici. Nessun potenziamento economico e di organico nella giustizia. Continueremo a correre come le cavallette impazzite da un ufficio all'altro. C'è dietro sempre quel manipolo di politicanti che a braccetto con la criminalità, proteggono se stessi e il loro sodalizio criminoso a danno di cittadini onesti, di avvocati e della magistratura. Mi raccomando, continuate a raccogliere frammenti di conchiglie sulla battigia, mentre il manovratore indisturbato distrugge la giustizia e rende il processo infinito e privo di garanzie.
  • GIORGIO S. Utente certificato 7 mesi fa
    Il dispensatore di bonus ha detto che il M5S svolta a destra. Lui, che con la destra governa. Al ridicolo non c'è limite.
  • Gian Paolo ♞ 7 mesi fa
    Maledetto PD. Esco per commissioni, e vengo fermato da quattro richiedenti asilo in cerca disperata di soldi. Inoltre, durante il tragitto, non so quanti mendicanti incrocio sdraiati sotto i portici. Maledetto PD, che speculi in borsa e partecipi alla prima della Scala. Il tuo servilismo nei confronti della dittatura finanziaria è da voltastomaco. Ovunque disoccupati, giovani senza futuro, ragazzi con laurea che debbono emigrare, mentre noi siamo invasi. Maledetto PD che ti arricchisci sulla tratta degli schiavi, che polverizzi i diritti dei lavoratori, faticosamente raggiunti da generazioni di donne e uomini che hanno dato il loro sudore per realizzare tutto ciò che ci circonda. Maledetto PD, che tieni nascosti i reati, gli stupri quotidiani, il disagio dei poveri, dovuti alla tua politica di ossequio ai Soros del mondo. Non crediate di farla franca, voi che vi arricchite sulla carne umana, colletti bianchi della mafia. Preparatevi a pagare il conto delle vostre malefatte: il tempo si avvicina.
    • Manu C. 7 mesi fa
      magari anche maledetti longobardi, così, per ampliare le vedute.
  • Francesco M. Utente certificato 7 mesi fa
    Ho votato fino ad adesso il M5S, ma se il M5S non mette mano seriamente al problema dell'immigrazione selvaggia anche il M5S pagherà alle elezioni in avvenire https://www.facebook.com/iNews24.it/videos/1579266768781027/?hc_ref=NEWSFEED
    • Gian Paolo ♞ 7 mesi fa
      La Costamagna riassume alla perfezione l'inconcludenza di questa classe politico-giornalistica e la sua totale cecità. Una cecità troppo palese, troppo, per non generare sospetti di convivenza.
    • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
      beh, da 17 anni si applica la Bossi-Fini che ci ha portato esattamente a questo punto ma se ti va di votarli ancora...
  • harry haller Utente certificato 7 mesi fa
    E' un bel passo avanti, uno strumento importante per riunire i cittadini intorno ad un progetto da loro stessi ideato: una cosa rivoluzionaria, impensabile, per i "Tyrannosaurus" partitocratici......
  • Francesco M. Utente certificato 7 mesi fa
    Ho votato fino ad adesso il M5S, ma se il M5S non mette mano al problema dell'immigrazione selvaggia anche il M5S pagherà alle elezioni in avvenire https://www.facebook.com/iNews24.it/videos/1579266768781027/?hc_ref=NEWSFEED
    • harry haller Utente certificato 7 mesi fa
      ...ma come può mettervi "mano", se il Mov. è all'opposizione??.....
  • Luca M. Utente certificato 7 mesi fa
    ottimo!!
  • Gabriele Favro Utente certificato 7 mesi fa
    Oh che bello! :-)
  • Max Stirner Utente certificato 7 mesi fa
    IL MOVIMENTO M5S E' ROCK, MA E' UN ROCK LENTO..., LENTO, COME TUTTI I DURI E PURI Tra il popolo M5S ed i "portavoce" mancano degli "ingranaggi" che rallentano la comunicazione "riservata". Quante volte ho scritto che i "GENERALI" hanno una visione globale della situazione, anche se non sempre messa perfettamente a fuoco, ma la guerra, quella vera, la combattiamo NOI, in trincea, e se ci sono truppe nemiche infiltrate, che cercano d'infilarsi le nostre divise per combatterci dall'interno, SIAMO NOI CHE LE INDIVIDUIAMO. Spesso NOI siamo costretti a combatterle senza la "copertura aerea" insistentemente ed inutilmente richiesta ai nostri comandi: non ci cagano neppure! Spesso occorrono anni per smascherare ciò che noi sappiamo da tempo. I "vecchi" del blog ricorderanno sicuramente la mia lotta durata un paio d'anni e la mia denuncia contro un celebre (allora) blogger che pensava di utilizzare il Movimento per la propria carriera politica. Ci sono voluti anni per convincere chi di dovere della situazione. Solo allora gli avvocati del blog hanno provveduto. Da allora il nostro "amico" si palesa per quello che è: un nemico! Per reggere ci sono volute solo la mia costanza e la mia determinazione, insieme ai "miei mezzi", per acquisire alcune prove indiscutibili, ma esempi del genere, che purtroppo non vanno a buon fine, sono almeno alcune decine in tutta Italia, SEGNALATI DA MOLTO TEMPO INUTILMENTE. Ovviamente, quando questi casi si manifesteranno per quello che sono e che furono denunciati da tempo, come si risolverà il problema? Con... "FIDATEVI DI ME?" Non credo proprio che servirebbe. Io, in commenti passati, avevo esortato Grillo ad essere un po' meno "Papa Francesco" e un po' più "Lorenzo il Magnifico". Oggi, su "IL FATTO QUOTIDIANO" a pag. 3, Massimo Fini riprende il mio concetto in uno splendido articolo che titola: "SERVE LENIN O NIENTE RIVOLUZIONE" ALTRO CHE UNO VALE UNO! Ma cosa lo dico a fare?
    • Bakunin backup 7 mesi fa mostra
      Al contrario: serve solo la rivoluzione, niente Lenin.
    • GIORGIO S. Utente certificato 7 mesi fa
      Credo basterebbe, per iniziare, un forum su Rosseau dedicato agli iscritti. E' difficile mascherare nel tempo ipocrisia e false idee, prima o poi ti riveli. Chi non postasse un minimo non dovrebbe poter candidarsi a nulla. Forse aiuterebbe.
    • adriano 7 mesi fa
      La tua posizione anche se condivisibile, vale come quella di tutti gli altri. Premesso questo, anch'io per esperienza diretta nei meetup, sono concorde che ci vuole qualcuno che tiri le fila e metta un pò di ordine tra i volontari. Troppe persone che parlano senza un obiettivo e un coordinatore riconosciuto(nei meetup)portano solamente alla confusione. Un problema grosso è aggregare nuove persone senza allontanare quelle vecchie. E' difficile far capire che è una battaglia lunga, e non si vince in poco tempo e sempre con risultati positivi. Per questo ci vuole molta coesione tra i vari partecipanti e simpatizzanti, senza inutili lotte interne per questioni meramente personali.
    • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
      Fai bene a dirlo e ripeterlo. Speriamo che certe menti si aprano.....
  • HENRIQUE RUSCITTI 7 mesi fa
    dar para portuguêsVorrei ringraziare innanzitutto la tua volontà, non è facile per ribellarsi contro la tirannia di un governo quasi un monopolio oligarchico. Credo che le critiche senza idee non significa nulla, perché chi parla solo, ha la capacità di cambiare la vostra realtà. È la lettura di queste idee e dire qualcosa su di loro, mettere la vostra idea qui, perché non v'è alcun cambiamento senza un "Movimento" e la capacità mobilizatória Mi fa sentire rappresentati e se tale persona ha avuto la possibilità di andare in piazza a far credere che il cambiamento è possibile, il giovane Beppe è un vero rivoluzionario e lo stesso con la sua volontà, si dovrebbe sentire un po 'di quello che sarà nel prossimo futuro. Un grande leader che dimostra come ascoltare e fare le cose vanno verso i cambiamenti!
  • GIORGIO S. Utente certificato 7 mesi fa
    La notizia del giorno (in Italia, fuori è la tragedia di Londra) è che non c'è emergenza immigrati a Roma. Roma ne può accogliere ancora 2.000. E perchè non 10.000 o 50.000? Sono circa in 3.000.000, meglio 100.000 che è solo il 3,3% e non se ne parli più.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 7 mesi fa
    Caro Fico, mi fa piacere che abbiate capito il collegamento in rete fra meetup e blog e Rousseau. Qui dei meetup siamo in pochi ...perchè? Da parte mia c'è stato un rifiuto al meetup locale per la scarsa partecipazione degli iscritti del meetup al blog e sia per la poca presenza degli stessi sui problemi locali. Perchè non denunciare le gallerie inutili intorno alla città? Perchè non denunciare i fumi Enel e il consumo di carbone? Perchè non andare a grattare sulle spese di un parchegghio interrato al centro della citta? Perchè non essere contrari(impatto ambientare) sui containers e gru su un porto che dovrebbe essere naturalmente turistico? Perchè non essere contrari ad una viabilità che fa ridere i polli? Perchè si è arrivati allo sconcio di una Piazza Verdi progettata da architetti Milanesi che non ha una funzionalità,pure avversa dai commercianti in loco e dal comitato di quartiere? Infatti il PD che è una vita che amministra la città perderà il ballottaggio e andremo in mano alla dx.... ma il Cinque stelle che funzione ha avuto? Si ha candidato prima Marco Grondacci,pur sapendo, che per il non statuto, non poteva essere proposto! Quale la presenza sui problemi locali? Un ospedale demolito perchèà errato il progetto di rialzo:oggi siamo con un ospedale centrare obsoleto. Con quello che ci hanno speso se ne costruiva un'altro;quello di sarzana(periferia) dopo 20 anni è andato in funzione. Ora si sta cercando di costruirne uno nuovo,ma si è abbattuto prima il vecchio! Le periferie della città sono abbandonate,ma l'importante che il centro sia il giardino della città! Quindi i Meetup sono i veri responsabili di una scarsa incidenza sulla politica locale. Ora mi auguro che con questo collegamento e dialogo si possano discutere i problemi della mia città. Ottima iniziativa! ps: un saluto ad Antonello uno dei pochi che è in collegamento su questo blog con il suo meetup di Scafa!
    • antonello c. Utente certificato 7 mesi fa
      Ciao Oreste , contraccambio cordialmente i Tuoi gent.mi saluti Un pensiero sul post è leggibile in chiaro .. piccola distrazione che spero possa essere perdonata .. :) un'abbraccio !
    • adriano 7 mesi fa
      Nei nostri territori, ci si riunisce in posti dove la spesa è minima o in qualche saletta dei bar. Il vero problema che è sorto, e queste elezioni ne sono la cartina tornasole, è la litigiosità tra i componenti dei meetup, o tra i vari meetup. Personalmente avendo già vissuto in passato esperienze politiche nella sinistra che poi si è frammentata, speravo che non si facessero gli stessi errori. Visto che il Movimento è una cosa diversa, spero che si prendano delle contromisure, e che si riesca a lavorare senza perdersi in questioni interne che hanno molto di personale e poco di politico! Una delle cose che non è assolutamente accettabile, è che ogni meetup si faccia gli affari propri senza rendere conto agli altri. E' quello che è accaduto nell'ultimo periodo e ha creato un mucchio di problemi(vedi Genova, Taranto, Palermo ecc.) Non perdiamo le speranze di cambiare 'sto paese.
    • GIORGIO S. Utente certificato 7 mesi fa
      infatti. Qualcosa di "fisico", dedicato agli iscritti, e certo anche a ospiti in certi casi, secondo me sul posto ci dovrebbe essere. Un qualcosa che possa esporre il simbolo, con responsabile locale. Mi dirai come "gli altri". Forse, ma la ruota è già stata inventata e la si usa come tutti gli altri.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 7 mesi fa
      Giorgio carissimo,io ho frequentato il meetup locale quando si riuniva in una pizzeria locale: sio discuteva fra una pezzo di pizza e una birra,si era alla mano,giovani,vecchi(pardon anziani) ed ognuno esponeva i problemi. Qundo poi si sono scissi in un altro meetup(amici di grillo) ho dovuto cambiare mail..per andare in un locale,a me vicino, in una stanza chiusa... a questo punto ho deciso che eravamo diventati dei coglioni. Pensa...locale pubblico,dove tutti potevano sentire..ridursi a "carbonari" noooo...assolutamente no!
    • GIORGIO S. Utente certificato 7 mesi fa
      Io frequentavo il meetup locale. Me ne sono andato. Tra l'altro dovevo (non obbligato s'intende) a contribuire per pagare l'affitto e a spendere soldi per la propaganda ai banchetti. Non per questi motivi sono uscito, però. Il 100% dei deputati che hanno fatto eleggere (non c'ero ancora) se ne sono usciti, per dirne una. E altri motivi ancora.
  • davide di noia Utente certificato 7 mesi fa
    Benissimo. Ragazzi sognate perchè i vostri sogni diventino realtà insieme agli altri. Intorno a voi c'è il mondo intero e non i muri che vi fanno credere. Non esistono. Scavalcate il limite, i perchè, il quando, andate oltre, c'è l' infinito, c'è amore, la verità. Siamo nati liberi e vi fanno credere di essere in catene. Innamoratevi, sempre, senza tempo e luogo, siate curiosi della vita. Vi vogliono pieni di problemi così la società vi potrà curare con le pozioni degli stregoni: denaro, voto, carriera, la croce sul petto, i divieti di adesso non si può. Sorridete alla vita, ognuno di noi ha ricevuto questo dono ed è meraviglioso, immortale. Non sprecatela, anche da perdenti si può vivere bene. Anzi benissimo. Altri vinceranno dopo di voi. Vamos.
  • Michele B. Utente certificato 7 mesi fa
    Cara associazione, caro Beppe, io ne ho due p piene della pubblicitá sul sito. Rallentano pesantemente la visione. Ho dato il mio contributo economico a tutte le iniziative lanciate finora, sarebbe ora che in cambio almeno fossi esentato dal sorbirmi la pubblicitá. Rendo molto di piú al movimento in cash che con i millesimi di Euro per le pubblicitá. Lo so che é un commento fuori contesto, ma scrivere allo staff é come scrivere a un muro.
    • glago 7 mesi fa
      un consiglio: metti" ADBLOK"è gratis e nessuno ti romperà più (ma forse lo sapevi già)
    • harry haller Utente certificato 7 mesi fa
      Perchà lamentarsi del sito quando è possibile, con un piccolo programma "plugin", evitare qualunque tipo di pubblicità???....(Adblock)
    • maidomo 1 Utente certificato 7 mesi fa
      ma lascia perdere, non comprare quanto promuovono e morta là.
  • Luigi Di Pietro 7 mesi fa
    BRAVISSIMI !!! Questa è SEMPLICEMENTE UN'INIZIATIVA MERAVIGLIOSA !!! Permetterà a tutti i cittadini che, come me, CREDONO ALLA DEMOCRAZIA DIRETTA, di partecipare CONTINUAMENTE alla VITA PUBBLICA, dando ciascuno il suo umile, PREZIOSO, contributo. In qualche modo permetterà di SOSTITUIRE, IN MODO ESTREMAMENTE EFFICACE, le vecchie sedi di partito e gli stessi meetup che, in tanti casi, potrebbero sembrare "TROPPO INCLUSIVI" ... SPERO DAVVERO CHE FUNZIONI ... SAREBBE DAVVERO UNA COSA ECCEZIONALE !!!
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 7 mesi fa
    bravi faremo tesoro dei consigli,
  • Ferruccio B. Utente certificato 7 mesi fa
    Ottimo davvero, la spinta dal basso si struttura sempre meglio. P.S.: vorrei per cortesia che si mettesse fine una volta per tutte all'abuso di anglicismi che ormai infarciscono e mortificano la lingua italiana. Il linguaggio finanziario e del "marketing" li rigurgitano e contaminano ogni altro settore, compreso il M5S. 'Call to action' è orrendo come 'job's act'. La difesa del 'made in italy' parte da qui.
  • Gianfranco 7 mesi fa
    Mi sembrano tutte funzioni e soluzioni innovative , utili e di buonsenso , ma non ho dubbi che tra un po' arriveranno 100-200-300 utenti a raccontarci quanto facciano schifo per i più svariati e astrusi motivi . Un ringraziamento a Davide , a Roberto Fico e a tutti coloro che si occupano della piattaforma Rousseau . A riveder le stelle . Gianfranco .
  • Lady Ban 7 mesi fa
    Premesso che parteciperò su Rousseau solo quando sarà una Trasparente Piattaforma che garantisca un Programma realmente “deciso dagli iscritti”, ovvero proposto ed elaborato in Rete Direttamente dagli iscritti, ognuno contando veramente uno. Detto questo, parlando di sondaggi, dalle statistiche risultano circa 9 milioni di italiani in gravi difficoltà economiche di cui 6 milioni poverissimi e 3 milioni a rischio povertà. Ammettendo ora di trovare 18 miliardi si potrebbero dare un reddito di cittadinanza di 3.000 euro l’anno a ciascuno dei 6 milioni di poverissimi. Ammesso poi di trovare sul mercato 18 milioni di posti di lavoro, a questi 6 milioni di persone ne verrebbero proposti tre congeniali alle loro capacità, di cui uno lo devono accettare. Avanzerebbero così 12 milioni di posti di lavoro per i 3 milioni a rischio povertà e anche per altri 9 milioni di persone. Al che mi domando come mai, se ci sono milioni di posti di lavoro, milioni di italiani siano poveri o a rischio povertà. I casi sono due o manca il lavoro o mancano i soldi per retribuirlo adeguatamente. Visto allora che l'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro e la sovranità appartiene al popolo, ne deduco che in caso mancasse il lavoro, alla Repubblica verrebbe a mancare il suo fondamento. Così come ne deduco che nel caso un popolo venga privato del potere economico finanziario, non potrebbe definirsi sovrano bensì un popolo servo di chi detiene realmente quel potere. In entrambi i casi riterrei coerente con l’articolo uno della Costituzione che la sovranità popolare includesse in primis la sovranità sulla riserva aurea, la quale andrebbe dunque custodita in una Banca italiana pubblica. Riterrei inoltre coerente che il popolo esercitasse la propria sovranità eleggendone il Dirigente con il compito di stampare la quantità di moneta che il popolo ritiene necessaria per creare lavori dignitosamente retribuiti, affinché il popolo sovrano non debba girare con le pezze al cul0.
    • Lady Ban 7 mesi fa
      "si potrebbe"
  • stefano 7 mesi fa
    PROBLEMA ISCRIZIONE se qualcuno mi dice come inserire la carta di identità per terminare l'iscrizione ( iniziata circa 3 anni fà), sarò ben felice di partecipare
    • fabrizio santini 7 mesi fa
      ho lo stesso problema anch'io e tempistiche simili magari se ci aiutate riusciamo terminare l'iscrizione. potrebbe essere un problema di browser, io accedo con mozzilla.. grazie
    • glago 7 mesi fa
      non ti preoccupare che qui non ti risponde nessuno. comunque non puoi inserire la carta d'identità perché dovevi farlo nel gennaio del 2016. pertanto la possibilità non c'è.
    • Michele B. Utente certificato 7 mesi fa
      Guarda le istruzioni riportate in questo gruppo FB: https://www.facebook.com/groups/240236716462977/
    • Max Stirner Utente certificato 7 mesi fa
      scrivi allo staff! In alto a destra, busta da lettere; segui le istruzioni ciao
  • lebon jordao Utente certificato 7 mesi fa mostra
    Inoltre non fare errore, è solo ora che si sente bene alla gente. Solo la signora Anissa può aiutare a uscire dalla povertà. Ciao a tutti Rendo grazie a Dio per avermi messo sulla strada della signora Anissa KHERALLAH attraverso di essa ho ricevuto il mio prestito tra particolare la scorsa notte a 16 ore a seguito di una testimonianza dei vantaggi di questa generosa prestito. Ms Anissa mia Kherallah fare un prestito di 10.000 euro, di aprire la mia attività. Ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo aver firmato le carte. Io consiglio di non farvi frodare da altre persone, la soluzione al vostro problema è la signora Anissa, se si vuole veramente fare un prestito di denaro per un progetto e qualsiasi altro obiettivo; si prega di contattare il suo. Il prestito concesso das tutti i paesi: in Italia o in Spagna, Brasile, Perù, Venezuela, Francia, Italia, Portogallo, America ......... .Il suo indirizzo: developpement.aide@gmail .com! Si tratta di una donna perfetta e sapiente. Non commettere errori sui miei fratelli e sorelle, questa è la persona giusta per noi che aveva bisogno di aiuto. Grazie a tutti.
  • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
    Caro Beppe, va tutto bene. Tuttavia sarebbe utile che tu tornassi a movimentare le piazze, perchè è lì che la gente sfoga i propri sentimenti. Davanti al PC ci possono stare i giovani, ma mettiti nei panni di quelli con la "canapa" bianca!!! Tu ci stai bene sul palco di una piazza, è la tua tribuna elettorale, dove guardi in faccia i tuoi e anche gli scettici. Riesci, fra una battuta e l'altra, a far pensare la gente. Non sei lì a vendere fumo, sei lì a conquistare il cuore. L'hai fatto in passato. Se il M5S è nato e cresciuto è soprattutto merito tuo e di chi non c'è più. Persone in là con gli anni, che hanno frequentato poco la scuola, non sanno chi sia stato Rousseau, non hanno dimestichezza con il PC. Conoscono te, che hai lanciato loro una ciambella di salvataggio in un mare di merda che rischia di soffocarli. I nostri rappresentanti sono giovani e bravi. Ma non sono te. Torna fra la gente. Ce n'è davvero bisogno.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus