Sulla legge elettorale hanno già deciso gli iscritti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Beppe Grillo

Il MoVimento 5 Stelle chiede di andare al voto dal 4 dicembre e sin da allora abbiamo proposto di approvare una legge elettorale costituzionale che permettesse di farlo. Prima era il Legalicum, ora è il modello tedesco, votato a stragrande maggioranza dai nostri iscritti con oltre il 95% delle preferenze. I portavoce del MoVimento 5 Stelle devono rispettare questo mandato perché il testo depositato in commissione mercoledì sera corrisponde al sistema votato dai nostri iscritti: proporzionale con 5% di sbarramento e divisione tra seggi proporzionali e collegi uninominali con predominanza dei primi per assegnare i seggi.

Le differenze esistenti con il modello tedesco sono dovute alle diversità dell'assetto costituzionale esistenti tra la Germania e l'Italia. In Italia il numero dei parlamentari non può essere modificato perchè è fissato dalla Costituzione. Il "tedesco" non prevede preferenze, ma prevede liste talmente corte da renderle superflue, che sono proprio quelle raccomandate dalla Corte costituzionale nella sua sentenza ammazza-Porcellum perché in grado di far riconoscere gli eletti agli elettori, e in ogni caso il MoVimento 5 Stelle indirà le parlamentarie online che si svolgeranno su Rousseau. Non ci interessa garantire la rielezione di questo o quell'altro portavoce. Quello che conta è far rispettare il nostro metodo e garantire al Paese di avere una legge elettorale costituzionale, non il Verdinellum.

Il proporzionale tedesco non è il nostro modello ideale, ma è un sistema costituzionale che può diventare legge solo grazie a noi. Come gli iscritti hanno deciso, stiamo cercando di inserire alcuni correttivi di governabilità che possano evitare il grande inciucio post elettorale. Correttivi che potrebbero permettere ad un solo partito di avere la maggioranza dei seggi in Parlamento raggiungendo circa il 40% dei voti. Il proporzionale tedesco ha garantito al partito della Merkel il 49% dei seggi con il 41% dei voti. Noi vogliamo qualcosa di più per favorire ulteriormente la governabilità.

Se gli altri partiti non cambieranno idea sul modello tedesco, i portavoce del MoVimento 5 Stelle in Parlamento voteranno a favore del testo, come deciso dai nostri iscritti che hanno e avranno sempre l'ultima parola su tali questioni. Vogliamo garantire agli italiani che potranno votare al più presto con una legge elettorale costituzionale.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Saverio Domanico 7 mesi fa mostra
    Beppe così non va... Predichi parola agli elettori. Preferenza non nominati. Predicavi apriremo il palazzo come una scatoletta con questa legge elettorale noi elettori ti chiuderemo in una scatoletta.
  • Viviana Boldrini 7 mesi fa mostra
    La Raggi darà i soldi per i rom e chi protesta è razzista! Inoltre ce lo chiede l'Europa, a me sta bene questa cosa perhè amo la cultura degli zingari, ma guai a chi si permette di dirmi di metterli a casa mia! Razzisti fascisti omofobi islamofobi maschilisti etc etc etc ok?
  • Viviana Boldrini 7 mesi fa mostra
    Ciao Io sono Fuffiana Fuffarelli, famosa pasionaria del blog del M5S che da anni fa copia e incolla in maniera ossessiva/compulsiva, prevalentemente off topic. Io ho due lauree, dunque sono una persona superiore, sono no global, antirazzista, antiomofobi, antifascista, antinazista, antiislamofobi, antimaschilisti, antivaccini, anticapitalista e mi piace un sacco l'immigrazione dai paesi poveri in Europa, anche se organizzata da OGM in combutta con mercanti di carne umana. Faccio volontariato a Bologna, coccolando africani e stranieri, amo in particolar modo i rom, perchè hanno una bellissima cultura e chi non li conosce ovviamente è razzista. Se mi dai ragione sei mio amico, invece se dissenti appena istigo Massimino Stirnerino e ti faccio cancellare il post. Sono famosa per essere autoironica e tendo soprattutto ad attaccare le donne che frequentano questo blog, come per esempio la Patty, alla quale ho detto che senza stranieri non saprei dove sbattere la testa, per questo ne voglio migliaia, sia chiaro che chi è in disaccordo è un razzista e voglio una sentenza unica per sbattere la gente in galera, che schifo i tre gradi di giudizio, io mi fido poi dei magistrati e dei giudici che condannano solo colpevoli! ps Parlo con i morti e se volete faccio messe in cui posso contattare dei vostri parenti trapassati, basta contattarmi tramite il blog masada!
  • salvatore . Utente certificato 7 mesi fa
    Tutti i candidati debbono essere votati, NO a liste bloccate.Un candidato deputato vale 100 mila voti non dimentichiamolo. La prima cosa da fare è abolire l'art. 67 della costituzione e mettere il vincolo di mandato, altrimenti ogni legge che si possa fare sarà sempre una barzelletta ed una fregatura per l'elettore. Intanto a palermo non voto Forello perchè non ha nemmeno un dito mignolo delle idee del movimento.
    • andrea a44 Utente certificato 7 mesi fa mostra
      perche' non dici quello che per te e negativo riguardo il candidato, altrimenti puo' sembrare solo una tua presa di posizione.
    • Mario Rosini Utente certificato 7 mesi fa
      Hai perfettamente ragione, è giusto che il Mov cominci a guardare anche in basso verso gli elettori e non solo in alto.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus