E' tutta colpa di Beppe Grillo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

>>>Guarda i risultati della votazione di Lex Iscritti

di Beppe Grillo

Oggi ho scoperto di essere io la causa del problema di libertà di stampa in Italia. Lo afferma il rapporto di Reporters Sans Frontieres appena pubblicato. Mi ha aperto gli occhi. Io pensavo che fosse perché i partiti politici con la lottizzazione si sono mangiati la Rai piazzando i loro uomini nel management e nei telegiornali e dicendo loro che cosa dire e che cosa non dire. Pensavo che fosse per i giornalisti cacciati dai programmi RAI o per le minacce del partito di governo a quelli che sono indipendenti, come Report. Pensavo che fosse perchè in Italia non ci sono editori puri e metà delle tv generaliste le controlla il capo di Forza Italia e perchè la tessera numero uno del Pd controlla il secondo giornale più diffuso in Italia. No, la colpa è mia.

Se i TG e i giornali non vi danno le notizie o vi danno notizie false o vi danno notizie non verificate è perchè hanno paura di me. Reporter Senza Frontiere dice che diffondo "l'identità" dei "giornalisti sgraditi". Forse non sono stati informati bene dai direttori dei giornali italiani che li hanno contattati per cambiare la classifica (vi hanno contattato, vero?). Non viene pubblicata l'identità dei giornalisti sgraditi, viene smentita la balla che diffondono o viene risposto alle loro offese gratuite. Sono andato a ripescare i post del 2016, anno a cui si riferisce il report, in cui si parla di giornalisti. Eccoli:

Gennaio 2016: quando Orfeo, direttore del tg1, censurò la carrellata di indagati del pd
Aprile 2016: quando il direttore de l'Unità D'Angelis pubblicò la bufala di Virginia Raggi nel video di propaganda di Berlusconi e neppure chiese scusa
Ottobre 2016: Federica Angeli che sminuiva le minacce mafiose arrivate a un nostro consigliere
Ottobre 2016: Rondolino che dà del cretino a Gianroberto Casaleggio, cofondatore del MoVimento 5 Stelle, poco dopo la sua scomparsa
Novembre 2016: la bufala cosmica di Jacopo Iacoboni pubblicata da La Stampa su Beatrice Di Maio e ripresa da tutti i media senza alcuna verifica

Poi ci sono centinaia di denunce di bufale generiche e di censure più o meno velate. Ma cari reporter senza frontiere, denunciare un fatto (l'oggettiva inesistenza di libertà di stampa) e chiedere smentita alle notizie false non può essere considerata un'intimidazione. Noi ci battiamo per un'informazione libera, indipendente e accessibile a tutti come ci ha riconosciuto Julian Assange, intervenuto a Italia 5 Stelle a Palermo: "Avete ottenuto un risultato straordinario, squarciando il velo dei filtri, che sono molto forti in Italia, della vecchia stampa mainstream corrotta. Penso che questo sia probabilmente il vostro successo più importante".

Ma anche Assange ha preso un abbaglio. La colpa di questo sistema informativo marcio è mia. In un Paese in cui un ex premier condannato tiene in mano tre televisioni da oltre 20 anni, dove molti giornali nazionali sono amministrati da editori impuri iscritti a partiti politici o, peggio ancora, dove alcuni quotidiani sono persino proprietà diretta di partiti politici, il problema sono io, che scrivo su un blog. Ma... sarà.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • rolaznde danderas Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao gente Non ho molto da dirvi, vi chiedo di consultare questa banca: https://cibanque.com Ecco il numero di telefono del direttore della Banca: + 330644146852 Ho successo nella mia vita a causa di un prestito che ho ricevuto in questa banca. Darvi più sbagliato non il ladro. È possibile contattare la banca su questa mail: infos@cibanque.com Grazie
  • Dupa12 daniel Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao Sono riuscito ad avere il mio prestito di 30.000 euro attraverso MS. Blondel Sabine, che mi ha messo in contatto con un individuo Ms. Romaine Chouinard, che ha per soddisfare me in 48 ore. Se inoltre avete bisogno di un credito o se si banca. Lei è disposta a concedere un prestito tra i singoli. È possibile contattarlo Ecco la sua email: chouinardromaine@hotmail.com
  • Maurizio B. Utente certificato 8 mesi fa
    tutti i paesi hanno la loro compagnia aerea di bandiera, noi no. possiamo dare 20 miliardi alle banche ma salvare la nostra compagnia aerea è proibito. lo dicono le direttive europee, ma chi le ha firmate queste direttive? gente senza dignità che siede in un parlamento anticostituzionale che ha svenduto x un piatto di lenticchie la sovranità nazionale e monetaria stracciando la costituzione che vieta espressamente di farlo.
  • Corrado B. Utente certificato 8 mesi fa
    Da leggere. http://www.sinistra.ch/?p=1763
  • Giorgio Merisi 8 mesi fa
    Io non trovo che il M5S abbia un atteggiamento particolarmente intimidatorio nei confronti della stampa, però mi dà un po' fastidio che Grillo, dopo anni in cui ha presentato la classifica della Freedom House come una bibbia, adesso si scagli contro RSF. I giornalisti bravi e indipendenti sono solo quelli che gli danno ragione? Con questo non dico che abbia torto nel contestare l'analisi, anzi.
    • maurizio b. Utente certificato 8 mesi fa
      ascolta ma la stampa che non vende uno giornale che è uno, anzi a roma si trovano gratis in prossimità di fermate metrotranviarie ,bar e via discorrendo, come fa a paggare gli stipendi a pennivendolilustrascarpe se non ci fosse il finanziamento statale all'editoria. dunque o tu sei in malafede o sei SCEMO
  • maurizio b. Utente certificato 8 mesi fa
    Caro mio piccolo gesù,non vogliono farti moltiplicare i pani ei pesci per la povera gente,ci riuscirai lo stesso TVB
  • giancarlo ricomini Utente certificato 8 mesi fa
    stop finanziamenti ha questi ipocriti
  • antonio filippi 8 mesi fa
    Forse intendevano dire che il merito è stato di Grillo se l'Italia è passata dal settantasettesimo posto al cinquantaduesimo
  • Corrado Gallicola 8 mesi fa
    Eravamo in fondo alla classifica, per anni. Nessun giornalista si è mai ribellato. Poi è arrivato il movimento 5s ed ha messo a disposizione la propria faccia come bersaglio di schiaffi non più dati da tempo. Ecco che le anchilosate membra di giornalisti intorpiditi anno cominciato a muoversi di nuovo. SOLO DOPO abbiamo scalato la classifica di 25 posizioni. Li abbiamo rieducati questa è la verità, quella di reporter S. F. è un monito per gli altri leader a non fare altrettanto, non per noi.
    • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
      RSF è solo un organizzazione di prezzolati che vuol fare la morale...
  • Vincenzo C. Utente certificato 8 mesi fa
    Qualsiasi classifica deve essere oggettiva, bisogna dimostrare come si è arrivati a stilarla. Le motivazioni finora ascoltate sono quantomeno ridicole. Non credo più a quelli che si autoreferenziano, devono dimostrare inconfutabilmente quello che dichiarano. Penso che in Italia la libertà di stampa sia un sogno, come nella maggior parte degli Stati del Mondo.
  • Patroclo F. Utente certificato 8 mesi fa
    Off Topic: In questo momento a San Giovanni Valdarno (Arezzo) c'è un comizio in piazza nientepopodimeno che di Piero Fassino... e una FOLLA che segue il comizio di ... 25/30 persone di età compresa tra i 75 e 95 anni! uha, uha... sono finiti... M5S siempre!!
  • reputazione online 8 mesi fa
    Diciamo anche che la reputazione online è importante http://www.agenziawebcatania.it/blog/reputazione-online.html
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 8 mesi fa
    ...? Non ho parole.
  • Pietro Scarafino 8 mesi fa
    BEPPE, ormai la colpa delle cose che non vanno in Italia è sempre la Tua e di ciò devi essere contento. Ciò ormai vuol dire che stai scomodo a tanti poteri forti delle stato e vuol dire anche che si stanno smascherando da soli. Questi «reporter» sono tutti servi del governante del momento. Sono certo che quando il movimento sarà al governo molti di questi diventeranno leccaculi da tenere lontano. Un solo ordine Beppe, BARRA DRITTA e AVANTI TUTTA. Questi sono segnali che siamo sulla buona strada. Oggi si vota, che bello!
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 8 mesi fa
    AUMENTO DELLE TASSE, POVERTÀ E DISUGUAGLIANZA MANO LAVORO A seguito della modifica dell’art. 1, comma 718, Finanziaria 2015, l’aumento delle aliquote IVA: • l’aliquota ridotta del 10% aumento progressivo fino al 13% dal 2020; • l’aliquota ordinaria del 22% passerà al 25% Il rapporto tra il costo del apparato Statale e le tasse pagate dai cittadini sarà sempre minore, la produzione e il lavoro sempre di più delocalizzata all'estero e si abbassano i consumi e non si producono utili ma debiti verso le banche e il fisco. Servono grandi riforme strutturali, nessun governo ha avuto il coraggio di toccare argomento. Naturalmente tutti aumenti dopo elezione LA GRECIA SEMPRE PIÙ VICINA....
    • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
      Finchè si sta nell'euro, moneta non adatta alla nostra economia, e in UE, che chiede continuamente sacrifici agli italiani ma non ai tedeschi, non esiste riforma in grado di aiutare il Paese...
  • Dupa12 daniel Utente certificato 8 mesi fa
    OFFERTA DI PRESTITO DA PERSONA A PERSONA AFFIDABILE Avete bisogno di un finanziamento per avviare o espandere la vostra attività, ma non è possibile ottenere credito da una banca? Offriamo crediti tra individuo su un massimo di 1 a 30 anni 2% anno. Contattaci direttamente al nostro indirizzo e-mail: chouinardromaine@hotmail.com
    • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
      Va in galeraaaaa..... https://it.wikipedia.org/wiki/Phishing
  • Franco Della Rosa 8 mesi fa
    QUESTO "REPORTER SENZA FRONTIERE" E' CHIARAMENTE VITTIMA DELLA MANCANZA D'INFORMAZIONE ITALIANA !!! NON SA NEMMENO CHE SIAMO AL 77° POSTO NEL MONDO !!! CHIUDANO !!!
    • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
      Franco Della Rosa devo darti una brutta notizia. Sono proprio giornalisti prezzolati come quelli che hanno stabilito la (fasulla) classifica...
  • costantino dentamaro 8 mesi fa
    :) per fortuna ci è rimasto il sorriso... ultimamente ti vedo un pò giù caro Beppe...non ti abbattere...tieni duro...più di così non si può fare
  • vincenzo spione 8 mesi fa
    Ore 14 Tg3 Piemonte: servizio sulle nuove tariffe parcheggi e ztl di Torino, chiaramente contro la Giunta Pentastellata rea di un provvedimento che , condivisibile o meno, rimane secondo me in una logica di buon governo; a seguire servizio sulla fiera del libro presentata come un successo che rimane a Torino contro il flop di Milano ....bene, neanche un cenno a Sindaca e Giunta che solo poche settimane fa erano state "massacrate" per aver "fatto perdere" a Torino l'importante evento! Viviamo in un Paese dove esistono Stampa, stampucola e "quaquaraqua" ...... ma gli Italiani stanno cominciando ad identificarle, differenziarle e giudicarle dando loro il giusto peso.......
  • sergio boscariol 8 mesi fa
    l'informazione libera' sara'quando il pane con il sudore se lo guadagnera'stop finanziamenti pubblici per eliminare la carta igenica!!!
  • Stefano Carli 8 mesi fa
    Per poter dare più autorevolmente dei servi ai giornalisti che non la pensano come lui, Grillo ha spesso usato il Rapporto di «Reporter senza frontiere» sulla libertà di stampa che colloca l'Italia nelle posizioni di bassa classifica. Quest'anno le cose vanno un po' meglio. Ma se non vanno ancora bene, dicono gli estensori della ricerca, è anche per colpa delle liste di proscrizione che Grillo è solito pubblicare sul proprio blog con i nomi dei cronisti sgraditi. Insomma, chi di Rapporto colpisce, di Rapporto perisce. Ma ecco l'ennesima giravolta del grand'uomo. Trovandosi per una volta lui dentro la lista dei cattivi, prende cappello e ne attacca gli autori, fino a ieri portati a modello, accusandoli di essere passati al soldo dei giornali. La scena del direttore di un quotidiano che telefona ai templari di «Reporter senza frontiere» per convincerli a parlare male di Grillo (rischiando di essere sbattuto all'istante sulla copertina del Rapporto) è esilarante e rivela la visione grillo-centrica dell'esistenza. Come le elezioni sul web, che valgono solo quando le vince chi vuole lui, i documenti che svergognano l'Italia vanno bene finché gli fanno comodo. Appena lo intralciano, si trasformano in robaccia. Il problema è che Grillo continua a fare finta di non capire chi è diventato. Non è più un comico, bensì un politico, cioè un uomo di potere. E gli osservatori neutrali, gente all'antica, si ostinano a considerare pericolosi per la democrazia non i giornalisti che attaccano gli uomini di potere, ma gli uomini di potere che attaccano i giornalisti.
    • Gianni M. Utente certificato 8 mesi fa
      Finalmente ho trovato uno soddisfatto dei politici che ci governano!
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 8 mesi fa
      Stefano Carli: ora sappiamo che sa fare il copia e incolla da Gramellini. Sa fare qualcos'altro?
    • Maria P. Utente certificato 8 mesi fa
      queste scemenze le scrive gramellini per il corriere della sera, perchè le hai riportate qui?
  • gian piero sciarrone 8 mesi fa
    Egregio Garante, mi dispiace ma devo per forza contestare, non puoi, in nessun modo e forma, togliermi dal trono di PERDENTE SERIALE. GPS
  • Donato D'Alessandro 8 mesi fa
    Come dice il ritornello : "Non c'è la faccio più " Manca poco alle elezioni poi speriamo Grande Beppe
  • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
    Caro Beppone nazionale, Reporters Sans Frontieres è una vita che posta false statistiche e scrive cose contro il nostro Paese. Non mi stupisce più di tanto. Del resto i gestori sono solo radicalchic al soldo di USA e UE. Proprio qualche giorno fa la redazione parigina ha stabilito che in Francia adesso c'e' più libertà di prima (e questo ovviamente perchè ci sono state le elezioni e ha vinto il loro sostenuto, il banchiere Macron!). Ma gira anche voce che ci siano personaggi come Soros o organizzazioni come la CIA, come sostiene Meyssan (non meravigliatevi, del resto il giornale ha sede pure a Washington!) a finanziare quei signori, gran maestri della disinformazione...
    • Gianfranco B. Utente certificato 8 mesi fa
      Sono stati fatti progressi eccezionali. In Francia Macron e la diretta emanazione dei Rothschild. Chi è Emmanuel Macron: il nulla con la Banca Rothschild intorno Talelbano
  • Claudio . Utente certificato 8 mesi fa
    Ho scritto a RSF https://rsf.org/es/contact "Buongiorno! Ho trovato il vostro commento contro il M5S e Beppe Grillo poco felice per alcune ragioni: 1. in Italia il principale problema è il conflitto di interesse irrisolto, per cui tre persone (Berlusconi, De Benedetti e Caltagirone) detengono la proprietà e quindi il controllo di gran parte dell'informazione italiana; 2. il M5S è l'unica forza politica italiana in grado di poter legiferare su questo tema, tutte le altre forze politiche non hanno mai affrontato il problema, per convenienza politica; 3. per questi motivi l'informazione italiana è quasi totalmente al servizio dei partiti italiani (naturalmente M5S escluso) e ne è la prova quotidiana, il diverso trattamento che viene fatto allo stesso movimento rispetto ai due principali partiti che si sono alternati al governo del nostro paese (PD e FI). Trovo quindi sia stato veramente un autogol il vostro intervento, che di fatto ha in parte delegittimato e indebolito proprio l'unico movimento in Italia che da quando è nato si batte proprio per la libertà dei mezzi d'informazione; naturalmente il vostro commento ha avuto una grande eco su tutti i mezzi d'informazione italiani, cosa che non è mai avvenuto negli anni passati, quando l’Italia era 25 posizioni indietro! Grazie per l'attenzione e per l'eventuale vostro riscontro."
    • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
      Claudio parlare a RSF è come parlare a un qualsiasi giornalista prezzolato e di parte. Perdi tempo...
  • Bruno L. Utente certificato 8 mesi fa
    Ho scritto a RSF: https://rsf.org/es/contact "Buongiorno! Ho trovato il vostro commento contro il M5S e Beppe Grillo poco felice per alcune ragioni: 1. in Italia il principale problema è il conflitto di interesse irrisolto, per cui tre persone (Berlusconi, De Benedetti e Caltagirone) detengono la proprietà e quindi il controllo di gran parte dell'informazione italiana; 2. il M5S è l'unica forza politica italiana in grado di poter legiferare su questo tema, tutte le altre forze politiche non hanno mai affrontato il problema, per convenienza politica; 3. per questi motivi l'informazione italiana è quasi totalmente al servizio dei partiti italiani (naturalmente M5S escluso) e ne è la prova quotidiana, il diverso trattamento che viene fatto allo stesso movimento rispetto ai due principali partiti che si sono alternati al governo del nostro paese (PD e FI). Trovo quindi sia stato veramente un autogol il vostro intervento, che di fatto ha in parte delegittimato e indebolito proprio l'unico movimento in Italia che da quando è nato si batte proprio per la libertà dei mezzi d'informazione; naturalmente il vostro commento ha avuto una grande eco su tutti i mezzi d'informazione italiani, cosa che non è mai avvenuto negli anni passati, quando l’Italia era 25 posizioni indietro! Grazie per l'attenzione e per l'eventuale vostro riscontro."
  • Gianfranco B. Utente certificato 8 mesi fa
    Che Grillo fosse il responsabile della disinformazione, in questo paese, era chiaro come il sole da tempo. Tutto sta nello stabilire cose sia l’informazione e la disinformazione. Oggi, come ieri, l’informazione e sempre e comunque quella DONATACI dall’establishment, padrone assoluto dei media, della carta stampata, della stragrande maggioranza dei giornalisti e anche di diverse ONG. Queste organizzazioni umanitarie, no profit, spesso consulenti dell’ONU come lo è RSF, da chi sono finanziate, sostenute e spesso attivate? Queste sono le domanda da porsi e da verificare in profondità. Casualmente, dello scempio d’informazioni (purché siano allineate) che viene fatto nei paesi occidentali da altisonanti testate e dai media, non viene fato cenno. Altrettanto stranamente, nei paesi, classificati agli ultimi posti da Reporters Sans Frontieres, ci sono sempre paesi non allineati e poco inclini ad allinearsi. In pratica, secondo RSF, i parametri della libertà d’informazione debbono corrispondere, a mio avviso, ai parametri dell’allineamento. Ciò non toglie che ci siamo molti paesi dove non c’è la minima libertà di niente, ma, in questi casi non c’è bisogno che a ricordarcelo sia RSF. In sostanza, l’attacco a Grillo è il chiaro segnale che nel movimento circoli un’informazione libera e non taroccata, secondo i canoni desiderati. Talelbano
    • Gianfranco B. Utente certificato 8 mesi fa
      Si deve continuare , con tutti i mezzi, a fare della controinformazione. A dire la verità su come stanno le cose.
  • ROCCO F. Utente certificato 8 mesi fa
    SI BEPPE E' TUTTA COLPA TUA!!! SEI UN CATTIVONE!!! L'ANNO PROSSIMO TI CROCIFIGGONO COME E' SUCCESSO A GESU' CHE FACEVA I MIRACOLI INVECE DI RUBARE, COSI' ANCHE TU A PASQUA PUOI RISORGERE!!! AHAHAHAH!!!
    • Andrea L. Utente certificato 8 mesi fa
      Beppe l'ha già impersonato. Ricordi il film "cercasi Gesù"?
  • michele p. Utente certificato 8 mesi fa
    C'è sempre un Cristo da mettere sulla Croce pur di salvare i Barabba che popolano il mondo.! Non fu di Pilato la maggior colpa (Democrazia)ma del popolo (Elezioni) che gridò: "Salvate Barabba". E chi vuol capire,capisca.!
  • ANNA PONISIO Utente certificato 8 mesi fa
    Beppe,sei semplicemente eccezionale..... .....le nostre risate li seppelliranno!!!!!
  • old dog 8 mesi fa
    e mi scappa da ridere Beppe come dicono i riport sans saper è colpa tua si e lo ripeto è colpa tua, ma xchè hai smesso di mandarli af...Firenze ah ah ah non ti curar di loro sono meschini e gretti xchè capiscono che il tuo MoVimento li mette in difficoltà e quindi reagiscono cercando gli amici all'estero come è stato x il referendum dove il parolaio e andato da O-bama x avere un appoggio morale saluti da un elettore del M***** saluti anche ai monelli del blog ▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌
  • Antonio Maffei 8 mesi fa
    A proposito di giornalisti, mi chiedo se la pagina Facebook M5S News sia veramente una emanazione del movimento o sia stata invece creata per screditarlo. Me lo chiedo perché considerando le bufale e le manipolazioni di articoli che pubblicano, sembra proprio lo facciano apposta per attirare critiche (in questo caso giuste, peraltro) verso il movimento stesso. Inoltre, la falsificazione di articoli è una delle espressioni del più basso giornalismo, una di quelle che che noi quotidianamente critichiamo. Mi auguro quindi si possa trovare il modo per impedire loro tale disdicevole comportamento ed evitare così di farci del male da soli, come purtroppo a volte succede.
  • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
    La Gruber! Anni fa le hanno dedicato un servizio televisivo in Australia, dove la deridevano per le pose strane che assumeva durante il tiggì...
  • Roberto Caforio Utente certificato 8 mesi fa
    Caro Beppe, non sei certo tu il problema ! Le asserzioni di R.S.F. ondeggiano fra il paradossale e il ridicolo! Se il nuovo in Francia sarebbe rappresentato da Macron, banchiere rothschildiano, rappresentante dei banchieri, aviti nemici dei popoli, noi italiani ci teniamo tutta la vita Beppe Grillo e il M5S! Un'antica allocuzione recita: “La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa ottenere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre di più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto il nostro potere” ( Sapete chi fu a dirla ? Amschel Mayer Rothschild nel 1773 ). Ancora: “Dare alle banche la possibilità di creare la moneta è come darsi in schiavitù e pagarsela pure” ( Sir Josiah Stamp, ex governatore della Banca d’Inghilterra). «L’attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto » ( Maurice Allais, economista-premio Nobel ). “Chiunque controlli la massa monetaria in qualsiasi paese è il padrone assoluto dell’intera industria e del commercio” ( James A. Garfield, ex Presidente degli Stati Uniti d’America ). “Ci sono due modi per conquistare e sottomettere una nazione ed il suo popolo. Uno è con la spada, l’altro è controllando il suo debito” ( John Adams, 2° Presidente USA )... E che cosa ci dicono i cosiddetti giornalisti "liberi" sul debito pubblico, la Troika usurocratica e daneistocratica, l'euro gonfiato, la truffaldina austerità, le oligarchiche supermassonerie neo-aristocratiche, le guerre e il terrorismo fomentati ad arte negli ultimi secoli dai soliti noti e dai paesi colonizzatori USA-GB e gli alleati israeliani e sauditi ecc.??? Ecco, proprio così: un bel nulla !!! Altro che 52° posto: siamo molto, ma molto più in basso !!!
  • ANTONINO CRISCUOLO Utente certificato 8 mesi fa
    INFORMAZIONE DA RIFORMARE QUANDO IL MOVIMENTO 5 STELLE SARA' AL GOVERNO, CI SONO ALCUNE INDEROGABILI PRIORITA' DA AFFRONTARE, PER QUANTO CONCERNE IL MONDO DELL' INFORMAZIONE : - PRIVATIZZAZIONE DELLA RAI - ELIMINAZIONE DEI FINANZIAMENTI PUBBLICI AI GIORNALI E ALL' EDITORIA IN GENERE - PREVISIONE DI SOLI EDITORI 'PURI' - CANCELLAZIONE DELL' ORDINE DEI GIORNALISTI - OBBLIGO DI RETTIFICA DI INFORMAZIONI ERRATE E/O FASULLE DIFFUSE A MEZZO STAMPA CI SAREBBE ANCORA MOLTO DA FARE, MA POSSIAMO CONSIDERARE QUESTO UN BUON INIZIO. RESISTI BEPPE! VIVA L' ITALIA!
    • ROCCO F. Utente certificato 8 mesi fa
      SI VABBE E UNA FETTA DI PROSCIUTTO NON LA VUOI PURE, MAGARI ANCHE SAN DANIELE!? AHAHAHAH!!!
  • michele ortu Utente certificato 8 mesi fa
    Certo che il problema sei tu che senza soldi pubblici e slegato dai meccanismi leccaculistici, di corruzione morale, prostituzione e corruzione finanziaria che infestano l'informazione Italiana scrivi senza sponsor politici e lobbisti! Questo è grave perché limiti la libertà di stampa corrotta di disinformare e occultare !
  • giacomotabita 8 mesi fa
    Gentile Beppe si potrebbe dire hanno la faccia come il cubo. Se un idraulico viene in casa mia, rompe le tubature e mi allaga tutto io come minimo gli dico che è un pessimo idraulico. ma lui mi dice che così io non attacco lui ma tutto l'ordine degli idraulici e minaccia di denunciarmi. Se un muratore mi monta una porta fuori squadra che non apre e non si chiude bene io mi guarderò bene dal criticarlo perchè lui può dire benissimo che io ce l'ho con i muratori e denunciarmi per calunnia, e via di seguito. Non c'è nessun altra categoria e mestiere oltre i giornalisti che pretenda di essere incriticabile, infallibile come il papa. Attaccare un loro scritto, una loro fesseria vuol dire attaccare la libertà di stampa? Se hanno il coraggio di affermare una simile sciocchezza siamo messi male, molto male
  • claudio manduchi 8 mesi fa
    Sono un ammiratore di Diba e di come esce sempre bene dai confronti con i vari giornalisti di regime. Però ieri sera dalla zarina Gruber, che ha accusato Beppe di essere la causa della caduta in basso dell'Italia nella classifica della libertà di stampa (?) non ha sottolineato che occupare il 52° posto è comunque vergognoso per un paese che, dovrebbe, essere democratico. La stessa cosa accade quando attaccano la Raggi: sembra sempre che sia dia, magari inconsciamente, ragione all'interlocutore, invece di ribattere con dati di fatto di come le cose stiano migliorando a Roma.
    • Rosa 8 mesi fa
      Quando si deve rispondere ci vogliono più contenuti. Altrimenti sono risposte molto generali e questi continuano ad infierire.
    • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
      Manca solo l'accusa di avere gettato la bomba atomica sul Giappone e poi sul nostro Beppe le abbiamo proprio sentite tutte!
  • Giovanni M. Utente certificato 8 mesi fa
    IO SONO 5S RSF FA L'INDIANO La classifica RSF ha un LIMITE. La difesa di chi scrive. Che esso sia un GIORNALISTA o un GIORNALAIO. Non entra nel merito. La libertà, per RSF è libertà in senso assoluto. Ovvero informazione e disinformazione hanno lo stesso VALORE, purchè sia forma libera di espressione. Anche le fantasie, il falso, le FAKE dei GIORNALAI RSF difende indistintamente GIORNALISTA dal GIORNALAIO. Così, chi attacca, controlla,contesta, critica o limita l'azione di chi scrive è considerato "nemico". Così , concentrazione dell'editoria, ingerenza politica e critica costruttiva parrebbe avere, paradossalmente, lo stesso VALORE. Parrebe ? Sì, perchè RSF su questo non dà INFORMAZIONI. Mi spiego. La classifica RSF è determinata da una FORMULA MATEMATICA. Il RISULTATO è semplicemente la SOMMA di 6(+1) indicatori ai quali RSF da singoli punteggi. https://rsf.org/fr/la-methodologie-du-classement-mondial-de- la-liberte-de-la-presse-0 Pluralismo, indipendenza dei media, Ambiente e auto-censura, Quadro normativo,Trasparenza, Infrastruttura,(+ abusi). RSF si limita a comunicare la SOMMA, il PUNTEGGIO TOTALE, senza indicare i PUNTEGGI parziali attribuiti ad ogni singolo indicatore. Ed è singolore e curioso che nelle motivazioni di questo anno, a differenza degli anni scorsi, RSF non faccia riferimento agli altri indicatori. Ma sopratutto è singolare e curioso, che le motivazioni del 2015 e del 2016, sono sparite. Scomparse. Sostituite tutte con quelle del 2017. Vuoi, che RSF faccia l'indiano ? Segue PS in cantina.
    • Giovanni M. Utente certificato 8 mesi fa
      PS: Sicuramente di indiana è la classifica. Ricordando che PUNTEGGIO inferiore, indica posizione MIGLIORE, non è una "volata (ciclistica) di gruppo" o "arrivo per largo distacco". E' più un arrivo in FILA INDIANA. Ma con gli stessi pochi PUNTI ,in più o in meno, l'Italia peggiorerebbe di molto, rispetto ad un miglioramento della propria posizione. Quasi il doppio. Per ASSURDO, i PUNTI (in meno) che ci permetterebbero di essere primi, se fossero in più ci porterebbero alla 143 posizione. (-51 pos. +91 pos.) Assurdo ? Assurdo, purtroppo, pensare che il GIORNALISMO Italiano sia simile a quello Norvegese, che oggi occupa la prima posizione. Assurdo, pensare però che la nostra posizione sia condizionata dallo Zio Beppe. Ricordando a RSF che una delle motivazioni a favore della Norvegia è : " Nel mese di marzo 2017, l'associazione ha lanciato un progetto multimediale #Ettminutt , per ricordare al pubblico l'importanza del pluralismo e l'indipendenza della stampa di godere di INFORMAZIONI AFFIDABILI." Strano. E' il nostro obbiettivo !
  • Stelio Spessot 8 mesi fa
    neppure un trollino oggi? ma non vi sembra strano? Eppure ci sarebbero cose da dire. Esempi 1) Grillo è stato visto in un supermecato che comprava porchetta: risultato, crollata la vendita della porchetta! 2) La Raggi ha proposto di far morire di fame le pantegane di Roma eliminando i bidoni dell'umido: risultato, tutte le associazioni animaliste si sono coalizzate per portarla in tribunale causa "maltrattamento di animali" 3) La proposta di legge dei 5S di inserire nelle scuole, di primo e secondo grado, macchinette mangiasoldi in bidelleria per autofinanziarsi ha provocato l'ira del vaticano. Sembra che la paternità dell'idea fosse stata Loro. Ci stanno tantissime altre notizie che andrebbero pubblicate....... ma mi fermo qui Se volete altre informazioni scrivete a “balleStellate@faffa.burp!”
  • Mauro T. Utente certificato 8 mesi fa
    Informazione Piddinolesa,funziona così: uno dice una minchiata, l'altro la rilancia, il terzo la conferma ed il quarto la certifica. Poi esce la notizia.
  • Roberto A. Utente certificato 8 mesi fa
    Mi dispiace, ma non riesco a smettere di ridere. A questo punto dove siamo? Facciamo intervenire l'Onu e sarà completo. Ma possibile che le persone di normale intelligenza non vedono, palese, la verità? Che uno gliela debba spiegare quando è lapalissiana? Povero amatissimo paese dove ho scelto di vivere tanti anni fa! Povera Francia che il 7 maggio dovrà scegliere tra un banchiere ed una fascista. Povera Europa tanto voluta dai miei padri e nonni e così mal ridotta!
  • pino tassi Utente certificato 8 mesi fa
    FINALMENTE LA VERITA' ESCE A GALLA.ADESSO SAPPIAMO CHI E'IL COLPEVOLE DELLA CACCIATA DI .MASSIMO GIANNINI DALLA RAI: BEPPE GRILLO.
  • bruno p. Utente certificato 8 mesi fa
    Piuttosto i giornalisti si chiedano perchè le strategie di un piano industriale di una azienda Italiana debbano essere decise da un ex premier bocciato dalla maggioranza di elettori e non da un premier in carica ologramma di un governo fotocopia. Cos'è non rispondete?
  • Rosa 8 mesi fa
    Guardatevi questo video, e ci spieghiamo del perchè saviano e Scalfari attaccano Di Maio e Beppe Grillo. Questi due rappresentano l'Italia a RSF. https://www.youtube.com/watch?v=dP4rYgJKo_w P.S.: bravo di Battista ieri sera dalla Gruber, ma ci vogliono più contenuti. Per ribattere tanta cattiveria bisogna mostrare le cose stanno, come per esempio in questo filmato. Avete capito chi mantiene gli immigrati, e dove stanno le risorse per il reddito di cittadinanza?
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 mesi fa
    SIAMO IN PIENO LINGUAGGIO ORWELLIANO Questa gente ormai non ha più un briciolo di pudore. Sono degli svergognati assoluti. Gianfranco Leri: "Macron: "Il liberismo è di sinistra "...Lo sostiene pure la famiglia Rothschild"!!!!!!?????
    • Claudio 8 mesi fa
      Il "buon" Matteo non è e non è mai stato di sinistra. E neppure lo sarà mai. Uno dei motivi per i quali è li, è proprio per questo. Claudio
    • Roberto A. Utente certificato 8 mesi fa
      Anche "Renzie" sarebbe di "sinistra" ma a me sembra più "sinistro"...
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 8 mesi fa
    DIFFICILE MONDO DI OGGI... Strana epoca davvero quella in cui i colpi di Stato finanziari si chiamano governi tecnici, le sole sofferenze riconosciute sono quelle bancarie e l'unico paradiso ammesso è quello fiscale. Diego Fusaro
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 mesi fa
    Io la Gruber la incontrai per caso a Roma una ventina di anni fa. Era vecchia e brutta già allora. E' molto bassa di statura con un gran testone e tutta rifatta, con tacchi altissimi. Da vicino fa impressione. E' di una bruttezza incredibile. Sembra una strega. Ma sul video viene molto meglio di come è da vicino. Dal vero sa di oggetto artificiale. E' tutta finta. Sembra un prodotto di laboratorio. Ci devono mettere delle ore, nei camerini de La7, a ristrutturarla. La ferocia di questa mezza calzetta riciclata e pagatissima è vergognosa e dimostra che non è bassa solo di statura. Li avrei voluti vedere, lei tutta rifatta col suo metro e 50 in piedi accanto ad Alessandro che è alto un metro e 85 e bellissimo.
    • Vincenzo A. Utente certificato 8 mesi fa
      Gli sfigati , purtroppo, hanno un senso di rivalsa verso il mondo intero, soprattutto quando sono al cospetto di un eletto (dalla natura) bello e intelligente, la vendetta contro il mondo , cresce dentro di loro, il malcapitato che gli capita davanti deve sopportare le loro rivalse. Con pazienza ed intelligenza bisogna demolirli fino a quando loro stessi si renderanno conto di essere esseri inutili e superflui.
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 mesi fa
    Samuele Megna Vespa Fazio Litizzietto Merlino Rondolino Sallusti Cerasa Lavitola Maggioni Gruber Campo dall'Orto Greco Semprini Annunziata Bignardi Facci Porro Giletti Ma il problema e' Grillo.
    • ROCCO F. Utente certificato 8 mesi fa
      C'E' PURE BENIGNI DA METTERE IN LISTA!!!
    • Er Caciara ..... Utente certificato 8 mesi fa
      ce ne sono altri? Non ho letto la lista fatta da Di Maio.
    • Vincenzo A. Utente certificato 8 mesi fa
      Si, il problema è Grillo, ------- PERCHE' DICE LA VERITA' -------- W M 5 * * * * *
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 mesi fa
    Claudio Porro Visto ora il link del Diba. Visto un cesso di giornalista venduta scaldarsi come non le e' mai successo con i suoi pupilli raccomandati. Le si alterava la voce per ribattere, parlava sopra continuamente per confondere le cose. Sappiamo che sei di parte Lilly, sappiamo da che parte stai,non c'e' bisogno che ti agiti, altrimenti ti scoppia quel canotto che hai al posto della bocca. Sei una poveraccia questa e' la verità, serva di una mezza calzetta come la Boschi, serva di un potere che ormai e' allo sfinimento. Se vuoi essere credibile non fare la partigiana, fai la giornalista per una volta,solo per una volta. Diba ti ha stuzzicata e sei caduta nella rete come una pera cotta, e hai mostrato a tutti cio' che sei realmente, una scarpa rotta,una suola bucata, un cesso di giornalista. Stammi bene,e salutami Jovanotti quando lo vedi .
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 mesi fa
    Maurizio Di Simone Di Battista: "SE IL M5S FA ALLEANZE IO MI DIMETTO UN MINUTO DOPO" Si può essere più chiari di così? Questa sera la 'povera' gruber aveva i polimeri agitati.
  • FRANCESC0 B. Utente certificato 8 mesi fa
    Questa notizia mi sorprende..... Io ero convinto che fosse tutta colpa di Virginia Raggi.....
    • Vincenzo A. Utente certificato 8 mesi fa
      Facciamoli contenti tutti, La colpa è di Virginia e di Grillo. Va bene così ? W M 5 * * * * *
  • Rosa 8 mesi fa
    Allora pare che i referenti italiani di RSF siano Eugenio Scalfari e Roberto Saviano. Mannaggia, ma queste cose vanno dette. Non si può affermare genericamente che RSF scrive che il colpevole è Grillo, perchè mette in evidenza i giornalisti sparaballe. Ma vi rendete conto? Saviano lo stesso che due giorni fa, strumentalmente, ha attacca Di Maio per farlo apparire un bugiardo e irresponsabile sulle ONG. Questi due sarebbero i buoni giornalisti della casta.
  • bruno p. Utente certificato 8 mesi fa
    NON VE LO ASPETTAVATE EH!!! La verità di questa immensa farsa a cui assistiamo ogni giorno da decenni è la presenza asfissiante di una stampa sempre più al servizio della politica,faziosa a volte,propagandistica altre. Tutti i media di mezza Europa sono basati su un equilibrio politico bipolare,c’è una destra e una sinistra,un europeismo e un nazionalismo,ricchi e poveri,manager ed operai,buonisti e difensori convinti dei confini,insomma due schieramenti di elettori che è facile separare. In Italia è avvenuto qualcosa di completamente nuovo ed è proprio il rifiuto di questa “imbarazzante” presenza di un terzo schieramento che disarma la politica e i media ad essa asserviti. Il M5S è il colore di una vita politica in bianco e nero,una terza via,un alternativa alla solita routine dei media che vorrebbero una contrapposizione elettorale netta tra le persone in modo da applicare gli stessi format televisivi,le stesse paginate di approfondimenti da parte di opinionisti ormai spaesati e riluttanti a dare un senso alla terza via. E’ vero a volte il M5S è contraddittorio,commette degli errori di comunicazione,è poco chiaro su certi temi ma non è forse questa l’espressione vivente di una parte di elettorato? I nostri post,le nostre votazioni sulla piattaforma,l’attivismo,i nostri dubbi e le nostre riflessioni non sono poi altro che le stesse di milioni di Italiani che stanno dubitando del bianco e nero e stanno mettendo in discussione un sistema collaudato che per decenni ha imperato dividendo. Non è forse venuto il momento per i media di adeguarsi e considerare gli elettori degli esseri viventi?
  • Agostino Nigretti Utente certificato 8 mesi fa
    La politica è un affare di famiglia e l'unico business è quello legato alla tratta umana,guerre mascherate in Missioni di Pace & Accoglienza bonista pagata circa 40€ per ogni essere vivente.Anche il loro Presidente che si sono eletti per proteggersi,dopo che li ha salvati imponendo un governo fotocopia,fa finta di fare la voce grossa per calmare il popolino credulone tramite i ripetitivi Proclami / Editti.Le divinità del terzo millennio intervengono con autorità emanando i ripetitivi allucinogeni illusori Editti/Proclami calma popolino pecorone credulone per salvare il governo fotocopia e permettere ai nuovi entrati nella mangiatoia spartitiva di maturare i vitalizi.Come da consuetudine consolidata,la governance di turno della Colonia Italia interviene a suon di milioni di Euri per salvare i baracconi spartitivi (Alitalia)dove sono sistemati i figli di papà pagati a peso d'oro.La figlia della Madonna piangente ha 39 anni si gode già la pensione e non importa che oltre metà popolo italiano crepa nella disperazione.Come ai tempi di Hitler,devono crepare oltre dieci italiani per far posto alla nuova razza globalizzata,pianificata tramite le guerre mascherate in Missioni di Pace.
  • viviana vivarelli Utente certificato 8 mesi fa
    ONG di medici svedesi conferma che i filmati dei bambini siriani pubblicati dai Caschi Bianchi sono fake news Fonte: Un autorevole medico svedese, fondatore di una ONG per i diritti umani, analizza il caso di due filmati diffusi dai “Caschi Bianchi” operanti in Siria, secondo i quali il governo Siriano farebbe uso di gas di cloro sui bambini. Questi filmati sono stati usati per suscitare una reazione emotiva sia del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, sia dell’opinione pubblica americana. Le due conclusioni a cui arriva sono gravissime: la prima è che il video è stato distribuito in concerto con un’organizzazione fondamentalista islamica che fa capo ad Al-Qaeda. La seconda, che i filmati mostrano di essere evidentemente fasulli, dato che le procedure mediche che vi si vedono sono inappropriate e i sintomi dei bambini che vi appaiono non sono compatibili con l’intossicamento da gas di cloro. Di Marcello Ferrada de Noli, Presidente di SWEDHR – Dottori svedesi per i diritti umani, marzo 2017 Questo articolo riporta le evidenze aggiornate che ho ottenuto da un ulteriore esame dei video pubblicati dai Caschi Bianchi, e che vogliono rappresentare le conseguenze di un presunto attacco con gas a Sarmine, nel marzo 2015 (si veda il mio primo rapporto del 6 marzo 2017) [1]. Il video rappresenta uno scenario di salvataggio medico focalizzato sulle procedure “di salvataggio” eseguite su bambini. I nuovi elementi trovati, confermati anche da seconde opinioni ottenute da specialisti medici e membri dei Dottori svedesi per i diritti umani (SWEDHR)il 12 marzo 2017,a) dimostrano che le principali procedure “salvavita” eseguite sui bambini mostrati nel secondo video della sequenza erano fasulle,in particolare, nessuna sostanza (per es. adrenalina) è stata iniettata nel bambino quando un “medico” ha introdotto l’ago della siringa durante una manovra simulata di iniezione intracardiaca;b)potrebbe confermare l’ipotesi citata dai dottori nel precedente rapporto segue sotto
    • viviana vivarelli Utente certificato 8 mesi fa
      secondo cui il bambino in questione “se non già morto, potrebbe essere morto successivamente alla procedura dell’iniezione”. I tre bambini sottoposti a “terapie salvavita” nel secondo video sono poi effettivamente morti, e la causa della morte – che secondo il video dei Caschi Bianchi sarebbe da attribuire ai gas di cloro – è stata messa in dubbio da altre opinioni mediche indipendenti dagli accertamenti dei dottori svedesi menzionati nel rapporto di SWEDHR. Per esempio, secondo l’opinione di un medico britannico, lo stato di salute del bambino in questione potrebbe essere invece attribuito ad una overdose, probabilmente di oppiacei. I risultati di questi rapporti fanno insorgere seri dubbi sull’integrità etica dell’organizzazione dei Caschi Bianchi, sulle procedure anti-mediche che consigliano nei loro video, e sul comportamento da criminali di guerra rappresentato dall’uso improprio di bambini morti a fini di propaganda. https://www.youtube.com/watch?v=9nj6fc69qjM Nel frattempo il Senatore McCain, i Caschi Bianchi, il Fronte Al-Nusra e altre organizzazioni jihadiste sostenute dalla CIA facevano intensa propaganda per una No-Fly Zone in Siria. I video avevano lo scopo di rappresentare gli effetti di un presunto attacco con gas a Sarmin, attribuito al governo Siriano. Non è stata mai prodotta alcuna prova riguardo gli attacchi, a parte due testimoni “anonimi” che sostenevano di aver udito un elicottero (“udito”, non “visto”). Una delle fonti anonime è poi risultata essere un dipendente dei Caschi Bianchi. I video di “salvataggio”, il cui contenuto non è mai stato analizzato o verificato, sono stati in seguito mostrati al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite il 16 aprile 2015. Dopo il meeting, l’ambasciatore USA Samantha Powers ha dichiarato che “tutti nella stanza avevano le lacrime agli occhi. Se c’era qualcuno con gli occhi asciutti, io non l’ho visto”.
  • antonello c. Utente certificato 8 mesi fa
    http://grognards2011.blogspot.com/2014/02/fantastico-lavori-e-non-te-ne-accorgi.html
  • emanuele meli Utente certificato 8 mesi fa
    ho segnalato a RSF quanto segue: il report sull'informazione in Italia è paradossale.Avete dimenticato di considerare la RAI in mano al governo.Mediaset in mano a Berlusconi e i grandi giornali in mano a banche e gruppi industriali. Il blog di Grillo in mano allo stesso Grillo e questo costituirebbe ll solo limite della informazione italiana.! Anche voi accodati all'establishiment dominante?
  • silvana . Utente certificato 8 mesi fa
    e comunque ragazzi...quando dibba dice "dottoressa gruber"....luigi dice "la ascolto con interesse direttore".....o il sorriso "armato" di virginia, come direeee....venite avanti, venite avantiiii....ecco...è un godere puro, troppo belli i nostri belligeranti....un abbraccio
  • Lalla M. Utente certificato 8 mesi fa
    http://www.youtube.com/watch?v=3V1scq-IRS0&feature=youtu.be
  • Oronzo Barberio Utente certificato 8 mesi fa
    Ma non era colpa della Raggi? Mi sono perso qualcosa?
  • Aldo B. 8 mesi fa
    Via dalla RAI Se non ci fa crescere sani, via dalla RAI Via dalla RAI Quanti ladroni tramano contro di noi Via dalla RAI Con il suo impero Dice la RAI Soltanto Grillo rompe davvero Via dalla RAI Dimmi da quale parte stai Viva la RAI che il Canone più non avrai Oppure chiude Dipende dal funzionario RAI Via dalla RAI Che Grillo è giusto E con la RAI è sempre festa Via dalla RAI i capoccioni e gli usurai In Viale Mazzini mangiano come bambini Mentre tu, rincoglionisci grazie alla RAI/TV In fondo è la tua prostituta Ti allatta dall'antenna cornuta A Troia RAI, non ci si abbona mai,se no guai! Via dalla RAI Quante battaglie nei corridoi Poveri noi Se danno colpa a Grillo alla RAI Non paghiamo allora questo abbonamento Per mantenerli in salute e in sentimento Perché oramai Questo cervello Avrà un padrone lo sai? Via dalla RAI Con il suo impero Dice la RAI Soltanto Grillo rompe davvero Via dalla RAI i capoccioni e gli usurai
    • Adelaide C. Utente certificato 8 mesi fa
      Una più bella dell'altra;complimenti Aldo e ciao .Adelaide
  • Rinaldin Franco 8 mesi fa
    Corte di Strasburgo: alla Grande Camera il ricorso di Berlusconi contrpo la Legge Severino. Berlusconi vuole salvarsi dalla Legge Severino che lo ha condannato ad essere fuori del Parlamento per gravissimi reati commessi e moltissime prescrizioni ottenute con la propria infame legge. Ogni Parlamentare deve assolvere ai propri compiti con lealtà ed ONORE ma Berlusconi non sa neanche dove sta di casa sia la lealtà che l'onore!!! Inoltre Berlusconi vuole essere eletto e fare INCIUCIO con l'ex premier del PD sopratutto contro il M5S e vietarci così la più che meritata strada per andare al Governo del Paese. Ora Berlusconi è rientrato nel Partito Popolare europeo, il suo amico Tajani ora è Presidente del Parlamento Europeo ed il Capo della Corte dei Diritti è un amico di Berlusconi!!! A tutto ciò dobbiamo opporci con tutte le nostre forse: scriviamo alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo dicendo che Berlusconi deve restare condannato dalla Legge Severino perchè è un delinquente che ne ha fatte di tutti i colori e non ha mai usato nè lealtà nè onore come prescrive la nostra Costituzione Italiana!!! Scriviamo tutti in questo modo sopratutto perchè così facendo non ci saranmo inciuci ed il M5S potrà liberamente e democraticamente essere eletto, andare al Governo del Paese e salvare la nostra povera Italia!!! Grazie e cordiali saluti.
  • Margherita Bux 8 mesi fa
    Signori, la lotta è sempre più viscida, non sarà una passeggiata. Il potere ha paura, sbaglieremo, ma resistiamo. Altrimenti non se ne esce. Coraggio.
  • Vincenzo . Utente certificato 8 mesi fa
    Hanno paura, man mano che si avvicinano le lezioni,perchè male che vada comunque a Febbraio si dovrà votare,hanno sempre più paura che il Movimento possa andare a governare l'Italia.I cosiddetti 'poteri forti' hanno iniziato le grandi manovre per discreditare il Movimento. Colgono,qualsiasi occasione: i vaccini,i giornali, e tutto quello che è possibile per dimostrare che il 5 Stelle non sono credibili. Così come per il referendum, così ora per le elezioni faranno ancora di più per raggiungere il loro obiettivo. ovviamente a tutto questo non è estraneo l'establishiment europeo. La lotta è dura e si potrà vincere solo con la volontà degli elettori che dovranno dare il 40 per cento dei consensi, altrimenti già hanno pronte le grandi ammucchiate.
  • Michele Carella 8 mesi fa
    Non so se piangere o se ridere .....credetemi sono esterrefatto. Dalla questione dei vitalizi alla questione dei migranti e tutto il resto Beppe Grillo e il M5S hanno dimostrato in modo inconfutabile, cioe che non si puo mettere in dubbio, che i partiti sono corrotti e che non hanno intenzione di cambiare. Beppe Grillo e il movimento sono un po di acqua pulita in un mare di merda e ce ancora qualcuno ,chiunque esso sia, che ha il coraggio di .......denigrarli.......criticarli......................je ne pas compris.
  • Fabrizio Bulckaen Utente certificato 8 mesi fa
    Bisognerà andarli a prendere. Con le buone non se ne andranno mai. Non lo penso da spaccone o da eroe da tastiera, ma con la morte nel cuore.
  • Claudio c 8 mesi fa
    Scudo spaziale.....comincia il lungo fuoco incrociato internazionale. Notte serena.
  • Fabio T. Utente certificato 8 mesi fa
    https://youtu.be/Ria-rbE9qTE Notte e a domani.*****
    • antonello c. Utente certificato 8 mesi fa
      .. ottima dedica !! ..
    • antonello c. Utente certificato 8 mesi fa
      Buon giorno a te Fabio ! E agli amici del Blog .. :)
  • antonello c. Utente certificato 8 mesi fa
    questa è stata la seconda turnazione per votare le proposte inserite nell'ottava sessione .. e mancano le mie 3 proposte di Legge , non è stato possibile votarle perchè non sono state inserite in elenco !! .. e senza aver fornito le motivazioni .. http://www.beppegrillo.it/2017/04/votazione_lex_iscritti_le_proposte_dei_cittadini_in_parlamento.html almeno che non siano censure ideologiche , allora sarebbe gravissimo nei confronti di tutti gli iscritti registrati nel nostro MoVimento 5 Stelle Prossimamente scriverò aggiornamenti sull'aver negato agli iscritti registrati la possibilità di scegliere Democraticamente i Disegni di Legge riportati per la nostra Nazione , per il nostro Parlamento Saluti Beppe .. credo che che la libertà di espressione e di scrittura dovrebbero essere ancora garantite .. almeno nel nostro MoVimento
    • antonello c. Utente certificato 8 mesi fa
      Ciao @ Maria P I merito alle osservazioni riportate nel post da te commentato .. vorrei suggerirti di leggere la discussione intercorsa tra me e altri cittadini iscritti - partecipanti attivi .. aprendo questo link .. http://www.beppegrillo.it/2017/04/votazione_lex_iscritti_le_proposte_dei_cittadini_in_parlamento.html Spero potrà interessarti .. Buon pomeriggio & Cari Saluti
    • Maria P. Utente certificato 8 mesi fa
      non so cosa hai proposto, ma ti sembra il caso di avere questi dubbi?
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    ALITALIA https://www.youtube.com/watch?v=wXppjiFPgf4
  • ®paco&c 8 mesi fa
    Beppe ....è tutta colpa tua se er Vesuvio scoppia e fa fora mezza Campania.... pe tiratte un po su.... https://m.youtube.com/watch?v=ADwfyxpriAM
  • Giovanni . Utente certificato 8 mesi fa
    Sembrerebbe una bestemmia, ma potrebbe risolvere un primo problema per l'Italia. E se fosse il M5S e tutti i cittadini che hanno votato NO al referendum, a dare la mano finale e definitiva il 30 aprile, tappandosi il naso e andando a votare in massa Emiliano o chiunque altro tranne che Renzi ? Non si andrebbe a votare per il pd, si voterebbe contro Renzi. Ricordate che tutti possiamo andare a votare. Non perdiamo questa occasione di ripetere il 4 dicembre. Per chi si sente rivoltare le budella al semplice pensiero di andare a votare alle primarie del pd, pensi che nel regolamento per votare alle primarie, il pd ha previsto che possono votare anche i clandestini in attesa del permesso di soggiorno. Su internet lo potete verificare facilmente. Non vi fate scrupoli per dare la mazzata definitiva a quelli che hanno ridotto otto milioni di italiani alla fame e l'Italia intera peggio di una repubblica delle banane.
    • Alberto O. Utente certificato 8 mesi fa
      Tu devi pregare ardentemente tutti i santi del paradiso che Renzi vinca le primarie! E' il miglior avversario che il M5S possa pretendere! Io se vado a votare per le primarie del PD, VOTO RENZI, E LO VOTO PURE DUE VOLTE SE POSSO. Cioè voto, poi rientro con i baffi finti, e voto la seconda volta, sempre per il Berluschino.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
      ..ma guarda...scusa la sfumatura, per noi renzi,.. la sua conferma diventa anche la nostra. Lui è il miglior portatore di voti al M5S. E' talmente incapace e poco credibile..che per noi diventa UN'AFFARONE
  • D. Mander 8 mesi fa
    Reporters sans frontieres è una emanazione di più agenzie tutte facenti capo (e finanziate) al dipartimento di stato USA che natturalmente non può esporsi direttamente.E' un'organizzazione vendutissima oh pardon, compratissima, oh pardon.. Andate a vedere quali dittature o regimi sostiene, quali fatti atroci giustifica o mistifica, quale punto di vista sostiene sempre. Il suo forte è so sfoggio che fa di un bellissimo nome! Che naturalmente ha copiato da medici senza frontiere. bacioni
  • claudiog 8 mesi fa
    Quando stamattina ho letto questa notizia ho pensato :"cazzo"il mondo, l'Occidente è seriamente nella merda! Per merda intendo che noi popolo siamo in pericolo serio!!!Questi non vogliono ascoltare i popoli, vogliono ascoltare solo le mafie e la prepotenza (È così che va il mondo"purtroppo"da sempre)! Come cacchio si fa a dire che Beppe Grillo è la disinformazione del nostro paese? Non posso ancora crederci, questo è pericoloso! Quando penso a questa prepotenza non posso fare altro che dedicare una preghiera al che' e a Salvador Allende(e non solo)!
  • adriano 8 mesi fa
    ...a proposito di giornalisti. E' vera la notizia che nel servizio delle Iene sulle firme per la Raggi, lo stesso problema ce lo avevano le carte della Meloni, ma il programma non lo ha menzionato? Se è vero, bisognerebbe andare da quello str..zo che assillava la Raggi anche sugli sci, e chiedergli spiegazioni, con buone maniere ma dicendogli che è uno str..zo!
    • Vincenzo A. Utente certificato 8 mesi fa
      Ho cancellato definitivamente la visione del programma "Le Iene". Ora rimangono solo i film. W M 5 * * * * *
  • Franz M. Utente certificato 8 mesi fa
    QUESTE SONO SOLO DISTRAZIONI DI MASSA- CONTINUARE SU QUESTA STRADA, BARRA DRITTA FINO ALLA VITTORIA! IL RESTO È FUFFA!
  • Max Stirner Utente certificato 8 mesi fa
    ----------------QUALI SPERANZE AVETE?-------------- Riflettete un attimo! In Francia, la patria della rivoluzione, gran parte della gente che sta male ed è un difficoltà, chi ha votato? PER UN BANCHIERE! In Italia, per oltre 20 anni, molti sfigati per chi hanno votato? PER BERLUSCONI! Ascoltate me; si deve rimanere ancora in trincea e non è il momento di auscirne per lanciarsi all'"attacco": ci falcerebbero e i primi e più feroci nemici sarebbero proprio i vostri vicini di casa, magari quelli più sfigati di voi. Scavatevi una "nicchia" all'interno dei confini della legalità, ma rimanete rintanati nella vostra nicchia. Adottate la tattica delle iene! La iena ha le mascelle più forti di tutti i carnivori predatori, ma ha la schiena rigida. Per un suo nemico è facile balzare di lato e attaccarla di spalle. La iena, quando è in difficoltà, la prima cosa che fa è di infilare il culo in una nicchia, in un buco e poi protende le mascelle. NEL FRATTEMPO? Sopravvivete come potete e se non potete, cercate i soldi dove si trovano, ma rimanete nelle vostre trincee, nelle vostre nicchie. Se prima la gente che vota "MACRON", BERLUSCONI, RENZI & C, saranno affamati, sarà una tattica stupida quella di "uscire all'attacco". MOLTI DI VOI NON CAPIRANNO, MA IO SPERO CHE IL M5S NON VINCA ALLA PROSSIME ELEZIONI, AMMESSO CHE CI LASCINO VOTARE. Quando sarà il momento vi sarà necessaria anche una notevole dose di odio, per sopravvivere.
    • Gian A Utente certificato 8 mesi fa
      Mi intrometto nel discorso. "DEVONO CADERE DA SOLI, COME PERE MARCE SUL RAMO. DEVONO CADERE E SPAPPOLARSI AL SUOLO E PESTATI DA CHI LI VOTA". Ho l'impressione che cadano sempre in piedi, o non cadano mai (da soli). Chi tira i fili ha tolto di mezzo Amato, D'Alema, Berlusconi, Letta, Fazio, Fini, ecc. Il sistema si è raffinato. L'informazione-propaganda è la stessa che raccontava dei successi dell'economia italiana alla vigilia dell'era Monti. Sono invisibili. L'Italia, come auspicava un ex presidente, doveva cedere e ha ceduto sovranità alla Ue. E siamo sempre più obbedienti a regole europee che non alle nostre regole. Ancora un po', e dovremo eleggere un "Parlamento" unico. Oggi ci falcerebbero? Può essere. Ma lo farebbero anche se cadessero come pere, come succede a Roma con la Raggi.
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      Mi costringi a rileggere e rileggere il tuo post perché è profondo anche se non sembrava, e mi intriga. Ultima nota di dovere. Scrivi: "DEVONO CADERE DA SOLI, COME PERE MARCE SUL RAMO. DEVONO CADERE E SPAPPOLARSI AL SUOLO E PESTATI DA CHI LI VOTA" Questa pure Max non è male. Mi ricorda la tattica del Wu Wei: il Non Agire, direttamente, ma aspettare che le cose, di fronte alla sola presenza eloquente del Saggio, evolvano inesorabilmente da sole (Lao Tze) Solo una cosa Max: Per me le pere sono stracotte.
    • Max Stirner Utente certificato 8 mesi fa
      Ciao e buon viaggio
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      Su: "UNICA POSSIBILITà: NIENTE PRIGIONIERI" e "SOLO CAMPI DI CALCIO RIEMPITI DI MERDA! CHE LI RIEMPANO GLI SFIGATI CHE LI HANNO VOTATI" ti do pienamente ragione. Sul resto mi piacerebbe riparlarne con te. Io parto per un po'. Ti lascio in trincea grande Max!
    • Max Stirner Utente certificato 8 mesi fa
      E' il momento giusto? anche se vinciamo? SI è IL MOMENTO GIUSTO: RISCHIAMO CHE CI LASCINO VINCERE! RICORDATI DI ROMA Se seguiamo l'istinto atavico di rivalsa e ci poniamo al governo così, allora no. I nemici interni, ma sopra tutto esterni e mondiali ci faranno il culo a strisce. Come darti torto? NON SONO I NEMICI POTENTI ESTERNI O INTERNI CHE SPAVENTANO: E' IL SALUMIERE SOTTO CASA CHE VOTA RENZI PER AUMENTARE I SUOI CLIENTI, CREDE LUI Ma mi domando: c'è un momento favorevole per andare al governo? Un momento in cui le fameliche forze mondiali e ostili rallenteranno la presa? Credo di no. DEVONO CADERE DA SOLI, COME PERE MARCE SUL RAMO. DEVONO CADERE E SPAPPOLARSI AL SUOLO E PESTATI DA CHI LI VOTA San Falcone, quando ha intrapreso la sua lotta, non ha aspettato. L'ora lo richiedeva. Disse convinto: Prima si inizia e meglio è. Ma quali sono stai i risultati? Ucciso, è vero, sembra abbia perso, è vero, ma noi sappiamo che ha vinto e continua a vincere come esempio e sprone per tutti noi. HA PERSO! MAI COSI FORTI MAFIE E FINANZA E NON DEVONO NEMMENO PIù UCCIDERE TANTO SONO FORTI Se aspettiamo il popolo affamato, al massimo possiamo aspettarci una rivoluzione, che mai ha cambiato davvero le cose tranne per chi l'ha strumentalizzata per ricreare l'ennesimo potere sulle masse, come tu mi insegni. UNICA POSSIBILITà: NIENTE PRIGIONIERI E poi il Potere ha capito da secoli che per eludere scomode rivoluzioni di massa basta qualche bonus...ci daranno sempre le loro briciole per non portarci mai alla fame. Noi ci aspettiamo una rivolta. Sana e consapevole. Se poi i frutti non li vedremo noi, che importa? Il seme sarà gettato e fruttificherà. Se finiremo come Falcone, che importa? Anzi, io dico: magari. Entreremo nella gloria. Meglio finire nel nostro calendario dei santi laici, sempre vivi, che nel necrologio dei padroni di questo mondo infame. NESSUN CALENDARIO! SOLO CAMPI DI CALCIO RIEMPITI DI MERDA! CHE LI RIEMPANO GLI SFIGATI CHE LI HANNO VOTATI CIAO
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      Max hai toccato un punto cruciale, forse scomodo ma assai profondo, mai toccato prima. E' il momento giusto? anche se vinciamo? Se seguiamo l'istinto atavico di rivalsa e ci poniamo al governo così, allora no. I nemici interni, ma sopra tutto esterni e mondiali ci faranno il culo a strisce. Come darti torto? Ma mi domando: c'è un momento favorevole per andare al governo? Un momento in cui le fameliche forze mondiali e ostili rallenteranno la presa? Credo di no. San Falcone, quando ha intrapreso la sua lotta, non ha aspettato. L'ora lo richiedeva. Disse convinto: Prima si inizia e meglio è. Ma quali sono stai i risultati? Ucciso, è vero, sembra abbia perso, è vero, ma noi sappiamo che ha vinto e continua a vincere come esempio e sprone per tutti noi. Se aspettiamo il popolo affamato, al massimo possiamo aspettarci una rivoluzione, che mai ha cambiato davvero le cose tranne per chi l'ha strumentalizzata per ricreare l'ennesimo potere sulle masse, come tu mi insegni. E poi il Potere ha capito da secoli che per eludere scomode rivoluzioni di massa basta qualche bonus...ci daranno sempre le loro briciole per non portarci mai alla fame. Noi ci aspettiamo una rivolta. Sana e consapevole. Se poi i frutti non li vedremo noi, che importa? Il seme sarà gettato e fruttificherà. Se finiremo come Falcone, che importa? Anzi, io dico: magari. Entreremo nella gloria. Meglio finire nel nostro calendario dei santi laici, sempre vivi, che nel necrologio dei padroni di questo mondo infame.
  • Luca G. Utente certificato 8 mesi fa
    di MoVimento 5 Stelle La piddina Alessandra Moretti ieri in TV ha diffuso un'altra fake news sull'amministrazione 5 Stelle a Roma: "Siamo a Roma all'emergenza sanitaria, ratti ovunque. E' morto un bambino di due anni perchè è stato morso da un topo". Incredibile che si inventi di sana pianta la morte di un bambino solo per screditare il MoVimento 5 Stelle. Bisogna essere delle persone cattive per architettare una cosa simile. Una bufala cosmica che nessun giornale e nessuna presidente della Camera ha condannato. Ancora più grave il fatto che a distanza di quasi 24 ore ancora la Moretti non abbia chiesto scusa. Lo faccia subito. Perché denunciare queste notizie e non fare anche querele? La colpa è del movimento se la stampa diffonde falsità a volontà. Il mondo sta impazzendo... Di nuovo!
  • donatella savasta fiore Utente certificato 8 mesi fa
    oramai questi occupano tutto. hanno evidentemente occupato anche reporters senza frontiere. Sarebbe carino conoscere i nominativi di coloro che hanno stilato questa classifica e questa analisi. State tutti tranquilli l Italia è senz altro al penultimo posto del mondo per libertà di informazione. E dico penultimo perché voglio lasciare spazio a qualche governo dittatoriale peggiore del nostro che sicuramente da qualche parte esiste. Ma non vi ricordate la scenetta di quel ministro donna che sollecitava la conduttrice di una famosa trasmissione televisiva a far stare zitto un illustre professore di diritto costituzionale? ormai sono senza pudore. al punto da accusare la vittima di essere il persecutore. Ma tant è: "superior stabat lupus"...
  • LUCIANO COTTU Utente certificato 8 mesi fa
    Giochi senza frontiere? prima lo guardavo con grande interesse. Reporter senza frontiere; una massa di disadattati pronti solo ad accompagnare il "potente" in questo caso di sta minchia. Per carità! credo che questa sia la più grande minchiata detta da una delle solite associazioni di persone che dispensano classifiche. Comunque i buoni "giornalisti" tra cui è doveroso metterci anche ""Rosolino" non riescono a far salire l'Italia comunque, in questa fantomatica classifica e secondo questi saremo al 50° posto. Un grande successo!!
  • ARMANDO NOTARRIGO 8 mesi fa
    Ficarra e Picone Ma possibile che non si trova una legge elettorale che vada bene? Ne hanno trovate tante ma in tutte c'era qualcosa che non andava. Che cosa? Vinceva Grillo!
  • Dario L. Utente certificato 8 mesi fa
    Come hai sempre affermato, per capire bisogna mettersi sotto sopra. Come succede in natura, la pecora viene sbranata dal lupo. Inizialmente non sapeva manco perchè e si ritrovava sbranata. Poi ha cominciato a conoscere il lupo, a capire che attacca di notte, e che l'unica cosa che può fare è fuggire perchè non ha i mezzi per fare altro. Io sono convinto che noi, popolo, non immaginiamo neanche quanto sia famelica questa "elite", ma lo scopriremo sulla nostra pelle ma a differenza della pecora abbiamo i mezzi per fare il salto di qualità. Diventare leoni contro i lupi! Ci riusciremo? lo spero.
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      è davvero un mondo al contrario! Hai perfettamente ragione...solo che io mi ci metto a testa in giù per capirli, ma dopo un po' va il sangue alla testa e tu capirai se qualcuno ogni tanto si incazza!
  • giuseppe satriano Utente certificato 8 mesi fa
    La cosa ridicola è che accusando Grillo di essere la causa della mancanza di libertà di stampa in Italia, significa ammettere implicitamente che il problema esiste ! Una volta fissato questo punto, chiunque si chiederebbe : Ma che poteri ha Grillo per condizionare la libera espressione della stampa?! Ad maiora ragazzi !
  • Maria Francesca Zampaglione 8 mesi fa
    Più di una volta mi è capitato di sentire nei TG Rai che Roma è sporca...ci sono topi serpenti.. spazzatura ovunque. Accidenti ...come mai non se ne parlava con gli altri sindaci.? Boh...questi ci manovrano sottovalutando la nostra intelligenza.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    ..il geometra salvini a la #gabbiaopen sta facendo il gagliardo..contro DIBBA. NO BUONO https://twitter.com/Eposmail/status/857320596841127936
    • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
      ciao comunque il tweet glielo ho mandato.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      Infatti il maiale ha precisato che Diba ha detto" boh",non è vero ha detto che non vuole e non si deve intervenire sulle decisioni che prende un popolo...interferenze USA come quelle sul nostro referendum.... ecco come si fa a fare cattiva informazione,ma Paragone non lo ha rettificato!
  • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
    OT: Lilli Gruber a di Battista: "Senza alleanze non governerete mai" DiBa: "Il giorno in cui il M5S facesse alleanze pre-elettorali mi dimetterei" Il nostro no! a Gergamella intanto non ci ha fatto altro male se non quello di diventare la prima forza politica nel nostro Paese, grazie proprio al DNA del M5S che è contro ogni inciucio. Resistiamo! La lotta, ora che si sentono finiti, sarà sempre più dura. Quelli che vorrebbero allearsi con noi... e quelli che vogliono saltare sul carro del vincitore...un mare di merda. Forza Garante! E forza, nostri portavoce! Non facciamoci fregare proprio ora. Coerenti fino alla fine, come stasera ha fatto il DiBa e come sempre facciamo tutti: e la fine sarà l'Inizio di un sogno realizzato, che solo la vigilanza e la lotta di tutti potrà conservare.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      E insistono sempre con le stesse domande,anche con quelle..."ma se andrete al governo come risolverete il..." ecc.ecc.. come dire il m5s non è all'altezza. Ciaoo...Massimo..concordo!
  • Massimo P. Utente certificato 8 mesi fa
    Grande Beppe sempre con te contro questi prostituti intellettuali indegni di essere definiti giornalisti
  • Max Stirner Utente certificato 8 mesi fa
    ------LE ARMI DEL M5S? "FANCULO!" SAI CHE PAURA?------- Voi che avete tanta fretta di andare ad elezioni, siete convinti che in caso di vittoria vi faranno governare? POVERI ILLUSI! Tempi diversi, situazioni diverse, ma sono tutte strade che portano allo stesso punto: DENUNCI UNA INFORMAZIONE FAZIOSA E MENZONIERA? Useranno le tue denunce contro di te. DENUNCI UNA SITUAZIONE ECONOMICA DISASTROSA? Ti domanderanno dove andrai a prendere il denaro per risanarla: quel denaro che loro hanno rubato con il silenzio di tutta la stampa. VUOI PROPRIO ANDARE ALLE ELEZIONI, MALGRADO ABBIANO FATTO SPARIRE LA LEGGE ELETTORALE? Faranno una legge elettorale con cuoi sdaà quasi impossibile, per il M5S vincere. MALGRADO TUTTO RIUSCIRAI A VINCERE ALLE ELEZIONI? Tutta la burocrazia e tutti i posti di potere sono nelle mani dei partiti che hanno derubato gli italiani e distrutto l'Italia e ti distruggeranno, portandoti allo stallo. Nel 1920, finita la 1° guerra mondiale, solo il corpo degli arditi ritornò alle proprie case, portando con seil moschetto, la baionetta e le bombe a mano. Gli arditi aderirono in massa al Partito Fascista. Se le armi le avessero avute in casa anche i socialisti, quelli veri, ci saremmo risparmiati, forse, la seconda guerra mondiale e 20 anni di fascismo.
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      Oreste, Danila, Max, nessun cedimento. Forza!! Io vado lontano a combattere ma sempre per noi e per il MoVimento. A presto e...guardia alta!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      Ciaooo stellina è tanto che ci manchi! ^.^
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      Combatti Guerriero!
    • Danila R. Utente certificato 8 mesi fa
      Condivido tutto, hai fotografato la realtà.Noi ci dobbiamo provare comunque ma quelli che siedono in parlamento non sono che la punta dell'iceberg, il potere quello vero è sommerso e farà di tutto per impedirci di sovvertire il sistema.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      Max...sarà dura,,ma ce la faremo,non per noi ,spero per i nostri figli e i nostri nipoti!
  • Manca Piergiorgio 8 mesi fa
    La verità è che hanno una paura incredibile Beppe sono un padre di sei figli stento ma sono fiero d'esser vostro amico ,fiero di condividere le vostre idee,sono fiero punto.
  • Pep Gatto Utente certificato 8 mesi fa
    Infatti😁
  • Terry E. () Utente certificato 8 mesi fa
    I giornalisti con la" coda di paglia" hanno preso la palla al balzo divulgando immediatamente la notizia ,evidenziano quello che fa comodo a loro e celano notizie a loro scomode altrimenti il loro padrone li mette in riga. Consoliamoci,siamo migliorati,evviva evviva,siamo al 50esimo posto!!
  • adriano 8 mesi fa
    Siamo alla follia pura! Stanno provando in tutti i modi a demonizzarci. Non hanno niente da dire sulle balle e le falsità scritte e dette, ma il problema è Grillo....MA ANDATE AFC!! Il TG1 stasera però, tra le righe, ha ammesso che tra le imbarcazioni più piccole di salvataggio ci potrebbero essere delle incongruenze rispetto alle onlus storiche. MA VA', non era quello che diceva DiMaio? Riandate AFC!! Non ne posso più di questo paese delle banane, e di questa classe politica stramarcia.
  • Mau Pen 8 mesi fa
    Bravo Di Battista, su La7, come sempre
  • Max Stirner Utente certificato 8 mesi fa
    -------------------NIENTE PRIGIONIERI---------------- La falsa coscienza si distingue da quella giusta sostanzialmente perché le sue norme e le sue forme di pensiero sono "superate" e, invece di "chiarire" il senso delle azioni compiute, la realtà interna ed esterna, al contrario la dissimulano. Horkheimer
  • Claudio G. Utente certificato 8 mesi fa
    Incredibile, tutto qui. Piuttosto vorrei sapere su Alitalia.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
    Sulla 7 la giusta incazzatura...evvai! Italiani aprite gli occhi sulle falsità mediatiche!
  • Patty Ghera Utente certificato 8 mesi fa
    Tanto non vanno da nessuna parte. Non nso se sia il virus intestinale o la Gruber, ma la Gruber a me fa cacare!
  • Nicola Nicolini Utente certificato 8 mesi fa
    A sostenere che il problema dell'informazione in Italia sia Beppe Grillo e tutti noi che denunciamo quotidianamente l'asservimento della maggioranza dei media italiani alla partitocrazia e alle lobbies bisogna davvero aver perso il senso del ridicolo! Giornalisti, invece di attaccare il M5S, cominciate a dirci COME AVETE FATTO CARRIERA in Italia. Ma con che coraggio fate gli offesi, molti articoli pubblicati sono da denuncia per manipolazione, omissione, distorsione della verità e volete fare pure la morale??? Ma un po' di vergogna MAI???
  • Tony 8 mesi fa
    ........"sinistra".. in crisi di identità...praticamente schizofrenici... http://www.linkiesta.it/it/article/2017/04/26/blair-zapatero-obama-e-ora-macron-la-sinistra-zelig-ha-trovato-un-nuov/33979/
  • Max Stirner Utente certificato 8 mesi fa
    DI BATTISTA SU LA 7 Chiudere prima della pubblicità
  • gennaro fu 8 mesi fa
    Assange chi? Financial senza frontiere. W Grillo siempre.
  • Patty Ghera Utente certificato 8 mesi fa
    Nel 2065 spariranno 7 milioni di italiani. Crescerà il numero di migranti Secondo i dati Istat, tra 50 anni l'Italia sarà un Paese con sempre meno residenti. Ci saranno, infatti, 7 milioni di abitanti in meno nel 2016. Un contributo determinante sarà dato dalle migrazioni
  • Marco Pastorelli Utente certificato 8 mesi fa
    Populista! Adesso sei anche un disinformatore e manipolatore della stampa! Fascista! Comunista! Che brutta gente pericolosa noi del M5S. Ahahahah 😀
  • Tony 8 mesi fa
    ...ci sono i voti di ama e ATAC....ma dei voti di tutti i restanti votanti romani non contano?? Occorre pugno di ferro.. i romani sanno capire quando è necessario ......Non cedere al ricatto elettorale...o Roma è persa..... http://www.linkiesta.it/it/article/2017/04/22/ama-e-atac-mettono-in-ginocchio-roma-tra-debiti-scioperi-e-spese-illeg/33939/
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      Vecchi rigurgiti di vecchia fogna..che il m5s dovrà risolvere!
  • luigi 8 mesi fa
    A Mattarella suggerirei di minacciare lo scioglimento delle camere ... allora si vedremmo come si sbrigano a discutere la legge elettorale.
  • carlo 8 mesi fa
    non sarei cosi' convinto che in rsf escano resoconti sull'italia made in scalfari. non considero rsf cosi' stupido. molto probabile invece che scalfari, in rsf, stia molto attento a cosa dice e propone. che faccia il "bravo".
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 8 mesi fa
      Pensi che S. sia oggi in grado di proporre anche cose ragionevoli? E' considerato dai giornaloni un mostro sacro per opinione politica Può darsi lo fosse ai tempi del pleistocene. L'ho sentito circa un anno fa esprimere opinioni sul M5S che dimostravano solo che non sapeva assolutamente nulla su quali basi ideologico-pragmatiche si fonda il Movimento. Qualche settimana fa - non so in quale occasione - espresse esattamente le stesse frasi come se non fossero intercorsi gli avvenimenti che già allora lo avevano smentito. Ah... l'Alzheimer.....!
  • luigi 8 mesi fa
    O.T. ho sentito che il PdR ha "richiamato" il parlamento chiedendo loro di sbrigarsi nel varare la legge elettorale. Or ora ho sentito che il parlamento ha convocato per il 29 maggio la seduta atta a tale discussione. Accidenti che velocità, oltre un mese da ora...... e meno male che il "Matta" ha fatto "pressione" al parlamento per fa si che si sbrighino. E' evidente che temporeggiano in attesa del raggiungimento data per garantirsi il vitalizio.
  • cristian l. Utente certificato 8 mesi fa
    Caro Beppe fai una ricerca su tutte le offese che l'Emerito giornalista per l'Italia di Report Senza Frontiere Scalfari ti ha fatto nei suoi editoriali e spediscigliela in privato per farli vergognare e magari informarsi un po sul tipo di libertà che abbiamo qui.
  • marioz o. Utente certificato 8 mesi fa
    Sezione Italiana RsF membri: M.Càndito (La Stampa), D.Affinito (AGR-Rizzoli, Corriere della Sera Broadcasting), T.Ferrario (anchorman TG1). membri consiglio emerito: E.Scalfari, R.Saviano.
  • Clark R. Utente certificato 8 mesi fa
    Perfeziono io : Ma ... che vadano a farsi strafottere !
  • Monica. vi 8 mesi fa
    La cosa che mi sconvolge di più e' vedere come intellettuali artisti non si espongano...o meglio..si ma per politici disonesti...ma ve lo ricordate verdoni contro la brexit? Li giudicava sconsiderati....e che dire di benigni.. Solo io noto queste cose? Un artista come Grillo avrebbero dovuto strasostenerlo....scusatemi dovevo dirlo....
  • Sergio Pescara 8 mesi fa
    Per tutti gli editti bulgari, Beppe, la colpa è tua e io che ti seguo dai tempi di "Tutto il Grillo che conta" non me n'ero accorto!
  • Beppe A. Utente certificato 8 mesi fa
    http://vocidallestero.it/2017/02/05/chi-lavrebbe-mai-detto-transparency-international-finanziato-da-soros-accusa-i-populisti-di-corruzione/ mi aspetto anche una presa di posizione su altre organizzazioni tendenziose piu' volte ripreso dal blog..
  • FABRIZIO P. Utente certificato 8 mesi fa
    PURE IL FALLIMENTO DI ALITALIA è COLPA DI GRILLO ....
    • Antonio* D. Utente certificato 8 mesi fa
      Anche della Raggi.
  • Clesippo Geganio 8 mesi fa
    gran parte del giornalismo italiano è inqualificabile, infatti il TG1 attribuisce la causa della poca libertà di stampa anche a Grillo e M5S. Non so se al Tg1 ci fanno o ci sono, comunque prendono soldi pubblici per dire strakazzate siderali.
  • mat mat Utente certificato 8 mesi fa
    Mah..... Beppe... non è che ti sbagli, forse RSF... forse non è l'associazione reporter senza frontiere... forse è RIDICOLI SENZA FINE ..... oppure REDAZIONI SEMPRE FALSE o chissà quale altra associazione !?!?!?
  • Patty Ghera Utente certificato 8 mesi fa
    In altri momenti storici, Grillo lo avrebbero fatto fuori da un pezzo. I tempi sono cambiati, niente più gambizzazioni nè tantomeno omicidi per tappare la bocca della verità, allora si ricorre ad altri mezzi che non uccidono, smerdano, nelle migliori delle ipotesi infangano. E' la famosa disinformazia, tanto cara al regime comunista degli anni che furono. Dai Grillo, non te la prendere. IL POPOLO E' CON TE.
    • Patty Ghera Utente certificato 8 mesi fa
      Antonio, oramai è storia. Mi dispiace per te che sei rimasto ancorato a certe ideologie, anche se voti M5S. Fattene una ragione: il comunismo ha fallito, ha prodotto miseria e morte e non venirmi a dire del fascismo e del nazismo. Le dittature sono tutte uguali, non ce n'è una migliore o una peggiore. Abbasso i comunismi, i fascismi e tutte le dittature.
    • Antonio* D. Utente certificato 8 mesi fa
      Che il regime Comunista faceva disinformazione, lo scrivono proprio i servi RSF.
  • id &as Utente certificato 8 mesi fa
    Assange: la Cia ha dichiarato guerra a chi racconta la verità http://bit.ly/2q8iO5h
    • Tony 8 mesi fa
      ...." In una lotta leale, come ha osservato John Milton, la verità vince sempre." Sopratutto se i due cani rabbiosi si mordono...il problema nasce quando i due cani si alleano....
  • Er Caciara ..... Utente certificato 8 mesi fa
    "giornali trionfanti : "Libertà di stampa, l'Italia guadagna posizioni: dal 77esimo al 52esimo posto" ( 2015-16 con Ren..zi). Peccato che nel 2009 e nel 2010 con Berlusconi fosse al 49esimo! (Reporters sans Frontières).- M.Hari" letta su fb..... sara' vero? Non ricordo
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      'ste classifiche neppure dovrebbero venir considerate seriamente: se la suonano e se cantano propaganda, nient'altro che propaganda pennivendoli che si danno i voti
    • id &as Utente certificato 8 mesi fa
      44a su 173 nell’ultimo indice sulla Libertà di stampa (2008), nel 2007 era 35a http://bit.ly/2qflR8m
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
    Io direi di continuare a sputtanarli Non facciamogliene passare nemmeno una! Ad ogni balla ..una sputtanata! Così l'Italia arriva prima!
  • Massimiliano C. Utente certificato 8 mesi fa
    Denunciate RsF perchè il report MILLANTA minacce da parte dei M5S che chiedono SOLO delucidazioni ai giornalisti che applicano AUTOCENSURA e non usano CONTESTO. DENUNCIATELI che siamo stufi di prendere monnezza da qualsiasi indecente privo di vergogna ALCUNA.
  • Fabiola Rossi 8 mesi fa
    Caro Beppe Ovviamente è colpa tua, è colpa della Raggi, è colpa di tutti quelli che cercano di svelare e combattere la globale corruzione italiana invece di continuare a lamentarsi in silenzio dietro le quinte! Sono veramente intollerabili queste situazioni che dobbiamo sopportare ogni giorno! Forza Movimento 5 stelle!
  • id &as Utente certificato 8 mesi fa
    già adesso è indietro di un milione di voti... https://www.youtube.com/watch?v=yS1xQCWciOg
  • silvana . Utente certificato 8 mesi fa
    interessanti anche i nostri attori, cantanti, registi...quelli che..."sò de sinnissstra, daa parte da ggente"....per intenderci....palesemente terrorizzati, visti i chiari di luna, non possono piu dire che sostengono il pd, visti gli scandali....non sapevo fossero così dentro il magna-magna....mammamiaaaa...che momentaccio, poveretti....toccherà andare a lavorare....un abbraccio
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    da Wikipedia . RSF Italia nelle SEZIONI : Le sezioni[modifica | modifica wikitesto] Rsf si compone di diverse sezioni nazionali: Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Italia, Spagna, Svezia, Svizzera. Sono migliaia i giornalisti iscritti a Rsf nei diversi paesi. Rsf ha anche una rappresentanza all'Onu e all'Ue. La sezione italiana di Rsf, fondata il 3 maggio 1999, è attualmente presieduta da Mimmo Cándito, inviato e editorialista politico de La Stampa; il vice presidente è Domenico Affinito, inviato di AGR-Rizzoli, Corriere della Sera Broadcast, nel Comitato Direttivo nazionale sono presenti alcuni dei più noti inviati speciali italiani, tra cui Tiziana Ferrario, anchorwoman e inviata di politica estera del TG1
  • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
    pennivendoli senza frontiere, UNITEVI! è oltraggioso che si permettano di rendere pubblici i vostri nomi!
  • carlo 8 mesi fa
    non ci si puo' aspettare che quando si va contro qualcosa, dall'altra parte non partano le cannonate, come, dove e quando possono. c'e da aspettarselo. non si puo' sempre cadere dalle nuvole e/o fare vittimismo. bisogna contrastare. e uno dei metodi per contrastare sono le forze che si mettono in campo. perche' "gli altri" usano il "meglio" (dei loro, cioe' del peggio) che hanno. quindi bisogna rispondergli mettendo il "meglio" (quello vero) che la societa'' italiana ha a disposizione. uscendo un attimo fuori dal concetto, nobile e poetico quando si vuole, ma pochissimo pragmatico, della massaia di voghera che schiena tutti. di la' non scherzano. non hanno remore. vanno giu' pesante.
  • antonella g. Utente certificato 8 mesi fa
    Complice la tanto attesa pioggia, oggi ho guardato un po' la tv. E' stata una cosa istruttiva: il M5* (sia Beppe o Di Maio o la Raggi) viene SEMPRE citato in termini negativi, derisori, ironici. La giusta osservazione della Raggi sul gioco d'azzardo (è una tassa sulla povertà) è stata commentata a Tagadà ipotizzando un sotterraneo interesse del sindaco di Roma a boicottare la promessa revisione delle leggi che regolano questa autentica piaga sociale. Le frasi di Di Maio sulle Ong vengono bollate come ciniche e di bassa speculazione elettorale, senza neppure entrare nel merito della questione. Basterebbe la visione di queste trasmissioni per farsi un'idea della professionalità e dell'onestà mentale dei giornalisti italiani.
  • Italo Pelizzola Utente certificato 8 mesi fa
    Guardate da chi e` composta la sezione italiana di "Reporters Sans Frontieres" https://it.wikipedia.org/wiki/Reporter_senza_frontiere nel paragrafo "Le sezioni".
  • Marina V. Utente certificato 8 mesi fa
    Sono tutti al canna del gasssss.... Da quando c'è la Raggi, tutto il negativo è colpa sua, e verificando che nonostante la lapidazione, Virginia continua a stare in piedi, e andare avanti, cambiando Roma,in meglio, certi gioranalisti da strapazzo che scrivono per la della stampa corrotta,hanno pensato di cambiare soggetto e di prendersela con te! Bene! Caro Beppe fagli vedere che hanno trovato pane per i loro denti
  • anna q. Utente certificato 8 mesi fa
    http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/ siamo oramai alla menzogna globalizzata, votiamo e vinciamo e governiamo,lo dobbiamo fare per forza, non possiamo fare altro
  • RiccardoAlasia 8 mesi fa
    Bene bene bene, poichè non mi allineo a pecora al pensiero comunque, in pratica non riesco più a inserire commenti certificati ... Immagino ciò sia dovuto al fatto che, a alcuni commenti ingiuriosi e violenti in risposta a qualche mio post, ho risposto anche io con qualche vaffa ... Non me lo aspettavo, da chi del vaffa ha fatto cavallo di battaglia, ma ne prendo atto
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    scalfari e saviano nel rsf https://rsf.org/fr/le-conseil-emerite
    • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
      Lucaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...............
    • Luca M. Utente certificato 8 mesi fa
      ma bravo epos!!!!!!!!!!!!!!!!la condivido!!!
  • pasquino 8 mesi fa
    ..anche la vittoria del M5S alle politiche sarà colpa di Beppe!
  • FRANCA MACRI' 8 mesi fa
    ha proprio ragione. Noi: www.corrieredelsud.it www.dettoriseditori.it www.fondazionedettoris.it Per lavorare onestamente e gratis ci stanno costringendo a chiudere perchè per quello che facciamo niente ci viene riconosciuto eppure.... vedi siti Io sono proprio stanca di tutti e di tutto. Come fare per parlare con Grillo? Attendo risposta Franca Macrì
  • Luca P. Utente certificato 8 mesi fa
    La vera notizia è che a "Reporters Sans Frontieres" sono dei venduti quindi la loro classifica conta meno di zero!
  • roberto viscione (il_barbaro) Utente certificato 8 mesi fa
    Dove si può scrivere per rispondere a RFS?
    • id &as Utente certificato 8 mesi fa
      https://rsf.org/fr/contact
  • Tino Brigan 8 mesi fa
    Non ho capito. L'Italia è passata da 77° al 52° posto perché Beppe Grillo ha pubblicato l'identità di alcuni giornalisti?! Ma allora smascheriamone altri che fra un paio d'anni balziamo in testa alla classifica! ;-D
  • carlo 8 mesi fa
    chi ha interpretato quello che ha scritto rsf, arrivando a farle dire che la "colpa" e' di beppe? i media nostrani. perche' leggendo veramente quello che ha scritto rsf, piu' sotto c'e' un bloggher che lo riporta con la traduzione, dice tutt'altro. e' lo stesso giochetto di quando dicono "ce lo chiede l'europa". cioe' una "libera" intepretazione a uso e consumo dei nostri politici e/o imprenditori straccioni vari. che sono poi gli stessi che hanno creato il problema e continuano a sfasciare. il tutto col megafono dei media nostrani.
  • stefano romano 8 mesi fa
    caro beppe, vuoi forse negare che anche la Roma fuori dall'europa league e brad pitt che molla angelina jolie non è in realtà colpa tua?
  • giovanni . Utente certificato 8 mesi fa
    NON CI SI CREDE Caro Beppe non c'hai un giornale, non c'hai un canale televisivo, nella RAI non conti un caxo, Berlusconi c'ha canale 4 - 5 - 6 il "Giornale" Il PD c'ha Rai 1 rai 2 rai 3 ecc ecc insomma la lista dei politici che si avvale di giornali e televisioni è infinita e tu, che con enormi problemi hai messo in piedi un solo blog, influenzi la libertà di stampa?? Ma Beppe forse sei dotato di poteri soprannaturali a tua insaputa? o vai dal papa o da un esorcista. Più si va avanti e più le parole di stupore e meraviglia non bastano più
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    #ReportersSansFrontieres la #libertàdistampa non è la #libertàdimenzogna
  • cosimo calabrese Utente certificato 8 mesi fa
    CHIEDO A TUTTI GLI ITALIANI CHE HANNO SEGUITO E SEGUONO COSTANTEMENTE IL BLOG DI BEPPE, HA RAGIONE BEPPE CHE PERDE IL SUO PREZIOSO TEMPO A FALSIFICARE LA NOTIZIA? IO HO NOTATO CHE L'ESERCITO DEI POLITICI E DELLA STAMPA, FALSIFICA LA NOTIZIA A DANNO DI BEPPE GRILLO, LA RAGGI DI MAIO, DI BATTISTA, ROBERTO CASALEGGIO, TUTTO COME DECSIRITTO IN QUESTO POST, IL MOVIMENTO 5 STELLE E' DIVENUTO IL PIU' PERSEGUITATO DAI POLITICI E GIORNALISTI DI PARTITO, MENO MALE CHE REPORTER, IL FATTO QUOTIDIANO, FANNO NOTIZIA LIBERA, VERA, COME DOVREBBE ESSERE PER TUTTI GLI ADDETTI AI LAVORI DELLA STAMPA, SONO CERTO CHE CI SARA' DI PEGGIO FINO ALLE ELEZIONI E NOI CITTADINI DOBBIAMO FARE UNA PERNACCHIA A QUEI GIORNALISTI CHE STRISCIANO COME SERPENTI PER AVERE UNA BENEDIZIONE DEL PARTITO CHE FAVORISCE SENZA SAPERE A PRIORI DOV'E' LA VERITA' DELLA NOTIZIA.
  • D. Pavan Utente certificato 8 mesi fa
    Mò, guarda un pò, la colpa è mia che non guardo più tv nè compro giornali.. Siete alla frutta informèscion men! Mi ricordate i vecchi tempi quando la questura vi passava le veline; mi ricordate i bei tempi di "Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto"; altresì mi ricordate di avere ancora un'anima. Per schernirvi per compatirvi per irridervi per sputarvi (perche no?!..) NON-CE-N'E-PIU' Non vi credo più Per me non avete più senso Au revoir, chiudete la porta quando uscite e saluti® a 5 stelle (ne vedremo delle belle)
    • D. Pavan Utente certificato 8 mesi fa
      Mah.. a me piace un pò tutto lo sport.. però chiaramente da buon italiano medio-cre sono un fotbal aficionado(granata tremendista) Magari c'incontrammosi in un'altra vita? Credo nella reincarnazione, quindi tutt'èppossibile.. :)
    • Max Stirner Utente certificato 8 mesi fa
      Posso chiederti qual è il tuo sport preferito? Ho l'impressione di conoscerti, ma forse mi sbaglio. Ciao
  • luigi 8 mesi fa
    Beppe .... tu distogli la corretta informazione in quanto si concentra tutta su di te. Non ho ancora capito/saputo con chi giocherà in semifinale champions la juve . (Spero si sia capito che sono ironico e che della juve importa un fico secco, che perda e/o vinca le tasche che si ingrasseranno saranno sempre ed unicamente di coloro che già sono multimilionari, non certo le mie). ;) ;) ;) ;)
  • Luca Andrisani (lucadrisa) Utente certificato 8 mesi fa
    Ritengo opportuno evidenziare un fatto che spero venga presto stigmatizzato e segnalato: oggi vedendo "L'aria che tira" su La 7 ho assistito ad un incredibile processo a Virginia Raggi con i "soliti" invitati come Esposito & C.! Complimenti Mirta Merlino il processo di Norimberga era piu' democratico!! Dobbiamo abituarci a questi continui attacchi violenti che dimostrano le evidenti difficoltà dei vecchi quanto forti poteri!! Al fine di tutelare il mio cuore ed il mio fegato è meglio prendere una frase del sommo POETA "non ti curar di loro ma guarda e passa"
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    #ReportersSansFrontieres
  • mario m. Utente certificato 8 mesi fa
    Ahahahah, il colmo dei colmi. Se la stampa italiana ha guadagnato dei punti in classifica, RSF nel modo di fare informazione ne ha persi molti di più. Ma i media, quando diffondono la notizia che tu caro Beppe saresti l'artefice della scarsa libertà di stampa, non si pongono la domanda se vi è qualche possibilità di essere creduti?, a meno che non facciano, quel che in verità fanno, di ritenere cioè i cittadini comuni dei veri e propri allocchi. Che sbaglio grossolano. Grazie, Beppe.
  • gianfranco ferroni1 () Utente certificato 8 mesi fa
    CARO BEPPE ! I NOSTRI AMICI QUANDO VANNO NELLE TELEVISIONI DEVONO SPIEGARE BEN BENE QUELLO CHE FANNO LE FAMOSE O.N.G. ANCHE PERCHE' TANTA GENTE NON LO SA E NON CAPISCE BENE QUESTO PROBLEMA, DEBBONO SPIEGARE BEN BENE PERCHE' VENGONO SOLO IN ITALIA O PERCHE' CE LI PORTANO, DEVONO RICORDARE CHE ALTRE NAZIONI HANNO CHIUSO LE FRONTIERE MENTRE LE NOSTRE SONO SEMPRE APERTE E TUTTI SI DOMANDANO DEL PERCHE'. DEBBONO FARE L'ESEMPIO DELLA SPAGNA DOVE DAL MAROCCO IN SPAGNA CI SI VA A NUOTO MA LA SPAGNA NON NE FA ENTRARE NEANCHE UNO ! E COSI' ALTRE NAZIONI DELL'EUROPA !
  • Antonio* D. Utente certificato 8 mesi fa
    E vabbè, ora non esageriamo a dare tutta la colpa a Beppe. E' anche colpa della Raggi. Ve possino!!!
  • Antonio Maria Vinci Utente certificato 8 mesi fa
    Roba da matti... Ma quanto puzzano queste scatolette di tonno? Ci credo che nessuno vuole aprirle...!
  • luis p. Utente certificato 8 mesi fa
    mahhh credo che sia un problema a livello mondiale,guardate per esempio le notizzie sulla Siria,sarebbe da ride se non fosse na cosa seria. I reporter senza dentiere sò i bruno vespa internèscional,checcazzo pretendevate? Bonasera blogghe(eccomunque mpò de corpa a darei pure alla Raggi se l'informazzione è quello che è)
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      Luis...ben ritrovato! Tutto ok?
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 8 mesi fa
      volemo parlà de come fanno lievità er prezzo de e cucuzze? Un saluto a tutt'edue entrambi :)
    • luis p. Utente certificato 8 mesi fa
      ciao Harry'!
    • harry haller Utente certificato 8 mesi fa
      ...e pure sopra 'a faccenda Corea-USA, Virginia, c'ha quarcosa da nasconne,.......
  • Giuseppe Ciccarelli 8 mesi fa
    Rsf si compone di diverse sezioni nazionali: Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Italia, Spagna, Svezia, Svizzera. Sono migliaia i giornalisti iscritti a Rsf nei diversi paesi. Rsf ha anche una rappresentanza all'Onu e all'Ue. La sezione italiana di Rsf, fondata il 3 maggio 1999, è attualmente presieduta da Mimmo Cándito, inviato e editorialista politico de La Stampa; il vice presidente è Domenico Affinito, inviato di AGR-Rizzoli, Corriere della Sera Broadcast, nel Comitato Direttivo nazionale sono presenti alcuni dei più noti inviati speciali italiani, tra cui Tiziana Ferrario, anchorwoman e inviata di politica estera del TG1 - Fonte Wikipedia
  • gianfranco ferroni1 () Utente certificato 8 mesi fa
    CARO BEPPE ! AL POSTO TUO NON SAREI PIU' COSI BLANDO MA MI INCAZZEREI DI BRUTTO ! M CERCHIAMO DI AVERE ANCORA UN PO' DI PAZIENZA - e poi - QUANDO SAREMO AL POTERE CERCHEREMO DI RESTITUIRE IL PAN PER FOCACCIA ! MA ANCHE UN ALTRO CONSIGLIO VORREI DARTI: COMINCIAMO A PNSARE SERIAMENTE A QUALCUNO CHE - NEL CASO DI UN PROBABILE BALLOTTAGGIO - POSSA DARCI CONCRETAMENTE UNA MANO A CAMBIARE QUESTO PAESE. TU SEI ORAMAI L'UNICA CERTEZZA MA CREDO NON BASTERA'.
  • Franco Mas 8 mesi fa
    C’è chi non legge i giornali, chi non segue più i programmi televisivi, io penso che il problema non si risolve così perché chiudere gli occhi non serve. La pubblica informazione dovrebbe essere il parametro giusto per conoscere la civiltà di un popolo, e da quello che io, noi abbiamo percepito la nostra civiltà ce l’abbiamo da tempo sotto i tacchi. Per fortuna non tutta la libertà di espressione è stata imbrigliata, e dobbiamo confidare che, a forza di mazzate in testa e al portafoglio, gli italiani capiscano l’esigenza di cambiare, cambiare modo di pensare la vita, la politica, il proprio ruolo di cittadino. Vedere i soliti incapaci riapparire in tv come salvatori della Patria è un teatrino degli orrori, lo so, ma “a da passà la nuttata” …
  • Luca M. Utente certificato 8 mesi fa
    tutti in guerra contro il M5S!bene,lo sapevamo da sempre.M5S senza se e senza ma!!
  • Andrea Zanella Utente certificato 8 mesi fa
    Incredibile.
  • carlo 8 mesi fa
    mi sembra che rsf non stia dando colpe al m5s, ma abbia descritto una situazione. che in effetti e' cosi'. naturalmente, politici e giornalai vari italioti, da bravi azzeccagarbugli, rivoltano il discorso di rsf e fanno credere che stia dicendo che la "colpa" e' di beppe grillo. solito discorso, appena possono scaricano le loro colpe sugli altri. l'attuale classe dirigente italiana, politici, burocrazia, impreditoria, media, sono fatti cosi', vigliacchi e falsi. ci sta governando da anni e anni il peggio che l'italia puo' dare. e dietro a tutto questo c'e' il logo della piu' marcia delle congreghe che l'italia abbia mai avuto, la p2.
  • Annamaria Migliaccio Utente certificato 8 mesi fa
    Forza Beppe 💪 siamo con te e non ce ne frega di quello che dicono👌 ne abbiamo sentite di cavolate..
  • Diana Scapi 8 mesi fa
    Mi è piaciuto e ve lo ripropongo e lo dedico a tutti quei giornalisti che oggi festeggiano il 52* posto dell'Italia per libertà di stampa, dal 77* dello scorso anno, ai quali hanno riferito che il nostro paese è solo cinquantaduesimo perché Grillo "scheda" i giornalisti... debbono aver confuso "LA LIBERTÀ DI PENSIERO E DI PAROLA" con "LA LIBERTÀ DI STAMPA" posto che per ENTRAMBE è richiesto un requisito minimo: LA VERITÀ. « Io ho un concetto etico del giornalismo. Ritengo infatti che in una società democratica e libera quale dovrebbe essere quella italiana, il giornalismo rappresenti la forza essenziale della società. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza della criminalità, accelera le opere pubbliche indispensabili, pretende il funzionamento dei servizi sociali, tiene continuamente allerta le forze dell'ordine, sollecita la costante attenzione della giustizia, impone ai politici il buon governo » (Pippo Fava. "Lo spirito di un giornale", articolo dell'11 ottobre 1981) W IL M5S!
  • lauretta raimondi 8 mesi fa
    Beppe, non ti curar di lor, ma..... Credo proprio che si stiano incartando da soli.
  • harry haller Utente certificato 8 mesi fa
    Se un qualunque giornalista Francese si prendesse la briga di guardare davvero un po' di Televisione Italiana, invece di farsi "intortare" da qualche cadavere politico dell'ex-sinistra, si renderebbe conto che davvero, Kim Jong Un, non è poi così male... (e , a proposito di TV Francese (CH 241), è stato molto divertente ed istruttivo scoprire che c'è sempre il "notiziario delle colonie": servizi dal Mali, dalla Costa d'Avorio, dal Senegal, dalla Guyana, etc, etc: come se la RAI trasmettesse quotidiani "report" dall'Albanìa, dalla Somalia, dalla Libia: fantascienza.....)
  • Monica. vi 8 mesi fa
    Io penso che all'estero uno come Grillo ce lo invidiano. Proprio per questo lo attaccano. Persone come gratteri, di Matteo e questo intelligentissimo comico per me sono il faro....saluti a tutti gli onesti ...e speriamo ve ne siano tanti
    • Flat Line Utente certificato 8 mesi fa
      Eh... Speriamo non sia come quell'altro che ci invidiavano, eh...
  • Vincenzo A. Utente certificato 8 mesi fa
    Da Wikipedia: " il 16 settembre 1992, Soros partecipò insieme ad altri speculatori ad un attacco contro la Banca d'Italia: vendendo lire allo scoperto contribuì a causare una perdita valutaria pari a 48 miliardi di dollari[2]; in conseguenza di tale azione speculativa, la Lira italiana riportò una perdita di valore del 30% e l'uscita dal Sistema monetario europeo[3]. In un'intervista a Francesco Spini disse: “Ai tempi presi una posizione sulla lira perché avevo sentito dichiarazioni della Deutsche Bundesbank [...] Si trattava di dichiarazioni pubbliche, non ho avuto contatti personali. Quella fu una buona speculazione”. Prima aveva messo in crisi la Banca d'Inghilterra. Questo è il maggior finanziatore delle ONG sospettate di collusione con chi deporta gli schiave dall'Africa. Azz
    • Beppe A. Utente certificato 8 mesi fa
      l'italia era attaccabilissima proprio perche' inserita nel serpente monetario, un aggancio valutario fuori natura, come e' l'euro adesso. Difatti dopo l'uscita ci fu un rinnovato miracolo italiano (poi si penso' bene di ricadere nell'errore con l'€) http://intermarketandmore.finanza.com/un-tuffo-nella-storia-la-svalutazione-della-lira-del-1992-34023.html
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      lalla, articolo interessantissimo incredibile constatare qual'è la fonte che ci permettere di apprendere la natura di un brigante (in italia quasi fatto diventare un santo)
    • carlo 8 mesi fa
      che sia una carogna, e' una carogna. ma certa gente puo' fare quelle speculazioni solo con stati messi male. un po' come gli sciacalli o le iene che si avventano sull'animale ferito. e l'iltalia era attaccabilissima. e qualche iena e' arrivata. che e' quello che rischiamo anche oggi. ed e' anche per quello che arrivano tanti richiami (dalla ue) di calare il debito.
    • Lalla M. Utente certificato 8 mesi fa
      http://www.sinistra.ch/?p=6415
  • Tony 8 mesi fa
    ....iil motivo per cui ai " lavoratori" Alitalia non interessa molto lavorare... http://www.linkiesta.it/it/article/2017/04/26/il-paracadute-privilegiato-dei-lavoratori-alitalia/33981/
  • Tiziana Moro 8 mesi fa
    Io amo amo amo amo amo amo amo amo Beppe Grillo. Un uomo onesto, di una grandezza morale senza eguali, di un coraggio smisurato che ha osato dare voce ai cittadini PER DAVVERO e che per questo è attaccato in maniera vergognosa. Io mi inchino di fronte a lui e gli chiedo scusa per tutte le angherie che sta sopportando. La mia ammirazione è totale.
  • GIAN PAOLO ♞ 8 mesi fa
    Ma davvero avevate creduto che ci fosse la democrazia e che bastasse vincere le elezioni per cambiare le cose? Comandano loro. Hanno in mano tutto: la finanza, l'economia, la burocrazia, i media, l'esercito... Tutto. Se la ridono del popolo e delle elezioni. Quelle sono cose per gonzi, per rincitrullire le anime semplici. Il giorno che vincessimo le elezioni e andassimo al governo, sì che comincerebbero i veri guai. Adesso si limitano a calunniarci. Ma se dovessimo vincere, partirebbero gli arresti o le "primavere mediterranee" contro noi oppressori... Il mondo è questo: odnom. E va rivoltato. Solo allora, potremo incamminarci sulla retta via.
  • rocky 8 mesi fa
    non donate soldi alla chiesa, non donate soldi alle ong, non donate soldi a theleton(c'è sempre soros dietro thelethon per chi non lo sapesse, non donate soldi per i terremotati. dateli direttamente a chi ne ha bisogno. saluti!
  • Pier luigi 8 mesi fa
    Come al solito la classica fake news all'italiana coi titoloni che Grillo intidimerebbe i giornalisti..naturalmente il report ..di RSF dice altro traduco dal trancese "In Italia, Beppe Grillo, capo del movimento Cinque Stelle, ha accusato l'inizio del mese di gennaio i giornalisti del paese per la produzione di informazioni false per danneggiare il partito. Egli ha chiesto l'istituzione di una giuria popolare a caso per determinare la veridicità delle informazioni pubblicate dai giornalisti. Il sindacato dei giornalisti FNSI parla di linciaggio giornalisti. Il M5S ha anche detto che i giornalisti stessi erano responsabili del cattivo posizionamento di Italia nel mondo Press Index libertà ". testo originale: En Italie, Beppe Grillo, à la tête du mouvement Cinq étoiles, a accusé début janvier les journalistes du pays de produire de fausses informations visant à nuire à son parti. Il a appelé à la mise en place d’un jury populaire constitué au hasard, pour déterminer la véracité des informations publiées par les journalistes. Le syndicat des journalistes FNSI parle de lynchage des journalistes. Le M5S a par ailleurs affirmé que les journalistes étaient eux-même responsables du mauvais positionnement de l’Italie dans le World Press Freedom Index."
    • Lauretta Raimondi 8 mesi fa
      in conclusione: i giornalisti in Italia sono liberi di divulgare notizie false? questa sarebbe libertà di stampa? ergo.....
    • harry haller Utente certificato 8 mesi fa
      Leggo solo ora: solo un'altra malevola forzatura....
  • Giovanni A. Utente certificato 8 mesi fa
    Eccoci all'apoteosi dell'ipocrisia mondiale!! Se in Italia la stampa è oppressa e intimidita, da politici che nè limitano la libera espressione e dalla mafia che minaccia costantemente chi ci lavora, la colpa di tutto questo ha un solo colpevole cioè Beppe Grillo!! un'analisi di RSF che lascia increduli se non disarmati e sconvolti! tutti quelli che pensavano che il problema della libera stampa italiana fosse la concentrazione della quasi totalità delle testate in mano a due grandi editori impuri per eccellenza insieme alla confindustria che detiene l'altra metà del malloppo mediatico, la tv in mano alla politica di destra e sinistra per tramite politico, tutti noi abbiamo avuto una clamorosa smentita! da oggi sappiamo, così come certificato da RSF, (credo tramite le informative di altrettanti giornalisti italiani) che l'odierna posizione nella classifica mondiale cioè il 52esimo posto è frutto della continua intimidazione e rappresaglia a mezzo blog, del privato cittadino e leader della più grande organizzazione politica italiana, il Movimento5Stelle, il sig. Beppe Grillo!!?? allora posso solo pensare che questa è la Madre di tutte le "FAKE's NEWS" fin'ora scoperte e certificate da chi certifica la libera informazione, ora abbiamo capito, il controllore ha un leggero conflitto di interessi con il controllato!!
  • Bacia Mano Utente certificato 8 mesi fa
    propongo un bel G20 della stampa libera.... azzz ma siamo sempre al 50esimo posto e i nostri Ministri dell'Informazione Rondolino Sallusti Zucconi Calabresi ecc ecc ecc ecc ecc non sono invitati? Beppe non te la prendere a questi dai noia una gran noia!!!
  • DOMENICO F. Utente certificato 8 mesi fa
    L'onestà andrà di moda!
  • Lalla M. Utente certificato 8 mesi fa
    https://www.facebook.com/websocialtv/videos/1511442098928010/?pnref=story SocialTv Network 24 aprile alle ore 21:31 · La folla scelse Barabba, gli italiani Renzi (aspettate 1 anno) ed i francesi....MACRON! Ascoltate molto bene chi sarà il prossimo presidente della Francia.
    • bruno p. Utente certificato 8 mesi fa
      Sono d'accordissimo Lalla ma ciò non risolve i problemi,anzi sotto la cenere cova il fuoco e che fuoco!
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
    hahahha...è quasi certo che nei Comuni ci saranno assunzioni...siiii,se ci sarà lo sponsor! Vi immaginate i dipendenti comunali vestiti da ciclisti con tutti gli sponsor attaccati? Sarà bellissimo avere all'anagrafe o vigli con la tuta della coca cola e dell'aranciata san pellegrino!
  • dante de santis 8 mesi fa
    "Il Sistema Delle Acque" cambia uomini e mezzi e rimane inalterato, perchè succube del suo Dio, signore e padrone: Il Signore della Menzogna. Perchè egli è...seduto... su tutte le acque. Sconfiggere il SISTEMA dunque è un'impresa forse impossibile. E, anche se il mov.to ci riuscisse, subito dopo diverrebbe anche lui Sistema o parte di esso. Il fatto stesso che se dovessimo vincere le elezioni, per poter governare bisognerà fare coalizione con qualcuno dei partiti esistenti e che combattiamo con tutte le nostre forze. A menochè... ma bisognerà fare presto.
  • fernando spinelli Utente certificato 8 mesi fa
    Vogliamo la verita' su Alitalia e sullo sconquasso provocato dai governi che si sono succeduti nel tempo.
    • Antonio* D. Utente certificato 8 mesi fa
      Te lo spiego io: L'a.d. di Alitalia, prende 6 volte dell'a.d. di Airfrance e 3 volte dell'a.d. di British Airway.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      Si sono sempre alternati grandi predatori politici...tutti capitani coraggiosi,ardimentosi,che hanno fatto debiti e si son riempite le tasche! In sostanza GRANDI LADRI!
  • Antonio B. Utente certificato 8 mesi fa
    Chissà se scalfari e saviano sanno qualcosa di concreto su questo argomento? https://rsf.org/fr/le-conseil-emerite
    • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
      Esatto Antonio. Centrato il bersaglio! Nel consiglio Reporters sans frontières ci sono anche Saviano e Scalfari!
  • Gaetano S. Utente certificato 8 mesi fa
    Caro Beppe, non prendertela per questa gentucola! Hai tutta la mia solidarietà, come quella di tutto il MoVimento (e, come sono certo, anche quella di ogni cittadino che non sia, appunto, plagiato dalla stampa di regime e che abbia ancora un minimo di onestà intellettuale!). Avrai anche la mia gratitudine illimitata per il fatto che, circa un lustro fa, mi hai aperto gli occhi (come hai fatto con moltissimi di noi) su tutto il marciume dei partiti, senza distinzione alcuna, e di moltissimi personaggi che ne fanno parte o che con loro appartengono alla casta che ha distrutto il Paese. Se in quel periodo non avessi iniziato, quasi per caso, a leggere questo Blog, non avrei mai capito che molti personaggi che si atteggiavano a grandi statisti, non sono altro che lestofanti ipocriti che, se potessero, si prenderebbero fino all'ultimo centimetro quadrato dell'Italia e ci succhierebbero fino all'ultima goccia di sangue!... E pensare che io, molte di queste persone le votavo e persino le stimavo: me ne vergogno ancora! Quindi, caro Beppe, non ci sarebbe mai un premio sufficiente per la tua opera di vera informazione (e sottolineo vera!), in continua lotta contro tutta la stampa di regime, che ti attacca tutta compatta ed in continuazione! Un'opera veramente impagabile con la quale hai appunto svegliato molti di noi dal vero e proprio sonno della mente al quale ci costringevano i pennivendoli dei partiti. Perciò, altro che additarti a nemico della stampa! Come Assange, Snowden e il caro Gianroberto, che ci guarda dal Cielo, tu sei uno dei pochi che, con la schiena dritta, non si piega alle menzogne e alle prepotenze del sistema, ma ha il grande coraggio di denunciarle e smascherarle, dicendo sempre pane al pane! Ed è per questo che tu avrai sempre la stima e la gratitudine non solo mia, ma sicuramente di moltissimi altri cittadini.
  • Alessandro D. Utente certificato 8 mesi fa
    sentendo la notizia in radio stamattina avevo capito che grazie a Beppe l'informazione è divenuta piu veritiera in Italia... nel senso che i giornali stanno piu attenti a quello che scrivono avendo in circolazione uno spirito critico in allerta ;)
  • paolo tumolo 8 mesi fa
    Un'altra "medaglia" a Beppe e al suo Blog. Ti temono così tanto?
  • rocky 8 mesi fa
    5stelle ma chi ve la fa fare a combattere per questo Paese di dementi? abbandonate tutto e lasciatelo crepare una volta per tutte meglio.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      si vede che non hai figli o nipoti!
    • ahmed khezami Utente certificato 8 mesi fa
      NO Caro Rocky è troppo comodo mollare. Continuare cosi per arrivare a un bel 40%.
  • bruno p. Utente certificato 8 mesi fa
    LA STAMPA SILENTE FA PIU' DANNI DELLE FAKE NEWS Cara stampa silente per quanti anni hai nascosto sprechi e vitalizi della casta solo per paura di avere i lettori/elettori contro? Quante volte hai evitato di parlare degli inquinamenti,delle discariche,degli inceneritori che uccidono,delle bonifiche mai fatte,delle emergenze risolte con buchi sempre più profondi che hanno contaminato le falde acquifere,per non parlare di navi fantasma che scompaiono nel Mediterraneo con tutto il loro carico di veleno? Quante volte hai nascosto al paese intero la gestione di manager nominati della politica che hanno letteralmente distrutto il tessuto industriale dell'Italia? Quante volte hai elogiato le gesta di improbabili eroi che di banca in banca hanno svuotato i caveau dello stato? Quante volte hai nascosto gli enormi investimenti pubblici negli armamenti,nelle missioni cosiddette umanitarie,gli accordi con paesi che fomentano il terrorismo,le liti becere di intere delegazioni Italiane in Arabia per dei Rolex contesi,la strana conversione verso l'ambito militare di aziende che spacci per altamente tecnologiche? Quanto tempo ci è voluto per mettere in piazza l'affare mafia capitale,lo sfruttamento di danaro e di uomini avvenuti nei centri di accoglienza e a proposito l'inchiesta Consip che fine ha fatto? Cara stampa silente riesci sempre a trovare il capro espiatorio delle tue enormi responsabilità,ora è Grillo ma in passato ti sei dedicata al gossip di una bella fetta di funzionari statali e solo e sempre per nascondere la verità. Prodi è un europeista convinto,Berlusconi è un bravo imprenditore,Monti è un tecnocrate abile,Letta è un buon presidente,Renzi lo è ancor di più,cara stampa silente quante volte ti sei sbagliata ma senza contraddittori chi se ne accorgeva che l'Italia intanto affogava nei debiti?
  • Paolo Z. Utente certificato 8 mesi fa
    Trump si è rotto che siamo soci NATO ma non mettiamo armi e soldati, ma solo marescialli, generali e cappellani militari (tutti moolto costosi). http://www.repubblica.it/esteri/2017/04/24/news/trump_gentiloni_nato-163802577/ E adesso? 1)Facciamo finta di niente? 2)Ci armiamo? Schei, schei... 3)Sbattiamo la porta e usciamo? Potremmo fare come la Francia, che ha l'atomica... 4)Usciamo dalla NATO e ci alleiamo al Vaticano, e chiediamo che tutto il mondo sia buono ? Speren... Paolo TV
  • Lalla M. Utente certificato 8 mesi fa
    “Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono” diceva Malcolm X…
  • Giuseppe R. Utente certificato 8 mesi fa
    Tra non molto ti manderanno un ESORCISTA !
  • Paolo Z. Utente certificato 8 mesi fa
    Beppe, Reporters è scritto in inglese, francese, spagnolo arabo e persiano... Nelle ultime lingue, negli stati che hanno come lingua arabo e persiano, penso che non ci siano tanti giornalisti liberi. Anche in stati che parlano francese e spagnolo, però... Ma il dubbio base, è chi ha dato a questi signori l'infallibilità nel fare classifiche. Paolo TV
  • Patroclo F. Utente certificato 8 mesi fa
    Eh si caro Beppe... è tutta colpa tua! Come italiano mi sento orgoglioso di stare tra Papua Nuova Guinea e Haiti! e se non facevi tutto sto casino magari saremmo stati tra il Botswana e il Tonga... ti rendi conto?? ... Tutta colpa tua... tutta colpa tua... sic!
  • id &as Utente certificato 8 mesi fa
    WHO JUDGES THE JUDGES? Reporters Without Borders seems to have a geopolitical agenda by F. William Engdahl Voltaire Network has systematically exposed the financial ties between French-based NGO Reporters Without Borders and US Government/CIA front organizations. Officially devoted to "freedom of the press", RWB is best known for its smear campaigns against Washington’s political foes like Cuba and Venezuela. RWB has recently added five new names to its "evil guys list", who also happen to fit in with Washington’s destabilization agenda. F. William Engdhal examines the money trail underpinning RWB’s activities in the shadow of US strategic interests. http://bit.ly/2q5OxRZ
  • Enore D. Utente certificato 8 mesi fa
    La colpa é sempre di Beppe
  • Michele Piccoli 8 mesi fa
    Un altro attestato di stima verso Beppe e verso il M5S. Avanti così.
  • undefined 8 mesi fa
    Può anche essere che la mafia italiana gli abbia costretti a scrivere queste fregnacce per deligittimizzare Grillo..
  • Paolo Cicerone Utente certificato 8 mesi fa
    E infatti, sempre secondo il rapporto di RSF grazie a te Beppe siamo precipitati dal 77esimo posto al 52esimo eh! PRECIPITATI di ben 25 posti eh? .... ... .. .no aspè :-O
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      ecciao...paolone!
  • Enzo Rossi 8 mesi fa
    Caro Beppe, lo avresti mai immaginato, quando preparavi i monologhi per Domenica in o per grandissimi spettacoli televisivi (non erano solo umoristici e comici ma anche belli e istruttivi) come "te la do io l'America", che sarebbe venuto un giorno in cui si sarebbe potuto fare un esilarante spettacolo teatrale anche solo leggendo asetticamente commenti di giornale o di agenzie? Non te la prendere, sappi che non ti lasceremo solo, ricordati che questo è uno strano paese in cui non tutto è piatto e morto come sembra. Su col morale, mi permetto di abbracciarti forte. Cordiali saluti a tutti
  • Marcello G. Utente certificato 8 mesi fa
    Beppe sei unico, sempre e solo con te.
  • Fabio I 8 mesi fa
    comunque voi non state bene. Per niente
  • m 8 mesi fa
    "Reporters Sans Frontieres" asserisce che il Blog, uno dei pochi strumenti di informazione libera rimasti in Italia, vincola i giornalisti all'autocensura pubblicandone i nomi. In che modo agisce "Reporters Sans Frontieres"? Chiaramente pubblicando il nome di Grillo affinché si autocensuri. Fenomenali "Reporters Sans Frontieres". Per costoro un giornalista deve essere lasciato libero di sparare a zero, qualsiasi cosa gli venga in mente, siano notizie vere o fake. Nessun tipo di contro-informazione è ammesso per ristabilire la veridicità della notizia. Poi sembra strano che il popolo occidentale abbia smesso di appoggiare queste strane "demokrazie".
  • Alessio S. Utente certificato 8 mesi fa
    anche io sono rimasto basito quando do letto che sarebbe Grillo il colpevole della bassa libertà di stampa in Italia... è esattamente il contrario!!! Assurdo!!! Forza Beppe, tieni duro, fanculo tutti!!!
  • Francesco Generali 8 mesi fa
    Ma dannazione sapete che mi servono queste "notizie" ormai quotidiane per convincermi sempre più che il mio voto al M5S è davvero ben riposto! Ho votato nella mia vita quasi ogni partito (da RIFONDAZIONE COMUNISTA alla LEGA, passando anche per DIPIETRO e PANNELLA) confidando nella buona fede di chi lo rappresentava, ma solo dal 2009 che sento che il mio voto non è più buttato nel cesso, alla faccia di Reporter Sans Frontieres e di tutti quelli che ora sputano sentenze e veleno. A tutti quelli che conosco quando capita: "Vi vanno bene quelli che avete votato fino ad ora...nessun problema RIVOTATEVELI pure se volete io sono orglioso del mio voto al M5S" Grazie Beppe per la comunità che hai creato!!
  • fra . Utente certificato 8 mesi fa
    RSF. un'altra ONG guarda caso...Beppe sei un grande!!!questo post è da recapitare alla loro ong x chiarirsi le idee....
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 8 mesi fa
    E' TUTTA COLPA DI BEPPE GRILLO Era normale che il "sistema informazione" si ribellasse, al pari del "sistema politico" stanno avendo duri attacchi da parte nostra. Una cosa ti vorrei dire caro Beppe, noi siamo nati in rete, e attraverso la rete ci siamo organizzati e rafforzati fino a mettere il naso ovunque, perchè sta benedetta rete è stata lasciata fuori? E' attraverso la rete che abbiamo sputtanato la stampa e la politica, è attraverso la rete che abbiamo fatto(sul Blog)un canale informativo alternativo, è attraverso la rete che ci hanno dovuto rincorrere come matti. Sta benedetta rete bisogna bistrattarla di meno, riconoscerle un ruolo e valorizzarla. Senza "leoni da tastiera" saremmo a percentuali dimezzate, se non di meno. La stampa nazionale, e non solo, sanno che in rete non hanno vita facile, perchè non sfruttare al meglio questa possibilità? Rete, Staff e Territorio, tre forze che unite fanno paura, divise un po' meno, riflettiamoci. Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
  • fra . Utente certificato 8 mesi fa
    R.S.F....un'altra ONG. ....guarda caso...Beppe sei un grande!!!questo post è da recapitare alla loro ong x chiarirsi le idee ....
  • Samuele M. Utente certificato 8 mesi fa
    Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci. Sempre piu fiero del M5S, Grazie.
  • Alessandro Rampani 8 mesi fa
    Siamo giunti in fondo alla strada oltre la quale abbiamo un precipizio senza fondo se RsF arriva a fare simili affermazioni. SI! Solo una guerra civile che nessuno vuole ci salverà; una guerra simile a quella dei partigiani dove ognuno potra regolare i propri conti con chi gli sta sulle balle. E' questo che vuole il "sistema" - aspettano solo quello per mettere le ganasce a tutti quanti! E' una provocazione ad oltranza; mi chiedo sino a quando la dignità (se mai esiste in questo paese) potrà essere calpestata e insultata? Caro Beppe Grillo - non è il caso di mandare seriamente a fan culo questo paese di pulcinella?
  • Vincenzo A. Utente certificato 8 mesi fa
    Pensavo ci volesse più tempo prima che si innescasse la ritorsione delle ONG, molto probabilmente sono più potenti di quanto pensassi. Se attaccano vuol dire che abbiamo colto nel segno, spero che la magistratura inchiodi questi delinquenti alle loro responsabilità. Beppe sei grande , come sempre. Chi si nasconde dietro " reporter senza frontiere" ? Chi finanzia le O N G private ? Quali sono gli introiti di questi delinquenti che hanno sulla coscienza le sofferenze di povera gente ? W M 5 * * * *
    • Donato Fosco 8 mesi fa
      Chi finanzia le ONG ? Putin le ha già cacciate. Comuncue sono finanziate da open society foundation di George SOROS; che finanzia anche Macron insieme ad AttalI' . ;-)
  • Renato O. Utente certificato 8 mesi fa
    Riporto un brano tratto da Wikipedia su Reporter Senza Frontiere (RSF): "Esempi della propaganda svolta da RSF sul proprio sito includono l'uso di espressioni retoriche (autorità che limitano la "libertà di parola" sono definite "nemici" e "predatori") e di termini derogatori o offensivi, come la sigla "ex-URSS" usata per definire i paesi post-sovietici. Questo si unisce anche a un uso piuttosto disinvolto di fotografie esplicite o disturbanti. Tra gli altri esempi, una sezione intitolata "Predatori della libertà di informazione", che consiste in una galleria di foto di vari capi di stato con pose o espressioni autoritarie o aggressive, ha ulteriormente messo in dubbio l'imparzialità politica di RSF". Queste sono le ONG. Restiamo sempre in attesa di sapere esattamente chi le finanzia...
  • Claudio Rizzo 8 mesi fa
    Reporter senza frontiere, in effetti sconcerta, ci lascia senza parole. E poi è curioso il fatto che in un anno l'Italia passa dal 77º al 52ª, non si sa bene grazie a chi dato che di grossi cambiamenti nel panorama dei mass media non li ha visti nessuno. Eppure Beppe Grillo è il massimo responsabile della mancata libertà di stampa assieme allo UKIP (guarda caso) che sono entrambi opposizioni e che non hanno alcun potere sui mass media se non quello di gridare allo scandalo per le nefandezze dei nostri cari governanti.
  • Beppe Beretta 8 mesi fa
    Tralasciamo le idiozie che ha scritto questo ente per la libertà di stampa per un attimo: se Beppe condiziona la libertà di stampa in Italia lo fa bene visto che siamo passati dal 77° al 52° posto. Ma questi sono matti?
    • Paolo Cicerone Utente certificato 8 mesi fa
      eh appunto. Pensavo di essere solo io a notare l'anomalia
    • Al. P. Utente certificato 8 mesi fa
      Il problema è anche un altro: non c'è niente che giustifichi questo cambiamento in classifica.
  • inclemente mastengo Utente certificato 8 mesi fa
    Questa vi è sicuramente sfuggita e ve la racconto in modo la teniate a mente quando ci sarà da rinnovare il contratto per un servizio che nessuno ha mai chiesto e che ci costa 10 milioni l'anno. A Radio Radicale un intervistatore ai cortei del 25 aprile chiede ad Orfini:"Non crede che il Comune non abbia fatto abbastanza per cercare di rimediare alla frattura tra ANPI e comunità ebraica"? Persino Orfini si è vergognato dell'assurda insinuazione e ha cambiato discorso.
  • Gaetano S. Utente certificato 8 mesi fa
    Grossa delusione da RSF, che ha dimostrato di non meritare per nulla la stima che il MoVimento le aveva accordato. Anch'essa si è infatti rivelata parte integrante del "mainstream" e del peggior sistema marcio mondiale. D'ora in poi dovremo chiamarla "PSF" = "Pennivendoli Sans frontières".
  • FACCE RIDE DAIIIIIIIII 8 mesi fa mostra
    LA VENDETTA DELLE LOBBY ONG!!!! AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH HA AHA AH AHA HA AHA HA HA AHHA RIDICOLOOOOOOOOOOOOOOOO
  • id &as Utente certificato 8 mesi fa
    era tutto previsto... https://www.youtube.com/watch?v=u3WpqsgTXUQ
  • SPECCHIO RIFLESSO AH AH AH 8 mesi fa mostra
    MA COME??? SE FINO A IERI LA CLASSIFICA DI RSF CHE CI METTEVA AL 77° POSTO ERA LA SACRA BIBBIA DEL GRILLINO MEDIO CHE POTEVA COSI' SPARARE SUL GIORNALISMO!!! OGGI NON VI PIACE COSI' TANTO??? AH AH AH AH AH AH AH AH E CHISSA' PERCHE'!!!!! I VOSTRI DUE PESI E DUE MISURE A SECONDA SE PARLANO BENE DI VOI OPPURE NO... HANNO LETTERALMENTE FINITO DI SCASSARE I CABASISI!!! ORA FATE SOLO RIDERE!!!
  • JM 8 mesi fa mostra
    25/04/2017: RSF ha sempre ragione. 26/04/2017: RSF ha sempre torto. Non entro nel merito se RSF abbia ragione o torto, bensì del metodo. Usare il RSF come strumento per avvalorare ogni tesi proposta nel blog, e poi disfarsene alla prima critica piagnucolando con un post così, è patetico. Una riflessione costruttiva invece sarebbe stata molto più gradita, tipo come evitare che altre fonti "autorevoli" diventino, come un capriccio, assolutamente non "autorevoli".
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    un organizzazione Reporters sans Frontieres, presa ad esempio da beppe, come riferimento della libertà di stampa nel mondo , la stessa fa osservare che chi fa notare la non veridicità di certe notizie (beppe) è assimilabile ad un mafioso che minaccia i giornalisti. Come il giudice che obbliga un derubato a risarcire il ladro che lo derubava ...per aver interrotto (difendendosi come derubato ) il lavoro di ruberia. Caro Beppe non è l'italia alla rovescia...ma tutto il MONDO. Cazzo !
  • Giovanni Baroso Utente certificato 8 mesi fa
    Grande Beppe, finché ci danno addosso vuol dire che percorriamo i sentieri giusti !!!
  • Giusy Romano Utente certificato 8 mesi fa
    Puntuale come un orologio svizzero è arrivata la vendetta della lobby delle ONG
  • franco 8 mesi fa
    e possibile rispondere a Reporters sans Frontieres? magari in massa?
  • Franco R Utente certificato 8 mesi fa
    Grande Beppe. Gli attacchi ormai sono continui. Siamo sulla buona strada. A riveder le stelle. Sempre e solo M5S
  • Pier 8 mesi fa
    Segnalare gli articoli di giornale in palese malafede o falsi nei confronti del movimento e' un attacco alla libertà di stampa? Chi si nasconde dietro " reporter senza frontiere" ? Ci piacerebbe saperlo, come vorremmo conoscere chi finanzia le O N G private, che tanto si danno fare per portare migliaia di immigrati clandestini sulle coste meridionali italiane. O reporter senza frontiere non è interessato a scoprire certe verità?
  • Giacomo E. Utente certificato 8 mesi fa
    TRADUZIONE LIBERA: "Il livello di violenza contro i reporter (incluse intimidazioni verbali e minacce) è allarmante, specialmente per come politici come Beppe Grillo del movimento cinque stelle non esitano a mettere alla gogna i giornalisti che non gli piacciono." Ma questa gente, dico io, ha una vaga idea di cosa sia l'informazione in Italia? di come siamo ridotti? Per anni abbiamo dovuto sentire le peggio cazzate e nessuno le ha smentite per via di una stampa palesemente collusa ai partiti, e ora, che qualcuno dice la verità, hanno il coraggio di chiamarla violenza contro i reporter? LA VIOLENZA L'ABBIAMO SUBITA NOI PER TROPPO TEMPO!! HANNO VIOLENTATO LA VERITA' IN TUTTI I MODI E DISTRUTTO UN PAESE, CHE SE INFORMATO CORRETTAMENTE, SAREBBE POTUTO ESSERE IL GIOIELLO D'EUROPA!! Beppe resisti!!! Anche per questo la mia X sulla scheda sarà per il MOVIMENTO 5 STELLE!!
  • Maurizio De Tomasi Utente certificato 8 mesi fa
    Carissimo Beppe Grillo, #ChièCausaDelSuoMal....pianga se stesso!!!!!! Sto scherzando, " L'Elevato " NON si tocca e NON si discute, anche se in alcuni casi, ha fatto alcune Dichiarazioni NON CONSONE al M5S!!!!!
  • Giuseppe 8 mesi fa
    La sola informazione che leggo é il Blog di Beppe e qualche articolo del Fatto. Tv? Molto meglio Sponge Bob o i Puffi che tutti i telegiornali filoguidati e i talk show. Grazie Beppe e il M5S. L'uno speranza in questo paese di ipocriti
  • jack b. Utente certificato 8 mesi fa
    Accusare Grilo ed il movimento per la pessima informazione italiana, è davvero una delle cose più stupide e ridicole che abbia mai letto. Se ancora molti del movimento non lo hanno capito, vi comunico che coloro che si credono i padroni faranno di tutto per distruggere il movimento o al limite per comprarselo, come diceva Grillo, è una guerra, e se pensate che è solo un eufemismo perderemo di sicuro.
  • Poiex Xeiop Utente certificato 8 mesi fa
    VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • tom ugo 8 mesi fa
    Caro Beppe, nonostante abbia lasciato l'Italia per il disgusto che provavo (e che provo sempre più) riesci sempre a strapparmi un sorriso col tuo modo di esprimerti. Grazie
  • Massimo S. Utente certificato 8 mesi fa
    Nel Consiglio degli Emeriti di Reporter Senza Frontiere seggono Eugenio Scalfari e Roberto Saviano. Controllare per credere: https://rsf.org/fr/le-conseil-emerite
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      e sono gli unici due italiani ...
    • Antonio B. Utente certificato 8 mesi fa
      Grazie Massimo!
    • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 8 mesi fa
      Massimo, una ola per te... sto spargendo la notizia :)
    • Stefano C. Utente certificato 8 mesi fa
      Ecco appunto, come volevasi dimostrare. Puntuale e mirata informazione, bravo Massimo
  • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 8 mesi fa
    N'sanno più 'ndo mette le mano... so' fritti, si dimenano, si contraddicono (cresce il M5S e aumenta la libertà di stampa), succede quando si ha l'acqua alla gola! Critiche gratuite, per giunta fanno esattamente ciò che criticano al blog mettendo in croce Grillo... nessuna intimidazione dunque, ma in più sono palesemente ipocriti!
  • Stefano C. Utente certificato 8 mesi fa
    Caro Beppe, ignoro chi siano ma credo che basterebbe andare a vedere chi c'è dietro a questo ente ed eventualmente verificare quali tipi di rapporti ci sono con chi scrive queste cose per farsi un'idea. L'Italia al 78° posto nel mondo per libertà di stampa non è certo responsabilità di chi nemmeno c'era, ma si tenta come al solito di fare breccia cercando solo di screditare anziché capire, perché è molto più semplice e riempie il proprio animo di colui che insulta.....questo succede. Se anche questi si muovono così c'è sicuramente una valutazione giusta, che si è colpiti nel segno, che gli è stato fatto male, e quindi bisogna continuare a dire il vero perché questo gli fa male.... avanti così. Stefano
  • Eposmail. ,, Utente certificato 8 mesi fa
    la colpa è di Beppe ? solo lui ? e la Raggi.. ..niente ?
  • scano mario Utente certificato 8 mesi fa
    BEPPE, TU NON SEI IL PROBLEMA, TU SEI LA SOLUZIONE. VAI COSI', SEI TUTTI NOI
  • gino buscemi Utente certificato 8 mesi fa
    Essendo l'unica colpa a te imputabile quella di avere segnalato giornalisti prezzolati che diffondevano fake news, Caro Peppe come scrisse O. Wilde "Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli"
  • massimo m. Utente certificato 8 mesi fa
    L'unica tua colpa, caro nostro Beppe, è quella di gridare insieme a noi, contro il marciume di questo nostro mondo. Non preoccuparti: Chi da 20 anni tiene in mano una così grande mole di merda, è destinato ad esserci sotterrato. Fra non molto li riscopriremo in qualche fossile merdificato
  • Mario Mari 8 mesi fa
    Indovinate chi c'è dietro a Rsf ItaGlia? La Stampa, il Corriere della Sera e il TG1. "La sezione italiana di Rsf, fondata il 3 maggio 1999, è attualmente presieduta da Mimmo Cándito, inviato e editorialista politico de La Stampa; il vice presidente è Domenico Affinito, inviato di AGR-Rizzoli, Corriere della Sera Broadcast, nel Comitato Direttivo nazionale sono presenti alcuni dei più noti inviati speciali italiani, tra cui Tiziana Ferrario, anchorwoman e inviata di politica estera del TG1". https://it.wikipedia.org/wiki/Reporter_senza_frontiere#Le_sezioni
    • Gio R. Utente certificato 8 mesi fa
      Grazie, utilissimo!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 8 mesi fa
    federica angeli non fa la giornalista, fa propaganda anti 5 stelle. https://www.facebook.com/AngeliFederica/ occhio a dare del giornalista a chi non sa nemmeno cosa significhi fare informazione.
    • La Tangenziale è un ottimo posto dove potete giocare 8 mesi fa mostra
      Già, ha parlato il premio Pulizer del blog
  • Monica C. Utente certificato 8 mesi fa
    Un'altra medaglia per te Beppe. Non fartene un cruccio, sei , insieme a Casaleggio, quanto di meglio il popolo italiano, potesse sperare per un riscatto morale, sociale ed economico. FORZA e CORAGGIO a Te e a TUTTO il M5S ! Il sogno del programma M5S si basa su azioni di Buon Senso unite ad un grande affetto che ci lega, come una gran bella famiglia. Arrendersi MAI !!!
  • Gianfranco 8 mesi fa
    Praticamente la libertà di stampa di un Paese viene misurata con la possibilità per i giornalisti di diffamare e mentire impunemente . Ma questa non è libertà di stampa , bensì dittatura della disinformazione . Beppe , grazie per ciò che stai sopportando . Io la disonestà intelletuale di 'sta gentaglia proprio non ce la farei a reggerla . Avevi proprio ragione : "la realtà al rovescio" . A riveder le stelle . Gianfranco .
  • RENZO D. Utente certificato 8 mesi fa
    Purtroppo le parole non bastano più .......ci vogliono ......
  • tiziano de feudis 8 mesi fa
    ma va beppe,stai tranquillo!!noi siamo tutti con te come con un padre o un fratello o un amico,saremo il tuo scudo dato che tu sei gia' il nostro da anni e piu' ti attaccheranno e piu' ci stringeremo......i maiali questo non riescono proprio a capirlo
  • Monica. vi 8 mesi fa
    Nonostante il movimento si sia espresso con il pd in cose che io personalmente non condivida visto quanto ci costeranno, nonostante per la prima volta ho deciso di non votarli, Grillo resta un grande. Poteva vivere benissimo del suo lavoro ed invece ha agito in buona fede sempre per gli italiani. Ha anticipato i grandi disastri italiani. Io lo vorrei presidente della Repubblica...saluti a tutti
  • franco tommaso adiletta Utente certificato 8 mesi fa
    Non ti curar di loro ,ma guarda e passa . Unica salvezza ,per chi vuole una informativa oggettiva ,è il ricorso ai canali internet . Ancora grazie a quel PAZZO,VISIONARIO ,che mi ha ridato voglia di dialettica politica .
  • Giuseppe 8 mesi fa
    Beppe caro,solo la tua arte comica può essere in grado di far fronte a queste artate maldicenze.Qui nessuno di noi riuscirebbe a far fronte a queste menzogne!Mi chiedo: ma cosa gli hanno dato a questi,per far scrivere questa balla.Il problema è che molti cittadini abboccano e quindi ce li rivoltano contro!!!
  • giancarlo colagrossi 8 mesi fa
    A ROMA SI DICE;LA MATTINA IN ITALIA SI ALZANO UN DRITTO E UNO STROZO. NON SI è ANCORA RIUSCITI A CAPIRE CHE NON è PIù COSI!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
      a Mantova invece si alza sempre il secondo!
  • Giampaolo M5S Utente certificato 8 mesi fa
    Addirittura in alcuni siti di giornali censurano i commenti di critica contro il governo. In questo blog invece c'è spazio per tutti, anche per quelli che criticano e insultano Beppe Grillo.
    • Gustavo Zagrebel 8 mesi fa mostra
      ah ah ah ah ah ah ah questa è davvero buona! Qui non si censurano i commenti di critica? Ci sei o ci fai?
  • fabrizio castellana Utente certificato 8 mesi fa
    Trovo strano che RSF indichi un miglioramento, visto che l'informazione in Italia sembra essere in caduta libera, con giornaloni e tv controllati e guidati e usati sempre più dalle stesse mani forti, che torcono la verità per manipolare l'opinione pubblica a loro vantaggio. Abbiamo tg da terzo mondo, giornali usati come turbine sparafango, e il problema è che Grillo ha tentato di portare alla luce l'evidentissima faziosità di alcuni in particolare? In pratica chi denuncia la faziosità dell'informazione è la causa della faziosità dell'informazione? Mi sembra contro la logica. Un sistema informativo ormai unito contro M5S, e RSF si sente di additare Grillo fra i colpevoli? Secondo me hanno fatto un grosso errore, spero non voluto (immagino che la faccenda non finisca qui), e la credibilità delle loro classifiche subisce un duro colpo. Certo oggi i vespa boys festeggiano, ma il paese non guadagna un centimetro,
  • Veni Vidi Vici 8 mesi fa mostra
    No, saputello, non è certo colpa tua, ma senza ombra di dubbio tu contribuisci ad avvelenare l'aria. Perchè se in mezzo a un mare di merda ci fosse anche uno solo bocciolo di rosa che galleggia, tu con il tuo qualunquismo, con il tuo sparare a 360° cattiveria su tutto e tutti e sputare sentenze globali, non fai che uccidere il mare. In ogni categoria ci sono buoni e cattivi. Tu da che parte vuoi stare? Impara il rispetto, ignorante.
    • Veni Vidi Vici 8 mesi fa mostra
      "merdaioli travestiti da giornalisti" sempre per restare in tema del Noi pecorelle sante non abbiamo mai colpe, Beppe Grillo docet
    • giancarlo colagrossi 8 mesi fa mostra
      vedi , saputello der cazzo, la regola dell uno vale uno è più che mai attuale.Conta quante centinaia di merdaioli travestiti da giornalisti ci sono in giro e poi fa la differenza!
    • ®vididevede 8 mesi fa mostra
      veni vidi vici...de anna a fanculo.....
  • il grillino doc 8 mesi fa
    libertà di stampa si libertà di fake no.
  • fabrizio castellana Utente certificato 8 mesi fa
    Quindi se da domani anche gli ultimi giornalisti sopravvissuti tali decidessero di raccontare balle di regime, cominciando a guadagnare di più e potendo rinunciare alla scorta, e se nessuno più si prendesse la briga di segnalare quelli che più di tutti si sono venduti al sistema, l'Italia recupererebbe una vagonata di posizioni e andrebbe a a insidiare la Norvegia? Secondo questo criterio la Corea del nord dovrebbe essere prima, non ultima, come mai invece è ultima? Forse perchè la qualità dell'informazione offerta dai giornalisti controllati dal potere è pessima? In Italia l'informazione viene usata per controllare il popolo (ormai è così ovunque, ma da noi, al solito, è peggio), se RSF non lo rileva ma anzi addirittura addita come colpevole la prima vittima di questo sistema solo perchè denuncia la cosa, allora RSF ha un grosso problema di libertà di informazione.
  • Franc A Utente certificato 8 mesi fa
    Scusate ma per LOGICA si capisce che sono abbastanza imbarazzanti e senza senso i commenti di questa ONG. Il salto da 77 a 52 è dovuto al fatto che i due giornalisti Nuzzi e Fittipaldi siano stati assolti... peccato che tutto ciò sia avvenuto nello STATO DEL VATICANO non in Italia, quindi viva l'ignoranza e le ottime informazioni di questi pseudo-giornalisti.
  • Maschera Antigas 8 mesi fa mostra
    Eccolo!!!! Tre due uno: Quello che chiagne e fotte!!! Dai Grillazzo, dopo aver negato che per anni hai sparato contro i vaccinisti, adesso vienci anche a dire che non è vero che copri di insulti i giornalisti (TUTTI MENO MENTANA E TRABBACCHIO amici tuoi) dalla mattina alla sera. Dai, vai forte ragazzo!!! Dai che sei sempre più convincente!!!! AH AH AH AH AH AHA HA HA AHA AH AH AH
    • daniela g. Utente certificato 8 mesi fa mostra
      ridi su st'oca
  • Gianluca C. Utente certificato 8 mesi fa
    Tutta la mia solidarietà a Beppe Grillo, questo blog e a tutto il Movimento 5 Stelle. Tutti soggetti che diffondono notizie vere, così vere che tutti gli altri organi di stampa, le censurano o le distorcono a loro piacimento. Comunque oggi abbiamo imparato che Reporters Sans Frontieres sta all'ultimo posto della classifica per la libertà di stampa e che quindi è parte integrante dell'establishment politico-finanziario-culturale che sta distruggendo la verità nel mondo.
  • Alessandro L. 8 mesi fa
    Meno male, pensavo fosse colpa della Raggi !?!? fiuuuuuuuuuuu !!!!!!
  • Nello R. Utente certificato 8 mesi fa
    la situazione è GROTTESCA .. Beppe ha sempre denunciato lo stato pietoso in cui si trova l'informazione italiana .. citando proprio RSF e House of Freedom .. e ora qualche radical schiccoso ha trovato il sistema per ritorcerci contro il messaggio di denuncia .. GROTTESCO l'incesto tra MEDIA POLITICA AFFARI E MAFIA .. in itaGlia è sotto gli occhi di tutti da 30 anni .. chi si accusa ? chi denuncia lo schifo , e vorrebbe un cambiamento autentico .. disgusto e fastidio !
  • Laura Tonino 8 mesi fa
    CARO BEPPE TI SEI SCORDATO LE RADIO! Oltre ai canali radio RAI che sono espressione governativa (PD), con uomini scelti da Renzi. “RadioMediaset” riunisce le partecipazioni in R101, Radio 105 e Virgin Radio, le tre emittenti che insieme alla partnership con Radio Monte Carlo, detenuta da Alberto Hazan, compongono il primo gruppo radio in Italia per ascolti e raccolta pubblicitaria "Elemedia", gruppo Espresso, ha possesso di Radio DeeJay, Radio Capital, M2o e relativi canali televisivi.)
    • Tony 8 mesi fa
      .di radio striscianti PD....ti sei dimenticato r radicale e r confiinfuffa....e poi tante minori...
  • Alberto O. Utente certificato 8 mesi fa
    I leccachiappe di regime sono tutti felici e gongolanti: difatti a partire da oggi possono definirsi meno leccachiappe di regime di quanto lo fossero ieri. Grande balzo in avanti dei leccachiappe di regime, dal 77° al 52° posto nella classifica internazionale sulla libertà di stampa. La quale classifica diventa da oggi, purtroppo, carta straccia, perché è evidente che non vale un fico secco. Cosa diavolo è cambiato in Italia, se non in peggio, dal 2016 al 2017, nel sistema di disinformazione di stampa e tv? Niente. Perlomeno però quest'anno abbiamo un colpevole: Beppe Grillo. Roba da sganasciarsi dalle risate.
  • salvatore t. Utente certificato 8 mesi fa
    - SE MINZOLINI ERA DIRETTORE DI UN TG RAI E POI E' PASSATO CON BERLUSCONI ... - SE LA VERITA' SU GIULIO REGENI NON VERRA' MAI FUORI ... - SE NON SENTIREMO MAI IN UN TG NAZIONALE DEI MILIONI AL TORNEO DI GOLF ... - SE NON CI DIRANNO MAI CHE L'INTERCETTAZIONE TRAVISATA DEL "BABBO" NON SMINUISCE DI NULLA L'INCHIESTA CONSIP ... - SE NON SENTIAMO PIU' PARLARE DI TERREMOTATI E DI RIGOPIANO ... EBBENE SI, E' COLPA DI GRILLO FORZA BEPPE AVANTI COSI'
  • gio g. Utente certificato 8 mesi fa
    .
  • undefined 8 mesi fa
    BEPPE, ne devi essere orgoglioso di essere incolpato! Vuol dire solamente che gli stai di traverso a tanti, Vuol dire anche Che si stanno smascherando da soli questi «reporter». Sono tutti servi del regnante del momento. Vedrei che quando saremo al governo i leccaculi ci rincorreranno come zanzare impazzite. Un solo ordine Beppe, BARRA DRITTA e AVANTI TUTTA. Questi sono segnali che siamo sulla buona strada. Oggi si vota, che bello!
  • Fabio T. Utente certificato 8 mesi fa
    Spesso si citano i dati sulla libertà di stampa , forniti da RSF. Quali criteri vengono usati per stilare la classifica si possono intuire qui http://www.ilpost.it/2017/04/26/classifiche-liberta-di-stampa-italia/ È evidente che il conflitto di interessi per i signori di RSF è problema marginale.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 8 mesi fa
    MANTOV-ANOOOOOO....LEGGIIII E VAI IN CULOOOOO! HA HA HA HA HA HA HA BUHAAAA!
  • Massimiliano C. Utente certificato 8 mesi fa
    Che tristezza questa Italia per non stare a parlare d'Europa.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus