Diretta dalla Camera: Il M5S sul decreto missioni, intervento di Di Battista

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
La posizione del M5S sul decreto missioni
05:00
diba_missioni_decreto.jpg

Oggi in aula la proroga del Decreto Missioni. Il M5S interviene in Aula con Alessandro Di Battista. Il suo intervento:

"Vi e' mai capitato di domandarvi: “come ho fatto a spendere 50 euro che non ho comprato nulla?”. Ce li avevo in tasca stamattina e sono spariti. Capita a tutti noi e tutti noi sappiamo darci una sola risposta: “li ho buttati”. Bene, questo fa il governo Renzi. Butta i nostri soldi.
Il ministro Madia sostiene che non ci sono soldi per sbloccare gli stipendi degli insegnanti? Le scuole crollano? I genitori ai loro figli un tempo davano la merenda, oggi sono costretti a dare loro anche la carta igienica? I posti letto negli ospedali sono inesistenti anche se hai un parente malato di cancro che ha bisogno immediatamente di una terapia? Cosa interessa al governo?
Meglio spendere 400 milioni di euro per la proroga delle missioni internazionali grazie a questo decreto che voterete oggi, 400 milioni di euro.
Andiamo per gradi. Cos'e' il decreto missioni? Il decreto missioni e' un decreto che serve a destinare altri soldi alle missioni internazionali che vedono coinvolta l’Italia, missioni giuste e utili come quella in Libano, missioni di guerra come quella in Afghanistan. La guerra in Afghanistan è la guerra piu' lunga dalla II guerra mondiale in poi, e' costata all'Italia 53 morti tra i nostri soldati e oltre 5 miliardi di euro. Sapete quanti sono 5 miliardi di euro? Per farvi un’idea, considerate che qualche mese fa il governo Renzi non e' riuscito a trovare 48 milioni di euro, milioni non miliardi, per sostenere gli alluvionati della Sardegna. Pero' la casta ha speso 5 miliardi di euro in Afghanistan per una guerra in cui non siamo mai stati coinvolti direttamente: ci hanno mai attaccato gli Afghani? Sapete come prima Berlusconi, poi Prodi, poi di nuovo Berlusconi, poi Monti, Letta e poi il governo attuale ci costringono a restare in guerra in Afghanistan? Semplice.
Con gli inganni delle parole, con le truffe semantiche.... cambiano il nome alle cose per farcele digerire. Perché se le chiamassero con il loro nome, non le accetteremmo mai. E cosi', magicamente, la guerra in afghanistan diventa “missione di pace”, i bombardieri F35 sistemi di difesa, l'IMU diventa TASI, gli inceneritori termovalorizzatori, le mazzette si trasformano in regalie da parte degli imprenditori. E Berlusconi diventa Renzi.... cambiano il nome ma sono la stessa identica cosa. Questo decreto costa al contribuente italiano oltre 400 milioni di euro.
Il governo Renzi spende 400 milioni di euro per rifinanziare missioni internazionali da oggi al 31 dicembre 2014.
Ma come per aumentare di pochi euro gli stipendi delle forze dell'ordine i soldi non ci sono ma per le guerre sì? Pensate che 400 milioni di euro sono la somma che il governo sta cercando per finanziare, nel 2015, una prima fase di sblocco dei salari delle forze di sicurezza e dei militari. Secondo voi oggi dove andrebbero investiti i nostri soldi? In Afghanistan o qui in Italia per far sì che le forze di sicurezza e soccorso possano lavorare in condizioni dignitose? C'e' sicurezza in Italia? Voi cittadini vi sentite tutelati?
Il debito pubblico ha raggiunto una cifra mostruosa, oltre 2000 miliardi di euro. Il dramma e' che questo debito che ci inchioderà fino a che non torneremo un Paese sovrano dal punto di vista monetario, non e' cresciuto a causa di un grande investimento sulla scuola pubblica, sul lavoro o sulla sanita'. NO!!!!
Il debito è cresciuto a causa della corruzione e di piccole “piccole per noi comuni mortali” spese folli come questi 333.000€ che questo decreto autorizza per tradurre un manuale di utilizzo di alcuni veicoli che abbiamo regalato alla Repubblica di Gibuti. 333.000 per tradurre un manuale? A parte il fatto che se proprio dovevate regalare dei mezzi a Gibuti meglio regalare 3 ambulanze, ma vi sembra accettabile questa cifra? Ma a chi l’avete fatto tradurre? A Molière? A Proust? Avete riportato in vita Victor Hugo per fargli tradurre i manuali per Gibuti? “Si tratta di manuali tecnici” ci ha risposto il governo in commissione. A quel punto il mio collega Bernini ha scoperto che a Gibuti quei mezzi li avevano già utilizzati senza i manuali tecnici che gli dobbiamo ancora mandare dopo averli fatti tradurre. La risposta del sottosegretario alla difesa Rossi e' stata straordinaria: “e' vero, li hanno già utilizzati, ma i manuali che gli stiamo mandando servono per la manutenzione, non per il funzionamento dei mezzi”. Ci verrebbe da ridere, ma poi pensiamo che questi soldi potrebbero essere investiti per riparare una scuola che cade a pezzi. L’Italia potrebbe essere il Paese più bello del mondo e invece e' stato violentato e continua ad essere violentato da corrotti, corruttori, traditori di ideali, amici dei lobbisti, mediatori stato-mafia, diversamente berlusconiani o semplici inetti. L'indignazione è forte se pensiamo a due soldati italiani, due fucilieri che hanno comunque obbedito agli ordini ricevuti, trattenuti da due anni in India. Questo e' uno dei tanti esempi dell’incapacità del governo Renzi di gestire crisi internazionali. Eppure i mezzi diplomatici per riaverli a casa ce il avremmo. Siamo nella NATO, bene perche' non avete detto ai nostri alleati O CI AIUTATE A RIPORTARE A CASA I MARO' O CE NE ANDIAMO DOMANI MATTINA DALL'AFGHANISTAN?
Gli aut-aut li sapete fare solo ai lavoratori dell'ILVA vero? Al personale di Alitalia, agli studenti costretti a pagare tasse universitarie esorbitanti altrimenti non li fate laureare? Mesi fa il presidente Renzi disse: “Fuori da questo palazzo c'e' una disperazione”. Bene, la disperazione è reale e i suoi slogan tweet gelati e selfie la sviliscono quotidianamente. Tutto questo dimostra la vostra assoluta lontananza dall'unica missione che un parlamento serio dovrebbe finanziare, quella per salvare un Paese che avete distrutto e continuate a distruggere." Alessandro Di Battista, portavoce M5S alla Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Un voto in più 3 anni fa
    Non conosco Di Battista, non ho idea di chi sia, di come ragioni, di quali obiettivi abbia... però, su QUESTA PAGINA, mi sento d'esprimere un giudizio MOLTO lusinghiero. Formidabile! Poche parole ma di peso, dirette e comprensibili (a meno che nascondano qualche sottinteso che mi è sfuggito e, per come vanno le cose, il sospetto è sempre presente). Così dovrebbero parlare tutti in Parlamento. Così non parlano tutti in Parlamento.
  • vito asaro 3 anni fa
    di battista,lo scrivo qui perchè sei l'unico,in questo schifo di movimento,che ha mostrato le palle:un uomo degno di questo nome ha un solo principio:MEGLIO MORTO CHE SCHIAVO.tutto il resto è solo merda.trai tu le conseguenze.p.s.io non ho paura di morire ma,DEBBONO SPARARMI IN PIENO PETTO.
  • caste costi 3 anni fa mostra
    E, mentre Di Battista parla, guardate cosa fanno! Vergogna! http://tinyurl.com/nbz2tsb
    • caste costi 3 anni fa mostra
      caro Nero Wolfe, non riconosci la "pelata" del tuo portavoce? Guardala bene, o sei "scarso" di diottrie?
    • Tex Willer 3 anni fa mostra
      bene, bravo...ma da cosa deduci che è un "grillino"??
    • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Scarso. Se scegli di trasferire le immagini dei ns parlamentari ce ne sono di vere. Le tue non sono del senato o della camera, perche 1 non ci sono i video negli scranni 2 a Roma il legno è più scuro
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    Fate questo post ? CHI BUTTERESTI NEL CASSONETTO ? ( infinita ammirazione per chi lo ha fatto davvero ).
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      E' parmigiano;tzetze ha buttato l'esca,co' tanto de mosca,e lui ha abboccato...
    • rifiuti differenziati 3 anni fa mostra
      beh, per Parma avrei la risposta pronta! ps aiutino: inizia per "p" e finisce per "i"
  • Luca 3 anni fa
    Un vero coraggioso, bisogna essere come granelli di sabbia che muovono le dune, un pò sotto, un pò nel mezzo e un pò sopra, il resto lo farà il vento
  • fabio bovio 3 anni fa
    Buon giorno,volevo attirate l'attenzione su un punto. Ho letto che il governo sta proponendo una soluzione graduale dello sblocco degli stipendi che preveda una precedenza per coloro che hanno subito il congelamento per primi. Negli anni successivi lo sblocco interesserà gradualmente gli altri militari . apparentemente Potrebbe apparire giusta come soluzione, ma non è cosi. Ricordiamoci che per i primi anni, nonostante il blocco, fu riconosciuto una quota di rimborso che con il tempo si è azzerata. Pertanto chi ha subito il blocco nell'ultimo anno non ha potuto beneficiare nemmeno di questa somma....pertanto doppiamente penalizzati.
    • capisc' ammè 3 anni fa mostra
      e nun stà a guardà er capello! più euro pe' tutti nun se po' fà!
  • wilbur s. Utente certificato 3 anni fa
    un gesto che farebbe ricredere molti, sarebbero le dimissioni di massa di tutti i rappresentanti del mv, visto che stare seduti insieme ad un governo illegittimo fa divenire illegittimi e non credibili pure voi, DIMISSIONI DI TUTTI I RAPPRESENTANTI M* difficile è, la paghetta fa comodo specialmente x i disoccupati
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      concordo in pieno...basta chiacchiere..
    • er barcarolo 3 anni fa mostra
      e intanto parleno...parleno...parleno....
  • Mauro Mag Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro Di Battista non capisco perché dici (scusa ti do del tu) che gli Afgani non ci hanno mai dichiarato guerra? che significa? In Afganistan c'erano e comandavano solo i TALEBANI e molti ci sono ancora, e quello che ha combinato BIN LADEN lo ricordiamo bene. Mi dispiace se si mischiano le carte e si esagera certe cose,NON C'E' BISOGNO! Quando siamo andati li c'era motivo eccome, se oggi dobbiamo ritirarci..Be può darsi....ma quell'attacco fu' motivato per la presenza al potere di questi studenti del corano (come erano chiamati dai nostri giornalioti).Ciao
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..massì dai,... ogni tanto cè bisogno.... di qualche guerra. ISIS , talebani,e coranici....non fanno votare..e questo mi spaventa. ***** Eposmail
    • capisc' ammè 3 anni fa mostra
      @floriana a florià, visto che capisci solo te, vedi de capì puro che devi annà affanculo!
    • Concetta L. Utente certificato 3 anni fa
      La Russia combatteva gli ISIS talebani comandati da Osama Bin Laden(grande alleato e socio degli Americani ed erano armati dagli Americani stessi, poi, dopo, con gli stessi Sting(lanciamissili) forniti loro dagli americani, abbattevano gli elicotteri USA che erano andati a bombardarli (i talebani). Gli americani, hanno messo al potere in Iraq Saddam Ussein, grande loro alleato e "ultimo baluardo contro il fondamentalismo islamico" poi, gli hanno promesso il Kwait per incularlo. Pochi mesi fa, volevano bombardare Assad perché bombardava gli ISIS, ora, vogliono bombardare (sempre in Siria)gli ISIS, perché bombardano Assad. Intanto, nella democratica Arabia Saudita, ferreo alleato USA, le donne, non possono neppure prendere la patente per rispetto alla Legge Islamica dell'ISIS. Bo!!!
    • floriana 3 anni fa
      non hai capito nulla! come il resto degli italiani!
    • epe pepe 3 anni fa
      e quello che ha combinato BIN LADEN lo ricordiamo bene. Mi scusi, permesso... Forse ricordo male, ma l'11 settembre è opera degli ienchiis. mandi.
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Mauro lassa perde e grappe dopo pranzo....fanno male e te fanno vedè li talebbani a roma
    • gioia * (pura) Utente certificato 3 anni fa
      c'era motivo? ahhhhh già, dimenticavo gli interessi economici da spartire
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    ............e poi dicono che il MoVimento non sta facendo nulla. Inostri eletti lavorano eccome! Grazie DIBattista,grazie a tutti voi,continuate a fare le "pulci" a quei fannulloni e mangiapane a tradimento dei nostri governanti. Un abbraccio.
    • er barcarolo 3 anni fa mostra
      Si! Continuate col blabla...je faremo 'n mazzo tanto! ma 'ndo 'nnamo? W M5* ps le parole nun basteno!
  • salvatore t. Utente certificato 3 anni fa
    QUESTO DISCORSO DOVREBBE ESSERE INVIATO A TUTTE LE SCUOLE E FATTO IMPARARE A MEMORIA A TUTTI GLI STUDENTI DI OGNI ORDINE E GRADO ... IL LORO FUTURO E' NELLE MANI DI GENTE CHE RUBA E IMBROGLIA: CHE VOLETE FARE ? BRAVO DI BATTISTA !!!
  • oreste M, (:) Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe queste cose bisogna farle capire agli Italidioti,quelli che votano e che hanno lo stesso mio potere all'interno dell'urna. Me se non glielo diciamo in TV a che ca**o serve dircelo fra noi? Tutte cose che sappiamo già! Quindi....
    • oreste M, (:) Utente certificato 3 anni fa
      Carissimo Paolo....non si tratta di cambiare idea,si tratta solo di essere persone oneste o meno! Chiudo per non sentire certe cazzate!
    • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa
      se una persona X che vota il partito X è italidiota. Ma se X col tempo cambia idea, e vota il M5*, è sempre un italidiota? Se una persona Y ha votato il M5*, giustamente non è italidiota. Se Y cambia idea perchè il movimento ondeggia ( secondo Y ) è un nuovo italidiota? Paolo TV
    • oreste M, (:) Utente certificato 3 anni fa
      Carlomaria,tranquillo...è il solito troll che mi segue tutti i giorni e cambia nick ogni momento per essere in tema di stronzate! Fortunatamento post poco altrimenti me lo debbo portare anche sulla tazza del water! Ciao, un abbraccio!
    • CarloMaria Lo Martire! () Utente certificato 3 anni fa
      @ italiani e idioti, guarda che Oreste non parlava di te!
    • oreste M, (:) Utente certificato 3 anni fa
      Buon pomeriggio, trollone di merda!
    • italiani e idioti 3 anni fa mostra
      Idiota sei tu, e i tuoi amici grulli! COJONE !
  • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    ?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus