Il decreto sul femminicidio per salvare le Province

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
femminicidio_province.jpg

"E fu così che nel decreto sul femminicidio i furbacchioni di PD e PDL inserirono l'emendamento che annulla la riforma delle Province. Anni ed anni a riempirsi la bocca di paroloni sulla riduzione dei costi e sulla abolizione delle province e poi, come sempre, la dura realtà: fanno tutto il contrario di quello che dicono. Sono solo dei quaqquaraquà, tutti chiacchiere e distintivo, solo chiacchiere e distintivo. In un solo colpo hanno sporcato l'importantissima legge sul femminicidio e hanno rilanciato enormi costi che graveranno ovviamente sulle tasche degli italiani. L'Iva al 22%, l'Imu la pagheremo con una salata service-tax, la Tares a cifre da capogiro, la benzina a costi mostruosi, luce acqua e gas sempre in aumento e la disoccupazione a livelli drammatici." Max Bugani

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Cristiano Bragagnolo 4 anni fa mostra
    Beppe ! Ma hai visto che la Kyenge vuole dare i nostri cani e i nostri gatti per sfamare i suoi simili !!! Fai un bel articolo sul blog,così tutti vengono a sapere da chi siamo governati ! Così caso mai sparisse cane o gatto che sia,abbiamo con chi arrabbiarci ! Cavoli e da denuncia ! Ma stanno dando di volta il cervello ??? Dai lo vogliamo sul blog !
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus