Passaparola: Affrontiamo #SLAsfida insieme! - di Silvia Giordano

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
L'appello di Silvia Giordano M5S a Renzi
03:15
slasfida.jpg

"16 giorni! Sono passati esattamente 16 giorni dalla mia lettera a Renzi. L’ho scritta tremando, in alcune parti con gli occhi offuscati dalle lacrime causate da un susseguirsi di emozioni avvenute in un tempo troppo breve per dare spazio alla razionalità. Una parte non ben individuata tra lo stomaco e la pancia, quella zona tipica che ci si intorcina quando proviamo qualcosa di forte, positivo o negativo che sia, il regno del classico “magone”, era l’unica parte di me che voleva parlare, che voleva esprimersi ed essere ascoltata. Da 16 giorni quel magone non è mai passato e le lacrime in determinati momenti continuano a tornare, alcune volte per tristezza, altre per rabbia, altre ancora semplicemente per rassegnazione. Pura e semplice rassegnazione. Rassegnazione per un mondo che non cambia, rassegnazione nel vedere che, quando la fortuna nella vita ti volta le spalle, chi dovrebbe aiutarti e sostenerti fa altrettanto e ti senti abbandonato, due volte. Lo percepisci, lo sai, ne sei consapevole, e questa consapevolezza aumenta giorno dopo giorno.
Da 4 anni che mia madre è affetta da sla e il nostro equilibrio ormai lo abbiamo trovato, ma dovevo essere ascoltata, almeno per provare a raccontare questo inferno nella speranza che questo viaggio tutto in salita potesse essere almeno un po’ meno ripido per chi solo ora inizia ad affrontarlo. Sono un’illusa, lo so, l’ho sempre saputo e per questo motivo di delusioni ne ho subite tante, ma questa volta non sento questa delusione solo mia.
C’è chi mi ha accusato di usare la malattia di mia madre per fare notizia, per visibilità, per essere eletta. La verità è che è avvenuto l’esatto opposto: è stata la malattia a sfruttare me! Se non avessi dovuto affrontare questa situazione, se non avessi dovuto scoprire come malfunziona la sanità, se non avessi dovuto svegliarmi almeno 5 volte a notte per il primo anno di malattia per aiutarla a cambiare posizione a letto, se non avessi dovuto chiamare in fretta e furia la persona più vicina perché mamma era caduta per l’ennesima volta ed era troppo difficile per me sollevarla da sola, se non avessi dovuto fare infinite file all’asl per una prescrizione, se non avessi dovuto affrontare l’assurda realtà di non avere la certezza di ricevere l’ossigeno, se non avessi vissuto questo e tanto altro io non mi sarei mai candidata. Da quel giorno in poi, ogni lotta, ogni azione, ogni singolo mio studio è stato rivolto al raggiungimento di questo obiettivo: cambiare questa folle, indegna, immeritata e mortificante realtà.
Poi le secchiate per la sla, un premier che si presta, forse per mostrare la sua sensibilità al tema. E allora perché non chiedere, perché non provarci. Lui ha il potere di agire da subito, il suo ruolo glielo consente. Non ha importanza che persona sia. Mi hanno chiesto perché lui… Ma è mai possibile che ormai siamo del tutto disabituati a pensare che l’assistenza non solo dovrebbe esserci, ma dovrebbe essere statale? Ci dovevo provare. 16 giorni, sono passati esattamente 16 giorni e di Renzi, nulla. Mi sono giunte invece migliaia e migliaia di email da parte di comuni cittadini che nella vita di ogni giorno sono il centro dell’universo per la persona amata affetta da una malattia invalidante.
Renzi non ha risposto ma lo avete fatto voi, piccoli grandi eroi quotidiani. In ogni vostro racconto si percepisce la solidarietà tipica di chi prova quel dolore ma, soprattutto, quella stanchezza per una situazione ormai non più sostenibile e, allo stesso tempo, la volontà di non voler gettare la spugna. Ed è per questo che adesso scrivo a tutti voi che ogni giorno vi svegliate e guardate negli occhi vostro padre, madre, marito, moglie, figlio, figlia e vi rendete conto che con quel semplice sguardo vi stanno donando tutto se stessi e vorreste dare loro solo ciò che si meritano visto che la vita glie lo ha tolto. E questo appello lo rivolgo anche a tutti voi che non sopportate più di vedervi rappresentare da chi continuamente volta le spalle. Dedicate 2 minuti del vostro tempo, andate sul sito www.slasfida.it e, insieme, chiediamo di aumentare il fondo per la ricerca scientifica, chiediamo di aumentare il fondo per le non autosufficienze, chiediamo assistenza e chiediamo di non essere abbandonati di nuovo." Silvia Giordano, portavoce M5S alla Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Luciö P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    .Ecco il bilancio della ASLA (Associazione Sclerosi Laterale Amiotrofica) AMERICANA, quella che ha lanciato in tutto il mondo l’idiozia dell’ICE BUCKET CHALLENGE (Sfida del secchio ghiacciato), prontamente SCIMMIOTTATA DAGLI ITALIOTI DI OGNI TENDENZA: http://www.alsa.org/about-us/financial-information.html Di 29.102,318 di dollari di entrate, SOLO IL 28% (7,1 milioni di dollari) È DESTINATO ALLA RICERCA. IL 72% È DESTINATO A TUTT’ALTRO. ECCO LE DICHIARAZIONI DEI REDDITI DI QUESTI “GENEROSI FILANTROPI”: • Jane H. Gilbert – Presidente e Amministratore Delegato – $339,475.00 • Daniel M. Reznikov – Direttore Finanziario – $201,260.00 • Steve Gibson – Chief Public Policy Officer – $182,862.00 • Kimberly Maginnis - Chief of Care Services Officer – $160,646.00 • Lance Slaughter – Direttore Relazioni e Sviluppo – $152,692.00 • Michelle Keegan – Chief Development Officer – $178,744.00 • John Applegate – Association Finance Officer – $118.726.00 • David Moses – Direttore Donazioni Pianificate – $112,509.00 • Carrie Munk – Direttore Comunicazione e Marketing – $142,875.00 • Patrick Wildman – Director of Public Policy (lobbing) – $112,358.00 • Kathi Kromer – Direttore Avvocatura dello stato– $110,661.00 • Lobbing e borse di studio (scuole di medicina con forti legami con l'industria farmaceutica): 8,5 milioni dollari • Amministrazione: 1,9 milioni di dollari. • Spese di viaggio: 1,3 milioni di dollari. • Raccolta fondi: 3,6 milioni di dollari • Piani pensionistici e benefit ai dipendenti: 1,5 milioni di dollari; • Servizi ai pazienti e alle comunità: 5,1 • Ricerca: 7,1 milioni di dollari E’ IL CAPITALISMO BELLEZZA: SOLO BUSINNES E PROFITTO PER POCHI, SPECULANDO SU QUALSIASI COSA, COMPRESI SOFFERENZA E MALATTIA. ALTRO CHE SLA. IL POPOLO BUE ABBOCCA SEMPRE E SI SVENA IN OGNI TIPO DI DONAZIONE… I RICCHI E I FAMOSI DANNO QUALCHE BRICIOLA PER DIVENTARE SEMPRE PIÙ RICCHI E FAMOSI… I PARASSITI STATALI E DELLE MULTINAZIONALI SI INGRASSANO SEMPRE DI PIÙ. Cosi sia...
  • Luciö P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Frase tratta dal post qui a fianco “Roma invasa dalla monnezza”: "Siamo insomma nella Roma degli Imperatori, dei Papi, nella Roma che ha visto ben altri Amministratori e ben altro decoro." Quindi quando tiranneggiavano Imperatori e Papi Roma era un paradiso? Assomiglia molto alla idiozia che quando c’era Mussolini i treni arrivavano in orario… Ma le conoscete un po’ di storia, quella vera, della gente comune? Sapete che a Roma il popolo viveva in condizioni di miseria, sporcizia, delinquenza, prostituzione, violenza, abbandono minorile, accattonaggio, ecc, mentre si costruivano cattedrali, chiese e palazzi maestosi in ogni angolo di strada e Papi e Imperatori vivevano nel lusso e nello sfarzo più totale? Possibile che per fare una battaglia sacrosanta dovete scrivere frasi del genere, screditando tutto il contenuto del post?
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    ma per avere un altro Post dobbiamo piangere in cinese?
    • Luciö P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ho risposto al tuo commento delle 00:20. Ciao (vado al lavoro di corsa)!
    • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa
      x Arjuna , U r a n o Voi piangere in cinese per avere un altro post. puoi scegliere gli argomenti. Parlare liberamente, un pò. Tanto i 3/4 degli interventi non sono attinenti al post. E mi piace, perchè si parla di argomenti che non sono comandati dall'alto. Ognuno dice la sua, e si capisce, un po', come pensa il popolo di questo Blog Paolo TV
    • Paolo B. Utente certificato 3 anni fa
      ..no in afgano. ***** Eposmail
  • Luciö P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    “Il tumore al seno è al quarto posto, ma di gran lunga primo nelle donazioni. Viceversa le malattie cardiache rappresentano la stragrande maggioranza delle morti, eppure sono solo terzi per donazioni. La SLA è quarta per donazioni, grazie alle secchiate d’acqua gelata, ma in fondo al numero di morti. Spendiamo decisamente troppo per malattie “celebri” come l’AIDS e il tumore al seno, e decisamente troppo poco per depressione, traumi, ictus, malattie di cuore, tumore ai polmoni o tumore all’utero. La poco nota broncopneumopatia cronica ostruttiva (COPD nel grafico) è la quarta causa di morte in Europa e USA, ma la sua ricerca prende pochissimi fondi. Dietro a questa situazione sta fondamentalmente una sola parola: marketing. Mentre una volta la raccolta fondi era gestita quasi esclusivamente dai ministeri, dagli anni ’80-’90, le associazioni più organizzate e più capaci di farsi sentire hanno avuto un impatto sempre più profondo… Uno studio su come il lobbying delle varie agenzie abbia influito sulla allocazione dei fondi dichiara: “Usando dati su 53 malattie lungo 19 anni, ho trovato che le malattie con i pazienti più organizzati si sono assicurate forti aumenti nei fondi per la ricerca. Esistono dati che suggeriscono che malattie più comuni tra donne e neri tendono a essere pubblicizzate meno, e man mano che la propaganda per i finanziamenti alle malattie è diventata sempre più influente, la distribuzione dei fondi ha abbandonato queste malattie.” Il marketing non è un buon modo per allocare risorse per la ricerca medica: le malattie peggiori non sono necessariamente quelle più cool.” (Massimo Sandal – Wired)
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa mostra
      Antonellea, ci deve essere un errore, in quanto l'ho appena votato anch'io e tra un attimo apparirà con 3 verdi. Ma se volessi rivotare subito un altro suo commento succederebbe quello che hai detto tu. :)
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Io in genere voto i commenti se ne condivido il contenuto e non in base a chi li scrive. Ho votato 5 manine VERDI per questo e per l'altro tuo commento e sono apparse 5 manine rosse in entrambi i casi.....mi spiace. Sei mica considerato un infiltrato? :-))
  • Luciö P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ecco il bilancio della ASLA (Associazione Sclerosi Laterale Amiotrofica) AMERICANA, quella che ha lanciato in tutto il mondo l’idiozia dell’ICE BUCKET CHALLENGE (Sfida del secchio di ghiaccio), prontamente SCIMMIOTTATA DAGLI ITALIOTI DI OGNI TENDENZA: http://www.alsa.org/about-us/financial-information.html Di 29.102,318 di dollari di entrate, SOLO IL 28% (7,1 milioni di dollari) È DESTINATO ALLA RICERCA. IL 72% È DESTINATO A TUTT’ALTRO. ECCO LE DICHIARAZIONI DEI REDDITI DI QUESTI “GENEROSI FILANTROPI”: • Jane H. Gilbert – Presidente e Amministratore Delegato – $339,475.00 • Daniel M. Reznikov – Direttore Finanziario – $201,260.00 • Steve Gibson – Chief Public Policy Officer – $182,862.00 • Kimberly Maginnis - Chief of Care Services Officer – $160,646.00 • Lance Slaughter – Direttore Relazioni e Sviluppo – $152,692.00 • Michelle Keegan – Chief Development Officer – $178,744.00 • John Applegate – Association Finance Officer – $118.726.00 • David Moses – Direttore Donazioni Pianificate – $112,509.00 • Carrie Munk – Direttore Comunicazione e Marketing – $142,875.00 • Patrick Wildman – Director of Public Policy (lobbing) – $112,358.00 • Kathi Kromer – Direttore Avvocatura dello stato– $110,661.00 • Lobbing e borse di studio (scuole di medicina con forti legami con l'industria farmaceutica): 8,5 milioni dollari • Amministrazione: 1,9 milioni di dollari. • Spese di viaggio: 1,3 milioni di dollari. • Raccolta fondi: 3,6 milioni di dollari • Piani pensionistici e benefit ai dipendenti: 1,5 milioni di dollari; • Servizi ai pazienti e alle comunità: 5,1 • Ricerca: 7,1 milioni di dollari E’ IL CAPITALISMO BELLEZZA: SOLO BUSINNES E PROFITTO PER POCHI, SPECULANDO SU QUALSIASI COSA, COMPRESI SOFFERENZA E MALATTIA. ALTRO CHE SLA. IL POPOLO BUE ABBOCCA SEMPRE E SI SVENA IN OGNI TIPO DI DONAZIONE… I RICCHI E I FAMOSI DANNO QUALCHE BRICIOLA PER DIVENTARE SEMPRE PIÙ RICCHI E FAMOSI… I PARASSITI STATALI E DELLE MULTINAZIONALI SI INGRASSANO SEMPRE DI PIÙ…
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    Dedicata a una persona speciale ------------- La bellezza è un’esperienza fisica, mentale e spirituale. È nutrimento per l’anima, benessere per la mente e per il corpo. Può soddisfare il desiderio di cose immateriali e farci conquistare la pura presenza della vita, la sua semplicità, la sua chiarezza. È salute, equilibrio, appagamento profondo che riverbera in dimensioni spirituali, in quel luogo sicuro dove possiamo abbassare le difese e goderci l’essenza del momento, abbandonare tutti i pesi che ci portiamo dentro e goderci la vita. ***** ***** ***** Claudia Chianese
    • Luciö P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Beh A r j u n a, magari se provavi a rispondere forse ci sarebbe stato un dialogo interessante, detta così serve a poco. In ogni caso non potresti farmi “torto” maggiore che accostarmi (anche se scherzosamente) a Piero Angela visto che, a parte piccoli meriti divulgativi, è stato per 30 anni il trombone della scienza “ortodossa”, delle multinazionali e di regime, su quel bel canale per decerebrati che è RAI1. Ti rispondo con Sam Harris, che è molto meglio: “La fede porta un certo tipo di persona a credere ciò che nessun altro crede. FARSI GUIDARE da idee per le quali non si dispone di prove concrete (e che, quindi, non possono essere giustificate nel dibattito con altri esseri umani) generalmente è indice di un modo di pensare profondamente SCORRETTO. Ciò non significa che tutti i credenti siano malati di mente. Eppure, per qualche accidente storico, nella nostra società è considerato normale credere che il Creatore dell'universo possa ascoltare i nostri pensieri, mentre è sintomo di malattia mentale credere che stia comunicando con noi in codice Morse attraverso la pioggia che batte sui vetri della camera da letto. Così, anche se in genere le persone religiose non sono folli, le loro credenze lo sono in modo assoluto. Ciò non deve sorprendere, in quanto quasi tutte le religioni si sono limitate a canonizzare pochi frutti dell'ignoranza e dello squilibrio mentale degli antichi e a tramandarli a noi, come se si trattasse di verità primordiali. Di conseguenza, miliardi di uomini credono ancora cose che nessuna persona sana crederebbe in modo autonomo. In realtà, è difficile immaginare una serie di credenze folli più di quelle che sono alla base di molte delle nostre tradizioni religiose."
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      ma chi sei Piero Angela?
    • Luciö P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      E cosa sarebbero "una esperienza e una dimensione spirituale"? E cosa sarebbe l’anima?
  • giuseppe di meo Utente certificato 3 anni fa mostra
    Al geniale Beppe Grillo . Caro lei , pensando a lei ad agosto ho fatto una Ipotesi sulla sesta TESI . AVENDO RILETTO PIU' VOLTE LA SUMMA , credo che Tommaso abbia visto nella INEMENDABILITA' DEL PECCATO la prova ontologica . Invece di sentir voi sentirei lui, andrei davanti la porta di Santa Maria sopra Minerva alle sei del mattino mentre esce dopo aver detto messa , passando tra le impalcature della facciata in via di costruzione e lo seguirei tra i vicoli dietro il Pantheon fino alla Sapienza , là dietro . Intervista impossibile . Per non essere arrostito quale eretico dal momento della sua intuizione non parlò più ad anima viva di questa eresia . Ed io c'ero . Anche oggi è lo stesso . Sopra Minerva c'è un nominatore LO STOCK DEL DEBITO , e sotto Santa Maria c'è il denominatore , il PIL e dice Prodi , caro lei , che quando c'era lui , caro lei 1996-1997 , 2006-2007 ,il rapporto è calato perchè c'era la crescita bisogna far salire il denominatore perchè FAR CALARE IL NUMERATORE è difficile , impossibile dice lui ( in realtà Giolitti - Majorana - Luzzatti lo hanno fatto un secolo fa ). E cosa deve fare il governo ? Come Tommaso , alla domanda sulla dimostrazione della esistenza di Dio , anche Prodi alla domanda cosa fare , se la è squagliata come una lepre . Soluzione saggia . Evita roghi . Ma dopo Tommaso è venuto Fourier , e dato che la distribuzione del reddito è una gaussiana , e questa è la funzione di trasferimento del sistema , la risposta libera del sistema sarà la trasformata della funzione di trasferimento al dominio del tempo e la trasformata di una gaussina è la gaussina, cioè il mondo sta non gestendo la sua catastrofica fine . Noi stiamo sul lato calante , proprio sul flesso della storia economica . Seguirà MA SE CI DICE PROPRIO BENE un asintotico declino . Ciao , genio .
    • oreste M, (:) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Fumato pesante? Che bisogna leggere una riga si e una riga no?
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    certamente più utile delle secchiate di ghiaccio di Renzi
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    ringrazio Silvia Giordano per questo post, sicuramente utile per sensibilizzarci di più su questa malattia tanto grave e invalidante
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    vedete quanti commenti senza capo ne coda, che senso hanno ? apparentemente nessuno, in pratica hanno solo il senso della reazione machissenefrega della banda larga quando c'è chi è paralizzato dalla sla, lucidissimo ma immobile e muto cose te ne farai della banda larga, dopo ha giusto ok, i malati di sla ancora ci vedono bene e a mugugni possono dirti cosa comprare loro dimenticavo, che gaffe :)
  • Viola Banin (grillottina) Utente certificato 3 anni fa
    Io vorrei che glielo si chiedesse a Renzie, perché non ha risposto. Che cosa glielo ha impedito? Impegni presi per il bene di un Paese di fronte al quale si presenta come il giocattolino di giocattolai invisibili (e neanche più di tanto)? Lottare contro la SLA non è uno di questi impegni che richiede il suo tempo e la sua fatica? Questa portavoce 5 Stelle non è cittadina quanto lui, partecipe di un dolore noto a molti italiani che ha cercato un contatto che non le è stato permesso? Cosa glielo ha impedito? Barriere politiche, un'altezzosità ch'è l'ultimo baluardo dietro cui può nascondersi dopo aver deluso ed essere un deluso rimasuglio di sistemi che hanno mandato alla malora l'Italia?, beh, in ogni caso, non è sufficiente. Quando un avversario politico compie il grande passo d'aprire una porta così fonda, senza riserve, con una lettera, senza gran chiasso, per parlare, chiedere e dare mentre riceve quel che comunque non ha ricevuto, rimanere in silenzio è disonorevole. Renzie, è d'un Italia paralizzata e sofferente che si sta parlando, non di un'Italia d'elezioni e figurine da appiccicare ad uno schermo che ormai parla senza dire niente; rispondere, è dovere.
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      ma se lo chiedi a renzi credi ti risponda la verità? io ho perso ogni speranza......un bugiardo compulsivo buona serata ps "grillottina" lo trovo bellissimo :))
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      non abbiamo molto da offrire ma qui CON noi sarai sempre la benvenuta brava ! :)
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    capisco il tuo entourage che soffre ma siamo noi che ti abbiamo messa lì, non so, se ci vuoi fare anche tu una riflessione io sulla sla l'ho fatta
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    questa chiede donazioni per la sua amata mamma, ma non vede come siamo messi noi, forse peggio
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    godetevi il mandato perchè malati come siamo con le dita paralizzate la matita non ce la faremo a impugnarla per mettervi la croce
  • giovanni.p(vicenza) 3 anni fa
    C'è una cosa nelle ultime settimane che non riesco proprio a comprendere del M5S, ed è il fatto che da un pò di tempo non si sente più parlare nelle cronache del movimento ,come nel blog il numero di presenze si è abbassato notevolmente rispetto a qualche mese fa...Mi spiegate il perchè di questo ?? Vi siete un pò spenti a seguito degli incontri con il PDI ?
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      non fare domande, ci stiamo ammalando tutti di sla il cervello dice si ma le dita sono paralizzate
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    capisco le malattie gravi incurabili, nessuno ha ancora dimostrato che non siano contagiose, non si sa da dove arrivino e la diagnosi è difficile ma mi domando: cosa ho fatto di male per essere bannato insieme a quel coglione di Enrico W Novara ? io non sono dell'idv, Di Pietro mi sta sui coglioni, sono un simpatizzante del movimento della rete VI VOGLIO ANCHE BENE TESTE DI CAZZO !!! e dal mal comune e mezzo gaudio non traggo alcun giovamento VAFFANCULO
  • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
    Condivido il dolore di Silvia..., come lo condivido con tantissimi altri che soffrono, soffrono, da poveri cristi le pene dell'inferno con tante "spade di damocle" sulle spalle, con tante "CROCI" sulle spalle da portare, con tante "VIE CRUCUS" IMOISSIBILI da dover effettuare per avere forse, forse, un domani, quel misero, minimo riconoscimento di ivalidità o di altro tipo...- Le sensazioni nel morale giù, giù, giù, sempre più giù, e nel fisico che se ne va sempre più giù, le affronto anch'io ogni secondo con mia madre, malata gravissima ed irreversibile, invalida totale con atroci sofferenze continue (vuole farla finita...) per colpa di una sanità..., per colpa delle istituzioni, per colpa di certa gente..., per colpa di gradassi ignoranti sui pulpiti... (non ho parole, chi vuol capire, ha già compreso dove voglio parare...)- Mentre leggo in parte il tuo post (ho gli occhi che mi bruciano e non vedo nulla...), vedo a fianco il post: EMERGENZA VIRUS MISTERIOSO 475 bambini ricoverati in terapia intensiva..., non clicco a causa del mio vecchissimo pc (voglio stare solo con mia madre: non ho fiducia... e poi la vista... la mia e l'udito di mia madre, scarsissimi e le grida a squarciagola ogni tanto con le solite litanie di buttarsi giù...) che va in tilt, ma rifletto, rifletto molto: 475 bambini? ricoverati per un virus sconosciuto??? Allora, a chi sta male, ce ne sono tantissimi altri che stanno peggio e, se non cambia nulla, si andrà sempre verso il peggio, ancora peggio, nel fisico e nel morale... Anche stavolta, di parole se ne potrebbero fare a migliaia, di esempi ce ne sarebbero a miliardi, ma chi vuol capire, capisca o ha già capito e fa finta di non aver capito che per me è molto, molto peggio dell'ignorare. Chi ignora la realtà perchè non può o non ha i mezzi per informarsi è un povero cristo, chi invece ha tutti poteri per informarsi e non fa nulla, è un DELINQUENTE!!!-
    • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
      aggiamme pazienza, t'eggiammaccata forse 'a ponta d'a penna, o no, 'a ponta d'o..., o zì..., spostate, che ce stanno chill cchiù strunz... che senn'assettà cca..., eeee, vafanguloooo...
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      LA Coscienza Critica. Osservo quel che Vomiti su di me.
    • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
      E TU CHE CAZZO VUOI? CJE CAZZO FAI? PEZZO DI MERDACCIA? OH SI''''
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Allora di che ti lamenti? CAzzo comun mezzo GAudio.
    • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
      UN CAZZO, COME TANTISSIMI CAZZI...
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Tu, chi sei? Cosa fai, in Concreto? Esercizi di Retorica alla Rollo e CAporuscio? Ti Basta? A Chi Rispondi? Cosa Proponi, in Concreto? Le solite cose gia' Ruminate? Vuoi Amamzzar forse NApolitano, Berlusconi, Renzi? No, sei GAndhiano, certo. Ossì, io son un Troll.
  • alvise fossa 3 anni fa
    CERTO CHE SAPERE DAL BLOG,IL RISCHIO DELLA SLA E' MOLTO IMPORTANTE ED INTERESSSANTE,GRAZIE A SILVIA GIORDANO,PER IL SUO MESSSAGGGIO, NON SOLO AL MOVIMENTO A MA ANCHE A QUEL "BOMBA" DI RENZI
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Pensa ai vecchietti che Rimbambiscono a suon di Pillole, mille volte in sovrannumero, in tutti i sensi...rispetto ai malati sla. Nessuno ne parla: li parcheggia giusto in Clinica del Trapasso. Ipocrisia da Blog. Ormai l'M5s è giusto un PArtito, dei TAnti. Fine del Movimento di Pensiero. Addio, come sempre. Suonatevi e CAntate.
  • GIUSEPPE C. Utente certificato 3 anni fa
    Cara Silvia, spero tanto che a tanta cattiveria che si legge tra i commenti in questo blog al tuo post vi sia tanta solidarietà e vicinanza per il dramma familiare che si sta vivendo e che purtroppo è comune a tanti drammi per malattia o per altro problema che segnano non solo la vita della persona ma di tutta la sua famiglia. Giusto l'appello ad incrementare i fondi alla ricerca, a qualunque ricerca medica per qualunque malattia. E' incredibile pensare che gli investimenti alla ricerca sia dei "costi" da limitare. Una stupidaggine sia politica che economica. Beati quei governanti che "capiranno" questo. La speranza esiste e tu per nostra fortuna ne fai parte. In alto i cuori.
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      LA Speranza non costa Nulla e non paga quasi Mai.
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Incassata e seppellita Idv, potete anche Tumular il M5s. Anche i Poliziotti mi dan del Troll e non voglion Sfasciar le MAcchinette di Silvio che riducon sul LAstrico gl'Italiani. Bravi.
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    La Modernità ... Fa acquisire nuove "conoscenze" (informatiche ad esempio) ma come sempre i cambiamenti provocano dei nuovi "guadagni" a fronte di altre "perdite", tutto "ha un costo" nella vita e l'Uomo (forse inconsapevolmente) sta pagandone uno molto alto: la perdita di valori assoluti e di qualità; una cosa che l'Uomo sta vieppiù "smarrendo" relegandola tra i ricordi di un passato neppur troppo lontano è la "pazienza": oggigiorno i ritmi della vita (nei Paesi industrializzati) sono frenetici ma non si riesce a capire perchè ... dopotutto la durata della vita stessa non si è allungata ??? ma la qualità ??? Ah certo, ora (in certe parti del Mondo) è una vita che prevede agi, comodità, aggeggi e strumenti di ogni genere che dovrebbero agevolare e migliorarne la qualità ma che invece spesso sono assolutamente superflui, in realtà alcuni inutili, di cui si potrebbe fare a meno senza drammi ... senza sminuire l'essenza della vita, di una vita (quella moderna) che prevede invece di correre, correre, correre ... ed allora sbraitiamo se ci tocca fare una fila, ci arrabbiamo se una vecchina ci fa rallentare perchè attraversa la strada sulle strisce ... lentamente ... Cla'
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Alle prossime votazioni, faran apporre la firma accanto al voto perchè il Fortunato estratto, abbinato alla Lotteria NAzionale, trascorrera' una notte d'amore ( a ore) con Belen. Risolto anche il problema dell'Astensionismo. L'Italia è questo: Fottuta. Un ricettacolo Clericofascista. DA sempre, per Sempre.
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      Ciao :) Altro elemento cruciale è la comodità. Piu che esservi abituati..l'abbiamo nel sangue ormai ed è l'elemento che ci impedisce di concepire regressioni (vivere con meno) e ancora peggio ci impedisce di ribellarci...potrebbe sporcarsi il giubbotto firmato, rompersi lo smartphone. E poi chi lo porta il bambino in palestra o a pianoforte?
  • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa
    Bisogna che dica che sono vicino a Silvia Giordano. Ma dopo il mio cinismo viene fuori prepotentemente. Silvia ha conosciuto la SLA. E se la madre si ammalava di parkinson, per esempio? Faceva la protesta con Renzi quando è la volta dei malati di parkinson? Oh cavoli, prima ci sono quelli che soffron per , bho non so le malattie umane sono infinite. Morire senza soffrire, e specialmente non rompere i coglioni ai tuoi parenti, allo stato, è la cosa migliore che ci sia. Poche son le cause che non ti fan soffrire tanto; una caduta da 50 metri, un infarto al cuore, tanti tumori al cervello, perchè il cervello non si controlla internamente, ictus, una ferita mortale da arma o da incidente... E la medicina porta sempre più avanti la sopravvivenza. Che non vuol dire vivere, spesso sarà essere invalido. Mi son reso conto sulla mia pelle, che ci sono migliaia di persone che ci vivono sulla sofferenza, e sono contenti, giustamente, che le persone vogliono vivere anche tra vari tormenti. Date la possibilità di uscire dalla vita, specialmente se non c'è speranza. Le persone che non hanno più le facoltà, tipo Alzheimer all'ultimo stadio, non chiederanno mai l'eutanasia. Tanto, son vegetali, e per la clinica sono 3.000, 4.000 5.000 in più ogni mese Tutti soffriamo fino alla morte, chi anni, chi secondi. Paolo TV
    • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa
      Rita L. appunto. Non possiamo decidere noi per le persone che si sono stancate di soffrire. Se una persona è attaccata alla vita, aspettando i secondi che arriveranno, OK. Io stavo provando il suicidio perchè non mi piaceva come era ridotto il mio corpo, che per me è un rottame. Mi dicevano "cosa vuoi di più,pensi, dialoghi, ti alzi, mangi ci sono tante persone peggio di te" C'è sempre uno peggio di te. Io so che la mia vita è innaturale, perchè ho vissuto "grazie" alla medicina attuale. Fra un tot di anni la medicina aiutata dalla scienza sarà in grado di far vivere innAturalmente moltissimi corpi dove non c'è più il barlume della vita vera, e per far questo ci sarà da pagare un prezzo economico. Solamente i più ricchi, o i paesi o i singoli, vivranno oltre alla soglia, probabilmente senza soffrire, tanto tagliare i nervi del dolore è relativamente semplice. Mi hAnno detto "tu hai dei figli, hai dei compiti versi di loro, non puoi essere egoista" Sono qua, ma sono sempre perplesso, i figli che diventano orfani se la cavano, perche i miei non dovrebbero arrangiarsi? Paolo TV
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Paolo il fatto che tu abbia avuto brutte esperienze non è comunque un valido motivo per generalizzare. Mia sorella malata di tumore ha amato la vita fino all'ultimo respiro. Poi che ognuno abbia diritto a scegliere é sacrosanto. Ma non possiamo noi decidere per loro...
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Si Ok, travisatemi pure, andando da un estremo all'altro. Se vi puo' far contenti.
    • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa
      enrico w., berlino Le reti di B e andando in giro nella rete puoi trovare barzellette, comicità, voglia di vivere da gossip. Il gossip in questo blog ci arriva da TZE'TZE'. Per cause mie vedo il lato oscuro della vita, ma anche il mio psicologo mi ha dato ragione e mi ha consigliato molte pasticche, che dovrebbero dare euforia, che come controindicazione hanno sonnolenza, problemi al cuore ecc. In pratica tante droghe, che non assumo; il mio cervello ha subito troppe offese. Però ogni tanto mi diletto a sentir programmi frivoli, e forse, bisogna. Paolo TV
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Rita, a me non è successo nulla. Forse a te qualcosa è accaduto: forse la simpatia e l'allegria di una persona coabitan con altri aspetti piu' ombrosi. Forse meno attraente, ma enrico è anche questo, pieno di sfaccettature. PEro', se rileggi, le parole Forti, forse non le ho usate io, bensì i miei Interlocutori. Non ne faccio un dramma. Ho ben altro nei miei pensieri. CApisco la vita di merda dei poliziotti e dipendenti statali: mortificanti, sempre a servire, ubbidire, repressi dai piccoli privilegi con la Plebe. A meno che si sia Stronzi. MA quello, è così anche fuori. :)
    • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa
      X Rita L. ho 50 anni, a 44 avevo un'attività, una mogli e 3 figli, tutti in splendida salute. Forse x le troppe tasse, forse per lo stress ho avuto un'ictus, tipo Bossi, ma peggio. Dopo il mio problema, tutti i ragazzi hanno avuto problemi "strani" esempio malattie autoimmuni.. In cliniche ho conosciuto malati di SLA, di parkinson ecc. Forse sono stato vaccinato. E in una organizzazione di persone che avavano problemi di cervello come incidenti, tumori, ictus, gente perlopiù giovane, perchè era supportata dai genitori dei "colpiti" il 90% non voleva che si accanissero su di loro, si chiama eutanasia. Paolo TV
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      ENRìco SCUSA ma certi toni su certe patologie mi fanno star male..Perdonami se non ti ho capito.. PS- Ti ricordavo più umano e simpatico. Che ti è successo?
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa
      Rita, sbagli di grosso nelle attribuzioni. So benissimo cosa sia la sofferenza vera, personale e la Morte dei propri CAri. Allarga la Prospettiva, per favore. Purtroppo, tante esperienze non posson dar piu' di tanto. Osservo che faticate sempre piu' a capirmi. Per me non è un Problema, ci son abituato. Auguri per il prossimo Sfacelo, quando chi sostiene ancora il Bordello sara' altrove...
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      enrichetto. Tu sei una carogna e basta. Anche poeta non ti illudere.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Ma cosa cavolo dici? Sta a vedere che ora un troll dei peggiori come te ci deve dire come e quando la vita meriti di essere vissuta! Ricordati di queste tue parole quando ti ammalerai tu o uno dei tuoi familiari!
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa
      Mammamia, il Blog della Gioia. Ovvio che poi seguon tutti Silvio e Lorenza bailante... Nulla da eccepire: il Tormento non lo si deve nascondere o rimuovere. Spesso pero', diventa un Club di Tristi. PArlare della Morte, stando in Trincea, lontani dai propri CAri, non è il MAssimo, per Vincere... CApisco il vostro Animo, ma credo che sia Bello anche cercare argomenti che Appassionin i Giovani, poco inclini a pensar a quel che li aspetta. Neppure Leopardi era così Pessimista come certi Sbirri da blog. Davvero, a volte ho paura di esser finito in una Confraternita di Betoniche (pie beghine in nero, autoflagellanti in ginocchio sui carboni ardenti).
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    Quando si arriva al punto di mortificare una persona accusandola di voler fare notizia, facendosi scudo della propria madre affetta da una terribile malattia, significa che abbiamo toccato il fondo di ogni possibile vergogna! Se poi tutto ciò proviene da coloro che dovrebbero rappresentare la crema della società, quali i personaggi delle istituzioni, allora non esiste più neppure la speranza di un recupero, ma ci troviamo dinanzi alla morte di una nazione! Osservando i governanti che si alternano alla guida di questo paese ci sentiamo soffocare dall’angoscia: sembrano attori da avanspettacolo in libera uscita, gente irresponsabile, impreparata ricca solo di arroganza e sete di potere che ignora totalmente cosa sia la dignità e l’onore. Circondati da vallette e servitori passano il tempo sulle poltrone come moderni “dei” di un Olimpo inventato, al di fuori della realtà, dimentichi del mondo che li circonda, proprio come gli animali da circo che ignorano le foreste dove dovrebbero vivere e obbediscono alla frusta dell’allenatore! Sarebbero questi qui a voler cambiare la nostra società, la cultura, le tradizioni, le condizioni di vita di tutti noi, e cos’altro può avvenire da costoro se non la fine di un mondo costruito in millenni di anni e da milioni di menti, di artisti, di scienziati, di poeti, musicisti, pittori intelligenze e Uomini veri? Domanda: E’ questo il progresso che ci state preparando?
    • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
      La democrazia va difesa giorno per giorno ! A noi è stata regalata , non la abbiamo conquistata , non ne siamo capaci e , per questo stiamo pagando . Quando un popolo accetta e gioisce , appoggiando un colpo di stato ( mani pulite ) , è questa la fine che fa .
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Piccata... FAcciam le liti da Comare? CAra mia...
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Non può essere che sei proprio tu presuntuoso e miope, oppure possiedi una sfera di cristallo che ha smesso di funzionare?
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Presuntuosa. Forse miope.
    • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
      Se mi chiedi se sono peggiorate le condizioni di vita,ti rispondo certamente si, se poi ti riferisci ad un peggioramento mio come persona ti rispondo: assolutamente no!
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Son almeno trecento anni che il progresso s'è arrestato con la nascita dell'industrializzazione di massa. Si è perso l'uomo, per strada, per il profitto. E non puo' che peggiorare. Semplice constatazione. Io son peggiorato. Tu? Sii Sincera. Poche parole. Nessuna, meglio...
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Inviata ! Matteo Renzi, la sfido ad aiutare concretamente i malati di SLA: 1.stanziando maggiori fondi per la ricerca 2.richiedendo alle regioni maggiore trasparenza per tracciare con certezza il danaro vincolato all'assistenza SLA e le altre disabilità gravi e gravissime 3.distribuendo i fondi per numero di casi presenti in ogni regione (e non per popolazione delle stesse) così da evitare disparità di trattamento in diverse zone d'Italia 4. convincendo tutti i Parlamentari a versare la somma di 100 euro (minimo)per la ricerca, sarebbe un gesto del valore di quasi 100.000 euro (altro che chiacchiere e secchiate) Mi permetta una educata considerazione personale: 1.L'ipocrisia è il mezzo con cui la politica sta governando ! 2.Il denaro è il motivo per cui i politici svendono dignità e valori ! 3.Il potere è il desiderio ultimo da ottenere che necessariamente, per poter essere raggiunto, deve avere delle vittime più o meno consapevoli ! e qui si riparte dal numero 1 Non servono scienziati per risolvere i problemi dell'Italia (e anche del Mondo), occorre solo che gli Esseri Umani scelgano di rispettarsi a vicenda garantendo gli uni agli altri stessi diritti e stessi doveri (salute,istruzione e cultura son indispensabili)ma a quanto pare c'è sempre qualcuno che PRETENDE di avere di più (più denaro, più potere, più diritti) e che per ottenerlo non conosce scrupoli o limiti nello schiacciare qualcun'altro convinto che la sua vita valga più di quella di altri e che è giusto così perchè è Migliore Grande Forte Potente ! Tutto questo è triste, patetico e avvilente. Lei si è scelto un ruolo di potere, mi auguro che prima o poi voglia dimostrare di affrontarlo con la grande Responsabilità che ne consegue e con l'umiltà che è doverosa nel rispetto di Giustizia ed Equità sociale.Sono una persona ottimista ma stò ancora aspettando un suo gesto per poter smettere di essere pessimista sul suo operato. Mi stupisca con azioni Giuste! Questa è la mia Vita che parla alla sua Vita!
    • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
      ciao Lucaaa :) un abbraccio per te :)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      monicaaaaaaaaaa :))))
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      PAssera' tutto fra una pizza ed un aperitivo. LA NArcos Associated, inviera' un congruo Bonifico dalle CAymans ad HArdcore sulla BarClays e la Giostra tornera' a Girare, l'Orchestrina a suonare. L'Italia, è un Brufolino Apostrofato sulla NAtura. LA Polizia sara' Europea, ma le CArogne avran fatto CArriera, come dai tempi del Re. Anche quelle sul Blog, Punte nell'Orgoglio, a saettar Velenose. Bello viver con Milleuro al mese e Bighellonar con le Volanti a romper l'Anima ai Poveretti. La vita entro due Rotaie...
    • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
      enrico w. Berlino - ci dicono che siamo violenti - ci dicono che non dialoghiamo - ci dicono che non abbiamo proposte questo è solo un modo per dimostrare che 1. i violenti sono loro con la loro indifferenza 2. il dialogo lo hanno interrotto loro (legge elettorale in attesa..ricordi ?) 3. le nostre proposte sono "nero su bianco" e domani che non si dica che NON ci abbiamo provato tutti, dai deputati 5 stelle agli attivisti 5 stelle. Se poi non servirà a nulla e sarà RIVOLUZIONE .. e allora che rivoluzione sia !
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa
      Inviata! Sig.Dracula, faccia il Presidente Avis! RAgazza...
  • luna piena 3 anni fa
    Cara Silvia Giordano, portavoce M5S alla Camera, con tutto il rispetto e la solidarietà attiva che posso offrire ad ogni ammalato e specie ai malati gravi, non intendo unirmi ad alcun appello del m5s a Renzisenso ha pietire... per favore siate buoni, siate onesti, siate rispettosi ..ecc..ecc.. ??? Ma non è ancora chiaro che finchè ci saranno governanti, la ditta governantisi farà sempre i caxxi propri ? Non è ancora chiaro che se non si crea una società “dal basso in alto” ci sarà sempre chi schiaccia “dall’alto in basso” ? Se il Movimento 5 Stelle non è tosto abbastanza per realizzare l’obiettivo “rivoluzionario” per cui era nato, abbia almeno la dignità di non piagniucolare.
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Poi, caro il mio Toto', è facile parlare dietro al BAncone del MAcellaio. Infatti, nonostante tanta Polizia, siam peggio di CAracas. Una Domanda, te la potresti Porre...
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      In due è meglio, no?
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      enrico, ma non dovevi andartene affanculo da solo ???? Cordialità
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Luna ma che dici, quello che è successo a febbraio 2013 non la chiami "Rivoluzione" ???? credi che le "Rivoluzioni" si facciano ancora stile movimento studentesco degli anno 70 ???? Cordialità
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Infatti, par di sentir di MAio chieder al governo una quota delle tasse sulle macchinette rovina famiglie per pagare i poliziotti. Diamine, mandi i poliziotti a sfasciarle a MAzzate. E pure i MAfiosi ch'è ora. In uno Stato, gia'... Non i Cittadini e le loro Famiglie. Poi son il cretino. Io.
  • ErbadicaasamiaMN 3 anni fa mostra
    NON CI SAREBBE STATO TANTO CLAMORE SE UN CARABINIERE AVESSE UCCISO "ACCIDENTALMENTE" UN RAGAZZO DEL TRENTINO CON LE STESSE DINAMICHE. OVVIO CHE IN TRENTINO NON SI SAREBBE INCONTRATO UN MINORE CON UNO SCOOTER, SENZA BOLLO E SENZA ASSICURAZIONE, CON TRE TRASPORTATI, SENZA CASCO, E FUGGITIVI ALL'ALT ORDINATO IN UN POSTO DI BLOCCO.
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Infatti, a Verona e dintorni, ci son i NAziskin a pestare ed ammazzare i RAsta. Pollaio che vai, usanza che trovi. Ad HArdcore, ci pensan le Ndrine a libro paga di Silvio a garantire la PAx MAfiosa, fin GAllarate, MAlpensa, Como...
    • Paoloq Z. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sono stra d'accordo. Io sono veneto, e dato che i meridinali hanno una mentalità diversa, tutti bravi ragazzi, chiedo umilmente di fare il referendum che ha proposto Zaia, il presidente del Veneto. Non voglio far cambiare mentalità a persone che la pensano diversamente da noi. Paolo TV
  • ErbadicaasamiaMN 3 anni fa mostra
    E mentre sul blog, nonostante il tonfo elettorale europeo, si cercavano contentini per rincuorare militanti e simpatizzanti storditi dalla batosta («A parte un'eccezione [Parma, ndr], in tutte le città con un sindaco 5 Stelle la percentuale di voti per il M5S si è attestata ad almeno 4 punti sopra la media nazionale[…]»), i primi mesi di amministrazione locale dal marchio grillino rivelano già in alcuni centri urbani delle modalità ragionieristiche e retrograde molto affini alle tanto contestate politiche di Tremonti (prima) e di Monti (poi): Lunedì, 08 Settembre 2014 09:00 La rivoluzione può aspettare http://www.ilnadir.net/noi-e-la-politica/la-rivoluzione-puo-aspettare.html#
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ho letto i sui commenti. Non ho capito cosa vuol dimostrare con le sue idee. Se non ha fiducia nel movimento 5S, lo ignori. Al momento del voto avrà la possibilità di farsi sentire.
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Gia', quella la sta facendo la MAfia. A modo suo. Vero, Pollo? Salutami Silvio e Lorenza.
  • ErbadicaasamiaMN 3 anni fa mostra
    I più deboli dovranno soccombere. oreste M, (:), sp +++++++ SE SI LEGGONO ATTENTAMENTE GLI SCRITTI DEI BALORDI 5 STELLE, CI SI PUO' ACCORGERE, COME IN QUESTO CASO MA ANCHE IN MOLTI ALTRI, CHE LORO GIA' IN PARTENZA NON FANNO PARTE DEI PIU' DEBOLI, CHE DOVRAANNO SOCCOMBERE.
  • ErbadicaasamiaMN 3 anni fa mostra
    SE LA CAMORRA AMMAZZA IN PIENO CENTRO, ALLA LUCE DEL GIORNO ............ VIGLIACCO SE QUALCUNO HA VISTO O SENTITO QUALCOSA! ORA NEL RIONE DI PERIFERIA DOVE E' MORTO UNO CHE GIRAVA IN MOTO COMPLETAMEENTE FUORI DALLA LEGGE, CHE SE NE FREGAVA ANCHE DELL'OBBLIGO DI FERMARSI AL POSTO DI BLOCCO ........ SPUNTANO TESTIMONI COME I FUNGHI!
  • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
    Post triste non per mancanza di bellezza nelle parole che vi si leggono, triste per mancanza di speranza che ormai in questo Paese è difficile avere ancora, anche leggendo queste belle parole Come potete leggere fino ad ora tanti commenti OT (e la mia non è una critica in quanto sono il primo a farne largo uso, anzi dopo posterò un commento che ho preparato senza sapere il tema del Post ...) e solo qualcuno in tema, ma sull'argomento non si può non dire qualcosa; quello che ho letto è molto bello (per le "immagini" che evoca) ma la contempo molto triste perchè conferma la liceità della mia mancanza di speranza di cui parlavo prima ormai la vita scorre su altri binari rispetto al passato, seguendo ritmi e cliché nuovi, inseguendo obiettivi e valori diversi, utilizzando modi e metodologie nuove, forse più agevoli, ma non per questo più etiche e condivisibili una immagine tipo quella della seccchiate di acqua gelida ne è la riprova lampante, una esemplificazione del NUOVO MONDO multimediatico dove l'AVERE ha preso il posto dell'ESSERE, dove l'APPARIRE ha maggior valore del FARE non mi dite che tali comportamenti vi sorprendono ancora ... segue nella discussione ... ./.
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste il tuo sfogo lo condivido penso lo stesso anche se è un brutto pensiero ma forse è dettato dal senso di impotenza a meno che ... :)
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Dovrebber Sparargli in testa, quelli di scorta.
    • oreste M, (:) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Claudio...tutto vero che dire quando uno stato si appoggia al volontariato,quando sarebbe suo precipuo compito risolvere certi problemi? La carta costituzionale parla una lingua diversa! SDiamo in mano a dei delinquenti consapevoli di esserli! Ciao carissimo,ogni giorno di più la mia vita è colma di tristezza. Una tristezza che ha preso posto alla gioia di cui ognuno di noi avrebbe diritto! Invece aimè... non si vede l'ora di chiudere gli occhi per non vedere lo sfacelo che avanza! Che vergogna...capisci perché hanno le tutele,i privilegi e ....le scorte?
    • luci da Alcyone () Utente certificato 3 anni fa
      seconda parte non mi dite che tali comportamenti vi sorprendono ancora ... non è la prima volta e non sarà (purtroppo) l'ultima che per un giorno si fanno "fuoco e fiamme" (solo a parole, occhio a non cadere in errore) e già dall'indomani tutto rimane inalterato, se non addirittura peggiorato !!! I media complici (sempre e comunque) tutti pronti a diffondere con vastissima eco, un messaggio (che si rivela poi menzognero) che apre alla speranza ma solo per gli ingenui ... che promette sapendo di non mantenere ... alla riprova dei fatti cosa è cambiato dopo tutte quelle "secchiate" vacue ed inutili ??? sono state spese tante ed inutili parole, e tutti loro hanno guadagnato un giorno ancora di credibilità (farlocca). Spero che le persone abbiano finalmente capito e che l'immagine dei "bagnanti" non abbia dei vantaggi immeritati, perchè non li meritano assolutamente !!! Diffidate di chi è altruista sotto i riflettori ... il vero "generoso" lo è nell'anonimato, quando rimane da solo con se stesso e la propria anima Per il resto non si può concludere che con un augurio per tutti coloro che sono colpiti (direttamente oppure indirettamente) da malattia di questo tipo, invalidanti per se e per i propri cari ... l'augurio di trovare aiuto da parte di qualcuno visto che non si può aspettarselo da parte dello Stato che è più attento alle esigenze di lobbies, mercati e finanza Cla'
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    non siamo depressi, anzi, siamo una risorsa qualche troll lo fa di proposito di spezzare le gambe alle vostre idee
  • ErbadicaasamiaMN 3 anni fa mostra
    MA VOI NON ERAVATE I PRIMI A DIRE CHE CON LA MARIUANA SI CURA TUTTO? E DATEGLI DA FUMARE!
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Di Maio: "Renzi ha gettato la maschera". Guarda meglio, non farti ingannare dai "Buchi". Son Mutande... Quella traccia al centro, non è Rossetto ambrato... ;)
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    No, questo non è un blog di movimentisti. Qui s'ammalerebbe di Depressione anche il Profeta Geremia... Buonpomeriggiovadoaltroveanchefanculoch'èmeglio.
  • augusto g. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Di pessimo gusto cavalcare una grave malattia per racimolar consensi, siamo alla frutta ?
    • elisabetta deste 3 anni fa mostra
      Siamo un paese senza speranza. Si vergogni!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      trovo di maggior "pessimo gusto" ignorare i malati. Non trovi?
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Osservi un Brufolino, spontaneo, ed ignori la Pustolona di Theletonno? Strabismo? Che skifo di latrina questo accampamento di zingari, non piu' paese. Un po' come la Discarica di Firenze...
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    moriremo tutti boys scouts, sono convinto che abbiamo preparato con cura, nel corso degli anni, questa nostra debacle politica ma anche culturale sparsi uno qua e uno là si sono riuniti ed eccoli lì sul palco della festa, vestiti in abito borghese, che rivendicano il potere e nessuno è in grado di opporsi
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    dove sta il secchio d'acqua gelata per me ? :)
  • multinick dintorni 3 anni fa
    enrico,alias grethe,alias hernesto,alias ...altri BASTA! hai rotto il caxxo
  • aurelio m. Utente certificato 3 anni fa
    EMINENTI ECONOMISTI MONDIALI INDICANO L’UNICA VIA DI SALVEZZA PER L’ITALIA: ”RIACQUISTARE LA SOVRANITA’ MONETARIA” http://ununiverso.altervista.org/blog/eminenti-economisti-mondiali-indicano-lunica-via-di-salvezza-per-litalia-riacquistare-la-sovranita-monetaria/
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mettete Berlusconi, Renzi e il CArd.Bertone su una Zattera, in pieno Oceano... BAsta e Avanza. LA Sfiga se ne va.
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    malattia difficile da diagnosticare, progessiva, che non lascia speranze, si rischia di morirne lucidissimi ma immobili se non gliela fate a clikkare vi capisco
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      voi smanettoni state calmi, il post non è diretto a voi ma a chi si impegna in strada
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    sappia che qui siamo in molti ad avere l'ultimo motoneurone in difficoltà il cervello dice si ma col progredire della malattia clikkare col mouse è diventata un'impresa titanica..
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    ;))) quale onore!! acc...come la fa lunga yahoo :) https://it.images.search.yahoo.com/images/view;_ylt=Az_6xdlSpQ1UdhIAKDAdDQx.;_ylu=X3oDMTIzZTBob291BHNlYwNzcgRzbGsDaW1nBG9pZAM3ZjY2ZTJjNzQ5ZmU2NTA1MWI3ODM1MzM0NGNhMDM0ZARncG9zAzM2BGl0A2Jpbmc-?back=http%3A%2F%2Fit.images.search.yahoo.com%2Fsearch%2Fimages%3Fp%3Dpesce%2Brosso%26fr%3Dyfp-hrtab-909%26fr2%3Dpiv-web%26tab%3Dorganic%26ri%3D36
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      @ enrico ma intendevo l'intera figura..... tu sei sceso nei particolari. :)) @spiritico grazie per il riassunto ;)
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Enrico non l'ha grande, ma piccolo, il pistoLino. Grethe, ce l'ha Grande, ma il ClitoRide. Coglioni, alla Pula... Meglio la MArchesa, la Benemerita.
    • spiritico santo 3 anni fa
      http://digiphotostatic.libero.it/giusyian/med/50c222264b_3097426_med.jpg
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      buondì gr...ehm...grande enrico ;))
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Una Pesciolina con la Protesi... :) Fosse stata almeno Sarda, una Pinna Smisurata non l'avrebbe dovuta Cammuffare,,,
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      pardon....ovv era un sottocommento
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Italia, il paese dei morti di fame che non han i soldi per le Medicine, ma per le Puttane da 25.000 euro al mese, sì, invece...
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Togliete il BAn dei Pirla che van a MAlta a studiar l'Inglese. E' un CAlcio in Culo ai Boat People...
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Niente, l'Obitorio è piu' allegro. Qui è come passar dal cimitero a veder dove si va a finire. Solo, non si legge il Come. :) Auguri ed Angurie, sbirri di Corvee. Per oggi la Depressione puo' attendere. LA maga rompicoglioni, pure.
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Morire che piglian un Ciuco a quattro Zampe, vero, per far il Presidente, in Italia. Non la voglion proprio RAddrizzare... :)
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Esame Tsh graatuito... Tirati il CAzzo, vah..! Cosa vuoi tiroidare, coglione...
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ormai, come nelle Fogne dell'Est, è rimasto solo il Pesce Siluro...
  • luciano p. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi è troppo occupato ad andare in giro per raccontare frottole
    • io 3 anni fa
      ok
    • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ci sta anche il per se ne intendi lo scopo. Non in senso di scopare, neh! :) A volte, basta uscire dall'azione...
    • io 3 anni fa
      "per"? "a"
  • enrico w. Utente certificato 3 anni fa mostra
    MAnco se lo prendi a martellate sulle Palle, quello ci sente... MAnco se gli muore l'Agnese di PArto. Tanto, quello va a Boschi. MAnco sa che la Sla non è l'anagramma dell'Asl...
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus