Le vacanze dei greci ai tempi della Troika

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
vacanze_in_grecia.jpg

"La stragrande maggioranza dei greci non andrà in vacanza quest'estate per ragioni economiche. Lo riporta un'indagine condotta dall'Istituto nazionale INKA. E come potrebbero del resto? Dato che, sempre secondo INKA, una famiglia di quattro persone dovrebbero spendere almeno 2.700 euro per una settimana in una destinazione turistica. Con questi prezzi non è un caso che il 75% dei greci dichiarano che non faranno alcuna vacanza, e del restante 25%, il 40% ha sostenuto di fare al massimo 5 giorni o in case di famiglia o di amici.
Sempre secondo l'indagine:
- 4 giorni di vacanze per il 40% delle famiglie greche
- 7 giorni per il 25%
- 10 giorni per il 20%
- 15 giorni per il 13%
- 20 giorni solo per il 2%
Il tempo in cui i greci affittavano una casa per l'estate e passavano un paio di mesi al mare con bambini e nonni, mentre i genitori arrivavano per il fine settimana è definitivamente finito." da l'antidiplomatico

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus